Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Regio Esercito

Il Regio Esercito, denominato Esercito Italiano, fu l'esercito del Regno d'Italia dal 4 maggio 1861 al 18 giugno 1946.

303 relazioni: Addis Abeba, Africa Orientale Italiana, Albania, Alberto Pariani, Alleanza italo-prussiana, Alleati della seconda guerra mondiale, Alpini, Amba Alagi, Anni 1930, Ansaldo 210/22 Mod. 1935, Arditi, Arma dei Carabinieri, Arma del genio, Arma di cavalleria, Armaguerra Mod. 39, Armando Diaz, Armata Rossa, Armistizio di Cassibile, Armistizio di Villa Incisa, Artiglieria, Autodeterminazione della Saar, Àscari, Bardia, Battaglia del San Matteo, Battaglia del solstizio, Battaglia della Neretva, Battaglia delle Alpi Occidentali, Battaglia di Adua, Battaglia di Bezzecca, Battaglia di Caporetto, Battaglia di Cheren, Battaglia di Gondar, Battaglia di Montelungo, Battaglia di Vittorio Veneto, Ben Gascir, Benito Mussolini, Beretta M15, Beretta M34, Beretta M35, Beretta MAB 18/30, Beretta MAB 38, Bersaglieri, Bitola, Breda Mod. 30, Breda Mod. 31, Breda Mod. 35, Breda Mod. 37, Breda Mod. 38, Breda Mod. 40, Breda Mod. 42, ..., Breda Mod. 5C, Breda-SAFAT, Brescia, Brigantaggio, Brigantaggio postunitario italiano, Brigata, Brixia Mod. 35, Cacciatori delle Alpi, Camillo Benso, conte di Cavour, Campagna d'Italia (1943-1945), Campagna del Nordafrica, Campagna dell'Africa Orientale Italiana, Campagna di Albania, Campagna italiana di Grecia, Campagna italiana di Russia, Campo di concentramento, Capitale (città), Capitano, Capo di stato maggiore dell'Esercito Italiano, Carcano Mod. 38, Carcano Mod. 91, Carro armato, Cavalleria, CEMSA 81 mm L.P., Centro addestramento reclute, Cesano (Roma), Cesare Francesco Ricotti-Magnani, Chemin des Dames, Cina, Cirenaica, Colonialismo italiano, Colonnello, Comando per la formazione e Scuola di applicazione, Como, Corpo d'armata, Corpo di spedizione italiano in Alta Slesia, Corpo di spedizione italiano in Cina, Corpo Italiano di Liberazione, Corpo Truppe Volontarie, Corsica, Creta, Crisi di Corfù, CV33, Decreto, Deutsches Afrikakorps, Divisione fanteria "Folgore", Divisione Italia, Divisione italiana partigiana "Garibaldi" (Montenegro), Divisioni del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale, Dodecaneso, Duca d'Aosta, Durazzo, Eccidio di Cefalonia, Educazione e addestramento militare, Eritrea, Erwin Rommel, Esercito, Esercito Cobelligerante Italiano, Esercito delle Due Sicilie, Esercito Italiano, Esercito jugoslavo in patria, Esercito meridionale, Esercito Popolare di Liberazione della Jugoslavia, Etica militare in Italia, Etiopia, Fanteria, Fezzan, Fiat Mod. 14/35, Fiat-Revelli Mod. 1914, Firenze, Forze armate italiane, Francia, Francisco Franco, Fronte jugoslavo (1941-1945), Fronte occidentale (1939-1945), Fronte orientale (1941-1945), Generale, Genio militare, Germania, Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Perrucchetti, Gorizia, Governo Badoglio I, Gradi del Regio Esercito, Grecia, Gruppi di Combattimento, Gruppo Ortles-Cevedale, Guardia alla frontiera, Guardia di Finanza, Guardia nazionale italiana, Guerra civile spagnola, Guerra d'Eritrea, Guerra d'Etiopia, Guerra di Abissinia, Guerra italo-turca, Guglielmo Nasi, Hotchkiss Mle 1929, II Corpo d'armata italiano in Francia, Impero austro-ungarico, Impero ottomano, Internati Militari Italiani, Invasione della Jugoslavia, Invasione italiana dell'Albania, Josip Broz Tito, L6/40, Lanciafiamme Mod. 35, Lanciafiamme Mod. 41, Lanciafiamme Mod. 41 d'assalto, Legione Redenta di Siberia, Libia, Livello del mare, Lo squadrone bianco, Luigi Cadorna, M11/39, M13/40, Macedonia (regione storica), Manfredo Fanti, Mareb, Mario Roatta, Massaua, Milano, Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale, Ministri della guerra del Regno d'Italia, Mitragliatrice, Napoli, Nascita della Repubblica Italiana, Obice, Occupazione italiana dell'Albania (1939-1943), Offensiva Ostrogožsk-Rossoš', Onore delle armi, Operazione Achse, Operazione Marita, Operazione Piccolo Saturno, Operazione Torch, Ordine di battaglia del Regio Esercito al 24 maggio 1915, OTO Mod. 35, OTO Mod. 42, P26/40, Patto tripartito, Penisola balcanica, Pietro Badoglio, Plotone, Polonia, Potenze dell'Asse, Presa di Roma, Prigioniero di guerra, Prima battaglia del Piave, Prima guerra mondiale, Primo ministro, Primo Raggruppamento Motorizzato, Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943, Proclamazione del Regno d'Italia, Protettorato, Provincia, Raffaele Cadorna (1815-1897), Raffaele Cadorna (1889-1973), Reggimento, Regi corpi truppe coloniali, Regia Aeronautica, Regia Armata Sarda, Regno d'Italia (1861-1946), Regno di Sardegna, Reparti italiani al fronte orientale, Ribellione dei Boxer, Riconquista della Libia, Rodolfo Graziani, Roma, Sabotino, Saint-Étienne mod. 1907, Salerno, Sardegna, Sbarco in Sicilia, Schwarzlose, Scotti-Isotta-Fraschini 20/70, Seconda battaglia dell'Amba Alagi, Seconda battaglia di El Alamein, Seconda guerra d'indipendenza italiana, Seconda guerra mondiale, Servizio militare di leva in Italia, Sesta battaglia dell'Isonzo, Sicilia, Solothurn S-18/1000, Somalia britannica, Spagna, Spedizione dei Mille, Squadrone, SRCM Mod. 35, Stato maggiore dell'Esercito italiano, Stellette militari, Suda (isola), Tancredi Saletta, Terza guerra d'indipendenza italiana, Tipo L, Tobruch, Torino, Trattati di Parigi (1947), Triplice alleanza (1882), Triplice intesa, Tripoli, Tunisia, Umberto II di Savoia, Unione Sovietica, Università di Harvard, Valtellina, Varese, Venezia, Vetterli-Vitali Mod. 1870/87, Vittorio Ambrosio, Wehrmacht, Western Desert Force, Zog I di Albania, 104ª Divisione fanteria "Mantova", 149/19 Mod. 1937, 185ª Divisione paracadutisti "Folgore", 1861, 1864, 1866, 1870, 1871, 1882, 1885, 1896, 1897, 1900, 1911, 1912, 1914, 1915, 1916, 1918, 1922, 1935, 1936, 1938, 1940, 1941, 1943, 1945, 1946, 20 mm Oerlikon, 20ª Divisione fanteria "Friuli", 28ª Divisione fanteria "Aosta", 30ª Divisione fanteria "Sabauda", 31ª Divisione fanteria "Calabria", 44ª Divisione fanteria "Cremona", 47/32 Mod. 1935, 58ª Divisione fanteria "Legnano", 62ª Divisione fanteria "Marmarica", 63ª Divisione fanteria "Cirene", 64ª Divisione fanteria "Catanzaro", 65/17 Mod. 1908/1913, 75/18 (semovente), 90/53 Mod. 1939. Espandi índice (253 più) »

Addis Abeba

Addis Abeba (amarico: አዲስ አበባ, Āddīs Ābabā, con significato di "nuovo fiore"; oromo: Finfinne) è la capitale dell'Etiopia e sede centrale dell'Unione Africana con abitanti stimati a luglio 2015.

Nuovo!!: Regio Esercito e Addis Abeba · Mostra di più »

Africa Orientale Italiana

L'Africa Orientale Italiana (sigla A.O.I.) era la denominazione ufficiale dei possedimenti coloniali italiani nel Corno d'Africa, proclamata da Benito Mussolini il 9 maggio 1936 dopo la conquista italiana dell'Etiopia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Africa Orientale Italiana · Mostra di più »

Albania

L'Albania (pron.; in albanese: Shqipëria, storicamente Arbëria e "Iliria", cioè la terra degli Iliri abitanti dell'antica Albania), nome ufficiale Repubblica d'Albania (AFI:; in albanese: Republika e Shqipërisë), è uno Stato situato nella penisola balcanica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Albania · Mostra di più »

Alberto Pariani

Terminò la prima guerra mondiale come comandante del 6º Reggimento alpini.

Nuovo!!: Regio Esercito e Alberto Pariani · Mostra di più »

Alleanza italo-prussiana

L’Alleanza italo-prussiana fu un patto militare stipulato dal Regno d’Italia ed il Regno di Prussia l'8 aprile 1866.

Nuovo!!: Regio Esercito e Alleanza italo-prussiana · Mostra di più »

Alleati della seconda guerra mondiale

Con alleati della seconda guerra mondiale (spesso semplicemente alleati) si indicano quei paesi che si coalizzarono contro le Potenze dell'Asse durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Alleati della seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Alpini

Gli Alpini sono le truppe da montagna dell'Esercito Italiano, come lo erano per il Regio Esercito.

Nuovo!!: Regio Esercito e Alpini · Mostra di più »

Amba Alagi

Amba Alagi è un'alta montagna (amba) dell'Etiopia (3.438 metri).

Nuovo!!: Regio Esercito e Amba Alagi · Mostra di più »

Anni 1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e Anni 1930 · Mostra di più »

Ansaldo 210/22 Mod. 1935

L'obice 210/22 mod 35 fu un pezzo di artiglieria italiano utilizzato nel corso della seconda guerra mondiale, successivamente rimase in servizio nell'artiglieria pesante dell'Esercito Italiano per essere radiato nel 1969.

Nuovo!!: Regio Esercito e Ansaldo 210/22 Mod. 1935 · Mostra di più »

Arditi

Gli Arditi furono una specialità dell'arma di fanteria del Regio Esercito italiano durante la prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Arditi · Mostra di più »

Arma dei Carabinieri

L'Arma dei Carabinieri (in precedenza Corpo dei Carabinieri Reali) nata come "Arma" nell'ambito dell'Esercito Italiano dal 2000 ha collocazione autonoma nell'ambito del Ministero della Difesa, con il rango di forza armata, ed è forza militare di polizia a competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza.

Nuovo!!: Regio Esercito e Arma dei Carabinieri · Mostra di più »

Arma del genio

L'Arma del genio è un corpo dell'Esercito Italiano specializzato nei compiti tipici del genio militare.

Nuovo!!: Regio Esercito e Arma del genio · Mostra di più »

Arma di cavalleria

La moderna cavalleria italiana è una arma dell'Esercito Italiano ed è stata fondata dal duca Vittorio Amedeo II di Savoia nel 1692, nel quadro di un tentativo di resistenza alla pressione politica e militare delle potenze europee (specialmente di Francia e Austria), attraverso la diffusione della lingua italiana, al posto del francese usato fino ad allora nel Ducato del Piemonte, e la formazione di reggimenti nelle forze armate.

Nuovo!!: Regio Esercito e Arma di cavalleria · Mostra di più »

Armaguerra Mod. 39

Il Fucile Armaguerra Modello 1939 è un fucile semiautomatico progettato e prodotto in Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Armaguerra Mod. 39 · Mostra di più »

Armando Diaz

Di lontane origini spagnole.

Nuovo!!: Regio Esercito e Armando Diaz · Mostra di più »

Armata Rossa

L'Armata Rossa dei Lavoratori e dei Contadini (Raboče-krest'janskaja Krasnaja armija in sigla RKKA), più comunemente Armata Rossa, fu il nome dato alle forze armate russe dopo la disintegrazione delle forze zariste nel 1917.

Nuovo!!: Regio Esercito e Armata Rossa · Mostra di più »

Armistizio di Cassibile

L'armistizio di Cassibile (detto anche armistizio corto), fu un accordo siglato segretamente il 3 settembre del 1943, nella contrada Santa Teresa Longarini di Siracusa, distante 3 km dal borgo di Cassibile, località dalla quale l'armistizio prese il nome.

Nuovo!!: Regio Esercito e Armistizio di Cassibile · Mostra di più »

Armistizio di Villa Incisa

L'armistizio di Villa Incisa fu firmato alle 19:15 del 24 giugno 1940 a Villa Incisa, sulla via Cassia all'Olgiata (Roma), tra la Francia e il Regno d'Italia, rappresentate rispettivamente dal generale Charles Huntziger e dal maresciallo Pietro Badoglio.

Nuovo!!: Regio Esercito e Armistizio di Villa Incisa · Mostra di più »

Artiglieria

L'artiglieria è l'insieme delle armi da fuoco e delle bocche di fuoco pesanti progettate originariamente per gli assedi e per l'armamento navale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Artiglieria · Mostra di più »

Autodeterminazione della Saar

L'autodeterminazione della Saar fu effettuata nel 1935 attraverso un plebiscito della popolazione della regione tedesca della Saar, importante bacino minerario e carbonifero.

Nuovo!!: Regio Esercito e Autodeterminazione della Saar · Mostra di più »

Àscari

Gli àscari ("soldato") erano soldati eritrei dell'Africa Orientale Italiana, inquadrati come componenti regolari dei Regi Corpi Truppe Coloniali, le forze coloniali italiane in Africa.

Nuovo!!: Regio Esercito e Àscari · Mostra di più »

Bardia

Bardia o Bardiyah (in arabo البردية, Al Bardīyah), è una località della Libia orientale situata a pochi chilometri dal confine con l'Egitto.

Nuovo!!: Regio Esercito e Bardia · Mostra di più »

Battaglia del San Matteo

La battaglia del San Matteo ebbe luogo nella tarda estate del 1918 su punta San Matteo (3.678 metri) durante la prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia del San Matteo · Mostra di più »

Battaglia del solstizio

La battaglia del Solstizio o seconda battaglia del Piave fu combattuta nel giugno 1918 tra il Regio Esercito Italiano e l'Imperial regio Esercito austro-ungarico e che impegnò gli austroungarici nella loro ultima grande offensiva della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia del solstizio · Mostra di più »

Battaglia della Neretva

La battaglia della Neretva venne combattuta tra le forze dell'Asse e l'Esercito Popolare di Liberazione della Jugoslavia nella fase culminante delle operazioni belliche svoltesi nel teatro balcanico dopo l'inizio dell'offensiva tedesca Fall Weiss ("Piano Bianco"), un'operazione strategica lanciata all'inizio del 1943 durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia della Neretva · Mostra di più »

Battaglia delle Alpi Occidentali

Con il termine battaglia delle Alpi Occidentali (in francese Bataille des Alpes) si fa riferimento all'insieme delle azioni di guerra avvenute fra il Regno d'Italia e la Francia tra il 10 e il 25 giugno 1940.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia delle Alpi Occidentali · Mostra di più »

Battaglia di Adua

La battaglia di Adua, momento culminante e decisivo della guerra di Abissinia, si combatté il 1º marzo 1896 nei dintorni della città etiope di Adua tra le forze italiane comandate dal tenente generale Oreste Baratieri e l'esercito abissino del negus Menelik II.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Adua · Mostra di più »

Battaglia di Bezzecca

La battaglia di Bezzecca fu un episodio dell'invasione italiana del Trentino, durante la terza guerra di indipendenza italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Bezzecca · Mostra di più »

Battaglia di Caporetto

La battaglia di Caporetto, o dodicesima battaglia dell'Isonzo (in tedesco Schlacht von Karfreit, o zwölfte Isonzoschlacht), venne combattuta durante la prima guerra mondiale tra il Regio Esercito italiano e le forze austro-ungariche e tedesche.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Caporetto · Mostra di più »

Battaglia di Cheren

La battaglia di Cheren fu uno scontro tra le truppe italiane e le forze britanniche e del Commonwealth, avvenuto durante la seconda guerra mondiale nella zona di Cheren, in Eritrea.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Cheren · Mostra di più »

Battaglia di Gondar

La battaglia di Gondar fu una battaglia della seconda guerra mondiale combattuta in Etiopia, a Gondar, nella regione dell'Amhara dal 10 maggio al 30 novembre 1941.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Gondar · Mostra di più »

Battaglia di Montelungo

La battaglia di Montelungo fu combattuta durante la seconda guerra mondiale, nel corso della campagna d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Montelungo · Mostra di più »

Battaglia di Vittorio Veneto

La battaglia di Vittorio Veneto o terza battaglia del Piave fu l'ultimo scontro armato tra Italia e Impero austro-ungarico nel corso della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Battaglia di Vittorio Veneto · Mostra di più »

Ben Gascir

Ben Gascir, (arabo: قصر بن غشير), o Castel Benito durante il fascismo, è una città della Libia, situata 34 km a sud di Tripoli.

Nuovo!!: Regio Esercito e Ben Gascir · Mostra di più »

Benito Mussolini

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943.

Nuovo!!: Regio Esercito e Benito Mussolini · Mostra di più »

Beretta M15

La Pistola Beretta Brevetto 1915 o Beretta Modello 1915 è una pistola semiautomatica italiana della prima guerra mondiale e seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Beretta M15 · Mostra di più »

Beretta M34

La Beretta modello 1934 è una pistola semiautomatica compatta, ad azione singola e a chiusura labile (cioè con canna sempre svincolata dal carrello), progettata e costruita dalla Fabbrica d'Armi Pietro Beretta.

Nuovo!!: Regio Esercito e Beretta M34 · Mostra di più »

Beretta M35

La Beretta M35 è una pistola semiautomatica, prodotta dalla Beretta.

Nuovo!!: Regio Esercito e Beretta M35 · Mostra di più »

Beretta MAB 18/30

Il Moschetto Automatico Beretta Mod.18/30 o MAB 18/30 è un fucile semiautomatico italiano prodotto negli anni fra la prima e la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Beretta MAB 18/30 · Mostra di più »

Beretta MAB 38

Il Moschetto Automatico Beretta Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Beretta MAB 38 · Mostra di più »

Bersaglieri

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e Bersaglieri · Mostra di più »

Bitola

Bitola (in Битола, in albanese Manastiri) localizzata nella parte sud-occidentale della Repubblica di Macedonia, è un centro amministrativo, culturale, economico, industriale, formativo e scientifico di rilevante importanza per questa regione della Macedonia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Bitola · Mostra di più »

Breda Mod. 30

La mitragliatrice Breda Modello 30, classificata allora fucile mitragliatore, fu dal 1931/32 fino al 1946 (negli ultimi 3 anni relativamente alle unità di fanteria destinate al servizio di sicurezza interno) arma collettiva della squadra fucilieri del regio esercito.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 30 · Mostra di più »

Breda Mod. 31

La Breda Modello 31 è una mitragliatrice pesante italiana della seconda guerra mondiale prodotta dalla Società Italiana Ernesto Breda per Costruzioni Meccaniche.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 31 · Mostra di più »

Breda Mod. 35

La Breda Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 35 · Mostra di più »

Breda Mod. 37

La Breda Modello 37 era una mitragliatrice pesante prodotta dall'azienda italiana Società Italiana Ernesto Breda per Costruzioni Meccaniche.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 37 · Mostra di più »

Breda Mod. 38

La Breda Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 38 · Mostra di più »

Breda Mod. 40

La Breda mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 40 · Mostra di più »

Breda Mod. 42

La Breda Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 42 · Mostra di più »

Breda Mod. 5C

La Breda 5C è stata la mitragliatrice media, adottata dal Regio Esercito ed impiegata nella Guerra di Abissinia e nella seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda Mod. 5C · Mostra di più »

Breda-SAFAT

Le mitragliatrici Breda-SAFAT da 7,7 mm e 12,7 mm furono le armi maggiormente utilizzate dalla Regia Aeronautica durante la seconda guerra mondiale; nacquero dalla collaborazione della Società Italiana Ernesto Breda per Costruzioni Meccaniche e della Società Anonima Fabbrica Armi Torino (SAFAT).

Nuovo!!: Regio Esercito e Breda-SAFAT · Mostra di più »

Brescia

Brescia (Brèsa, Brèssa o Brèha in dialetto bresciano, Brixia in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Brescia · Mostra di più »

Brigantaggio

Il brigantaggio è una forma di banditismo caratterizzata da azioni violente a scopo di rapina ed estorsione, mentre in altre circostanze esso assume risvolti insurrezionalisti a sfondo politico e sociale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Brigantaggio · Mostra di più »

Brigantaggio postunitario italiano

Per brigantaggio postunitario italiano, nel linguaggio storiografico, si identifica una forma di brigantaggio - spesso associato a fenomeni di banditismo armato ed organizzato - nell'Italia meridionale e nella Sicilia, già presente negli stati italiani preunitari, che assunse connotati tipici durante il Risorgimento, in special modo dopo la realizzazione dell'Unità d'Italia, assumendo spesso i caratteri di una rivolta popolare.

Nuovo!!: Regio Esercito e Brigantaggio postunitario italiano · Mostra di più »

Brigata

Il termine brigata, di origine francese, è utilizzato per definire due ordini di unità militari, uno proprio dei reparti dell'esercito, l'altro caratterizzante dei reparti di gendarmeria.

Nuovo!!: Regio Esercito e Brigata · Mostra di più »

Brixia Mod. 35

Il mortaio d'assalto Brixia Modello 1935 era un mortaio leggero italiano di piccole dimensioni, con alta cadenza di fuoco, utilizzato nel corso della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Brixia Mod. 35 · Mostra di più »

Cacciatori delle Alpi

I Cacciatori delle Alpi fu il nome che prese una brigata di volontari, agli ordini di Giuseppe Garibaldi, che combatté una campagna di liberazione nella Lombardia settentrionale, nel corso della terza guerra di indipendenza italiana, contro l'esercito imperiale austriaco.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cacciatori delle Alpi · Mostra di più »

Camillo Benso, conte di Cavour

Fu ministro del Regno di Sardegna dal 1850 al 1852, presidente del Consiglio dei ministri dal 1852 al 1859 e dal 1860 al 1861.

Nuovo!!: Regio Esercito e Camillo Benso, conte di Cavour · Mostra di più »

Campagna d'Italia (1943-1945)

La campagna d'Italia fu l'insieme delle operazioni militari condotte dagli Alleati in Italia nell'ambito della seconda guerra mondiale, nel periodo che va dal giugno 1943 al maggio 1945; la campagna fu intrapresa prima per sconfiggere l'Italia fascista, la più debole tra le tre maggiori potenze dell'Asse, e poi, dopo la sua resa incondizionata annunciata l'8 settembre 1943, per attirare nella penisola italiana occupata dalle truppe del feldmaresciallo Albert Kesselring altre forze della Wehrmacht, alleggerendo così gli altri teatri europei.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna d'Italia (1943-1945) · Mostra di più »

Campagna del Nordafrica

La campagna del Nordafrica, conosciuta anche come guerra nel deserto, fu combattuta in un teatro di guerra situato nel Nordafrica, in Egitto, Libia, Tunisia, Algeria e Marocco, in cui si confrontarono italiani e tedeschi da una parte, e gli Alleati dall'altra, durante la seconda guerra mondiale tra il 1940 e il 1943.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna del Nordafrica · Mostra di più »

Campagna dell'Africa Orientale Italiana

La Campagna dell'Africa Orientale Italiana fu combattuta durante la seconda guerra mondiale, dopo l'entrata in guerra dell'Italia, il 10 giugno del 1940, tra le cospicue ma deboli forze italiane e coloniali stanziate al comando del Duca Amedeo d'Aosta in Africa Orientale Italiana e le truppe dell'Impero britannico del generale Archibald Wavell con l'efficace collaborazione della resistenza etiope degli arbegnuoc ("patrioti") che erano attivi in molte regioni fin dalla conquista italiana del 1936 I britannici, dopo una iniziale fase difensiva, rinforzarono il loro schieramento con l'afflusso di reparti anglo-indiani e sudafricani modernamente armati e completamente motorizzati.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna dell'Africa Orientale Italiana · Mostra di più »

Campagna di Albania

La campagna di Albania si svolse tra il 1915 e il 1918 nel territorio dell'Albania, nell'ambito dei più ampi eventi della campagna dei Balcani della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna di Albania · Mostra di più »

Campagna italiana di Grecia

La campagna italiana di Grecia si svolse tra il 28 ottobre 1940 e il 23 aprile 1941, nell'ambito dei più vasti eventi della campagna dei Balcani della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna italiana di Grecia · Mostra di più »

Campagna italiana di Russia

La campagna italiana di Russia rappresentò la partecipazione militare del Regno d'Italia all'operazione Barbarossa, lanciata dalla Germania nazista contro l'Unione Sovietica nel 1941.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campagna italiana di Russia · Mostra di più »

Campo di concentramento

Il campo di concentramento (o internamento) è una struttura carceraria all'aperto adatta alla detenzione di civili e/o militari.

Nuovo!!: Regio Esercito e Campo di concentramento · Mostra di più »

Capitale (città)

La capitale, estesamente città capitale di Stato o in altri contesti capitale politica, è in senso proprio la città che ospita la sede del governo di uno Stato.

Nuovo!!: Regio Esercito e Capitale (città) · Mostra di più »

Capitano

Quello di capitano è un grado militare di molte forze armate e corpi di polizia del mondo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Capitano · Mostra di più »

Capo di stato maggiore dell'Esercito Italiano

Il capo di stato maggiore dell'Esercito è il massimo responsabile dell'approntamento, dell'addestramento e del mantenimento in efficienza dell'Esercito Italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Capo di stato maggiore dell'Esercito Italiano · Mostra di più »

Carcano Mod. 38

Il Carcano Modello 38, denominazione accorciata della designazione completa Carcano Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Carcano Mod. 38 · Mostra di più »

Carcano Mod. 91

Il Carcano Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Carcano Mod. 91 · Mostra di più »

Carro armato

Il carro armato è un veicolo da combattimento terrestre; questa tipologia di mezzo militare venne utilizzato sul campo di battaglia per la prima volta nella battaglia della Somme, durante la grande offensiva alleata della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Carro armato · Mostra di più »

Cavalleria

Con il termine cavalleria si indicano le unità militari montate a cavallo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cavalleria · Mostra di più »

CEMSA 81 mm L.P.

Il CEMSA da 81 mm L.P. (Longue Portée, ovvero lunga gittata) era un mortaio medio italiano progettato dalla Costruzioni Elettro-Meccaniche di Saronno (CEMSA).

Nuovo!!: Regio Esercito e CEMSA 81 mm L.P. · Mostra di più »

Centro addestramento reclute

Il centro addestramento reclute (in acronimo CAR) era una struttura delle forze armate italiane destinata all'addestramento militare dei coscritti.

Nuovo!!: Regio Esercito e Centro addestramento reclute · Mostra di più »

Cesano (Roma)

Cesano è la cinquantaduesima zona di Roma nell'Agro Romano, indicata con Z. LII.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cesano (Roma) · Mostra di più »

Cesare Francesco Ricotti-Magnani

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVII legislatura.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cesare Francesco Ricotti-Magnani · Mostra di più »

Chemin des Dames

Lo Chemin des Dames, letteralmente la "Strada delle Signore", è una strada francese nel dipartimento dell'Aisne: ha inizio all'intersezione fra la strada nazionale 2 e la strada dipartimentale 14, fra Laon e Soissons, incontra la strada dipartimentale 18 e si unisce alla ex strada nazionale 44 (ora dipartimentale 1044) a Corbeny.

Nuovo!!: Regio Esercito e Chemin des Dames · Mostra di più »

Cina

La Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno Stato sovrano situato nell'Asia orientale e il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cina · Mostra di più »

Cirenaica

La Cirenaica (Barqa, berbero: Berqa) è una regione storico-geografica della Libia orientale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Cirenaica · Mostra di più »

Colonialismo italiano

Il colonialismo italiano ebbe inizio alla fine del XIX secolo, con l'acquisizione pacifica dei porti africani di Assab e Massaua, sul mar Rosso.

Nuovo!!: Regio Esercito e Colonialismo italiano · Mostra di più »

Colonnello

Il colonnello (abbreviato col.) è un grado militare in uso in molte forze armate mondiali, nonché in numerose forze di polizia e corpi paramilitari.

Nuovo!!: Regio Esercito e Colonnello · Mostra di più »

Comando per la formazione e Scuola di applicazione

Il Comando per la formazione e Scuola di applicazione dell'Esercito Italiano gestisce la formazione (di base, avanzata e linguistica) di alcune componenti della forza armata, avendo alle proprie dipendenze il Raggruppamento unità addestrative, l'Accademia militare di Modena, la Scuola sottufficiali e la Scuola lingue estere.

Nuovo!!: Regio Esercito e Comando per la formazione e Scuola di applicazione · Mostra di più »

Como

Como (in italiano standard,, pronuncia locale regolare; Còmm o Cùmm in dialetto comasco; Novum Comum in Latino) è un comune italiano di 83 320 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Como · Mostra di più »

Corpo d'armata

Un corpo d'armata è una grande unità militare dell'esercito, composta da più divisioni e/o brigate che dispone, nel suo ambito, di capacità di comando, controllo, operative e logistiche tali da consentire lo sviluppo di operazioni militari terrestri in condizioni di elevata autonomia, anche con il concorso di elementi aeronavali.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corpo d'armata · Mostra di più »

Corpo di spedizione italiano in Alta Slesia

Il Corpo di spedizione italiano in Alta Slesia fu un corpo di spedizione del Regio esercito inviato in Alta Slesia dopo la fine della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corpo di spedizione italiano in Alta Slesia · Mostra di più »

Corpo di spedizione italiano in Cina

A seguito della Rivolta dei Boxer, nella primavera del 1900, l'Italia decise di inviare in Cina un contingente militare al seguito delle grandi potenze.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corpo di spedizione italiano in Cina · Mostra di più »

Corpo Italiano di Liberazione

Il Corpo Italiano di Liberazione fu una unità militare operativa dell'Esercito Cobelligerante Italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corpo Italiano di Liberazione · Mostra di più »

Corpo Truppe Volontarie

Corpo Truppe Volontarie (C.T.V.), in precedenza Missione Militare Italiana in Spagna (M.M.I.S.), fu la denominazione assegnata ad un corpo di spedizione italiano, durante il regime fascista, composto in gran parte da volontari, inviato in Spagna a supporto di Francisco Franco e delle forze spagnole nazionaliste durante la guerra civile spagnola.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corpo Truppe Volontarie · Mostra di più »

Corsica

La Corsica (Corse in francese, Corsica in còrso, Còrsega in ligure) è un'isola appartenente politicamente alla Francia, ma geograficamente alla regione geografica italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Corsica · Mostra di più »

Creta

Creta (AFI:; in passato anche Creti,; in Κρήτη, Kríti) è un'isola della Grecia, la maggiore e più popolosa del Paese e la quinta per estensione (km²) tra quelle del Mediterraneo dopo la Sicilia, la Sardegna, Cipro e la Corsica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Creta · Mostra di più »

Crisi di Corfù

La crisi di Corfù, (κατάληψη της Κέρκυρας Katàlipsi tis Kèrkyras), fu un breve conflitto militare che vide contrapposte Italia e Grecia agli inizi degli anni '20 del XX secolo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Crisi di Corfù · Mostra di più »

CV33

Il Carro Veloce CV33 (ridenominato in seguito carro L3/33) fu un carro armato leggero (in realtà per armamento e dimensioni, più un tankette) italiano sviluppato, tra le due guerre mondiali, a partire dal modello del carro inglese Carden-Loyd Mk VI tankette.

Nuovo!!: Regio Esercito e CV33 · Mostra di più »

Decreto

Un decreto (dal latino decretum, participio passato di decerno, 'deliberare', 'decidere', a sua volta derivato dalla preposizione de, 'da', e dal verbo cernere, 'separare'), in diritto, è un termine con il quale vengono denominati provvedimenti di vario genere, sovente emanati da organi monocratici.

Nuovo!!: Regio Esercito e Decreto · Mostra di più »

Deutsches Afrikakorps

Il Deutsches Afrikakorps (DAK), più semplicemente Afrikakorps, fu una grande unità dell'esercito tedesco a livello di corpo d'armata, che venne approntata e inviata nel febbraio del 1941 in Libia, con lo scopo di sostenere le forze italiane messe a dura prova dall'8ª armata britannica sul fronte del Nordafrica durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Deutsches Afrikakorps · Mostra di più »

Divisione fanteria "Folgore"

La Divisione meccanizzata "Folgore" è stata una Grande Unità dell'Esercito italiano e costituì nel secondo dopo guerra, per un quarantennio, una delle colonne delle unità operative del 5º Corpo d'Armata, la più sostanziosa delle strutture poste a difesa della frontiera nord orientale dell'Alleanza Atlantica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Divisione fanteria "Folgore" · Mostra di più »

Divisione Italia

Divisione Italia fu una formazione dell'esercito popolare di liberazione della Jugoslavia costituita nella seconda guerra mondiale dopo l'8 settembre 1943 nell'allora Jugoslavia da militari italiani sbandati dopo l'armistizio, che operò sotto il comando di Josip Broz Tito fino al termine delle ostilità; poi venne rimpatriata in Italia e disciolta.

Nuovo!!: Regio Esercito e Divisione Italia · Mostra di più »

Divisione italiana partigiana "Garibaldi" (Montenegro)

La Divisione italiana partigiana "Garibaldi" fu una formazione partigiana che si costituì il 2 dicembre 1943, nelle campagne di Pljevlja in Montenegro, dalla volontaria adesione dei militari del Regio Esercito Italiano appartenenti alla 19ª Divisione fanteria "Venezia", alla 1ª Divisione alpina "Taurinense", al Gruppo artiglieria alpina "Aosta" e ai superstiti della 155ª Divisione fanteria "Emilia", raggruppati nel Battaglione "Biela Gora", che si trovavano dopo l'8 settembre 1943 nei Balcani a seguito delle complesse vicissitudini dell'occupazione italiana del Montenegro.

Nuovo!!: Regio Esercito e Divisione italiana partigiana "Garibaldi" (Montenegro) · Mostra di più »

Divisioni del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale

Il Regio Esercito, nella seconda guerra mondiale, utilizzò diversi tipi di divisioni, per la maggior parte di fanteria.

Nuovo!!: Regio Esercito e Divisioni del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Dodecaneso

Il Dodecaneso o Dodecanneso (in greco Δωδεκάνησα, pr. Dodekánisa), dal significato letterale di "dodici isole") è un arcipelago della Grecia, compreso tra l'Asia Minore (odierna Turchia), l'isola di Creta a Sud, le Cicladi ad Ovest e l'isola di Samo a Nord. Dal punto di vista amministrativo era una prefettura appartenente alla regione dell'Egeo Meridionale, abolita a partire dal 1º gennaio 2011 a seguito dell'entrata in vigore della riforma amministrativa detta programma Callicrate. Il capoluogo era la città di Rodi.

Nuovo!!: Regio Esercito e Dodecaneso · Mostra di più »

Duca d'Aosta

Duca d'Aosta è un titolo nobiliare appannaggio di casa Savoia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Duca d'Aosta · Mostra di più »

Durazzo

Durazzo (in lingua albanese Durrës o anche Durrësi, in latino Dyrrachium o Dyrrhachium, in greco Epídamnos) è un comune albanese di 175 000 abitanti, capoluogo della prefettura omonima.

Nuovo!!: Regio Esercito e Durazzo · Mostra di più »

Eccidio di Cefalonia

L'eccidio di Cefalonia fu compiuto da reparti dell'esercito tedesco a danno dei soldati italiani presenti su quelle isole alla data dell'8 settembre 1943, giorno in cui fu annunciato l'armistizio di Cassibile che sanciva la cessazione delle ostilità tra l'Italia e gli anglo-americani.

Nuovo!!: Regio Esercito e Eccidio di Cefalonia · Mostra di più »

Educazione e addestramento militare

L'educazione e addestramento militare è un processo volto a stabilire e migliorare le capacità del personale militare nei propri rispettivi ruoli.

Nuovo!!: Regio Esercito e Educazione e addestramento militare · Mostra di più »

Eritrea

L'Eritrea (in tigrino ኤርትራ, Ērtra) è uno Stato che si trova nella parte orientale del Corno d'Africa, confinante con il Sudan a ovest, con l'Etiopia a sud e con il Gibuti a sud-est.

Nuovo!!: Regio Esercito e Eritrea · Mostra di più »

Erwin Rommel

Di origine sveva, dimostrò grandi doti di comando già nella prima guerra mondiale dove con il grado di tenente, ricevette la più alta decorazione al valore dell'Impero tedesco, la Pour le Mérite, per i risultati raggiunti con il suo reparto di truppe da montagna durante la battaglia di Caporetto nel 1917.

Nuovo!!: Regio Esercito e Erwin Rommel · Mostra di più »

Esercito

L'esercito (lat. exercitus, "esercizio", in seguito "esercizio militare") è una forza armata creata da uno Stato o da altra organizzazione.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito · Mostra di più »

Esercito Cobelligerante Italiano

L'Esercito Cobelligerante Italiano, informalmente detto Esercito del Sud, fu l'esercito delle forze italiane combattenti a fianco delle forze alleate angloamericane durante la seconda guerra mondiale nel corso della Guerra di Liberazione italiana, che coincise in buona parte con la Campagna d'Italia alleata.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito Cobelligerante Italiano · Mostra di più »

Esercito delle Due Sicilie

L'Esercito delle Due Sicilie, spesso citato nei testi come Real Esercito o Esercito napoletano o, impropriamente, Esercito borbonico, fu la forza armata terrestre del nuovo Stato indipendente creato dall'insediamento della dinastia borbonica nel meridione d'Italia in seguito agli eventi della guerra di successione polacca.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito delle Due Sicilie · Mostra di più »

Esercito Italiano

L'Esercito Italiano (EI) è la componente terrestre delle forze armate italiane, delle quali fa parte assieme alla Marina Militare, all'Aeronautica Militare e all'Arma dei Carabinieri, tutte dipendenti dal Capo di stato maggiore della difesa ed inserite nel Ministero della difesa.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito Italiano · Mostra di più »

Esercito jugoslavo in patria

L'Esercito jugoslavo in patria e/o cetnici (Sostantivo plurale serbo: четници - četnici, pronuncia IPA:, al singolare: četnik - четник, in italiano cetnico, nome che deriva dal termine četa ovvero: "compagnia e/o truppa", oppure da četovanje) fu un movimento politico e militare serbo fedele a Pietro II, re di Jugoslavia in esilio durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito jugoslavo in patria · Mostra di più »

Esercito meridionale

Esercito meridionale fu la denominazione ufficiale data da Giuseppe Garibaldi a quella forza armata che si costituì conseguentemente alla Spedizione dei Mille. Questo esercito, composto da volontari italiani e anche stranieri, raggiunse circa 50.000 uomini. Gli ufficiali indossavano l'uniforme di colore rosso, e quindi tutti i combattenti, come i Mille, furono definiti camicie rosse. Venne disciolto prima della proclamazione del Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito meridionale · Mostra di più »

Esercito Popolare di Liberazione della Jugoslavia

Esercito popolare di liberazione della Jugoslavia, in cirillico: Народноослободилачка војска Југославије, in serbo e croato: Narodnooslobodilačka vojska i partizanski odredi Jugoslavije - NOV i POJ ("Esercito popolare di liberazione e distaccamenti partigiani della Jugoslavia"), era la denominazione assunta durante la Seconda guerra mondiale, dai Partigiani jugoslavi (Partizani) che, guidati dal capo comunista Josip Broz Tito, svilupparono un grande movimento di resistenza militare contro le potenze occupanti dell'Asse.

Nuovo!!: Regio Esercito e Esercito Popolare di Liberazione della Jugoslavia · Mostra di più »

Etica militare in Italia

L'etica militare in Italia indica un corpus di principi di etica militare, l'insieme dei principi filosofici che caratterizzano l'impronta morale delle forze armate italiane e dei corpi armati nazionali ad ordinamento militare.

Nuovo!!: Regio Esercito e Etica militare in Italia · Mostra di più »

Etiopia

L'Etiopia (amarico: ኢትዮጵያ?,Ītyōṗṗyā), ufficialmente denominata Repubblica federale democratica dell'Etiopia (የኢትዮጵያ ፌዴራላዊ ዲሞክራሲያዊ ሪፐብሊክ, ye-Ītyōṗṗyā Fēdēralāwī Dīmōkrāsīyāwī Rīpeblīk), è uno Stato situato nel Corno d'Africa con una popolazione di 102,3 milioni di abitanti e capitale Addis Abeba.

Nuovo!!: Regio Esercito e Etiopia · Mostra di più »

Fanteria

La fanteria è l'arma dell'esercito composta da soldati appiedati, detti fanti.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fanteria · Mostra di più »

Fezzan

Il Fezzan (o Fasania, italianizzazione del lemma latino Phasānia; فزان, Fizzān; in berbero: ⴼⴻⵣⵣⴰⵏ, Fezzan; in turco: Fizan) è una regione della Libia nel cuore del deserto del Sahara.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fezzan · Mostra di più »

Fiat Mod. 14/35

La Fiat-Revelli Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fiat Mod. 14/35 · Mostra di più »

Fiat-Revelli Mod. 1914

La Fiat-Revelli Mod.1914 (o solo Fiat Mod. 14) è stata una mitragliatrice media, adottata dal Regio Esercito italiano nella Prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fiat-Revelli Mod. 1914 · Mostra di più »

Firenze

Firenze (AFI:;; in epoca medievale e nel linguaggio poetico anche Fiorenza,; Florentia in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della Toscana e centro della propria città metropolitana con una popolazione di abitanti.

Nuovo!!: Regio Esercito e Firenze · Mostra di più »

Forze armate italiane

Le forze armate italiane (generalmente abbreviato FF.AA.) sono l'insieme delle componenti militari della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Forze armate italiane · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Regio Esercito e Francia · Mostra di più »

Francisco Franco

Fu l'instauratore, in Spagna, di un regime dittatoriale noto come falangismo o franchismo, parzialmente ispirato al fascismo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Francisco Franco · Mostra di più »

Fronte jugoslavo (1941-1945)

Il Fronte jugoslavo è stato uno dei teatri di guerra della Seconda guerra mondiale in Europa; i combattimenti, confusi e sanguinosi, si prolungarono ininterrotti dall'aprile 1941 alla fine del conflitto nel maggio 1945.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fronte jugoslavo (1941-1945) · Mostra di più »

Fronte occidentale (1939-1945)

Il Fronte occidentale, durante la seconda guerra mondiale, fu un importante teatro di combattimenti in Francia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e nella Germania occidentale; talvolta si fa rientrare in tale termine anche l'invasione tedesca di Danimarca e Norvegia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Fronte occidentale (1939-1945) · Mostra di più »

Fronte orientale (1941-1945)

Il Fronte orientale, noto anche come campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale rappresentò di gran lunga il più importante teatro della guerra tra l'Unione Sovietica e la Germania nazista, e, più in generale, lo scenario fondamentale che decise, negli anni tra il 1941 e il 1945, la seconda guerra mondiale in Europa. La guerra ebbe inizio il 22 giugno 1941 con l'offensiva generale di sorpresa della Wehrmacht tedesca che sembrò travolgere inizialmente le forze armate sovietiche che subirono enormi perdite e dovettero battere in ritirata fino alle porte di Mosca. Sotto la direzione di Stalin tuttavia, l'Unione Sovietica riuscì lentamente a riorganizzare e potenziare le sue forze e l'Armata Rossa, dopo la grande vittoria nella battaglia di Stalingrado, terminata il 2 febbraio 1943, sferrò una continua serie di offensive che, pur a costo di forti perdite, riuscirono a indebolire gradualmente l'esercito tedesco e a liberare i territori invasi. Nel 1944-1945 infine le truppe sovietiche avanzarono inarrestabili in Europa orientale e in Germania concludendo vittoriosamente la guerra entrando a Berlino e Vienna. La locuzione grande guerra patriottica è utilizzata in Russia e in alcuni altri stati dell'ex Unione Sovietica per descrivere la resistenza all'invasione nazista. Tale espressione ricorda la "guerra patriottica" combattuta dall'Impero Russo contro Napoleone Bonaparte nel 1812 e meglio conosciuta come "campagna di Russia". Al termine del conflitto, l'Unione Sovietica si elevò al rango di superpotenza, sia industriale che militare, con l'occupazione de facto dell'Europa Orientale, degli stati baltici e la spartizione dell'Europa prefigurata alla Conferenza di Jalta (febbraio 1945).

Nuovo!!: Regio Esercito e Fronte orientale (1941-1945) · Mostra di più »

Generale

In quasi tutte le forze armate del mondo è detto generale o, più esattamente, ufficiale generale il militare che appartiene alla più elevata categoria degli ufficiali.

Nuovo!!: Regio Esercito e Generale · Mostra di più »

Genio militare

Il genio militare è una delle specialità delle forze armate, il cui compito è la realizzazione, manutenzione ordinaria e straordinaria di infrastrutture ed opere di supporto all'attività di combattimento.

Nuovo!!: Regio Esercito e Genio militare · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Germania · Mostra di più »

Giuseppe Garibaldi

Noto anche con l'appellativo di "eroe dei due mondi" per le sue imprese militari compiute sia in Europa sia in America Meridionale, è la figura più rilevante del Risorgimento e uno dei personaggi storici italiani più celebri al mondo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Giuseppe Garibaldi · Mostra di più »

Giuseppe Perrucchetti

È considerato il padre degli Alpini.

Nuovo!!: Regio Esercito e Giuseppe Perrucchetti · Mostra di più »

Gorizia

Gorìzia (Gorica in sloveno,, Gurize in friulano standard, Guriza in friulano goriziano, Gorisia in dialetto bisiaco, Görz in tedesco) è un comune italiano di abitanti del Friuli-Venezia Giulia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Gorizia · Mostra di più »

Governo Badoglio I

Il Governo Badoglio I fu il sessantesimo governo del Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Governo Badoglio I · Mostra di più »

Gradi del Regio Esercito

Questa pagina contiene i gradi del personale appartenente al Regio Esercito italiano, dal 1870 al 1954.

Nuovo!!: Regio Esercito e Gradi del Regio Esercito · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Grecia · Mostra di più »

Gruppi di Combattimento

I Gruppi di Combattimento furono unità militari dell'Esercito Cobelligerante Italiano attive, al fianco degli Alleati, durante la seconda guerra mondiale, nella campagna d'Italia e nella guerra di liberazione italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Gruppi di Combattimento · Mostra di più »

Gruppo Ortles-Cevedale

Il gruppo Ortles-Cevedale (Ortlergruppe in tedesco) è un massiccio montuoso delle Alpi Retiche meridionali.

Nuovo!!: Regio Esercito e Gruppo Ortles-Cevedale · Mostra di più »

Guardia alla frontiera

La Guardia alla frontiera, (G.A.F.) è stato un corpo militare del Regio Esercito, dal 1934 alla fine della seconda guerra mondiale, con il compito di difendere le frontiere dell'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guardia alla frontiera · Mostra di più »

Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza (abbreviata ufficialmente in G. di F. o informalmente in GdF) è un corpo di polizia ad ordinamento militare, parte integrante delle forze armate italiane, facente contemporaneamente parte delle quattro forze di polizia italiane e dipendente direttamente dal ministro dell'economia e delle finanze.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guardia di Finanza · Mostra di più »

Guardia nazionale italiana

La Guardia nazionale italiana fu un Corpo militare del Regno d'Italia, inquadrato nel regio esercito italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guardia nazionale italiana · Mostra di più »

Guerra civile spagnola

La guerra civile spagnola (nota in Italia anche come guerra di Spagna) fu un conflitto fratricida, svoltosi tra il luglio 1936 e l'aprile 1939, che vide lo scontro fra i nazionalisti (noti come nacionales, autori della sollevazione militare ai danni della Repubblica), e i repubblicani (detti republicanos, composti da truppe fedeli al governo legittimo, guidato dal Fronte Popolare di ispirazione marxista).

Nuovo!!: Regio Esercito e Guerra civile spagnola · Mostra di più »

Guerra d'Eritrea

Con la locuzione guerra d'Eritrea si indica la serie di azioni militari che portarono alla conquista da parte del Regno d'Italia del territorio corrispondente all'attuale Eritrea, nonché alla difesa dello stesso dagli attacchi del regno d'Etiopia e del Sudan mahdista; questa guerra viene considerata la prima guerra coloniale italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guerra d'Eritrea · Mostra di più »

Guerra d'Etiopia

La guerra d'Etiopia, nota anche come guerra d'Abissinia o seconda guerra italo-etiopica, si svolse tra il 3 ottobre 1935 e il 5 maggio 1936 e vide contrapposti il Regno d'Italia e l'Impero d'Etiopia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guerra d'Etiopia · Mostra di più »

Guerra di Abissinia

La guerra di Abissinia (Abissinia era l'antico nome dell'odierna Etiopia), nota anche come prima guerra italo-etiopica o campagna d'Africa orientale, fu un conflitto militare combattuto tra il dicembre del 1895 e l'ottobre del 1896 tra il Regno d'Italia e l'Impero d'Etiopia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guerra di Abissinia · Mostra di più »

Guerra italo-turca

La guerra italo-turca (nota in italiano anche come guerra di Libia, impresa di Libia o campagna di Libia ed in turco come Trablusgarp Savaşı, ossia Guerra di Tripolitania) fu combattuta dal Regno d'Italia contro l'Impero ottomano tra il 29 settembre 1911 e il 18 ottobre 1912, per conquistare le regioni nordafricane della Tripolitania e della Cirenaica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guerra italo-turca · Mostra di più »

Guglielmo Nasi

Nacque a Civitavecchia il 21 febbraio 1879.

Nuovo!!: Regio Esercito e Guglielmo Nasi · Mostra di più »

Hotchkiss Mle 1929

La Mitrailleuse Hotchkiss de 13,2 mm Modèle 1929 era una mitragliatrice pesante francese, progettata e realizzata dalla Hotchkiss et Cie dalla fine degli anni venti alla seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Hotchkiss Mle 1929 · Mostra di più »

II Corpo d'armata italiano in Francia

Con il termine II Corpo d'armata italiano in Francia si intende il contingente militare italiano inviato a sostegno delle truppe alleate in Francia, ossia il II Corpo d'armata, che nel giugno 1918 fu inviato sul fronte occidentale della prima guerra mondiale, dove operò fino al termine delle ostilità sotto il comando del tenente generale Alberico Albricci.

Nuovo!!: Regio Esercito e II Corpo d'armata italiano in Francia · Mostra di più »

Impero austro-ungarico

L'Impero austro-ungaricoIn tedesco: Österreichisch-Ungarisches Reich; in ungherese: Osztrák-Magyar Birodalom.

Nuovo!!: Regio Esercito e Impero austro-ungarico · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Regio Esercito e Impero ottomano · Mostra di più »

Internati Militari Italiani

Con il termine Internati Militari Italiani (in tedesco Italienische Militär-Internierte - IMI) vennero indicati dalle autorità tedesche i soldati italiani catturati, rastrellati e deportati nei territori della Germania nei giorni immediatamente successivi alla proclamazione dell'armistizio di Cassibile, l'8 settembre 1943.

Nuovo!!: Regio Esercito e Internati Militari Italiani · Mostra di più »

Invasione della Jugoslavia

L'invasione della Jugoslavia (chiamata anche guerra d'aprile soprattutto dalla storiografia jugoslava), fu l'attacco sferrato dalle potenze dell'Asse contro il Regno di Jugoslavia durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Invasione della Jugoslavia · Mostra di più »

Invasione italiana dell'Albania

L'invasione italiana dell'Albania (7-12 aprile 1939) fu una breve campagna militare del Regno d'Italia contro il Regno d'Albania.

Nuovo!!: Regio Esercito e Invasione italiana dell'Albania · Mostra di più »

Josip Broz Tito

Croato di nascita, Tito aderì presto all'ideale comunista, frequentando molto l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Josip Broz Tito · Mostra di più »

L6/40

L'L6/40 fu un carro armato leggero italiano utilizzato durante la seconda guerra mondiale, prevalentemente dal Regio Esercito che lo impiegò in tutti i teatri di guerra.

Nuovo!!: Regio Esercito e L6/40 · Mostra di più »

Lanciafiamme Mod. 35

Il Lanciafiamme Spalleggiato Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Lanciafiamme Mod. 35 · Mostra di più »

Lanciafiamme Mod. 41

Il Lanciafiamme Spalleggiato Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Lanciafiamme Mod. 41 · Mostra di più »

Lanciafiamme Mod. 41 d'assalto

Il Lanciafiamme Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Lanciafiamme Mod. 41 d'assalto · Mostra di più »

Legione Redenta di Siberia

La Legione Redenta di Siberia fu un reparto del Regio Esercito organizzato nella concessione italiana di Tientsin alla fine della prima guerra mondiale, composto da ex prigionieri di guerra austro-ungarici di etnia italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Legione Redenta di Siberia · Mostra di più »

Libia

La Libia (AFI), ufficialmente Stato della Libia, è uno Stato del Nordafrica.

Nuovo!!: Regio Esercito e Libia · Mostra di più »

Livello del mare

Il livello del mare indica l'altezza media della superficie terrestre rispetto a quella del mare; il termine può assumere significati specifici a seconda del contesto in cui lo si utilizza.

Nuovo!!: Regio Esercito e Livello del mare · Mostra di più »

Lo squadrone bianco

Lo squadrone bianco è un film diretto da Augusto Genina nel 1936.

Nuovo!!: Regio Esercito e Lo squadrone bianco · Mostra di più »

Luigi Cadorna

Discendente di un'illustre famiglia di militari, divenne capo di Stato maggiore generale nel 1914 dopo l'improvvisa morte del generale Alberto Pollio e diresse con poteri quasi assoluti le operazioni del Regio Esercito nella prima guerra mondiale dall'entrata dell'Italia nel conflitto, maggio 1915, alla disfatta di Caporetto.

Nuovo!!: Regio Esercito e Luigi Cadorna · Mostra di più »

M11/39

L'M11/39 fu un carro medio utilizzato dal Regio Esercito agli inizi della seconda guerra mondiale, e precisamente dal 1939 al 1940.

Nuovo!!: Regio Esercito e M11/39 · Mostra di più »

M13/40

L'M13/40 è stato un carro armato medio italiano durante la seconda guerra mondiale, il maggiormente prodotto ed utilizzato dal Regio Esercito assieme alle versioni successive M14/41 e M15/42.

Nuovo!!: Regio Esercito e M13/40 · Mostra di più »

Macedonia (regione storica)

La Macedonia è una regione storica e geografica della penisola balcanica situata nell'Europa sud-orientale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Macedonia (regione storica) · Mostra di più »

Manfredo Fanti

Figlio di Antonio e di Silea Ferrari Corbolani, crebbe come suddito del Ducato di Modena.

Nuovo!!: Regio Esercito e Manfredo Fanti · Mostra di più »

Mareb

Il Mareb è un fiume dell'Africa Orientale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Mareb · Mostra di più »

Mario Roatta

Mario Giuseppe Leon Roatta nacque a Modena il 2 febbraio 1887 da Giovan Battista Roatta e da Maria Antonietta Richard.

Nuovo!!: Regio Esercito e Mario Roatta · Mostra di più »

Massaua

Massaua (ምጽዋዕ in tigrino o مصوع in arabo, in passato nota anche come Mits'iwa e Batsi) è una città dell'Eritrea, capoluogo del distretto omonimo, nella regione del Mar Rosso Settentrionale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Massaua · Mostra di più »

Milano

Milano (Milàn in dialetto milanese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Lombardia, dell'omonima città metropolitana, e centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa.

Nuovo!!: Regio Esercito e Milano · Mostra di più »

Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale

La Milizia volontaria per la sicurezza nazionale (in acronimo MVSN spesso genericamente identificata con la locuzione camicie nere a causa delle camicie di colore nero adottate quale parte della divisa, come spesso indicato anche nella storiografia non italiana) fu una forza armata e un corpo di gendarmeria a ordinamento militare, dell'Italia fascista.

Nuovo!!: Regio Esercito e Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale · Mostra di più »

Ministri della guerra del Regno d'Italia

I ministri della guerra del Regno d'Italia reggevano il dicastero omonimo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Ministri della guerra del Regno d'Italia · Mostra di più »

Mitragliatrice

La mitragliatrice è un'arma automatica montata o portatile, progettata per sparare colpi in rapida successione.

Nuovo!!: Regio Esercito e Mitragliatrice · Mostra di più »

Napoli

Napoli (AFI:; Nàpule in napoletano, pronuncia o) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Campania.

Nuovo!!: Regio Esercito e Napoli · Mostra di più »

Nascita della Repubblica Italiana

La nascita della Repubblica Italiana avvenne a seguito dei risultati del referendum istituzionale di domenica 2 e lunedì 3 giugno 1946, indetto per determinare la forma di governo da dare all'Italia dopo la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Nascita della Repubblica Italiana · Mostra di più »

Obice

L'obice (òbice o obizzo in una forma più arcaica, dal tedesco Haubitze, che è dal boemo houfnice «fionda») è un'arma da fuoco di artiglieria, impiegata prevalentemente per il tiro indiretto sui bersagli.

Nuovo!!: Regio Esercito e Obice · Mostra di più »

Occupazione italiana dell'Albania (1939-1943)

L'occupazione italiana del Regno di Albania ebbe luogo tra il 1939 e il 1943, quando la corona del Regno Albanese fu assunta da Vittorio Emanuele III d'Italia, a seguito della guerra promossa dal regime fascista e dell'instaurazione del Protettorato Italiano del Regno d'Albania.

Nuovo!!: Regio Esercito e Occupazione italiana dell'Albania (1939-1943) · Mostra di più »

Offensiva Ostrogožsk-Rossoš'

Offensiva Ostrogožsk-Rossoš è la denominazione, presente nella storiografia sovietica ed adottata dalla letteratura internazionale, della terza fase dell'offensiva invernale dell'Armata Rossa nel 1942-1943, dopo l'operazione Urano e l'operazione Piccolo Saturno, nel quadro delle campagne militari sul fronte orientale della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Offensiva Ostrogožsk-Rossoš' · Mostra di più »

Onore delle armi

L'onore delle armi è un particolare tipo di riconoscimento militare, un onore cavalleresco che si conferisce in ambito militare per rendere ossequio al valore dell'avversario sconfitto.

Nuovo!!: Regio Esercito e Onore delle armi · Mostra di più »

Operazione Achse

Operazione Achse ("Asse", nella storiografia tedesca Fall Achse) fu il nome in codice del piano elaborato dall'Oberkommando der Wehrmacht (OKW) durante la seconda guerra mondiale per controbattere un'eventuale uscita dell'Italia dalla guerra, neutralizzare le sue forze armate schierate nei vari teatri bellici del Mediterraneo ed occupare militarmente la penisola.

Nuovo!!: Regio Esercito e Operazione Achse · Mostra di più »

Operazione Marita

Operazione Marita fu il nome in codice del piano di invasione tedesco della Grecia durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Operazione Marita · Mostra di più »

Operazione Piccolo Saturno

Operazione Piccolo Saturno (Операция Малый Сатурн in russo, traslitterato come Operacija Malyj Saturn) era il nome in codice assegnato dai sovietici alla seconda grande offensiva della campagna invernale nel settore meridionale del fronte orientale nel quadro della lunga battaglia di Stalingrado, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Operazione Piccolo Saturno · Mostra di più »

Operazione Torch

Operazione Torch (Torcia), anche conosciuta come operazione Gymnast, era il nome assegnato dagli Alleati anglo-americani alla grande operazione di sbarco in Marocco e Algeria effettuata a partire dall'8 novembre 1942 durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Operazione Torch · Mostra di più »

Ordine di battaglia del Regio Esercito al 24 maggio 1915

Il Regio Esercito iniziò le attività sul fronte italiano della prima guerra mondiale secondo il seguente schema, risalente al 24 maggio 1915.

Nuovo!!: Regio Esercito e Ordine di battaglia del Regio Esercito al 24 maggio 1915 · Mostra di più »

OTO Mod. 35

La OTO Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e OTO Mod. 35 · Mostra di più »

OTO Mod. 42

La OTO Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e OTO Mod. 42 · Mostra di più »

P26/40

Il P40, o P26/40, era un carro italiano da 26 tonnellate nominali e ideato a partire dal 1940.

Nuovo!!: Regio Esercito e P26/40 · Mostra di più »

Patto tripartito

Il patto tripartito o trattato tripartito (detto anche "Asse Roma-Berlino-Tokyo") fu un accordo sottoscritto a Berlino il 27 settembre 1940 dal governo del Terzo Reich tedesco, dal Regno d'Italia e dall'Impero giapponese al fine di riconoscere le aree di influenza in Europa e Asia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Patto tripartito · Mostra di più »

Penisola balcanica

La penisola balcanica, anche conosciuta come Balcani, è una penisola dell'Europa orientale che è delimitata a ovest dal mare Adriatico, a sud-ovest dal mar Ionio, a est dal mar Nero e a sud-est dal mar Egeo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Penisola balcanica · Mostra di più »

Pietro Badoglio

Fu nominato marchese del Sabotino motu proprio dal re Vittorio Emanuele III e duca di Addis Abeba.

Nuovo!!: Regio Esercito e Pietro Badoglio · Mostra di più »

Plotone

Il plotone è una delle unità militari più piccole (la più piccola è la squadra) comandata da un ufficiale o da un maresciallo, che raggruppa più squadre.

Nuovo!!: Regio Esercito e Plotone · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Regio Esercito e Polonia · Mostra di più »

Potenze dell'Asse

L'espressione potenze dell'Asse, o semplicemente Asse, è usata per indicare l'insieme delle nazioni che parteciparono alla seconda guerra mondiale in opposizione agli alleati.

Nuovo!!: Regio Esercito e Potenze dell'Asse · Mostra di più »

Presa di Roma

La presa di Roma, nota anche come breccia di Porta Pia, fu l'episodio del Risorgimento che sancì l'annessione di Roma al Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Presa di Roma · Mostra di più »

Prigioniero di guerra

Un prigioniero di guerra (in lingua inglese POW, acronimo dell'inglese prisoner of war) è un individuo, tipicamente un militare o ad esso assimilato, che viene catturato dalle forze armate belligeranti avversarie, in regolare azione di combattimento durante una guerra.

Nuovo!!: Regio Esercito e Prigioniero di guerra · Mostra di più »

Prima battaglia del Piave

La prima battaglia del Piave si svolse durante la prima guerra mondiale (nel novembre 1917) al confine tra Trentino e Veneto, tra il Regio Esercito italiano da una parte e le forze dell'Impero tedesco e dell'Impero austro-ungarico dall'altra (per le omonime battaglie successive vedi Offensiva del Piave).

Nuovo!!: Regio Esercito e Prima battaglia del Piave · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Regio Esercito e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Primo ministro

Il titolo di primo ministro è quello più frequentemente utilizzato per designare il capo del governo nei sistemi dove la carica è distinta da quella del capo dello stato.

Nuovo!!: Regio Esercito e Primo ministro · Mostra di più »

Primo Raggruppamento Motorizzato

Il Primo Raggruppamento Motorizzato fu un'unità da combattimento del Regio Esercito italiano, costituita a livello di brigata ad essere inquadrata nell'Esercito Cobelligerante Italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Primo Raggruppamento Motorizzato · Mostra di più »

Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943

Il proclama di armistizio di Badoglio dell'8 settembre 1943 è l'annuncio dell'entrata in vigore dell'armistizio di Cassibile firmato dal governo Badoglio I del Regno d'Italia con gli Alleati della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943 · Mostra di più »

Proclamazione del Regno d'Italia

La proclamazione del Regno d'Italia fu l'atto formale che sancì la nascita del Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Proclamazione del Regno d'Italia · Mostra di più »

Protettorato

Nel diritto internazionale un protettorato è uno Stato o un territorio controllato (protetto) da uno Stato più forte (protettore), il quale si riserva di rappresentarne integralmente la personalità nell'ambito del diritto internazionale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Protettorato · Mostra di più »

Provincia

Provincia è il nome con cui si indicano, in alcuni Stati, delle entità governative substatali.

Nuovo!!: Regio Esercito e Provincia · Mostra di più »

Raffaele Cadorna (1815-1897)

Fu al servizio prima del Regno di Sardegna e poi del Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Raffaele Cadorna (1815-1897) · Mostra di più »

Raffaele Cadorna (1889-1973)

Figlio del conte Luigi Cadorna, capo di stato maggiore dell'esercito italiano durante la prima guerra mondiale, e nipote di Raffaele, comandante delle truppe italiane nella presa di Roma (20 settembre 1870), Raffaele era imparentato col senatore Giacomo Balbi Piovera, fratello di suo nonno materno.

Nuovo!!: Regio Esercito e Raffaele Cadorna (1889-1973) · Mostra di più »

Reggimento

Il reggimento è un'unità militare monoarma composta normalmente da più battaglioni, anche se in taluni eserciti è costituito da più compagnie, come nel caso dell'Esercito francese o addirittura da un singolo battaglione.

Nuovo!!: Regio Esercito e Reggimento · Mostra di più »

Regi corpi truppe coloniali

I Regi corpi truppe coloniali erano dei corpi delle forze armate del Regno d'Italia nei quali vennero raggruppate tutte le truppe di ogni colonia, fino alla fine della seconda guerra mondiale in Africa.

Nuovo!!: Regio Esercito e Regi corpi truppe coloniali · Mostra di più »

Regia Aeronautica

La Regia Aeronautica fu, assieme al Regio Esercito e alla Regia Marina, una delle tre forze armate del Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Regia Aeronautica · Mostra di più »

Regia Armata Sarda

La Regia Armata Sarda (o anche Armata Sarda, Reale esercito Sardo-Piemontese, Esercito Sabaudo o semplicemente Esercito Piemontese) fu l'esercito di terra del Ducato di Savoia prima e del Regno di Sardegna poi, attivo dal 1416 sino al 4 maggio 1861, data nella quale divenne nota col nome di Regio Esercito Italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Regia Armata Sarda · Mostra di più »

Regno d'Italia (1861-1946)

Il Regno d'Italia fu lo Stato italiano nato il 17 marzo 1861 dopo la guerra risorgimentale (seconda guerra d'indipendenza) combattuta dal Regno di Sardegna per conseguire l'unificazione nazionale italiana.

Nuovo!!: Regio Esercito e Regno d'Italia (1861-1946) · Mostra di più »

Regno di Sardegna

Il Regno di Sardegna, in latino Regnum Sardiniae, Regnum Sardiniae et Corsicae fino al 1479, fu istituito nel 1297 (secondo altre fonti nel 1299) da papa Bonifacio VIII in ottemperanza al Trattato di Anagni del 24 giugno 1295, sull'isola della Sardegna.

Nuovo!!: Regio Esercito e Regno di Sardegna · Mostra di più »

Reparti italiani al fronte orientale

Questa pagina riporta la lista dei reparti italiani che dal 1941 a 1943 hanno operato a fianco alle forze tedesche sul fronte orientale della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Reparti italiani al fronte orientale · Mostra di più »

Ribellione dei Boxer

La ribellione dei Boxer, o rivolta dei Boxer o anche guerra dei Boxer, fu una ribellione sollevata in Cina da un grande numero di organizzazioni cinesi popolari, contro l'influenza straniera colonialista, riunite sotto il nome di Yihetuan (cioè Gruppi di autodifesa dei villaggi della giustizia e della concordia).

Nuovo!!: Regio Esercito e Ribellione dei Boxer · Mostra di più »

Riconquista della Libia

Con la locuzione di "riconquista della Libia" si indica la serie di operazioni militari portate avanti dalle forze armate del Regno d'Italia nel territorio della Libia italiana, colonia del Regno dal 1912 ma in cui l'autorità italiana era ridotta ai centri urbani principali lungo la stretta fascia costiera.

Nuovo!!: Regio Esercito e Riconquista della Libia · Mostra di più »

Rodolfo Graziani

Venne impiegato nel Regio esercito italiano durante la prima e seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Rodolfo Graziani · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Regio Esercito e Roma · Mostra di più »

Sabotino

Il Sabotino (Sabotin in sloveno, Mont San Valantin in friulano) (609 m s.l.m.) è un monte al confine tra Italia e Slovenia, a nord di Gorizia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Sabotino · Mostra di più »

Saint-Étienne mod. 1907

La Saint-Étienne mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Saint-Étienne mod. 1907 · Mostra di più »

Salerno

Salerno (Saliërnë in dialetto salernitano) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Campania, secondo comune della regione per numero di abitanti e ventinovesimo a livello nazionale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Salerno · Mostra di più »

Sardegna

La Sardegna (AFI:; Sardìgna o Sardìnnia in sardo, Sardhigna in sassarese, Saldigna in gallurese, Sardenya in algherese, Sardegna in tabarchino) è la seconda isola più estesa del mar Mediterraneo, dopo la Sicilia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Sardegna · Mostra di più »

Sbarco in Sicilia

Lo sbarco in Sicilia (nome in codice operazione Husky) fu attuato dagli Alleati sulle coste siciliane il 10 luglio 1943, durante la seconda guerra mondiale, con l'obiettivo di aprire un fronte nell'Europa continentale, invadere e sconfiggere l'Italia e, infine, concentrare in un secondo momento i propri sforzi contro la Germania nazista.

Nuovo!!: Regio Esercito e Sbarco in Sicilia · Mostra di più »

Schwarzlose

La Maschinengewehr Patent Schwarzlose M.07/12 era la mitragliatrice pesante d'ordinanza dell'Imperial regio Esercito durante la prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Schwarzlose · Mostra di più »

Scotti-Isotta-Fraschini 20/70

La Scotti-Isotta Fraschini 20/70 era un cannone-mitragliera italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Scotti-Isotta-Fraschini 20/70 · Mostra di più »

Seconda battaglia dell'Amba Alagi

La seconda battaglia dell'Amba Alagi fu una celebre battaglia della Seconda guerra mondiale, svoltasi presso la montagna di Amba Alagi nella regione del Tigrè, nell'odierna Etiopia settentrionale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Seconda battaglia dell'Amba Alagi · Mostra di più »

Seconda battaglia di El Alamein

La seconda battaglia di El Alamein (o terza battaglia di El Alamein per quegli autori che chiamano la battaglia di Alam Halfa seconda battaglia di El Alamein) venne combattuta tra il 23 ottobre e il 3 novembre 1942 durante la campagna del Nordafrica della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Seconda battaglia di El Alamein · Mostra di più »

Seconda guerra d'indipendenza italiana

La seconda guerra di indipendenza italiana è un episodio del Risorgimento.

Nuovo!!: Regio Esercito e Seconda guerra d'indipendenza italiana · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Regio Esercito e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Servizio militare di leva in Italia

Il servizio militare di leva in Italia (formalmente, coscrizione obbligatoria di una classe, popolarmente naja) indica, in Italia, il servizio militare obbligatorio.

Nuovo!!: Regio Esercito e Servizio militare di leva in Italia · Mostra di più »

Sesta battaglia dell'Isonzo

La Sesta battaglia dell'Isonzo, chiamata anche battaglia di Gorizia fu combattuta dal 4 agosto al 17 agosto 1916 tra gli eserciti italiano e austroungarico, nel corso della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Sesta battaglia dell'Isonzo · Mostra di più »

Sicilia

La Sicilia (AFI:; Sicìlia in siciliano, Səcəlia in gallo-italico, Siçillja in arbëresh, Σικελία in greco), ufficialmente denominata Regione Siciliana, è una regione autonoma a statuto speciale di abitanti, con capoluogo Palermo.

Nuovo!!: Regio Esercito e Sicilia · Mostra di più »

Solothurn S-18/1000

Il Solothurn S-18/1000 era un fucile anticarro svizzero da 20 mm utilizzato durante la Seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Solothurn S-18/1000 · Mostra di più »

Somalia britannica

La Somalia britannica, nota anche con il nome di British Somaliland, fu un protettorato britannico della parte settentrionale del Corno d'Africa, confluita nel 1960 assieme alla Somalia italiana nella Repubblica Democratica Somala.

Nuovo!!: Regio Esercito e Somalia britannica · Mostra di più »

Spagna

La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna (in spagnolo e galiziano: Reino de España, in basco: Espainiako Erresuma, in occitano: Reialme d'Espanha, in catalano: Regne d'Espanya), è uno Stato membro dell'Unione europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982).

Nuovo!!: Regio Esercito e Spagna · Mostra di più »

Spedizione dei Mille

La spedizione dei Mille fu l'episodio cruciale del Risorgimento. Avvenne nel 1860 quando un migliaio di volontari, al comando di Giuseppe Garibaldi, partì nella notte tra il 5 e il 6 maggio da Quarto, nel territorio del Regno di Sardegna alla volta della Sicilia, nel Regno delle Due Sicilie. Lo scopo della spedizione fu di appoggiare le rivolte scoppiate nell'isola e capovolgere il governo borbonico. I volontari sbarcarono l'11 maggio presso Marsala e, grazie al consenso di larga parte della popolazione locale, si rafforzarono con molti altri volontari meridionali e mossero verso nord, aumentando di numero anche per lo sbarco di altre spedizioni garibaldine, formando l'Esercito meridionale. Dopo una serie di battaglie vittoriose contro l'esercito borbonico, i volontari garibaldini riuscirono a conquistare tutto il Regno delle Due Sicilie permettendone l'annessione al nascente Stato italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e Spedizione dei Mille · Mostra di più »

Squadrone

Uno squadrone è una tipologia di unità militare terrestre, aerea, o navale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Squadrone · Mostra di più »

SRCM Mod. 35

La SRCM Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e SRCM Mod. 35 · Mostra di più »

Stato maggiore dell'Esercito italiano

Lo stato maggiore dell'Esercito noto in sigla come SME) è l'organismo di vertice deputato alla definizione delle politiche dell'Esercito Italiano. Con la creazione della figura del capo di stato maggiore della difesa e dello stato maggiore della difesa, struttura di direzione e pianificazione interforze ad esso sottoposta, il capo di stato maggiore dell'E.I. e lo SME, come gli stati maggiori delle altre forze armate, sono stati ridimensionati nelle funzioni e nelle strutture, cedendo incombenze di gestione diretta delle attività agli ispettorati e assumendo maggiori compiti di studio, ricerca, sviluppo ed indirizzo generale della forza armata. Di converso il capo dello SME ha assunto la responsabilità diretta delle forze operative. In tale quadro al sottocapo di stato maggiore fanno direttamente capo dipartimenti, reparti e uffici che a loro volta controllano anche il Centro di selezione e reclutamento nazionale dell'esercito di Foligno, l'Organizzazione penitenziaria militare, il Centro sportivo olimpico dell'Esercito e il Raggruppamento logistico centrale. Lo stato maggiore è anche editore del trimestrale Rivista militare attraverso il Centro pubblicistica del V Reparto.

Nuovo!!: Regio Esercito e Stato maggiore dell'Esercito italiano · Mostra di più »

Stellette militari

Le stellette militari sono un tipico ornamento utilizzato sulle divise delle forze armate italiane: secondo quanto prescritto dal regolamento di disciplina militare italiano, sono piccole stelle a cinque punte indossate su tutte le uniformi del personale militare e portate sul bavero e sul colletto nelle forme, nei colori e nei materiali indicati nei regolamenti sull'uniforme di ogni forza armata.

Nuovo!!: Regio Esercito e Stellette militari · Mostra di più »

Suda (isola)

La Suda (in greco: Σούδα) è una piccola isola della Grecia appartenente alla regione di Creta e situata nel golfo di Suda, di fronte alla città omonima.

Nuovo!!: Regio Esercito e Suda (isola) · Mostra di più »

Tancredi Saletta

Tancredi Saletta nacque da una famiglia borghese a Torino il 27 giugno 1840.

Nuovo!!: Regio Esercito e Tancredi Saletta · Mostra di più »

Terza guerra d'indipendenza italiana

La Terza guerra d'indipendenza italiana è un episodio del Risorgimento.

Nuovo!!: Regio Esercito e Terza guerra d'indipendenza italiana · Mostra di più »

Tipo L

La Tipo L è una bomba a mano anticarro in dotazione al Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Tipo L · Mostra di più »

Tobruch

TobruchCfr.

Nuovo!!: Regio Esercito e Tobruch · Mostra di più »

Torino

Torino (AFI:,; Turin in piemontese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Piemonte.

Nuovo!!: Regio Esercito e Torino · Mostra di più »

Trattati di Parigi (1947)

I trattati di Parigi furono dei trattati di pace firmati nella capitale francese il 10 febbraio 1947 dopo la fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Trattati di Parigi (1947) · Mostra di più »

Triplice alleanza (1882)

La Triplice alleanza fu un patto militare difensivo stipulato il 20 maggio 1882 a Vienna dagli imperi di Germania e Austria-Ungheria (che già formavano la Duplice alleanza) e dal Regno d'Italia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Triplice alleanza (1882) · Mostra di più »

Triplice intesa

La Triplice intesa (in francese Triple Entente IPA) fu un sistema di accordi politico-militari tra la Gran Bretagna, la Francia e la Russia culminato nell'accordo anglo-russo del 1907.

Nuovo!!: Regio Esercito e Triplice intesa · Mostra di più »

Tripoli

Tripoli (AFI:;, anche Tripoli d'Occidente - - o Tripoli di Libia) è la capitale e la città più popolosa della Libia con 1,13 milioni di abitanti nel 2014.

Nuovo!!: Regio Esercito e Tripoli · Mostra di più »

Tunisia

La Tunisia, ufficialmente Repubblica Tunisina, è uno Stato del Nordafrica bagnato dal mar Mediterraneo e confinante con l'Algeria ad ovest e la Libia a sud e a est.

Nuovo!!: Regio Esercito e Tunisia · Mostra di più »

Umberto II di Savoia

Umberto II era figlio di Vittorio Emanuele III e di Elena del Montenegro, aveva 4 sorelle: Iolanda, Mafalda, Giovanna e Maria Francesca.

Nuovo!!: Regio Esercito e Umberto II di Savoia · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Unione Sovietica · Mostra di più »

Università di Harvard

L'Università Harvard (in inglese: Harvard University) è un'università privata statunitense situata a Cambridge, nel Massachusetts, nell'area metropolitana della città di Boston.

Nuovo!!: Regio Esercito e Università di Harvard · Mostra di più »

Valtellina

La Valtellina (Valtelina o Valtolina in lombardo, Vuclina in romancio, Veltlin in tedesco, Valtoline in francese e inglese storico) è una regione alpina, corrispondente al bacino idrico del fiume Adda a monte del lago di Como.

Nuovo!!: Regio Esercito e Valtellina · Mostra di più »

Varese

Varese (AFI:,; Vares in dialetto varesotto, AFI) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia.

Nuovo!!: Regio Esercito e Varese · Mostra di più »

Venezia

Venezia (AFI:,; Poiché manca una grafia standardizzata per il veneziano e il veneto in generale, per trascrivere la pronuncia locale vengono utilizzate grafie alternative: Venesia, Venezia, Venexia, Venessia e Venezsia. In antico diffuse anche le grafie Vinegia e Venethia. In latino il nome della città è Venetiae e si tratta di un plurale tantum, cfr. a questo proposito il paragrafo Origini del nome.) è un comune italiano di abitanti, circa in tutta l'area urbana, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.

Nuovo!!: Regio Esercito e Venezia · Mostra di più »

Vetterli-Vitali Mod. 1870/87

Il Vetterli-Vitali Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e Vetterli-Vitali Mod. 1870/87 · Mostra di più »

Vittorio Ambrosio

Partecipò alla Guerra italo-turca e alla prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e Vittorio Ambrosio · Mostra di più »

Wehrmacht

Wehrmacht (dal tedesco: Forza di Difesa) è il nome assunto dalle forze armate tedesche con la riforma del 1935 e per tutta la durata della seconda guerra mondiale, fino all'agosto 1946, quando fu formalmente sciolta dopo la resa incondizionata della Germania del 7 maggio 1945.

Nuovo!!: Regio Esercito e Wehrmacht · Mostra di più »

Western Desert Force

Western Desert Force (Forza operativa del Deserto Occidentale) era la denominazione assegnata nell'estate 1940 alle truppe britanniche impegnate sul fronte libico-egiziano, durante la seconda guerra mondiale, contro l'Esercito italiano schierato in Libia al comando del maresciallo Graziani.

Nuovo!!: Regio Esercito e Western Desert Force · Mostra di più »

Zog I di Albania

Ahmet Zogu nacque nel villaggio di Burgajet nei pressi di Burrel, nell'attuale distretto di Mat nel nord-est dell'Albania, all'epoca sotto il dominio dell'Impero Ottomano, da Xhemal Pasha Zogolli, un bajraktar musulmano ("capo tribù di montagna") e da Sadijé Toptani.

Nuovo!!: Regio Esercito e Zog I di Albania · Mostra di più »

104ª Divisione fanteria "Mantova"

La 104ª Divisione fanteria "Mantova" è stata una Grande Unità del Regio Esercito della prima e della seconda guerra mondiale entrando poi a far parte nel secondo dopoguerra dell'Esercito italiano, dove ha costituito, per un quarantennio, assieme alla Divisione meccanizzata "Folgore" e alla 132ª Divisione corazzata "Ariete", una delle tre colonne delle unità operative del 5º Corpo d'Armata, poste a difesa della frontiera nord orientale dell'Alleanza Atlantica, per essere poi riconfigurata in brigata meccanizzata nell'ultimo decennio della sua vita operativa ed essere ricostituita come comando di proienzione dal 2002 fino al definitivo scioglimento avvenuto nel 2013.

Nuovo!!: Regio Esercito e 104ª Divisione fanteria "Mantova" · Mostra di più »

149/19 Mod. 1937

Il 149/19 OTO fu un obice usato in Italia nel corso della seconda guerra mondiale e successivamente fino al 1974.

Nuovo!!: Regio Esercito e 149/19 Mod. 1937 · Mostra di più »

185ª Divisione paracadutisti "Folgore"

La Divisione paracadutisti "Folgore" è stata una grande unità del Regio Esercito italiano durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 185ª Divisione paracadutisti "Folgore" · Mostra di più »

1861

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1861 · Mostra di più »

1864

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1864 · Mostra di più »

1866

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1866 · Mostra di più »

1870

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1870 · Mostra di più »

1871

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1871 · Mostra di più »

1882

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1882 · Mostra di più »

1885

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1885 · Mostra di più »

1896

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1896 · Mostra di più »

1897

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1897 · Mostra di più »

1900

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1900 · Mostra di più »

1911

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1911 · Mostra di più »

1912

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1912 · Mostra di più »

1914

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1914 · Mostra di più »

1915

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1915 · Mostra di più »

1916

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1916 · Mostra di più »

1918

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1918 · Mostra di più »

1922

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1922 · Mostra di più »

1935

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1935 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1936 · Mostra di più »

1938

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1938 · Mostra di più »

1940

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1940 · Mostra di più »

1941

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1941 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1943 · Mostra di più »

1945

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1945 · Mostra di più »

1946

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Regio Esercito e 1946 · Mostra di più »

20 mm Oerlikon

La mitragliera o cannone automatico da 20 mm Oerlikon è un'arma nata nel 1914 principalmente per il tiro contraereo.

Nuovo!!: Regio Esercito e 20 mm Oerlikon · Mostra di più »

20ª Divisione fanteria "Friuli"

La 20ª Divisione fanteria "Friuli" fu una grande unità di fanteria del Regio Esercito italiano durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 20ª Divisione fanteria "Friuli" · Mostra di più »

28ª Divisione fanteria "Aosta"

La 28ª Divisione fanteria "Aosta" fu una grande unità di fanteria del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale e, nel dopoguerra, dell'Esercito Italiano.

Nuovo!!: Regio Esercito e 28ª Divisione fanteria "Aosta" · Mostra di più »

30ª Divisione fanteria "Sabauda"

La 30ª Divisione fanteria "Sabauda" fu una grande unità di fanteria del Regio Esercito.

Nuovo!!: Regio Esercito e 30ª Divisione fanteria "Sabauda" · Mostra di più »

31ª Divisione fanteria "Calabria"

La 31ª Divisione fanteria "Calabria" fu una grande unità di fanteria del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 31ª Divisione fanteria "Calabria" · Mostra di più »

44ª Divisione fanteria "Cremona"

La 44ª Divisione fanteria "Cremona" è stata una Grande Unità del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 44ª Divisione fanteria "Cremona" · Mostra di più »

47/32 Mod. 1935

Il cannone 47/32 è un cannone anticarro (chiamato più comunemente "Elefantino") usato durante la seconda guerra mondiale dal Regio Esercito come arma d'accompagnamento, con cui garantire alla fanteria maggiore potenza di fuoco anche contro mezzi blindati.

Nuovo!!: Regio Esercito e 47/32 Mod. 1935 · Mostra di più »

58ª Divisione fanteria "Legnano"

La 58ª Divisione fanteria "Legnano" fu una grande unità del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 58ª Divisione fanteria "Legnano" · Mostra di più »

62ª Divisione fanteria "Marmarica"

La 62ª Divisione fanteria "Marmarica" è stata una divisione autotrasportabile di tipo AS del Regio Esercito italiano durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 62ª Divisione fanteria "Marmarica" · Mostra di più »

63ª Divisione fanteria "Cirene"

La 63ª Divisione fanteria "Cirene" è stata unità di fanteria del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 63ª Divisione fanteria "Cirene" · Mostra di più »

64ª Divisione fanteria "Catanzaro"

La 64ª Divisione fanteria "Catanzaro" fu una Grande Unità di fanteria del Regio Esercito italiano attiva nel corso della prima guerra mondiale a livello di brigata con la denominazione di Brigata "Catanzaro" e con il nome di 64ª Divisione fanteria "Catanzaro" un'unità motorizzata operante durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Regio Esercito e 64ª Divisione fanteria "Catanzaro" · Mostra di più »

65/17 Mod. 1908/1913

Il cannone da 65/17 Mod.

Nuovo!!: Regio Esercito e 65/17 Mod. 1908/1913 · Mostra di più »

75/18 (semovente)

Il semovente da 75/18 fu un semovente d'artiglieria corazzato progettato dalla Fiat-Ansaldo a partire dal 1938 come dotazione per le unità corazzate del Regio Esercito, nel quadro del programma di potenziamento deciso dallo Stato maggiore dell'Esercito italiano proprio in quell'anno.

Nuovo!!: Regio Esercito e 75/18 (semovente) · Mostra di più »

90/53 Mod. 1939

Il cannone 90/53 fu il miglior pezzo contraerei pesante italiano della seconda guerra mondiale, affidabile e potente (con velocità iniziale del proietto di 840 m/s).

Nuovo!!: Regio Esercito e 90/53 Mod. 1939 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Esercito Regio, Esercito regio, Regio Esercito Italiano, Regio Esercito italiano, Regio esercito, Regio esercito italiano.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »