Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Safavidi

I Safavidi sono stati una dinastia-confraternita mistica di lingua e cultura turca.

125 relazioni: Afsharidi, Ak Koyunlu, Anatolia, Ardabil, Asia centrale, Assolutismo monarchico, Azerbaigian, Bahrein, Battaglia di Cialdiran, Calligrafia, Calmucchi, Carlo V d'Asburgo, Caucaso, Compagnia britannica delle Indie orientali, Compagnia olandese delle Indie orientali, Dinastia Zand, Egira, Emiro, Encyclopaedia of Islam, Esfahan, Europa, ʿAbbās I il Grande, ʿAbbās II, ʿAlī ibn Abī Ṭālib, Fāṭima bint Muhammad, Francia, Geografia dell'Iran, Georgia, Ghilman, Giannizzeri, Hamadan, Harem, Herat, Hormuz, Humayun, Impero ottomano, Impero timuride, Inghilterra, Iran, Iraq, Islam, Kandahar, Kerman, Khan, Khorasan, Kizilbash, Kurdistan (Iran), Lingua persiana, Maometto, Mar Caspio, ..., Merv, Mesopotamia, Miniatura, Moghul, Moschea dello Scià, Moschetto, Persia, Polvere da sparo, Portogallo, Qazvin (città), Reza Abbasi, Safi (scià), Sasanidi, Sceicco, Scià, Scià Isma'il I, Scià Isma'il II, Scià Tahmasp I, Sciismo, Selim I, Semnan, Shah Tahmasp II, Sheykh Junayd, Shiraz, Siria, Sovrani della Persia, Storiografia, Sultan Husayn, Sunnismo, Tabriz, Teocrazia, Turchi, Turchia, Turcico, Uzbeki, Vasco da Gama, Via della seta, XVI secolo, Yazd, 1252, 1334, 1447, 1456, 1488, 1494, 1499, 1501, 1509, 1510, 1514, 1524, 1576, 1578, 1581, 1587, 1591, 1592, 1602, 1612, 1618, 1622, 1628, 1629, 1630, 1639, 1642, 1666, 1694, 1720, 1722, 1732, 1736, 1749, 1750, 1760. Espandi índice (75 più) »

Afsharidi

La dinastia afsharide, di stirpe turca, governò la Persia nel XVIII secolo ed ebbe per capitale Mashhad, nel Khorasan.

Nuovo!!: Safavidi e Afsharidi · Mostra di più »

Ak Koyunlu

Gli Ak Koyunlu (in lingua azera: Ağqoyunlular/Akkoyunlular), o "Turcomanni della Pecora Bianca" erano una federazione tribale di origine oghuz che controllò l'odierno Azerbaigian, l'Anatolia orientale, l'Iraq settentrionale e l'Iran occidentale tra 1378 e 1508.

Nuovo!!: Safavidi e Ak Koyunlu · Mostra di più »

Anatolia

L'Anatolia (in turco Anadolu, derivante dal greco, "sorgere del sole"), denominata dai Romani, dai Greci e dai Bizantini Asia Minore, è una regione geografica dell'Asia occidentale: si tratta di una grande penisola compresa nell'odierna Turchia, bagnata dal Mar Mediterraneo a sud, dal Mar Egeo a ovest e dal Mar Nero a nord, e caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso ricco di dorsali montuose e altopiani.

Nuovo!!: Safavidi e Anatolia · Mostra di più »

Ardabil

Ardabil o anche Ardebil e, anticamente, Artavil, (pers. اردبیل) è il nome di un'antica città dell'Azerbaijan persiano.

Nuovo!!: Safavidi e Ardabil · Mostra di più »

Asia centrale

L'Asia centrale è una regione interna dell'Asia.

Nuovo!!: Safavidi e Asia centrale · Mostra di più »

Assolutismo monarchico

L'assolutismo monarchico è una teoria politica che sostiene che una persona, generalmente un monarca, debba detenere i poteri legislativo, esecutivo e giudiziario esercitati in maniera assoluta.

Nuovo!!: Safavidi e Assolutismo monarchico · Mostra di più »

Azerbaigian

L'Azerbaigian (in azero Azərbaycan; in persiano جمهوری آذربایجان, Azerbāijān,; in russo Азербайджан, Azerbajdžan), ufficialmente Repubblica dell'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan Respublikası), è uno stato situato nella regione del Caucaso.

Nuovo!!: Safavidi e Azerbaigian · Mostra di più »

Bahrein

Il Bahrein o Bahrain, ufficialmente Regno del Bahrein, è un piccolo Stato situato su un arcipelago di 33 isole vicino alle coste occidentali del Golfo Persico, la sua capitale è Manama.

Nuovo!!: Safavidi e Bahrein · Mostra di più »

Battaglia di Cialdiran

La battaglia di Čāldırān (anche, in persiano, Chaldoran o, in turco, Çaldıran) ebbe luogo il 23 agosto 1514 e terminò con la decisiva vittoria dell'Impero ottomano ai danni dei Safavidi.

Nuovo!!: Safavidi e Battaglia di Cialdiran · Mostra di più »

Calligrafia

Bibbia latina scritta da Gerard Brils in Belgio nel 1407. Conservata all'Abbazia di Malmesbury, Inghilterra. ''suarum recensiti sunt per nomina sin / ''gulorum a viginti annis et supra omnes / ''qui ad bella procederent:(25) quadragin / ''ta quinque milia sescenti quinqua / ''ginta. (26) De filiis Iuda per genera / ''tiones et familias ac domos / ''cognationum suarum per nomina / ''singulorum a vicesimo anno et /''(Numeri 1:24-26) Da notare le abbreviazioni: il simbolo per (-rum), (prima parola della seconda riga), le sbarre sopra le vocali a indicare una n, "viginti annus" (seconda riga), il simbolo per "et" (ma a fine testo è scritto per intero), la 'p' modificata al posto di 'per', i punti sopra le lettere a indicare lettere mancanti La calligrafia (dal greco καλòς calòs "bello" e γραφία graphìa "scrittura") è la disciplina che insegna a tracciare una scrittura regolare, elegante e ornata e l'arte che la manifesta.

Nuovo!!: Safavidi e Calligrafia · Mostra di più »

Calmucchi

Accampamento Calmucco I calmucchi (o anche calmicchi, kalmyki) sono il principale gruppo etnico della Calmucchia, nella Federazione Russa.

Nuovo!!: Safavidi e Calmucchi · Mostra di più »

Carlo V d'Asburgo

Per via dei diffusi timori che la sua vasta eredità avrebbe potuto portare all'instaurarsi di una monarchia universale e un'egemonia europea, Carlo subì le ostilità da parte dei molti nemici.

Nuovo!!: Safavidi e Carlo V d'Asburgo · Mostra di più »

Caucaso

Il Caucaso è una regione a cavallo tra l'Asia e l'Europa.

Nuovo!!: Safavidi e Caucaso · Mostra di più »

Compagnia britannica delle Indie orientali

La Compagnia Britannica delle Indie Orientali (British East India Company), fino all'Atto di Unione del 1707 Compagnia inglese delle Indie Orientali, nacque il 31 dicembre 1600, quando la regina Elisabetta I d'Inghilterra accordò una "carta" o patente reale che le conferiva per 21 anni il monopolio del commercio nell'Oceano Indiano.

Nuovo!!: Safavidi e Compagnia britannica delle Indie orientali · Mostra di più »

Compagnia olandese delle Indie orientali

La Compagnia olandese delle Indie orientali (in olandese Vereenigde Geoctroyeerde Oostindische Compagnie, abbreviato in VOC) è stata una compagnia commerciale olandese attiva nei territori coloniali olandesi in Asia dal 1602 al 1800.

Nuovo!!: Safavidi e Compagnia olandese delle Indie orientali · Mostra di più »

Dinastia Zand

La dinastia Zand regnò sull'Iran centrale e meridionale nella seconda metà del XVIII secolo.

Nuovo!!: Safavidi e Dinastia Zand · Mostra di più »

Egira

L'ègira (AFI:; in arabo هجرة hijra 'emigrazione') indica l'esodo di Maometto, assieme ai primi devoti musulmani, dalla natia Mecca alla volta di Yathrib.

Nuovo!!: Safavidi e Egira · Mostra di più »

Emiro

Emiro, significa letteralmente "comandante", persona cioè che detiene l'autorità per emettere un ordine (amr) e per vederlo eseguito.

Nuovo!!: Safavidi e Emiro · Mostra di più »

Encyclopaedia of Islam

La Encyclopaedia of Islam (EI), come pure la sua consorella in lingua francese, Encyclopédie de l'Islam, è un'enciclopedia tematica su un ampio spettro di aspetti della cultura islamica e della storia dell'Islam.

Nuovo!!: Safavidi e Encyclopaedia of Islam · Mostra di più »

Esfahan

Isfahān (o Eṣfahān o Ispahān) è una città nell'Iran centrale con 1.600.000 abitanti (stima 2007) sul fiume Zayandeh, 400 chilometri dal Golfo Persico a un'altezza di 1590 metri sopra il livello del mare, nelle montagne dello Zagros.

Nuovo!!: Safavidi e Esfahan · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Safavidi e Europa · Mostra di più »

ʿAbbās I il Grande

Abū Muẓaffar Shāh ʿAbbās b. Shāh Moḥammad Mīrzā Ṣafavī al-Ḥoseynī al-Mōsavī nacque nell'allora Khorasan, terzo figlio del principe reale Mohammad Khodabanda, che era quasi cieco e perciò non considerato un possibile erede al trono occupato dal nonno di ʿAbbās, Scià Tahmasp I. Il padre 4 anni dopo venne inviato a Shiraz in considerazione della sua salute precaria.

Nuovo!!: Safavidi e ʿAbbās I il Grande · Mostra di più »

ʿAbbās II

Era figlio di Safi e il suo nome prima dell'incoronazione, avvenuta il 15 maggio 1642 a soli dieci anni, era Muḥammed Mīrzā.

Nuovo!!: Safavidi e ʿAbbās II · Mostra di più »

ʿAlī ibn Abī Ṭālib

Secondo gli sciiti avrebbe dovuto essere il successore di Maometto, ma fu preceduto da tre califfi: Abū Bakr (632-634), 'Omar ibn al-Khattàb (634-644) e 'Othmàn ibn 'Affàn (644-656).

Nuovo!!: Safavidi e ʿAlī ibn Abī Ṭālib · Mostra di più »

Fāṭima bint Muhammad

Fatima fu l'unica figlia di Maometto ad assicurargli una discendenza, grazie alla nascita di al-Ḥasan ibn ʿAlī e al-Ḥusayn ibn ʿAlī avuti dal matrimonio col cugino del Profeta, ʿAlī b. Abī Ṭālib.

Nuovo!!: Safavidi e Fāṭima bint Muhammad · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Safavidi e Francia · Mostra di più »

Geografia dell'Iran

L'Iran si trova in Medio Oriente, in Asia.

Nuovo!!: Safavidi e Geografia dell'Iran · Mostra di più »

Georgia

La Georgia (Sakartvelo) è uno Stato sulle rive del Mar Nero, situato sulla linea di demarcazione che separa l'Europa dall'Asia, Encyclopedic World Atlas, George Philip & Son, Oxford University Press, Oxford University Press, USA, 26 déc.

Nuovo!!: Safavidi e Georgia · Mostra di più »

Ghilman

Ghilmān (plurale di ghulām), è la parola araba usata per indicare gli schiavi, i paggi, i giovani presenti nel Paradiso islamico o i militari di origine servile (ma poi in linea di massima affrancati) che servirono negli eserciti abbasidi a partire dall'età del califfo al-Ma'mun, che autorizzò il fratello (e, più tardi, successore) al-Mu'tasim ad arruolarne in gran numero per sovvenire all'infiacchimento della componente persiana dell'esercito (i cosiddetti Khurāsāniyya, ossia " khorasanico", o anche Abnāʾ al-Dawla, ovvero "Figli della dinastia ").

Nuovo!!: Safavidi e Ghilman · Mostra di più »

Giannizzeri

I Giannizzeri (turco ottomano: يڭيچرى, Yeniçeri, "nuova milizia", detti anche Beuluk) costituivano la fanteria dell'esercito privato del sultano ottomano, il c.d. Kapıkulu.

Nuovo!!: Safavidi e Giannizzeri · Mostra di più »

Hamadan

Hamadān (ma anche Hamadhān) - in persiano antico Haŋgmetana e ʾΑγβάτανα (Agbàtana), ossia Ecbatana, in Erodoto - è una città dell'Iran di circa 540.000 abitanti e capoluogo della provincia e dello shahrestān omonimo.

Nuovo!!: Safavidi e Hamadan · Mostra di più »

Harem

Il termine harem (o haramlik, propriamente "luogo inviolabile" o "proibito") indica il gineceo: il "luogo riservato" destinato alla vita privata delle donne nel mondo islamico medievale e moderno.

Nuovo!!: Safavidi e Harem · Mostra di più »

Herat

Herat (Herāt, in) è una città dell'Afghanistan occidentale, capoluogo dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Safavidi e Herat · Mostra di più »

Hormuz

Hormuz o Hormoz, in farsi هرمز, è un'isola del Golfo Persico, che fa parte del territorio iraniano, di Hormozgan.

Nuovo!!: Safavidi e Hormuz · Mostra di più »

Humayun

Quando Babur morì nel 1530, subentrò al padre sul trono dell'impero, ricevendo un territorio immenso, esteso dall'Asia centrale, passando per Kabul e il Punjab, fino a Delhi, Bihar ad est e Gwalior a sud.

Nuovo!!: Safavidi e Humayun · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Safavidi e Impero ottomano · Mostra di più »

Impero timuride

L’Impero Timuride fu creato dal condottiero turco-mongolo Tamerlano, che conquistò gran parte dell'Asia centrale (Transoxiana) e del Medio Oriente appartenenti al Khanato Chagatai, a cominciare dal 1370, costituendo nella seconda metà del XIV secolo un vasto impero con capitale a Samarcanda.

Nuovo!!: Safavidi e Impero timuride · Mostra di più »

Inghilterra

L'Inghilterra (in inglese: England, /ˈɪŋɡlənd/; in cornico: Pow Sows) è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l'unica a non costituire un'entità amministrativa e a non avere un governo proprio ed non avere uno stato autonomo.

Nuovo!!: Safavidi e Inghilterra · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Safavidi e Iran · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Safavidi e Iraq · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Safavidi e Islam · Mostra di più »

Kandahar

Kandahar (Kandahār o Qandahār, in pashtu کندهار, in persiano قندهار) è la seconda città dell'Afghanistan ed è capoluogo dell'omonima provincia, probabilmente da identificare con Alessandria Arachosia.

Nuovo!!: Safavidi e Kandahar · Mostra di più »

Kerman

*Kerman - città dell'Iran.

Nuovo!!: Safavidi e Kerman · Mostra di più »

Khan

Con il termine di origine turca e mongola khan, (grafia mongola: ᠬᠠᠨ), anche qan e termini e rese affini quali: qaghan, qa’an, kagan, khaan; adattato in italiano anche come "can" o "cane", si intende indicare un appellativo di natura nobiliare di origine asiatico/altaica corrispondente a "grande principe", "sovrano", "monarca".

Nuovo!!: Safavidi e Khan · Mostra di più »

Khorasan

La provincia iraniana del Khorasan prima della divisione del 2004 Khorāsān (in persiano: خراسان) (anche trascritto nella forma araba Khurāsān) era una regione situata nella parte orientale dell'Iran.

Nuovo!!: Safavidi e Khorasan · Mostra di più »

Kizilbash

Un kizilbāsh, o kizil bash o kizil bas (in turco: Kızılbaş, da "kizil".

Nuovo!!: Safavidi e Kizilbash · Mostra di più »

Kurdistan (Iran)

Il Kurdistan, anche Kordestān o Kurdestan (curdo: پارێزگه‌ی کوردستان; farsi: ‏استان کردستان, Ostān-e Kordestān), è una delle trentuno province dell'Iran.

Nuovo!!: Safavidi e Kurdistan (Iran) · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: Safavidi e Lingua persiana · Mostra di più »

Maometto

Considerato l'ultimo esponente di una lunga tradizione profetica, all'interno della quale egli occupa per i musulmani una posizione di assoluto rilievo, venendo indicato come Messaggero di Dio (Allah) e Sigillo dei profeti per citare solo due degli epiteti onorifici che gli sono tradizionalmente riferiti, Maometto sarebbe stato incaricato da Dio stesso – attraverso l'angelo Gabriele – di divulgare l'ultima e definitiva Rivelazione all'umanità.

Nuovo!!: Safavidi e Maometto · Mostra di più »

Mar Caspio

Il mar Caspio (rus. Каспийское море Kaspijskoe more, az. Xəzər dənizi, pers. دریای خزر daryā-ye xazar, kaz. Каспий теңізі Kaspij Tengizi, turkm. Hazar deňizi) è un bacino endoreico situato a 28 metri sotto il livello del mare (depressione caspica), fra le zone meridionali della Federazione Russa e il nord dell'Iran.

Nuovo!!: Safavidi e Mar Caspio · Mostra di più »

Merv

Merv (in arabo Marw; in cinese 木鹿, Mulu), fu una capitale (capitale orientale dal 1118 al 1153) della satrapia achemenide di Margiana all'interno dell'Impero selgiuchide, in seguito Alessandria e Antiochia in Margiana (greco Αντιόχεια της Μαργιανήs), situata nell'attuale Turkmenistan.

Nuovo!!: Safavidi e Merv · Mostra di più »

Mesopotamia

Con il termine Mesopotamia si intende una regione del Vicino Oriente, parte della cosiddetta Mezzaluna Fertile.

Nuovo!!: Safavidi e Mesopotamia · Mostra di più »

Miniatura

Una miniatura è la pittura ornamentale con cui venivano decorati i manoscritti e i libri antichi.

Nuovo!!: Safavidi e Miniatura · Mostra di più »

Moghul

Gran Mogol o Moghul (in persiano: دولتِ مغل, "dinastia Mughal", in urdu: مغلیہ سلطنت, Moghli Solṭanat) è il nome con il quale venivano indicati i membri di una dinastia imperiale che ha regnato durante la dominazione islamica in India.

Nuovo!!: Safavidi e Moghul · Mostra di più »

Moschea dello Scià

La moschea dello Shah (è la principale moschea di Esfahan.

Nuovo!!: Safavidi e Moschea dello Scià · Mostra di più »

Moschetto

Il moschetto è un'arma da fuoco ad avancarica.

Nuovo!!: Safavidi e Moschetto · Mostra di più »

Persia

Il nome Persia (in persiano antico, Pārsa) è stato a lungo usato per riferirsi alla nazione del moderno Iran, al suo popolo o ai suoi antichi imperi.

Nuovo!!: Safavidi e Persia · Mostra di più »

Polvere da sparo

La polvere da sparo è un materiale esplosivo utilizzato come propellente per cartucce e munizioni delle armi da fuoco o per petardi e fuochi d'artificio.

Nuovo!!: Safavidi e Polvere da sparo · Mostra di più »

Portogallo

Il Portogallo (in portoghese: Portugal, in mirandese: Pertual), è uno Stato membro dell'Unione europea.

Nuovo!!: Safavidi e Portogallo · Mostra di più »

Qazvin (città)

Qazvin è il capoluogo dell'omonima provincia nell'Iran nord-occidentale.

Nuovo!!: Safavidi e Qazvin (città) · Mostra di più »

Reza Abbasi

Categoria:Calligrafi in alfabeto arabo Categoria:Calligrafi iraniani.

Nuovo!!: Safavidi e Reza Abbasi · Mostra di più »

Safi (scià)

Nato con il nome di Sam Mirza, era figlio di Muhammad Baqir Mirza, il figlio primogenito di 'Abbas I, e della georgiana Dilaram Khanum.

Nuovo!!: Safavidi e Safi (scià) · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Safavidi e Sasanidi · Mostra di più »

Sceicco

Sceicco (spesso traslitterato come shaykh), è un termine derivato dall'arabo che letteralmente significa "vecchio" o "anziano", ma che in realtà indica una qualsiasi persona che goda di grande rispetto, a prescindere dall'età.

Nuovo!!: Safavidi e Sceicco · Mostra di più »

Scià

Scià è il termine italianizzato per indicare il re, in quanto figura di comando che gode di assoluti poteri in campo politico, ma che può vantare anche una notevole caratura spirituale, ergendosi anche al di sopra della classe sacerdotale.

Nuovo!!: Safavidi e Scià · Mostra di più »

Scià Isma'il I

Ancora in giovane età prende il titolo di Shah, ma poco dopo si proclama capo indiscusso e leader del Kizilbash, una confraternita militare, dando inizio ad una nuova era che coincide con l'impianto di una nuova fede religiosa, lo sciismo duodecimano, la branca più numerosa dell'Islam sciita.

Nuovo!!: Safavidi e Scià Isma'il I · Mostra di più »

Scià Isma'il II

Terzo Scià safavide dell'Iran, Ismāʿīl era figlio di Shah Tahmāsp I e di una donna turcomanna-irachena dell'area di Mosul, Sultanum Begum Mawsillu.

Nuovo!!: Safavidi e Scià Isma'il II · Mostra di più »

Scià Tahmasp I

Figlio primogenito di Scià Ismāʿīl I, il fondatore della dinastia safavide, Tahmāsp salì al trono all'età di 10 anni.

Nuovo!!: Safavidi e Scià Tahmasp I · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Safavidi e Sciismo · Mostra di più »

Selim I

Gli fu attribuito il soprannome (laqab) Yavuz.

Nuovo!!: Safavidi e Selim I · Mostra di più »

Semnan

Semnan (Persiano:سمنان) è una città dell'Iran settentrionale, capoluogo della provincia omonima.

Nuovo!!: Safavidi e Semnan · Mostra di più »

Shah Tahmasp II

Figlio dello scià Sultan Husayn, fu dichiarato erede al trono nel 1722.

Nuovo!!: Safavidi e Shah Tahmasp II · Mostra di più »

Sheykh Junayd

Sotto il regno di Junayd, i Safavidi si trasformarono da seguaci del sufismo, ordine organizzato intorno a un santo-asceta, in un movimento militare con una politica di conquista e di dominio.

Nuovo!!: Safavidi e Sheykh Junayd · Mostra di più »

Shiraz

Shiraz è una città dell'Iran, localizzata nella provincia di Fars.

Nuovo!!: Safavidi e Shiraz · Mostra di più »

Siria

Aiuto:Stato --> La Repubblica Araba di Siria, o semplicemente Siria, è uno Stato del Vicino Oriente, vasta, con 18 906 907 abitanti.

Nuovo!!: Safavidi e Siria · Mostra di più »

Sovrani della Persia

Quella che segue è una lista delle principali dinastie della Persia, che include tutti i regni e gli Imperi che hanno governato sul territorio geografico dell'attuale Iran e i loro sovrani, da Ciro il Grande a Mohammad Reza Pahlavi.

Nuovo!!: Safavidi e Sovrani della Persia · Mostra di più »

Storiografia

Per storiografia s'intende la descrizione della storia (in greco graphia, da graphè, "descrizione") e comprende tutte le forme di interpretazione, di trattazione e trasmissione di fatti e accadimenti della vita degli individui e delle società del passato storico.

Nuovo!!: Safavidi e Storiografia · Mostra di più »

Sultan Husayn

Quando suo padre Shah Suleiman era sul letto di morte, chiese agli eunuchi di corte di scegliere il successore tra i suoi due figli, dicendo che se avessero voluto la pace e la tranquillità avrebbero dovute scegliere il maggiore, Sultan Husayn, ma se avessero voluto rendere l'impero più potente avrebbero dovuto optare per il più giovane, Abbas.

Nuovo!!: Safavidi e Sultan Husayn · Mostra di più »

Sunnismo

Il sunnismo (in arabo أهل السنة والجماعة, ahl as-sunna wa l-jama‛a) è la corrente maggioritaria dell'Islam, comprendendo circa il 90% dell'intero mondo islamico.

Nuovo!!: Safavidi e Sunnismo · Mostra di più »

Tabriz

Tabriz (persiano: تبریز; azero: Təbriz) è la più grande città dell'Iran nord-occidentale, con una popolazione di quasi 1.400.000 abitanti.

Nuovo!!: Safavidi e Tabriz · Mostra di più »

Teocrazia

La teocrazia (dal greco θεός (theós): dio e κράτος (kràtos): potere) è la forma di governo secondo cui la gestione delle attività umane e delle modalità governative deve essere conforme alle volontà divine.

Nuovo!!: Safavidi e Teocrazia · Mostra di più »

Turchi

Con i termini turchi (in senso lato), popolazioni turche e turcofoni si designano quell'insieme di popolazioni parlanti le lingue turche della famiglia delle lingue altaiche, diffusi in Asia centrale, in Asia settentrionale, in Europa orientale e nella moderna Turchia.

Nuovo!!: Safavidi e Turchi · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Safavidi e Turchia · Mostra di più »

Turcico

Col termine turcico ci si riferisce a qualsiasi persona di cultura linguistica turca, non necessariamente quindi solo selgiuchide, ottomana o turca contemporanea.

Nuovo!!: Safavidi e Turcico · Mostra di più »

Uzbeki

Gli uzbeki (o anche usbechi, uzbechi, uzbek; in usbeco O‘zbek al singolare, O‘zbeklar al plurale) sono un gruppo etnico di origine turca dell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Safavidi e Uzbeki · Mostra di più »

Vasco da Gama

Di nobile famiglia, partecipò ancora in giovane età a varie spedizioni portoghesi lungo la costa occidentale dell'Africa; all'inizio del XV secolo, la scuola di navi di Enrico il Navigatore aveva circumnavigato le coste dell'Africa al servizio della corona portoghese.

Nuovo!!: Safavidi e Vasco da Gama · Mostra di più »

Via della seta

Per via della seta (in cinese) s'intende il reticolo, che si sviluppava per circa 8.000 km, costituito da itinerari terrestri, marittimi e fluviali lungo i quali nell'antichità si erano snodati i commerci tra l'impero cinese e quello romano.

Nuovo!!: Safavidi e Via della seta · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e XVI secolo · Mostra di più »

Yazd

Yazd (in farsi: یزد), è il capoluogo dell'omonima provincia iraniana e un centro importante dello Zoroastrismo.

Nuovo!!: Safavidi e Yazd · Mostra di più »

1252

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1252 · Mostra di più »

1334

034.

Nuovo!!: Safavidi e 1334 · Mostra di più »

1447

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1447 · Mostra di più »

1456

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1456 · Mostra di più »

1488

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1488 · Mostra di più »

1494

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1494 · Mostra di più »

1499

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1499 · Mostra di più »

1501

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1501 · Mostra di più »

1509

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1509 · Mostra di più »

1510

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1510 · Mostra di più »

1514

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1514 · Mostra di più »

1524

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1524 · Mostra di più »

1576

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1576 · Mostra di più »

1578

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1578 · Mostra di più »

1581

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1581 · Mostra di più »

1587

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1587 · Mostra di più »

1591

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1591 · Mostra di più »

1592

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1592 · Mostra di più »

1602

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1602 · Mostra di più »

1612

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1612 · Mostra di più »

1618

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1618 · Mostra di più »

1622

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1622 · Mostra di più »

1628

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1628 · Mostra di più »

1629

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1629 · Mostra di più »

1630

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1630 · Mostra di più »

1639

039.

Nuovo!!: Safavidi e 1639 · Mostra di più »

1642

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1642 · Mostra di più »

1666

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1666 · Mostra di più »

1694

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1694 · Mostra di più »

1720

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1720 · Mostra di più »

1722

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1722 · Mostra di più »

1732

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1732 · Mostra di più »

1736

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1736 · Mostra di più »

1749

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1749 · Mostra di più »

1750

13 gennaio: firma del Trattato di Madrid da Ferdinando VI di Spagna e Giovanni V del Portogallo, grazie al quale il Portogallo ottiene il riconoscimento dei suoi diritti sui bacini del Rio delle Amazzoni e del Paranà.

Nuovo!!: Safavidi e 1750 · Mostra di più »

1760

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Safavidi e 1760 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Dinastia Safavide, Dinastia safavide, Impero Safavide, Impero safavide, Safavide, Safawidi.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »