Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Sentimento

Indice Sentimento

In psicologia con il termine sentimento (derivato dal latino sentire, percepire con i sensi) si intende uno stato d'animo ovvero una condizione cognitivo-affettiva che dura più a lungo delle emozioni e che presenta una minore incisività rispetto alle passioni.

150 relazioni: A priori e a posteriori, Abbandono (psicologia), Adam Smith, Affettività, Affetto, Agape, Alexander Gottlieb Baumgarten, Alfred North Whitehead, Amicizia, Amore, Amore a prima vista, Amore platonico, Amore romantico, Angoscia, Ansia, Anthony Ashley-Cooper, III conte di Shaftesbury, Antipatia, Appagamento, Arthur Schopenhauer, Atteggiamento, Autostima, Benevolenza, Blaise Pascal, Cartesio, Cognizione, Commozione, Compassione (filosofia), Comportamento, Confusione, Coscienza (filosofia), Critica del Giudizio, Critica della ragion pratica, David Hartley, David Hume, Delirio, Devozione, Dignità, Disgusto, Dissenso, Disturbo depressivo, Dolore, Eccitazione, Edmund Husserl, Elio Franzini, Emozione, Entusiasmo, Esistenzialismo, Estasi, Estetica, Etica, ..., Feeling (emozione), Felicità, Fiducia (sentimento), Filantropia, Filosofia antica, Fisiologia, Fobia, Francis Hutcheson, Fraternità, Friedrich Hölderlin, Friedrich Schelling, Friedrich Schlegel, Friedrich Schleiermacher, Frustrazione (psicologia), Gelosia, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Gnoseologia, Gottfried Wilhelm von Leibniz, Gusto (filosofia), Henri Bergson, Imbarazzo, Immanuel Kant, Impressione (filosofia), Incertezza, Indifferenza, Indignazione, Infinito (filosofia), Ingratitudine, Intersoggettività, Intuizione, Invidia, Ira (psicologia), Ispirazione, Jean-Jacques Rousseau, Jean-Paul Sartre, Johann Friedrich Herbart, Johannes Nikolaus Tetens, Joseph Butler, L'angoscia, Luc de Clapiers de Vauvenargues, Lutto, Malinconia, Mario Perniola, Martin Heidegger, Max Scheler, Mediazione (filosofia), Meraviglia, Metafisica, Misandria, Misantropia, Misericordia, Misoginia, Neoplatonismo, Noia, Nostalgia, Odio, Onore, Orgoglio, Orrore, Ossessione, Ottimismo, Passione (filosofia), Passione (psicologia), Paura, Pentimento, Percezione, Perdono, Personalità, Piacere, Pietà (sentimento), Positivismo, Psiche, Psicologia, Pulsione, Ragione, Rimorso, Rimpianto, Risentimento, Rispetto, Romanticismo, Saudade, Søren Kierkegaard, Schadenfreude, Sensazione, Sensismo, Senso di colpa, Serenità, Simpatia, Soddisfazione, Sofferenza, Solidarietà, Solitudine, Sorpresa, Speranza, Sublime, Tensione, Terrore, Tristezza, Vendetta, Vergogna. Espandi índice (100 più) »

A priori e a posteriori

Le locuzioni latine a priori e a posteriori, che tradotte letteralmente, significano "da ciò che è prima" e "da ciò che viene dopo", sono riscontrabili nella forma latina per la prima volta nei commentatori di Aristotele ad indicare una conoscenza che proviene da ciò che già è prima (deduzione) diversa dal sapere che si raggiunge dopo aver fatto esperienza (induzione).

Nuovo!!: Sentimento e A priori e a posteriori · Mostra di più »

Abbandono (psicologia)

L'abbandono, nell'ambito della psicologia, può essere visto come un sentimento che è causa di disagio emotivo e, in certi casi, di eventuali disturbi psichici che si possono manifestare attraverso l'angoscia e la solitudine.

Nuovo!!: Sentimento e Abbandono (psicologia) · Mostra di più »

Adam Smith

Smith, che studiò filosofia sociale e morale non essendo ancora l'economia una disciplina accademica all'Università di Glasgow e al Balliol College di Oxford, gettò le basi dell'economia politica classica e viene pertanto considerato unanimemente il primo degli economisti classici, sebbene non sia facile individuare con precisione la fine del mercantilismo e l'inizio dell'età classica, poiché per un certo periodo ci fu una sovrapposizione tra le due correnti di pensiero.

Nuovo!!: Sentimento e Adam Smith · Mostra di più »

Affettività

L'affettività è un aspetto delle funzioni psichiche, che definisce lo spettro di sentimenti ed emozioni negative (frustrazione, rabbia, tristezza, solitudine ecc.) e positive (gioia, soddisfazione, serenità, contentezza, ecc..) dell'uomo in risposta all'ambiente in cui vive e alle relazioni sociali di cui si circonda, in particolare di quelle familiari e amicali, caratterizzate da un'intimità e un legame più intensi.

Nuovo!!: Sentimento e Affettività · Mostra di più »

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di attaccamento a qualcuno o qualcosa.

Nuovo!!: Sentimento e Affetto · Mostra di più »

Agape

Àgape o agàpe (dal greco ἀγάπη, agápē, in latino caritasBattista Mondin, Storia della metafisica, vol. II, p. 12, ESD, Bologna 1998, alla sezione: "Il concetto di carità (caritas, agape)".) significa amore disinteressato, fraterno, smisurato.

Nuovo!!: Sentimento e Agape · Mostra di più »

Alexander Gottlieb Baumgarten

Fu allievo di Christian Wolff, professore e poi rettore all'Università di Francoforte sull'Oder.

Nuovo!!: Sentimento e Alexander Gottlieb Baumgarten · Mostra di più »

Alfred North Whitehead

Si occupò di logica, matematica, epistemologia, teologia e metafisica.

Nuovo!!: Sentimento e Alfred North Whitehead · Mostra di più »

Amicizia

L'amicizia è un tipo di relazione interpersonale, accompagnata da un sentimento di affetto reciproco tra due o più persone, caratterizzata da una carica emotiva.

Nuovo!!: Sentimento e Amicizia · Mostra di più »

Amore

Con la parola amore si può intendere un'ampia varietà di sentimenti ed atteggiamenti differenti, che possono spaziare da una forma più generale di affetto ("amo mia madre; amo mio figlio") sino a riferirsi ad un forte sentimento che si esprime in attrazione interpersonale ed attaccamentoOxford Illustrated American Dictionary (1998) + Merriam-Webster Collegiate Dictionary (2000), una dedizione appassionata tra persone oppure, nel suo significato esteso, l'inclinazione profonda nei confronti di qualche cosa.

Nuovo!!: Sentimento e Amore · Mostra di più »

Amore a prima vista

L'amore a prima vista (o amore al primo sguardo) è un sentimento di passione romantica che si sviluppa fra perfetti estranei al loro primo incontro.

Nuovo!!: Sentimento e Amore a prima vista · Mostra di più »

Amore platonico

Amore platonico è un modo usuale di definire una forma di amore priva della dimensione sessuale e passionale.

Nuovo!!: Sentimento e Amore platonico · Mostra di più »

Amore romantico

L'amore romantico è un sentimento d'amore caratterizzato da forte piacere, frutto dell'attrazione nei confronti di un'altra persona.

Nuovo!!: Sentimento e Amore romantico · Mostra di più »

Angoscia

L'angoscia (in tedesco Angst) è uno stato psichico cosciente di un individuo caratterizzato da un sentimento intenso di ansia e apprensione.

Nuovo!!: Sentimento e Angoscia · Mostra di più »

Ansia

L'ansia è uno stato psichico di un individuo, prevalentemente cosciente, caratterizzato da una sensazione di intensa preoccupazione o paura, spesso infondata, relativa a uno stimolo ambientale specifico, associato a una mancata risposta di adattamento da parte dell'organismo in una determinata situazione, che si esprime sotto forma di stress per l'individuo stesso.

Nuovo!!: Sentimento e Ansia · Mostra di più »

Anthony Ashley-Cooper, III conte di Shaftesbury

In Italia è comunemente noto come Shaftesbury.

Nuovo!!: Sentimento e Anthony Ashley-Cooper, III conte di Shaftesbury · Mostra di più »

Antipatia

L'antipatia è una forma più o meno intensa di avversione contro persone o cose.

Nuovo!!: Sentimento e Antipatia · Mostra di più »

Appagamento

L'appagamento è uno stato d'animo collegato alla coscienza della propria condizione piacevole risultante dalla soddisfazione dei desideri.

Nuovo!!: Sentimento e Appagamento · Mostra di più »

Arthur Schopenhauer

Il suo pensiero recupera alcuni elementi dell'illuminismo, della filosofia di Platone, del romanticismo e del kantismo, fondendoli con la suggestione esercitata dalle dottrine orientali, specialmente quella buddhista e induista.

Nuovo!!: Sentimento e Arthur Schopenhauer · Mostra di più »

Atteggiamento

Con il termine atteggiamento si indica la disposizione di ogni persona di produrre risposte emotive, sentimentali, comportamentali, determinate dall'ambiente familiare, sociale o lavorativo, riguardo a situazioni, gruppi o oggetti.

Nuovo!!: Sentimento e Atteggiamento · Mostra di più »

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale fondato su autopercezioni.

Nuovo!!: Sentimento e Autostima · Mostra di più »

Benevolenza

La benevolenza (dal latino benevolentia) viene definita nella cultura romana come «voluntate benefica benevolentia movetur» (la benevolenza è messa in moto da una volontà che mira al bene) intendendo che vi sia una voluntas, un atteggiamento spirituale volontario che genera il desiderio di fare del bene (benevolentia).

Nuovo!!: Sentimento e Benevolenza · Mostra di più »

Blaise Pascal

Bambino prodigio, fu istruito dal padre.

Nuovo!!: Sentimento e Blaise Pascal · Mostra di più »

Cartesio

È ritenuto fondatore della matematica e della filosofia moderna.

Nuovo!!: Sentimento e Cartesio · Mostra di più »

Cognizione

La cognizione può essere definita come "il processo di acquisizione di conoscenze e comprensione attraverso il pensiero, i sensi e l'esperienza".

Nuovo!!: Sentimento e Cognizione · Mostra di più »

Commozione

Per commozione si intende un forte sentimento che provoca sconvolgimento emotivo, provato in situazioni che suscitano pietà, ammirazione, ansia, affetto o tenerezza.

Nuovo!!: Sentimento e Commozione · Mostra di più »

Compassione (filosofia)

La compassione (dal latino cum patior - soffro con - e dal greco συμπἀθεια, sym patheia - "simpatia", provare emozioni con..) è un sentimento per il quale un individuo percepisce emozionalmente la sofferenza altrui desiderando di alleviarla.

Nuovo!!: Sentimento e Compassione (filosofia) · Mostra di più »

Comportamento

Il comportamento è il modo di agire e reagire di un oggetto o un organismo messo in relazione o interazione con altri oggetti, organismi o più in generale con l'ambiente.

Nuovo!!: Sentimento e Comportamento · Mostra di più »

Confusione

Con il termine confusione (o confusione mentale o stato confusionale) si intende un particolare stato psicologico in cui il soggetto non riesce ad interpretare (ovvero organizzare in percezioni coerenti) le sensazioni, le quali producono impulsi contraddittori, anche solo per avvertita urgenza di reazione (vedi anche stato confusionale acuto e crollo psicotico).

Nuovo!!: Sentimento e Confusione · Mostra di più »

Coscienza (filosofia)

Coscienza in ambito filosofico, si potrebbe genericamente definire come un'attività con la quale il soggetto entra in possesso, tramite l'apparato sensoriale, di un sapere immediato e irriflesso che riguarda la sua stessa, indistinta, corporea oggettività e tutto ciò che è esterno a questa.

Nuovo!!: Sentimento e Coscienza (filosofia) · Mostra di più »

Critica del Giudizio

La Critica del Giudizio è un'opera di Immanuel Kant pubblicata nel 1790, nella quale il filosofo condusse un'analisi "critica" del Giudizio di tipo "estetico".

Nuovo!!: Sentimento e Critica del Giudizio · Mostra di più »

Critica della ragion pratica

La Critica della ragion pratica (in originale Kritik der praktischen Vernunft) è un'opera di Immanuel Kant pubblicata nel 1788; è la seconda per ordine cronologico delle tre celebri Critiche di Kant, di cui fanno parte anche la Critica della ragion pura (1781) e la Critica del Giudizio (1790). Nella Ragion pratica, il filosofo conduce l'analisi critica della ragione nel caso in cui essa sia indirizzata all'azione ed al comportamento, alla pratica per l'appunto. Lo scritto è affine ad altre due opere kantiane, la Fondazione della metafisica dei costumi (1785) e La metafisica dei costumi (1797): nella Fondazione e nella Critica Kant pone il problema della fondazione e dei principi della "critica", in una parte della Metafisica dei costumi, dal titolo Dottrina della virtù (l'altra parte dell'opera è la Dottrina del diritto), Kant passa dalla "critica" al "sistema", ovvero espone i "doveri" e la sua etica. Come nella Ragion pura il filosofo si proponeva di mostrare non cosa l'uomo conosce, ma "come" conosce, ovvero evidenziare i principi della conoscenza umana, allo stesso modo ora si pone di fronte al problema della morale: egli non vuole definire quali precetti etici debbano essere seguiti dall'uomo, bensì "come" quest'ultimo debba comportarsi per compiere un'azione autenticamente morale, e quindi in cosa consiste realmente la morale. La morale della Critica della ragion pratica vuole essere, come già chiarisce la "Prefazione" all'opera, una morale formale, vuole indicare una "formula della moralità", la forma della morale, ma non il suo contenuto (le norme morali). Le norme della moralità, i singoli doveri, non sono in contrasto con l'intento della morale kantiana nel suo complesso, ma rientrano nei compiti non della Critica della ragion pratica, ma della "Dottrina della virtù" della Metafisica dei costumi (1797) che contiene il sistema dei doveri che derivano dalla ragione pratica.

Nuovo!!: Sentimento e Critica della ragion pratica · Mostra di più »

David Hartley

Considerato il fondatore della teoria psicologica dell'associazionismo, fu medico a Londra e a Bath.

Nuovo!!: Sentimento e David Hartley · Mostra di più »

David Hume

È considerato il terzo e forse il più radicale dei British Empiricists ("empiristi britannici"), dopo l'inglese John Locke e l'anglo-irlandese George Berkeley.

Nuovo!!: Sentimento e David Hume · Mostra di più »

Delirio

In psichiatria e psicologia clinica, con il termine delirio (convincimento errato incorreggibile) ci si riferisce a un disturbo del contenuto del pensiero, che può essere presente in varie malattie psichiche, ad esempio nella schizofrenia, negli episodi depressivi o maniacali con sintomi psicotici, nel disturbo delirante cronico (o paranoia).

Nuovo!!: Sentimento e Delirio · Mostra di più »

Devozione

Per devozione, in un contesto religioso o spirituale, si intende un forte sentimento ed un conseguente atteggiamento di amore provato dall'essere umano verso Dio, oppure un amore trascendentale.

Nuovo!!: Sentimento e Devozione · Mostra di più »

Dignità

Con il termine dignità, ci si riferisce al valore intrinseco dell'esistenza umana che ogni uomo, in quanto persona, è consapevole di rappresentare nei propri principi morali, nella necessità di liberamente mantenerli per sé stesso e per gli altri e di tutelarli nei confronti di chi non li rispetta.

Nuovo!!: Sentimento e Dignità · Mostra di più »

Disgusto

Il disgusto è un'emozione dell'essere umano e di altre razze animali.

Nuovo!!: Sentimento e Disgusto · Mostra di più »

Dissenso

Il dissenso è un sentimento o una filosofia attraverso cui si manifesta disaccordo oppure opposizione nei confronti di un'idea (ad esempio l'orientamento politico di un governo) o nei confronti di un'entità (ad esempio una personalità politica o un partito che propugna una determinata idea).

Nuovo!!: Sentimento e Dissenso · Mostra di più »

Disturbo depressivo

Il disturbo depressivo maggiore (in inglese, Major depressive disorder - MDD), noto anche come depressione clinica, depressione maggiore, depressione endogena, depressione unipolare, disturbo unipolare o depressione ricorrente (nel caso di ripetuti episodi) è una patologia psichiatrica o disturbo dell'umore, caratterizzata da episodi di umore depresso accompagnati principalmente da una bassa autostima e perdita di interesse o piacere nelle attività normalmente piacevoli (anedonia).

Nuovo!!: Sentimento e Disturbo depressivo · Mostra di più »

Dolore

|Nome.

Nuovo!!: Sentimento e Dolore · Mostra di più »

Eccitazione

Nella meccanica quantistica si definisce eccitazione la transizione di un sistema ad uno stato quantico di maggiore energia (stato eccitato).

Nuovo!!: Sentimento e Eccitazione · Mostra di più »

Edmund Husserl

La corrente filosofica della fenomenologia ha influenzato gran parte della cultura del Novecento europeo e non solo.

Nuovo!!: Sentimento e Edmund Husserl · Mostra di più »

Elio Franzini

Laureatosi in Filosofia teoretica nel 1979 con Giovanni Piana e Dino Formaggio, è professore ordinario di Estetica all'Università degli Studi di Milano.

Nuovo!!: Sentimento e Elio Franzini · Mostra di più »

Emozione

Le emozioni sono stati mentali e fisiologici associati a modificazioni psicologiche, a stimoli interni o esterni, naturali o appresi.

Nuovo!!: Sentimento e Emozione · Mostra di più »

Entusiasmo

Il termine entusiasmo deriva dal greco antico enthusiasmòs, formato da en (in) con theos (dio).

Nuovo!!: Sentimento e Entusiasmo · Mostra di più »

Esistenzialismo

L'esistenzialismo è una variegata e non omogenea corrente di pensiero che si è espressa in vari ambiti culturali e sociali umani, tra filosofia, letteratura, arti e costume, affermando, nell'accezione più comune del termine, il valore intrinseco dell'esistenza umana individuale e collettiva come nucleo di riflessione, in opposizione ad altre correnti e principi filosofici.

Nuovo!!: Sentimento e Esistenzialismo · Mostra di più »

Estasi

Estasi di Santa Cecilia L'estasi (dal greco:, composto di o +, ex-stasis, essere fuori) è uno stato psichico di sospensione ed elevazione mistica della mente, che viene percepita a volte come estraniata dal corpo (da qui la sua etimologia, a indicare un "uscire fuori di sé").

Nuovo!!: Sentimento e Estasi · Mostra di più »

Estetica

L'estetica è, tradizionalmente, un settore della filosofia che si occupa della conoscenza del bello naturale o artistico.

Nuovo!!: Sentimento e Estetica · Mostra di più »

Etica

L'etica (termine derivante dal greco antico ἔθος (o ἦθος), èthos, "carattere", "comportamento", "costume", "consuetudine") è una branca della filosofia che studia i fondamenti razionali che permettono di assegnare ai comportamenti umani uno status deontologico, ovvero distinguerli in buoni, giusti, leciti, rispetto ai comportamenti ritenuti ingiusti, illeciti, sconvenienti o cattivi secondo un ideale modello comportamentale (ad esempio una data morale).

Nuovo!!: Sentimento e Etica · Mostra di più »

Feeling (emozione)

Il feeling è un particolare stato emotivo per cui due o più persone provano contemporaneamente le stesse sensazioni o sentono una particolare vicinanza di affetto e reciprocità o un particolare trasporto che una persona prova verso qualcosa che ne occupa l'attenzione (ad esempio un ballerino particolarmente coinvolto dalla musica su cui danza).

Nuovo!!: Sentimento e Feeling (emozione) · Mostra di più »

Felicità

La felicità è lo stato d'animo (emozione) positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri.

Nuovo!!: Sentimento e Felicità · Mostra di più »

Fiducia (sentimento)

In sociologia si suole distinguere all'interno di questo sentimento morale che permea l'ordine sociale almeno tre tipi di fiducia.

Nuovo!!: Sentimento e Fiducia (sentimento) · Mostra di più »

Filantropia

La filantropia (parentesi) è un sentimento e un conseguente atteggiamento di benevolenza alla base di un comportamento diretto a realizzare il benessere degli altri.

Nuovo!!: Sentimento e Filantropia · Mostra di più »

Filosofia antica

Questa pagina contiene un elenco di collegamenti relativi alla filosofia antica.

Nuovo!!: Sentimento e Filosofia antica · Mostra di più »

Fisiologia

La fisiologia è la branca della biologia che studia il funzionamento degli organismi viventi ed, in particolare, le modalità attraverso le quali il corpo riesce a mantenere la stabilità dell'ambiente interno.

Nuovo!!: Sentimento e Fisiologia · Mostra di più »

Fobia

Il termine fobia (dal greco φόβος, phóbos, "panico, paura") indica un'irrazionale e persistente paura e repulsione di certe situazioni, oggetti, attività, animali o persone, che può, nei casi più gravi limitare l'autonomia del soggetto come nel caso dell'evitamento, ma che non rappresenta un reale pericolo per la persona.

Nuovo!!: Sentimento e Fobia · Mostra di più »

Francis Hutcheson

La sua importanza è legata alla sua attività di filosofo morale all'Università di Glasgow.

Nuovo!!: Sentimento e Francis Hutcheson · Mostra di più »

Fraternità

Fraternità, nel senso di «legame di parentela e di affetto tra fratelli», è un termine obsoleto che continua ad essere usato con il significato estensivo di «amicizia, affetto fraterno; solidarietà fra classi sociali, popoli, ecc.». Il lemma che invece esprime il sentimento d'amore tra fratelli è quello di "fratellanza" che nell'uso estensivo è sinonimo di "fraternità" ad es.

Nuovo!!: Sentimento e Fraternità · Mostra di più »

Friedrich Hölderlin

Primogenito di Heinrich Friedrich, amministratore delle proprietà di un convento e piccolo proprietario terriero, e di Johanna Christiana Heyn, figlia di un pastore protestante, Friedrich Hölderlin apparteneva a una famiglia i cui rami paterno e materno avevano fornito alla Svevia generazioni di funzionari leali e uomini di chiesa.

Nuovo!!: Sentimento e Friedrich Hölderlin · Mostra di più »

Friedrich Schelling

Schelling nacque a Leonberg, in Germania, da un colto sacerdote protestante.

Nuovo!!: Sentimento e Friedrich Schelling · Mostra di più »

Friedrich Schlegel

Figlio del pastore luterano Johann Adolf Schlegel (1721-1793), trascorse gran parte della sua infanzia presso uno zio e presso il fratello maggiore Wilhelm.

Nuovo!!: Sentimento e Friedrich Schlegel · Mostra di più »

Friedrich Schleiermacher

È considerato tra i massimi esponenti della corrente filosofica dell'idealismo insieme a Hegel, Fichte e Schelling.

Nuovo!!: Sentimento e Friedrich Schleiermacher · Mostra di più »

Frustrazione (psicologia)

Con il termine frustrazione s'intende quello stato psicologico derivante da un mancato o inibito bisogno dovuto a cause esterne o a cause endogene ovvero lo stato psichico in cui ci si viene a trovare quando si è bloccati o impediti nel soddisfacimento di un proprio bisogno o desiderio.

Nuovo!!: Sentimento e Frustrazione (psicologia) · Mostra di più »

Gelosia

La gelosia (dal latino zelosus, aggettivo di zēlus passando per il greco ζηλoς (zelos), emulazione, brama, desiderio) è un sentimento umano.

Nuovo!!: Sentimento e Gelosia · Mostra di più »

Georg Wilhelm Friedrich Hegel

È autore di una delle linee di pensiero più profonde e complesse della tradizione occidentale; la sua riflessione filosofica nasce all'interno dell'ambiente culturale tedesco di inizio '800, dominato dalla filosofia kantiana e dai suoi sviluppi idealistici.

Nuovo!!: Sentimento e Georg Wilhelm Friedrich Hegel · Mostra di più »

Gnoseologia

La gnoseologia (AFI:; dal greco gnòsis, "conoscenza", + lògos, "discorso"), chiamata anche teoria della conoscenza, è quella branca della filosofia che si occupa dello studio della conoscenza.

Nuovo!!: Sentimento e Gnoseologia · Mostra di più »

Gottfried Wilhelm von Leibniz

A lui si deve il termine "funzione", che egli usò per individuare le proprietà di una curva, tra cui l'andamento, la pendenza e la perpendicolare in un punto, la corda.

Nuovo!!: Sentimento e Gottfried Wilhelm von Leibniz · Mostra di più »

Gusto (filosofia)

Il gusto in estetica, settore della filosofia che si occupa della definizione del bello naturale e artistico e del suo giudizio, è la capacità di cogliere, apprezzare la bellezza e sentirsene soddisfatti.

Nuovo!!: Sentimento e Gusto (filosofia) · Mostra di più »

Henri Bergson

La sua opera superò le tradizioni ottocentesche dello Spiritualismo e del Positivismo ed ebbe una forte influenza nei campi della psicologia, della biologia, dell'arte, della letteratura e della teologia.

Nuovo!!: Sentimento e Henri Bergson · Mostra di più »

Imbarazzo

Per imbarazzo (dallo spagnolo cinquecentesco embarazo, "ingombro materiale") si intende di solito uno stato emotivo più o meno intenso e generalmente di breve durata che si manifesta esclusivamente in una situazione sociale.

Nuovo!!: Sentimento e Imbarazzo · Mostra di più »

Immanuel Kant

Fu il più importante esponente dell'illuminismo tedesco, anticipatore degli elementi fondanti della filosofia idealistica e della modernità.

Nuovo!!: Sentimento e Immanuel Kant · Mostra di più »

Impressione (filosofia)

Impressione è un termine utilizzato da David Hume (1711-1776) per distinguerla dalla sensazione in sé.

Nuovo!!: Sentimento e Impressione (filosofia) · Mostra di più »

Incertezza

L'incertezza è il termine utilizzato in diversi significati in un certo numero di ambiti, tra cui filosofia, fisica, statistica, economia, finanza, assicurazione, psicologia, sociologia, ingegneria e scienza.

Nuovo!!: Sentimento e Incertezza · Mostra di più »

Indifferenza

Il termine indifferenza (dal latino indifferentia, composizione di in (privativo) e differentia, senza differenza) in filosofia può significare.

Nuovo!!: Sentimento e Indifferenza · Mostra di più »

Indignazione

L'indignazione è un'emozione umana, che si esprime, in genere, in modo discreto, e che consiste nel provare un sentimento costituito da un misto di sdegno, risentimento o riprovazione, nei confronti di persone o comportamenti, individuali o generalizzati, che sono considerati riprovevoli perché ritenuti offensivi in sé o nei confronti del proprio senso morale (più che offensivi nei confronti della propria singola persona).

Nuovo!!: Sentimento e Indignazione · Mostra di più »

Infinito (filosofia)

L'infinito (dal latino finitus, cioè "limitato" con prefisso negativo in-, e solitamente denotato dal simbolo \infty, talvolta detto lemniscata) in filosofia è la qualità di ciò che non ha limiti o che non può avere una conclusione perché appunto infinito, senza-fine.

Nuovo!!: Sentimento e Infinito (filosofia) · Mostra di più »

Ingratitudine

L'ingratitudine è un sentimento umano correlato alle strategie cognitive che un individuo (il beneficato) si trova a elaborare per fronteggiare le conseguenze psicologiche di un "debito di riconoscenza" che, in base alle norme sociali, gli deriva da un beneficio ricevuto da altro soggetto (il benefattore).

Nuovo!!: Sentimento e Ingratitudine · Mostra di più »

Intersoggettività

Intersoggettività è un concetto utilizzato in filosofia e in psicologia con cui si intende genericamente la condivisione di stati soggettivi da parte di due o più persone.

Nuovo!!: Sentimento e Intersoggettività · Mostra di più »

Intuizione

L'intuizione in filosofia indica quel tipo di conoscenza immediata che non si avvale del ragionamento o della conoscenza sensibile.

Nuovo!!: Sentimento e Intuizione · Mostra di più »

Invidia

«Fu il sangue mio d'invidia sì riarso che se veduto avesse uomo farsi lieto, visto m'avresti di livore sparso.

Nuovo!!: Sentimento e Invidia · Mostra di più »

Ira (psicologia)

Con il termine ira (spesso sostituito da "furia", "collera" o, impropriamente, "rabbia") si indica uno stato psichico alterato, in genere suscitato da elementi di provocazione capaci di rimuovere i freni inibitori che normalmente stemperano le scelte del soggetto coinvolto.

Nuovo!!: Sentimento e Ira (psicologia) · Mostra di più »

Ispirazione

Con il termine ispirazione si intende una particolare alterazione della mente, del sentimento che spinge un individuo a dar vita ad un'opera.

Nuovo!!: Sentimento e Ispirazione · Mostra di più »

Jean-Jacques Rousseau

Nato da un'umile famiglia calvinista di origine francese, ebbe una giovinezza difficile ed errabonda durante la quale si convertì al cattolicesimo (per poi tornare al calvinismo e approdare infine al deismo), visse e studiò a Torino e svolse diverse professioni, tra cui quella della copia di testi musicali e quella di istitutore.

Nuovo!!: Sentimento e Jean-Jacques Rousseau · Mostra di più »

Jean-Paul Sartre

Nel 1964 fu insignito del Premio Nobel per la letteratura, che però rifiutò, motivando il rifiuto col fatto che solo a posteriori, dopo la morte, fosse possibile esprimere un giudizio sull'effettivo valore di un letterato.

Nuovo!!: Sentimento e Jean-Paul Sartre · Mostra di più »

Johann Friedrich Herbart

È il maggior filosofo anti-idealista della Germania dell'idealismo.

Nuovo!!: Sentimento e Johann Friedrich Herbart · Mostra di più »

Johannes Nikolaus Tetens

Fu chiamato lo Hume tedesco, sulla base dell'opera Philosophische Versuche über die menschliche Natur und ihre Entwicklung, del 1777, che presenta evidenti analogie con il Treatise of Human Nature di Hume.

Nuovo!!: Sentimento e Johannes Nikolaus Tetens · Mostra di più »

Joseph Butler

Nel 1713 da presbiteriano passò alla chiesa anglicana di cui divenne sacerdote nel 1718.

Nuovo!!: Sentimento e Joseph Butler · Mostra di più »

L'angoscia

L'angoscia (Angustia) è un film del 1987 diretto da Juan Josè Bigas Luna.

Nuovo!!: Sentimento e L'angoscia · Mostra di più »

Luc de Clapiers de Vauvenargues

Nacque a Aix-en-Provence, da una famiglia di nobiltà di provincia.

Nuovo!!: Sentimento e Luc de Clapiers de Vauvenargues · Mostra di più »

Lutto

Il lutto è il sentimento di intenso dolore che si prova per la perdita, in genere, di una persona cara.

Nuovo!!: Sentimento e Lutto · Mostra di più »

Malinconia

Per malinconìa si intende l'emozione caratterizzata da un costante scoramento e impotenza, che va dalla semplice e scostante sensazione malinconica a una forma anche grave di depressione (detta anche melanconia o melancolia, o più raramente melencolia).

Nuovo!!: Sentimento e Malinconia · Mostra di più »

Mario Perniola

È stato inoltre un teorico dell'arte contemporanea.

Nuovo!!: Sentimento e Mario Perniola · Mostra di più »

Martin Heidegger

È considerato il maggior esponente dell'esistenzialismo ontologico e fenomenologico, anche se ha sempre rigettato quest'ultima etichetta.

Nuovo!!: Sentimento e Martin Heidegger · Mostra di più »

Max Scheler

Assieme a Husserl fu uno dei maggiori esponenti della fenomenologia tedesca.

Nuovo!!: Sentimento e Max Scheler · Mostra di più »

Mediazione (filosofia)

Per mediazione in filosofia s'intende il passaggio da una proposizione ad un'altra mediante la presenza di termini intermedi che rendono così possibile l'affermazione conclusiva finale.

Nuovo!!: Sentimento e Mediazione (filosofia) · Mostra di più »

Meraviglia

La meraviglia è il sentimento di stupore e sorpresa suscitato da una cosa o da una situazione nuova, straordinaria o inattesa.

Nuovo!!: Sentimento e Meraviglia · Mostra di più »

Metafisica

La metafisica è quella parte della filosofia che, andando oltre gli elementi contingenti dell'esperienza sensibile, si occupa degli aspetti ritenuti più autentici e fondamentali della realtà, secondo la prospettiva più ampia e universale possibile.

Nuovo!!: Sentimento e Metafisica · Mostra di più »

Misandria

Il termine misandria (dal greco μισέω misèō, "odiare", e ἀνήρ anḕr, "uomo") indica un sentimento ed un conseguente atteggiamento di avversione ed ostilità nei confronti del genere maschile.

Nuovo!!: Sentimento e Misandria · Mostra di più »

Misantropia

La misantropia è un sentimento e un conseguente atteggiamento d'odio, disprezzo o mancanza di fiducia nei confronti del genere umano, caratterizzato talora dall'isolamento materiale o morale dagli altri.

Nuovo!!: Sentimento e Misantropia · Mostra di più »

Misericordia

La misericordia è un sentimento generato dalla compassione per la miseria altrui (morale o spirituale).

Nuovo!!: Sentimento e Misericordia · Mostra di più »

Misoginia

Il termine misoginia (dal greco μισέω misèō, "odiare" e γυνή gynḕ, "donna") indica un sentimento e un conseguente atteggiamento d'odio o avversione nei confronti delle donne, perpetrato indifferentemente da parte di uomini o altre donne.

Nuovo!!: Sentimento e Misoginia · Mostra di più »

Neoplatonismo

Il neoplatonismo è quella particolare interpretazione del pensiero di Platone che venne data in età ellenistica, e che riassume in sé diversi altri elementi della filosofia greca, diventando la principale scuola filosofica antica a partire dal III secolo.

Nuovo!!: Sentimento e Neoplatonismo · Mostra di più »

Noia

La noia (termine derivato, come quello francese di ennui, dal latino in odio e ripreso probabilmente dal provenzale noja, enoja, enueg) è uno stato di demotivazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'attività sostenuta da stimoli che si recepiscono come ripetitivi o monotoni o, comunque, contrari a quelli che si reputano più confacenti alle proprie inclinazioni e capacità.

Nuovo!!: Sentimento e Noia · Mostra di più »

Nostalgia

La nostalgia (parola composta dal greco, ritorno, e, dolore; "dolore del ritorno") è una emozione caratterizzata da un senso di tristezza e di rimpianto per la lontananza da persone o luoghi cari o per un evento collocato nel passato che si vorrebbe rivivere.

Nuovo!!: Sentimento e Nostalgia · Mostra di più »

Odio

L'odio è un sentimento umano che si esprime in una forte avversione o una profonda antipatia.

Nuovo!!: Sentimento e Odio · Mostra di più »

Onore

Il termine onore è usato ad indicare un sentimento che comprende la reputazione, l'autopercezione o l'identità morale di un individuo o di un gruppo.

Nuovo!!: Sentimento e Onore · Mostra di più »

Orgoglio

Il termine orgoglio si riferisce ad un forte senso di autostima e fiducia nelle proprie capacità, unito alla gratificazione conseguente all'affermazione di sé, di un proprio importante risultato, o di quello di un gruppo con cui ci si identifica.

Nuovo!!: Sentimento e Orgoglio · Mostra di più »

Orrore

Per orrore si intende un sentimento di forte paura e ribrezzo destato da ciò che appare crudele e ripugnante in senso fisico o morale.

Nuovo!!: Sentimento e Orrore · Mostra di più »

Ossessione

L'ossessione è uno stato psicologico, presente nel disturbo ossessivo-compulsivo, chiamato anche fissazione o preoccupazione persistente.

Nuovo!!: Sentimento e Ossessione · Mostra di più »

Ottimismo

L'ottimismo è un atteggiamento che si manifesta nel modo di sentire, pensare e di vivere contraddistinto dalla positività o quantomeno dal suo prevalere sulla negatività; se in questo riguarda l'esistenza e il modo di comportarsi e interagire con il prossimo e la società, nel pensiero porta a sviluppi complessi che concernono anche la filosofia.

Nuovo!!: Sentimento e Ottimismo · Mostra di più »

Passione (filosofia)

Passione, dal greco antico πάθος (pàthos - sofferenza, passività), in filosofia indica il predicato o la categoria dell'essere corrispettivo e complementare all'azione alla quale logicamente si oppone.

Nuovo!!: Sentimento e Passione (filosofia) · Mostra di più »

Passione (psicologia)

La passione è un sentimento impetuoso, basato sui piaceri procurati dai sensi umani e che può impedire il controllo della ragione.

Nuovo!!: Sentimento e Passione (psicologia) · Mostra di più »

Paura

La paura è un'emozione primaria, comune sia al genere umano sia al genere animale.

Nuovo!!: Sentimento e Paura · Mostra di più »

Pentimento

Il pentimento (dal latino poenitentia) è uno stato d'animo di dolore, rammarico e rimorso rispetto a un atto compiuto o pensato precedentemente.

Nuovo!!: Sentimento e Pentimento · Mostra di più »

Percezione

La percezione è il processo psichico che opera la sintesi dei dati sensoriali in forme dotate di significato.

Nuovo!!: Sentimento e Percezione · Mostra di più »

Perdono

Il perdono è la cessazione del sentimento di risentimento nei confronti di un'altra persona; è quindi un gesto umanitario con cui, vincendo il rancore, si rinuncia a ogni forma di rivalsa di punizione o di vendetta nei confronti di un offensore.

Nuovo!!: Sentimento e Perdono · Mostra di più »

Personalità

Con il termine personalità si intende l'insieme delle caratteristiche psichiche e delle modalità comportamentali (inclinazioni, interessi, passioni) che definiscono il nucleo delle differenze individuali, nella molteplicità dei contesti in cui la condotta umana si sviluppa.

Nuovo!!: Sentimento e Personalità · Mostra di più »

Piacere

Il piacere è un sentimento o una esperienza che corrisponde alla percezione di una condizione positiva, fisica ovvero biologica oppure psicologica, proveniente dall'organismo.

Nuovo!!: Sentimento e Piacere · Mostra di più »

Pietà (sentimento)

La pietà (dal latino: pietās) è un sentimento che induce amore, compassione e rispetto per le altre persone.

Nuovo!!: Sentimento e Pietà (sentimento) · Mostra di più »

Positivismo

Il positivismo è un movimento filosofico e culturale, nato in Francia nella prima metà dell'800 e ispirato ad alcune idee guida fondamentali riferite in genere all'esaltazione del progresso scientifico.

Nuovo!!: Sentimento e Positivismo · Mostra di più »

Psiche

Psiche è un termine con cui tradizionalmente si usa individuare l'insieme di quelle funzioni cerebrali, emotive, affettive e relazionali dell'individuo (funzioni psichiche), che esulano dalla sua dimensione corporea e materiale.

Nuovo!!: Sentimento e Psiche · Mostra di più »

Psicologia

La psicologia è la disciplina, afferente alle scienze umane, che studia il comportamento e la mente, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e inconscecfr., mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.

Nuovo!!: Sentimento e Psicologia · Mostra di più »

Pulsione

La pulsione è un concetto sviluppato da Sigmund Freud per dare una spiegazione ai moventi inconsapevoli che condizionano le condotte umane, in termini di processi inconsci.

Nuovo!!: Sentimento e Pulsione · Mostra di più »

Ragione

La ragione, in filosofia, è la facoltà dell'intelletto per mezzo della quale si esercita il pensiero razionale, ovvero quello rivolto ad argomenti astratti tipici del ragionamento, contrapponendosi alla sfera dell'irrazionalità.

Nuovo!!: Sentimento e Ragione · Mostra di più »

Rimorso

Il rimorso è un'emozione sperimentata da chi ritiene di aver tenuto azioni o comportamenti contrari al proprio codice morale.

Nuovo!!: Sentimento e Rimorso · Mostra di più »

Rimpianto

Il rimpianto è una reazione negativa, conscia ed emotiva a comportamenti avuti nel passato.

Nuovo!!: Sentimento e Rimpianto · Mostra di più »

Risentimento

Il risentimento (o rancore) è un sentimento dato da un misto di rabbia e desiderio di rivalsa, protratto nel tempo, che si prova come conseguenza di un torto o frustrazione subita, sia essa reale o immaginaria.

Nuovo!!: Sentimento e Risentimento · Mostra di più »

Rispetto

Il rispetto è la considerazione speciale che si dà a qualcuno o a qualcosa, si riconosce come valore sociale e speciale.

Nuovo!!: Sentimento e Rispetto · Mostra di più »

Romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario sviluppatosi al termine del XVIII secolo in Germania (Romantik).

Nuovo!!: Sentimento e Romanticismo · Mostra di più »

Saudade

Saudade (in portoghese europeo, in portoghese brasiliano, in gagliego) è un termine che deriva dalla cultura lusitana, prima galiziano e portoghese e poi brasiliana, che indica una forma di malinconia, un sentimento affine alla nostalgia.

Nuovo!!: Sentimento e Saudade · Mostra di più »

Søren Kierkegaard

Nato da Michael Pedersen (1756-1838) e dalla sua seconda moglie Ane Sørensdatter Lund (1768-1834), Kierkegaard visse la quasi totalità della sua esistenza a Copenaghen, dove nacque e morì.

Nuovo!!: Sentimento e Søren Kierkegaard · Mostra di più »

Schadenfreude

Schadenfreude è un termine tedesco che significa "piacere provocato dalla sfortuna" (altrui).

Nuovo!!: Sentimento e Schadenfreude · Mostra di più »

Sensazione

La sensazione, dal punto di vista fisiologico, può essere definita come la modificazione dello stato del nostro sistema neurologico a causa del contatto con l'ambiente tramite gli organi di senso.

Nuovo!!: Sentimento e Sensazione · Mostra di più »

Sensismo

Il sensismo è un termine che designa quelle dottrine filosofiche che riportano ogni contenuto e la stessa azione del conoscere al sentire, ossia al processo di trasformazione delle sensazioni, escludendo in tal modo dalla conoscenza tutto quello che non sia riportabile ai sensi.

Nuovo!!: Sentimento e Sensismo · Mostra di più »

Senso di colpa

In psicologia il senso di colpa è un sentimento umano che, collegato alla colpa, intesa come il risultato di un'azione o di un'omissione che identifica chi è colpevole, reale o presunto, di trasgressioni a regole morali, religiose o giuridiche, si manifesta a chi lo prova come una riprovazione verso sé stessi.

Nuovo!!: Sentimento e Senso di colpa · Mostra di più »

Serenità

Serenità è il termine con cui si descrive la condizione emotiva individuale caratterizzata, a livello interiore ed esteriore, da tranquillità e calma non solo apparente, ma talmente profonda da non essere soggetta, nell'immediato, a trasformazioni di umore, ad eccitazioni o perturbazioni tali da modificare significativamente questo stato di pace.

Nuovo!!: Sentimento e Serenità · Mostra di più »

Simpatia

Il termine simpatia deriva dal greco συμπάθεια (sympatheia), parola composta da συν + πάσχω.

Nuovo!!: Sentimento e Simpatia · Mostra di più »

Soddisfazione

In psicologia il termine soddisfazione è sinonimo di gratificazione ed è contrario del termine frustrazione.

Nuovo!!: Sentimento e Soddisfazione · Mostra di più »

Sofferenza

La sofferenza è una condizione di dolore, che può riguardare il corpo e/o il vissuto emotivo del soggetto.

Nuovo!!: Sentimento e Sofferenza · Mostra di più »

Solidarietà

Solidarietà (dal francese solidarité) è un sostantivo indicante principalmente una forma di impegno etico-sociale a favore di altri, ovvero un atteggiamento di benevolenza e comprensione che si manifesta fino al punto di esprimersi in uno sforzo attivo e gratuito, teso a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che abbia bisogno di un aiuto.

Nuovo!!: Sentimento e Solidarietà · Mostra di più »

Solitudine

La solitudine è una condizione e un sentimento umano nei quali l'individuo si isola per scelta propria (se di indole solitaria), per vicende personali e accidentali di vita, o perché isolato o ostracizzato dagli altri esseri umani, generando un rapporto (non sempre) privilegiato con se stesso.

Nuovo!!: Sentimento e Solitudine · Mostra di più »

Sorpresa

La sorpresa è uno stato emotivo conseguente ad un evento inaspettato o contrario all'aspettativa di chi lo sperimenta.

Nuovo!!: Sentimento e Sorpresa · Mostra di più »

Speranza

La speranza è la fiduciosa attesa di un bene che quanto più desiderato tanto più colora l'aspettativa di timore o paura per la sua mancata realizzazione.

Nuovo!!: Sentimento e Speranza · Mostra di più »

Sublime

Il Sublime (dal latino sublimis, oppure nella variante sublimus, composto da sub-, "sotto", e limen, "soglia"; quindi propriamente: "ciò che è al limite", ovvero di sub-, "sotto", e limen-, "soglia", propriamente "che giunge fin sotto la soglia più alta") è una categoria estetica che risale all'antichità classica e successivamente al Romanticismo.

Nuovo!!: Sentimento e Sublime · Mostra di più »

Tensione

* Tensione – in fisica, forza esercitata su una unità di superficie.

Nuovo!!: Sentimento e Tensione · Mostra di più »

Terrore

Il terrore è uno stato di paura incontrollabile per un pericolo imminente ma non necessariamente reale.

Nuovo!!: Sentimento e Terrore · Mostra di più »

Tristezza

La tristezza è un'emozione contraria alla gioia e alla felicità.

Nuovo!!: Sentimento e Tristezza · Mostra di più »

Vendetta

La vendetta è un sentimento che scaturisce da un desiderio di farsi giustizia generato da un impulso volitivo che segue al rancore o al risentimento.

Nuovo!!: Sentimento e Vendetta · Mostra di più »

Vergogna

La vergogna è un'emozione che accompagna l'auto-valutazione di un fallimento globale nel rispetto delle regole, scopi o modelli di condotta condivisi con gli altri; da una parte è un'emozione negativa che coinvolge l'intero individuo rispetto alla propria inadeguatezza, dall'altra è il rendersi conto di aver fatto qualcosa per cui possiamo essere considerati dagli altri in maniera totalmente opposta rispetto a quello che avremmo desiderato.

Nuovo!!: Sentimento e Vergogna · Mostra di più »

Riorienta qui:

Sentimentalismo, Sentimentalisti, Sentimenti, Sentimento (filosofia).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »