Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Talmud

Il Talmud (talmūd, che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica ל-מ-ד) è uno dei testi sacri dell'ebraismo.

431 relazioni: Abba Arika, Abraham Geiger, Abraham Isaac Kook, Abramo Abulafia, Accademia della lingua ebraica, Acronimo, Adin Steinsaltz, Aggeo, Al-Mada'in, Al-Qayrawan, Alfabeto ebraico, Alto Medioevo, Amoraim, Amsterdam, Anni 1800, Anni 1870, Anni 1880, Anni 1960, Anni 1980, Anni 2000, Anti-Defamation League, Antipapa Benedetto XIII, Antisemitismo, Apostolo, Aramaico giudaico babilonese, Ariel Toaff, Aristotele, Aristotelismo, Aschenaziti, Ashdod, Asher ben Jehiel, Assedio di Gerusalemme (70), Astronomia, Autodafé, Averroè, Avodah Zarah, Babilonia, Baraita, Barcellona, Basilea, Bava Batra, Bava Metzia, Be'er Sheva, Berakhot (Talmud), Berlino, Biblioteca apostolica vaticana, Biblioteca nazionale di Israele, Bolla pontificia, Bompiani, Botanica, ..., Brandeburgo, Brėst, Brooklyn, Cabala ebraica, Caesarea, Camera dei pari di Francia, Campo de' Fiori, Caraismo, Censura, Chabad.org, Chaim Kanievsky, Chaim Soloveitchik, Chananel Ben Chushiel, Charedì, Chassidismo, Chazakah, Chiesa cattolica, Christopher Hitchens, Columbia University, Concilio Vaticano II, Corea del Sud, Costantino I, Coucy, Cracovia, Creazione (teologia), Cremona, Cristianesimo, Daf Yomi, Damasco, Daniel Bomberg, David Bar-Hayim, David Duke, David Weiss Halivni, Davide, Denis Diderot, Deuteronomio, Dialettica, Dialetto, Diaspora ebraica, Dio, Dio (ebraismo), Diritto, Dritto, Ebraismo, Ebraismo conservatore, Ebraismo in Italia, Ebraismo ortodosso, Ebraismo rabbinico, Ebraismo ricostruzionista, Ebraismo riformato, Ebrei, Economia, Editio princeps, Edizioni Dehoniane Bologna, Elie Wiesel, Enciclopedia Britannica, Encyclopaedia Judaica, Epitome, Era volgare, Ermeneutica, Errata corrige, Esegesi, Esegesi ebraica, Esilarca, Esilio babilonese, Etica, Etica ebraica, Eufrate, Europa, Farisei, Federico I di Prussia, Filadelfia, Filologia, Filosofia, Francia, Gaon, Gaon di Vilna, Geniza del Cairo, Gentili, Geografia, Geopolitica, Germania, Gershom ben Judah, Gerusalemme, Gesù, Ghemara, Ghiur, Giuda il Principe, Giudea, Giudea romana, Giustiniano I, Glossa, Haggadah, Halakhah, Heinrich Graetz, Hillel, II secolo, III secolo, Imperatore, Impero romano, Impero russo, Impia Judaeorum perfidia, Indice dei libri proibiti, Inghilterra, Inquisizione, Internet, Iraq, Isaac Alfasi, Isaiah Horowitz, Islam, Israele, Istanbul, Italia, IV secolo, Jacob Neusner, Jewish Encyclopedia, Jewish Theological Seminary, Jewish Virtual Library, Johannes Buxtorf, Johannes Reuchlin, John Lightfoot, John Selden, Joseph ben Ephraim Karo, Joseph ben Judah ben Shimeon, Joshua Boaz, Judah Loew, Kam"janec'-Podil's'kyj, Knesset, Kodashim, Lashon hara, Letteratura rabbinica, Libri di Esdra, Lingua aramaica, Lingua ebraica, Lingua francese, Lingua greca, Lingua inglese, Lingua italiana, Lingua latina, Lingua persiana, Lingua russa, Lingua tedesca, Lingue semitiche, Lipsia, Lista di preghiere e benedizioni ebraiche, Lituania, Logica, Londra, Louis Jacobs, Lublino, Luigi IX di Francia, Magonza, Malachia (profeta), Matematica, Medicina, Medioevo, Meghillat Taanit, Melbourne, Menorah, Mesopotamia, Messia, Messia nell'ebraismo, Mestruazione, Metodo storico-critico, Mezuzah, Midrash, Milano, Mishnah, Mishneh Torah, Misticismo ebraico, Moed, Monaco di Baviera, Monte Sinai, Morale, Morte nell'ebraismo, Mosè, Mosè Luzzatto, Mosè Maimonide, Nahmanide, Nashim, New York, Nezikin, Niddah, Nisibis, Nissim Ben Jacob, Nordafrica, Norman Solomon, Nostra aetate, Novellae Constitutiones, Nuovo Testamento, Omiletica, Ordine dei frati predicatori, Oscurantismo, Oxford University Press, Padova, Papa Benedetto XVI, Papa Clemente VIII, Papa Clemente XI, Papa Giovanni Paolo II, Papa Giovanni XXII, Papa Gregorio XIII, Papa Innocenzo IV, Papa Pio IV, Parabola (letteratura), Pardes, Parigi, Patriarca (ebraismo), Patristica, Pilpul, Pirkei Avot, Pittura a olio, Politeismo, Polonia, Praga, Presidenza del Consiglio dei ministri, Profeta, Progetto Traduzione Talmud babilonese, Protestantesimo, Provenza, Pumbedita, Punteggiatura, Rabbenu Tam, Rabbi Akiva, Rabbi Meir, Rabbini del Talmud, Rabbino, Radice (linguistica), Ramban, Ramla, Rashi, Ravina II, Rebbe, Religione di Stato, Reportage, Responsa, Riduzionismo (filosofia), Riforma protestante, Rinascimento, Rishonim, Risurrezione, Roma, Rosh haShana, Sadducei, Salomone, Samaritani, Samson Raphael Hirsch, Samuel di Nehardea, Samuel Holdheim, San Girolamo, Sanhedrin, Sasanidi, Saul Lieberman, Savoraim, Scienza, Secondo Tempio, Seder, Sefarditi, Semantica, Shabbat (Talmud), Shammai, Shlomo ben Aderet, Shulchan Arukh, Siddur, Sinedrio, Sinossi, Sintassi, Siviglia, Slavuta, Sofer (ebraismo), Solomon Schechter, Solomon Sirilio, Sovrani di Francia, Spagna, Stati Uniti d'America, Storia, Storia degli ebrei, Studio della Torah, Sub voce, Sunna, Sura (città), Ta'anit, Talled, Talmud, Talmud babilonese, Talmud di Gerusalemme, Tanakh, Tannaim, Tarda antichità, Targum, Tefillin, Tel Aviv, Tempio di Gerusalemme, Teodosio II, Teologia, Terra di Israele, Testi sacri ebraici, Testo sacro, The Jerusalem Post, Tiberiade, Tohorot, Torah, Tortosa, Tosafisti, Tosafot, Touques, Traduzione, Traslitterazione, Troyes, Ucraina, Ugo Volli, Umberto Eco, Uriel da Costa, V secolo, Vangelo, Venezia, Verso, VI secolo, Vienna, VII secolo, VIII secolo, Vilnius, XI secolo, XIII secolo, XIX secolo, XV secolo, XVI secolo, XVII secolo, XX secolo, Yemen, Yeshivah, Zaccaria (profeta), Zeraim, Zippori, Zoologia, 12 (numero), 1240, 1242, 1244, 1263, 1320, 1342, 1413, 1415, 1520, 1523, 1524, 1554, 1559, 1565, 1593, 1644, 1645, 1648, 1704, 1707, 1757, 1795, 1825, 1835, 1858, 1880, 1895, 1903, 1905, 1908, 1915, 1936, 1956, 1960, 1964, 200, 2005, 325, 350, 450, 500, 500 a.C., 586 a.C., 70, 700, 71 (numero). Espandi índice (381 più) »

Abba Arika

Visse a Babilonia e fondò a Sura lo studio sistematico delle tradizioni rabbiniche, che, con la Mishnah come testo di riferimento, portò alla compilazione del Talmud.

Nuovo!!: Talmud e Abba Arika · Mostra di più »

Abraham Geiger

Considerato uno dei padri dell'Ebraismo riformato, rappresentò la tendenza liberale ebraica nel XIX secolo.

Nuovo!!: Talmud e Abraham Geiger · Mostra di più »

Abraham Isaac Kook

È stato uno dei rabbini più famosi e influenti del XX secolo.

Nuovo!!: Talmud e Abraham Isaac Kook · Mostra di più »

Abramo Abulafia

È considerato uno dei maggiori studiosi della Qabbalah dell'epoca medioevale.

Nuovo!!: Talmud e Abramo Abulafia · Mostra di più »

Accademia della lingua ebraica

L'Accademia della lingua ebraica (in ebraico: הָאָקָדֶמְיָה לַלָּשׁוֹן הָעִבְרִית, HaAkademya laLashon haIvrit) è stata istituita dal governo israeliano nel 1953 come "istituzione suprema per lo studio della lingua ebraica.".

Nuovo!!: Talmud e Accademia della lingua ebraica · Mostra di più »

Acronimo

L'acronimo (dal greco ἄκρον, akron, "estremità" + ὄνομα, onοma, "nome"), o inizialismo, è un nome formato con le lettere o le sillabe iniziali (o talvolta anche finali), o più genericamente con sequenze di una o più lettere delle singole parole o di determinate parole di una frase o di una denominazione, leggibili come se fossero un'unica parola.

Nuovo!!: Talmud e Acronimo · Mostra di più »

Adin Steinsaltz

Steinsaltz è noto come studioso, critico sociale e autore internazionale il cui background include anche un'intensa formazione scientifica.

Nuovo!!: Talmud e Adin Steinsaltz · Mostra di più »

Aggeo

Aggeo è il decimo dei profeti minori (VI secolo a.C.); il suo libro è presente nell'Antico Testamento.

Nuovo!!: Talmud e Aggeo · Mostra di più »

Al-Mada'in

al-Mada'in, letteralmente "le città" è il toponimo con cui gli Arabi musulmani chiamarono la città doppia di Seleucia-Ctesifonte, che era stata la capitale della dinastia sasanide di Persia.

Nuovo!!: Talmud e Al-Mada'in · Mostra di più »

Al-Qayrawan

al-Qayrawan (o, alla francese e all'inglese, Kairouan) è l'odierna città della Tunisia che, nel periodo califfale islamico, fu la capitale del governatorato (wilāya) dell'Ifrīqiya.

Nuovo!!: Talmud e Al-Qayrawan · Mostra di più »

Alfabeto ebraico

L'alfabeto ebraico (האלפבית העברי) è l'abjad con cui viene scritto l'ebraico.

Nuovo!!: Talmud e Alfabeto ebraico · Mostra di più »

Alto Medioevo

L'Alto Medioevo è, per convenzione, quella parte del Medioevo che va dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente, avvenuta nel 476, all'anno 1000 circa (o 1066).

Nuovo!!: Talmud e Alto Medioevo · Mostra di più »

Amoraim

Amoraim (plur. אמוראים, sing. Amora - אמורא; in aramaico: "coloro che dicono" o "coloro che parlano sul popolo", o "portavoce/interpreti"), erano rinomati studiosi ebrei che "discutevano" o "ponderavano" gli insegnamenti della Legge orale, dal 200 al 500 circa in Babilonia e la Terra di Israele.

Nuovo!!: Talmud e Amoraim · Mostra di più »

Amsterdam

Amsterdam (pron.; in olandese: /ˌɑmstər'dɑm/) è la capitale e la maggiore città dei Paesi Bassi, nella provincia dell'Olanda Settentrionale.

Nuovo!!: Talmud e Amsterdam · Mostra di più »

Anni 1800

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e Anni 1800 · Mostra di più »

Anni 1870

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e Anni 1870 · Mostra di più »

Anni 1880

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e Anni 1880 · Mostra di più »

Anni 1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e Anni 1960 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e Anni 1980 · Mostra di più »

Anni 2000

A cavallo tra il secondo e il terzo millennio, ovvero primo decennio del XXI secolo, è stato definito il decennio breve per la velocità delle innovazioni in tutti i settori e per la durata virtualmente limitata tra il 2001, con il crollo delle torri gemelle, e il 2008, con l'inizio della crisi economico-politica del decennio successivo.

Nuovo!!: Talmud e Anni 2000 · Mostra di più »

Anti-Defamation League

L'Anti-Defamation League (ADL, Lega Antidiffamazione), precedentemente nota come "Anti-Defamation League of B'nai B'rith", è un'organizzazione non governativa internazionale ebraica con sede negli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Talmud e Anti-Defamation League · Mostra di più »

Antipapa Benedetto XIII

Pedro de Luna apparteneva alla nobile famiglia aragonese de Luna, che vantava una discendenza dai Visigoti.

Nuovo!!: Talmud e Antipapa Benedetto XIII · Mostra di più »

Antisemitismo

Con la parola antisemitismo, per alcuni eufemismo e sinonimo di giudeofobia («paura, odio irrazionale per i giudei», cioè gli ebrei), si indicano i pregiudizi e gli atteggiamenti persecutori nei confronti degli ebrei.

Nuovo!!: Talmud e Antisemitismo · Mostra di più »

Apostolo

Gli apostoli di Gesù Cristo (dal greco απόστολος, apóstolo: 'inviato'), come descritto nel Nuovo Testamento, sono i dodici costituiti da Gesù.

Nuovo!!: Talmud e Apostolo · Mostra di più »

Aramaico giudaico babilonese

L'Aramaico giudaico babilonese è una lingua morta appartenente al gruppo delle lingue semitiche parlata in Mesopotamia.

Nuovo!!: Talmud e Aramaico giudaico babilonese · Mostra di più »

Ariel Toaff

Figlio del rabbino capo di Roma Elio Toaff (1915-2015) Ariel Toaff è professore emerito presso l'Università Bar-Ilan di Ramat Gan (Tel Aviv) dove ha insegnato Storia del Medioevo e del Rinascimento.

Nuovo!!: Talmud e Ariel Toaff · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Talmud e Aristotele · Mostra di più »

Aristotelismo

L'aristotelismo sta ad indicare sia la dottrina di Aristotele, sia le correnti filosofiche dei suoi discepoli che in diversi periodi ripresero e svilupparono il pensiero originale del maestro.

Nuovo!!: Talmud e Aristotelismo · Mostra di più »

Aschenaziti

Gli ebrei aschenaziti (o ashkenaziti), detti anche ashkenazim (ebraico: sing. אַשְׁכֲּנָזִי, pl. אַשְׁכֲּנָזִים; pronuncia, pl.; anche יְהוּדֵי אַשְׁכֲּנָז Yehudei Ashkenaz, "gli ebrei di Ashkenaz"), sono i discendenti, di lingua e cultura yiddish, delle comunità ebraiche stanziatesi nel medioevo nella valle del Reno.

Nuovo!!: Talmud e Aschenaziti · Mostra di più »

Ashdod

Ashdod (in italiano: Azoto) è una città di oltre 200.000 persone situata nel Distretto Meridionale di Israele, sulla costa del Mar Mediterraneo, a circa 70 km da Gerusalemme e Beer Sheba.

Nuovo!!: Talmud e Ashdod · Mostra di più »

Asher ben Jehiel

Spesso citato col titolo Rabbenu Asher, "il nostro Rabbi Asher” o con l'acronimo ebraico di tale titolo, il Rosh (ebraico, רא"ש, letteralmente "testa").

Nuovo!!: Talmud e Asher ben Jehiel · Mostra di più »

Assedio di Gerusalemme (70)

L'assedio di Gerusalemme dell'anno 70 fu l'episodio decisivo della prima guerra giudaica, sebbene il conflitto termini con la caduta di Masada nel 73. L'esercito romano, guidato da Tito Flavio Vespasiano (il futuro imperatore Tito) assediò e conquistò la città di Gerusalemme, occupata dai ribelli ebrei sin dall'inizio della rivolta, nel 66. Ecco come sintetizza il tutto Giuseppe Flavio, storico ebraico contemporaneo agli eventi: Durante l'assedio i Romani soffrirono per la mancanza di acqua, la cui fonte era lontana e di scarsa qualità. Lo stesso Tito venne colpito alla spalla sinistra da una pietra in modo così grave che ebbe problemi al braccio sinistro per il resto della vita. Ci furono anche diserzioni fra i soldati romani, depressi per il lungo assedio. Ma alla fine l'armata romana ebbe la meglio e si impadronì di Gerusalemme. La città e il suo tempio furono distrutti; la distruzione del principale tempio ebraico è ricordata ancora oggi nell'annuale festa ebraica della Tisha BeAv, mentre l'arco di Tito, eretto per celebrare il trionfo del generale romano, si trova tutt'oggi a Roma.

Nuovo!!: Talmud e Assedio di Gerusalemme (70) · Mostra di più »

Astronomia

L'astronomia è la scienza che si occupa dell'osservazione e della spiegazione degli eventi celesti.

Nuovo!!: Talmud e Astronomia · Mostra di più »

Autodafé

L'autodafé, o auto da fé o sermo generalis, era una cerimonia pubblica, facente parte soprattutto della tradizione dell'Inquisizione spagnola, in cui veniva eseguita, coram populo, la penitenza o condanna decretata dall'Inquisizione.

Nuovo!!: Talmud e Autodafé · Mostra di più »

Averroè

Averroè nacque nella Spagna musulmana in una famiglia di famosi giuristi della scuola malikita; sia il nonno paterno ʿAbd al-Walīd Muhammad, che il padre, ʿAbd al-Qāsim Ahmad, erano qāḍī (autorità locali incaricate di amministrare la giustizia) nella Cordova almohade.

Nuovo!!: Talmud e Averroè · Mostra di più »

Avodah Zarah

Avodah Zarah (ebraico: "culto straniero" col significato di "idolatria" o "culto strano, anomalo") è il titolo di un trattato della Mishnah e del Talmud, parte dell'Ordine di Nezikin, il quarto Ordine dei citati Testi ebraici, che esamina le leggi del diritto civile e penale con riferimento ai danni.

Nuovo!!: Talmud e Avodah Zarah · Mostra di più »

Babilonia

Babilonia (detta anche Babele, Babel o Babil, in accadico: Bāb-ili(m), in sumero: KÁ.DINGIR.RA, in arabo: بابل, in aramaico: Bābil) era una città della Mesopotamia antica, situata sull'Eufrate, le cui rovine coincidono oggi con la città di Al Hillah, nella Provincia di Babilonia in Iraq a circa 80 km a sud di Baghdad.

Nuovo!!: Talmud e Babilonia · Mostra di più »

Baraita

Baraita (aramaico ברייתא: "esterno" o "fuori"; plur. Baraitot (anche Barayata). Anche Baraitha, Beraita, Ashkenazi: Beraisa) designa una tradizione della Legge orale ebraica che non è stata incorporata nella Mishnah.

Nuovo!!: Talmud e Baraita · Mostra di più »

Barcellona

Barcellona (AFI:; in catalano e spagnolo Barcelona) è una città di 1.620.809 abitanti (area metropolitana istituzionale: 3.239.337 abitanti) della Spagna, capoluogo della Catalogna, una comunità autonoma della parte nord-orientale dello Stato, oltre che dell'omonima provincia e della comarca del Barcelonès.

Nuovo!!: Talmud e Barcellona · Mostra di più »

Basilea

Basilea (AFI:; in tedesco Basel, in francese Bâle; in romancio: Basilea), è una città della Svizzera di 171.017 abitanti.

Nuovo!!: Talmud e Basilea · Mostra di più »

Bava Batra

Bava Batra (anche Baba Batra, ebraico: בבא בתרא "Ultima Porta") è il terzo di tre trattati della Mishnah e del Talmud, nell'Ordine di Nezikin; esamina le responsabilità della persona e i diritti di proprietà.

Nuovo!!: Talmud e Bava Batra · Mostra di più »

Bava Metzia

Bava Metzia (aramaico: בבא מציעא, "La Porta Media") è il secondo dei primi tre trattati della Mishnah e del Talmud, nell'Ordine di Nezikin ("Danni"), con gli altri due il Bava Kamma ed il Bava Batra.

Nuovo!!: Talmud e Bava Metzia · Mostra di più »

Be'er Sheva

Be'er Sheva (letteralmente "pozzo dei sette" o "sette pozzi"; italiano: Bersabea;; turco: Birüssebi) è una città del sud di Israele, la più grande città del deserto del Negev, capoluogo del Distretto Meridionale, spesso chiamata Capitale del Neghev.

Nuovo!!: Talmud e Be'er Sheva · Mostra di più »

Berakhot (Talmud)

Berachot (ebraico: ברכות - B'rakhoth in ebraico classico, "Benedizioni") è il primo trattato (ebraico:masekhet) del Seder Zeraim, una raccolta della Mishnah che si concentra principalmente sulle leggi agricole, della coltivazione e delle piante.

Nuovo!!: Talmud e Berakhot (Talmud) · Mostra di più »

Berlino

Berlino (AFI:; in tedesco: Berlin) è la maggiore città e anche un Bundesland della Germania, quindi una "città-stato".

Nuovo!!: Talmud e Berlino · Mostra di più »

Biblioteca apostolica vaticana

La Biblioteca apostolica vaticana è la biblioteca che la Santa Sede ha organizzato e curato in Vaticano a partire dal Quattrocento; possiede una delle raccolte di testi antichi e di libri rari fra le più importanti al mondo risalenti al I secolo d.C.

Nuovo!!: Talmud e Biblioteca apostolica vaticana · Mostra di più »

Biblioteca nazionale di Israele

La Biblioteca nazionale d'Israele (NLI; ebraico: הספרייה הלאומית; in precedenza: Jewish National and University Library - JNUL, ebraico: בית הספרים הלאומי והאוניברסיטאי), è la biblioteca nazionale di Israele.

Nuovo!!: Talmud e Biblioteca nazionale di Israele · Mostra di più »

Bolla pontificia

La bolla pontificia o bolla papale (in latino bulla apostolica o bulla pontificalis o anche bulla papalis) è una comunicazione ufficiale in forma scritta emanata dalla Curia romana con il sigillo del Papa.

Nuovo!!: Talmud e Bolla pontificia · Mostra di più »

Bompiani

Bompiani è una casa editrice italiana.

Nuovo!!: Talmud e Bompiani · Mostra di più »

Botanica

La botanica (dal greco: βοτάνη.

Nuovo!!: Talmud e Botanica · Mostra di più »

Brandeburgo

Il Brandeburgo (in tedesco Brandenburg) è uno dei sedici stati federati (Bundesland) della Germania.

Nuovo!!: Talmud e Brandeburgo · Mostra di più »

Brėst

Brėst o Brest (in bielorusso: Брэст o Берасце, Brėst o Bieraście; in russo: Брест, Brest; in polacco: Brześć nad Bugiem, בריסק Brisk, tedesco: Brest o Brest-Litowsk) è una città della Bielorussia, al confine con la Polonia, di 340,141 abitanti.

Nuovo!!: Talmud e Brėst · Mostra di più »

Brooklyn

Brooklyn è la più popolosa delle cinque suddivisioni amministrative (borough) della città statunitense di New York.

Nuovo!!: Talmud e Brooklyn · Mostra di più »

Cabala ebraica

La cabala, cabbala, qabbaláh o kabbalah (letteralmente 'ricevuta', 'tradizione') è l'insieme degli insegnamenti esoterici propri dell'ebraismo rabbinico, già diffusi a partire dal XII-XIII secolo; in un suo significato più ampio, il termine intende quei movimenti esoterici sorti in ambito ebraico con la fine del periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Talmud e Cabala ebraica · Mostra di più »

Caesarea

Caesarea (in ebraico: קֵיסָרְיָה, Kesariya) è una città dello stato di Israele.

Nuovo!!: Talmud e Caesarea · Mostra di più »

Camera dei pari di Francia

La Camera dei pari di Francia, fu la camera alta del sistema parlamentare francese post-rivoluzionario, corrispondente alla Camera dei lord nel Regno Unito.

Nuovo!!: Talmud e Camera dei pari di Francia · Mostra di più »

Campo de' Fiori

Campo de' Fiori è una piazza di Roma, tra via dei Giubbonari e piazza della Cancelleria, ai confini dei rioni Parione e Regola.

Nuovo!!: Talmud e Campo de' Fiori · Mostra di più »

Caraismo

Il caraismo (in ebraico: יהדות קראית, Yahadut Qara'it, che significa "Lettori"), anche detto caraitismo, karaismo o ebraismo caraita, è una variante religiosa dell'ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Caraismo · Mostra di più »

Censura

Per censura si intende il controllo e la limitazione della comunicazione e di varie forme di libertà di espressione, di pensiero, di parola da parte di una autorità.

Nuovo!!: Talmud e Censura · Mostra di più »

Chabad.org

Chabad.org è il sito web principale del movimento chassidico di ebraismo ortodosso Chabad-Lubavitch.

Nuovo!!: Talmud e Chabad.org · Mostra di più »

Chaim Kanievsky

Figlio del rabbino Yaakov Yisrael Kanievsky e di Miriam Karelitz, genero di Rabbi Yosef Sholom Eliashiv e nipote di Rabbi Avraham Yeshayahu Karelitz.

Nuovo!!: Talmud e Chaim Kanievsky · Mostra di più »

Chaim Soloveitchik

Nato a Volozhin (Voblasc' di Minsk) nel 1853, fu il fondatore del "Metodo Brisker" per lo studio del Talmud nell'ambito dell'Ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Chaim Soloveitchik · Mostra di più »

Chananel Ben Chushiel

"Rabbeinu Chananel" nacque nel 990 e.v. e, sebbene sia associato alla città tunisina di Kairouan, pare fosse nato in Italia.

Nuovo!!: Talmud e Chananel Ben Chushiel · Mostra di più »

Charedì

Charedì o Haredì (חֲרֵדִי traslitt. ḥaredi, IPA-ebr.: χaʁeˈdi), o ebraismo charedi/chareidi (plur. ḥaredim) è una forma molto conservatrice dell'ebraismo ortodosso, tra quelle cui spesso ci si riferisce come ultra-ortodosso.

Nuovo!!: Talmud e Charedì · Mostra di più »

Chassidismo

Il chassidismo, ḥasidismo o hassidismo (Ḥăsīdūt) è un movimento di massa S. Pines, in Encyclopædia Britannica.

Nuovo!!: Talmud e Chassidismo · Mostra di più »

Chazakah

Chazakah, (ebraico: חזקה, khazakah, acquisizione legale per diritto di possesso) è un concetto Talmudico, che definisce l'accertamento (o prova) di proprietà della terra, simile a quello del possesso di beni mobili.

Nuovo!!: Talmud e Chazakah · Mostra di più »

Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica (dal latino ecclesiastico catholicus, a sua volta dal greco antico, katholikòs, cioè "universale") è la Chiesa cristiana che riconosce il primato di autorità al vescovo di Roma, in quanto successore dell'apostolo Pietro sulla cattedra di Roma.

Nuovo!!: Talmud e Chiesa cattolica · Mostra di più »

Christopher Hitchens

Già commentatore per Vanity Fair, The Nation e Slate, è stato columnist per il Wall Street Journal nonché, occasionalmente, esperto di affari correnti statunitensi sulle colonne del quotidiano britannico Daily Mirror, Hitchens è noto per il suo spirito dissacratorio e anticlericale, il suo ateismo, la sua ostilità verso qualsivoglia forma di religione, il suo antifascismo e i suoi sentimenti anti-monarchici, nonché per il suo sarcasmo, la sua dialettica e il suo tumultuoso distacco dalla Sinistra anglo-americana.

Nuovo!!: Talmud e Christopher Hitchens · Mostra di più »

Columbia University

La Columbia University è una università statunitense privata, facente parte della Ivy League.

Nuovo!!: Talmud e Columbia University · Mostra di più »

Concilio Vaticano II

Il Concilio Ecumenico Vaticano II, abbreviato come Vaticano II, è stato il ventunesimo e il più recente concilio ecumenico della Chiesa Cattolica.

Nuovo!!: Talmud e Concilio Vaticano II · Mostra di più »

Corea del Sud

La Corea del Sud, ufficialmente conosciuta come Repubblica di Corea, è uno Stato dell'Asia orientale che occupa la metà meridionale della penisola coreana.

Nuovo!!: Talmud e Corea del Sud · Mostra di più »

Costantino I

Costantino è una delle figure più importanti dell'Impero romano, che riformò largamente e nel quale permise e favorì la diffusione del cristianesimo.

Nuovo!!: Talmud e Costantino I · Mostra di più »

Coucy

Coucy è un comune francese di 524 abitanti situato nel dipartimento delle Ardenne nella regione del Grand Est.

Nuovo!!: Talmud e Coucy · Mostra di più »

Cracovia

Cracovia (in polacco Kraków,; in tedesco Krakau, denominazione completa Stołeczne Królewskie Miasto Kraków - Città Reale Capitale di Cracovia) è una città polacca di 761.873 abitanti della Polonia meridionale, una delle più antiche ed estese dello Stato.

Nuovo!!: Talmud e Cracovia · Mostra di più »

Creazione (teologia)

In ambito religioso e teologico con il termine "creazione" si indica l'opera di una o più divinità, che, per propria volontà, dà forma al Creato, ovvero, secondo le tradizioni religiose, con un semplice atto porta all'esistenza ciò che prima non esisteva.

Nuovo!!: Talmud e Creazione (teologia) · Mostra di più »

Cremona

Cremona (IPA:,; Cremùna in dialetto cremonese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della provincia omonima in Lombardia.

Nuovo!!: Talmud e Cremona · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Talmud e Cristianesimo · Mostra di più »

Daf Yomi

Daf Yomi (ebraico: דף היומי, Daf HaYomi, "pagina del giorno" o "folio quotidiano") è un regime giornaliero di apprendimento della Torah Orale e dei suoi commentari (noti anche come Ghemara), in cui ciascuna delle 2711 pagine del Talmud babilonese sono studiate in sequenza.

Nuovo!!: Talmud e Daf Yomi · Mostra di più »

Damasco

Damasco è la capitale della Siria.

Nuovo!!: Talmud e Damasco · Mostra di più »

Daniel Bomberg

Fu tra i primi tipografi che hanno stampato libri in ebraico Cristiano nato in Belgio, fu attivo più che altro a Venezia tra il 1516 e 1549.

Nuovo!!: Talmud e Daniel Bomberg · Mostra di più »

David Bar-Hayim

Rabbi Bar-Hayim è nato a Sydney (Australia) col nome David Mandel, cambiato a seguito della sua emigrazione (aliyah) ad Israele; ha studiato presso la yeshivah Merkaz Harav Kook yeshiva a Gerusalemme per 10 anni.

Nuovo!!: Talmud e David Bar-Hayim · Mostra di più »

David Duke

Duke è noto come nazionalista bianco, sostenitore del suprematismo, teorico della cospirazione, antisemita, negazionista, ed è stato Gran Maestro del Ku Klux Klan.

Nuovo!!: Talmud e David Duke · Mostra di più »

David Weiss Halivni

David Weiss è nato nel piccolo paese di Kobyletzka Poliana (Кобилецька Поляна, Poiana Cobilei, Gergyanliget) nella Rutenia subcarpatica, allora in Cecoslovacchia (ora nel distretto di Rakhivski, Ucraina).

Nuovo!!: Talmud e David Weiss Halivni · Mostra di più »

Davide

Le sue vicende, risalenti all'epoca ebraica, sono raccontate nel primo e nel secondo libro di Samuele, nel primo libro dei Re e nel primo libro delle Cronache.

Nuovo!!: Talmud e Davide · Mostra di più »

Denis Diderot

Fu uno dei massimi rappresentanti dell'Illuminismo e uno degli intellettuali più rappresentativi del XVIII secolo, amico e collaboratore di Voltaire e del barone d'Holbach, col quale scrisse numerose opere anonime di intonazione antireligiosa e anticlericale.

Nuovo!!: Talmud e Denis Diderot · Mostra di più »

Deuteronomio

Il Deuteronomio (ebraico דברים devarìm, "parole", dall'incipit; greco Δευτερονόμιο, deuteronòmio, "seconda legge", per il compendio, la ripetizione di leggi già presenti in Esodo ed in genere di quanto scritto sul Pentateuco, nei primi Libri della Torah scritta; latino Deuteronomium) è il quinto libro della Torah ebraica e della Bibbia cristiana.

Nuovo!!: Talmud e Deuteronomio · Mostra di più »

Dialettica

La dialettica è uno dei principali metodi argomentativi della filosofia.

Nuovo!!: Talmud e Dialettica · Mostra di più »

Dialetto

In linguistica, il termine dialetto indica, a seconda dell'uso, una varietà di una lingua o una lingua in contrapposizione ad un'altra.

Nuovo!!: Talmud e Dialetto · Mostra di più »

Diaspora ebraica

La diaspora ebraica (in lingua ebraica Tefutzah o Galut גלות, letteralmente "esilio","dispersione") è la dispersione del popolo ebraico avvenuta durante i regni di Babilonia e sotto l'impero romano.

Nuovo!!: Talmud e Diaspora ebraica · Mostra di più »

Dio

Con il termine "dio" si intende indicare un'entità superiore dotata di potenza straordinaria variamente denominata e significata nelle diverse culture religiose.

Nuovo!!: Talmud e Dio · Mostra di più »

Dio (ebraismo)

La concezione di Dio nell'ebraismo è rigorosamente monoteistica.

Nuovo!!: Talmud e Dio (ebraismo) · Mostra di più »

Diritto

Il diritto è l'insieme delle norme che uno Stato esercita, ma anche un sinonimo di potere o facoltà.

Nuovo!!: Talmud e Diritto · Mostra di più »

Dritto

Il dritto o anche recto è la faccia di una moneta, di una banconota o di una bandiera, considerata più importante e, in genere, destinata a contenere le immagini, le raffigurazioni o le legende relative all'autorità emittente.

Nuovo!!: Talmud e Dritto · Mostra di più »

Ebraismo

L'Ebraismo indica sia una religione monoteista sia uno stile di vita sia una tradizione culturale diffusa all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo · Mostra di più »

Ebraismo conservatore

Ebraismo conservatore o ebraismo masoretico (dall'ebraico tradizionale), è una forma di ebraismo nata negli Stati Uniti nei primi anni del Novecento sulla scia delle idee liberali e progressiste che stavano cambiando il panorama ebraico fin dall'Ottocento.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo conservatore · Mostra di più »

Ebraismo in Italia

L'ebraismo è la religione più antica ad essere ancor oggi praticata in Italia.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo in Italia · Mostra di più »

Ebraismo ortodosso

Ebraismo ortodosso è la denominazione più antica e maggioritaria dell'ebraismo rabbinico.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo ortodosso · Mostra di più »

Ebraismo rabbinico

L'ebraismo rabbinico (o rabbinismo) (in ebraico: Yahadut Rabanit - יהדות רבנית) è la forma tradizionale di ebraismo a partire dal VI secolo dell'era volgare, dopo la codificazione del Talmud babilonese.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo rabbinico · Mostra di più »

Ebraismo ricostruzionista

L'Ebraismo ricostruzionista (yahadút rekonstruktsyonistit, o יהדות מתחדשת, yahadút mitkhadéshet; in inglese: Reconstructionist Judaism) è il quarto ramo dell'Ebraismo fondato negli Stati Uniti dal rabbino Mordecai Kaplan e dal rabbino Ira Eisenstein.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo ricostruzionista · Mostra di più »

Ebraismo riformato

L'Ebraismo Riformista o Ebraismo Liberale o Ebraismo Progressista è una forma di Ebraismo che ha avuto origine nel XIX secolo in Germania, diffusosi successivamente negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Talmud e Ebraismo riformato · Mostra di più »

Ebrei

Gli ebrei (עברי, ʿivrîˈ, anche, Yhudim o jehuˈdim), anche detti popolo ebraico, sono un popolo, o gruppo etnoreligioso,.

Nuovo!!: Talmud e Ebrei · Mostra di più »

Economia

Per economia – dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge" – si intende sia l'organizzazione dell'utilizzo di risorse scarse (limitate o finite) quando attuata al fine di soddisfare al meglio bisogni individuali o collettivi, sia un sistema di interazioni che garantisce un tale tipo di organizzazione, sistema detto anche sistema economico.

Nuovo!!: Talmud e Economia · Mostra di più »

Editio princeps

La editio princeps (dal latino; plurale editiones principes) è la prima edizione a stampa di un testo, nella lingua originale in cui fu scritto dal suo autore.

Nuovo!!: Talmud e Editio princeps · Mostra di più »

Edizioni Dehoniane Bologna

Le Edizioni Dehoniane Bologna sono una delle maggiori case editrici cattoliche italiane, nata nel 1960 a Bologna, dove si trova la sede attuale.

Nuovo!!: Talmud e Edizioni Dehoniane Bologna · Mostra di più »

Elie Wiesel

È stato autore di 57 libri, tra i quali La notte, resoconto autobiografico in cui racconta la sua personale esperienza di prigioniero e superstite nei campi di concentramento di Auschwitz, Buna e Buchenwald.

Nuovo!!: Talmud e Elie Wiesel · Mostra di più »

Enciclopedia Britannica

LEnciclopedia Britannica (in latino Encyclopædia Britannica) è una delle principali enciclopedie in lingua inglese; la sua prima edizione è datata al 1768-71 a Edimburgo, in Scozia, come Encyclopædia Britannica, or, A dictionary of Arts and Sciences, Compiled upon a New Plan.

Nuovo!!: Talmud e Enciclopedia Britannica · Mostra di più »

Encyclopaedia Judaica

La Encyclopaedia Judaica è un'enciclopedia in 26 volumi pubblicata in lingua inglese su argomenti legati all'ebraismo come storia di un popolo, della sua lingua, cultura e fede.

Nuovo!!: Talmud e Encyclopaedia Judaica · Mostra di più »

Epitome

Una epìtome (dal greco ἐπιτομή, composto dalla preposizione ἐπί epì, "sopra", e dal sostantivo τομή tomè, "taglio") è uno scritto in cui la materia di un'opera di vaste proporzioni è condensata nei suoi contenuti essenziali, in modo da formare un compendio agile e di larga divulgazione.

Nuovo!!: Talmud e Epitome · Mostra di più »

Era volgare

Le locuzioni era volgare (e.v.) e/o era comune (e.c.), sono sinonimi e sono state introdotte per sostituire la sigla d.C. (dopo Cristo) volendo evitare riferimenti ad una particolare religione.

Nuovo!!: Talmud e Era volgare · Mostra di più »

Ermeneutica

L'ermeneutica è in filosofia la metodologia dell'interpretazione dei testi scritti.

Nuovo!!: Talmud e Ermeneutica · Mostra di più »

Errata corrige

La Errata corrige (in latino «correggi le cose sbagliate») è una lista di errori di composizione riscontrati dopo la stampa di un libro (più raro in un periodico).

Nuovo!!: Talmud e Errata corrige · Mostra di più »

Esegesi

In filologia, l'esegesi (ἐξήγησις hek'sɛ:gɛ:sis) è l'interpretazione critica di testi finalizzata alla comprensione del loro significato.

Nuovo!!: Talmud e Esegesi · Mostra di più »

Esegesi ebraica

In filologia l'esegesi (in greco: ἐξήγησις ek'sɛgɛsis) è l'interpretazione critica di testi finalizzata alla comprensione del significato.

Nuovo!!: Talmud e Esegesi ebraica · Mostra di più »

Esilarca

Esilarca (in lingua ebraica: ראש גלות, Rosh Galut; in lingua aramaica: ריש גלותא, Resh Galuta o Resh Galvata, letteralmente "capo dell'esilio";, greco Αἰχμαλωτάρχης, Aichmalotàrches, lett. "capo dei prigionieri") era il titolo dato al rappresentante religioso e responsabile politico degli Ebrei rimasti a Babilonia dopo che l'imperatore persiano achemenide Ciro il Grande concesse agli israeliti di tornare in patria nel 538 a.C., ponendo così fine al loro esilio.

Nuovo!!: Talmud e Esilarca · Mostra di più »

Esilio babilonese

Esilio o cattività babilonese è definita la deportazione a Babilonia dei Giudei di Gerusalemme e del Regno di Giuda al tempo di Nabucodonosor II.

Nuovo!!: Talmud e Esilio babilonese · Mostra di più »

Etica

L'etica (termine derivante dal greco antico ἔθος (o ἦθος), èthos, "carattere", "comportamento", "costume", "consuetudine") è una branca della filosofia che studia i fondamenti razionali che permettono di assegnare ai comportamenti umani uno status deontologico, ovvero distinguerli in buoni, giusti, leciti, rispetto ai comportamenti ritenuti ingiusti, illeciti, sconvenienti o cattivi secondo un ideale modello comportamentale (ad esempio una data morale).

Nuovo!!: Talmud e Etica · Mostra di più »

Etica ebraica

Etica ebraica indica un'intersecazione dell'Ebraismo con la tradizione etica del Mondo occidentale.

Nuovo!!: Talmud e Etica ebraica · Mostra di più »

Eufrate

L'Eufrate (الفرات: al-Ferāt, Fırat, Εὐφράτης: Euphrátēs, accadico 𒌓𒄒𒉣: Purattu, sumerico 𒌓𒄒𒉣: Buranun, פרת: Frat, siriaco ̇ܦܪܬ: Pǝrāt) è, con 2.760 km di corso, il fiume più lungo dell'Asia occidentale, ed assieme al Tigri delimita la regione detta Mesopotamia, culla di antiche civiltà quali i Babilonesi e gli Assiri.

Nuovo!!: Talmud e Eufrate · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Talmud e Europa · Mostra di più »

Farisei

La corrente dei farisei costituisce il gruppo politico-religioso giudaico più significativo nella Giudea del periodo che intercorre all'incirca tra la rivolta dei Maccabei contro il regno seleucide (II secolo a.C.) e la prima guerra giudaica (70 d.C.). Essi, in vari momenti, si identificavano come un partito politico, un movimento sociale ed una scuola di pensiero; insieme ad esseni, sadducei e zeloti, i farisei erano il partito o filosofia di maggior importanza durante il periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Talmud e Farisei · Mostra di più »

Federico I di Prussia

Con la sua ascesa ad un trono regale, Federico di Prussia ottenne di strappare la Prussia dal predominio del vecchio sistema governativo del Sacro Romano Impero, oltre a far diventare il proprio regno uno degli stati principali dell'area tedesca preludendo al ruolo della Prussia nel processo di unificazione ottocentesco.

Nuovo!!: Talmud e Federico I di Prussia · Mostra di più »

Filadelfia

Filadelfia (in inglese: Philadelphia, informalmente anche Philly) è la sesta città per popolazione degli Stati Uniti d'America e la più importante dello stato della Pennsylvania.

Nuovo!!: Talmud e Filadelfia · Mostra di più »

Filologia

La filologia (dal greco φιλoλογία, composto da φίλος phìlos "amante, amico" e λόγος lògos "parola, discorso": "interesse per lo studio delle parole"), secondo l’accezione comune attuale, è un insieme di discipline che studia i testi di varia natura (letterari, storici, politologici, economici, giuridici, ecc.), da quelli antichi a quelli contemporanei, al fine della ricostruzione della loro forma originaria attraverso l’analisi critica e comparativa delle fonti che li testimoniano, e pervenire, mediante varie metodologie di indagine, ad un’interpretazione che sia la più corretta possibile.

Nuovo!!: Talmud e Filologia · Mostra di più »

Filosofia

La filosofia (philosophía, composto di φιλεῖν (phileîn), "amare", e σοφία (sophía), "sapienza", ossia "amore per la sapienza") è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'essere umano, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

Nuovo!!: Talmud e Filosofia · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Talmud e Francia · Mostra di più »

Gaon

Gaon (גאון in ebraico, il cui plurale è Gaonim, Geonim o Gheonim: ebraico גאונים) era un titolo onorifico con cui si designava il presidente delle due grandi Accademie talmudiche di Babilonia di Sura e di Pumbedita durante il periodo storico del califfato abbaside (750-1254).

Nuovo!!: Talmud e Gaon · Mostra di più »

Gaon di Vilna

Fu uno dei rabbini maggiormente competenti degli ultimi secoli.

Nuovo!!: Talmud e Gaon di Vilna · Mostra di più »

Geniza del Cairo

La Geniza del Cairo è il luogo in cui fu radunato materiale manoscritto ebraico che data per la massima parte fra il 1025 e il 1266, ritrovato alla fine del XIX secolo e studiato dapprima dal professor Solomon Schechter e poi dal prof.

Nuovo!!: Talmud e Geniza del Cairo · Mostra di più »

Gentili

Con il termine gentili si traduce in lingua italiana il plurale del latino gentēs con il significato di "pagani, non-cristiani".

Nuovo!!: Talmud e Gentili · Mostra di più »

Geografia

La geografia (dal latino geographia, a sua volta traduzione2) è la scienza che ha per oggetto lo studio, la descrizione e la rappresentazione della Terra nella configurazione della sua superficie e nella estensione e distribuzione dei fenomeni fisici, biologici, umani che la interessano e che, interagendo tra loro, ne modificano continuamente l'aspetto.

Nuovo!!: Talmud e Geografia · Mostra di più »

Geopolitica

La geopolitica (da non confondersi con la geografia politica e con la politica internazionale) è una disciplina che studia le relazioni tra la geografia fisica, la geografia umana e l'azione politica.

Nuovo!!: Talmud e Geopolitica · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Talmud e Germania · Mostra di più »

Gershom ben Judah

Docente a Magonza, fu uno dei primi commentatori del Talmud in età medievale.

Nuovo!!: Talmud e Gershom ben Judah · Mostra di più »

Gerusalemme

Gerusalemme (AFI:;, Yerushalayim, Yerushalaim e/o Yerushalaym;, "la (città) santa", sempre, in greco Ιεροσόλυμα, Ierosólyma, in latino Hierosolyma o Ierusalem, per antonomasia è definita "La Città Eterna"), capitale giudaica tra il X e il VI secolo a.C., è la capitale contesa di Israele e città santa nell'Ebraismo, nel Cristianesimo e nell'Islam.

Nuovo!!: Talmud e Gerusalemme · Mostra di più »

Gesù

Durante gli ultimi anni della sua vita, Gesù ha svolto la sua attività di predicatore, guaritore ed esorcista in Galilea e nella provincia romana della Giudea, nella regione storica della Palestina.

Nuovo!!: Talmud e Gesù · Mostra di più »

Ghemara

Ghemara (lingua ebraica: גמרא "studiare"; pronuncia ashkenazita: Ghmora), è la parte del Talmud contenente i commentari rabbinici e le discussioni sorte sull'interpretazione della Mishnah.

Nuovo!!: Talmud e Ghemara · Mostra di più »

Ghiur

Ghiur o conversione all'ebraismo è un atto formale effettuato da un non ebreo che desideri essere riconosciuto come membro a pieno diritto della comunità ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Ghiur · Mostra di più »

Giuda il Principe

Importante leader della comunità ebraica durante il dominio della Giudea da parte dei romani, avviò una fase di normalizzazione dei rapporti con Roma, essendo egli stesso amico di imperatori (più realistica appare, tra le tante ipotesi, quella di Marco Aurelio).

Nuovo!!: Talmud e Giuda il Principe · Mostra di più »

Giudea

La Giudea (ebraico: יהודה, moderno Yəhuda, masoretico Yəhûḏāh, greco: Ιουδαία; Latino: Iudaea) è una regione storica del Vicino Oriente, coincidente con il territorio assegnato alla biblica tribù di Giuda.

Nuovo!!: Talmud e Giudea · Mostra di più »

Giudea romana

La Giudea (Ebraico: יהודה, standard Yehuda, tiberiense; Greco: Ιουδαία; Latino: Iudaea) era una prefettura della provincia romana di Siria creata nel 6 d.C. sul territorio del regno di Erode Archelao, comprendente la Giudea, la Samaria e l'Idumea.

Nuovo!!: Talmud e Giudea romana · Mostra di più »

Giustiniano I

Giustiniano, ultimo imperatore bizantino educato nel seno di una famiglia di lingua e cultura latine, è considerato uno dei più grandi sovrani di età tardo-antica e altomedievale.

Nuovo!!: Talmud e Giustiniano I · Mostra di più »

Glossa

Decretale secondo glossa ordinaria di Bernardo da Parma 1300-1315 circa piazza San Domenico a Bologna La glossa, nel mondo antico, era l'interpretazione di parole oscure (perché ermetiche o cadute in disuso) attraverso altre più comprensibili, ossia attraverso il linguaggio corrente.

Nuovo!!: Talmud e Glossa · Mostra di più »

Haggadah

Haggadah o Aggadah (in ebraico הגדה, aramaico: אַגָּדָה – plur. aggadot o aggados; usato anche aggad o aggadh – lett. racconto) è una forma di narrazione usata nel Talmud e in alcune parti della liturgia ebraica e Midrash.

Nuovo!!: Talmud e Haggadah · Mostra di più »

Halakhah

Halakhah (ebr. הלכה) — traslitt. anche con Halakha, Halakhà, Halacha, o Halocho; plur. halakhot — è la tradizione "normativa" religiosa dell'Ebraismo, codificata in un corpo di Scritture e include la legge biblica (le 613 mitzvòt) e successive leggi talmudiche e rabbiniche, come anche tradizioni e usanze.

Nuovo!!: Talmud e Halakhah · Mostra di più »

Heinrich Graetz

Nato Tzvi Hirsh Graetz da una famiglia di macellai a Książ Wielkopolski nel Granducato di Poznań, allora parte del Regno di Prussia (ora in Polonia), ottenne un dottorato di ricerca presso l'Università di Jena sebbene avesse frequentato l'Università di Breslavia, perché agli ebrei di quell'epoca veniva proibito di ricevere Ph.D. da quell'istituto.

Nuovo!!: Talmud e Heinrich Graetz · Mostra di più »

Hillel

Noto come Hillel il Vecchio e da non confondere con l'omonimo Hillel l'amorà, Maestro della Ghemarà, a lui successivo.

Nuovo!!: Talmud e Hillel · Mostra di più »

II secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e II secolo · Mostra di più »

III secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e III secolo · Mostra di più »

Imperatore

La parola Imperatore (dal latino imperator, "detentore del potere militare", "detentore del potere coercitivo") è un termine comunemente utilizzato per indicare il sovrano di un impero, cioè di un dominio composto da più stati o popoli diversi.

Nuovo!!: Talmud e Imperatore · Mostra di più »

Impero romano

L'Impero romano è lo Stato romano consolidatosi nell'area euro-mediterranea tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. Le due date che generalmente identificano l'inizio e la fine di un'entità statuale unica sono il 27 a.C., primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto, e il 395 d.C, allorquando, alla morte di Teodosio I, l'impero viene suddiviso in una pars occidentalis e in una orientalis.

Nuovo!!: Talmud e Impero romano · Mostra di più »

Impero russo

L'Impero russo (in russo: Российская империя, Rossijskaja imperija), spesso indicato anche come Russia imperiale, fu l'organismo statale che per volontà di Pietro I il Grande (1682–1725) governò la Russia zarista dal 1721 fino alla deposizione di Nicola II (1894–1917) a seguito della rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Talmud e Impero russo · Mostra di più »

Impia Judaeorum perfidia

Impia Judaeorum perfidia è una lettera pontificia redatta da papa Innocenzo IV il 9 maggio 1244.

Nuovo!!: Talmud e Impia Judaeorum perfidia · Mostra di più »

Indice dei libri proibiti

L'Indice dei libri proibiti (in latino Index librorum prohibitorum) fu un elenco di pubblicazioni proibite dalla Chiesa cattolica, creato nel 1559 da papa Paolo IV.

Nuovo!!: Talmud e Indice dei libri proibiti · Mostra di più »

Inghilterra

L'Inghilterra (in inglese: England, /ˈɪŋɡlənd/; in cornico: Pow Sows) è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l'unica a non costituire un'entità amministrativa e a non avere un governo proprio ed non avere uno stato autonomo.

Nuovo!!: Talmud e Inghilterra · Mostra di più »

Inquisizione

L'Inquisizione era l'istituzione ecclesiastica fondata dalla Chiesa cattolica per indagare, mediante un apposito tribunale, i sostenitori di teorie considerate contrarie all'ortodossia cattolica (le cosiddette eresie).

Nuovo!!: Talmud e Inquisizione · Mostra di più »

Internet

Internet è una rete ad accesso pubblico che connette vari dispositivi o terminali in tutto il mondo.

Nuovo!!: Talmud e Internet · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Talmud e Iraq · Mostra di più »

Isaac Alfasi

Nativo di Kalat ibn Hamad, villaggio nei pressi di Fes (da cui l'appellativo "Alfasi".

Nuovo!!: Talmud e Isaac Alfasi · Mostra di più »

Isaiah Horowitz

Nato a Praga verso il 1565, suo primo insegnante fu suo padre, Avraham ben Shabtai Sheftel Horowitz, un rinomato studioso e autore e discepolo di Moses Isserles (il Rema).

Nuovo!!: Talmud e Isaiah Horowitz · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Talmud e Islam · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Talmud e Israele · Mostra di più »

Istanbul

Istanbul (in turco İstanbul, pronuncia), storicamente conosciuta come Bisanzio (in greco antico:, Byzàntion; in latino: Byzantium), Costantinopoli (in latino: Constantinopolis; in greco antico:, Konstantinoupolis; in turco ottomano قسطنطينيه Kostantîniyye) o Nuova Roma (in latino: Nova Roma; in greco antico:, Néa Rṓmē), è la città capoluogo della provincia omonima e il principale centro industriale, finanziario e culturale della Turchia.

Nuovo!!: Talmud e Istanbul · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Talmud e Italia · Mostra di più »

IV secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e IV secolo · Mostra di più »

Jacob Neusner

È uno degli autori più pubblicati del mondo (con oltre 950 libri in stampa), citato nelle principali bibliografie di discipline religiose, storiche e teologiche.

Nuovo!!: Talmud e Jacob Neusner · Mostra di più »

Jewish Encyclopedia

La Jewish Encyclopedia è una enciclopedia anglofona diretta da Cyrus Adler e pubblicata per la prima volta tra il 1901 e il 1906 dalla casa editrice Funk and Wagnalls di New York.

Nuovo!!: Talmud e Jewish Encyclopedia · Mostra di più »

Jewish Theological Seminary

Il Jewish Theological Seminary, conosciuto in ambiente ebraico semplicemente come JTS, è uno dei principali centri dell'Ebraismo conservatore fondato nel 1886 a New York City, su iniziativa del rabbino di origine livornese Sabato Morais, come eredità del Seminario Teologico Ebraico di Breslavia.

Nuovo!!: Talmud e Jewish Theological Seminary · Mostra di più »

Jewish Virtual Library

La Jewish Virtual Library (JVL) ("Biblioteca virtuale ebraica") è un'enciclopedia in linea pubblicata dall'American-Israeli Cooperative Enterprise (AICE).

Nuovo!!: Talmud e Jewish Virtual Library · Mostra di più »

Johannes Buxtorf

Membro di una famiglia di orientalisti, Buxtorf fu noto con il titolo di "Maestro dei Rabbini".

Nuovo!!: Talmud e Johannes Buxtorf · Mostra di più »

Johannes Reuchlin

Reuchlin nacque a Pforzheim, figlio dell'amministratore di un monastero.

Nuovo!!: Talmud e Johannes Reuchlin · Mostra di più »

John Lightfoot

Nato a Stoke-on-Trent, nei pressi di Birmingham, e figlio di un vicario, fu educato a Morton Green vicino e Congleton e quindi al Christ's College, Cambridge.

Nuovo!!: Talmud e John Lightfoot · Mostra di più »

John Selden

Compì i suoi studi a Oxford e in un Clifford's Inn di Londra.

Nuovo!!: Talmud e John Selden · Mostra di più »

Joseph ben Ephraim Karo

Data la sua importanza, Karo è noto anche con i soprannomi HaMechaber (ebraico: "L'Autore") e Maran (aramaico: "Nostro Maestro").

Nuovo!!: Talmud e Joseph ben Ephraim Karo · Mostra di più »

Joseph ben Judah ben Shimeon

È la persona a cui Maimonide indirizza la sua Guida dei perplessi.

Nuovo!!: Talmud e Joseph ben Judah ben Shimeon · Mostra di più »

Joshua Boaz

Discendente da una famiglia giudeo-spagnola che probabilmente si stabilì in Italia dopo l'espulsione degli ebrei dalla Spagna. All'età di 23 anni, iniziò a pubblicare utili opere sul Talmud, dove dimostrò grande erudizione.

Nuovo!!: Talmud e Joshua Boaz · Mostra di più »

Judah Loew

La sua enorme conoscenza e fama di studioso gli procurarono il soprannome di Maharal di Praga.

Nuovo!!: Talmud e Judah Loew · Mostra di più »

Kam"janec'-Podil's'kyj

Kam"janec'-Podil's'kyj (in polacco: Kamieniec Podolski, in romeno Camenița,, in yiddish קאמענעץ־פאדאלסק) è una città situata sul fiume Smotryč, nell'Ucraina occidentale.

Nuovo!!: Talmud e Kam"janec'-Podil's'kyj · Mostra di più »

Knesset

Knesset (in ebraico: הַכְּנֶסֶת) è il parlamento monocamerale di Israele.

Nuovo!!: Talmud e Knesset · Mostra di più »

Kodashim

Kodashim o Qodhashim (ebraico קדשים, Cose Sante, Santità) è il quinto Ordine della Mishnah (e anche della Tosefta e del Talmud).

Nuovo!!: Talmud e Kodashim · Mostra di più »

Lashon hara

L'espressione ebraica lashon hara (o loshon hora) (לשון ערה; "malalingua") è un termine halakhico per indicare un discorso denigratorio rivolto verso un'altra persona.

Nuovo!!: Talmud e Lashon hara · Mostra di più »

Letteratura rabbinica

Letteratura rabbinica, in senso lato, può indicare l'intera gamma di scritti rabbinici nel corso di tutta la storia dell'ebraismo rabbinico.

Nuovo!!: Talmud e Letteratura rabbinica · Mostra di più »

Libri di Esdra

La storia letteraria dei libri di Esdra è assai complicata.

Nuovo!!: Talmud e Libri di Esdra · Mostra di più »

Lingua aramaica

L'aramaico è una lingua semitica che vanta circa 3.000 anni di storia. In passato fu lingua di culto religioso e lingua amministrativa di imperi. È la lingua in cui furono in origine scritti il Talmud e parte del Libro di Daniele e del Libro di Esdra. Era la lingua parlata correntemente in Israele (accanto al greco) ai tempi di Gesù. Attualmente, l'aramaico è utilizzato: in Siria nei villaggi di Ma'lula, Bh'ah, Hascha, Kamishlié. In Turchia: Tur-Abdin, Mardin. Nel Nord dell'Iraq: Krakosh, Elkosh, Erbil (la capitale della regione curda), Ankawa. L'aramaico appartiene alla famiglia linguistica delle lingue afro-asiatiche e alla sottofamiglia delle lingue semitiche (più precisamente, il gruppo nordoccidentale di cui fanno parte le lingue cananaiche, tra cui l'ebraico).

Nuovo!!: Talmud e Lingua aramaica · Mostra di più »

Lingua ebraica

Con lingua ebraica (in ebraico israeliano: עברית, ivrit) si intende sia l'ebraico biblico (o classico) sia l'ebraico moderno, lingua ufficiale dello Stato di Israele e dell’oblast autonoma ebraica in Russia, che conta circa 7 milioni di locutori (oltre che un cospicuo numero di ebrei della Diaspora); l'ebraico moderno, cresciuto in un contesto sociale e tecnologico molto diverso da quello antico, contiene molti elementi lessicali presi in prestito da altre lingue.

Nuovo!!: Talmud e Lingua ebraica · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Talmud e Lingua francese · Mostra di più »

Lingua greca

Il greco (greco moderno: ελληνικά, elliniká, greco; ελληνική γλώσσα, ellinikí glóssa, lingua greca) è un branco indipendente della famiglia delle lingue indoeuropee, nativa della Grecia ed altre parti del Mediterraneo dell'est e del Mar Nero.

Nuovo!!: Talmud e Lingua greca · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Talmud e Lingua inglese · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: Talmud e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Talmud e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: Talmud e Lingua persiana · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Talmud e Lingua russa · Mostra di più »

Lingua tedesca

Il tedesco è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche.

Nuovo!!: Talmud e Lingua tedesca · Mostra di più »

Lingue semitiche

Le lingue semitiche sono un ramo delle lingue afro-asiatiche parlate in Africa e Asia.

Nuovo!!: Talmud e Lingue semitiche · Mostra di più »

Lipsia

Lipsia (AFI:; in tedesco, nel dialetto locale Leibz’sch auf barockstadt-dresden.de, in sorabo Lipsk) è una città extracircondariale di abitanti della Sassonia, in Germania.

Nuovo!!: Talmud e Lipsia · Mostra di più »

Lista di preghiere e benedizioni ebraiche

Si elencano qui appresso alcune preghiere e benedizioni (sing. berakhah, plur. berakhot) in lingua ebraica che fanno parte dell'ebraismo e vengono recitate dalla maggioranza degli ebrei.

Nuovo!!: Talmud e Lista di preghiere e benedizioni ebraiche · Mostra di più »

Lituania

La Lituania (in lituano: Lietuva), ufficialmente Repubblica di Lituania (in lituano Lietuvos Respublika), è uno Stato membro dell'Unione europea, confinante a nord con la Lettonia, ad est con la Bielorussia, a sud con la Polonia e a sud-ovest con l'exclave russa dell'Oblast' di Kaliningrad, mentre ad ovest è bagnata dal mar Baltico.

Nuovo!!: Talmud e Lituania · Mostra di più »

Logica

La logica (dal greco λόγος, logos, ovvero "parola", "pensiero", "idea", "argomento", "ragione", da cui poi λογική, logiké) è lo studio del ragionamento e dell'argomentazione, rivolto in particolare a definire la correttezza dei procedimenti inferenziali del pensiero.

Nuovo!!: Talmud e Logica · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Talmud e Londra · Mostra di più »

Louis Jacobs

Jacobs (1965), p. 59 He points out that ‘according to some Rabbis, was given to Moses at intervals during the sojourn in the Wilderness'.

Nuovo!!: Talmud e Louis Jacobs · Mostra di più »

Lublino

Lublino (in polacco Lublin) è una città di 348.567 abitanti della Polonia orientale.

Nuovo!!: Talmud e Lublino · Mostra di più »

Luigi IX di Francia

Era il quarto figlio di Luigi VIII e di Bianca di Castiglia.

Nuovo!!: Talmud e Luigi IX di Francia · Mostra di più »

Magonza

Magonza (AFI:; in tedesco Mainz, in tedesco palatino Määnz, in francese Mayence) è una città della Germania occidentale situata alla confluenza dei fiumi Meno e Reno, capoluogo del Land della Renania-Palatinato.

Nuovo!!: Talmud e Magonza · Mostra di più »

Malachia (profeta)

Il suo libro profetico è l'ultimo di quelli dei Profeti minori, sia per la tradizione ebraica, secondo la quale Malachia è appunto il "sigillo dei profeti", che secondo quella cristiana.

Nuovo!!: Talmud e Malachia (profeta) · Mostra di più »

Matematica

La matematica (dal greco μάθημα (máthema), traducibile con i termini "scienza", "conoscenza" o "apprendimento"; μαθηματικός (mathematikós) significa "incline ad apprendere") è la disciplina che studia le quantità (i numeri), lo spazio,.

Nuovo!!: Talmud e Matematica · Mostra di più »

Medicina

La medicina è la scienza che studia il corpo umano al fine di garantire la salute delle persone, in particolare riguardo alla definizione, prevenzione e cura delle malattie, oltre alle diverse modalità di alleviare le sofferenze dei malati (anche di coloro che non possono più guarire).

Nuovo!!: Talmud e Medicina · Mostra di più »

Medioevo

Il Medioevo è una delle quattro grandi età storiche (antica, medievale, moderna e contemporanea) in cui viene tradizionalmente suddivisa la storia dell'Europa nella storiografia moderna.

Nuovo!!: Talmud e Medioevo · Mostra di più »

Meghillat Taanit

La Meghillat Taanit (ebraico: מגילת תענית) è una cronaca che enumera 35 giorni festivi durante i quali la nazione israelita ha svolto azioni gloriose o è stata testimone di eventi gioiosi: tali giorni venivano celebrati come festività.

Nuovo!!: Talmud e Meghillat Taanit · Mostra di più »

Melbourne

Melbourne è la capitale dello Stato del Victoria, nell'Australia sud-orientale, ed è la seconda città più popolosa dell'Australia dopo Sydney.

Nuovo!!: Talmud e Melbourne · Mostra di più »

Menorah

La Menorah (ebraico: מנורה) è una lampada ad olio a sette bracci che nell'antichità veniva accesa all'interno del Tempio di Gerusalemme attraverso combustione di olio consacrato.

Nuovo!!: Talmud e Menorah · Mostra di più »

Mesopotamia

Con il termine Mesopotamia si intende una regione del Vicino Oriente, parte della cosiddetta Mezzaluna Fertile.

Nuovo!!: Talmud e Mesopotamia · Mostra di più »

Messia

Messia è il termine che designa una figura e una nozione importante per l'ebraismo, il cristianesimo e l'islamismo.

Nuovo!!: Talmud e Messia · Mostra di più »

Messia nell'ebraismo

Il Messia nell'ebraismo (pronunciato mashiach, mashiah o moshiah, moshiach nella dizione ashkenazita; "unto") è un re futuro che porterà la salvezza a Israele e all'umanità.

Nuovo!!: Talmud e Messia nell'ebraismo · Mostra di più »

Mestruazione

La mestruazione (usato più spesso al plurale, mestruazioni) è la perdita di sangue proveniente dalla cavità uterina in seguito allo sfaldamento dello strato superficiale dell'endometrio.

Nuovo!!: Talmud e Mestruazione · Mostra di più »

Metodo storico-critico

Per "metodo storico-critico" si intende l'insieme di principi e criteri, propri della filologia e dell'esegesi (o ecdotica) che si adopera per risalire all'originale forma e significato di un testo (esempio, biblico) che, eventualmente, si presenti nei diversi manoscritti in forme non uguali.

Nuovo!!: Talmud e Metodo storico-critico · Mostra di più »

Mezuzah

Mezuzah, in ebraico מזוזה, stipite (della porta), plurale מזוזות (mezuzot) è un oggetto rituale ebraico, consistente in una pergamena (claf) su cui sono stilati i passi della Torah corrispondenti alle prime due parti dello Shema, preghiera fondamentale della religione ebraica (e); solitamente essa viene racchiusa in un apposito contenitore.

Nuovo!!: Talmud e Mezuzah · Mostra di più »

Midrash

Midrash (ebr. מדרש; plurale Midrashim) è uno dei metodi ebraici di interpretazione e commento dei testi sacri ebraici.

Nuovo!!: Talmud e Midrash · Mostra di più »

Milano

Milano (Milàn in dialetto milanese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Lombardia, dell'omonima città metropolitana, e centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa.

Nuovo!!: Talmud e Milano · Mostra di più »

Mishnah

La Mishnah, o Mishnà (ebraico: מִשְׁנָה, "studio a ripetizione") è uno dei testi fondamentali dell'ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Mishnah · Mostra di più »

Mishneh Torah

La Mishneh Torah ("Ripetizione della Torah") sottotitolato Sefer Yad HaHazaka (ספר יד החזקה "Libro della Mano Forte,") è un codice ebraico di legge religiosa (Halakhah) scritto da Maimonide (Rabbi Moshe ben Maimon, noto anche come RaMBaM o "Rambam"), uno dei rabbini più importanti della storia ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Mishneh Torah · Mostra di più »

Misticismo ebraico

Il misticismo ebraico indica le differenti forme di misticismo nella varie ere della storia ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Misticismo ebraico · Mostra di più »

Moed

Moed (ebraico: מועד) ("Festività") è il secondo Ordine della Mishnah, che è la prima registrazione scritta della Torah orale del popolo ebraico (insieme, successivamente, alla Tosefta e al Talmud).

Nuovo!!: Talmud e Moed · Mostra di più »

Monaco di Baviera

Monaco di Baviera (in tedesco: München,,; in bavarese: Minga) è una città extracircondariale della Germania meridionale, capitale (Landeshauptstadt) della Baviera.

Nuovo!!: Talmud e Monaco di Baviera · Mostra di più »

Monte Sinai

Il Monte Sinai (arabo: طور سيناء, ebraico: הר סיני), conosciuto anche come Monte Horeb, Monte Oreb, Monte Musa, Gebel Musa o Jabal Musa (letteralmente Montagna di Mosè), è una montagna dell'Egitto che si trova nella parte meridionale della penisola del Sinai.

Nuovo!!: Talmud e Monte Sinai · Mostra di più »

Morale

La morale è l'insieme dei valori o principi ideali in base ai quali l'individuo e la collettività decidono liberamente la scelta del proprio comportamento.

Nuovo!!: Talmud e Morale · Mostra di più »

Morte nell'ebraismo

Il Lutto nell'ebraismo (ebraico:אֲבֵלוּת aveilut, rimpianto) è una combinazione di minhag e mitzvah che deriva dai testi classici della Torah e della Letteratura rabbinica.

Nuovo!!: Talmud e Morte nell'ebraismo · Mostra di più »

Mosè

Mosè (latino: Moyses; in ebraico: מֹשֶׁה, standard Moshé, tiberiense Mōšeh; greco: Mωϋσῆς;; ge'ez: ሙሴ, Musse) è per gli Ebrei il rav per antonomasia (Moshé Rabbenu, Mosè il nostro maestro), e tanto per gli Ebrei quanto per i cristiani egli fu la guida del popolo ebraico secondo il racconto biblico dell'Esodo; per i musulmani, invece, Mosè fu innanzi tutto uno dei profeti dell'Islam la cui rivelazione originale, tuttavia, andò perduta.

Nuovo!!: Talmud e Mosè · Mostra di più »

Mosè Luzzatto

La sua eredità è associata ai suoi scritti sullo Zohar, anche se viene dai più ricordato per l'aspetto etico del suo insegnamento, in particolare attraverso il trattato Mesillat Yesharim ("Il cammino dei giusti").

Nuovo!!: Talmud e Mosè Luzzatto · Mostra di più »

Mosè Maimonide

Conosciuto anche con l'acronimo di Rambam (RaMBaM, הרמב"ם, ovvero Rabbī Mōsheh ben Maymōn), Mosè Maimonide divenne, grazie al suo enorme lavoro di analisi del Talmud e sistematizzazione dell'Halakhah, il rabbino e filosofo ebreo di maggior prestigio ed influenza del Medioevo; le sue opere di diritto ebraico vengono ancora oggi ritenute le migliori nell'ortodossia, e sono, insieme al commentario di Rashi, un caposaldo indispensabile della letteratura rabbinica.

Nuovo!!: Talmud e Mosè Maimonide · Mostra di più »

Nahmanide

Fu il più importante studioso e intellettuale ebreo catalano del Medioevo, cabalista e commentatore biblico.

Nuovo!!: Talmud e Nahmanide · Mostra di più »

Nashim

Nashim (ebraico: נשים) ("Donne" o "Mogli") è il terzo Ordine della Mishnah (anche della Tosefta e del Talmud) e contiene le leggi relative alle donne e alla vita familiare.

Nuovo!!: Talmud e Nashim · Mostra di più »

New York

New York (AFI:, in inglese americano, in italiano conosciuta anche come Nuova York) è una città degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Talmud e New York · Mostra di più »

Nezikin

Nezikin (ebraico: נזיקין, Danni Neziqin) o Seder Nezikin (סדר נזיקין, L'Ordine dei Danni) è il quarto Ordine della Mishna (come anche della Tosefta e del Talmud).

Nuovo!!: Talmud e Nezikin · Mostra di più »

Niddah

Niddah (o nidah, ebraico נדה) è un termine ebraico per descrivere una donna durante le sue mestruazioni, o una donna che le ha avute ma non ha ancora svolto i rituali di purificazione nella mikveh (bagno rituale).

Nuovo!!: Talmud e Niddah · Mostra di più »

Nisibis

Nisibis o Nisibi (anche Nisibia e Nisibin) è il nome antico della moderna città di Nusaybin, nella Turchia sud-orientale.

Nuovo!!: Talmud e Nisibis · Mostra di più »

Nissim Ben Jacob

Rav Nissim studiò presso la yeshivah di Kairouan (Tunisia), inizialmente con il padre - Jacob ben Nissim ("Rav Yaakov Gaon") che aveva studiato con Hai Gaon - e poi con Chushiel, che succedette a Jacob come Rosh Yeshiva (capo della yeshiva).

Nuovo!!: Talmud e Nissim Ben Jacob · Mostra di più »

Nordafrica

Il termine Nordafrica designa la parte settentrionale dell'Africa separata dal resto del continente (Africa subsahariana) dal deserto del Sahara.

Nuovo!!: Talmud e Nordafrica · Mostra di più »

Norman Solomon

Norman Solomon è nato nel Galles, a Cardiff, dove ha frequentato la Scuola Superiore di Cardiff ed il St John's College (Cambridge).

Nuovo!!: Talmud e Norman Solomon · Mostra di più »

Nostra aetate

La dichiarazione Nostra aetate (letteralmente, Nel nostro tempo) è uno dei documenti del Concilio Ecumenico Vaticano II.

Nuovo!!: Talmud e Nostra aetate · Mostra di più »

Novellae Constitutiones

Le Novellae constitutiones sono le costituzioni imperiali emanate dall'imperatore bizantino Giustiniano nel periodo che va dal 535, anno successivo alla pubblicazione del Codex Iustinianus repetitae praelectionis, fino alla morte dell'imperatore, avvenuta nel 565.

Nuovo!!: Talmud e Novellae Constitutiones · Mostra di più »

Nuovo Testamento

Il Nuovo Testamento (koinè greca: Η Καινή Διαθήκη) è la raccolta dei 27 libri canonici che costituiscono la seconda parte della Bibbia cristiana e che vennero scritti in seguito alla vita e alla predicazione di Gesù di Nazareth.

Nuovo!!: Talmud e Nuovo Testamento · Mostra di più »

Omiletica

L'omiletica è il ramo degli studi teologici cristiani che si occupa dell'arte e della teologia della predicazione.

Nuovo!!: Talmud e Omiletica · Mostra di più »

Ordine dei frati predicatori

L'Ordine dei frati predicatori (Ordo fratrum praedicatorum) è un istituto religioso maschile di diritto pontificio: i frati di questo ordine mendicante, detti comunemente domenicani, pospongono al loro nome la sigla O.P.Ann.

Nuovo!!: Talmud e Ordine dei frati predicatori · Mostra di più »

Oscurantismo

Per oscurantismo (dal latino obscurans) si intende una sistematica pregiudiziale opposizione al progresso, attraverso la messa in discussione di teorie ed idee innovative e la limitazione della diffusione della conoscenza oltre certi limiti.

Nuovo!!: Talmud e Oscurantismo · Mostra di più »

Oxford University Press

La Oxford University Press è una casa editrice inglese di proprietà dell'Università di Oxford.

Nuovo!!: Talmud e Oxford University Press · Mostra di più »

Padova

Padova (AFI:,; Pàdova, Pàdoa o Pàoa, anticamente anche Pàva in veneto; Patavium in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della provincia omonima in Veneto.

Nuovo!!: Talmud e Padova · Mostra di più »

Papa Benedetto XVI

Nel concistoro ordinario dell'11 febbraio 2013 ha annunciato la sua rinuncia «al ministero di vescovo di Roma, successore di san Pietro», con decorrenza della sede vacante dalle 8 di sera del 28 dello stesso mese: da quel momento il suo titolo è diventato sommo pontefice emerito o papa emerito mentre il suo trattamento è rimasto quello di Sua Santità.

Nuovo!!: Talmud e Papa Benedetto XVI · Mostra di più »

Papa Clemente VIII

Nacque a Fano da Silvestro Aldobrandini, avvocato, e Lisa Donati, ultimo di otto figli.

Nuovo!!: Talmud e Papa Clemente VIII · Mostra di più »

Papa Clemente XI

Nato il 23 luglio 1649 a Urbino (secondo altre fonti a Pesaro) da Carlo Albani e Elena Mosca (entrambi nobili), fu il primogenito della famiglia.

Nuovo!!: Talmud e Papa Clemente XI · Mostra di più »

Papa Giovanni Paolo II

Fu eletto papa il 16 ottobre 1978.

Nuovo!!: Talmud e Papa Giovanni Paolo II · Mostra di più »

Papa Giovanni XXII

Era figlio di un ricco borghese, Arnaud Duèze, signore di Saint-Felix-en-Quercy, e della sua consorte Elena di Bérail.

Nuovo!!: Talmud e Papa Giovanni XXII · Mostra di più »

Papa Gregorio XIII

Ugo Boncompagni nacque a Bologna il 7 gennaio 1502 da Cristoforo Boncompagni (1470-1547), un ricco mercante, e da Angela Marescalchi (n. 1480), quarto di dieci figli (sette maschi e tre femmine).

Nuovo!!: Talmud e Papa Gregorio XIII · Mostra di più »

Papa Innocenzo IV

Apparteneva alla nobile famiglia genovese dei Fieschi.

Nuovo!!: Talmud e Papa Innocenzo IV · Mostra di più »

Papa Pio IV

Giovanni Angelo Medici nacque a Milano.

Nuovo!!: Talmud e Papa Pio IV · Mostra di più »

Parabola (letteratura)

La parabola è un racconto breve il cui scopo è spiegare un concetto difficile con uno più semplice o dare un insegnamento morale.

Nuovo!!: Talmud e Parabola (letteratura) · Mostra di più »

Pardes

Pardes si riferisce a metodologie ermeneutiche di esegesi biblica nell'ebraismo rabbinico, o anche all'interpretazione di altri testi religiosi nello studio della Torah.

Nuovo!!: Talmud e Pardes · Mostra di più »

Parigi

Parigi (AFI:; in francese Paris, pronuncia; con riferimento alla città antica, Lutezia, in francese Lutèce, dal latino Lutetia Parisiorum) è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell'Île-de-France e l'unico comune a essere nello stesso tempo dipartimento, secondo la riforma del 1977 e i dettami della legge PML, che espansero i vecchi confini comunali.

Nuovo!!: Talmud e Parigi · Mostra di più »

Patriarca (ebraismo)

I patriarchi (אבות avot o abot, singolare אב Ab o aramaico: אבא, Abba) della Bibbia, quando definiti in senso stretto, sono Abramo, suo figlio Isacco e il figlio di Isacco Giacobbe, chiamato anche Israele, capostipite degli Israeliti.

Nuovo!!: Talmud e Patriarca (ebraismo) · Mostra di più »

Patristica

Con filosofia patristica si intende la filosofia cristiana dei primi secoli, elaborata dai Padri della Chiesa e dagli scrittori ecclesiastici.

Nuovo!!: Talmud e Patristica · Mostra di più »

Pilpul

Pilpul (פלפול, liberamente tradotto come "analisi dettagliata") deriva dal verbo "pilpel" che letteralmente significa “condire”, “speziare” e in senso lato “dibattere violentemente”.

Nuovo!!: Talmud e Pilpul · Mostra di più »

Pirkei Avot

Pirkei Avot o Pirqei Avot, in italiano: Capitoli dei Padri, è una raccolta di insegnamenti etici e massime risalenti ai rabbini dell'era mishnaica.

Nuovo!!: Talmud e Pirkei Avot · Mostra di più »

Pittura a olio

La pittura a olio è una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con oli essiccanti.

Nuovo!!: Talmud e Pittura a olio · Mostra di più »

Politeismo

Con il termine politeismo si individuano e si classificano nella storia delle religioni quelle forme religiose che ammettono l'esistenza di più divinità destinatarie di un cultoPaolo Scarpi, Politeismo in Dizionario delle religioni, Torino, Einaudi, 1993, p. 573.

Nuovo!!: Talmud e Politeismo · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Talmud e Polonia · Mostra di più »

Praga

Praga (AFI:; in ceco Praha, in tedesco Prag) è la capitale (dal 1993) e la più grande città della Repubblica Ceca.

Nuovo!!: Talmud e Praga · Mostra di più »

Presidenza del Consiglio dei ministri

La Presidenza del Consiglio dei ministri è la struttura organizzativa di supporto del presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Talmud e Presidenza del Consiglio dei ministri · Mostra di più »

Profeta

Il termine profeta deriva dal tardo latino prophèta (pronuncia profèta), ricalcato sul greco antico προφήτης (pronuncia: profétes), che è parola composta dal prefisso προ- (pro, "davanti, prima", ma anche "per", "al posto di") e dal verbo φημί (femì, "parlare, dire"); letteralmente quindi significa "colui che parla davanti" o "colui che parla per, al posto di", sia nel senso di parlare "pubblicamente" (davanti ad ascoltatori), sia parlare al posto, in nome (di Dio), sia in quello di parlare "prima" (anticipatamente sul futuro).

Nuovo!!: Talmud e Profeta · Mostra di più »

Progetto Traduzione Talmud babilonese

Il progetto Traduzione Talmud babilonese è un progetto di traduzione, ricerca e formazione che ha come obiettivo la traduzione commentata, con testo a fronte in lingua originale (ebraica e aramaica) del Talmud babilonese in lingua italiana, mediante l’utilizzo di un software che lavora su una piattaforma online.

Nuovo!!: Talmud e Progetto Traduzione Talmud babilonese · Mostra di più »

Protestantesimo

Il protestantesimo è una branca del cristianesimo"" su Encyclopædia Britannica.

Nuovo!!: Talmud e Protestantesimo · Mostra di più »

Provenza

La Provenza (Provence in francese, Prouvènço/ Provença in lingua provenzale), il cui capoluogo è la città di Nizza, è un'antica provincia del sud-est della Francia, che si estende dalla riva sinistra del Rodano inferiore a ovest fino quasi all'attuale confine con l'Italia a est (la zona di Mentone, Sospello e la Valle Roia non ne fecero praticamente mai parte), e delimitata a sud dal Mar Mediterraneo.

Nuovo!!: Talmud e Provenza · Mostra di più »

Pumbedita

Pumbedita è l'antico nome dell'attuale Falluja.

Nuovo!!: Talmud e Pumbedita · Mostra di più »

Punteggiatura

In una lingua scritta la punteggiatura (o interpunzione) è un sistema di segni (facenti parte del gruppo dei paragrafemi), detti "di punteggiatura" o "di interpunzione", usati per iniziare, terminare o separare frasi, parti di frasi o parole.

Nuovo!!: Talmud e Punteggiatura · Mostra di più »

Rabbenu Tam

Yaakov ben Meir (1100-1171), detto Rabbenu Tam (רבנו יעקב תם) è un Tosafista figlio e nipote di Rashi.

Nuovo!!: Talmud e Rabbenu Tam · Mostra di più »

Rabbi Akiva

Grande autorità della tradizione ebraica ed uno dei principali contributori allHalakha, alla Mishnah e ai midrashim.

Nuovo!!: Talmud e Rabbi Akiva · Mostra di più »

Rabbi Meir

Considerato uno dei più grandi Tannaim della quarta generazione, all'epoca della Mishnah.

Nuovo!!: Talmud e Rabbi Meir · Mostra di più »

Rabbini del Talmud

I Rabbini del Talmud o Maestri ebrei, come tutti i Profeti dell'ebraismo nel corso della storia del popolo d'Israele, hanno sempre avuto il ruolo di guide spirituali, anche impartendo gli insegnamenti morali, etici e religiosi della Torah comandati ed indicati da Dio.

Nuovo!!: Talmud e Rabbini del Talmud · Mostra di più »

Rabbino

Il termine rabbino (dall'ebraico biblico: רַבִּי, traslitt. rabi - IPA, "mio maestro", plurale irregolare רבנים rabanim) – la parola "maestro" רב rav letteralmente significa "grande", "distinto", e viene inteso come "maestro" nell'ebraico post-biblico.

Nuovo!!: Talmud e Rabbino · Mostra di più »

Radice (linguistica)

In linguistica, la radice è quell'elemento linguistico irriducibile (non ulteriormente suddivisibile) che esprime il significato principale della parola.

Nuovo!!: Talmud e Radice (linguistica) · Mostra di più »

Ramban

Ramban è una città dell'India di 5.443 abitanti, capoluogo del distretto di Ramban, nello stato federato del Jammu e Kashmir.

Nuovo!!: Talmud e Ramban · Mostra di più »

Ramla

Ramla (ebraico רמלה, Ramlāh;, al-Ramla, colloquiale Ramle), è il capoluogo del Distretto Centrale dello Stato di Israele.

Nuovo!!: Talmud e Ramla · Mostra di più »

Rashi

Rabbino medievale francese, fu un rinomato e altamente stimato contributore aschenazita dello studio della Torah. È famoso come autore di un vasto commentario del Talmud e di un esaustivo commentario del ''Tanakh'' (Bibbia ebraica). È considerato il "padre" di tutti i commentari talmudici che seguirono (per esempio, Baalei Tosafot) nonché le esegesi bibliche (per es., Ramban, Ibn Ezra, Chaim ibn Attar, et al.)., chabad.org Acclamato per la sua capacità di presentare il significato basilare del testo in modo sintetico e lucido, il Rashi attrae sia gli studiosi eruditi che gli studenti novelli, e le sue opere rimangono il fulcro dello studio ebraico contemporaneo. Suo commento al Talmud, che copre quasi tutto il Talmud babilonese (un totale di 30 Trattati), è incluso in tutte le edizioni del Talmud sin dalla sua prima stampa di Daniel Bomberg negli anni 1520. Il suo commentario del Tanakh - specialmente quello del Chumash ("cinque libri di Mosè") - è un aiuto indispensabile agli studenti di tutti i livelli. Quest'ultimo, da solo, serve come base per più di 300 "supercommentari", che analizzano la scelta di Rashi del linguaggio e delle citazioni, scritti da alcuni dei più grandi nomi della letteratura rabbinica. La prima versione ebraica del commentario del Pentateuco, a caratteri mobili, venne stampata a Reggio Calabria nel 1475 da Abraham ben Garton. L'innovazione essenziale portata da Rashi sta nel fatto che, anziché continuare solo nel solco della tradizione del Midrash, egli inizia un commento delle Scritture più aderente al significato letterale delle parole. Il cognome Yitzhaki deriva dal nome di suo padre, Yitzhak. L'acronimo è a volte anche liberamente esteso a Rabban Shel Yisrael (Maestro d'Israele), o Rabbenu SheYichyeh (Nostro Rabbi, possa egli vivere). Viene citato nei testi ebraici e aramaici come (1) "Shlomo figlio di Rabbi Yitzhak," (2) "Shlomo figlio di Yitzhak," (3) "Shlomo Yitzhaki," ecc. Nella letteratura più antica, Rashi viene saltuariamente citato come Jarchi o Yarhi, con l'acronimo interpretato da Rabbi Shlomo Yarhi. Si pensa si riferisse al nome ebraico di Lunel in Provenza, comunemente fatto derivare dal francese lune "luna", ירח, dove si assume Rashi abbia vissuto in un qualche periodo o addirittura sia nato, o per lo meno dove i suoi avi risiedevano. Richard Simon e Johann Wilhelm Wolf affermano che solo gli studiosi cristiani si riferivano al Rashi col nome Jarchi e che tale epiteto era sconosciuto agli ebrei. Il domenicano Bernardo de Rossi (1687–1775) tuttavia dimostrò che anche gli studiosi ebrei si riferivano al Rashi con l'appellativo Yarhi. Nel 1839, Leopold Zunz (1794-1886) asserì che l'uso ebraico di Jarchi era una diffusione fallace di un errore commesso da scrittori cristiani, e che invece bisognava interpretare l'abbreviazione come è conosciuta oggi, cioè: Rabbi Shlomo Yitchaki. Di conseguenza, a partire dalla seconda metà del XIX secolo, l'appellativo Jarchi venne considerato obsoleto. L'evoluzione di questo termine è stato esaminato esaustivamente fino alle sue origini. Rashi e la sua famiglia sopravvissero alla grande persecuzione antisemita quando aveva 45 anni; molti dei suoi insegnanti, che erano tra i più grande saggi aschenaziti dell'Ebraismo e suoi mentori, non sopravvissero. Dopo l'incendio delle yeshivah a Magonza e Worms da parte dei crociati, Rashi fondò una scuola di successo a Troyes, che durò per generazioni (fino alla seconda crociata). Anche gli insegnanti delle yeshivah e la comunità di Spira con cui Rashi aveva a che fare vennero distrutti durante il suo tempo.

Nuovo!!: Talmud e Rashi · Mostra di più »

Ravina II

Finì la redazione della Gemara del Talmud Bavli, terminando l'opera iniziata tre secoli prima da Abba Arika.

Nuovo!!: Talmud e Ravina II · Mostra di più »

Rebbe

Rebbe (pron. IPA:ˈrɛbə) significa maestro, insegnante, mentore ed è una parola yiddish derivata dalla corrispondente in ebraico: Rav.

Nuovo!!: Talmud e Rebbe · Mostra di più »

Religione di Stato

La religione di Stato è un credo religioso imposto da uno stato a tutti i cittadini, o che comunque goda di un particolare riconoscimento a livello istituzionale rispetto ad altre religioni presenti nel territorio.

Nuovo!!: Talmud e Religione di Stato · Mostra di più »

Reportage

Il reportage è uno dei generi della scrittura giornalistica (assieme all'editoriale, al corsivo, ecc.). Il termine proviene dal giornalismo francese; nel Paese transalpino il reportage è un tipo di articolo in cui viene privilegiata la testimonianza diretta.

Nuovo!!: Talmud e Reportage · Mostra di più »

Responsa

I Responsa (latino: plurale di responsum, "risposte") comprendono un corpus di decisioni scritte e direttive date da studiosi giuristi in risposta a domande poste loro.

Nuovo!!: Talmud e Responsa · Mostra di più »

Riduzionismo (filosofia)

In epistemologia il termine riduzionismo rispetto a qualsiasi scienza sostiene che gli enti, le metodologie o i concetti di tale scienza debbano essere ridotti al minimo sufficiente a spiegare i fatti della teoria in questione.

Nuovo!!: Talmud e Riduzionismo (filosofia) · Mostra di più »

Riforma protestante

La Riforma protestante, nelle sue correnti principali della Riforma luterana e della Riforma calvinista, è il movimento religioso, con risvolti politici di tipo rivoluzionario, che ha interessato la Chiesa nel XVI secolo e che ha portato alla nascita del "cristianesimo evangelico".

Nuovo!!: Talmud e Riforma protestante · Mostra di più »

Rinascimento

Il Rinascimento è un periodo artistico e culturale della storia d'Europa, che si sviluppò in Italia, soprattutto a Firenze, tra la fine del Medioevo e l'inizio dell'età moderna, in un arco di tempo che va all'incirca dalla metà del XIV secolo fino al XVI secolo, con ampie differenze tra discipline e aree geografiche.

Nuovo!!: Talmud e Rinascimento · Mostra di più »

Rishonim

Rishonim (ראשונים; sing. ראשון, Rishon, "i primi,") furono i principali rabbini e Poskim che vissero dall'XI al XV secolo circa, nell'era prima che fosse scritto lo Shulchan Arukh (ebraico: שׁוּלחָן עָרוּך, "Tavola Apparecchiata", un codice della Legge ebraica, anno 1563) e dopo i Gaonim (589-1038).

Nuovo!!: Talmud e Rishonim · Mostra di più »

Risurrezione

La risurrezione o resurrezione è il ritorno alla vita dopo la morte con un'analogia al risveglio successivo al sonno.

Nuovo!!: Talmud e Risurrezione · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Talmud e Roma · Mostra di più »

Rosh haShana

Rosh haShana (in ebraico ראש השנה, letteralmente capo dell'anno) è il capodanno religioso, uno dei tre previsti nel calendario ebraico.

Nuovo!!: Talmud e Rosh haShana · Mostra di più »

Sadducei

I Sadducei costituirono un'importante corrente spirituale del Tardo giudaismo (fine del periodo del secondo Tempio), e anche una distinta fazione politica verso il 130 a.C. sotto la dinastia asmonea.

Nuovo!!: Talmud e Sadducei · Mostra di più »

Salomone

Il suo regno è datato circa dal 970 al 930 a.C. e fu l'ultimo dei Re del regno unificato di Giuda e Israele.

Nuovo!!: Talmud e Salomone · Mostra di più »

Samaritani

I Samaritani (ebraico: שומרונים, shomronim) sono i membri di una comunità israelita in Palestina e Israele comprendente 796 membri (popolazione censita nel 2017), di cui 381 abitano in Cisgiordania nei pressi del monte Garizim (principalmente a Kiyat Luza, vicino Nablus) e 415 in Israele, perlopiù a Holon.

Nuovo!!: Talmud e Samaritani · Mostra di più »

Samson Raphael Hirsch

È il fondatore della scuola di Torah im Derech Eretz.

Nuovo!!: Talmud e Samson Raphael Hirsch · Mostra di più »

Samuel di Nehardea

ImageSize.

Nuovo!!: Talmud e Samuel di Nehardea · Mostra di più »

Samuel Holdheim

Insieme ad Abraham Geiger, fu il principale rabbino riformato, fautore della visione più radicale (a differenza di Geiger che aveva idee più moderate).

Nuovo!!: Talmud e Samuel Holdheim · Mostra di più »

San Girolamo

Padre e dottore della Chiesa, tradusse in latino parte dell'Antico Testamento greco (ci sono giunti, integri o frammentari, Giobbe, Salmi, Proverbi, Ecclesiaste e Cantico, dalla versione dei Settanta) e, successivamente, l'intera Scrittura ebraica.

Nuovo!!: Talmud e San Girolamo · Mostra di più »

Sanhedrin

Sanhedrin (ebraico: סנהדרין, Sinedrio) è uno dei dieci trattati del Seder Nezikin (Ordine dei Danni, una sezione della Mishnah e del Talmud che tratta dei danni civili e penali, nelle procedure giudiziarie).

Nuovo!!: Talmud e Sanhedrin · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Talmud e Sasanidi · Mostra di più »

Saul Lieberman

Nato a Motal, vicino Pinsk, nell'Impero Russo (ora Bielorussia), studiò presso le yeshivot di Malch e di Slobodka.

Nuovo!!: Talmud e Saul Lieberman · Mostra di più »

Savoraim

Un Savora (Aramaico: סבורא, "un ragionatore", plur. Savora'im, Sabora'im, סבוראים) è un termine usato nella Legge e storia ebraici per indicare una delle autorità rabbiniche vissuta dalla fine dell'era degli Amoraim (circa anno 500) fino all'inizio di quella dei Gaonim (circa anno 700).

Nuovo!!: Talmud e Savoraim · Mostra di più »

Scienza

Per scienza si intende un sistema di conoscenze ottenute attraverso un'attività di ricerca prevalentemente organizzata e con procedimenti metodici e rigorosi (il metodo scientifico), avente lo scopo di giungere, attraverso delle prove, ad una descrizione, verosimile, oggettiva e con carattere predittivo, della realtà e delle leggi che regolano l'occorrenza dei fenomeni.

Nuovo!!: Talmud e Scienza · Mostra di più »

Secondo Tempio

Il Secondo Tempio di Gerusalemme è la ricostruzione del primo Tempio di Gerusalemme (il Tempio di Salomone), distrutto dal babilonese Nabucodonosor II nel 586 a.C. Il Secondo Tempio fu completato nel 515 a.C., dopo l'esilio babilonese, così come raccontato nel Libro di Esdra, e distrutto nel 70 d.C. dal generale romano Tito.

Nuovo!!: Talmud e Secondo Tempio · Mostra di più »

Seder

Seder (– plurale סדרים, sedarim), è un termine che può essere tradotto in lingua italiana con il termine "ordine" o "sequenza", con riferimento ai diversi momenti del rituale di alcune ricorrenze della cultura ebraica: Festività ebraiche.

Nuovo!!: Talmud e Seder · Mostra di più »

Sefarditi

Erano detti sefarditi (dall'ebraico ספרד - Sefarad, "Spagna") gli ebrei abitanti la penisola iberica.

Nuovo!!: Talmud e Sefarditi · Mostra di più »

Semantica

La semantica è quella parte della linguistica che studia il significato delle parole (semantica lessicale), degli insiemi delle singole lettere (negli e degli alfabeti antichi) e delle frasi (semantica frasale) e dei testi.

Nuovo!!: Talmud e Semantica · Mostra di più »

Shabbat (Talmud)

Shabbat è il primo trattato (libro) dell'Ordine (sezione) di Moed, nella Mishnah e nel Talmud.

Nuovo!!: Talmud e Shabbat (Talmud) · Mostra di più »

Shammai

È stato uno tra i più famosi maestri delle religione ebraica e fondatore di una scuola.

Nuovo!!: Talmud e Shammai · Mostra di più »

Shlomo ben Aderet

Shlomo divenne un banchiere di successo e un leader degli ebrei spagnoli del suo tempo.

Nuovo!!: Talmud e Shlomo ben Aderet · Mostra di più »

Shulchan Arukh

Lo Shulchan Arukh (in ebraico: שולחן ערוך, tavola apparecchiata) è un testo normativo e ritualistico ebraico redatto a Safad (Israele) da Rabbi Joseph ben Ephraim Karo (anche Yosef Caro, o Qaro) nel XVI secolo (1563 circa) e pubblicato per la prima volta a Venezia nel 1565, contenente le norme rituali e comportamentali ebraiche.

Nuovo!!: Talmud e Shulchan Arukh · Mostra di più »

Siddur

Siddur (ebraico: סידור, pl. Siddurim), è il libro quotidiano di preghiere ebraiche.

Nuovo!!: Talmud e Siddur · Mostra di più »

Sinedrio

Il Sinedrio (in ebraico: סַנְהֶדְרִין, sanhedrîn, cioè "assemblea" o "consiglio", la Grande Assemblea) di Gerusalemme era l'organo preposto all'emanazione delle leggi e alla gestione della giustizia durante la fase asmoneo-romana del periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Talmud e Sinedrio · Mostra di più »

Sinossi

Una sinossi (anche sinopsi) è un compendio, o riassunto, di un'opera letteraria, volta ad enucleare la struttura centrale e le sue articolazioni fondamentali.

Nuovo!!: Talmud e Sinossi · Mostra di più »

Sintassi

La parola sintassi o sintattica (dal greco σύνταξις sýntaxis "associazione, organizzazione") è la branca della grammatica e della linguistica che studia i diversi modi in cui i codici dei linguaggi si uniscono tra loro per formare una proposizione e i vari modi in cui le proposizioni si collegano per formare un periodo.

Nuovo!!: Talmud e Sintassi · Mostra di più »

Siviglia

Siviglia (in spagnolo Sevilla) è una città della Spagna di origine ibero-punica.

Nuovo!!: Talmud e Siviglia · Mostra di più »

Slavuta

Slavuta (Sławuta in polacco, סלאוויטא in yiddish) è una città dell'Ucraina nell'oblast' di Chmel'nyc'kyj nell'Ucraina occidentale, collocata sul fiume Horyn'.

Nuovo!!: Talmud e Slavuta · Mostra di più »

Sofer (ebraismo)

Sofer, Sopher, Sofer SeTaM, o Sofer ST"M (ebraico: "scriba", סופר סת״ם) è uno scriba ebreo che può trascrivere i rotoli della Torah, i tefillin e le mezuzot, nonché altre scritture religiose.

Nuovo!!: Talmud e Sofer (ebraismo) · Mostra di più »

Solomon Schechter

Ebreo romeno, appartenente a una prolifica famiglia della branca hasidica Chabad (Solomon ebbe sei tra fratelli e sorelle), frequentò le yeshiva dell'Europa orientale.

Nuovo!!: Talmud e Solomon Schechter · Mostra di più »

Solomon Sirilio

Solomon Sirilio era bambino in Spagna quando gli ebrei furono espulsi nel 1492 e, dopo molte peripezie, arrivò con la famiglia a Salonicco in Grecia dove si stabilì.

Nuovo!!: Talmud e Solomon Sirilio · Mostra di più »

Sovrani di Francia

Quello che segue è un elenco dei monarchi francesi che hanno governato la Francia dal Medioevo al XIX secolo.

Nuovo!!: Talmud e Sovrani di Francia · Mostra di più »

Spagna

La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna (in spagnolo e galiziano: Reino de España, in basco: Espainiako Erresuma, in occitano: Reialme d'Espanha, in catalano: Regne d'Espanya), è uno Stato membro dell'Unione europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982).

Nuovo!!: Talmud e Spagna · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Talmud e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Storia

La storia (dal greco antico, historìa, “ispezione ”) è la disciplina che si occupa dello studio del passato tramite l'uso di fonti, cioè di documenti, testimonianze e racconti che possano trasmettere il sapere.

Nuovo!!: Talmud e Storia · Mostra di più »

Storia degli ebrei

La storia del popolo ebraico risalirebbe, secondo la tradizione ebraica, ai patriarchi Abramo, Isacco e Giacobbe, che vissero a Canaan verso il XVIII secolo a.C..

Nuovo!!: Talmud e Storia degli ebrei · Mostra di più »

Studio della Torah

Lo Studio della Torah è lo studio che viene fatto dagli ebrei della Torah, Bibbia ebraica, Talmud, responsa, letteratura rabbinica e simili, che sono tutte opere religiose dell'ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Studio della Torah · Mostra di più »

Sub voce

Sub voce è una locuzione latina utilizzata in bibliografia che significa letteralmente sotto il testo, sotto la voce.

Nuovo!!: Talmud e Sub voce · Mostra di più »

Sunna

Sunna è un termine arabo che significava "consuetudine", "abitudine", "costume" e, in senso lato, "codice di comportamento".

Nuovo!!: Talmud e Sunna · Mostra di più »

Sura (città)

Sura era una città nella parte meridionale dell'antica Babilonia, posizionata ad ovest del fiume Eufrate.

Nuovo!!: Talmud e Sura (città) · Mostra di più »

Ta'anit

Ta'anit, o Taanis, è un trattato della Mishnah, della Tosefta e di entrambi i Talmud, nell'Ordine Mo'ed.

Nuovo!!: Talmud e Ta'anit · Mostra di più »

Talled

Il tallèd o tallit (in ebraico טלית), anche definito scialle di preghiera, è un indumento rituale ebraico il cui sviluppo della tradizione e storia risale ai tempi della compilazione della Torah.

Nuovo!!: Talmud e Talled · Mostra di più »

Talmud

Il Talmud (talmūd, che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica ל-מ-ד) è uno dei testi sacri dell'ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Talmud · Mostra di più »

Talmud babilonese

Il Talmud babilonese detto anche Talmud Bavlì, sigla TB, è un talmud redatto nelle accademie rabbiniche (Yeshivot) della Mesopotamia, tra il III e il V secolo.

Nuovo!!: Talmud e Talmud babilonese · Mostra di più »

Talmud di Gerusalemme

Il Talmud di Gerusalemme o Talmud gerosolimitano, dove talmud significa "istruzione", "apprendimento", (ebr תַּלְמוּד יְרוּשָׁלְמִי), noto anche come Talmud Yerushalmi, spesso abbreviato con Yerushalmi), è una raccolta di commenti rabbinici e note sulla Mishnah (tradizione orale ebraica) che fu compilata in Terra di Israele durante il IV e V secolo. Questo voluminoso testo è anche conosciuto col titolo Talmud palestinese o Talmud de-Eretz Yisrael (Talmud della Terra di Israele). Questi altri nomi sono considerati più accurati da alcuni perché, mentre il lavoro è stato certamente composto in "Occidente" (cioè in Terra Santa), proviene però dalla zona della Galilea piuttosto che da Gerusalemme. Il Talmud di Gerusalemme precede la sua controparte, il Talmud babilonese (conosciuto anche come il Talmud Bavli), di circa 200 anni ed è scritto in ebraico e aramaico giudaico palestinese. Comprende il componente principale, la Mishnah, completata dal Rabbi Judah il Principe (verso l'anno 200 e.v.), insieme alle discussioni dei rabbini in Terra di Israele (principalmente nelle accademie di Tiberiade e Cesarea) che furono compilate negli anni 350-400 e.v. in una serie di libri che poi divennero la Ghemarah (- da gamar: ebraico "completare"; aramaico: "studiare"). La Ghemarah combinata con la Mishnah costituisce il Talmud. Esistono due recensioni della Ghemarah, una compilata da studiosi della Terra di Israele, e l'altra dagli studiosi in Babilonia (principalmente presso le accademie di Sura e Pumbedita, completata nel 500 e.v. circa). Il Talmud babilonese è spesso reputato come il più autorevole e viene studiato molto più frequentemente del Talmud gerosolimitano. In generale, se non altrimenti specificato, i termini "Ghemarah" e "Talmud" si riferiscono alla redazione babilonese.

Nuovo!!: Talmud e Talmud di Gerusalemme · Mostra di più »

Tanakh

Tanàkh (תנך, TNKh raramente Tenàkh) è l'acronimo, formato dalle prime lettere delle tre sezioni Bibbia secondo la tradizionale divisione ebraica, con cui si designano i testi sacri dell'ebraismo.

Nuovo!!: Talmud e Tanakh · Mostra di più »

Tannaim

I Tannaim, (sing. תנא, Tanna "ripetitori", "insegnanti") furono quei saggi rabbini le cui opinioni vennero raccolte nella Mishnah, nel periodo 10-220 e.v. circa.

Nuovo!!: Talmud e Tannaim · Mostra di più »

Tarda antichità

La cosiddetta tarda antichità è una periodizzazione usata dagli storici moderni per descrivere l'epoca di transizione dal mondo antico a quello medievale.

Nuovo!!: Talmud e Tarda antichità · Mostra di più »

Targum

Con il termine targum (pl. targumim), ovvero traduzione in aramaico, si indica la versione in lingua aramaica della Bibbia ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Targum · Mostra di più »

Tefillin

I tefillin (ebr. תפילין), detti anche filatteri secondo una traduzione grecizzante, sono due piccoli astucci quadrati - occasionalmente anche chiamati battim, che significa 'casa' - di cuoio nero di un animale kasher, cioè puro, con cinghie fissate su di un lato, che gli Ebrei usualmente portano durante la preghiera del mattino chiamata Shachrit.

Nuovo!!: Talmud e Tefillin · Mostra di più »

Tel Aviv

Tel Aviv-Yafo (letteralmente "collina della primavera") è una città israeliana situata sulla costa del mar Mediterraneo.

Nuovo!!: Talmud e Tel Aviv · Mostra di più »

Tempio di Gerusalemme

Il Tempio di Gerusalemme, o Tempio Santo (Bet HaMikdash, tiberiense: Beṯ HamMiqdāš, aschenazita: Beis HaMikdosh;: Beit al-Quds o بيت المقدس: Bait-ul-Muqaddas; Ge'ez: ቤተ መቅደስ: Betä Mäqdäs), fu un insieme di strutture site sul Monte del Tempio nella Città Vecchia di Gerusalemme, sito attuale della Cupola della Roccia.

Nuovo!!: Talmud e Tempio di Gerusalemme · Mostra di più »

Teodosio II

Figlio di Arcadio e Elia Eudossia, fu proclamato Augusto dal padre nel gennaio del 402; una storia curiosa ma non impossibile racconta che Arcadio, per timore che alla propria morte il fanciullo potesse essere deposto, lo affidò alla custodia di Yazdgard I. Nel 408 Arcadio morì; Teodosio che allora aveva 7 anni gli succedette pacificamente sul trono d'Oriente.

Nuovo!!: Talmud e Teodosio II · Mostra di più »

Teologia

La teologia (dal greco antico θεός, theos, Dio e λόγος, logos, "parola", "discorso", o "indagine") è una disciplina che studia Dio o i caratteri che le religioni riconoscono come propri del divino in quanto tale.

Nuovo!!: Talmud e Teologia · Mostra di più »

Terra di Israele

La Terra di Israele (in ebraico: אֶרֶץ יִשְׂרָאֵל, Eretz Yisrael) è la regione che, secondo il Tanakh e la Bibbia, fu promessa dal Dio ai discendenti di Abramo attraverso suo figlio Isacco e agli Israeliti, discendenti di Giacobbe, nipote di Abramo.

Nuovo!!: Talmud e Terra di Israele · Mostra di più »

Testi sacri ebraici

I testi sacri ebraici sono i testi sacri dell'ebraismo e della fede ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Testi sacri ebraici · Mostra di più »

Testo sacro

I testi sacri (o sacre scritture) sono dei documenti o delle opere letterarie ritenute sacre dalle religioni e movimenti spirituali.

Nuovo!!: Talmud e Testo sacro · Mostra di più »

The Jerusalem Post

The Jerusalem Post è una testata quotidiana israeliana di lingua inglese.

Nuovo!!: Talmud e The Jerusalem Post · Mostra di più »

Tiberiade

Tiberiade (AFI:; ebraico: טבריה, Tverya) è una città di 39.900 abitanti sulla riva occidentale del lago di Tiberiade, in Israele.

Nuovo!!: Talmud e Tiberiade · Mostra di più »

Tohorot

oharoth (ebraico: טהרות lett. "Purezze", Purificazioni) è il sesto Ordine della Mishnah (e anche della Tosefta e del Talmud).

Nuovo!!: Talmud e Tohorot · Mostra di più »

Torah

La Tōrāh (a volte scritta Thorah, o Torà: "istruzione, insegnamento") è il riferimento centrale della tradizione religiosa ebraica e ha una vasta gamma di significati.

Nuovo!!: Talmud e Torah · Mostra di più »

Tortosa

Tortosa è un comune spagnolo di 34.432 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna.

Nuovo!!: Talmud e Tortosa · Mostra di più »

Tosafisti

Tosafisti erano rabbini medievali della Francia e Germania appartenenti alla scuola di studi Talmudici conosciuta come quella dei Rishonim (esistevano Rishonim anche in Spagna), che scrissero glosse critiche ed esplicative (questioni, note, interpretazioni, decisioni e fonti) sul Talmud.

Nuovo!!: Talmud e Tosafisti · Mostra di più »

Tosafot

Tosafot (in ebraico תוספות) sono una serie di commentarii, anche medievali, sul Talmud.

Nuovo!!: Talmud e Tosafot · Mostra di più »

Touques

Touques è un comune francese di 4.098 abitanti situato nel dipartimento del Calvados nella regione della Normandia.

Nuovo!!: Talmud e Touques · Mostra di più »

Traduzione

La traduzione è un'attività che comprende l'interpretazione del significato di un testo ("sorgente", "di origine", "di partenza" o "prototesto") e la successiva produzione di un nuovo testo, equivalente a quello di origine, in un'altra lingua (lingua "di destinazione", "di arrivo" o "metatesto").

Nuovo!!: Talmud e Traduzione · Mostra di più »

Traslitterazione

La traslitterazione (o translitterazione) è l'operazione consistente nel trasporre i grafemi di un sistema di scrittura nei grafemi di un altro sistema di scrittura (generalmente un alfabeto), in modo tale che ad uno stesso grafema o sequenza di grafemi del sistema di partenza corrisponda sempre uno stesso grafema o sequenza di grafemi del sistema di scrittura di arrivo, e questo indipendentemente dalla pronuncia delle due lingue.

Nuovo!!: Talmud e Traslitterazione · Mostra di più »

Troyes

Troyes (pronuncia) è un comune francese di 62.812 abitanti capoluogo del dipartimento dell'Aube nella regione Grand Est.

Nuovo!!: Talmud e Troyes · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Talmud e Ucraina · Mostra di più »

Ugo Volli

Residente a Milano, coniugato e con due figli, poi separatosi, collabora dalla fondazione (1971) alla rivista Versus - Quaderni di studi semiotici, diretta da Umberto Eco.

Nuovo!!: Talmud e Ugo Volli · Mostra di più »

Umberto Eco

Saggista prolifico, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo.

Nuovo!!: Talmud e Umberto Eco · Mostra di più »

Uriel da Costa

Pensatore razionalistaW. Doniger; M. Eliade (a cura di).

Nuovo!!: Talmud e Uriel da Costa · Mostra di più »

V secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e V secolo · Mostra di più »

Vangelo

I Vangeli (talvolta indicati nel complesso con Vangelo) sono libri che raccontano la vita e la predicazione di Gesù di Nazareth, la base su cui si fonda il cristianesimo.

Nuovo!!: Talmud e Vangelo · Mostra di più »

Venezia

Venezia (AFI:,; Poiché manca una grafia standardizzata per il veneziano e il veneto in generale, per trascrivere la pronuncia locale vengono utilizzate grafie alternative: Venesia, Venezia, Venexia, Venessia e Venezsia. In antico diffuse anche le grafie Vinegia e Venethia. In latino il nome della città è Venetiae e si tratta di un plurale tantum, cfr. a questo proposito il paragrafo Origini del nome.) è un comune italiano di abitanti, circa in tutta l'area urbana, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.

Nuovo!!: Talmud e Venezia · Mostra di più »

Verso

Il verso è l'unità metrica base per la poesia, sia sotto il punto di vista ritmico che puramente visivo.

Nuovo!!: Talmud e Verso · Mostra di più »

VI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e VI secolo · Mostra di più »

Vienna

Vienna (AFI:; in tedesco Wien,, in austro-bavarese Wean, in ungherese Bécs, in sloveno Dunaj) è la capitale e allo stesso tempo uno dei nove stati federali dell'Austria, completamente circondato dalla Bassa Austria.

Nuovo!!: Talmud e Vienna · Mostra di più »

VII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e VII secolo · Mostra di più »

VIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e VIII secolo · Mostra di più »

Vilnius

Vilnius (Vil'njus oppure Вильна, Vil'na; in polacco Wilno; in tedesco Wilna; in yiddish ווילנע, Wilne, nota in italiano anche come Vilna) è la capitale e la città più popolosa della Lituania, capoluogo dell'omonima contea.

Nuovo!!: Talmud e Vilnius · Mostra di più »

XI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e XI secolo · Mostra di più »

XIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e XIII secolo · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Talmud e XIX secolo · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento attraverso l'Umanesimo.

Nuovo!!: Talmud e XV secolo · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e XVI secolo · Mostra di più »

XVII secolo

È usualmente ricordato in Europa come il secolo dell'assolutismo monarchico in politica, della rivoluzione scientifica nelle scienze e del barocco nell'arte e nella letteratura.

Nuovo!!: Talmud e XVII secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Talmud e XX secolo · Mostra di più »

Yemen

Lo Yemen (AFI), raramente Iemen, è uno Stato posto all'estremità meridionale della Penisola araba; il suo nome ufficiale è Repubblica Unita dello Yemen.

Nuovo!!: Talmud e Yemen · Mostra di più »

Yeshivah

Yeshivah (lett. "sessione/seduta"; plur. ישיבות, yeshivot) è un'istituzione educativa ebraica che si centra sullo studio dei testi religiosi tradizionali, principalmente quello del Talmud e della Torah.

Nuovo!!: Talmud e Yeshivah · Mostra di più »

Zaccaria (profeta)

Il suo nome (ebraico זְכַרְיָה, Zekharya/Zəḵaryā) significa "Jahvé ricorda"La Bibbia, ed.

Nuovo!!: Talmud e Zaccaria (profeta) · Mostra di più »

Zeraim

Seder Zeraim (lett. "Ordine dei Semi") è il primo e più corto Seder ("Ordine") della Mishnah, una delle maggiori opere della Legge ebraica.

Nuovo!!: Talmud e Zeraim · Mostra di più »

Zippori

Seffori o Zippori (ציפורי; traslitterazione2) è una città israeliana della Galilea centrale, a 6 km dal comune di Nazaret.

Nuovo!!: Talmud e Zippori · Mostra di più »

Zoologia

La zoologia (dal greco: zoon.

Nuovo!!: Talmud e Zoologia · Mostra di più »

12 (numero)

Dodici (cf. latino duodecim, greco δώδεκα) è il numero naturale che segue l'11 e precede il 13.

Nuovo!!: Talmud e 12 (numero) · Mostra di più »

1240

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1240 · Mostra di più »

1242

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1242 · Mostra di più »

1244

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1244 · Mostra di più »

1263

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1263 · Mostra di più »

1320

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1320 · Mostra di più »

1342

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1342 · Mostra di più »

1413

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1413 · Mostra di più »

1415

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1415 · Mostra di più »

1520

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1520 · Mostra di più »

1523

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1523 · Mostra di più »

1524

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1524 · Mostra di più »

1554

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1554 · Mostra di più »

1559

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1559 · Mostra di più »

1565

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1565 · Mostra di più »

1593

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1593 · Mostra di più »

1644

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1644 · Mostra di più »

1645

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1645 · Mostra di più »

1648

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1648 · Mostra di più »

1704

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1704 · Mostra di più »

1707

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1707 · Mostra di più »

1757

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1757 · Mostra di più »

1795

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1795 · Mostra di più »

1825

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1825 · Mostra di più »

1835

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1835 · Mostra di più »

1858

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1858 · Mostra di più »

1880

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1880 · Mostra di più »

1895

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1895 · Mostra di più »

1903

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1903 · Mostra di più »

1905

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1905 · Mostra di più »

1908

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1908 · Mostra di più »

1915

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1915 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1936 · Mostra di più »

1956

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1956 · Mostra di più »

1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1960 · Mostra di più »

1964

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 1964 · Mostra di più »

200

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 200 · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 2005 · Mostra di più »

325

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 325 · Mostra di più »

350

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 350 · Mostra di più »

450

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 450 · Mostra di più »

500

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 500 · Mostra di più »

500 a.C.

La denominazione 500 a.C. iniziò ad essere utilizzata a partire dall'Alto Medioevo quando il sistema dell'Anno Domini iniziò a entrare sistematicamente in uso in Europa.

Nuovo!!: Talmud e 500 a.C. · Mostra di più »

586 a.C.

Gli Ebrei vengono attaccati dai Babilonesi di Nabucodonosor I, che distruggono completamente il Tempio di Salomone e deportano parte della popolazione nel cosiddetto esilio babilonese.

Nuovo!!: Talmud e 586 a.C. · Mostra di più »

70

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 70 · Mostra di più »

700

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Talmud e 700 · Mostra di più »

71 (numero)

Settantuno (cf. latino septuaginta unus, greco εἷς καὶ ἑβδομήκοντα) è il numero naturale dopo il 70 e prima del 72.

Nuovo!!: Talmud e 71 (numero) · Mostra di più »

Riorienta qui:

Chokhmat haLashon, Legge orale, Middot esegetiche, Regole esegetiche interpretative, Talmùd, Torah Orale, Torah SheBe'al Pe, Torah orale.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »