Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

Terzo libro di Enoch

II Terzo libro di Enoch o Apocalisse ebraica di Enoch è un apocrifo dell'Antico Testamento, pseudoepigrafo di rabbi Ismael ben Elisha (I secolo d.C.). Scritto in ebraico, è di origine giudaica.

9 relazioni: Apocalisse, Apocrifi dell'Antico Testamento, Enoch (antenato di Noè), Libro di Enoch, Lingua ebraica, Metatron, Pseudoepigrafia, Rabbi Ishmael, Secondo libro di Enoch.

Apocalisse

Il termine apocalisse deriva dal greco ἀποκάλυψις (apokalypsis), composto di apó ("da", usato come prefissoide anche in apostrofo, apogeo, apostasia) e kalýptein ("nascosto", come in Calipso), significa un gettar via ciò che copre, un togliere il velo, letteralmente scoperta o disvelamento.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Apocalisse · Mostra di più »

Apocrifi dell'Antico Testamento

Gli apocrifi dell'Antico Testamento sono diversi testi religiosi apocrifi (cioè esclusi dal canone della Bibbia ebraico e cristiano) che si riferiscono come contenuto o attribuzione pseudoepigrafa all'Antico Testamento.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Apocrifi dell'Antico Testamento · Mostra di più »

Enoch (antenato di Noè)

Enoch è un personaggio biblico antidiluviano, sesto discendente diretto di Adamo ed Eva lungo la linea di Set (la cosiddetta "grande genealogia dei Setiti" nel capitolo 5 della Genesi).

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Enoch (antenato di Noè) · Mostra di più »

Libro di Enoch

Il Libro di Enoch è un testo apocrifo di origine giudaica la cui redazione definitiva risale al I secolo a.C., pervenuto ad oggi integralmente in una versione in lingua ge'ez (antica lingua dell'Etiopia), donde il nome Enoch etiope.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Libro di Enoch · Mostra di più »

Lingua ebraica

Per lingua ebraica (in ebraico israeliano: עברית, ivrit) si intendono sia l'ebraico biblico (o classico), sia l'ebraico moderno, lingua ufficiale dello Stato di Israele, che conta circa 7 milioni di locutori (oltre che un cospicuo numero di ebrei della Diaspora); l'ebraico moderno, cresciuto in un contesto sociale e tecnologico molto diverso da quello antico, contiene molti elementi lessicali presi in prestito da altre lingue.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Lingua ebraica · Mostra di più »

Metatron

Metatron (ebraico מטטרון o מיטטרון) è un importante angelo presente nel giudaismo rabbinico, nella qabbalah e nel cristianesimo copto.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Metatron · Mostra di più »

Pseudoepigrafia

Con pseudoepigrafia (dal greco antico ψευδής, pseudès, "falso" e ἐπιγραφή, epigraphè, "iscrizione") si intende l'attribuzione di un'opera a un autore non responsabile della stesura del testo in questione.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Pseudoepigrafia · Mostra di più »

Rabbi Ishmael

Gli insegnamenti di Ishmael erano offerti per promuovere la pace e buona volontà tra tutti.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Rabbi Ishmael · Mostra di più »

Secondo libro di Enoch

II Secondo libro di Enoch o Libro slavo di Enoch o Apocalisse di Enoch o Segreti di Enoch è un apocrifo dell'Antico Testamento, scritto in greco nel I secolo d.C., in ambiente giudaico o un giudeo-cristiano palestinese.

Nuovo!!: Terzo libro di Enoch e Secondo libro di Enoch · Mostra di più »

Riorienta qui:

3 Enoch, Apocalisse ebraica di Enoch.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »