Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Tulio

Indice Tulio

Il tulio è l'elemento chimico di numero atomico 69.

57 relazioni: Abbondanza isotopica, Argento (colore), Aria, Base (chimica), Calcio (elemento chimico), Calore specifico, Carl Gustav Mosander, Cattura elettronica, Coltello, Corrosione, Decadimento beta, Duttilità, Elementi del periodo 6, Elemento chimico, Emivita (fisica), Erbio, Ferrite (magnetismo), Isomeria nucleare, Isotopo stabile, Itterbio, Lantanio, Lantanoidi, Laser, Los Alamos National Laboratory, Massa atomica relativa, Metalli del blocco f, Metallo, Microonde, Modo di decadimento, Mole, Monazite, Neutrone, Numero atomico, Ohm, Olmio, Ossido, Ossido di erbio, Ossido di olmio, Ossigeno, Oxford University Press, Per Teodor Cleve, Prenome, Radiazione, Radioattività, Radionuclide, Raggi gamma, Riduzione (chimica), Scambio ionico, Scandinavia, Simbolo chimico, ..., Sistema esagonale, Solido, Terre rare, Thule (mito), Tullio, Xeno, 1879. Espandi índice (7 più) »

Abbondanza isotopica

L'abbondanza isotopica è il rapporto tra il numero di atomi di un determinato isotopo di un elemento e il numero di atomi totali dell'elemento.

Nuovo!!: Tulio e Abbondanza isotopica · Mostra di più »

Argento (colore)

Argento è la tonalità metallica del colore grigio che in araldica non è distinta dal bianco.

Nuovo!!: Tulio e Argento (colore) · Mostra di più »

Aria

L'aria è un miscuglio di sostanze aeriformi (gas e vapori) che costituisce l'atmosfera terrestre.

Nuovo!!: Tulio e Aria · Mostra di più »

Base (chimica)

In chimica, le definizioni di acido e base hanno subìto diverse modifiche nel tempo, partendo da un approccio empirico e sperimentale fino alle più recenti definizioni, sempre più generali, legate al modello molecolare a orbitali.

Nuovo!!: Tulio e Base (chimica) · Mostra di più »

Calcio (elemento chimico)

Il calcio è l'elemento chimico di numero atomico 20.

Nuovo!!: Tulio e Calcio (elemento chimico) · Mostra di più »

Calore specifico

Il calore specifico, detto anche calore specifico massico, di una sostanza è definito come la quantità di calore necessaria per innalzare, o diminuire, la temperatura di una unità di massa di 1 K. Una grandezza analoga è il calore specifico molare, detto anche calore molare, definito come la quantità di calore necessaria per innalzare, o diminuire, la temperatura di una mole di sostanza di 1 K. Nel Sistema internazionale l'unità di misura del calore specifico è il \mathrm, anche se si usa molto la kcal / (kg × °C), mentre quella del calore molare è il \mathrm.

Nuovo!!: Tulio e Calore specifico · Mostra di più »

Carl Gustav Mosander

Mosander frequentò dapprima le scuole di Kalmar.

Nuovo!!: Tulio e Carl Gustav Mosander · Mostra di più »

Cattura elettronica

La cattura elettronica (EC) accade quando un nucleo assorbe uno dei suoi elettroni orbitanti (e−) trasformando un protone (p+) del nucleo in un neutrone (n); come risultato si ottiene l'emissione di un neutrino (νe): Questo processo è strettamente collegato con il decadimento β. Nonostante non sia un decadimento radioattivo, esso è un processo fondamentale per la trasmutazione di alcuni nuclei instabili che non posso decadere con un normale processo β. Esso avviene se la differenza di energia tra l'atomo iniziale e quello finale è minore di.

Nuovo!!: Tulio e Cattura elettronica · Mostra di più »

Coltello

Il coltello è un utensile di uso manuale utilizzato per il taglio.

Nuovo!!: Tulio e Coltello · Mostra di più »

Corrosione

Il termine corrosione (dal latino com- particella indicante insistenza e rodere, per "consumare") indica un processo naturale e irreversibile di consumazione lenta e continua di un materiale, che ha come conseguenze il peggioramento delle caratteristiche o proprietà fisiche del materiale inizialmente coinvolto.

Nuovo!!: Tulio e Corrosione · Mostra di più »

Decadimento beta

In fisica nucleare, il decadimento β è un tipo di decadimento radioattivo, ovvero una delle reazioni nucleari spontanee attraverso le quali elementi chimici radioattivi si trasformano in altri con diverso numero atomico.

Nuovo!!: Tulio e Decadimento beta · Mostra di più »

Duttilità

La duttilità è una proprietà tecnologica della materia che indica la capacità di un corpo o di un materiale di deformarsi plasticamente sotto carico prima di giungere a rottura, cioè la capacità di sopportare deformazioni plastiche.

Nuovo!!: Tulio e Duttilità · Mostra di più »

Elementi del periodo 6

Un elemento del periodo 6 è uno degli elementi chimici nella sesta riga (o periodo) della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Tulio e Elementi del periodo 6 · Mostra di più »

Elemento chimico

In chimica, si dice che due o più atomi appartengono allo stesso elemento chimico se sono caratterizzati dallo stesso numero atomico (Z), cioè da uno stesso numero di protoni.

Nuovo!!: Tulio e Elemento chimico · Mostra di più »

Emivita (fisica)

L'emivita (o tempo di dimezzamento) di un isotopo radioattivo è definita come il tempo occorrente perché la metà degli atomi di un campione puro dell'isotopo decadano in un altro elemento.

Nuovo!!: Tulio e Emivita (fisica) · Mostra di più »

Erbio

L'erbio è l'elemento chimico di numero atomico 68, il suo simbolo è Er.

Nuovo!!: Tulio e Erbio · Mostra di più »

Ferrite (magnetismo)

In elettrotecnica ed elettronica, con il termine ferrite si identificano alcuni materiali costituiti principalmente da materiali ceramici e ossido del ferro(III) (Fe2O3), più raramente da magnetite (Fe3O4) ed altri ossidi metallici.

Nuovo!!: Tulio e Ferrite (magnetismo) · Mostra di più »

Isomeria nucleare

L'isomeria nucleare (Uranio X2/Uranio Z) è stata scoperta dal chimico Otto Hahn nel 1921.

Nuovo!!: Tulio e Isomeria nucleare · Mostra di più »

Isotopo stabile

Gli isotopi stabili sono isotopi chimici che possono essere o meno radioattivi, ma se lo sono, hanno emivite troppo lunghe per essere misurate.

Nuovo!!: Tulio e Isotopo stabile · Mostra di più »

Itterbio

L'itterbio è l'elemento chimico di numero atomico 70.

Nuovo!!: Tulio e Itterbio · Mostra di più »

Lantanio

Il lantanio è l'elemento chimico di numero atomico 57.

Nuovo!!: Tulio e Lantanio · Mostra di più »

Lantanoidi

La serie dei lantanoidi (in passato lantanidi, termine coniato da Victor Moritz Goldschmidt nel 1925) è costituita dai 15 elementi chimici, che sulla tavola periodica si trovano fra il lantanio e afnio.

Nuovo!!: Tulio e Lantanoidi · Mostra di più »

Laser

Il laser (acronimo dell'inglese «light amplification by stimulated emission of radiation», in italiano "amplificazione di luce mediante emissione stimolata di radiazione") è un dispositivo in grado di emettere un fascio di luce coerente.

Nuovo!!: Tulio e Laser · Mostra di più »

Los Alamos National Laboratory

Los Alamos National Laboratory (LANL) (noto, in precedenza, come Los Alamos Laboratory, Los Alamos Scientific Laboratory, o con altre varianti) è un laboratorio dell'United States Department of Energy (DOE) gestito dalla Los Alamos National Security LLC, situato a Los Alamos, nel Nuovo Messico.

Nuovo!!: Tulio e Los Alamos National Laboratory · Mostra di più »

Massa atomica relativa

La massa atomica relativa (equivalente al termine peso atomico) viene indicata con A_r ed è una grandezza fisica adimensionale data dal rapporto tra la massa media degli atomi di un elemento e l'unità di massa atomica unificata: In particolare, la massa atomica relativa di un elemento viene calcolata come media ponderata dei pesi atomici dei suoi isotopi: in particolare è la sommatoria del prodotto tra il peso atomico di ciascun isotopo e la relativa abbondanza isotopica.

Nuovo!!: Tulio e Massa atomica relativa · Mostra di più »

Metalli del blocco f

Gli elementi del blocco f o elementi di transizione interna sono i lantanoidi (o lantanidi) e gli attinoidi (o attinidi) e sono tutti metalli.

Nuovo!!: Tulio e Metalli del blocco f · Mostra di più »

Metallo

Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica.

Nuovo!!: Tulio e Metallo · Mostra di più »

Microonde

In fisica le microonde sono radiazioni elettromagnetiche nella banda dello spettro elettromagnetico con lunghezza d'onda compresa tra le gamme superiori delle onde radio e la radiazione infrarossa.

Nuovo!!: Tulio e Microonde · Mostra di più »

Modo di decadimento

In fisica il modo di decadimento descrive un particolare modo in cui una particella decade, cioè si decompone in particelle più semplici.

Nuovo!!: Tulio e Modo di decadimento · Mostra di più »

Mole

La mole (ex grammomole, simbolo mol) è l'unità di misura della quantità di sostanza.

Nuovo!!: Tulio e Mole · Mostra di più »

Monazite

La monazite è un minerale fosfato di colore marrone-rossiccio, contenente metalli delle terre rare.

Nuovo!!: Tulio e Monazite · Mostra di più »

Neutrone

Il neutrone è una particella subatomica costituita da un quark up e due quark down, con carica elettrica netta pari a zero.

Nuovo!!: Tulio e Neutrone · Mostra di più »

Numero atomico

Il numero atomico (indicato solitamente con Z, dal termine tedesco Zahl, che significa numero, e detto anche numero protonico) corrisponde al numero di protoni contenuti in un nucleo atomico.

Nuovo!!: Tulio e Numero atomico · Mostra di più »

Ohm

L'ohm (simbolo Ω) è l'unità di misura della resistenza elettrica nel Sistema Internazionale.

Nuovo!!: Tulio e Ohm · Mostra di più »

Olmio

L'olmio è l'elemento chimico di numero atomico 67.

Nuovo!!: Tulio e Olmio · Mostra di più »

Ossido

Un ossido è un composto chimico binario che si ottiene dalla reazione dell'ossigeno su di un altro elemento, così che la sua formula chimica contenga almeno un atomo di ossigeno e uno dell'altro elemento.

Nuovo!!: Tulio e Ossido · Mostra di più »

Ossido di erbio

L'ossido di erbio è un composto dell'erbio e si presenta come un solido dal colore rosa; la sua struttura cristallina è cubica a corpo centrato.

Nuovo!!: Tulio e Ossido di erbio · Mostra di più »

Ossido di olmio

L'ossido di olmio, formula chimica Ho2O3, è l'ossido dell'olmio.

Nuovo!!: Tulio e Ossido di olmio · Mostra di più »

Ossigeno

L'ossigeno è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Tulio e Ossigeno · Mostra di più »

Oxford University Press

La Oxford University Press è una casa editrice inglese di proprietà dell'Università di Oxford.

Nuovo!!: Tulio e Oxford University Press · Mostra di più »

Per Teodor Cleve

Dopo essersi diplomato nel 1858 al Ginnasio, si iscrisse all'Università di Uppsala dove si laureò nel 1863.

Nuovo!!: Tulio e Per Teodor Cleve · Mostra di più »

Prenome

Il prenome è il nome individuale di una persona che, assieme al cognome (o "nome di famiglia"), forma l'antroponimo.

Nuovo!!: Tulio e Prenome · Mostra di più »

Radiazione

In fisica, il termine radiazione è generalmente utilizzato per indicare l'insieme di fenomeni caratterizzato dal trasporto di energia nello spazio.

Nuovo!!: Tulio e Radiazione · Mostra di più »

Radioattività

La radioattività, o decadimento radioattivo, è un insieme di processi fisico-nucleari attraverso i quali alcuni nuclei atomici instabili o radioattivi (radionuclidi) decadono (trasmutano), in un certo lasso di tempo detto tempo di decadimento, in nuclei di energia inferiore raggiungendo uno stato di maggiore stabilità con emissione di radiazioni ionizzanti in accordo ai principi di conservazione della massa/energia e della quantità di moto.

Nuovo!!: Tulio e Radioattività · Mostra di più »

Radionuclide

Un radionuclide è un nuclide instabile che decade emettendo energia sotto forma di radiazioni, da qui il suo nome.

Nuovo!!: Tulio e Radionuclide · Mostra di più »

Raggi gamma

In fisica nucleare i raggi gamma (spesso indicati con la corrispondente lettera greca minuscola \gamma) sono le radiazioni elettromagnetiche prodotte dal decadimento radioattivo dei nuclei atomici.

Nuovo!!: Tulio e Raggi gamma · Mostra di più »

Riduzione (chimica)

In chimica, la riduzione è l'acquisizione di uno o più elettroni da parte di una specie chimica.

Nuovo!!: Tulio e Riduzione (chimica) · Mostra di più »

Scambio ionico

Lo scambio ionico è un'operazione unitaria in cui si manifesta il trasferimento di ioni tra due elettroliti oppure tra un elettrolita e un complesso.

Nuovo!!: Tulio e Scambio ionico · Mostra di più »

Scandinavia

La Scandinavia è una regione geografica e storico-culturale dell'Europa settentrionale.

Nuovo!!: Tulio e Scandinavia · Mostra di più »

Simbolo chimico

Un simbolo chimico è un'abbreviazione o una rappresentazione accorciata del nome di un elemento chimico.

Nuovo!!: Tulio e Simbolo chimico · Mostra di più »

Sistema esagonale

In cristallografia, il sistema esagonale è uno dei 7 sistemi cristallini, a cui appartiene un singolo reticolo di Bravais: il reticolo esagonale.

Nuovo!!: Tulio e Sistema esagonale · Mostra di più »

Solido

Si definisce solido una porzione di materia che si trova in uno stato condensato caratterizzato da resistenza a deformazione e a variazioni di volume.

Nuovo!!: Tulio e Solido · Mostra di più »

Terre rare

Secondo la definizione della IUPAC, le terre rare (in inglese "rare earth elements" o "rare earth metals") sono un gruppo di 17 elementi chimici della tavola periodica, precisamente scandio, ittrio e i lantanoidi.

Nuovo!!: Tulio e Terre rare · Mostra di più »

Thule (mito)

Thule (o anche, in italiano, Tule) è un'isola divenuta leggendaria citata per la prima volta nei diari di viaggio dell'esploratore greco Pitea (Pytheas), salpato da Marsiglia verso il 330 a.C. per un'esplorazione dell'Atlantico del Nord.

Nuovo!!: Tulio e Thule (mito) · Mostra di più »

Tullio

.

Nuovo!!: Tulio e Tullio · Mostra di più »

Xeno

Lo xeno o xenon (dal greco ξένος -η -ον "xènos -e -on", significato: straniero) è l'elemento chimico di numero atomico 54.

Nuovo!!: Tulio e Xeno · Mostra di più »

1879

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tulio e 1879 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »