Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Ugo De Carolis (1899-1944)

Nacque a Caivano (vicino Napoli) il 18 marzo 1899, penultimo dei sette figli (sei maschi e una femmina) di Federico dei marchesi de Carolis, alto magistrato, e di Beatrice Fossataro.

59 relazioni: Albert Kesselring, Alcamo, Arditi, Arma dei Carabinieri, Armistizio di Cassibile, Attentato di via Rasella, Balduina, Battaglia del solstizio, Battaglia dell'Ogaden, Benito Mussolini, Caivano, Capitano, Capo di stato maggiore, Cattedrale di San Cataldo, Eccidio delle Fosse Ardeatine, Esercito Italiano, Feldmaresciallo, Fronte clandestino di resistenza dei carabinieri, Fronte italiano (1915-1918), Fronte militare clandestino, Gestapo, Giovanni Frignani, Guerra d'Etiopia, Herbert Kappler, Italia, Maggiore, Medaglia d'oro al valor militare, Museo storico della Liberazione, Nazionalsocialismo, Occupazione italiana della Francia meridionale, Ogaden, Prima guerra mondiale, Raffaele Aversa, Regina Caeli, Resistenza romana, Ricompense al valor militare, Roma, Santa Maria Capua Vetere, Seconda guerra mondiale, Somalia, Sottotenente, Stato maggiore, Taranto, Tenente, Torino, Trento, Trieste, Tripolitania, 1899, 1917, ..., 1921, 1934, 1935, 1936, 1937, 1942, 1943, 1944, 1949. Espandi índice (9 più) »

Albert Kesselring

Dopo aver prestato servizio in artiglieria durante la prima guerra mondiale, entrò a far parte della nuova Luftwaffe di cui fu uno dei principali organizzatori.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Albert Kesselring · Mostra di più »

Alcamo

Alcamo (Àrcamu in siciliano) è un comune italiano di abitanti della provincia di Trapani in Sicilia.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Alcamo · Mostra di più »

Arditi

Gli Arditi furono una specialità dell'arma di fanteria del Regio Esercito italiano durante la prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Arditi · Mostra di più »

Arma dei Carabinieri

L'Arma dei Carabinieri (in precedenza Corpo dei Carabinieri Reali) nata come "Arma" nell'ambito dell'Esercito Italiano dal 2000 ha collocazione autonoma nell'ambito del Ministero della Difesa, con il rango di forza armata, ed è forza militare di polizia a competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Arma dei Carabinieri · Mostra di più »

Armistizio di Cassibile

L'armistizio di Cassibile (detto anche armistizio corto), fu un accordo siglato segretamente il 3 settembre del 1943, nella contrada Santa Teresa Longarini di Siracusa, distante 3 km dal borgo di Cassibile, località dalla quale l'armistizio prese il nome.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Armistizio di Cassibile · Mostra di più »

Attentato di via Rasella

L'attentato di via Rasella fu un'azione della Resistenza romana condotta il 23 marzo 1944 dai Gruppi di Azione Patriottica (GAP), unità partigiane del Partito Comunista Italiano, contro un reparto delle forze d'occupazione tedesche, l'11ª Compagnia del III Battaglione del Polizeiregiment "Bozen", appartenente alla Ordnungspolizei (polizia d'ordine) e composto da reclute altoatesine.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Attentato di via Rasella · Mostra di più »

Balduina

La Balduina è un'area urbana del Municipio Roma XIV (ex Municipio Roma XIX) di Roma Capitale, situata nel quartiere Q. XIV Trionfale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Balduina · Mostra di più »

Battaglia del solstizio

La battaglia del Solstizio o seconda battaglia del Piave fu combattuta nel giugno 1918 tra il Regio Esercito Italiano e l'Imperial regio Esercito austro-ungarico e che impegnò gli austroungarici nella loro ultima grande offensiva della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Battaglia del solstizio · Mostra di più »

Battaglia dell'Ogaden

La battaglia dell'Ogaden fu una battaglia della guerra d'Etiopia svoltasi nell'omonima regione africana durante la primavera del 1936 tra truppe di conquista italiane provenienti dalla Somalia e difensori etiopi e si concluse con la vittoria dell'Italia.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Battaglia dell'Ogaden · Mostra di più »

Benito Mussolini

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Benito Mussolini · Mostra di più »

Caivano

Caivano (Caivàne in napoletano) è un comune italiano di abitanti della città metropolitana di Napoli in Campania.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Caivano · Mostra di più »

Capitano

Quello di capitano è un grado militare di molte forze armate e corpi di polizia del mondo.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Capitano · Mostra di più »

Capo di stato maggiore

Il capo di stato maggiore è, in ambito militare, l'incarico riservato all'ufficiale posto a capo dello stato maggiore, organizzazione di vertice cui è affidato il compito di tradurre in pratica le decisioni del Comandante, redigendo gli ordini e verificando che le operazioni si sviluppino come pianificato.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Capo di stato maggiore · Mostra di più »

Cattedrale di San Cataldo

La cattedrale di San Cataldo (o duomo di San Cataldo) è una chiesa di Taranto, precisamente la più antica cattedrale pugliese, inizialmente dedicata a santa Maria Maddalena poi a san Cataldo vescovo.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Cattedrale di San Cataldo · Mostra di più »

Eccidio delle Fosse Ardeatine

L'eccidio delle Fosse Ardeatine fu l'uccisione di 335 civili e militari italiani, prigionieri politici, ebrei o detenuti comuni, trucidati a Roma il 24 marzo 1944 dalle truppe di occupazione tedesche come rappresaglia per l'attentato partigiano di via Rasella, compiuto il 23 marzo da membri dei GAP romani, in cui erano rimasti uccisi 33 soldati del reggimento "Bozen" appartenente alla Ordnungspolizei dell'esercito tedesco.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Eccidio delle Fosse Ardeatine · Mostra di più »

Esercito Italiano

L'Esercito Italiano (EI) è la componente terrestre delle forze armate italiane, delle quali fa parte assieme alla Marina Militare, all'Aeronautica Militare e all'Arma dei Carabinieri, tutte dipendenti dal Capo di stato maggiore della difesa ed inserite nel Ministero della difesa.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Esercito Italiano · Mostra di più »

Feldmaresciallo

Feldmaresciallo generale (in tedesco Generalfeldmarschall, in inglese general field marshal o field marshal general; abbreviato in tedesco Feldmarschall, in inglese field marshal ovvero maresciallo di campo) è un grado presente nell'esercito di alcuni stati (fra cui il Regno Unito) nonché nel passato nel Sacro Romano Impero, nell'Impero austriaco ed in vari Stati tedeschi ed in seguito presente in Germania nell'Impero tedesco e nel Terzo Reich; il suo simbolo per eccellenza è il bastone da feldmaresciallo che può essere assegnato ad ufficiali in servizio solo in tempo di guerra.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Feldmaresciallo · Mostra di più »

Fronte clandestino di resistenza dei carabinieri

Il Fronte clandestino di resistenza dei carabinieri (FCRC) è stata una formazione militare clandestina italiana, nota anche come Organizzazione Caruso o Banda Caruso, attiva in Italia durante la seconda guerra mondiale poco prima dell'armistizio di Cassibile dell'8 settembre 1943, nell'ambito della resistenza romana.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Fronte clandestino di resistenza dei carabinieri · Mostra di più »

Fronte italiano (1915-1918)

Il fronte italiano (in tedesco Italienfront o Gebirgskrieg, "guerra di montagna") comprende l'insieme delle operazioni belliche combattute tra il Regno d'Italia e i suoi Alleati contro le armate di Austria-Ungheria e Germania nel settore delimitato dal confine con la Svizzera e dalle rive settentrionali del Golfo di Venezia parte dei più ampi eventi della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Fronte italiano (1915-1918) · Mostra di più »

Fronte militare clandestino

Il fronte militare clandestino fu un'organizzazione militare clandestina della resistenza romana in Italia, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Fronte militare clandestino · Mostra di più »

Gestapo

La Geheime Staatspolizei (dal tedesco: Polizia segreta di stato), comunemente abbreviata in Gestapo, era la polizia segreta della Germania nazista.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Gestapo · Mostra di più »

Giovanni Frignani

Dopo aver partecipato alla Prima guerra mondiale come volontario nel Corpo dei bersaglieri ciclisti, e aver una medaglia di bronzo al valor militare, nel 1919 si arruolò fra i carabinieri.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Giovanni Frignani · Mostra di più »

Guerra d'Etiopia

La guerra d'Etiopia, nota anche come guerra d'Abissinia o seconda guerra italo-etiopica, si svolse tra il 3 ottobre 1935 e il 5 maggio 1936 e vide contrapposti il Regno d'Italia e l'Impero d'Etiopia.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Guerra d'Etiopia · Mostra di più »

Herbert Kappler

Figlio di un autista impiegato presso il municipio della natia Stoccarda, Kappler fece il proprio ingresso nelle SS con la qualifica di esperto criminologo.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Herbert Kappler · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Italia · Mostra di più »

Maggiore

Nella gran parte degli eserciti il maggiore è il primo grado degli ufficiali superiori, più in alto del capitano e subordinato al tenente colonnello.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Maggiore · Mostra di più »

Medaglia d'oro al valor militare

La medaglia d'oro al valor militare (M.O.V.M.), come massimo riconoscimento del valore militare, fu istituita dal re Vittorio Amedeo III di Savoia il 21 maggio 1793 « per ufficiali inferiori e soldati che avevano fatto azioni di segnalato valore in guerra».

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Medaglia d'oro al valor militare · Mostra di più »

Museo storico della Liberazione

Il Museo storico della Liberazione di Roma raccoglie documenti originali, cimeli, giornali e manifesti, volantini, scritti e materiali iconografici relativi all'occupazione nazifascista di Roma e alla lotta che valse alla città di Roma la medaglia d'oro al valor militare per la guerra di Liberazione nell'ambito della Resistenza italiana durante la Seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Museo storico della Liberazione · Mostra di più »

Nazionalsocialismo

Il nazionalsocialismo, o più semplicemente nazismo, talvolta chiamato hitlerismo, è un'ideologia che ha avuto la propria massima diffusione in Europa, nella prima metà del XX secolo.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Nazionalsocialismo · Mostra di più »

Occupazione italiana della Francia meridionale

L'occupazione italiana della Francia meridionale si ebbe tra il 1940 e il 1943, nel corso dei primi anni della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Occupazione italiana della Francia meridionale · Mostra di più »

Ogaden

L'Ogadēn è una regione dell'Etiopia che fa parte della Regione somala della nazione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Ogaden · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Raffaele Aversa

Nacque a Labico il 2 settembre 1906, figlio di Alfonso, comandante della locale stazione carabinieri, e di Mariolina Aquino.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Raffaele Aversa · Mostra di più »

Regina Caeli

Nella liturgia cattolica l'antifona Regina Caeli o Regina Coeli (in latino: Regina del Cielo o Regina del Paradiso), è una delle quattro antifone mariane.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Regina Caeli · Mostra di più »

Resistenza romana

La Resistenza romana fu il movimento di liberazione che operò a Roma durante l'occupazione tedesca della città, durata dall'8 settembre 1943 (per la mancata difesa da parte dei vertici del Regio Esercito e dopo la battaglia di Porta San Paolo, del 10 settembre) al 4 giugno 1944, data della liberazione della città da parte degli Alleati.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Resistenza romana · Mostra di più »

Ricompense al valor militare

Le ricompense al valor militare sono pubblici attestati dello Stato italiano che hanno la finalità di segnalare come degni di pubblico onore gli autori di atti di eroismo militare, anche compiuti in tempo di pace, purché l'impresa sia strettamente connessa alle finalità per le quali le forze militari dello Stato sono costituite, qualunque sia la condizione e la qualità dell'autore.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Ricompense al valor militare · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Roma · Mostra di più »

Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere (Capua in latino, Santa Maria 'e Capua in napoletano, anche abbreviata come Santa Maria C. V. o S. Maria C.V.) è un comune italiano di abitanti della provincia di Caserta, in Campania.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Santa Maria Capua Vetere · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Somalia

La Somalia (somalo: Soomaaliya), ufficialmente Repubblica Federale di Somalia (somalo: Jamhuuriyadda Federaalka Soomaaliya), è uno Stato dell'Africa Orientale situato nel corno d'Africa.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Somalia · Mostra di più »

Sottotenente

Il sottotenente è in molti paesi il primo grado degli ufficiali inferiori, superiore ai sottufficiali e inferiore al tenente; in altri paesi è, invece, un grado dei sottufficiali, il più elevato (come in Brasile) o uno dei più elevati (come in Spagna, dove è subordinato al suboficial mayor).

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Sottotenente · Mostra di più »

Stato maggiore

Uno stato maggiore (locuzione derivata dal francese état-major) in ambito militare indica, in generale, un organismo incaricato di assistere e consigliare un dirigente.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Stato maggiore · Mostra di più »

Taranto

Taranto (Tàrdə in dialetto tarantino;, Taras, in greco; Tarentum, in latino), è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia, in Puglia.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Taranto · Mostra di più »

Tenente

Il tenente (in alcuni paesi, primo tenente) è il secondo grado degli ufficiali inferiori, superiore al sottotenente (in alcuni paesi, secondo tenente o alfiere) e inferiore al capitano.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Tenente · Mostra di più »

Torino

Torino (AFI:,; Turin in piemontese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Piemonte.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Torino · Mostra di più »

Trento

Trento (AFI:,; Trient in tedesco, Trènt in dialetto trentino, Trent in ladino, Tria in cimbro, Trea't in mocheno) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della provincia autonoma di Trento e della regione Trentino-Alto Adige.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Trento · Mostra di più »

Trieste

Trieste (AFI:; Trieste in triestino; Trst in sloveno; Triest in tedesco) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Trieste · Mostra di più »

Tripolitania

La Tripolitania o Tripolitana (طرابلس Ṭarābulus, berbero: Ṭrables) è una regione storica e geografica della Libia occidentale.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e Tripolitania · Mostra di più »

1899

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1899 · Mostra di più »

1917

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1917 · Mostra di più »

1921

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1921 · Mostra di più »

1934

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1934 · Mostra di più »

1935

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1935 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1936 · Mostra di più »

1937

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1937 · Mostra di più »

1942

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1942 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1943 · Mostra di più »

1944

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1944 · Mostra di più »

1949

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ugo De Carolis (1899-1944) e 1949 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Ugo De Carolis (1899).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »