Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Uwe Süßenberger

Il Minor Planet Center gli accredita le scoperte di quattro asteroidi, effettuate tra il 2006 e il 2010.

7 relazioni: Asteroide, Minor Planet Center, 2006, 2010, 231555 Christianeurda, 340980 Bad Vilbel, 425442 Eberstadt.

Asteroide

Un asteroide (a volte chiamato pianetino o planetoide) è un piccolo corpo celeste simile per composizione ad un pianeta terrestre e generalmente privo di una forma sferica; ha in genere un diametro inferiore al chilometro, anche se non mancano corpi di grandi dimensioni, giacché tecnicamente anche i corpi particolarmente massicci recentemente scoperti nel Sistema solare esterno sono da considerarsi asteroidi.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e Asteroide · Mostra di più »

Minor Planet Center

Il Minor Planet Center (MPC) è l'organizzazione incaricata dall'Unione Astronomica Internazionale di raccogliere e conservare i dati osservativi sui corpi minori del Sistema solare (asteroidi e comete), calcolarne l'orbita e pubblicare tali informazioni.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e Minor Planet Center · Mostra di più »

2006

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e 2006 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e 2010 · Mostra di più »

231555 Christianeurda

231555 Christianeurda è un asteroide della fascia principale.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e 231555 Christianeurda · Mostra di più »

340980 Bad Vilbel

340980 Bad Vilbel è un asteroide della fascia principale.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e 340980 Bad Vilbel · Mostra di più »

425442 Eberstadt

425442 Eberstadt è un asteroide della fascia principale.

Nuovo!!: Uwe Süßenberger e 425442 Eberstadt · Mostra di più »

Riorienta qui:

Uwe Suessenberger, Uwe Sussenberger.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »