Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Vena

Indice Vena

Una vena, in anatomia, è un vaso sanguigno che conduce il sangue verso il cuore.

107 relazioni: Addome, Anatomia, André Frédéric Cournand, Angiotensina II, Anidride carbonica, Anticoagulante, Aorta addominale, Apparato circolatorio, Apparato gastrointestinale, Arteria, Arteria polmonare, Arto inferiore, Atrio destro, Atrio sinistro, Avicenna, Ayurveda, Barocettore, Capillare, Cervello, Circolazione coronarica, Cirrosi epatica, Coagulo, Colonna vertebrale, Contrazione muscolare, Cuore, Dickinson Richards, Embolia polmonare, Erasistrato, Erofilo, Fattore di rischio, Fegato, Feto, Frequenza, Frequenza cardiaca, Galeno, Gamba, Girolamo Fabrici d'Acquapendente, Grande circolazione, India, Ipertensione portale, Ipofisi, Ippocrate, Istologia, Lesioni elementari della cute, Lunghezza d'onda, Mammalia, Marcello Malpighi, Metodo scientifico, Michele Serveto, Milza, ..., Miocardio, Noradrenalina, Ossigeno, Papiro, Papiro Ebers, Piccola circolazione, Placenta, Polmone, Pompa muscolare, Pompa respiratoria, Premio Nobel per la medicina, Radiofrequenza, Realdo Colombo, Respirazione, Retroperitoneo, Sangue, Scleroterapia, Seni aortici, Seno coronario, Seno venoso, Setto ventricolare, Shock ipovolemico, Shock neurogeno, Sindrome di Budd-Chiari, Sindrome postflebitica, Sistema portale, Sistole, Sushruta, Teologia, Tessuto adiposo sottocutaneo, Tessuto connettivo, Tessuto endoteliale, Tessuto muscolare liscio, Tonaca avventizia, Tonaca intima, Tonaca media, Trombosi venosa profonda, Tubercolosi, Valvola a nido di rondine, Varici esofagee, Varicosi, Vaso sanguigno, Vasocostrizione, Vena cava, Vena cava inferiore, Vena cava superiore, Vena cava superiore sinistra, Vena ombelicale, Vena porta, Vena profonda, Vena superficiale, Vene polmonari, Ventricolo destro, Ventricolo sinistro, Venula, Werner Forssmann, William Harvey. Espandi índice (57 più) »

Addome

L'addome o ventre o pancia è una parte costituente il corpo (o tronco) di un animale o persona, dove sono racchiusi i visceri (intestino, stomaco, fegato, pancreas, reni).

Nuovo!!: Vena e Addome · Mostra di più »

Anatomia

L'anatomia è l'insieme delle discipline scientifiche che studiano morfologicamente il corpo degli esseri viventi: il corpo umano (anatomia umana), degli animali (anatomia animale), delle piante (anatomia vegetale).

Nuovo!!: Vena e Anatomia · Mostra di più »

André Frédéric Cournand

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Vena e André Frédéric Cournand · Mostra di più »

Angiotensina II

L'angiotensina II è un ormone octapeptidico deputato al controllo pressorio e di altre funzioni quali il controllo idroelettrolitico a livello renale.

Nuovo!!: Vena e Angiotensina II · Mostra di più »

Anidride carbonica

Lʼanidride carbonica (nota pure come biossido di carbonio o, più correttamente, diossido di carbonio; formula chimica: CO₂) è un ossido acido la cui molecola è formata da un atomo di carbonio (simbolo: C) legato a due atomi di ossigeno (O).

Nuovo!!: Vena e Anidride carbonica · Mostra di più »

Anticoagulante

Un anticoagulante è un composto capace di rallentare o interrompere il processo di coagulazione del sangue.

Nuovo!!: Vena e Anticoagulante · Mostra di più »

Aorta addominale

L'aorta addominale fa parte dell'aorta discendente, fa seguito all'aorta toracica e decorre parallelamente e a sinistra della vena cava inferiore.

Nuovo!!: Vena e Aorta addominale · Mostra di più »

Apparato circolatorio

L'apparato circolatorio o cardiovascolare è l'insieme degli organi deputati al trasporto di fluidi diversi – come il sangue e, in un'accezione più generale, la linfa – che hanno il compito primario di apportare alle cellule dell'organismo gli elementi necessari al loro sostentamento.

Nuovo!!: Vena e Apparato circolatorio · Mostra di più »

Apparato gastrointestinale

L'apparato gastrointestinale è la parte principale dell'apparato digerente.

Nuovo!!: Vena e Apparato gastrointestinale · Mostra di più »

Arteria

Le arterie (dal greco ἀρτηρία, canale anatomico respiratorio o sanguifero) sono vasi sanguigni (3 tipi in totale: arterie, arteriole e capillari arteriosi) che nascono dai ventricoli: solitamente esse portano il sangue ricco di ossigeno lontano dal cuore (fatta eccezione per le arterie polmonari e per le arterie ombelicali).

Nuovo!!: Vena e Arteria · Mostra di più »

Arteria polmonare

Le arterie polmonari sono i vasi sanguigni che, partendo dal cuore, in particolare dal ventricolo destro, raggiungono i polmoni, penetrando all'ilo polmonare e ramificandosi insieme ai bronchi.

Nuovo!!: Vena e Arteria polmonare · Mostra di più »

Arto inferiore

Gli arti inferiori (o pelvici) sono le appendici che si articolano con il tronco nella sua parte inferiore.

Nuovo!!: Vena e Arto inferiore · Mostra di più »

Atrio destro

L'atrio destro, che ha una forma irregolare, è collocato in posizione anteriore, inferiore e a destra rispetto all'atrio sinistro.

Nuovo!!: Vena e Atrio destro · Mostra di più »

Atrio sinistro

L'atrio sinistro è un po' più piccolo di quello destro, allungato trasversalmente e in un piano posteriore.

Nuovo!!: Vena e Atrio sinistro · Mostra di più »

Avicenna

I suoi lavori più famosi sono Il libro della guarigione e Il canone della medicina, anche conosciuto come Qānūn (in Occidente Canone).

Nuovo!!: Vena e Avicenna · Mostra di più »

Ayurveda

L'ayurveda (in sanscrito: आयुर्वेद) è la medicina tradizionale utilizzata in India fin dall'antichità, diffusa ancora oggi nel sub-continente più della medicina occidentale.

Nuovo!!: Vena e Ayurveda · Mostra di più »

Barocettore

Barocettore è un termine generale che indica i recettori neurosensoriali, posti nei vasi sanguigni e nel cuore di molti mammiferi; sono dei meccanocettori che rispondono a variazioni pressorie del sistema cardiovascolare e intervengono nel funzionamento del riflesso barocettivo.

Nuovo!!: Vena e Barocettore · Mostra di più »

Capillare

I capillari sono vasi sanguigni posti tra l'estremo terminale di un'arteria e quello distale di una vena (escluso nelle reti mirabili).

Nuovo!!: Vena e Capillare · Mostra di più »

Cervello

Il cervello è l'organo principale del sistema nervoso centrale, presente nei vertebrati e in tutti gli animali a simmetria bilaterale, compreso l'uomo.

Nuovo!!: Vena e Cervello · Mostra di più »

Circolazione coronarica

La circolazione coronarica è formata dai vasi sanguigni che portano il sangue al muscolo cardiaco.

Nuovo!!: Vena e Circolazione coronarica · Mostra di più »

Cirrosi epatica

La cirrosi epatica rappresenta il quadro terminale della compromissione anatomo-funzionale del fegato.

Nuovo!!: Vena e Cirrosi epatica · Mostra di più »

Coagulo

Il coagulo è una massa solida costituita dalla fibrina, contenente piastrine, globuli rossi e bianchi che si forma nel normale processo di coagulazione del sangue.

Nuovo!!: Vena e Coagulo · Mostra di più »

Colonna vertebrale

La colonna vertebrale, detta anche colonna spinale, rachide o spina dorsale, è il principale sostegno del corpo umano e dei vertebrati.

Nuovo!!: Vena e Colonna vertebrale · Mostra di più »

Contrazione muscolare

La contrazione muscolare è il risultato di una serie di modificazioni intracellulari coordinate che porta al movimento della fibra muscolare e, di conseguenza, del muscolo stesso.

Nuovo!!: Vena e Contrazione muscolare · Mostra di più »

Cuore

Il cuore è un organo muscolare cavo, che costituisce il centro motore dell'apparato circolatorio e propulsore del sangue e della linfa in diversi organismi animali, compresi gli esseri umani, nei quali è formato da un particolare tessuto, il miocardio ed è rivestito da una membrana, il pericardio.

Nuovo!!: Vena e Cuore · Mostra di più »

Dickinson Richards

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Vena e Dickinson Richards · Mostra di più »

Embolia polmonare

L’embolia polmonare (EP) è l'ostruzione acuta (completa o parziale) di uno o più rami dell'arteria polmonare, da parte di materiale embolico proveniente dalla circolazione venosa sistemica.

Nuovo!!: Vena e Embolia polmonare · Mostra di più »

Erasistrato

Erasistrato di Ceo (Isola di Ceo, 305 a.C. - ?, 250 a.C. circa) è stato un anatomista greco che ha lavorato come medico reale al servizio di Seleuco I Nicatore e, insieme a Erofilo, ha fondato la grande scuola medica di Alessandria d'Egitto.

Nuovo!!: Vena e Erasistrato · Mostra di più »

Erofilo

Erofilo fu allievo di Prassagora di Cos, medico e probabile nipote dell'omonimo allievo di Ippocrate.

Nuovo!!: Vena e Erofilo · Mostra di più »

Fattore di rischio

Un fattore di rischio è una specifica condizione che risulta statisticamente associata ad una malattia e che pertanto si ritiene possa concorrere alla sua patogenesi, favorirne lo sviluppo o accelerarne il decorso.

Nuovo!!: Vena e Fattore di rischio · Mostra di più »

Fegato

Il fegato (dal latino ficātum, termine originariamente culinario) è una ghiandola extramurale anficrina (a secrezione endocrina ed esocrina) posizionata al di sotto del diaframma e localizzata sul lato destro tra questo, il colon trasverso e lo stomaco.

Nuovo!!: Vena e Fegato · Mostra di più »

Feto

Il feto è uno stadio dello sviluppo prenatale degli organismi vivipari già dotato delle forme e delle caratteristiche della relativa specie.

Nuovo!!: Vena e Feto · Mostra di più »

Frequenza

La frequenza è una grandezza che riguarda fenomeni periodici o processi ripetitivi.

Nuovo!!: Vena e Frequenza · Mostra di più »

Frequenza cardiaca

La frequenza cardiaca è il numero di battiti del cuore al minuto (bpm).

Nuovo!!: Vena e Frequenza cardiaca · Mostra di più »

Galeno

Galeno nacque nel 129 a Pergamo (oggi Bergama, in Asia minore), una città prospera e intellettualmente vivace da una famiglia di architetti (infatti il padre e il nonno erano architetti mentre il bisnonno era studioso di geometria).

Nuovo!!: Vena e Galeno · Mostra di più »

Gamba

La gamba è una regione anatomica del corpo umano che costituisce un segmento dell'arto inferiore, rappresentando la porzione compresa fra il ginocchio e la caviglia.

Nuovo!!: Vena e Gamba · Mostra di più »

Girolamo Fabrici d'Acquapendente

È conosciuto anche come Girolamo Fabrizio o col nome latino Hieronymus Fabricius.

Nuovo!!: Vena e Girolamo Fabrici d'Acquapendente · Mostra di più »

Grande circolazione

Si intende per grande circolazione, o circolazione sistemica, quella parte dell'apparato circolatorio che ha il compito di inviare il sangue (già ossigenato per mezzo della piccola circolazione e ricco di sostanze nutritive raccolte dalla pareti intestinali) a tutti i tessuti.

Nuovo!!: Vena e Grande circolazione · Mostra di più »

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (Hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

Nuovo!!: Vena e India · Mostra di più »

Ipertensione portale

L'ipertensione portale deriva dall'aumento delle resistenze al flusso ematico della vena porta, che può essere dovuto a molteplici cause.

Nuovo!!: Vena e Ipertensione portale · Mostra di più »

Ipofisi

L'ipòfisi (dal greco ὑπόφυσις hypóphysis, "gonfiore", "escrescenza") o ghiandola pituitaria è una ghiandola endocrina situata alla base del cranio, nella fossa ipofisaria della sella turcica dell'osso sfenoide.

Nuovo!!: Vena e Ipofisi · Mostra di più »

Ippocrate

Egli rivoluzionò il concetto di medicina, tradizionalmente associata con la teurgia e la filosofia, stabilendo la medicina come professione.

Nuovo!!: Vena e Ippocrate · Mostra di più »

Istologia

L'istologia (dal greco ἱστός (histós), tela e λόγος (lógos), studio) è la disciplina scientifica che studia i tessuti vegetali e animali.

Nuovo!!: Vena e Istologia · Mostra di più »

Lesioni elementari della cute

Le lesioni elementari della cute comprendono un insieme di alterazioni dell'apparato tegumentario rilevabili in corso di esame obiettivo dermatologico e la cui corretta interpretazione permette di distinguere le principali malattie cutanee.

Nuovo!!: Vena e Lesioni elementari della cute · Mostra di più »

Lunghezza d'onda

In fisica, la lunghezza d'onda di un'onda periodica è la distanza tra due creste o fra due ventri della sua forma d'onda, e viene comunemente indicata dalla lettera greca λ.

Nuovo!!: Vena e Lunghezza d'onda · Mostra di più »

Mammalia

I mammiferi (Mammalia Linnaeus, 1758) sono una classe di vertebrati a diffusione cosmopolita caratterizzata dall'allattamento della prole.

Nuovo!!: Vena e Mammalia · Mostra di più »

Marcello Malpighi

Egli viene considerato come il padre dell'osservazione microscopica in anatomia, istologia, fisiologia, embriologia e medicina pratica.

Nuovo!!: Vena e Marcello Malpighi · Mostra di più »

Metodo scientifico

Il metodo scientifico, o metodo sperimentale, è la modalità tipica con cui la scienza procede per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile.

Nuovo!!: Vena e Metodo scientifico · Mostra di più »

Michele Serveto

Oltre che allo studio della Bibbia, si interessò a scienze come astronomia, meteorologia, geografia, giurisprudenza, anatomia e matematica; fu messo al rogo dai calvinisti.

Nuovo!!: Vena e Michele Serveto · Mostra di più »

Milza

La milza è l'organo linfoide secondarioDa più grande del sistema linfatico umano.

Nuovo!!: Vena e Milza · Mostra di più »

Miocardio

Miocardio al microscopio Il miocardio, o muscolo cardiaco, è l'involucro muscolare del cuore e lo fa funzionare come una pompa.

Nuovo!!: Vena e Miocardio · Mostra di più »

Noradrenalina

La noradrenalina o norepinefrina(DCI) (NE) è un neurotrasmettitore; differisce dall'adrenalina in quanto rispetto ad essa manca di un metile legato al gruppo amminico.

Nuovo!!: Vena e Noradrenalina · Mostra di più »

Ossigeno

L'ossigeno è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Vena e Ossigeno · Mostra di più »

Papiro

Papiro (dal latino: papȳrus, a sua volta da, di etmologia sconosciuta) è la superficie di scrittura ricavata da una pianta acquatica, molto comune nel delta del Nilo e in alcune parti del Mediterraneo, un'erba palustre della famiglia delle Cyperaceae, il Cyperus papyrus.

Nuovo!!: Vena e Papiro · Mostra di più »

Papiro Ebers

Il Papiro Ebers (ca. 1550 a.C.), dal nome del suo acquirente europeo, è un rotolo di papiro lungo 20 metri ed alto 20 centimetri, suddiviso da 108 pagine e databile alla XVIII dinastia egizia, più precisamente al regno di Amenhotep I, anche se il testo potrebbe essere notevolmente più antico.

Nuovo!!: Vena e Papiro Ebers · Mostra di più »

Piccola circolazione

La piccola circolazione, anche detta circolazione polmonare, è il circuito di vasi che parte dal ventricolo destro del cuore, si capillarizza a livello degli alveoli polmonari e torna al cuore nell'atrio sinistro tramite le vene polmonari, che trasportano il sangue appena ossigenato.

Nuovo!!: Vena e Piccola circolazione · Mostra di più »

Placenta

La placenta (dal latino classico placenta, cioè "focaccia"; termine a sua volta derivato dal greco πλακοῦς -οῦντος - "che ha forma schiacciata") è un organo vascolare temporaneo tipico dell'apparato riproduttivo femminile nella sottoclasse dei mammiferi detti placentati.

Nuovo!!: Vena e Placenta · Mostra di più »

Polmone

Il polmone è l'organo essenziale per la respirazione per molti animali, e in particolare per i vertebrati tetrapodi.

Nuovo!!: Vena e Polmone · Mostra di più »

Pompa muscolare

La pompa muscolare è il meccanismo per cui il sangue venoso può rifluire all'atrio destro grazie a contrazione dei muscoli dell'apparato scheletrico.

Nuovo!!: Vena e Pompa muscolare · Mostra di più »

Pompa respiratoria

Si definisce pompa respiratoria quel meccanismo che contribuisce al ritorno venoso tramite il susseguirsi dei moti respiratori: inspirazione ed espirazione.

Nuovo!!: Vena e Pompa respiratoria · Mostra di più »

Premio Nobel per la medicina

Il premio Nobel per la medicina, ufficialmente premio Nobel per la fisiologia o la medicina (Nobel prize in physiology or medicine), è stato istituito dal testamento di Alfred Nobel del 1895 ed è stato assegnato per la prima volta nel 1901, come gli altri premi istituiti da Nobel stesso.

Nuovo!!: Vena e Premio Nobel per la medicina · Mostra di più »

Radiofrequenza

Una radiofrequenza, nota anche con la sigla RF, indica generalmente un segnale elettrico o un'onda elettromagnetica ad alta frequenza che si propaga nello spazio o in un cavo coassiale.

Nuovo!!: Vena e Radiofrequenza · Mostra di più »

Realdo Colombo

Nacque a Cremona, il padre era un farmacista, Antonio Colombo.

Nuovo!!: Vena e Realdo Colombo · Mostra di più »

Respirazione

Metabolismo respiratorio aerobico La respirazione è un processo biochimico del metabolismo energetico degli organismi aerobici e anaerobici, attraverso il quale l'ossidazione dei composti organici si completa con la riduzione, ovvero un'addizione di elettroni all'ossigeno elementare per quanto riguarda i processi di respirazione aerobica, o ad altro composto o elemento per quanto riguarda i processi di fermentazione e di respirazione anaerobica, per esempio usando come accettori finali di elettroni NO3-, SO42- o CO22- Il metabolismo energetico aerobico consuma ossigeno e produce biossido di carbonio (comunemente detta anidride carbonica).

Nuovo!!: Vena e Respirazione · Mostra di più »

Retroperitoneo

Il retroperitoneo è una regione dell'addome, situata posteriormente al peritoneo.

Nuovo!!: Vena e Retroperitoneo · Mostra di più »

Sangue

Il sangue è un tessuto connettivo fluido (allo stato di aggregazione liquido e dal comportamento non newtoniano).

Nuovo!!: Vena e Sangue · Mostra di più »

Scleroterapia

Per scleroterapia si intende un utilizzo medico di un dato agente sclerotico al fine di indurre l'obliterazione fibrosa nelle vene, il grado di successo di tale operazione è stato calcolato essere circa l'80%.

Nuovo!!: Vena e Scleroterapia · Mostra di più »

Seni aortici

I seni aortici (chiamati anche seni di Valsalva) denotano le piccole sacche (o cavità) formate dalle semilune della valvola aortica del cuore umano.

Nuovo!!: Vena e Seni aortici · Mostra di più »

Seno coronario

Il seno coronario è una grossa vena che raccoglie il sangue refluo dalla circolazione coronarica, in particolare dal ventricolo sinistro, e lo convoglia nell'atrio destro.

Nuovo!!: Vena e Seno coronario · Mostra di più »

Seno venoso

Il seno venoso è un tipo di vena caratterizzata da una particolare ampiezza.

Nuovo!!: Vena e Seno venoso · Mostra di più »

Setto ventricolare

Il setto interventricolare è la parete divisoria tra il ventricolo destro e sinistro.

Nuovo!!: Vena e Setto ventricolare · Mostra di più »

Shock ipovolemico

Lo shock ipovolemico è lo stato di shock causato dalla diminuzione acuta della massa sanguigna circolante, causata da emorragia o da perdita di liquidi (ipovolemia).

Nuovo!!: Vena e Shock ipovolemico · Mostra di più »

Shock neurogeno

Lo shock neurogeno è una forma di shock causata da una vasodilatazione periferica collegata ad eventi di natura cerebrale.

Nuovo!!: Vena e Shock neurogeno · Mostra di più »

Sindrome di Budd-Chiari

La sindrome di Budd-Chiari è un quadro clinico caratterizzato da ittero, epatomegalia e splenomegalia, ascite e ipertensione portale, causati da una occlusione delle vene epatiche (occlusione di almeno 2 vene su 3).

Nuovo!!: Vena e Sindrome di Budd-Chiari · Mostra di più »

Sindrome postflebitica

Per sindrome postflebitica in campo medico si intende un insufficiente ritorno venoso accompagnato da sintomi, nel caso fossero assenti si parla di insufficienza venosa cronica.

Nuovo!!: Vena e Sindrome postflebitica · Mostra di più »

Sistema portale

Nella circolazione sistemica le arterie si dividono fino nei capillari, che poi si riuniscono nelle vene, che raggiungono il cuore.

Nuovo!!: Vena e Sistema portale · Mostra di più »

Sistole

La sistole è la fase di contrazione del muscolo cardiaco.

Nuovo!!: Vena e Sistole · Mostra di più »

Sushruta

Suśruta (o Sushruta) (Devanagari सुश्रुत, un aggettivo con significato di "molto famoso") fu un medico indiano, considerato comunemente il padre della chirurgia indiana, e da molti il primo a sistematizzare la medicina; da lui vengono descritti settori della pratica come la neurochirurgia, la chirurgia plastica, l'ortopedia, la tossicologia, la psichiatria e la deontologia del medico.

Nuovo!!: Vena e Sushruta · Mostra di più »

Teologia

La teologia (dal greco antico θεός, theos, Dio e λόγος, logos, "parola", "discorso", o "indagine") è una disciplina che studia Dio o i caratteri che le religioni riconoscono come propri del divino in quanto tale.

Nuovo!!: Vena e Teologia · Mostra di più »

Tessuto adiposo sottocutaneo

Il Tessuto adiposo sottocutaneo o periferico detto anche Grasso sottocutaneo o periferico, all'inglese Subcutaneous adipose tissue (SCAT) o Subcutaneous fat, rappresenta quella parte del tessuto adiposo bianco (WAT) situata al di sotto della pelle, la cui distribuzione è prevalente nelle zone inferiori del corpo (zona gluteo-femorale) e nell'area addominale superficiale.

Nuovo!!: Vena e Tessuto adiposo sottocutaneo · Mostra di più »

Tessuto connettivo

Il tessuto connettivo (lat. textus conexivus) è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che compongono il corpo degli animali.

Nuovo!!: Vena e Tessuto connettivo · Mostra di più »

Tessuto endoteliale

Il tessuto endoteliale è un tipo particolare di tessuto epiteliale pavimentoso non stratificato di derivazione mesenchimale che costituisce il monostrato cellulare che riveste la superficie interna dei vasi sanguigni, dei vasi linfatici e del cuore (endocardio).

Nuovo!!: Vena e Tessuto endoteliale · Mostra di più »

Tessuto muscolare liscio

Il tessuto muscolare liscio è composto da fibre muscolari molto più piccole rispetto alle fibre del muscolo scheletrico: le fibre del muscolo liscio hanno un diametro in genere compreso tra 1 e 5 micrometri e una lunghezza compresa tra 20 e 500 micrometri.

Nuovo!!: Vena e Tessuto muscolare liscio · Mostra di più »

Tonaca avventizia

La tonaca avventizia o esterna è lo strato più esterno che avvolge tutti vasi esclusi i capillari.

Nuovo!!: Vena e Tonaca avventizia · Mostra di più »

Tonaca intima

La tonaca intima, o più semplicemente intima, è lo strato più interno di un vaso sanguigno ed è presente sia nelle arterie che nelle vene.

Nuovo!!: Vena e Tonaca intima · Mostra di più »

Tonaca media

La tonaca media, definita semplicemente media è lo strato intermedio di un vaso sanguigno, compreso tra tonaca intima e tonaca avventizia, ed è presente sia nelle arterie, dove rappresenta lo strato più spesso, sia nelle vene, dove è invece più sottile.

Nuovo!!: Vena e Tonaca media · Mostra di più »

Trombosi venosa profonda

La trombosi venosa profonda (TVP) è una flebotrombosi, ovvero la formazione di un trombo all'interno di una vena, che colpisce prevalentemente il circolo venoso profondo degli arti inferiori; le trombosi associate alle vene degli organi addominali (visceri), come le trombosi della vena porta, della vena renale o la sindrome di Budd-Chiari, sono patologie distinte ed escluse dall'ambito di applicazione di questa definizione.

Nuovo!!: Vena e Trombosi venosa profonda · Mostra di più »

Tubercolosi

La tubercolosi o tisi o poriformalicosi, in sigla TBC, è una malattia infettiva causata da vari ceppi di micobatteri, in particolare dal Mycobacterium tuberculosis, chiamato anche Bacillo di Koch. Considerata fino alla metà del XX secolo una malattia grave, invalidante e alla lunga mortale se non tempestivamente diagnosticata e curata, divenuta oggi nei paesi occidentali più facilmente diagnosticabile e curabile, la tubercolosi attacca solitamente i polmoni (tubercolosi polmonare), ma può colpire anche altre parti del corpo (tubercolosi extrapolmonare).

Nuovo!!: Vena e Tubercolosi · Mostra di più »

Valvola a nido di rondine

Le valvole a nido di rondine sono dei peculiari dispositivi presenti nella maggior parte delle vene e nei linfangioni fatti ad evitare il reflusso sanguigno.

Nuovo!!: Vena e Valvola a nido di rondine · Mostra di più »

Varici esofagee

Le varici esofagee rappresentano una grave condizione patologica caratterizzata dalla formazione di varici a carico delle vene del plesso sotto-mucoso dell'esofago.

Nuovo!!: Vena e Varici esofagee · Mostra di più »

Varicosi

Per varicosi o malattia varicosa si intende una dilatazione patologica permanente di una vena associata a una modificazione di tipo regressivo delle pareti venose.

Nuovo!!: Vena e Varicosi · Mostra di più »

Vaso sanguigno

Si definiscono vasi sanguigni o sanguiferi i condotti sanguigni del sistema circolatorio adibiti al trasporto del sangue attraverso il corpo.

Nuovo!!: Vena e Vaso sanguigno · Mostra di più »

Vasocostrizione

Si dice vasocostrittore o anche vasopressore, qualunque sostanza che agisce per causare una vasocostrizione dei vasi sanguigni (diminuzione del lume, ovvero il diametro del vaso sanguigno attraverso cui scorre il sangue) e talvolta provocando un aumento della pressione sanguigna.

Nuovo!!: Vena e Vasocostrizione · Mostra di più »

Vena cava

La vena cava è il più grande condotto venoso dell'organismo.

Nuovo!!: Vena e Vena cava · Mostra di più »

Vena cava inferiore

La Vena cava inferiore drena il sangue refluo proveniente dalle regioni sotto-diaframmatiche del corpo per convogliarlo nellatrio destro del cuore.

Nuovo!!: Vena e Vena cava inferiore · Mostra di più »

Vena cava superiore

La vena cava superiore è una delle più grandi e importanti vene dell'organismo: la sua funzione consiste infatti nel trasportare il sangue privo di ossigeno dai tessuti localizzati al di sopra del cuore fino all'atrio destro di quest'ultimo, per fare in modo che esso sia riossigenato tramite il meccanismo della piccola circolazione.

Nuovo!!: Vena e Vena cava superiore · Mostra di più »

Vena cava superiore sinistra

La vena cava superiore sinistra o vena di Marshall è la più comune anomalia anatomica del sistema venoso toracico, presente nello 0,3% della popolazione generale.

Nuovo!!: Vena e Vena cava superiore sinistra · Mostra di più »

Vena ombelicale

La vena ombelicale è un vaso impari che fa parte della circolazione fetale placentare.

Nuovo!!: Vena e Vena ombelicale · Mostra di più »

Vena porta

Le vene che raccolgono il sangue refluo dal tubo digerente (nella sua porzione sottodiaframmatica), dalla milza, dalla cistifellea, e dal pancreas, confluiscono in un tronco venoso comune, la vena porta, che penetra nell'ilo del fegato e attraversa quest'ultimo, prima di versare nella vena cava inferiore tramite le vene epatiche.

Nuovo!!: Vena e Vena porta · Mostra di più »

Vena profonda

Le vene dell'ascella destra viste da davanti. Vena profonda è un termine usato per descrivere una vena che si trova in profondità nel corpo, esso viene usato per differenziare le vene profonde dalle vene che si trovano vicino alla superficie, conosciute anche come vene superficiali.

Nuovo!!: Vena e Vena profonda · Mostra di più »

Vena superficiale

Vena superficiale è un termine utilizzato per descrivere una vena che si trova vicina alla superficie del corpo, esso viene usato per distinguere queste vene da quelle che invece si trovano in profondità, conosciute anche come vene profonde.

Nuovo!!: Vena e Vena superficiale · Mostra di più »

Vene polmonari

Le vene polmonari sono i vasi sanguigni che, partendo dai polmoni, raggiungono il cuore, a livello dell'atrio sinistro.

Nuovo!!: Vena e Vene polmonari · Mostra di più »

Ventricolo destro

Il ventricolo destro è una delle due camere inferiori che costituiscono il corpo principale del cuore.

Nuovo!!: Vena e Ventricolo destro · Mostra di più »

Ventricolo sinistro

Il ventricolo sinistro è una delle quattro camere del cuore umano (due atri e due ventricoli).

Nuovo!!: Vena e Ventricolo sinistro · Mostra di più »

Venula

La venula è un vaso sanguigno di piccole dimensioni che permette al sangue venoso di ritornare dai capillari verso vasi sanguigni più grandi, quali le vene.

Nuovo!!: Vena e Venula · Mostra di più »

Werner Forssmann

Werner Forssman nacque a Berlino il 29 agosto del 1904.

Nuovo!!: Vena e Werner Forssmann · Mostra di più »

William Harvey

Figlio di Thomas e Joan Harvey, William fu il primo di nove figli, sette maschi e due femmine.

Nuovo!!: Vena e William Harvey · Mostra di più »

Riorienta qui:

Vaso venoso, Vene.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »