Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Violenza

Con il termine violenza si intende un atto volontario, esercitato da un soggetto su un altro, in modo da determinarlo ad agire contro la sua volontà.

43 relazioni: Animalia, Autodifesa, Autorità, Čeka, Benito Mussolini, Bullismo, Camera dei deputati, Coercizione, Culto della violenza, Cultura, Eclettismo, Estetizzazione della violenza, Giurisprudenza, Istinto, Johan Galtung, Legittima difesa (diritto), Matteotti, Mauro Canali, Minaccia, Mobbing, Nonnismo, Nonviolenza, Plagio (ordinamento penale italiano), Polemologia, Potere esecutivo, Psicologia, Saggio sulla violenza, Scienza, Scienza politica, Separazione dei poteri, Simbolo, Sociologia, Stato, Stato di natura, Tribunale, Violenza contro gli uomini, Violenza contro le donne, Violenza domestica, Violenza psicologica, Violenza sessuale, Violenza simbolica, Volontà, Walter Benjamin.

Animalia

Gli animali (Animalia Linnaeus, 1758) o metazoi (Metazoa Haeckel, 1874) sono un regno del dominio degli eucarioti.

Nuovo!!: Violenza e Animalia · Mostra di più »

Autodifesa

Con autodifesa, o difesa personale, si indica la capacità di difendersi dai pericoli e dalle minacce alla propria integrità fisica e psichica.

Nuovo!!: Violenza e Autodifesa · Mostra di più »

Autorità

Con il termine autorità (dal latino auctoritas, da augeo, accrescere) si intende quell'insieme di qualità proprie di una istituzione o di una singola persona alle quali gli individui si assoggettano in modo volontario per realizzare determinati scopi comuni.

Nuovo!!: Violenza e Autorità · Mostra di più »

Čeka

La Čeka (pronuncia delle due lettere ЧК, abbreviazione di чрезвычайная комиссия črezvyčajnaja komissija, Commissione straordinaria, in russo) fu un corpo di polizia politica sovietico creato da un decreto del 20 dicembre 1917 da Lenin e Feliks Edmundovič Dzeržinskij e che durò fino al 1922, per combattere i nemici del nuovo regime russo.

Nuovo!!: Violenza e Čeka · Mostra di più »

Benito Mussolini

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943.

Nuovo!!: Violenza e Benito Mussolini · Mostra di più »

Bullismo

Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale in Enciclopedia Britannica.

Nuovo!!: Violenza e Bullismo · Mostra di più »

Camera dei deputati

La Camera dei deputati (a volte chiamata più semplicemente Camera), nel sistema politico italiano, è una delle due assemblee legislative o camere, insieme al Senato della Repubblica, che costituiscono il Parlamento italiano.

Nuovo!!: Violenza e Camera dei deputati · Mostra di più »

Coercizione

Una intimidazione (anche coercizione), in diritto indica l'obbligo imposto a qualcuno a fare o non fare qualcosa mediante il condizionamento della volontà, che può avvenire con minaccia; generalmente implicando l'uso della forza.

Nuovo!!: Violenza e Coercizione · Mostra di più »

Culto della violenza

Il culto della violenza è l'esaltazione della violenza come stile di vita e mezzo d'azione per conseguire ogni fine.

Nuovo!!: Violenza e Culto della violenza · Mostra di più »

Cultura

Il termine cultura deriva dal verbo latino colere, "coltivare".

Nuovo!!: Violenza e Cultura · Mostra di più »

Eclettismo

Il termine eclettismo (dal greco eklektekós da ekleghein, scegliere, selezionare) indica, nell'ambito delle arti e delle scienze, l'atteggiamento di chi sceglie in diverse dottrine ciò che è affine e cerca di armonizzarlo in una nuova sintesi.

Nuovo!!: Violenza e Eclettismo · Mostra di più »

Estetizzazione della violenza

Con estetizzazione della violenza, in campo artistico o televisivo e cinematografico, si intende una “messa in scena” della violenza prolungata e rilevante.

Nuovo!!: Violenza e Estetizzazione della violenza · Mostra di più »

Giurisprudenza

La giurisprudenza (termine derivante dalla lingua latina iurisprudentia, deriv. di iurisprudens, cioè prudens iuris: esperto del diritto) è la scienza che studia il diritto e la sua interpretazione.

Nuovo!!: Violenza e Giurisprudenza · Mostra di più »

Istinto

L'istinto, o comportamento innato, è la tendenza intrinseca di un organismo ad eseguire o mettere in atto un particolare comportamento.

Nuovo!!: Violenza e Istinto · Mostra di più »

Johan Galtung

È uno dei padri della peace research (o peace studies).

Nuovo!!: Violenza e Johan Galtung · Mostra di più »

Legittima difesa (diritto)

La legittima difesa, in diritto, è un istituto giuridico previsto da vari ordinamenti giuridici, generalmente con finalità di tutela.

Nuovo!!: Violenza e Legittima difesa (diritto) · Mostra di più »

Matteotti

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Violenza e Matteotti · Mostra di più »

Mauro Canali

Canali è stato professore ordinario di Storia contemporanea all'Università di Camerino.

Nuovo!!: Violenza e Mauro Canali · Mostra di più »

Minaccia

La minaccia, nel diritto penale italiano, è un reato previsto dall'art.

Nuovo!!: Violenza e Minaccia · Mostra di più »

Mobbing

In psicologia il mobbing (dall'inglese mob «assalire, molestare»; quindi «molestia, angheria») nell'accezione più comune è un insieme di comportamenti aggressivi di natura psicofisica e verbale, esercitati da un gruppo di persone nei confronti di altri soggetti.

Nuovo!!: Violenza e Mobbing · Mostra di più »

Nonnismo

Con nonnismo vengono comunemente indicate un insieme di atti e/o pratiche, destinate a simboleggiare l'integrazione di un individuo in un particolare gruppo sociale.

Nuovo!!: Violenza e Nonnismo · Mostra di più »

Nonviolenza

La nonviolenza (dal sanscrito ahimṣā «non violenza», «assenza del desiderio di nuocere o uccidere») è un metodo di lotta politica che consiste nel rifiuto di ogni atto di violenza, in primo luogo contro i rappresentanti e i sostenitori del potere cui ci si oppone, ma anche disobbedendo a determinati ordini militari (obiezione di coscienza) o altre norme e codici, articolando la propria azione in forme di disobbedienza, boicottaggio e non collaborazione (resistenza nonviolenta).

Nuovo!!: Violenza e Nonviolenza · Mostra di più »

Plagio (ordinamento penale italiano)

Il plagio nel diritto penale italiano era il reato previsto dall'art.

Nuovo!!: Violenza e Plagio (ordinamento penale italiano) · Mostra di più »

Polemologia

La polemologia è lo studio della guerra e dei fenomeni sociali e politici correlati.

Nuovo!!: Violenza e Polemologia · Mostra di più »

Potere esecutivo

Nelle scienze politiche, secondo il principio di separazione dei poteri dello Stato, il potere esecutivo, generalmente posseduto da un'istituzione denominata "governo" o "esecutivo", è in prima istanza il potere di emendare le leggi.

Nuovo!!: Violenza e Potere esecutivo · Mostra di più »

Psicologia

La psicologia è la disciplina, afferente alle scienze umane, che studia il comportamento e la mente, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e inconscecfr., mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.

Nuovo!!: Violenza e Psicologia · Mostra di più »

Saggio sulla violenza

Saggio sulla violenza è un libro scritto dal sociologo tedesco Wolfgang Sofsky, pubblicato nel 1996.

Nuovo!!: Violenza e Saggio sulla violenza · Mostra di più »

Scienza

Per scienza si intende un sistema di conoscenze ottenute attraverso un'attività di ricerca prevalentemente organizzata e con procedimenti metodici e rigorosi (il metodo scientifico), avente lo scopo di giungere, attraverso delle prove, ad una descrizione, verosimile, oggettiva e con carattere predittivo, della realtà e delle leggi che regolano l'occorrenza dei fenomeni.

Nuovo!!: Violenza e Scienza · Mostra di più »

Scienza politica

La scienza politica, scienza empirica della politica o scienza della politica è, in senso stretto, una scienza sociale che studia il fenomeno politico attraverso la metodologia delle scienze empiriche.

Nuovo!!: Violenza e Scienza politica · Mostra di più »

Separazione dei poteri

La separazione (o divisione) dei poteri è uno dei principi fondamentali dello stato di diritto e della democrazia liberale.

Nuovo!!: Violenza e Separazione dei poteri · Mostra di più »

Simbolo

Il simbolo è un elemento della comunicazione, che esprime contenuti di significato ideale dei quali esso diventa il significante.

Nuovo!!: Violenza e Simbolo · Mostra di più »

Sociologia

La sociologia è la scienza sociale che studia i fenomeni della società umana, indagando i loro effetti e le loro cause, in rapporto con l'individuo e il gruppo sociale.

Nuovo!!: Violenza e Sociologia · Mostra di più »

Stato

Lo Stato è un'entità politica sovrana, costituita da un territorio e da una popolazione che lo occupa, da un ordinamento giuridico formato da istituzioni e leggi.

Nuovo!!: Violenza e Stato · Mostra di più »

Stato di natura

Lo stato di natura è quell'ipotetica condizione in cui gli uomini non sono ancora associati fra di loro e disciplinati da un apparato governativo e dalle relative leggi tipico invece dello stato di diritto.

Nuovo!!: Violenza e Stato di natura · Mostra di più »

Tribunale

Il termine tribunale può riferirsi tanto al luogo in cui viene amministrata la giustizia o all'edificio dove hanno sede i giudici (palazzo di giustizia), quanto al giudice stesso, sia in modo generico, che come denominazione di uno specifico organo, per lo più collegiale, e dell'ufficio giudiziario di cui fa parte.

Nuovo!!: Violenza e Tribunale · Mostra di più »

Violenza contro gli uomini

Violenza contro gli uomini è un'espressione usata da alcuni ricercatori per raggruppare vari fenomeni di violenza contro gli uomini, tra cui le violenze intrafamiliari, la violenza sessuale, la violenza di genere e gli abusi su minori.

Nuovo!!: Violenza e Violenza contro gli uomini · Mostra di più »

Violenza contro le donne

La violenza contro le donne è la violenza perpetrata contro le donne basata sul genere, ed è ritenuta una violazione dei diritti umani.

Nuovo!!: Violenza e Violenza contro le donne · Mostra di più »

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione.

Nuovo!!: Violenza e Violenza domestica · Mostra di più »

Violenza psicologica

La violenza psicologica detta anche violenza morale, violenza mentale o abuso emotivo è una forma di violenza o di abuso verso gli altri senza che sia messa in opera direttamente della violenza fisica.

Nuovo!!: Violenza e Violenza psicologica · Mostra di più »

Violenza sessuale

La violenza sessuale (o stupro) è un delitto commesso da chi usa in modo illecito la propria forza, la propria autorità o un mezzo di sopraffazione costringendo con atti, prevaricazione o minaccia (esplicita o implicita) a compiere o a subire atti sessuali contro la propria volontà.

Nuovo!!: Violenza e Violenza sessuale · Mostra di più »

Violenza simbolica

Nelle scienze sociali con il concetto di violenza simbolica, introdotto a inizio anni 1970 dal sociologo francese Pierre Bourdieu, ci si riferisce alle forme di violenza esercitate non con la diretta azione fisica, ma con l'imposizione di una visione del mondo, dei ruoli sociali, delle categorie cognitive, delle strutture mentali attraverso cui viene percepito e pensato il mondo, da parte di soggetti dominanti verso soggetti dominati.

Nuovo!!: Violenza e Violenza simbolica · Mostra di più »

Volontà

La volontà è la determinazione fattiva e intenzionale di una persona ad intraprendere una o più azioni volte al raggiungimento di uno scopo preciso.

Nuovo!!: Violenza e Volontà · Mostra di più »

Walter Benjamin

Walter Benjamin è stato un pensatore eclettico che si è occupato di epistemologia, estetica, sociologia, misticismo ebraico e materialismo storico.

Nuovo!!: Violenza e Walter Benjamin · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »