Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

William Rowan Hamilton

Indice William Rowan Hamilton

Il suo più grande contributo è forse la riformulazione della meccanica newtoniana sotto forma di meccanica hamiltoniana che è parte della meccanica razionale.

30 relazioni: Algebra, Analisi di Fourier, Astronomia, Bambino prodigio, Cloyne, Dublino, Gotta, Interazione elettromagnetica, Lingua araba, Lingua ebraica, Lingua hindi, Lingua malese, Lingua marathi, Lingua persiana, Lingua sanscrita, Meccanica (fisica), Meccanica classica, Meccanica hamiltoniana, Meccanica quantistica, Meccanica razionale, Mount Jerome, Operatore hamiltoniano, Ottica, Ottica geometrica, Poliglotta, Quaternione, Teorema di Hamilton-Cayley, Vescovo, 1823, 1827.

Algebra

L'algebra è una branca della matematica che tratta lo studio di strutture algebriche, relazioni e quantità.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Algebra · Mostra di più »

Analisi di Fourier

In analisi matematica, l'analisi di Fourier è una branca di ricerca che prende il suo stimolo dalle ricerche di Jean Baptiste Joseph Fourier che, nei primi anni dell'Ottocento, riuscì a dimostrare che una qualunque funzione periodica poteva essere vista come una somma di infinite "opportune" funzioni sinusoidali (seno e coseno).

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Analisi di Fourier · Mostra di più »

Astronomia

L'astronomia è la scienza che si occupa dell'osservazione e della spiegazione degli eventi celesti.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Astronomia · Mostra di più »

Bambino prodigio

Un bambino prodigio (locuzione spesso sostituita con il francese enfant prodige) è un bambino che, ad un'età precoce, di solito prima dei 10 anni, possiede un'ottima conoscenza o un talento in uno o più settori della scienza o dell'arte (scienza, arti visive, musica, ecc...). Un criterio euristico generalmente accettato per identificare i "prodigi" è il seguente: un prodigio è un bambino che, avendo di regola un'età non superiore ai 13 anni, ottenga risultati del livello di un adulto molto preparato in un campo che richieda un impegno assai significativo.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Bambino prodigio · Mostra di più »

Cloyne

Cloyne (Cluain in irlandese) è un piccolo villaggio a sud-est dell'abitato di Midletonn nella parte occidentale della Contea di Cork, Irlanda.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Cloyne · Mostra di più »

Dublino

Dublino (AFI:; in inglese Dublin,; in irlandese Baile Átha Cliath, "città del guado della staccionata", o semplicemente Áth Cliath, o meno correttamente Dubh Linn, "stagno nero") è la capitale della Repubblica d'Irlanda, oltre che la città più grande e popolata, non solo del paese, ma di tutta l'isola.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Dublino · Mostra di più »

Gotta

La gotta è una malattia del metabolismo caratterizzata da attacchi ricorrenti di artrite infiammatoria acuta con dolore, arrossamento e gonfiore delle articolazioni, causati dal deposito di cristalli di acido urico in presenza di iperuricemia.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Gotta · Mostra di più »

Interazione elettromagnetica

In fisica l'interazione elettromagnetica è una delle quattro interazioni fondamentali.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Interazione elettromagnetica · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua ebraica

Con lingua ebraica (in ebraico israeliano: עברית, ivrit) si intende sia l'ebraico biblico (o classico) sia l'ebraico moderno, lingua ufficiale dello Stato di Israele e dell’oblast autonoma ebraica in Russia, che conta circa 7 milioni di locutori (oltre che un cospicuo numero di ebrei della Diaspora); l'ebraico moderno, cresciuto in un contesto sociale e tecnologico molto diverso da quello antico, contiene molti elementi lessicali presi in prestito da altre lingue.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua ebraica · Mostra di più »

Lingua hindi

L'hindi (nome nativo हिन्दी o हिंदी in devanagari, IPA) è una lingua, o un continuum dialettale di lingue, del subcontinente indiano, ed è parlata soprattutto nell'India settentrionale e centrale.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua hindi · Mostra di più »

Lingua malese

La lingua malese (Malay: Bahasa Melayu; Jawi: بهاس ملايو) è una lingua austronesiana parlata dal popolo malese che risiede nella penisola malese, nel sud della Thailandia, nelle Filippine, a Singapore, nella Sumatra orientale e centrale, nelle isole Riau e in parti della costa del Borneo.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua malese · Mostra di più »

Lingua marathi

La lingua marathi (nome nativo मराठी), detta anche maharashtra, maharathi, malhatee, marthi o muruthu, è una lingua indoaria parlata in India.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua marathi · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua persiana · Mostra di più »

Lingua sanscrita

La lingua sanscrita (anche sanscrito da saṃskṛtam, संस्कृतम् in devanagari) è una lingua ufficiale dell'India appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Lingua sanscrita · Mostra di più »

Meccanica (fisica)

In fisica con il termine meccanica si indica una qualsiasi teoria che si occupi del movimento dei corpi.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Meccanica (fisica) · Mostra di più »

Meccanica classica

Con il termine meccanica classica si intende generalmente, in fisica e in matematica, l'insieme delle teorie meccaniche (con i loro relativi formalismi) sviluppate fino alla fine del 1904 e comprese all'interno della fisica classica.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Meccanica classica · Mostra di più »

Meccanica hamiltoniana

In fisica e matematica, in particolare nella meccanica razionale e nell'analisi dei sistemi dinamici, la meccanica hamiltoniana è una riformulazione della meccanica classica introdotta nel 1833 da William Rowan Hamilton a partire dalla meccanica lagrangiana, descritta inizialmente da Joseph-Louis Lagrange nel 1788.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Meccanica hamiltoniana · Mostra di più »

Meccanica quantistica

La meccanica quantistica (anche detta fisica quantistica o teoria dei quanti) è la teoria della meccanica attualmente più completa, in grado di descrivere il comportamento della materia, della radiazione e le reciproche interazioni con particolare riguardo ai fenomeni caratteristici della scala di lunghezza o di energia atomica e subatomica, dove le teorie precedenti risultano inadeguate.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Meccanica quantistica · Mostra di più »

Meccanica razionale

In fisica classica la meccanica razionale (o meccanica analitica) è la branca della fisica matematica che studia il moto dei sistemi meccanici con un numero finito di gradi di libertà.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Meccanica razionale · Mostra di più »

Mount Jerome

Mount Jerome è un cimitero che si trova a Harolds Cross lato sud della città di Dublino, Irlanda.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Mount Jerome · Mostra di più »

Operatore hamiltoniano

In meccanica quantistica l'operatore hamiltoniano è l'operatore associato all'energia totale di un sistema fisico.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Operatore hamiltoniano · Mostra di più »

Ottica

L’ottica è la branca dell'elettromagnetismo che descrive il comportamento e le proprietà della luce e l'interazione di questa con la materia (fotometria).

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Ottica · Mostra di più »

Ottica geometrica

Disegno del XIII secolo rappresentante il fenomeno della rifrazione della luce da parte di un contenitore sferico colmo d'acqua. L'Ottica Geometrica è la più antica branca dell'ottica: essa studia i fenomeni ottici assumendo che la luce si propaghi mediante raggi rettilinei.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Ottica geometrica · Mostra di più »

Poliglotta

Un poliglotta (dal greco πολύγλωττος, polýglōttos, composto da poly- ‘poli-' e glṓtta ‘lingua') è una persona con un alto grado di conoscenza in più lingue.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Poliglotta · Mostra di più »

Quaternione

In matematica, i quaternioni sono entità introdotte da William Rowan Hamilton nel 1843 come estensioni dei numeri complessi.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Quaternione · Mostra di più »

Teorema di Hamilton-Cayley

In algebra lineare, il teorema di Hamilton-Cayley, il cui nome è dovuto a William Rowan Hamilton e Arthur Cayley, asserisce che ogni trasformazione lineare di uno spazio vettoriale (o equivalentemente ogni matrice quadrata) è una radice del suo polinomio caratteristico, visto come polinomio a coefficienti numerici nell'anello delle trasformazioni lineari (o delle matrici quadrate).

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Teorema di Hamilton-Cayley · Mostra di più »

Vescovo

Il vescovo è il responsabile (pastore) in alcune chiese cristiane di una diocesi e, nel cattolicesimo, nell'ortodossia, nell'anglicanesimo e in tutte le chiese che credono nell'episcopato storico, è considerato un successore degli apostoli.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e Vescovo · Mostra di più »

1823

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e 1823 · Mostra di più »

1827

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: William Rowan Hamilton e 1827 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »