Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Zona di protezione ecologica e della pesca

La Zona di protezione ecologica e della pesca (in croato: Zaštićeni ekološko-ribolovni pojas, abbr. ZERP) è un'area marina protetta la cui creazione (in gran parte in acque internazionali), assieme a quella della Zona economica esclusiva è stata decisa unilateralmente dalla Croazia il 3 ottobre 2003 ed estendendo così la propria giurisdizione sul mare aperto ad un'area di 23.870 km² oltre il confine delle sue acque territoriali (31.757 km²).

12 relazioni: Acque internazionali, Acque territoriali, Adesione della Croazia all'Unione europea, Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, Croazia, Giurisdizione, Lingua croata, Politica comune della pesca, Unione europea, Zona archeologica marittima, Zona economica esclusiva, 2003.

Acque internazionali

Secondo le definizioni in lingua inglese della Convenzione di Montego Bay del 1982, attualmente in vigore, sono considerate acque internazionali quelle che non possiedono i requisiti delle acque interne e territoriali, il cui regime viene equiparato a quello del territorio dello Stato costiero.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Acque internazionali · Mostra di più »

Acque territoriali

Col termine acque territoriali o mare territoriale si considera in diritto internazionale quella porzione di mare adiacente alla costa degli Stati; su questa parte di mare lo Stato esercita la propria sovranità territoriale in modo del tutto analogo al territorio corrispondente alla terraferma, con alcuni limiti.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Acque territoriali · Mostra di più »

Adesione della Croazia all'Unione europea

La Croazia ha presentato la domanda d'adesione all'Unione europea il 21 febbraio 2003 e la Commissione europea ha suggerito di farla diventare candidato ufficiale il 20 aprile 2004.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Adesione della Croazia all'Unione europea · Mostra di più »

Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare

La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, o UNCLOS acronimo del nome in inglese United Nations Convention on the Law of the Sea, è un trattato internazionale che definisce i diritti e le responsabilità degli Stati nell'utilizzo dei mari e degli oceani, definendo linee guida che regolano le trattative, l'ambiente e la gestione delle risorse naturali.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare · Mostra di più »

Croazia

La Croazia, ufficialmente Repubblica di Croazia (Republika Hrvatska, in croato), è uno Stato dell'Unione europea con una popolazione di 4.290.612 abitanti (censimento 2011), la sua capitale è Zagabria (Zagreb, 792.875 abitanti, censimento 2011).

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Croazia · Mostra di più »

Giurisdizione

Il termine giurisdizione (dal latino iurisdictio, a sua volta derivato da ius dicere), in diritto, viene utilizzato con diversi significati tra loro connessi.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Giurisdizione · Mostra di più »

Lingua croata

La lingua croata è una lingua slava meridionale parlata in Croazia e Bosnia ed Erzegovina.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Lingua croata · Mostra di più »

Politica comune della pesca

La Politica comune della pesca (CFP) è la politica adottata dall'Unione europea nel settore della pesca.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Politica comune della pesca · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica di carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Unione europea · Mostra di più »

Zona archeologica marittima

Zonazione delle aree secondo il diritto internazionale marittimo La zona archeologica, nel diritto internazionale marittimo, è quella area marina la cui ampiezza non può superare le 24 miglia dalla costa (o più precisamente dalle linee di base dalle quali è misurata l'ampiezza delle acque territoriali) e nella quale lo stato costiero ha giurisdizione in materia di protezione del patrimonio culturale sottomarino.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Zona archeologica marittima · Mostra di più »

Zona economica esclusiva

La Zona economica esclusiva talvolta citata con l'acronimo ZEE è un'area del mare, adiacente alle acque territoriali, in cui uno Stato costiero ha diritti sovrani per la gestione delle risorse naturali, giurisdizione in materia di installazione e uso di strutture artificiali o fisse, ricerca scientifica, protezione e conservazione dell'ambiente marino.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e Zona economica esclusiva · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Zona di protezione ecologica e della pesca e 2003 · Mostra di più »

Riorienta qui:

ZERP, Zona di protezione ittica e ambientale.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »