Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Alla conquista dell'infinito

Indice Alla conquista dell'infinito

Alla conquista dell'infinito (I Aim at the Stars o Wernher von Braun) è un film del 1960 diretto da J. Lee Thompson.

12 relazioni: Curd Jürgens, Emilio Cigoli, Gia Scala, Hayden Rorke, Herbert Lom, J. Lee Thompson, James Daly, John Crawford (attore), Lydia Simoneschi, Peter Capell, Victoria Shaw (attrice), Wernher von Braun.

Curd Jürgens

Curd Jurgens aveva esercitato la professione di giornalista, ma poi era passato alla carriera artistica, lavorando sul palcoscenico in ruoli di primo piano al Teatro Comunale di Vienna, finché questo venne chiuso dai nazistiIl chi è del cinema, De Agostini, 1984, Vol.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Curd Jürgens · Mostra di più »

Emilio Cigoli

Discendente dell'artista rinascimentale Lodovico Cardi, detto ''il Cigoli''.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Emilio Cigoli · Mostra di più »

Gia Scala

Dotata di un fisico da pin up, è stata attiva nel cinema ed in televisione, particolarmente negli anni cinquanta e sessanta, e ha recitato accanto a celebri attori fra cui Glenn Ford ne Alla larga dal mare (1957) di Charles Walters, e David Niven e Gregory Peck ne I cannoni di Navarone (1961), per la regia di J. Lee Thompson.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Gia Scala · Mostra di più »

Hayden Rorke

Figlio dell'attrice Margaret Rorke (il cui cognome da nubile era Hayden, da cui William prese il suo nome d'arte) ha studiato presso i gesuiti alla Brooklyn Preparatory School e poi alla American Academy of Dramatic Arts.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Hayden Rorke · Mostra di più »

Herbert Lom

Herber Lom nacque nel 1917 a Praga, negli ultimi anni in cui la città era parte dell'Impero d'Austria-Ungheria, e fu pertanto cittadino austroungarico di nascita.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Herbert Lom · Mostra di più »

J. Lee Thompson

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e J. Lee Thompson · Mostra di più »

James Daly

Il ruolo per cui è maggiormente conosciuto è probabilmente quello del medico Paul Lochner nella serie televisiva Medical Center, prodotta tra la fine degli anni sessanta e la metà degli anni settanta.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e James Daly · Mostra di più »

John Crawford (attore)

Nato nello stato di Washington, iniziò la sua attività cinematografica nel 1944, recitando piccoli ruoli in svariati film.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e John Crawford (attore) · Mostra di più »

Lydia Simoneschi

Figlia d'arte (suo padre, Carlo Simoneschi, era stato un famoso attore e regista del cinema muto italiano) ancora molto giovane decise di fare l'attrice, debuttando nella compagnia teatrale di Camillo Pilotto e recitando in vari spettacoli teatrali in giro per l'Italia e l'Europa; nei primi anni trenta debuttò anche nel cinema, ma il suo aspetto fisico poco appariscente non l'aiutò davanti alla cinepresa: come attrice cinematografica ebbe una carriera molto modesta (recitò soltanto in sei pellicole tra il 1932 ed il 1959) e sempre confinata a dei piccoli ruoli di contorno, ma la sua voce suadente, passionale e sofisticata le aprì la strada per diventare una doppiatrice.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Lydia Simoneschi · Mostra di più »

Peter Capell

Nato nel 1912, Peter Capell è apparso in molte serie e miniserie televisive sia tedesche che americane.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Peter Capell · Mostra di più »

Victoria Shaw (attrice)

Studiò da modella con June Dally-Watkins prima di esordire come partner di Chips Rafferty in The Phantom Stockman (1953), diretto dal regista australiano Lee Robinson.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Victoria Shaw (attrice) · Mostra di più »

Wernher von Braun

Prima e durante la seconda guerra mondiale lavorò allo sviluppo dei razzi in Germania, campo in cui ottenne successi senza precedenti.

Nuovo!!: Alla conquista dell'infinito e Wernher von Braun · Mostra di più »

Riorienta qui:

I Aim at the Stars.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »