Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Bristol Mercury

Indice Bristol Mercury

Il Bristol Mercury era un motore aeronautico radiale a 9 cilindri distribuiti su una singola stella, sviluppato e prodotto dalla britannica Bristol Aeroplane Company nel 1925.

42 relazioni: Aero A-300, Aichi E8A, Andrew Vowles, Blackburn Skua, Blackburn Turcock, Breda Ba.27, Bristol Blenheim, Bristol Bolingbroke, Bristol Bulldog, Bristol Jupiter, Bristol Pegasus, Fiat C.R.40, Fiat C.R.42, Fokker C.V, Fokker D.XXI, Fokker G.I, Gloster Gauntlet, Gloster Gladiator, Hawker Fury, Hawker Hoopoe, IAR 16, IMAM Ro.30, Junkers Ju 86, Miles Master, Motore radiale, Northrop A-17, PZL P.11, PZL P.24, PZL.38 Wilk, PZL.45 Sokół, PZL.50 Jastrząb, PZL.56 Kania, Saab 17, Siły Powietrzne, Stabilimento di Longbridge, Standard Motor Company, Tupolev ANT-31, Vickers Jockey, Vickers Vanox, Vickers Wellington, Walter Engines, Westland Lysander.

Aero A-300

L'Aero A-300 era un bombardiere monoplano, bimotore, prodotto dall'azienda cecoslovacca Aero Vodochody negli anni trenta, e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Aero A-300 · Mostra di più »

Aichi E8A

L'Aichi E8A, designazione aziendale AB-7, indicato anche idrovolante da ricognizione sperimentale 8-Shi in base alle convenzioni di designazione allora vigenti, fu un idrovolante da ricognizione imbarcato a galleggiante centrale, monomotore e biplano, sviluppato dall'azienda aeronautica giapponese Aichi Tokei Denki KK negli anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Aichi E8A · Mostra di più »

Andrew Vowles

Prima dei Massive Attack, Vowles, assieme a Robert Del Naja, Grant Marshall, Nellee Hooper ed altri, sono stati parte del "The Wild Bunch", noto sound system di Bristol che prende il nome dall'omonimo film western ("Il mucchio selvaggio" nella versione in italiano) di Sam Peckinpah.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Andrew Vowles · Mostra di più »

Blackburn Skua

Il Blackburn Skua era un bombardiere in picchiata imbarcato ad ala bassa prodotto dall'azienda britannica Blackburn Aircraft Limited nella seconda parte degli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Blackburn Skua · Mostra di più »

Blackburn Turcock

Il Blackburn Turcock fu un aereo militare biplano monomotore realizzato dall'azienda aeronautica britannica Blackburn Aircraft Limited nei primi anni venti del XX Secolo e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Blackburn Turcock · Mostra di più »

Breda Ba.27

Il Breda Ba.27 era un aereo da caccia ad ala bassa realizzato dall'azienda italiana Società Italiana Ernesto Breda nei primi anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Breda Ba.27 · Mostra di più »

Bristol Blenheim

Il Bristol Blenheim era un aereo monoplano e bimotore realizzato nella seconda metà degli anni trenta dall'azienda britannica Bristol Aeroplane Company.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Bristol Blenheim · Mostra di più »

Bristol Bolingbroke

Il Bristol Bolingbroke è stato un aereo da pattugliamento marittimo bimotore costruito dalla canadese Fairchild Aircraft Ltd. (sussidiaria della Fairchild Aircraft) tra gli anni trenta e quaranta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Bristol Bolingbroke · Mostra di più »

Bristol Bulldog

Il Bristol Bulldog era un biplano da caccia prodotto dall'azienda britannica Bristol Aeroplane Company dalla fine degli anni venti.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Bristol Bulldog · Mostra di più »

Bristol Jupiter

Il Bristol Jupiter era un motore aeronautico radiale a 9 cilindri raffreddato ad aria, progettato da Roy Fedden e Leonard Butler nei tardi anni dieci del XX secolo e sviluppato per conto dell'azienda britannica Cosmos Engineering durante la prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Bristol Jupiter · Mostra di più »

Bristol Pegasus

Il Bristol Pegasus era un motore aeronautico radiale 9 cilindri raffreddato ad aria prodotto dall'azienda britannica Bristol Engine Company negli anni trenta e quaranta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Bristol Pegasus · Mostra di più »

Fiat C.R.40

Il Fiat C.R.40 era un caccia biplano realizzato dall'azienda italiana Fiat Aviazione nel 1934 e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Fiat C.R.40 · Mostra di più »

Fiat C.R.42

Il Fiat CR.42 Falco era un biplano di tipo sesquiplano, monoposto e monomotore da caccia. con carrello fisso e struttura metallica a rivestimento misto (parte in metallo e parte in tela), realizzato dalla casa torinese alla fine degli anni trenta. Venne utilizzato nella seconda guerra mondiale prevalentemente dalla Regia Aeronautica, ma fu acquistato anche da paesi come Belgio, Ungheria, Finlandia e Svezia.Ethell 1996, p. 62.. Il "Falco" fu l'ultimo caccia biplano della storia ad essere costruito in serie. Assieme al Gloster Gladiator britannico e al Polikarpov I-15 sovietico, fu anche l'ultimo caccia biplano a combattere nel secondo conflitto mondiale e l'ultimo biplano nella storia ad abbattere, nel 1945, un aereo nemico.. Il C.R.42 venne prodotto fino al 1944 e detiene tuttora il primato di essere l'aereo italiano costruito nel maggior numero di esemplari (circa.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Fiat C.R.42 · Mostra di più »

Fokker C.V

Il Fokker C.V era un monomotore biplano multiruolo prodotto dall'azienda olandese Fokker tra gli anni venti e anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Fokker C.V · Mostra di più »

Fokker D.XXI

Il Fokker D.XXI era un monomotore da caccia monoplano ad ala bassa prodotto dall'azienda olandese Fokker negli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Fokker D.XXI · Mostra di più »

Fokker G.I

Il Fokker G.I (da alcune fonti è utilizzata anche con l'uso del numero cardinale, G.1) era uno zerstörer (dalla lingua tedesca, letteralmente "distruttore") bimotore ad ala media prodotto dall'azienda olandese Fokker nei tardi anni trenta; in modo non ufficiale venne anche chiamato Jachtkruiser (in lingua olandese: caccia incrociatore).

Nuovo!!: Bristol Mercury e Fokker G.I · Mostra di più »

Gloster Gauntlet

Il Gloster Gauntlet era un biplano da caccia sviluppato a partire dalla fine degli anni venti da parte della Gloster Aircraft Company.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Gloster Gauntlet · Mostra di più »

Gloster Gladiator

Il Gloster Gladiator è stato l'ultimo dei caccia britannici biplani.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Gloster Gladiator · Mostra di più »

Hawker Fury

L'Hawker Fury è un caccia biplano britannico sviluppato nel periodo tra le due guerre mondiali (da non confondere con il quasi omonimo caccia imbarcato Sea Fury del 1945).

Nuovo!!: Bristol Mercury e Hawker Fury · Mostra di più »

Hawker Hoopoe

L'Hawker Hoopoe (Upupa, in italiano) fu un aereo da caccia con capacità di operare da portaerei, monomotore, monoposto e biplano sviluppato dall'azienda aeronautica britannica Hawker Aircraft nei tardi anni venti e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Hawker Hoopoe · Mostra di più »

IAR 16

Lo IAR 16 era un caccia monomotore ad ala bassa realizzato in un unico esemplare dall'azienda rumena Industria Aeronautică Română (IAR) negli anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e IAR 16 · Mostra di più »

IMAM Ro.30

L'IMAM Ro.30 era un biplano da ricognizione triposto prodotto in piccole quantità dall'azienda italiana Industrie Meccaniche Aeronautiche Meridionali negli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e IMAM Ro.30 · Mostra di più »

Junkers Ju 86

Lo Junkers Ju 86 era un aereo multiruolo, bimotore ad ala bassa e piano di coda ad impennaggio bideriva, sviluppato dall'azienda aeronautica tedesca Junkers Flugzeugwerk AG nei primi anni trenta e prodotto negli anni successivi sia dalla stessa che su licenza da alcune aziende aeronautiche nazionali e dalla svedese Saab.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Junkers Ju 86 · Mostra di più »

Miles Master

Il Miles Master fu un aereo da addestramento avanzato biposto, monomotore e ad ala bassa, sviluppato dall'azienda britannica Miles Aircraft nei tardi anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Miles Master · Mostra di più »

Motore radiale

Il motore a cilindri radiali, più conosciuto come motore radiale o motore stellare, è un motore endotermico nel quale i cilindri sono disposti secondo linee radiali, intorno all'albero motore; un motore radiale può essere composto da una o più "stelle", da cui il nome che lo identifica, cioè da una o più serie, autonome, di cilindri.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Motore radiale · Mostra di più »

Northrop A-17

Il Northrop A-17 era un aereo da attacco al suolo monomotore, monoplano ad ala bassa e biposto, realizzato intorno alla metà degli anni trenta dalla statunitense Northrop CorporationJack Northrop fondò la sua seconda azienda aeronautica (la prima a portare il nome di Northrop Corporation) nel 1932; questa fu venduta alla Douglas Aircraft Company nel 1938; l'anno successivo Northrop fondò una terza azienda cui diede nuovamente il nome di Northrop Corporation, che sarebbe rimasta autonoma fino al 1994, su iniziativa privata, partendo dal progetto dell'aereo da trasporto Northrop Gamma.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Northrop A-17 · Mostra di più »

PZL P.11

Il PZL P.11 era un aereo da caccia ad ala alta in configurazione a ''gabbiano'' prodotto dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze (PZL) negli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL P.11 · Mostra di più »

PZL P.24

Il PZL P.24 era un aereo da caccia monomotore monoplano ad ala di gabbiano prodotto dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze (PZL) nella metà degli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL P.24 · Mostra di più »

PZL.38 Wilk

Il PZL.38 Wilk (lupo, in lingua polacca) era un aereo da caccia bimotore ad ala media sviluppato dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze di Varsavia negli anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL.38 Wilk · Mostra di più »

PZL.45 Sokół

Il PZL.45 era un aereo da caccia ad ala bassa prodotto dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze (PZL) negli anni trenta e rimasto allo stadio di progetto.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL.45 Sokół · Mostra di più »

PZL.50 Jastrząb

Il PZL.50 Jastrząb era un aereo da caccia ad ala bassa sviluppato dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze (PZL) nei tardi anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL.50 Jastrząb · Mostra di più »

PZL.56 Kania

L'PZL P.56 Kania (aquilone, in lingua polacca) era un caccia monomotore ad ala bassa sviluppato dall'azienda polacca Państwowe Zakłady Lotnicze di Varsavia negli anni anni trenta e rimasto allo stadio di progetto.

Nuovo!!: Bristol Mercury e PZL.56 Kania · Mostra di più »

Saab 17

Il Saab 17 era un monoplano da bombardamento e ricognizione svedese degli anni quaranta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Saab 17 · Mostra di più »

Siły Powietrzne

Siły Powietrzne (in italiano: Aeronautica Militare della Polonia) è una delle quattro componenti delle Siły Zbrojne Rzeczypospolitej Polskiej.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Siły Powietrzne · Mostra di più »

Stabilimento di Longbridge

Lo stabilimento di Longbridge è un sito industriale situato nell'area di Longbridge (Birmingham, Inghilterra).

Nuovo!!: Bristol Mercury e Stabilimento di Longbridge · Mostra di più »

Standard Motor Company

La Standard Motor Company è stata una casa automobilistica britannica fondata nel 1903 a Coventry da Reginald Walter Maudslay.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Standard Motor Company · Mostra di più »

Tupolev ANT-31

Il Tupolev ANT-31 (in cirillico Туполев АНТ-31) era un aereo da caccia monoplano, progettato intorno alla metà degli anni trenta in Unione Sovietica dallo TsAGI, all'epoca diretto da Andrej Nikolaevič Tupolev.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Tupolev ANT-31 · Mostra di più »

Vickers Jockey

Il Vickers Jockey era un aereo monoplano e monomotore progettato dall'azienda britannica Vickers-Armstrong sul finire degli anni venti.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Vickers Jockey · Mostra di più »

Vickers Vanox

Il Vickers Vanox fu un biplano realizzato dalla britannica Vickers-Armstrongs sul finire degli anni venti; progettato con l'intenzione di sostituire i Vickers Virginia e gli Handley Page Hyderabad nel ruolo di bombardieri nelle file della Royal Air Force, malgrado una lunga fase di sviluppo non ebbe il successo sperato e non superò lo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Vickers Vanox · Mostra di più »

Vickers Wellington

Il Vickers Wellington era un bombardiere bimotore inglese, realizzato sul finire degli anni trenta; largamente impiegato nel corso della seconda guerra mondiale, fu costruito in oltre 11 000 esemplari, caratterizzato dalla inusuale struttura geodetica, sviluppata dal celebre ingegnere ed inventore britannico Barnes Wallis, che garantiva al velivolo una eccezionale robustezza, già sperimentata con il precedente Vickers Wellesley.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Vickers Wellington · Mostra di più »

Walter Engines

La Walter Engines a.s. è un'azienda aeronautica ceca con sede a Praga specializzata in motori aeronautici.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Walter Engines · Mostra di più »

Westland Lysander

Il Westland Lysander era un monomotore da trasporto, da collegamento ed osservazione ad ala alta prodotto dall'azienda britannica Westland Aircraft Ltd. negli anni trenta.

Nuovo!!: Bristol Mercury e Westland Lysander · Mostra di più »

Riorienta qui:

Alfa Romeo Mercurius, Bristo Mercury.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »