Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Caproni Ca.135

Indice Caproni Ca.135

Il Caproni Ca.135 era un bombardiere medio bimotore ad ala bassa realizzato dall'azienda italiana Cantieri Aeronautici Bergamaschi (CAB) (gruppo Caproni) di Ponte San Pietro, Bergamo nella seconda metà degli anni trenta ed impiegato principalmente dalla Aeronautica Ungherese durante la seconda guerra mondiale.

22 relazioni: Aerei della Aeronautica ungherese nella seconda guerra mondiale, Aerei della Regia Aeronautica nella seconda guerra mondiale, Caproni, Caproni Aeronautica Bergamasca, Cesare Pallavicino, CMASA BGA, Fiat A.80, Fiat C.R.42, Piaggio P.32, Piaggio P.XI, Piaggio P.XII, Reggiane Re.2000, Société Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques, Velivoli Caproni, Velivoli di produzione italiana 1935-1945, Vittorio Emanuele Boeri, 11º Stormo, 32º Stormo, 49ª Squadriglia, 50ª Squadriglia, 59ª Squadriglia, 60ª Squadriglia.

Aerei della Aeronautica ungherese nella seconda guerra mondiale

Aerei impiegati dalla Magyar Királyi Honvéd Légierő durante la Seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Aerei della Aeronautica ungherese nella seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Aerei della Regia Aeronautica nella seconda guerra mondiale

In questa voce sono elencati gli aerei della R.A. in servizio dal 1940 all'8 settembre 1943.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Aerei della Regia Aeronautica nella seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Caproni

La Caproni era un'impresa del settore metalmeccanico che rappresentò altresì una delle più importanti aziende aeronautiche italiane.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Caproni · Mostra di più »

Caproni Aeronautica Bergamasca

La Caproni Aeronautica Bergamasca (nota fino al 1927 come Airone e fino al 1938 come Cantieri Aeronautici Bergamaschi, divenuta parte del gruppo Caproni all'inizio degli anni trenta) è stata un'azienda aeronautica italiana, attiva tra il 1920 e i primi anni del secondo dopoguerra.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Caproni Aeronautica Bergamasca · Mostra di più »

Cesare Pallavicino

Ing.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Cesare Pallavicino · Mostra di più »

CMASA BGA

Il CMASA BGA (Bombardiere di Grande Autonomia) fu un bombardiere bimotore, monoplano ad ala bassa sviluppato dall'azienda aeronautica italiana Costruzioni Meccaniche Aeronautiche (CMASA) nei tardi anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e CMASA BGA · Mostra di più »

Fiat A.80

Il Fiat A.80 RC.41 "Nembo" era un motore aeronautico radiale 18 cilindri a doppia stella raffreddato ad aria sviluppato dall'azienda italiana Fiat Aviazione negli anni trenta ed utilizzato in numerosi velivoli a cominciare dal periodo prebellico fino alla fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Fiat A.80 · Mostra di più »

Fiat C.R.42

Il Fiat CR.42 Falco era un biplano di tipo sesquiplano, monoposto e monomotore da caccia. con carrello fisso e struttura metallica a rivestimento misto (parte in metallo e parte in tela), realizzato dalla casa torinese alla fine degli anni trenta. Venne utilizzato nella seconda guerra mondiale prevalentemente dalla Regia Aeronautica, ma fu acquistato anche da paesi come Belgio, Ungheria, Finlandia e Svezia.Ethell 1996, p. 62.. Il "Falco" fu l'ultimo caccia biplano della storia ad essere costruito in serie. Assieme al Gloster Gladiator britannico e al Polikarpov I-15 sovietico, fu anche l'ultimo caccia biplano a combattere nel secondo conflitto mondiale e l'ultimo biplano nella storia ad abbattere, nel 1945, un aereo nemico.. Il C.R.42 venne prodotto fino al 1944 e detiene tuttora il primato di essere l'aereo italiano costruito nel maggior numero di esemplari (circa.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Fiat C.R.42 · Mostra di più »

Piaggio P.32

Il Piaggio P.32 era un bombardiere medio bimotore sviluppato dall'azienda aeronautica italiana Società Rinaldo Piaggio negli anni trenta.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Piaggio P.32 · Mostra di più »

Piaggio P.XI

Il Piaggio P.XI era un motore radiale 14 cilindri a doppia stella raffreddato ad aria prodotto dall'azienda italiana Rinaldo Piaggio S.p.A. su licenza della francese Gnome et Rhône, corrispondente al Gnome-Rhône 14K Mistral Major.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Piaggio P.XI · Mostra di più »

Piaggio P.XII

Il Piaggio P.XII RC.35 "Tornado" era un motore aeronautico radiale 18 cilindri a doppia stella raffreddato ad aria sviluppato dall'azienda italiana Rinaldo Piaggio S.p.A. negli anni trenta ed utilizzato in numerosi velivoli a cominciare dal 1940 fino alla fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Piaggio P.XII · Mostra di più »

Reggiane Re.2000

Il Reggiane Re.2000, noto anche, non ufficialmente, come "Falco", era un aereo da caccia monomotore, monoplano ad ala bassa e monoposto, sviluppato dall'azienda aeronautica italiana Officine Meccaniche Reggiane nei tardi anni trenta.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Reggiane Re.2000 · Mostra di più »

Société Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques

La Société Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques, o SABCA, è un'azienda aerospaziale belga, ora una controllata Gruppo Dassault, attiva nel campo dell'aviazione civile e militare, aerospaziale e del settore difesa.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Société Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques · Mostra di più »

Velivoli Caproni

Questa lista elenca tutti i velivoli prodotti dalla ditta Caproni e dalle sue consociate durante la loro attività.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Velivoli Caproni · Mostra di più »

Velivoli di produzione italiana 1935-1945

Velivoli di produzione italiana 1935 al 1945.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Velivoli di produzione italiana 1935-1945 · Mostra di più »

Vittorio Emanuele Boeri

Dopo una carriera nella MVSN come moschettiere del Duce (coniugata a quella di imprenditore), ed essere entrato nella Regia Aeronautica, prende parte alla seconda guerra mondiale come sottotenente pilota, scomparendo in una audace azione degli aerosiluranti italiani contro la squadra navale inglese.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e Vittorio Emanuele Boeri · Mostra di più »

11º Stormo

L'11º Stormo da Bombardamento Terrestre della Regia Aeronautica, fu costituito il 1º gennaio del 1936 sull'Aeroporto di Ferrara-San Luca e sciolto nel 1940.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 11º Stormo · Mostra di più »

32º Stormo

Il 32º Stormo da interdizione dell'Aeronautica Militare dipende dal Comando delle Forze da Combattimento di Milano e oggi ha sede presso l'aeroporto di Amendola (Foggia).

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 32º Stormo · Mostra di più »

49ª Squadriglia

La 49ª Squadriglia del Servizio Aeronautico del Regio Esercito dal 19 luglio 1916 volava con aerei Caudron G.3.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 49ª Squadriglia · Mostra di più »

50ª Squadriglia

La 50ª Squadriglia del Servizio Aeronautico del Regio Esercito dal 10 maggio 1917 volava con aerei Farman 14.

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 50ª Squadriglia · Mostra di più »

59ª Squadriglia

La 59ª Squadriglia del Servizio Aeronautico del Regio Esercito dall'8 novembre del 1918 vola con aerei Ansaldo S.V.A..

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 59ª Squadriglia · Mostra di più »

60ª Squadriglia

La 60ª Squadriglia del Servizio Aeronautico del Regio Esercito dall'8 novembre del 1918 vola con aerei Ansaldo S.V.A..

Nuovo!!: Caproni Ca.135 e 60ª Squadriglia · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »