Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Citoscheletro

Indice Citoscheletro

In tutti i domini in cui sono divise le forme di vita (Archea, Bacteria, Eukaryota) si può trovare il citoscheletro (principalmente in tutte le cellule eucariotiche, che includono le cellule degli uomini, degli animali, dei funghi e delle piante).

111 relazioni: Actina, Adenomatous Polyposis Coli, Ajoene, Alterazione dell'omeostasi del calcio, Ammassi neurofibrillari, Anchirina, Apoptosi, Beta-catenina, Biologia cellulare, Cardiomiopatia dilatativa, Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, Catenina, Cellula, Checkpoint (biologia), Cibrido, Ciclo del carbonio, Citocheratina, Citoplasma, Citoplasto, Citoscheletro (Procarioti), Citosol, Cortex cellulare, Cromatofori, Cyanobacteria, Demenza frontotemporale e parkinsonismo associata al cromosoma 17, Desmina, Desmosoma, Diplomonadida, Disfunzione endoteliale, Distrofia di Duchenne, Distrofia muscolare di Becker, Distrofina, Embriologia, Endosimbiosi, Enzima, Epidermolisi bollosa semplice, Extravasazione leucocitaria, Fagocitosi, Filamento intermedio, Fitomelatonina, Floema, Folding@home, Fosfolipasi, Fragmoplasto, Fuso, Fuso mitotico, Helicobacter pylori, Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata, Inibitore enzimatico, Inositolo, ..., Integrina, Ischemia, Α-actinina, Lamellipodio, Lamina (proteina), Liquido interstiziale, Malattia di Darier, Malattia di Huntington, MAP1LC3B, Matrice extracellulare, Matrice nucleare, Membrana cellulare, Metabolismo, Metafase, Microfilamento, Microscopio, Microscopio confocale, Microscopio ottico, Microtubulo, Microvilli, Modello a mosaico fluido, Molecole di adesione, Nestina, Neuroblastoma, Neurofibromina 2, Neurofilamento, Olfatto, Organulo, Paralisi sopranucleare progressiva, Patobiologia dell'aterosclerosi, Pelliccia, Piracetam, Poxviridae, Premio Lasker, Profilina, Progeria, Protein-chinasi C, Proteina fibrillare acida della glia, Proteina Tau, Proteine, Proteine associate ai microtubuli, Proteine S100, Rab (proteina), Reticolo endoplasmatico, Sferocitosi, Sindrome di Wiskott-Aldrich, Sindrome emolitico-uremica, Spettrina, Stuart Hameroff, Tessuto endoteliale, Tessuto ghiandolare, Tessuto muscolare, Tessuto vegetale, Tetrahymena, Timosina, Triiodotironina, Tubulina, Uroplachina 1A, Vimentina, Virus del papilloma umano, Virus della stomatite vescicolare. Espandi índice (61 più) »

Actina

L'actina è una proteina di forma globulare, con un diametro di circa 7 nm, dal peso di 43 kDa (leggi: kilo Dalton) e costituisce una porzione abbondante (5-10%) di tutte le proteine delle cellule eucariote.

Nuovo!!: Citoscheletro e Actina · Mostra di più »

Adenomatous Polyposis Coli

Il gene Adenomatous Polyposis Coli (APC) codifica per una proteina di 310 kDa, presente sia nel citoplasma che nel nucleo delle cellule coliche ed extracoliche.

Nuovo!!: Citoscheletro e Adenomatous Polyposis Coli · Mostra di più »

Ajoene

L'ajoene è un composto chimico derivato nell'aglio isolato per la prima volta in laboratorio nel 1984.

Nuovo!!: Citoscheletro e Ajoene · Mostra di più »

Alterazione dell'omeostasi del calcio

Per alterazione dell'omeostasi del calcio si intende un'alterazione della concentrazione intra o extracellulare del calcio superiore alle capacità dell'organismo di fronteggiarla.

Nuovo!!: Citoscheletro e Alterazione dell'omeostasi del calcio · Mostra di più »

Ammassi neurofibrillari

Gli ammassi neurofibrillari (ANF) sono fasci di filamenti elicoidali nel citoplasma dei neuroni che dislocano o avvolgono il nucleo: rappresentano probabilmente lo stadio finale di numerosi differenti processi fisiopatologici cellulari.

Nuovo!!: Citoscheletro e Ammassi neurofibrillari · Mostra di più »

Anchirina

Le anchirine sono una famiglia di proteine ​​che mediano l'attacco delle proteine ​intrinseche di membrana al citoscheletro della membrana basato su spettrina-actina.

Nuovo!!: Citoscheletro e Anchirina · Mostra di più »

Apoptosi

In biologia, il termine apoptosi (coniato nel 1972 da John F. Kerr, Andrew H. Wyllie e A. R. Currie a partire dal termine greco che indica la caduta delle foglie e dei petali dei fiori) indica una forma di morte cellulare programmata, termine con il quale il processo è stato tradizionalmente chiamato.

Nuovo!!: Citoscheletro e Apoptosi · Mostra di più »

Beta-catenina

La beta-catenina è una subunità del complesso proteico della caderina ed è il punto centrale del pathway Wnt\b-catenina, associato alla sopravvivenza cellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Beta-catenina · Mostra di più »

Biologia cellulare

La biologia cellulare o citologia (dal greco kytos.

Nuovo!!: Citoscheletro e Biologia cellulare · Mostra di più »

Cardiomiopatia dilatativa

La cardiomiopatia dilatativa (detta anche miocardiopatia dilatativa e in passato miocardiopatia congestizia) è una condizione patologica del cuore che si manifesta con la dilatazione ventricolare e la compromissione della funzione sistolica.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cardiomiopatia dilatativa · Mostra di più »

Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi

Per carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (abbreviato in G6PD-carenza) si intende un quadro patologico ereditario legato al cromosoma X (X-linked) caratterizzato da un deficit funzionale o quantitativo della glucosio-6-fosfato deidrogenasi (abbreviato in G6PD o G6PDH), un enzima chiave della via dei pentoso fosfati.

Nuovo!!: Citoscheletro e Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi · Mostra di più »

Catenina

Le catenine sono proteine di cellule animali, coinvolte nei processi di adesione cellulare mediate dalla caderina.

Nuovo!!: Citoscheletro e Catenina · Mostra di più »

Cellula

La cellula è l'unità morfologico-funzionale degli organismi viventi, la più piccola struttura ad essere ununimamente classificabile come vivente.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cellula · Mostra di più »

Checkpoint (biologia)

Un checkpoint è un punto nel ciclo cellulare nel quale le cellule eucariotiche controllano di avere completato correttamente la fase precedente prima di iniziare la fase successiva.

Nuovo!!: Citoscheletro e Checkpoint (biologia) · Mostra di più »

Cibrido

Un cibrido (dall'inglese cybrid, contrazione di cytoplasmic hybrid, cioè ibrido citoplasmatico), è una cellula eucariota prodotta dalla fusione di un'intera cellula con un citoplasto.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cibrido · Mostra di più »

Ciclo del carbonio

Il ciclo del carbonio è il ciclo biogeochimico attraverso il quale il carbonio viene scambiato tra la geosfera (all'interno della quale si considerano i sedimenti e i combustibili fossili), l'idrosfera (mari e oceani), la biosfera (comprese le acque dolci) e l'atmosfera della Terra.

Nuovo!!: Citoscheletro e Ciclo del carbonio · Mostra di più »

Citocheratina

Le Citocheratine sono proteine dei filamenti intermedi contenenti cheratina localizzate a livello del citoscheletro intracitoplasmatico dei tessuti epiteliali.

Nuovo!!: Citoscheletro e Citocheratina · Mostra di più »

Citoplasma

Con il termine citoplasma (inglese: cytoplasm) si intende tutta la porzione di una cellula contenuta all'interno della membrana cellulare presente sia nelle cellule eucariote sia in quelle procariote.

Nuovo!!: Citoscheletro e Citoplasma · Mostra di più »

Citoplasto

In citologia si definisce citoplasto la regione interna di una cellula, privata di parete cellulare e membrana plasmatica.

Nuovo!!: Citoscheletro e Citoplasto · Mostra di più »

Citoscheletro (Procarioti)

Con il termine citoscheletro procariotico ci si riferisce collettivamente a tutti i filamenti strutturali presenti nei procarioti.

Nuovo!!: Citoscheletro e Citoscheletro (Procarioti) · Mostra di più »

Citosol

Il citosol o fluido intracellulare (ICF) è il liquido che si trova all'interno delle cellule.

Nuovo!!: Citoscheletro e Citosol · Mostra di più »

Cortex cellulare

Il cortex cellulare è un componente cellulare caratterizzato da una fitta rete proteica aderente al monostrato citosolico della membrana plasmatica, tendenzialmente costituito da actina, miosina, spettrina e da altre proteine associate.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cortex cellulare · Mostra di più »

Cromatofori

I cromatofori (dal greco chroma, colore e phoros, portatore) sono cellule presenti nel derma che contengono numerosi granuli di pigmento.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cromatofori · Mostra di più »

Cyanobacteria

I cianobatteri (Cyanobacteria Stanier ex Cavalier-Smith, 2002) chiamati un tempo, ora impropriamente, anche alghe azzurre, alghe verdi-azzurre o cianoficee, sono un phylum di batteri fotosintetici.

Nuovo!!: Citoscheletro e Cyanobacteria · Mostra di più »

Demenza frontotemporale e parkinsonismo associata al cromosoma 17

La demenza frontotemporale e parkinsonismo associata al cromosoma 17 o FTDP-17 (dall'inglese frontotemporal dementia and parkinsonism linked to chromosome 17) è una malattia neurodegenerativa a trasmissione autosomico dominante con penetranza completa che si manifesta con demenza progressiva che insorge tra la terza-quarta decade di vita e che si associa a manifestazioni acinetico-ipertoniche Parkinson-simili.

Nuovo!!: Citoscheletro e Demenza frontotemporale e parkinsonismo associata al cromosoma 17 · Mostra di più »

Desmina

La desmina è un filamento intermedio di tipo III che si trova vicino alla linea Z nei sarcomeri.

Nuovo!!: Citoscheletro e Desmina · Mostra di più »

Desmosoma

Un desmosoma, o macula adhaerens è una giunzione di natura proteica tra cellule non esclusivamente ma soprattutto epiteliali adiacenti che salda i rispettivi citoscheletri (in particolare i filamenti intermedi, quindi nel caso di un epitelio filamenti di cheratina) donando al tessuto di cui le cellule fanno parte resistenza alla trazione ed altri traumi fisici.

Nuovo!!: Citoscheletro e Desmosoma · Mostra di più »

Diplomonadida

I Diplomonadini (Diplomonadida) sono un ordine di protisti eterotrofi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Diplomonadida · Mostra di più »

Disfunzione endoteliale

Per disfunzione endoteliale si intende una alterazione della normale funzione endoteliale, che comporta la perdita di alcune caratteristiche strutturali e/o funzionali.

Nuovo!!: Citoscheletro e Disfunzione endoteliale · Mostra di più »

Distrofia di Duchenne

La distrofia di Duchenne è la più frequente e la meglio conosciuta tra le distrofie muscolari dell'infanzia.

Nuovo!!: Citoscheletro e Distrofia di Duchenne · Mostra di più »

Distrofia muscolare di Becker

La distrofia muscolare di Becker o distrofia di Becker o distrofinopatia di Becker è una malattia genetica caratterizzata da una degenerazione delle fibre muscolari.

Nuovo!!: Citoscheletro e Distrofia muscolare di Becker · Mostra di più »

Distrofina

La distrofina è una proteina, e una parte importante di un complesso di proteine che connette il citoscheletro di una fibra muscolare alla matrice extracellulare circostante attraverso la membrana cellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Distrofina · Mostra di più »

Embriologia

L'embriologia (in greco εμβρυολογία) è la branca della biologia che studia i processi tramite i quali gli organismi crescono e si sviluppano prima della nascita.

Nuovo!!: Citoscheletro e Embriologia · Mostra di più »

Endosimbiosi

L'endosimbiosi (dal greco: ἔνδον.

Nuovo!!: Citoscheletro e Endosimbiosi · Mostra di più »

Enzima

Si definisce enzima un catalizzatore dei processi biologici.

Nuovo!!: Citoscheletro e Enzima · Mostra di più »

Epidermolisi bollosa semplice

L' epidermolisi bollosa semplice (chiamata anche EBS dall'acronimo inglese) è la forma più lieve e più comune di epidermolisi bollosa ereditaria, una genodermatosi caratterizzata dalla formazione di bolle in seguito a lievi traumi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Epidermolisi bollosa semplice · Mostra di più »

Extravasazione leucocitaria

La extravasazione leucocitaria o diapedesi leucocitaria è il processo di extravasazione attraverso cui i leucociti migrano, attraversando le pareti dei vasi sanguigni, in risposta a segnali chimici infiammatori.

Nuovo!!: Citoscheletro e Extravasazione leucocitaria · Mostra di più »

Fagocitosi

La fagocitosi è la capacità posseduta da diverse cellule di ingerire materiali estranei e di distruggerli.

Nuovo!!: Citoscheletro e Fagocitosi · Mostra di più »

Filamento intermedio

I filamenti intermedi sono strutture intracellulari costituite da una classe eterogenea di proteine; sono complessi solidi, non polari, formati da subunità lineari ad α elica polimerizzate in un cordone fibrillare con un diametro apparente di 8-15 nm.

Nuovo!!: Citoscheletro e Filamento intermedio · Mostra di più »

Fitomelatonina

La fitomelatonina, o melatonina vegetale, ha la stessa struttura chimica della melatonina prodotta dal corpo umano e, come nell'uomo, anche nelle piante regola i cosiddetti cicli circadiani: i movimenti delle foglie e dei fiori durante la notte, la crescita della pianta e la germinazione del seme.

Nuovo!!: Citoscheletro e Fitomelatonina · Mostra di più »

Floema

Nelle piante vascolari, il floema o libro è un complesso di tessuti viventi con una triplice funzione: trasporto o conduzione, riserva e sostegno.

Nuovo!!: Citoscheletro e Floema · Mostra di più »

Folding@home

Folding@home (talvolta abbreviato come FAH o F@h) è un progetto che utilizza il calcolo distribuito per simulare e studiare diversi fenomeni, quali il ripiegamento delle proteine, la progettazione di farmaci e altri tipi di dinamiche molecolari.

Nuovo!!: Citoscheletro e Folding@home · Mostra di più »

Fosfolipasi

Le fosfolipasi sono degli enzimi che idrolizzano i fosfolipidi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Fosfolipasi · Mostra di più »

Fragmoplasto

Il fragmoplasto è una particolare struttura cellulare derivante dall'allineamento degli elementi citoscheletrici (microtubuli perpendicolari alla piastra cellulare in formazione) e delle vescicole derivate dall'apparato del Golgi lungo la linea mediana di una cellula vegetale in procinto di dividersi (fase della citocinesi).

Nuovo!!: Citoscheletro e Fragmoplasto · Mostra di più »

Fuso

* Fuso – in araldica, indica un quadrilatero allungato negli stemmi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Fuso · Mostra di più »

Fuso mitotico

Il fuso mitotico è una struttura del citoscheletro degli eucarioti coinvolta nella mitosi e nella meiosi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Fuso mitotico · Mostra di più »

Helicobacter pylori

Helicobacter pylori è un batterio gram negativo flagellato acido-tollerante, il cui habitat ideale è il muco gastrico situato nello stomaco umano.

Nuovo!!: Citoscheletro e Helicobacter pylori · Mostra di più »

Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata

L'indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata, acronimo DOMS dall'inglese Delayed Onset Muscle Soreness, è un fenomeno che è stato a lungo associato ad un aumento dello sforzo fisico.

Nuovo!!: Citoscheletro e Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata · Mostra di più »

Inibitore enzimatico

Con il termine inibitore enzimatico si indica una molecola in grado di instaurare un legame chimico con un enzima, diminuendone così l'attività.

Nuovo!!: Citoscheletro e Inibitore enzimatico · Mostra di più »

Inositolo

L'inositolo (chiamato a volte anche vitamina B7) è un composto di origine biologica strutturalmente simile al glucosio (anche se chimicamente non è uno zucchero), coinvolto in numerosi processi biologici tra cui quelli di signalling cellulare, ed un elemento strutturale (nella forma coniugata con lipidi).

Nuovo!!: Citoscheletro e Inositolo · Mostra di più »

Integrina

Si dice integrina, o recettore all'integrina, una glicoproteina integrale di membrana nella membrana cellulare che lega le proteine della matrice extracellulare, in particolare le fibronectine.

Nuovo!!: Citoscheletro e Integrina · Mostra di più »

Ischemia

L'ischemia (dal greco ἰσχαιμία, isch- riduzione, -emia sangue, a volte detto anche attacco ischemico), in medicina, è la totale assenza di afflusso di sangue in un organo.

Nuovo!!: Citoscheletro e Ischemia · Mostra di più »

Α-actinina

L'α-actinina (o alfa-actinina) è una proteina di legame, particolarmente abbondante in sarcomeri dei muscoli scheletrici.

Nuovo!!: Citoscheletro e Α-actinina · Mostra di più »

Lamellipodio

I lamellipodi sono estensioni temporanee della membrana cellulare coinvolte nel movimento delle cellule prodotte dall'azione di microfilamenti di actina del citoscheletro.

Nuovo!!: Citoscheletro e Lamellipodio · Mostra di più »

Lamina (proteina)

La lamìna è una proteina fibrosa (60-80.000 Da) le cui molecole si uniscono fra loro formando filamenti (sono dei filamenti intermedi).

Nuovo!!: Citoscheletro e Lamina (proteina) · Mostra di più »

Liquido interstiziale

In istologia, per liquido interstiziale si intende la soluzione acquosa presente fra le cellule di un tessuto.

Nuovo!!: Citoscheletro e Liquido interstiziale · Mostra di più »

Malattia di Darier

La malattia di Darier, o discheratosi follicolare di Lutz-Darier-White, è una genodermatosi a trasmissione autosomica dominante caratterizzata da un'eruzione cutanea costituita da papule ipercheratosiche.

Nuovo!!: Citoscheletro e Malattia di Darier · Mostra di più »

Malattia di Huntington

La malattia di Huntington, o còrea di Huntington, è una malattia genetica neurodegenerativa che colpisce la coordinazione muscolare e porta ad un declino cognitivo e a problemi psichiatrici.

Nuovo!!: Citoscheletro e Malattia di Huntington · Mostra di più »

MAP1LC3B

La MAP1LC3B (acronimo di Microtubule-associated proteins 1A/1B light chain 3B), detta più semplicemente LC3, è una proteina associata ai microtubuli codificata nell'uomo dal gene MAP1LC3B, ortologo del gene ATG8 dei lieviti.

Nuovo!!: Citoscheletro e MAP1LC3B · Mostra di più »

Matrice extracellulare

In biologia, la matrice extracellulare (abbreviata con MEC) o metaplasma costituisce ciascuna parte di un tessuto che non sia il componente di una cellula.

Nuovo!!: Citoscheletro e Matrice extracellulare · Mostra di più »

Matrice nucleare

In biologia la matrice nucleare è il reticolo di fibre che si estendono all'interno dei nuclei cellulari, con una struttura analoga a quella del citoscheletro.

Nuovo!!: Citoscheletro e Matrice nucleare · Mostra di più »

Membrana cellulare

La membrana cellulare, detta anche membrana plasmatica, plasmalemma o citomembrana, è un sottile rivestimento, con spessore di 5-10 nm (50-100 Å), che delimita la cellula in tutti gli organismi viventi, la separa dall'ambiente esterno e ne regola gli scambi di elementi e sostanze chimiche con questo.

Nuovo!!: Citoscheletro e Membrana cellulare · Mostra di più »

Metabolismo

In biologia il metabolismo (dal greco μεταβολή.

Nuovo!!: Citoscheletro e Metabolismo · Mostra di più »

Metafase

Durante la metafase, i cromosomi si allineano lungo una immaginaria linea mediana (''piastra metafasica'') lungo il piano centrale della cellula. In biologia, prende il nome di metafase il secondo stadio della mitosi, il processo tramite il quale una cellula eucariota si divide in due cellule figlie.

Nuovo!!: Citoscheletro e Metafase · Mostra di più »

Microfilamento

I microfilamenti sono strutture intracellulari costituite da una classe di proteine chiamate actine.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microfilamento · Mostra di più »

Microscopio

Il microscopio (dal greco: mikrón "piccino" e skopéin "guardare") è uno strumento che consente di ingrandire gli oggetti di piccole dimensioni.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microscopio · Mostra di più »

Microscopio confocale

Il microscopio confocale è un microscopio ottico, uno strumento scientifico che si basa su una tecnologia volta ad accrescere sensibilmente la risoluzione spaziale del campione, eliminando gli aloni dovuti alla luce diffusa dai piani fuori fuoco del preparato.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microscopio confocale · Mostra di più »

Microscopio ottico

Il microscopio ottico è un tipo di microscopio che sfrutta la luce con lunghezza d'onda dal vicino infrarosso all'ultravioletto, coprendo tutto lo spettro visibile.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microscopio ottico · Mostra di più »

Microtubulo

I microtubuli sono strutture intracellulari costituite da una classe di proteine chiamate tubuline.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microtubulo · Mostra di più »

Microvilli

I microvilli sono delle estroflessioni della membrana plasmatica del polo apicale di cellule appartenenti al tessuto epiteliale di rivestimento.

Nuovo!!: Citoscheletro e Microvilli · Mostra di più »

Modello a mosaico fluido

Modello a mosaico fluido Il modello a mosaico fluido, detto anche modello Singer-Nicolson, è un modello della struttura della membrana cellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Modello a mosaico fluido · Mostra di più »

Molecole di adesione

Le molecole di adesione (o CAM, dall'inglese "Cell Adhesion Molecule") sono proteine collocate sulla superficie cellulare coinvolte nel legame con altre cellule o con la matrice extracellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Molecole di adesione · Mostra di più »

Nestina

La nestina è una proteina dei filamenti intermedi (IF) di tipo VI.

Nuovo!!: Citoscheletro e Nestina · Mostra di più »

Neuroblastoma

Il neuroblastoma (NBL) è un tumore neuroendocrino maligno embrionario caratteristico del bambino, che deriva da cellule della cresta neurale, da cui fisiologicamente prendono origine la midollare del surrene ed i gangli del sistema nervoso e simpatico.

Nuovo!!: Citoscheletro e Neuroblastoma · Mostra di più »

Neurofibromina 2

La neurofibromina 2, anche chiamata merlina o schwannomina è una proteina del citoscheletro.

Nuovo!!: Citoscheletro e Neurofibromina 2 · Mostra di più »

Neurofilamento

Il neurofilamento è una struttura citoscheletrica caratteristica dei neuroni di cui costituisce l'architettura neurofibrillare di sostegno.

Nuovo!!: Citoscheletro e Neurofilamento · Mostra di più »

Olfatto

L'olfatto o odorato è uno dei sensi specifici e rende possibile, tramite i chemiocettori, la percezione della concentrazione, della qualità e dell'identità di molecole volatili e di gas presenti nell'aria.

Nuovo!!: Citoscheletro e Olfatto · Mostra di più »

Organulo

Gli organuli, o organelli, sono strutture provviste di membrana presenti all'interno della cellula eucariota, che svolgono differenti funzioni necessarie alla sua sopravvivenza.

Nuovo!!: Citoscheletro e Organulo · Mostra di più »

Paralisi sopranucleare progressiva

La paralisi sopranucleare progressiva (PSP) o sindrome di Steele-Richardson-Olszewski è una malattia neurodegenerativa descritta per la prima volta nel 1964.

Nuovo!!: Citoscheletro e Paralisi sopranucleare progressiva · Mostra di più »

Patobiologia dell'aterosclerosi

La patobiologia dell'aterosclerosi ha come oggetto di interesse i fenomeni cellulari e biochimici che costituiscono la base biologica dell'aterosclerosi.

Nuovo!!: Citoscheletro e Patobiologia dell'aterosclerosi · Mostra di più »

Pelliccia

Il termine pelliccia indica la pelle esterna, detta anche mantello o più raramente vello, di alcune specie di mammiferi che si presenta fittamente coperta di peli più o meno lunghi a seconda della specie.

Nuovo!!: Citoscheletro e Pelliccia · Mostra di più »

Piracetam

Il piracetam, anche conosciuto col nome commerciale "Nootropil", è un farmaco nootropo, appartenente alla categoria dei racetam, sostanze che migliorano le performance cognitive stimolando un recettore (AMPA) del glutammato.

Nuovo!!: Citoscheletro e Piracetam · Mostra di più »

Poxviridae

Poxviridae è una famiglia di virus a DNA a doppio filamento rivestiti da una doppia membrana virale.

Nuovo!!: Citoscheletro e Poxviridae · Mostra di più »

Premio Lasker

Il premio Lasker (Lasker Award) viene assegnato dal 1945 a persone o enti che hanno dato notevoli contributi scientifici o finanziari alla medicina e alle scienze biomediche.

Nuovo!!: Citoscheletro e Premio Lasker · Mostra di più »

Profilina

Complesso profilina (in blu) / actina (in verde) La profilina è una proteina che si lega all'actina, implicata nella ristritturazione e nel processo di "turn-over" del citoscheletro.

Nuovo!!: Citoscheletro e Profilina · Mostra di più »

Progeria

La progeria (dal greco πρό, "prima" e γέρων, "vecchio, anziano") o sindrome di Hutchinson-Gilford, è una malattia rara che causa l'invecchiamento precoce anche se non altera la mente, che resta l'unico indice della vera età del malato.

Nuovo!!: Citoscheletro e Progeria · Mostra di più »

Protein-chinasi C

La protein-chinasi C (abbreviata in PKC) è una serina/treonina chinasi, attivata dal diacilglicerolo.

Nuovo!!: Citoscheletro e Protein-chinasi C · Mostra di più »

Proteina fibrillare acida della glia

La proteina fibrillare acida della glia (GFAP) è la denominazione istologica con la quale viene indicata l'unità proteica essenziale da cui sono costituiti i filamenti intermedi di tipo III degli astrociti.

Nuovo!!: Citoscheletro e Proteina fibrillare acida della glia · Mostra di più »

Proteina Tau

La proteina Tau stabilizza i microtubuli e se mutata (iperfosforilata) provoca gravi malattie neurodegenerative dette taupatie, come la malattia di Alzheimer.

Nuovo!!: Citoscheletro e Proteina Tau · Mostra di più »

Proteine

In chimica, le proteine (o protidi) sono macromolecole biologiche costituite da catene di amminoacidi legati uno all'altro da un legame peptidico (ovvero un legame tra il gruppo amminico di un amminoacido e il gruppo carbossilico dell'altro amminoacido, creato attraverso una reazione di condensazione con perdita di una molecola d'acqua).

Nuovo!!: Citoscheletro e Proteine · Mostra di più »

Proteine associate ai microtubuli

In biologia cellulare, le proteine associate ai microtubuli (conosciute con l'acronimo di MAP) sono proteine che interagiscono con i microtubuli del citoscheletro cellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Proteine associate ai microtubuli · Mostra di più »

Proteine S100

Le proteine S100 sono una famiglia di proteine a basso peso molecolare presente nei vertebrati, caratterizzate da due siti di legame per il calcio con struttura elica-ansa-elica (EF-hand).

Nuovo!!: Citoscheletro e Proteine S100 · Mostra di più »

Rab (proteina)

Le proteine Rab sono GTPasi monomeriche coinvolte nel traffico vescicolare intracellulare.

Nuovo!!: Citoscheletro e Rab (proteina) · Mostra di più »

Reticolo endoplasmatico

Il reticolo endoplasmatico è un sistema di endomembrane tipico delle cellule eucarioti.

Nuovo!!: Citoscheletro e Reticolo endoplasmatico · Mostra di più »

Sferocitosi

Per sferocitosi si intende un quadro ematologico caratterizzato da una modificazione della forma dei globuli rossi, che dalla loro caratteristica forma a disco biconcavo divengono sferici (sferociti).

Nuovo!!: Citoscheletro e Sferocitosi · Mostra di più »

Sindrome di Wiskott-Aldrich

La sindrome di Wiskott-Aldrich è una rara malattia ereditaria recessiva legata al cromosoma X dovuta a mutazioni del gene was che codifica per una proteina del citoscheletro nelle cellule prodotte dal midollo emopoietico, detta WASP.

Nuovo!!: Citoscheletro e Sindrome di Wiskott-Aldrich · Mostra di più »

Sindrome emolitico-uremica

La sindrome emolitico-uremica, abbreviata in SEU o HUS (dall'inglese Hemolytic-Uremic Syndrome) è una sindrome caratterizzata dall'associazione di manifestazioni patologiche a carico del sangue e dei reni, quali l'anemia emolitica, la trombocitopenia (anche detta piastrinopenia) e l'insufficienza renale acuta.

Nuovo!!: Citoscheletro e Sindrome emolitico-uremica · Mostra di più »

Spettrina

La spettrina è una proteina citoscheletrica presente sul versante interno della membrana citoplasmatica delle cellule eucariotiche.

Nuovo!!: Citoscheletro e Spettrina · Mostra di più »

Stuart Hameroff

Cresciuto a Cleveland, Stuart Hameroff si è laureato in chimica all'Università di Pittsburgh specializzandosi poi in medicina all'Hahnemann University Hospital di Filadelfia, dove ha studiato prima di entrare al Drexel University College of Medicine.

Nuovo!!: Citoscheletro e Stuart Hameroff · Mostra di più »

Tessuto endoteliale

Il tessuto endoteliale è un tipo particolare di tessuto epiteliale pavimentoso non stratificato di derivazione mesenchimale che costituisce il monostrato cellulare che riveste la superficie interna dei vasi sanguigni, dei vasi linfatici e del cuore (endocardio).

Nuovo!!: Citoscheletro e Tessuto endoteliale · Mostra di più »

Tessuto ghiandolare

Il tessuto ghiandolare è una tipologia di tessuto epiteliale specializzata nel produrre e secernere sostanze fra le quali diversi tipi di proteine, enzimi, lipidi, polisaccaridi e ormoni.

Nuovo!!: Citoscheletro e Tessuto ghiandolare · Mostra di più »

Tessuto muscolare

Il tessuto muscolare è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che compongono il corpo degli animali.

Nuovo!!: Citoscheletro e Tessuto muscolare · Mostra di più »

Tessuto vegetale

Un tessuto vegetale è un caratteristico tessuto delle Cormofite ed è costituito da complessi cellulari formati da cellule più o meno differenziate e specializzate per lo svolgimento di una particolare funzione, che risulta strettamente vitale per la sopravvivenza dell'organismo, e per questo mantengono anche la medesima forma e la medesima struttura.

Nuovo!!: Citoscheletro e Tessuto vegetale · Mostra di più »

Tetrahymena

Tetrahymena è un genere di protisti ciliati comuni in acqua dolce.

Nuovo!!: Citoscheletro e Tetrahymena · Mostra di più »

Timosina

La timosina è una proteina individuata negli anni quaranta da Allan Goldstein come sostanza prodotta naturalmente dalla ghiandola timica, che agiva nella maturazione del sistema immunitario e nella produzione delle cosiddette cellule T. Goldstein produsse artificialmente la cosiddetta "timosina frazione 5", che in seguito si dimostrò composta da almeno 40 diverse proteine.

Nuovo!!: Citoscheletro e Timosina · Mostra di più »

Triiodotironina

La triiodotironina (T3) è un ormone tiroideo, prodotto dalla ghiandola endocrina tiroide insieme alla tiroxina.

Nuovo!!: Citoscheletro e Triiodotironina · Mostra di più »

Tubulina

La tubulina è una proteina globulare dal peso di circa 55 kDa che costituisce l'unità fondamentale delle strutture del citoscheletro dette microtubuli.

Nuovo!!: Citoscheletro e Tubulina · Mostra di più »

Uroplachina 1A

Uroplachina-1A è una proteina che nell'umano è codificata dal gene UPK1A, presente nel braccio lungo del cromosoma 19.

Nuovo!!: Citoscheletro e Uroplachina 1A · Mostra di più »

Vimentina

La vimentina fa parte della famiglia delle proteine dei filamenti intermedi che sono importanti componenti strutturali delle cellule eucariotiche.

Nuovo!!: Citoscheletro e Vimentina · Mostra di più »

Virus del papilloma umano

Il Papilloma Virus Umano o HPV (acronimo di "Human Papilloma Virus") è un genere di virus a dsDNA appartenente alla famiglia dei Papillomaviridae che risulta essere patogeno solo per l'essere umano.

Nuovo!!: Citoscheletro e Virus del papilloma umano · Mostra di più »

Virus della stomatite vescicolare

Il Virus della stomatite vescicolare (in lingua inglese: Vesicular stomatitis virus, VSV) è una specie di virus a singolo filamento negativo di RNA, appartenente al genere Vesiculovirus, di cui è specie tipo, famiglia Rhabdoviridae, ordine Mononegavirales.

Nuovo!!: Citoscheletro e Virus della stomatite vescicolare · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »