Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Dritto

Indice Dritto

Il dritto o anche recto è la faccia di una moneta, di una banconota o di una bandiera, considerata più importante e, in genere, destinata a contenere le immagini, le raffigurazioni o le legende relative all'autorità emittente.

245 relazioni: Afilas, Ankón, Antinoo, Ardit, Augustale, Augustin Dupré, Avodah Zarah, Banconote della lira italiana, Bibbia di Juan e Vimara, Buono di risposta internazionale, Cartolina postale, Catalogo Gigante, Cent (dollaro statunitense), Cesello, China Campaign Medal, China Relief Expedition Medal, Choirion, Chronicon Casauriense, Cistoforo, Città Vecchia (Baku), Coniazione Judaea capta, Conservazione (numismatica), Contorniato, Contorno (numismatica), Copperplate map of London, Coson, Croce Lateranense, Data dell'eruzione del Vesuvio del 79, Decorazione del merito agrario ed industriale, Demareteion, Demetrio II d'India, Destante, Diritto (disambigua), Dollaro d'oro, Ducato di Tuscia, Dupondio, Emanuele Pessagno (cacciatorpediniere), Emblema del Paraguay, Euth-, Excelente, Fenice (valuta), Figlie della carità (canossiane), Fiorino, Franklin Delano Roosevelt, Gaio Vibio Pansa (magistrato monetario), Gematria, Gemeinsame Armee, Gerolamo Vassallo, Giovanni Boldù, Gneo Lucrezio Trione, ..., Goldmark, Guaraní paraguaiano, Heraios, Herakleidas, Hippana, I Riunione degli scienziati italiani, Ibrido (moneta), Idra (moneta), II Riunione degli scienziati italiani, III Riunione degli scienziati italiani, Imperiale (moneta), Incuso, IV Riunione degli scienziati italiani, IX Riunione degli scienziati italiani, Kimon, Krugerrand, Laskarina Bouboulina, Led Zeppelin IV, Legenda, Legione croata, Litas lituano, Little Rock Nine, Liudhard medalet, Luca Beltrami, Lucio Aurelio Cotta, Lucio Lucrezio Trione, Lucio Ostilio Saserna, Luigi Manfredini, Magistrato monetario, Manoscritto Bodley 264, Marco di Danzica, Medaglia d'oro al valor militare, Medaglia di Belloto Cumano, Medaglia di Cecilia Gonzaga, Medaglia di Filippo Maria Visconti, Medaglia di Francesco Sforza, Medaglia di Gianfrancesco I Gonzaga, Medaglia di Inigo d'Avalos, Medaglia di Ludovico III Gonzaga, Medaglia di Niccolò Piccinino, Medaglia di Novello Malatesta, Medaglia di Pier Candido Decembrio, Medaglia di Vittorino da Feltre, Mihovil Abramić, Moneta, Moneta anepigrafa, Monetazione axumita, Monetazione del Noricum, Monetazione del Picenum, Monetazione della guerra sociale, Monetazione della Repubblica Elvetica, Monetazione della Sicilia antica, Monetazione di Adelchi di Benevento, Monetazione di Aesernia, Monetazione di Augusto, Monetazione di Cales, Monetazione di Capua, Monetazione di Elis, Monetazione di Ephesus, Monetazione di Locri Epizephyrii, Monetazione di Luceria, Monetazione di Nuceria Alfaterna, Monetazione di Populonia, Monetazione di Siracusa, Monetazione di Suessa, Monetazione di Sybaris, Monetazione di Teanum Sidicinum, Monetazione di Ursentum, Monetazione genovese, Monetazione incusa, Monetazione longobarda di Benevento, Monetazione partica, Monetazione romana, Monetazione tipo Auriol, Monetazione umbra, Monetazione visigota, Monete da 50 euro italiane, Monete di Milano, Monete di Venezia, Monete in euro, Monumento a Pietro Verri, Museo archeologico di Aidone, Museo civico Raffaele Marrocco, Mutuno Tutuno, Nichelino (dollaro statunitense), Noble (moneta), Oncia (moneta), Onza (moneta), Opistografo, Ordine del merito sotto il titolo di San Lodovico, Palazzo degli Shirvanshah, Paolo (moneta), Papiro di Artemidoro, Penny (moneta decimale britannica), Petit louis, Pictoni, Pietro Giampaoli, Prima medaglia di Alfonso V d'Aragona, Prima medaglia di Lionello d'Este, Prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta, Publio Petronio Turpiliano (triumviro monetale), Quarta medaglia di Lionello d'Este, Quinta medaglia di Lionello d'Este, Repubblica di Venezia, Ricompense militari romane, Rose ryal, Rovescio (moneta), Seconda medaglia di Alfonso V d'Aragona, Seconda medaglia di Lionello d'Este, Seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta, Sesta medaglia di Lionello d'Este, Simbolo vessillologico, Società del Sacro Cuore di Gesù, Stefan Stambolov, Stemma del Regno di Sicilia, Stemma di Modena, Sterlina di Man, Storia dell'antico Egitto, Storia di Siracusa in epoca greca, Suore francescane di Nostra Signora delle Vittorie, Tallero, Tallero d'Eritrea, Tallero sloveno, Talmud, Tasgezio, Terminologia di notafilia, Terminologia numismatica, Terza medaglia di Alfonso V d'Aragona, Terza medaglia di Lionello d'Este, Tetradramma, Tipo semeuse, Tipo Turin, Tommaso Mercandetti, Torre della Vergine, Tre croci, Unite, V Riunione degli scienziati italiani, Vercingetorige, Vereinstaler, VI Riunione degli scienziati italiani, VII Riunione degli scienziati italiani, VIII Riunione degli scienziati italiani, Vreneli, X Riunione degli scienziati italiani, XI Riunione degli scienziati italiani, Yuan del Manciukuò, Zecca di Lucca, Zecche romane, Zecchino, 1 euro, 1 lira (banconota), 10 centesimi di euro, 10 centesimi di lira, 10.000 lire, 100 lire, 10000 lire Mondiali di Calcio Francia '98, 10000 lire Mondiali di Calcio USA '94, 2 centesimi di euro, 2 centesimi di lira, 2 euro, 2 euro commemorativi, 2 lire (banconota), 20 centesimi di euro, 20 centesimi di lira, 25 centesimi di lira, 5 centesimi di euro, 5 centesimi di lira, 5.000 lire, 50 centesimi di euro, 50 centesimi di lira, 500 lire "Anno Europeo della Musica", 500 lire "Atletica", 500 lire "Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico", 500 lire "Costituzione", 500 lire "Cristoforo Colombo" - III emissione, 500 lire "Cristoforo Colombo" - IV emissione, 500 lire "Etruschi", 500 lire "Galileo Galilei", 500 lire "Lorenzo il Magnifico", 500 lire "Lotta contro il Cancro", 500 lire "Marconi", 500 lire "Michelangelo", 500 lire "Mondiali '86", 500 lire "Mondiali di Calcio" - II emissione, 500 lire "Olimpiadi di Los Angeles", 500 lire "Olimpiadi di Seul", 500 lire "Orazio", 500 lire "Pace", 500 lire "Ponte Milvio", 500 lire "Presidenza italiana della CEE" - I emissione, 500 lire "Rossini", 500 lire "Virgilio", 500 lire ''Garibaldi'', 500 lire (moneta), 500 lire Presidenza CEE - II emissione. Espandi índice (195 più) »

Afilas

È noto grazie alle monete che ha coniato, caratterizzate da un notevole numero di esperimenti grafici sul dritto, ed emesse in frazioni di peso che nessun successore ha copiato.

Nuovo!!: Dritto e Afilas · Mostra di più »

Ankón

Ankón (trascrizione del greco antico Ἀγκών) è il nome di Ancona durante la sua fase di città greca, che si svolse tra il IV e il II secolo a.C. Fondata nel 387 a.C. ad opera di greci siracusani, e dunque di stirpe dorica, fu una delle polis più settentrionali della colonizzazione greca in Occidente ed una delle più isolate rispetto alle altre colonie greche.

Nuovo!!: Dritto e Ankón · Mostra di più »

Antinoo

Venne adorato sia nell'Oriente egizio sia nell'Occidente greco-latino, a volte come Theos, una vera e propria divinità, altre semplicemente come un Eroe mortale deificato.

Nuovo!!: Dritto e Antinoo · Mostra di più »

Ardit

Ardit è il nome di monete catalane di biglione, poi di rame, coniata in diverse località della Catalogna durante il XVI e il XVII secolo.

Nuovo!!: Dritto e Ardit · Mostra di più »

Augustale

L'augustale era una moneta d'oro emessa dall'imperatore Federico II a partire dal 1231 dalle zecche di Messina e di Brindisi.

Nuovo!!: Dritto e Augustale · Mostra di più »

Augustin Dupré

Iniziò la sua carriera come incisore presso la manifattura reale delle armi.

Nuovo!!: Dritto e Augustin Dupré · Mostra di più »

Avodah Zarah

Avodah Zarah (ebraico: "culto straniero" col significato di "idolatria" o "culto strano, anomalo") è il titolo di un trattato della Mishnah e del Talmud, parte dell'Ordine di Nezikin, il quarto Ordine dei citati Testi ebraici, che esamina le leggi del diritto civile e penale con riferimento ai danni.

Nuovo!!: Dritto e Avodah Zarah · Mostra di più »

Banconote della lira italiana

Le banconote della lira italiana sono state strumenti di pagamento, in forma cartacea, dall'introduzione della lira come valuta del Regno d'Italia, fino all'entrata in vigore dell'euro il 1º gennaio 2002.

Nuovo!!: Dritto e Banconote della lira italiana · Mostra di più »

Bibbia di Juan e Vimara

Juan, Evangelista Luca, 920, León, Archivio della cattedrale, cod. 6, f. 211 ''r''. La Bibbia di Juan e Vimara, conservata all'Archivio della Cattedrale di León (cod. 6), venne realizzata nel 920 per l'abate Mauro dell'abbazia dei Santa María y San Martín nel Regno di León, sotto la supervisione del monaco Vimara, e con la trascrizione e decorazione dello scriba e miniatore Juan (Giovanni).

Nuovo!!: Dritto e Bibbia di Juan e Vimara · Mostra di più »

Buono di risposta internazionale

Il buono (o coupon o cedola, in italiano di Svizzera) di risposta internazionale (francese: coupon-réponse international, conosciuto in ambito postale anche come Coupon, CRI o IRC) è un intero postale che può essere scambiato con un'affrancatura per l'estero in un Paese differente da quello in cui è stato emesso, a condizione che i due Paesi abbiano stretto una convenzione in materia.

Nuovo!!: Dritto e Buono di risposta internazionale · Mostra di più »

Cartolina postale

Una cartolina postale è un intero postale (di solito un cartoncino leggero di forma rettangolare) usato per la corrispondenza tramite posta.

Nuovo!!: Dritto e Cartolina postale · Mostra di più »

Catalogo Gigante

Il Catalogo Gigante, Catalogo Nazionale delle Monete Italiane dal Settecento all'Euro, detto per semplicità Gigante, è un catalogo-prezzario rivolto ai collezionisti di monete di area italiana pubblicato annualmente dal 1992.

Nuovo!!: Dritto e Catalogo Gigante · Mostra di più »

Cent (dollaro statunitense)

La moneta statunitense da un centesimo è nota ufficialmente come cent, ma popolarmente viene anche chiamata penny (come in quasi tutti i paesi di lingua inglese), ed è un'unità valutaria pari a un centesimo di dollaro statunitense.

Nuovo!!: Dritto e Cent (dollaro statunitense) · Mostra di più »

Cesello

Il cesello è un piccolo scalpello con cui si possono lavorare tutti i metalli e le pietre dure.

Nuovo!!: Dritto e Cesello · Mostra di più »

China Campaign Medal

La China Campaign Medal (Medaglia della campagna di Cina) è una medaglia commemorativa dello United States Army.

Nuovo!!: Dritto e China Campaign Medal · Mostra di più »

China Relief Expedition Medal

La China Relief Expedition Medal (Medaglia della spedizione di soccorso in Cina) è una medaglia commemorativa delle United States armed forces;, fu istituita dal Department of the Navy che il 27 giugno 1908 emise i General Orders n. 81 con i quali la medaglia fu autorizzata per il personale della United States Navy e n. 82 con i quali fu autorizzata per gli United States Marines, come riconoscimento per il servizio nella China Relief Expedition, condotta dagli Stati Uniti al volgere del XX secolo per sedare la Ribellione dei Boxer.

Nuovo!!: Dritto e China Relief Expedition Medal · Mostra di più »

Choirion

Choirion è noto tramite le firme apposte nei conii delle monete di Catana, dove hanno inciso i conii diversi artista: Prokles, Euainetos, Herakleidas e Choirion.

Nuovo!!: Dritto e Choirion · Mostra di più »

Chronicon Casauriense

Il Chronicon Casauriense, o Liber instrumentorum seu chronicorum monasterii Casauriensis, è una raccolta di cronache medioevali riguardanti l'Abbazia di San Clemente a Casauria tra gli anni 866 e 1182, redatto verso la fine del XII secoloHerbert Bloch, Monte Cassino in the Middle Ages, vol.

Nuovo!!: Dritto e Chronicon Casauriense · Mostra di più »

Cistoforo

Il cistoforo era una moneta del valore di quattro dracme, emessa nell'Anatolia ellenistico-romana, - in particolare Pergamo - a partire dal 200 a.C. circa, sotto il regno di Attalo I. Le prime monete presentavano al dritto una "cista mistica" parzialmente aperta, dei misteri dionisiaci, dalla quale fuoriusciva un serpente. Il tutto circondato da una corona di vite.Al rovescio due serpenti. Tra loro una faretra.Accanto al cistoforo furono emesse anche una didracma e una dracma con tipi di ispirazione dionisiaca. Il cistoforo si diffuse molto rapidamente in tutta l'Asia minore e fu emesso da moltissimi centri: Adramittio e Pergamo in Misia; Efeso e Smirne in Ionia; Apollonis, Tiatira, Nysa, Sardi, Stratoniceia ad Caïcum, e Tralles in Lidia; Apameia, Laodicea Combusta, e Sinnada in Frigia. Era de facto la moneta dell'Asia classica. Nel 133 a.C. Attalo III, (138-133) l'ultimo re indipendente del regno, alla sua morte lasciò il regno in eredità ai romani, e il suo territorio venne a costituire la provincia romana d'Asia. I cistofori continuarono ad essere emessi. Al posto del nome del re era riportato quello del magistrato (Πρυτανις). Tra il 57 ed il 48 a.C. furono emessi vari cistofori con l'indicazione dei proconsoli romani e dei magistrati locali. Sono famosi due cistofori emessi nel 30 a.C. da Marco Antonio e sua moglie Ottavia, la sorella di Ottaviano, recanti la sigla III VIR R.P.C. cioè Triumviri Rei Publicae Constituendae. Era accettato dai Romani negli scambi, in qualità di "moneta coloniale" regolare, già sotto Augusto. Il cistoforo era la moneta d'argento di maggiori dimensioni e quindi un ottimo mezzo per la propaganda imperiale. Fu quindi emesso in varie città dell'Asia minore dalla maggior parte degli Imperatori. Era ancora in circolazione ed emesso sotto l'imperatore Adriano.

Nuovo!!: Dritto e Cistoforo · Mostra di più »

Città Vecchia (Baku)

La Città Vecchia oppure Città Interna è il centro storico di Baku.

Nuovo!!: Dritto e Città Vecchia (Baku) · Mostra di più »

Coniazione Judaea capta

La coniazione Judaea capta si riferisce a una serie di monete commemorative emesse in origine dall'imperatore romano Vespasiano per celebrare la sottomissione della Giudea e la distruzione del Secondo Tempio da parte del figlio Tito nel 70, durante la Prima guerra giudaica.

Nuovo!!: Dritto e Coniazione Judaea capta · Mostra di più »

Conservazione (numismatica)

Lo stato di conservazione di una moneta o di una banconota è indice delle condizioni di una moneta e influisce fortemente sul suo valore e collezionabilità.

Nuovo!!: Dritto e Conservazione (numismatica) · Mostra di più »

Contorniato

Contorniato è un termine che, usato dal secolo XVII in numismatica e nella storia dell'arte, indica oggetti di bronzo a forma di moneta, fabbricati in Italia fra il IV e il V secolo diversi dai cosiddetti grandi bronzi, perché di diametro superiore ma più sottili e di minor peso.

Nuovo!!: Dritto e Contorniato · Mostra di più »

Contorno (numismatica)

Contorno (o bordo) è il termine che indica in numismatica quella parte della moneta compresa, tra dritto e rovescio, su cui sono impressi segni di vario tipo (scannellature, disegni, scritte o altro) che permettono di verificare che la moneta non sia stata tosata.

Nuovo!!: Dritto e Contorno (numismatica) · Mostra di più »

Copperplate map of London

La "Copperplate" map of London è un'antica mappa, su ampia scala, della City di Londra e dei suoi immediati dintorni, tra il 1553 e il 1559, giunta a noi solo in parte.

Nuovo!!: Dritto e Copperplate map of London · Mostra di più »

Coson

Coson (o Koson, dal greco ΚΟΣΩΝ delle legende monetarie) è stato un re geto-dace del I secolo a.C., che alcuni identificano con Cotisone.

Nuovo!!: Dritto e Coson · Mostra di più »

Croce Lateranense

La Pontificia Croce Lateranense è una onorificenza pontificia.

Nuovo!!: Dritto e Croce Lateranense · Mostra di più »

Data dell'eruzione del Vesuvio del 79

La data dell'eruzione del Vesuvio del 79 è attestata da una lettera di Plinio il giovane a Tacito, in cui si legge nonum kal.

Nuovo!!: Dritto e Data dell'eruzione del Vesuvio del 79 · Mostra di più »

Decorazione del merito agrario ed industriale

La decorazione del merito agrario ed industriale era una decorazione del Regno d'Italia istituita nel 1898 per premiare coloro che avessero acquistato benemerenze nell'agricoltura o nell'industria e nel commercio.

Nuovo!!: Dritto e Decorazione del merito agrario ed industriale · Mostra di più »

Demareteion

Demaréteion (greco antico Δημαρέτειον) è il nome dato già in antichità ad una moneta di Siracusa da Diodoro Siculo e da Esichio che ne dà una descrizione simile a quella di Diodoro.

Nuovo!!: Dritto e Demareteion · Mostra di più »

Demetrio II d'India

Osmund Bopearachchi ha suggerito che abbia regnato in Battria e Arachosia tra il 175 e il 170 a.C., ma questa ricostruzione è stata messa in dubbio da autori successivi.

Nuovo!!: Dritto e Demetrio II d'India · Mostra di più »

Destante

Il destante (in latino dextans) era una moneta di bronzo emessa nell'antichità in Italia.

Nuovo!!: Dritto e Destante · Mostra di più »

Diritto (disambigua)

* Diritto, l'insieme delle norme che regolano la vita dei membri di una comunità;.

Nuovo!!: Dritto e Diritto (disambigua) · Mostra di più »

Dollaro d'oro

Il dollaro d'oro o pezzo da un dollaro d'oro (gold dollar o gold one-dollar piece in inglese) è una moneta d'oro che fu coniata come normale emissione da parte dell'United States Mint dal 1849 al 1889.

Nuovo!!: Dritto e Dollaro d'oro · Mostra di più »

Ducato di Tuscia

Il Ducato di Tuscia o della Tuscia, inizialmente Ducato di Lucca, fu un ducato longobardo dell'Italia centrale, che comprendeva gran parte dell'odierna Toscana e della provincia di Viterbo.

Nuovo!!: Dritto e Ducato di Tuscia · Mostra di più »

Dupondio

Il dupondio (in latino dupondius cioè due libbre) era una moneta di bronzo usata durante la Repubblica e l'Impero Romano e del valore di 2 assi (1/2 sesterzio o 1/8 di denario).

Nuovo!!: Dritto e Dupondio · Mostra di più »

Emanuele Pessagno (cacciatorpediniere)

L’Emanuele Pessagno è stato un esploratore e successivamente un cacciatorpediniere della Regia Marina.

Nuovo!!: Dritto e Emanuele Pessagno (cacciatorpediniere) · Mostra di più »

Emblema del Paraguay

Gli emblemi del Paraguay, sono i due utilizzati nella bandiera nazionale: il Sigillo Nazionale (Sello Nacional) sul recto e il Sigillo del Tesoro (Sello de Hacienda) sul verso.

Nuovo!!: Dritto e Emblema del Paraguay · Mostra di più »

Euth-

Euth- ci è noto dalle firme apposte sui conii di alcune monete.

Nuovo!!: Dritto e Euth- · Mostra di più »

Excelente

L'excelente fu il nome preso in Spagna dal ducato d'oro (altri nomi in uso furono águila e doble castellano).

Nuovo!!: Dritto e Excelente · Mostra di più »

Fenice (valuta)

La fenice (greco: φοίνιξ) è stata la prima valuta del moderno Stato greco.

Nuovo!!: Dritto e Fenice (valuta) · Mostra di più »

Figlie della carità (canossiane)

Le Figlie della Carità, dette anche Canossiane, sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla F.d.C.C.Ann.

Nuovo!!: Dritto e Figlie della carità (canossiane) · Mostra di più »

Fiorino

D/ FLOR ENTIA giglio di FirenzeR/.S. IONA-NNES (rosa) - San Giovanni.

Nuovo!!: Dritto e Fiorino · Mostra di più »

Franklin Delano Roosevelt

Figura centrale del XX secolo, è stato l'unico presidente degli Stati Uniti a essere eletto per più di due mandati consecutivi, vincendo le elezioni presidenziali per ben quattro volte (1932, 1936, 1940 e 1944), rimanendo in carica dal 1933 fino alla sua morte, nell'aprile del 1945, poco dopo l'inizio del quarto mandato.

Nuovo!!: Dritto e Franklin Delano Roosevelt · Mostra di più »

Gaio Vibio Pansa (magistrato monetario)

Fu magistrato monetario nel 90 a. C..

Nuovo!!: Dritto e Gaio Vibio Pansa (magistrato monetario) · Mostra di più »

Gematria

La gematria, anche ghimatriah, ghematriah o ghematria (traslitt. gēmaṭrijā) è una scienza dell'ebraismo che studia le parole scritte in lingua ebraica e assegna loro valori numerici: questo sistema afferma che parole e/o frasi con valore numerico identico siano correlate, o dimostrino una qualche relazione col numero stesso, applicato, per esempio, all'età di una persona, a un anno del calendario ebraico o simili.

Nuovo!!: Dritto e Gematria · Mostra di più »

Gemeinsame Armee

Il Gemeinsame Armee o Esercito comune era la designazione ufficiale della componente maggiore dell'Imperial regio Esercito austro-ungarico, insieme alla k.k. Landwehr austriaca e la Honvéd ungherese.

Nuovo!!: Dritto e Gemeinsame Armee · Mostra di più »

Gerolamo Vassallo

Si forma come incisore alle dipendenze di Antoine Guillemard e successivamente di Giuseppe Salvirch.

Nuovo!!: Dritto e Gerolamo Vassallo · Mostra di più »

Giovanni Boldù

Giovanni Boldù è citato più volte nei documenti veneziani dal 1454 al 1475.

Nuovo!!: Dritto e Giovanni Boldù · Mostra di più »

Gneo Lucrezio Trione

Nel 136 a.C. emise un denario con al dritto la testa elmata della dea Roma, il proprio cognomen (TRIO) dietro e l'indicazione del valore, X, davanti.

Nuovo!!: Dritto e Gneo Lucrezio Trione · Mostra di più »

Goldmark

Goldmark (tedesco per "marco-oro") era il nome usato per la valuta dell'Impero tedesco dal 1873 al 1918.

Nuovo!!: Dritto e Goldmark · Mostra di più »

Guaraní paraguaiano

Il guaraní (plurale: guaraníes; codice ISO 4217 PYG) è la valuta del Paraguay, comunemente indicata con il simbolo ₲. Il guaraní era diviso in 100 céntimo ma, a causa dell'inflazione, il céntimo non è più in uso.

Nuovo!!: Dritto e Guaraní paraguaiano · Mostra di più »

Heraios

Le sue monete furono coniate nello stile ellenistico e recavano legende in greco.

Nuovo!!: Dritto e Heraios · Mostra di più »

Herakleidas

Herakleidas è noto tramite le firme apposte nei conii delle monete di Catana.

Nuovo!!: Dritto e Herakleidas · Mostra di più »

Hippana

Hippana (o Hipana, riportato anche Ippana/Ipana; in greco antico Ἱππάνα o Ἵπανα) fu una antica città di età alto-ellenistica, in Sicilia, la cui ubicazione è ancora oggetto di discussione.

Nuovo!!: Dritto e Hippana · Mostra di più »

I Riunione degli scienziati italiani

La prima riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Pisa nel 1839.

Nuovo!!: Dritto e I Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Ibrido (moneta)

dritti. In numismatica, un ibrido è una moneta o una medaglia coniata con un dritto ed un rovescio i cui disegni non sono normalmente previsti per lo stesso pezzo.

Nuovo!!: Dritto e Ibrido (moneta) · Mostra di più »

Idra (moneta)

L'Idra era un tipo di moneta d'argento coniata a Ferrara sotto Ercole I d'Este e così chiamata perché portava al recto la figurazione della mitica Idra di Lerna dalle molte teste.

Nuovo!!: Dritto e Idra (moneta) · Mostra di più »

II Riunione degli scienziati italiani

La seconda riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Torino nel 1840.

Nuovo!!: Dritto e II Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

III Riunione degli scienziati italiani

La terza riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Firenze nel 1841.

Nuovo!!: Dritto e III Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Imperiale (moneta)

Imperiale (in russo ИMПEPIAЛЪ) è una moneta d'oro russa dal valore di 10 rubli.

Nuovo!!: Dritto e Imperiale (moneta) · Mostra di più »

Incuso

In numismatica con il termine incuso si indica un elemento (scritta, immagine o altro) che è incavato rispetto al piano della moneta.

Nuovo!!: Dritto e Incuso · Mostra di più »

IV Riunione degli scienziati italiani

La quarta riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Padova nel 1842.

Nuovo!!: Dritto e IV Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

IX Riunione degli scienziati italiani

La nona riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Venezia nel 1847.

Nuovo!!: Dritto e IX Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Kimon

Kimon fu attivo nella monetazione di Siracusa nel periodo 415 - 400 a.C. Fa parte del ristretto numero di incisori di conii dell'antichità di cui si conosce il nome, tramandato dalla firma sulle monete.

Nuovo!!: Dritto e Kimon · Mostra di più »

Krugerrand

Il Krugerrand è una moneta d'oro sudafricana coniata per la prima volta nel 1967 con l'obiettivo principale di sostenere sul mercato l'oro sudafricano.

Nuovo!!: Dritto e Krugerrand · Mostra di più »

Laskarina Bouboulina

Laskarina Bouboulina nacque il 23 maggio 1771 nelle prigioni di Costantinopoli, dove la madre, Skevo, appartenente alla comunità di arvaniti dell'isola di Idra, si era recata a visitare il marito, Stavriano Pinotsis, un capitano idriota imprigionato dai turchi per aver partecipato alla Rivolta Orlov del 1769 - 1770.

Nuovo!!: Dritto e Laskarina Bouboulina · Mostra di più »

Led Zeppelin IV

Il quarto album in studio dei Led Zeppelin, pubblicato l'8 novembre 1971 dalla Atlantic Records, è privo di un titolo ufficiale.

Nuovo!!: Dritto e Led Zeppelin IV · Mostra di più »

Legenda

Legenda è una parola latina che significa le cose che devono essere lette, ciò che è da leggere.

Nuovo!!: Dritto e Legenda · Mostra di più »

Legione croata

La Legione croata autotrasportabile era un'unità straniera del Regio Esercito italiano, creata nel 1941 ed inquadrata prima nel Corpo di spedizione italiano in Russia e poi nell'8ª Armata.

Nuovo!!: Dritto e Legione croata · Mostra di più »

Litas lituano

Il litas lituano è stata la valuta utilizzata in Lituania fino al 1º gennaio 2015, quando è stata sostituita dall'euro.

Nuovo!!: Dritto e Litas lituano · Mostra di più »

Little Rock Nine

I Little Rock Nine furono un gruppo di nove studenti afroamericani iscritti alla Little Rock Central High School a Little Rock, Arkansas, nel 1957.

Nuovo!!: Dritto e Little Rock Nine · Mostra di più »

Liudhard medalet

La Liudhard medalet è una moneta o piccola medaglia d'oro anglosassone trovata qualche tempo prima del 1844 vicino alla St Martin's Church a Canterbury, in Inghilterra.

Nuovo!!: Dritto e Liudhard medalet · Mostra di più »

Luca Beltrami

Figlio di un ricco artigiano e commerciante in oreficeria milanese di origini Cusiane, compì gli studi medi con indirizzo tecnico più che classico, corrispondente ad un attuale liceo scientifico.

Nuovo!!: Dritto e Luca Beltrami · Mostra di più »

Lucio Aurelio Cotta

Ricoprì la carica di pretore nel 70 a.C. e di console nel 65 a.C.Cassio Dione Cocceiano, Storia romana, XXXVII, 1.1.

Nuovo!!: Dritto e Lucio Aurelio Cotta · Mostra di più »

Lucio Lucrezio Trione

Un altro componente della stessa famiglia, Gneo Lucrezio Trione, aveva ricoperto la stessa carica nel 136 a.C. I nomi di entrambi ci sono noti solo dalle loro monete.

Nuovo!!: Dritto e Lucio Lucrezio Trione · Mostra di più »

Lucio Ostilio Saserna

La sua famiglia era molto vicina alle posizioni di Giulio Cesare: sono probabilmente suoi fratelli sia Gaio sia Publio Ostilio Saserna che, nel 46 a.C., furono al fianco di Cesare nelle sue campagne d'Africa contro Scipione Nasica, Catone Uticense e i residui fiancheggiatori di Pompeo, morto nella battaglia di Farsalo.

Nuovo!!: Dritto e Lucio Ostilio Saserna · Mostra di più »

Luigi Manfredini

Manfredini fu uno degli incisori di monete e medaglie di spicco tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento.

Nuovo!!: Dritto e Luigi Manfredini · Mostra di più »

Magistrato monetario

I magistrati monetari erano i responsabili, nei riguardi dello stato, della regolarità nella emissione delle monete, di cui dovevano controllare il peso e la lega.

Nuovo!!: Dritto e Magistrato monetario · Mostra di più »

Manoscritto Bodley 264

Il Manoscritto Bodley 264 è un codice miniato del XIV secolo, conservato alla Bodleian Library dell'Università di Oxford, contenente, tra l'altro, l'edizione interpolata, e più completa, del Roman d'Alexandre, oltre che un'edizione francese del Milione di Marco Polo.

Nuovo!!: Dritto e Manoscritto Bodley 264 · Mostra di più »

Marco di Danzica

Il marco di Danzica era la moneta usata dalla Città Libera di Danzica, nel periodo 1922—1923, quando fu sostituita dal fiorino di Danzica.

Nuovo!!: Dritto e Marco di Danzica · Mostra di più »

Medaglia d'oro al valor militare

La medaglia d'oro al valor militare (M.O.V.M.), come massimo riconoscimento del valore militare, fu istituita dal re Vittorio Amedeo III di Savoia il 21 maggio 1793 « per ufficiali inferiori e soldati che avevano fatto azioni di segnalato valore in guerra».

Nuovo!!: Dritto e Medaglia d'oro al valor militare · Mostra di più »

Medaglia di Belloto Cumano

La medaglia di Belloto Cumano fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1447 e misura 6 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Belloto Cumano · Mostra di più »

Medaglia di Cecilia Gonzaga

La medaglia di Cecilia Gonzaga fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1447 e misura 8,7 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Cecilia Gonzaga · Mostra di più »

Medaglia di Filippo Maria Visconti

La medaglia di Filippo Maria Visconti fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1441 e misura 10,20 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Filippo Maria Visconti · Mostra di più »

Medaglia di Francesco Sforza

La medaglia di Francesco Sforza fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1442 e misura 8,8 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Francesco Sforza · Mostra di più »

Medaglia di Gianfrancesco I Gonzaga

La medaglia di Gianfrancesco I Gonzaga fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1439-1440 e misura 10 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Gianfrancesco I Gonzaga · Mostra di più »

Medaglia di Inigo d'Avalos

La medaglia di Inigo d'Avalos fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1449 e misura 7,8 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Inigo d'Avalos · Mostra di più »

Medaglia di Ludovico III Gonzaga

La medaglia di Ludovico III Gonzaga fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1447 e misura 10,1 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Ludovico III Gonzaga · Mostra di più »

Medaglia di Niccolò Piccinino

La medaglia di Niccolò Piccinino fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1439-1441 e misura 8,85 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Niccolò Piccinino · Mostra di più »

Medaglia di Novello Malatesta

La medaglia di Novello Malatesta fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1445 e misura 8,5 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Novello Malatesta · Mostra di più »

Medaglia di Pier Candido Decembrio

La medaglia di Pier Candido Decembrio fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1447-1448 e misura 8 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Pier Candido Decembrio · Mostra di più »

Medaglia di Vittorino da Feltre

La medaglia di Vittorino da Feltre fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1447 circa e misura 6,5 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Medaglia di Vittorino da Feltre · Mostra di più »

Mihovil Abramić

Nato nell'Istria asburgica, studiò archeologia e storia antica all'Università di Vienna, dove poi lavorò all'Österreichisches Archäologisches Institut attuando scavi in varie località della costiera dalmata, come sull'isola di Veglia e a Signo (dal 1909 al 1913).

Nuovo!!: Dritto e Mihovil Abramić · Mostra di più »

Moneta

Per moneta si intende tutto quello che viene utilizzato come mezzo di pagamento e intermediario degli scambi e che svolge le funzioni di.

Nuovo!!: Dritto e Moneta · Mostra di più »

Moneta anepigrafa

In numismatica una moneta/faccia anepigrafa è una moneta o una faccia in cui è rappresentato esclusivamente il tipo senza l'ulteriore aggiunta di testo.

Nuovo!!: Dritto e Moneta anepigrafa · Mostra di più »

Monetazione axumita

Le monete axumite sono state le uniche ad essere state coniate in Africa senza l'influenza diretta di altre culture esterne come quella romana o greca.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione axumita · Mostra di più »

Monetazione del Noricum

Con monetazione del Nuricum si indicano le emissioni delle popolazioni stanziate in questa regione che furono battute nel periodo tra la fine del II secolo a.C. e l'inizio del I secolo d.C..

Nuovo!!: Dritto e Monetazione del Noricum · Mostra di più »

Monetazione del Picenum

La monetazione del Picenum è costituita delle emissioni monetarie delle comunità della zona che, sotto l'imperatore Augusto fu inserita nella regio V della suddivisione dell'Italia.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione del Picenum · Mostra di più »

Monetazione della guerra sociale

Le monete della guerra sociale furono le emissioni coniate dagli alleati italici, Sanniti, Marsi, Piceni, Peligni, Vestini, Frentani, Lucani e Marrucini, durante il loro estremo conflitto per l'indipendenza da Roma, la cosiddetta Guerra sociale (90-88 a.C.). Ispirate al denario della monetazione romana, la loro circolazione (e forse anche la loro emissione) continuò anche dopo il termine del conflitto, in parallelo e in maniera promiscua con quella del loro modello repubblicano.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione della guerra sociale · Mostra di più »

Monetazione della Repubblica Elvetica

La monetazione della Repubblica Elvetica riguarda le monete coniate dalle autorità della Repubblica Elvetica, uno stato che fu presente nell'attuale territorio della Svizzera, dal 1798 al 1803.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione della Repubblica Elvetica · Mostra di più »

Monetazione della Sicilia antica

La monetazione della Sicilia antica è l'insieme delle monete emesse dalle città della Sicilia prima della completa conquista da parte dei Romani.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione della Sicilia antica · Mostra di più »

Monetazione di Adelchi di Benevento

La monetazione di Adelchi, principe di Benevento, costituisce un capitolo particolare della monetazione longobarda di Benevento e testimonia i cambiamenti politici avvenuti durante il suo principato.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Adelchi di Benevento · Mostra di più »

Monetazione di Aesernia

La monetazione di Aesernia riguarda le monete coniate ad Aesernia, una città del Samnium (l'odierna Isernia), dove nel 263 a.C. fu dedotta una colonia romana.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Aesernia · Mostra di più »

Monetazione di Augusto

Per monetazione di Augusto oppure monetazione augustea si intende l'insieme delle monete emesse da Roma durante il principato del primo Imperatore romano, da dopo la battaglia di Azio (31 a.C.) alla sua morte, avvenuta nell'agosto del 14 d.C..

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Augusto · Mostra di più »

Monetazione di Cales

La monetazione di Cales riguarda le monete coniate a Cales, una città della Campania, il più importante centro urbano dell'antica popolazione italica degli Ausoni.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Cales · Mostra di più »

Monetazione di Capua

La monetazione di Capua riguarda le monete coniate nella antica Capua, città della Campania antica, corrispondente all'attuale Santa Maria Capua Vetere.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Capua · Mostra di più »

Monetazione di Elis

La monetazione di Elis è l'insieme di emissioni monetarie battute dall'antica città greca Elis.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Elis · Mostra di più »

Monetazione di Ephesus

Le monetazione di Ephesus, riguarda le monete di questa città, una delle più antiche e importanti zecche dell'Asia minore.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Ephesus · Mostra di più »

Monetazione di Locri Epizephyrii

Locri Epizephirii (o anche Locri Epizefiri, dal greco: Λοκροὶ Επιζεφύριοι, Lokroi Epizephyrioi) fu una città della Magna Grecia, fondata verso il VII secolo a.C. sul mar Ionio da coloni ellenici provenienti dalla Locride greca Le monete segnate "HN" sono catalogate secondo Rutter ed altri: Historia Nummorum Italy.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Locri Epizephyrii · Mostra di più »

Monetazione di Luceria

La monetazione di Luceria riguarda le monete emesse a Luceria, città della Daunia (l'odierna Lucera), dopo la deduzione, da parte dei Romani, di una colonia latina.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Luceria · Mostra di più »

Monetazione di Nuceria Alfaterna

La monetazione antica di Nuceria Alfaterna riguarda le monete coniate nella antica Nuceria Alfaterna, una città della Campania antica, corrispondente all'attuale Nocera Superiore La città si trovava sulla Via Popilia ed era la più importante città della zona.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Nuceria Alfaterna · Mostra di più »

Monetazione di Populonia

La monetazione di Populonia è costituita dalle monete coniate dalla città di Populonia ed emesse dalla metà del V secolo a.C. fino alla metà del III secolo a.C., quando la città perse la sua autonomia.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Populonia · Mostra di più »

Monetazione di Siracusa

La monetazione di Siracusa è da molti considerata quella di «maggior valore in tutta la storia della coniatura», poiché, oltre alla grande varietà e qualità degli esemplari ritrovati, ognuno di essi ha un profondo legame con la situazione politica allora presente.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Siracusa · Mostra di più »

Monetazione di Suessa

La monetazione di Suessa riguarda le monete coniate a Suessa, una città della Campania antica (l'odierna Sessa Aurunca) abitata dagli Aurunci, un'antica popolazione italica.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Suessa · Mostra di più »

Monetazione di Sybaris

La monetazione di Sybaris riguarda le emissioni di Sybaris, una comunità greca situata nell'antica Lucania e che ora costituisce un sito archeologico che si trova nell'area del comune di Cassano all'Ionio, nella provincia di Cosenza, in Calabria.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Sybaris · Mostra di più »

Monetazione di Teanum Sidicinum

La monetazione di Teanum Sidicinum riguarda le monete emesse dalla antica città di Teanum Sidicinum, una comunità della Campania antica che corrisponde alla moderna Teano.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Teanum Sidicinum · Mostra di più »

Monetazione di Ursentum

Con il nome tradizionale di monetazione di Ursentum i numismatici si riferiscono ad alcune monete con la legenda greca "ΟΡΣΑΝΤΙΝΩΝ" ("ORSANTINŌN", cioè "degli Orsantini").

Nuovo!!: Dritto e Monetazione di Ursentum · Mostra di più »

Monetazione genovese

La zecca di Genova produsse monete in vari tagli dal 1139 fino al 1814 E. Montenegro: Manuale del collezionista..., ed XI, p.244-262.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione genovese · Mostra di più »

Monetazione incusa

In particolare con l'espressione monetazione incusa si indica la monetazione di alcune città dell'Italia meridionale, che presentavano al rovescio, in incuso, una immagine simile a quella del dritto, spesso semplificata.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione incusa · Mostra di più »

Monetazione longobarda di Benevento

La monetazione longobarda di Benevento, parte della più generale monetazione longobarda, è l'insieme delle monete coniate tra il 680 circa e la fine del IX secolo nel ducato e nel principato di Benevento.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione longobarda di Benevento · Mostra di più »

Monetazione partica

La monetazione partica è una delle fonti più importanti per la storia e la cultura dell'Impero partico.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione partica · Mostra di più »

Monetazione romana

La monetazione romana si riferisce alle monete emesse da Roma antica dalle prime forme premonetali alla caduta dell'Impero romano d'Occidente.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione romana · Mostra di più »

Monetazione tipo Auriol

La monetazione "tipo Auriol" è una tipologia di circolazione monetale coloniale greco-antica del V secolo a.C., sviluppatasi e diffusasi in area tirrenica e nel Mediterraneo nord-occidentale.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione tipo Auriol · Mostra di più »

Monetazione umbra

Per la Regio VI Umbria le zecche note sono solo tre.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione umbra · Mostra di più »

Monetazione visigota

Con monetazione visigota ci si riferisce alla produzione di monete da parte dei Visigoti, coniate in Gallia e Hispania durante il primo Medio Evo, tra il V secolo e il 710 circa.

Nuovo!!: Dritto e Monetazione visigota · Mostra di più »

Monete da 50 euro italiane

Quasi tutti i paesi che hanno adottato l'euro come moneta, oltre ai classici valori nominali, hanno coniato anche monete commemorative da collezionismo con valore nominale di 50.

Nuovo!!: Dritto e Monete da 50 euro italiane · Mostra di più »

Monete di Milano

Le monete di Milano sono le monete coniate dalla Signoria e poi Ducato di Milano sino poi al Regno Lombardo-Veneto ed al Regno d'Italia a partire dal IV secolo a.C. sino al 1887, anno della sua chiusuraGigante: Monete...

Nuovo!!: Dritto e Monete di Milano · Mostra di più »

Monete di Venezia

Le monete di Venezia sono le monete coniate dalla Repubblica di Venezia a partire dalla seconda metà del XII secolo fino all'avvento del Regno d'Italia nel 1866: dopo questa data la zecca assolse a funzioni di stabilimento di affinazione e fu definitivamente abolita nel 1870.

Nuovo!!: Dritto e Monete di Venezia · Mostra di più »

Monete in euro

Le monete in euro, in circolazione dal 1º gennaio 2002, sono disponibili in 8 tagli, che spaziano da 1 centesimo a 2 euro.

Nuovo!!: Dritto e Monete in euro · Mostra di più »

Monumento a Pietro Verri

Il monumento a Pietro Verri è un'opera scultorea realizzata da Innocenzo Fraccaroli (1805-1882) posta nel cortile d'onore del palazzo di Brera a Milano.

Nuovo!!: Dritto e Monumento a Pietro Verri · Mostra di più »

Museo archeologico di Aidone

Il museo archeologico di Aidone è un museo archeologico ad Aidone, in provincia di Enna (Italia); è ospitato nel convento dei Cappuccini annesso all'omonima chiesa.

Nuovo!!: Dritto e Museo archeologico di Aidone · Mostra di più »

Museo civico Raffaele Marrocco

Il museo civico Raffaele Marrocco è un museo di Piedimonte Matese in provincia di Caserta.

Nuovo!!: Dritto e Museo civico Raffaele Marrocco · Mostra di più »

Mutuno Tutuno

Mutuno Tutuno (in latino Mūtūnus Tūtūnus o Mūtīnus Tītīnus) era una divinità matrimoniale fallica dell'antica religione romana, abbastanza similare a Priapo.

Nuovo!!: Dritto e Mutuno Tutuno · Mostra di più »

Nichelino (dollaro statunitense)

Il nome nichelino (nickel) si applica popolarmente alla moneta statunitense pari a cinque cent, ossia un ventesimo o cinque centesimi di dollaro statunitense.

Nuovo!!: Dritto e Nichelino (dollaro statunitense) · Mostra di più »

Noble (moneta)

Il Noble è stata una moneta d'oro inglese, coniata per la prima volta nel 1344 da Edoardo III d'Inghilterra.

Nuovo!!: Dritto e Noble (moneta) · Mostra di più »

Oncia (moneta)

L'oncia (Latino uncia, plurale unciae) era una moneta di bronzo dell'antica Roma del valore di un dodicesimo di asse emessa dalla Repubblica Romana e da altre popolazioni dell'Italia antica.

Nuovo!!: Dritto e Oncia (moneta) · Mostra di più »

Onza (moneta)

L'onza (o oncia) (dal latino uncia, a sua volta moneta romana) è stata una moneta che ebbe corso in Sicilia nel XVIII e nel XIX secolo fino alla sua annessione al Regno d'Italia a seguito della Spedizione dei Mille del 1860.

Nuovo!!: Dritto e Onza (moneta) · Mostra di più »

Opistografo

Un opistografo (Latino: opistographus, voce traslitterata dal greco antico) è un documento scritto anche sul suo rovescio (il suo contrario, un documento scritto su una faccia sola del supporto, è detto anopistografo).

Nuovo!!: Dritto e Opistografo · Mostra di più »

Ordine del merito sotto il titolo di San Lodovico

L'Ordine del merito sotto il titolo di San Lodovico fu un ordine del Ducato di Lucca e successivamente del Ducato di Parma.

Nuovo!!: Dritto e Ordine del merito sotto il titolo di San Lodovico · Mostra di più »

Palazzo degli Shirvanshah

Il Palazzo degli Shirvanshah (in lingua azera Şirvanşahlar sarayı) è il più importante monumento del ramo Shirvan-Absheron dell'architettura dell'Azerbaigian ed è situato nella Città Vecchia di Baku.

Nuovo!!: Dritto e Palazzo degli Shirvanshah · Mostra di più »

Paolo (moneta)

Il paolo o paulo era una moneta pontificia; questo nome fu dato al giulio da 2 grossi quando nel 1540 papa Paolo III (da cui il nome) ne fece aumentare il contenuto d'argento a 3,85 g. La prima coniazione di Paolo III recava al dritto le armi papali e al rovescio San Paolo.

Nuovo!!: Dritto e Paolo (moneta) · Mostra di più »

Papiro di Artemidoro

Il papiro di Artemidoro, la cui autenticità è molto dubbia, è un imponente papiro attribuito al geografo antico Artemidoro di Efeso e fatto risalire alla fine del I secolo a.C.

Nuovo!!: Dritto e Papiro di Artemidoro · Mostra di più »

Penny (moneta decimale britannica)

La moneta britannica decimale da un penny (1p), prodotta dalla Zecca Reale (in inglese: Royal Mint), fu istituita il 15 febbraio 1971, giorno in cui la moneta del Regno Unito fu decimalizzata (convertita al sistema decimale), ed era di fatto disponibile presso le banche già da alcune settimane, in buste da una sterlina.

Nuovo!!: Dritto e Penny (moneta decimale britannica) · Mostra di più »

Petit louis

Il petit louis è una moneta francese d'argento da 1/12 (Douzieme d'écu) di luigi, pari a 5 sol tornesi.

Nuovo!!: Dritto e Petit louis · Mostra di più »

Pictoni

I Pictoni furono un popolo gallico che, a seconda delle fonti e delle epoche, sono stati anche chiamati Pitti (che è pure il nome di un antico popolo scozzese, i Pitti), o, ben dopo la conquista romana della Gallia, Pictavi.

Nuovo!!: Dritto e Pictoni · Mostra di più »

Pietro Giampaoli

Soldato nella prima guerra mondiale, fu fatto prigioniero e deportato in Ungheria.

Nuovo!!: Dritto e Pietro Giampaoli · Mostra di più »

Prima medaglia di Alfonso V d'Aragona

La prima medaglia di Alfonso V d'Aragona fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1448 e misura 11 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Prima medaglia di Alfonso V d'Aragona · Mostra di più »

Prima medaglia di Lionello d'Este

La prima medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1443 e misura 6,5 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Prima medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta

La prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1445 e misura 9 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta · Mostra di più »

Publio Petronio Turpiliano (triumviro monetale)

Fu triumviro monetario nei primi anni dell'impero, membro della gens Petronia.

Nuovo!!: Dritto e Publio Petronio Turpiliano (triumviro monetale) · Mostra di più »

Quarta medaglia di Lionello d'Este

La quarta medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1444 e misura 6,6 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Quarta medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Quinta medaglia di Lionello d'Este

La quinta medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1444 e misura 6,9 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Quinta medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Repubblica di Venezia

La repubblica di Venezia (in latino: Venetiarum respublica), più tardi anche detta repubblica veneta (in veneto: republica veneta), fu un antico stato preunitario italiano, con capitale la città di Venezia.

Nuovo!!: Dritto e Repubblica di Venezia · Mostra di più »

Ricompense militari romane

Nell'antica Roma, i dona militaria erano le ricompense militari assegnate ai soldati od ufficiali valorosi.

Nuovo!!: Dritto e Ricompense militari romane · Mostra di più »

Rose ryal

il rose ryal è stata una moneta inglese d'oro emessa durante il regno di Giacomo I assieme allo spur ryal dal 1605.

Nuovo!!: Dritto e Rose ryal · Mostra di più »

Rovescio (moneta)

Il rovescio o verso di una moneta è il lato opposto al dritto, ovvero il lato considerato meno importante della moneta.

Nuovo!!: Dritto e Rovescio (moneta) · Mostra di più »

Seconda medaglia di Alfonso V d'Aragona

La seconda medaglia di Alfonso V d'Aragona fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1449 e misura 10,6 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Seconda medaglia di Alfonso V d'Aragona · Mostra di più »

Seconda medaglia di Lionello d'Este

La seconda medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1444 e misura 7 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Seconda medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta

La seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1445 e misura 10 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta · Mostra di più »

Sesta medaglia di Lionello d'Este

La sesta medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1444 e misura 10,1 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Sesta medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Simbolo vessillologico

Un simbolo vessillologico è usato dai vessillologi per indicare alcune caratteristiche delle bandiere, specialmente riguardo al loro adeguato utilizzo.

Nuovo!!: Dritto e Simbolo vessillologico · Mostra di più »

Società del Sacro Cuore di Gesù

La Società del Sacro Cuore di Gesù (in latino Societas Sacratissimi Cordis Jesu) è un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione, dette Dame del Sacro Cuore, pospongono al loro nome la sigla R.S.C.J.Ann.

Nuovo!!: Dritto e Società del Sacro Cuore di Gesù · Mostra di più »

Stefan Stambolov

Stambolov nacque a Veliko Tărnovo.

Nuovo!!: Dritto e Stefan Stambolov · Mostra di più »

Stemma del Regno di Sicilia

Lo stemma del Regno di Sicilia ha avuto, nel corso dei secoli, diverse incarnazioni, ma l'arme dAragona-Sicilia, ovvero lo scudo inquartato in decusse con l'aquila di Svevia-Sicilia e le barre d'Aragona, fu l'arme che, da un punto di vista araldico e storico, divenne maggiormente rappresentativa dell'isola, facendosi, inoltre, elemento distintivo degli stemmi reali e imperiali di alcune delle principali case regnanti d'Europa.

Nuovo!!: Dritto e Stemma del Regno di Sicilia · Mostra di più »

Stemma di Modena

Lo stemma della Città di Modena è costituito da uno scudo sannitico di color oro con una croce azzurra (di norma gheronata in modo da avere un effetto “tridimensionale”) dietro cui vi sono due trivelle incrociate, con in basso il motto e il tutto sovrastato da una corona ducale.

Nuovo!!: Dritto e Stemma di Modena · Mostra di più »

Sterlina di Man

La Sterlina di Man (in inglese: Manx Pound) è la valuta dell'Isola di Man.

Nuovo!!: Dritto e Sterlina di Man · Mostra di più »

Storia dell'antico Egitto

La storia dell'antico Egitto (o Storia egizia), ovvero della civiltà dell'Africa settentrionale sviluppatasi lungo le rive del fiume Nilo a partire dalle cateratte, a sud ed al confine con l'attuale Sudan)Le presunte sorgenti del Nilo vennero scoperte solo nel 1937 dall'esploratore tedesco Burkhart Waldecker (1902-1964) nella parte meridionale dell'altopiano del Burundi., alla foce, a delta, nel Mar Mediterraneo, per un'estensione complessiva di circa 1000 km, copre complessivamente circa 4000 anni. L'individuazione di un periodo storico definito e di date concordi, sia pur di comodo, è dibattuta, a maggior ragione là ove si consideri la localizzazione temporale in epoca preistorica dell’inizio, e le molteplici vicissitudini e dominazioni che hanno accompagnato la storia dell’Egitto nella sua parte conclusiva. Secondo alcuni autori le date sono comprese tra il 3900 a.C. (Periodo Predinastico) e il 342 a.C. (Periodo tardo), con la fine della XXX dinastia manetoniana e prima dell’avvento delle dominazioni straniere. Altri autori fanno coincidere la fine della storia dell’Egitto con la morte di Cleopatra (ultima regina della dinastia tolemaica) e l'inizio della dominazione romana; altri ancora la estendono fino al IV-VI secolo d.C. e, segnatamente, all'ultimo testo geroglifico di cui si abbia contezza, il cosiddetto Graffito di Esmet-Akhom risalente al 394, o alla chiusura dell'ultimo tempio "pagano", dedicato a Iside sull'isola di File, a seguito dell'editto di Giustiniano I, nel 550. Varie culture si susseguirono nella valle nilotica fin dal 3900 a.C. in quello che viene definito Periodo Predinastico. Un'entità embrionale di Stato può riconoscersi, invece, a partire dal 3200-3100 a.C. con la I dinastia e l'unificazione delle due macro-aree che resteranno, tuttavia sempre distinte tanto che per tutta la storia del Paese i regnanti annovereranno tra i loro titoli quello di Signore delle Due Terre. Fin dal 3500 a.C., di pari passo con l'avvento dell'agricoltura, in particolare la coltivazione del grano, dell'orzo e del lino, si ha contezza di insediamenti umani specie lungo le rive del Nilo. Le piene annuali del fiume, infatti, favorivano la coltivazione anche con più raccolti annui grazie ai sedimenti, particolarmente fertili (Limo), che il fiume, nel suo ritirarsi, lasciava sul terreno. Ciò comportò, fin dai tempi più remoti, conseguentemente, la necessità di controllare, incanalare e conservare le acque onde garantire il costante approvvigionamento, sia per il sostentamento umano che per quello del bestiame e delle piantagioni. Non è da escludersi, peraltro, che proprio la complessa necessità di dover far fronte alle esigenze connesse con la gestione dell'agricoltura, e segnatamente, delle acque nilotiche, abbia favorito proprio il formarsi delle prime comunità su territori parziali tuttavia ben differenziati e politicamente e geograficamente individuabili. Tali entità, normalmente individuate con il termine greco di nomoi, ben presto si costituirono in due distinte entità geo-politiche più complesse. Tale l'importanza del fiume Nilo, che attraversava tutto il paese, che anche le denominazioni di tali due macro-aree fanno riferimento al fiume: considerando che le sorgenti del Nilo, benché all'epoca non note, dovevano essere a sud, tale sarà l'Alto Egitto, mentre, di converso, l'area del delta, verso il Mediterraneo, sarà indicato come Basso Egitto. Dal 3200 a.C. si sono susseguite, in Egitto, trenta dinastie regnanti riconosciute archeo-storicamente; a queste debbono esserne aggiunte altre, dette di comodo, giacché riferite, di fatto, non a governi autoctoni, o comunque derivanti dal Paese, bensì frutto di invasioni o di raggiungimento del potere da parte di regnanti stranieri. Avremo perciò una XXXI dinastia, costituita da re persiani, una XXXII dinastia macedone, che annovera un solo sovrano, Alessandro Magno, ed una XXXIII dinastia, meglio nota come Dinastia tolemaica, nata dallo smembramento dell'impero di Alessandro. Anche molti imperatori romani, occupato l'Egitto, non disdegnarono di assumere il titolo di faraone con trascrizione geroglifica del proprio nome.

Nuovo!!: Dritto e Storia dell'antico Egitto · Mostra di più »

Storia di Siracusa in epoca greca

La storia di Siracusa in epoca greca si apre nella seconda metà dell'VIII secolo a.C., con la colonizzazione greca.

Nuovo!!: Dritto e Storia di Siracusa in epoca greca · Mostra di più »

Suore francescane di Nostra Signora delle Vittorie

Le Suore Francescane di Nostra Signora delle Vittorie (in portoghese Irmãs Franciscanas de Nossa Senhora das Victórias) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla I.F.N.S.V.Ann.

Nuovo!!: Dritto e Suore francescane di Nostra Signora delle Vittorie · Mostra di più »

Tallero

Il tallero (in tedesco Taler, in passato Thaler) è stata un'importante moneta d'argento di grande modulo.

Nuovo!!: Dritto e Tallero · Mostra di più »

Tallero d'Eritrea

Il Tallero d'Eritrea fu una moneta coniata in Italia sotto il regno di Umberto I.

Nuovo!!: Dritto e Tallero d'Eritrea · Mostra di più »

Tallero sloveno

Il Tallero sloveno o tolar è stato il nome della valuta che si è utilizzata in Slovenia fino al 31 dicembre 2006.

Nuovo!!: Dritto e Tallero sloveno · Mostra di più »

Talmud

Il Talmud (talmūd, che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica ל-מ-ד) è uno dei testi sacri dell'ebraismo.

Nuovo!!: Dritto e Talmud · Mostra di più »

Tasgezio

Per i favori resi, per la benevolenza e la fedeltà dimostrata a Cesare, fu reintegrato nel rango ancestrale di principe.

Nuovo!!: Dritto e Tasgezio · Mostra di più »

Terminologia di notafilia

Questa pagina è un glossario di notafilia.

Nuovo!!: Dritto e Terminologia di notafilia · Mostra di più »

Terminologia numismatica

Questa voce è un insieme di brevi definizioni di termini propri dalla numismatica.

Nuovo!!: Dritto e Terminologia numismatica · Mostra di più »

Terza medaglia di Alfonso V d'Aragona

La terza medaglia di Alfonso V d'Aragona fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1449 e misura 10,8 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Terza medaglia di Alfonso V d'Aragona · Mostra di più »

Terza medaglia di Lionello d'Este

La terza medaglia di Lionello d'Este fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello verso il 1441-1444 e misura 6,85 cm di diametro.

Nuovo!!: Dritto e Terza medaglia di Lionello d'Este · Mostra di più »

Tetradramma

Il tetradramma (o più raramente tetradrammo) è una moneta in uso nella Grecia arcaica, coniata inizialmente ad Atene intorno al 510 a.C., del valore di quattro dracme.

Nuovo!!: Dritto e Tetradramma · Mostra di più »

Tipo semeuse

Il tipo semeuse (in francese seminatrice), è un tipo monetario inciso da Oscar Roty che ha avuto un considerevole successo nella monetazione francese.

Nuovo!!: Dritto e Tipo semeuse · Mostra di più »

Tipo Turin

Con tipo Turin (Type Turin) s'intende il tipo monetario del franco francese disegnato e inciso da Pierre Turin per la prima volta nel 1929 e utilizzato fino al 1949.

Nuovo!!: Dritto e Tipo Turin · Mostra di più »

Tommaso Mercandetti

Tommaso Mercandetti nacque a Roma nel 1758, da Pietro e Virginia Fratejace.

Nuovo!!: Dritto e Tommaso Mercandetti · Mostra di più »

Torre della Vergine

La Torre della Vergine (in azero Qız Qalası) o come chiamata localmente Giz Galasi è ubicata nella Città Vecchia di Baku in Azerbaigian ed è un'antica torre che ha affinità culturali con la presenza in loco di Zoroastriani, Sassanidi, Arabi, Persiani, Shirvani, Ottomani e Russi.

Nuovo!!: Dritto e Torre della Vergine · Mostra di più »

Tre croci

Tre croci è un romanzo dello scrittore italiano Federigo Tozzi scritto nel 1918 in pochi giorni e pubblicato nel 1920 dall'editore Treves.

Nuovo!!: Dritto e Tre croci · Mostra di più »

Unite

Unite è una moneta d'oro coniata con le stesse caratteristiche in Inghilterra e in Scozia da Giacomo VI di Scozia (1567-1625) nel periodo 1604 – 1619, dopo che era salito anche al trono d'Inghilterra.

Nuovo!!: Dritto e Unite · Mostra di più »

V Riunione degli scienziati italiani

La quinta riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Lucca nel 1843.

Nuovo!!: Dritto e V Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Vercingetorige

Figlio del nobile Celtillo, fu re degli Arverni, influente popolo gallico insediato nell'attuale regione dell'Alvernia.

Nuovo!!: Dritto e Vercingetorige · Mostra di più »

Vereinstaler

Il Vereinstaler o Vereinsthaler, creato nel 1857, è stato l'ultimo tallero della Germania.

Nuovo!!: Dritto e Vereinstaler · Mostra di più »

VI Riunione degli scienziati italiani

La sesta riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Milano nel 1844.

Nuovo!!: Dritto e VI Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

VII Riunione degli scienziati italiani

La settima riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Napoli nel 1845.

Nuovo!!: Dritto e VII Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

VIII Riunione degli scienziati italiani

Lottava riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi provenienti dai diversi Stati della penisola italiana svoltosi a Genova nel 1846.

Nuovo!!: Dritto e VIII Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Vreneli

Vreneli o Goldvreneli è il nome informale di una serie di monete d'oro coniate in Svizzera.

Nuovo!!: Dritto e Vreneli · Mostra di più »

X Riunione degli scienziati italiani

La decima riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi della penisola italiana svoltosi a Siena nel 1862.

Nuovo!!: Dritto e X Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

XI Riunione degli scienziati italiani

Lundicesima riunione degli scienziati italiani fu un incontro dei principali studiosi della penisola italiana svoltosi a Roma nel 1873.

Nuovo!!: Dritto e XI Riunione degli scienziati italiani · Mostra di più »

Yuan del Manciukuò

Lo yuan del Manciukuò era una valuta creata dal Giappone per lo Stato del Manciukuò, che ebbe corso legale dal giugno 1932 all'agosto 1945.

Nuovo!!: Dritto e Yuan del Manciukuò · Mostra di più »

Zecca di Lucca

La Zecca di Lucca era l'ente preposto presso cui veniva effettuata la coniazione delle monete a nome della città di Lucca.

Nuovo!!: Dritto e Zecca di Lucca · Mostra di più »

Zecche romane

La moltiplicazione delle zecche imperiali, luogo dove si coniano le monete, è un fenomeno che appare tardi nell'Impero romano, a partire dalla crisi del III secolo.

Nuovo!!: Dritto e Zecche romane · Mostra di più »

Zecchino

Lo zecchino era una moneta d'oro veneziana con lo stesso peso e titolo del fiorino fiorentino.

Nuovo!!: Dritto e Zecchino · Mostra di più »

1 euro

1 euro (€ 1) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 1 euro · Mostra di più »

1 lira (banconota)

La banconota da 1 lira è stata uno dei tagli di cartamoneta circolante in Italia dal 1893 fino al 1944.

Nuovo!!: Dritto e 1 lira (banconota) · Mostra di più »

10 centesimi di euro

10 centesimi di euro (€ 0,10) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 10 centesimi di euro · Mostra di più »

10 centesimi di lira

La moneta italiana da 10 centesimi di lira fece la sua prima comparsa nel 1862 e fu coniata fino al 1943.

Nuovo!!: Dritto e 10 centesimi di lira · Mostra di più »

10.000 lire

La banconota da 10 000 lire con Dante Alighieri emessa dal 1948 al 1963. La banconota da 10 000 lire con Michelangelo emessa dal 1962 al 1977. Machiavelli emessa dal 1976 al 1984. La banconota da 10 000 lire "Alessandro Volta" emessa dal 1984 al 1998. Sul retro compare l'immagine del Tempio Voltiano di Como. La banconota da 10 000 lire era uno dei tagli di cartamoneta circolanti in Italia prima dell'introduzione dell'euro.

Nuovo!!: Dritto e 10.000 lire · Mostra di più »

100 lire

La moneta da 100 lire è una delle più famose della lira italiana, ed è circolata in Italia dai tempi della monarchia fino all'introduzione dell'euro.

Nuovo!!: Dritto e 100 lire · Mostra di più »

10000 lire Mondiali di Calcio Francia '98

Con D.M.T. del 13 giugno 1998 si autorizzò l'emissione di una moneta commemorativa in argento, del valore nominale di 10.000 lire, dedicata ai Mondiali di Calcio disputantisi quell'anno in Francia.

Nuovo!!: Dritto e 10000 lire Mondiali di Calcio Francia '98 · Mostra di più »

10000 lire Mondiali di Calcio USA '94

Con D.M.T. 5 agosto 1994 venne autorizzata l'emissione di una moneta commemorativa in argento del valore nominale di 10.000 lire dedicata ai Mondiali di calcio disputantisi quell'anno negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Dritto e 10000 lire Mondiali di Calcio USA '94 · Mostra di più »

2 centesimi di euro

2 centesimi di euro (€ 0,02) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 2 centesimi di euro · Mostra di più »

2 centesimi di lira

La moneta italiana da 2 centesimi di lira fece la sua prima comparsa nel 1859 e fu coniata fino al 1917.

Nuovo!!: Dritto e 2 centesimi di lira · Mostra di più »

2 euro

2 euro (€ 2) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 2 euro · Mostra di più »

2 euro commemorativi

Le monete commemorative da 2 euro sono monete speciali coniate e messe in circolazione a partire dal 2004 dai Paesi membri della zona euro e dai microstati che hanno stipulato convenzioni monetarie con i Paesi della Zona Euro; si tratta di monete aventi corso legale.

Nuovo!!: Dritto e 2 euro commemorativi · Mostra di più »

2 lire (banconota)

La banconota da 2 lire è stata uno dei tagli di cartamoneta circolante in Italia dal 1894 fino al 1944.

Nuovo!!: Dritto e 2 lire (banconota) · Mostra di più »

20 centesimi di euro

20 centesimi di euro (€ 0,20) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 20 centesimi di euro · Mostra di più »

20 centesimi di lira

La moneta italiana da 20 centesimi di lira fece la sua prima comparsa nel Regno d'Italia nell'anno 1863 e fu coniata fino al 1943.

Nuovo!!: Dritto e 20 centesimi di lira · Mostra di più »

25 centesimi di lira

La moneta italiana da 25 centesimi di lira fece la sua prima comparsa nel Regno di Sardegna nel 1829 e fu coniata fino al 1903 sebbene non continuamente.

Nuovo!!: Dritto e 25 centesimi di lira · Mostra di più »

5 centesimi di euro

5 centesimi di euro (€ 0,05) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 5 centesimi di euro · Mostra di più »

5 centesimi di lira

La moneta da 5 centesimi di lira corrispondeva alla ventesima parte di una lira, cioè lo stesso valore che in precedenza aveva il soldo.

Nuovo!!: Dritto e 5 centesimi di lira · Mostra di più »

5.000 lire

La banconota da 5 000 lire è stata uno dei tagli di cartamoneta circolante in Italia prima dell'introduzione dell'euro.

Nuovo!!: Dritto e 5.000 lire · Mostra di più »

50 centesimi di euro

50 centesimi di euro (€ 0,50) è uno degli 8 tagli delle monete in euro.

Nuovo!!: Dritto e 50 centesimi di euro · Mostra di più »

50 centesimi di lira

La moneta italiana da 50 centesimi di lira fece la sua prima comparsa nel Regno di Sardegna nel 1825 e fu coniata fino al 1943.

Nuovo!!: Dritto e 50 centesimi di lira · Mostra di più »

500 lire "Anno Europeo della Musica"

Al Dritto è raffigurata un'allegoria della Musica volta a sinistra, le cui chiome vanno a formare una lira e si intrecciano disegnando una chiave di violino; sullo sfondo è rappresentato un pentagramma.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Anno Europeo della Musica" · Mostra di più »

500 lire "Atletica"

Nel 1987 è stata emessa una moneta da 500 lire in argento commemorativa dei Campionati mondiali di atletica svoltisi a Roma.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Atletica" · Mostra di più »

500 lire "Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico"

Nel 1985, con la L. 236/85, si è concesso un contributo di tre miliardi di lire al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, ricavati dalla coniazione di monete da 500 lire in argento commemorative.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico" · Mostra di più »

500 lire "Costituzione"

Nel 1988, per commemorare il 40° della Costituzione della Repubblica Italiana, è stata emessa dalla Zecca di Roma una moneta da 500 lire in argento.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Costituzione" · Mostra di più »

500 lire "Cristoforo Colombo" - III emissione

La moneta da 500 lire "Cristoforo Colombo" - III emissione è stata coniata nel 1991, all'interno del più ampio programma numismatico costituito da quattro emissioni teso a commemorare il V centenario della scoperta dell'America.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Cristoforo Colombo" - III emissione · Mostra di più »

500 lire "Cristoforo Colombo" - IV emissione

La moneta da 500 lire "Cristoforo Colombo" - IV emissione è stata coniata nel 1992, all'interno del più ampio programma numismatico costituito da quattro emissioni teso a commemorare il V centenario della scoperta dell'America.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Cristoforo Colombo" - IV emissione · Mostra di più »

500 lire "Etruschi"

Per commemorare l'anno della cultura etrusca, la zecca di Roma ha emesso una moneta in argento da 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Etruschi" · Mostra di più »

500 lire "Galileo Galilei"

Nel 1982 sono state emesse dalla Zecca di Roma due monete commemorative da 500 lire in argento: l'una commemorativa del 350º anniversario della pubblicazione del "Dialogo sopra i massimi sistemi" di Galileo Galilei, l'altra commemorativa del centenario della morte di Giuseppe Garibaldi.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Galileo Galilei" · Mostra di più »

500 lire "Lorenzo il Magnifico"

Nel 1992, in occasione del V centenario della morte di Lorenzo il Magnifico è stata coniata dalla Zecca di Roma una moneta commemorativa in argento del valore nominale di 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Lorenzo il Magnifico" · Mostra di più »

500 lire "Lotta contro il Cancro"

Nel 1989 è stata emessa una moneta da 500 lire in argento che commemora la Lotta contro il cancro.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Lotta contro il Cancro" · Mostra di più »

500 lire "Marconi"

Nel 1974, in occasione del centenario della nascita di Guglielmo Marconi la zecca ha coniato una moneta d'argento dal valore nominale di 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Marconi" · Mostra di più »

500 lire "Michelangelo"

In occasione del centenario della nascita di Michelangelo Buonarroti la zecca ha coniato una moneta d'argento dal valore nominale di 500 lire con millesimo 1975.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Michelangelo" · Mostra di più »

500 lire "Mondiali '86"

Le 500 lire "Mondiali '86" è una moneta coniato dalla Zecca di Stato nel 1986.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Mondiali '86" · Mostra di più »

500 lire "Mondiali di Calcio" - II emissione

Oltre ad un dittico composto dalle monete d'argendo da 200 lire e 500 lire, la Zecca di Roma, per commemorare i mondiali di calcio tenutisi in Italia nel 1990, ha coniato anche una singola moneta d'argento da 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Mondiali di Calcio" - II emissione · Mostra di più »

500 lire "Olimpiadi di Los Angeles"

In occasione della XXIII edizione dei Giochi olimpici tenutasi a Los Angeles, la Zecca di Stato italiana ha coniato una moneta d'argento dal valore nominale di 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Olimpiadi di Los Angeles" · Mostra di più »

500 lire "Olimpiadi di Seul"

Nel 1988 è stata emessa una moneta da 500 lire in argento per commemorare le Olimpiadi di Seul.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Olimpiadi di Seul" · Mostra di più »

500 lire "Orazio"

Nel 1993 si è celebrato il bimillenario oraziano.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Orazio" · Mostra di più »

500 lire "Pace"

Nel 1986 la Zecca di Roma ha coniato una moneta da 500 lire in argento che commemora l'Anno Internazionale della Pace.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Pace" · Mostra di più »

500 lire "Ponte Milvio"

Per commemorare i 2100 anni dall'edificazione di Ponte Milvio a Roma nel 1991 è stata coniata una moneta da 500 lire in argento.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Ponte Milvio" · Mostra di più »

500 lire "Presidenza italiana della CEE" - I emissione

In occasione del primo semestre di presidenza della CEE la zecca ha coniato una moneta d'argento dal valore nominale di 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Presidenza italiana della CEE" - I emissione · Mostra di più »

500 lire "Rossini"

Nel 1992, per commemorare il bicentenario della nascita del compositore Gioachino Rossini la Zecca di Roma ha emesso una moneta in argento da 500 lire.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Rossini" · Mostra di più »

500 lire "Virgilio"

Le 500 lire "Virgilio" sono una moneta d'argento del valore nominale di 500 lire fatta coniare dalla zecca italiana nel 1981 in occasione del bimillenario virgiliano, ossia dei 2000 anni dalla morte del sommo poeta latino Virgilio.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire "Virgilio" · Mostra di più »

500 lire ''Garibaldi''

Nel 1982, insieme con la moneta commemorativa del 350° del "Dialogo sopra i massimi sistemi" galileiano, è stata emessa anche una moneta da 500 lire in argento commemorativa del centenario della morte di Giuseppe Garibaldi.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire ''Garibaldi'' · Mostra di più »

500 lire (moneta)

Le monete da 500 lire italiane sono state coniate dal 1958 al 1967 e dal 1982 fino al 2001, anno in cui la lira italiana è stata sostituita dall'euro.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire (moneta) · Mostra di più »

500 lire Presidenza CEE - II emissione

Con Decreto del presidente della Repubblica del 27 giugno 1990 venne autorizzata l'emissione di una moneta commemorativa in argento del valore nominale di 500 lire a commemorare il semestre di presidenza italiana della CEE, ricorrente quell'anno.

Nuovo!!: Dritto e 500 lire Presidenza CEE - II emissione · Mostra di più »

Riorienta qui:

Recto.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »