Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Polimerizzazione

Indice Polimerizzazione

Con il termine polimerizzazione si intende la reazione chimica che porta alla formazione di una catena polimerica, ovvero di una molecola costituita da molte parti uguali che si ripetono in sequenza (dette "unità ripetitive"), a partire da molecole più semplici (dette "monomeri", o "unità monomeriche").

208 relazioni: Acenaftene, Acetilacetone, Acido perfluoroottanoico, Acido poliglicolico, Acido polilattico, Acrilico (fibra), Acrilonitrile, Additivi per materie plastiche, Alcaloidi, Alcol coniferilico, Alcol sinapilico, Alcoli grassi, Aleksandr Porfir'evič Borodin, Ambiente di reazione, Anioni non coordinanti, Antiossidante, Autoaccelerazione, Azobisisobutirronitrile, Bacteria, Bilancio (fenomeni di trasporto), Bisfenolo A, Borabenzene, Camera proporzionale a multifili, Carbometallazione, Catalisi, Catalizzatore, Catalizzatori di Ziegler-Natta, Cellule cromaffini, Centro Ricerche per le Energie Non Convenzionali - Istituto Eni Donegani, Chemiotassi, Chiariflocculazione, Chimica dei polimeri e delle macromolecole, Chimica del suolo, Chimica dolce, Cianoacrilati, Cianuro di rame(I), Cicloaddizione di Huisgen azide-alchino, Cicloesano, Citoscheletro, Cloruro d'alluminio, Cloruro di allile, Cloruro ferrico, Cloruro platinoso, Codice genetico, Condensazione aciloinica, Condizionamento dei fanghi, Copolimero SAN, Corificazione, Corrente (aeronautica), Depolimerizzazione, ..., Diborano, Die (elettronica), DNA polimerasi (RNA-dipendente), DNA polimerasi III, Esoscheletro degli insetti, Etilene, Etilene Tetrafluoroetilene, Etossilazione, Fattore V di Leiden, Fibra di carbonio, Fibrina, Filamento intermedio, Film di Langmuir-Blodgett, Fioritura (editoria), Flavan-3,4-dioli, Fluoro, Fosfolipasi, Fosfuro di sodio, Fotografia, Frittura profonda, Frutto-oligosaccaridi, FtsZ, Fungi, Furano, Giulio Natta, Glicole polietilenico, Glicopeptidi, Gomma, Gomma di guar, Hans Meerwein, Idrocarburi, Indene, Industria petrolchimica, Isocianuri, Kneadatite, Lacca, Lattide, Legame glicosidico, Macrociclo, Massa molecolare, Materiale autoriparante, Materiali a cambiamento di fase per l'edilizia, Materie plastiche, Metallocarbonile, Metil-t-butil etere, Metilalluminossano, Metossido, Micarta, Microreticolo metallico ultraleggero, MicroStrip Gas Chamber, Microtubulo, Mina (matita), Miscelazione, Mitosi, Monodispersione, Monomero, Monosolfuro di carbonio, Moplen, N-butillitio, Natta, Nylon, Odontoiatria conservativa, Oligomerizzazione, Olio di cartamo, Olio di lino, Olio di tung, Olio siccativo, Origine abiotica del petrolio, Origine della vita, Ossido di etilene, Ossido di lutezio, Otturazione (odontoiatria), Paraformaldeide, ParM, Paul Flory, Pellet di materie plastiche, Pentacloruro di antimonio, Pentafluoruro di fosforo, Perossidisolfato, Perossido di benzoile, Petrolio, Petrolio sintetico, Pittura a olio, Piumaggio d'eclissi, Poliacetilene, Poliammide, Polibutilene, Policaprolattone, Polietilene tereftalato, Polifenilenossido, Poliini, Polimerasi, Polimerizzazione a catena, Polimerizzazione a stadi, Polimerizzazione anionica, Polimerizzazione cationica, Polimerizzazione in emulsione, Polimerizzazione in sospensione, Polimerizzazione radicalica, Polimerizzazione stereospecifica, Polimerizzazione vivente, Polimero, Polimero carbossivinilico, Polimetilmetacrilato, Poliolefine, Poliparafenilensolfuro, Polipirrolo, Polistirene, Polistirene antiurto, Politiofene, Polivinildencloruro, Polivinilidenfluoruro, Polo chimico di Ferrara, Portamina, Potabilizzazione dell'acqua, Pre-preg, Processo chimico, Prototipazione rapida, Radicale libero, Reazione di condensazione, Regola dei 18 elettroni, Rigenerato di fibre di cuoio, RP-1, Sacchetto di plastica, Scienza di confine, Sequenziamento del DNA, Sigillatura (odontoiatria), Silice colloidale, Sistema del complemento, Stagionatura delle pentole, Standolio, Stereolitografia, Stirene, Storia del tabacco, Storia dell'industria chimica, Taxolo, Tecnologia odontotecnica, Terminatore (biologia), Tiofene, Tolina, Tricloruro di antimonio, Tricloruro di boro, Trifluoruro di boro, Trimero, Trimetilalluminio, Vancomicina, Verniciatura a polvere, Vetro solubile, Viniletere, Walter Reppe, Xilani, Yu-Gi-Oh! (gioco di carte), 1,1-dicloroetene, 1,3,5-triossano, 1,4-diossina, 1-butene, 2-metil-2-butene, 4,4'-Metilendianilina. Espandi índice (158 più) »

Acenaftene

L'acenaftene è un idrocarburo aromatico di origine naturale, derivante come struttura dal naftalene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acenaftene · Mostra di più »

Acetilacetone

L'acetilacetone è un dichetone di formula CH3COCH2COCH3.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acetilacetone · Mostra di più »

Acido perfluoroottanoico

L'acido perfluoroottanoico (PFOA) è un acido carbossilico di sintesi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acido perfluoroottanoico · Mostra di più »

Acido poliglicolico

L'Acido poliglicolico o poliglicolide (PGA) è un polimero biodegradabile, termoplastico ed il più semplice membro della famiglia di poliesteri lineari alifatici.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acido poliglicolico · Mostra di più »

Acido polilattico

L'acido polilattico, o più correttamente il poli(acido lattico) o polilattato, è il polimero dell'acido lattico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acido polilattico · Mostra di più »

Acrilico (fibra)

Il termine acrilico è utilizzato nell'industria tessile per indicare le fibre sintetiche prodotte a partire da acrilonitrile, monomero che costituisce almeno l'85% delle unità ripetitive nella catena polimerica.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acrilico (fibra) · Mostra di più »

Acrilonitrile

L'acrilonitrile è un composto chimico di formula CH2.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Acrilonitrile · Mostra di più »

Additivi per materie plastiche

Gli additivi per materie plastiche sono rappresentati da diverse famiglie di prodotti chimici a base di diversi composti organici o inorganici che conferiscono determinate caratteristiche chimico-fisiche durante il processo di trasformazione della resina (polimero) in semilavorato (granulo) e/o in manufatto.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Additivi per materie plastiche · Mostra di più »

Alcaloidi

Con il termine alcaloide si intende una sostanza organica, prevalentemente di origine vegetale, avente gruppi amminici tali da impartire alla struttura un carattere basico, e dotata di grandi effetti farmacologici in relazione all'assunzione di piccole dosi di sostanza (p. es. caffeina, morfina, stricnina).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Alcaloidi · Mostra di più »

Alcol coniferilico

L'alcol coniferilico è un monolignolo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Alcol coniferilico · Mostra di più »

Alcol sinapilico

L'alcol sinapilico è un monolignolo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Alcol sinapilico · Mostra di più »

Alcoli grassi

Gli alcoli grassi (o alcoli a catena lunga) sono solitamente alcoli primari ad alto peso molecolare e a catena lineare, ma possono oscillare da un minimo di 4-6 atomi di carbonio a un massimo di 22-26, derivati da grassi naturali e oli.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Alcoli grassi · Mostra di più »

Aleksandr Porfir'evič Borodin

Era figlio naturale del principe georgiano Luka Stepanovič Gedianov, un luogotenente in pensione dell'esercito russo che faceva risalire la sua origine alla casa regnante dei Gedevanišvili dell'ex regno georgiano di Imeretia.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Aleksandr Porfir'evič Borodin · Mostra di più »

Ambiente di reazione

In chimica, con il termine ambiente di reazione si indica il sistema in cui avviene una reazione chimica (costituito in genere da una soluzione o una miscela).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Ambiente di reazione · Mostra di più »

Anioni non coordinanti

Gli anioni che interagiscono debolmente con i cationi sono detti comunemente anioni non coordinanti, anche se un termine più corretto è anioni debolmente coordinanti (in inglese spesso denominati WCA.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Anioni non coordinanti · Mostra di più »

Antiossidante

Gli antiossidanti sono sostanze chimiche (molecole, ioni, radicali) o agenti fisici che rallentano o prevengono l'ossidazione di altre sostanze.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Antiossidante · Mostra di più »

Autoaccelerazione

L'autoaccelerazione (conosciuta anche come effetto gel o effetto Trommsdorff-Norrish) è una condizione che si può verificare durante la polimerizzazione radicalica.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Autoaccelerazione · Mostra di più »

Azobisisobutirronitrile

L'azobisisobutirronitrile (anche 2-2'-azobisisobutirronitrile, abbreviato in AIBN) è un composto chimico organico della categoria degli azocomposti di formula 2N2 e si presenta come una polverina bianca solubile in alcoli ed altri comuni solventi organici, ma non in acqua.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Azobisisobutirronitrile · Mostra di più »

Bacteria

Il regno Bacteria, dei batteri o eubatteri, comprende microrganismi unicellulari, procarioti, in precedenza chiamati anche schizomiceti, di dimensioni solitamente dell'ordine di pochi micrometri, ma che possono variare da circa 0,2 µm dei micoplasmi fino a 30 µm di alcune spirochete.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Bacteria · Mostra di più »

Bilancio (fenomeni di trasporto)

Nell'ambito dei fenomeni di trasporto, per bilancio si intende una relazione che intercorre tra i flussi entranti ed uscenti di una certa grandezza fisica in esame, la quantità che viene ad essere generata o distrutta e la quantità accumulata, riferendosi ad un intervallo di tempo e ad un dato volume che contiene il sistema fisico in esame.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Bilancio (fenomeni di trasporto) · Mostra di più »

Bisfenolo A

Il bisfenolo A, solitamente abbreviato in BPA, è un composto organico con due gruppi fenolici vicinali.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Bisfenolo A · Mostra di più »

Borabenzene

Il borabenzene è il composto eterociclico aromatico di formula C5H5B.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Borabenzene · Mostra di più »

Camera proporzionale a multifili

superfici equipotenziali in una MWPC superfici equipotenziali e linee del campo elettrico in una MWPC Una camera proporzionale a multifili (indicata anche con l'acronimo MWPC, dall'inglese MultiWire Proportional Chamber) è un rivelatore di particelle in grado di misurare la traiettoria di una particella che interagisce con il gas contenuto nella camera.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Camera proporzionale a multifili · Mostra di più »

Carbometallazione

Con il termine carbometallazione in chimica organometallica si intende in generale l'addizione nucleofila di un legame carbonio–metallo ad un legame multiplo carbonio–carbonio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Carbometallazione · Mostra di più »

Catalisi

La catalisi (dal verbo greco καταλύειν, che significa rompere, sciogliere) è un fenomeno chimico attraverso il quale la velocità di una reazione chimica subisce delle variazioni per l'intervento di una sostanza (o una miscela di sostanze) detta catalizzatore, che non viene consumata dal procedere della reazione stessa.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Catalisi · Mostra di più »

Catalizzatore

Un catalizzatore è una specie chimica che interviene durante lo svolgimento di una reazione chimica che, modificando il complesso attivato della reazione, permette un abbassamento dell'energia di attivazione, aumentando quindi la velocità, rimanendo comunque inalterato al termine della stessa (a differenza dei reagenti, che si consumano al procedere della reazione).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Catalizzatore · Mostra di più »

Catalizzatori di Ziegler-Natta

Meccanismo di polimerizzazione con un catalizzatore di Ziegler-Natta I catalizzatori di Ziegler-Natta sono un'ampia classe di catalizzatori capaci di orientare selettivamente la stereochimica delle reazioni di polimerizzazione degli 1-alcheni (α-olefine), consentendo di ottenere polimeri isotattici o sindiotattici, secondo la reazione: La loro scoperta fruttò a Giulio Natta e Karl Ziegler il Premio Nobel per la chimica nel 1963.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Catalizzatori di Ziegler-Natta · Mostra di più »

Cellule cromaffini

Epinefrina Norepinefrina Ghiandola surrenale (midollo indicato in basso a destra). Le cellule cromaffini sono cellule neuroendocrine localizzate nel midollo delle ghiandole surrenali (ghiandole soprarenali - posizionate sopra i reni) e in altri gangli del sistema nervoso simpatico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cellule cromaffini · Mostra di più »

Centro Ricerche per le Energie Non Convenzionali - Istituto Eni Donegani

Il Centro Ricerche per le Energie Non Convenzionali - Istituto Eni Donegani è un centro di ricerche chimiche italiano; la storia di questo centro è strettamente legata alla storia dell'insediamento chimico a Novara.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Centro Ricerche per le Energie Non Convenzionali - Istituto Eni Donegani · Mostra di più »

Chemiotassi

La chemiotassi (neologismo composto dalle parole greche χημεία, chemeia.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Chemiotassi · Mostra di più »

Chiariflocculazione

La chiariflocculazione è un trattamento chimico-fisico applicato alle acque da trattare o depurare e consiste principalmente nella precipitazione di sostanze sospese non sedimentabili (e, se presenti in soluzione, anche le sostanze sedimentabili) che durante questo processo formano via via aggregati di maggiori dimensioni e di peso fino a costituire un precipitato che si deposita sul fondo del contenitore o della vasca utilizzati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Chiariflocculazione · Mostra di più »

Chimica dei polimeri e delle macromolecole

La chimica dei polimeri e delle macromolecole è una scienza multidisciplinare che studia la sintesi chimica e le proprietà chimiche e chimico-fisiche dei polimeri e delle macromolecole.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Chimica dei polimeri e delle macromolecole · Mostra di più »

Chimica del suolo

La chimica del suolo è una disciplina scientifica che si occupa dello studio delle caratteristiche chimiche e chimico-fisiche del suolo che sono alla base delle sue trasformazioni.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Chimica del suolo · Mostra di più »

Chimica dolce

La chimica dolce è un branca della chimica che utilizza reazioni simili a quelle che si incontrano nei sistemi biologici a temperatura ambiente ed in contenitori aperti.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Chimica dolce · Mostra di più »

Cianoacrilati

Rientrano sotto il nome generico di cianoacrilati gli esteri dell'acido cianoacrilico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cianoacrilati · Mostra di più »

Cianuro di rame(I)

Il cianuro di rame(I) è il composto inorganico con formula CuCN.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cianuro di rame(I) · Mostra di più »

Cicloaddizione di Huisgen azide-alchino

La cicloaddizione di Huisgen azide-alchino è una cicloaddizione 1,3-dipolare tra una azide e un alchino terminale, o interno, per formare un 1,2,3-triazolo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cicloaddizione di Huisgen azide-alchino · Mostra di più »

Cicloesano

Il cicloesano è un cicloalcano, ossia un idrocarburo privo di doppi e tripli legami C-C il cui scheletro di atomi di carbonio è chiuso ad anello, per l'esattezza un anello composto da sei atomi, ciascuno dei quali lega a sé due atomi di idrogeno.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cicloesano · Mostra di più »

Citoscheletro

In tutti i domini in cui sono divise le forme di vita (Archea, Bacteria, Eukaryota) si può trovare il citoscheletro (principalmente in tutte le cellule eucariotiche, che includono le cellule degli uomini, degli animali, dei funghi e delle piante).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Citoscheletro · Mostra di più »

Cloruro d'alluminio

Il cloruro di alluminio è il sale d'alluminio dell'acido cloridrico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cloruro d'alluminio · Mostra di più »

Cloruro di allile

Il cloruro di allile è il composto organico clorurato di formula CH2.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cloruro di allile · Mostra di più »

Cloruro ferrico

Il cloruro ferrico, formula FeCl3, è il sale di ferro (III) dell'acido cloridrico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cloruro ferrico · Mostra di più »

Cloruro platinoso

Il cloruro platinoso o cloruro di platino (II) è il composto chimico con la formula PtCl2 ed è solitamente usato per produrre altri composti del platino.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Cloruro platinoso · Mostra di più »

Codice genetico

Il codice genetico è l'insieme dei meccanismi attraverso i quali viene tradotta l'informazione codificata negli acidi nucleici costituenti i geni per la sintesi di proteine nelle cellule.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Codice genetico · Mostra di più »

Condensazione aciloinica

La condensazione aciloinica è un accoppiamento riduttivo di due esteri carbossilici utilizzando sodio metallico e ottenendo un α-idrossichetone, noto anche come aciloina.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Condensazione aciloinica · Mostra di più »

Condizionamento dei fanghi

Il condizionamento è un trattamento a cui vengono sottoposti i fanghi provenienti dai cicli di depurazione o potabilizzazione delle acque e che consente principalmente una maggiore disidratabilità/filtrabilità dei fanghi stessi con conseguente maggiore efficienza durante il successivo trattamento di disidratazione quasi sempre necessario per ridurre il volume dei fanghi e quindi il costo delle successive operazioni di trattamento e smaltimento.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Condizionamento dei fanghi · Mostra di più »

Copolimero SAN

Con l'abbreviazione SAN si indica il copolimero acrilonitrile-stirene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Copolimero SAN · Mostra di più »

Corificazione

La corificazione è un processo naturale, simile alla mummificazione, che tende a verificarsi nei cadaveri chiusi in casse di zinco o piombo ermeticamente chiuse, a causa della carenza di ossigeno che rallenta la putrefazione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Corificazione · Mostra di più »

Corrente (aeronautica)

Nelle costruzioni aeronautiche il corrente (o correntino, in inglese, stringer) è un irrigidimento longitudinale che contribuisce a rinforzare il rivestimento lavorante nelle strutture a guscio quali ali e fusoliere.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Corrente (aeronautica) · Mostra di più »

Depolimerizzazione

In chimica con il termine depolimerizzazione si indica il processo inverso della polimerizzazione, cioè la decomposizione di polimeri in molecole aventi basso peso molecolare.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Depolimerizzazione · Mostra di più »

Diborano

Il diborano è un composto inorganico del boro e dell'idrogeno, con formula chimica B2H6.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Diborano · Mostra di più »

Die (elettronica)

''Die'' finiti, pronti per essere montati nel ''package'' Il die è la sottile piastrina di materiale semiconduttore sulla quale è stato realizzato il circuito elettronico del circuito integrato.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Die (elettronica) · Mostra di più »

DNA polimerasi (RNA-dipendente)

La DNA polimerasi (RNA-dipendente) (o trascrittasi inversa, o retrotrascrittasi), è un enzima appartenente alla classe delle transferasi, che catalizza la seguente reazione: deossinucleoside trifosfato + DNAn difosfato + DNAn+1 Si tratta dunque di un enzima in grado di sintetizzare DNA come le consuete DNA polimerasi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e DNA polimerasi (RNA-dipendente) · Mostra di più »

DNA polimerasi III

L'oloenzima DNA polimerasi III è il principale complesso enzimatico coinvolto nella replicazione del DNA procariotico, scoperto da Thomas Kornberg (figlio di Arthur Kornberg) e Malcolm Gefter nel 1970 in Escherichia coli.

Nuovo!!: Polimerizzazione e DNA polimerasi III · Mostra di più »

Esoscheletro degli insetti

L'esoscheletro degli Insetti è un apparato che svolge al tempo stesso le funzioni dei sistemi tegumentali e dello scheletro dei Vertebrati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Esoscheletro degli insetti · Mostra di più »

Etilene

L'etilene (nome IUPAC: etene) è il più semplice degli alcheni, avente formula chimica C2H4.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Etilene · Mostra di più »

Etilene Tetrafluoroetilene

L'Etilene TetrafluoroEtilene (ETFE) è un polimero parzialmente florurato (ovvero che contiene fluoro), un materiale plastico progettato per avere un'alta resistenza alla corrosione in un ampio spettro di temperature.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Etilene Tetrafluoroetilene · Mostra di più »

Etossilazione

L'etossilazione è un processo di polimerizzazione che implica la reazione di ossido di etilene con un substrato avente un idrogeno attivo (comunemente alcoli primari) per ottenere il corrispondente derivato poliossietilenico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Etossilazione · Mostra di più »

Fattore V di Leiden

Il fattore V di Leiden (a volte indicato come: fattore VLeiden) è una variante della proteina fattore V umana.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fattore V di Leiden · Mostra di più »

Fibra di carbonio

La fibra di carbonio è un materiale avente una struttura filiforme, molto sottile, realizzato in carbonio, utilizzato in genere nella realizzazione di una grande varietà di "materiali compositi", che sono così chiamati in quanto sono costituiti da due o più materiali, che in questo caso sono le fibre di carbonio e una cosiddetta matrice, in genere di resina (ma può essere in altro materiale plastico o in metallo) la cui funzione è quella di tenere in "posa" le fibre resistenti (affinché mantengano la corretta orientazione nell'assorbire gli sforzi), di proteggere le fibre ed inoltre di mantenere la forma del manufatto composito.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fibra di carbonio · Mostra di più »

Fibrina

La fibrina è una proteina utilizzata nella coagulazione del sangue.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fibrina · Mostra di più »

Filamento intermedio

I filamenti intermedi sono strutture intracellulari costituite da una classe eterogenea di proteine; sono complessi solidi, non polari, formati da subunità lineari ad α elica polimerizzate in un cordone fibrillare con un diametro apparente di 8-15 nm.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Filamento intermedio · Mostra di più »

Film di Langmuir-Blodgett

Il film di Langmuir-Blodgett è un particolare film ottenuto depositando uno o più monostrati di molecole organiche anfifiliche dalla superficie di un liquido su un substrato solido, tramite immersione del solido o per emersione dal liquido stesso.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Film di Langmuir-Blodgett · Mostra di più »

Fioritura (editoria)

Fioritura è un termine tecnico con cui la letteratura scientifica indica, nel campo delle problematiche relative al restauro del libro, un processo di degradazione e invecchiamento del supporto cartaceo, che si manifesta con l'apparizione più o meno estesa di aree, macchie e puntinature, dalla caratteristica pigmentazione bruno-rossastra o bruno-giallastra.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fioritura (editoria) · Mostra di più »

Flavan-3,4-dioli

I flavan-3,4-dioli, o leucoantocianidine, sono una classe di composti flavonoidici diolici dalla cui polimerizzazione si ottengono i cosiddetti tannini condensati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Flavan-3,4-dioli · Mostra di più »

Fluoro

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fluoro · Mostra di più »

Fosfolipasi

Le fosfolipasi sono degli enzimi che idrolizzano i fosfolipidi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fosfolipasi · Mostra di più »

Fosfuro di sodio

Il fosfuro di sodio è un sale ionico con la formula Na3P composto dagli ioni sodio e fosfuro, non deve essere confuso con il fosfato di sodio, sale dell'acido fosforico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fosfuro di sodio · Mostra di più »

Fotografia

Una fotografia è una immagine statica ottenuta tramite un processo di registrazione permanente delle emanazioni luminose degli oggetti presenti nel mondo fisico, selezionate e proiettate da un sistema ottico su di una superficie fotosensibile.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fotografia · Mostra di più »

Frittura profonda

La frittura profonda (detta anche frittura in profondità o in immersione) è un metodo di cottura nel quale il cibo è immerso completamente in un grasso caldo, più comunemente nell'olio, piuttosto che in uno strato sottile, come avviene nella frittura convenzionale, fatta in padella.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Frittura profonda · Mostra di più »

Frutto-oligosaccaridi

Struttura chimica dei fruttani I fruttoligosaccaridi (FOS), chiamati talvolta anche oligofruttosio o oligofruttani, sono dei fruttani a catena corta (oligosaccaridi) presenti in diverse specie di vegetali, dove svolgono il ruolo di riserva energetica.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Frutto-oligosaccaridi · Mostra di più »

FtsZ

FtsZ è una proteina strutturale presente nelle cellule procariotiche, è definita anche "similtubulinica" a causa della somiglianza tridimensionale con la tubulina pur avendo soltanto il 10/18% della struttura primaria corrispondente.

Nuovo!!: Polimerizzazione e FtsZ · Mostra di più »

Fungi

I funghi (Fungi, L. 1753, dal latino) o miceti (dal greco μύκης, mykes) sono un regno di organismi eucarioti, da unicellulari a complessi, a cui appartengono anche i lieviti e le muffe.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Fungi · Mostra di più »

Furano

Il furano, altresì conosciuto come furfurano o ossido di divinilene, è un composto organico eterociclico aromatico, ottenibile per sintesi e per distillazione del legno, in particolar modo del pino.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Furano · Mostra di più »

Giulio Natta

È stato insignito del premio Nobel per la chimica insieme con Karl Ziegler nel 1963 per "le loro scoperte nel campo della chimica e della tecnologia dei polimeri", per la messa a punto di catalizzatori capaci di orientare la stereochimica della reazione di polimerizzazione del propilene producendo polipropilene isotattico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Giulio Natta · Mostra di più »

Glicole polietilenico

Il glicole polietilenico (PEG) o ossido di polietilene (PEO) o poliossietilene (POE) è un polimero preparato per polimerizzazione dell'ossido di etilene; è il polietere che riveste la maggiore importanza commerciale per volumi di produzione e applicazioni.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Glicole polietilenico · Mostra di più »

Glicopeptidi

I glicopeptidi sono una classe di composti organici caratterizzati da un carboidrato legato ad un peptide.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Glicopeptidi · Mostra di più »

Gomma

La gomma è un materiale caratterizzato dalla possibilità di essere allungato notevolmente e poter tornare rapidamente alla lunghezza iniziale quando cessa l'azione che ne aveva causato l'allungamento (in altre parole è un materiale dotato di elevata elasticità).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Gomma · Mostra di più »

Gomma di guar

La gomma di guar è un prodotto che può formare un idrocolloide.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Gomma di guar · Mostra di più »

Hans Meerwein

Il suo nome è ricordato nella riduzione di Meerwein-Ponndorf-Verley, nel riarrangiamento di Wagner-Meerwein e nel reattivo di Meerwein.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Hans Meerwein · Mostra di più »

Idrocarburi

Gli idrocarburi sono composti organici che contengono soltanto atomi di carbonio e di idrogeno.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Idrocarburi · Mostra di più »

Indene

L'indene è un idrocarburo policiclico infiammabile con la formula chimica C9H8.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Indene · Mostra di più »

Industria petrolchimica

L'industria petrolchimica si occupa essenzialmente della produzione di prodotti semilavorati impiegando come materia prima gas naturale o frazioni idrocarburiche provenienti dalla distillazione del petrolio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Industria petrolchimica · Mostra di più »

Isocianuri

Gli isocianuri (conosciuti anche con le vecchie denominazioni di isonitrili o carbilammine) sono composti organici contenenti il gruppo funzionale -N≡C.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Isocianuri · Mostra di più »

Kneadatite

La kneadatite è una pasta epossidica bicomponente usata maggiormente per creare miniature.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Kneadatite · Mostra di più »

Lacca

La lacca, in senso generale, è una vernice trasparente o colorata, che si asciuga per evaporazione di solventi e spesso anche con un processo di indurimento che produce una finitura dura, durevole, che può assumere qualsiasi livello di brillantezza dall'ultra-opaco all'estremamente lucido e che può essere ulteriormente lucidata a seconda delle esigenze.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Lacca · Mostra di più »

Lattide

Il lattide è l'estere ciclico dell'acido lattico, cioè l'acido 2-idrossipropionico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Lattide · Mostra di più »

Legame glicosidico

In chimica, il legame glicosidico si riferisce al legame covalente che unisce il gruppo emiacetalico di uno zucchero con un atomo, di solito nucleofilo, di un'altra molecola.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Legame glicosidico · Mostra di più »

Macrociclo

Modello di struttura della cavicularina, macrociclo a 28 atomi di carbonio. Un macrociclo, come definito dalla IUPAC, è "una macromolecola ciclica o una porzione ciclica macromolecolare di una molecola".

Nuovo!!: Polimerizzazione e Macrociclo · Mostra di più »

Massa molecolare

La massa molecolare di una sostanza (detta anche impropriamente peso molecolare, che differisce dalla massa molare solo per l'unità di misura) è il rapporto tra la massa di una data quantità di quella sostanza e il numero di moli della stessa quantità di quella sostanza.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Massa molecolare · Mostra di più »

Materiale autoriparante

I materiali autoriparanti sono una classe di materiali intelligenti in grado di recuperare, parzialmente o totalmente, un danno meccanico in maniera autonoma o in riposta ad uno stimolo esterno.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Materiale autoriparante · Mostra di più »

Materiali a cambiamento di fase per l'edilizia

I materiali a cambiamento di fase per l'edilizia (phase change material – PCM) sono materiali accumulatori di calore latente, che sfruttano il fenomeno della transizione di fase per assorbire i flussi energetici entranti, immagazzinando un'elevata quantità di energia e mantenendo costante la propria temperatura.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Materiali a cambiamento di fase per l'edilizia · Mostra di più »

Materie plastiche

Le materie plastiche sono materiali organici a elevato peso molecolare, cioè costituite da molecole con una catena molto lunga (macromolecole), che determinano in modo essenziale il quadro specifico delle caratteristiche dei materiali stessi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Materie plastiche · Mostra di più »

Metallocarbonile

Un metallocarbonile è un complesso formato da un metallo di transizione e da molecole di monossido di carbonio (CO).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Metallocarbonile · Mostra di più »

Metil-t-butil etere

Il metil-t-butil etere (o MTBE) è un etere, avente formula bruta C5H12O.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Metil-t-butil etere · Mostra di più »

Metilalluminossano

Il metilalluminossano (spesso abbreviato in MAO) è un composto chimico di formula generale (Al(CH3)O)n, che si presenta solido e di colore bianco.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Metilalluminossano · Mostra di più »

Metossido

Il metossido o metilato è un sale organico, nel quale l'idrogeno del gruppo funzionale -OH del metanolo è sostituito da un metallo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Metossido · Mostra di più »

Micarta

La Micarta è un materiale composto da carta o tessuti (in lino, canapa, cotone) e resine, usato come materiale tecnico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Micarta · Mostra di più »

Microreticolo metallico ultraleggero

I reticoli metallici ultraleggeri (ingl.: Ultralight Metallic Microlattices, UMM) sono dei metamateriali strutturati in forma di schiuma metallica con struttura regolare, che esibiscono caratteristiche fisiche macroscopiche particolari, la più evidente delle quali è costituita dalla densità estremamente bassa, derivante dalla enorme porosità, con la conseguenza di un'estrema leggerezza che, nell'UMM ottenuto nel novembre 2011, è cento volte inferiore a quella del comune polistirolo espanso.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Microreticolo metallico ultraleggero · Mostra di più »

MicroStrip Gas Chamber

Una MicroStrip Gas Chamber (camera a gas a microstrisce) è un rivelatore di particelle che è in grado di rivelare la traiettoria di una particella e misurare l'energia che ha perso all'interno del rivelatore.

Nuovo!!: Polimerizzazione e MicroStrip Gas Chamber · Mostra di più »

Microtubulo

I microtubuli sono strutture intracellulari costituite da una classe di proteine chiamate tubuline.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Microtubulo · Mostra di più »

Mina (matita)

La mina è un sottile cilindro, fatto di grafite o altro materiale, il quale nella matita costituisce la parte che rilascia la traccia.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Mina (matita) · Mostra di più »

Miscelazione

Nell'ambito della chimica e dell'ingegneria chimica, la miscelazione (in inglese mixing) è l'operazione unitaria per mezzo della quale si crea una miscela a partire da più sostanze o miscele di solidi, liquidi, o gas.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Miscelazione · Mostra di più »

Mitosi

La mitosi (detta anche cariocinesi) è un processo di riproduzione asessuata delle cellule eucariotiche grazie al quale da una singola cellula si formano 2 cellule figlie geneticamente identiche alla progenitrice.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Mitosi · Mostra di più »

Monodispersione

Una ammasso di oggetti sono definiti monodispersi, o monodimensionali, se essi possiedono la stessa dimensione, e forma nel caso delle particelle, e la massa stessa, nel caso di polimeri.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Monodispersione · Mostra di più »

Monomero

Col termine monomero (dal greco una parte) in chimica si definisce una molecola semplice dotata di gruppi funzionali tali da renderla in grado di combinarsi ricorsivamente con altre molecole (identiche a sé o reattivamente complementari a sé) a formare macromolecole.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Monomero · Mostra di più »

Monosolfuro di carbonio

Il monosolfuro di carbonio è il composto chimico con la formula CS.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Monosolfuro di carbonio · Mostra di più »

Moplen

Moplen è stato il marchio registrato di una nota materia plastica, il polipropilene isotattico (indicato chimicamente con la sigla PP-H), ottenuta tramite reazione di polimerizzazione a partire dal propilene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Moplen · Mostra di più »

N-butillitio

Il composto chimico n-butillitio (o n-butil litio) rappresenta il più importante reagente dei composti organometallici del litio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e N-butillitio · Mostra di più »

Natta

Natta è il cognome di varie persone e può avere anche altri significati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Natta · Mostra di più »

Nylon

Il nylon o nailon è una famiglia particolare di poliammidi sintetiche.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Nylon · Mostra di più »

Odontoiatria conservativa

L'odontoiatria conservativa è una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti interessati da processi cariosi, delle procedure per l'eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Odontoiatria conservativa · Mostra di più »

Oligomerizzazione

Un'oligomerizzazione è una reazione chimica che genera un oligomero (cioè una molecola costituita da un numero modesto di unità ripetitive, ovvero avente un ridotto grado di polimerizzazione) a partire da uno o più monomeri.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Oligomerizzazione · Mostra di più »

Olio di cartamo

L'olio di cartamo è un olio estratto dai semi del Carthamus tinctorius, anche detto zafferanone per la somiglianza con la spezia o pigmento prodotto dal Crocus sativus.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Olio di cartamo · Mostra di più »

Olio di lino

L'olio di lino è un olio che si ottiene dalla spremitura di semi di lino precedentemente essiccati o tostati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Olio di lino · Mostra di più »

Olio di tung

L'olio di tung (detto anche olio di legno di Cina) è il nome commerciale dell'olio estratto dai semi di Aleurites fordii o Vernicia fordii o Aleurites cordata.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Olio di tung · Mostra di più »

Olio siccativo

Gli oli siccativi sono particolari oli che all'aria seccano formando film.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Olio siccativo · Mostra di più »

Origine abiotica del petrolio

La teoria dell'origine abiotica del petrolio è una teoria secondo la quale il petrolio si è formato in profondità, nel mantello e nella crosta terrestre, da processi non biologici.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Origine abiotica del petrolio · Mostra di più »

Origine della vita

L'abiogenesi, (dal greco a-bio-genesis, "origini non biologiche") o informalmente l'origine della vita, è il processo naturale con il quale la vita si origina a partire da materia non vivente, come semplici composti organici.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Origine della vita · Mostra di più »

Ossido di etilene

L'ossido di etilene (o ossirano) è il più semplice composto eterociclico contenente ossigeno, e più specificamente è il più semplice degli epossidi (eteri ciclici in cui l'ossigeno è uno degli atomi di un anello a tre termini).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Ossido di etilene · Mostra di più »

Ossido di lutezio

L'ossido di lutezio, formula chimica Lu2O3, è l'ossido del lutezio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Ossido di lutezio · Mostra di più »

Otturazione (odontoiatria)

L'otturazione dentaria od otturazione odontoiatrica, intesa come procedura operativa, è una tecnica restaurativa volta al riempimento di una cavità creatasi in un dente in seguito ad un evento patologico o traumatico, allo scopo di recuperarne la funzione e la morfologia originaria.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Otturazione (odontoiatria) · Mostra di più »

Paraformaldeide

La paraformaldeide (PFA - formula chimica (CH2O)n / HO(CH2O)nH) è il più piccolo poliossimetilene, il prodotto di polimerizzazione della formaldeide con un grado tipico di polimerizzazione di 8-100 unità.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Paraformaldeide · Mostra di più »

ParM

ParM è un proteina procariotica omologa all'actina (similactinica) che promuove la segregazione attiva dei plasmidi-R1 verso i poli opposti dei batteri bastoncellari prima della mitosi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e ParM · Mostra di più »

Paul Flory

Dopo avere conseguito il bachelor all'Università di Manchester nel 1931 e il PhD all'Università dell'Ohio nel 1934, Flory cominciò a lavorare alla DuPont insieme con Wallace Carothers interessandosi della cinetica di polimerizzazione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Paul Flory · Mostra di più »

Pellet di materie plastiche

Nell'ambito delle materie plastiche, con il termine pellet si indicano piccoli granuli in materiale plastico di varia forma (in genere piccoli cilindri o dischetti del diametro di circa 1÷5 mm), costituiti da polimero o da una miscela polimerica e utilizzati come materia prima per la realizzazione dei prodotti finiti in materiale plastico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Pellet di materie plastiche · Mostra di più »

Pentacloruro di antimonio

Il pentacloruro di antimonio è il composto inorganico di formula SbCl5.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Pentacloruro di antimonio · Mostra di più »

Pentafluoruro di fosforo

Il pentafluoruro di fosforo è il composto inorganico di formula PF5.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Pentafluoruro di fosforo · Mostra di più »

Perossidisolfato

La formula di struttura dello ione perossodisolfato. Lo ione perossidisolfato, chiamato anche persolfato, è un anione appartenente alla classe dei perossisolfati, di formula S2O.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Perossidisolfato · Mostra di più »

Perossido di benzoile

Il perossido di benzoile (o benzoperossido o benzoilperossido) è un perossido organico avente formula bruta C14H10O4.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Perossido di benzoile · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Petrolio · Mostra di più »

Petrolio sintetico

Il petrolio sintetico è un combustibile di composizione affine a quella del petrolio, derivato però dal riciclaggio di materie seconde come le materie plastiche e altri derivati del petrolio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Petrolio sintetico · Mostra di più »

Pittura a olio

La pittura a olio è una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con oli essiccanti.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Pittura a olio · Mostra di più »

Piumaggio d'eclissi

Con il termine piumaggio o fase d'eclissi si indica il piumaggio indossato dagli uccelli di sesso maschile al di fuori del periodo della riproduzione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Piumaggio d'eclissi · Mostra di più »

Poliacetilene

Il poliacetilene (PAc) è un polimero conduttivo costituito da una lunga catena di dieni coniugati, di acetilene, è ottenuto dalla polimerizzazione dell'acetilene (monomero). Il PAc è stato il primo composto organico a mostrare proprietà di conducibilità elettrica. Ne esistono sia l'isomero "trans" sia l'isomero "cis". Il poliacetilene opportunamente drogato raggiunge una conducibiltà dell'ordine di 103,5 S/cm.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Poliacetilene · Mostra di più »

Poliammide

Le poliammìdi (PA) sono macromolecole caratterizzate dal gruppo ammidico CO-NH, da cui dipendono molte proprietà di questo tipo di composti.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Poliammide · Mostra di più »

Polibutilene

Il polibutilene (o polibutilene-1, poli(1-butene), PB-1, in inglese polybutylene) è una poliolefina, un polimero saturato di formula (C4H8)n.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polibutilene · Mostra di più »

Policaprolattone

Il policaprolattone (PCL o PLC) è un polimero semicristallino sintetico biodegradabile.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Policaprolattone · Mostra di più »

Polietilene tereftalato

Il polietilene tereftalato o polietilentereftalato (denominazioni commerciali: Zellamid 1400, Arnite, Tecapet, Impet e Rynite, Ertalyte, Hostaphan, Polystar, Melinex e Mylar films, e le fibre Dacron, Diolen, Tergal, Terital, Terylene e Trevira), fa parte della famiglia dei poliesteri, è una resina termoplastica adatta al contatto alimentare.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polietilene tereftalato · Mostra di più »

Polifenilenossido

Il polifenilenossido è un polimero termoplastico altamente amorfo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polifenilenossido · Mostra di più »

Poliini

In chimica, un poliino è un composto organico in cui si alternano legami singoli e tripli; si figura cioè come una serie di alchini consecutivi, (−C≡C−)n con n maggiore di 1.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Poliini · Mostra di più »

Polimerasi

Una polimerasi (ma anche,, e) è un enzima il cui ruolo è associato alla polimerizzazione degli acidi nucleici, come DNA e RNA.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerasi · Mostra di più »

Polimerizzazione a catena

La polimerizzazione a catena è una delle due grandi classi distinte di reazioni di polimerizzazione proposte da Paul Flory nel 1953; l'altra è la polimerizzazione a stadi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione a catena · Mostra di più »

Polimerizzazione a stadi

La polimerizzazione a stadi è una delle due grandi classi distinte di reazioni di polimerizzazione; l'altra è la polimerizzazione a catena.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione a stadi · Mostra di più »

Polimerizzazione anionica

La polimerizzazione per addizione anionica è una forma di polimerizzazione a catena che riguarda monomeri vinilici (contenenti doppi legami carbonio-carbonio) dotati di gruppi fortemente elettronegativi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione anionica · Mostra di più »

Polimerizzazione cationica

La polimerizzazione cationica è un tipo di polimerizzazione a catena in cui un iniziatore cationico trasferisce una carica ad un monomero che diventa quindi reattivo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione cationica · Mostra di più »

Polimerizzazione in emulsione

La polimerizzazione in emulsione è un tipo di polimerizzazione a catena radicalica in cui l'ambiente di reazione è inizialmente costituito da un monomero, un solvente (in genere acqua) e un tensioattivo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione in emulsione · Mostra di più »

Polimerizzazione in sospensione

La polimerizzazione in sospensione è una polimerizzazione radicalica eterogenea che ricorre all'agitazione meccanica per mescolare un monomero o una miscela di monomeri in una fase liquida, come l'acqua, mentre i monomeri polimerizzano, formando piccole sfere o agglomerati polimerici.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione in sospensione · Mostra di più »

Polimerizzazione radicalica

La polimerizzazione radicalica è un metodo di polimerizzazione a catena tramite il quale un polimero si forma per successiva addizione di un radicale libero.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione radicalica · Mostra di più »

Polimerizzazione stereospecifica

La polimerizzazione stereospecifica è un processo di polimerizzazione nel quale si forma un polimero tattico, cioè dove le unità che si ripetono hanno una stessa configurazione stereochimica determinata.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione stereospecifica · Mostra di più »

Polimerizzazione vivente

Nella chimica dei polimeri, una polimerizzazione vivente è un tipo di polimerizzazione a catena in cui non si ha fase di terminazione e la catena continua a propagarsi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimerizzazione vivente · Mostra di più »

Polimero

Un polimero (dal greco "che ha molte parti") è una macromolecola, ovvero una molecola dall'elevato peso molecolare, costituita da un gran numero di gruppi molecolari (detti unità ripetitive) uguali o diversi (nei copolimeri), uniti "a catena" mediante la ripetizione dello stesso tipo di legame (covalente).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimero · Mostra di più »

Polimero carbossivinilico

Il carbossivinilpolimero (o carbossipolimetilene) è un polimero ad elevato PM sintetico ottenuto per polimerizzazione dell'acido acrilico, in presenza di 0,75 - 2% p/p di allilsaccarosio allo scopo di ottenere una struttura reticolata.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimero carbossivinilico · Mostra di più »

Polimetilmetacrilato

Il polimetilmetacrilato (in forma abbreviata PMMA) è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile, estere metilico dell'acido metacrilico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polimetilmetacrilato · Mostra di più »

Poliolefine

Le poliolefine (talvolta indicate dalla sigla PO) sono una classe di macromolecole composte da monomeri di olefine (detti anche alcheni, basati sulla struttura CnH2n) derivate dalla polimerizzazione di petrolio o gas naturale.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Poliolefine · Mostra di più »

Poliparafenilensolfuro

Il poliparafenilensolfuro o PPS è un tecnopolimero termoplastico per alte prestazioni con notevoli proprietà di resistenza agli agenti chimici, alla fiamma ed al vapore acqueo, particolarmente adatto per lo stampaggio ad iniezione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Poliparafenilensolfuro · Mostra di più »

Polipirrolo

Il polipirrolo (comunemente abbreviato PPy o PPyr) è un polimero conduttivo costituito da una lunga catena di anelli di pirrolo, è ottenuto dalla polimerizzazione di pirrolo (monomero).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polipirrolo · Mostra di più »

Polistirene

Il polistirene (chiamato anche polistirolo, in Svizzera anche sagex solo nella sua forma espansa) è il polimero dello stirene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polistirene · Mostra di più »

Polistirene antiurto

Il polistirene antiurto (o polistirene ad alto impatto o HIPS, dall'inglese High Impact PolyStyrene) è un materiale termoplastico costituito da polistirene e gomma stirene-butadiene (o gomma SBR).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polistirene antiurto · Mostra di più »

Politiofene

Il politiofene (PT) è il polimero del tiofene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Politiofene · Mostra di più »

Polivinildencloruro

Il polivinildencloruro è il polimero ottenuto per polimerizzazione del 1,1-dicloroetene (anche detto "dicloruro di vinilidene").

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polivinildencloruro · Mostra di più »

Polivinilidenfluoruro

Il polivinilidenfluoruro (PVDF) è l'omopolimero alternato del fluoruro di vinilidene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polivinilidenfluoruro · Mostra di più »

Polo chimico di Ferrara

Il Polo chimico di Ferrara sorge nella frazione di Pontelagoscuro.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Polo chimico di Ferrara · Mostra di più »

Portamina

Il portamina o portamine è una matita automatica costituita da una struttura in plastica o altro materiale contenente una serie di sottili mine di grafite dette micromine.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Portamina · Mostra di più »

Potabilizzazione dell'acqua

La potabilizzazione dell'acqua (o purificazione dell'acqua) è un processo fisico-chimico che consiste nella rimozione delle sostanze contaminanti dall'acqua grezza per ottenere un'acqua idonea al normale consumo domestico, per l'irrigazione dei campi o per usi industriali (es. per l'utilizzo da parte di stabilimenti a scopo alimentare).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Potabilizzazione dell'acqua · Mostra di più »

Pre-preg

Pre-preg è un termine utilizzato per indicare materiali compositi fibrorinforzati "pre-impregnati" nei quali un materiale matrice, come la resina epossidica, è già presente.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Pre-preg · Mostra di più »

Processo chimico

Il termine processo chimico viene impiegato per indicare una sequenza di una o più operazioni che realizzano la trasformazione di sostanze chimiche.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Processo chimico · Mostra di più »

Prototipazione rapida

La prototipazione rapida è un insieme di tecniche industriali volte alla realizzazione fisica del prototipo, in tempi relativamente brevi, a partire da una definizione matematica tridimensionale dell'oggetto (CAD).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Prototipazione rapida · Mostra di più »

Radicale libero

In chimica, si definisce radicale (o radicale libero) un'entità molecolare molto reattiva avente vita media di norma brevissima, costituita da un atomo o una molecola formata da più atomi, che presenta un elettrone spaiato: tale elettrone rende il radicale estremamente reattivo, in grado di legarsi ad altri radicali o di sottrarre un elettrone ad altre molecole vicine.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Radicale libero · Mostra di più »

Reazione di condensazione

In chimica si indicano come reazioni di condensazione numerose reazioni fra molecole diverse o tra funzioni diverse di una stessa molecola, in cui le parti reagenti si uniscono, in genere con eliminazione di acqua o di un'altra molecola a basso peso molecolare (alcol, acido, ecc.), chiamata "condensato".

Nuovo!!: Polimerizzazione e Reazione di condensazione · Mostra di più »

Regola dei 18 elettroni

La regola dei 18 elettroni afferma che i complessi con un totale di 18 elettroni nel livello elettronico più esterno sono particolarmente stabili.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Regola dei 18 elettroni · Mostra di più »

Rigenerato di fibre di cuoio

Il rigenerato di fibre di cuoio è un materiale artificiale costruito utilizzando fibre di cuoio ottenute per demolizione meccanica o chimica di residui di cuoio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Rigenerato di fibre di cuoio · Mostra di più »

RP-1

Con RP-1 (anche noto come Rocket Propellant-1 o Refined Petroleum-1) si indica un tipo di cherosene impiegato come propellente in alcuni motori a razzo.

Nuovo!!: Polimerizzazione e RP-1 · Mostra di più »

Sacchetto di plastica

Un sacchetto di plastica (comunemente chiamato anche busta o borsa di plastica) è un particolare tipo di imballaggio costituito da un film sottile e flessibile in materiale plastico (in genere polietilene).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Sacchetto di plastica · Mostra di più »

Scienza di confine

La scienza di confine (dall'inglese fringe science) è per sua stessa definizione, quella serie di controverse teorie o discutibili ricerche scientifiche che si pongono ai confini della corrente principale delle discipline accademiche convenzionalmente riconosciute.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Scienza di confine · Mostra di più »

Sequenziamento del DNA

Il sequenziamento del DNA è la determinazione dell'ordine dei diversi nucleotidi (quindi delle quattro basi azotate che li differenziano,cioè Adenina, Citosina, Guanina e Timina) che costituiscono l'acido nucleico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Sequenziamento del DNA · Mostra di più »

Sigillatura (odontoiatria)

La sigillatura, anche chiamata sigillatura dei denti o sigillatura dei solchi, è una procedura utilizzata in odontoiatria che prevede il riempimento preventivo di solchi e fossette poste sulle superfici occlusali dei denti con un materiale auto- o fotoindurente, solitamente non molto tempo dopo la loro eruzione, al fine di impedirvi la colonizzazione batterica ed il conseguente sviluppo di carie.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Sigillatura (odontoiatria) · Mostra di più »

Silice colloidale

La silice colloidale è un composto chimico polimerico, a peso molecolare variabile, costituito da unità di silice SiO2 unite fra loro.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Silice colloidale · Mostra di più »

Sistema del complemento

Il sistema del complemento, insieme con gli anticorpi, è un elemento essenziale del sistema immunitario nei meccanismi di difesa umorale contro gli agenti infettivi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Sistema del complemento · Mostra di più »

Stagionatura delle pentole

La stagionatura delle pentole è il processo di trattare la superficie di una casseruola, di una padella, di una piastra o di altri tipi di pentole (ossia di recipienti utilizzati per la cottura dei cibi), in modo da indurre la formazione su di essa di un rivestimento antiaderente formato da grasso e olio polimerizzati.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Stagionatura delle pentole · Mostra di più »

Standolio

Lo standolio (dall'inglese stand-oil, anche detto olio cotto o olio polimerizzato) è un termine commerciale usato per indicare una categoria di oli resi più stabili e viscosi attraverso un processo di polimerizzazione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Standolio · Mostra di più »

Stereolitografia

La stereolitografia è una tecnica che permette di realizzare singoli oggetti tridimensionali a partire direttamente da dati digitali elaborati da un software CAD/CAM.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Stereolitografia · Mostra di più »

Stirene

Lo stirene (noto anche come stirolo, feniletilene o vinilbenzene) è un idrocarburo aromatico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Stirene · Mostra di più »

Storia del tabacco

La storia del tabacco comincia nelle Americhe, dove il suo primo uso attestato proviene dalle civiltà precolombiane.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Storia del tabacco · Mostra di più »

Storia dell'industria chimica

La storia dell'industria chimica, in ogni sua fase, dimostra la complessità dell'interazione fra conoscenza e produzione materiale.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Storia dell'industria chimica · Mostra di più »

Taxolo

Il taxolo (o tassolo) è un principio attivo in grado di inibire la mitosi, utilizzato nella chemioterapia del cancro.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Taxolo · Mostra di più »

Tecnologia odontotecnica

La tecnologia odontotecnica è una materia di studio delle scuole secondarie superiore di odontotecnica, riguarda in particolare i materiali e di conseguenza anche gli strumenti e i macchinari che compongono il laboratorio odontotecnico nella costruzione delle protesi dentali.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Tecnologia odontotecnica · Mostra di più »

Terminatore (biologia)

In biologia il terminatore è una sequenza in grado di bloccare la trascrizione di un gene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Terminatore (biologia) · Mostra di più »

Tiofene

Il tiofene è un composto eterociclico aromatico formato da quattro atomi di carbonio e uno di zolfo legati in una struttura ad anello penta-atomico.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Tiofene · Mostra di più »

Tolina

Le toline (dal greco tholós, fanghiglia) sono dei copolimeri che si formano per irraggiamento da parte della radiazione ultravioletta solare di composti organici semplici come metano o etano, spesso combinati con sostanze inorganiche quali l'azoto molecolare (N2).

Nuovo!!: Polimerizzazione e Tolina · Mostra di più »

Tricloruro di antimonio

Il tricloruro di antimonio è il composto inorganico di formula SbCl3.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Tricloruro di antimonio · Mostra di più »

Tricloruro di boro

Il tricloruro di boro o cloruro di boro(III) è il composto inorganico di formula BCl3.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Tricloruro di boro · Mostra di più »

Trifluoruro di boro

Il trifluoruro di boro è il composto chimico di formula BF3.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Trifluoruro di boro · Mostra di più »

Trimero

In chimica un trimero è un prodotto di reazione di tre molecole identiche.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Trimero · Mostra di più »

Trimetilalluminio

Il trimetilalluminio, (TMA), è il composto organometallico di formula Al2(CH3)6, abbreviato come Al2Me6 o (AlMe3)2.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Trimetilalluminio · Mostra di più »

Vancomicina

La vancomicina è un farmaco antibiotico prodotto da Streptomyces orientalis (Amycolatopsis orientalis) che fa parte, insieme con la teicoplanina, della classe dei glicopeptidi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Vancomicina · Mostra di più »

Verniciatura a polvere

La verniciatura a polveri è un procedimento di rivestimento di superfici metalliche con un film organico, effettuato a scopo decorativo e/o di protezione dalla corrosione e da agenti aggressivi.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Verniciatura a polvere · Mostra di più »

Vetro solubile

Vetro solubile (waterglass in inglese) è il nome comune di una serie di materiali amorfi che hanno l'aspetto di un vetro trasparente, ma si sciolgono in acqua formando soluzioni viscose e alcaline.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Vetro solubile · Mostra di più »

Viniletere

Un viniletere o etere vinilico, detto anche divinil-etere, divinilossido, vinetene (un nome farmaceutico) o etenossietene (nomenclatura IUPAC) è un liquido volatile quasi incolore che fu per breve tempo utilizzato come un anestetico ad inalazione.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Viniletere · Mostra di più »

Walter Reppe

Reppe cominciò a studiare chimica nel 1911 presso l'Università di Jena, prima di interrompere gli studi a causa dello scoppio della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Walter Reppe · Mostra di più »

Xilani

Gli xilani sono dei polisaccaridi appartenenti alla categoria delle emicellulose, caratterizzati dalla presenza di xilosio quale unità monomerica di base.

Nuovo!!: Polimerizzazione e Xilani · Mostra di più »

Yu-Gi-Oh! (gioco di carte)

Il Gioco di carte di Yu-Gi-Oh! (anche noto come Yu-Gi-Oh! Trading Card Game, Yu-Gi-Oh! TCG o Yu-Gi-Oh! GCC) è un gioco di carte collezionabili reale derivato da un analogo gioco immaginario che appare nel manga e anime Yu-Gi-Oh! (nel fumetto il gioco è chiamato "Magic & Wizards", nel cartone animato si chiama invece "Duel Monsters").

Nuovo!!: Polimerizzazione e Yu-Gi-Oh! (gioco di carte) · Mostra di più »

1,1-dicloroetene

L'1,1-dicloroetene o dicloruro di vinilidene, è un composto organico clorurato.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 1,1-dicloroetene · Mostra di più »

1,3,5-triossano

L'1,3,5-triossano è un trimero stabile della formaldeide con un odore che ricorda vagamente il cloroformio.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 1,3,5-triossano · Mostra di più »

1,4-diossina

La 1,4-diossina, o p-diossina, è un composto organico eterociclico di formula, costituito da un anello esatomico contenente quattro atomi di carbonio in stato di ibridazione sp2 e due atomi di ossigeno in sp3, impegnati in altrettanti legami eterei.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 1,4-diossina · Mostra di più »

1-butene

L'1-butene è un alchene (più precisamente un'α-olefina), isomero del butene.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 1-butene · Mostra di più »

2-metil-2-butene

Il 2-metil-2-butene, è un idrocarburo alifatico di formula.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 2-metil-2-butene · Mostra di più »

4,4'-Metilendianilina

La 4,4'-metilendianilina (MDA) è una molecola aromatica derivata dal difenilmetano, ed è un sospetto cancerogeno.

Nuovo!!: Polimerizzazione e 4,4'-Metilendianilina · Mostra di più »

Riorienta qui:

Condensazione dei monomeri.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »