Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Bundesautobahn 253

Indice Bundesautobahn 253

La Bundesautobahn 253, abbreviata anche in BAB 253, è una autostrada tedesca, lunga poco più di 4 km, che collega tra di loro i quartieri di Wilhelmsburg e di Wilsburg di Amburgo.

6 relazioni: Amburgo, Autobahn (autostrada), Autostrada, Autostrade in Germania, Bundesautobahn 252, Germania.

Amburgo

Amburgo (in tedesco Hamburg, pronunciato; in basso-tedesco Hamborg, pronunciato) è una città della Germania, posta sull'estuario del fiume Elba.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Amburgo · Mostra di più »

Autobahn (autostrada)

Il termine Autobahn "strada per automobili" (o Bundesautobahn, "autostrada federale", abbreviato BAB) indica in Germania le autostrade.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Autobahn (autostrada) · Mostra di più »

Autostrada

L'autostrada è una tipologia di via di comunicazione progettata per agevolare la circolazione di grandi volumi di traffico veicolare ad alta velocità, in alternativa a una strada della viabilità ordinaria che non garantisce la stessa capacità di transiti e non gestisce gli stessi problemi di sicurezza.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Autostrada · Mostra di più »

Autostrade in Germania

Questa è la lista delle 138 autostrade tedesche.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Autostrade in Germania · Mostra di più »

Bundesautobahn 252

La Bundesautobahn 252, abbreviata anche in BAB 252, è una autostrada tedesca, lunga meno di 2 km, che collega le autostrade BAB 1 e BAB 255 con il quartiere Georgswerder di Amburgo.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Bundesautobahn 252 · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Bundesautobahn 253 e Germania · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »