Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Lingua occitana antica

Indice Lingua occitana antica

L'occitano antico, o provenzale antico, fu la più antica forma della lingua occitana, della quale si trovano esempi in scritti risalenti dall'VIII al XV secolo.

26 relazioni: Boecis, Cançó de Santa Fe, Catalani, Dante Alighieri, Dialetto provenzale, Latino, Lingua catalana, Lingua flessiva, Lingua francese, Lingua francese antica, Lingua occitana, Lingue galloromanze, Lingue indoeuropee, Lingue italiche, Lingue italo-occidentali, Lingue occitano-romanze, Lingue romanze, Martín de Riquer, Pierre Bec, Poesia lirica, Presses universitaires de France, Trovatore, VIII secolo, XI secolo, XV secolo, 1997.

Boecis

Il Boecis (Lo Poema de Boecis) è un manoscritto anonimo redatto presumibilmente verso l'anno 1000 in dialetto occitano limosino.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Boecis · Mostra di più »

Cançó de Santa Fe

La Cançó (o Cançon) de Santa Fe (in occitano, in catalano; francese Chanson de sainte Foi d'Agen, italiano Canzone di Santa Fede), è una poesia agiografica riguardante Santa Fede, di autore anonimo, che alcuni considerano uno dei più antichi documenti e componimenti poetici scritto in un dialetto catalano o occitano.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Cançó de Santa Fe · Mostra di più »

Catalani

I catalani sono il gruppo etnico e la nazionalità associati alla Catalogna, e, da taluni in senso politico, ai cosiddetti Paesi catalani.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Catalani · Mostra di più »

Dante Alighieri

Il nome "Dante", secondo la testimonianza di Jacopo Alighieri, è un ipocoristico di Durante; nei documenti era seguito dal patronimico Alagherii o dal gentilizio de Alagheriis, mentre la variante Alighieri si affermò solo con l'avvento di Boccaccio.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Dante Alighieri · Mostra di più »

Dialetto provenzale

Il provenzale (in provenzale, ortografato prouvençau nella grafia mistraliana e provençau nella grafia classica) è un dialetto dell'occitano o lingua d'oc parlato essenzialmente in Provenza e in una parte del Gard.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Dialetto provenzale · Mostra di più »

Latino

Il termine latino può assumere diversi significati.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Latino · Mostra di più »

Lingua catalana

La lingua catalana è una lingua romanza occidentale parlata da oltre 9 milioni di persone in Spagna (Catalogna, Isole Baleari, Comunità Valenzana e Frangia d'Aragona), Francia (Rossiglione), Andorra e Italia (Alghero).

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingua catalana · Mostra di più »

Lingua flessiva

Una lingua flessiva (o "fusiva") è un tipo morfologico che si caratterizza nel poter esprimere più relazioni grammaticali mediante un solo morfema.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingua flessiva · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingua francese · Mostra di più »

Lingua francese antica

Il francese antico era il continuum dialettale romanzo parlato nei territori che coprono approssimativamente la parte settentrionale della moderna Francia e parti dei moderni Belgio e Svizzera all'incirca dal 900 al 1300.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingua francese antica · Mostra di più »

Lingua occitana

L'occitano o lingua d'Oc (in occitano occitan o lenga d'òc), chiamata anche lingua provenzale alpina in ambito italiano poiché lingua autoctona presso le Alpi Cozie e Marittime, è una lingua galloromanza parlata in un'area specifica del sud-Europa chiamata Occitania, non delimitata da confini politici e grossolanamente identificata con la Francia meridionale o Midi.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingua occitana · Mostra di più »

Lingue galloromanze

Le lingue galloromanze sono diffuse prevalentemente in Belgio, Francia, Italia Settentrionale e Svizzera.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue galloromanze · Mostra di più »

Lingue indoeuropee

Con lingue indoeuropee in linguistica si intende quella famiglia linguistica, cioè quella serie di lingue aventi un'origine comune (il protoindoeuropeo), che comprende la maggior parte delle lingue d'Europa vive ed estinte che attraverso il Caucaso e il Medio Oriente da un lato, e la Siberia occidentale e parte dell'Asia Centrale dall'altro, sono arrivate a coinvolgere l'Asia meridionale e in tempi antichi persino l'attuale Turkestan cinese (odierno Xinjiang).

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue indoeuropee · Mostra di più »

Lingue italiche

Le lingue italiche, un tempo considerate una famiglia linguistica indoeuropea unitaria, parallela ad altri suoi sottogruppi, in realtà costituiscono probabilmente due distinti rami della famiglia indoeuropea, entrambi attestati esclusivamente in territorio italico e, di conseguenza, avvicinate da fenomeni di convergenza.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue italiche · Mostra di più »

Lingue italo-occidentali

Le lingue italo-occidentali rappresentano il più esteso sottogruppo delle lingue romanze.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue italo-occidentali · Mostra di più »

Lingue occitano-romanze

Il ramo dell'occitano-romanzo delle lingue romanze abbraccia i dialetti pertinenti alle lingue occitana e catalana situate in Francia (Occitania, Catalogna settentrionale), Spagna (Catalogna, Comunità Valenzana, Isole Baleari, La Franja, El Carche), Andorra, Monaco, parti dell'Italia (Valli occitane, Alghero, Guardia Piemontese (CS)), e storicamente nella Contea di Tripoli e nei possessi della Corona d'Aragona.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue occitano-romanze · Mostra di più »

Lingue romanze

Le lingue romanze, lingue latine o lingue neolatine sono le lingue derivate dal latino.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Lingue romanze · Mostra di più »

Martín de Riquer

Era un membro della Real Academia Española dal 1965, presidente della Real Academia de Buenas Letras de Barcelona e membro di numerose istituzioni straniere, oltre che professore emerito di Letteratura romanica all'Università di Barcellona.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Martín de Riquer · Mostra di più »

Pierre Bec

È stato professore all'università di Poitiers, scrittore, specialista di letteratura e linguistica occitanica; il suo nome in occitano si scrive Pèire Bèc.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Pierre Bec · Mostra di più »

Poesia lirica

La poesia lirica (Lyrica) è la definizione generale di un genere letterario della poesia che esprime in modo soggettivo il sentimento del poeta ed attraversa epoche e luoghi vastissimi.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Poesia lirica · Mostra di più »

Presses universitaires de France

Presses universitaires de France, abbreviata con la sigla PUF, è una casa editrice di testi universitari fondata nel 1921 da un collegio di accademici.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Presses universitaires de France · Mostra di più »

Trovatore

Durante i secoli centrali del Medioevo (1100–1230), il trovatore (o trovadore o trobadore (forma arcaica) - al femminile trovatrice o trovatora o trovadora - (in occitano trobador pronuncia occitana: tɾuβaˈðuɾ, originariamente tɾuβaˈðoɾ - al femminile trobairitz tɾuβajˈɾits) era un compositore ed esecutore di poesia lirica occitana (ovvero di testi poetici e melodie) che utilizzava la lingua d'oc, parlata, in differenti varietà regionali, in quasi tutta la Francia a sud della Loira. I Trovatori non utilizzavano il latino, lingua degli ecclesiastici, ma usavano nella scrittura l'occitano. Indubbiamente, l'innovazione di scrivere in volgare fu operata per la prima volta proprio dai trovatori, supposizione, questa, da inserire nell'ambiente di fervore indipendentistico locale e nazionalistico (vedi età dei Comuni, nascita delle Università, eresie e autarchie cristiane).

Nuovo!!: Lingua occitana antica e Trovatore · Mostra di più »

VIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e VIII secolo · Mostra di più »

XI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e XI secolo · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento attraverso l'Umanesimo.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e XV secolo · Mostra di più »

1997

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua occitana antica e 1997 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Antico occitano, Antico provenzale, Langue d'oc, Lingua provenzale antica, Provenzale antico.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »