Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

901 e Papa Benedetto IV

Scorciatoie: Differenze, Analogie, Jaccard somiglianza Coefficiente, Riferimenti.

Differenza tra 901 e Papa Benedetto IV

901 vs. Papa Benedetto IV

Le differenze tra 901 e Papa Benedetto IV non sono disponibili.

Analogie tra 901 e Papa Benedetto IV

901 e Papa Benedetto IV hanno 1 cosa in comune (in Unionpedia): Ludovico il Cieco.

Ludovico il Cieco

Figlio del Re di Provenza, Bosone I (nel documento n° 12 del Cartulaire de l'abbaye de Saint-André-le-Bas de Vienne Ludovico si firma figlio di re Bosone) e di Ermengarda d'Italia (come è confermato in Herimanni Augiensis Chronicon), figlia del Re d'Italia, poi Imperatore del Sacro Romano Impero dall'855 ed anche re di Provenza, Ludovico II il Giovane (per cui Ludovico, per parte di madre, è un carolingio) e di Engelberga d'Alsazia, di cui non si conoscono gli ascendenti, ma quasi certamente, da parte di padre, erano della famiglia dei Supponidi, di origine longobarda e, secondo alcuni storici (vedi l'enciclopedia medievale tedesca, Lexikon des Mittelalters), Engelberga era probabilmente la figlia di Adelchi I conte di Parma e duca di Spoleto e secondo lo storico francese Christian Settipani, esperto di genealogie era cugina di Suppone III; mentre la madre, secondo lo storico, Jean-Noël Mathieu, poteva essere, Emma di Baviera, in quanto l'imperatore Carlo il Grosso la definisce sorella (dilectam sororem nostram).

901 e Ludovico il Cieco · Ludovico il Cieco e Papa Benedetto IV · Mostra di più »

La lista di cui sopra risponde alle seguenti domande

Confronto tra 901 e Papa Benedetto IV

901 ha 5 relazioni, mentre Papa Benedetto IV ha 43. Come hanno in comune 1, l'indice di Jaccard è 2.08% = 1 / (5 + 43).

Riferimenti

Questo articolo mostra la relazione tra 901 e Papa Benedetto IV. Per accedere a ogni articolo dal quale è stato estratto informazioni, visitare:

Ehi! Siamo su Facebook ora! »