Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Sargon II

Indice Sargon II

Egli prese il trono a Salmanassar V nel 721 a.C., non è chiaro se egli fosse erede di Tiglat-Pileser III o se fosse un usurpatore che non aveva alcun legame parentale con la famiglia reale.

74 relazioni: Antico Egitto, Archeologia biblica, Arte assira, Assedio di Tiro, Assiria, Babilonia, Boccori, Canone di Tolomeo, Cosmografia mesopotamica, Cronologia bassa, Cronologia della storia antica, Cronologia della storia antica (1000 a.C. - 501 a.C.), Dieci tribù perdute d'Israele, Dur Šarrukin, Ebraismo, Edward Chiera, Ekron, Eli (sommo sacerdote), Epopea di Gilgameš, Errori attribuiti alla Bibbia, Esarhaddon, Esercito assiro, Ezechia, Falconeria, Fenici, Figli di Noè, Frigia, Gematria, Istituto orientale dell'Università di Chicago, Isuwa, Ittiti, Karkemiš, Lamassu, Lamassu dal palazzo di Khorsabad, Lente, Mannei, Mappa mundi babilonese, Medi, Moschi, Nimrud, Ninive, Nippur, Osorkon IV, Paul Émile Botta, Regno di Sam'al, Salamina in Cipro, Salmanassar V, Samaria, Samaritani, Sargon, ..., Scorticamento, Sedecia, Sennacherib, Shabaka, Sheshonq VII, Sovrani di Assiria, Sovrani di Babilonia, Storia dei giardini, Storia dell'Anatolia, Storia dell'antico Egitto, Storia della Mesopotamia, Storia della siderurgia, Storia di Cipro, Storia di Israele, Tavoletta di Venere di Ammi-Saduqa, Tempio di Eshmun, Thamudeni, Tribù, Tyana, 705 a.C., 706 a.C., 710 a.C., 713 a.C., 721 a.C.. Espandi índice (24 più) »

Antico Egitto

Con Antico Egitto si intende la civiltà sviluppatasi lungo la Valle del Nilo a partire dalle cateratte, a sud e al confine con l’attuale SudanLe presunte sorgenti del Nilo vennero scoperte solo nel 1937 dall’esploratore tedesco Burkhart Waldecker (1902-1964) nella parte meridionale dell’altopiano del Burundi.

Nuovo!!: Sargon II e Antico Egitto · Mostra di più »

Archeologia biblica

L’archeologia biblica è una branca dell'archeologia tradizionale, che si occupa dello studio dei reperti provenienti dalle scoperte archeologiche legate, direttamente o indirettamente alla Bibbia.

Nuovo!!: Sargon II e Archeologia biblica · Mostra di più »

Arte assira

L'arte assira si diffuse in tre fasi storiche determinate: il periodo Paleoassiro o Antico Impero (dal 1950 a.C. al 1365 a.C), compreso del periodo di sottomissione alla potenza babilonese, il periodo Medioassiro o Medio Impero (dal 1365 a.C. al 932 a.C.) e il periodo Neoassiro o Nuovo Impero (dal 932 a.C. al 612 a.C.). Le opere d'arte assire giunte sino ai nostri giorni appartengono, nella maggior parte dei casi, al periodo del Nuovo Impero, mentre l'arte dei periodi precedenti, sviluppatasi soprattutto nella città di Assur, sono sopravvissuti solo pochi frammenti e le raffigurazioni dei sigilli, tramite i quali gli studiosi hanno potuto ricostruire scenari storici e artistici, secondo i quali, le città dell'epoca erano caratterizzate da numerosi santuari in stile mesopotamico, spesso completati da enormi ziggurat.

Nuovo!!: Sargon II e Arte assira · Mostra di più »

Assedio di Tiro

*Assedio di Tiro (724-720 a.C.) da parte degli assiri, sotto il comando di Salmanassar V e Sargon II.

Nuovo!!: Sargon II e Assedio di Tiro · Mostra di più »

Assiria

Anticamente il termine Assiria (Accadico: Aššur; Aramaico: אתור/ܐܬܘܪ, Aṯûr; Ebraico: אשור, Ashur) si riferiva ad una regione dell'alto Tigri, corrispondente all'estrema regione settentrionale dell'odierno Iraq.

Nuovo!!: Sargon II e Assiria · Mostra di più »

Babilonia

Babilonia (detta anche Babele, Babel o Babil, in accadico: Bāb-ili(m), in sumero: KÁ.DINGIR.RA, in arabo: بابل, in aramaico: Bābil) era una città della Mesopotamia antica, situata sull'Eufrate, le cui rovine coincidono oggi con la città di Al Hillah, nella Provincia di Babilonia in Iraq a circa 80 km a sud di Baghdad.

Nuovo!!: Sargon II e Babilonia · Mostra di più »

Boccori

Figlio di Tefnakht, Bakenrenef regnò solamente per cinque, al massimo sei, anni (la data più alta conosciuta è il 6º anno di regno, proveniente da una stele del Serapeo di Saqqara); l'affermazione di Eusebio di Cesarea che gli attribuisce un regno di 44 anni è da ritenersi priva di ogni fondamento.

Nuovo!!: Sargon II e Boccori · Mostra di più »

Canone di Tolomeo

Il Canone di Tolomeo, conosciuto anche come Canone dei re, o Canone regio, è una base cronologica lunga quasi mille anni applicabile alla storia del Vicino Oriente antico e costituita tramite liste di sovrani, ordinate in successioni dinasticheJona Lendering, Il canone di Tolomeo.

Nuovo!!: Sargon II e Canone di Tolomeo · Mostra di più »

Cosmografia mesopotamica

La cosmografia mesopotamica è la descrizione del cosmo secondo le credenze dei popoli della Mesopotamia negli ultimi due o tre millenni prima di Cristo.

Nuovo!!: Sargon II e Cosmografia mesopotamica · Mostra di più »

Cronologia bassa

La cronologia bassa, anche nota come cronologia breve o cronologia corta (in inglese low chronology o anche short chronology) è, fra i vari sistemi cronologici del Vicino Oriente antico basati sull'interpretazione della Tavoletta di Venere di Ammi-Saduqa, quello che fissa il Regno di Hammurabi al 1728-1686 a.C. e il sacco di Babilonia al 1531 a.C. Le date assolute del II millennio a.C. risultanti da questa decisione trovano un sostegno assai scarso negli ambienti accademici, soprattutto a seguito delle ricerche più recenti.

Nuovo!!: Sargon II e Cronologia bassa · Mostra di più »

Cronologia della storia antica

Nota introduttiva In queste pagine il computo degli anni è riportato secondo l'Anno Domini (estesa agli anni avanti Cristo) e quindi utilizzando il calendario solare gregorianoIl progetto per una cronologia assoluta dei tempi antichi richiede una serie di scelte di fondo.

Nuovo!!: Sargon II e Cronologia della storia antica · Mostra di più »

Cronologia della storia antica (1000 a.C. - 501 a.C.)

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e Cronologia della storia antica (1000 a.C. - 501 a.C.) · Mostra di più »

Dieci tribù perdute d'Israele

Con la locuzione dieci tribù perdute d'Israele si intende comunemente l'insieme delle tribù che avevano formato il Regno di Israele, cioè la parte settentrionale di quello che secondo la Bibbia fu il regno davidico, sul cui conto la Bibbia stessa cessa bruscamente di dare informazioni a partire dall'Esilio babilonese.

Nuovo!!: Sargon II e Dieci tribù perdute d'Israele · Mostra di più »

Dur Šarrukin

Dur Šarrukin ("Fortezza di Sargon"), l'odierna Khorsabad, circa 20 km a nord-nord-est di Mosul (l'antica Ninive) in Iraq, fu la capitale del nuovo impero assiro al tempo di Sargon II che la fondò.

Nuovo!!: Sargon II e Dur Šarrukin · Mostra di più »

Ebraismo

L'Ebraismo indica sia una religione monoteista sia uno stile di vita sia una tradizione culturale diffusa all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Sargon II e Ebraismo · Mostra di più »

Edward Chiera

Nato a Roma nel 1885, Chiera si formò come teologo al Crozer Theological Seminary (B.D. 1911, Th.M. 1912).

Nuovo!!: Sargon II e Edward Chiera · Mostra di più »

Ekron

La città di Ekron (ebraico: עֶקְרוֹן; ʿeqrōn, traslitterato anche in Accaron; odierna Tel Miqne), fu una delle cinque città della pentapoli filistea, situata nella parte sud-occidentale di Canaan.

Nuovo!!: Sargon II e Ekron · Mostra di più »

Eli (sommo sacerdote)

Anna era la seconda moglie di Elkanah: oltre a lei, Elkanah aveva una moglie di nome Fenennah, che gli aveva già dato più figli.

Nuovo!!: Sargon II e Eli (sommo sacerdote) · Mostra di più »

Epopea di Gilgameš

L'Epopea di Gilgameš è un ciclo epico di ambientazione sumerica, scritto in caratteri cuneiformi su tavolette d'argilla, che risale a circa 4500 anni fa tra il 2600 a.C. e il 2500 a.C. Esistono sei versioni conosciute di poemi che narrano le gesta di Gilgameš, re sumero di Uruk, nipote di Enmerkar e figlio di Lugalbanda.

Nuovo!!: Sargon II e Epopea di Gilgameš · Mostra di più »

Errori attribuiti alla Bibbia

Gli errori attribuiti alla Bibbia sono errori, imprecisioni (di tipo storico, geografico, scientifico) e discordanze tra vari passi rilevati da diversi autori nei libri della Bibbia.

Nuovo!!: Sargon II e Errori attribuiti alla Bibbia · Mostra di più »

Esarhaddon

Ebbe il regno in eredità dal padre Sennacherib nel 681 a.C., di cui era l'ultimo figlio, soprattutto grazie al favore della madre aramea Naqi'a: il problema della successione regale, che coinvolgeva tutta l'alta società assira, vedeva protagonista gran parte della classe dirigente e della famiglia regale.

Nuovo!!: Sargon II e Esarhaddon · Mostra di più »

Esercito assiro

L'esercito assiro fu la forza militare appartenente alla regione geografica dell'Assiria.

Nuovo!!: Sargon II e Esercito assiro · Mostra di più »

Ezechia

Ezechia o Hezekiah (In ebraico: חזקיה or חזקיהו, che significa Dio mi ha reso forte) fu re del regno di Giuda.

Nuovo!!: Sargon II e Ezechia · Mostra di più »

Falconeria

La falconeria è una pratica venatoria basata sull'uso di falchi o altri uccelli rapaci per catturare prede, solitamente altri uccelli.

Nuovo!!: Sargon II e Falconeria · Mostra di più »

Fenici

Fenici è il nome con cui i greci indicavano il popolo insediato sulle coste orientali del mar Mediterraneo, nei pressi del Libano, e del quale si ha notizia fin dal XXI secolo a.C..

Nuovo!!: Sargon II e Fenici · Mostra di più »

Figli di Noè

La Tavola delle Nazioni è una lunga lista di figli e discendenti di Noè che appare in della Bibbia ebraica, e rappresenta un'etnologia tradizionale.

Nuovo!!: Sargon II e Figli di Noè · Mostra di più »

Frigia

La Frigia (in greco: Φρυγία) era una regione storica dell'Anatolia centrale, abitata dai Frigi, che si stabilirono nella zona nel 1200 - 1100 a.C. circa, estendendosi ad oriente fino al fiume Halys e a occidente alle coste del Mare Egeo, stabilendo la loro capitale a Gordio.

Nuovo!!: Sargon II e Frigia · Mostra di più »

Gematria

La gematria, anche ghimatriah, ghematriah o ghematria (traslitt. gēmaṭrijā) è una scienza dell'ebraismo che studia le parole scritte in lingua ebraica e assegna loro valori numerici: questo sistema afferma che parole e/o frasi con valore numerico identico siano correlate, o dimostrino una qualche relazione col numero stesso, applicato, per esempio, all'età di una persona, a un anno del calendario ebraico o simili.

Nuovo!!: Sargon II e Gematria · Mostra di più »

Istituto orientale dell'Università di Chicago

L'Istituto orientale dell'Università di Chicago (in inglese The Oriental Institute, in sigla OI), fondato nel 1919, è il museo di archeologia dell'Università di Chicago e un centro di ricerca interdisciplinare di studi sul Vicino Oriente ("Levante").

Nuovo!!: Sargon II e Istituto orientale dell'Università di Chicago · Mostra di più »

Isuwa

Isuwa (trascritto anche come Išuwa e a volte come Ishuwa) era l'antico nome dato dagli Ittiti ad uno dei suoi regni confinanti anatolici ad est, in un'area che in seguito fu chiamata stato neo-ittita luvio di Kammanu.

Nuovo!!: Sargon II e Isuwa · Mostra di più »

Ittiti

Gli Ittiti (o Hittiti o anche Etei) furono un popolo indoeuropeo che abitava la parte centrale dell'Asia Minore nel II millennio a.C. e il più noto degli antichi popoli anatolici.

Nuovo!!: Sargon II e Ittiti · Mostra di più »

Karkemiš

L'antica città di Karkemiš (spesso, meno propriamente, trascritto Carchemish) si trova presso le attuali Karkamış e Jarabulus - tra Turchia e Siria.

Nuovo!!: Sargon II e Karkemiš · Mostra di più »

Lamassu

Il lamassu (cuneiforme: 𒀭𒆗, AN.KAL; in sumerico: dlamma; in accadico: lamassu), o Shēdu, è una divinità relativa a diverse civiltà mesopotamiche (assira in particolare).

Nuovo!!: Sargon II e Lamassu · Mostra di più »

Lamassu dal palazzo di Khorsabad

I Lamassu dal palazzo di Khorsabad sono dei reperti assiri in alabastro e gesso (h. circa 440 cm) databili al 721-705 a.C. circa e conservati nel Museo del Louvre, a Parigi.

Nuovo!!: Sargon II e Lamassu dal palazzo di Khorsabad · Mostra di più »

Lente

Una lente è un elemento ottico che ha la proprietà di concentrare o di far divergere i raggi di luce.

Nuovo!!: Sargon II e Lente · Mostra di più »

Mannei

I Mannei (accadico: Mannai, possibilmente erano i biblici Minni, מנּי) erano un antico popolo di origine sconosciuta che visse in un'area (di solito allora chiamata Mannea) corrispondente all'attuale Iran nord-occidentale, tra il X e il VII secolo a.C. A quel tempo essi avevano per confinanti gli imperi di Assiria e Urartu, insieme ad altri piccoli stati cuscinetto compresi fra i due, come Musasir e Zikirta.

Nuovo!!: Sargon II e Mannei · Mostra di più »

Mappa mundi babilonese

La Mappa del mondo babilonese, o semplicemente Mappa Mundi (c. 500 a.C.), è una rappresentazione concettuale della superficie terrestre attorno a Babilonia, in cui il mondo intero sembra essere un cerchio piatto circondato da un oceano a forma di corona circolare oltre il quale, però, si estendono alcune "lontane regioni" o "isole" a forma di punte triangolari.

Nuovo!!: Sargon II e Mappa mundi babilonese · Mostra di più »

Medi

I Medi furono un antico popolo iranico che occupò gran parte dell'odierno Iran centrale e occidentale, a sud del Mar Caspio.

Nuovo!!: Sargon II e Medi · Mostra di più »

Moschi

I Moschi, Mushki (Muški, Meskheti, Moschia) era un popolazione dell'età del ferro dell'Anatolia, nota da fonti assire, ma non nei documenti ittiti.

Nuovo!!: Sargon II e Moschi · Mostra di più »

Nimrud

Nimrud è il nome, attribuito nell'ottavo secolo dagli Arabi, a quella che fu un'antica città assira situata a sud di Ninive, sul fiume Tigri.

Nuovo!!: Sargon II e Nimrud · Mostra di più »

Ninive

Ninive è una delle più famose città antiche, sulla riva sinistra del Tigri a Nord della Mesopotamia.

Nuovo!!: Sargon II e Ninive · Mostra di più »

Nippur

Nippur (in sumerico Nibru, in accadico Nibbur) fu una delle più antiche città della Mesopotamia, la sede del culto del dio sumerico Enlil, signore dell'universo.

Nuovo!!: Sargon II e Nippur · Mostra di più »

Osorkon IV

Il regno di Osorkon IV fu il punto di massima frammentazione politica dell'Egitto nel corso del Terzo periodo intermedio.

Nuovo!!: Sargon II e Osorkon IV · Mostra di più »

Paul Émile Botta

Egli era figlio di Carlo Botta, di professione medico ma che divenne noto come storico e politico piemontese.

Nuovo!!: Sargon II e Paul Émile Botta · Mostra di più »

Regno di Sam'al

Mappa storica che mostra lo localizzazione di Sam'al (numero 3). Sam'al (in aramaico Ya'idi) era un regno mediorientale esistito nel I millennio a.C. Le principali fonti storiche relative a questo regno sono steli e tavolette di pietra risalenti ai periodi di Kilamuva e Panamuva II.

Nuovo!!: Sargon II e Regno di Sam'al · Mostra di più »

Salamina in Cipro

Salamina in Cipro era un'antica polis sulla costa orientale di Cipro, alla foce del fiume Pedio (Pedieos), sei chilometri a nord della moderna Famagosta.

Nuovo!!: Sargon II e Salamina in Cipro · Mostra di più »

Salmanassar V

In precedenza, fu governatore della città di Zimirra nella Fenicia durante il regno di suo padre Tiglat-Pileser III.

Nuovo!!: Sargon II e Salmanassar V · Mostra di più »

Samaria

Samaria, o Shomron (ebraico: שֹׁמְרוֹן, arabo: سامريّون, greco: Σαμαρεία), è un termine geografico usato per una regione montuosa situata tra la Galilea (a nord) e la Giudea (a sud).

Nuovo!!: Sargon II e Samaria · Mostra di più »

Samaritani

I Samaritani (ebraico: שומרונים, shomronim) sono i membri di una comunità israelita in Palestina e Israele comprendente 796 membri (popolazione censita nel 2017), di cui 381 abitano in Cisgiordania nei pressi del monte Garizim (principalmente a Kiyat Luza, vicino Nablus) e 415 in Israele, perlopiù a Holon.

Nuovo!!: Sargon II e Samaritani · Mostra di più »

Sargon

*Sargon di Akkad – re accadico del XXIV secolo a.C.

Nuovo!!: Sargon II e Sargon · Mostra di più »

Scorticamento

Lo scorticamento è l'esito della rimozione della pelle dal corpo; in genere cercando di mantenere intatta la porzione rimossa.

Nuovo!!: Sargon II e Scorticamento · Mostra di più »

Sedecia

Sedechia (in ebraico: צִדְקִיָּהוּ, Şidhqiyyāhû; in greco: ζεδεκιας, Zedekias; in arabo; صدقيا, Şidqiyyā) fu l'ultimo re del Regno di Giuda.

Nuovo!!: Sargon II e Sedecia · Mostra di più »

Sennacherib

Nei primi anni del suo regno conquistò Babilonia e scelse come sede del suo impero la città di Ninive, situata vicino alla odierna Mosul, dove fece costruire il celebre "Palazzo senza eguali", citato anche dalla Bibbia.

Nuovo!!: Sargon II e Sennacherib · Mostra di più »

Shabaka

Succeduto al fratello, Piankhi, portò a termine l'impresa di conquista dell'Egitto, iniziata, ma lasciata incompleta, da quest'ultimo.

Nuovo!!: Sargon II e Shabaka · Mostra di più »

Sheshonq VII

L'ipotesi dell'esistenza di questo sovrano deriva unicamente dal ritrovamento di un ciondolo bronzeo (oggi al Petrie Museum di Londra) recante i suoi cartigli, parzialmente rovinati e non privi di errori ortografici: Uasenetenra-setepra Sasamon da cui, per deduzione, si è risaliti a Uasenetenra-setepenra Sheshonq-meriamon, un faraone altrimenti sconosciuto.

Nuovo!!: Sargon II e Sheshonq VII · Mostra di più »

Sovrani di Assiria

Questa voce raccoglie un elenco dei sovrani di Assiria.

Nuovo!!: Sargon II e Sovrani di Assiria · Mostra di più »

Sovrani di Babilonia

Questa voce raccoglie un elenco dei sovrani di Babilonia, ordinati secondo la cronologia media del Vicino Oriente antico.

Nuovo!!: Sargon II e Sovrani di Babilonia · Mostra di più »

Storia dei giardini

Sebbene la coltivazione delle piante per l'alimentazione umana e per gli animali risalga all'epoca preistorica e una prima idea di giardino possa farsi risalire ad un grafogramma sumero del 3000 a.C., raffigurante un triangolo con al centro disegnato un albero, le prime testimonianze dell'esistenza di giardini ornamentali realmente compiuti sono da considerarsi le pitture murali egiziane del 1500 a.C..

Nuovo!!: Sargon II e Storia dei giardini · Mostra di più »

Storia dell'Anatolia

Storicamente l'Anatolia si idententifica con la parte più a ovest dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Sargon II e Storia dell'Anatolia · Mostra di più »

Storia dell'antico Egitto

La storia dell'antico Egitto (o Storia egizia), ovvero della civiltà dell'Africa settentrionale sviluppatasi lungo le rive del fiume Nilo a partire dalle cateratte, a sud ed al confine con l'attuale Sudan)Le presunte sorgenti del Nilo vennero scoperte solo nel 1937 dall'esploratore tedesco Burkhart Waldecker (1902-1964) nella parte meridionale dell'altopiano del Burundi., alla foce, a delta, nel Mar Mediterraneo, per un'estensione complessiva di circa 1000 km, copre complessivamente circa 4000 anni. L'individuazione di un periodo storico definito e di date concordi, sia pur di comodo, è dibattuta, a maggior ragione là ove si consideri la localizzazione temporale in epoca preistorica dell’inizio, e le molteplici vicissitudini e dominazioni che hanno accompagnato la storia dell’Egitto nella sua parte conclusiva. Secondo alcuni autori le date sono comprese tra il 3900 a.C. (Periodo Predinastico) e il 342 a.C. (Periodo tardo), con la fine della XXX dinastia manetoniana e prima dell’avvento delle dominazioni straniere. Altri autori fanno coincidere la fine della storia dell’Egitto con la morte di Cleopatra (ultima regina della dinastia tolemaica) e l'inizio della dominazione romana; altri ancora la estendono fino al IV-VI secolo d.C. e, segnatamente, all'ultimo testo geroglifico di cui si abbia contezza, il cosiddetto Graffito di Esmet-Akhom risalente al 394, o alla chiusura dell'ultimo tempio "pagano", dedicato a Iside sull'isola di File, a seguito dell'editto di Giustiniano I, nel 550. Varie culture si susseguirono nella valle nilotica fin dal 3900 a.C. in quello che viene definito Periodo Predinastico. Un'entità embrionale di Stato può riconoscersi, invece, a partire dal 3200-3100 a.C. con la I dinastia e l'unificazione delle due macro-aree che resteranno, tuttavia sempre distinte tanto che per tutta la storia del Paese i regnanti annovereranno tra i loro titoli quello di Signore delle Due Terre. Fin dal 3500 a.C., di pari passo con l'avvento dell'agricoltura, in particolare la coltivazione del grano, dell'orzo e del lino, si ha contezza di insediamenti umani specie lungo le rive del Nilo. Le piene annuali del fiume, infatti, favorivano la coltivazione anche con più raccolti annui grazie ai sedimenti, particolarmente fertili (Limo), che il fiume, nel suo ritirarsi, lasciava sul terreno. Ciò comportò, fin dai tempi più remoti, conseguentemente, la necessità di controllare, incanalare e conservare le acque onde garantire il costante approvvigionamento, sia per il sostentamento umano che per quello del bestiame e delle piantagioni. Non è da escludersi, peraltro, che proprio la complessa necessità di dover far fronte alle esigenze connesse con la gestione dell'agricoltura, e segnatamente, delle acque nilotiche, abbia favorito proprio il formarsi delle prime comunità su territori parziali tuttavia ben differenziati e politicamente e geograficamente individuabili. Tali entità, normalmente individuate con il termine greco di nomoi, ben presto si costituirono in due distinte entità geo-politiche più complesse. Tale l'importanza del fiume Nilo, che attraversava tutto il paese, che anche le denominazioni di tali due macro-aree fanno riferimento al fiume: considerando che le sorgenti del Nilo, benché all'epoca non note, dovevano essere a sud, tale sarà l'Alto Egitto, mentre, di converso, l'area del delta, verso il Mediterraneo, sarà indicato come Basso Egitto. Dal 3200 a.C. si sono susseguite, in Egitto, trenta dinastie regnanti riconosciute archeo-storicamente; a queste debbono esserne aggiunte altre, dette di comodo, giacché riferite, di fatto, non a governi autoctoni, o comunque derivanti dal Paese, bensì frutto di invasioni o di raggiungimento del potere da parte di regnanti stranieri. Avremo perciò una XXXI dinastia, costituita da re persiani, una XXXII dinastia macedone, che annovera un solo sovrano, Alessandro Magno, ed una XXXIII dinastia, meglio nota come Dinastia tolemaica, nata dallo smembramento dell'impero di Alessandro. Anche molti imperatori romani, occupato l'Egitto, non disdegnarono di assumere il titolo di faraone con trascrizione geroglifica del proprio nome.

Nuovo!!: Sargon II e Storia dell'antico Egitto · Mostra di più »

Storia della Mesopotamia

La Mesopotamia è un ampio bacino geografico che si estende dall'Altopiano iranico al Mediterraneo, compreso tra i corsi dei fiumi Tigri ed Eufrate.

Nuovo!!: Sargon II e Storia della Mesopotamia · Mostra di più »

Storia della siderurgia

Per poter comprendere la storia della siderurgia, è necessario avere presente le seguenti definizioni.

Nuovo!!: Sargon II e Storia della siderurgia · Mostra di più »

Storia di Cipro

Cipro, isola del Mar Mediterraneo orientale, grazie alla sua posizione strategica e alle risorse naturali, ha una ricca storia che parte dalla preistoria, passa dal dominio romano sull'isola e dalle lotte tra Venezia e Impero Ottomano per aggiudicarsi il potere sull'isola, alla spartizione dell'isola tra greci e turchi fino alla sua riunificazione.

Nuovo!!: Sargon II e Storia di Cipro · Mostra di più »

Storia di Israele

Le prime tracce di insediamenti risalgono al Paleolitico medio (Uomo di Neanderthal), sede anche delle più antiche civiltà agricole e urbane che si conoscano (Neolitico, 8000-6000 a.C.). L'arrivo dei popoli semiti comincia nel III millennio a.C. Gli Ebrei, sovrappostisi ai Cananei, giunsero alla metà del II millennio a.C., in un periodo caratterizzato da un regime di accentuata aridità, che spingeva molte popolazioni a cercare nuovi territori per vivere.

Nuovo!!: Sargon II e Storia di Israele · Mostra di più »

Tavoletta di Venere di Ammi-Saduqa

La tavoletta di Venere di Ammi-Saduqa (Enuma Anu Enlil Tavoletta 63) è una tavoletta neoassira scritta in caratteri cuneiformi e rinvenuta a Ninive, sulla collina di Kuyunjik, che riporta la registrazione di alcune osservazioni astronomiche delle congiunzioni di Venere col Sole.

Nuovo!!: Sargon II e Tavoletta di Venere di Ammi-Saduqa · Mostra di più »

Tempio di Eshmun

Il tempio di Eshmun è un antico luogo di culto dedicato a Eshmun, la divinità fenicia della guarigione.

Nuovo!!: Sargon II e Tempio di Eshmun · Mostra di più »

Thamudeni

Col nome Thamudeni, o Thamūd (arabo: ثمود), si indica una popolazione araba preislamica della Penisola Araba, presente nell'area higiazena, che ha lasciato varie tracce epigrafiche e che è ricordata dallo stesso Corano.

Nuovo!!: Sargon II e Thamudeni · Mostra di più »

Tribù

Una tribù, nel campo della antropologia, è una società umana, cioè una unità sociale determinata, in possesso di una relativa omogeneità culturale e linguistica.

Nuovo!!: Sargon II e Tribù · Mostra di più »

Tyana

Tyana o Tyanna (greco: Τύανα, ittita: Tuwanuwa) fu un'antica città della regione cappadociana chiamata Anatolia, nell'attuale Turchia centro-meridionale.

Nuovo!!: Sargon II e Tyana · Mostra di più »

705 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e 705 a.C. · Mostra di più »

706 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e 706 a.C. · Mostra di più »

710 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e 710 a.C. · Mostra di più »

713 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e 713 a.C. · Mostra di più »

721 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sargon II e 721 a.C. · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »