Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

B (linguaggio)

Il linguaggio di programmazione B, ispirato al BCPL, è un linguaggio ormai obsoleto e viene in pratica ricordato solo perché da esso trasse origine uno dei linguaggi più utilizzati al mondo, il C. Sviluppato principalmente da Ken Thompson presso i Bell Laboratories della AT&T Corp., con contributi di Dennis Ritchie, fece la sua comparsa attorno al 1969.

17 relazioni: BCPL, C (linguaggio), Dennis Ritchie, Digital Equipment Corporation, General purpose, Honeywell, Ken Thompson, Linguaggio di programmazione, Mainframe, PDP-11, PDP-7, PL/I, Programmazione procedurale, Programmazione strutturata, Tipizzazione statica, Unix, 1969.

BCPL

Il BCPL (Basic Combined Programming Language) è un linguaggio di programmazione sviluppato da Martin Richards dell'Università di Cambridge nel 1966, in seguito alle difficoltà che aveva incontrato nell'utilizzo del suo predecessore, il Combined Programming Language (CPL).

Nuovo!!: B (linguaggio) e BCPL · Mostra di più »

C (linguaggio)

C è un linguaggio di programmazione imperativo di natura procedurale.

Nuovo!!: B (linguaggio) e C (linguaggio) · Mostra di più »

Dennis Ritchie

È stato uno dei pionieri dell'informatica moderna, importante per essere stato l'inventore del linguaggio C e, assieme al suo storico collega Ken Thompson, per aver scritto il sistema operativo Unix.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Dennis Ritchie · Mostra di più »

Digital Equipment Corporation

La Digital Equipment Corporation è stata un'azienda pionieristica del settore informatico negli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Digital Equipment Corporation · Mostra di più »

General purpose

I dispositivi general purpose (espressione inglese, letteralmente "scopo generale", traducibile "per uso generale"), nell'ambito delle discipline applicate e in merceologia, sono strumenti o meccanismi caratterizzati da una certa versatilità, adatti a molti impieghi e non specializzati per particolari esigenze.

Nuovo!!: B (linguaggio) e General purpose · Mostra di più »

Honeywell

Honeywell è una delle più importanti aziende multinazionali statunitensi, che opera in diversi settori, fra cui controllo e automazione nel settore industriale o domestico, componenti per il settore aeronautico e automobilistico, materiali speciali ad elevate prestazioni (fluorocarburi, pellicole speciali, fibre ad elevate prestazioni, reagenti e sostanze chimiche di laboratorio, materiali elettronici ad elevata purezza).

Nuovo!!: B (linguaggio) e Honeywell · Mostra di più »

Ken Thompson

È un pioniere dell'informatica moderna, noto per il suo lavoro sul sistema operativo UNIX.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Ken Thompson · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione

Un linguaggio di programmazione, in informatica, è un linguaggio formale che specifica un insieme di istruzioni che possono essere usate per produrre dati in output.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Linguaggio di programmazione · Mostra di più »

Mainframe

Il mainframe computer (ellissi utilizzata comunemente: "mainframe") o sistema centrale è una tipologia di computer caratterizzata da prestazioni di elaborazione dati di alto livello di tipo centralizzato.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Mainframe · Mostra di più »

PDP-11

Il PDP-11 ("Programmed Data Processor model 11") era una serie di computer con architettura a 16 bit fabbricato da Digital Equipment Corporation (DEC) a partire dagli inizi del 1970.

Nuovo!!: B (linguaggio) e PDP-11 · Mostra di più »

PDP-7

Un PDP-7 a Oslo Il PDP-7 (Programmed Data Processor-7) fu un computer della serie PDP di Digital Equipment.

Nuovo!!: B (linguaggio) e PDP-7 · Mostra di più »

PL/I

PL/I, (Programming Language One) è un linguaggio di programmazione progettato nel 1964 per lo sviluppo di applicazioni scientifiche, ingegneristiche o commerciali (il suo principale campo di applicazione è l'elaborazione dati).

Nuovo!!: B (linguaggio) e PL/I · Mostra di più »

Programmazione procedurale

In informatica la programmazione procedurale è un paradigma di programmazione che consiste nel creare dei blocchi di codice sorgente, identificati da un nome e racchiusi da dei delimitatori, che variano a seconda del linguaggio di programmazione; questi sono detti anche sottoprogrammi (in inglese subroutine), procedure o funzioni, a seconda del linguaggio e dei loro ruoli all'interno del linguaggio stesso.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Programmazione procedurale · Mostra di più »

Programmazione strutturata

In informatica la programmazione strutturata è un paradigma di programmazione emerso fra gli anni sessanta e gli anni settanta nel contesto della programmazione procedurale.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Programmazione strutturata · Mostra di più »

Tipizzazione statica

In programmazione, la tipizzazione statica è una particolare politica di tipizzazione, ovvero di assegnazione di tipi alle variabili.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Tipizzazione statica · Mostra di più »

Unix

Unix (registrato ufficialmente come UNIX) è un sistema operativo portabile per computer inizialmente sviluppato da un gruppo di ricerca dei laboratori AT&T e Bell Laboratories, nel quale figurarono sulle prime anche Ken Thompson e Dennis Ritchie.

Nuovo!!: B (linguaggio) e Unix · Mostra di più »

1969

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: B (linguaggio) e 1969 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Linguaggio B.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »