Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Cannabinoidi

Indice Cannabinoidi

I cannabinoidi o cannabinoli sono sostanze chimiche di origine naturale e biochimicamente classificati come terpenofenoli.

52 relazioni: Acido ajulemico, AIDS, Anandamide, Arachidonoilglicerolo, Asma, Cannabiciclolo, Cannabicromene, Cannabidiolo, Cannabidivarina, Cannabigerolo, Cannabinolo, Cannabis sativa, Cefalea, Composto chimico, CP 47,497, Cure palliative, Delta-9-tetraidrocannabinolo, Diabete, Disturbo depressivo, Dolore cronico, Dronabinol, Endometriosi, Epilessia, Erba medica (saggio), Fibromialgia, Glaucoma, HU-210, HU-308, Insonnia, JWH-018, Levonantradolo, Malattia autoimmune, Malattia di Alzheimer, Malattia di Crohn, Malattia di Parkinson, N-arachidonoildopamina, Nabilone, Nabiximols, Neoplasia, Noladin, Psoriasi, Recettori cannabinoidi, Schizofrenia, Sclerosi multipla, Sindrome di Tourette, Sistema nervoso centrale, Sistema nervoso periferico, Spasticità, Stress (medicina), Tetraidrocannabivarina, ..., Virodamina, WIN 55,212-2. Espandi índice (2 più) »

Acido ajulemico

L'acido ajulemico è un composto ossidativo sintetico derivato da un metabolita non psicoattivo del THC, l'11-carbossi-THC.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Acido ajulemico · Mostra di più »

AIDS

La sindrome da immunodeficienza acquisita (da cui l'acronimo SIDA utilizzato nei Paesi francofoni, ispanofoni e lusofoni, di rado in italiano; in inglese Acquired Immune Deficiency Syndrome, da cui l'acronimo AIDS, normalmente utilizzato anche in italiano) è una malattia del sistema immunitario umano causata dal virus dell'immunodeficienza umana (HIV).

Nuovo!!: Cannabinoidi e AIDS · Mostra di più »

Anandamide

L'anandamide, o arachidonoiletanolammide (AEA), fa parte di una nuova classe di mediatori lipidici, ad azione prevalentemente autocrina e paracrina, collettivamente noti come endocannabinoidi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Anandamide · Mostra di più »

Arachidonoilglicerolo

L'arachidonoilglicerolo (2-arachidonoilglicerolo,2-AG) è un mediatore lipidico della classe degli endocannabinoidi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Arachidonoilglicerolo · Mostra di più »

Asma

L'asma è una sindrome caratterizzata da aumento delle resistenze presenti nelle vie aeree, a seguito di spasmi della muscolatura bronchiale, spesso associato ad edema della mucosa e aumento delle secrezioni.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Asma · Mostra di più »

Cannabiciclolo

Il cannabiciclolo (CBL) è un cannabinoide non psicotropo trovato nella pianta di Cannabis, ed è un prodotto di degradazione del cannabinolo.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabiciclolo · Mostra di più »

Cannabicromene

Il cannabicromene (abbreviato in CBC) è un cannabinoide trovato nella pianta di cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabicromene · Mostra di più »

Cannabidiolo

Il cannabidiolo (CBD) è un metabolita non psicoattivo della Cannabis sativa. Ha effetti rilassanti, anticonvulsivanti, antidistonici, antiossidanti, antinfiammatori, favorisce il sonno ed è distensivo contro ansia e panico.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabidiolo · Mostra di più »

Cannabidivarina

La cannabidivarina (CBDV) è un cannabinoide non psicoattivo trovato nella pianta di Cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabidivarina · Mostra di più »

Cannabigerolo

Il cannabigerolo (CBG) è un cannabinoide non psicoattivo trovato nella pianta di Cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabigerolo · Mostra di più »

Cannabinolo

Il cannabinolo (CBN) è un cannabinoide aventi deboli proprietà psicoattive, e si trova in percentuale variabile, (come tutti gli altri cannabinoidi) nella Cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabinolo · Mostra di più »

Cannabis sativa

La canapa utile (Cannabis sativa L. 1753) è una specie del genere Cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cannabis sativa · Mostra di più »

Cefalea

Per mal di testa o cefalea si intende il dolore provato in qualsiasi parte della testa o del collo.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cefalea · Mostra di più »

Composto chimico

Dicesi composto chimico ogni sostanza pura che può essere decomposta con gli ordinari mezzi chimici, in altre sostanze pure più semplici.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Composto chimico · Mostra di più »

CP 47,497

CP 47,497 è un cannabinoide sintetico sviluppato dalla Pfizer negli anni '80.

Nuovo!!: Cannabinoidi e CP 47,497 · Mostra di più »

Cure palliative

Una cura si definisce palliativa se tende solo a combattere provvisoriamente i sintomi di una malattia, senza risolverne la causa.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Cure palliative · Mostra di più »

Delta-9-tetraidrocannabinolo

Il delta-9-tetraidrocannabinolo (detto comunemente THC, delta-9-THC o tetraidrocannabinolo) è uno dei maggiori e più noti principi attivi della cannabis, e può essere considerato il capostipite della famiglia dei fitocannabinoidi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Delta-9-tetraidrocannabinolo · Mostra di più »

Diabete

Diabete (dal greco διαβήτης, diabètes, derivato di διαβαίνω, diabàino, «passare attraverso») è un termine che identifica alcune malattie caratterizzate da poliuria (abbondante produzione di urina), polidipsia (abbondante ingestione di acqua) e polifagia (fame eccessiva).

Nuovo!!: Cannabinoidi e Diabete · Mostra di più »

Disturbo depressivo

Il disturbo depressivo maggiore (in inglese, Major depressive disorder - MDD), noto anche come depressione clinica, depressione maggiore, depressione endogena, depressione unipolare, disturbo unipolare o depressione ricorrente (nel caso di ripetuti episodi) è una patologia psichiatrica o disturbo dell'umore, caratterizzata da episodi di umore depresso accompagnati principalmente da una bassa autostima e perdita di interesse o piacere nelle attività normalmente piacevoli (anedonia).

Nuovo!!: Cannabinoidi e Disturbo depressivo · Mostra di più »

Dolore cronico

Il dolore cronico si definisce come un dolore che persiste oltre i tempi ragionevoli di guarigione.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Dolore cronico · Mostra di più »

Dronabinol

Il Dronabinol è il termine registrato INN della variante sterochimica del delta-9-THC, denominato (-)-trans-delta-9-tetraidrocannabinolo, il principale principio psicoattivo della Cannabis.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Dronabinol · Mostra di più »

Endometriosi

L'endometriosi (da endo, dentro e metra, utero) è una malattia cronica e complessa, originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell'utero, cioè l'endometrio, in altri organi quali ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Endometriosi · Mostra di più »

Epilessia

L'epilessia (dal greco ἑπιληψία, "essere preso, colpito da qualcosa") è una condizione neurologica (in alcuni casi definita cronica, in altri transitoria, come per esempio un episodio mai più ripetutosi) caratterizzata da ricorrenti e improvvise manifestazioni con improvvisa perdita della coscienza e violenti movimenti convulsivi dei muscoli, dette "crisi epilettiche".

Nuovo!!: Cannabinoidi e Epilessia · Mostra di più »

Erba medica (saggio)

Erba medica è un saggio uscito il 20 gennaio 2003, che si occupa degli impieghi della cannabis e dei cannabinoidi in campo terapeutico.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Erba medica (saggio) · Mostra di più »

Fibromialgia

La fibromialgia, detta anche sindrome fibromialgica (abbreviazione FM) o sindrome di Atlante, è una sindrome reumatica idiopatica e multifattoriale che causa un leggero aumento della tensione muscolare, specie durante l'utilizzo degli stessi, ed è caratterizzata da dolore muscolare e ai tessuti fibrosi (tendini e legamenti) di tipo cronico - diffuso, fluttuante e migrante - associato a rigidità, astenia (calo di forza con affaticabilità), insonnia o disturbi del sonno, alterazioni della sensibilità (come eccessiva percezione degli stimoli) e calo dei livelli di serotonina, con possibili disturbi d'ansia e depressivi in parte dei pazienti.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Fibromialgia · Mostra di più »

Glaucoma

I glaucomi sono un gruppo molto diversificato di malattie oculari, accomunate dalla presenza di un danno cronico e progressivo del nervo ottico, con alterazioni caratteristiche dell'aspetto della sua "testa" (che si può osservare con esame del fondo oculare) e dello strato delle fibre nervose retiniche.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Glaucoma · Mostra di più »

HU-210

L'HU-210 è un cannabinoide sintetico messo a punto nel 1988 dal gruppo del prof.

Nuovo!!: Cannabinoidi e HU-210 · Mostra di più »

HU-308

L'HU-308 è un cannabinoide sintetico messo a punto dal gruppo del prof.

Nuovo!!: Cannabinoidi e HU-308 · Mostra di più »

Insonnia

L'insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall'incapacità di dormire nonostante l'organismo ne abbia il reale bisogno fisiologico.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Insonnia · Mostra di più »

JWH-018

JWH-018 (1-pentyl-3-(1-naphthoyl)indole) è un analgesico chimico della famiglia delle naphthoylindoline.

Nuovo!!: Cannabinoidi e JWH-018 · Mostra di più »

Levonantradolo

Il Levonantradolo (CP 50,556-1) è un cannabinoide sintetico affine al dronabinol (Marinol) sviluppato da Pfizer negli anni ottanta.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Levonantradolo · Mostra di più »

Malattia autoimmune

Con malattia autoimmune, in medicina, si indica l'alterazione del sistema immunitario che dà origine a risposte immuni anomale o autoimmuni, cioè dirette contro componenti dell'organismo umano in grado di determinare un'alterazione funzionale o anatomica del distretto colpito.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Malattia autoimmune · Mostra di più »

Malattia di Alzheimer

La malattia di Alzheimer-Perusini, detta anche morbo di Alzheimer, demenza presenile di tipo Alzheimer, demenza degenerativa primaria di tipo Alzheimer o semplicemente Alzheimer, è la forma più comune di demenza degenerativa progressivamente invalidante con esordio prevalentemente in età presenile (oltre i 65 anni, ma può manifestarsi anche in epoca precedente).

Nuovo!!: Cannabinoidi e Malattia di Alzheimer · Mostra di più »

Malattia di Crohn

La malattia di Crohn o morbo di Crohn, nota anche come enterite regionale, è una malattia infiammatoria cronica dell'intestino (MICI) che può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, dalla bocca all'ano, provocando una vasta gamma di sintomi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Malattia di Crohn · Mostra di più »

Malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson sovente definita come morbo di Parkinson, Parkinson, parkinsonismo idiopatico, parkinsonismo primario, sindrome ipocinetica rigida o paralisi agitante è una malattia neurodegenerativa.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Malattia di Parkinson · Mostra di più »

N-arachidonoildopamina

La N-arachidonoildopamina è un endocannabinoide della famiglia delle N-acil-dopamine.

Nuovo!!: Cannabinoidi e N-arachidonoildopamina · Mostra di più »

Nabilone

Il nabilone è un derivato sintetico del delta-9-THC.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Nabilone · Mostra di più »

Nabiximols

Il Nabiximols (commercializzato come Sativex) è un farmaco sviluppato dalla azienda britannica GW Pharmaceuticals.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Nabiximols · Mostra di più »

Neoplasia

Una neoplasia (dal greco νέος, nèos, «nuovo», e πλάσις, plásis, «formazione») o un tumore (dal latino tumor, «rigonfiamento»), indica, in patologia, «una massa di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo», come chiarisce la definizione coniata dall'oncologo Rupert Allan Willis, accettata a livello internazionale.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Neoplasia · Mostra di più »

Noladin

La noladina (2-arachidonil gliceril etere, 2-AGE) è un mediatore lipidico della classe degli endocannabinoidi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Noladin · Mostra di più »

Psoriasi

La psoriasi (dal greco ψωρίασις - psōríasis, "condizione di prurito") è una malattia infiammatoria cronica della pelle, non infettiva né contagiosa, solitamente di carattere cronico e recidivante.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Psoriasi · Mostra di più »

Recettori cannabinoidi

Struttura dei recettori cannabinoidi I recettori cannabinoidi sono una classe di recettori della famiglia dei recettori accoppiati alla proteina G.La stimolazione dei recettori cannabinoidi inibisce l'enzima adenilato-ciclasi e quindi la produzione di AMP ciclico.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Recettori cannabinoidi · Mostra di più »

Schizofrenia

La schizofrenia (IPA) è una psicosi cronica caratterizzata dalla persistenza di sintomi di alterazione del pensiero, del comportamento e dell'affettività, da un decorso superiore ai sei mesi, con forte disadattamento della persona ovvero una gravità tale da limitare le normali attività di vita della persona.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Schizofrenia · Mostra di più »

Sclerosi multipla

La sclerosi multipla (SM), chiamata anche sclerosi a placche, sclerosi disseminata o polisclerosi, è una malattia autoimmune cronica demielinizzante, che colpisce il sistema nervoso centrale causando un ampio spettro di segni e sintomi.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Sclerosi multipla · Mostra di più »

Sindrome di Tourette

La sindrome di Gilles de la Tourette (più semplicemente sindrome di Tourette) è un disordine neurologico che esordisce nell'infanzia scomparendo spesso durante l'adolescenza, caratterizzata dalla presenza di tic motori e fonatori incostanti, talvolta fugaci e altre volte cronici, la cui gravità può variare da estremamente lievi a invalidanti.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Sindrome di Tourette · Mostra di più »

Sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso centrale (SNC) in alcuni gruppi chiamato anche nevrasse, è una parte del sistema nervoso degli animali bilateri, quella che sovrintende alle principali funzioni di controllo ed elaborazione, contrapposta al sistema nervoso periferico a funzione trasmissiva di stimoli e risposte; nei cordati è situato all'interno della cavità dorsale mentre nei bilateri protostomi, in generale decorre ventralmente.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Sistema nervoso centrale · Mostra di più »

Sistema nervoso periferico

Si definisce sistema nervoso periferico (dei vertebrati) l'insieme dei gangli nervosi e dei nervi che si possono individuare all'esterno dell'encefalo e del midollo spinale.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Sistema nervoso periferico · Mostra di più »

Spasticità

Il termine spasticità deriva dalla parola greca σπασμός (spasmos) che significa "crampo".

Nuovo!!: Cannabinoidi e Spasticità · Mostra di più »

Stress (medicina)

Lo stress è una sindrome generale di adattamento (SGA) atta a ristabilire un nuovo equilibrio interno (omeostasi) in seguito a fattori di stress (stressors).

Nuovo!!: Cannabinoidi e Stress (medicina) · Mostra di più »

Tetraidrocannabivarina

La tetraidrocannabivarina (Delta(9)-tetraidrocannabivarina, THCV) è uno dei numerosi principî attivi contenuti nella Cannabis sativa.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Tetraidrocannabivarina · Mostra di più »

Virodamina

La virodamina è un endocannabinoide che in vivo agisce come antagonista del recettore cannabinoide CB1 e come agonista del recettore cannabinoide CB2.

Nuovo!!: Cannabinoidi e Virodamina · Mostra di più »

WIN 55,212-2

Il WIN 55,212-2 è una sostanza chimica descritta come derivato dell'aminoalkylindole, che produce effetti simili a quelli dei cannabinoidi come il tetraidrocannabinolo (THC), ma ha una struttura chimica completamente diversa.

Nuovo!!: Cannabinoidi e WIN 55,212-2 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Cannabinoide, Cannabinoidi di sintesi, Cannabinoidi naturali, Cannabinoidi sintetici, Cannabinoli, Fitocannabinoidi.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »