Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Daniele D'Anza

Indice Daniele D'Anza

Fu assai attivo nella regia di film per la televisione e serie televisive e, in modo minore, di film destinati al cinema.

80 relazioni: Accadde a Lisbona, Andreina Pagnani, Antonio Amurri, Antonio Meucci cittadino toscano contro il monopolio Bell, Biagio Proietti, Carlo Dapporto, Carlo Romano, Carole André, Castello Sforzesco, Cinema, Coralba, Critica teatrale, Cronaca di un amore, Dante Guardamagna, Delia Scala, Dino Verde, Domenico Modugno, Edgar Allan Poe, Elsa Martinelli, Episodi di Tutto Totò, ESP (miniserie televisiva), Extra (miniserie televisiva), Fabio Carpi, Fiction televisiva, Film di spionaggio, Flaminio Bollini, Giocando a golf una mattina, Giorgio Scerbanenco, Giuseppe D'Agata, Gustave Flaubert, Ho incontrato un'ombra, Hugo von Hofmannsthal, I girovaghi, I piaceri del sabato notte, I racconti fantastici di Edgar Allan Poe, Il Mattatore (programma televisivo), Il segno del comando, Il sospetto (miniserie televisiva), Illa: Punto d'osservazione, Irwin Shaw, Italo Svevo, Jacques Lecoq, Jean Cocteau, Joe Petrosino, Joe Petrosino (miniserie televisiva 1972), L'amaro caso della baronessa di Carini, L'ospite inatteso (film 1980), La bisbetica domata, La coscienza di Zeno (miniserie televisiva 1966), Le due verità (film 1999), ..., Liceo scientifico, Luigi Malerba, Luisella Boni, Madame Bovary, Madame Bovary (miniserie televisiva), Mafia, Mario Consiglio, Maurizio Arena, Melissa (miniserie televisiva), Michelangelo Antonioni, Nazionalsocialismo, Non cantare, spara, Orgoglio e pregiudizio (miniserie televisiva 1957), Orio Vergani, Paolo Ferrari (attore), Parapsicologia, Pugni pupe e marinai, Questa sera parla Mark Twain, Rai, Ray Lovelock, Scaramouche (miniserie televisiva), Scienze politiche, Sergio Pugliese, Soprannaturale, Storia della fantascienza italiana, Tam tam Mayumbe, Ugo Tognazzi, Università degli Studi di Pavia, Vita col padre e con la madre, Vittorio Gassman. Espandi índice (30 più) »

Accadde a Lisbona

Accadde a Lisbona è una miniserie televisiva italiana del 1974, diretta da Daniele D'Anza, su sceneggiatura dello stesso regista e di Luigi Lunari.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Accadde a Lisbona · Mostra di più »

Andreina Pagnani

Dopo aver vinto il Concorso Filodrammatico di Bologna nel 1928, le venne offerto il ruolo di prima attrice in una compagnia professionistica a Milano.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Andreina Pagnani · Mostra di più »

Antonio Amurri

Scrittore umorista satirico (Piccolissimo, Famiglia a carico, Più di là che di qua, e i libri del Discorso Costruttivo sulla Famiglia: Come ammazzare la moglie, e perché, Come ammazzare il marito senza tanti perché, Come ammazzare mamma e papà, Come ammazzare la suocera), con opere anche per il teatro di rivista.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Antonio Amurri · Mostra di più »

Antonio Meucci cittadino toscano contro il monopolio Bell

Antonio Meucci, cittadino toscano, contro il monopolio Bell è una miniserie televisiva in tre puntate trasmessa dal Programma Nazionale della RAI a partire dal 4 ottobre 1970.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Antonio Meucci cittadino toscano contro il monopolio Bell · Mostra di più »

Biagio Proietti

Ha legato il suo nome ad alcune produzioni per il cinema horror, fra cui il film del 1981 Black Cat (Gatto nero) la cui regia cinematografica è firmata da Lucio Fulci.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Biagio Proietti · Mostra di più »

Carlo Dapporto

Nacque a Sanremo il 26 giugno del 1911 da Giuseppe, di professione calzolaio, e da Olimpia Cavallito, una casalinga originaria di Asti, che gli trasmise il suo accento dalla tipica inflessione piemontese.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Carlo Dapporto · Mostra di più »

Carlo Romano

Figlio di Giuseppe Romano e dell'attrice Geltrude Ricci, nota con il nome d'arte di Dina Romano e fratello minore dell'attore Felice Romano, debuttò ad appena cinque anni al Teatro Minimo di Trieste.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Carlo Romano · Mostra di più »

Carole André

Figlia di Gaby André, Carole entra nel mondo del cinema da adolescente.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Carole André · Mostra di più »

Castello Sforzesco

Il Castello Sforzesco (Castell Sforzesch in dialetto milanese, IPA) è una fortificazione che sorge a Milano poco fuori il centro storico della città.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Castello Sforzesco · Mostra di più »

Cinema

La cinematografia è l'insieme delle arti, delle tecniche e delle attività industriali e distributive che producono come risultato commerciale un film.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Cinema · Mostra di più »

Coralba

Coralba è una miniserie televisiva italiana in forma di sceneggiato prodotta dalla Chiara Films Internazionali per la RAI e trasmessa in cinque puntate dall'11 gennaio al 25 gennaio 1970 sull'allora Programma nazionale.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Coralba · Mostra di più »

Critica teatrale

La critica teatrale è un uso degli strumenti teorici e pratici, di studi estetici e storici, giudizi di valore e spiegazioni che valutino il teatro, nelle sue componenti specifiche: dalla drammaturgia alla rappresentazione, compreso testo, scenografia, lavoro degli attori, regia, e tutto ciò che collabora all'evento teatrale che viene esaminato in modo "professionale", più o meno "scientifico".

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Critica teatrale · Mostra di più »

Cronaca di un amore

Cronaca di un amore è un film del 1950 diretto dal regista Michelangelo Antonioni.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Cronaca di un amore · Mostra di più »

Dante Guardamagna

Dante Guardamagna è conosciuto per i suoi numerosi lavori per la televisione, per la quale ha prevalentemente lavorato dalla fine degli anni Cinquanta agli anni Ottanta del Novecento: nonostante la sua formazione fosse in ambito teatrale, da ragazzo a Fiume con il "Teatro GUF", dove lavorò con il suo amico di giovinezza e poi regista di molte sue opere Sandro Bolchi, e poi a Milano, dove frequentava Paolo Grassi e Giorgio Strehler.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Dante Guardamagna · Mostra di più »

Delia Scala

Proveniente dalla danza classica, fu una soubrette atipica: a differenza delle primedonne che l'avevano preceduta, infatti, era un'artista poliedrica in grado di ballare, cantare e recitare a buoni livelli.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Delia Scala · Mostra di più »

Dino Verde

È entrato nella storia della musica leggera italiana come autore di classici come Piove (Ciao ciao bambina) (con cui vinse il Festival di Sanremo 1959) e Resta cu' mme, entrambi per Domenico Modugno e Romantica per Renato Rascel (con cui vinse il Festival di Sanremo 1960).

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Dino Verde · Mostra di più »

Domenico Modugno

Considerato uno dei padri della canzone italiana e uno tra i più prolifici artisti in generale, avendo scritto e inciso circa 230 canzoni, interpretato 38 film per il cinema e 7 per la televisione, nonché recitato in 13 spettacoli teatrali e condotto alcuni programmi televisivi; ha inoltre vinto quattro Festival di Sanremo, nel primo dei quali, nel 1958, con Nel blu dipinto di blu, (di cui era anche autore, cosa che lo rende il primo cantautore in gara nella storia della manifestazione) universalmente nota anche come Volare e destinata a diventare una delle canzoni italiane più conosciute, se non la più conosciuta al mondo, tanto da vendere 800 000 copie in Italia e oltre 22 milioni nel mondo e dal quale ne derivò il soprannome di Mr.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Domenico Modugno · Mostra di più »

Edgar Allan Poe

Considerato uno dei più grandi e influenti scrittori statunitensi della storia, Poe è stato l'iniziatore del racconto poliziesco, della letteratura dell'orrore e del giallo psicologico.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Edgar Allan Poe · Mostra di più »

Elsa Martinelli

Nata in Toscana, si trasferisce presto con la famiglia nella capitale.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Elsa Martinelli · Mostra di più »

Episodi di Tutto Totò

La serie televisiva Tutto Totò, composta da dieci episodi, è stata originariamente trasmessa dal 4 maggio al 6 luglio 1967 su Rai 1, fatta eccezione per l'episodio Totò Ye Ye, che è stato trasmesso su Rete 4 nel 1997, e per Totò a Natale, che non venne mai trasmesso.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Episodi di Tutto Totò · Mostra di più »

ESP (miniserie televisiva)

ESP è uno sceneggiato televisivo in quattro puntate prodotta dalla Rai nel 1973, diretto da Daniele D'Anza, e andato in onda da domenica 27 maggio 1973 a domenica 17 giugno 1973 sul Programma Nazionale.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e ESP (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Extra (miniserie televisiva)

Extra è uno sceneggiato televisivo del 1976 per la regia di Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Extra (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Fabio Carpi

Nel 1971 aderì all'appello contro il commissario Luigi Calabresi.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Fabio Carpi · Mostra di più »

Fiction televisiva

La fiction televisiva, a cui si fa riferimento anche come fiction TV o semplicemente fiction, è il macro-genere di programmi televisivi caratterizzati dalla narrazione di eventi di fantasia, non reali.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Fiction televisiva · Mostra di più »

Film di spionaggio

Il film di spionaggio è un genere cinematografico il cui oggetto di spionaggio appunto può essere descritto in maniera realistica, come ad esempio gli adattamenti di John Le Carré, oppure in maniera fantastica come la serie di James Bond.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Film di spionaggio · Mostra di più »

Flaminio Bollini

Allievo dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica negli anni '40, fu attivo in televisione a partire dai primi anni '60; precedentemente ebbe sporadiche frequentazioni sul grande schermo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Flaminio Bollini · Mostra di più »

Giocando a golf una mattina

Giocando a golf una mattina è uno sceneggiato televisivo del 1969 suddiviso in sei puntate su sceneggiatura e regia televisiva di Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Giocando a golf una mattina · Mostra di più »

Giorgio Scerbanenco

Nato a Kiev nell'allora Russia imperiale da padre ucraino che era venuto in Italia per studi e madre italiana, Scerbanenco all'età di sei mesi si trasferì in Italia, dapprima a Roma, poi a 16 anni a Milano al seguito della madre.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Giorgio Scerbanenco · Mostra di più »

Giuseppe D'Agata

Partigiano, ha raccontato la Resistenza in più opere, fra le quali I ragazzi del coprifuoco.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Giuseppe D'Agata · Mostra di più »

Gustave Flaubert

È considerato l'iniziatore del naturalismo nella letteratura francese ed è conosciuto soprattutto per essere l'autore del romanzo Madame Bovary e per l'accusa di immoralità che questa opera gli procurò.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Gustave Flaubert · Mostra di più »

Ho incontrato un'ombra

Ho incontrato un'ombra è uno sceneggiato televisivo di genere giallo-fantastico in quattro puntate, per la regia di Daniele D'Anza, prodotto dalla Rai ed andato in onda per la prima volta dal 24 febbraio al 20 marzo 1974 sul Programma Nazionale (l'odierna Rai 1) in prima serata.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Ho incontrato un'ombra · Mostra di più »

Hugo von Hofmannsthal

Il nonno August Emil, ebreo d'origini praghesi, ma residente a Vienna, era un industriale della seta quando, per sposare a Milano Petronilla Ordioni (1815–1898), di Rho, nel 1839 si convertì al cattolicesimo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Hugo von Hofmannsthal · Mostra di più »

I girovaghi

I girovaghi è un film di genere drammatico del 1956 diretto da Hugo Fregonese.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e I girovaghi · Mostra di più »

I piaceri del sabato notte

I piaceri del sabato notte è un film del 1960 diretto da Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e I piaceri del sabato notte · Mostra di più »

I racconti fantastici di Edgar Allan Poe

I racconti fantastici di Edgar Allan Poe, spesso chiamato solo Racconti fantastici, è uno sceneggiato della RAI del 1979 diretto da Daniele D'Anza basato sui racconti di Edgar Allan Poe.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e I racconti fantastici di Edgar Allan Poe · Mostra di più »

Il Mattatore (programma televisivo)

Il Mattatore fu un programma televisivo trasmesso dalla RAI nel 1959 sull'allora Programma Nazionale (poi Rai 1).

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Il Mattatore (programma televisivo) · Mostra di più »

Il segno del comando

Il segno del comando è uno sceneggiato televisivo di genere fantastico/giallo diretto da Daniele D'Anza, prodotto dalla RAI nel 1971 in cinque puntate.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Il segno del comando · Mostra di più »

Il sospetto (miniserie televisiva)

Il sospetto è uno sceneggiato televisivo poliziesco del 1972 diretto da Daniele D'Anza e suddiviso in due puntate trasmesse dalla RAI nel sul Programma Nazionale (RAI 1).

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Il sospetto (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Illa: Punto d'osservazione

Illa: Punto d'osservazione è uno sceneggiato televisivo italiano di genere giallo in tre puntate diretto da Daniele D'Anza, andato in onda nel 1981.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Illa: Punto d'osservazione · Mostra di più »

Irwin Shaw

Shaw prese parte alla seconda guerra mondiale e nelle opere teatrali, fra cui la sua prima commedia Seppellire i morti (Bury the Dead, 1936) e nei romanzi, fra cui I giovani leoni (The Young Lions) l'autore condannò la guerra e la società borghese americana con toni efficaci e vigorosi, benché non privi di una certa retorica.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Irwin Shaw · Mostra di più »

Italo Svevo

Aron Hector Schmitz nacque a Trieste, nell'allora impero austro-ungarico, la notte tra il 19 e il 20 dicembre 1861 in una famiglia borghese di religione ebraica, (padre tedesco, Franz, commerciante, e madre italiana, Allegra Moravia), cambiò in seguito il suo nome in Ettore Schmitz e a seguire lo italianizzò definitivamente in Ettore Samigli in seguito all'annessione all'Italia della Venezia Giulia.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Italo Svevo · Mostra di più »

Jacques Lecoq

Fondatore della Scuola Internazionale di Teatro Jacques Lecoq (École Internationale de Théâtre Jacques Lecoq), è considerato uno dei più significativi pensatori del teatro contemporaneo, noto per i suoi studi sul teatro fisico e per il recupero della maschera e del coro greco e degli insegnamenti della Commedia dell'Arte.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Jacques Lecoq · Mostra di più »

Jean Cocteau

La versatilità, l'originalità e l'enorme capacità espressiva gli portarono il plauso internazionale.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Jean Cocteau · Mostra di più »

Joe Petrosino

Nato a Padula, in provincia di Salerno, il 30 agosto 1860, di famiglia modesta, non povera (con il suo lavoro di sarto, il padre era riuscito a far studiare i suoi quattro figli maschi) emigrò con la famiglia a New York nel 1873 e crebbe nel sobborgo di Little Italy.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Joe Petrosino · Mostra di più »

Joe Petrosino (miniserie televisiva 1972)

Joe Petrosino è uno sceneggiato televisivo RAI in cinque puntate diretto da Daniele D'Anza su sceneggiatura di Lucio Mandarà, cui hanno collaborato Fabio Gualtieri e Luigi Guastalla, oltre allo stesso regista D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Joe Petrosino (miniserie televisiva 1972) · Mostra di più »

L'amaro caso della baronessa di Carini

L'amaro caso della baronessa di Carini è uno sceneggiato del 1975 in 4 puntate, scritto da Daniele D'Anza e Lucio Mandarà e diretto da Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e L'amaro caso della baronessa di Carini · Mostra di più »

L'ospite inatteso (film 1980)

L'ospite inatteso è un film per la televisione diretto da Daniele D'Anza, e trasmesso nel 1980.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e L'ospite inatteso (film 1980) · Mostra di più »

La bisbetica domata

La bisbetica domata (The Taming of the Shrew, lit. "L'addomesticamento della bisbetica") è una commedia di William Shakespeare.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e La bisbetica domata · Mostra di più »

La coscienza di Zeno (miniserie televisiva 1966)

La coscienza di Zeno è uno sceneggiato televisivo prodotto dalla RAI e trasmesso nel 1966.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e La coscienza di Zeno (miniserie televisiva 1966) · Mostra di più »

Le due verità (film 1999)

Le due verità (Forever Mine) è un film del 1999 scritto e diretto da Paul Schrader, e con protagonista Joseph Fiennes, Ray Liotta, e Gretchen Mol.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Le due verità (film 1999) · Mostra di più »

Liceo scientifico

Il liceo scientifico è una delle scuole secondarie di secondo grado a cui si può accedere in Italia.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Liceo scientifico · Mostra di più »

Luigi Malerba

Ha fatto parte della neoavanguardia sperimentalista del Gruppo 63.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Luigi Malerba · Mostra di più »

Luisella Boni

Talvolta è stata accreditata con gli pseudonimi di Brigitte Corey o Luisa Boni.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Luisella Boni · Mostra di più »

Madame Bovary

Madame Bovary.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Madame Bovary · Mostra di più »

Madame Bovary (miniserie televisiva)

Madame Bovary è uno sceneggiato televisivo trasmesso in sei puntate dalla RAI sulla Rete 2 dal 7 aprile al 12 maggio 1978.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Madame Bovary (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Mafia

Con mafia, secondo il significato estensivo del termine, si indica una qualsiasi organizzazione criminale retta dall'omertà e regolata da riti, legami familiari e percorsi iniziatici peculiari che ciascun appartenente, detto affiliato è tenuto a rispettare.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Mafia · Mostra di più »

Mario Consiglio

Dopo essersi diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino entra all'Eiar come direttore d'orchestra e, negli anni trenta, si occupa delle trasmissioni radiofoniche (lavorando anche con il Maestro Carlo Prato) e scrive canzoni per i cantanti del periodo, tra cui Silvana Fioresi e il Trio Lescano, seguendo le registrazioni discografiche per la Cetra.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Mario Consiglio · Mostra di più »

Maurizio Arena

Era fratello di Rossana Di Lorenzo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Maurizio Arena · Mostra di più »

Melissa (miniserie televisiva)

Melissa è uno sceneggiato televisivo italiano del 1966 suddiviso in sei puntate su sceneggiatura e regia televisiva di Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Melissa (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Michelangelo Antonioni

Autore di riferimento del cinema moderno, fin dall'esordio nel 1950 con Cronaca di un amore, pellicola che «segna la fine del neorealismo e la nascita di una nuova stagione del cinema italiano»Le Garzantine - L'Universale Cinema, 2006, p. 37, Antonioni ha firmato alcune delle pagine più intense e profonde del cinema degli anni sessanta e settanta.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Michelangelo Antonioni · Mostra di più »

Nazionalsocialismo

Il nazionalsocialismo, o più semplicemente nazismo, talvolta chiamato hitlerismo, è un'ideologia che ha avuto la propria massima diffusione in Europa, nella prima metà del XX secolo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Nazionalsocialismo · Mostra di più »

Non cantare, spara

Non cantare, spara è una commedia musicale con il Quartetto Cetra per la televisione in 7 puntate (ne erano previste 8, ma la sesta e la settima vennero accorpate) di Leo Chiosso e Giovanni Giacobetti, con la regia di Daniele D'Anza, trasmesso dal 4 maggio al 22 giugno 1968.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Non cantare, spara · Mostra di più »

Orgoglio e pregiudizio (miniserie televisiva 1957)

Orgoglio e pregiudizio è uno sceneggiato televisivo prodotto dalla RAI nel 1957.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Orgoglio e pregiudizio (miniserie televisiva 1957) · Mostra di più »

Orio Vergani

Si considerava "figlio d'arte" in quanto le professioni della sua famiglia da oltre cento anni erano legate a letteratura, giornalismo e teatro: i fratelli maggiori della madre erano Vittorio Podrecca, fondatore del «Teatro dei Piccoli», e Guido Podrecca, deputato socialista e fondatore del settimanale satirico L'Asino.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Orio Vergani · Mostra di più »

Paolo Ferrari (attore)

Nato a Bruxelles, figlio del console italiano in Congo belga (poco dopo la sua nascita i genitori rientrano in Italia), Paolo Ferrari esordisce all'età di 9 anni alla radio EIAR, con un programma in cui interpreta il balilla Paolo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Paolo Ferrari (attore) · Mostra di più »

Parapsicologia

La parapsicologia (più raramente detta metapsichica) è la disciplina che si propone di studiare con metodi scientifici tre categorie di fenomeni anomali: poteri psichici, interazione tra mente e materia e sopravvivenza alla morte.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Parapsicologia · Mostra di più »

Pugni pupe e marinai

Pugni pupe e marinai è un film del 1961, diretto dal regista Daniele D'Anza.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Pugni pupe e marinai · Mostra di più »

Questa sera parla Mark Twain

Questa sera parla Mark Twain è uno sceneggiato televisivo, diretto da Daniele D'Anza, con protagonisti Paolo Stoppa e Rina Morelli.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Questa sera parla Mark Twain · Mostra di più »

Rai

La Rai − Radiotelevisione Italiana S.p.A., denominazione spesso abbreviata in italiano in Rai o RAI, è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo in Italia.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Rai · Mostra di più »

Ray Lovelock

Ha svolto la carriera di cantante per un breve periodo della sua vita (circa tre anni), pur continuando la professione di attore che in seguito diventerà l'unica della sua carriera, brillantemente sviluppatasi sino al teatro a partire dalla seconda metà degli anni 2000.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Ray Lovelock · Mostra di più »

Scaramouche (miniserie televisiva)

Scaramouche è uno sceneggiato televisivo in costume ambientato nel XVII secolo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Scaramouche (miniserie televisiva) · Mostra di più »

Scienze politiche

Le scienze politiche sono quell'insieme di discipline accademiche che studiano la politica nel suo complesso.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Scienze politiche · Mostra di più »

Sergio Pugliese

Durante il fascismo entrò all'Eiar come funzionario, e per qualche tempo fu segretario federale del Partito Nazionale Fascista di Ivrea.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Sergio Pugliese · Mostra di più »

Soprannaturale

Il termine soprannaturale (o sovrannaturale) può riferirsi a qualsiasi fenomeno che vada, o che si presume andare, oltre l'ordine della natura o delle leggi della fisica.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Soprannaturale · Mostra di più »

Storia della fantascienza italiana

La storia della fantascienza italiana è un percorso variegato di una narrativa di genere che si è diffusa a livello popolare dopo la seconda guerra mondiale e in particolare dalla metà degli anni cinquanta, sulla scia della letteratura statunitense e britannica.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Storia della fantascienza italiana · Mostra di più »

Tam tam Mayumbe

Tam tam Mayumbe è un film del 1955 diretto da Gian Gaspare Napolitano.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Tam tam Mayumbe · Mostra di più »

Ugo Tognazzi

Con Alberto Sordi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi, è considerato uno dei "mostri" della commedia all'italiana (secondo la celebre definizione del critico Gian Piero BrunettaG.P. Brunetta,, Laterza, Bari 2007 - ed. dig. 11-2015, un quartetto al quale, dagli anni Sessanta, è generalmente accostato anche Marcello Mastroianni).

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Ugo Tognazzi · Mostra di più »

Università degli Studi di Pavia

L'Università degli Studi di Pavia (abbreviata in UNIPV) è una università statale italiana fondata nel 1361.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Università degli Studi di Pavia · Mostra di più »

Vita col padre e con la madre

Vita col padre e con la madre è uno sceneggiato televisivo prodotto dalla RAI-Radiotelevisione italiana e diffuso in quattro puntate a partire dal 7 febbraio 1960.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Vita col padre e con la madre · Mostra di più »

Vittorio Gassman

Soprannominato "il Mattatore" (dall'omonimo spettacolo televisivo da lui condotto nel 1959), è considerato uno dei migliori e più rappresentativi attori italiani, ricordato per l'assoluta professionalità (al limite del maniacale), per la versatilità e il magnetismo.

Nuovo!!: Daniele D'Anza e Vittorio Gassman · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »