Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Esabromobenzene

L'esabromobenzene è generalmente usato come ritardante di fiamma.

6 relazioni: Alogenazione, Benzene, Bromo, Decabromodifeniletano, Ferro, Idrogeno.

Alogenazione

L'alogenazione è una reazione chimica che causa l'incorporamento di un atomo di un alogeno all'interno di una molecola.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Alogenazione · Mostra di più »

Benzene

Il benzene è un composto chimico che a temperatura ambiente e pressione atmosferica si presenta sotto forma di liquido volatile incolore altamente infiammabile, dall'odore caratteristico.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Benzene · Mostra di più »

Bromo

Il bromo è l'elemento chimico di numero atomico 35.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Bromo · Mostra di più »

Decabromodifeniletano

Il decabromodifeniletano (abbreviato in DBDPE o TY-103) è una sostanza chimica commercializzata sotto forma di polvere (finezza 3-5 µm) bianca inodore, insolubile sia in acqua che nei solventi organici come etanolo, benzene o acetone.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Decabromodifeniletano · Mostra di più »

Ferro

Il ferro è l'elemento chimico di numero atomico 26.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Ferro · Mostra di più »

Idrogeno

L'idrogeno (dal greco ὕδωρ, hýdor, «acqua»; la radice γεν-, ghen-, «generare», quindi «generatore d'acqua») è il primo elemento chimico della tavola periodica, è il più leggero, ha numero atomico 1 e simbolo H. Il suo isotopo più comune, il prozio, consiste di un protone e di un elettrone ed essendo il più semplice isotopo è stato studiato dalla meccanica quantistica in maniera approfondita.

Nuovo!!: Esabromobenzene e Idrogeno · Mostra di più »

Riorienta qui:

1,2,3,4,5,6-esabromobenzene, C6Br6.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »