Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Diritto internazionale

Indice Diritto internazionale

Il diritto internazionale è quella branca del diritto che regola la vita della comunità internazionale.

107 relazioni: Anarchia, Apartheid, Arbitrato tra Stati, Argentina, Autodeterminazione dei popoli, Autotutela, Città del Vaticano, Commissione delle Nazioni Unite per il diritto commerciale internazionale, Commissione europea, Comunità degli Stati Indipendenti, Comunità economica europea, Comunità internazionale, Confederazione di Stati, Consensus (diritto), Consuetudine, Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, Convenzioni dell'Aia, Convenzioni di Ginevra, Corte costituzionale, Corte europea dei diritti dell'uomo, Corte internazionale di giustizia, Corte penale internazionale, Costituzione della Repubblica Italiana, Crimine contro l'umanità, Crimine di aggressione, Crimine di guerra, Crimine internazionale, Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale, De iure belli ac pacis, Decolonizzazione, Direttiva dell'Unione europea, Diritti umani, Diritto, Diritto aerospaziale, Diritto bellico, Diritto internazionale privato, Diritto internazionale umanitario, Feziali, Franklin Delano Roosevelt, Genocidio, Germania, Governo in esilio, Guerra dei trent'anni, Guerra fredda, Illecito internazionale, Immanuel Kant, Immunità (diritto), Indipendenza, Insurrezione, Israele, ..., Ius cogens, L'Aia, Legittima difesa (diritto internazionale), Lex mercatoria, Liechtenstein, Messico, Microstato (geografia politica), Movimenti insurrezionali, Norimberga, Opinio iuris sive necessitatis, Ordinamento giuridico, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organizzazione internazionale, Organizzazione non governativa, Pace di Vestfalia, Pacifismo, Pacta sunt servanda, Parlamento europeo, Per la pace perpetua, Popolazione, Popolo, Prima guerra mondiale, Principio di reciprocità (diritto), Processo di Norimberga, Regolamento dell'Unione europea, Riconoscimento (diritto internazionale), Roma (città antica), Russia, San Marino, Santa Sede, Seconda guerra mondiale, Serbia e Montenegro, Società delle Nazioni, Soft law, Soggetto di diritto, Sovranità, Sovrano militare ordine di Malta, Stati Uniti d'America, Stato, Stato fantoccio, Stato federale, Statuto delle Nazioni Unite, Svizzera, Territorio, Tokyo, Trattato internazionale, Tribunale internazionale, Ugo Grozio, Woodrow Wilson, XIX secolo, Zona archeologica marittima, 1648, 1795, 1875, 1883, 1919, 1945. Espandi índice (57 più) »

Anarchia

L'anarchia (dal greco antico: ἀναρχία, ἀν, assenza + ἀρχή, governo o principio) è la tipologia d'organizzazione societaria agognata dall'anarchismo, basata sull'ideale libertario di un ordine fondato sull'autonomia e la libertà degli individui, contrapposto ad ogni forma di potere costituito, compreso quello statale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Anarchia · Mostra di più »

Apartheid

L'apartheid (in italiano, letteralmente "separazione", "partizione") era la politica di segregazione razziale istituita nel secondo dopoguerra dal governo di etnia bianca del Sudafrica, e rimasta in vigore fino al 1991.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Apartheid · Mostra di più »

Arbitrato tra Stati

L'arbitrato tra Stati, mentre si presenta come uno strumento residuale di risoluzione delle controversie nel diritto interno, si rivela l'unico mezzo di cui si serve la Comunità Internazionale, denotando un difetto nel carattere di accertamento vincolante del diritto.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Arbitrato tra Stati · Mostra di più »

Argentina

L'Argentina, ufficialmente Repubblica Argentina (in spagnolo: República Argentina, IPA), è una repubblica federale, situata nella parte meridionale del Sud America.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Argentina · Mostra di più »

Autodeterminazione dei popoli

Il principio di autodeterminazione dei popoli sancisce l'obbligo, in capo alla comunità degli stati, a consentire che un popolo sottoposto a dominazione straniera (colonizzazione o occupazione straniera con la forza), o facente parte di uno stato che pratica l'apartheid, possa determinare il proprio destino in uno dei seguenti modi: ottenere l'indipendenza, associarsi o integrarsi a un altro stato già in essere, o, comunque, a poter scegliere autonomamente il proprio regime politico (cosiddetta: «autodeterminazione esterna»).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Autodeterminazione dei popoli · Mostra di più »

Autotutela

L'autotutela, nell'ordinamento giuridico italiano, designa.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Autotutela · Mostra di più »

Città del Vaticano

La Città del Vaticano, ufficialmente Stato della Città del Vaticano (in latino: Status Civitatis Vaticanæ), comunemente chiamata anche semplicemente Vaticano, o per antonomasia San Pietro, o imprecisamente Santa Sede, è una città-Stato indipendente dell'Europa.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Città del Vaticano · Mostra di più »

Commissione delle Nazioni Unite per il diritto commerciale internazionale

La Commissione delle Nazioni Unite per il diritto commerciale internazionale (UNCITRAL, o United Nations Commission on International Trade Law) è stata creata con risoluzione 2205(XXI) il 17 dicembre 1966 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite al fine di promuovere la progressiva armonizzazione e unificazione del diritto commerciale internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Commissione delle Nazioni Unite per il diritto commerciale internazionale · Mostra di più »

Commissione europea

La Commissione europea è una delle principali istituzioni dell'Unione europea, suo organo esecutivo e promotrice del processo legislativo, pag.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Commissione europea · Mostra di più »

Comunità degli Stati Indipendenti

La Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) è un'organizzazione internazionale composta da nove delle quindici ex repubbliche sovietiche (tra le quali la Russia), cui si aggiunge il Turkmenistan come membro associato.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Comunità degli Stati Indipendenti · Mostra di più »

Comunità economica europea

La Comunità europea (abbreviata in CE) è stata un'organizzazione di Stati europei che costituiva il "Primo pilastro" della successiva Unione europea.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Comunità economica europea · Mostra di più »

Comunità internazionale

La comunità internazionale è l'insieme degli Stati e delle altre organizzazioni o istituzioni le cui relazioni reciproche si basano sul diritto internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Comunità internazionale · Mostra di più »

Confederazione di Stati

Una confederazione di Stati è un'associazione di Stati creata per trattato in vista dell'adozione, come è accaduto spesso, di una costituzione comune o, al contrario, per definire ambiti di collaborazione temporanei in vista di una possibile futura separazione definitiva delle entità che la costituiscono.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Confederazione di Stati · Mostra di più »

Consensus (diritto)

Il Consensus è una pratica diffusasi in seno alle Nazioni Unite per evitare che il processo decisionale sia pregiudicato dalla necessità di conseguire unanimità di difficile approdo.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Consensus (diritto) · Mostra di più »

Consuetudine

La consuetudine, detta anche uso normativo, è una fonte del diritto.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Consuetudine · Mostra di più »

Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare

La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, o UNCLOS acronimo del nome in inglese United Nations Convention on the Law of the Sea, è un trattato internazionale che definisce i diritti e le responsabilità degli Stati nell'utilizzo dei mari e degli oceani, definendo linee guida che regolano le trattative, l'ambiente e la gestione delle risorse minerali.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare · Mostra di più »

Convenzioni dell'Aia

* Convenzione dell'Aia (1899) – sulla definizione dei crimini di guerra.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Convenzioni dell'Aia · Mostra di più »

Convenzioni di Ginevra

Le convenzioni di Ginevra consistono in una serie di trattati internazionali sottoscritti per la maggior parte a Ginevra, in Svizzera.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Convenzioni di Ginevra · Mostra di più »

Corte costituzionale

Una corte costituzionale (o tribunale costituzionale) è un organo costituzionale dotato di speciali competenze, in particolare di accertare la legittimità o meno delle scelte operate dal legislatore ordinario in conformità ad una costituzione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Corte costituzionale · Mostra di più »

Corte europea dei diritti dell'uomo

La Corte europea dei diritti dell'uomo (abbreviata in CEDU o Corte EDU) è un organo giurisdizionale internazionale, istituita nel 1959 dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) del 1950, per assicurarne l'applicazione e il rispetto.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Corte europea dei diritti dell'uomo · Mostra di più »

Corte internazionale di giustizia

La Corte internazionale di giustizia noto anche con il nome di Tribunale internazionale dell'Aia, spesso indicata con l'acronimo CIG (in francese: Cour internationale de justice, CIJ, in inglese: International Court of Justice, ICJ), è il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Corte internazionale di giustizia · Mostra di più »

Corte penale internazionale

La Corte penale internazionale (in inglese: International Criminal Court - ICC, in francese: Cour pénale internationale) è un tribunale per crimini internazionali che ha sede all'Aia, nei Paesi Bassi.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Corte penale internazionale · Mostra di più »

Costituzione della Repubblica Italiana

La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello Stato italiano e occupa il vertice della gerarchia delle fonti nell'ordinamento giuridico della Repubblica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Costituzione della Repubblica Italiana · Mostra di più »

Crimine contro l'umanità

In giurisprudenza, la locuzione crimine contro l'umanità definisce le azioni criminali che riguardano violenze ed abusi contro popoli o parte di popoli, o che comunque siano percepite, per la loro capacità di suscitare generale riprovazione, come perpetrate in danno dell'intera umanità.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Crimine contro l'umanità · Mostra di più »

Crimine di aggressione

Il crimine di aggressione è uno dei crimini su cui la Corte Penale Internazionale esercita giurisdizione in base a quanto stabilito dallo Statuto di Roma che afferma il principio di diritto internazionale per il quale individui considerati responsabili per crimini di guerra, crimini contro l'umanità, genocidio, gravi violazioni delle Convenzioni di Ginevra e crimine di aggressione sono soggetti all'azione sovranazionale della CPI.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Crimine di aggressione · Mostra di più »

Crimine di guerra

Un crimine di guerra indica un crimine previsto come tale dal diritto bellico da parte di una o più persone, militari o civili, secondo le previsioni delle leggi di guerra vigenti.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Crimine di guerra · Mostra di più »

Crimine internazionale

Il crimine internazionale è una violazione del diritto internazionale che lede interessi vitali della comunità internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Crimine internazionale · Mostra di più »

Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa costituisce la più grande organizzazione umanitaria del mondo.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale · Mostra di più »

De iure belli ac pacis

De iure belli ac pacis (Il diritto della guerra e della pace) è un'opera di Ugo Grozio (Huig de Groot), giurista, filosofo e scrittore olandese, composta nel 1625.

Nuovo!!: Diritto internazionale e De iure belli ac pacis · Mostra di più »

Decolonizzazione

La decolonizzazione è il processo politico, raramente pacifico e spesso conflittuale, attraverso il quale una nazione, precedentemente sottoposta a un regime coloniale, ottiene o riottiene la propria indipendenza.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Decolonizzazione · Mostra di più »

Direttiva dell'Unione europea

Una direttiva nell'ambito del diritto dell'Unione europea è una delle fonti del diritto dell'Unione europea dotata di efficacia vincolante.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Direttiva dell'Unione europea · Mostra di più »

Diritti umani

I diritti umani (o diritti dell'uomo) sono una branca del diritto e una concezione filosofico-politica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritti umani · Mostra di più »

Diritto

Il diritto è l'insieme delle norme che uno Stato esercita, ma anche un sinonimo di potere o facoltà.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritto · Mostra di più »

Diritto aerospaziale

Il Diritto aerospaziale (o Diritto cosmico) è l'insieme delle norme e dei principi di diritto internazionale che regolano il regime giuridico dello spazio, degli oggetti lanciati nello spazio, dei corpi celesti e delle attività ad esse collegate.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritto aerospaziale · Mostra di più »

Diritto bellico

Il diritto bellico, in diritto, si riferisce all'insieme di norme giuridiche – sia a livello nazionale sia internazionale – che disciplinano la condotta delle parti in guerra.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritto bellico · Mostra di più »

Diritto internazionale privato

Il diritto internazionale privato è costituito dalle regole, di fonte nazionale, internazionale o dell'Unione europea, che stabiliscono l'ambito della competenza giurisdizionale delle autorità giudiziarie, che consentono di individuare il diritto sostanziale applicabile alle fattispecie che presentino significative connessioni con diversi sistemi giuridici nazionali e che pongono le condizioni per il riconoscimento in un determinato paese di sentenze pronunciate in altri paesi.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritto internazionale privato · Mostra di più »

Diritto internazionale umanitario

Il diritto internazionale umanitario (DIU) è l'insieme delle norme di diritto internazionale che riguarda la protezione delle cosiddette vittime di guerra o vittime dei conflitti armati.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Diritto internazionale umanitario · Mostra di più »

Feziali

I Feziali (Fetiales o Feciales) costituivano un collegio sacerdotale dell'antica Roma, nominati per cooptazione, scelti in principio solo fra i patrizi e solo nella tarda età repubblicana anche fra i plebei.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Feziali · Mostra di più »

Franklin Delano Roosevelt

Figura centrale del XX secolo, è stato l'unico presidente degli Stati Uniti a essere eletto per più di due mandati consecutivi, vincendo le elezioni presidenziali per ben quattro volte (1932, 1936, 1940 e 1944), rimanendo in carica dal 1933 fino alla sua morte, nell'aprile del 1945, poco dopo l'inizio del quarto mandato.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Franklin Delano Roosevelt · Mostra di più »

Genocidio

Con genocidio, secondo la definizione adottata dall'ONU, si intendono «gli atti commessi con l'intenzione di distruggere, in tutto o in parte, un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso».

Nuovo!!: Diritto internazionale e Genocidio · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Germania · Mostra di più »

Governo in esilio

Un governo in esilio è un gruppo politico che sostiene di essere il governo legittimo di una nazione, ma che per varie ragioni non è in grado di esercitare il proprio potere legale, pertanto risiede in un Paese straniero.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Governo in esilio · Mostra di più »

Guerra dei trent'anni

Per guerra dei trent'anni si intende una serie di conflitti armati che dilaniarono l'Europa centrale tra il 1618 e il 1648.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Guerra dei trent'anni · Mostra di più »

Guerra fredda

Con l'espressione guerra fredda si indica la contrapposizione politica, ideologica e militare che venne a crearsi intorno al 1947 (non tutti gli studiosi concordano), tra le due potenze principali emerse vincitrici dalla seconda guerra mondiale: gli Stati Uniti d'America e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Guerra fredda · Mostra di più »

Illecito internazionale

Un illecito internazionale è una violazione di una norma di diritto internazionale da parte di uno Stato, denominato offensore nei confronti di un altro, chiamato offeso.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Illecito internazionale · Mostra di più »

Immanuel Kant

Fu il più importante esponente dell'illuminismo tedesco, anticipatore degli elementi fondanti della filosofia idealistica e della modernità.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Immanuel Kant · Mostra di più »

Immunità (diritto)

L'immunità è l'esenzione da un onere, da un obbligo o da un dovere.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Immunità (diritto) · Mostra di più »

Indipendenza

L'indipendenza è la situazione in cui un Paese non è sottomesso all'autorità di un altro.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Indipendenza · Mostra di più »

Insurrezione

L'insurrezione è un tipo di conflitto armato appartenente alla tipologia delle guerriglie e deriva da oppressione di un popolo sopra un altro, o di un governo sul suo stesso popolo.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Insurrezione · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Israele · Mostra di più »

Ius cogens

La locuzione latina ius cogens ("diritto cogente") indica, nel diritto internazionale, le norme consuetudinarie che sono poste a tutela di valori considerati fondamentali e a cui non si può in nessun modo derogare.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Ius cogens · Mostra di più »

L'Aia

L'Aia, o talvolta, in italiano, L'Aja (in olandese Den Haag, pronuncia: //; più formalmente 's-Gravenhage, pronuncia: //), è una città di circa 500.000 abitanti dei Paesi Bassi, sede del parlamento e del governo dello Stato, pur non essendone la capitale, che è invece Amsterdam.

Nuovo!!: Diritto internazionale e L'Aia · Mostra di più »

Legittima difesa (diritto internazionale)

La legittima difesa, nell'ambito del diritto internazionale, è un principio giuridico secondo il quale uno Stato aggredito da altra entità ha il diritto a difendersi da tali aggressioni.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Legittima difesa (diritto internazionale) · Mostra di più »

Lex mercatoria

La Lex mercatoria è un sistema di norme e regole di tipo consuetudinario, nate in forma spontanea tra gli appartenenti a determinati settori commerciali (ad esempio nel settore del credito, dei trasporti di merci o persone, delle assicurazioni ecc., e più recentemente nelle transazioni informatiche), finalizzato alla regolamentazione di rapporti contrattuali ed extracontrattuali aventi elementi di internazionalità.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Lex mercatoria · Mostra di più »

Liechtenstein

Il Liechtenstein (pronuncia tedesca), ufficialmente Principato del Liechtenstein (in tedesco Fürstentum Liechtenstein, in alemanno Förschtatum Liachtaschta), è uno Stato dell'Europa centrale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Liechtenstein · Mostra di più »

Messico

Il Messico (México;: Mēxihco), ufficialmente gli Stati Uniti Messicani (Estados Unidos Mexicanos;: Mēxihcatl Tlacetilīlli Tlahtohcāyōtl), è una democrazia rappresentativa composta da trentuno Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Messico · Mostra di più »

Microstato (geografia politica)

Un microstato o ministato è uno Stato sovrano avente una piccola popolazione o una estensione territoriale egualmente ridotta (rispetto alla maggior parte degli stati), anche se spesso presenta entrambe le caratteristiche.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Microstato (geografia politica) · Mostra di più »

Movimenti insurrezionali

Per Movimento insurrezionale si intende il processo di aggregazione ed organizzazione di una parte della popolazione civile che, spontaneamente, o a seguito di influenza da parte di uno stato straniero, si oppone con mezzi il più delle volte violenti al regime al potere, allo scopo di rovesciarlo e di sostituirsi ad esso alla guida di uno Stato.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Movimenti insurrezionali · Mostra di più »

Norimberga

Norimberga (in tedesco: Nürnberg,, in francone orientale: Nämberch) è una città extracircondariale tedesca situata nel Land della Baviera.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Norimberga · Mostra di più »

Opinio iuris sive necessitatis

L'opinio iuris sive necessitatis è il convincimento spontaneo di un soggetto, che abbia o meno contribuito all'adozione della norma, che la condotta o i principi stabiliti nella stessa siano giuridicamente obbligatori (opinio iuris) o che sia necessario che lo diventino (sive necessitatis).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Opinio iuris sive necessitatis · Mostra di più »

Ordinamento giuridico

L'ordinamento giuridico o legislativo, in diritto, indica l'insieme degli elementi normativi che regolano la vita di una comunità all'interno di un sistema giuridico (ad esempio uno Stato).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Ordinamento giuridico · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organizzazione internazionale

Un'organizzazione internazionale è un tipo di organizzazione a carattere internazionale con membri, scopo o presenza a rilievo internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Organizzazione internazionale · Mostra di più »

Organizzazione non governativa

Una organizzazione non governativa (ONG) è un'organizzazione senza fini di lucro che è indipendente dagli Stati e dalle organizzazioni governative internazionali.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Organizzazione non governativa · Mostra di più »

Pace di Vestfalia

La pace di Vestfalia del 1648 pose fine alla cosiddetta guerra dei trent'anni, iniziata nel 1618, e alla guerra degli ottant'anni, tra la Spagna e le Province Unite.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Pace di Vestfalia · Mostra di più »

Pacifismo

Il pacifismo è una filosofia che incarna il rifiuto della guerra e diversi movimenti sociali che nel corso della storia hanno agito ed agiscono affinché tale filosofia venga messa in pratica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Pacifismo · Mostra di più »

Pacta sunt servanda

La locuzione latina pacta sunt servanda (in italiano: i patti devono essere osservati) esprime un principio fondamentale del diritto civile e del diritto internazionale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Pacta sunt servanda · Mostra di più »

Parlamento europeo

Il Parlamento europeo (anche noto come Europarlamento) è un'istituzione di tipo parlamentare dell'Unione europea, rappresenta i popoli dell'Unione Europea ed è l'unica istituzione ad essere eletta direttamente dai cittadini dell'Unione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Parlamento europeo · Mostra di più »

Per la pace perpetua

Per la pace perpetua (Zum ewigen Frieden) è un'opera politica scritta da Immanuel Kant nel 1795.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Per la pace perpetua · Mostra di più »

Popolazione

Si definisce popolazione, in geografia, l'insieme delle persone che vivono in uno stesso territorio; da non confondere con il concetto di popolo, che è relativo ad una comunità con lingua, tradizioni e cultura in comune.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Popolazione · Mostra di più »

Popolo

«Una gente che libera tutta O fia serva tra l'Alpe ed il mare; Una d'arme, di lingua, d'altare, Di memorie, di sangue e di cor.» La parola popolo nel suo significato più specifico è un termine giuridico che indica l'insieme delle persone fisiche che sono in rapporto di cittadinanza con uno Stato tali da essere titolari della sovranità che il più delle volte non viene esercitata in maniera diretta, ma delegata a uno o a più rappresentanti.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Popolo · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Principio di reciprocità (diritto)

Il principio di reciprocità, in diritto a livello internazionale, costituisce una figura di ritorsione e di dissuasione, e come tale venne assunto nella vigente codificazione italiana del 1942.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Principio di reciprocità (diritto) · Mostra di più »

Processo di Norimberga

Processo di Norimberga è il nome usato per indicare due distinti gruppi di processi ai nazisti coinvolti nella seconda guerra mondiale e nella Shoah.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Processo di Norimberga · Mostra di più »

Regolamento dell'Unione europea

Il regolamento dell'Unione europea è un atto di diritto dell'Unione europea così descritto: Si tratta di un atto giuridico vincolante, diretto non solo agli Stati membri, ma anche ai singoli.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Regolamento dell'Unione europea · Mostra di più »

Riconoscimento (diritto internazionale)

Nell'ambito del diritto internazionale, il riconoscimento è l'atto politico unilaterale, espresso o tacito, con cui uno Stato attribuisce la condizione di soggetto di diritto internazionale a un altro organismo (un altro Stato o un governo), "riconoscendolo" appunto come tale; generalmente, l'atto di riconoscimento è il requisito necessario perché tra due Stati o tra due governi possano stabilirsi normali relazioni diplomatiche.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Riconoscimento (diritto internazionale) · Mostra di più »

Roma (città antica)

Roma fu una città dell'età antica, la cui storia come centro egemone, politicamente e culturalmente, si sviluppò lungo il fiume Tevere nell'antico Latium vetus,Strabone, Geografia, V, 3,7.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Roma (città antica) · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Russia · Mostra di più »

San Marino

San Marino (in dialetto sammarinese: San Marèin o San Maroin), ufficialmente Serenissima Repubblica di San Marino, spesso abbreviato in Repubblica di San Marino, è uno Stato senza sbocco al mare dell'Europa meridionale situato nel centro-nord della penisola italiana, al confine tra le regioni italiane dell'Emilia-Romagna (provincia di Rimini) e delle Marche (provincia di Pesaro e Urbino).

Nuovo!!: Diritto internazionale e San Marino · Mostra di più »

Santa Sede

La Santa Sede o Sede Apostolica è l'ente, dotato di personalità giuridica in diritto internazionale, preposto al governo della Chiesa cattolica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Santa Sede · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Serbia e Montenegro

L'Unione Statale di Serbia e Montenegro (in serbo-croato: Državna zajednica Srbija i Crna Gora; cirillico: Државна заједница Србија и Црна Гора, informalmente Serbia e Montenegro) era una confederazione di Stati della penisola balcanica.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Serbia e Montenegro · Mostra di più »

Società delle Nazioni

La Società delle Nazioni (francese: Société des Nations; inglese: League of Nations; spagnolo: Sociedad de Naciones), in sigla SDN, anche conosciuta come Lega delle Nazioni, è stata la prima organizzazione intergovernativa avente come scopo quello di accrescere il benessere e la qualità della vita degli uomini.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Società delle Nazioni · Mostra di più »

Soft law

La locuzione soft law, prestito non adattato dall'inglese, indica nel linguaggio giuridico norme prive di efficacia vincolante diretta.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Soft law · Mostra di più »

Soggetto di diritto

Il soggetto di diritto (o soggetto giuridico o, secondo alcuni autori, figura soggettiva) è, nel diritto, un essere o entità che in un determinato ordinamento giuridico può essere parte di rapporti giuridici ed è quindi destinatario delle norme dello stesso ordinamento.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Soggetto di diritto · Mostra di più »

Sovranità

La sovranità è l'espressione della somma dei poteri di governo (legislativo, esecutivo e giudiziario), riconosciuta a un soggetto di diritto pubblico internazionale (es. Stato) che può essere una persona o un organo collegiale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Sovranità · Mostra di più »

Sovrano militare ordine di Malta

Il Sovrano militare ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, comunemente abbreviato in Sovrano militare ordine di Malta (in sigla SMOM), ordine gerosolimitano o anche semplicemente Ordine di Malta, è un ordine religioso cavalleresco canonicamente dipendente dalla Santa Sede, con finalità assistenziali.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Sovrano militare ordine di Malta · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato

Lo Stato è un'entità politica sovrana, costituita da un territorio e da una popolazione che lo occupa, da un ordinamento giuridico formato da istituzioni e leggi.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Stato · Mostra di più »

Stato fantoccio

Uno Stato fantoccio (a volte anche governo fantoccio) è una forma di governo che, anche se formalmente appartiene alla cultura del popolo governato, in realtà deve la sua esistenza a un'entità più potente, di solito uno Stato estero, che la controlla, l'appoggia e la difende.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Stato fantoccio · Mostra di più »

Stato federale

Uno Stato federale è una forma di Governo in cui i poteri sovrani sono ripartiti con un sistema di divisione, che permette agli Stati membri di conservare una parte della propria sovranità (autonomia).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Stato federale · Mostra di più »

Statuto delle Nazioni Unite

Lo Statuto (o Carta) delle Nazioni Unite è l'accordo istitutivo dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Nuovo!!: Diritto internazionale e Statuto delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Svizzera

La Svizzera (in tedesco Schweiz, in francese Suisse, in romancio Svizra), ufficialmente Confederazione svizzera (in tedesco Schweizerische Eidgenossenschaft, in francese Confédération suisse, in romancio Confederaziun svizra, in latino Confoederatio HelveticaLa denominazione ufficiale latina Confoederatio Helvetica è stata adottata per non privilegiare una delle lingue ufficiali quando risulta difficoltoso riportare la denominazione ufficiale nelle quattro lingue ufficiali.) (abbreviata con l'acronimo CH), è uno Stato federale dell'Europa centrale, composto da 26 cantoni autonomi.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Svizzera · Mostra di più »

Territorio

Il termine territorio deriva dal latino territorium, che a sua volta deriva dal termine territor che significa "possessore della terra".

Nuovo!!: Diritto internazionale e Territorio · Mostra di più »

Tokyo

Tokyo (AFI:; in giapponese, letteralmente "capitale orientale", trovandosi a est della precedente capitale Kyoto) è la capitale del Giappone, situata nella regione di Kantō, sull'isola di Honshū.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Tokyo · Mostra di più »

Trattato internazionale

Un trattato internazionale è una delle principali fonti del diritto internazionale e consiste nell'incontro delle volontà di due o più Stati diretti a disciplinare rapporti intercorrenti tra essi.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Trattato internazionale · Mostra di più »

Tribunale internazionale

Un tribunale internazionale è un organo giurisdizionale creato per mezzo di un trattato internazionale che ne disciplina competenze, giurisdizione e norme procedimentali.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Tribunale internazionale · Mostra di più »

Ugo Grozio

Considerato da Pufendorf come il fondatore della «scuola del diritto naturale», giacché «prima di Ugo Grozio non ci fu nessuno che distinguesse rigorosamente i diritti naturali dai positivi, e si sforzasse di disporli in sistema chiuso e completo» (Eris Scandica, I), col suo De iure belli ac pacis (1625) contribuì, durante i travagliati anni delle guerre di religione europee, alla formulazione del diritto internazionale moderno.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Ugo Grozio · Mostra di più »

Woodrow Wilson

È stato il 28º presidente degli Stati Uniti (in carica dal 1913 al 1921), mentre in precedenza fu governatore dello stato del New Jersey; anche uomo accademico, ricoprì la carica di rettore dell'Università di Princeton.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Woodrow Wilson · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Diritto internazionale e XIX secolo · Mostra di più »

Zona archeologica marittima

Zonazione delle aree secondo il diritto internazionale marittimo La zona archeologica, nel diritto internazionale marittimo, è quella area marina la cui ampiezza non può superare le 24 miglia dalla costa (o più precisamente dalle linee di base dalle quali è misurata l'ampiezza delle acque territoriali) e nella quale lo stato costiero ha giurisdizione in materia di protezione del patrimonio culturale sottomarino.

Nuovo!!: Diritto internazionale e Zona archeologica marittima · Mostra di più »

1648

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1648 · Mostra di più »

1795

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1795 · Mostra di più »

1875

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1875 · Mostra di più »

1883

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1883 · Mostra di più »

1919

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1919 · Mostra di più »

1945

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Diritto internazionale e 1945 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Diritto Internazionale, Diritto Pubblico Internazionale, Diritto internazionale pubblico, Diritto pubblico internazionale, Giustizia internazionale, Leggi internazionali, Soggetto di diritto internazionale.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »