Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

LGM-118 Peacekeeper

Indice LGM-118 Peacekeeper

Il missile LGM-118 Peacekeeper, noto come MX, è stato il nuovo missile ICBM americano degli anni '80, dopo anni di totale inattività mentre lo standard era costituito dai Minuteman, assai piccoli, e dagli obsoleti Titan.

11 relazioni: Boeing, LGM-30 Minuteman, MIRV, Missile balistico intercontinentale, Propellente liquido, Propellente solido, R-36, R-36M, Titan (famiglia di razzi), Unione Sovietica, 1986.

Boeing

La Boeing Company, nata tra la fusione di McDonnell Douglas e Boeing è la più grande costruttrice statunitense di aeromobili e la più grande azienda nel settore aerospaziale.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Boeing · Mostra di più »

LGM-30 Minuteman

Il Minuteman III è un ICBM, cioè un missile balistico intercontinentale in grado di trasportare testate nucleari fino alla distanza di 6000 miglia.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e LGM-30 Minuteman · Mostra di più »

MIRV

Schema di lancio di un missile Minuteman III1) Lancio del missile dal silos2) Distacco della copertura esterna (E in giallo) e del primo razzo vettore (A)3) Distacco del secondo razzo vettore (B)4) Distacco del terzo razzo vettore (C)5) Apertura della punta (D)6) Rilascio delle testate7) Le testate seguono traiettorie indipendenti8) Le testate colpiscono gli obiettivi assegnati. Le testate MIRV (Multiple Independently targetable Reentry Vehicles), dette anche testate multiple indipendenti, sviluppate nella seconda metà degli anni sessanta, permisero ad un missile balistico di trasportare un numero di testate nucleari tali da colpire con un solo vettore decine di bersagli simultaneamente.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e MIRV · Mostra di più »

Missile balistico intercontinentale

Un missile balistico intercontinentale (comunemente detto ICBM, acronimo dell'espressione inglese Intercontinental Ballistic Missile) è un missile per il trasporto a lungo raggio di ordigni nucleari che, utilizzando una traiettoria balistica, raggiunge altezze significative, inclusa una parte di volo suborbitale e traiettorie parzialmente orbitali.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Missile balistico intercontinentale · Mostra di più »

Propellente liquido

Un propellente liquido è una sostanza chimica allo stato liquido che viene usata per la propulsione di un razzo.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Propellente liquido · Mostra di più »

Propellente solido

Il propellente solido è un materiale energetico in grado di autosostenere la combustione anche nel vuoto in quanto contiene all'interno di sé sia combustibile che comburente.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Propellente solido · Mostra di più »

R-36

L'R-36 (nome in codice NATO: SS-9 Scarp) era un missile balistico intercontinentale di progetto e costruzione sovietica.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e R-36 · Mostra di più »

R-36M

L'SS-18 Satan, conosciuto come R-36M, è un missile bistadio a propulsione liquida, lanciabile da silos, sin dalla sua entrata in servizio rappresentò il principale strumento della politica di deterrenza del Cremlino.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e R-36M · Mostra di più »

Titan (famiglia di razzi)

Il Titan è una famiglia di razzi vettori statunitensi non riutilizzabili.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Titan (famiglia di razzi) · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e Unione Sovietica · Mostra di più »

1986

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: LGM-118 Peacekeeper e 1986 · Mostra di più »

Riorienta qui:

MX Peacekeeper.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »