Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS) (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik, SSSR;; nelle altre lingue parlate nelle repubbliche sovietiche si veda nomi ufficiali dell'Unione Sovietica), in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz) o – secondo una forma diffusa negli anni venti e trenta e poi caduta in disuso – Unione dei Soviet, fu uno Stato federale socialista transcontinentale, che si estendeva tra Europa settentrionale, Europa orientale, Caucaso, Asia centrale e Asia settentrionale.

373 relazioni: Aborto, Acciaio, Accordo di Belaveža, Adolf Hitler, Agricoltore, Alaska, Aleksandr Fëdorovič Kerenskij, Aleksandr Vasil'evič Kolčak, Aleksej Ivanovič Rykov, Aleksej Nikolaevič Kosygin, Ammiraglio, Analfabetismo, Anastas Ivanovič Mikojan, Andrej Andreevič Gromyko, Anni 1950, Anni 1980, Anni 1990, Antisovietismo, Anton Ivanovič Denikin, Arcangelo (Russia), Armata Bianca, Armata Rossa, Armata Verde, Armenia, Articolo 58 del Codice penale della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa, Asia, Asia centrale, Asia settentrionale, Ateismo, Ateismo di Stato, Autocrazia, Azerbaigian, Battaglia di Stalingrado, Benito Mussolini, Berlino, Bessarabia, Bielorussia, Blitz (parola), Blocco occidentale, Bolscevismo, Boris Nikolaevič El'cin, Brėst, Bucovina, Buddhismo, Calendario giuliano, Campagna di Polonia, Capi di Stato dell'Unione Sovietica, Capitalismo, Capitalismo di Stato, Capodanno, ..., Carelia, Caucaso, Cecoslovacchia, Centralismo democratico, Chiesa ortodossa, Chiesa ortodossa russa, Chilometro quadrato, Civiltà occidentale, Classicismo socialista, Collettivizzazione, Compagnia del Canale di Suez, Comunismo, Comunità degli Stati Indipendenti, Comunità economica eurasiatica, Conferenza di Jalta, Consiglio dei commissari del popolo, Consiglio di mutua assistenza economica, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Controrivoluzione, Corea, Costituzione dell'Unione Sovietica, Costituzione sovietica del 1918, Costituzione sovietica del 1924, Costituzione sovietica del 1936, Costituzione sovietica del 1977, Crisi dei missili di Cuba, Cuba, De facto, De iure, Democrazia, Direttorato politico dello Stato, Disastro di Černobyl', Dissoluzione dell'Unione Sovietica, Distensione (politica), Divorzio, Dmitrij Timofeevič Jazov, Dottrina Sinatra, Duma, Ebraismo, Economia, Edificio principale dell'Università statale di Mosca, Egitto, Energia nucleare, Erich Honecker, Esercito, Esilio, Estonia, Etnia, Europa, Europa orientale, Europa settentrionale, Eutanasia, Fascismo, Festa del lavoro, Finlandia, Fiume, Foresta di Białowieża, Francia, Francisco Franco, Francoforte sul Meno, Franklin Delano Roosevelt, Fronte orientale (1941-1945), G8, Galizia (Europa centrale), Gamal Abd el-Nasser, Gas, Generale, Gennadij Ivanovič Janaev, Georgia, Georgij Evgen'evič L'vov, Georgij Maksimilianovič Malenkov, Germania, Germania nazista, Giappone, Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale), Giornata internazionale della donna, Glasnost', Governatorati baltici, Governo provvisorio russo, Gran Bretagna, Grande enciclopedia sovietica, Grandi purghe, Grattacieli più alti d'Europa, Grattacielo, Grigorij Evseevič Zinov'ev, GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico, Gubernija, Guerra, Guerra civile russa, Guerra fredda, Guerra nucleare, Guerra russo-giapponese, Gulag, Impero britannico, Impero giapponese, Impero russo, Impero sovietico, Indipendenza, Industria metalmeccanica, Ingegneria civile, Inno dell'Unione Sovietica, Internazionalismo, Invasione della baia dei Porci, Invasione sovietica della Polonia, Iosif Stalin, Islam, Isole Curili, Ivan Stepanovič Silaev, Jurij Gagarin, Jurij Vladimirovič Andropov, Kazakistan, Kirghizistan, Kliment Efremovič Vorošilov, Kolchoz, Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti, Konstantin Ustinovič Černenko, L'Internazionale, Laicità, Lavr Georgievič Kornilov, Leadership, Lenin, Lenin (rompighiaccio atomico), Leonid Il'ič Brežnev, Lettonia, Lev Trockij, Liberalismo, Libertà di manifestazione del pensiero, Libertà religiosa, Lingua russa, Lingue regionali, Lituania, Machnovščina, Maksim Gor'kij, Manciuria, Marxismo, Matrimonio, Messeturm, Mezzi di produzione, Mezzo di comunicazione di massa, Michail Gorbačëv, Michail Ivanovič Kalinin, Ministro, Mir (stazione spaziale), Moldavia, Monopartitismo, Mosca (Russia), Murmansk, Muro di Berlino, Narew (fiume), Narodnyj komissariat vnutrennich del, Natale, Nazionalismo, Nazionalsocialismo, New York, Nicola II di Russia, Nikita Sergeevič Chruščёv, Nikolaj Aleksandrovič Bulganin, Nikolaj Aleksandrovič Tichonov, Nikolaj Ivanovič Bucharin, Nikolaj Ivanovič Ryžkov, Nikolaj Michajlovič Švernik, Nikolaj Viktorovič Podgornyj, Nomi ufficiali dell'Unione Sovietica, Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche, Omicidio del consenziente, Omicidio doloso, Omosessualità, Operaio, Operazione Barbarossa, Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, Paese transcontinentale, Palazzo d'Inverno, Palazzo di Livadija, Partito Comunista dell'Unione Sovietica, Partito Comunista Italiano, Partito di Unità Socialista di Germania, Partito Operaio Socialdemocratico Russo, Partito politico, Patto di non aggressione, Patto di Varsavia, Patto Molotov-Ribbentrop, Patto nippo-sovietico di non aggressione, Pena di morte, Penisola di Crimea, Perestrojka, Persecuzione dell'omosessualità in Unione Sovietica, Petrolio, Politburo del Comitato centrale del PCUS, Politica, Polizia segreta, Polonia, Potenze dell'Asse, Prima guerra mondiale, Primi ministri dell'Unione Sovietica, Proletari di tutti i paesi, unitevi!, Protestantesimo, Prussia orientale, Regno d'Italia (1861-1946), Regno d'Ungheria (1920-1946), Regno Unito, Repubblica Democratica Tedesca, Repubblica di Weimar, Repubblica parlamentare, Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa, Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica, Repubblica Socialista Sovietica Armena, Repubblica Socialista Sovietica Azera, Repubblica Socialista Sovietica Bielorussa, Repubblica Socialista Sovietica Carelo-Finlandese, Repubblica Socialista Sovietica Estone, Repubblica Socialista Sovietica Georgiana, Repubblica Socialista Sovietica Kazaka, Repubblica Socialista Sovietica Kirghisa, Repubblica Socialista Sovietica Lettone, Repubblica Socialista Sovietica Lituana, Repubblica Socialista Sovietica Moldava, Repubblica Socialista Sovietica Tagika, Repubblica Socialista Sovietica Turkmena, Repubblica Socialista Sovietica Ucraina, Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka, Repubbliche dell'Unione Sovietica, Rivoluzione, Rivoluzione d'ottobre, Rivoluzione russa, Rivoluzione russa del 1905, Rivoluzione russa di febbraio, Romania, Rublo sovietico, Russi, Russia, Russia europea, Sachalin, Samizdat, San (fiume), San Pietroburgo, Satellite artificiale, Seconda guerra mondiale, Seconda Repubblica spagnola, Segretario generale del PCUS, Separazione tra Stato e Chiesa, Sergej Michajlovič Ėjzenštejn, Sergio (patriarca di Mosca), Sfera di influenza, Siberia, Slavi, Socialismo, Socialismo in un solo paese, Società delle Nazioni, Soldato, Soviet, Soviet dell'Unione, Soviet delle Nazionalità, Soviet Supremo dell'URSS, Sputnik 1, Stati baltici, Stati dell'Europa, Stati Uniti d'America, Stato federale, Stato socialista, Suicidio assistito, Superpotenza, Tagikistan, Tatari, Tecnologia dell'architettura, Tentato colpo di Stato in Unione Sovietica, Territorio, Terza Repubblica francese, Traduzione, Trattato di Brest-Litovsk, Triticum, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Udmurti, Ungheria, Unione europea, Uzbekistan, Valentin Sergejevič Pavlov, Vasilij Vasil'evič Kuznecov, Viking Press, Vistola, Vjačeslav Michajlovič Molotov, Vladimir Vladimirovič Majakovskij, Vladivostok, Volgograd, Winston Churchill, XIX secolo, Yōsuke Matsuoka, Yom Kippur, Zar, .su, 1905, 1917, 1918, 1919, 1920, 1921, 1922, 1923, 1924, 1927, 1929, 1936, 1939, 1941, 1943, 1944, 1945, 1954, 1956, 1957, 1959, 1961, 1964, 1966, 1982, 1986, 1989, 1990, 1991, 25 dicembre. Espandi índice (323 più) »

Aborto

L'aborto è l'interruzione della gravidanza, con la rimozione del feto o dell'embrione dall'utero.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Aborto · Mostra di più »

Acciaio

Acciaio è il nome dato a una lega composta principalmente da ferro e carbonio, quest'ultimo in percentuale non superiore al 2,06%: oltre tale limite, le proprietà del materiale cambiano e la lega assume la denominazione di ghisa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Acciaio · Mostra di più »

Accordo di Belaveža

L'Accordo di Belaveža (o Accordo di Belavezha, a seconda della traslitterazione, in russo Беловежские соглашения, in bielorusso Белавежскія пагадненні, in ucraino Біловезькі угоди), noto anche come Accordo di Minsk, è il trattato che sancì la cessazione dell'Unione Sovietica come soggetto di diritto internazionale e come realtà geopolitica, e istituì al suo posto la Comunità degli Stati Indipendenti (CSI).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Accordo di Belaveža · Mostra di più »

Adolf Hitler

Capo del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori, nonché il principale ideatore del nazionalsocialismo, Hitler conquistò il potere in Germania all'inizio degli anni trenta cavalcando l'orgoglio ferito del popolo tedesco subito per la sconfitta nella prima guerra mondiale, sommato alla grave crisi economica che stava affliggendo la cosiddetta Repubblica di Weimar.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Adolf Hitler · Mostra di più »

Agricoltore

L'agricoltore (detto anche contadino, soprattutto in passato) è una persona impiegata nel settore agricolo come coltivatore della terra, specializzato nella coltivazione di frutta, verdura cereali e altre piante variamente utili, in base alle caratteristiche climatiche e del terreno.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Agricoltore · Mostra di più »

Alaska

L'Alaska (pron.; in inglese), italianizzata in Alasca, è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Alaska · Mostra di più »

Aleksandr Fëdorovič Kerenskij

Avvocato di professione, svolse un ruolo di primo piano nel rovesciamento del regime zarista in Russia durante la rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Aleksandr Fëdorovič Kerenskij · Mostra di più »

Aleksandr Vasil'evič Kolčak

Nato in una famiglia di lontane origini bosniache-mussulmane, era figlio di un ufficiale della marina russa, mentre sua madre aveva origini ucraine.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Aleksandr Vasil'evič Kolčak · Mostra di più »

Aleksej Ivanovič Rykov

Aleksej Ivanovič Rykov nacque il 25 febbraio 1881 a Saratov, nella famiglia di un commerciante.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Aleksej Ivanovič Rykov · Mostra di più »

Aleksej Nikolaevič Kosygin

Kosygin si arruolò nell'Armata Rossa nel 1919 a 15 anni, e combatté nella guerra civile russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Aleksej Nikolaevič Kosygin · Mostra di più »

Ammiraglio

Quello di ammiraglio (dall'arabo amir al-bahr, أمير البحر, 'signore o principe del mare') è il grado apicale della Marina militare e il titolo (appellativo) cui ci si riferisce in senso formale (trattamento) a una figura delle forze armate che appartiene alla più elevata categoria degli ufficiali di varie marine militari e cioè quella degli ufficiali ammiragli.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ammiraglio · Mostra di più »

Analfabetismo

L'analfabetismo è l'incapacità di leggere e scrivere, dovuta per lo più a una mancata istruzione o a una pratica insufficiente.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Analfabetismo · Mostra di più »

Anastas Ivanovič Mikojan

Nacque Anastas Hovhannesi Mikojan nel villaggio di Sanahin, in Armenia; il patronimico fu russificato in Ivanovič dopo l'avvento dell'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Anastas Ivanovič Mikojan · Mostra di più »

Andrej Andreevič Gromyko

Fu Ministro degli Esteri dell'Unione Sovietica (1957-1985) e Presidente del Praesidium del Soviet Supremo (1985-1988).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Andrej Andreevič Gromyko · Mostra di più »

Anni 1950

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Anni 1950 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Anni 1980 · Mostra di più »

Anni 1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Anni 1990 · Mostra di più »

Antisovietismo

upright.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Antisovietismo · Mostra di più »

Anton Ivanovič Denikin

Già generale dell'esercito imperiale russo, è stato uno dei principali leader militari dell'Armata Bianca durante la guerra civile russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Anton Ivanovič Denikin · Mostra di più »

Arcangelo (Russia)

Arcangelo (Archangel'sk) è il capoluogo dell'Oblast' di Arcangelo, Russia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Arcangelo (Russia) · Mostra di più »

Armata Bianca

Armata Bianca (in russo: Белая Армия) è il nome che fu dato all'esercito controrivoluzionario russo, sostenitore della Repubblica russa, che combatté contro l'Armata Rossa bolscevica, nella Guerra civile russa dal 1918 al 1921.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Armata Bianca · Mostra di più »

Armata Rossa

L'Armata Rossa dei Lavoratori e dei Contadini (Raboče-Krest'janskaja Krasnaja Armija in sigla RKKA), più comunemente Armata Rossa, fu il nome dato alle forze armate russe dopo la disintegrazione delle forze zariste nel 1917.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Armata Rossa · Mostra di più »

Armata Verde

L'Armata Verde o i Verdi fu un insieme di formazioni combattenti, attive durante la Guerra civile russa, costituito da unità di diverso orientamento politico (nazional-democratici, anarchici, nazionalisti ucraini, apolitici) spesso formate da contadini, e considerate quale autentica "terza forza" in campo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Armata Verde · Mostra di più »

Armenia

L'Armenia è uno Stato eurasiatico indipendente del Caucaso meridionale, con capitale Erevan.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Armenia · Mostra di più »

Articolo 58 del Codice penale della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa

L'articolo 58 del codice penale della Repubblica Sovietica Federale Socialista Russa introdotto il 25 febbraio 1927 è l'articolo che puniva le cosiddette "attività controrivoluzionarie" in Russia nel periodo sovietico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Articolo 58 del Codice penale della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica della Terra, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Asia · Mostra di più »

Asia centrale

L'Asia centrale è una regione interna dell'Asia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Asia centrale · Mostra di più »

Asia settentrionale

Con il termine Russia asiatica, talvolta chiamata Asia settentrionale o Asia del Nord (Severnaja Azija, "Asia settentrionale"), si definisce la regione costituita esclusivamente dalla parte asiatica della Russia, che corrisponde alla Siberia, in contrapposizione a Russia europea.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Asia settentrionale · Mostra di più »

Ateismo

L'ateismo (dal greco ἄθεος, àtheos, composto da α- privativo, senza, e θεός, dio, letteralmente senza dio) è, in modo non univoco, una posizione filosofica opposta al teismo e al panteismo in generale, al politeismo e al monoteismo in particolare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ateismo · Mostra di più »

Ateismo di Stato

L'ateismo di Stato è il rifiuto ufficiale da parte di uno Stato di qualsiasi tipo di religione in favore dell'ateismo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ateismo di Stato · Mostra di più »

Autocrazia

L'autocrazia è una forma di governo in cui un singolo individuo detiene un potere illimitato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Autocrazia · Mostra di più »

Azerbaigian

L'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan, in persiano: جمهوری آذربایجان, Azerbāijān,; in russo: Азербайджан, Azerbajdžan), ufficialmente Repubblica dell'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan Respublikası), è uno stato situato nella regione del Caucaso.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Azerbaigian · Mostra di più »

Battaglia di Stalingrado

Con il termine battaglia di Stalingrado (in tedesco Schlacht von Stalingrad) si intendono i duri combattimenti svoltisi durante la seconda guerra mondiale che, tra l'estate del 1942 ed il 2 febbraio 1943, opposero i soldati dell'Armata Rossa alle forze tedesche, italiane, rumene ed ungheresi per il controllo della regione strategica tra il Don e il Volga e dell'importante centro politico ed economico di Stalingrado (oggi Volgograd), sul fronte orientale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Battaglia di Stalingrado · Mostra di più »

Benito Mussolini

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Benito Mussolini · Mostra di più »

Berlino

Berlino (AFI:; in tedesco: Berlin) è la maggiore città e anche un Bundesland della Germania, quindi una "città-stato".

Nuovo!!: Unione Sovietica e Berlino · Mostra di più »

Bessarabia

La Bessarabia (Besarabya in turco) è il toponimo (di origine turco-cumana/kipčaki) di una regione storica compresa tra i fiumi Prut (affluente di sinistra del Danubio nel suo corso inferiore) e Nistro; essa attualmente è suddivisa tra la Moldavia (parte settentrionale) e l'Ucraina (parte meridionale o "Bessarabia storica").

Nuovo!!: Unione Sovietica e Bessarabia · Mostra di più »

Bielorussia

La Bielorussia, detta anche Russia Bianca, Belarus o Belorussia, è uno stato dell'Europa orientale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Bielorussia · Mostra di più »

Blitz (parola)

Blitz è un germanismo con il quale viene definita, generalmente in ambito militare, un'azione rapida e improvvisa volta ad ottenere un risultato favorevole o colpire un obiettivo, mediante l'impiego limitato di uomini e mezzi e sfruttando il fattore sorpresa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Blitz (parola) · Mostra di più »

Blocco occidentale

Con il termine blocco occidentale ci si riferisce all'insieme di nazioni che durante la guerra fredda erano alleate o facevano riferimento agli USA in contrapposizione al blocco orientale che invece includeva i paesi allineati con l'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Blocco occidentale · Mostra di più »

Bolscevismo

Il Bolscevismo era una corrente del Partito Operaio Socialdemocratico Russo, fondata da Vladimir Il'ič Lenin e da Aleksandr Aleksandrovič Bogdanov, nata in seguito a una spaccatura tra due fazioni che si verificò nel secondo congresso di Londra il 17 novembre 1903: i bolscevichi (dal russo bol´ševik «maggioritario»), che erano la corrente maggioritaria con un programma rivoluzionario e proiettato verso il futuro, e i menscevichi (in russo men′ševik «minoritario»), che sostenevano un processo graduale e riformistico per l'avvento del socialismo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Bolscevismo · Mostra di più »

Boris Nikolaevič El'cin

Fece i suoi studi superiori nel villaggio di Butka, distretto di Talica, Oblast' di Sverdlovsk e studiò al Politecnico di Sverdlovsk (alcune fonti riferiscono che al primo tentativo non fu ammesso).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Boris Nikolaevič El'cin · Mostra di più »

Brėst

Brėst (in bielorusso: Брэст o Берасце, Bieraście; in russo: Брест, Brest; in polacco: Brześć nad Bugiem) è una città della Bielorussia, al confine con la Polonia, con circa 300.000 abitanti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Brėst · Mostra di più »

Bucovina

La regione storica della Bucovina è un territorio oggi diviso tra Romania (Bucovina meridionale) ed Ucraina (Bucovina settentrionale) che fa parte della regione geografica della Moldavia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Bucovina · Mostra di più »

Buddhismo

Il buddhismo o buddismo (sanscrito: buddha-śāsana) è una delle religioni più antiche e più diffuse al mondo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Buddhismo · Mostra di più »

Calendario giuliano

Il calendario giuliano è un calendario solare, cioè basato sul ciclo delle stagioni.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Calendario giuliano · Mostra di più »

Campagna di Polonia

La campagna di Polonia (in polacco: Wojna obronna 1939 roku, guerra difensiva dell'anno 1939 o Kampania wrześniowa, campagna di settembre; in tedesco: Polenfeldzug, campagna di Polonia; in russo: Вторжение в Польшу, Vtorženie v Pol'šu) fu un'operazione militare diretta all'invasione territoriale della Polonia compiuta in due distinte fasi: dal 1º settembre 1939 dalla Germania e dal 17 settembre dall'Unione Sovietica, allo scopo di spartirsi il territorio polacco al termine delle operazioni.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Campagna di Polonia · Mostra di più »

Capi di Stato dell'Unione Sovietica

I Capi di Stato dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche si sono avvicendati dal 1922 al 1991.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Capi di Stato dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Capitalismo

Il termine capitalismo può riferirsi in genere a diverse accezioni di pratiche economiche, che vennero istituzionalizzate in Europa, tra il XIV e il XV secolo (come dimostrato magistralmente da Giovanni Arrighi), che coinvolge in particolar modo il diritto da parte di individui e gruppi di individui che agiscono come "persone giuridiche" (o società) di comprare e vendere beni capitali (compresi la terra e il lavoro; vedi anche fattori della produzione) in un libero mercato (libero dal controllo statale).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Capitalismo · Mostra di più »

Capitalismo di Stato

Diagramma di paragone tra la determinazione dei prezzi nelle economie capitalista e dirigista Il capitalismo di Stato è un sistema economico in cui i mezzi di produzione sono stati nazionalizzati e appartengono allo Stato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Capitalismo di Stato · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Capodanno · Mostra di più »

Carelia

La Carelia è una regione storica, patria dei careliani, popolazione che abitava vaste aree dell'Europa settentrionale, di importanza storica per Finlandia, Svezia e Russia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Carelia · Mostra di più »

Caucaso

Il Caucaso è una regione a cavallo tra l'Asia e l'Europa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Caucaso · Mostra di più »

Cecoslovacchia

La Cecoslovacchia (in ceco: Československo, in slovacco: Československo, in tedesco: Tschechoslowakei) fu uno Stato europeo indipendente esistito dal 1918 al 1992.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Cecoslovacchia · Mostra di più »

Centralismo democratico

Centralismo democratico è il nome dato ai principi di organizzazione interna usati dai partiti politici leninisti, e il termine è qualche volta usato come un sinonimo per qualsiasi politica leninista all'interno di un partito.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Centralismo democratico · Mostra di più »

Chiesa ortodossa

La Chiesa ortodossa, talvolta indicata come Chiesa ortodossa orientale o Chiesa cristiana d'oriente o Chiesa cattolica ortodossa, è una comunione di Chiese cristiane nazionali che sono o autocefale (cioè di cui il capo non riconosce alcuna autorità religiosa al di sopra di sé) o autonome (cioè dipendenti da un patriarcato, ma distinte).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Chiesa ortodossa · Mostra di più »

Chiesa ortodossa russa

La Chiesa ortodossa russa (in russo: Русская Православная Церковь), o Patriarcato di Mosca (in russo: Московский Патриархат), è una Chiesa ortodossa autocefala, guidata dal Patriarca di Mosca e di tutte le Russie e in piena comunione con le altre Chiese ortodosse.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Chiesa ortodossa russa · Mostra di più »

Chilometro quadrato

Il chilometro quadrato (il cui simbolo è km² e che a volte è spesso erroneamente abbreviato con kmq) è un'unità di misura di superficie ed è per definizione l'area racchiusa da un quadrato di lato pari ad un 1 chilometro.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Chilometro quadrato · Mostra di più »

Civiltà occidentale

Il termine Occidente, inteso come civiltà o società occidentale, ha designato, a seconda dei periodi storici, un'area geografica e culturale comprendente grosso modo l'Europa e, in senso più esteso, tutti quei paesi europei ed extraeuropei che oggi presentano tratti culturali, economici o politici comuni, riconducibili al mondo e soprattutto ai principi filosofici del mondo greco-romano-cristiano-illuministico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Civiltà occidentale · Mostra di più »

Classicismo socialista

Si intende con classicismo socialista (indicato talvolta anche come Gotico staliniano o Stile a torta nuziale) l'architettura caratterizzante l'Unione Sovietica tra il 1933 - anno di approvazione del progetto per il Palazzo dei Soviet, curato da Boris Iofan - ed il 1955, quando Nikita Chruščёv decise di sciogliere l'Accademia Sovietica di Architettura, condannando gli "eccessi" delle decadi precedenti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Classicismo socialista · Mostra di più »

Collettivizzazione

La collettivizzazione è una modalità organizzativa introdotta nei paesi comunisti in campo agricolo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Collettivizzazione · Mostra di più »

Compagnia del Canale di Suez

La Compagnia del Canale di Suez (francese Compagnie universelle du canal maritime de Suez, inglese Suez Canal Company o semplicemente Compagnia di Suez) è stata una società per azioni francese che si occupò di costruire il Canale di Suez tra il 1859 e il 1869.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Compagnia del Canale di Suez · Mostra di più »

Comunismo

Il comunismo, termine derivato da "comune", a sua volta derivato dal latino commūnis ("comune", "pubblico", "che appartiene a tutti", ma anche "neutrale", "imparziale", "equilibrato"), anch'esso di molteplice significato, è un insieme di idee economiche, sociali e politiche, accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria, che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro, spesso affiancando a questi fondamenti anche opzioni internazionaliste.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Comunismo · Mostra di più »

Comunità degli Stati Indipendenti

La Comunità degli Stati Indipendenti «CSI» è una confederazione composta da 9 delle 15 repubbliche dell'ex Unione Sovietica, dopo il ritiro di Georgia e Ucraina.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Comunità degli Stati Indipendenti · Mostra di più »

Comunità economica eurasiatica

La Comunità economica eurasiatica (Eurasian Economic Community, EurAsEC o EAEC) è un'organizzazione internazionale regionale che riunisce alcuni stati post-sovietici, oggi appartenenti alla Comunità degli Stati indipendenti, che si trovano nel continente eurasiatico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Comunità economica eurasiatica · Mostra di più »

Conferenza di Jalta

La conferenza di Jalta fu un vertice tenutosi dal 4 all'11 febbraio 1945 presso Livadija (3 km a ovest di Jalta), in Crimea, durante la Seconda guerra mondiale, nel quale i capi politici dei tre principali paesi Alleati presero alcune decisioni importanti sul proseguimento del conflitto, sull'assetto futuro della Polonia, e sull'istituzione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Conferenza di Jalta · Mostra di più »

Consiglio dei commissari del popolo

Il Consiglio dei commissari del popolo o Sovnarkom (abbreviazione di Совет народных комиссаров, Sovet narodnych komissarov) era il nome del braccio amministrativo delle legislature sovietiche fino al 1946, anno in cui fu rinominato in Consiglio dei Ministri dell'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Consiglio dei commissari del popolo · Mostra di più »

Consiglio di mutua assistenza economica

Il Consiglio di mutua assistenza economica (abbreviato COMECON) è stata un'organizzazione economica e, soprattutto, commerciale degli Stati comunisti istituita nel 1949 e sciolta nel 1991 a seguito della caduta dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Consiglio di mutua assistenza economica · Mostra di più »

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è l'organo delle Nazioni Unite di competenza non esclusiva nel deliberare su atti di aggressione o di minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Controrivoluzione

Il termine controrivoluzione indica l'insieme dei movimenti politici e militari nati in reazione alle rivoluzioni politiche verificatesi in Europa e nel resto del mondo a partire dal XVII secolo, ovvero che hanno avuto come fine ultimo il ristabilimento dell'ordine preesistente.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Controrivoluzione · Mostra di più »

Corea

La Corea, chiamata 한국 (Hanguk) in Corea del Sud e 조선 (Chosŏn) in Corea del Nord, è una penisola situata nell'Estremo Oriente, fra Manciuria e Giappone.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Corea · Mostra di più »

Costituzione dell'Unione Sovietica

L'Unione Sovietica fu governata, nel periodo della sua esistenza, da tre versioni della Costituzione, che seguirono la Costituzione sovietica del 1918 che istituì la Repubblica Federativa Socialista Sovietica Russa, lo stato immediatamente precedente all'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Costituzione dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Costituzione sovietica del 1918

La prima Costituzione sovietica (1918) o Costituzione della Russia bolscevica, che governò la Repubblica Socialista Sovietica Federata Russa, descrisse il regime che assunse il potere durante la Rivoluzione di Ottobre del 1917.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Costituzione sovietica del 1918 · Mostra di più »

Costituzione sovietica del 1924

La Costituzione sovietica del 1924 legittimò l'unione avvenuta nel 1922 della RSSF Russa, RSS Ucraina, RSS Bielorussa e RSSF Transcaucasica per formare l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Costituzione sovietica del 1924 · Mostra di più »

Costituzione sovietica del 1936

La Costituzione Sovietica del 1936, adottata il 5 dicembre 1936 e conosciuta anche come Costituzione di Stalin, ridisegnò la forma di governo dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Costituzione sovietica del 1936 · Mostra di più »

Costituzione sovietica del 1977

La Costituzione (legge fondamentale) dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Конститу́ция (Основно́й Зако́н) Сою́за Сове́тских Социалисти́ческих Респу́блик) del 1977 o Costituzione Brezhneviana (Брежневская конституция in russo) fu approvata il 7 ottobre 1977 dal Soviet Supremo e rimase in vigore, seppure con le profonde modifiche introdotte da Michail Gorbačëv nel 1988, fino alla dissoluzione dell'Unione Sovietica sostituendo la Costituzione Staliniana del 1936.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Costituzione sovietica del 1977 · Mostra di più »

Crisi dei missili di Cuba

La crisi dei missili di Cuba fu un confronto tra Stati Uniti e Unione Sovietica conseguente al tentativo di invasione di Cuba, nell'aprile del 1961 e al relativo spiegamento difensivo nell'Isola di Cuba di missili nucleari sovietici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Crisi dei missili di Cuba · Mostra di più »

Cuba

La Repubblica di Cuba è un arcipelago dei Caraibi, posto tra il mar dei Caraibi, il golfo del Messico e l'oceano Atlantico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Cuba · Mostra di più »

De facto

De facto ("di fatto", "in realtà") è una locuzione latina utilizzata nel linguaggio giuridico e in quello comune per indicare un elemento che è nella pratica in vigore (o in essere), pur non avendo un riconoscimento di carattere ufficiale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e De facto · Mostra di più »

De iure

De iure è una locuzione latina per dire "per legge" ed è usata soprattutto per questioni che riguardano la legge, il governo o tecniche (come gli standard), in contrasto con de facto che significa "di fatto".

Nuovo!!: Unione Sovietica e De iure · Mostra di più »

Democrazia

La democrazia (parentesi) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dall'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Democrazia · Mostra di più »

Direttorato politico dello Stato

Il Direttorato politico dello Stato (in russo Государственное политическое управление, Gosudarstvennoe političeskoe upravlenie), più nota con l'acronimo GPU (pronunciato Ghepeù), fu la polizia segreta del regime sovietico fino al 1934.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Direttorato politico dello Stato · Mostra di più »

Disastro di Černobyl'

Il disastro di Černobyl' è stato il più grave incidente mai verificatosi in una centrale nucleare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Disastro di Černobyl' · Mostra di più »

Dissoluzione dell'Unione Sovietica

La dissoluzione dell'Unione Sovietica fu il processo di disintegrazione che coinvolse il sistema politico, economico e la struttura sociale sovietica, compreso tra il 19 gennaio 1990 e il 26 dicembre 1991, portando alla scomparsa dell'Unione Sovietica, all'indipendenza delle repubbliche sovietiche e alla restaurazione dell'indipendenza negli Stati baltici, avvenuta il 26 dicembre dello stesso anno, dando così nascita ai cosiddetti Stati post-sovietici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Dissoluzione dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Distensione (politica)

Con il termine distensione (détente) ci si riferisce al periodo storico inaugurato dal presidente Richard Nixon, che vede una distensione nei rapporti tra Stati Uniti e l'URSS nell'ambito della guerra fredda.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Distensione (politica) · Mostra di più »

Divorzio

Il divorzio (dal latino divortium, da di-vertere, "separarsi"), o lo scioglimento del matrimonio, è un'istituzione giuridica che mette fine ad un matrimonio.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Divorzio · Mostra di più »

Dmitrij Timofeevič Jazov

Fu l'ultimo ad essere promosso Maresciallo dell'Unione Sovietica prima del collasso dell'URSS, il 28 aprile 1990.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Dmitrij Timofeevič Jazov · Mostra di più »

Dottrina Sinatra

Dottrina Sinatra fu il nome che il governo sovietico di Michail Gorbačëv usò scherzosamente per descrivere la sua politica estera di non ingerenza negli affari interni delle nazioni alleate del Patto di Varsavia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Dottrina Sinatra · Mostra di più »

Duma

Una Duma è ogni diversa assemblea rappresentativa della Russia moderna e della Russia storica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Duma · Mostra di più »

Ebraismo

L'ebraismo indica sia una religione monoteistica, sia uno stile di vita, sia una tradizione culturale diffuse all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ebraismo · Mostra di più »

Economia

Per economia – dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge" – si intende sia l'organizzazione dell'utilizzo di risorse scarse (limitate o finite) quando attuata al fine di soddisfare al meglio bisogni individuali o collettivi, sia un sistema di interazioni che garantisce un tale tipo di organizzazione, sistema detto anche sistema economico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Economia · Mostra di più »

Edificio principale dell'Università statale di Mosca

L'edificio principale dell'Università statale di Mosca è il più alto dei sette grattacieli moscoviti progettati durante il periodo stalinista e noti come Sette Sorelle.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Edificio principale dell'Università statale di Mosca · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto, è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Egitto · Mostra di più »

Energia nucleare

Con energia nucleare (detta anche energia atomica), si intendono tutti quei fenomeni in cui si ha produzione di energia in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici: tali trasformazioni sono dette "reazioni nucleari".

Nuovo!!: Unione Sovietica e Energia nucleare · Mostra di più »

Erich Honecker

Secondo Segretario generale del Comitato Centrale del Partito di Unità Socialista di Germania (SED) della Germania Est dal 3 maggio 1971 al 18 ottobre 1989, terzo Presidente del Consiglio di Stato della Repubblica Democratica Tedesca dal 29 ottobre 1976 al 24 ottobre 1989.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Erich Honecker · Mostra di più »

Esercito

L'esercito (lat. exercitus, "esercizio", in seguito "esercizio militare") è una forza armata creata da uno Stato, o come espressione spontanea di un popolo, per fare fronte ad una guerra.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Esercito · Mostra di più »

Esilio

Essere in esilio significa stare lontano dalla propria casa (vale a dire città, stato o nazione) a causa dell'esplicito rifiuto del permesso di farvi ritorno, o sotto la minaccia di essere imprigionato o giustiziato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Esilio · Mostra di più »

Estonia

L'Estonia, ufficialmente Repubblica d'Estonia (in lingua estone: Eesti Vabariik), è una repubblica parlamentare situata nell'Europa settentrionale, confinante ad est con la Russia e a sud con la Lettonia e bagnata a nord e ad ovest dal Mar Baltico, che la separa dalla Finlandia e dalla Svezia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Estonia · Mostra di più »

Etnia

Con etnia (dal greco, èthnos 'popolo', 'nazione') «si identifica una comunità caratterizzata da omogeneità di lingua, cultura, tradizioni e memorie storiche, stanziata tradizionalmente su un determinato territorio».

Nuovo!!: Unione Sovietica e Etnia · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica della Terra, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Europa · Mostra di più »

Europa orientale

L'Europa orientale è la regione orientale dell'Europa e può indicare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Europa orientale · Mostra di più »

Europa settentrionale

L'Europa settentrionale è la parte settentrionale del continente europeo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Europa settentrionale · Mostra di più »

Eutanasia

L'eutanasia, letteralmente buona morte (dal greco εὐθανασία, composta da εὔ-, bene e θάνατος, morte), è il procurare intenzionalmente e nel suo interesse la morte di un individuo la cui qualità della vita sia permanentemente compromessa da una malattia, menomazione o condizione psichica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Eutanasia · Mostra di più »

Fascismo

Il fascismo è un movimento politico nato in Italia all'inizio del XX secolo per principale iniziativa di Benito Mussolini, alcune delle cui ideologie si sono diffuse in seguito anche se con caratteristiche differenti in Europa e in altri paesi del mondo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Fascismo · Mostra di più »

Festa del lavoro

La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º maggio di ogni anno in molti paesi del mondo per ricordare l'impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo economico e sociale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Festa del lavoro · Mostra di più »

Finlandia

La Finlandia (in finlandese:, in svedese), ufficialmente Repubblica di Finlandia (in finlandese: Suomen tasavalta e in svedese: Republiken Finland), è un paese dell'Europa del nord, facente parte della regione nota come Fennoscandia e della penisola scandinava.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Finlandia · Mostra di più »

Fiume

Il fiume è un corso d'acqua perenne (non va mai in secca) che scorre principalmente in superficie, ma che può essere parzialmente sotterraneo; può essere alimentato dalle precipitazioni piovose, dallo scioglimento di nevi o ghiacciai o dalle falde idriche sotterranee.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Fiume · Mostra di più »

Foresta di Białowieża

La foresta di Białowieża (in bielorusso Белаве́жская пушча, Belavežskaja pušča e in polacco Puszcza Białowieska) è un'antica foresta vergine situata lungo il confine tra la Bielorussia e la Polonia, 70 chilometri a nord di Brěst.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Foresta di Białowieża · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Francia · Mostra di più »

Francisco Franco

Fu l'instauratore, in Spagna, di un regime dittatoriale noto come falangismo o franchismo, parzialmente ispirato al fascismo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Francisco Franco · Mostra di più »

Francoforte sul Meno

Francoforte sul Meno (in tedesco Frankfurt am Main) è una città extracircondariale della Germania sud-occidentale, la quinta tedesca per numero di abitanti dopo Berlino, Amburgo, Monaco e Colonia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Francoforte sul Meno · Mostra di più »

Franklin Delano Roosevelt

Figura centrale del XX secolo, è stato l'unico presidente degli Stati Uniti a essere eletto per più di due mandati consecutivi, vincendo le elezioni presidenziali per ben quattro volte (1932, 1936, 1940 e 1944), rimanendo in carica dal 1933 fino alla sua morte, nell'aprile del 1945, poco dopo l'inizio del quarto mandato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Franklin Delano Roosevelt · Mostra di più »

Fronte orientale (1941-1945)

Il Fronte orientale, noto anche come campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale rappresentò di gran lunga il più importante teatro della guerra tra le potenze Alleate (in particolare l'Unione Sovietica) e la Germania nazista, e, più in generale, lo scenario fondamentale che decise, negli anni tra il 1941 e il 1945, la seconda guerra mondiale in Europa. La guerra ebbe inizio il 22 giugno 1941 con l'offensiva generale di sorpresa della Wehrmacht tedesca che sembrò travolgere inizialmente le forze armate sovietiche che subirono enormi perdite e dovettero battere in ritirata fino alle porte di Mosca. Sotto la direzione di Stalin tuttavia, l'Unione Sovietica riuscì lentamente a riorganizzare e potenziare le sue forze e l'Armata Rossa, dopo la grande vittoria nella battaglia di Stalingrado, terminata il 2 febbraio 1943, sferrò una continua serie di offensive che, pur a costo di forti perdite, riuscirono a indebolire gradualmente l'esercito tedesco e a liberare i territori invasi. Nel 1944-1945 infine le truppe sovietiche avanzarono inarrestabili in Europa orientale e in Germania concludendo vittoriosamente la guerra entrando a Berlino e Vienna. La locuzione grande guerra patriottica è utilizzata in Russia e in alcuni altri stati dell'ex Unione Sovietica per descrivere la resistenza all'invasione nazista. Tale espressione ricorda la "guerra patriottica" combattuta dall'Impero Russo contro Napoleone Bonaparte nel 1812 e meglio conosciuta come "campagna di Russia". Al termine del conflitto, l'Unione Sovietica si elevò al rango di superpotenza, sia industriale che militare, con l'occupazione de facto dell'Europa Orientale, degli stati baltici e la spartizione dell'Europa prefigurata alla Conferenza di Jalta (febbraio 1945).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Fronte orientale (1941-1945) · Mostra di più »

G8

Il Gruppo degli Otto, di solito abbreviato in G8, (attualmente, in seguito alla sospensione della Russia, G7) è un forum politico di otto governi della Terra: Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia, Canada, e Russia, attualmente sospesa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e G8 · Mostra di più »

Galizia (Europa centrale)

La Galizia è una regione storica divisa tra la Polonia e l'Ucraina.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Galizia (Europa centrale) · Mostra di più »

Gamal Abd el-Nasser

Nato ad Alessandria d'Egitto il 15 gennaio del 1918 da una modesta famiglia originaria di Beni Morr, un centro abitato poco distante da Asyūṭ (il padre ʿAbd al-Nāṣer era funzionario delle poste), il giovane Gamāl studiò per i primi due anni ad Asyūṭ e per otto anni ad al-Khaṭāṭba (località sita a nord-ovest del Cairo, presso il confine libico).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gamal Abd el-Nasser · Mostra di più »

Gas

Il gas è uno dei quattro stati classici della materia: solido, liquido, gassoso e plasma.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gas · Mostra di più »

Generale

In quasi tutte le forze armate del mondo è detto generale o, più esattamente, ufficiale generale il militare che appartiene alla più elevata categoria degli ufficiali.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Generale · Mostra di più »

Gennadij Ivanovič Janaev

Janaev operò nel Komsomol a partire dal 1963.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gennadij Ivanovič Janaev · Mostra di più »

Georgia

La Georgia (Sakartvelo) è uno Stato transcaucasico, affacciato sul Mar Nero e situato sulla linea di demarcazione che separa l'Europa dall'Asia, considerato, a seconda della definizione del confine tra i due continenti, come appartenente all'Europa orientale oppure all'Asia occidentale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Georgia · Mostra di più »

Georgij Evgen'evič L'vov

Figlio del principe Ievgueni Vladimirovitch L'vov (1831-1878) e di Varvara Alexeïevna Mosolova (1828-1924).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Georgij Evgen'evič L'vov · Mostra di più »

Georgij Maksimilianovič Malenkov

Malenkov nacque il 13 gennaio (8 gennaio, secondo il vecchio calendario giuliano) del 1902 a Orenburg, Russia, in una famiglia militare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Georgij Maksimilianovič Malenkov · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland,; nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Germania · Mostra di più »

Germania nazista

Germania nazista e Terzo Reich (in tedesco: Drittes Reich) sono le definizioni con cui comunemente ci si riferisce alla Germania tra il 1933 e il 1945, quando si trovò sotto il regime totalitario del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori guidato da Adolf Hitler.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Germania nazista · Mostra di più »

Giappone

Il Giappone (AFI:; in giapponese, ufficialmente, noto anche come Paese del Sol Levante o Impero del Sol Levante) è uno Stato insulare dell'Asia orientale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Giappone · Mostra di più »

Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale)

La Giornata della vittoria (traslitterato in caratteri latini Den' Pobedy, a volte Den' Pobedi) viene celebrata il 9 maggio, in memoria della capitolazione della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale (conosciuta anche come la Grande guerra patriottica in Unione Sovietica e alcuni Stati post-sovietici).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale) · Mostra di più »

Giornata internazionale della donna

La Giornata internazionale della donna (comunemente definita Festa della donna) ricorre l'8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Giornata internazionale della donna · Mostra di più »

Glasnost'

Glasnost' è una parola russa che significa letteralmente "pubblicità" nel senso di "dominio pubblico"; tradotta più spesso con "trasparenza".

Nuovo!!: Unione Sovietica e Glasnost' · Mostra di più »

Governatorati baltici

I governatorati baltici furono i governatorati dell'Impero russo nei territori che dal 1918 appartengono all'Estonia e alla Lettonia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Governatorati baltici · Mostra di più »

Governo provvisorio russo

Il Governo provvisorio russo venne istituito a Pietrogrado dopo la caduta dell'Impero Russo e a seguito dell'abdicazione dello zar.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Governo provvisorio russo · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna è un'isola, situata nell'oceano Atlantico a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gran Bretagna · Mostra di più »

Grande enciclopedia sovietica

La Grande enciclopedia sovietica è la più grande e più esauriente enciclopedia composta in lingua russa; tra il 1926 e il 1978 ne vennero pubblicate tre edizioni.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Grande enciclopedia sovietica · Mostra di più »

Grandi purghe

Le Grandi purgheIl termine purga deriva dal latino purus.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Grandi purghe · Mostra di più »

Grattacieli più alti d'Europa

Questa lista dei grattacieli più alti d'Europa elenca gli edifici europei con altezza di almeno 140 metri.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Grattacieli più alti d'Europa · Mostra di più »

Grattacielo

Il grattacielo è un edificio di grandi dimensioni espanso verso l'alto, costituito da un gran numero di piani abitabili.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Grattacielo · Mostra di più »

Grigorij Evseevič Zinov'ev

Nacque a Elizavetgrad (oggi Kirovohrad, Ucraina), allora parte dell'impero russo, in una famiglia della piccola borghesia ebraica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Grigorij Evseevič Zinov'ev · Mostra di più »

GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico

Il GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico (in moldavo GUAM, in azero: GUAM, in ucraino ГУАМ, e in georgiano სუამი) è un'organizzazione internazionale regionale i cui membri effettivi sono quattro paesi post-sovietici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico · Mostra di più »

Gubernija

Gubernija IPA) (a volte traslitterato anche guberniya, gubernia, guberniia, gubernya) fu la principale suddivisione amministrativa dell'Impero russo, di solito tradotta con il termine governatorato o provincia. Una gubernija era diretta da un governatore (губернатор, gubernator), una parola che viene dal latino gubernator o dal greco kybernates. Talvolta il termine era utilizzato in modo informale per riferirsi alla carica del governatore. Questo tipo di suddivisione fu creato dall'editto (ukase) di Pietro il Grande il 18 dicembre 1708, che divise la Russia in otto gubernija. Nel 1719 queste furono ulteriormente suddivise in province (провинции, provinčii). In seguito, il numero delle gubernija crebbe finché se ne contarono 23.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gubernija · Mostra di più »

Guerra

Per guerra si intende un fenomeno collettivo che ha il suo tratto distintivo nella violenza armata posta in essere fra gruppi organizzati.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Guerra · Mostra di più »

Guerra civile russa

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Guerra civile russa · Mostra di più »

Guerra fredda

Con l'espressione guerra fredda si indica la contrapposizione politica, ideologica e militare che venne a crearsi intorno al 1947 (non tutti gli studiosi concordano), tra le due potenze principali emerse vincitrici dalla seconda guerra mondiale: gli Stati Uniti d'America e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Guerra fredda · Mostra di più »

Guerra nucleare

Per guerra atomica o guerra nucleare si intende un conflitto tra due o più paesi nel quale entrambe le fazioni fanno uso di armi nucleari.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Guerra nucleare · Mostra di più »

Guerra russo-giapponese

La guerra russo-giapponese (8 febbraio 1904 — 5 settembre 1905) oppose le ambizioni imperialistiche dell'Impero russo e dell'Impero giapponese per il controllo della Manciuria e della Corea.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Guerra russo-giapponese · Mostra di più »

Gulag

Gulag ("Glavnoe upravlenie ispravitelno-trudovych lagerej", "Direzione principale dei campi di lavoro correttivi" - spesso scritto GULag) è stato il ramo della polizia politica dell'URSS che costituì il sistema penale dei campi di lavoro forzato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Gulag · Mostra di più »

Impero britannico

L'impero britannico fu il più vasto impero della storia dell'uomo, comprendeva i dominion, colonie, protettorati, mandati e altri territori governati o amministrati dal Regno Unito.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Impero britannico · Mostra di più »

Impero giapponese

Con ci si riferisce comunemente al periodo della storia del Giappone che ha inizio con la restaurazione Meiji e termina con la fine della seconda guerra mondiale (comprendente quindi il periodo Meiji, il periodo Taishō e il periodo Shōwa).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Impero giapponese · Mostra di più »

Impero russo

L'Impero russo (in russo: Российская империя, Rossijskaja imperija), spesso indicato anche come Russia imperiale, fu l'organismo statale che per volontà di Pietro I il Grande (1682–1725) governò la Russia zarista dal 1721 fino alla deposizione di Nicola II (1894–1917) a seguito della rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Impero russo · Mostra di più »

Impero sovietico

Impero sovietico fu un termine politico utilizzato per descrivere le azioni e la natura dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Impero sovietico · Mostra di più »

Indipendenza

L'indipendenza è la situazione in cui un Paese non è sottomesso all'autorità di un altro.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Indipendenza · Mostra di più »

Industria metalmeccanica

L'industria metalmeccanica è un settore industriale che compete alla lavorazione dei metalli ed alla produzione di oggetti in metallo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Industria metalmeccanica · Mostra di più »

Ingegneria civile

L'ingegneria civile è il ramo dell'ingegneria preposto alla progettazione di manufatti e infrastrutture destinati all'uso civile e quindi a tutti gli ambiti relativi: edili, geotecnici, infrastrutturali, idraulici, strutturali, urbanistici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ingegneria civile · Mostra di più »

Inno dell'Unione Sovietica

L'inno dell'Unione Sovietica (dal 1977 al 1991: Inno dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) fu adottato come inno nazionale dall'Unione Sovietica, in sostituzione de "L'Internazionale", il 15 marzo 1943, nella convinzione che i soldati dell'Armata Rossa sarebbero stati più motivati da un inno dedicato alla loro nazione piuttosto che a un movimento di respiro globale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Inno dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Internazionalismo

Con il termine internazionalismo, entrato in uso dal XIX secolo, si possono intendere concetti differenti, sempre nell'ambito del superamento di certi "confini" tra le nazioni, siano essi di ordine politico, militare, economico o territoriale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Internazionalismo · Mostra di più »

Invasione della baia dei Porci

L'invasione della baia dei Porci fu il fallito tentativo di rovesciare il regime di Fidel Castro, messo in atto da un gruppo di esuli cubani e di mercenari, addestrati dalla CIA, che progettavano di conquistare Cuba a partire dall'invasione della parte sud-ovest dell'isola.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Invasione della baia dei Porci · Mostra di più »

Invasione sovietica della Polonia

L'invasione sovietica della Polonia ebbe inizio il 17 settembre 1939, sedici giorni dopo l'attacco tedesco alla Polonia, quando le truppe dell'Unione Sovietica, sulla base di quanto segretamente stabilito con il patto Molotov-Ribbentrop, invasero a loro volta il territorio polacco.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Invasione sovietica della Polonia · Mostra di più »

Iosif Stalin

Nativo della Georgia, di umili origini, visse un'avventurosa giovinezza come rivoluzionario socialista attivista, prima di assumere un ruolo importante di dirigente all'interno della fazione bolscevica del Partito Operaio Socialdemocratico Russo guidata da Lenin.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Iosif Stalin · Mostra di più »

Islam

L'Islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella Penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Islam · Mostra di più »

Isole Curili

Le isole Curili (in russo: Кури́льские острова́, Kuril'skie ostrova; in giapponese: 千島列島, Chishima rettō), costituiscono un arcipelago di 60 isole che si trova tra l'estremità nordorientale dell'isola giapponese di Hokkaidō e la penisola russa della Kamčatka.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Isole Curili · Mostra di più »

Ivan Stepanovič Silaev

È stato un ufficiale sovietico diventato politico dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ivan Stepanovič Silaev · Mostra di più »

Jurij Gagarin

Nato a Klušino (un villaggio nell'Oblast' di Smolensk, nell'allora Unione Sovietica) il 9 marzo 1934, da padre falegname e madre contadina, crebbe in una di quelle collettività aziendali che erano sorte in Russia sul finire della rivoluzione del 1917 e si distinse a scuola per spiccate capacità nelle materie scientifiche.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Jurij Gagarin · Mostra di più »

Jurij Vladimirovič Andropov

Egli fu certamente considerato in generale più incline a riforme graduali di quanto non fu Gorbačëv; il cuore delle ipotesi ruota attorno al fatto se Andropov fosse riuscito a riformare l'URSS in un modo tale da non provocarne l'eventuale distruzione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Jurij Vladimirovič Andropov · Mostra di più »

Kazakistan

Il Kazakistan (in kazako: Қазақстан, Qazaqstan; in russo: Казахстан, Kazachstan; Kazakhstan o Kazahstan, chiamato anche Kazachstan, in passato in italiano Cosacchistan o Cosacchia), è uno Stato transcontinentale, a cavallo tra Europa ed Asia, ex repubblica dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Kazakistan · Mostra di più »

Kirghizistan

Il Kirghizistan (kirg. Кыргызстан), in italiano anche Chirghisia, Kirghisia o Kirghizia), ufficialmente Repubblica del Kirghizistan è uno Stato indipendente dell'Asia centrale. Confina con Cina, Kazakistan, Tagikistan e Uzbekistan; non ha sbocco al mare. Dal 1936, con il nome di Repubblica Socialista Sovietica Chirghisa, fu una Repubblica federata dell'Unione Sovietica fino al 1991, anno in cui divenne indipendente dall'Unione Sovietica, dal 1992 è membro delle Nazioni Unite. La superficie è poco meno di 200 000 km², la popolazione ammonta a 5 550 239 abitanti (stima 2010). Prende il nome dal popolo dei Chirghisi. La capitale è Biškek, chiamata Frunze durante il periodo sovietico, poiché è la città natale di un generale dell'Armata rossa, Michail Vasil'evič Frunze.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Kirghizistan · Mostra di più »

Kliment Efremovič Vorošilov

Dal 1925 al 1940 fu ministro della difesa dell'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Kliment Efremovič Vorošilov · Mostra di più »

Kolchoz

Lavoro collettivo in un kolchoz, in una foto del 1941. Kolchoz (plur. kolchozy, rarissimamente italianizzato in "colcos") è l'abbreviazione di kollektivnoe chozjajstvo, che significa "proprietà agricola collettiva".

Nuovo!!: Unione Sovietica e Kolchoz · Mostra di più »

Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti

Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti, popolarmente nota come KGB (Comitato per la sicurezza dello Stato), era il nome della principale agenzia di sicurezza, servizio segreto e polizia segreta dell'Unione Sovietica, attiva dal 13 marzo 1954 al 6 novembre 1991.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti · Mostra di più »

Konstantin Ustinovič Černenko

Fin da giovanissimo aderì al Komsomol e in un secondo tempo, dal 1931, al Partito Comunista dell'Unione Sovietica (PCUS).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Konstantin Ustinovič Černenko · Mostra di più »

L'Internazionale

L'Internazionale (francese L'Internationale) è la più famosa canzone socialista e comunista.

Nuovo!!: Unione Sovietica e L'Internazionale · Mostra di più »

Laicità

Nel medioevo il potere politico era fortemente intriso di carica sacrale, rispettoso dell'autorità spirituale prerogativa della casta sacerdotale e del legittimo potere temporale dei regnanti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Laicità · Mostra di più »

Lavr Georgievič Kornilov

Kornilov è conosciuto soprattutto per lAffare Kornilov, che consisteva praticamente nel rafforzare il governo Kerenskij tra l'agosto ed il settembre 1917, ma che fallì e terminò con l'arresto di Kornilov, accusato di aver teorizzato un colpo di stato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lavr Georgievič Kornilov · Mostra di più »

Leadership

Il processo di leadership consiste nell'interazione di coloro che in una struttura di stato occupano la posizione più elevata, altrimenti detti leader, col resto del gruppo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Leadership · Mostra di più »

Lenin

Servì come primo ministro della Repubblica russa dal 1917 al 1918, della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa dal 1918 al 1922 e dell'Unione Sovietica dal 1922 al 1924.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lenin · Mostra di più »

Lenin (rompighiaccio atomico)

Il rompighiaccio Lenin (progetto 92M secondo la classificazione russa) fu la prima unità di superficie a propulsione nucleare al mondo, nonché la prima nave civile con questo tipo di propulsione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lenin (rompighiaccio atomico) · Mostra di più »

Leonid Il'ič Brežnev

Durante i lunghi anni alla guida del paese costruì un intricato sistema di controllo feudale del PCUS, alimentando l'apparato burocratico (cerniera tra il partito e lo stato) e realizzando, soprattutto nella parte finale della propria parabola politica, un equilibrio formato da personalità a lui fedeli tali per cui, nella fase del passaggio delle consegne alla guida del Soviet, egli non temesse altro che il proprio stesso deperimento fisico (che si dimostrerà sempre più un handicap sin dalla prima metà degli anni settanta, a causa delle diverse e severe patologie che lo colpiranno).. Cooptando nella nomenklatura personaggi a lui legati da vincoli di amicizia, di parentela o di interessi favorì anche l'incremento della corruzione e dei privilegi, acuendo la distanza tra il partito e la società civile, che subiva la violenta repressione del regime. Attraverso il ruolo degli intellettuali (Solženicyn e Sacharov), essa contribuiva nel contempo a diffondere un'immagine brutale dell'URSS all'estero e a minarne la credibilità agli occhi del mondo. Fu segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica dal 1964 al 1982, e due volte a capo del Praesidium del Soviet supremo (capo dello stato), dal 1960 al 1964 e dal 1977 al 1982. Sotto il suo governo si acuirono le tensioni tra occidente e mondo comunista, come nel caso della Primavera di Praga e dell'invasione dell'Afghanistan. La sua morte aprì il lento, ma costante percorso di liberalizzazione delle strutture dell'URSS guidato da Michail Gorbacev. Tutt'oggi rimane l'unica persona della storia ad avere ricevuto 8 volte l'ordine di Lenin.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Leonid Il'ič Brežnev · Mostra di più »

Lettonia

La Repubblica di Lettonia (in lettone Latvijas Republika) è uno Stato membro dell'Unione europea (abitanti secondo i dati del 2012, capitale Riga) situato nell'Europa nord-orientale; confina a nord con l'Estonia a est con la Russia (217 km), a sud-est con la Bielorussia (141 km) e a sud con la Lituania (453 km), ed è bagnata a ovest dal Mar Baltico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lettonia · Mostra di più »

Lev Trockij

Bolscevico e protagonista di primo piano della rivoluzione russa, Presidente del soviet di Pietrogrado durante le rivoluzioni del 1905 e del 1917, fu tra le personalità più influenti della Russia post-rivoluzionaria e della neonata Unione Sovietica, dapprima come commissario del popolo agli Affari esteri e in seguito come organizzatore e comandante dell'Armata Rossa (alla guida della quale sconfisse l'Armata Bianca degli zaristi e trattò la pace di Brest-Litovsk con gli Imperi centrali), commissario del popolo alla Guerra e membro del Politburo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lev Trockij · Mostra di più »

Liberalismo

Il liberalismo è un insieme di dottrine politiche, definite in tempi e luoghi diversi durante l'età moderna e contemporanea, che pongono precisi limiti al potere e all'intervento dello stato, al fine di proteggere i diritti naturali, di salvaguardare i diritti di libertà e, di conseguenza, promuovere l'autonomia creativa dell'individuo oltre che la sua indipendenza politica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Liberalismo · Mostra di più »

Libertà di manifestazione del pensiero

La libertà di manifestazione del pensiero è un diritto riconosciuto negli ordinamenti democratici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Libertà di manifestazione del pensiero · Mostra di più »

Libertà religiosa

La libertà religiosa, è la libertà di cambiare religione o di non professarne alcuna, di manifestarla nell'insegnamento, nella pratica, nell'adorazione e nell'osservanza, senza limitazioni o ritorsioni da parte di autorità costituite, conservando gli stessi diritti dei cittadini che hanno fede differente.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Libertà religiosa · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lingua russa · Mostra di più »

Lingue regionali

Una lingua regionale è una lingua parlata in una parte di un Paese - potrebbe essere una piccola area, uno stato o provincia federale, o un'area più ampia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lingue regionali · Mostra di più »

Lituania

La Lituania (in lituano: Lietuva), ufficialmente Repubblica di Lituania (in lituano Lietuvos Respublika), è uno Stato membro dell'Unione europea, confinante a nord con la Lettonia, ad est con la Bielorussia, a sud con la Polonia e a sud-ovest con l'exclave russa dell'Oblast' di Kaliningrad, mentre ad ovest è bagnata dal mar Baltico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Lituania · Mostra di più »

Machnovščina

Machnovščina (ucraino: махновщина), nota anche come Armata nera, è uno dei soprannomi dell'Esercito insurrezionale rivoluzionario d'Ucraina esistito tra il 1918 e il 1921, dal nome del suo comandante, Nestor Ivanovič Machno.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Machnovščina · Mostra di più »

Maksim Gor'kij

La lotta contro la miseria, l'ignoranza e la tirannia sono le costanti di tutta l'opera dello scrittore, che è considerato il padre del realismo socialista.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Maksim Gor'kij · Mostra di più »

Manciuria

La Manciuria è una regione dell'Asia nord-orientale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Manciuria · Mostra di più »

Marxismo

Il marxismo è una teoria politica e sociale basata sul pensiero di Marx ed Engels, filosofi tedeschi del XIX secolo, oltre che economisti, giornalisti e rivoluzionari.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Marxismo · Mostra di più »

Matrimonio

Il matrimonio è un negozio giuridico che indica l'unione fra due o più persone, a fini civili, religiosi o ad entrambi i fini e che di norma viene celebrato attraverso una cerimonia pubblica detta nozze.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Matrimonio · Mostra di più »

Messeturm

Messeturm Messeturm La Messeturm (in italiano: Torre della Fiera) è un grattacielo situato a Francoforte sul Meno in Germania ed è stata la costruzione più alta d'Europa fino al 1997, quando venne superata dalla Commerzbank Tower, anch'essa a Francoforte.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Messeturm · Mostra di più »

Mezzi di produzione

I mezzi di produzione sono, secondo la teoria marxista, la congiunzione dei mezzi fisici di lavoro (macchine, utensili, terre e materie prime) che, a partire da risorse primarie in input, crea, tramite il lavoro manuale da parte del lavoratore, un prodotto finito a valore aggiunto.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Mezzi di produzione · Mostra di più »

Mezzo di comunicazione di massa

La locuzione mezzo di comunicazione di massa fu coniata insieme all'espressione «comunicazione di massa» nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Mezzo di comunicazione di massa · Mostra di più »

Michail Gorbačëv

Si diploma e viene ammesso alla facoltà di legge dell'Università Statale di Mosca dove ebbe, tra i compagni di studi, il ceco Zdenek Mlynar.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Michail Gorbačëv · Mostra di più »

Michail Ivanovič Kalinin

Nato da una famiglia contadina a Verčnjaja Troica, in Russia, nel 1889 si recò a Pietrogrado dove divenne operaio.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Michail Ivanovič Kalinin · Mostra di più »

Ministro

Il ministro, detto in alcuni ordinamenti giuridici segretario di Stato (o, semplicemente, segretario), è un componente del governo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ministro · Mostra di più »

Mir (stazione spaziale)

La Mir (parola che significa sia mondo che pace) fu una stazione spaziale del tipo modulare, cioè composta da diversi moduli lanciati separatamente e successivamente assemblati nello spazio, prima sovietica e poi russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Mir (stazione spaziale) · Mostra di più »

Moldavia

La Moldavia (in romeno Moldova), ufficialmente Repubblica di Moldavia (in romeno Republica Moldova), è uno stato dell'Europa orientale racchiuso tra Romania e Ucraina, senza sbocco sul mare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Moldavia · Mostra di più »

Monopartitismo

Un sistema politico monopartitico è un sistema politico in cui un solo partito può presentare i propri candidati alle elezioni.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Monopartitismo · Mostra di più »

Mosca (Russia)

Mosca (AFI:;, pronuncia russa) è la capitale, la città più popolosa nonché il principale centro economico e finanziario della Federazione Russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Mosca (Russia) · Mostra di più »

Murmansk

Murmansk è una città nell'estrema parte nord-occidentale della Russia, porto di mare sulla baia della Kola, a 32 km dal Mare di Barents, sulla costa settentrionale della Penisola di Kola, non lontano dal confine russo con la Norvegia; è capoluogo dell'Oblast' omonima.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Murmansk · Mostra di più »

Muro di Berlino

Il Muro di Berlino (in tedesco: Berliner Mauer, nome ufficiale: Antifaschistischer Schutzwall, Barriera di protezione antifascista Christian Jung. Geschichte der Verlierer: historische Selbstreflexion von hochrangigen Mitgliedern der SED nach 1989, ed. Winter, 2007. ISBN 978-3-8253-5308-7.) era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania Est (Repubblica Democratica Tedesca, filosovietica) per impedire la libera circolazione delle persone tra Berlino Ovest (Repubblica Federale di Germania) e il territorio della Germania Est.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Muro di Berlino · Mostra di più »

Narew (fiume)

Il Narew (in antico prussiano e in lituano: Naura, in bielorusso: Нараў) è un fiume della Bielorussia occidentale e della Polonia nord-orientale, affluente del fiume Vistola.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Narew (fiume) · Mostra di più »

Narodnyj komissariat vnutrennich del

Narodnyj komissariat vnutrennich del, in sigla NKVD (НКВД), Commissariato del popolo per gli affari interni, era un commissariato governativo dell'Unione Sovietica che gestiva un'ampia gamma di affari di stato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Narodnyj komissariat vnutrennich del · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Natale · Mostra di più »

Nazionalismo

Si definisce nazionalismo quell'insieme di idee, dottrine e movimenti che sostengono l'importanza del concetto di identità nazionale e di Nazione, intesa come collettività ritenuta depositaria di valori tipici e consolidati del patrimonio culturale e spirituale di un popolo/etnìa, essendo tale patrimonio la risultante di uno specifico percorso storico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nazionalismo · Mostra di più »

Nazionalsocialismo

Il nazionalsocialismo, o più semplicemente nazismo, è un'ideologia di estrema destra che ha avuto la propria massima diffusione in Europa, nella prima metà del XX secolo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nazionalsocialismo · Mostra di più »

New York

New York (AFI:, in inglese americano, sovente New York City per distinguerla dall'omonimo Stato federato, in italiano conosciuta anche, specie in passato, come Nuova York) è una città degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Unione Sovietica e New York · Mostra di più »

Nicola II di Russia

Il suo titolo ufficiale era: «Per Grazia di Dio, Imperatore e Autocrate di tutte le Russie (Božiju Milostiju, Imperator i Samoderžec Vserossijskij), zar di Polonia, di Mosca, di Kiev, di Vladimir, di Novgorod, di Kazan', di Astrachan' e della Siberia; granduca di Finlandia e di Lituania; erede di Norvegia; signore e sovrano di Iberia, dell'Armenia e del Turkestan; duca dello Schleswig-Holstein, dello Stormarn, di Dithmarschen e dell'Oldenburg».

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nicola II di Russia · Mostra di più »

Nikita Sergeevič Chruščёv

Dopo le lunghe lotte per il potere seguite alla morte di Iosif Stalin (1953) e il breve periodo di leadership di Georgij Malenkov, Chruščëv divenne il leader dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikita Sergeevič Chruščёv · Mostra di più »

Nikolaj Aleksandrovič Bulganin

Entrato nel Partito Bolscevico fin dalla sua fondazione (1917), prese parte con coraggio alla rivoluzione russa ma prima di entrare nell'entourage politico leninista dovette affrontare una lunga carriera da burocrate.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Aleksandrovič Bulganin · Mostra di più »

Nikolaj Aleksandrovič Tichonov

La carriera di Tichonov fu lunga, fruttuosa e per molti aspetti esemplare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Aleksandrovič Tichonov · Mostra di più »

Nikolaj Ivanovič Bucharin

Bucharin nacque a Mosca da due insegnanti di scuola elementare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Ivanovič Bucharin · Mostra di più »

Nikolaj Ivanovič Ryžkov

Ha ricoperto il ruolo di Primo Ministro dell'URSS dal 27 settembre 1985 al 14 gennaio 1991 durante l'era della Glasnost e della Perestroika sotto Michail Gorbačëv.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Ivanovič Ryžkov · Mostra di più »

Nikolaj Michajlovič Švernik

Nato a San Pietroburgo, Švernik entrò nel 1905 nel Partito Operaio Socialdemocratico Russo, aderendo alla corrente bolscevica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Michajlovič Švernik · Mostra di più »

Nikolaj Viktorovič Podgornyj

Fu Presidente del Presidium del Soviet Supremo dell'URSS dal 9 dicembre 1965 al 16 giugno 1977). Si formò come ingegnere presso l'Istituto Tecnologico dell'Industria del Cibo a Kiev. Successivamente divenne vicecommissario dell'industria del cibo ucraina prima di entrare nei vertici del PCUS nel 1950. Nel 1956 divenne membro del Comitato Centrale del Partito, mentre nel 1960 entrò nel Presidium. Nel 1965, succedendo ad Anastas Mikojan, divenne Presidente del Presidium del Soviet Supremo, per poi esserne destituito dal Politburo nel 1977 in seguito ad una lotta per il potere con Leonid Brežnev.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nikolaj Viktorovič Podgornyj · Mostra di più »

Nomi ufficiali dell'Unione Sovietica

Di seguito vengono presentati i nomi ufficiali dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (nell'ordine costituzionale) nelle maggiori lingue parlate nelle repubbliche sovietiche, e di seguito, in ordine alfabetico, nelle lingue minori parlate all'interno della RSFS Russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Nomi ufficiali dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche

L'occupazione sovietica delle repubbliche baltiche avvenne ai danni degli stati baltici (Estonia, Lituania, e Lettonia) nel 1940 allorché l'Unione Sovietica invase i loro territori.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche · Mostra di più »

Omicidio del consenziente

L'omicidio del consenziente si configura allorché un soggetto volontariamente sopprime la vita umana di un'altra persona che ha prestato il proprio consenso.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Omicidio del consenziente · Mostra di più »

Omicidio doloso

L'omicidio doloso (comunemente omicidio volontario) in diritto penale è il delitto previsto dall'articolo 575 del codice penale che consiste nel provocare volontariamente la morte di un'altra persona.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Omicidio doloso · Mostra di più »

Omosessualità

L'omosessualità è una variante naturale del comportamento umano che comporta l'attrazione sentimentale e/o sessuale verso individui dello stesso sesso.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Omosessualità · Mostra di più »

Operaio

Un operaio è un lavoratore dipendente che esegue un lavoro manuale o tecnico, subordinato rispetto ad altre figure con compiti gestionali tipicamente all'interno di una fabbrica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Operaio · Mostra di più »

Operazione Barbarossa

Operazione Barbarossa (in tedesco Unternehmen Barbarossa, in russo Операция Барбаросса) è stata la denominazione in codice tedesca per l'invasione dell'Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale; tale nome fu ispirato dalle gesta dell'imperatore Federico Barbarossa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Operazione Barbarossa · Mostra di più »

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

L'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (in inglese North Atlantic Treaty Organization, in sigla NATO, in francese: Organisation du Traité de l'Atlantique du Nord, in sigla OTAN), è un'organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU, spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai

L'Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (Shanghai Cooperation Organisation, SCO) è un organismo intergovernativo fondato il 14 giugno 2001 dai capi di Stato di sei Paesi: Cina, Russia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai · Mostra di più »

Paese transcontinentale

Un paese transcontinentale è uno stato (o una nazione) che appartiene a più di un continente.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Paese transcontinentale · Mostra di più »

Palazzo d'Inverno

Il Palazzo d'Inverno, o Zimnij Dvorec, sorge sul Lungoneva Dvorcovaja, fra la riva del fiume Neva e la Piazza del Palazzo a San Pietroburgo, in Russia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Palazzo d'Inverno · Mostra di più »

Palazzo di Livadija

Il Palazzo di Livadija (in ucraino Лівадійський палац, Livadijs'kij palac; in russo Ливадийский дворец, Livadijskij dvorec; in tataro di Crimea Livadiya sarayı) era la residenza estiva dell'ultimo zar di Russia, Nicola II, e della sua famiglia a Livadija, Crimea, nell'Ucraina meridionale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Palazzo di Livadija · Mostra di più »

Partito Comunista dell'Unione Sovietica

Il Partito Comunista dell'Unione Sovietica, noto anche con l'acronimo PCUS, fu il partito che detenne il potere politico in Unione Sovietica dagli anni venti fino al 1990.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Partito Comunista dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Partito Comunista Italiano

Il Partito Comunista Italiano (PCI) è stato un partito politico italiano di sinistra.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Partito Comunista Italiano · Mostra di più »

Partito di Unità Socialista di Germania

Il Partito di Unità Socialista di Germania (in tedesco: Sozialistische Einheitspartei Deutschlands - SED) è stato un partito politico tedesco-orientale, partito egemone al potere nella Repubblica Democratica Tedesca.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Partito di Unità Socialista di Germania · Mostra di più »

Partito Operaio Socialdemocratico Russo

Il Partito Operaio Socialdemocratico Russo (Российская Социал-Демократическая Рабочая Партия, Rossijskaja Social-Demokratičeskaja Rabočaja Partija - POSDR) era una organizzazione politica socialista e rivoluzionaria russa d'ispirazione marxista fondata nel marzo 1898 con un congresso clandestino riunitosi a Minsk, per unificare le diverse organizzazioni rivoluzionarie.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Partito Operaio Socialdemocratico Russo · Mostra di più »

Partito politico

Un partito politico è un'associazione tra persone accomunate da una medesima finalità politica ovvero da una comune visione su questioni fondamentali della gestione dello Stato e della società o anche solo su temi specifici e particolari.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Partito politico · Mostra di più »

Patto di non aggressione

Un patto di non aggressione è un trattato internazionale tra due o più stati, che sancisce un impegno ad evitare la guerra o il conflitto armato tra di essi e di risolvere le dispute attraverso negoziati di pace.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Patto di non aggressione · Mostra di più »

Patto di Varsavia

Il Patto di Varsavia del 1955, detto anche Trattato di Varsavia (ufficialmente, Trattato di amicizia, cooperazione e mutua assistenza) fu un'alleanza militare tra i paesi del Blocco Sovietico, nata come contrapposizione all'Alleanza del Patto Atlantico (più nota come NATO e fondata nel 1949).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Patto di Varsavia · Mostra di più »

Patto Molotov-Ribbentrop

Il patto Molotov-Ribbentrop, talvolta chiamato patto Hitler-Stalin, fu un trattato di non aggressione fra la Germania nazista e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Patto Molotov-Ribbentrop · Mostra di più »

Patto nippo-sovietico di non aggressione

Il Patto nippo-sovietico di non aggressione (in giapponese: 日ソ中立条約, nisso chūritsu jouyaku) fu un patto della Seconda guerra mondiale firmato a Mosca il 13 aprile 1941 tra il Giappone e l'Unione Sovietica, due anni dopo l'inizio delle guerre di confine sovietico-giapponesi.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Patto nippo-sovietico di non aggressione · Mostra di più »

Pena di morte

La pena di morte o pena capitale è una sanzione penale la cui esecuzione consiste nel privare della vita il condannato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Pena di morte · Mostra di più »

Penisola di Crimea

La penisola di Crimea (in tataro di Crimea: Qırım yarımadası) è la più grande penisola affacciata sul mar Nero ed è collegata alla terraferma solo dall'istmo di Perekop, che la unisce alle regioni sudorientali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Penisola di Crimea · Mostra di più »

Perestrojka

Perestrojka è una parola russa che letteralmente significa "ristrutturazione" e identifica il complesso di riforme economiche, in simbiosi con una maggiore trasparenza nella vita pubblica, definita glasnost' (гла́сность, pubblicità), introdotte nell'Unione Sovietica da Michail Gorbačëv dal marzo del 1985 al 1989 allo scopo di ristrutturare l'economia nazionale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Perestrojka · Mostra di più »

Persecuzione dell'omosessualità in Unione Sovietica

La persecuzione dell'omosessualità in Urss ebbe inizio pochi anni dopo l'ascesa al potere di Stalin, e continuò, sia pure in forme attenuate, fino alla caduta stessa dell'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Persecuzione dell'omosessualità in Unione Sovietica · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si trova in alcuni giacimenti dentro gli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Petrolio · Mostra di più »

Politburo del Comitato centrale del PCUS

Il Politburo del Comitato centrale del PCUS (lett. Ufficio politico del CC del PCUS) era l'organismo dirigente del Partito Comunista dell'Unione Sovietica nei periodi fra le riunioni del plenum del Comitato centrale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Politburo del Comitato centrale del PCUS · Mostra di più »

Politica

Il termine politica viene utilizzato in riferimento all'attività ed alle modalità di governo, od anche, nel lessico politico, alla cosiddetta attività di opposizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Politica · Mostra di più »

Polizia segreta

Una polizia segreta è un organismo di polizia la cui azione si espleta in forma riservata per ragioni in genere di stretto ordine politico, con regole e mezzi simili a quelli dei servizi segreti, e spesso senza obbligo di rispetto dell'ordinamento giuridico e dei diritti civili dei soggetti indagati.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Polizia segreta · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Polonia · Mostra di più »

Potenze dell'Asse

L'espressione potenze dell'Asse, o semplicemente Asse, è usata per indicare l'insieme delle nazioni che parteciparono alla seconda guerra mondiale in opposizione agli alleati.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Potenze dell'Asse · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu il conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra l'estate del 1914 e la fine del 1918.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Primi ministri dell'Unione Sovietica

Premier dell'Unione Sovietica è il termine anglofono che racchiude la posizione di presidente del Consiglio dei commissari del popolo dell'Unione Sovietica (председатель Совета народных комиссаров СССР) (1923-1946) e di presidente del consiglio dei ministri dell'Unione Sovietica (председатель Совета министров СССР) (1946-1991) e racchiudeva i poteri di capo del governo nell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Primi ministri dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Proletari di tutti i paesi, unitevi!

Lo slogan politico "Proletari di tutti i Paesi, unitevi!" (in tedesco: Proletarier aller Länder, vereinigt euch!), uno dei più famosi del periodo socialista, proviene dal Manifesto del Partito Comunista di Karl Marx e Friedrich Engels.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Proletari di tutti i paesi, unitevi! · Mostra di più »

Protestantesimo

Il protestantesimo è una branca del cristianesimo"" su Encyclopædia Britannica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Protestantesimo · Mostra di più »

Prussia orientale

La Prussia Orientale (Tedesco: Ostpreußen; Lituano: Rytų Prūsija; Polacco: Prusy Wschodnie; Russo: Восточная Пруссия — Vostočnaja Prussija) è una storica provincia della Prussia e dell'Impero tedesco.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Prussia orientale · Mostra di più »

Regno d'Italia (1861-1946)

Il Regno d'Italia fu lo Stato italiano nato il 17 marzo 1861 in seguito alla guerra risorgimentale (seconda guerra d'indipendenza) combattuta dal Regno di Sardegna, suo predecessore, per conseguire l'unificazione nazionale italiana.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Regno d'Italia (1861-1946) · Mostra di più »

Regno d'Ungheria (1920-1946)

Il Regno d'Ungheria (in ungherese Magyar Királyság) — noto anche come la Reggenza — fu uno Stato esistente tra il 1920 e il 1946.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Regno d'Ungheria (1920-1946) · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Regno Unito · Mostra di più »

Repubblica Democratica Tedesca

La Repubblica Democratica Tedesca (RDT) (in tedesco: Deutsche Demokratische Republik, abbreviato in DDR), comunemente indicata come Germania Est, fu uno Stato esistito dal 1949 al 1990 sul territorio corrispondente alla zona di occupazione della Germania assegnata all'Unione Sovietica alla fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Democratica Tedesca · Mostra di più »

Repubblica di Weimar

La Repubblica di Weimar (in lingua tedesca Weimarer Republik) fu lo stato con cui venne identificata la Germania tra il 1919 ed il 1933.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica di Weimar · Mostra di più »

Repubblica parlamentare

La Repubblica parlamentare è un sistema politico o forma di governo, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa, in cui la rappresentanza democratica della volontà popolare è affidata, tipicamente tramite elezioni politiche, al Parlamento e ai suoi membri che in quanto tale elegge con modalità differenti sia il Governo che il presidente della Repubblica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica parlamentare · Mostra di più »

Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa

La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa (russo: Росси́йская Сове́тская Федерати́вная Социалисти́ческая Респу́блика, Rossijskaja Sovetskaja Federativnaja Socialističeskaja Respublika), detta anche Repubblica Socialista Federata Sovietica Russa, RSFS Russa o RSFSR, fu la più estesa e più popolosa delle quindici ex repubbliche sovietiche e diventò l'odierna Russia dopo il collasso dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa · Mostra di più »

Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica

La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica o RSFS Transcaucasica (in armeno: Հայաստանի Խորհրդային Սոցիալիստական Հանրապետություն; in azero: Загафгија Совет Федератив Сосиалист Республикасы, Zaqafqaziya Sovet Federativ Sosialist Respublikası; in georgiano: ამიერკავკასიის საბჭოთა ფედერაციული სოციალისტური რესპუბლიკა; in russo: Закавказская Сове́тская Федерати́вная Социалисти́ческая Респу́блика, ЗСФСР, Zakavkazskaja Sovetskaja Federativna Respublika, ZSFSR) fu una repubblica sovietica di breve durata, dal 1922 al 1936, che consisteva della Georgia, dell'Armenia e dell'Azerbaigian, tradizionalmente conosciute con il nome di Regioni Transcaucasiche nell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Armena

La Repubblica Socialista Sovietica di Armenia (in armeno Հայկական Սովետական Սոցիալիստական Հանրապետություն, Hajkakan Sovetakan Sočialistakan Hanrapetuthjun) fu una delle repubbliche socialiste che facevano parte dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Armena · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Azera

La Repubblica Socialista Sovietica Azera o RSS Azera (in lingua azera: Azərbaycan Sovet Sosialist Respublikası, in alfabeto cirillico: Азәрбаjҹан Совет Сосиалист Республикасы; in russo: Азербайджанская Советская Социалистическая Республика, spesso abbreviato in АзССР) era il nome dato all'Azerbaigian quando faceva parte dell'Unione Sovietica (1936-1991).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Azera · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Bielorussa

La Repubblica Socialista Sovietica Bielorussa, o RSS Bielorussa (in bielorusso: Беларуская Савецкая Сацыялістычная Рэспубліка, Bjelaruskaja Savjeckaja Sacyjalistyčnaja Respublika; in russo: Белору́сская Сове́тская Социалисти́ческая Респу́блика, Belorusskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika, abbreviato БССР, RSSB) era una dei quattro membri fondatori originali dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche nel 1922, insieme alla RSS Ucraina, alla RSSF Transcaucasica e alla RSSF Russa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Bielorussa · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Carelo-Finlandese

La Repubblica socialista sovietica carelo-finlandese o RSS carelo-finlandese (in finlandese: Karjalais-suomalainen sosialistinen neuvostotasavalta, in russo: Карело-Финская Советская Социалистическая Республика o Karelo-Finskaja Sovietskaja Socialističeskaja Respublika) fu una repubblica dell'Unione Sovietica che esistette tra il 1940 e il 1956.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Carelo-Finlandese · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Estone

La Repubblica Socialista Sovietica di Estonia (in estone: Eesti Nõukogude Sotsialistlik Vabariik o Eesti NSV, in russo: Эстонская Советская Социалистическая Республика, Ėstonskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika), fu una delle repubbliche socialiste forzosamente annessa e parte dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche dal 1940.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Estone · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Georgiana

La Repubblica Socialista Sovietica Georgiana o RSS Georgiana (georg. საქართველოს საბჭოთა სოციალისტური რესპუბლიკა, trasl. sak'art'velos sabchot'a sots'ialisturi respublika) era il nome dato alla Georgia quando faceva parte dell'Unione Sovietica, dal 1936 al 1991.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Georgiana · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Kazaka

La Repubblica Socialista Sovietica Kazaka o RSS Kazaka (in kazako: Қазақ Кеңестік Социалистік Республикасы, Qazaq Keñestik Socialistik Respwblïkası; in russo: Казахская Советская Социалистическая Республика, Kazakhskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika), oggi chiamata Kazakistan, era la seconda repubblica per estensione dell'Unione Sovietica, situata nell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Kazaka · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Kirghisa

La RSS Kirghiza (Repubblica Socialista Sovietica Kirghiza), conosciuta anche come Kirghizia, era il nome del Kirghizistan durante il periodo in cui faceva parte dell'URSS.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Kirghisa · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Lettone

La Repubblica Socialista Sovietica Lettone (in lettone: Latvijas Padomju Sociālistiskā Republika), fu una delle repubbliche socialiste che fu forzosamente parte dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, dal 1940 ed occupava il territorio dell'attuale Lettonia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Lettone · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Lituana

La Repubblica Socialista Sovietica di Lituania (in lituano Lietuvos Tarybų Socialistinė Respublika, in russo Литовская Советская Социалистическая Республика, Litovskaja Sovietskaja Socialistitchieskaja Riespublika) fu una delle repubbliche socialiste che furono forzosamente annesse e parte dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche dal 1940.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Lituana · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Moldava

La Repubblica Socialista Sovietica di Moldavia (moldavo in alfabeto cirillico: Република Советикэ Сочиалистэ Молдовеняскэ, in alfabeto latino: Republica Sovietică Socialistă Moldovenească; russo: Молда́вская Сове́тская Соц иалисти́ческая Респу́блика) fu una repubblica dell'Unione Sovietica dal 1940 al 1941 e dal 1945 al 1990.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Moldava · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Tagika

La Repubblica Socialista Sovietica Tagika o RSS Tagika (in tagico: Республикаи Советии Социалистии Тоҷикистон, Respublikai Sovetii Socialistii Todžikiston; in russo: Таджикская Советская Социалистическая Республика, Tadžikskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika) fu il nome dato al Tagikistan quando fece parte dell'Unione Sovietica, dal 1929 al 1991.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Tagika · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Turkmena

La Repubblica Socialista Sovietica Turkmena (in turkmeno: Түркменистан Совет Социалистик Республикасы, Türkmenistan Sovet Socialistik Respublikasy, in russo: Туркменская Советская Социалистическая Республика Turkmenskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika) fu una repubblica costituente l'Unione Sovietica fino al 1991, quando fu dichiarata indipendente come Turkmenistan.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Turkmena · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Ucraina

La Repubblica Socialista Sovietica Ucraina o RSSU fu una delle 15 repubbliche dell'Unione Sovietica dalla sua nascita, il 25 dicembre 1917 alla sua sostituzione da parte dell'Ucraina indipendente il 24 agosto 1991.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Ucraina · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka

La Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka o RSS Uzbeka (in usbeco: Ўзбекистон Совет Социалистик Республикаси, O`zbekiston Sovet Socialistik Respublikasi; in russo: Узбекская Советская Социалистическая Республика, Uzbekskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika) fu il nome dato all'Uzbekistan il 27 ottobre 1924.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka · Mostra di più »

Repubbliche dell'Unione Sovietica

Dal 1954, l'Unione Sovietica consisteva di 15 Repubbliche socialiste sovietiche (RSS); all'interno dell'URSS erano anche chiamate Repubbliche dell'Unione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Repubbliche dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Rivoluzione

Il termine rivoluzione (dal latino revolutio -onis, "rivolgimento, ritorno", derivato dal verbo revolvĕre "rovesciare") nel suo significato più ampio indica qualsiasi cambiamento radicale nelle strutture sociali come quello operato ad esempio dalla rivoluzione industriale, da quella tecnologica o in particolare da quella culturale come auspicavano gli illuministi nel secolo XVIII con la redazione dell'Encyclopédie: Nella filosofia politica è l'ideale della realizzazione storica di un radicale cambiamento, ispirato da motivazioni ideologiche, nella forma di governo di un paese con trasformazioni profonde di tutta la struttura sociale, economica e politica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rivoluzione · Mostra di più »

Rivoluzione d'ottobre

La rivoluzione d'ottobre è la fase finale e decisiva della rivoluzione russa iniziata in Russia nel febbraio 1917 (secondo il calendario giuliano), che portò alla caduta dell'impero russo degli zar.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rivoluzione d'ottobre · Mostra di più »

Rivoluzione russa

La rivoluzione russa è stato un evento sociopolitico, occorso in Russia nel 1917, che portò al rovesciamento dell'Impero russo capitanato dal regime zarista e alla formazione prima della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa e, cinque anni più tardi nel 1922 in seguito alla guerra civile russa, dell'Unione Sovietica; fu un tentativo di applicazione delle teorie sociali ed economiche di Karl Marx e Friedrich Engels.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rivoluzione russa · Mostra di più »

Rivoluzione russa del 1905

La rivoluzione russa del 1905 ebbe luogo nell'Impero russo, in seguito alla sconfitta nella guerra russo-giapponese.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rivoluzione russa del 1905 · Mostra di più »

Rivoluzione russa di febbraio

La rivoluzione di febbraio è la prima fase della rivoluzione russa del 1917.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rivoluzione russa di febbraio · Mostra di più »

Romania

La Romania (in rumeno România) è uno Stato membro dell'Unione europea e dell'ONU, situato in Europa centro-orientale nell'area attigua alla penisola balcanica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Romania · Mostra di più »

Rublo sovietico

Il rublo (in russo: рубль) è stata la valuta dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Rublo sovietico · Mostra di più »

Russi

I russi sono il gruppo etnico di maggioranza della Russia, dove rappresentano l'80% della popolazione totale con quasi 116 milioni di individui.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Russi · Mostra di più »

Russia

La Federazione Russa, chiamata comunemente Russia, è un Paese transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia, il più vasto Stato del mondo con una superficie di (per oltre la metà quasi disabitato).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Russia · Mostra di più »

Russia europea

Russia europea (letteralmente "Parte europea della Russia") è un termine che si riferisce alle aree occidentali della Russia che sorgono all'interno dell'Europa, comprendendo fino a circa, che si estendono per circa il 40% dell'Europa e che sono in contrapposizione a Russia asiatica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Russia europea · Mostra di più »

Sachalin

Sachalin (traslitterata meno correttamente come Sakhalin o Sahalin) è un'isola dalla forma allungata che si trova nell'oceano Pacifico settentrionale, nell'Estremo Oriente russo (compresa tra i 45° 50' e 54° 24' di latitudine nord).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Sachalin · Mostra di più »

Samizdat

Samizdat (самиздат; pron.) in russo significa "edito in proprio" (da сам, sam, "da sé", e издать, izdat, "pubblicare"), e indica un fenomeno sociale, culturale e politico spontaneo che esplose in Unione Sovietica e nei paesi sotto la sua influenza (Cecoslovacchia, Polonia, ecc.) tra la fine degli anni cinquanta e i primi anni sessanta.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Samizdat · Mostra di più »

San (fiume)

Il San è un fiume che nasce tra il nord-ovest dell'Ucraina e le estreme regioni sud orientali della Polonia al confine dei due stati.

Nuovo!!: Unione Sovietica e San (fiume) · Mostra di più »

San Pietroburgo

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti, nonché il porto più importante del paese.

Nuovo!!: Unione Sovietica e San Pietroburgo · Mostra di più »

Satellite artificiale

Con il termine satellite artificiale si possono intendere tutti gli oggetti orbitanti intorno ad un corpo celeste che sono stati posti volutamente nell'orbita desiderata con mezzi tecnologici (ad esempio razzi vettori) e con varie finalità a supporto di necessità umane (servizi o indagini/monitoraggio scientifico-ambientali).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Satellite artificiale · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Seconda Repubblica spagnola

La Seconda Repubblica spagnola, nota ai contemporanei come Repubblica Spagnola (República Española), fu proclamata il 14 aprile 1931, contestualmente alla partenza per l'esilio di re Alfonso XIII, ed ebbe termine il 1º aprile 1939, a seguito alla vittoria nella Guerra civile spagnola dei ribelli nazionalisti guidati da Francisco Franco.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Seconda Repubblica spagnola · Mostra di più »

Segretario generale del PCUS

Il Segretario generale del Comitato centrale del PCUS era la più alta carica amministrativa del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e veniva eletto dal plenum del Comitato centrale unitamente agli altri membri della Segreteria.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Segretario generale del PCUS · Mostra di più »

Separazione tra Stato e Chiesa

La separazione tra Stato e Chiesa può essere vista come la prima fase storica del processo di secolarizzazione e rappresenta una reazione alla stretta unione trono-altare (Stato-Chiesa) tipica dell'ancien régime e ritentata con la restaurazione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Separazione tra Stato e Chiesa · Mostra di più »

Sergej Michajlovič Ėjzenštejn

Ėjzenštejn nacque a Riga, in Livonia (allora un governatorato della Russia zarista, attualmente parte della Lettonia), il 23 gennaio del 1898 da una famiglia benestante.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Sergej Michajlovič Ėjzenštejn · Mostra di più »

Sergio (patriarca di Mosca)

Cresciuto nella città di Arzamas, come figlio di un religioso ricevette un'educazione prettamente ortodossa.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Sergio (patriarca di Mosca) · Mostra di più »

Sfera di influenza

Una sfera di influenza è un'area o una regione sopra la quale un'organizzazione o uno stato esercita una dominazione indiretta culturale, economica, militare o politica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Sfera di influenza · Mostra di più »

Siberia

La Siberia (Sibir'; in tataro: Seber; in mongolo, "Siberia" significa "terra che dorme") è una vastissima regione della Russia che copre tutta l'Asia settentrionale e comprende la maggior parte della steppa asiatica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Siberia · Mostra di più »

Slavi

Gli Slavi sono un ramo etno-linguistico dei popoli indoeuropei: vivono principalmente in Europa, dove costituiscono circa un terzo della popolazione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Slavi · Mostra di più »

Socialismo

Il socialismo è un ampio complesso di ideologie, orientamenti politici, movimenti e dottrine che tendono ad una trasformazione della società in direzione dell'uguaglianza di tutti i cittadini sul piano economico, sociale e giuridico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Socialismo · Mostra di più »

Socialismo in un solo paese

Il socialismo in un solo paese è una teoria economico-politica avanzata e sviluppata da Stalin sulla base di uno scritto di Lenin del 1915, che peraltro ancora non abbandonava l'internazionalismo marxista sostenendo invece l'impossibilità di una linea nazionalista.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Socialismo in un solo paese · Mostra di più »

Società delle Nazioni

La Società delle Nazioni (francese: Société des Nations; inglese: League of Nations; spagnolo: Sociedad de Naciones), in sigla SDN, anche conosciuta come Lega delle Nazioni, è stata la prima organizzazione intergovernativa avente come scopo quello di accrescere il benessere e la qualità della vita degli uomini.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Società delle Nazioni · Mostra di più »

Soldato

Un soldato (se è tale da poco viene detto generalmente recluta) è una persona che si è arruolata, volontariamente o coattivamente causa servizio di leva, nelle forze armate di un paese sovrano ed ha svolto l'addestramento e ricevuto le attrezzature (quali un'uniforme e un'arma) per l'esercizio di attività bellica o comunque di tipo militare.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Soldato · Mostra di più »

Soviet

Il termine Soviet (trascritto come sovet o sovjet, in italiano consiglio) indica diversi organi politici della Russia e dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Soviet · Mostra di più »

Soviet dell'Unione

Il Soviet dell'Unione (in russo: Совет Союза, Sovet Sojuza), fu una delle due camere del Soviet Supremo dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Soviet dell'Unione · Mostra di più »

Soviet delle Nazionalità

Il Soviet delle Nazionalità (in russo: Совет Национальностей) era una delle due Camere del Soviet Supremo dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Soviet delle Nazionalità · Mostra di più »

Soviet Supremo dell'URSS

Il Soviet Supremo dell'URSS (Verchovnyj Sovet SSSR) era il nome dato all'organo legislativo federale dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Soviet Supremo dell'URSS · Mostra di più »

Sputnik 1

Lo Sputnik 1 fu il primo satellite artificiale mandato in orbita intorno alla Terra.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Sputnik 1 · Mostra di più »

Stati baltici

Con il termine Stati baltici, EstLaLia oppure Repubbliche baltiche, o ancora paesi baltici (in estone Balti riigid, in lettone Baltijas valstis e in lituano Baltijos valstybės) in senso lato, si fa riferimento alle tre repubbliche sulla costa orientale del Mar Baltico, ovvero Lituania, Estonia e Lettonia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Stati baltici · Mostra di più »

Stati dell'Europa

Gli Stati dell'Europa sono complessivamente 50, di cui.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Stati dell'Europa · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA, o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e, impropriamente, con la sineddoche America, sono una repubblica federale composta da cinquanta stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato federale

Uno Stato federale è una forma di Stato in cui i poteri sovrani sono ripartiti con un sistema di divisione, che permette agli Stati membri di conservare una parte della propria sovranità (autonomia).

Nuovo!!: Unione Sovietica e Stato federale · Mostra di più »

Stato socialista

Uno Stato socialista o Repubblica popolare o Stato comunista è uno Stato governato da un partito politico che dichiara la sua lealtà ai princìpi del marxismo-leninismo e del socialismo in generale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Stato socialista · Mostra di più »

Suicidio assistito

Il suicidio assistito è l'aiuto medico e amministrativo portato a un soggetto che ha deciso di morire tramite suicidio.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Suicidio assistito · Mostra di più »

Superpotenza

Il termine superpotenza, nel linguaggio storiografico e giornalistico, è stato usato, a partire dalla seconda metà del XX secolo, per indicare uno Stato che, nelle relazioni internazionali, esercita una influenza in grado di condizionare le scelte degli altri Paesi grazie ad una notevole potenza economica, politica e militare e che esercita questa sua forza per orientare a proprio favore le relazioni internazionali stesse.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Superpotenza · Mostra di più »

Tagikistan

La Repubblica del Tagikistan (in tagico Ҷумҳурии Тоҷикистон, Çumhurii Toçikiston), anche tradotto Tagichistan, ed in passato Repubblica Socialista Sovietica del Tagikistan, è uno stato dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Tagikistan · Mostra di più »

Tatari

I Tatari (o anche Tartari; in lingua tatara: Tatarlar/تاتارلار /Татарлар) sono un gruppo etnico di origine turcica dell'Europa orientale e della Siberia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Tatari · Mostra di più »

Tecnologia dell'architettura

Tecnologia dell'architettura è un settore scientifico-disciplinare (SSD ICAR12) istituito in Italia nell'ambito del sistema nazionale di istruzione universitaria.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Tecnologia dell'architettura · Mostra di più »

Tentato colpo di Stato in Unione Sovietica

Il tentato colpo di Stato in Unione Sovietica, conosciuto anche come putsch di agosto fu un piano organizzato nel 1991 da parte di alcuni membri del governo sovietico per deporre il presidente Michail Gorbačëv e prendere il controllo della nazione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Tentato colpo di Stato in Unione Sovietica · Mostra di più »

Territorio

Il termine territorio deriva dal latino territorium, che a sua volta deriva dal termine territor che significa "possessore della terra".

Nuovo!!: Unione Sovietica e Territorio · Mostra di più »

Terza Repubblica francese

Terza Repubblica francese (in francese: Troisième Republique) fu il nome assunto dallo Stato repubblicano nato in Francia dopo la sconfitta di Sedan (1º settembre 1870) durante la guerra franco-prussiana.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Terza Repubblica francese · Mostra di più »

Traduzione

La traduzione è un'attività che comprende l'interpretazione del significato di un testo ("sorgente", "di origine", "di partenza" o "prototesto") e la successiva produzione di un nuovo testo, equivalente a quello di origine, in un'altra lingua (lingua "di destinazione", "di arrivo" o "metatesto").

Nuovo!!: Unione Sovietica e Traduzione · Mostra di più »

Trattato di Brest-Litovsk

Il trattato di Brest-Litovsk fu un trattato di pace stipulato tra la Russia e gli Imperi centrali il 3 marzo 1918 nell'odierna Bielorussia, presso la città di Brėst (un tempo conosciuta come "Brest-Litovsk").

Nuovo!!: Unione Sovietica e Trattato di Brest-Litovsk · Mostra di più »

Triticum

Il grano o frumento (Triticum L., 1753), detto anche tritico (in genere indica sia la pianta sia le cariossidi di tale pianta), è un genere della famiglia Poaceae (o "graminacee"), tribù Triticeae.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Triticum · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Turchia · Mostra di più »

Turkmenistan

Il Turkmenistan (turkmeno: Türkmenistan) è uno stato dell'Asia centrale confinante con l'Afghanistan, l'Iran, il Kazakistan e l'Uzbekistan.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Turkmenistan · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ucraina · Mostra di più »

Udmurti

Gli udmurti o votiachi, denominati anche otjak, o votjak, nella loro lingua, Čud Otjackaja (чудь отяцкая) in russo, e Ar in tataro, sono un gruppo etnico che vive in Russia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Udmurti · Mostra di più »

Ungheria

L'Ungheria (Magyarország in ungherese, IPA //) è uno Stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica e situato nell'Europa centro-orientale e nella pianura Pannonica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Ungheria · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica di carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Unione europea · Mostra di più »

Uzbekistan

L'Uzbekistan, ufficialmente Repubblica dell'Uzbekistan (in uzbeco O‘zbekiston Respublikasi/Оъзбекистон Республиқаси) è uno stato dell'Asia centrale, già parte dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Uzbekistan · Mostra di più »

Valentin Sergejevič Pavlov

Entrato al Ministero delle Finanze nel 1959, durante l'epoca brezneviana diventa capo dipartimento del Comitato per la Pianificazione di Stato.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Valentin Sergejevič Pavlov · Mostra di più »

Vasilij Vasil'evič Kuznecov

Kuznetsov nasce a Sofilovka nell'oblast' di Kostroma, Impero Russo.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Vasilij Vasil'evič Kuznecov · Mostra di più »

Viking Press

Viking Press è una casa editrice statunitense, fondata nel 1925 da Harold K. Guinzburg e George S. Oppenheimer con un logo rappresentante una nave vichinga.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Viking Press · Mostra di più »

Vistola

La Vistola (AFI:; in polacco: Wisła, in tedesco: Weichsel) è il fiume più lungo della Polonia.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Vistola · Mostra di più »

Vjačeslav Michajlovič Molotov

Nato come Vjačeslav Michajlovič Skrjabin e datosi in seguito il nome da battaglia di Molotov, fu l'unico tra i principali rivoluzionari bolscevichi a sopravvivere alle Grandi purghe staliniane degli anni trenta.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Vjačeslav Michajlovič Molotov · Mostra di più »

Vladimir Vladimirovič Majakovskij

Majakóvskij nacque a Bagdati, in Georgia (al secolo una provincia della Russia zarista), il 7 luglio del 1893, figlio di Vladimir Konstantinovič Majakóvskij, un guardaboschi russo appartenente ad una nobile famiglia di origini in parte cosacco-zaporoghe, e di Alexandra Alexeyevna Pavlenko, una casalinga ucraina.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Vladimir Vladimirovič Majakovskij · Mostra di più »

Vladivostok

Vladivostok è una città della Russia (600.378 abitanti), situata nell'estremo oriente russo, capoluogo del Territorio del Litorale, in prossimità del confine con Cina e Corea del Nord.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Vladivostok · Mostra di più »

Volgograd

Volgograd (AFI) è una città della Russia di circa un milione di abitanti.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Volgograd · Mostra di più »

Winston Churchill

Conosciuto principalmente per aver guidato il Regno Unito durante la Seconda guerra mondiale, è stato suo Primo ministro dal 1940 al 1945 e successivamente dal 1951 al 1955.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Winston Churchill · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'italia, la seconda rivoluzione industriale tra positivismo, decadentismo ed evoluzionismo, l'imperialismo e sul finire la Belle Époque.

Nuovo!!: Unione Sovietica e XIX secolo · Mostra di più »

Yōsuke Matsuoka

Fu ministro degli esteri del Giappone (1940-1941) prima della Seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Yōsuke Matsuoka · Mostra di più »

Yom Kippur

Yom Kippur (יום כפור yom kippùr, "Giorno dell'espiazione") è la ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell'espiazione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Yom Kippur · Mostra di più »

Zar

Zar, a volte scritto come czar o tzar, ma anche tsar, (car',; in bulgaro цар, car; dal latino Caesar, poi C'zar, infine zar), fu il titolo usato per i sovrani dell'Impero russo dal 1561 al 1721.

Nuovo!!: Unione Sovietica e Zar · Mostra di più »

.su

.su è il dominio di primo livello nazionale assegnato fino al 1990 all'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Unione Sovietica e .su · Mostra di più »

1905

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1905 · Mostra di più »

1917

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1917 · Mostra di più »

1918

EVENTI...

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1918 · Mostra di più »

1919

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1919 · Mostra di più »

1920

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1920 · Mostra di più »

1921

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1921 · Mostra di più »

1922

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1922 · Mostra di più »

1923

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1923 · Mostra di più »

1924

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1924 · Mostra di più »

1927

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1927 · Mostra di più »

1929

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1929 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1936 · Mostra di più »

1939

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1939 · Mostra di più »

1941

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1941 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1943 · Mostra di più »

1944

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1944 · Mostra di più »

1945

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1945 · Mostra di più »

1954

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1954 · Mostra di più »

1956

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1956 · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1957 · Mostra di più »

1959

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1959 · Mostra di più »

1961

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1961 · Mostra di più »

1964

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1964 · Mostra di più »

1966

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1966 · Mostra di più »

1982

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1982 · Mostra di più »

1986

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1986 · Mostra di più »

1989

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1989 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1990 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Unione Sovietica e 1991 · Mostra di più »

25 dicembre

Il 25 dicembre è il 359º giorno del calendario gregoriano (il 360º negli anni bisestili).

Nuovo!!: Unione Sovietica e 25 dicembre · Mostra di più »

Riorienta qui:

C.C.C.P., Comunismo sovietico, Epoca sovietica, Era sovietica, Governo dell'Unione Sovietica, Periodo sovietico, Sovieti, Sovietica, Sovietiche, Sovietici, Sovietico, U. R. S. S., U.R.S.S, U.R.S.S., U.S.S.R., URSS, USSR, Unione Repubbliche Socialiste Sovietiche, Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, Unione sovietica, Urss.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »