Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Imperativo

Indice Imperativo

L'imperativo è un modo verbale.

41 relazioni: Aferesi, Aggettivo, Allocuzione, Alter ego, Apocope, Carlo Collodi, Clitico, Composizione (linguistica), Condizionale, Congiuntivo, Congiuntivo presente, Desinenza, Formazione delle parole, Illocuzione, Indicativo, Infinito (modo), Istituto dell'Enciclopedia Italiana, John Searle, La giara, Lingua francese, Lingua inglese, Lingua italiana, Lingua latina, Lingua tedesca, Luigi Pirandello, Modo (linguistica), Negazione (linguistica), Persona (linguistica), Pinocchio, Presente indicativo, Prima coniugazione, Pronome, Punto esclamativo, Raddoppiamento fonosintattico, Seconda coniugazione, Soggetto (linguistica), Sostantivo, Teoria degli atti linguistici, Terza coniugazione, Vale, Verbo ausiliare.

Aferesi

L'aferesi (pronuncia: afèresi, dal greco ἀφαίρεσις) è un fenomeno linguistico che consiste nella caduta di una vocale o di una sillaba all'inizio di parola.

Nuovo!!: Imperativo e Aferesi · Mostra di più »

Aggettivo

L'aggettivo (o nome aggettivo, latino adjectivum, dal latino adjectivus, composto di ad (presso) e jacere (gettare), ossia ciò che si aggiunge) è una parte del discorso.

Nuovo!!: Imperativo e Aggettivo · Mostra di più »

Allocuzione

L’allocuzione è il riferimento linguistico del parlante al suo interlocutore; tutte le forme (parole o sintagmi nominali) impiegate dal parlante per denotare l'interlocutore sono chiamate allocutivi; il parlante viene definito come allocutore, mentre l'interlocutore è l’allocutario.

Nuovo!!: Imperativo e Allocuzione · Mostra di più »

Alter ego

L'espressione alter ego (dal latino, "altro io") indica un sostituto di una persona che ha la possibilità di prendere decisioni per conto di quest'ultima.

Nuovo!!: Imperativo e Alter ego · Mostra di più »

Apocope

In linguistica, l'apocope, detta anche troncamento, indica la caduta di un fono o di una sillaba nella parte finale di parola.

Nuovo!!: Imperativo e Apocope · Mostra di più »

Carlo Collodi

È divenuto celebre come autore del romanzo Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino, più noto come Pinocchio.

Nuovo!!: Imperativo e Carlo Collodi · Mostra di più »

Clitico

In linguistica, un clitico è un elemento che ha nel contempo alcune proprietà di una parola indipendente e altre tipiche di un affisso.

Nuovo!!: Imperativo e Clitico · Mostra di più »

Composizione (linguistica)

La composizione in linguistica è il processo per cui una nuova parola si genera a partire dall'unione di due o più parole o radici.

Nuovo!!: Imperativo e Composizione (linguistica) · Mostra di più »

Condizionale

Il condizionale è un modo verbale abbastanza comune nelle lingue europee.

Nuovo!!: Imperativo e Condizionale · Mostra di più »

Congiuntivo

Il congiuntivo è un modo di diverse lingue, comprese l'italiano e le altre lingue romanze, la cui funzione basilare è quella di indicare un evento soggettivo, irreale, non sicuro, ipotetico o non rilevante.

Nuovo!!: Imperativo e Congiuntivo · Mostra di più »

Congiuntivo presente

Il congiuntivo presente è la forma verbale della lingua italiana generalmente usata nella frase secondaria per indicare eventi visti come non reali o non obiettivi (Spero che voi siate sinceri) oppure non rilevanti.

Nuovo!!: Imperativo e Congiuntivo presente · Mostra di più »

Desinenza

Il termine desinenza (dal latino desinĕre, "terminare") è usato fin dal XVI secolo per indicare in diversi contesti linguistici la parte finale di una parola.

Nuovo!!: Imperativo e Desinenza · Mostra di più »

Formazione delle parole

Per formazione delle parole si intende l'insieme delle regole che una lingua usa per creare delle nuove parole a partire da altre parole.

Nuovo!!: Imperativo e Formazione delle parole · Mostra di più »

Illocuzione

Per illocuzione o atto illocutorio si intende un termine tecnico introdotto da John L. Austin nel corso delle sue ricerche su ciò che egli chiama 'enunciati performativi' e quelli che chiama 'enunciati constativi'.

Nuovo!!: Imperativo e Illocuzione · Mostra di più »

Indicativo

L'indicativo è il modo principale di molte lingue.

Nuovo!!: Imperativo e Indicativo · Mostra di più »

Infinito (modo)

L'infinito è una forma verbale usata in quasi tutte le lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Imperativo e Infinito (modo) · Mostra di più »

Istituto dell'Enciclopedia Italiana

L'Istituto dell'Enciclopedia Italiana è una casa editrice nazionale, nota soprattutto per aver edito la prima edizione e le successive sette appendici dell'Enciclopedia Italiana di scienze, lettere ed arti, probabilmente la massima impresa italiana di ricerca culturale.

Nuovo!!: Imperativo e Istituto dell'Enciclopedia Italiana · Mostra di più »

John Searle

Professore di filosofia all'Università della California, a Berkeley, è noto per i suoi contributi alla filosofia del linguaggio e alla filosofia della mente.

Nuovo!!: Imperativo e John Searle · Mostra di più »

La giara

La giara è una commedia in un atto unico del 1916 di Luigi Pirandello ripresa da una sua novella composta nel 1906 pubblicata nel 1909 sul Corriere della Sera e edita nella raccolta Novelle per un anno nel 1917.

Nuovo!!: Imperativo e La giara · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Imperativo e Lingua francese · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Imperativo e Lingua inglese · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: Imperativo e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Imperativo e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua tedesca

Il tedesco è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche.

Nuovo!!: Imperativo e Lingua tedesca · Mostra di più »

Luigi Pirandello

Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l'innovazione del racconto teatrale è considerato tra i maggiori drammaturghi del XX secolo.

Nuovo!!: Imperativo e Luigi Pirandello · Mostra di più »

Modo (linguistica)

In linguistica, il modo è una delle tre principali categorie grammaticali che compongono il sistema di coniugazione verbale (assieme a tempo e aspetto).

Nuovo!!: Imperativo e Modo (linguistica) · Mostra di più »

Negazione (linguistica)

Il procedimento linguistico della negazione serve a sostenere la falsità di un elemento del discorso o un intero enunciato tramite un elemento come un avverbio o locuzione.

Nuovo!!: Imperativo e Negazione (linguistica) · Mostra di più »

Persona (linguistica)

In linguistica, la persona è una categoria grammaticale.

Nuovo!!: Imperativo e Persona (linguistica) · Mostra di più »

Pinocchio

Pinocchio è il protagonista del celebre romanzo per ragazzi Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Lorenzini detto Collodi.

Nuovo!!: Imperativo e Pinocchio · Mostra di più »

Presente indicativo

Il presente indicativo è una forma verbale coniugabile non marcata utilizzata in innumerevoli lingue.

Nuovo!!: Imperativo e Presente indicativo · Mostra di più »

Prima coniugazione

In italiano, la prima coniugazione verbale è quella dei verbi aventi l'infinito in -are, erede della prima coniugazione latina.

Nuovo!!: Imperativo e Prima coniugazione · Mostra di più »

Pronome

In linguistica, il pronome (dal latino pro-nomen, "al posto del nome") è una parte variabile del discorso che ha le seguenti funzioni.

Nuovo!!: Imperativo e Pronome · Mostra di più »

Punto esclamativo

Il punto esclamativo, noto in passato anche come punto ammirativo, è uno dei diversi segni di interpunzione adoperati nella scrittura e indica una pausa simile a quella del normale punto fermo.

Nuovo!!: Imperativo e Punto esclamativo · Mostra di più »

Raddoppiamento fonosintattico

In italiano, con raddoppiamento fonosintattico (o geminazione sintagmatica o raddoppiamento sintagmatico) si indica il raddoppiamento subìto nella pronuncia dalla consonante iniziale di una parola legata alla precedente.

Nuovo!!: Imperativo e Raddoppiamento fonosintattico · Mostra di più »

Seconda coniugazione

In italiano, la seconda coniugazione verbale è quella dei verbi aventi l'infinito in -ere e -rre (per sincope delle penultima vocale), erede della seconda e terza coniugazione latina.

Nuovo!!: Imperativo e Seconda coniugazione · Mostra di più »

Soggetto (linguistica)

Il soggetto di una frase è qualsiasi parte della frase a cui è riferito il predicato (che esprime un'azione, un modo di essere, una condizione, una qualità): se il predicato è singolare, anche il soggetto sarà singolare.

Nuovo!!: Imperativo e Soggetto (linguistica) · Mostra di più »

Sostantivo

Il sostantivo è la parte variabile del discorso che indica una persona, un luogo, una cosa o, più in generale, qualsiasi entità animata, inanimata o immaginata.

Nuovo!!: Imperativo e Sostantivo · Mostra di più »

Teoria degli atti linguistici

La teoria degli atti linguistici si basa sul presupposto che con un enunciato non si possa solo descrivere il contenuto o sostenerne la veridicità, ma che la maggior parte degli enunciati servano a compiere delle vere e proprie azioni in ambito comunicativo, per esercitare un particolare influsso sul mondo circostante.

Nuovo!!: Imperativo e Teoria degli atti linguistici · Mostra di più »

Terza coniugazione

In italiano, la terza coniugazione verbale è quella dei verbi aventi l'infinito in -ire, erede della quarta coniugazione latina.

Nuovo!!: Imperativo e Terza coniugazione · Mostra di più »

Vale

Vale, dal latino valere, "stare in salute", era in latino il saluto di commiato, equivalente praticamente al nostro "ciao, stammi bene".

Nuovo!!: Imperativo e Vale · Mostra di più »

Verbo ausiliare

Un verbo ausiliare (dal latino verbum auxiliare) è un verbo utilizzato in combinazione ad un altro per dare un particolare significato della forma verbale.

Nuovo!!: Imperativo e Verbo ausiliare · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »