Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Max Beerbohm

Indice Max Beerbohm

Imparentato con l'attore e produttore Herbert Beerbohm Tree, frequentò la Charterhouse School e successivamente il Merton College ad Oxford, diventando segretario del Myrmidon Club.

23 relazioni: Alexander Pope, Attore, Caricatura, Caricaturista, Decadentismo, Età vittoriana, George Bernard Shaw, Irlanda, L'ipocrita felice, Londra, Merton College, Oscar Wilde, Oxford, Panegirico, Prima guerra mondiale, Saturday Review, Walter Pater, XIX secolo, XX secolo, 1897, 1898, 1911, 1920.

Alexander Pope

Più noto per la sua vena satirica che per il suo importante lavoro di traduzione dell'opera di Omero, ha rappresentato una svolta per la letteratura inglese, al punto da essere il terzo autore più citato per il Dizionario di Oxford delle citazioni, dopo William Shakespeare e Alfred Tennyson.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Alexander Pope · Mostra di più »

Attore

Un attore è chi rappresenta o interpreta una parte o un ruolo in uno spettacolo teatrale, cinematografico, televisivo, radiofonico o di strada.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Attore · Mostra di più »

Caricatura

La caricatura è un disegno di solito a carattere umoristico o satirico che rappresenta una persona.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Caricatura · Mostra di più »

Caricaturista

Il caricaturista è un disegnatore specializzato in caricature, ovvero ritratti umoristici in cui la fisionomia del soggetto viene deformata per accentuarne in modo surreale le caratteristiche.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Caricaturista · Mostra di più »

Decadentismo

Con il termine decadentismo si intende un movimento artistico e letterario sviluppatosi in Europa, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento fino agli inizi del Novecento, che si contrappone alla razionalità del positivismo scientifico e del naturalismo.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Decadentismo · Mostra di più »

Età vittoriana

Per epoca vittoriana (o età vittoriana) si intende comunemente il periodo della storia inglese compreso nel lungo regno della Regina Vittoria, cioè dal 20 giugno 1837 fino alla sua morte, avvenuta il 22 gennaio 1901.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Età vittoriana · Mostra di più »

George Bernard Shaw

Nel 1925 vinse il Premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: Nel 1939 ricevette il Premio Oscar alla migliore sceneggiatura non originale per il film Pigmalione, ispirato alla sua omonima commedia.

Nuovo!!: Max Beerbohm e George Bernard Shaw · Mostra di più »

Irlanda

L'Irlanda (in irlandese: Éire, in inglese: Ireland), è uno stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica indipendente e sovrana, che ricopre approssimativamente cinque sesti dell'omonima isola situata a nord-ovest della costa occidentale dell'Europa.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Irlanda · Mostra di più »

L'ipocrita felice

L'ipocrita felice è un racconto di Max Beerbohm.

Nuovo!!: Max Beerbohm e L'ipocrita felice · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Londra · Mostra di più »

Merton College

Il Merton College è uno dei collegi fondativi dell'Università di Oxford.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Merton College · Mostra di più »

Oscar Wilde

Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto raffinata ed incline alla ricerca del bon mot, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l'attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Oscar Wilde · Mostra di più »

Oxford

Oxford (AFI:; in inglese) è una città di 150.200 abitanti (censimento 2011) del Regno Unito, nella contea dell'Oxfordshire in Inghilterra.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Oxford · Mostra di più »

Panegirico

Il panegirico (in greco πανηγυρικός, da πανήγυρις (panègyris) ovvero adunanza di tutti) è un componimento oratorio di carattere encomiastico, ovvero pronunciato in pubblico, per lo più in assemblea, per esaltare i meriti di un personaggio, di una città o di un popolo.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Panegirico · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Saturday Review

*Saturday Review, una rivista statunitense conosciuta originalmente con il nome di The Saturday Review of Literature.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Saturday Review · Mostra di più »

Walter Pater

Walter Pater era il secondo figlio di Richard Glode Pater, un dottore che si era trasferito a Shadwell nei primi anni del XIX secolo e che curava la gente povera.

Nuovo!!: Max Beerbohm e Walter Pater · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Max Beerbohm e XIX secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Max Beerbohm e XX secolo · Mostra di più »

1897

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Max Beerbohm e 1897 · Mostra di più »

1898

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Max Beerbohm e 1898 · Mostra di più »

1911

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Max Beerbohm e 1911 · Mostra di più »

1920

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Max Beerbohm e 1920 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Henry Maximilian Beerbohm.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »