Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Sette savi

I sette savi o sette sapienti (in greco: οἱ ἑπτά σοφοί, hoi epta sophoi) sono alcune personalità pubbliche dell'antica Grecia vissute in un periodo compreso tra la fine del VII e il VI secolo a.C. (tra circa il 620 a.C. e il 550 a.C.), esaltate dai posteri come modelli di saggezza pratica e autori di massime poste a fondamento della comune sensibilità culturale greca.

41 relazioni: Acusilao, Anacarsi, Anassagora, Animum debes mutare non caelum, Antica Grecia, Apoftegma, Aristotele, Biante, Chilone, Cleobulo, Conosci te stesso, Demetrio Falereo, Dike, Diogene Laerzio, Epicarmo, Epimenide, Erodoto, Ferecide di Siro, Filosofia, Giorgio Colli, Hybris, Il banchetto dei sette savi, Laso, Leofanto Gorgiade, Lino (cantore), Mileto (Asia Minore), Misone, Omnia mea mecum porto, Orfeo, Periandro, Pisistrato, Pitagora, Pittaco, Platone, Protagora, Protagora (dialogo), Solone, Talete, V secolo a.C., VI secolo a.C., VII secolo a.C..

Acusilao

Le notizie fornite sulla sua vita dal lessico Suda, che lo definiva uno storico, sono scarse: Acusilao sarebbe stato figlio di Caba ed originario della città di Cercade, nei pressi di Aulide; nella proprietà del padre avrebbe scoperto alcune tavolette di bronzo che riportavano un testo di genealogia divina.

Nuovo!!: Sette savi e Acusilao · Mostra di più »

Anacarsi

Ritratto di Anacarsi in un'incisione italiana del XVIII secolo. Anacarsi (Anácharsis) fu uno dei sette savi della Grecia antica.

Nuovo!!: Sette savi e Anacarsi · Mostra di più »

Anassagora

Anassagora è un filosofo presocratico, annoverato tra i fisici pluralisti insieme con Empedocle e Democrito.

Nuovo!!: Sette savi e Anassagora · Mostra di più »

Animum debes mutare non caelum

Animum debes mutare non caelum è una frase in latino che si traduce letteralmente in: L'animo devi mutare, non il cielo.

Nuovo!!: Sette savi e Animum debes mutare non caelum · Mostra di più »

Antica Grecia

Con il termine antica Grecia (o anche Grecia antica) s'identifica la civiltà sviluppatasi nella Grecia continentale, in Albania, nelle isole del Mar Egeo, sulle coste del Mar Nero e della Turchia occidentale, in Sicilia, sulle zone costiere dell'Italia Meridionale (complessivamente denominate poi Magna Grecia), in Nordafrica, in Corsica, sulle coste orientali della Spagna e quelle meridionali della Francia.

Nuovo!!: Sette savi e Antica Grecia · Mostra di più »

Apoftegma

Apoftegma (o apotegma, in greco ἀπόφθεγμα, apophthegma, da ἀποϕθέγγομαι: "pronuncio") è un sostantivo di origine greca il cui significato va rintracciato in relazione ai verbi apophthénghesthai, che significa "enunciare una sentenza", o apophtheggomai che significa "enunciare una risposta in forma definitiva".

Nuovo!!: Sette savi e Apoftegma · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Sette savi e Aristotele · Mostra di più »

Biante

Nacque a Priene, nella Caria, da un certo Teutamo: a questo riguardo gli abitanti della sua città gli dedicheranno un recinto sacro, detto Teutameio.

Nuovo!!: Sette savi e Biante · Mostra di più »

Chilone

Diogene Laerzio scrive nella Vita di Chilone che questi nacque a Sparta da Damageto (Damagetas), e che era già vecchio durante la 52ª Olimpiade (572-69 a.C.), tanto che morì nella città greca di Pisa dopo aver abbracciato il figlio (Chilone di Patrasso) vincitore nella gara di pugilato a Olimpia.

Nuovo!!: Sette savi e Chilone · Mostra di più »

Cleobulo

Alcune notizie su questo personaggio vissuto nel VI secolo a.C. ci vengono dall'opera di Diogene Laerzio secondo il quale Cleobulo sarebbe stato figlio di Evagora I che vantava una discendenza da Eracle.

Nuovo!!: Sette savi e Cleobulo · Mostra di più »

Conosci te stesso

L'esortazione «Conosci te stesso» (in greco antico, gnōthi sautón, o anche, gnōthi seautón) è una massima religiosa greco antica iscritta nel tempio di Apollo a Delfi.

Nuovo!!: Sette savi e Conosci te stesso · Mostra di più »

Demetrio Falereo

Di famiglia non illustre, fu discepolo di Teofrasto, quando questi dirigeva il Peripato, e condiscepolo di Menandro, del quale rimase amico.

Nuovo!!: Sette savi e Demetrio Falereo · Mostra di più »

Dike

Dike (Díkē, anche Diche o Dice) è, nella religione dell'antica Grecia (mitologia greca), la dea della Giustizia.

Nuovo!!: Sette savi e Dike · Mostra di più »

Diogene Laerzio

Non ci è pervenuta alcuna notizia sulla sua vita; il nome Laerzio potrebbe derivare dalla città di Laerte, in Cilicia, l'odierna Alanya in Turchia; altri, rifacendosi alla sua biografia di Timone di Fliunte, commentata da Apollonide di Nicea, nella quale Diogene chiama quest'ultimo "ὁ παρ' ἡμῶν" ("uno di noi"), ne deducono che egli fosse originario di Nicea; altri ancora, infine, attraverso deduzioni di carattere culturale, pur non pronunciandosi sulla sua origine, ritengono almeno che egli sia prevalentemente vissuto ad Alessandria.

Nuovo!!: Sette savi e Diogene Laerzio · Mostra di più »

Epicarmo

Secondo alcune fonti sarebbe nato in Grecia, poi trasferitosi in Sicilia a Megara Hyblaea all'età di tre mesiDiogene Laerzio, VIII 78, che tramanda, altresì, il luogo di nascita e di morte di Epicarmo.

Nuovo!!: Sette savi e Epicarmo · Mostra di più »

Epimenide

Le principali notizie sulla sua vita sono fornite in particolare da Plutarco e Diogene Laerzio.

Nuovo!!: Sette savi e Epimenide · Mostra di più »

Erodoto

Erodoto nacque, presumibilmente, nel 484 a.C. da una famiglia aristocratica di Alicarnasso (Asia minore), città della Caria (colonizzata fin dall'XI secolo a.C. dai Dori), da madre greca, Dryò, e padre asiatico, Lyxes.

Nuovo!!: Sette savi e Erodoto · Mostra di più »

Ferecide di Siro

Vissuto nel VI secolo a.C., indicato come figlio di Babis, gli si attribuisce una vita di ottantacinque anni ma è incerta la sua data di nascita: Diogene Laerzio la pone al 584-1 a.C. essendo al culmine della sua vita (ovvero quaranta anni) durante la 59sima olimpiade (544-1 a.C.), mentre la Suda afferma che era nato nella 45sima olimpiade (600-597 a.C.).Suda φ 214 Adler.

Nuovo!!: Sette savi e Ferecide di Siro · Mostra di più »

Filosofia

La filosofia (philosophía, composto di φιλεῖν (phileîn), "amare", e σοφία (sophía), "sapienza", ossia "amore per la sapienza") è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'essere umano, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

Nuovo!!: Sette savi e Filosofia · Mostra di più »

Giorgio Colli

Ha insegnato per trent'anni Storia della filosofia antica all'Università di PisaValerio Meattini,, in Annuario dell'Università degli studi di Pisa per l'anno accademico 1978-1979 on line sul Sistema bibliotecario di ateneo.

Nuovo!!: Sette savi e Giorgio Colli · Mostra di più »

Hybris

Hybris (hýbris) è un topos (tema ricorrente) della tragedia greca e della letteratura greca, presente anche nella Poetica di Aristotele.

Nuovo!!: Sette savi e Hybris · Mostra di più »

Il banchetto dei sette savi

Il Banchetto dei sette savi (o Septem sapientum convivium) è un'opera di Plutarco, in un misto tra filosofia e letteratura simposiale.

Nuovo!!: Sette savi e Il banchetto dei sette savi · Mostra di più »

Laso

Vissuto nella seconda metà del VI secolo a.C., secondo quanto riporta la Suda, si occupò anche dell'organizzazione degli agoni ditirambici.

Nuovo!!: Sette savi e Laso · Mostra di più »

Leofanto Gorgiade

Nelle Vite dei filosofi di Diogene Laerzio si riferisce che il suo nome era incluso nell'elenco di 17 sapienti greci fatto da Ermippo di Smirne nella sua opera - perduta - Sui sapienti.

Nuovo!!: Sette savi e Leofanto Gorgiade · Mostra di più »

Lino (cantore)

Lino è un personaggio della mitologia greca, nato dall'unione tra Apollo o Anfimaro e la musa Urania.

Nuovo!!: Sette savi e Lino (cantore) · Mostra di più »

Mileto (Asia Minore)

Milèto (ittita: Millawanda, Milawata; greco antico:, Míletos; latino: Miletus) fu una città costiera della Ionia d'Asia, situata nella regione anticamente detta Caria in Asia Minore.

Nuovo!!: Sette savi e Mileto (Asia Minore) · Mostra di più »

Misone

Secondo Sosicrate, che cita Ermippo, Misone fu figlio del tiranno Strimone e sarebbe vissuto 97 anniDiogene Laerzio, Vite dei filosofi, I 108.

Nuovo!!: Sette savi e Misone · Mostra di più »

Omnia mea mecum porto

Omnia mea mecum porto è una locuzione in lingua latina - che Cicerone (Paradoxa 1, 1, 8) attribuisce a Biante di Priene, uno dei Sette savi vissuto nel VI secolo a.C. Nella traduzione in lingua italiana significa "Tutto ciò che (di buono) è mio, lo porto con me!".

Nuovo!!: Sette savi e Omnia mea mecum porto · Mostra di più »

Orfeo

Orfeo (Ὀρφεύς) è un personaggio della mitologia greca.

Nuovo!!: Sette savi e Orfeo · Mostra di più »

Periandro

Periandro fu il secondo tiranno di Corinto, figlio del primo tiranno Cipselo, al quale successe nel 585 a.C., secondo la data maggiormente accreditata tra gli storici.

Nuovo!!: Sette savi e Periandro · Mostra di più »

Pisistrato

In veste di polemarco, il giovane Pisistrato acquistò fama vincendo i megaresi contro i quali Atene era in guerra, sottraendogli così definitivamente l'isola di Salamina e il porto saronico di Nisea.

Nuovo!!: Sette savi e Pisistrato · Mostra di più »

Pitagora

Fu matematico, taumaturgo, astronomo, scienziato, politico e fondatore a Crotone di una delle più importanti scuole di pensiero dell'umanità, che prese da lui stesso il suo nome: la Scuola pitagorica.

Nuovo!!: Sette savi e Pitagora · Mostra di più »

Pittaco

Le notizie sulla sua vita ci sono note soprattutto dalla biografia di Diogene Laerzio, che lo dice figlio di Irradio, un tracio.

Nuovo!!: Sette savi e Pittaco · Mostra di più »

Platone

Assieme al suo maestro Socrate e al suo allievo Aristotele ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale.«The safest general characterization of the European philosophical tradition is that it consists of a series of footnotes to Plato» (A. N. Whitehead, in Process and Reality, p. 39, Free Press, 1979).

Nuovo!!: Sette savi e Platone · Mostra di più »

Protagora

Nasce ad Abdera, in Tracia, negli anni ottanta del V secolo a.C. Le fonti raccontano che a trent'anni cominciò a dedicarsi all'insegnamento sofistico, il che lo portò a viaggiare per tutta la Grecia e a soggiornare più volte ad Atene.

Nuovo!!: Sette savi e Protagora · Mostra di più »

Protagora (dialogo)

Il Protagora (Πρωταγόρας) è un dialogo di Platone dedicato al tema dell'insegnabilità della virtù, teso in particolare a dimostrare l'inconsistenza dalla prassi educativa dei sofisti.

Nuovo!!: Sette savi e Protagora (dialogo) · Mostra di più »

Solone

Solone, nato attorno al 638 a.C., apparteneva ad una famiglia di antica nobiltà che faceva risalire le sue origini a Codro ma che, per ricchezza e potenza, veniva associata al ceto medio.

Nuovo!!: Sette savi e Solone · Mostra di più »

Talete

È comunemente considerato, da Aristotele in poi, il primo filosofo della storia del pensiero occidentale.

Nuovo!!: Sette savi e Talete · Mostra di più »

V secolo a.C.

Il V secolo a.C. è da molti ritenuto un secolo straordinario della storia dell'umanità: vissero a cavallo di questo periodo molti tra i maggiori pensatori della storia, si sviluppa la prima Repubblica, la Repubblica di Roma che svilupperà le leggi delle dodici tavole, nascono il buddhismo, il giainismo e il confucianesimo.

Nuovo!!: Sette savi e V secolo a.C. · Mostra di più »

VI secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sette savi e VI secolo a.C. · Mostra di più »

VII secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Sette savi e VII secolo a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

7 savi, Sette Sapienti, Sette Savi, Sette saggi greci, Sette sapienti greci.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »