Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

Libro di Enoch

Il Libro di Enoch è un testo apocrifo di origine giudaica la cui redazione definitiva risale al I secolo a.C., pervenuto ad oggi integralmente in una versione in lingua ge'ez (antica lingua dell'Etiopia), donde il nome Enoch etiope.

121 relazioni: Adamo, Akhmim, Albero della vita (Eden), Amaleciti, Ammoniti (popolo), Angelo, Antico Testamento, Antoine-Isaac Silvestre de Sacy, Apocrifi dell'Antico Testamento, Apocrifo, Arca di Noè, Arcangelo, Arcangelo Michele, Arcangelo Uriele, Armen, Atenagora di Atene, Atti di Perpetua e Felicita, August Friedrich Gfrörer, Azazel, Behemoth, Bibbia, Biblioteca Bodleiana, Bibliothèque nationale de France, Cabala cristiana, Canone della Bibbia, Cassiano, Chazaqiel, Chiesa ortodossa copta, Civiltà babilonese, Clemente Alessandrino, Commodiano, Concilio di Jamnia, Cristianesimo, Daniele (angelo), Davide, Diluvio universale, Dio, Edomiti, Egitto, Enoch (antenato di Noè), Esodo (evento), Esseni, Etiopia, Fanuele, Figlio dell'uomo, Filistei, Gabriele, Genesi, Gesù, Giordano (fiume), ..., Giorgio Sincello, Giovanni Pico della Mirandola, Giuda Maccabeo, Giudea, Giudizio universale, Giuseppe Giusto Scaligero, Giustino (filosofo), Guillaume Postel, Inferno, Ippolito di Roma, Ireneo di Lione, Israele, James Bruce, Jean-François Champollion, Johann Albert Fabricius, Johannes Reuchlin, Lattanzio, Lettera di Barnaba, Lettera di Giuda, Leviatano, Libro dei Giganti, Libro dei Giubilei, Libro della vita, Libro di Daniele, Lingua amarica, Lingua aramaica, Lingua ebraica, Lingua ge'ez, Lingua greca, Lingua greca antica, Maccabei, Manoscritti del Mar Morto, Manoscritti non biblici di Qumran, Matusalemme, Menahem Recanati, Messia, Monte Hermon, Monte Sinai, Mosè, Nefilim, Neviìm, Nicolas-Claude Fabri de Peiresc, Noè, Nuovo Testamento, Origene, Palestina, Paolo Sacchi, Papiri Chester Beatty, Persiani, Portable Document Format, Qumran, Raffaele, Raguel, Regno di Giuda, Regno di Israele, Remiel, Robert Henry Charles, Salomone, Satana, Saul, Secondo libro di Enoch, Septuaginta, Siria, Tascio Cecilio Cipriano, Taziano il Siro, Tempio di Gerusalemme, Tertulliano, Terzo libro di Enoch, Torah, Università di Oxford, Vitello d'oro. Espandi índice (71 più) »

Adamo

È santo della Chiesa cattolica ed è ricordato il 24 dicembre.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Adamo · Mostra di più »

Akhmim

Akhmim (Geroglifico Khent-menu, Copto Khmin) è una città nel Governatorato di Sohag in Egitto.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Akhmim · Mostra di più »

Albero della vita (Eden)

L'albero della vita era un albero che, secondo alcune tradizioni religiose, Dio pose nel Giardino dell'Eden, assieme all'albero della conoscenza del bene e del male.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Albero della vita (Eden) · Mostra di più »

Amaleciti

Gli Amaleciti (o Amalechiti) sono un popolo ricordato più volte nella Bibbia ebraica e sono considerati come discendenti di un ancestrale personaggio di nome Amalek, ricollegato alla discendenza di Iram, figlio di Sem, figlio di Noè.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Amaleciti · Mostra di più »

Ammoniti (popolo)

Gli Ammoniti furono un'antica popolazione di origine amorrea, che viveva lungo le rive orientali del medio Giordano, dove si stabilirono durante l'età del Ferro.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Ammoniti (popolo) · Mostra di più »

Angelo

In molte tradizioni religiose, un angelo è un essere spirituale che assiste e serve Dio (o gli dei) o è al servizio dell'uomo lungo il percorso del suo progresso spirituale e della sua esistenza terrena.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Angelo · Mostra di più »

Antico Testamento

Antico Testamento (o anche Vecchio Testamento o Primo Testamento) è il termine, coniato e quindi utilizzato prevalentemente in ambito cristiano, per indicare una collezione di libri ammessa nel canone delle diverse confessioni cristiane che forma la prima delle due parti della Bibbia, che corrisponde all'incirca al Tanakh, chiamato anche Bibbia ebraica.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Antico Testamento · Mostra di più »

Antoine-Isaac Silvestre de Sacy

Il padre di Antoine-Isaac, Jacques Abraham Silvestre, era un notaio giansenista che era andato a risiedere a Parigi e che aveva numerosi altri figli.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Antoine-Isaac Silvestre de Sacy · Mostra di più »

Apocrifi dell'Antico Testamento

Gli apocrifi dell'Antico Testamento sono diversi testi religiosi apocrifi (cioè esclusi dal canone della Bibbia ebraico e cristiano) che si riferiscono come contenuto o attribuzione pseudoepigrafa all'Antico Testamento.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Apocrifi dell'Antico Testamento · Mostra di più »

Apocrifo

Il termine apocrifo, dal greco ἀπόκρυϕος, derivato di ἀποκρύπτω «nascondere», indica «ciò che è tenuto nascosto», «ciò che è tenuto lontano (dall'uso)».

Nuovo!!: Libro di Enoch e Apocrifo · Mostra di più »

Arca di Noè

Nel racconto biblico l'arca di Noè è una grande imbarcazione costruita su indicazione divina da Noè per sfuggire al Diluvio universale, onde farvi scampare la specie umana e gli altri esseri viventi.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Arca di Noè · Mostra di più »

Arcangelo

Arcangelo è un tipo di angelo, presente nel Cristianesimo, nell'Ebraismo e nell'Islam.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Arcangelo · Mostra di più »

Arcangelo Michele

Michele (ebraico מיכאל) è tra quelli a cui la Bibbia attribuisce espressamente il titolo di arcangelo, come Gabriele e Raffaele,.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Arcangelo Michele · Mostra di più »

Arcangelo Uriele

Uriele o Uriel o (אוּרִיאֵל, "Luce di Dio" nella lingua ebraica) è uno degli arcangeli della tradizione ebraico-cristiana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Arcangelo Uriele · Mostra di più »

Armen

Armen è un comune dell'Albania situato nel distretto di Valona (prefettura di Valona) di 5.702 abitanti (dati 2001).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Armen · Mostra di più »

Atenagora di Atene

Le notizie sulla vita di Atenagora sono molto scarse.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Atenagora di Atene · Mostra di più »

Atti di Perpetua e Felicita

Gli Atti di Perpetua e Felicita (latino: Acta Perpetuae et Felicitatis; composto nel 203 circa) sono un resoconto di testimoni oculari della morte di Perpetua e Felicita (oltre ai loro compagni Saturo, Revocato, Saturnino e Secondino), due donne cristiane messe a morte a Cartagine il 7 marzo 203; parte dei racconti sono opera di Tertulliano, ma alcuni capitoli sono i diari di Perpetua stessa.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Atti di Perpetua e Felicita · Mostra di più »

August Friedrich Gfrörer

Obbediente ai desideri dei suoi genitori, ma contro le proprie inclinazioni, si dedicò allo studio della teologia; fu uno studente presso il "Piccolo Seminario Evangelico" di Tubinga dal 1817 al 1821, e dal 1821 al 1825 ha continuato i suoi studi presso il "Maggior Seminario" della stessa località.

Nuovo!!: Libro di Enoch e August Friedrich Gfrörer · Mostra di più »

Azazel

Azazel (aramaico: רמשנאל, ebraico: עזאזל, Aze'ezel arabo: عزازل Azazil) è un nome enigmatico presente sia nei testi sacri ebraici che in quelli apocrifi; il nome è presente anche con gli appellativi Rameel e Gadriel.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Azazel · Mostra di più »

Behemoth

''Behemoth e il Leviatano'', incisione di William Blake. Il Behemoth (pron. be-èmot, AFI), italianizzato in Beemot (pron. be-emòt), è una creatura leggendaria biblica, menzionata nel Libro di Giobbe.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Behemoth · Mostra di più »

Bibbia

La Bibbia (dal greco antico βιβλίον, plur. βιβλία (biblìa) che significa "libri") è il testo sacro della religione ebraica e di quella cristiana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Bibbia · Mostra di più »

Biblioteca Bodleiana

La Biblioteca Bodleiana (in inglese Bodleian Library) dell'Università di Oxford è una delle più antiche biblioteche pubbliche del mondo moderno - dopo quella Malatestiana aperta al pubblico nel 1454 e la Biblioteca dei Girolamini di Napoli, aperta al pubblico nel 1586; la sua fondazione risale al 1602 (sette anni prima della Biblioteca Ambrosiana).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Biblioteca Bodleiana · Mostra di più »

Bibliothèque nationale de France

La Bibliothèque nationale de France (BnF) (in italiano: Biblioteca nazionale di Francia) è la biblioteca più importante di Francia ed una delle maggiori d'Europa e del mondo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Bibliothèque nationale de France · Mostra di più »

Cabala cristiana

La cosiddetta Cabala cristiana fu un movimento mistico e speculativo, sorto nel XV secolo tra pensatori non ebrei ed ebrei convertiti al Cristianesimo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Cabala cristiana · Mostra di più »

Canone della Bibbia

Il canone biblico è, negli ambiti ebraico e cristiano, l'elenco dei testi contenuti nella Bibbia, riconosciuti come ispirati da Dio e dunque sacri, normativi per una determinata comunità di credenti in materia di fede e di morale.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Canone della Bibbia · Mostra di più »

Cassiano

.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Cassiano · Mostra di più »

Chazaqiel

Chazaqiel (Aramaico: זיקיאל, Greco: Εζεκιήλ), anche Êzêqêêl col significato di "Nuvola di Dio") è un angelo menzionato nel Libro di Enoch, un testo d'argomento biblico di origini giudaiche la cui redazione definitiva risale al I secolo a.C. Chazaqiel viene descritto nel Libro di Enoch come l'ottavo dei 20 prefetti dei Grigori (dal greco antico per "Custodi" o "Guardiani"), un gruppo di duecento angeli scesi sulla terra al seguito del loro capo Samyaza col compito originario di sorvegliare gli esseri umani. Disatteso il mandato divino, i Grigori avrebbero generato con le donne mortali una progenie gigantesca dall'indole violenta e selvaggia, i Nephilim, e a insegnato agli uomini svariate arti e conoscenze come la lavorazione dei metalli. I loro insegnamenti avrebbero, tuttavia, spinto gli esseri umani verso la corruzione innescando la successione di eventi che avrebbero condotto Dio a scatenare il diluvio universale. Il significato etimologico di Chazaqiel si riferisce al sapere che egli avrebbe trasmesso agli uomini: la "conoscenza delle nubi", vale a dire la meteorologia.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Chazaqiel · Mostra di più »

Chiesa ortodossa copta

La Chiesa copta è una chiesa cristiana miafisita (impropriamente detta monofisita, definizione non accettata né dai copti né dagli etiopi).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Chiesa ortodossa copta · Mostra di più »

Civiltà babilonese

La civiltà babilonese designa uno stato e un'area culturale accadica-semitica venutasi a costituire in Mesopotamia tra il III e il II millennio a.C. Lo stato babilonese, governato da Amorrei, nacque nel 1894 a.C., contenendo al suo interno la città, al tempo minore, di Babilonia.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Civiltà babilonese · Mostra di più »

Clemente Alessandrino

Clemente nacque da genitori pagani, presumibilmente ad Atene intorno al 150.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Clemente Alessandrino · Mostra di più »

Commodiano

Forse nativo di Gaza, poiché in una delle sue Instructiones si qualifica Gaseus; altri lo considerano africano o addirittura gallo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Commodiano · Mostra di più »

Concilio di Jamnia

Il Concilio di Jamnia è stata una ipotetica assemblea di rabbini ebrei farisei che fra l'altro avrebbe fissato, intorno al 95 d.C., il canone della Bibbia Ebraica (Tanakh), che costituisce l'Antico Testamento delle chiese cristiane protestanti e, assieme ad altri libri, l'Antico Testamento del canone cattolico e cristiano ortodosso.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Concilio di Jamnia · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione monoteista a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione di Gesù di Nazareth, contenuta nei Vangeli, inteso come figlio del Dio d'Israele, incarnato, morto e risorto per la salvezza di tutti gli uomini, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Cristianesimo · Mostra di più »

Daniele (angelo)

Daniele (o Danyal o Dân'êl, in aramaico רניאל, in greco Δανειαλ) è un angelo citato nel Libro di Enoch; viene menzionato per settimo tra i venti grigori che giurarono assieme a Shemhazah e che guidarono i 200 angeli caduti ad accoppiarsi con donne umane generando i Nefilim.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Daniele (angelo) · Mostra di più »

Davide

Le sue vicende, risalenti all'epoca ebraica, sono raccontate nel primo e nel secondo libro di Samuele, nel primo libro dei Re e nel primo libro delle Cronache.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Davide · Mostra di più »

Diluvio universale

Il Diluvio universale (o anche semplicemente il Diluvio) è la storia mitologica di una grande inondazione mandata da una o più divinità per distruggere la civiltà come atto di punizione divina.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Diluvio universale · Mostra di più »

Dio

Con il termine Dio si intende indicare un'entità superiore dotata di potenza straordinaria variamente denominata e significata nelle diverse culture religiose.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Dio · Mostra di più »

Edomiti

Idumèa (ebraico: אֱדוֹם, Edom, ʾĔḏôm, cioè "rosso") è uno dei nomi dati a Esaù (o Edom) nella Bibbia e, di conseguenza, alla nazione che sarebbe discesa da lui, quindi terra di Edom.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Edomiti · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto, è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Egitto · Mostra di più »

Enoch (antenato di Noè)

Enoch è un personaggio biblico antidiluviano, sesto discendente diretto di Adamo ed Eva lungo la linea di Set (la cosiddetta "grande genealogia dei Setiti" nel capitolo 5 della Genesi).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Enoch (antenato di Noè) · Mostra di più »

Esodo (evento)

L'Esodo (traslitterazione del greco Ἔξοδος.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Esodo (evento) · Mostra di più »

Esseni

Gli Esseni furono un gruppo ebraico di incerta origine, nato forse attorno alla metà del II secolo a.C. e organizzato in comunità monastiche, ante litteram (in quanto il monachesimo nasce nel terzo secolo dell'Era Volgare) erano comunità isolate di tipo eremitico e a carattere cenobitico.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Esseni · Mostra di più »

Etiopia

L'Etiopia (amarico: ኢትዮጵያ?,Ītyōṗṗyā, /ioθioʊpiə/), ufficialmente denominata Repubblica federale democratica dell'Etiopia (የኢትዮጵያ ፌዴራላዊ ዲሞክራሲያዊ ሪፐብሊክ, ye-Ītyōṗṗyā Fēdēralāwī Dīmōkrāsīyāwī Rīpeblīk), è una nazione situata nel Corno d'Africa.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Etiopia · Mostra di più »

Fanuele

.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Fanuele · Mostra di più »

Figlio dell'uomo

L'espressione Figlio dell'uomo appare sovente nella Bibbia sia nella forma ebraica ben-adhàm (con la variante aramaica bar ʿenàsh) che nella traduzione greca υἱὸς τοῦ ἀνθρώπου, huiòs tou anthròpou, operata dagli agiografi del Nuovo Testamento.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Figlio dell'uomo · Mostra di più »

Filistei

I Filistei (ebraico פְלִשְׁתִּים felištīm, arabo فلسنيون filastiyyūn) furono un antico popolo indoeuropeo del bacino del Mediterraneo che abitò la regione litorale della terra di Canaan, pressappoco fra l'attuale Striscia di Gaza e Tel Aviv (gli archeologi hanno messo in luce a nord di questa città, nel sobborgo di Tell Qasile, le rovine d'una città filistea).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Filistei · Mostra di più »

Gabriele

. In tedesco, il nome è invece usato al femminile.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Gabriele · Mostra di più »

Genesi

Il Libro della Genesi (ebraico בראשית bereshìt, "in principio", dall'incipit; greco Γένεσις ghènesis, "nascita", "creazione", "origine"; latino Genesis), comunemente citato come Genesi (femminile), è il primo libro della Torah del Tanakh ebraico e della Bibbia cristiana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Genesi · Mostra di più »

Gesù

Durante gli ultimi anni della sua vita, Gesù ha svolto la sua attività di predicatore, guaritore ed esorcista in Galilea e nella provincia romana della Giudea, nella regione storica della Palestina.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Gesù · Mostra di più »

Giordano (fiume)

Il Giordano (AFI:; in ebraico: נהר הירדן: Nehar haYarden), è un fiume dell'Asia occidentale che bagna Israele e Libano, Cisgiordania, Siria e Giordania.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giordano (fiume) · Mostra di più »

Giorgio Sincello

Giorgio Sincello visse da monaco molti anni in Giudea.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giorgio Sincello · Mostra di più »

Giovanni Pico della Mirandola

È l'esponente più conosciuto della dinastia dei Pico signori di Mirandola.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giovanni Pico della Mirandola · Mostra di più »

Giuda Maccabeo

Divenne l'eroe della ribellione ebraica contro l'oppressione del re Antioco IV Epifane, sovrano di Siria e dell'area palestinese, che, salito al trono nel 176 a.C., tentò d'ellenizzare il mondo ebraico e minare le basi del monoteismo, nominando sommi sacerdoti greci, obbligando gli Ebrei ad abiurare, pena la morte, proibendo la circoncisione nonché l'osservanza del sabato.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giuda Maccabeo · Mostra di più »

Giudea

La Giudea (ebraico: יהודה, moderno Yəhuda, masoretico Yəhûḏāh, greco: Ιουδαία; Latino: Iudaea) è una regione storica del Vicino Oriente, coincidente con il territorio assegnato alla biblica tribù di Giuda.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giudea · Mostra di più »

Giudizio universale

Il Giudizio universale (o Giudizio finale), secondo l'escatologia cristiana, è un avvenimento che si verificherà alla fine dei tempi, subito dopo la Seconda venuta di Cristo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giudizio universale · Mostra di più »

Giuseppe Giusto Scaligero

Giuseppe Scaligero nacque ad Agen, decimo figlio del celebre umanista italiano Giulio Cesare Scaligero e Andiette de Roques Lobejac.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giuseppe Giusto Scaligero · Mostra di più »

Giustino (filosofo)

Fu uno dei primi filosofi cristiani ed è considerato patrono dei filosofi.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Giustino (filosofo) · Mostra di più »

Guillaume Postel

Spirito universale e cosmopolita, fu indirizzato allo studio delle lingue ed alla ricerca della lingua universale dall'aspirazione alla pace e alla concordia tra gli uomini.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Guillaume Postel · Mostra di più »

Inferno

Inferno è il termine con il quale si è soliti indicare il luogo di punizione e di disperazione che, secondo molte religioni, attende, dopo la morte, le anime degli uomini che hanno scelto in vita di compiere il male.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Inferno · Mostra di più »

Ippolito di Roma

Dalla documentazione archeologica e documentaria si evince l'esistenza di un Ippolito vescovo e scrittore (Ippolito Romano) e di un Ippolito martire romano, la cui statua tombale venne rinvenuta mutilata nel 1551 lungo la via Tiburtina, nei pressi di Roma, dove la tradizione poneva la tomba del martire.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Ippolito di Roma · Mostra di più »

Ireneo di Lione

La Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa lo venerano come santo e lo considerano uno dei padri della Chiesa.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Ireneo di Lione · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Israele · Mostra di più »

James Bruce

Dopo un breve viaggio in Spagna, partì (1769) alla volta dell'Africa subsahariana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e James Bruce · Mostra di più »

Jean-François Champollion

È considerato il padre dell'Egittologia avendo per primo decifrato i geroglifici nel 1822, sostenendo che la scrittura egizia era una combinazione tra fonetica e ideogrammi.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Jean-François Champollion · Mostra di più »

Johann Albert Fabricius

Johann Albert Fabricius ricevette dal padre i primi rudimenti scolastici.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Johann Albert Fabricius · Mostra di più »

Johannes Reuchlin

Reuchlin nacque a Pforzheim, figlio dell'amministratore di un monastero.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Johannes Reuchlin · Mostra di più »

Lattanzio

Nato da famiglia pagana, fu allievo di Arnobio a Sicca Veneria.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lattanzio · Mostra di più »

Lettera di Barnaba

La Lettera di Barnaba (gr. Επιστολή Βαρνάβα, איגרת בארנבס) è una lettera anonima, composta in greco antico tra il 70 e il 132.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lettera di Barnaba · Mostra di più »

Lettera di Giuda

La Lettera di Giuda è uno dei libri del Nuovo Testamento.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lettera di Giuda · Mostra di più »

Leviatano

Il Leviatano (AFI:;, livyatan; in ebraico tiberiense anche liwyāṯān, sempre col senso di "contorto, avvolto") è una creatura biblica.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Leviatano · Mostra di più »

Libro dei Giganti

Il Libro dei Giganti è un testo apocrifo rinvenuto tra i manoscritti di Qumran (1Q23–4; 2Q26; 4Q203; 530–33; 6Q8).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Libro dei Giganti · Mostra di più »

Libro dei Giubilei

Il Libro dei Giubilei o Piccola Genesi è un testo della tradizione ebraico-cristiana considerato canonico dalla sola Chiesa copta e apocrifo dalle rimanenti confessioni cristiane.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Libro dei Giubilei · Mostra di più »

Libro della vita

Il Libro della vita, nel cristianesimo e nell'ebraismo (traslitt. Sefer HaChaim; greco: βιβλίον τῆς ζωῆς Biblíon tēs Zōēs) è il libro sul quale Dio registra i nomi di ogni persona destinata al Paradiso o al Mondo a venire.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Libro della vita · Mostra di più »

Libro di Daniele

Il Libro di Daniele (ebraico דניאל, Daniy'èl; greco Δανιήλ, Danièl; latino Daniel) è un testo contenuto nella Bibbia ebraica (Tanakh) e nell'Antico Testamento di quella cristiana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Libro di Daniele · Mostra di più »

Lingua amarica

L'amarico (አማርኛ āmariññā) è la lingua ufficiale dell'Etiopia, anche se nella regione convivono numerose etnie e di conseguenza anche le lingue parlate sono più di ottanta.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua amarica · Mostra di più »

Lingua aramaica

L'aramaico è una lingua semitica che vanta circa 3.000 anni di storia. In passato fu lingua di culto religioso e lingua amministrativa di imperi. È la lingua in cui furono in origine scritti il Talmud e parte del Libro di Daniele e del Libro di Esdra. Era la lingua parlata correntemente in Israele (accanto al greco) ai tempi di Gesù di Nazareth. Attualmente, l'aramaico è utilizzato: in Siria nei villaggi di Ma'lula, Bh'ah, Hascha, Kamishlié. In Turchia: Tur-Abdin, Mardin. Nel Nord dell'Iraq: Krakosh, Elkosh, Erbil (la capitale della regione curda), Ankawa. L'aramaico appartiene alla famiglia linguistica delle lingue afro-asiatiche e alla sottofamiglia delle lingue semitiche (più precisamente, il gruppo nordoccidentale di cui fanno parte le lingue cananaiche, tra cui l'ebraico).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua aramaica · Mostra di più »

Lingua ebraica

Per lingua ebraica (in ebraico israeliano: עברית, ivrit) si intendono sia l'ebraico biblico (o classico), sia l'ebraico moderno, lingua ufficiale dello Stato di Israele, che conta circa 7 milioni di locutori (oltre che un cospicuo numero di ebrei della Diaspora); l'ebraico moderno, cresciuto in un contesto sociale e tecnologico molto diverso da quello antico, contiene molti elementi lessicali presi in prestito da altre lingue.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua ebraica · Mostra di più »

Lingua ge'ez

La lingua ge῾ez (traslitterata gə'əz oppure gheez oppure geez) è una lingua semitica, oggi estinta, parlata nell'Impero d'Etiopia fino al XIV secolo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua ge'ez · Mostra di più »

Lingua greca

Per lingua greca o ellenica (dal nome nativo attuale Ελληνικά; greco antico) si intende la lingua parlata dalle popolazioni greche, sia nella Grecia propria sia nei vari territori in cui i Greci si insediarono nel corso dei secoli (per esempio nella Magna Grecia), in un arco di tempo che va dalla metà del II millennio a.C. al giorno d'oggi.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua greca · Mostra di più »

Lingua greca antica

Il greco antico è una lingua appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee che veniva parlata in Grecia tra il periodo arcaico (circa tra il IX secolo a.C. e il VI secolo a.C.) e il periodo classico (all'incirca dal V secolo a.C. fino al IV secolo a.C.).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Lingua greca antica · Mostra di più »

Maccabei

I Maccabei (significato del nome: martellatori) (מכבים o מקבים, Makabim) furono una famiglia ebraica che guidò la ribellione contro il seleucide Antioco IV Epìfane (175 a.C.-164 a.C.), nel II secolo a.C. Diedero vita alla dinastia che in seguito regnò sulla Giudea con il nome di Asmonei (da Asmon, il nome di un antenato).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Maccabei · Mostra di più »

Manoscritti del Mar Morto

I Manoscritti del Mar Morto (o Rotoli del Mar Morto) sono un insieme di manoscritti rinvenuti nei pressi del Mar Morto.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Manoscritti del Mar Morto · Mostra di più »

Manoscritti non biblici di Qumran

Per Manoscritti non biblici di Qumran si intendono tutti quei manoscritti di Qumran che non sono contenuti nei canoni del testo masoretico.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Manoscritti non biblici di Qumran · Mostra di più »

Matusalemme

Matusalemme (ebraico: Methuselah, מְתֿוּשֶלַח / מְתֿוּשָלַח, Məṯûšélaḥ - "Uomo del dardo/lancia", o alternativamente "la sua morte porterà un giudizio") – nato nel 3073 a.C. e morto nel 2104 a.C. (secondo la Bibbia) è uno dei grandi patriarchi antidiluviani citati nel libro della Genesi, ed in base a questo testo si crede sia la persona più vecchia che sia mai esistita.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Matusalemme · Mostra di più »

Menahem Recanati

Oltre alle sue decisioni, raccolte in Piskei Recanati (l'unica sua opera halakhica), Recanati scrisse un commentario cabalistico della Torah, un commentario del siddur e discussioni sui comandamenti.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Menahem Recanati · Mostra di più »

Messia

Messia è il termine che designa una figura e una nozione importante per l'ebraismo e per il cristianesimo.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Messia · Mostra di più »

Monte Hermon

Il Monte Hermon, (Montagna del vecchio), è un massiccio montuoso al confine tra Siria, Libano e Israele.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Monte Hermon · Mostra di più »

Monte Sinai

Il Monte Sinai (arabo: طور سيناء, ebraico: הר סיני), conosciuto anche come Monte Horeb, Monte Oreb, Monte Musa, Gebel Musa o Jabal Musa (letteralmente Montagna di Mosè), è una montagna dell'Egitto che si trova nella parte meridionale della penisola del Sinai.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Monte Sinai · Mostra di più »

Mosè

Mosè (latino: Moyses; in ebraico: מֹשֶׁה, standard Moshé, tiberiense Mōšeh; greco: Mωϋσῆς;; ge'ez: ሙሴ, Musse) è per gli Ebrei il rav per antonomasia (Moshé Rabbenu, Mosè il nostro maestro), e tanto per gli Ebrei quanto per i cristiani egli fu la guida del popolo ebraico secondo il racconto biblico dell'Esodo; per i musulmani, invece, Mosè fu innanzi tutto uno dei profeti dell'Islam la cui rivelazione originale, tuttavia, andò perduta.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Mosè · Mostra di più »

Nefilim

L'appellativo Nephilim (in ebraico נפלים), presente nell'Antico testamento (Torah), in diversi libri non canonici del Giudaismo e in antichi scritti cristiani, si riferisce ad un popolo creato dall'incrocio tra i "figli di Dio" (o probabilmente "degli dei": bnei ha-elohim, בני האלהים) e le "figlie degli uomini" (Vedi Genesi), o giganti che abitavano la terra di Canaan (Numeri 13:33).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Nefilim · Mostra di più »

Neviìm

I Neviìm (o libri dei profeti) sono la continuazione della storia del popolo di Israele, dalla morte di Mosè fino alla costruzione del secondo Beth Hamikdash (il Santuario di Gerusalemme).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Neviìm · Mostra di più »

Nicolas-Claude Fabri de Peiresc

Fu uno studioso e uno scienziato anche in altre discipline, mantenendo un'imponente corrispondenza con altri scienziati.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Nicolas-Claude Fabri de Peiresc · Mostra di più »

Noè

Noè (ebraico:נח) è un patriarca biblico, descritto come un uomo retto che "camminava con Dio" (Genesi, 6,9) e che Dio decise di mettere in salvo quando, inviando il Diluvio Universale, sterminò l'umanità corrotta (Genesi 6, 11-17).

Nuovo!!: Libro di Enoch e Noè · Mostra di più »

Nuovo Testamento

Il Nuovo Testamento (koinè greca: Η Καινή Διαθήκη) è la raccolta dei 27 libri canonici che costituiscono la seconda parte della Bibbia cristiana e che vennero scritti in seguito alla vita e alla predicazione di Gesù di Nazareth.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Nuovo Testamento · Mostra di più »

Origene

È considerato uno tra i principali scrittori e teologi cristiani dei primi tre secoli.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Origene · Mostra di più »

Palestina

Con il nome Palestina (in greco: Παλαιστίνη, Palaistine; in latino: Palaestina;;, Palestina) viene indicata la regione geografica del Vicino Oriente compresa tra il Mar Mediterraneo, il fiume Giordano, il Mar Morto, a scendere fino al mar Rosso e i confini con l'Egitto.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Palestina · Mostra di più »

Paolo Sacchi

È storicamente ricordato per un atto di eroismo che nel 1852 salvò la città di Torino da un incendio dalle conseguenze potenzialmente devastanti e che gli valse il soprannome di Eroico vogherese.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Paolo Sacchi · Mostra di più »

Papiri Chester Beatty

I Papiri Chester Beatty sono una collezione di 11 antichi manoscritti biblici su papiro, composti in lingua greca e di origine cristiana.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Papiri Chester Beatty · Mostra di più »

Persiani

I persiani (in) sono i membri di un gruppo etnico indoiranico (quindi della famiglia indoeuropea) che vive principalmente in Iran.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Persiani · Mostra di più »

Portable Document Format

Il Portable Document Format, comunemente indicato con l'acronimo PDF, è un formato di file basato su un linguaggio di descrizione di pagina sviluppato da Adobe Systems nel 1993 per rappresentare documenti in modo indipendente dall'hardware e dal software utilizzati per generarli o per visualizzarli.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Portable Document Format · Mostra di più »

Qumran

Qumran era un'antica località del Vicino Oriente abitata da una comunità essena sulla riva occidentale del Mar Morto, nell'attuale Cisgiordania, vicino alle rovine di Gerico.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Qumran · Mostra di più »

Raffaele

.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Raffaele · Mostra di più »

Raguel

L'Arcangelo Raguel è uno dei sette arcangeli della tradizione giudaica.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Raguel · Mostra di più »

Regno di Giuda

Il Regno di Giuda si formò dopo la morte del re Salomone (circa 933 a.C.), quando il Regno di Giuda e Israele si scisse in due entità autonome.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Regno di Giuda · Mostra di più »

Regno di Israele

Con Regno di Israele (in ebraico מַמְלֶכֶת יִשְׂרָאֵל,, Mamlekhet Yisra'el) o Regno di Samaria, chiamato spesso anche Regno del Nord in contrapposizione con il Regno di Giuda, che è a Sud, si intende il regno formatosi, secondo quanto affermato nell'Antico Testamento, alla morte di Salomone attorno al 933 a.C., quando le tribù ebraiche del nord si separarono da quelle del sud, che a loro volta diedero vita al Regno di Giuda.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Regno di Israele · Mostra di più »

Remiel

Remiel o Ramiel (in aramaico דעמאנל e in greco ‘Ραμιήλ) è il sesto Arcangelo presente nel libro di Enoch.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Remiel · Mostra di più »

Robert Henry Charles

Robert Henry Charles ha ricevuto la sua formazione al Queen College a Belfast e al Trinity College di Dublino.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Robert Henry Charles · Mostra di più »

Salomone

Il suo regno è datato circa dal 970 al 930 a.C. e fu l'ultimo dei Re del regno unificato di Giuda e Israele.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Salomone · Mostra di più »

Satana

Satana (ebraico: שָׂטָן, Satàn, traslitterazione del masoretico; greco koinè: Σατανᾶς, Satanâs; latino: Satanas; aramaico: צטנא,; arabo: ﺷﻴﻄﺎﻥ) è un termine che identifica uno o più angeli, o divinità minori in molte religioni del Medio Oriente e Vicino Oriente antico.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Satana · Mostra di più »

Saul

Saul (Saul ben Qis, 'Saul, figlio di Chis' o 'שאול המלך, Saul HaMelech, 'Re Saul' –, Ṭālūt o, Shā'ūl) è un personaggio biblico, primo re del Regno di Israele (1079-1007 a.C.), il suo regno sembra abbia segnato il passaggio da una società tribale ad una statale.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Saul · Mostra di più »

Secondo libro di Enoch

II Secondo libro di Enoch o Libro slavo di Enoch o Apocalisse di Enoch o Segreti di Enoch è un apocrifo dell'Antico Testamento, scritto in greco nel I secolo d.C., in ambiente giudaico o un giudeo-cristiano palestinese.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Secondo libro di Enoch · Mostra di più »

Septuaginta

La versione dei Settanta (Septuaginta in latino, indicata anche, secondo la numerazione latina, con LXX o, secondo la numerazione greca, con la lettera omicron seguita da un apice O'), è la versione della Bibbia in lingua greca, che la lettera di Aristea vuole tradotta direttamente dall'ebraico da 72 saggi ad Alessandria d'Egitto; in questa città cosmopolita e tra le maggiori dell'epoca, sede della celebre Biblioteca d'Alessandria, si trovava un'importante e attiva comunità ebraica.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Septuaginta · Mostra di più »

Siria

Aiuto:Stato --> La Repubblica Araba di Siria, o semplicemente Siria, è uno Stato del Vicino Oriente, vasta, con abitanti.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Siria · Mostra di più »

Tascio Cecilio Cipriano

La data di nascita ed i particolari della sua gioventù sono ignoti.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Tascio Cecilio Cipriano · Mostra di più »

Taziano il Siro

Fu allievo di san Giustino Martire; poi, deviando dall'ortodossia cattolica, divenne eresiarca della setta gnostica degli Encratiti.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Taziano il Siro · Mostra di più »

Tempio di Gerusalemme

Il Tempio di Gerusalemme, o Tempio Santo (Bet HaMikdash, tiberiense: Beṯ HamMiqdāš, aschenazita: Beis HaMikdosh;: Beit al-Quds o بيت المقدس: Bait-ul-Muqaddas; Ge'ez: ቤተ መቅደስ: Betä Mäqdäs), fu un insieme di strutture site sul Monte del Tempio nella Città Vecchia di Gerusalemme, sito attuale della Cupola della Roccia.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Tempio di Gerusalemme · Mostra di più »

Tertulliano

Negli ultimi anni della sua vita entrò in contatto con alcune sette ritenute eretiche, come quella riconducibile al prete Montano; per questo motivo fu l'unico apologeta cristiano antico, insieme ad Origene Adamantio, a non ottenere il titolo di Padre della Chiesa.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Tertulliano · Mostra di più »

Terzo libro di Enoch

II Terzo libro di Enoch o Apocalisse ebraica di Enoch è un apocrifo dell'Antico Testamento, pseudoepigrafo di rabbi Ismael ben Elisha (I secolo d.C.). Scritto in ebraico, è di origine giudaica.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Terzo libro di Enoch · Mostra di più »

Torah

Tōrāh (a volte scritta Thorah, o Torà: "istruzione, insegnamento") è il riferimento centrale della tradizione religiosa ebraica e ha una vasta gamma di significati.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Torah · Mostra di più »

Università di Oxford

L'Università di Oxford (in lingua inglese University of Oxford) è la più antica università del mondo anglosassone, nonché una tra le più prestigiose d'Europa e del mondo insieme a quella di Cambridge.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Università di Oxford · Mostra di più »

Vitello d'oro

Il vitello d'oro (‘ēggel hazâhâv) fu, secondo la Bibbia, un idolo fabbricato da Aronne per soddisfare gli Ebrei durante l'assenza di Mosè, quando questi ascese al Monte Sinai.

Nuovo!!: Libro di Enoch e Vitello d'oro · Mostra di più »

Riorienta qui:

1 Enoch, Enoc, Enoch etiope, Libro di Henoc, Primo libro di Enoch.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »