Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Giornalismo di guerra

Indice Giornalismo di guerra

Il giornalismo di guerra è la branca del giornalismo che si occupa di descrivere e raccontare le vicende belliche attraverso inviati e corrispondenti di guerra.

142 relazioni: Abu Ghraib, Académie française, Adolf Hitler, Adolphe Thiers, Aerosol, Afghanistan, Agence France-Presse, Agenzia di stampa, Al Qaida, Almerigo Grilz, Anne O'Hare McCormick, Anticlericalismo, Armi chimiche, Articolo (giornalismo), Attentati dell'11 settembre 2001, Battaglia di Custoza (1866), Battaglia di Santander, Benito Mussolini, Bomba guidata, Borbone delle Due Sicilie, Caporetto, Casa Bianca, Censura, CNN, Comune di Parigi (1871), Corriere della Sera, Crimea, Curzio Malaparte, Daily Express, Ebrei, Edward Murrow, Ennio Remondino, Enzo Baldoni, Ernest Hemingway, Ettore Mo, Falluja, Fascismo, Ferdinando Petruccelli della Gattina, Fininvest, Fotoreporter, Fox, Fox News Channel, Francia, Francisco Franco, Gazeta, George Hamilton Gordon, IV conte di Aberdeen, George Orwell, George W. Bush, Giornalismo, Giornalismo on-line, ..., Giornalismo sportivo, Giornalista, Giuliana Sgrena, Guernica, Guerra civile spagnola, Guerra del Golfo, Guerra del Vietnam, Guerra di Crimea, Guerra franco-prussiana, Guerre balcaniche, Hiroshima, Il Popolo d'Italia, Ilaria Alpi, Indro Montanelli, Iraq, Italia, John Hersey, Joseph Goebbels, Journal des débats, Jugoslavia, Jules Claretie, Kosovo, Laconia, Lager, Le Figaro, Le Moniteur universel, Luftwaffe (Wehrmacht), Luigi Albertini, Luigi Barzini (1874-1947), Luigi Capuana, Malaparte, Maria Grazia Cutuli, Mediaset, Mezzo di comunicazione di massa, Miran Hrovatin, Mozambico, Napoleone Bonaparte, Napoleone III di Francia, Nato il quattro luglio (autobiografia), Normandia, Notizia, Olocausto, Omosessualità, Ordine dei giornalisti, Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord, Organizzazione delle Nazioni Unite, Oriana Fallaci, Osama bin Laden, Pearl Harbor, Pentagono, Popoli romaní, Premio Pulitzer, Prima guerra mondiale, Quotidiano, Radio (mass media), Rai, Reportage, Repubblica di Venezia, Rivista, Robert Capa, Roger Fenton, Ron Kovic, Saddam Hussein, Seconda guerra d'indipendenza italiana, Seconda guerra mondiale, Signal (periodico), Slobodan Milošević, Soldo, Somalia, Stati Uniti d'America, Storia del Regno delle Due Sicilie nel 1848, Talebani, Telegiornale, Telegrafo, Terrorismo, Terza guerra d'indipendenza italiana, The Daily News (Regno Unito), The Lancet, The New York Times, The New Yorker, The Times, Toni Capuozzo, Totalitarismo, Võ Nguyên Giáp, William Howard Russell, 1563, 1804, 1854, 1855, 1859, 1866, 1870. Espandi índice (92 più) »

Abu Ghraib

Abu Ghraib è una città irachena situata 20 km a ovest di Baghdad, poco a nord dell'aeroporto internazionale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Abu Ghraib · Mostra di più »

Académie française

L'Académie française, o Accademia francese, fondata nel 1635 sotto re Luigi XIII dal cardinale Richelieu, è una delle più antiche istituzioni di Francia ed è composta di quaranta membri eletti dai loro pari.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Académie française · Mostra di più »

Adolf Hitler

Capo del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori, nonché il principale ideatore del nazionalsocialismo, Hitler conquistò il potere cavalcando l'orgoglio ferito del popolo tedesco, dopo la sconfitta nella prima guerra mondiale e la grave crisi economica che affliggeva la Repubblica di Weimar.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Adolf Hitler · Mostra di più »

Adolphe Thiers

Adolphe Thiers nacque a Marsiglia il 15 aprile 1797 da una famiglia di commercianti.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Adolphe Thiers · Mostra di più »

Aerosol

Un aerosol (pronuncia: aerosòl) è un tipo di colloide in cui un liquido o un solido sono dispersi in un gas.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Aerosol · Mostra di più »

Afghanistan

L'Afghanistan (AFI:, pronuncia tradizionale; anche trascritto come Afganistan in italiano) è uno Stato senza sbocco sul mare di km² e di 33 332 025 abitanti stimati nel 2016.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Afghanistan · Mostra di più »

Agence France-Presse

L'Agence France-Presse, spesso indicata con la sigla AFP, è un'agenzia di stampa della Francia, tra le più importanti e autorevoli al mondo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Agence France-Presse · Mostra di più »

Agenzia di stampa

Un'agenzia di stampa o agenzia d'informazione (inglese: news agency oppure newswire) è un'organizzazione specializzata nel fornire un servizio d'informazione a vari tipi di media: giornali, riviste, emittenti televisive e radiofoniche e giornali online.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Agenzia di stampa · Mostra di più »

Al Qaida

Al-Qāʿida ("la Base", italianizzata spesso in Al Qaida oppure, seguendo la grafia inglese, Al Qaeda) è un movimento islamista sunnita paramilitare terroristico nato nel 1988 durante la Guerra in Afghanistan, fautore di ideali riconducibili al fondamentalismo islamico più oltranzista, impegnato in modo militante nell'organizzazione e nell'esecuzione di violente azioni ostili, sia nei confronti dei vari regimi islamici filo-occidentali definiti munāfiqūn (ipocriti), sia del mondo occidentale, definito sommariamente kufr (infedele).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Al Qaida · Mostra di più »

Almerigo Grilz

In gioventù è stato un dirigente del Fronte della Gioventù (FdG) e del Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale, nonché consigliere comunale a Trieste.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Almerigo Grilz · Mostra di più »

Anne O'Hare McCormick

O'Hare McCormick fu corrispondente dall'estero per il New York Times e fu la prima donna a entrare nel comitato di redazione del quotidiano newyorchese.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Anne O'Hare McCormick · Mostra di più »

Anticlericalismo

L'anticlericalismo (nella sua accezione più comune) è una corrente di pensiero sviluppatasi soprattutto in riferimento alla Chiesa cattolica, che si oppone al clericalismo, ossia all'ingerenza degli ecclesiastici e della loro dottrina, nella vita e negli affari dello Stato e della politica in generale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Anticlericalismo · Mostra di più »

Armi chimiche

Le armi chimiche sono armi usate in guerra che utilizzano le proprietà tossiche di alcune sostanze chimiche per uccidere, ferire o comunque mettere fuori combattimento il nemico.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Armi chimiche · Mostra di più »

Articolo (giornalismo)

Nel giornalismo, un articolo è un testo quasi sempre firmato dall'autore, individuato da un titolo (questo, per tradizione, scelto dal caposervizio di redazione) che concorre a formare insieme ad altri articoli un determinato numero di una pubblicazione("Quell'articolo è apparso sul numero di ottobre dello Scientific American").

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Articolo (giornalismo) · Mostra di più »

Attentati dell'11 settembre 2001

Gli attentati dell'11 settembre 2001 sono stati una serie di quattro attacchi suicidi che causarono la morte di oltre formatnum:2996 persone e il ferimento di oltre, organizzati e realizzati da un gruppo di terroristi aderenti ad al-Qāʿida contro obiettivi civili e militari nel territorio degli Stati Uniti, spesso citati dall'opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell'età contemporanea.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Attentati dell'11 settembre 2001 · Mostra di più »

Battaglia di Custoza (1866)

La battaglia di Custoza del 24 giugno 1866 fu la battaglia che diede inizio alle manovre offensive della Terza guerra d'indipendenza sulla terraferma e che vide la sconfitta delle truppe italiane, numericamente superiori e comandate dal generale La Marmora, di fronte alle truppe austriache dell'arciduca Alberto d'Asburgo, duca di Teschen.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Battaglia di Custoza (1866) · Mostra di più »

Battaglia di Santander

La battaglia di Santander è stata una delle più sanguinose battaglie della guerra civile spagnola che portò alla conquista della Cantabria da parte dei franchisti.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Battaglia di Santander · Mostra di più »

Benito Mussolini

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Benito Mussolini · Mostra di più »

Bomba guidata

Una bomba guidata (anche nota come bomba intelligente o in terminologia anglosassone smart bomb) è una bomba aeronautica progettata per colpire con precisione uno specifico bersaglio e minimizzare i danni a quanto è estraneo al suo obiettivo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Bomba guidata · Mostra di più »

Borbone delle Due Sicilie

La dinastia dei Borbone delle Due Sicilie, detta anche Borbone di Napoli, è uno dei rami italiani della famiglia Borbone, casa reale del Regno di Sicilia citeriore (Regno di Napoli) e del Regno di Sicilia ulteriore (Regno di Sicilia), nel 1816 unificati come Regno delle Due Sicilie.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Borbone delle Due Sicilie · Mostra di più »

Caporetto

Caporetto (in sloveno Kobarid, in friulano Cjaurêt, in tedesco Karfreit) è un comune sloveno di 4.172 abitanti, situato nella Slovenia occidentale, vicino al confine con l'Italia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Caporetto · Mostra di più »

Casa Bianca

La Casa Bianca (in inglese White House) è la residenza ufficiale e il principale ufficio del presidente degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Casa Bianca · Mostra di più »

Censura

Per censura si intende il controllo e la limitazione della comunicazione e di varie forme di libertà di espressione, di pensiero, di parola da parte di una autorità.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Censura · Mostra di più »

CNN

La CNN (acronimo di Cable News Network) è un'emittente televisiva statunitense all-news visibile via cavo nell'America centrosettentrionale e, in tutto il resto del mondo, grazie alla tecnologia satellitare.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e CNN · Mostra di più »

Comune di Parigi (1871)

La Comune di Parigi è il governo socialista che diresse Parigi dal 18 marzo al 28 maggio 1871.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Comune di Parigi (1871) · Mostra di più »

Corriere della Sera

Il Corriere della Sera è uno storico quotidiano italiano, fondato a Milano nel 1876.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Corriere della Sera · Mostra di più »

Crimea

La Crimea (in tataro di Crimea: Qırım) è la più grande penisola affacciata sul mar Nero ed è collegata alla terraferma solo dall'istmo di Perekop, che la unisce alle regioni sudorientali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Crimea · Mostra di più »

Curzio Malaparte

È particolarmente noto, soprattutto all'estero, per i suoi romanzi Kaputt e La pelle, opere neorealiste a sfondo autobiografico basati sulla sua esperienza di giornalista e ufficiale durante la seconda guerra mondiale, e Maledetti Toscani.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Curzio Malaparte · Mostra di più »

Daily Express

Il Daily Express è un noto quotidiano britannico.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Daily Express · Mostra di più »

Ebrei

Gli ebrei (עברי, ʿivrîˈ, anche, Yhudim o jehuˈdim), anche detti popolo ebraico, sono un popolo, o gruppo etnoreligioso,.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ebrei · Mostra di più »

Edward Murrow

È diventato noto per la sua serie di notiziari durante la Seconda guerra mondiale, che venne seguita da milioni di ascoltatori negli Stati Uniti ed in Canada.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Edward Murrow · Mostra di più »

Ennio Remondino

Comincia il suo percorso professionale al quotidiano genovese Il Secolo XIX negli anni settantaDati ricavati dalla scheda di Ennio Remondino sul sito Pordenone legge.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ennio Remondino · Mostra di più »

Enzo Baldoni

Baldoni svolgeva principalmente l'attività di copywriter presso la propria società Le Balene Colpiscono Ancora.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Enzo Baldoni · Mostra di più »

Ernest Hemingway

Fu autore di romanzi e di racconti.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ernest Hemingway · Mostra di più »

Ettore Mo

Nel 1962 si presenta al corrispondente da Londra del Corriere della Sera, Piero Ottone, per ottenere un posto come giornalista e viene assunto nella sede londinese del Corriere.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ettore Mo · Mostra di più »

Falluja

Falluja (talvolta scritta come Fallujah o Fallugia) è una città del governatorato di al-Anbar in Iraq, situata sull'Eufrate, circa 69 km ad ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Falluja · Mostra di più »

Fascismo

Il fascismo è stato un movimento politico nato in Italia all'inizio del XX secolo, soprattutto per iniziativa del politico, giornalista, e in seguito dittatore Benito Mussolini (1883-1945).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Fascismo · Mostra di più »

Ferdinando Petruccelli della Gattina

Prolifico scrittore di idee liberali e anticlericali, spesso anticonformista, fu un esule del governo borbonico a seguito dei moti insurrezionali del 1848.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ferdinando Petruccelli della Gattina · Mostra di più »

Fininvest

Fininvest S.p.A. è una holding che detiene il reparto azionario della famiglia Berlusconi, con a capo il suo fondatore Silvio Berlusconi.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Fininvest · Mostra di più »

Fotoreporter

Il fotoreporter (detto anche fotocronista) è un giornalista che racconta i fatti attraverso le immagini fotografiche.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Fotoreporter · Mostra di più »

Fox

Fox Broadcasting Company, spesso chiamata semplicemente Fox, è un network televisivo statunitense, di proprietà della Fox Entertainment Group, con sede a Los Angeles in Pico Boulevard.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Fox · Mostra di più »

Fox News Channel

Fox News Channel (abbreviato anche in Fox News o più semplicemente FNC) è un canale televisivo internazionale di news 24 ore su 24.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Fox News Channel · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Francia · Mostra di più »

Francisco Franco

Fu l'instauratore, in Spagna, di un regime dittatoriale noto come falangismo o franchismo, parzialmente ispirato al fascismo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Francisco Franco · Mostra di più »

Gazeta

La Gazeta o gazzetta è stato il nome popolare dato a una moneta d'argento della Serenissima Repubblica di Venezia del valore di due soldi.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Gazeta · Mostra di più »

George Hamilton Gordon, IV conte di Aberdeen

Nel 1801 succedette nel titolo di Lord al nonno.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e George Hamilton Gordon, IV conte di Aberdeen · Mostra di più »

George Orwell

Conosciuto in vita come un giornalista e opinionista politico e culturale, oltre a essere un prolifico saggista e attivista politico-sociale, Orwell è oggi generalmente considerato uno dei maggiori autori di prosa in lingua inglese del XX secolo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e George Orwell · Mostra di più »

George W. Bush

Chiamato comunemente George W. Bush o George Bush, è noto anche come George Bush junior poiché figlio dell'ex presidente George H. W. Bush.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e George W. Bush · Mostra di più »

Giornalismo

Il giornalismo è l'insieme delle attività e delle tecniche (redazione, pubblicazione, diffusione, ecc.) volte a diffondere e a commentare notizie tramite ogni mezzo di pubblicazione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Giornalismo · Mostra di più »

Giornalismo on-line

Il giornalismo on-line è l'attività di giornalismo svolta in rete, (in inglese, web journalism).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Giornalismo on-line · Mostra di più »

Giornalismo sportivo

Il giornalismo sportivo è un tipo di giornalismo che riferisce di argomenti ed eventi sportivi.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Giornalismo sportivo · Mostra di più »

Giornalista

Il giornalista è un professionista del settore dell'informazione; si occupa di scoprire, analizzare, descrivere e scegliere notizie per poi diffonderle.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Giornalista · Mostra di più »

Giuliana Sgrena

Scrive per il quotidiano il manifesto dal 1988, per il mensile Modus vivendi dal 1997 e per il settimanale tedesco Die Zeit.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Giuliana Sgrena · Mostra di più »

Guernica

Guernica (Guernica y Luno in spagnolo e Gernika-Lumo in basco) è una piccola città dei Paesi Baschi, nella provincia di Biscaglia, nel nord est della Spagna.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guernica · Mostra di più »

Guerra civile spagnola

La guerra civile spagnola (nota in Italia anche come guerra di Spagna) fu un conflitto fratricida, svoltosi tra il luglio 1936 e l'aprile 1939, che vide lo scontro fra i nazionalisti (noti come nacionales, autori della sollevazione militare ai danni della Repubblica), e i repubblicani (detti republicanos, composti da truppe fedeli al governo legittimo, guidato dal Fronte Popolare di ispirazione marxista).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerra civile spagnola · Mostra di più »

Guerra del Golfo

La guerra del Golfo (2 agosto 1990 – 28 febbraio 1991), detta anche prima guerra del Golfo in relazione alla cosiddetta seconda guerra del Golfo, è il conflitto che oppose l'Iraq ad una coalizione composta da 35 stati formatasi sotto l'egida dell'ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato del Kuwait, dopo che questo era stato invaso e annesso dall'Iraq.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerra del Golfo · Mostra di più »

Guerra del Vietnam

La guerra del Vietnam (in inglese Vietnam War, in vietnamita Chiến tranh Việt Nam) fu un conflitto armato combattuto in Vietnam tra il 1955 (data di costituzione del Fronte di Liberazione Nazionale filo-comunista) e il 1975 (con la caduta di Saigon).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerra del Vietnam · Mostra di più »

Guerra di Crimea

La guerra di Crimea (all'epoca chiamata Guerra d'Oriente) fu un conflitto combattuto dal 4 ottobre 1853 al 1º febbraio 1856 fra l'Impero russo da un lato e un'alleanza composta da Impero ottomano, Francia, Gran Bretagna e Regno di Sardegna dall'altro.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerra di Crimea · Mostra di più »

Guerra franco-prussiana

La guerra franco-prussiana (in tedesco Deutsch-Französischer Krieg, in francese Guerre Franco-Allemande o Guerre Franco-Prussienne) fu combattuta dal 19 luglio 1870 al 10 maggio 1871 tra il secondo Impero francese (e dopo la caduta del regime, dalla terza Repubblica francese) e il Regno di Prussia, sostenuto dalla Confederazione Tedesca del Nord e alleato con i regni tedeschi del sud di Baden, Baviera e Württemberg.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerra franco-prussiana · Mostra di più »

Guerre balcaniche

Le guerre balcaniche (in bulgaro Балкански войни, Balkanski vojni, in greco: Βαλκανικοί πόλεμοι, Valkanikì pòlemi, in rumeno: Războaiele balcanice, in serbo: Балкански ратови, Balkanski ratovi, in turco: Balkan Savaşları) furono due guerre combattute nell'Europa sud-orientale nel 1912-1913 nel corso delle quali gli stati componenti la Lega Balcanica (Regno di Bulgaria, Grecia, Regno del Montenegro e Regno di Serbia) dapprima conquistarono agli ottomani la Macedonia e gran parte della Tracia e poi si scontrarono tra loro per la spartizione delle terre conquistate.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Guerre balcaniche · Mostra di più »

Hiroshima

Hiroshima (AFI: o; in giapponese,, italianizzata in Iroscima), è una città portuale giapponese e capoluogo dell'omonima prefettura, situata a ovest della principale isola di Honshū, rivolta verso il nel mare interno, nel Giappone sud-occidentale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Hiroshima · Mostra di più »

Il Popolo d'Italia

Il Popolo d'Italia è stato un importante quotidiano politico italiano, fondato da Benito Mussolini nel 1914 per dare voce all'area interventista del Partito Socialista Italiano d'ispirazione repubblicana.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Il Popolo d'Italia · Mostra di più »

Ilaria Alpi

Si diplomò al Liceo Tito Lucrezio Caro di Roma.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ilaria Alpi · Mostra di più »

Indro Montanelli

Considerato tra i più grandi giornalisti italiani del Novecento e dotato di una scrittura di straordinaria concisione e limpidezza, Montanelli era in grado di spaziare dall'editoriale, al reportage, al corsivo pungente.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Indro Montanelli · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Iraq · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Italia · Mostra di più »

John Hersey

Vincitore di un Premio Pulitzer, è considerato uno dei primissimi esponenti del New Journalism, nel quale le tecniche di narrazione tipiche della narrativa di finzione vengono applicate al reportage giornalistico e alla saggistica.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e John Hersey · Mostra di più »

Joseph Goebbels

Fu uno dei più importanti gerarchi nazionalsocialisti, Gauleiter di Berlino dal 1926 al 1945, Ministro della Propaganda del Terzo Reich dal 1933 al 1945, ministro plenipotenziario per la mobilizzazione alla guerra totale e generale della Wehrmacht, con l'incarico della difesa di Berlino dall'aprile del 1945 e, dopo il suicidio di Hitler, dal 30 aprile 1945 per quasi due giorni Cancelliere del Reich.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Joseph Goebbels · Mostra di più »

Journal des débats

Il Journal des débats è stato un quotidiano francese stampato dal 1789 al 1944, periodo durante il quale cambiò nome più volte.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Journal des débats · Mostra di più »

Jugoslavia

La Jugoslavia, o  meno diffusamente Iugoslavia (AFI:; in croato e in sloveno Jugoslavija, in serbo e in macedone Југославија; letteralmente "terra degli slavi del sud") fu uno Stato esistito tra il 1929 e il 2003 passando per diversi assetti istituzionali, che ha amministrato il territorio della Penisola balcanica occidentale nel corso del XX secolo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Jugoslavia · Mostra di più »

Jules Claretie

Nato nel 1840 a Limoges, nell'odierna Nuova Aquitania, critico teatrale de Le Figaro e della Opinion nationale Fonte: Encyclopedia Britannica, edizione 1911, riferimenti in Collegamenti esterni.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Jules Claretie · Mostra di più »

Kosovo

Il Kosovo o CossovoLa pronuncia classica, Còssovo, è variamente attestata: cfr.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Kosovo · Mostra di più »

Laconia

La Laconia (Lakonía) è una regione storica dell'antica Grecia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Laconia · Mostra di più »

Lager

Lager è un termine tedesco che indica i campi di concentramento Enciclopedia dell'Olocausto.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Lager · Mostra di più »

Le Figaro

Le Figaro è un quotidiano francese, il più longevo fra quelli ancora in pubblicazione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Le Figaro · Mostra di più »

Le Moniteur universel

Le Moniteur universel è stato un quotidiano francese; fu fondato a Parigi nel 1789 da Charles-Joseph Panckoucke e chiuse i battenti il 30 giugno 1901.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Le Moniteur universel · Mostra di più »

Luftwaffe (Wehrmacht)

La Luftwaffe (letteralmente: "arma dell'aria", pronuncia) fu l'aviazione militare tedesca, parte integrante della Wehrmacht durante il secondo conflitto mondiale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Luftwaffe (Wehrmacht) · Mostra di più »

Luigi Albertini

Fu direttore del Corriere della Sera dal 1900 al 1921, portandolo alla posizione di prestigio che il quotidiano mantiene ancora oggi.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Luigi Albertini · Mostra di più »

Luigi Barzini (1874-1947)

Figlio di un piccolo industriale, frequenta l'istituto tecnico a Perugia abbandonando però gli studi prima di conseguire il diploma di ragioniere.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Luigi Barzini (1874-1947) · Mostra di più »

Luigi Capuana

Capuana nasce a Mineo, in provincia di Catania (nel 1839), da Gaetano Capuana e Dorotea Ragusa, in una famiglia di agiati proprietari terrieri; e a Mineo frequenta le scuole comunali.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Luigi Capuana · Mostra di più »

Malaparte

* Curzio Malaparte - scrittore, giornalista, ufficiale, poeta e saggista italiano.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Malaparte · Mostra di più »

Maria Grazia Cutuli

Si laureò con lode in Filosofia a Catania.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Maria Grazia Cutuli · Mostra di più »

Mediaset

Mediaset S.p.A. è un'azienda italiana, holding del Gruppo Mediaset, attiva nell'ambito dei media e della comunicazione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Mediaset · Mostra di più »

Mezzo di comunicazione di massa

La locuzione mezzo di comunicazione di massa fu coniata insieme all'espressione «comunicazione di massa» nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Mezzo di comunicazione di massa · Mostra di più »

Miran Hrovatin

Hrovatin faceva parte della comunità italiana di lingua slovena.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Miran Hrovatin · Mostra di più »

Mozambico

Il Mozambico (in portoghese Moçambique) è uno Stato dell'Africa Orientale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Mozambico · Mostra di più »

Napoleone Bonaparte

Ufficiale d'artiglieria e quindi generale durante la rivoluzione francese, divenne famoso come principale generale della Francia rivoluzionaria grazie alle vittorie ottenute nel corso della prima campagna d'Italia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Napoleone Bonaparte · Mostra di più »

Napoleone III di Francia

Detto anche Napoleone il piccolo (soprannome datogli da Victor Hugo), sposò la contessa di Teba María Eugenia de Guzmán Montijo, una Grande di Spagna, con cui ebbe Napoleone Eugenio Luigi, mentre altri quattro figli furono illegittimi e avuti da donne diverse.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Napoleone III di Francia · Mostra di più »

Nato il quattro luglio (autobiografia)

Nato il quattro luglio (Born on the Fourth of July) è l'autobiografia scritta e pubblicata dall'ex marine Ron Kovic nel 1976.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Nato il quattro luglio (autobiografia) · Mostra di più »

Normandia

La Normandia (in francese: Normandie, in normanno: Nouormandie) è una regione del nord-ovest della Francia, che occupa la bassa vallata della Senna (Alta Normandia) e si estende verso ovest fino alla penisola del Cotentin (Bassa Normandia).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Normandia · Mostra di più »

Notizia

La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso), data da un giornalista a mezzo di stampa, trasmissione televisiva, radio, pubblicazione online o con altri mass media.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Notizia · Mostra di più »

Olocausto

Il termine Olocausto indica, a partire dalla seconda metà del XX secolo, il genocidio perpetrato dalla Germania nazista e dai suoi alleati nei confronti degli ebrei d'Europa e, per estensione, lo sterminio di tutte le categorie di persone dai nazisti ritenute "indesiderabili" per motivi politici o razziali.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Olocausto · Mostra di più »

Omosessualità

L'omosessualità è una variante naturale del comportamento umano che comporta l'attrazione sentimentale e/o sessuale verso individui dello stesso sesso.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Omosessualità · Mostra di più »

Ordine dei giornalisti

L'Ordine nazionale dei giornalisti è un ente pubblico italiano non economico a struttura associativa fondato nel 1963.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ordine dei giornalisti · Mostra di più »

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

L'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (in inglese North Atlantic Treaty Organization, in sigla NATO, in francese: Organisation du Traité de l'Atlantique Nord, in sigla OTAN), è un'organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Oriana Fallaci

Partecipò giovanissima alla Resistenza italiana e fu la prima donna italiana ad andare al fronte in qualità di inviata speciale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Oriana Fallaci · Mostra di più »

Osama bin Laden

Nato nella famiglia bin Laden di etnia Kindita Yemenita dal miliardario Mohammed bin Awad bin Laden in Arabia Saudita, vi studiò all'università sino al 1979, anno in cui si unì alle forze dei mujaheddin in Pakistan contro i sovietici in Afghanistan.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Osama bin Laden · Mostra di più »

Pearl Harbor

Pearl Harbor (in hawaiano Wai Momi "acqua di perla" o Puʻuloa "collina lunga") è un porto militare che si trova nell'isola hawaiiana di Oahu, più precisamente nella Contea di Honolulu.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Pearl Harbor · Mostra di più »

Pentagono

In geometria, un pentagono è un poligono di cinque lati e cinque angoli, congruenti o meno, regolare o irregolare, che può essere concavo o convesso, semplice o complesso (intrecciato).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Pentagono · Mostra di più »

Popoli romaní

I popoli romaní sono un insieme di popolazioni accomunate dall'uso (presente o passato) della lingua romaní.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Popoli romaní · Mostra di più »

Premio Pulitzer

Il premio Pulitzer è un premio statunitense, considerato come la più prestigiosa onorificenza nazionale per il giornalismo, successi letterari e composizioni musicali.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Premio Pulitzer · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Quotidiano

Un quotidiano è una pubblicazione periodica informativa che esce almeno con cinque numeri alla settimana.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Quotidiano · Mostra di più »

Radio (mass media)

La radio è il mezzo con cui avviene la trasmissione di contenuti sonori fruiti in tempo reale da più utenti situati in una o più aree geografiche (predisposte da apposite reti di telecomunicazione) e dotati di specifici apparecchi elettronici ed, eventualmente, specifici impianti di telecomunicazione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Radio (mass media) · Mostra di più »

Rai

La Rai − Radiotelevisione Italiana S.p.A., denominazione spesso abbreviata in italiano in Rai o RAI, è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo in Italia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Rai · Mostra di più »

Reportage

Il reportage è uno dei generi della scrittura giornalistica (assieme all'editoriale, al corsivo, ecc.). Il termine proviene dal giornalismo francese; nel Paese transalpino il reportage è un tipo di articolo in cui viene privilegiata la testimonianza diretta.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Reportage · Mostra di più »

Repubblica di Venezia

La repubblica di Venezia (in latino: Venetiarum respublica), più tardi anche detta repubblica veneta (in veneto: republica veneta), fu un antico stato preunitario italiano, con capitale la città di Venezia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Repubblica di Venezia · Mostra di più »

Rivista

Una rivista è una pubblicazione periodica non quotidiana stampata a intervalli regolari (più raramente, irregolari).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Rivista · Mostra di più »

Robert Capa

I suoi reportage rendono testimonianza di cinque diversi conflitti bellici: la guerra civile spagnola (1936-1939), la seconda guerra sino-giapponese (che seguì nel 1938), la seconda guerra mondiale (1941-1945), la guerra arabo-israeliana (1948) e la prima guerra d'Indocina (1954).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Robert Capa · Mostra di più »

Roger Fenton

Fenton studiò pittura a Parigi nell'atelier di Paul Delaroche tra il 1841 e il 1851 e diritto.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Roger Fenton · Mostra di più »

Ron Kovic

Arruolatosi volontario nel Corpo dei Marines, partecipò alla guerra del Vietnam per due turni di servizio.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Ron Kovic · Mostra di più »

Saddam Hussein

La data di nascita è incerta: non fu registrata e quella riportata è la data di nascita "ufficiale" diffusa sotto il suo governo.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Saddam Hussein · Mostra di più »

Seconda guerra d'indipendenza italiana

La seconda guerra di indipendenza italiana è un episodio del Risorgimento.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Seconda guerra d'indipendenza italiana · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Signal (periodico)

Signal è stato un periodico illustrato stampato nella Germania nazista dal 1940 al 1945.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Signal (periodico) · Mostra di più »

Slobodan Milošević

È stato presidente della Serbia dal 1989 al 1997 e presidente della Repubblica Federale di Jugoslavia dal 1997 al 2000 come leader del Partito Socialista di Serbia e fu tra i protagonisti politici delle Guerre nella ex-Jugoslavia.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Slobodan Milošević · Mostra di più »

Soldo

Soldo è la denominazione di una moneta d'argento italiana emessa per la prima volta alla fine del XII secolo a Milano dall'imperatore Enrico VI (argento, 1,25 g).

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Soldo · Mostra di più »

Somalia

La Somalia (somalo: Soomaaliya), ufficialmente Repubblica Federale di Somalia (somalo: Jamhuuriyadda Federaalka Soomaaliya), è uno Stato dell'Africa Orientale situato nel corno d'Africa.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Somalia · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Storia del Regno delle Due Sicilie nel 1848

La Storia del Regno delle Due Sicilie nel 1848 comprende i complessi avvenimenti che coinvolsero il regno di Ferdinando II, a partire dalla rivoluzione siciliana, iniziata con la insurrezione di Palermo del 12, attraverso la marginale partecipazione alla Prima guerra di indipendenza, la concessione e la successiva repressione delle libertà costituzionali, l'invasione della Sicilia e la fallita invasione della Repubblica Romana.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Storia del Regno delle Due Sicilie nel 1848 · Mostra di più »

Talebani

Il termine talebani (in Pashto e in farsi طالبان, ṭālebān, plurale di ṭāleb, ossia "studenti/studente") indica gli studenti delle scuole coraniche in area iranica, incaricati della prima alfabetizzazione, basata su testi sacri islamici.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Talebani · Mostra di più »

Telegiornale

Il telegiornale – o TG (pronunciato tigì o tiggì) – è un programma televisivo di informazione giornalistica durante il quale sono presentate le notizie del giorno.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Telegiornale · Mostra di più »

Telegrafo

Il telegrafo è un sistema di comunicazione a distanza ideato per la trasmissione di dati (lettere, numeri e segni di punteggiatura) facendo uso di determinati codici.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Telegrafo · Mostra di più »

Terrorismo

Il termine terrorismo, com'è consuetudine nel diritto penale internazionale, indica azioni criminali violente premeditate a suscitare paura nella popolazione come attentati, omicidi, stragi, sequestri, sabotaggi, dirottamenti a danno di collettività o enti quali istituzioni statali e/o pubbliche, governi, esponenti politici o pubblici, gruppi politici, etnici o religiosi.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Terrorismo · Mostra di più »

Terza guerra d'indipendenza italiana

La Terza guerra d'indipendenza italiana è un episodio del Risorgimento.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Terza guerra d'indipendenza italiana · Mostra di più »

The Daily News (Regno Unito)

The Daily News è stato un quotidiano nazionale britannico in vita dal 1842 al 1930.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e The Daily News (Regno Unito) · Mostra di più »

The Lancet

The Lancet è una rivista scientifica di ambito medico pubblicata settimanalmente dal Lancet Publishing Group, edita da Elsevier.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e The Lancet · Mostra di più »

The New York Times

Il New York Times – spesso abbreviato in N.Y. Times – è un quotidiano statunitense fondato a New York il 18 settembre 1851 da Henry Jarvis Raymond e George Jones durante la presidenza di Millard Fillmore.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e The New York Times · Mostra di più »

The New Yorker

The New Yorker è un importante periodico statunitense nato nel 1925 che pubblica reportage, commenti sociali e politici, critica, saggi, narrativa, satira, vignette e poesia, edito dalla Condé Nast Publications.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e The New Yorker · Mostra di più »

The Times

The Times è un quotidiano britannico che ha sede a Londra.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e The Times · Mostra di più »

Toni Capuozzo

Nato da padre napoletano e madre triestina a Palmanova, ha vissuto per un anno a Cervignano del Friuli, dove risiedeva la famiglia all'epoca.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Toni Capuozzo · Mostra di più »

Totalitarismo

Il totalitarismo è un idealtipo usato da alcuni scienziati politici e storici per spiegare le caratteristiche di alcuni regimi nati nel XX secolo, che mobilitarono intere popolazioni nel nome di un'ideologia o di una nazione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Totalitarismo · Mostra di più »

Võ Nguyên Giáp

Fu il capo militare del Viet Minh di Ho Chi Minh nella guerra d'Indocina e dell'Esercito Popolare Vietnamita della Repubblica Democratica del Vietnam nella guerra del Vietnam.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e Võ Nguyên Giáp · Mostra di più »

William Howard Russell

È stato definito da David Randall «L'uomo che inventò le corrispondenze di guerra».

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e William Howard Russell · Mostra di più »

1563

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1563 · Mostra di più »

1804

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1804 · Mostra di più »

1854

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1854 · Mostra di più »

1855

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1855 · Mostra di più »

1859

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1859 · Mostra di più »

1866

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1866 · Mostra di più »

1870

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giornalismo di guerra e 1870 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Corrispondente di guerra, Inviato di guerra.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »