Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

241 relazioni: Abbasidi, Abd al-Karim Qasim, Abd al-Rahman Arif, Abd al-Salam Arif, Abramo, Abu Bakr al-Baghdadi, Agenzia internazionale per l'energia atomica, Ahl-e Haqq, Ahmed Hasan al-Bakr, Al Iraqia, Al Qaida, Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, Altopiano iranico, Arabi, Arabi delle paludi, Arabia Saudita, Arbil, Asia, Assiri (gruppo etnico), Assiria, Attentati dell'11 settembre 2001, Autorità Provvisoria della Coalizione, Azeri, Ba'quba, Babilonia, Baghdad, Bassora, Bilancia commerciale, Califfato, Califfo, Capitale (città), Chiesa apostolica armena, Chiesa assira d'Oriente, Chiesa cattolica caldea, Chiesa cattolica sira, Chiesa ortodossa siriaca, CIA World Factbook, Civiltà babilonese, Claudio Lo Jacono, Colpo di Stato, Complesso militare-industriale e politico, Cristianesimo, Curdi, Damasco, Democrazia islamica, Deserto del Nefud, Diga di Bekhme, Diga di Haditha, Diga di Mossul, Dinaro iracheno, ..., Dinastia achemenide, Dittatura, Dottrina Wolfowitz, Egitto, Emigrazione, Eraclio I, Eufrate, Falluja, Faysal I re d'Iraq, Fondamentalismo islamico, Fondazione Giovanni Agnelli, Forze armate irachene, Francia, Fronte al-Nusra, Fu'ad Ma'sum, Gamal Abd el-Nasser, George W. Bush, Germania, Giordania, Golfo Persico, Governatorati dell'Iraq, Governatorato di al-Anbar, Governatorato di al-Muthanna, Governatorato di al-Qadisiyya, Governatorato di Arbil, Governatorato di Babil, Governatorato di Baghdad, Governatorato di Bassora, Governatorato di Dahuk, Governatorato di Dhi Qar, Governatorato di Diyala, Governatorato di Kerbela, Governatorato di Kirkuk, Governatorato di Maysan, Governatorato di Najaf, Governatorato di Ninive, Governatorato di Salah al-Din, Governatorato di Sulaymaniyya, Governatorato di Wasit, Governo Regionale del Kurdistan, Gran Bretagna, Grande Zab, Guerra civile in Iraq, Guerra civile siriana, Guerra del Golfo, Guerra in Iraq, Guerra Iran-Iraq, Hashemiti, Haydar al-'Abadi, Hip hop, Hulagu Khan, Ibrahim al-Ja'fari, Impero ottomano, Impero partico, Insurrezione anti-britannica in Iraq, Iran, Iraq, Iraq Petroleum Company, Islam, Iyad Allawi, Jalal Talabani, Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad, Jihādismo, Kerbela, Khūzestān, Kirkuk, Kofi Annan, Kurdistan, Kurdistan iracheno, Kuwait, Lewis Paul Bremer, Linea di successione al trono dell'Iraq, Lingua araba, Lingua armena, Lingua curda, Lingua neo-aramaica assira, Lingua persiana, Lingua turkmena, Lingua ufficiale, Lingue indoeuropee, Lingue semitiche, Liuto, Londra, Mandei, Mas'ud Barzani, Mawtini, Mesopotamia, Mondo arabo, Mongoli, Monti Zagros, Mosul, Muqtada al-Sadr, Musica pop, Musulmano, Najaf, Nazionalismo arabo, Nāṣiriya, Nuri al-Maliki, Nuri al-Sa'id, Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord, Organizzazione delle Nazioni Unite, Panarabismo, Partito Ba'th, Pena di morte, Persia, Peshmerga, Petrolio, Politica dell'Iraq, Premio Pritzker, Presidente della Repubblica, Presidenti dell'Iraq, Prigione di Abu Ghraib, Prima guerra mondiale, Primi ministri dell'Iraq, Primo ministro, Qasr-e Shirin, Rashid Ali al-Kaylani, Regno dell'Iraq, Regno Unito, Repubblica, Repubblica parlamentare, Rock, Saddam Hussein, Safavidi, Samarcanda, Samarra, Sasanidi, Sciismo, Seconda guerra mondiale, Siria, Socialismo arabo, Società delle Nazioni, Stati Uniti d'America, Stato federale, Stato Islamico, Steppa, Sumeri, Sunnismo, Takbīr, Tamerlano, Tempo coordinato universale, The Corrs, Tigri, Tikrit, Tony Blair, Tortura, Turchia, Turkmeneli, Ufficiali Liberi, Unione Patriottica del Kurdistan, Unione Sovietica, Ur, Violino, Wahhabismo, Westlife, XVI secolo, Yazidismo, Zaha Hadid, .iq, 1258, 1401, 1638, 1920, 1932, 1941, 1945, 1958, 1963, 1968, 1972, 1979, 1980, 1988, 1991, 1992, 1994, 1995, 1997, 1998, 1999, 2001, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2010, 2014, 656, 762. Espandi índice (191 più) »

Abbasidi

Gli Abbàsidi (in arabo: عباسيون‎, ʿAbbāsiyyūn) furono una dinastia califfale musulmana che governò il mondo islamico dal 750 al 1258.

Nuovo!!: Iraq e Abbasidi · Mostra di più »

Abd al-Karim Qasim

Popolarmente chiamato al-Zaʿīm ("il leader"), ʿAbd al-Karīm Qāsim b. Muḥammad b. Bakr b. ʿUthmān al-Faḍilī al-Zubayrī fu un alto ufficiale dell'esercito iracheno, di sentimenti nazionalistici, promotore del colpo di Stato militare del 14 luglio 1958 che portò alla caduta della monarchia hashemita del giovane Faysal II.

Nuovo!!: Iraq e Abd al-Karim Qasim · Mostra di più »

Abd al-Rahman Arif

Militare di carriera, ʿAbd al-Rahmān ʿĀrif entrò nell'Accademia Militare nel 1936, lo stesso anno in cui fu portato a termine il primo colpo di Stato militare dal generale curdo Bakr Sidqi.

Nuovo!!: Iraq e Abd al-Rahman Arif · Mostra di più »

Abd al-Salam Arif

Di ideali panarabisti, divenne membro dell'organizzazione clandestina degli Ufficiali Patriottici dell'Iraq e nel 1948 partecipò alla guerra arabo-israeliana in Palestina.

Nuovo!!: Iraq e Abd al-Salam Arif · Mostra di più »

Abramo

La sua storia è narrata nel Libro della Genesi ed è ripresa dal Corano.

Nuovo!!: Iraq e Abramo · Mostra di più »

Abu Bakr al-Baghdadi

Abū Bakr al-Baghdādī, nato Ibrāhīm ʿAwwād Ibrāhīm ʿAlī al-Badrī al-Sāmarrāʾī e noto anche come Dr.

Nuovo!!: Iraq e Abu Bakr al-Baghdadi · Mostra di più »

Agenzia internazionale per l'energia atomica

L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (detta anche AIEA o in inglese International Atomic Energy Agency - IAEA) è un'agenzia autonoma fondata il 29 luglio 1957, con lo scopo di promuovere l'utilizzo pacifico dell'energia nucleare e di impedirne l'utilizzo per scopi militari.

Nuovo!!: Iraq e Agenzia internazionale per l'energia atomica · Mostra di più »

Ahl-e Haqq

L'Ahl-e Ḥaqq,, o Yarsanesimo, espressione persiana derivata dall'arabo, significa "Gente della Verità".

Nuovo!!: Iraq e Ahl-e Haqq · Mostra di più »

Ahmed Hasan al-Bakr

Al-Bakr entrò all'accademia militare nel 1938, dopo sei anni in cui era stato insegnante di scuola elementare.

Nuovo!!: Iraq e Ahmed Hasan al-Bakr · Mostra di più »

Al Iraqia

Al Iraqia è un'emittente televisiva satellitare e terrestre pubblica trasmessa in Iraq, istituita dopo la caduta di Saddam Hussein come presidente del Paese.

Nuovo!!: Iraq e Al Iraqia · Mostra di più »

Al Qaida

Al-Qāʿida ("la Base", italianizzata spesso in Al Qaida oppure, seguendo la grafia inglese, Al Qaeda) è un movimento islamista sunnita paramilitare terroristico nato nel 1988 durante la Guerra in Afghanistan, fautore di ideali riconducibili al fondamentalismo islamico più oltranzista, impegnato in modo militante nell'organizzazione e nell'esecuzione di violente azioni ostili, sia nei confronti dei vari regimi islamici filo-occidentali definiti munāfiqūn (ipocriti), sia del mondo occidentale, definito sommariamente kufr (infedele).

Nuovo!!: Iraq e Al Qaida · Mostra di più »

Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati

L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (United Nations High Commissioner for Refugees) è l'Agenzia delle Nazioni Unite specializzata nella gestione dei rifugiati; fornisce loro protezione internazionale ed assistenza materiale, e persegue soluzioni durevoli per la loro drammatica condizione.

Nuovo!!: Iraq e Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati · Mostra di più »

Altopiano iranico

L'altopiano persiano o altopiano iranico è una formazione geologica dell'Asia sud-occidentale.

Nuovo!!: Iraq e Altopiano iranico · Mostra di più »

Arabi

Gli arabi sono il gruppo etnico di madrelingua araba originario della Penisola arabica che, col sorgere dell'Islam, ha guadagnato a partire dal VII secolo grande rilevanza nella scena storica mondiale, insediandosi in circa una ventina di Paesi.

Nuovo!!: Iraq e Arabi · Mostra di più »

Arabi delle paludi

Gli Arabi delle paludi (ʿArab al-Ahwār, arabi delle paludi), conosciuti anche come Maʿdān(in), sono gli abitanti delle zone paludose del delta del sistema fluviale Tigri-Eufrate nell'area sudorientale dell'Iraq e ai confini con l'Iran.

Nuovo!!: Iraq e Arabi delle paludi · Mostra di più »

Arabia Saudita

L'Arabia Saudita (al-Suʿūdiyya o al-Saʿūdiyya), ufficialmente conosciuta come Regno dell'Arabia Saudita, è il più grande Stato arabo dell'Asia occidentale per superficie (circa 2,25 milioni di km², che costituiscono il grosso della penisola arabica), il secondo più grande del mondo arabo (dopo l'Algeria).

Nuovo!!: Iraq e Arabia Saudita · Mostra di più »

Arbil

Arbil (talvolta scritto Erbil o Irbil;;;; in siriaco: ܐܪܒܝܠ, Arbaelo; in greco) è una città curda dell'Iraq, capoluogo del governatorato di Arbil e della regione del Kurdistan iracheno di cui il governatorato fa parte.

Nuovo!!: Iraq e Arbil · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Iraq e Asia · Mostra di più »

Assiri (gruppo etnico)

Gli Assiri o Siriaci (in siriaco: ܐ݇ܣܘܪܝܝܐ, Sūryōyɛ) formano un gruppo etnico ampiamente diffuso nel Levante e nel Vicino Oriente, in particolare in paesi quali Siria, Turchia, Libano, Iran e Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Assiri (gruppo etnico) · Mostra di più »

Assiria

Anticamente il termine Assiria (Accadico: Aššur; Aramaico: אתור/ܐܬܘܪ, Aṯûr; Ebraico: אשור, Ashur) si riferiva ad una regione dell'alto Tigri, corrispondente all'estrema regione settentrionale dell'odierno Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Assiria · Mostra di più »

Attentati dell'11 settembre 2001

Gli attentati dell'11 settembre 2001 sono stati una serie di quattro attacchi suicidi che causarono la morte di oltre formatnum:2996 persone e il ferimento di oltre, organizzati e realizzati da un gruppo di terroristi aderenti ad al-Qāʿida contro obiettivi civili e militari nel territorio degli Stati Uniti, spesso citati dall'opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell'età contemporanea.

Nuovo!!: Iraq e Attentati dell'11 settembre 2001 · Mostra di più »

Autorità Provvisoria della Coalizione

L'Autorità Provvisoria di Coalizione (in lingua inglese, Coalition Provisional Authority) è stata istituita come governo dell'Iraq dopo l'invasione dell'Iraq del 2003 da parte degli Stati Uniti, del Regno Unito e di una coalizione internazionale, legittimata dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU per rovesciare il regime dittatoriale di Saddam Hussein.

Nuovo!!: Iraq e Autorità Provvisoria della Coalizione · Mostra di più »

Azeri

Gli azeri (in azero e in alfabeto azero latino moderno, post 1991: Azərbaycanlılar o Azəri türkləri; in alfabeto azero cirillico: Азәриләр (Azəriler); in persiano: آذری, ترک آذربایجانی, Āzarīs) sono un gruppo etnico turco stanziato principalmente nelle regioni a nord-ovest dell'Iran e nella Repubblica dell'Azerbaigian, in una vasta area compresa tra il Caucaso e gli altopiani iraniani.

Nuovo!!: Iraq e Azeri · Mostra di più »

Ba'quba

Baʿqūba (BGN Ba‘qūba; scritta anche Baquba o Baqouba) è la capitale del governatorato iracheno di Diyala.

Nuovo!!: Iraq e Ba'quba · Mostra di più »

Babilonia

Babilonia (detta anche Babele, Babel o Babil, in accadico: Bāb-ili(m), in sumero: KÁ.DINGIR.RA, in arabo: بابل, in aramaico: Bābil) era una città della Mesopotamia antica, situata sull'Eufrate, le cui rovine coincidono oggi con la città di Al Hillah, nella Provincia di Babilonia in Iraq a circa 80 km a sud di Baghdad.

Nuovo!!: Iraq e Babilonia · Mostra di più »

Baghdad

Baghdad (in età abbaside Madīnat al-Salām, "Città della pace", in italiano antico Baldacca o Baudac), o Bagdad, è la capitale dell'Iraq e dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Iraq e Baghdad · Mostra di più »

Bassora

Bàssora è la seconda città per popolazione dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Bassora · Mostra di più »

Bilancia commerciale

In economia la bilancia commerciale è uno degli elementi principali della bilancia dei pagamenti.

Nuovo!!: Iraq e Bilancia commerciale · Mostra di più »

Califfato

Il califfato è una forma di governo monarchico (inizialmente elettivo, poi assoluto), con una precisa caratterizzazione spirituale religiosa scaturente dalla pretesa di costituire la prosecuzione dell'attività politica, amministrativa e religiosa del profeta Maometto, a capo della quale si trova il califfo.

Nuovo!!: Iraq e Califfato · Mostra di più »

Califfo

Il califfo (Arabo خليفة, khalīfa, ossia «vicario, reggente, facente funzione, successore») nell'Islam è il vicario o successore di Maometto alla guida politica e spirituale della comunità islamica universale (al-Umma al-islāmiyya).

Nuovo!!: Iraq e Califfo · Mostra di più »

Capitale (città)

La capitale, estesamente città capitale di Stato o in altri contesti capitale politica, è in senso proprio la città che ospita la sede del governo di uno Stato.

Nuovo!!: Iraq e Capitale (città) · Mostra di più »

Chiesa apostolica armena

La Chiesa apostolica armena (in lingua armena: Հայ Առաքելական Եկեղեցի), a volte indicata come Chiesa ortodossa armena o Chiesa gregoriana o Chiesa Cattolica Ortodossa Gregoriana è tra le chiese più antiche della cristianità e una delle prime comunità cristiane nel mondo.

Nuovo!!: Iraq e Chiesa apostolica armena · Mostra di più »

Chiesa assira d'Oriente

La santa Chiesa assira d'Oriente (in siriaco ʿedtā d-madnḫā) è una Chiesa cristiana, nota anche come Chiesa nestoriana.

Nuovo!!: Iraq e Chiesa assira d'Oriente · Mostra di più »

Chiesa cattolica caldea

La Chiesa cattolica caldea è una chiesa cattolica patriarcale sui iuris con comunità in Medio Oriente, Europa, Oceania ed America settentrionale.

Nuovo!!: Iraq e Chiesa cattolica caldea · Mostra di più »

Chiesa cattolica sira

La Chiesa cattolica sira è una Chiesa sui iuris patriarcale in comunione con la Chiesa cattolica.

Nuovo!!: Iraq e Chiesa cattolica sira · Mostra di più »

Chiesa ortodossa siriaca

La Chiesa ortodossa siriaca (in siriaco) è una Chiesa ortodossa autocefala originaria nel Vicino Oriente, ma con fedeli sparsi in tutto il mondo.

Nuovo!!: Iraq e Chiesa ortodossa siriaca · Mostra di più »

CIA World Factbook

Il CIA World Factbook è una pubblicazione annuale della CIA che riporta i dati statistici fondamentali e una sintesi di informazioni riguardanti tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Iraq e CIA World Factbook · Mostra di più »

Civiltà babilonese

La civiltà babilonese designa uno stato e un'area culturale accadica-semitica venutasi a costituire in Mesopotamia tra il III e il II millennio a.C. Lo stato babilonese, governato da Amorrei, nacque nel 1894 a.C., contenendo al suo interno la città, al tempo minore, di Babilonia.

Nuovo!!: Iraq e Civiltà babilonese · Mostra di più »

Claudio Lo Jacono

Laureato nel 1970 nell'Università di Roma in Scienze Politiche, con una tesi discussa con Carlo Vallauri sui "Partiti politici in ʿIrāq dalla fine della dominazione ottomana a Qāsem", lavora poi per un decennio, sotto la direzione di Paolo Minganti, nella redazione di Oriente Moderno, edito dal 1921 dall'Istituto per l'Oriente di Roma, occupandosi di storia contemporanea dei Paesi arabi (Tunisia, Libia, Egitto), prima di passare a occuparsi ai primi del 1980 di storia classica del Vicino Oriente islamico.

Nuovo!!: Iraq e Claudio Lo Jacono · Mostra di più »

Colpo di Stato

Un colpo di Stato consiste nel rovesciamento — da parte di uno o più soggetti, popolari o delle élites nazionali, autonomamente o con l'appoggio diretto o indiretto di un organismo istituzionale quale per esempio le forze armate — in maniera illegale, palese e, spesso, violenta, del potere costituito, al fine di causare un mutamento di regime.

Nuovo!!: Iraq e Colpo di Stato · Mostra di più »

Complesso militare-industriale e politico

L'espressione complesso militare-industriale e politico si riferisce al presunto o manifesto intreccio di interessi e affari tra gruppi industriali, rappresentanti politici del congresso negli Stati federali dove queste industrie si trovano, e direzione delle forze armate degli Stati Uniti d'America a partire dal XX secolo; per estensione il termine è stato applicato a tutti i Paesi con delle strutture politiche e militari sviluppate allo stesso modo.

Nuovo!!: Iraq e Complesso militare-industriale e politico · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Iraq e Cristianesimo · Mostra di più »

Curdi

I Curdi sono un gruppo etnico indoeuropeo che abita nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia.

Nuovo!!: Iraq e Curdi · Mostra di più »

Damasco

Damasco è la capitale della Siria.

Nuovo!!: Iraq e Damasco · Mostra di più »

Democrazia islamica

La democrazia islamica è una ideologia politica e una forma di governo che intende applicare principi dell'islam alla politica pubblica all'interno di un contesto democratico.

Nuovo!!: Iraq e Democrazia islamica · Mostra di più »

Deserto del Nefud

Il deserto del Nefūd (dall'arabo nafd, pl. anfād, "grande duna sabbiosa") è un deserto di sabbia, la cui superficie raggiunge i 74.000 km² (un quarto dell'Italia) per una lunghezza di 250 km lungo l'asse N-S e per un'ampiezza di 300-400 km lungo l'asse E-O. È sito nella penisola araba, nel regno dell'Arabia Saudita.

Nuovo!!: Iraq e Deserto del Nefud · Mostra di più »

Diga di Bekhme

La diga di Bekhme è una diga dell'Iraq in costruzione sul fiume Great Zab a 60 km a nord della città di Arbil.

Nuovo!!: Iraq e Diga di Bekhme · Mostra di più »

Diga di Haditha

La diga di Ḥadītha è una diga dell'Iraq situata 200 km a monte di Karbalāʾ.

Nuovo!!: Iraq e Diga di Haditha · Mostra di più »

Diga di Mossul

La diga di Mosul, precedentemente conosciuta come diga di Saddam, è la più grande diga dell'Iraq e la quarta di tutto il Medio Oriente.

Nuovo!!: Iraq e Diga di Mossul · Mostra di più »

Dinaro iracheno

Il Dinaro iracheno (ISO 4217: IQD, pronuncia: di-'när) è la valuta ufficiale dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Dinaro iracheno · Mostra di più »

Dinastia achemenide

La dinastia achemenide è stata una casa reale di origine persiana, dominante nell'area iranica e in seguito creatrice di un vasto impero multietnico estendentesi su territori di Asia, Europa e Africa, dalla metà del VI secolo a.C. all'invasione macedone di Alessandro Magno nel 331 a.C., con l'assassinio di Dario III nel 330 a.C.

Nuovo!!: Iraq e Dinastia achemenide · Mostra di più »

Dittatura

La dittatura è una forma autoritaria di governo che, nella sua accezione moderna, accentra il potere in un solo organo, se non addirittura nelle mani del solo dittatore, non limitato da leggi, costituzioni, o altri fattori politici e sociali interni allo Stato.

Nuovo!!: Iraq e Dittatura · Mostra di più »

Dottrina Wolfowitz

La dottrina Wolfowitz è un indirizzo di politica estera degli Stati Uniti d'America teorizzato dall'allora Sottosegretario alla Difesa Paul Wolfowitz (terzo in grado alla dirigenza del Pentagono), contenuto nel Defense Planning Guidance for the 1994–99 (datato 18 febbraio 1992), un documento interno all'amministrazione statunitense distribuito ai capi militari e ai civili del dipartimento della Difesa per istruirli circa le modalità di impegnare le proprie forze e le proprie risorse ai fini del perseguimento degli obbiettivi comuni stabiliti dal piano decennale di politica estera.

Nuovo!!: Iraq e Dottrina Wolfowitz · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto (translitterato: Ǧumhūriyya Miṣr al-ʿArabiyya), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Iraq e Egitto · Mostra di più »

Emigrazione

L'emigrazione è il fenomeno sociale che porta un singolo individuo o un gruppo di persone a spostarsi dal proprio luogo originario verso un altro luogo.

Nuovo!!: Iraq e Emigrazione · Mostra di più »

Eraclio I

Eraclio era figlio di Epifania, di famiglia cappadoce, e del potente esarca di Cartagine Eraclio il Vecchio, di origine armena.

Nuovo!!: Iraq e Eraclio I · Mostra di più »

Eufrate

L'Eufrate (الفرات: al-Ferāt, Fırat, Εὐφράτης: Euphrátēs, accadico 𒌓𒄒𒉣: Purattu, sumerico 𒌓𒄒𒉣: Buranun, פרת: Frat, siriaco ̇ܦܪܬ: Pǝrāt) è, con 2.760 km di corso, il fiume più lungo dell'Asia occidentale, ed assieme al Tigri delimita la regione detta Mesopotamia, culla di antiche civiltà quali i Babilonesi e gli Assiri.

Nuovo!!: Iraq e Eufrate · Mostra di più »

Falluja

Falluja (talvolta scritta come Fallujah o Fallugia) è una città del governatorato di al-Anbar in Iraq, situata sull'Eufrate, circa 69 km ad ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Iraq e Falluja · Mostra di più »

Faysal I re d'Iraq

Animatore della Rivolta Araba contro gli Ottomani (sollecitata e aiutata dalla Gran Bretagna con la Corrispondenza Husayn-McMahon), Re Fayṣal I apparteneva alla famiglia hascemita.

Nuovo!!: Iraq e Faysal I re d'Iraq · Mostra di più »

Fondamentalismo islamico

Con fondamentalismo islamico (Arabo: الأصولية الإسلامية, al-uṣūliyah al-īslāmiyah) si usa definire, almeno a partire dalla nascita della Repubblica Islamica nell'Iran sciita, quella corrente di attivismo teoretico e politico conservatore che attraverso interpretazioni letterali del Corano e di altri testi islamici propugna un ritorno ai «fondamenti» dell'Islam delle origini, ritenuti autentici e infallibili.

Nuovo!!: Iraq e Fondamentalismo islamico · Mostra di più »

Fondazione Giovanni Agnelli

La fondazione Giovanni Agnelli è un istituto di ricerca nel campo delle scienze sociali, fondato a Torino dalla Fiat e dall'Istituto Finanziario Industriale (IFI), dal 2009 ridenominata in Exor, nel 1966 per onorare il centenario della nascita del fondatore della FIAT, il senatore Giovanni Agnelli.

Nuovo!!: Iraq e Fondazione Giovanni Agnelli · Mostra di più »

Forze armate irachene

Le Forze armate irachene sono le forze militari dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Forze armate irachene · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Iraq e Francia · Mostra di più »

Fronte al-Nusra

Il Fronte al-Nuṣra, o anche Jabhat al-Nuṣra (ossia "Fronte del soccorso al popolo di Siria", chiamato anche Anṣār al-Jabhat al-Nuṣra li-Ahl al-Shām, "Partigiani del soccorso al popolo della Grande Siria"), è un gruppo armato jihadista salafita attivo dal 2012, nel contesto della guerra civile siriana, in Siria e in Libano.

Nuovo!!: Iraq e Fronte al-Nusra · Mostra di più »

Fu'ad Ma'sum

Veterano politico curdo, è stato eletto alla carica dopo le elezioni parlamentari irachene del 2014.

Nuovo!!: Iraq e Fu'ad Ma'sum · Mostra di più »

Gamal Abd el-Nasser

Nato ad Alessandria d'Egitto il 15 gennaio del 1918 da una modesta famiglia originaria di Beni Morr, un centro abitato poco distante da Asyūṭ (il padre ʿAbd al-Nāṣer era funzionario delle poste), il giovane Gamāl studiò per i primi due anni ad Asyūṭ e per otto anni ad al-Khaṭāṭba (località sita a nord-ovest del Cairo, presso il confine libico).

Nuovo!!: Iraq e Gamal Abd el-Nasser · Mostra di più »

George W. Bush

Chiamato comunemente George W. Bush o George Bush, è noto anche come George Bush junior poiché figlio dell'ex presidente George H. W. Bush.

Nuovo!!: Iraq e George W. Bush · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Iraq e Germania · Mostra di più »

Giordania

La Giordania o Regno Hascemita di Giordania è uno Stato del Vicino Oriente (Asia).

Nuovo!!: Iraq e Giordania · Mostra di più »

Golfo Persico

Il golfo Persico (in persiano خلیج فارس, pronunciato "khalij-e fārs", o خلیج پارس "Khalij-e Pars"; in arabo: الخليج الفارسي "al-khalīj al-Faresi" (Golfo Persico), nella cultura araba è stato ribattezzato anche Golfo Arabico, per gli Ottomani Golfo di Bassora), è un golfo dell'oceano Indiano che bagna le coste di Oman, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Bahrain, Kuwait, Iraq e Iran.

Nuovo!!: Iraq e Golfo Persico · Mostra di più »

Governatorati dell'Iraq

I governatorati dell'Iraq, o province (muhafaza), sono la suddivisione territoriale di primo livello del Paese e sono pari a 19.

Nuovo!!: Iraq e Governatorati dell'Iraq · Mostra di più »

Governatorato di al-Anbar

Il governatorato di al-Anbār è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di al-Anbar · Mostra di più »

Governatorato di al-Muthanna

Il governatorato di al-Muthannā è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di al-Muthanna · Mostra di più »

Governatorato di al-Qadisiyya

Il governatorato di al-Qādisiyya è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di al-Qadisiyya · Mostra di più »

Governatorato di Arbil

Il governatorato di Arbil (أربيل Arbīl; in curdo ههولێر Hewlêr), traslitterato anche Arbil o Irbil, è un governatorato dell'Iraq e fa parte del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Arbil · Mostra di più »

Governatorato di Babil

Il governatorato di Babil (بابل) è un governatorato in Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Babil · Mostra di più »

Governatorato di Baghdad

Il governatorato di Baghdad (محافظة بغداد Muḥāfaẓat Baġdād) è un governatorato dell'Iraq che comprende la città di Baghdad e l'area circostante.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Baghdad · Mostra di più »

Governatorato di Bassora

Il governatorato di Bassora (البصرة Al Baṣra) è uno dei diciotto governatorati della Repubblica dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Bassora · Mostra di più »

Governatorato di Dahuk

Il governatorato di Dahuk (دهوك Dahūk, in curdo Dihok) è un governatorato dell'Iraq e fa parte del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Dahuk · Mostra di più »

Governatorato di Dhi Qar

Il governatorato di Dhī Qār è uno dei diciotto governatorati della Repubblica dell'Iraq, il cui capoluogo è Nassiriya.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Dhi Qar · Mostra di più »

Governatorato di Diyala

Il governatorato di Diyala (ديالى) è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Diyala · Mostra di più »

Governatorato di Kerbela

Il governatorato di Kerbela (كربلاء Karbalāʾ), Kerbala o Karbala, è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Kerbela · Mostra di più »

Governatorato di Kirkuk

Il governatorato di Kirkuk (in turcomanno Kerkük; كركوك; in curdo Kerkûk) è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Kirkuk · Mostra di più »

Governatorato di Maysan

Il governatorato di Maysān è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Maysan · Mostra di più »

Governatorato di Najaf

Il governatorato di Najaf è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Najaf · Mostra di più »

Governatorato di Ninive

Il governatorato di Ninive è un governatorato dell'Iraq, che prende il nome dall'antica città di Ninive (in curdo نینو, Neynewa; in aramaico ܢܝܢܘܐ, Nīnwē), situata nel suo territorio.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Ninive · Mostra di più »

Governatorato di Salah al-Din

Il governatorato di Ṣalāḥ al-Dīn, talora Salâh-ad-Dîn o Salahuddin è un governatorato dell'Iraq, a nord di Baghdad.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Salah al-Din · Mostra di più »

Governatorato di Sulaymaniyya

Il governatorato di Sulaymaniyya (in curdo Silêmanî) è un governatorato dell'Iraq e fa parte del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Sulaymaniyya · Mostra di più »

Governatorato di Wasit

Il governatorato di Wāsiṭ è un governatorato dell'Iraq, Ha una superficie di 17.153 km² e, secondo una stima del 2003, una popolazione di 941.827 abitanti.

Nuovo!!: Iraq e Governatorato di Wasit · Mostra di più »

Governo Regionale del Kurdistan

Il Governo Regionale del Kurdistan (KRG) (حکوومەتی هەرێمی کوردستان, Hikûmetî Herêmî Kurdistan) è l'entità politica responsabile della amministrazione del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Iraq e Governo Regionale del Kurdistan · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Iraq e Gran Bretagna · Mostra di più »

Grande Zab

Il Grande Zab (in Turco Zap Suyu, in Siriacoܙܒܐ ܥܠܝܐ, Zawa `elaya; in Greco antico Λύκος Lykos: in Latino Lycus o Lycos) è un fiume che nasce in Turchia e che scorre in Iraq per una lunghezza complessiva di 426 chilometri, fino a sfociare nello Shaṭṭ al-ʿArab.

Nuovo!!: Iraq e Grande Zab · Mostra di più »

Guerra civile in Iraq

La guerra civile in Iraq è un conflitto iniziato nel gennaio 2014, quando la milizia Stato Islamico dell'Iraq e Levante conquista la provincia di Anbar, nella parte occidentale del Paese e terminato nel dicembre del 2017 con la caduta di Abu Kamal, ultimo bastione dell'ISIS in territorio iraqeno.

Nuovo!!: Iraq e Guerra civile in Iraq · Mostra di più »

Guerra civile siriana

La guerra civile siriana, o crisi siriana, ha avuto inizio il 15 marzo 2011 in Siria con le prime dimostrazioni pubbliche contro il governo centrale, parte del contesto più ampio della primavera araba, per poi svilupparsi in rivolte su scala nazionale e quindi in una guerra civile nel 2012; il conflitto è ancora in corso. Le iniziali proteste hanno l'obiettivo di spingere alle dimissioni il presidente Bashar al-Assad ed eliminare la struttura istituzionale monopartitica del Partito Ba'th. Col radicalizzarsi degli scontri si aggiunge con sempre maggiore forza una componente estremista di stampo salafita che, anche grazie agli aiuti di alcune nazioni sunnite del Golfo Persico, si pensa possa aver raggiunto il 75% della totalità dei combattenti. Tali gruppi fondamentalisti hanno come principale obiettivo l'instaurazione della Shari'a in Siria. A causa della posizione strategica della Siria, dei suoi legami internazionali e del perdurare della guerra civile, la crisi ha coinvolto i paesi confinanti e buona parte della comunità internazionale. Gli organi dirigenti del Partito Ba'th e lo stesso presidente appartengono alla comunità religiosa alawita, una branca dello sciismo che è tuttavia minoritaria in Siria, e per questo motivo l'Iran sciita è intervenuto a protezione del governo siriano: combattenti iraniani sono presenti a fianco delle Forze armate siriane per mantenere al potere il governo alleato. Il fronte governativo è inoltre sostenuto da combattenti sciiti provenienti da altri Paesi, fra cui l'Iraq e l'Afghanistan. Il fronte dei ribelli è invece sostenuto dalla Turchia e soprattutto dai Paesi sunniti del Golfo, in particolare Arabia Saudita e Qatar, che mirano a contrastare la presenza sciita in Medio Oriente. In ambito ONU si è verificata una profonda spaccatura tra Stati Uniti d'America, Francia e Regno Unito che hanno espresso sostegno ai ribelli e Cina e Russia che invece sostengono il governo siriano sia in ambito diplomatico che militare. La delicata composizione etnica siriana si è fortemente riflessa negli schieramenti in campo. Sebbene le prime manifestazioni antigovernative avessero uno spirito "laico" e avessero coinvolto tutte le principali città del paese, incluse quelle a maggioranza alawita come Latakia, il perdurare della crisi ha polarizzato gli schieramenti, portando la componente sciita a sostenere il governo insieme a gran parte delle minoranze religiose, che hanno goduto della protezione del governo laico del Partito Ba'th. Il fronte dei ribelli rimane composto prevalentemente da sunniti, i quali però non costituiscono un blocco compatto: parte della popolazione sunnita continua a sostenere il governo e sono sunniti alcuni membri dell'esecutivo e buona parte dell'esercito. Le stragi perpetrate dalle componenti fondamentaliste dei ribelli nei confronti delle minoranze religiose in Siria hanno portato le Nazioni Unite a definire la guerra civile come un «conflitto di natura settaria». Le organizzazioni internazionali hanno accusato le forze governative e i miliziani Shabiha di usare i civili come scudi umani, di puntare intenzionalmente le armi su di loro, di adottare la tattica della terra bruciata e di eseguire omicidi di massa; i ribelli anti-governativi sono stati accusati di abusi dei diritti umani tra cui torture, sequestri, detenzioni illecite ed esecuzioni di soldati e civili. L'accezione "guerra civile" per descrivere il conflitto in atto è stata usata il 15 luglio 2012 dal Comitato Internazionale della Croce Rossa, che ha definito la crisi siriana un «conflitto armato non internazionale».

Nuovo!!: Iraq e Guerra civile siriana · Mostra di più »

Guerra del Golfo

La guerra del Golfo (2 agosto 1990 – 28 febbraio 1991), detta anche prima guerra del Golfo in relazione alla cosiddetta seconda guerra del Golfo, è il conflitto che oppose l'Iraq ad una coalizione composta da 35 stati formatasi sotto l'egida dell'ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato del Kuwait, dopo che questo era stato invaso e annesso dall'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Guerra del Golfo · Mostra di più »

Guerra in Iraq

La guerra d'Iraq (o seconda guerra del Golfo) è un conflitto bellico iniziato il 20 marzo 2003 con l'invasione dell'Iraq da parte di una coalizione multinazionale guidata dagli Stati Uniti d'America, e terminato il 18 dicembre 2011 col passaggio definitivo di tutti i poteri alle autorità irachene insediate dall'esercito americano su delega governativa statunitense.

Nuovo!!: Iraq e Guerra in Iraq · Mostra di più »

Guerra Iran-Iraq

La guerra Iran-Iraq, conosciuta anche come la guerra imposta (in, Jang-e-tahmīlī) in Iran e come la Qādisiyya di Saddam (قادسيّة صدّام, Qādisiyyat Saddām) in Iraq, fu una guerra combattuta tra i due Paesi dal settembre 1980 all'agosto 1988.

Nuovo!!: Iraq e Guerra Iran-Iraq · Mostra di più »

Hashemiti

Col termine Hashemiti si indicano dapprima i discendenti di Hāshim ibn ῾Abd Manāf, antenato di Maometto, e i parenti di questo; e in età moderna i membri di una dinastia (dinastia hashemita) fondata nel 1916 dallo sceicco della Mecca Al-Ḥusain ibn Ali, la quale dominò prima nel Ḥigiāz in Arabia, poi in Iraq e Transgiordania, e da ultimo (con Abd Allah I, Hussein e, dal 1999, Abd Allah II), nel Regno hashemita di Giordania.

Nuovo!!: Iraq e Hashemiti · Mostra di più »

Haydar al-'Abadi

È il Primo ministro dell'Iraq dall'11 agosto 2014, quando viene nominato dal nuovo presidente Fuʾād Maʿṣūm in sostituzione dell'ex premier Nuri al-Maliki.

Nuovo!!: Iraq e Haydar al-'Abadi · Mostra di più »

Hip hop

L'hip hop è un movimento culturale, nato negli anni settanta.

Nuovo!!: Iraq e Hip hop · Mostra di più »

Hulagu Khan

Era nipote di Gengis Khan e fratello di Arig Bek, Munke e Kublai Khan e diventò il primo khan dell'Ilkhanato di Persia.

Nuovo!!: Iraq e Hulagu Khan · Mostra di più »

Ibrahim al-Ja'fari

Ibrāhīm al-Jaʿfarī (Arabo إبراهيم الجعفري) è stato Primo Ministro dell'Iraq nel Governo provvisorio iracheno dal 2005 al 2006, a seguito delle elezioni parlamentari del 15 dicembre 2005 e, in precedenza, uno dei due vice-Presidenti dell'Iraq sotto il governo provvisorio iracheno dal 2004 al 2005, nonché il principale portavoce del Partito Islamico Da'wa.

Nuovo!!: Iraq e Ibrahim al-Ja'fari · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Iraq e Impero ottomano · Mostra di più »

Impero partico

L'Impero partico (247 a.C. – 224 d.C.), anche noto come Impero arsacide, era una delle maggiori potenze politiche e culturali iraniche nell'antica Persia.

Nuovo!!: Iraq e Impero partico · Mostra di più »

Insurrezione anti-britannica in Iraq

L'Insurrezione anti-britannica in Iraq - chiamata in arabo al-Thawra al-ʿIrāqiyya al-Kubrā, ossia "Grande Rivoluzione Irachena" - scoppiò a Baghdad nell'estate del 1920, con una serie di manifestazioni di massa cui parteciparono sia i sunniti, sia gli sciiti, inclusi i militari arabi delle disciolte forze armate ottomane, amareggiati e delusi dalle mancata attuazione delle passate promesse britanniche di dar vita a uno Stato arabo unificato e dalla politica di Sir Arnold Wilson.

Nuovo!!: Iraq e Insurrezione anti-britannica in Iraq · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Iraq e Iran · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Iraq e Iraq · Mostra di più »

Iraq Petroleum Company

* Via associate companies.

Nuovo!!: Iraq e Iraq Petroleum Company · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Iraq e Islam · Mostra di più »

Iyad Allawi

Neurologo nel Regno Unito e in Iraq, ʿAllāwi è un militante politico in esilio.

Nuovo!!: Iraq e Iyad Allawi · Mostra di più »

Jalal Talabani

ālabānī è stato il fondatore ed è segretario generale di uno dei principali partiti iracheni, lIttiḥād al-waṭanī al-Kurdistānī, ovvero Unione Patriottica del Kurdistan (UPK, all'inglese PUK), che a lungo ha condotto un'opposizione armata nelle regioni settentrionali curde dell'Iraq contro il regime di Saddam Hussein, intervallata da accordi di tregua e intese col regime che avversava.

Nuovo!!: Iraq e Jalal Talabani · Mostra di più »

Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad

La Jamāʿat al-tawḥīd wa al-jihād, ossia "Gruppo Tawḥīd e Jihād", è stato un gruppo terroristico gihadista e takfirita attivo in Vicino Oriente, fondato e guidato dal 1999 al 2004 da Abū Muṣʿab al-Zarqāwī.

Nuovo!!: Iraq e Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad · Mostra di più »

Jihādismo

Jihādismo (o "gihadismo") è il nome usato per descrivere un fenomeno terroristico armato che invoca il principio-dovere islamico del jihād, alla luce - estremamente riveduta - del pensiero più radicale del cosiddetto "fondamentalismo islamico".

Nuovo!!: Iraq e Jihādismo · Mostra di più »

Kerbela

Kerbelāʾ o Kerbala, Karbalāʾ, Karbala, Karbila è una città dell'Iraq, situata a circa 100 km a sud-ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Iraq e Kerbela · Mostra di più »

Khūzestān

La provincia del Khūzestān (talvolta anche Khuzistan; in persiano: خوزستان) è una delle trentuno province dell'Iran, probabile sede di insediamenti stabili a partire dall'inizio del X millennio a.C. Si affaccia a sud sul Golfo Persico, è delimitata a nord dalle pendici della catena dello Zagros, e confina a ovest con l'Iraq, dal quale è separato dallo stretto dello Arvand rud.

Nuovo!!: Iraq e Khūzestān · Mostra di più »

Kirkuk

Kirkuk è una città dell'Iraq e capitale del Governatorato di Kirkuk.

Nuovo!!: Iraq e Kirkuk · Mostra di più »

Kofi Annan

È stato il settimo Segretario generale delle Nazioni Unite; il suo mandato è scaduto il 31 dicembre 2006.

Nuovo!!: Iraq e Kofi Annan · Mostra di più »

Kurdistan

Il Kurdistan o Curdistan (in curdo Kurdistan, Paese dei curdi) è un vasto altopiano situato nel Medio Oriente e più precisamente nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia.

Nuovo!!: Iraq e Kurdistan · Mostra di più »

Kurdistan iracheno

Il Kurdistan iracheno, chiamato anche Regione autonoma del Kurdistan, è un'entità federale autonoma del Nord dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Kurdistan iracheno · Mostra di più »

Kuwait

Il Kuwait (pron.) è un emirato sovrano, situato nell'Asia sud-occidentale (Medio Oriente), in un'area particolarmente ricca di petrolio.

Nuovo!!: Iraq e Kuwait · Mostra di più »

Lewis Paul Bremer

Nasce ad Hartford, Connecticut.

Nuovo!!: Iraq e Lewis Paul Bremer · Mostra di più »

Linea di successione al trono dell'Iraq

La linea di successione al trono dell'Iraq segue il criterio della legge salica e si basa sulla costituzione dell'Iraq secondo gli emendamenti del novembre 1943.

Nuovo!!: Iraq e Linea di successione al trono dell'Iraq · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: Iraq e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua armena

La lingua armena (nome nativo: հայերեն լեզու,, hayeren lezow, comunemente detto hayeren) è una lingua indoeuropea parlata nella regione del Caucaso (in particolare nella Repubblica Armena) e in vari stati del mondo, a seguito della diaspora armena.

Nuovo!!: Iraq e Lingua armena · Mostra di più »

Lingua curda

La lingua curda (کوردی, Kurdî) non è un'unica entità linguistica standardizzata, si tratta invece di un continuum di varietà linguistiche strettamente legate tra loro, parlate in Asia Occidentale.

Nuovo!!: Iraq e Lingua curda · Mostra di più »

Lingua neo-aramaica assira

La lingua neo-aramaica assira (anche noto come: Assiro, Aisorski, Assyrianci, Assyriski, Lishana Aturaya, Sooreth, Suret, Sureth, o Suryaya Swadaya) è un dialetto della lingua neo-aramaica, parlato, si stima, da circa 220.000 persone nel mondo (1994).

Nuovo!!: Iraq e Lingua neo-aramaica assira · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: Iraq e Lingua persiana · Mostra di più »

Lingua turkmena

Il turkmeno o turcomanno (nell'alfabeto latino Türkmençe, in cirillico түркмен) è una lingua turca parlata in Turkmenistan, Iran e Afghanistan.

Nuovo!!: Iraq e Lingua turkmena · Mostra di più »

Lingua ufficiale

Una lingua ufficiale è la lingua che uno Stato sovrano ha legalmente adottato per la produzione dei propri documenti ufficiali, come le leggi, gli atti giudiziari e notarili.

Nuovo!!: Iraq e Lingua ufficiale · Mostra di più »

Lingue indoeuropee

Con lingue indoeuropee in linguistica si intende quella famiglia linguistica, cioè quella serie di lingue aventi un'origine comune (il protoindoeuropeo), che comprende la maggior parte delle lingue d'Europa vive ed estinte che attraverso il Caucaso e il Medio Oriente da un lato, e la Siberia occidentale e parte dell'Asia Centrale dall'altro, sono arrivate a coinvolgere l'Asia meridionale e in tempi antichi persino l'attuale Turkestan cinese (odierno Xinjiang).

Nuovo!!: Iraq e Lingue indoeuropee · Mostra di più »

Lingue semitiche

Le lingue semitiche sono un ramo delle lingue afro-asiatiche parlate in Africa e Asia.

Nuovo!!: Iraq e Lingue semitiche · Mostra di più »

Liuto

Con il termine liuto (AFI) si intende secondo la "classificazione Hornbostel-Sachs", la particolare famiglia di strumenti cordofoni a pizzico composti da un manico sul quale l'esecutore preme con le dita le corde nelle posizioni opportune, e da una cassa armonica.

Nuovo!!: Iraq e Liuto · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Iraq e Londra · Mostra di più »

Mandei

I mandei (dal termine manda, "gnosi, saggezza"), in lingua mandea מנדעניא, Mandaʾnāye,, detti anche Cristiani di San Giovanni, sono gli appartenenti all'unica comunità religiosa di origine gnostica tuttora esistente.

Nuovo!!: Iraq e Mandei · Mostra di più »

Mas'ud Barzani

Masʿūd Bārzānī è figlio di Mustafa Barzani, eroe delle Resistenza curda in Iraq e fondatore del PDK.

Nuovo!!: Iraq e Mas'ud Barzani · Mostra di più »

Mawtini

"Mawtini" (Patria mia) è un componimento poetico scritto dal poeta palestinese Ibrāhīm Tūqān verso il 1934 in Palestina.

Nuovo!!: Iraq e Mawtini · Mostra di più »

Mesopotamia

Con il termine Mesopotamia si intende una regione del Vicino Oriente, parte della cosiddetta Mezzaluna Fertile.

Nuovo!!: Iraq e Mesopotamia · Mostra di più »

Mondo arabo

L'espressione mondo arabo è usata convenzionalmente per indicare i 22 stati membri della Lega degli Stati Arabi; per "paesi arabi" si intendono i paesi la cui lingua ufficiale maggioritaria è l'arabo e che sono abitati in maggioranza da arabi; sono localizzati nel Medio Oriente, nel Nordafrica e in parte nel Deserto del Sahara e del Corno d'Africa.

Nuovo!!: Iraq e Mondo arabo · Mostra di più »

Mongoli

I Mongoli sono il popolo storicamente abitante della Mongolia, paese situato nell'Asia orientale.

Nuovo!!: Iraq e Mongoli · Mostra di più »

Monti Zagros

I Monti Zagros, (Curdo: Zagros (rêzeçiya),, in lingua curda: Çîyayên Zagrosê), sono la catena montuosa più estesa in Iraq e Iran.

Nuovo!!: Iraq e Monti Zagros · Mostra di più »

Mosul

Mosul (o più raramente in Italiano Mossul) è una città dell'Iraq, capoluogo del governatorato di Ninawa.

Nuovo!!: Iraq e Mosul · Mostra di più »

Muqtada al-Sadr

È il leader del Movimento Sadrista, partito al quale appartengono 32 parlamentari dell'attuale legislatura (composta da un totale di 275 deputati), e dell'Esercito del Mahdi, milizia da lui fondata nel giugno del 2003 per combattere le forze di occupazione in Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Muqtada al-Sadr · Mostra di più »

Musica pop

La musica pop, traduzione del termine inglese pop music, è un genere, appartenente all'insieme della popular music, che trova origine, nella sua forma moderna, come derivazione del rock and rollBill Lamb,.

Nuovo!!: Iraq e Musica pop · Mostra di più »

Musulmano

Il termine musulmano (o mussulmano) indica ciò che è attinente all'Islam.

Nuovo!!: Iraq e Musulmano · Mostra di più »

Najaf

Najaf (rectius: al-Najaf; in Arabo النجف) è una città irachena circa 160 km a sud di Baghdad, capoluogo del Governatorato omonimo.

Nuovo!!: Iraq e Najaf · Mostra di più »

Nazionalismo arabo

Il Nazionalismo arabo è un'ideologia nazionalista comune a quasi tutto il mondo arabo nel corso del XX secolo.

Nuovo!!: Iraq e Nazionalismo arabo · Mostra di più »

Nāṣiriya

Nassiriya o Nāṣiriya (talvolta scritta Nasiriyah, Nassiria, al-Nasiriyah o an-Nasiriyah) è una città irachena, capoluogo del governatorato di Dhi Qar.

Nuovo!!: Iraq e Nāṣiriya · Mostra di più »

Nuri al-Maliki

È stato il Primo ministro dell'Iraq dopo le elezioni legislative del dicembre 2005 fino all'11 agosto 2014, quando il nuovo Presidente della Repubblica, Fūʾād Maʿṣūm, ha designato Ḥaydar al-ʿAbādī nuovo Premier.

Nuovo!!: Iraq e Nuri al-Maliki · Mostra di più »

Nuri al-Sa'id

Fu per 15 volte Primo Ministro dell'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Nuri al-Sa'id · Mostra di più »

Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio

L'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, meglio conosciuta come OPEC (Organization of the Petroleum Exporting Countries), fondata nel 1960, comprende dodici Paesi che si sono associati, formando un cartello economico, per negoziare con le compagnie petrolifere aspetti relativi alla produzione di petrolio, prezzi e concessioni.

Nuovo!!: Iraq e Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio · Mostra di più »

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

L'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (in inglese North Atlantic Treaty Organization, in sigla NATO, in francese: Organisation du Traité de l'Atlantique Nord, in sigla OTAN), è un'organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa.

Nuovo!!: Iraq e Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Iraq e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Panarabismo

Il panarabismo è sia un movimento politico sia un'ideologia: lo scopo principale è la visibilità sulla scena mondiale come soggetto politico autonomo dell'insieme dei popoli, ne fanno parte stati nordafricani e medio-orientali.

Nuovo!!: Iraq e Panarabismo · Mostra di più »

Partito Ba'th

Il Partito del Risorgimento Arabo Socialista, meglio noto come Partito Baʿth Arabo Socialista o più semplicemente Baʿth (ossia Risorgimento), è stato un partito politico panarabo, fondato nel secondo dopoguerra dai siriani Michel ʿAflaq e Ṣalāḥ al-Dīn al-Bīṭār.

Nuovo!!: Iraq e Partito Ba'th · Mostra di più »

Pena di morte

La pena di morte o pena capitale è una sanzione penale la cui esecuzione consiste nel privare della vita il condannato.

Nuovo!!: Iraq e Pena di morte · Mostra di più »

Persia

Il nome Persia (in persiano antico, Pārsa) è stato a lungo usato per riferirsi alla nazione del moderno Iran, al suo popolo o ai suoi antichi imperi.

Nuovo!!: Iraq e Persia · Mostra di più »

Peshmerga

I Peshmerga (in curdo sorani: پێشمەرگە‎, Pêşmerge, letteralmente "prima della morte"; IPA) sono le forze armate della regione autonoma del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Iraq e Peshmerga · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Iraq e Petrolio · Mostra di più »

Politica dell'Iraq

L'Iraq è diventato indipendente dal Regno Unito nel 1932.

Nuovo!!: Iraq e Politica dell'Iraq · Mostra di più »

Premio Pritzker

Il Pritzker Architecture Prize (Premio Pritzker per l'architettura) viene assegnato ogni anno per onorare annualmente un architetto vivente le cui opere realizzate dimostrano una combinazione di talento, visione e impegno, e che ha prodotto contributi consistenti e significativi all'umanità e all'ambiente costruito attraverso l'arte dell'architettura.

Nuovo!!: Iraq e Premio Pritzker · Mostra di più »

Presidente della Repubblica

Nella forma di governo repubblicana, il presidente della repubblica è a capo dello Stato.

Nuovo!!: Iraq e Presidente della Repubblica · Mostra di più »

Presidenti dell'Iraq

I Presidenti dell'Iraq dal 1958 (abolizione della monarchia, regnante re Faysal II) ad oggi sono i seguenti.

Nuovo!!: Iraq e Presidenti dell'Iraq · Mostra di più »

Prigione di Abu Ghraib

La Prigione Centrale di Baghdad (precedentemente nota come prigione di Abu Ghraib) è una prigione situata nella omonima città di Abu Ghraib (Abū Ghurayb, Iraq) a 32 km a ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Iraq e Prigione di Abu Ghraib · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Iraq e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Primi ministri dell'Iraq

Questa è una lista dei primi ministri dell'Iraq dal 1920, anno di creazione del Regno d'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Primi ministri dell'Iraq · Mostra di più »

Primo ministro

Il titolo di primo ministro è quello più frequentemente utilizzato per designare il capo del governo nei sistemi dove la carica è distinta da quella del capo dello stato.

Nuovo!!: Iraq e Primo ministro · Mostra di più »

Qasr-e Shirin

Qasr-e Shīrīn (farsi قصر شیرین) è il capoluogo dello shahrestān di Qasr-e-Shirin, circoscrizione Centrale, nella provincia di Kermanshah.

Nuovo!!: Iraq e Qasr-e Shirin · Mostra di più »

Rashid Ali al-Kaylani

È ricordato per la sua vicinanza al nazismo e la ostilità verso la liberale Gran Bretagna, giungendo finanche ad allearsi con l'Asse italo-germanico.

Nuovo!!: Iraq e Rashid Ali al-Kaylani · Mostra di più »

Regno dell'Iraq

Il Regno dell'Iraq nacque al termine del mandato britannico della Mesopotamia nel 1921, con l'incoronazione di Faysal I, e terminò nel 1958, quando la monarchia fu rovesciata da un sanguinoso colpo di Stato di Abd al-Karim Qasim, che istituì la Repubblica in Iraq.

Nuovo!!: Iraq e Regno dell'Iraq · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Iraq e Regno Unito · Mostra di più »

Repubblica

La repubblica (dal latino: res publica, cosa pubblica) è una forma di governo di uno Stato, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa o aristocratica, in cui la sovranità viene esercitata dal popolo secondo forme stabilite dal sistema politico che, nei sistemi repubblicani moderni, può prevedere una costituzione scritta o un sistema costituzionale orale.

Nuovo!!: Iraq e Repubblica · Mostra di più »

Repubblica parlamentare

La Repubblica parlamentare è una forma di governo, in cui la rappresentanza democratica della volontà popolare è affidata, tipicamente tramite elezioni politiche, al Parlamento e ai suoi membri che, in quanto tale, elegge con modalità differenti sia il Governo che il presidente della repubblica.

Nuovo!!: Iraq e Repubblica parlamentare · Mostra di più »

Rock

Il rock o musica rock e, in particolari casi, rock 'n' roll è un genere della popular music sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni cinquanta e sessanta del Novecento.

Nuovo!!: Iraq e Rock · Mostra di più »

Saddam Hussein

La data di nascita è incerta: non fu registrata e quella riportata è la data di nascita "ufficiale" diffusa sotto il suo governo.

Nuovo!!: Iraq e Saddam Hussein · Mostra di più »

Safavidi

I Safavidi sono stati una dinastia-confraternita mistica di lingua e cultura turca.

Nuovo!!: Iraq e Safavidi · Mostra di più »

Samarcanda

Samarcanda (AFI:; in uzbeco Samarqand; in tagico Самарқанд;,; 352 047 ab. nel 2010) è una città dell'Uzbekistan, capoluogo della regione omonima e terza città del Paese per popolazione.

Nuovo!!: Iraq e Samarcanda · Mostra di più »

Samarra

Samarra è un'antica città dell'Iraq di circa 70.000 ab.

Nuovo!!: Iraq e Samarra · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Iraq e Sasanidi · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Iraq e Sciismo · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Iraq e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Siria

Aiuto:Stato --> La Repubblica Araba di Siria, o semplicemente Siria, è uno Stato del Vicino Oriente, vasta, con 18 906 907 abitanti.

Nuovo!!: Iraq e Siria · Mostra di più »

Socialismo arabo

Il socialismo arabo è una ideologia politica basata su una fusione del panarabismo e socialismo.

Nuovo!!: Iraq e Socialismo arabo · Mostra di più »

Società delle Nazioni

La Società delle Nazioni (francese: Société des Nations; inglese: League of Nations; spagnolo: Sociedad de Naciones), in sigla SDN, anche conosciuta come Lega delle Nazioni, è stata la prima organizzazione intergovernativa avente come scopo quello di accrescere il benessere e la qualità della vita degli uomini.

Nuovo!!: Iraq e Società delle Nazioni · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Iraq e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato federale

Uno Stato federale è una forma di Governo in cui i poteri sovrani sono ripartiti con un sistema di divisione, che permette agli Stati membri di conservare una parte della propria sovranità (autonomia).

Nuovo!!: Iraq e Stato federale · Mostra di più »

Stato Islamico

Stato Islamico (abbreviato IS) è il nome che si è dato un'organizzazione jihadista salafita attiva in Siria e Iraq, dove fino al 2017 controllava militarmente un ampio territorio.

Nuovo!!: Iraq e Stato Islamico · Mostra di più »

Steppa

La steppa (step', che significa "pianura secca") è un bioma terrestre caratteristico delle regioni a clima continentale con inverni freddi ed estati calde e moderatamente piovose.

Nuovo!!: Iraq e Steppa · Mostra di più »

Sumeri

I Sumeri (abitanti di Šumer, egiziano Sangar, biblico Shinar, nativo ki-en-gir, da ki.

Nuovo!!: Iraq e Sumeri · Mostra di più »

Sunnismo

Il sunnismo (in arabo أهل السنة والجماعة, ahl as-sunna wa l-jama‛a) è la corrente maggioritaria dell'Islam, comprendendo circa il 90% dell'intero mondo islamico.

Nuovo!!: Iraq e Sunnismo · Mostra di più »

Takbīr

Takbīr (arabo تَكْبِير) è il nome dell'espressione arabo-islamica Allāhu akbar (الله أَكْبَر, generalmente resa come «Dio è il più grande»), e anche del relativo movimento del corpo.

Nuovo!!: Iraq e Takbīr · Mostra di più »

Tamerlano

La sua origine era mongolo-turki, sebbene certamente nella sua tradizione culturale vi fossero elementi della cultura propriamente mongola e di quella persiana.

Nuovo!!: Iraq e Tamerlano · Mostra di più »

Tempo coordinato universale

Il tempo coordinato universale, conosciuto anche come tempo civile e abbreviato con la sigla UTC (compromesso tra l'inglese Coordinated Universal Time e il francese Temps universel coordonné), è il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo.

Nuovo!!: Iraq e Tempo coordinato universale · Mostra di più »

The Corrs

The Corrs è un gruppo pop rock/folk rock irlandese formatosi a Dundalk nel 1990, composto da un fratello e tre sorelle: Jim (tastiere e chitarre), Sharon (violino), Caroline (batteria e percussioni) e Andrea Corr (voce e tin whistle).

Nuovo!!: Iraq e The Corrs · Mostra di più »

Tigri

Il Tigri (dall'antico persiano Tigrā-, poi divenuto Tigr, conservato nel curdo Tîj / Tûj / Tîr, mentre in sumerico era Idigna e in accadico Idiglat, da cui derivano l'aramaico ܕܝܓܠܐܬ; Deqlath - o anche Didschla -, il siriacoܕܹܩܠܵܬ; Deqlath, l'arabo دجلة; Dijla, il turco Dicle, l'ebraico חדקל; ḥiddeqel) è un importante fiume dell'Asia occidentale lungo 1.900 km.

Nuovo!!: Iraq e Tigri · Mostra di più »

Tikrit

Tikrīt, traslitterata anche come Takrit o Tekrit, è una città dell'Iraq che si trova 140 km a nord-ovest di Baghdad sul fiume Tigri.

Nuovo!!: Iraq e Tikrit · Mostra di più »

Tony Blair

È stato Primo ministro del Regno Unito dal 2 maggio 1997 al 27 giugno 2007, giorno delle sue dimissioni.

Nuovo!!: Iraq e Tony Blair · Mostra di più »

Tortura

La tortura è un metodo di coercizione fisica o psicologica, talvolta inflitta con il fine di punire o di estorcere delle informazioni o delle confessioni o in alcuni casi per puro divertimento e sadismo; molte volte accompagnata dall'uso di strumenti particolari atti ad infliggere punizioni corporali.

Nuovo!!: Iraq e Tortura · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Iraq e Turchia · Mostra di più »

Turkmeneli

Il Turkmeneli è la regione, situata nel nord dell'Iraq, in cui risiedono i turcomanni, popolazioni di origine turca.

Nuovo!!: Iraq e Turkmeneli · Mostra di più »

Ufficiali Liberi

La prima organizzazione militare clandestina ad autodefinirsi di Liberi ufficiali, fu quella che in Egitto nel 1952 portò un gruppo di ufficiali delle forze armate, di sentimenti repubblicani e panarabi, a disfarsi della monarchia di re Fārūq, ultimo discendente di Mehmet Ali (Muhammad Ali), da essi ritenuto corrotto e prono ai voleri del Regno Unito che aveva occupato il paese fin dal 1882.

Nuovo!!: Iraq e Ufficiali Liberi · Mostra di più »

Unione Patriottica del Kurdistan

L'Unione Patriottica del Kurdistan (in lingua curda یەکێتیی نیشتمانیی کوردستان, trascritto Yeketî Niştîmanî Kurdistan) noto anche con l'acronimo UPK (o "PUK", dall'inglese "Patriotic Union of Kurdistan"), è un partito politico del Kurdistan iracheno fondato il 1º giugno 1975 da Jalal Talabani e Nawshirwan Mustafa.

Nuovo!!: Iraq e Unione Patriottica del Kurdistan · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Iraq e Unione Sovietica · Mostra di più »

Ur

Ur (lingua sumera: Urim, Scrittura cuneiforme: 𒋀𒀕𒆠 KI o 𒋀𒀊𒆠 URIM5KI; arabo: أور) fu un'antica città della bassa Mesopotamia, situata vicino all'originale foce del Tigri e dell'Eufrate, sul golfo Persico.

Nuovo!!: Iraq e Ur · Mostra di più »

Violino

Il violino è uno strumento musicale della famiglia degli archi, dotato di quattro corde accordate ad intervalli di quinta.

Nuovo!!: Iraq e Violino · Mostra di più »

Wahhabismo

Il Wahhabismo è un movimento di riforma religiosa, sviluppatosi in seno alla comunità islamica sunnita, fondato nel XVIII secolo da Muḥammad ibn ʿAbd al-Wahhāb (al-ʿUyayna, Najd, 1703 - Dirʿiyya, presso Riyāḍ, 1792), un Arabo della tribù sedentaria dei Banu Tamim.

Nuovo!!: Iraq e Wahhabismo · Mostra di più »

Westlife

I Westlife sono stati un gruppo musicale pop irlandese diventato famoso in tutta Europa e non solo negli anni novanta.

Nuovo!!: Iraq e Westlife · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e XVI secolo · Mostra di più »

Yazidismo

Lo Yazidismo (Ēzidī, Īzidī) è una fede religiosa diffusa nelle regioni del Sinjar iracheno da prima della comparsa in quelle regioni dell'Islam.

Nuovo!!: Iraq e Yazidismo · Mostra di più »

Zaha Hadid

Ha ricevuto il Premio Pritzker nel 2004 (prima donna a ottenerlo) e il Premio Stirling nel 2010 e nel 2011.

Nuovo!!: Iraq e Zaha Hadid · Mostra di più »

.iq

.iq è il dominio di primo livello nazionale assegnato all'Iraq.

Nuovo!!: Iraq e .iq · Mostra di più »

1258

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1258 · Mostra di più »

1401

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1401 · Mostra di più »

1638

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1638 · Mostra di più »

1920

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1920 · Mostra di più »

1932

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1932 · Mostra di più »

1941

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1941 · Mostra di più »

1945

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1945 · Mostra di più »

1958

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1958 · Mostra di più »

1963

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1963 · Mostra di più »

1968

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1968 · Mostra di più »

1972

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1972 · Mostra di più »

1979

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1979 · Mostra di più »

1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1980 · Mostra di più »

1988

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1988 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1991 · Mostra di più »

1992

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1992 · Mostra di più »

1994

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1994 · Mostra di più »

1995

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1995 · Mostra di più »

1997

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1997 · Mostra di più »

1998

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1998 · Mostra di più »

1999

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 1999 · Mostra di più »

2001

Il 2001 è stato il primo anno del XXI secolo dell'Era cristiana.

Nuovo!!: Iraq e 2001 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 2003 · Mostra di più »

2004

È stato proclamato l'Anno internazionale del riso.

Nuovo!!: Iraq e 2004 · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 2005 · Mostra di più »

2006

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 2006 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 2008 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Iraq e 2010 · Mostra di più »

2014

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 2014 · Mostra di più »

656

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 656 · Mostra di più »

762

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraq e 762 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Governatorato dell'Iraq, Iracheni, Iracheno, Irak.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »