Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Omero

Indice Omero

Omero (Hómēros) è il nome con il quale è storicamente identificato il poeta greco autore dell'Iliade e dell'Odissea, i due massimi poemi epici della letteratura greca.

160 relazioni: Achille, Adolf Kirchhoff, Aedo, Agamennone, Agone di Omero ed Esiodo, Aldo Manuzio, Alessandro Magno, Anatolia, Andromaca, Anfidamante, Antonio Saltini, Apollo, Archetipo, Argo (Grecia), Aristarco di Samotracia, Aristocrazia, Aristofane di Bisanzio, Aristonico d'Alessandria, Aristotele, Asteroide, Atena, Atene, Atticismo, Auralità, Batracomiomachia, Biblioteca di Alessandria, Biblioteca nazionale Marciana, Canto, Cecità, Chio (isola), Ciclo epico, Ciclo Troiano, Cipro, Colofone, Cratere Homer, Creta, Cypria, Dante Alighieri, Dei dell'Olimpo, Deifobo, Demetrio Calcondila, Demodoco, Dialetto ionico, Didimo Calcentero, Dioniso, Editio princeps, Ellanico (grammatico), Epiteto omerico, Era (divinità), Eric Havelock, ..., Erodiano, Erodoto, Escatologia, Esiodo, Ettore, Eubea, Eustazio di Tessalonica, Firenze, Fozio di Costantinopoli, François Hédelin, Francesco Petrarca, Friedrich August Wolf, Giambattista Vico, Giorgio Pasquali, Giovanni Aurispa, Giovanni Boccaccio, Grammatici alessandrini, Guerra di Troia, Iliade, Impero bizantino, Inni omerici, Inno ad Apollo, Ionia, Ipparco (tiranno), Itaca, IX secolo a.C., Jean-Baptiste-Gaspard d'Ansse de Villoison, Joachim Latacz, Johann Gottfried Jakob Hermann, Kalokagathia, Karl Lachmann, Koinè, Leonzio Pilato, Letteratura greca, Lezione (filologia), Lingua omerica, Locuzioni greche, Marco Tullio Cicerone, Margite, Mario Rapisardi, Massalia, Menelao, Metodo di Lachmann, Micene, Milman Parry, Moira, Muse (divinità), Napoli, Nicanore di Alessandria, Ninfe, Odissea, Olimpo, Oralità, Orfeo, Panellenismo, Paretimologia, Patroclo, Penelope, Peplo, Pindaro, Pisistrato, Plutarco, Poema epico, Poema eroicomico, Poesia, Priamo, Profezia, Prosodio, Questione omerica, Raffaele Cantarella, Rapsodo, Religioni misteriche, Rodi, Rudolf Steiner, Salamina (isola), San Girolamo, Scoliaste, Scolio, Semonide, Senofane, Smirne, Sparta, Stemma codicum, Storia antica, Storie (Erodoto), Superficie di Mercurio, Talento (peso), Telemaco, Teoria dell'oralità, Tracia, Tradizione, Trattato del Sublime, Troiani (popolo), Ulisse, Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff, Uomo nei poemi omerici, Venezia, VIII secolo a.C., Vulgata, Wolfgang Schadewaldt, Xenone, Zenodoto, Zeus, 1604, 1668, 1676, 1744, 1759, 1824, 5700 Homerus. Espandi índice (110 più) »

Achille

Achille (Achilléus), soprannominato piè veloce o piè rapido, è un eroe della mitologia greca, eroe leggendario della guerra di Troia e protagonista dell'Iliade. Il mito di Achille è tra i più ricchi e antichi della mitologia greca: oltre allIliade, altre leggende hanno fatto proprio tale personaggio e si sono sforzate di completare il racconto della sua vita, inventando episodi che supplissero alle lacune dei poemi omerici. Via via si è venuto a formare un ciclo di Achille ricco di versioni sovente divergenti, come, per esempio il fatto che spesso dormisse nella foresta di giorno; versioni che hanno ispirato i poeti tragici ed epici dell'antichità, fino all'epoca romana. Achille viene anche chiamato col patronimico Pelìde, essendo egli figlio di Peleo.

Nuovo!!: Omero e Achille · Mostra di più »

Adolf Kirchhoff

Nel 1865 divenne professore di filologia classica all'Università di Berlino.

Nuovo!!: Omero e Adolf Kirchhoff · Mostra di più »

Aedo

L'aedo, nell'antica Grecia, era il cantore professionista.

Nuovo!!: Omero e Aedo · Mostra di più »

Agamennone

Agamennone (Ἀγαμέμνων, "molto determinato") è una delle figure più importanti della mitologia greca.

Nuovo!!: Omero e Agamennone · Mostra di più »

Agone di Omero ed Esiodo

L'Agone di Omero ed Esiodo è un'operetta mista di prosa e versi in cui si racconta lo svolgersi di una gara immaginaria tra i due poeti Omero ed Esiodo a Calcide d'Eubea, durante i giochi funebri in onore del re Anfidamante (fine VIII secolo a.C.), morto nella guerra lelantina.

Nuovo!!: Omero e Agone di Omero ed Esiodo · Mostra di più »

Aldo Manuzio

È ritenuto tra i maggiori editori d'ogni tempo, fra i primi editori in senso moderno in Europa.

Nuovo!!: Omero e Aldo Manuzio · Mostra di più »

Alessandro Magno

È noto anche come Alessandro il Grande, Alessandro il Conquistatore o Alessandro il Macedone.

Nuovo!!: Omero e Alessandro Magno · Mostra di più »

Anatolia

L'Anatolia (in turco Anadolu, derivante dal greco, "sorgere del sole"), denominata dai Romani, dai Greci e dai Bizantini Asia Minore, è una regione geografica dell'Asia occidentale: si tratta di una grande penisola compresa nell'odierna Turchia, bagnata dal Mar Mediterraneo a sud, dal Mar Egeo a ovest e dal Mar Nero a nord, e caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso ricco di dorsali montuose e altopiani.

Nuovo!!: Omero e Anatolia · Mostra di più »

Andromaca

Andromaca (Andromáchē; letteralmente: "colei che combatte gli uomini") è un personaggio della mitologia greca, figlia del re di Tebe Ipoplacia Eezìone, moglie di Ettore.

Nuovo!!: Omero e Andromaca · Mostra di più »

Anfidamante

Scarsissime sono le notizie su questa figura storica.

Nuovo!!: Omero e Anfidamante · Mostra di più »

Antonio Saltini

Docente di Storia dell'agricoltura all'Università di Milano, ha compiuto gli studi laureandosi dapprima in legge e poi in agraria.

Nuovo!!: Omero e Antonio Saltini · Mostra di più »

Apollo

Apollo (Apóllōn) è una divinità della religione greca.

Nuovo!!: Omero e Apollo · Mostra di più »

Archetipo

La parola archetipo deriva dal greco antico ὰρχέτυπος col significato di immagine: arché ("originale"), típos ("modello", "marchio", "esemplare"); è utilizzata per la prima volta da Filone di Alessandria e, successivamente, da Dionigi di Alicarnasso e Luciano di Samosata.

Nuovo!!: Omero e Archetipo · Mostra di più »

Argo (Grecia)

Argo (in greco: Άργος) è un ex comune della Grecia nella periferia del Peloponneso di 29.228 abitanti secondo i dati del censimento del 2001.

Nuovo!!: Omero e Argo (Grecia) · Mostra di più »

Aristarco di Samotracia

Ἀρίσταρχος - soprannominato «ὀ γραμματικώτατος» - venne da Samotracia ad Alessandria per studiare sotto Aristofane di Bisanzio.

Nuovo!!: Omero e Aristarco di Samotracia · Mostra di più »

Aristocrazia

L'aristocrazia (dal greco άριστος, àristos, "Migliore" e κράτος, cràtos, "Potere") è una forma di governo nella quale poche persone (che secondo l'etimologia greca del termine dovrebbero essere i "migliori") controllano interamente lo Stato non da confondere con la timocrazia.

Nuovo!!: Omero e Aristocrazia · Mostra di più »

Aristofane di Bisanzio

Figlio di Apelle, un ufficiale tolemaico, Aristofane visse probabilmente tra il 257 a.C. e il 180 a.C., ad Alessandria e, secondo le fonti, fu allievo di Callimaco.

Nuovo!!: Omero e Aristofane di Bisanzio · Mostra di più »

Aristonico d'Alessandria

Aristonico, nato ad Alessandria d'Egitto, fu un famoso grammatico greco, vissuto durante il regno di Augusto e Tiberio, quindi contemporaneo di StraboneStrabone, I 38.

Nuovo!!: Omero e Aristonico d'Alessandria · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Omero e Aristotele · Mostra di più »

Asteroide

Un asteroide (a volte chiamato pianetino o planetoide) è un piccolo corpo celeste simile per composizione ad un pianeta terrestre e generalmente privo di una forma sferica; ha in genere un diametro inferiore al chilometro, anche se non mancano corpi di grandi dimensioni, giacché tecnicamente anche i corpi particolarmente massicci recentemente scoperti nel Sistema solare esterno sono da considerarsi asteroidi.

Nuovo!!: Omero e Asteroide · Mostra di più »

Atena

Atena (in attico, traslitterato in Athēnâ), o Pallade, figlia prediletta di Zeus, dea della sapienza, delle arti e della guerra.

Nuovo!!: Omero e Atena · Mostra di più »

Atene

Atene (AFI:; Athína; Athḕnai) è un comune greco di abitanti, capitale della Repubblica Ellenica, capoluogo dell'unità periferica di Atene Centrale e della periferia dell'Attica.

Nuovo!!: Omero e Atene · Mostra di più »

Atticismo

L'atticismo è un movimento "retorico-stilistico" nato in Attica (zona della Grecia dove sorge Atene) nel I secolo a.C. in opposizione agli eccessi della scuola dell'asianesimo di Quinto Ortensio Ortalo, e convenzionalmente identificato alla scuola di Alessandria.

Nuovo!!: Omero e Atticismo · Mostra di più »

Auralità

Con il termine auralità si indica quella fase di tradizione letteraria orale in un contesto che già conosce lo scritto.

Nuovo!!: Omero e Auralità · Mostra di più »

Batracomiomachia

La Batracomiomachia (Βατραχομυομαχία, "La guerra dei topi e delle rane") è un poemetto giocoso di 303 versi, parodia dell'epica eroica, nel quale si narra una guerra combattuta tra topi e rane.

Nuovo!!: Omero e Batracomiomachia · Mostra di più »

Biblioteca di Alessandria

La Biblioteca reale di Alessandria fu la più grande e ricca biblioteca del mondo antico ed uno dei principali poli culturali ellenistici.

Nuovo!!: Omero e Biblioteca di Alessandria · Mostra di più »

Biblioteca nazionale Marciana

La Biblioteca nazionale Marciana (ovvero la biblioteca di San Marco) è una delle più grandi biblioteche italiane e la più importante di Venezia.

Nuovo!!: Omero e Biblioteca nazionale Marciana · Mostra di più »

Canto

Il canto è l'emissione, mediante la voce, di suoni ordinati per ritmo e altezza a formare una melodia.

Nuovo!!: Omero e Canto · Mostra di più »

Cecità

La cecità è definita come la forma più pronunciata di disabilità visiva con una mancanza totale o parziale della percezione visiva di uno o di entrambi gli occhi.

Nuovo!!: Omero e Cecità · Mostra di più »

Chio (isola)

Chio anticamente detta Scio (in greco Χίος, Chios) è un'isola greca dell'Egeo orientale e, amministrativamente, una prefettura dell'Egeo Settentrionale, di fronte alla costa turca.

Nuovo!!: Omero e Chio (isola) · Mostra di più »

Ciclo epico

Il Ciclo epico raccoglie tutti i cicli di poemi epici (quasi completamente perduti, tranne quelli omerici e esiodeo, e pochi frammenti di alcuni altri) composti in lingua greca, dai cosiddetti poeti ciclici, e databili tra l'VIII e il VI secolo a.C., ma basati su una tradizione orale molto più antica.

Nuovo!!: Omero e Ciclo epico · Mostra di più »

Ciclo Troiano

Il Ciclo Troiano era una raccolta di poemi epici greci che trattavano la storia della Guerra di Troia e il suo seguito.

Nuovo!!: Omero e Ciclo Troiano · Mostra di più »

Cipro

Cipro (AFI:; Κύπρος in greco, Kıbrıs in turco) è la terza isola per estensione del Mar Mediterraneo (dopo Sicilia e Sardegna), Stato membro dell'Unione europea dal 1º maggio 2004 e del Commonwealth dal 13 marzo 1961.

Nuovo!!: Omero e Cipro · Mostra di più »

Colofone

Colofone (Kolophón) è stata una città della Ionia fondata nell'VIII secolo a.C. che si trovava sulla strada che collegava Efeso a Smirne.

Nuovo!!: Omero e Colofone · Mostra di più »

Cratere Homer

Homer è un cratere d'impatto presente sulla superficie di Mercurio, a 1,26° di latitudine sud e 36,58° di longitudine ovest.

Nuovo!!: Omero e Cratere Homer · Mostra di più »

Creta

Creta (AFI:; in passato anche Creti,; in Κρήτη, Kríti) è un'isola della Grecia, la maggiore e più popolosa del Paese e la quinta per estensione (km²) tra quelle del Mediterraneo dopo la Sicilia, la Sardegna, Cipro e la Corsica.

Nuovo!!: Omero e Creta · Mostra di più »

Cypria

I Cypria o Canti Ciprii (Kýpria) sono un antico poema epico greco piuttosto noto e conosciuto in epoca classica, durante la quale ne circolava un testo definitivo e comunemente accettato, ma che è andato successivamente perduto.

Nuovo!!: Omero e Cypria · Mostra di più »

Dante Alighieri

Il nome "Dante", secondo la testimonianza di Jacopo Alighieri, è un ipocoristico di Durante; nei documenti era seguito dal patronimico Alagherii o dal gentilizio de Alagheriis, mentre la variante Alighieri si affermò solo con l'avvento di Boccaccio.

Nuovo!!: Omero e Dante Alighieri · Mostra di più »

Dei dell'Olimpo

Gli Dei dell'Olimpo sono dei personaggi basati sulla mitologia greca che comparvero primariamente nei fumetti di Wonder Woman, Capitan Marvel e Aquaman.

Nuovo!!: Omero e Dei dell'Olimpo · Mostra di più »

Deifobo

Deifobo (Δηίφοβος) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Priamo e di Ecuba e principe troiano.

Nuovo!!: Omero e Deifobo · Mostra di più »

Demetrio Calcondila

Demetrio Calcondila apparteneva ad una famiglia aristocratica culturalmente (tra i membri lo storico Laonico) e politicamente preminente nel ducato di Atene governato dalla famiglia fiorentina degli Acciaiuoli.

Nuovo!!: Omero e Demetrio Calcondila · Mostra di più »

Demodoco

Demodoco con il suo canto fa commuovere Odisseo Nell'Odissea di Omero Demodoco (in greco Δημóδoκος) è un aedo che frequenta la corte di Alcinoo, il re dei Feaci dell'isola Scheria.

Nuovo!!: Omero e Demodoco · Mostra di più »

Dialetto ionico

Il dialetto ionico (Ἰὰς διάλεκτος) è uno dei principali gruppi linguistici del greco antico, insieme all'attico, all'eolico, al dorico, al greco nordoccidentale e all'arcado-cipriota.

Nuovo!!: Omero e Dialetto ionico · Mostra di più »

Didimo Calcentero

Didimo, figlio di un commerciante di salamoia, visse ai tempi della seconda guerra civile, operando essenzialmente, dunque, tra il 44 ed il 10 d.C. Egli visse tra Alessandria e Roma.

Nuovo!!: Omero e Didimo Calcentero · Mostra di più »

Dioniso

Dioniso (AFI:, alla latina; in greco attico:; in greco omerico:; in greco eolico: o; in Lineare B di-wo-nu-so, forma genitiva di-wo-nu-so-jo Lineare B) è una divinità della religione greca.

Nuovo!!: Omero e Dioniso · Mostra di più »

Editio princeps

La editio princeps (dal latino; plurale editiones principes) è la prima edizione a stampa di un testo, nella lingua originale in cui fu scritto dal suo autore.

Nuovo!!: Omero e Editio princeps · Mostra di più »

Ellanico (grammatico)

Ellanico era stato allievo di Agatocle, più anziano di 20-30 anni di Aristarco.

Nuovo!!: Omero e Ellanico (grammatico) · Mostra di più »

Epiteto omerico

L'epiteto omerico è un complemento della maggior parte dei nomi propri nei poemi dell'antica Grecia, in particolare nei poemi omerici, l'Iliade e l'Odissea.

Nuovo!!: Omero e Epiteto omerico · Mostra di più »

Era (divinità)

Era (Hera), o Hera (pron.), è un personaggio della mitologia greca, figlia di Crono e Rea.

Nuovo!!: Omero e Era (divinità) · Mostra di più »

Eric Havelock

Visse prevalentemente in Canada e negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Omero e Eric Havelock · Mostra di più »

Erodiano

Nulla di certo si sa sulle origini di Erodiano.

Nuovo!!: Omero e Erodiano · Mostra di più »

Erodoto

Erodoto nacque, presumibilmente, nel 484 a.C. da una famiglia aristocratica di Alicarnasso (Asia minore), città della Caria (colonizzata fin dall'XI secolo a.C. dai Dori), da madre greca, Dryò, e padre asiatico, Lyxes.

Nuovo!!: Omero e Erodoto · Mostra di più »

Escatologia

L'escatologia (dal greco antico ἔσχατος, éskhatos «ultimo») è, nelle dottrine filosofiche e religiose, la riflessione che si interroga sul destino ultimo dell'essere umano e dell'universo.

Nuovo!!: Omero e Escatologia · Mostra di più »

Esiodo

Esiodo nasce ad Ascra, città della Beozia (regione della Grecia antica) situata nei pressi del monte Elicona, luogo dove il poeta riceve, nel proemio del suo poema ''Teogonia'', l’investitura da poeta dalle Muse.

Nuovo!!: Omero e Esiodo · Mostra di più »

Ettore

.

Nuovo!!: Omero e Ettore · Mostra di più »

Eubea

Eubèa o Èvia (in greco moderno Εύβοια, Evvia, in greco antico Εὔβοια, Euboia), chiamata dai veneziani Negroponte, è un'isola (3.658 km², 218.032 ab.) della Grecia, situata nel Mare Egeo, adiacente a parte della costa sud-orientale della penisola, con capoluogo Calcide, dove l'isola dista dalla terraferma solo 40 m. In prevalenza montuosa, la regione presenta piccole pianure fertili adibite alla coltivazione di olivi, viti, cereali, frutta.

Nuovo!!: Omero e Eubea · Mostra di più »

Eustazio di Tessalonica

Fu inizialmente monaco nel monastero di San Floro, gli fu in seguito affidata la carica di sovrintendente alle suppliche (ἐπὶ τῶν δεήσεων) e fu quindi professore di retorica (μαΐστωρ ῥητόρων) e diacono della chiesa di Costantinopoli.

Nuovo!!: Omero e Eustazio di Tessalonica · Mostra di più »

Firenze

Firenze (AFI:;; in epoca medievale e nel linguaggio poetico anche Fiorenza,; Florentia in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della Toscana e centro della propria città metropolitana con una popolazione di abitanti.

Nuovo!!: Omero e Firenze · Mostra di più »

Fozio di Costantinopoli

Fu anche insegnante di filosofia greca presso l'Università Imperiale di Costantinopoli.

Nuovo!!: Omero e Fozio di Costantinopoli · Mostra di più »

François Hédelin

Figlio di Claude Hédelin, avvocato al parlamento, e di Catherine Paré, figlia del celebre chirurgo Ambroise Paré, François Hédelin fu all'inizio destinato da sua madre al foro.

Nuovo!!: Omero e François Hédelin · Mostra di più »

Francesco Petrarca

Uomo moderno, slegato ormai dalla concezione della patria come mater e divenuto cittadino del mondo, Petrarca rilanciò, in ambito filosofico, l'agostinismo in contrapposizione alla scolastica e operò una rivalutazione storico-filologica dei classici latini.

Nuovo!!: Omero e Francesco Petrarca · Mostra di più »

Friedrich August Wolf

Allievo di Christian Gottlob Heyne, Wolf studiò a Göttingen come studiosus philologiae.

Nuovo!!: Omero e Friedrich August Wolf · Mostra di più »

Giambattista Vico

Molte delle notizie riguardanti la vita di Giambattista Vico sono tratte dalla sua Autobiografia (1725-28), scritta sul modello letterario delle Confessioni di sant'Agostino.

Nuovo!!: Omero e Giambattista Vico · Mostra di più »

Giorgio Pasquali

Studiò presso l'Università di Roma, dove ebbe fra i suoi professori anche Girolamo Vitelli e dove si laureò in Lettere nel 1907 con una tesi su La commedia mitologica e i suoi precedenti nella letteratura greca.

Nuovo!!: Omero e Giorgio Pasquali · Mostra di più »

Giovanni Aurispa

Dopo aver compiuto studi giuridici a Bologna, si trasferì in Grecia attorno al 1413 e lì imparò la lingua; al ritorno dal suo viaggio riportò numerosi manoscritti e si stabilì a Savona.

Nuovo!!: Omero e Giovanni Aurispa · Mostra di più »

Giovanni Boccaccio

Conosciuto anche per antonomasia come il Certaldese, fu una delle figure più importanti nel panorama letterario europeo del XIV secolo.

Nuovo!!: Omero e Giovanni Boccaccio · Mostra di più »

Grammatici alessandrini

I grammatici alessandrini furono filologi greci studiosi dei testi, che assunsero notevole importanza nell'Alessandria d'Egitto del III e II secolo a.C., quando la città divenne il centro della cultura ellenistica e, di fatto, mediterranea.

Nuovo!!: Omero e Grammatici alessandrini · Mostra di più »

Guerra di Troia

Nella mitologia greca, la guerra di Troia fu una sanguinosa guerra combattuta tra gli Achei e la potente città di Troia, presumibilmente attorno al 1250 a.C. o tra il 1194 a.C. e il 1184 a.C. circa, nell'odierna Turchia.

Nuovo!!: Omero e Guerra di Troia · Mostra di più »

Iliade

L'Iliade (in lingua originale `Ιλιάς, Iliás) è un poema epico in esametri dattilici, tradizionalmente attribuito a Omero.

Nuovo!!: Omero e Iliade · Mostra di più »

Impero bizantino

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.

Nuovo!!: Omero e Impero bizantino · Mostra di più »

Inni omerici

Gli anonimi Inni omerici, che celebravano gli dei individualmente, sono una collezione di trentatré inni greci antichi, risalenti al VII-VI secolo a.C. Sono stati chiamati "omerici" in quanto scritti nello stesso dialetto dell'Iliade e dell'Odissea e ne condividono anche il metro poetico usato, ovvero l'esametro dattilico.

Nuovo!!: Omero e Inni omerici · Mostra di più »

Inno ad Apollo

LInno ad Apollo è un inno cletico (da “kaleo”.

Nuovo!!: Omero e Inno ad Apollo · Mostra di più »

Ionia

Localizzazione della Ionia. La Ionia (in greco antico: Ἰωνίς) è un'antica regione costiera dell'Asia Minore (comprendente anche alcune isole), così denominata in onore degli Ioni, suoi conquistatori di stirpe ellenica, che la sottrassero a Pelasgi, Lidi, Lelegi ed altre popolazioni originarie.

Nuovo!!: Omero e Ionia · Mostra di più »

Ipparco (tiranno)

Alla morte del padre, nel 528-527 a.C., ereditò il potere insieme al fratello Ippia.

Nuovo!!: Omero e Ipparco (tiranno) · Mostra di più »

Itaca

Itaca, Ithaca, o Ithaka (Ιθάκη, Ithaki in greco) è un'isola greca del mar Ionio appartenente all'arcipelago delle isole Ionie.

Nuovo!!: Omero e Itaca · Mostra di più »

IX secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e IX secolo a.C. · Mostra di più »

Jean-Baptiste-Gaspard d'Ansse de Villoison

Nato da una nobile famiglia di origine spagnola, frequentò con particolare interesse e dedizione l'Università di Parigi, in diversi collegi, appassionandosi ben presto alla lingua greca, disciplina in cui ben presto acquisì una profonda competenza: otteneva sempre premi nella composizione in quella lingua e le biografie raccontano che l'unica volta che non ottenne il premio fu quando, trovatosi di fronte ad un testo greco corrotto, lo corresse prima di tradurlo, mostrando una precoce predisposizione per la filologia che non fu compresa dai suoi maestri.

Nuovo!!: Omero e Jean-Baptiste-Gaspard d'Ansse de Villoison · Mostra di più »

Joachim Latacz

Latacz è uno specialista di letteratura e cultura dell'antica Grecia ed è ampiamente considerato uno dei più eminenti esperti di Omero e dell'epica nell'ambito culturale di lingua tedesca.

Nuovo!!: Omero e Joachim Latacz · Mostra di più »

Johann Gottfried Jakob Hermann

Dopo aver studiato per un certo tempo giurisprudenza nella sua città natale, si dedicò sempre più alla filologia, anche per l'influsso di Friedrich Wolfgang Reiz, di cui era diventato parente, non senza però aver studiato anche la filosofia di Kant (un semestre a Jena nell'anno accademico 1793-'94 con Reinhold).

Nuovo!!: Omero e Johann Gottfried Jakob Hermann · Mostra di più »

Kalokagathia

L'espressione kalokagathìa (καλοκαγαθία) indica nella cultura greca del V secolo a.C. l'ideale di perfezione fisica e morale dell'uomo.

Nuovo!!: Omero e Kalokagathia · Mostra di più »

Karl Lachmann

Dopo gli studi compiuti a Lipsia e Gottinga, nel 1816 inizia la propria attività di ricerca presso il Friedrichswerder Gymnasium di Berlino diventando poi Privatdozent.

Nuovo!!: Omero e Karl Lachmann · Mostra di più »

Koinè

La koinè ("lingua comune", " greca comune") è un antico dialetto greco e forma la terza tappa della storia della lingua greca.

Nuovo!!: Omero e Koinè · Mostra di più »

Leonzio Pilato

Discepolo di Barlaam, fu uno dei primi promotori dello studio della lingua greca nell'Europa occidentale e traduttore di Omero.

Nuovo!!: Omero e Leonzio Pilato · Mostra di più »

Letteratura greca

La letteratura greca, espressione dell'antica Grecia e della sua ricchissima cultura, è tra gli elementi fondanti dell'idea moderna di Occidente e di gran parte della cultura occidentale.

Nuovo!!: Omero e Letteratura greca · Mostra di più »

Lezione (filologia)

Lezione, in filologia, è il termine con il quale si indica una delle differenti varianti formali in cui è avvenuta la conservazione di un documento scritto, o di parte di esso, attraverso i testimoni che lo hanno tramandato.

Nuovo!!: Omero e Lezione (filologia) · Mostra di più »

Lingua omerica

La lingua omerica è la varietà di greco utilizzata nei poemi omerici.

Nuovo!!: Omero e Lingua omerica · Mostra di più »

Locuzioni greche

Elenco di locuzioni greche in ordine alfabetico.

Nuovo!!: Omero e Locuzioni greche · Mostra di più »

Marco Tullio Cicerone

Esponente di un'agiata famiglia dell'ordine equestre, Cicerone fu una delle figure più rilevanti di tutta l'antichità romana.

Nuovo!!: Omero e Marco Tullio Cicerone · Mostra di più »

Margite

Il Margite è un poema comico della letteratura greca antica, che godette di grande popolarità.

Nuovo!!: Omero e Margite · Mostra di più »

Mario Rapisardi

Venne soprannominato "il Vate Etneo", appellativo da lui stesso coniato nel suo autoritratto poetico in stile foscoliano, presente nel poema Atlantide.

Nuovo!!: Omero e Mario Rapisardi · Mostra di più »

Massalia

Massalia (greco antico: Μασσαλία); latino: Massilia) è stata un'antica colonia greca della Gallia Narbonense, corrispondente oggi alla città francese di Marsiglia, in Provenza.

Nuovo!!: Omero e Massalia · Mostra di più »

Menelao

Menelao (greco:, Menélaos; latino: Menelaus) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Atreo e di Erope e fratello minore di Agamennone.

Nuovo!!: Omero e Menelao · Mostra di più »

Metodo di Lachmann

Karl Lachmann Il metodo di Lachmann (o metodo stemmatico) è, in filologia, lo strumento indispensabile ai fini della pubblicazione dell'edizione critica di un testo.

Nuovo!!: Omero e Metodo di Lachmann · Mostra di più »

Micene

Micene (Greco: Μυκῆναι Mykēnai o Μυκήνη Mykēnē) è un sito archeologico della Grecia, situato nell'Argolide a circa 12 km dal mare e a 9 dalla città di Argo.

Nuovo!!: Omero e Micene · Mostra di più »

Milman Parry

Fu il fondatore della teoria della pura oralità nella formazione dei testi omerici.

Nuovo!!: Omero e Milman Parry · Mostra di più »

Moira

.

Nuovo!!: Omero e Moira · Mostra di più »

Muse (divinità)

Le Muse (Μοῦσαι, -ῶν) sono divinità della religione greca.

Nuovo!!: Omero e Muse (divinità) · Mostra di più »

Napoli

Napoli (AFI:; Nàpule in napoletano, pronuncia o) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Campania.

Nuovo!!: Omero e Napoli · Mostra di più »

Nicanore di Alessandria

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e Nicanore di Alessandria · Mostra di più »

Ninfe

Le Ninfe (greco antico: Νύμφη Nymphē, lett. "fanciulle" o "spose") sono delle dee della religione greca; potenze divine dei boschi, dei monti, delle acque e delle sorgenti, degli alberi, ma anche delle regioni o delle città o degli stati.

Nuovo!!: Omero e Ninfe · Mostra di più »

Odissea

LOdissea (Odýsseia) è uno dei due grandi poemi epici greci attribuiti all'opera del poeta Omero.

Nuovo!!: Omero e Odissea · Mostra di più »

Olimpo

Il Monte Olimpo (Ὄλυμπος) è, con i suoi 2.917 m, la montagna più alta della Grecia.

Nuovo!!: Omero e Olimpo · Mostra di più »

Oralità

Per oralità si intende una forma di trasmissione culturale mediante la voce, senza l'ausilio della scrittura.

Nuovo!!: Omero e Oralità · Mostra di più »

Orfeo

Orfeo (Ὀρφεύς) è un personaggio della mitologia greca.

Nuovo!!: Omero e Orfeo · Mostra di più »

Panellenismo

Il panellenismo è un termine che designa l'anelito ad unificare in un solo stato tutte le popolazioni di lingua e cultura greca residenti nei territori dell'attuale Penisola Balcanica e nelle isole dell'Egeo.

Nuovo!!: Omero e Panellenismo · Mostra di più »

Paretimologia

In linguistica, la paretimologia (composto moderno dei due termini greci παρά pará e ἐτυμολογία etymología, "studio del vero significato delle parole") o etimologia popolare (calco dal tedesco Volksetymologie) è il processo con cui una parola viene reinterpretata sulla base di somiglianze di forma o di significato con altre parole, deviando dalla forma o dal significato originario.

Nuovo!!: Omero e Paretimologia · Mostra di più »

Patroclo

Patroclo (Πάτροκλος / Pátroklos o / Patroklễs, letteralmente «la gloria del padre »; o Patrocles) è una figura della mitologia greca, tra le più importanti nella guerra di Troia.

Nuovo!!: Omero e Patroclo · Mostra di più »

Penelope

Penelope (gr. Πηνελόπεια, -ας, poi Πηνελόπη, -ης; lat. Pēnĕlŏpe, -es) è una figura della mitologia greca, figlia di Icario e di Policaste (o di Peribea), moglie di Ulisse, madre di Telemaco, Poliporte e Arcesilao.

Nuovo!!: Omero e Penelope · Mostra di più »

Peplo

Il peplo (dal latino peplum, a sua volta derivante dal greco antico πέπλος) è un abito unicamente femminile di colore bianco dell'antica Grecia indossato comunemente dalle donne prima del 500 a.C. Esistevano tre tipi di peplo.

Nuovo!!: Omero e Peplo · Mostra di più »

Pindaro

Nacque a Cinocefale, presso Tebe, nel 518 a.C. o nel 522, da una nobile e agiata famiglia originaria della Beozia, sarebbe stato allievo della poetessa Corinna e rivale di Mirtide: poeta itinerante, viaggiò a lungo e visse presso sovrani e famiglie importanti, per le quali scrisse.

Nuovo!!: Omero e Pindaro · Mostra di più »

Pisistrato

In veste di polemarco, il giovane Pisistrato acquistò fama vincendo i megaresi contro i quali Atene era in guerra, sottraendogli così definitivamente l'isola di Salamina e il porto saronico di Nisea.

Nuovo!!: Omero e Pisistrato · Mostra di più »

Plutarco

Studiò ad Atene e fu fortemente influenzato dalla filosofia di Platone.

Nuovo!!: Omero e Plutarco · Mostra di più »

Poema epico

Un poema epico è un componimento letterario che narra le gesta, storiche o leggendarie, di un eroe o di un popolo, mediante le quali si conservava e tramandava la memoria e l'identità di una civiltà o di una classe politica.

Nuovo!!: Omero e Poema epico · Mostra di più »

Poema eroicomico

Il poema eroicomico è un genere letterario del XVII secolo che ribalta le tecniche stilistiche e i cliché della poesia epica allo scopo di ottenere un effetto comico.

Nuovo!!: Omero e Poema eroicomico · Mostra di più »

Poesia

La poesia (dal greco ποίησις, poiesis, con il significato di "creazione") è una forma d'arte che crea, con la scelta e l'accostamento di parole secondo particolari leggi metriche (che non possono essere ignorate dall'autore), un componimento fatto di frasi dette versi, in cui il significato semantico si lega al suono musicale dei fonemi.

Nuovo!!: Omero e Poesia · Mostra di più »

Priamo

Nella mitologia greca Priamo (Príamos), figlio più giovane di Laomedonte, è il re di Troia durante la celebre e terribile omonima guerra, e muore la notte della caduta della città.

Nuovo!!: Omero e Priamo · Mostra di più »

Profezia

Una profezia è un'affermazione che prevede il futuro, in generale.

Nuovo!!: Omero e Profezia · Mostra di più »

Prosodio

Il prosodio (τὸ προσόδιον μέλος, il canto della processione) è un antico canto greco intonato durante i riti in onore di Apollo e di Artemide.

Nuovo!!: Omero e Prosodio · Mostra di più »

Questione omerica

La questione omerica si riferisce a quel dibattito, confronto o scontro letterario che interessa filologi e storici della lingua greca arcaica circa l'attendibilità della composizione dell'Iliade e dell'Odissea da parte di Omero e sull'esistenza stessa di quest'ultimo.

Nuovo!!: Omero e Questione omerica · Mostra di più »

Raffaele Cantarella

Nacque a Mistretta da Francesco ed Eva RebeckFilippo Scarano, Chi è?: dizionario biografico degli italiani d'oggi.

Nuovo!!: Omero e Raffaele Cantarella · Mostra di più »

Rapsodo

Il rapsodo è il cantore professionista che nell'antico mondo greco recita e canta a memoria, poesie epiche di Omero e di altri autori, ma anche poesie liriche, elegiache e giambiche.

Nuovo!!: Omero e Rapsodo · Mostra di più »

Religioni misteriche

Con il termine misteri (dal greco μυστήριον, poi in latino mysterium) si vogliono indicare i culti di carattere esoterico che affondano le loro radici nelle antiche iniziazioni primitive e che si diffusero in tutto il mondo antico greco e medio-orientale, con un particolare sviluppo in età ellenistica e successivamente in epoca romana.

Nuovo!!: Omero e Religioni misteriche · Mostra di più »

Rodi

Rodi, dal greco Ῥόδος (Rodos, pronuncia: Hròdos), è la più grande delle isole del Dodecaneso e la più orientale delle maggiori isole dell'Egeo; il versante sudorientale è bagnato dal Mar di Levante.

Nuovo!!: Omero e Rodi · Mostra di più »

Rudolf Steiner

È stato il fondatore dell'antroposofia, (Enciclopedia Treccani) dottrina di derivazione teosofica che concepisce la realtà universale come una manifestazione spirituale in continua evoluzione, che può essere osservata e compresa mediante l'"osservazione animica" (una sorta di chiaroveggenza), e studiata, nella sua unità col mondo fisico, mediante la cosiddetta "scienza dello spirito" o antroposofia, che egli riteneva essere un vero e proprio approccio scientifico alla conoscenza della verità.

Nuovo!!: Omero e Rudolf Steiner · Mostra di più »

Salamina (isola)

Salamina (Σαλαμίνα, Salamína; Σαλαμίς, Salamís) è un'isola della Grecia, nel Mare Egeo.

Nuovo!!: Omero e Salamina (isola) · Mostra di più »

San Girolamo

Padre e dottore della Chiesa, tradusse in latino parte dell'Antico Testamento greco (ci sono giunti, integri o frammentari, Giobbe, Salmi, Proverbi, Ecclesiaste e Cantico, dalla versione dei Settanta) e, successivamente, l'intera Scrittura ebraica.

Nuovo!!: Omero e San Girolamo · Mostra di più »

Scoliaste

Scoliaste è il termine coniato nell'antichità per indicare chi interpretava o esponeva (annotando) antichi testi classici.

Nuovo!!: Omero e Scoliaste · Mostra di più »

Scolio

Con il termine scolio (plurale scoli; più raro scolii; talvolta scholia, dalla traslitterazione in latino del sostantivo greco σχόλιον, plurale σχόλια) si intende un insieme di annotazioni e glosse che si trovano spesso annotate sui margini dei codici medioevali delle opere della letteratura greca e latina.

Nuovo!!: Omero e Scolio · Mostra di più »

Semonide

Semonide, figlio di Crine, probabilmente nacque a Samo, ma fu detto «di Amorgo» perché partecipò attivamente alla fondazione di Minoa, una colonia nell'isola di Amorgo.

Nuovo!!: Omero e Semonide · Mostra di più »

Senofane

Le poche notizie sulla sua vita sono fornite da Diogene Laerzio: "Senofane di Colofone, figlio di Dexio o di Ortomeno...

Nuovo!!: Omero e Senofane · Mostra di più »

Smirne

Smirne (in turco İzmir; in greco moderno Σμύρνη, Smýrni; in greco antico: Σμύρνη, Smýrne or Σμύρνα, Smýrna) è una città di 4.113.072 di abitanti della Turchia centro-occidentale, la terza del paese per numero di abitanti dopo Istanbul e Ankara, capoluogo della provincia omonima.

Nuovo!!: Omero e Smirne · Mostra di più »

Sparta

Sparta era una delle più grandi e influenti poleis della Grecia antica, sorta al centro della Laconia nel Peloponneso intorno al X secolo a.C. Sulla sua storia spesso è complicato distinguere tra realtà e leggenda, possedendo infatti una cultura così peculiare, che molte delle fonti storiche rimasero influenzate dal suo mito e le loro testimonianze al riguardo peccano talora di affidabilità.

Nuovo!!: Omero e Sparta · Mostra di più »

Stemma codicum

Plauto secondo il filologo classico Cesare Questa In filologia uno stemma codicum ("albero genealogico dei codici") è la rappresentazione grafica, in forma per lo più di arborescenza (forma ramificata), del percorso che dall'archetipo porta ai testimoni di un testo.

Nuovo!!: Omero e Stemma codicum · Mostra di più »

Storia antica

Il termine "storia antica" indica sia la prima età della storia, sia la disciplina che studia detto periodo (della durata approssimativa di 4000 anni) ed è una delle quattro grandi epoche storiche (antica, medievale, moderna e contemporanea).

Nuovo!!: Omero e Storia antica · Mostra di più »

Storie (Erodoto)

Le Storie (Historíai) di Erodoto di Alicarnasso sono considerate la prima opera storiografica nella Letteratura Occidentale ad esser giunta nella sua forma completa.

Nuovo!!: Omero e Storie (Erodoto) · Mostra di più »

Superficie di Mercurio

Simile alla Luna, il suolo mercuriano è ampiamente craterizzato a causa dei numerosi impatti di asteroidi che hanno contrassegnato il suo passato e presenta bacini riempiti da vecchie colate laviche, ancora evidenti a causa della mancanza quasi assoluta di un'atmosfera.

Nuovo!!: Omero e Superficie di Mercurio · Mostra di più »

Talento (peso)

Un talento (in latino talentum, in greco antico: τάλαντον, talanton 'scala, bilancia, somma') era una antica unità di misura della massa.

Nuovo!!: Omero e Talento (peso) · Mostra di più »

Telemaco

Telemaco (in greco classico: / Têlémachos; latino: Telemachus), «che combatte lontano», (con riferimento al padre) è un personaggio dell'Odissea.

Nuovo!!: Omero e Telemaco · Mostra di più »

Teoria dell'oralità

La teoria dell'oralità (in inglese oral-formulaic theory, in italiano detta anche tesi di Parry/Lord, dal cognome dei suoi due iniziatori) è una teoria sviluppata nel 1930 per lo studio della poesia epica di Omero dal filologo statunitense Milman Parry.

Nuovo!!: Omero e Teoria dell'oralità · Mostra di più »

Tracia

La Tracia (in greco antico: Θρᾴκη, in latino: Thracia) è una regione storica, posta nell'estrema punta sudorientale della penisola balcanica.

Nuovo!!: Omero e Tracia · Mostra di più »

Tradizione

Il termine tradizione (dal latino traditiònem deriv. da tràdere.

Nuovo!!: Omero e Tradizione · Mostra di più »

Trattato del Sublime

Il Trattato del Sublime (Perì Hýpsous) è, insieme alla Poetica di Aristotele, una delle più importanti opere di estetica dell'antichità.

Nuovo!!: Omero e Trattato del Sublime · Mostra di più »

Troiani (popolo)

I Troiani erano gli abitanti di Ilio, città dell'Asia Minore facente parte dell'attuale Turchia moderna, situata in prossimità della costa Ovest del mar Egeo.

Nuovo!!: Omero e Troiani (popolo) · Mostra di più »

Ulisse

Ulisse (dal latino Ulyssēs, ma anche Ulixēs), od Odisseo (pronunciato o alla latina; Ὀδυσσεύς, latinizzato in Odysseus, ma anche alla base del più comune Ulisse), è un personaggio della mitologia greca.

Nuovo!!: Omero e Ulisse · Mostra di più »

Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff

Le sue critiche e le sue revisioni sono, tuttora, particolarmente autorevoli e stimate, soprattutto nell'ambito degli studi omerici, in particolare per ciò che riguarda lIliade.

Nuovo!!: Omero e Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff · Mostra di più »

Uomo nei poemi omerici

Gli uomini nei poemi omerici hanno una particolare concezione di se stessi e dei propri consimili è particolare e permette nello specifico di comprendere quale sia stata l'evoluzione della lingua greca dai suoi tempi remoti sino all'epoca classica.

Nuovo!!: Omero e Uomo nei poemi omerici · Mostra di più »

Venezia

Venezia (AFI:,; Poiché manca una grafia standardizzata per il veneziano e il veneto in generale, per trascrivere la pronuncia locale vengono utilizzate grafie alternative: Venesia, Venezia, Venexia, Venessia e Venezsia. In antico diffuse anche le grafie Vinegia e Venethia. In latino il nome della città è Venetiae e si tratta di un plurale tantum, cfr. a questo proposito il paragrafo Origini del nome.) è un comune italiano di abitanti, circa in tutta l'area urbana, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.

Nuovo!!: Omero e Venezia · Mostra di più »

VIII secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e VIII secolo a.C. · Mostra di più »

Vulgata

La Vulgata (IPA) o Volgata è una traduzione in latino della Bibbia dall'antica versione greca ed ebraica, realizzata alla fine del IV secolo da Sofronio Eusebio Girolamo.

Nuovo!!: Omero e Vulgata · Mostra di più »

Wolfgang Schadewaldt

In qualità di professore presso l'Università di Tubinga detenne la Cattedra di filologia classica (Gräzistik).

Nuovo!!: Omero e Wolfgang Schadewaldt · Mostra di più »

Xenone

Seguace di Zenodoto e studioso di Omero, Xenone è noto soprattutto per essere stato, insieme ad Ellanico, uno dei due cosiddetti "corizonti" (χωρίζοντες, "separanti") che si distaccarono dalla tesi sostenuta dai curatori della biblioteca di Alessandria d'Egitto, affermando che l'Iliade e l'Odissea' erano state scritte da due poeti diversi e attribuendo ad Omero solo la prima.

Nuovo!!: Omero e Xenone · Mostra di più »

Zenodoto

Zenodoto fu il primo a raccogliere i libri, sotto la guida, a quanto pare di Demetrio Falereo, assieme a Licofrone e Alessandro Etolo.

Nuovo!!: Omero e Zenodoto · Mostra di più »

Zeus

Zeus (Zéus) nella religione greca è il re, sovrano degli dèi e dei sovrani, il capo di tutti gli dèi, il capo dell'Olimpo, il dio del cielo e del tuono.

Nuovo!!: Omero e Zeus · Mostra di più »

1604

L'anno 1604 (in MDCIV) era un anno di salto cominciante il mercoledì (il link mostra l'intero calendario) del calendario gregoriano (oppure un anno di salto cominciante il lunedì del calendario giuliano (di 10 giorni più lento).

Nuovo!!: Omero e 1604 · Mostra di più »

1668

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e 1668 · Mostra di più »

1676

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e 1676 · Mostra di più »

1744

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e 1744 · Mostra di più »

1759

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e 1759 · Mostra di più »

1824

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Omero e 1824 · Mostra di più »

5700 Homerus

5700 Homerus è un asteroide della fascia principale.

Nuovo!!: Omero e 5700 Homerus · Mostra di più »

Riorienta qui:

Omerico, Poemi omerici.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »