Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Lingua etrusca

L'etrusco è una lingua che fu parlata e scritta dagli Etruschi.

131 relazioni: Affricata alveolare sorda, Albert Debrunner, Alfabeto greco, Alfabeto latino, Alfabeto runico, Anatolia, Approssimante labiovelare sonora, Approssimante palatale, Aspirazione (fonetica), Éditions L'Harmattan, Calendario romano, Campania, Carlo De Simone, Cerveteri, Cippo di Perugia, Cnosso, Cortona, Creta, Cuma, Dado (gioco), Dialetto attico, Dialetto dorico, Dialetto ionico, Disco di Magliano, Egitto, Emilia-Romagna, Epigrafia, Età del bronzo, Etruschi, Eubea, Francisco Rodríguez Adrados, Fricativa alveolare sonora, Fricativa alveolare sorda, Fricativa glottidale sorda, Fricativa labiodentale sonora, Fricativa labiodentale sorda, Fricativa postalveolare sorda, Fuþark antico, Gaetano Macchiaroli editore, Galli, Giacomo Devoto, Gorgia toscana, Helmut Rix, I secolo, Indoeuropei, IPA in Unicode, Isola d'Ischia, Isole egee, Italia, IX secolo a.C., ..., Lamine di Pyrgi, Laterale approssimante alveolare, Lazio, Lemno, Liber linteus, Lineare B, Lingua (linguistica), Lingua agglutinante, Lingua basca, Lingua berbera, Lingua camuna, Lingua curda, Lingua etrusca, Lingua latina, Lingua lemnia, Lingua leponzia, Lingua luvia, Lingua punica, Lingua retica, Lingua sumera, Lingua tartessica, Lingua venetica, Lingue altaiche, Lingue caucasiche, Lingue dravidiche, Lingue indoeuropee, Lingue tirseniche, Lingue ugrofinniche, Lingue uraliche, Lombardia, Mantova, Marcatezza, Mario Alinei, Massimo Pallottino, Massimo Pittau, Mauro Cristofani, Medinet Habu, Misia, Modena, Mummia, Nasale alveolare, Nasale bilabiale, Occlusiva alveolare sorda, Occlusiva bilabiale sonora, Occlusiva bilabiale sorda, Occlusiva uvulare sorda, Occlusiva velare sorda, Parma, Perugia, Pianura Padana, Piero Bernardini Marzolla, Popoli del Mare, Provincia di Viterbo, Pyrgi, Regio VII Etruria, Reti, Sanniti, Scrittura bustrofedica, Sinteticità, Sostrato (linguistica), Tabula Capuana, Tabula Cortonensis, Tarquinia, Toscana, Transitività (linguistica), Tucidide, Tuscania, Umbria, Uni (mitologia), Vibrante alveolare, VII secolo a.C., Vocale anteriore chiusa non arrotondata, Vocale anteriore semichiusa non arrotondata, Vocale posteriore aperta non arrotondata, Vocale posteriore chiusa arrotondata, Volterra, XVI secolo, Zagabria, 1885, 508 a.C., 509 a.C.. Espandi índice (81 più) »

Affricata alveolare sorda

L'affricata alveolare sorda è una consonante presente in molte lingue, che nell'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata col simbolo (o eventualmente). Nell'ortografia dell'italiano tale fono è rappresentato con la lettera Z.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Affricata alveolare sorda · Mostra di più »

Albert Debrunner

Albert Debrunner studiò all'Università di Basilea con Ferdinand Sommer e Alfred Korte e all'Università di Gottinga con Friedrich Leo e Jacob Wackernagel, conseguendo il dottorato nel 1907.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Albert Debrunner · Mostra di più »

Alfabeto greco

L'alfabeto greco è un sistema di scrittura composto da 24 lettere (7 vocali e 17 consonanti) e risale al IX secolo a.C.; deriva dall'alfabeto fenicio, nel quale a ogni segno era associato un solo suono.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Alfabeto greco · Mostra di più »

Alfabeto latino

L'alfabeto latino, tecnicamente chiamato script latino, è un insieme di grafi usato dalla maggior parte dei sistemi di scrittura del mondo, tra i quali l'alfabeto della lingua latina, l'alfabeto italiano e della maggior parte delle altre lingue romanze, l'alfabeto inglese, l'alfabeto turco, l'alfabeto vietnamita e molti altri sistemi di scrittura europei ed extra-europei, che lo hanno adottato durante il XX secolo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Alfabeto latino · Mostra di più »

Alfabeto runico

Lalfabeto runico, detto "fuþark" (dove il segno þ corrisponde al suono th dell'inglese think), dalla sequenza dei primi 6 segni che lo compongono (*Fehu, *Uruz, *Þurisaz, *Ansuz, *Raido, *Kaunan), era l'alfabeto segnico usato dalle antiche popolazioni germaniche (come ad esempio Vichinghi, Angli, Juti e Goti).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Alfabeto runico · Mostra di più »

Anatolia

L'Anatolia (in turco Anadolu, derivante dal greco, "sorgere del sole"), denominata dai Romani, dai Greci e dai Bizantini Asia Minore, è una regione geografica dell'Asia occidentale: si tratta di una grande penisola compresa nell'odierna Turchia, bagnata dal Mar Mediterraneo a sud, dal Mar Egeo a ovest e dal Mar Nero a nord, e caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso ricco di dorsali montuose e altopiani.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Anatolia · Mostra di più »

Approssimante labiovelare sonora

L'approssimante labiovelare sonora è una consonante rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Approssimante labiovelare sonora · Mostra di più »

Approssimante palatale

L'approssimante palatale sonora è una consonante rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Approssimante palatale · Mostra di più »

Aspirazione (fonetica)

In fonetica articolatoria, l'aspirazione è un tratto che può caratterizzare le consonanti occlusive.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Aspirazione (fonetica) · Mostra di più »

Éditions L'Harmattan

Le Éditions L'Harmattan sono una casa editrice francese che deriva il suo nome dal vento, chiamato appunto Harmattan.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Éditions L'Harmattan · Mostra di più »

Calendario romano

Il calendario romano o calendario pre-giuliano denota l'insieme dei calendari che furono in uso nella Roma antica dalla sua fondazione fino all'avvento nel 46 a.C. del calendario giuliano.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Calendario romano · Mostra di più »

Campania

La Campania (AFI) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia meridionale di abitanti.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Campania · Mostra di più »

Carlo De Simone

Fino al 1988 ha insegnato linguistica comparativa all'Università di Tubinga.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Carlo De Simone · Mostra di più »

Cerveteri

Cervéteri (Caere Vetus in latino) è un comune italiano di abitanti della città metropolitana di Roma che risale all'epoca etrusco-romana.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Cerveteri · Mostra di più »

Cippo di Perugia

Il Cippo di Perugia è una stele in pietra che presenta su due facciate un'iscrizione in lingua etrusca datata al III/II secolo a.C. La tavola riporta 46 righe scritte in etrusco, e l'epigrafe è rimasta intatta in entrambi i lati.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Cippo di Perugia · Mostra di più »

Cnosso

Cnosso (Knōsós, greco miceneo ko-no-so, minoico ku-ni-su?) è il più importante sito archeologico dell'età del bronzo di Creta.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Cnosso · Mostra di più »

Cortona

Cortona è un comune italiano di abitanti in provincia di Arezzo, principale centro culturale e turistico della Val di Chiana aretina.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Cortona · Mostra di più »

Creta

Creta (AFI:; in passato anche Creti,; in Κρήτη, Kríti) è un'isola della Grecia, la maggiore e più popolosa del Paese e la quinta per estensione (km²) tra quelle del Mediterraneo dopo la Sicilia, la Sardegna, Cipro e la Corsica.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Creta · Mostra di più »

Cuma

Cuma (Cumae in latino) è un sito archeologico della città metropolitana di Napoli, nel territorio dei comuni di Bacoli e di Pozzuoli, localizzato nell'area vulcanica dei Campi Flegrei.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Cuma · Mostra di più »

Dado (gioco)

I dadi (dal latino datum, che indica il gesto del lancio del dado) sono piccoli oggetti di forma poliedrica, utilizzati nel contesto di diversi giochi per generare in modo pseudocasuale esiti numerici o di altro tipo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Dado (gioco) · Mostra di più »

Dialetto attico

Il dialetto attico è una parlata strettamente connessa al dialetto ionico.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Dialetto attico · Mostra di più »

Dialetto dorico

Il dialetto dorico è uno dei principali gruppi linguistici del greco antico.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Dialetto dorico · Mostra di più »

Dialetto ionico

Il dialetto ionico (Ἰὰς διάλεκτος) è uno dei principali gruppi linguistici del greco antico, insieme all'attico, all'eolico, al dorico, al greco nordoccidentale e all'arcado-cipriota.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Dialetto ionico · Mostra di più »

Disco di Magliano

Piombo di Magliano Il Disco di Magliano è un manufatto etrusco in piombo di forma tondeggiante del diametro di circa 8 cm, ritrovato a Magliano in Toscana (provincia di Grosseto) nel 1883 e datato V-IV secolo a.C. Si trova oggi conservato nel museo Archeologico di Firenze.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Disco di Magliano · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto (translitterato: Ǧumhūriyya Miṣr al-ʿArabiyya), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Egitto · Mostra di più »

Emilia-Romagna

L'Emilia-Romagna (AFI:; Emîlia in emiliano e Rumâgna in romagnolo) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia nord-orientale con abitanti.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Emilia-Romagna · Mostra di più »

Epigrafia

Il termine epigrafia (dal greco έπί – γράφειν.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Epigrafia · Mostra di più »

Età del bronzo

L'età del bronzo indica, rispetto a una data società preistorica o protostorica, il periodo caratterizzato dall'utilizzo sistematico ed esteso della metallurgia del bronzo che, per quanto riguarda l'Europa, si estende dal 3500 a.C. al 1200 a.C. circa.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Età del bronzo · Mostra di più »

Etruschi

Gli Etruschi furono un popolo dell'Italia antica affermatosi in un'area denominata Etruria, corrispondente all'incirca alla Toscana, all'Umbria fino al fiume Tevere e al Lazio settentrionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Etruschi · Mostra di più »

Eubea

Eubèa o Èvia (in greco moderno Εύβοια, Evvia, in greco antico Εὔβοια, Euboia), chiamata dai veneziani Negroponte, è un'isola (3.658 km², 218.032 ab.) della Grecia, situata nel Mare Egeo, adiacente a parte della costa sud-orientale della penisola, con capoluogo Calcide, dove l'isola dista dalla terraferma solo 40 m. In prevalenza montuosa, la regione presenta piccole pianure fertili adibite alla coltivazione di olivi, viti, cereali, frutta.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Eubea · Mostra di più »

Francisco Rodríguez Adrados

Caposcuola della filologia classica spagnola contemporanea e degli studi sulla Spagna preromana, ha dato anche importanti contributi all'indoeuropeistica.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Francisco Rodríguez Adrados · Mostra di più »

Fricativa alveolare sonora

La consonante fricativa alveolare sonora è un fono realizzato nel luogo di articolazione alveolare e con modo di articolazione fricativo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa alveolare sonora · Mostra di più »

Fricativa alveolare sorda

La fricativa alveolare sorda è una consonante fricativa molto frequente in numerose lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata col simbolo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa alveolare sorda · Mostra di più »

Fricativa glottidale sorda

La transizione glottidale sorda (o transizione glottale sorda), comunemente chiamata "fricativa", è un tipo di suono usato in alcune lingue parlate che si comporta spesso come una consonante, ma talvolta è più simile ad una vocale, o è indeterminato nel suo comportamento.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa glottidale sorda · Mostra di più »

Fricativa labiodentale sonora

La fricativa labiodentale sonora è una consonante molto frequente in numerose lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata con il simbolo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa labiodentale sonora · Mostra di più »

Fricativa labiodentale sorda

La fricativa labiodentale sorda è una consonante molto frequente in numerose lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata col simbolo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa labiodentale sorda · Mostra di più »

Fricativa postalveolare sorda

La fricativa postalveolare sorda è una consonante fricativa molto frequente in numerose lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentato col simbolo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fricativa postalveolare sorda · Mostra di più »

Fuþark antico

Il Fuþark antico (o Futhark antico) è la più antica forma di alfabeto runico, utilizzata dalle tribù germaniche nei dialetti del germanico nordoccidentale durante le invasioni barbariche tra il II e l'VIII secolo, in iscrizioni su manufatti come gioielli, amuleti, attrezzi, armi e pietre runiche.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Fuþark antico · Mostra di più »

Gaetano Macchiaroli editore

Gaetano Macchiaroli editore è una libreria e casa editrice fondata a Napoli nel 1944 da Gaetano Macchiaroli (1920-2005), intellettuale antifascista ed animatore culturale della sinistra partenopea, originario di Teggiano.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Gaetano Macchiaroli editore · Mostra di più »

Galli

Galli era il nome con cui i Romani indicavano i Celti che abitavano in epoca antica la regione della Gallia, corrispondente grosso modo ai territori attuali di Francia, Belgio, Svizzera, Paesi Bassi, Germania lungo la riva occidentale del Reno e comprendente, in epoca repubblicana, anche la maggior parte dell'Italia settentrionale a nord del fiume Esino (denominata pure Gallia togata, Gallia cisalpina, o, in età cesariana, citerior Provincia).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Galli · Mostra di più »

Giacomo Devoto

Era figlio del clinico e patologo Luigi Devoto (1864-1936) e fratello dell'industriale Giovanni (1903-1944).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Giacomo Devoto · Mostra di più »

Gorgia toscana

La gorgia toscana è un fenomeno fonetico che caratterizza, in modo più o meno pronunciato, i dialetti toscani.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Gorgia toscana · Mostra di più »

Helmut Rix

Helmut Rix nacque a Amberg nel 1926; dopo gli studi liceali e il servizio militare in Marina nel 1946, studiò a Würzburg indogermanistica, filologia classica e storia.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Helmut Rix · Mostra di più »

I secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e I secolo · Mostra di più »

Indoeuropei

Con il termine Indoeuropei (o Proto-Indoeuropei) si indica un insieme di popolazioni preistoriche accomunate dall'uso linguistico del proto-indoeuropeo, che avrebbe popolato originariamente una regione geografica comune.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Indoeuropei · Mostra di più »

IPA in Unicode

L'alfabeto fonetico internazionale (IPA), può essere rappresentato in Unicode, con simboli non utilizzati in altri alfabeti, nella gamma U+0250–02AD.

Nuovo!!: Lingua etrusca e IPA in Unicode · Mostra di più »

Isola d'Ischia

Ischia è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Flegree, della città metropolitana di Napoli.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Isola d'Ischia · Mostra di più »

Isole egee

Le Isole egee (gr. Νησιά Αιγαίου Πελάγους, Nisià Egèou Pèlagous; tur. Ege Adaları) sono un gruppo di isole situate nel mare Egeo tra Turchia e Grecia e la maggior parte delle quali appartiene politicamente a quest'ultima.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Isole egee · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Italia · Mostra di più »

IX secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e IX secolo a.C. · Mostra di più »

Lamine di Pyrgi

Le Lamine di Pyrgi sono un documento inciso su tre fogli di lamina d'oro, di fondamentale importanza per la conoscenza della storia e della lingua del popolo etrusco.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lamine di Pyrgi · Mostra di più »

Laterale approssimante alveolare

La laterale alveolare è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Laterale approssimante alveolare · Mostra di più »

Lazio

Il Lazio è una regione a statuto ordinario dell'Italia centrale, con capoluogo Roma.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lazio · Mostra di più »

Lemno

Lemno (Λήμνος, Limnos) è un'isola greca localizzata nella parte settentrionale del Mar Egeo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lemno · Mostra di più »

Liber linteus

Il Liber linteus Zagrabiensis (Latino: Libro in lino di Zagabria; abbr.: LLZ), più comunemente conosciuto come Mummia di Zagabria e più raramente chiamato Liber Agramensis, è il più lungo testo in lingua etrusca di cui disponiamo (circa 1200 parole) e il solo libro in lino esistente.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Liber linteus · Mostra di più »

Lineare B

La Lineare B è un sistema di scrittura sillabica utilizzato dai micenei per denotare graficamente la loro lingua, risultata essere una forma arcaica della lingua greca.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lineare B · Mostra di più »

Lingua (linguistica)

Una lingua è, in linguistica, un sistema di comunicazione parlato o segnato proprio di una comunità umana.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua (linguistica) · Mostra di più »

Lingua agglutinante

Una lingua agglutinante è un idioma in cui le parole sono costituite dall'unione di più morfemi.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua agglutinante · Mostra di più »

Lingua basca

La lingua basca (nome nativo euskara) è una lingua isolata proto-eurasiana parlata attualmente nel Paese basco, cioè nel nord della Spagna (nel Paese Basco spagnolo Hegoalde: regione della Navarra e dalla Comunità autonoma dei Paesi Baschi) e nell'estremo sud-ovest della Francia (Iparralde, Paese Basco francese, nel dipartimento dei Pirenei Atlantici).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua basca · Mostra di più »

Lingua berbera

Il berbero (ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ, tamazight, pronuncia: /tama'ziɣt/) è la lingua dei Berberi; si tratta di una lingua camitica appartenente alla famiglia linguistica afro-asiatica, e quindi imparentata, tra l'altro, con l'egizio, ma anche con l'arabo e l'ebraico.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua berbera · Mostra di più »

Lingua camuna

La lingua camuna è una lingua estinta, parlata nel I millennio a.C. in alcune valli delle Alpi centrali (Val Camonica, Valtellina) e non decifrata.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua camuna · Mostra di più »

Lingua curda

La lingua curda (کوردی, Kurdî) non è un'unica entità linguistica standardizzata, si tratta invece di un continuum di varietà linguistiche strettamente legate tra loro, parlate in Asia Occidentale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua curda · Mostra di più »

Lingua etrusca

L'etrusco è una lingua che fu parlata e scritta dagli Etruschi.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua etrusca · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua lemnia

La lingua lemnia è un idioma di cui è attestato l'uso sull'isola di Lemno nel VI secolo a.C. Ritenuta strettamente imparentata alla lingua etrusca, la lingua lemnia deve la sua importanza al fatto che essa è anche l'unico esempio conosciuto di un idioma affine a quello parlato dagli Etruschi.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua lemnia · Mostra di più »

Lingua leponzia

La lingua leponzia (o più recentemente anche lepontico) è una lingua celtica estinta, parlata nelle regioni della Gallia Cisalpina dal popolo dei Leponzi fra il 700 a.C. e il 400 a.C. Talvolta chiamato Celtico Cisalpino, è considerato un dialetto della lingua gallica e perciò appartenente alle lingue celtiche continentali (Eska 1998).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua leponzia · Mostra di più »

Lingua luvia

Il luvio è una lingua indoeuropea appartenente al sottogruppo luvio del ramo anatolico parlata a sud ovest della capitale dell'impero ittita, Ḫattuša.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua luvia · Mostra di più »

Lingua punica

La lingua punica era una lingua semitica e una varietà - oggi estinta - della lingua fenicia, parlata nelle zone sotto l'influenza di Cartagine: nel Nord Africa centrale e occidentale, in parte dell’odierna costa spagnola, in Sardegna, in Sicilia e a Malta.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua punica · Mostra di più »

Lingua retica

Il retico è una lingua estinta, parlata anticamente dai Reti, un popolo alpino che viveva tra le odierne Italia nordorientale, Austria, Svizzera e Germania meridionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua retica · Mostra di più »

Lingua sumera

Il sumero è la lingua del popolo dei Sumeri; non ne è ancora stata dimostrata alcuna parentela con altre lingue note, ed è considerata una lingua isolata.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua sumera · Mostra di più »

Lingua tartessica

Il Tartessico è una lingua estinta pre-romana, un tempo parlata nella Spagna meridionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua tartessica · Mostra di più »

Lingua venetica

La lingua venetica, da non confondersi con l'attuale lingua veneta, era l'idioma parlato dagli antichi Veneti, popolazione indoeuropea stanziata nell'Italia Nordorientale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingua venetica · Mostra di più »

Lingue altaiche

Le lingue altaiche sono una famiglia linguistica che include 60 lingue parlate da circa 250 milioni di persone, particolarmente in Asia centrale, settentrionale e orientale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue altaiche · Mostra di più »

Lingue caucasiche

Questo è l'elenco delle lingue parlate nella zona del Caucaso.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue caucasiche · Mostra di più »

Lingue dravidiche

La famiglia delle lingue dravidiche include circa 85 lingue, parlate principalmente nel sud dell'India e in Sri Lanka, e in certe aree del Pakistan, Nepal, Bangladesh e India orientale e centrale, così come in alcune zone dell'Afghanistan e dell'Iran.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue dravidiche · Mostra di più »

Lingue indoeuropee

Con lingue indoeuropee in linguistica si intende quella famiglia linguistica, cioè quella serie di lingue aventi un'origine comune (il protoindoeuropeo), che comprende la maggior parte delle lingue d'Europa vive ed estinte che attraverso il Caucaso e il Medio Oriente da un lato, e la Siberia occidentale e parte dell'Asia Centrale dall'altro, sono arrivate a coinvolgere l'Asia meridionale e in tempi antichi persino l'attuale Turkestan cinese (odierno Xinjiang).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue indoeuropee · Mostra di più »

Lingue tirseniche

La famiglia di lingue tirseniche o tirreniche (dal nome Tyrrhenoi o Tyrsenoi con cui i Greci antichi chiamavano genericamente gli Etruschi) è una classificazione di lingue proposta dal linguista Helmut Rix (1998).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue tirseniche · Mostra di più »

Lingue ugrofinniche

Le lingue ugrofinniche (o finnougriche) sono un gruppo linguistico diffuso soprattutto nell'Europa orientale e settentrionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue ugrofinniche · Mostra di più »

Lingue uraliche

Le lingue uraliche sono una famiglia linguistica comprendente idiomi parlati in Europa settentrionale, Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lingue uraliche · Mostra di più »

Lombardia

La Lombardia (AFI: in italiano;, o in lombardo) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia nord-occidentale, prefigurata nel 1948 ed istituita nel 1970.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Lombardia · Mostra di più »

Mantova

Mantova (Mantua in latino e Màntua in dialetto mantovano) è un comune italiano di abitanti (in tutta l'area urbana), capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Mantova · Mostra di più »

Marcatezza

La marcatezza è un concetto linguistico basato sul confronto tra due o più forme linguistiche: una forma marcata è una forma non basilare o meno naturale; essa si contrappone alla forma non marcata, che è la forma basilare o neutrale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Marcatezza · Mostra di più »

Mario Alinei

Professore emerito all'Università di Utrecht, dove ha insegnato dal 1959 al 1987, attualmente risiede a Tavarnuzze, frazione di Impruneta.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Mario Alinei · Mostra di più »

Massimo Pallottino

Fra i più noti archeologi italiani, è stato il primo docente di etruscologia alla "Sapienza" di Roma.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Massimo Pallottino · Mostra di più »

Massimo Pittau

Laureatosi in lettere a Torino ed in filosofia a Cagliari, ha conseguito la libera docenza nel 1959.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Massimo Pittau · Mostra di più »

Mauro Cristofani

Allievo di Massimo Pallottino, fu docente all'Università di Pisa, all'Università di Siena e, da ultimo, all'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Mauro Cristofani · Mostra di più »

Medinet Habu

Medinet Habu è il nome moderno del sito che ospita un importante complesso templare risalente all'antico Egitto posto sulla riva occidentale del Nilo nei pressi di Tebe ed il meglio conservato sulla riva occidentale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Medinet Habu · Mostra di più »

Misia

La Misia (in greco Μυσία, Mysìa) è una regione storica dell'Asia Minore, nell'attuale Turchia nord-occidentale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Misia · Mostra di più »

Modena

Modena (Mòdna in dialetto modenese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Modena · Mostra di più »

Mummia

Una mummia (dall'arabo mūmiyya, forse dal persiano mūm, “cera”) è un corpo in cui i tessuti molli si sono conservati sia per motivi climatici o microclimatici (condizioni di aridità o di gelo intenso o per mancanza di aria) sia per motivi intenzionali (particolari riti funebri).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Mummia · Mostra di più »

Nasale alveolare

La nasale alveolare è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Nasale alveolare · Mostra di più »

Nasale bilabiale

La nasale bilabiale è una consonante usata in molte lingue del mondo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Nasale bilabiale · Mostra di più »

Occlusiva alveolare sorda

L'occlusiva alveolare sorda è una consonante (o più precisamente, un contoide), rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Occlusiva alveolare sorda · Mostra di più »

Occlusiva bilabiale sonora

L'occlusiva bilabiale sonora è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Occlusiva bilabiale sonora · Mostra di più »

Occlusiva bilabiale sorda

L'occlusiva bilabiale sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Occlusiva bilabiale sorda · Mostra di più »

Occlusiva uvulare sorda

L'occlusiva uvulare sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Occlusiva uvulare sorda · Mostra di più »

Occlusiva velare sorda

L'occlusiva velare sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Occlusiva velare sorda · Mostra di più »

Parma

Parma (AFI:,; Pärma in dialetto parmigiano) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e seconda città dell'Emilia-Romagna per popolazione dopo il capoluogo regionale Bologna.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Parma · Mostra di più »

Perugia

Perugia (AFI:,; Perusia in latino, Perusna in etrusco) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e della regione Umbria.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Perugia · Mostra di più »

Pianura Padana

La pianura padana, detta anche padano-veneta, pianura padano-veneto-romagnola o valle padana (valle che si riferisce al bacino del fiume Po, dalla valle Po al suo delta), è una pianura alluvionale, una regione geografica, unitaria dal punto di vista morfologico e idrograficohttp://www.treccani.it/enciclopedia/pianura-padana/ Voce relativa su enciclopedia Treccani, situata in Europa meridionale che si estende lungo l'Italia settentrionale, compresa principalmente entro il bacino idrografico del fiume Po, comprendendo parti delle regioni Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia comprese orientativamente nell'isoipsa dei cento metri di quota.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Pianura Padana · Mostra di più »

Piero Bernardini Marzolla

Piero Bernardini Marzolla nasce a Perugia e frequenta i corsi universitari di filologia classica alla Normale di Pisa, dove studia anche elementi di sanscrito.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Piero Bernardini Marzolla · Mostra di più »

Popoli del Mare

I Popoli del Mare furono una confederazione di predoni del mare provenienti probabilmente dall'Europa meridionale, specialmente dall'Egeo, che, navigando verso il Mar Mediterraneo orientale sul finire dell'Età del Bronzo, invasero l'Anatolia (determinando il crollo dell'Impero ittita), la Siria, la Palestina, Cipro e il Nuovo Regno egizio.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Popoli del Mare · Mostra di più »

Provincia di Viterbo

La provincia di Viterbo è una provincia dell'Italia centrale di 318.163 abitanti con capoluogo Viterbo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Provincia di Viterbo · Mostra di più »

Pyrgi

Pyrgi è il nome greco di una città portuale abitata dagli Etruschi alle pendici dei Monti della Tolfa, nel luogo dell'odierna frazione di Santa Severa nel comune di Santa Marinella.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Pyrgi · Mostra di più »

Regio VII Etruria

L'Etruria era una regione antica dell'Italia centrale, la VII tra le regioni dell'Italia augustea, che comprendeva la Toscana, parte dell'Umbria occidentale fino al fiume Tevere, il Lazio settentrionale fino a Roma e i territori liguri a sud del fiume Magra.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Regio VII Etruria · Mostra di più »

Reti

I Reti erano una antica popolazione stanziata nelle Alpi centro-orientali, inserita nel contesto culturale di Fritzens-Sanzeno, che aveva come epicentro il Trentino e il Tirolo, sviluppandosi fino all'Engadina, nel Canton Grigioni in Svizzera, e alla Germania meridionale.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Reti · Mostra di più »

Sanniti

I Sanniti furono un antico popolo italico stanziato nell'area centromeridionale della Penisola.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Sanniti · Mostra di più »

Scrittura bustrofedica

Una scrittura bustrofedica è una scrittura che non ha una direzione "fissa" ma procede in un senso fino al margine scrittorio e prosegue a ritroso nel senso opposto, secondo un procedimento "a nastro", senza "andare a capo" ma con un andamento che ricorda quello dei solchi tracciati dall'aratro in un campo.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Scrittura bustrofedica · Mostra di più »

Sinteticità

L'indice di sinteticità di una lingua è un coefficiente che descrive, per la lingua in questione, il grado di concentrazione di funzioni morfologiche all'interno di una parola.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Sinteticità · Mostra di più »

Sostrato (linguistica)

In linguistica, un sostrato (o substrato) è una lingua non più parlata su un territorio che però prima di sparire ha influenzato quella (o quelle) da cui è stata soppiantata.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Sostrato (linguistica) · Mostra di più »

Tabula Capuana

La Tabula Capuana o tavola capuana (impropriamente detta anche tegola di Capua) è una tavoletta in terracotta di 60 × 50 cm risalente alla prima metà del V secolo a.C. che contiene il più lungo testo conosciuto scritto in lingua etrusca dopo quello della Mummia di Zagabria.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Tabula Capuana · Mostra di più »

Tabula Cortonensis

La Tabula Cortonensis è un manufatto in bronzo ritenuto dell'inizio del II secolo a.C. e ritrovato a Cortona in località Le Piagge nel 1992.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Tabula Cortonensis · Mostra di più »

Tarquinia

Tarquinia è un comune italiano di abitanti della provincia di Viterbo; dista dal capoluogo circa 45 chilometri.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Tarquinia · Mostra di più »

Toscana

La Toscana (AFI) è una regione italiana a statuto ordinario di abitanti, situata nell'Italia Centrale, con capoluogo Firenze.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Toscana · Mostra di più »

Transitività (linguistica)

Transitività e intransitività sono funzioni grammaticaliSensini, 2009, cit., p. 239.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Transitività (linguistica) · Mostra di più »

Tucidide

Questo accurato resoconto sulla grande guerra tra Atene e Sparta (431 - 404 a.C.) è considerato - in termini di modernità - uno dei maggiori modelli narrativi dell'antichità, sicuramente uno dei primi esempi di analisi degli eventi storici secondo il metro della natura umana, con l'esclusione quindi dell'intervento di ogni divinità.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Tucidide · Mostra di più »

Tuscania

Tuscania (nota come Toscanella fino al 1911) è un comune italiano di abitanti della provincia di Viterbo nel Lazio; dista dal capoluogo circa 24 km.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Tuscania · Mostra di più »

Umbria

L'Umbria (AFI) è una regione dell'Italia centrale di 884.640 abitanti, posta nel cuore della penisola.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Umbria · Mostra di più »

Uni (mitologia)

Uni era la suprema dea del Pantheon etrusco e patrona di Perugia.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Uni (mitologia) · Mostra di più »

Vibrante alveolare

La vibrante alveolare è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: Lingua etrusca e Vibrante alveolare · Mostra di più »

VII secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e VII secolo a.C. · Mostra di più »

Vocale anteriore chiusa non arrotondata

La vocale anteriore chiusa non-arrotondata è un tipo un suono vocalico usato in molte lingue parlate.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Vocale anteriore chiusa non arrotondata · Mostra di più »

Vocale anteriore semichiusa non arrotondata

La vocale anteriore semichiusa non arrotondata è un suono vocalico usato in alcune lingue.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Vocale anteriore semichiusa non arrotondata · Mostra di più »

Vocale posteriore aperta non arrotondata

La vocale posteriore aperta non arrotondata è un suono vocalico presente in alcune lingue.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Vocale posteriore aperta non arrotondata · Mostra di più »

Vocale posteriore chiusa arrotondata

La vocale posteriore chiusa arrotondata è un suono vocalico presente in numerose lingue.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Vocale posteriore chiusa arrotondata · Mostra di più »

Volterra

Volterra è un comune italiano di abitanti della provincia di Pisa in Toscana.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Volterra · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e XVI secolo · Mostra di più »

Zagabria

Zagabria (in croato Zagreb, pronuncia; in tedesco, ai tempi dell'Impero austro-ungarico, Agram; in ungherese Zágráb) è la capitale e la maggiore città della Croazia, con quasi 800.000 abitanti.

Nuovo!!: Lingua etrusca e Zagabria · Mostra di più »

1885

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e 1885 · Mostra di più »

508 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e 508 a.C. · Mostra di più »

509 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua etrusca e 509 a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

Alfabeto etrusco, Etrusco, Lingua Etrusca, Scrittura etrusca.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »