Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Tunisia

La Tunisia, ufficialmente Repubblica Tunisina, è uno Stato del Nordafrica bagnato dal mar Mediterraneo e confinante con l'Algeria ad ovest e la Libia a sud e a est.

264 relazioni: Abu l-Qasim al-Shabbi, Africa, Agenzia Giornalistica Italia, Aghlabidi, Agostino d'Ippona, Agricoltura, Al-Qayrawan, Algeria, Almohadi, Anfiteatro romano di El Jem, Animazione turistica, Arabi, Arabo tunisino, Arecaceae, Atlante (catena montuosa), Baklava, Béja, Börek, Beji Caid Essebsi, Belgio, Berberi, Bey (carica), Bilinguismo, Bir Bouregba, Biserta, Boukha, Brezza, Calendario islamico, Camp David, Campionati mondiali di nuoto 2009, Capodanno, Cartagine, Chiesa cattolica in Tunisia, Clima, Clima desertico, Clima mediterraneo, Codice dello statuto della persona, Colpo di Stato, Congresso per la Repubblica, Consiglio superiore della magistratura, Coppa delle Nazioni Africane, Coppa delle Nazioni Africane 2004, Corano, Corte costituzionale, Costa, Costituzione, Cristianesimo, Cuscus, Dahmani, Democrazia islamica, ..., Deserto, Deserto del Sahara, Dinaro tunisino, Dinastia hafside, Diritto di voto, Divorzio, Douz, Ebraismo, Egitto, El Jem, El Kala, Elezioni presidenziali in Tunisia del 2014, Emigrazione, Enfida, Estate, Etnia, Fatimidi, Ferrovia Tunisi-La Goletta-La Marsa, Festa del lavoro, Festa nazionale, Forma di governo, Forma di Stato, Fosfato, Fouad Mebazaâ, Francia, Francofonia, Freedom House, Fulgenzio di Ruspe, Gabès, Gafsa, Generale, Gerba, Germania, Ghorfa, Governo di Vichy, Gran visir, Guerre puniche, Habib Bourghiba, Hammamet, Hijab, Humat al-Hima, Husaynidi, Id al-adha, Id al-fitr, Ifriqiya, III secolo, Il Cairo, Imada, Impero bizantino, Impero ottomano, Inflazione, Inghilterra, Inverno, Islam, Israele, Istruzione in Tunisia, Italia, Italo-tunisini, Jendouba, Kerkouane, Kharigismo, Lega araba, Legmi, Libia, Linfa (botanica), Lingua araba, Lingua berbera, Lingua francese, Lista dei patrimoni dell'umanità, Mactaris, Maghreb, Mahdia, Maometto, Mar Mediterraneo, Marocco, Martiri di Abitina, Martiri scillitani, Matmata, Matrimonio, Mawlid, Métlaoui, Medina di Tunisi, Mejerda, Merguez, Mohamed Bouazizi, Monastir (Tunisia), Mondo arabo, Movimento della Rinascita, Municipalità della Tunisia, Nabeul, Nazionale di calcio del Marocco, Neo-Dustur, Nomadi, Nordafrica, Olea europaea, Olio di oliva, Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, Oussama Mellouli, Paleolitico, Papa Gelasio I, Papa Milziade, Papa Vittore I, Parco nazionale di Ichkeul, Patto Atlantico, Perpetua e Felicita, Pesca (attività), Pierre Mendès France, Poligamia, Potere legislativo, Precipitazione (meteorologia), Preistoria, Premio Nobel per la pace, Presidenti della Tunisia, Primavera araba, Primi ministri della Tunisia, Promontorio, Protettorato francese in Tunisia, Quartetto per il dialogo nazionale tunisino, Quodvultdeus, Rabi' I, Raggruppamento Costituzionale Democratico, Ramadan, Regno di Sicilia, Repubblica, Repubblica semipresidenziale, Ripudio, Rivoluzione dei Gelsomini, Rotte di migranti nel Mediterraneo, Russia, Samsa, Scartamento ferroviario, Scartamento metrico, Sciismo, Sciopero, Seconda guerra mondiale, Secondo armistizio di Compiègne, Serbia, Sfax, Shashia, Sidi Bouzid, Sindacato, Socialismo, Société Nationale des Chemins de Fer Tunisiens, Spagna, Stato, Stato d'assedio, Stato separatista, Storia della Tunisia dal 1956, Storia delle ferrovie in Tunisia, Susa (Tunisia), Tabarka, Tahar Ben Ammar, Tajine, Tascio Cecilio Cipriano, Temperatura, Tempo coordinato universale, Teologia, Tertulliano, Thibarine, Thugga, Tozeur, Trattato del Bardo, Tribù, Tunisi, Urbanizzazione, Utica (città antica), Vento, VII secolo, Vittore di Vita, XII secolo, XVI secolo, Yūssef al-Shāhed, Zine El-Abidine Ben Ali, .tn, 1574, 1705, 180, 1881, 189, 1903, 1920, 1934, 1938, 1940, 1942, 1943, 1954, 1956, 1957, 1958, 1959, 1963, 1970, 1978, 1983, 1984, 1987, 199, 1990, 2000, 2010, 2011, 2014, 203, 220, 236, 240, 256, 258, 304, 311, 314, 492, 496. Espandi índice (214 più) »

Abu l-Qasim al-Shabbi

Oltre che il maggiore poeta tunisino del Novecento, è uno dei più noti scrittori tra i popoli arabi.

Nuovo!!: Tunisia e Abu l-Qasim al-Shabbi · Mostra di più »

Africa

L'Africa è un continente della Terra, il terzo per superficie (considerando l'America al secondo posto se intesa come un unico continente).

Nuovo!!: Tunisia e Africa · Mostra di più »

Agenzia Giornalistica Italia

L'Agenzia Giornalistica Italia, in acronimo AGI, è un'agenzia di stampa italiana.

Nuovo!!: Tunisia e Agenzia Giornalistica Italia · Mostra di più »

Aghlabidi

Gli Aghlabidi (o Aglabiti),, furono all'inizio del IX secolo la prima dinastia musulmana autonoma all'interno del califfato abbaside.

Nuovo!!: Tunisia e Aghlabidi · Mostra di più »

Agostino d'Ippona

Conosciuto come sant'Agostino, è Padre, dottore e santo della Chiesa cattolica, detto anche Doctor Gratiae ("Dottore della Grazia").

Nuovo!!: Tunisia e Agostino d'Ippona · Mostra di più »

Agricoltura

Nell'epoca paleolitica gli uomini si nutrivano con le risorse alimentari che la terra offriva loro spontaneamente e cacciando gli animali.

Nuovo!!: Tunisia e Agricoltura · Mostra di più »

Al-Qayrawan

al-Qayrawan (o, alla francese e all'inglese, Kairouan) è l'odierna città della Tunisia che, nel periodo califfale islamico, fu la capitale del governatorato (wilāya) dell'Ifrīqiya.

Nuovo!!: Tunisia e Al-Qayrawan · Mostra di più »

Algeria

L'Algeria (AFI:;; in berbero: ⵍⵣⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayer), ufficialmente Repubblica Algerina Democratica e Popolare, è uno stato dell'Africa del nord, appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara.

Nuovo!!: Tunisia e Algeria · Mostra di più »

Almohadi

Gli Almohadi (in berbero: ⵉⵎⵡⴻⵃⵃⴷⴻⵏ, Imweḥḥden;, "gli unicisti", "gli unitari", "gli attestatori dell'unicità di Dio") furono un movimento riformista religioso e una dinastia berbera di fede musulmana che emerse in opposizione agli Almoravidi, e che governò sul Maghreb e sulla Spagna musulmana dal 1147 al 1269.

Nuovo!!: Tunisia e Almohadi · Mostra di più »

Anfiteatro romano di El Jem

L'anfiteatro romano di El Jem, in Tunisia, era spesso chiamato erroneamente colosseo poiché era in grado di ospitare 35 000 spettatori seduti.

Nuovo!!: Tunisia e Anfiteatro romano di El Jem · Mostra di più »

Animazione turistica

L'animazione turistica è l'insieme delle attività di carattere ludico, sportivo e ricreativo svolte all'interno di una struttura ricettiva da personale dedicato per intrattenere i clienti, favorirne la conoscenza reciproca e facilitare loro la fruizione dei servizi e delle opportunità che la struttura e l'ambiente circostante offrono.

Nuovo!!: Tunisia e Animazione turistica · Mostra di più »

Arabi

Gli arabi sono il gruppo etnico di madrelingua araba originario della Penisola arabica che, col sorgere dell'Islam, ha guadagnato a partire dal VII secolo grande rilevanza nella scena storica mondiale, insediandosi in circa una ventina di Paesi.

Nuovo!!: Tunisia e Arabi · Mostra di più »

Arabo tunisino

L'arabo tunisino o tunisino o lingua tunisina (تونسي, Tunsi), è un gruppo di dialetti arabi mutuamente intelligibili appartenenti alla famiglia dei dialetti maghrebini.

Nuovo!!: Tunisia e Arabo tunisino · Mostra di più »

Arecaceae

Le palme (Arecaceae Bercht. & J.Presl, 1820) sono una famiglia di piante monocotiledoni appartenenti all'ordine Arecales.

Nuovo!!: Tunisia e Arecaceae · Mostra di più »

Atlante (catena montuosa)

La catena montuosa dell'Atlante (in berbero: ⵉⴷⵓⵔⴰⵔ ⵏ ⵓⴰⵟⵍⴰⵙ, Idurar n Waṭlas; Jibāl Al-Aṭlas) è una catena montuosa dell'Africa nord-occidentale, che si estende per circa 2.500 km tra Marocco, Algeria e Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Atlante (catena montuosa) · Mostra di più »

Baklava

Il (o anche la) baklava o baclava (turco: baklava) è un dessert ricco di zucchero (o miele) e frutta secca originario della Turchia.

Nuovo!!: Tunisia e Baklava · Mostra di più »

Béja

Béja (trascritto anche come Bedja o Bajah, in arabo باجة) è una città della Tunisia settentrionale, capitale del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Béja · Mostra di più »

Börek

Il börek (altrove chiamato burek o lakror) è uno dei piatti e dei sapori tradizionali della gastronomia turca; è diffuso anche nei Paesi balcanici (soprattutto Albania) a seguito dell'espansione ottomana.

Nuovo!!: Tunisia e Börek · Mostra di più »

Beji Caid Essebsi

Nato nel 1926 da una famiglia di remote origini sarde (il bisnonno Isma'il Caid Essebsi era stato rapito da corsari tunisini in Sardegna all'inizio del XIX secolo), Beji Caid Essebsi studiò al Collège Sadiki di Tunisi, dove all'età di 15 anni venne a contatto con la sezione giovanile del Neo-Dustūr, il movimento indipendentista tunisino che operava in clandestinità, e vi aderì nel 1941.

Nuovo!!: Tunisia e Beji Caid Essebsi · Mostra di più »

Belgio

Il Belgio (ufficialmente: Regno del Belgio) è uno stato federale retto da una monarchia parlamentare (denominazione nelle lingue ufficiali: Koninkrijk België in lingua olandese, Royaume de Belgique in lingua francese, Königreich Belgien in lingua tedesca).

Nuovo!!: Tunisia e Belgio · Mostra di più »

Berberi

I Berberi o, nella loro stessa lingua, Imazighen (al singolare Amazigh), che significherebbe in origine "uomini liberi", sono, propriamente, le popolazioni autoctone di quei territori nord-africani conosciuti con la denominazione di Tamazgha, corrispondente agli stati di Marocco, Algeria, Tunisia e Libia.

Nuovo!!: Tunisia e Berberi · Mostra di più »

Bey (carica)

Il termine bey (dal turco antico beg, ossia "signore", che originò l'arabo بك / bek; e l'ottomano بگ / beg) indica un titolo turco-ottomano, anticamente attribuito ai leader di piccoli-medi gruppi di tribù.

Nuovo!!: Tunisia e Bey (carica) · Mostra di più »

Bilinguismo

Con bilinguismo si intende genericamente la presenza di più di una lingua presso un singolo o una comunità.

Nuovo!!: Tunisia e Bilinguismo · Mostra di più »

Bir Bouregba

Bir Bouregba, scritto anche Bir Bou Regba, è una città della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Bir Bouregba · Mostra di più »

Biserta

Biserta (in francese: Bizerte; in latino: Hippo Diarrhytus e Hippo Zarytus; in greco antico: Ἱππὼν Διάρρυτος, Hippòn Diárrytos) è una città costiera e la capitale di governatorato di Biserta in Tunisia e la città più settentrionale in Africa.

Nuovo!!: Tunisia e Biserta · Mostra di più »

Boukha

Il Boukha è un'acquavite di fichi tipica della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Boukha · Mostra di più »

Brezza

In meteorologia la brezza è un vento debole locale, solitamente compreso fra i gradi 2 e 3 della Scala di Beaufort, quindi con velocità comprese tra i 7 e i 20 km/h.

Nuovo!!: Tunisia e Brezza · Mostra di più »

Calendario islamico

Il calendario islamico si basa su una scansione del tempo puramente lunare.

Nuovo!!: Tunisia e Calendario islamico · Mostra di più »

Camp David

Camp David (il nome ufficiale è Naval Support Facility Thurmont) è una delle residenze del Presidente degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Tunisia e Camp David · Mostra di più »

Campionati mondiali di nuoto 2009

I XIII Campionati del Mondo di Nuoto FINA si sono svolti a Roma, Italia, dal 18 luglio al 2 agosto 2009.

Nuovo!!: Tunisia e Campionati mondiali di nuoto 2009 · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Tunisia e Capodanno · Mostra di più »

Cartagine

Cartagine (o Karthago; Karchēdōn; in arabo: قرطاج, Qarṭāj; in berbero: ⴽⴰⵔⵜⴰⵊⴻⵏ, Kartajen; in ebraico: קרתגו, Kartago; dal fenicio 𐤒𐤀𐤓𐤕𐤇𐤀𐤃𐤀𐤔𐤕, Qart-ḥadašt, "Città nuova", inteso come "Nuova Tiro") è una città tunisina situata a 16 chilometri a nord-est della capitale.

Nuovo!!: Tunisia e Cartagine · Mostra di più »

Chiesa cattolica in Tunisia

La Chiesa cattolica in Tunisia è parte della Chiesa cattolica universale in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

Nuovo!!: Tunisia e Chiesa cattolica in Tunisia · Mostra di più »

Clima

Il clima è lo stato medio del tempo atmosferico a varie scale spaziali (locale, regionale, nazionale, continentale, emisferico o globale) rilevato nell'arco di almeno 20-30 anni.

Nuovo!!: Tunisia e Clima · Mostra di più »

Clima desertico

Zone della Terra caratterizzate dal clima desertico Il clima desertico, tipico dei deserti caldi e freddi, è un clima arido costituito da forti escursioni termiche giornaliere (giornate caldissime e notti relativamente fredde) e da precipitazioni scarsissime che possono essere assenti per anni.

Nuovo!!: Tunisia e Clima desertico · Mostra di più »

Clima mediterraneo

Il clima mediterraneo, Cs secondo la classificazione climatica di Köppen (che lo chiamò clima etesio), è il meno esteso dei climi temperati.

Nuovo!!: Tunisia e Clima mediterraneo · Mostra di più »

Codice dello statuto della persona

Il codice dello statuto della persona (in arabo: مجلة الأحوال الشخصية, Majalla al-aḥwāl al-shakhṣiyya) consisteva in una serie di leggi tunisine con l'intento di instaurare l'uguaglianza tra uomo e donna.

Nuovo!!: Tunisia e Codice dello statuto della persona · Mostra di più »

Colpo di Stato

Un colpo di Stato consiste nel rovesciamento — da parte di uno o più soggetti, popolari o delle élites nazionali, autonomamente o con l'appoggio diretto o indiretto di un organismo istituzionale quale per esempio le forze armate — in maniera illegale, palese e, spesso, violenta, del potere costituito, al fine di causare un mutamento di regime.

Nuovo!!: Tunisia e Colpo di Stato · Mostra di più »

Congresso per la Repubblica

Il Congresso per la Repubblica (in francese Congrès pour la République, CPR), è un partito politico della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Congresso per la Repubblica · Mostra di più »

Consiglio superiore della magistratura

Il Consiglio superiore della magistratura (CSM) è un organo di rilievo costituzionale dell'ordinamento politico italiano, di governo autonomo della magistratura italiana ordinaria.

Nuovo!!: Tunisia e Consiglio superiore della magistratura · Mostra di più »

Coppa delle Nazioni Africane

La Coppa delle Nazioni Africane (ing. African Cup of Nations o ACN), detta comunemente Coppa d'Africa, è la più importante competizione calcistica che confronta le Nazionali africane, cioè quelle iscritte alla CAF.

Nuovo!!: Tunisia e Coppa delle Nazioni Africane · Mostra di più »

Coppa delle Nazioni Africane 2004

La Coppa delle Nazioni Africane 2004 fu la 24ª edizione della Coppa delle Nazioni Africane.

Nuovo!!: Tunisia e Coppa delle Nazioni Africane 2004 · Mostra di più »

Corano

Il Corano (letteralmente: «la lettura» o «la recitazione salmodiata») è il testo sacro dell'Islam.

Nuovo!!: Tunisia e Corano · Mostra di più »

Corte costituzionale

Una corte costituzionale (o tribunale costituzionale) è un organo costituzionale dotato di speciali competenze, in particolare di accertare la legittimità o meno delle scelte operate dal legislatore ordinario in conformità ad una costituzione.

Nuovo!!: Tunisia e Corte costituzionale · Mostra di più »

Costa

La costa o litorale è la linea di confine tra la terra e l'acqua di un oceano, golfo, mare o grande lago.

Nuovo!!: Tunisia e Costa · Mostra di più »

Costituzione

La costituzione, nel diritto, è l'atto normativo fondamentale che definisce la natura, la forma, la struttura, l'attività e le regole fondamentali di un'organizzazione.

Nuovo!!: Tunisia e Costituzione · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Tunisia e Cristianesimo · Mostra di più »

Cuscus

Il cuscus o cuscussù (in francese couscous o cous cous; in arabo magrebino كسكس; in berbero seksu con un significato in berbero) è un alimento tipico del Nordafrica, della Sicilia occidentale e della Sardegna sudoccidentale (Calasetta, Isola di Sant'Antioco e Carloforte) dove prende il nome di Cascà (pron. cashcà), costituito da agglomerati ovvero granelli di semola di frumento cotti a vapore (del diametro di un millimetro prima della cottura, poi via via sempre più grandi).

Nuovo!!: Tunisia e Cuscus · Mostra di più »

Dahmani

Dahmani (anticamente Abbah Quşūr, Abbah Qusur e anche Ebba Ksour) è una città della Tunisia Ha circa 6.350 abitanti ed è situata nel governatorato di El Kef, a 625 e a circa 225 km a sud-ovest di Tunisi (latitudine 35° 56' 41 N e longitudine 8° 49' 57 E).

Nuovo!!: Tunisia e Dahmani · Mostra di più »

Democrazia islamica

La democrazia islamica è una ideologia politica e una forma di governo che intende applicare principi dell'islam alla politica pubblica all'interno di un contesto democratico.

Nuovo!!: Tunisia e Democrazia islamica · Mostra di più »

Deserto

In geografia, il deserto è definito come un'area della superficie terrestre, quasi o del tutto disabitata, di alta pressione atmosferica da cui le masse d'aria si allontanano sospinte dai venti nella quale le precipitazioni difficilmente superano i 250 millimetri l'anno e il terreno è prevalentemente arido, con scarsa o nulla vegetazione.

Nuovo!!: Tunisia e Deserto · Mostra di più »

Deserto del Sahara

Il Sahara (AFI:; dall'arabo الصحراء, sahrāʾ, "deserto") è tra i deserti più grandi del mondo, precisamente il più vasto deserto caldo della Terra, con una superficie di.

Nuovo!!: Tunisia e Deserto del Sahara · Mostra di più »

Dinaro tunisino

Il Dinaro tunisino (Arabo: دينار, codice ISO 4217 TND) è la valuta della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Dinaro tunisino · Mostra di più »

Dinastia hafside

Gli Hafsidi furono una dinastia berbera islamica che governò l'Ifriqiya (moderna Tunisia, con alcune parti dell'Algeria orientale e della Tripolitania) dal 1229 al 1574, impostasi poco prima del tracollo finale della dinastia berbera degli Almohadi, essendone stati in un primo tempo vassalli.

Nuovo!!: Tunisia e Dinastia hafside · Mostra di più »

Diritto di voto

Il diritto di voto è il diritto che assicura a un individuo la possibilità di manifestare la propria volontà durante un'elezione.

Nuovo!!: Tunisia e Diritto di voto · Mostra di più »

Divorzio

Il divorzio (dal latino divortium, da di-vertere, "separarsi"), o lo scioglimento del matrimonio, è un istituto giuridico che decreta la fine di un matrimonio, lasciandone validi solo gli aspetti amministrativi e legali.

Nuovo!!: Tunisia e Divorzio · Mostra di più »

Douz

Douz è una città della Tunisia conosciuta come "la porta del Sahara" ospitata da quella che anticamente era l'oasi più importante della zona.

Nuovo!!: Tunisia e Douz · Mostra di più »

Ebraismo

L'Ebraismo indica sia una religione monoteista sia uno stile di vita sia una tradizione culturale diffusa all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Tunisia e Ebraismo · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto (translitterato: Ǧumhūriyya Miṣr al-ʿArabiyya), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Tunisia e Egitto · Mostra di più »

El Jem

El Jem (Thysdrus in latino) è una città del governatorato di Mahdia in Tunisia; ha una popolazione di 18.302 abitanti (dato aggiornato al censimento del 2004).

Nuovo!!: Tunisia e El Jem · Mostra di più »

El Kala

El Kala è una città dell'Algeria, nella Provincia di El Tarf, capoluogo dell'omonimo distretto.

Nuovo!!: Tunisia e El Kala · Mostra di più »

Elezioni presidenziali in Tunisia del 2014

Le elezioni presidenziali in Tunisia del 2014 si sono tenute il 23 novembre (primo turno) e il 21 dicembre (secondo turno).

Nuovo!!: Tunisia e Elezioni presidenziali in Tunisia del 2014 · Mostra di più »

Emigrazione

L'emigrazione è il fenomeno sociale che porta un singolo individuo o un gruppo di persone a spostarsi dal proprio luogo originario verso un altro luogo.

Nuovo!!: Tunisia e Emigrazione · Mostra di più »

Enfida

Enfida è una città della Tunisia, posta a nord di Susa.

Nuovo!!: Tunisia e Enfida · Mostra di più »

Estate

L'estate è una delle quattro stagioni in cui è diviso l'anno, posta tra la primavera e l'autunno.

Nuovo!!: Tunisia e Estate · Mostra di più »

Etnia

Con etnia (dal greco, èthnos 'popolo', 'nazione') «si identifica una comunità caratterizzata da omogeneità di lingua, cultura, tradizioni e memorie storiche, stanziata tradizionalmente su un determinato territorio».

Nuovo!!: Tunisia e Etnia · Mostra di più »

Fatimidi

I Fatimidi costituirono la dinastia sciita ismailita più importante di tutta la storia dell'Islam.

Nuovo!!: Tunisia e Fatimidi · Mostra di più »

Ferrovia Tunisi-La Goletta-La Marsa

La ferrovia Tunisi-La Goletta-La Marsa (detta TGM) è una linea ferroviaria, a scartamento normale ed elettrificata della Tunisia lunga 19 km che collega la capitale Tunisi con La Marsa, passando per La Goletta.

Nuovo!!: Tunisia e Ferrovia Tunisi-La Goletta-La Marsa · Mostra di più »

Festa del lavoro

La Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º maggio di ogni anno in molti paesi del mondo per ricordare la lotta dei lavoratori per la riduzione della giornata lavorativa.

Nuovo!!: Tunisia e Festa del lavoro · Mostra di più »

Festa nazionale

Una festa nazionale è una festa sancita da una nazione per commemorare lo Stato.

Nuovo!!: Tunisia e Festa nazionale · Mostra di più »

Forma di governo

La forma di governo è il modello organizzativo che uno Stato assume per esercitare il potere sovrano.

Nuovo!!: Tunisia e Forma di governo · Mostra di più »

Forma di Stato

Per forma di Stato si intende il modo in cui lo Stato risulta strutturato nella sua totalità, ed in particolare il modo in cui si atteggiano i rapporti tra gli elementi costitutivi del medesimo.

Nuovo!!: Tunisia e Forma di Stato · Mostra di più »

Fosfato

Il fosfato è un anione di formula PO, talvolta indicato anche col nome desueto ortofosfato.

Nuovo!!: Tunisia e Fosfato · Mostra di più »

Fouad Mebazaâ

È stato Presidente della Repubblica supplente dopo le dimissioni di Zine El-Abidine Ben Ali.

Nuovo!!: Tunisia e Fouad Mebazaâ · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Tunisia e Francia · Mostra di più »

Francofonia

La francofonia è la capacità di parlare la lingua francese.

Nuovo!!: Tunisia e Francofonia · Mostra di più »

Freedom House

Freedom House è una organizzazione non governativa internazionale, con sede a Washington, D.C., che conduce attività di ricerca e sensibilizzazione su democrazia, libertà politiche, e diritti umani.

Nuovo!!: Tunisia e Freedom House · Mostra di più »

Fulgenzio di Ruspe

Nato a Telepta, in Nordafrica, da una famiglia di rango equestre, i genitori lo educarono secondo le usanze del tempo, facendogli apprendere anche la lingua greca.

Nuovo!!: Tunisia e Fulgenzio di Ruspe · Mostra di più »

Gabès

Gabès è una città della Tunisia, capoluogo del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Gabès · Mostra di più »

Gafsa

Gafsa (o Qafsah, in arabo قفصة) è una città della Tunisia, capoluogo del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Gafsa · Mostra di più »

Generale

In quasi tutte le forze armate del mondo è detto generale o, più esattamente, ufficiale generale il militare che appartiene alla più elevata categoria degli ufficiali.

Nuovo!!: Tunisia e Generale · Mostra di più »

Gerba

Gerba (o in francese Djerba;, o Jerba, Jarbah o Girba; in berbero e arabo dialettale: Jerba), è la più grande isola del Nordafrica (514 km²), situata nella parte sud-orientale del golfo di Gabès, all'imbocco del golfo di Boughrara, nel sud-est della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Gerba · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Tunisia e Germania · Mostra di più »

Ghorfa

Ksar Hadadda, Tunisia La ghorfa (dall'arabo غرفة ghurfa.

Nuovo!!: Tunisia e Ghorfa · Mostra di più »

Governo di Vichy

Con governo di Vichy, regime di Vichy, Repubblica di Vichy e ufficialmente Stato Francese (État Français) si indica comunemente lo Stato che governò la parte meridionale della Francia dopo l'invasione tedesca nella seconda guerra mondiale (1940-1944), con l'eccezione della zona di Mentone (occupata dall'Italia) e della costa atlantica, governata dalle autorità tedesche.

Nuovo!!: Tunisia e Governo di Vichy · Mostra di più »

Gran visir

L'ambasciatore francese, Visconte d'Andrezel, ricevuto dal gran visir Ibrahim Pascià (10 ottobre 1724)Opera di Jean-Baptiste van Mour Il gran visir, talvolta scritto gran vizir (in lingua turca ottomana: sadrazam o vezir-i âzam) era il primo ministro dell'Impero ottomano.

Nuovo!!: Tunisia e Gran visir · Mostra di più »

Guerre puniche

Le guerre puniche furono una serie di tre guerre combattute fra Roma e Cartagine tra il III e II secolo a.C., che si risolsero con la totale supremazia di Roma sul mar Mediterraneo; supremazia diretta nella parte occidentale e controllo per mezzo di regni a sovranità limitata nell'Egeo e nel mar Nero.

Nuovo!!: Tunisia e Guerre puniche · Mostra di più »

Habib Bourghiba

Nato ufficialmente nel 1903 (ma secondo alcuni biografi la vera data sarebbe il 1901), Habib Bourghiba (il cui nome, in arabo classico, sarebbe al-Ḥabīb Abū Ruqayba ألحبيب أبو رقيبة) studiò al Collège Sadiki di Tunisi, dove ottenne il diploma arabo, prima di iscriversi al Lycée Carnot, dove si diplomò nel 1924.

Nuovo!!: Tunisia e Habib Bourghiba · Mostra di più »

Hammamet

Hammamet (in arabo الحمامات) è una città della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Hammamet · Mostra di più »

Hijab

Il termine hijab (pronuncia, derivante dalla radice ḥ-j-b, "rendere invisibile, celare allo sguardo, nascondere, coprire") indica qualsiasi barriera di separazione posta davanti a un essere umano, o a un oggetto, per sottrarlo alla vista o isolarlo.

Nuovo!!: Tunisia e Hijab · Mostra di più »

Humat al-Hima

umāt al-ima ("Difensori della Patria") è l'inno ufficiale della Tunisia dal novembre 1956.

Nuovo!!: Tunisia e Humat al-Hima · Mostra di più »

Husaynidi

La dinastia degli Husaynidi, originaria di Creta, fu un'antica dinastia che regnò sulla Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Husaynidi · Mostra di più »

Id al-adha

Nell'Islam, la ʿīd al-aā, o ʿīd al-naḥr oppure ʿīd al-qurbān, è la festa celebrata ogni anno nel mese lunare di ijja, in cui ha luogo il pellegrinaggio canonico, detto hajj.

Nuovo!!: Tunisia e Id al-adha · Mostra di più »

Id al-fitr

Nella cultura islamica, la ʿīd al-fiṭr costituisce la seconda festività religiosa più importante; quale segno di gioia per la fine di un lungo periodo penitenziale, viene celebrata alla fine del mese lunare di digiuno di ''ramaḍān'' (e dunque il 1° di Shawwal).

Nuovo!!: Tunisia e Id al-fitr · Mostra di più »

Ifriqiya

Ifrīqiya è il nome che gli Arabi dettero alla Provincia Africa, istituita da Roma e mantenuta dai Bizantini.

Nuovo!!: Tunisia e Ifriqiya · Mostra di più »

III secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e III secolo · Mostra di più »

Il Cairo

Il Cairo è la capitale dell'Egitto con 10 milioni di abitanti e circa 18 milioni dell'area metropolitana e del governatorato omonimo, nonché la città africana più popolosa dopo la città nigeriana Lagos.

Nuovo!!: Tunisia e Il Cairo · Mostra di più »

Imada

L'imada o settore (‫المنطقة‬) è la più piccola unità amministrativa della Tunisia ed è diretta dal capo di settore (omda), il quale è nominato dal ministero degli interni ed è incaricato dell'amministrazione del settore.

Nuovo!!: Tunisia e Imada · Mostra di più »

Impero bizantino

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.

Nuovo!!: Tunisia e Impero bizantino · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Tunisia e Impero ottomano · Mostra di più »

Inflazione

In macroeconomia l'inflazione (dal latino inflatio «enfiamento, gonfiatura», derivato da inflāre «gonfiare») è l'aumento prolungato del livello medio generale dei prezzi di beni e servizi in un dato periodo di tempo, che genera una diminuzione del potere d'acquisto della moneta.

Nuovo!!: Tunisia e Inflazione · Mostra di più »

Inghilterra

L'Inghilterra (in inglese: England, /ˈɪŋɡlənd/; in cornico: Pow Sows) è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l'unica a non costituire un'entità amministrativa e a non avere un governo proprio ed non avere uno stato autonomo.

Nuovo!!: Tunisia e Inghilterra · Mostra di più »

Inverno

L'inverno è l'ultima delle quattro stagioni, posta tra l'autunno e la primavera.

Nuovo!!: Tunisia e Inverno · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Tunisia e Islam · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Tunisia e Israele · Mostra di più »

Istruzione in Tunisia

Il settore dell'educazione in Tunisia si propone l'istruzione e la formazione dei tunisini.

Nuovo!!: Tunisia e Istruzione in Tunisia · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Tunisia e Italia · Mostra di più »

Italo-tunisini

Gli italo-tunisini (italiani di Tunisia) sono una colonia di italiani, emigrati in Tunisia principalmente negli ultimi due secoli.

Nuovo!!: Tunisia e Italo-tunisini · Mostra di più »

Jendouba

Jendouba (in arabo جندوبة) è una città della Tunisia nordoccidentale, situata a 154 km da Tunisi e a 50 km dal confine con l'Algeria, capoluogo del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Jendouba · Mostra di più »

Kerkouane

Kerkouane è la denominazione attuale del luogo in cui si trovava una città punica, nel nord-est della Tunisia, sulla penisola di Capo Bon.

Nuovo!!: Tunisia e Kerkouane · Mostra di più »

Kharigismo

Il Kharigismo è un ramo dell'Islam, distaccatosi dagli altri all'epoca del quarto califfo ʿAlī ibn Abī Ṭālib, in stretta correlazione con l'insurrezione del governatore di Siria Muʿāwiya ibn Abī Sufyān che reclamava giustizia per la morte di ʿOthmān ibn ʿAffān, suo stretto parente, e che si opponeva verosimilmente alla deposizione disposta ai suoi danni da ʿAlī.

Nuovo!!: Tunisia e Kharigismo · Mostra di più »

Lega araba

La Lega araba o Lega degli Stati arabi è un'organizzazione internazionale politica di stati del Nord-Africa, del Corno d'Africa e del Medio Oriente, nata il 22 marzo 1945.

Nuovo!!: Tunisia e Lega araba · Mostra di più »

Legmi

Il legmi (o lagmi; in Libia anche legbi e a Siwa lebgi) è una bevanda molto diffusa in Nordafrica, costituita dalla linfa della palma da dattero.

Nuovo!!: Tunisia e Legmi · Mostra di più »

Libia

La Libia (AFI), ufficialmente Stato della Libia, è uno Stato del Nordafrica.

Nuovo!!: Tunisia e Libia · Mostra di più »

Linfa (botanica)

La linfa, chiamata anche umore, è un liquido a composizione variabile a seconda delle necessità della pianta, della temperatura, della variabilità delle stagioni, ecc., che viene distribuito all'interno delle piante attraverso il floema e lo xilema.

Nuovo!!: Tunisia e Linfa (botanica) · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: Tunisia e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua berbera

Il berbero (ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ, tamazight, pronuncia: /tama'ziɣt/) è la lingua dei Berberi; si tratta di una lingua camitica appartenente alla famiglia linguistica afro-asiatica, e quindi imparentata, tra l'altro, con l'egizio, ma anche con l'arabo e l'ebraico.

Nuovo!!: Tunisia e Lingua berbera · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Tunisia e Lingua francese · Mostra di più »

Lista dei patrimoni dell'umanità

N.B.: Il numero tra parentesi indica l'anno di ingresso nella lista.

Nuovo!!: Tunisia e Lista dei patrimoni dell'umanità · Mostra di più »

Mactaris

Mactaris è un'antica città prima numida e poi romana situata presso la moderna Maktar, in Tunisia (governatorato di Siliana).

Nuovo!!: Tunisia e Mactaris · Mostra di più »

Maghreb

Con il termine Maghreb (in berbero: ⵜⴰⵎⴰⵣⵖⴰ, Thamazgha;, "luogo del tramonto", perché situato nella parte occidentale dei paesi arabi) si intende l'area più a ovest del Nordafrica che si affaccia sul mar Mediterraneo e sull'oceano Atlantico; originariamente riguardava la fascia di terra tra la catena montuosa dell'Atlante e il mar Mediterraneo (nord della Tunisia, l'Algeria e Marocco); in certe fonti è inclusa anche la Spagna prima della Reconquista.

Nuovo!!: Tunisia e Maghreb · Mostra di più »

Mahdia

Mahdia è una città costiera della Tunisia, posta all'estremità meridionale del golfo di Hammamet, a 205 km a sud di Tunisi.

Nuovo!!: Tunisia e Mahdia · Mostra di più »

Maometto

Considerato l'ultimo esponente di una lunga tradizione profetica, all'interno della quale egli occupa per i musulmani una posizione di assoluto rilievo, venendo indicato come Messaggero di Dio (Allah) e Sigillo dei profeti per citare solo due degli epiteti onorifici che gli sono tradizionalmente riferiti, Maometto sarebbe stato incaricato da Dio stesso – attraverso l'angelo Gabriele – di divulgare l'ultima e definitiva Rivelazione all'umanità.

Nuovo!!: Tunisia e Maometto · Mostra di più »

Mar Mediterraneo

Il mar Mediterraneo, detto brevemente Mediterraneo, è un mare intercontinentale situato tra Europa, Nordafrica e Asia occidentale connesso all'Oceano Atlantico.

Nuovo!!: Tunisia e Mar Mediterraneo · Mostra di più »

Marocco

Il Marocco (AFI:;, ovvero "Regno maghrebino"; in tamazight: ⵜⴰⴳⴻⵍⴷⵉⵜ ⵏ ⵍⵎⴻⵖⵔⵉⴱ, Tageldit n Lmeɣrib) è uno Stato dell'Africa settentrionale, situato all'estremità più occidentale della regione del mondo arabo denominata Maghreb (traducibile in "Occidente").

Nuovo!!: Tunisia e Marocco · Mostra di più »

Martiri di Abitina

I Martiri di Abitina (III-IV secolo d.C.), 49 cristiani giustiziati nel 304 in Africa, nell'attuale Tunisia, per non aver rinunciato alla loro fede, sono venerati come santi dalla Chiesa cattolica.

Nuovo!!: Tunisia e Martiri di Abitina · Mostra di più »

Martiri scillitani

I Martiri Scillitani (o Scilitani) furono 12 martiri cristiani, tra i primi registrati in Nord Africa.

Nuovo!!: Tunisia e Martiri scillitani · Mostra di più »

Matmata

Matmata (مطماطة القديمة Maţmāţat-al-Qadīmah) è un villaggio di origine berbera della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Matmata · Mostra di più »

Matrimonio

Il matrimonio è un negozio giuridico che indica l'unione fra due o più persone, a fini civili, religiosi o ad entrambi i fini e che di norma viene celebrato attraverso una cerimonia pubblica detta nozze, comportando diritti e obblighi fra gli sposi e nei confronti dell'eventuale prole.

Nuovo!!: Tunisia e Matrimonio · Mostra di più »

Mawlid

Mawlid, detto anche Maulid, Mulid, Mouloud ecc., è un giorno islamico che celebra il giorno natale di una santa persona.

Nuovo!!: Tunisia e Mawlid · Mostra di più »

Métlaoui

Métlaoui, scritto anche Al-Matlawi, è unacittà del centro della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Métlaoui · Mostra di più »

Medina di Tunisi

La Medina è la parte più antica di Tunisi, la capitale della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Medina di Tunisi · Mostra di più »

Mejerda

Il Megerdā o, alla francese, Medjerda (o Oued Majardah; il nome è comunque di origine berbera) è un fiume che nasce nell'Algeria nordorientale, per poi scorrere per un tratto maggiore in Tunisia, dove ha la foce.

Nuovo!!: Tunisia e Mejerda · Mostra di più »

Merguez

La merguez in ﻤﺮﻛﺲ) è una salsiccia fresca piccante a base di carne di manzo o di montone, originaria della cucina nord africana. È molto popolare anche in Medio Oriente e in Europa, in particolare in Francia, nell'ultimo decennio del ventesimo secolo. La salsiccia viene speziata generosamente con il cumino, il peperoncino o l'harissa (il che lo rende un piatto dal sapore piccante e gli conferisce il suo tipico colore rosso) e con altre spezie come il rhus, il finocchio e l'aglio. La merguez viene solitamente mangiata grigliata. La variante secca della salsiccia viene usata per aggiungere il suo sapore caratteristico al tajine (pietanza di carne in umido). Viene anche gustata all'interno dei panini e con delle patatine fritte.

Nuovo!!: Tunisia e Merguez · Mostra di più »

Mohamed Bouazizi

Il successo delle proteste tunisine ha ispirato proteste in diversi altri paesi arabi, oltre a vari paesi non arabi.

Nuovo!!: Tunisia e Mohamed Bouazizi · Mostra di più »

Monastir (Tunisia)

Monastir, (dal latino monasterium), è una città della Tunisia che si trova sulla estremità meridionale del Golfo di Hammamet, a circa 160 km a sud di Tunisi.

Nuovo!!: Tunisia e Monastir (Tunisia) · Mostra di più »

Mondo arabo

L'espressione mondo arabo è usata convenzionalmente per indicare i 22 stati membri della Lega degli Stati Arabi; per "paesi arabi" si intendono i paesi la cui lingua ufficiale maggioritaria è l'arabo e che sono abitati in maggioranza da arabi; sono localizzati nel Medio Oriente, nel Nordafrica e in parte nel Deserto del Sahara e del Corno d'Africa.

Nuovo!!: Tunisia e Mondo arabo · Mostra di più »

Movimento della Rinascita

Il Movimento della Rinascita, ovvero Movimento al-Nahda, o Partito al-Nahda, oppure corrivamente Ennahda è un partito politico tunisino di orientamento islamista moderato. Quando il 1º marzo 2011 il regime del generale Zine El Abidine Ben Ali è collassato sull'onda della grandi manifestazioni di piazza, nella cosiddetta Rivoluzione del gelsomino, il governo provvisorio tunisino ha riconosciuto al Movimento il diritto di costituirsi in partito politico. Originariamente noto come Azione Islamica, il partito ha mutato il suo nome in Movimento della Tendenza Islamica (MTI) e nel 1989 in Ḥizb al-Nahḍa. Sebbene esso s'inserisca nella linea di pensiero dell'egiziano Sayyid Qutb e del pakistano Abu l-A'la Maududi, a partire dal 1980 il partito ha ripudiato la violenza come strumento di lotta politica, conoscendo una svolta moderata, pur restando nell'orbita del pensiero e degli ideali fondamentalistici. Il Partito preconizza infatti una "via tunisina all'Islamismo", riconoscendo la legittimità di un sistema pluripartitico. Il partito ha anche accettato che con l'Occidente si apra un dialogo. Il Partito della Rinascita si esprime favorevolmente nei confronti della visione liberistica dell'economia e della politica e ha affermato di non credere in una costituzione essenzialmente islamista dello Stato. Ciò però non viene del tutto creduto da chi non dimentica gli esordi politici del suo leader maggiormente rappresentativo, Rāshid Ghannūshī, sostenitore della necessità della violenza per disfarsi dei regimi arabi corrotti e sostenuti dall'Occidente, come la Tunisia. A poco è servito il suo "ripensamento" ufficiale e il fatto che abbia condannato in un secondo momento la lotta armata per la conquista del potere, nella convinzione che in ogni caso la Tunisia avrebbe premiato legalmente il partito in caso di elezioni libere e non manipolate. Tutte le dichiarazioni di Ghannūshī sono considerate dai suoi critici puramente di facciata e un esempio della dissimulazione (taqiya) di cui i fondamentalisti non cesserebbero mai di dar prova nei loro discorsi ufficiali. Nelle elezioni tunisine del 1989, il partito fu messo al bando e il regime gli impedì quindi di partecipare, tanto da costringerlo a prender parte alla tornata elettorale sotto le vesti di "indipendenti". In tale circostanza il partito ebbe tra il 10% e il 17% dei voti. Il partito al-Nahḍa pubblica il quotidiano al-Fajr (L'Alba). Il direttore, Hamadi Jebali, è stato condannato a 16 anni di carcere nel 1992 per aver partecipato a un'organizzazione non autorizzata e per "eversione con l'intento di mutare la natura dello Stato". Ai membri di al-Nahḍa è stato consentito di prender parte alle elezioni del 1989 ma il movimento è stato nuovamente messo proscritto nel 1991. Si pensa che la televisione in lingua araba (al-Zaytūna) abbia collegamenti con al-Nahḍa. In occasione delle manifestazioni di massa del 2010-2011, circa un migliaio di tunisini hanno dato il loro benvenuto a Rāshid Ghannūshī al suo ritorno a Tunisi da Londra (dove aveva operato come consulente di Tony Blair quando questi era Primo ministro del Regno Unito). Ghannushi ha dichiarato che il suo partito avrebbe "firmato una dichiarazione congiunta di principi con gli altri gruppi d'opposizione tunisini". Il 22 gennaio 2011, in un'intervista ad Al Jazeera TV, Rāshid Ghannūshī ha confermato di essere contrario alla restaurazione di un Califfato islamico (come invece chiede al-Qāʿida) e di sostenere gli sforzi per una democrazia parlamentare.

Nuovo!!: Tunisia e Movimento della Rinascita · Mostra di più »

Municipalità della Tunisia

La municipalità della Tunisia, o comuni urbani (‫البلدية‬), sono un'unità amministrativa locale composta da una città o di un paese o di un raggruppamento di abitazioni.

Nuovo!!: Tunisia e Municipalità della Tunisia · Mostra di più »

Nabeul

Nabeul è una città costiera della Tunisia nordorientale, capoluogo del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Nabeul · Mostra di più »

Nazionale di calcio del Marocco

La nazionale di calcio del Marocco (in arabo منتخب المغرب لكرة القدم; in berbero Tarabbut anamur n Maghrib) è la rappresentativa calcistica del Marocco ed è posta sotto l'egida della Fédération Royale Marocaine de Football.

Nuovo!!: Tunisia e Nazionale di calcio del Marocco · Mostra di più »

Neo-Dustur

Il Neo-Dustūr (ossia "Nuovo libero partito della Costituzione") è stato un partito politico tunisino tra il 1934 e il 1964.

Nuovo!!: Tunisia e Neo-Dustur · Mostra di più »

Nomadi

I Nomadi sono un gruppo musicale italiano, fondato nel 1963 dal tastierista Beppe Carletti e dal cantante Augusto Daolio.

Nuovo!!: Tunisia e Nomadi · Mostra di più »

Nordafrica

Il termine Nordafrica designa la parte settentrionale dell'Africa separata dal resto del continente (Africa subsahariana) dal deserto del Sahara.

Nuovo!!: Tunisia e Nordafrica · Mostra di più »

Olea europaea

L'olivo o ulivo (Olea europaea L., 1753) è un albero da frutto che si presume sia originario dell'Asia Minore e della Siria, perché in questa regione l'olivo selvatico spontaneo è ab antiquo comunissimo, formando delle vere foreste sulla costa meridionale dell'Asia Minore.

Nuovo!!: Tunisia e Olea europaea · Mostra di più »

Olio di oliva

L'olio di oliva è un olio alimentare estratto dalle olive, ovvero i frutti dell'olivo (Olea europaea).

Nuovo!!: Tunisia e Olio di oliva · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (in inglese United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, da cui l'acronimo UNESCO, pron. o, meno consigliata) è stata fondata durante la Conferenza dei Ministri Alleati dell'Educazione (CAME) che si è svolta tra il 1° e il 16 novembre 1945.

Nuovo!!: Tunisia e Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura · Mostra di più »

Oussama Mellouli

È il primo nuotatore ad aver vinto medaglie olimpiche sia in vasca (oro a Pechino e bronzo a Londra nei 1500 sl) sia nel fondo (oro a Londra nei 10 km).

Nuovo!!: Tunisia e Oussama Mellouli · Mostra di più »

Paleolitico

Il Paleolitico (dal greco: παλαιός palaios, antico, e λίθος lithos, pietra, ossia "età della pietra antica" o "età antica della pietra") fu il primo periodo della preistoria in cui si sviluppò la tecnologia umana con l'introduzione dei primi strumenti in pietra da parte di diverse specie di ominidi (circa 2,5 milioni di anni fa), e terminando con l'introduzione dell'agricoltura, con il passaggio al Mesolitico, o, nelle zone di precoce neolitizzazione, con l'Epipaleolitico.

Nuovo!!: Tunisia e Paleolitico · Mostra di più »

Papa Gelasio I

È stato l'ultimo papa di origine africana.

Nuovo!!: Tunisia e Papa Gelasio I · Mostra di più »

Papa Milziade

L'anno della sua nascita è sconosciuto, come la sua storia personale fino all'elevazione al soglio di Pietro.

Nuovo!!: Tunisia e Papa Milziade · Mostra di più »

Papa Vittore I

È venerato come santo dalla Chiesa cattolica, dalle Chiese ortodosse, e dalla Chiesa copta (nella quale è conosciuto con il nome di Boktor).

Nuovo!!: Tunisia e Papa Vittore I · Mostra di più »

Parco nazionale di Ichkeul

Il parco nazionale di Ichkeul è un'area naturale protetta della Tunisia, istituita nel 1977 è stata inserita nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1980.

Nuovo!!: Tunisia e Parco nazionale di Ichkeul · Mostra di più »

Patto Atlantico

Il Trattato Nord Atlantico, anche conosciuto come Patto Atlantico, è un trattato difensivo firmato da Stati Uniti, Canada e vari Paesi dell'Europa occidentale nel 1949.

Nuovo!!: Tunisia e Patto Atlantico · Mostra di più »

Perpetua e Felicita

Perpetua e Felicita (morte a Cartagine il 7 marzo 203) furono due giovani cristiane che subirono il martirio sotto l'imperatore Settimio Severo insieme a Saturo, Revocato, Saturnino e Secondino.

Nuovo!!: Tunisia e Perpetua e Felicita · Mostra di più »

Pesca (attività)

Pesca, tacuinum sanitatis casanatensis (XIV secolo) La pesca è un'attività commerciale e sportiva che da millenni fornisce cibo alle popolazioni insediate presso laghi, mari o fiumi.

Nuovo!!: Tunisia e Pesca (attività) · Mostra di più »

Pierre Mendès France

È stato Presidente del Consiglio della Francia dal 19 giugno 1954 al 23 febbraio 1955.

Nuovo!!: Tunisia e Pierre Mendès France · Mostra di più »

Poligamia

La poligamia, parola composta derivante dal latino tardo polygamĭa a sua volta dal greco πολυγαμία essa derivante da πολύγαμος composta da πολυ- (poli-, forma compositiva di πολύς «molto») e γάμος, tradotto in italiano con «nozze», in biologia e nelle scienze afferenti come l'etologia e l'antropologia, è il rapporto inerente alla sfera sessuale e a quella di relazione stabilito con vari scopi, riproduttivi, ricreativi, sociali, tra i soggetti di una specie.

Nuovo!!: Tunisia e Poligamia · Mostra di più »

Potere legislativo

Il potere legislativo è uno dei tre poteri fondamentali sovrani attribuiti allo Stato (legislativo, esecutivo, giudiziario), secondo il principio classico della separazione dei poteri nella democrazia stabilito per la prima volta nella costituzione francese del 1791, a sua volta basata sulla dichiarazione dei diritti dell'uomo del 1789; secondo tale principio, i tre poteri devono essere esercitati da tre entità statali distinte e separate, che devono essere indipendenti l'una dall'altra.

Nuovo!!: Tunisia e Potere legislativo · Mostra di più »

Precipitazione (meteorologia)

In meteorologia con il termine precipitazioni si intendono tutti i fenomeni di trasferimento di acqua allo stato liquido o solido dall'atmosfera al suolo ovvero pioggia, neve, grandine, rugiada, brina ecc.

Nuovo!!: Tunisia e Precipitazione (meteorologia) · Mostra di più »

Preistoria

La preistoria (dal latino præ "prima, innanzi" e historia "storia") è il periodo della storia umana che convenzionalmente precede la scrittura, anteriore quindi alla storia documentata e abbracciante l'intervallo temporale, secondo una visione sufficientemente condivisa, che va da circa 2,5-2,6 milioni di anni fa sino (almeno in Eurasia) al IV millennio a.C. In alcune discipline e contesti è comprensiva della protostoria, ovvero di quasi tutta l'era quaternaria.

Nuovo!!: Tunisia e Preistoria · Mostra di più »

Premio Nobel per la pace

Il premio Nobel per la pace (Nobel peace prize) è stato istituito dal testamento di Alfred Nobel del 1895 ed è stato assegnato per la prima volta nel 1901, come gli altri premi istituiti da Nobel stesso.

Nuovo!!: Tunisia e Premio Nobel per la pace · Mostra di più »

Presidenti della Tunisia

I Presidenti della Repubblica Tunisina dall'indipendenza (1957) sono stati cinque finora.

Nuovo!!: Tunisia e Presidenti della Tunisia · Mostra di più »

Primavera araba

Con Primavera araba (in arabo الربيع العربي al-Rabīʿ al-ʿArabī) si intende un termine di origine giornalistica utilizzato per lo più dai media occidentali per indicare una serie di proteste ed agitazioni cominciate tra la fine del 2010 e l'inizio del 2011.

Nuovo!!: Tunisia e Primavera araba · Mostra di più »

Primi ministri della Tunisia

I primi ministri della Tunisia dal 1956 (data di indipendenza dalla Francia) ad oggi sono i seguenti.

Nuovo!!: Tunisia e Primi ministri della Tunisia · Mostra di più »

Promontorio

In ambito geografico, con il termine promontorio si indica una sporgenza montuosa della costa che si protende nel mare o in un lago.

Nuovo!!: Tunisia e Promontorio · Mostra di più »

Protettorato francese in Tunisia

Il Protettorato francese in Tunisia fu istituito con il Trattato del Bardo del 12 maggio 1881 e terminò il 20 marzo 1956.

Nuovo!!: Tunisia e Protettorato francese in Tunisia · Mostra di più »

Quartetto per il dialogo nazionale tunisino

Il Quartetto per il dialogo nazionale tunisino (cioè "Dialogo Nazionale Tunisino"), è un gruppo composto da quattro organizzazioni che avevano come obiettivo di costruire una democrazia pluralistica in Tunisia durante la Rivoluzione del Gelsomino nel 2011.

Nuovo!!: Tunisia e Quartetto per il dialogo nazionale tunisino · Mostra di più »

Quodvultdeus

Si hanno poche notizie della sua giovinezza.

Nuovo!!: Tunisia e Quodvultdeus · Mostra di più »

Rabi' I

Rabi' al-awwal, letteralmente "prima primavera", è il terzo mese del calendario islamico.

Nuovo!!: Tunisia e Rabi' I · Mostra di più »

Raggruppamento Costituzionale Democratico

Il Raggruppamento Costituzionale Democratico (RCD,; in francese Rassemblement Constitutionnel Démocratique) è stato un partito politico tunisino.

Nuovo!!: Tunisia e Raggruppamento Costituzionale Democratico · Mostra di più »

Ramadan

Il Ramadan è il nono mese dell'anno secondo il calendario islamico; ha una durata di 29 o 30 giorni in base all'osservazione della luna crescente.

Nuovo!!: Tunisia e Ramadan · Mostra di più »

Regno di Sicilia

Il Regno di Sicilia fu uno Stato sovrano esistito dal 1130 al 1816, ovvero fino all'istituzione del Regno delle Due Sicilie.

Nuovo!!: Tunisia e Regno di Sicilia · Mostra di più »

Repubblica

La repubblica (dal latino: res publica, cosa pubblica) è una forma di governo di uno Stato, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa o aristocratica, in cui la sovranità viene esercitata dal popolo secondo forme stabilite dal sistema politico che, nei sistemi repubblicani moderni, può prevedere una costituzione scritta o un sistema costituzionale orale.

Nuovo!!: Tunisia e Repubblica · Mostra di più »

Repubblica semipresidenziale

La repubblica semipresidenziale o a tendenza presidenziale o, più correttamente, un regime/sistema semipresidenziale – il «semipresidenzialismo» – è una forma di governo (o un regime), appartenente alle forme della democrazia rappresentativa o indiretta.

Nuovo!!: Tunisia e Repubblica semipresidenziale · Mostra di più »

Ripudio

Il ripudio islamico, altrimenti detto ṭalāq, è la forma prevista dalla Sharīʿa per il divorzio.

Nuovo!!: Tunisia e Ripudio · Mostra di più »

Rivoluzione dei Gelsomini

La Rivoluzione tunisina del 2010-2011, nota altresì come Rivoluzione dei Gelsomini, fu una serie di proteste e sommosse popolari in numerose città della Tunisia avvenute tra il 2010 ed il 2011, nel contesto delle primavera araba.

Nuovo!!: Tunisia e Rivoluzione dei Gelsomini · Mostra di più »

Rotte di migranti nel Mediterraneo

Le rotte di migranti nel Mediterraneo collegano dall'inizio degli anni novanta, l'Africa e il Medio Oriente all'Europa.

Nuovo!!: Tunisia e Rotte di migranti nel Mediterraneo · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Tunisia e Russia · Mostra di più »

Samsa

La samsa è un dolce tipico della cucina algerina e tunisina costituito da alcuni strati di pasta simili alla sfoglia (malsouka) e farcito con mandorle tritate e semi di sesamo, poi fritto o cotto al forno.

Nuovo!!: Tunisia e Samsa · Mostra di più »

Scartamento ferroviario

Lo scartamento ferroviario è la distanza intercorrente tra i lembi interni del fungo delle due rotaie di un binario ferroviario o tranviario misurata a 14 mm sotto il piano di rotolamento.

Nuovo!!: Tunisia e Scartamento ferroviario · Mostra di più »

Scartamento metrico

Si denomina scartamento metrico lo scartamento ferroviario di 1.000 mm (1 metro).

Nuovo!!: Tunisia e Scartamento metrico · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Tunisia e Sciismo · Mostra di più »

Sciopero

Lo sciopero è un'astensione collettiva dal lavoro da parte di lavoratori subordinati, spesso promossa dai sindacati (ma è concepibile anche uno sciopero proclamato da gruppi intra-aziendali o interaziendali, senza alcun intervento del sindacato), avente per finalità quella di ottenere, esercitando una pressione sui datori di lavoro, un miglioramento delle condizioni lavorative rispetto a quelle disciplinate dal contratto collettivo nazionale di lavoro.

Nuovo!!: Tunisia e Sciopero · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Tunisia e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Secondo armistizio di Compiègne

Il secondo armistizio di Compiègne fu siglato alle 18:50 del 22 giugno 1940 dalle delegazioni francesi e tedesche; esso pose fine alle ostilità tra la Francia e il Terzo Reich iniziatesi dopo l'invasione tedesca della Polonia.

Nuovo!!: Tunisia e Secondo armistizio di Compiègne · Mostra di più »

Serbia

La Serbia (Srbija), ufficialmente Repubblica di Serbia (Република Србија, Republika Srbija) è uno Stato indipendente del sud-est dell'Europa senza sbocco sul mare, incastonato tra il Bassopiano Pannonico e la Penisola balcanica.

Nuovo!!: Tunisia e Serbia · Mostra di più »

Sfax

Aiuto:Amministrazioni --> Sfax (tradotto anche Safāqis, in arabo صفاقس) è la seconda città e centro economico della Tunisia. È una città portuale situata sulla costa orientale del Paese, a circa 270 km a sud di Tunisi. Grazie alle industrie e al fiorente porto, la città gioca un ruolo economico di primo piano con l'esportazione dell'olio di oliva e del pesce fresco e congelato. Sfax è una città d'affari e attira così pochi turisti. Questo non esclude la presenza di alcuni siti interessanti, come la medina e Thyna, malgrado la presenza di impianti di trattamento di fosfato. Sfax contava 265.131 abitanti nel 2004, mentre l'agglomerato urbano, chiamato Grand Sfax, conta invece 500.000 abitanti. Questo agglomerato è molto esteso (circa 220 km²), secondo solo al circondario di Tunisi, che conta però il quadruplo degli abitanti.

Nuovo!!: Tunisia e Sfax · Mostra di più »

Shashia

La shashìa (o, con grafia francese chéchia, it. scescia) è un copricapo maschile indossato da numerose popolazioni del mondo islamico.

Nuovo!!: Tunisia e Shashia · Mostra di più »

Sidi Bouzid

Sidi Bouzid o Sidi Bou Zid, è una città della Tunisia, capoluogo del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Sidi Bouzid · Mostra di più »

Sindacato

Il sindacato, nel diritto del lavoro, è un ente che rappresenta le parti in un rapporto di lavoro.

Nuovo!!: Tunisia e Sindacato · Mostra di più »

Socialismo

Il socialismo è un ampio complesso di ideologie, orientamenti politici, movimenti e dottrine che tendono a una trasformazione della società in direzione dell'uguaglianza di tutti i cittadini sul piano economico, sociale e giuridico.

Nuovo!!: Tunisia e Socialismo · Mostra di più »

Société Nationale des Chemins de Fer Tunisiens

La Société Nationale des Chemins de Fer Tunisiens, nota anche con la sigla SNCFT, è attualmente il gestore delle ferrovie nazionali della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Société Nationale des Chemins de Fer Tunisiens · Mostra di più »

Spagna

La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna (in spagnolo e galiziano: Reino de España, in basco: Espainiako Erresuma, in occitano: Reialme d'Espanha, in catalano: Regne d'Espanya), è uno Stato membro dell'Unione europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982).

Nuovo!!: Tunisia e Spagna · Mostra di più »

Stato

Lo Stato è un'entità politica sovrana, costituita da un territorio e da una popolazione che lo occupa, da un ordinamento giuridico formato da istituzioni e leggi.

Nuovo!!: Tunisia e Stato · Mostra di più »

Stato d'assedio

Per stato d'assedio s'intende un provvedimento giuridico eccezionale, deciso dalle autorità allo scopo di fronteggiare gravi avvenimenti di carattere interno.

Nuovo!!: Tunisia e Stato d'assedio · Mostra di più »

Stato separatista

Uno stato separatista è uno Stato totalmente laico nella sua struttura che non ammette interferenze di confessioni di nessun tipo e allo stesso tempo non si occupa di questioni di tipo religioso.

Nuovo!!: Tunisia e Stato separatista · Mostra di più »

Storia della Tunisia dal 1956

La Tunisia diviene indipendente nel 1956, alla fine dell'occupazione francese (1881-1956).

Nuovo!!: Tunisia e Storia della Tunisia dal 1956 · Mostra di più »

Storia delle ferrovie in Tunisia

La storia delle ferrovie in Tunisia ebbe inizio il 2 agosto 1872, quando una ferrovia lunga 16 km, che collegava Tunisi a La Goletta, fu inaugurata dal bey di Tunisi Sadok Bey.

Nuovo!!: Tunisia e Storia delle ferrovie in Tunisia · Mostra di più »

Susa (Tunisia)

Susa (in francese Sousse) è una città di 173.000 abitanti della Tunisia, capoluogo del governatorato omonimo e terza del paese per popolazione (dopo Tunisi e Sfax), nonché uno dei suoi poli turistici più importanti.

Nuovo!!: Tunisia e Susa (Tunisia) · Mostra di più »

Tabarka

Tabarka o Tabarca è una città della Tunisia, sul Mediterraneo, presso il confine con l'Algeria.

Nuovo!!: Tunisia e Tabarka · Mostra di più »

Tahar Ben Ammar

Cofondatore del partito Dustur nel 1920, fu l'ultimo primo ministro tunisino sotto il Protettorato francese, dal 1954 al 1956 (e il primo della Tunisia indipendente, sostituito quasi subito da Habib Bourguiba).

Nuovo!!: Tunisia e Tahar Ben Ammar · Mostra di più »

Tajine

vegetariano. Un tajine ''mrouzia''. Il termine tajin o tajine è di origine berbera, fatto proprio dall'arabo dialettale.

Nuovo!!: Tunisia e Tajine · Mostra di più »

Tascio Cecilio Cipriano

La data di nascita ed i particolari della sua gioventù sono ignoti.

Nuovo!!: Tunisia e Tascio Cecilio Cipriano · Mostra di più »

Temperatura

La temperatura di un corpo può essere definita come una misura dello stato di agitazione delle entità molecolari delle quali è costituito.

Nuovo!!: Tunisia e Temperatura · Mostra di più »

Tempo coordinato universale

Il tempo coordinato universale, conosciuto anche come tempo civile e abbreviato con la sigla UTC (compromesso tra l'inglese Coordinated Universal Time e il francese Temps universel coordonné), è il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo.

Nuovo!!: Tunisia e Tempo coordinato universale · Mostra di più »

Teologia

La teologia (dal greco antico θεός, theos, Dio e λόγος, logos, "parola", "discorso", o "indagine") è una disciplina che studia Dio o i caratteri che le religioni riconoscono come propri del divino in quanto tale.

Nuovo!!: Tunisia e Teologia · Mostra di più »

Tertulliano

Negli ultimi anni della sua vita entrò in contatto con alcune sette ritenute eretiche, come quella riconducibile al prete Montano; per questo motivo fu l'unico apologeta cristiano antico, insieme ad Origene Adamantio, a non ottenere il titolo di Padre della Chiesa.

Nuovo!!: Tunisia e Tertulliano · Mostra di più »

Thibarine

Il Thibarine (pronuncia.

Nuovo!!: Tunisia e Thibarine · Mostra di più »

Thugga

Thugga (nome moderno Dougga) è una città nordafricana che conserva numerosi resti di monumenti punici, numidi e romani, che ne fanno uno dei più importanti siti archeologici della Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e Thugga · Mostra di più »

Tozeur

Tozeur è una città della Tunisia, capoluogo dell'omonimo governatorato.

Nuovo!!: Tunisia e Tozeur · Mostra di più »

Trattato del Bardo

Il trattato del Bardo, chiamato anche "Trattato di Ksar Sa'id" (Qasr Saʿīd), fu un accordo internazionale bilaterale firmato il 12 maggio 1881 tra la Francia e la Tunisia, come conseguenza diretta dell'intervento armato francese in Tunisia noto in Italia con il nome di Schiaffo di Tunisi.

Nuovo!!: Tunisia e Trattato del Bardo · Mostra di più »

Tribù

Una tribù, nel campo della antropologia, è una società umana, cioè una unità sociale determinata, in possesso di una relativa omogeneità culturale e linguistica.

Nuovo!!: Tunisia e Tribù · Mostra di più »

Tunisi

Tunisi (AFI:;, in francese Tunis, giornalisticamente chiamata anche Cartagine) è una città di 1.056.247 abitanti, dell'Africa settentrionale, capitale e massimo porto della Tunisia (di cui è la città più popolosa) e capitale del governatorato omonimo.

Nuovo!!: Tunisia e Tunisi · Mostra di più »

Urbanizzazione

L'urbanizzazione è il processo di sviluppo e organizzazione che porta un centro abitato ad assumere le caratteristiche tipiche di una città.

Nuovo!!: Tunisia e Urbanizzazione · Mostra di più »

Utica (città antica)

Utica è un'antica città costiera, oggi situata a 8 km dalla costa della attuale Tunisia, a pochi chilometri a Nord di Cartagine e a 27 km a Nord di Tunisi alla foce del fiume Bagrada (oggi Megerda) fondata nel 1101 a.C. secondo Plinio il Vecchio.

Nuovo!!: Tunisia e Utica (città antica) · Mostra di più »

Vento

In meteorologia il vento è il movimento di una massa d'aria atmosferica da un'area con alta pressione (anticiclonica) a un'area con bassa pressione (ciclonica).

Nuovo!!: Tunisia e Vento · Mostra di più »

VII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e VII secolo · Mostra di più »

Vittore di Vita

Incerta e discussa è la tradizione secondo cui l'autore della Historia persecutionis sia da identificare con l'omonimo vescovo Vittore di Vita menzionato nel 484 nella Notitia Provinciarum et Civitatum Africae, attribuita allo stesso autore della Historia.

Nuovo!!: Tunisia e Vittore di Vita · Mostra di più »

XII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e XII secolo · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e XVI secolo · Mostra di più »

Yūssef al-Shāhed

Laureato in Ingegneria agraria, ha insegnato e svolto ricerca all'università.

Nuovo!!: Tunisia e Yūssef al-Shāhed · Mostra di più »

Zine El-Abidine Ben Ali

È stato il secondo presidente della Repubblica di Tunisia dal 7 novembre 1987, succedendo a Habib Bourguiba.

Nuovo!!: Tunisia e Zine El-Abidine Ben Ali · Mostra di più »

.tn

.tn è il dominio di primo livello nazionale (ccTLD) assegnato alla Tunisia.

Nuovo!!: Tunisia e .tn · Mostra di più »

1574

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1574 · Mostra di più »

1705

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1705 · Mostra di più »

180

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 180 · Mostra di più »

1881

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1881 · Mostra di più »

189

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 189 · Mostra di più »

1903

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1903 · Mostra di più »

1920

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1920 · Mostra di più »

1934

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1934 · Mostra di più »

1938

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1938 · Mostra di più »

1940

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1940 · Mostra di più »

1942

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1942 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1943 · Mostra di più »

1954

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1954 · Mostra di più »

1956

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1956 · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1957 · Mostra di più »

1958

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1958 · Mostra di più »

1959

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1959 · Mostra di più »

1963

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1963 · Mostra di più »

1970

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1970 · Mostra di più »

1978

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1978 · Mostra di più »

1983

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1983 · Mostra di più »

1984

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1984 · Mostra di più »

1987

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1987 · Mostra di più »

199

099.

Nuovo!!: Tunisia e 199 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 1990 · Mostra di più »

2000

È stato l'ultimo anno del XX secolo e del II millennio, iniziato di sabato secondo il calendario Gregoriano.

Nuovo!!: Tunisia e 2000 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Tunisia e 2010 · Mostra di più »

2011

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 2011 · Mostra di più »

2014

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 2014 · Mostra di più »

203

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 203 · Mostra di più »

220

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 220 · Mostra di più »

236

Le operazioni militari dell'Imperatore romano, Massimino Trace, in Sarmatia, contro le popolazioni barbare dei sarmati Iazigi della piana del fiume Tisza e dei Daci liberi del Banato.

Nuovo!!: Tunisia e 236 · Mostra di più »

240

040.

Nuovo!!: Tunisia e 240 · Mostra di più »

256

Caduta di Dura Europos ad opera dei Sasanidi.

Nuovo!!: Tunisia e 256 · Mostra di più »

258

Il 29 giugno Roma celebrava Romolo e Remo.

Nuovo!!: Tunisia e 258 · Mostra di più »

304

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 304 · Mostra di più »

311

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 311 · Mostra di più »

314

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 314 · Mostra di più »

492

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 492 · Mostra di più »

496

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Tunisia e 496 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Repubblica Tunisina, Tunisini, Tunisino.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »