Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

C

La C o c (nome ci) è la terza lettera dell'alfabeto latino e di quello italiano.

64 relazioni: A, Affricata postalveolare sorda, Alfabeto cirillico, Alfabeto fenicio, Alfabeto fonetico internazionale, Alfabeto greco, Alfabeto italiano, Alfabeto latino, America Latina, ASCII, Ĉ, C dolce, C dura, Cediglia, Cent (moneta), Consonante palatale, Consonante velare, Digramma, Digrammi e trigrammi della lingua italiana, E, EBCDIC, Entità (markup), Europa, Fricativa postalveolare sorda, G, Gamma (lettera), Grafema, I, Impero romano, K, Lingua ceca, Lingua cinese, Lingua croata, Lingua esperanto, Lingua etrusca, Lingua fenicia, Lingua francese, Lingua ido, Lingua indonesiana, Lingua irlandese, Lingua italiana, Lingua latina, Lingua malese, Lingua polacca, Lingua portoghese, Lingua romena, Lingua serba, Lingua spagnola, Lingua tedesca, Lingua turca, ..., Lingua ungherese, Lingue romanze, O, Occlusiva palatale sorda, Occlusiva velare sorda, Palatalizzazione, Q, Sigma (lettera greca), Simbolo di copyright, Sistema numerico binario, Trigramma, U, Unicode, V. Espandi índice (14 più) »

A

A (minuscolo: a; nome italiano "a") è la prima lettera dell'alfabeto latino e italiano, nonché della maggior parte degli alfabeti derivanti da quello fenicio.

Nuovo!!: C e A · Mostra di più »

Affricata postalveolare sorda

L'affricata postalveolare sorda è una consonante affricata presente in molte lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata con la sequenza (in passato, con la legatura). Nella lingua italiana tale fono, detto anche C dolce, è reso ortograficamente con la lettera seguita dalle vocali e, i, oppure col digramma seguito dalle vocali a, o, u. Corrisponde alla c di amici.

Nuovo!!: C e Affricata postalveolare sorda · Mostra di più »

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: C e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Alfabeto fenicio

L'alfabeto fenicio (definito alfabeto protocananeo per le iscrizioni anteriori al 1050 a.C.), era in uso presso i fenici per scrivere nella loro lingua, un idioma nord semitico.

Nuovo!!: C e Alfabeto fenicio · Mostra di più »

Alfabeto fonetico internazionale

L'alfabeto fonetico internazionale (conosciuto con la sigla IPA, dall'inglese International Phonetic Alphabet; un tempo chiamato anche AFI) è un sistema di scrittura alfabetico, basato principalmente sull'alfabeto latino, utilizzato per rappresentare i suoni delle lingue nelle trascrizioni fonetiche.

Nuovo!!: C e Alfabeto fonetico internazionale · Mostra di più »

Alfabeto greco

L'alfabeto greco è un sistema di scrittura composto da 24 lettere (7 vocali e 17 consonanti), e risale al IX secolo a.C.; deriva dall'alfabeto fenicio, nel quale a ogni segno era associato un solo suono.

Nuovo!!: C e Alfabeto greco · Mostra di più »

Alfabeto italiano

L'alfabeto italiano è il sistema di scrittura alfabetico utilizzato per trascrivere i fonemi propri della lingua italiana.

Nuovo!!: C e Alfabeto italiano · Mostra di più »

Alfabeto latino

L'alfabeto latino, tecnicamente chiamato script latino, è un insieme di grafi usato dalla maggior parte dei sistemi di scrittura del mondo, tra i quali l'alfabeto della lingua latina, l'alfabeto italiano e della maggior parte delle altre lingue romanze, l'alfabeto inglese, l'alfabeto turco, l'alfabeto vietnamita e molti altri sistemi di scrittura europei ed extra-europei, che lo hanno adottato durante il XX secolo.

Nuovo!!: C e Alfabeto latino · Mostra di più »

America Latina

L’America Latina è costituita dai paesi del continente americano che furono colonizzati da nazioni latine, quali Spagna, Portogallo, Francia, e in cui si parlano lingue neolatine, quali lo spagnolo, il portoghese e il francese.

Nuovo!!: C e America Latina · Mostra di più »

ASCII

ASCII (acronimo di American Standard Code for Information Interchange, Codice Standard Americano per lo Scambio di Informazioni) è un codice per la codifica di caratteri.

Nuovo!!: C e ASCII · Mostra di più »

Ĉ

Ĉ (minuscolo: ĉ) è la quarta lettera dell'alfabeto dell'esperanto.

Nuovo!!: C e Ĉ · Mostra di più »

C dolce

In italiano, C dolce è l'espressione usata per indicare il suono affricato postalveolare sordo /ʧ/, rappresentato, a seconda dei casi, con c oppure ci, in opposizione alla cosiddetta C dura avente, rispetto a questa, un comportamento praticamente opposto e complementare.

Nuovo!!: C e C dolce · Mostra di più »

C dura

In italiano, C dura è l'espressione usata per indicare il suono occlusivo velare sordo, rappresentato, a seconda dei casi, con c oppure ch, più raramente da q, in opposizione alla cosiddetta C dolce avente, rispetto a questa, un comportamento praticamente opposto e complementare.

Nuovo!!: C e C dura · Mostra di più »

Cediglia

La cediglia è un segno a forma di uncino (¸) che viene aggiunto a certe consonanti come segno diacritico per modificarne la pronuncia.

Nuovo!!: C e Cediglia · Mostra di più »

Cent (moneta)

¢ c Nelle valute, il centesimo o cent è una unità di misura monetaria uguale ad 1/100 dell'unita monetaria presente nei vari paesi, in particolare per il dollaro americano e per l'euro (vedere "Utilizzo" per gli altri stati).

Nuovo!!: C e Cent (moneta) · Mostra di più »

Consonante palatale

In fonetica articolatoria, una consonante palatale è una consonante, classificata secondo il proprio luogo di articolazione.

Nuovo!!: C e Consonante palatale · Mostra di più »

Consonante velare

In fonetica articolatoria, una consonante velare (o gutturale) è una consonante, classificata secondo il proprio luogo di articolazione.

Nuovo!!: C e Consonante velare · Mostra di più »

Digramma

In linguistica, un digramma è una sequenza di due grafemi (o lettere) che all'interno di una lingua identificano graficamente un fonema (o un gruppo di fonemi) indipendente dal valore fonologico singolarmente assunto dalle lettere che lo compongono.

Nuovo!!: C e Digramma · Mostra di più »

Digrammi e trigrammi della lingua italiana

Nella lingua italiana alcuni suoni non corrispondono ad alcuna singola lettera dell'alfabeto, ma vengono trascritti per mezzo di digrammi e trigrammi.

Nuovo!!: C e Digrammi e trigrammi della lingua italiana · Mostra di più »

E

E è la quinta lettera dell'alfabeto italiano, largamente modellato su quello latino.

Nuovo!!: C e E · Mostra di più »

EBCDIC

In informatica, la sigla EBCDIC (dall'inglese Extended Binary Coded Decimal Interchange Code) indica un sistema di codifica dell'informazione a 8 bit usato in numerosi sistemi operativi di produzione IBM, sia per elaboratori di classe mainframe (ad es. z/OS, OS/390, VM e VSE) che per minicomputer (ad es. OS/400 e i5/OS).

Nuovo!!: C e EBCDIC · Mostra di più »

Entità (markup)

In linguaggi di markup quali HTML, XML e altri derivati dall'SGML, le entità (in inglese entity) sono una codifica testuale usata per inserire alcuni caratteri speciali in maniera indipendente dalla tastiera e dal sistema operativo usato.

Nuovo!!: C e Entità (markup) · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica della Terra, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: C e Europa · Mostra di più »

Fricativa postalveolare sorda

La fricativa postalveolare sorda è una consonante fricativa molto frequente in numerose lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentato col simbolo.

Nuovo!!: C e Fricativa postalveolare sorda · Mostra di più »

G

La G o g (nome gi) è la settima lettera dell'alfabeto latino e della sua variante italiana.

Nuovo!!: C e G · Mostra di più »

Gamma (lettera)

Gamma (maiuscolo Γ, minuscolo γ; in greco: γάμμα; in latino: gamma) è la terza lettera dell'alfabeto greco.

Nuovo!!: C e Gamma (lettera) · Mostra di più »

Grafema

Con il termine grafema si indica il segno elementare e non ulteriormente suddivisibile che costituisce l'unità minima dei sistemi di scrittura: un grafema rappresenta un'unità linguistica (un fonema, una sillaba o un morfema).

Nuovo!!: C e Grafema · Mostra di più »

I

I è la nona lettera dell'alfabeto italiano.

Nuovo!!: C e I · Mostra di più »

Impero romano

L'Impero romano è lo Stato romano consolidatosi nell'area euro-mediterranea tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. Le due date che generalmente identificano l'inizio e la fine di un'entità statuale unica sono il 27 a.C., primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto, e il 395, allorquando, alla morte di Teodosio I, l'impero viene suddiviso in una pars occidentalis e in una orientalis.

Nuovo!!: C e Impero romano · Mostra di più »

K

K (chiamata cappa o kappa in italiano) è l'undicesima lettera dell'alfabeto latino.

Nuovo!!: C e K · Mostra di più »

Lingua ceca

La lingua ceca (detta anche boemo, in lingua čeština) è una lingua slava occidentale parlata in Repubblica Ceca.

Nuovo!!: C e Lingua ceca · Mostra di più »

Lingua cinese

La lingua cinese è una vasta e variegata famiglia linguistica composta da centinaia di varianti linguistiche distinte e spesso non mutuamente intelligibili, evolutesi a partire dal III secolo a.C. nell'area geografica grossomodo corrispondente alla Cina continentale.

Nuovo!!: C e Lingua cinese · Mostra di più »

Lingua croata

La lingua croata è una lingua slava meridionale parlata in Croazia e Bosnia ed Erzegovina.

Nuovo!!: C e Lingua croata · Mostra di più »

Lingua esperanto

L'esperanto è una lingua artificiale, sviluppata tra il 1872 e il 1887 dall'oftalmologo polacco di origini ebraiche Ludwik Lejzer Zamenhof.

Nuovo!!: C e Lingua esperanto · Mostra di più »

Lingua etrusca

L'etrusco è una lingua che fu parlata e scritta dagli Etruschi.

Nuovo!!: C e Lingua etrusca · Mostra di più »

Lingua fenicia

La lingua fenicia, o fenicio, era la lingua, oggi estinta, degli antichi Fenici.

Nuovo!!: C e Lingua fenicia · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: C e Lingua francese · Mostra di più »

Lingua ido

L'ido (pronunciato come in italiano //) è una lingua artificiale ausiliaria creata da Louis de Beaufront, e sviluppata dalla Delegazione per l'adozione di una lingua ausiliaria internazionale, come tentativo di creare una versione più semplice dell'esperanto.

Nuovo!!: C e Lingua ido · Mostra di più »

Lingua indonesiana

L'indonesiano (nome nativo Bahasa Indonesia baˈhasa indoneˈsia) è la lingua ufficiale dell'Indonesia e risulta degno di nota per vari motivi.

Nuovo!!: C e Lingua indonesiana · Mostra di più »

Lingua irlandese

Il gaelico irlandese, comunemente chiamato lingua irlandese (Gaeilge e, prima della riforma ortografica del 1948, Gaedhilge), è una lingua goidelica parlata nell'isola d'Irlanda.

Nuovo!!: C e Lingua irlandese · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano è una lingua romanza basata sul fiorentino letterario usato nel Trecento.

Nuovo!!: C e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: C e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua malese

La lingua malese (Malay: Bahasa Melayu; Jawi: بهاس ملايو) è una lingua austronesiana parlata dal popolo malese che risiede nella penisola malese, nel sud della Thailandia, nelle Filippine, a Singapore, nella Sumatra orientale e centrale, nelle isole Riau e in parti della costa del Borneo.

Nuovo!!: C e Lingua malese · Mostra di più »

Lingua polacca

La lingua polacca è una lingua slava occidentale parlata in Polonia e numerosi altri stati.

Nuovo!!: C e Lingua polacca · Mostra di più »

Lingua portoghese

Il portoghese (português,,, o a seconda delle varietà) è una lingua romanza ufficiale in Portogallo, Brasile, Angola, Mozambico, Guinea-Bissau, Guinea Equatoriale, Capo Verde, São Tomé e Príncipe, Macao e Timor Est.

Nuovo!!: C e Lingua portoghese · Mostra di più »

Lingua romena

La lingua romena o rumena o dacoromeno è una lingua romanza balcanica appartenente al gruppo indoeuropeo.

Nuovo!!: C e Lingua romena · Mostra di più »

Lingua serba

La lingua serba (nome nativo српски језик, srpski jezik) è una lingua slava meridionale parlata in Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Croazia e Montenegro.

Nuovo!!: C e Lingua serba · Mostra di più »

Lingua spagnola

Lo spagnolo, o castigliano, è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: C e Lingua spagnola · Mostra di più »

Lingua tedesca

Il tedesco è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche.

Nuovo!!: C e Lingua tedesca · Mostra di più »

Lingua turca

La lingua turca (nome nativo Türkçe o Türk dili, Türkiye Türkçesi) è una lingua appartenente al ceppo oghuz delle lingue turche, con circa 125 milioni di madrelingua in Turchia, a Cipro, in Germania e sparsi per il mondo.

Nuovo!!: C e Lingua turca · Mostra di più »

Lingua ungherese

L'ungherese o magiaro (magiàro, màgiaro; in ungherese magyar nyelv) è una lingua del ceppo ugro-finnico parlata in Ungheria e in aree adiacenti di Romania, Slovacchia, Ucraina, Serbia, Croazia, Austria e Slovenia.

Nuovo!!: C e Lingua ungherese · Mostra di più »

Lingue romanze

Le lingue romanze, lingue latine o lingue neolatine sono le lingue derivate dal latino.

Nuovo!!: C e Lingue romanze · Mostra di più »

O

La O è la tredicesima lettera dell'alfabeto italiano e la quindicesima dell'alfabeto latino.

Nuovo!!: C e O · Mostra di più »

Occlusiva palatale sorda

L'occlusiva palatale sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: C e Occlusiva palatale sorda · Mostra di più »

Occlusiva velare sorda

L'occlusiva velare sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: C e Occlusiva velare sorda · Mostra di più »

Palatalizzazione

In fonetica, si dice palatalizzazione il fenomeno per cui le consonanti velari si trasformano nelle corrispondenti consonanti palatali, cioè in cui il punto di articolazione di un suono si sposta più avanti sul palato rispetto al suono d'origine, o viceversa quello in cui le consonanti alveolari, bilabiali e nasali si trasformano in palatali.

Nuovo!!: C e Palatalizzazione · Mostra di più »

Q

Q o q è la quindicesima lettera dell'alfabeto italiano e la diciassettesima dell'alfabeto latino, in italiano il suo nome esteso è cu, ma viene talvolta scritto anche qu, mantenendo inalterata la pronuncia.

Nuovo!!: C e Q · Mostra di più »

Sigma (lettera greca)

La sigma (in lingua greca τὸ σῖγμα scritto Σ, σ; finale: ς), la diciottesima lettera dell'ordine alfabetico greco, è una consonante di tipo sibilante.

Nuovo!!: C e Sigma (lettera greca) · Mostra di più »

Simbolo di copyright

Il simbolo © viene usato per indicare la presenza di copyright riservati.

Nuovo!!: C e Simbolo di copyright · Mostra di più »

Sistema numerico binario

Il sistema numerico binario è un sistema numerico posizionale in base 2.

Nuovo!!: C e Sistema numerico binario · Mostra di più »

Trigramma

In linguistica, il trigramma è una sequenza di tre grafemi che identificano un fonema (o un gruppo di fonemi) diverso dai fonemi rappresentati dalle lettere che lo compongono.

Nuovo!!: C e Trigramma · Mostra di più »

U

La U è la diciannovesima lettera dell'alfabeto italiano e la ventunesima dell'alfabeto latino.

Nuovo!!: C e U · Mostra di più »

Unicode

Unicode è un sistema di codifica che assegna un numero univoco ad ogni carattere usato per la scrittura di testi, in maniera indipendente dalla lingua, dalla piattaforma informatica e dal programma utilizzato.

Nuovo!!: C e Unicode · Mostra di più »

V

V (chiamata vu in italiano, meno comune vi) è la ventesima lettera dell'alfabeto italiano e la ventiduesima dell'alfabeto latino.

Nuovo!!: C e V · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »