Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Uzbekistan

L'Uzbekistan, ufficialmente Repubblica dell'Uzbekistan (in uzbeco O‘zbekiston Respublikasi, Ўзбекистон Республикаси) è uno stato dell'Asia centrale, già parte dell'Unione Sovietica.

193 relazioni: Accordo anglo-russo per l'Asia, Afghanistan, Alaj, Alessandro Magno, Alessio Bombaci, Alfabeto cirillico, Alfabeto latino, Allevamento, Altopiano di Ustyurt, Amu Darya, Andijan, Armeni, Arte islamica, Artur Taymazov, Asia, Asia centrale, Autonomia (politica), Azeri, Babur, Bachicoltura, Bacino idrografico, Banca Mondiale, Baratto, Baschiri, Bolscevismo, Bukhara, Caracalpachi, Carbone, Catena montuosa, Central Intelligence Agency, Chiesa ortodossa russa, CIA World Factbook, Clima continentale, Colpo di Stato, Comunismo, Comunità degli Stati Indipendenti, Corasmia, Coreani, Deserto del Karakum, Deserto del Kizilkum, Dinastia achemenide, Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America, Dogana, Ebrei, Elettricità, Emirato, Fondamentalismo islamico, Frutta, Fuga di cervelli, Gas naturale, ..., Gengis Khan, Gianroberto Scarcia, Giorno dell'indipendenza, Gissar, Gossypium, Grande gioco, Hairatan, Hamza Hakimzade Niyazi, Herat, Impero anglo-indiano, Impero britannico, Impero partico, Impero russo, Impero timuride, India, Inno nazionale della Repubblica dell'Uzbekistan, Iosif Stalin, Islam, Islom Karimov, Israele, Kamikaze, Karakalpakstan, Karakhanidi, Karakul (pecora), Kazaki, Kazakistan, Khanato Chagatai, Khanato di Bukhara, Khanato di Khiva, Khanato di Kokand, Khazret Sultan, Khwaja Ahmad Yasavi, Kirghisi, Kirghizistan, Lago d'Aral, Lana, Letteratura persiana, Liechtenstein, Lingua franca, Lingua russa, Lingua tagica, Lingua ufficiale, Lingua uzbeca, Lingue turche, Lotta, Margilan, Mazar-i Sharif, Medioevo, Mercato nero, Metallo, Moghul, Mongoli, Omweso, Oro, Oryza sativa, Pakistan, Pamir, Persia, Petrolio, Pew Research Center, Presidenti dell'Uzbekistan, Primi ministri dell'Uzbekistan, Putsch di agosto, Regione di Andijan, Regione di Bukhara, Regione di Fergana, Regione di Jizzax, Regione di Kashkadarya, Regione di Khorezm, Regione di Namangan, Regione di Navoiy, Regione di Samarcanda, Regione di Sirdarya, Regione di Surkhandarya, Regione di Tashkent, Repubblica presidenziale, Repubblica Socialista Sovietica Kazaka, Repubblica Socialista Sovietica Tagika, Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara, Rivoluzione d'ottobre, Russi, Safavidi, Salute, Samanidi, Samarcanda, Sasanidi, Satrapo, Scartamento ferroviario, Sciismo, Shavkat Mirziyoyev, Shaybanidi, Sogdiana, Som uzbeko, Stati baltici, Stati Uniti d'America, Stato senza sbocco al mare, Steppa, Sufismo, Sunnismo, Syr Darya, Tagiki, Tagikistan, Tamerlano, Tashkent, Tatari, Tatari di Crimea, Tempo coordinato universale, Tien Shan, Turchi, Turkmeni, Turkmenistan, Ucraini, Uiguri, Unione Sovietica, Uranio, Uzbeki, Uzbekistan Airways, Valle di Fergana, Vassallaggio, Waziristan, Wilaya, X secolo, XI secolo, XIII secolo, XIV secolo, XIX secolo, XV secolo, XVI secolo, XXI secolo, Zeravshan, 1166, 1501, 1530, 1813, 1907, 1917, 1991, 1992, 1998, 1º settembre, 2005, 2009, 2016. Espandi índice (143 più) »

Accordo anglo-russo per l'Asia

L'accordo anglo-russo per l'Asia, anche conosciuto come entente anglo-russa (entente in francese: "intesa") fu firmato a San Pietroburgo il 31 agosto 1907 da Regno Unito e Russia per il reciproco riconoscimento delle sfere d'influenza coloniale in Asia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Accordo anglo-russo per l'Asia · Mostra di più »

Afghanistan

L'Afghanistan (AFI:, pronuncia tradizionale; anche trascritto come Afganistan in italiano) è uno Stato senza sbocco sul mare di km² e di 33 332 025 abitanti stimati nel 2016.

Nuovo!!: Uzbekistan e Afghanistan · Mostra di più »

Alaj

Gli Alaj (in kirghizo Alajski Hrebet, in russo Alajskij Chrebet) sono una catena montuosa situata nel Kirghizistan, estensione del sistema montuoso dei monti Tian Shan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Alaj · Mostra di più »

Alessandro Magno

È noto anche come Alessandro il Grande, Alessandro il Conquistatore o Alessandro il Macedone.

Nuovo!!: Uzbekistan e Alessandro Magno · Mostra di più »

Alessio Bombaci

Professore ordinario di Lingua e letteratura turca all'Istituto Universitario Orientale di Napoli dal 1954, fu Direttore del principale Ateneo orientalistico italiano tra il 1961 e il 1967.

Nuovo!!: Uzbekistan e Alessio Bombaci · Mostra di più »

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: Uzbekistan e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Alfabeto latino

L'alfabeto latino, tecnicamente chiamato script latino, è un insieme di grafi usato dalla maggior parte dei sistemi di scrittura del mondo, tra i quali l'alfabeto della lingua latina, l'alfabeto italiano e della maggior parte delle altre lingue romanze, l'alfabeto inglese, l'alfabeto turco, l'alfabeto vietnamita e molti altri sistemi di scrittura europei ed extra-europei, che lo hanno adottato durante il XX secolo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Alfabeto latino · Mostra di più »

Allevamento

L'allevamento è l'attività di custodire, far crescere ed opportunamente riprodurre animali in cattività, totale o parziale, per ricavarne cibo, pelli, pellicce, lavoro animale e commercio degli stessi.

Nuovo!!: Uzbekistan e Allevamento · Mostra di più »

Altopiano di Ustyurt

L'altopiano di Ustyurt (Үстірт, Üstyrt in kazako, Ustyurt platosi in uzbeko, Үстирт, U'stirt in karakalpako, Üstyurtest in turkmeno, плато Устюрт, płato Ustiur in russo) è un altopiano desertico del Kazakistan, dell'Uzbekistan e del Turkmenistan limitato a ovest dal mar Caspio e dal Kara-Bogaz-Gol, a est dal lago d'Aral e dal delta dell'Amu Darya.

Nuovo!!: Uzbekistan e Altopiano di Ustyurt · Mostra di più »

Amu Darya

L'Amu Darya (anche Amudarja, Amudar'ja, Amu dar'ja, Amudarya, Amudar'ya, in persiano آمودریا; Darya vuol dire "fiume" in persiano e Amu significa "mare" in turco, in tagico Амударё - Amudaryo) è il fiume più lungo dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Amu Darya · Mostra di più »

Andijan

Andijan (o Andijon in uzbeko; anche nota come Andizhan, Andizan, Andižan, Андижан) è una città di 368.276 abitanti (calcolati per il 2009) dell'Uzbekistan orientale, la quarta più grande del Paese e il capoluogo della regione omonima, una delle 12 regioni (viloyat) che insieme alla Repubblica di Karakalpakstan compongono il paese.

Nuovo!!: Uzbekistan e Andijan · Mostra di più »

Armeni

Gli Armeni (in lingua armena: Հայեր, Hayer) sono un popolo storicamente stanziato nell'Anatolia orientale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Armeni · Mostra di più »

Arte islamica

L'espressione arte islamica o arti islamiche comprende le arti prodotte a partire dall'Egira (622 dell'era cristiana) fino al XIX secolo da artisti (non necessariamente musulmani), che hanno vissuto in territori culturalmente legati alla religione dell'Islam.

Nuovo!!: Uzbekistan e Arte islamica · Mostra di più »

Artur Taymazov

Nel 2008 è vincitore della medaglia d'oro a Pechino 2008; con questo risultato di prestigio conferma il titolo olimpico già conquistato ad Atene 2004.

Nuovo!!: Uzbekistan e Artur Taymazov · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Uzbekistan e Asia · Mostra di più »

Asia centrale

L'Asia centrale è una regione interna dell'Asia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Asia centrale · Mostra di più »

Autonomia (politica)

Con il termine autonomia (dal greco antico αὐτονομία; αὐτόνομος autonomos parola composta da αὐτο-/auto- e νόμος nomos/"legge", ovvero "legge propria") si intende la possibilità di svolgere le proprie funzioni senza ingerenze o condizionamenti da parte di altri membri o gruppi esterni.

Nuovo!!: Uzbekistan e Autonomia (politica) · Mostra di più »

Azeri

Gli azeri (in azero e in alfabeto azero latino moderno, post 1991: Azərbaycanlılar o Azəri türkləri; in alfabeto azero cirillico: Азәриләр (Azəriler); in persiano: آذری, ترک آذربایجانی, Āzarīs) sono un gruppo etnico turco stanziato principalmente nelle regioni a nord-ovest dell'Iran e nella Repubblica dell'Azerbaigian, in una vasta area compresa tra il Caucaso e gli altopiani iraniani.

Nuovo!!: Uzbekistan e Azeri · Mostra di più »

Babur

Ẓahīr ud-Dīn Muḥammad nacque il 14 febbraio 1483 nella città di Andijān, importante tappa su un ramo della Via della seta, tra Kashgar, nell'attuale Xinjiang cinese, Osh, nell'attuale Kirghizistan, e Kokand, nella parte occidentale della valle di Fergana, nell'attuale Uzbekistan (la parte orientale della valle è nell'attuale Kirghizistan, appunto attorno a Osh).

Nuovo!!: Uzbekistan e Babur · Mostra di più »

Bachicoltura

La bachicoltura (o sericoltura) è l'allevamento del baco da seta (Bombix mori) per la produzione di bozzoli da cui si ricava il filo di seta.

Nuovo!!: Uzbekistan e Bachicoltura · Mostra di più »

Bacino idrografico

In idrografia il bacino idrografico (o bacino imbrifero) è l'area topografica (solitamente identificabile in una valle o una pianura) delimitata da uno spartiacque topografico (orografico o superficiale) di raccolta delle acque che scorrono sulla superficie del suolo confluenti verso un determinato corpo idrico recettore (fiume, lago o mare interno) che dà il nome al bacino stesso (ad es. "il bacino idrografico del Rio delle Amazzoni").

Nuovo!!: Uzbekistan e Bacino idrografico · Mostra di più »

Banca Mondiale

La Banca Mondiale (acronimo BM o WB, dall'inglese World Bank) comprende due istituzioni internazionali: la Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo (BIRS) e l'Agenzia internazionale per lo sviluppo (AIS o IDA), che si sono prefisse l'obiettivo di lottare contro la povertà e organizzare aiuti e finanziamenti agli stati in difficoltà.

Nuovo!!: Uzbekistan e Banca Mondiale · Mostra di più »

Baratto

Il baratto è un'operazione di scambio bilaterale o multilaterale di beni o servizi fra due o più soggetti economici (individui, imprese, enti, governi, ecc.) senza uso di moneta.

Nuovo!!: Uzbekistan e Baratto · Mostra di più »

Baschiri

I baschiri (bašqorttar in lingua baschira, Башкиры, baškiry, in russo) sono un gruppo etnico di origine turca che vive in Russia, principalmente nella repubblica di Baschiria.

Nuovo!!: Uzbekistan e Baschiri · Mostra di più »

Bolscevismo

Il bolscevismo è una corrente del pensiero politico marxista, sviluppatasi all'inizio del XX secolo all'interno del Partito Operaio Socialdemocratico Russo (POSDR) e concretizzatasi nella formazione del Partito bolscevico, poi Partito Comunista dell'Unione Sovietica (PCUS).

Nuovo!!: Uzbekistan e Bolscevismo · Mostra di più »

Bukhara

Bukhārā (in usbeco Buxoro;; in; detta anche Bucara in italiano), capoluogo della regione di Bukhara, è una città dell'Uzbekistan, con una popolazione calcolata in 231.793 abitanti nel 2010.

Nuovo!!: Uzbekistan e Bukhara · Mostra di più »

Caracalpachi

I Caracalpachi (anche Caracalpacchi; Kara Kalpak; Qara-Qalpaq; e altre varianti) sono un gruppo etnico parlante la lingua karakalpaka che risiede nel Karakalpakstan) a sud-est del lago d'Aral, intorno al delta del fiume Amu Darya e ad est del deserto chiamato Kyzyl Kum (Kızıl Kum). La parola in turco significa "cappello nero", in riferimento all'abbigliamento tradizionale di questa tribù. Non è chiaro se i Karakalpaki di oggi, che parlano un dialetto turco indicato talora come cumano, siano rapportabili ai Caracalpachi (in russo, "Černije Klobuki" ovvero berretti neri) che nel Medioevo costituivano un insieme di tribù turche che servivano come guardie di confine per vari principati russi. Qualcuno ipotizza che i Caracalpachi possano essersi divisi in seguito all'orda kazaka verso il 1600, altri sostengono un legame con le popolazioni Nogai, delle quali rappresenterebbero una sorta di discendenza.

Nuovo!!: Uzbekistan e Caracalpachi · Mostra di più »

Carbone

Il carbone (o carbon fossile) è un combustibile fossile o roccia sedimentaria estratto da miniere sotterranee o a cielo aperto, o prodotto artificialmente.

Nuovo!!: Uzbekistan e Carbone · Mostra di più »

Catena montuosa

Una catena montuosa è un gruppo di montagne facenti parte del medesimo sistema montuoso geologico, confinante con pianure o separato da altre catene montuose da passi o fiumi.

Nuovo!!: Uzbekistan e Catena montuosa · Mostra di più »

Central Intelligence Agency

La Central Intelligence Agency (in italiano letteralmente: Agenzia d'Informazioni Centrale, nota con la sigla CIA) è un'agenzia di spionaggio civile del governo federale degli Stati Uniti d'America che rivolge le sue attività all'estero.

Nuovo!!: Uzbekistan e Central Intelligence Agency · Mostra di più »

Chiesa ortodossa russa

La Chiesa ortodossa russa (in russo: русская православная церковь), o Patriarcato di Mosca (in russo: Московский Патриархат), è una Chiesa ortodossa autocefala, guidata dal Patriarca di Mosca e di tutte le Russie e in piena comunione con le altre Chiese ortodosse.

Nuovo!!: Uzbekistan e Chiesa ortodossa russa · Mostra di più »

CIA World Factbook

Il CIA World Factbook è una pubblicazione annuale della CIA che riporta i dati statistici fondamentali e una sintesi di informazioni riguardanti tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Uzbekistan e CIA World Factbook · Mostra di più »

Clima continentale

Il clima continentale è un clima tipico delle terre interne ai continenti situati nelle zone temperate dell'emisfero settentrionale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Clima continentale · Mostra di più »

Colpo di Stato

Un colpo di Stato consiste nel rovesciamento — da parte di uno o più soggetti, popolari o delle élites nazionali, autonomamente o con l'appoggio diretto o indiretto di un organismo istituzionale quale per esempio le forze armate — in maniera illegale, palese e, spesso, violenta, del potere costituito, al fine di causare un mutamento di regime.

Nuovo!!: Uzbekistan e Colpo di Stato · Mostra di più »

Comunismo

Il comunismo, termine derivato da «comune», a sua volta derivato dal latino commūnis («comune», «pubblico» e «che appartiene a tutti», ma anche «neutrale», «imparziale» e «equilibrato»), anch'esso di molteplice significato, è un insieme di idee economiche, sociali e politiche accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria e che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro, spesso affiancando a questi fondamenti anche opzioni internazionaliste.

Nuovo!!: Uzbekistan e Comunismo · Mostra di più »

Comunità degli Stati Indipendenti

La Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) è un'organizzazione internazionale composta da nove delle quindici ex repubbliche sovietiche (tra le quali la Russia), cui si aggiunge il Turkmenistan come membro associato.

Nuovo!!: Uzbekistan e Comunità degli Stati Indipendenti · Mostra di più »

Corasmia

La Corasmia è una regione asiatica corrispondente all'attuale regione uzbeka del Khwārizm.

Nuovo!!: Uzbekistan e Corasmia · Mostra di più »

Coreani

I coreani sono una popolazione asiatica principalmente di lingua coreana e stanziati nella penisola coreana, divisa in due stati: Corea del Nord e Corea del Sud.

Nuovo!!: Uzbekistan e Coreani · Mostra di più »

Deserto del Karakum

Il deserto del Karakum o Kara-Kum («Sabbie Nere»; in turkmeno Garagum o Gara Gum, in russo Karakumy) è una vasta regione sabbiosa dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Deserto del Karakum · Mostra di più »

Deserto del Kizilkum

Il deserto del Kizilkum (anche Kyzyl Kum e Qyzylqum, dall'uzbeco 'Qizilqum, "sabbia rossa") è un ampio deserto che si estende per circa 200.000 km² (gran parte dei quali situati nel Bassopiano turanico) tra Kazakistan, Turkmenistan e Uzbekistan, in Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Deserto del Kizilkum · Mostra di più »

Dinastia achemenide

La dinastia achemenide è stata una casa reale di origine persiana, dominante nell'area iranica e in seguito creatrice di un vasto impero multietnico estendentesi su territori di Asia, Europa e Africa, dalla metà del VI secolo a.C. all'invasione macedone di Alessandro Magno nel 331 a.C., con l'assassinio di Dario III nel 330 a.C.

Nuovo!!: Uzbekistan e Dinastia achemenide · Mostra di più »

Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America

La struttura organizzativa del Dipartimento. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America, istituito nel 1789 all'inizio della presidenza di George Washington, è una struttura del governo degli Stati Uniti d'America che svolge molteplici funzioni.

Nuovo!!: Uzbekistan e Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Dogana

Per dogana si intende un organismo di natura pubblica preposto al controllo dell'entrata e dell'uscita delle merci dal territorio nazionale, sia che si tratti di materiali a seguito dei viaggiatori sia di trasporto di merci.

Nuovo!!: Uzbekistan e Dogana · Mostra di più »

Ebrei

Gli ebrei (עברי, ʿivrîˈ, anche, Yhudim o jehuˈdim), anche detti popolo ebraico, sono un popolo, o gruppo etnoreligioso,.

Nuovo!!: Uzbekistan e Ebrei · Mostra di più »

Elettricità

Col termine elettricità si fa riferimento genericamente a tutti i fenomeni fisici su scala macroscopica che coinvolgono una delle interazioni fondamentali, la forza elettromagnetica, con particolare riferimento all'elettrostatica.

Nuovo!!: Uzbekistan e Elettricità · Mostra di più »

Emirato

L'emirato (in lingua araba إمارة imàra) è il dominio di un emiro (in lingua araba amìr, comandante).

Nuovo!!: Uzbekistan e Emirato · Mostra di più »

Fondamentalismo islamico

Con fondamentalismo islamico (Arabo: الأصولية الإسلامية, al-uṣūliyah al-īslāmiyah) si usa definire, almeno a partire dalla nascita della Repubblica Islamica nell'Iran sciita, quella corrente di attivismo teoretico e politico conservatore che attraverso interpretazioni letterali del Corano e di altri testi islamici propugna un ritorno ai «fondamenti» dell'Islam delle origini, ritenuti autentici e infallibili.

Nuovo!!: Uzbekistan e Fondamentalismo islamico · Mostra di più »

Frutta

Con la parola frutta si raggruppano comunemente vari tipi di frutto commestibili.

Nuovo!!: Uzbekistan e Frutta · Mostra di più »

Fuga di cervelli

L'espressione "fuga dei cervelli" (in inglese human capital flight, o spesso brain drain) indica l'emigrazione verso Paesi stranieri di persone di talento o alta specializzazione professionale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Fuga di cervelli · Mostra di più »

Gas naturale

Il gas naturale è un gas prodotto dalla decomposizione anaerobica di materiale organico.

Nuovo!!: Uzbekistan e Gas naturale · Mostra di più »

Gengis Khan

Dopo aver unificato le tribù mongole, fondando l'Impero mongolo, le condusse alla conquista della maggior parte dell'Asia centrale, della Cina, della Russia, della Persia, del Medio Oriente e di parte dell'Europa orientale, dando vita, anche se per breve tempo, al più vasto impero terrestre della storia umana.

Nuovo!!: Uzbekistan e Gengis Khan · Mostra di più »

Gianroberto Scarcia

Allievo di Alessandro Bausani, è uno dei grandi orientalisti italiani oltre che uno dei principali studiosi dell'Iran.

Nuovo!!: Uzbekistan e Gianroberto Scarcia · Mostra di più »

Giorno dell'indipendenza

Il giorno dell'indipendenza è una celebrazione che commemora l'indipendenza di una nazione dalla sua madrepatria, di solito dopo avere cessato di essere una colonia o una parte di una nazione più estesa.

Nuovo!!: Uzbekistan e Giorno dell'indipendenza · Mostra di più »

Gissar

I Monti Gissar (chiamati anche Hissar, Hisar o Hisor) sono una catena montuosa dell'Asia centrale appartenente al gruppo dei Monti Fan, che si estendono in Uzbekistan, lungo il confine con il Tagikistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Gissar · Mostra di più »

Gossypium

Il cotone (Gossypium L., 1753) è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia Malvaceae, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali e subtropicali dell'Africa e delle Americhe.

Nuovo!!: Uzbekistan e Gossypium · Mostra di più »

Grande gioco

La locuzione Grande gioco (in inglese The Great Game o Tournament of Shadows;, ossia il Torneo delle ombre) definisce il conflitto, caratterizzato soprattutto dall'attività delle diplomazie e dei servizi segreti, che contrappose Regno Unito e Russia in Medio Oriente e Asia centrale nel corso di tutto il XIX secolo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Grande gioco · Mostra di più »

Hairatan

Hairatan è una città di confine nel nord della provincia di Balkh, Afghanistan, sul fiume Amu Darya.

Nuovo!!: Uzbekistan e Hairatan · Mostra di più »

Hamza Hakimzade Niyazi

Oltre che poeta, Niyazi fu drammaturgo, studioso e attivista politico e, insieme a G'afur G'ulom, è ampiamente considerato una delle figure di spicco nel primo periodo della tradizione letteraria uzbeka moderna, e generalmente considerato il primo drammaturgo uzbeko, nonché il fondatore delle moderne forme musicali uzbeche e l'iniziatore del realismo sociale uzbeko.

Nuovo!!: Uzbekistan e Hamza Hakimzade Niyazi · Mostra di più »

Herat

Herat (Herāt, in) è una città dell'Afghanistan occidentale, capoluogo dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Herat · Mostra di più »

Impero anglo-indiano

Con il termine di Impero anglo-indiano oppure Impero indiano (in inglese: British Raj) si indica l'insieme di domini diretti e protettorati che il Regno Unito e i suoi predecessori accumularono e organizzarono nel subcontinente indiano, dal XVII al XX secolo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Impero anglo-indiano · Mostra di più »

Impero britannico

L'Impero britannico fu il più vasto impero nella storia dell'uomo e comprendeva dominion, colonie, protettorati, mandati e altri territori governati o amministrati dal Regno Unito.

Nuovo!!: Uzbekistan e Impero britannico · Mostra di più »

Impero partico

L'Impero partico (247 a.C. – 224 d.C.), anche noto come Impero arsacide, era una delle maggiori potenze politiche e culturali iraniche nell'antica Persia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Impero partico · Mostra di più »

Impero russo

L'Impero russo (in russo: Российская империя, Rossijskaja imperija), spesso indicato anche come Russia imperiale, fu l'organismo statale che per volontà di Pietro I il Grande (1682–1725) governò la Russia zarista dal 1721 fino alla deposizione di Nicola II (1894–1917) a seguito della rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Uzbekistan e Impero russo · Mostra di più »

Impero timuride

L’Impero Timuride fu creato dal condottiero turco-mongolo Tamerlano, che conquistò gran parte dell'Asia centrale (Transoxiana) e del Medio Oriente appartenenti al Khanato Chagatai, a cominciare dal 1370, costituendo nella seconda metà del XIV secolo un vasto impero con capitale a Samarcanda.

Nuovo!!: Uzbekistan e Impero timuride · Mostra di più »

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (Hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

Nuovo!!: Uzbekistan e India · Mostra di più »

Inno nazionale della Repubblica dell'Uzbekistan

L'Inno nazionale della Repubblica dell'Uzbekistan (in lingua uzbeca Oʻzbekiston Respublikasining Davlat Madhiyasi) è stato adottato nel 1992.

Nuovo!!: Uzbekistan e Inno nazionale della Repubblica dell'Uzbekistan · Mostra di più »

Iosif Stalin

Conosciuto anche come Iosif Stalin, fu segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e, in tale ruolo, assumendo sempre più potere, a partire dal 1924, instaurò progressivamente una dittatura nel proprio Paese (l'Unione Sovietica), fino alla morte, avvenuta nel 1953.

Nuovo!!: Uzbekistan e Iosif Stalin · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Uzbekistan e Islam · Mostra di più »

Islom Karimov

Era per metà uzbeko, da parte di padre, e per metà tagiko, da parte di madre.

Nuovo!!: Uzbekistan e Islom Karimov · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Uzbekistan e Israele · Mostra di più »

Kamikaze

Kamikaze (神風) è una parola giapponese, di solito tradotta come vento divino (kami significa "divinità" — un termine fondamentale nello shintoismo — e ka-ze sta per "vento"; ka inspirare e ze espirare).

Nuovo!!: Uzbekistan e Kamikaze · Mostra di più »

Karakalpakstan

Il Karakalpakstan (Qoraqalpog'iston Respublikasi o Қорақалпоғистон Республикаси in lingua uzbeca; Қарақалпақстан Республикасы o Qaraqalpaqstan Respublikası in caracalpaco) è una repubblica autonoma dell'Uzbekistan situata nella parte più occidentale della nazione.

Nuovo!!: Uzbekistan e Karakalpakstan · Mostra di più »

Karakhanidi

Il Khanato karakhanide fu un Khanato di cultura turca, fondato dalla dinastia "turca" dei Karakhanidi o Qarakhānidi, chiamati anche Ilek Khanidi (turco Karahanlılar, cinese 黑汗, 桃花石).

Nuovo!!: Uzbekistan e Karakhanidi · Mostra di più »

Karakul (pecora)

La karakul o caracul è una pecora originaria del Turkestan, è una delle razze più antiche; Viene allevata sia per le pellicce-lana sia per la carne.

Nuovo!!: Uzbekistan e Karakul (pecora) · Mostra di più »

Kazaki

I Kazaki, o anche Kazak, Qazaq e in alcuni casi anche Cosacchi, sono un gruppo etnico di origine turca dell'Asia Centrale (Kazakistan, Uzbekistan, Russia, Cina e Mongolia).

Nuovo!!: Uzbekistan e Kazaki · Mostra di più »

Kazakistan

Il Kazakistan (in kazako: Қазақстан, Qazaqstan; in russo: Казахстан, Kazachstan; in italiano anche Kazakhstan, Kazahstan o Kazachstan; in passato anche Cosacchistan o Cosacchia), è uno Stato transcontinentale, a cavallo tra Europa ed Asia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Kazakistan · Mostra di più »

Khanato Chagatai

Il Khanato Chagatai (mongolo Чагатай улус, Čagataj ulus) è stato un khanato dell'Impero Mongolo, che comprendeva le terre governate da Chagatai Khan (alternativa ortografica Čagataj, Djagatai, Chagata, Chugta, Chagta, Jagatai), secondo figlio dell'imperatore mongolo Gengis Khan, e dai suoi discendenti.

Nuovo!!: Uzbekistan e Khanato Chagatai · Mostra di più »

Khanato di Bukhara

Il Khanato di Bukhara (in uzbeko: Buxoro Xonligi) era uno stato feudale dell'Asia centrale nel corso dei secoli 16°-18°.

Nuovo!!: Uzbekistan e Khanato di Bukhara · Mostra di più »

Khanato di Khiva

Il Khanato di Khiva (Uzbeko: Xiva Xonligi) era il nome di uno stato dell'Asia centrale esistito nel centro della Corasmia dal 1515 al 1920, ad eccezione del periodo dell'occupazione da parte del persiano Nadir Shah tra il 1740-1746.

Nuovo!!: Uzbekistan e Khanato di Khiva · Mostra di più »

Khanato di Kokand

Il Khanato di Kokand (uzbeko Qo'qon Xonligi) era un Khanato islamico indipendente dell'Asia centrale, esistito tra il 1709-1876 su un territorio oggi diviso tra Uzbekistan, Tagikistan e Kirghizistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Khanato di Kokand · Mostra di più »

Khazret Sultan

Il Khazret Sultan (in uzbeco Hazrati Sulton choʻqqisi) è una montagna alta 4.643 m s.l.m..

Nuovo!!: Uzbekistan e Khazret Sultan · Mostra di più »

Khwaja Ahmad Yasavi

Nato a Sayram e morto a Yasi, città entrambe attualmente in Kazakistan, fu un poeta e mistico musulmano, uno dei primi a esercitare una grande influenza nel mondo turcofono.

Nuovo!!: Uzbekistan e Khwaja Ahmad Yasavi · Mostra di più »

Kirghisi

I Kirghisi (Kyrgyz, Kirghiz; in italiano anche Chirghisi) sono un gruppo etnico di origine turchica che vive principalmente in Kirghizistan (dove sono l'etnia principale, con 3.350.000 persone di origine chirghisa).

Nuovo!!: Uzbekistan e Kirghisi · Mostra di più »

Kirghizistan

Il Kirghizistan (in chirghiso e russo Кыргызстан), in italiano anche Chirghisia, Kirghisia o Kirghizia), ufficialmente Repubblica del Kirghizistan è uno Stato indipendente dell'Asia centrale. Confina con Cina, Kazakistan, Tagikistan e Uzbekistan; non ha sbocco al mare. Dal 1936, con il nome di Repubblica Socialista Sovietica Chirghisa, fu una Repubblica federata dell'Unione Sovietica fino al 1991, anno in cui divenne indipendente dall'Unione Sovietica, dal 1992 è membro delle Nazioni Unite. La superficie è poco meno di 200 000 km², la popolazione ammonta a 5 550 239 abitanti (stima 2010). Prende il nome dal popolo dei Chirghisi. La capitale è Bişkek, chiamata "Frunze" durante il periodo sovietico, poiché è la città natale di un generale dell'Armata rossa, Michail Vasil'evič Frunze.

Nuovo!!: Uzbekistan e Kirghizistan · Mostra di più »

Lago d'Aral

L'Aral (in cazaco Арал Теңізі (Aral Tengizi); in usbeco Orol Dengizi) era un lago salato di origine oceanica, situato alla frontiera tra l'Uzbekistan (nel territorio della repubblica autonoma del Karakalpakstan) e il Kazakistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lago d'Aral · Mostra di più »

Lana

La lana è una fibra tessile naturale che si ottiene dal vello di ovini (pecore e di alcuni tipi di capre), conigli, camelidi (cammelli, lama, vigogna, alpaca,...) e produzioni minori da cani (chiengora), yak e antilope tibetana (Shahtoosh).

Nuovo!!: Uzbekistan e Lana · Mostra di più »

Letteratura persiana

La letteratura persiana, o meglio neo-persiana, nasce a partire dall'incontro/confronto con la cultura linguistica e letteraria degli Arabi conquistatori, che abbatterono l'Impero sasanide a metà del secolo VII.

Nuovo!!: Uzbekistan e Letteratura persiana · Mostra di più »

Liechtenstein

Il Liechtenstein (pronuncia tedesca), ufficialmente Principato del Liechtenstein (in tedesco Fürstentum Liechtenstein, in alemanno Förschtatum Liachtaschta), è uno Stato dell'Europa centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Liechtenstein · Mostra di più »

Lingua franca

Una lingua franca è una lingua che viene usata come strumento di comunicazione internazionale o comunque fra persone di differente lingua madre e per le quali è straniera.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingua franca · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingua russa · Mostra di più »

Lingua tagica

La lingua tagica (nome nativo:, تاجیکی, toçikī́; pronuncia tagica) è una lingua iranica parlata in Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingua tagica · Mostra di più »

Lingua ufficiale

Una lingua ufficiale è la lingua che uno Stato sovrano ha legalmente adottato per la produzione dei propri documenti ufficiali, come le leggi, gli atti giudiziari e notarili.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingua ufficiale · Mostra di più »

Lingua uzbeca

L'uzbeco o usbeco (O'zbek tili con scrittura nell'alfabeto latino, Ўзбек тили in alfabeto cirillico) è una lingua turca parlata in Uzbekistan, Afghanistan e altri stati dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingua uzbeca · Mostra di più »

Lingue turche

Le lingue turche, dette anche lingue turciche, sono lingue altaiche parlate in Europa e Asia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lingue turche · Mostra di più »

Lotta

La lotta (anticamente "lutta", dal latino lŭcta) consiste nel combattimento corpo a corpo tra due avversari o anche la fase del combattimento in cui i due contendenti finiscono avvinghiati in contatto diretto.

Nuovo!!: Uzbekistan e Lotta · Mostra di più »

Margilan

Margilan o (usbeco Marg'ilon) è una città della Regione di Fergana in Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Margilan · Mostra di più »

Mazar-i Sharif

Mazar-i Sharif (in) è la quarta maggiore città afghana, con una popolazione di 300.600 abitanti (stima del 2006).

Nuovo!!: Uzbekistan e Mazar-i Sharif · Mostra di più »

Medioevo

Il Medioevo è una delle quattro grandi età storiche (antica, medievale, moderna e contemporanea) in cui viene tradizionalmente suddivisa la storia dell'Europa nella storiografia moderna.

Nuovo!!: Uzbekistan e Medioevo · Mostra di più »

Mercato nero

Il mercato nero, detto anche borsa nera, è il commercio clandestino di beni di prima necessità, spesso collegato a contingenze belliche, o incentrato sulla vendita di particolari prodotti il cui scambio sia regolamentato o vietato da politiche di limitazione e controllo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Mercato nero · Mostra di più »

Metallo

Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica.

Nuovo!!: Uzbekistan e Metallo · Mostra di più »

Moghul

Gran Mogol o Moghul (in persiano: دولتِ مغل, "dinastia Mughal", in urdu: مغلیہ سلطنت, Moghli Solṭanat) è il nome con il quale venivano indicati i membri di una dinastia imperiale che ha regnato durante la dominazione islamica in India.

Nuovo!!: Uzbekistan e Moghul · Mostra di più »

Mongoli

I Mongoli sono il popolo storicamente abitante della Mongolia, paese situato nell'Asia orientale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Mongoli · Mostra di più »

Omweso

Giocatori di Omweso a Kigali, in Ruanda L'Omweso (o Mweso) è il mancala tipico dell'Uganda e del Ruanda, e viene giocato in particolare dal popolo dei Baganda.

Nuovo!!: Uzbekistan e Omweso · Mostra di più »

Oro

L'oro è l'elemento chimico di numero atomico 79.

Nuovo!!: Uzbekistan e Oro · Mostra di più »

Oryza sativa

Il riso (Oryza sativa L., dal greco antico όρυζα óryza) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Graminacee, di origine asiatica.

Nuovo!!: Uzbekistan e Oryza sativa · Mostra di più »

Pakistan

Aiuto:Stato --> Il Pakistan, ufficialmente Repubblica islamica del Pakistan, è uno Stato dell'Asia meridionale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Pakistan · Mostra di più »

Pamir

Il Pamir (chiamato anche Bam-i Dunya, in cinese Congling 葱嶺 o ancora montagne della cipolla) è una regione fisica dell'Asia centrale, costituita da un altopiano di circa 100.000 km² e compreso tra i 3000 e i 4000 metri sul livello del mare.

Nuovo!!: Uzbekistan e Pamir · Mostra di più »

Persia

Il nome Persia (in persiano antico, Pārsa) è stato a lungo usato per riferirsi alla nazione del moderno Iran, al suo popolo o ai suoi antichi imperi.

Nuovo!!: Uzbekistan e Persia · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Uzbekistan e Petrolio · Mostra di più »

Pew Research Center

Il Pew Research Center (Centro di ricerca Pew) è un think tank statunitense con sede a Washington che fornisce informazioni su problemi sociali, opinione pubblica, andamenti demografici sugli Stati Uniti ed il mondo in generale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Pew Research Center · Mostra di più »

Presidenti dell'Uzbekistan

I Presidenti dell'Uzbekistan dalla nascita della Repubblica Uzbeka (1991) ad oggi sono i seguenti.

Nuovo!!: Uzbekistan e Presidenti dell'Uzbekistan · Mostra di più »

Primi ministri dell'Uzbekistan

I Primi ministri dell'Uzbekistan dalla nascita della Repubblica Uzbeka (1991) ad oggi sono i seguenti.

Nuovo!!: Uzbekistan e Primi ministri dell'Uzbekistan · Mostra di più »

Putsch di agosto

Il putsch di agosto fu un tentato colpo di Stato in Unione Sovietica nel 1991, organizzato da parte di alcuni membri del governo sovietico per deporre il presidente Michail Gorbačëv e prendere il controllo della nazione.

Nuovo!!: Uzbekistan e Putsch di agosto · Mostra di più »

Regione di Andijan

La Regione di Andijan (in usbeco: Andijon viloyati) è un viloyat, regione dell'Uzbekistan, situata nell'estremo est del paese, ai confini con il Kirghizistan; Andijon è la regione più densamente popolata del paese.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Andijan · Mostra di più »

Regione di Bukhara

La Regione di Bukhara (in usbeco: Buxoro viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nel sud ovest del paese, ai confini con il Turkmenistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Bukhara · Mostra di più »

Regione di Fergana

La Regione di Fergana (in usbeco: Farg'ona viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nell'estremo est del paese, ai confini con il Tagikistan e il Kirghizistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Fergana · Mostra di più »

Regione di Jizzax

La Regione di Jizzax, Djizzak o Djizak (in usbeco: Jizzax viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella parte centrale del paese, ai confini con il Tagikistan e il Kazakistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Jizzax · Mostra di più »

Regione di Kashkadarya

La Regione di Kashkadarya (usbeco: Qashqadaryo viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella parte meridionale del paese, ai confini con il Turkmenistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Kashkadarya · Mostra di più »

Regione di Khorezm

La Regione di Khorezm (in usbeco: Xorazm viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nel nord ovest del paese, ai confini con il Turkmenistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Khorezm · Mostra di più »

Regione di Namangan

La Regione di Namangan (in usbeco: Namangan viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella parte orientale del paese, ai confini con il Kirghizistan, sulla riva destra del Syr Darya.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Namangan · Mostra di più »

Regione di Navoiy

La Regione di Navoiy (in usbeco: Navoiy viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nel nord-ovest del paese, ai confini con il Kazakistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Navoiy · Mostra di più »

Regione di Samarcanda

La Regione di Samarcanda (in usbeco: Samarqand viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella parte centrale del paese nella valle di Zarafshan e confina per un breve tratto con il Tagikistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Samarcanda · Mostra di più »

Regione di Sirdarya

La Regione di Sirdarya o Syrdarya (in usbeco: Sirdaryo viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella zona centrale del paese, sulla riva sinistra dello Syr Darya, ai confini con il Kazakistan e il Tagikistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Sirdarya · Mostra di più »

Regione di Surkhandarya

La Regione di Surkhandarya (in usbeco: Surxondaryo viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nella parte meridionale del paese, ai confini con il Tagikistan, il Turkmenistan e l'Afghanistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Surkhandarya · Mostra di più »

Regione di Tashkent

La Regione di Tashkent (in usbeco: Toshkent viloyati) è una regione (viloyat) dell'Uzbekistan, situata nel nord est del paese, tra il fiume Syr-Darya e la catena del Tien Shan, confina con il Tagikistan e il Kirghizistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Regione di Tashkent · Mostra di più »

Repubblica presidenziale

La repubblica presidenziale è una forma di governo, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa, in cui il potere esecutivo si concentra nella figura del Presidente che è sia il capo dello Stato sia il capo del governo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Repubblica presidenziale · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Kazaka

La Repubblica Socialista Sovietica Kazaka o RSS Kazaka (in kazako: Қазақ Кеңестік Социалистік Республикасы, Qazaq Keñestik Socialistik Respwblïkası; in russo: Казахская Советская Социалистическая Республика, Kazakhskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika), oggi chiamata Kazakistan, era la seconda repubblica per estensione dell'Unione Sovietica, situata nell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Repubblica Socialista Sovietica Kazaka · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Tagika

La Repubblica Socialista Sovietica Tagika o RSS Tagika (in tagico: Республикаи Советии Социалистии Тоҷикистон, Respublikai Sovetii Socialistii Todžikiston; in russo: Таджикская Советская Социалистическая Республика, Tadžikskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika) fu il nome dato al Tagikistan quando fece parte dell'Unione Sovietica, dal 1929 al 1991.

Nuovo!!: Uzbekistan e Repubblica Socialista Sovietica Tagika · Mostra di più »

Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara

La Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara era il nome dell'Uzbekistan dal 1920 al 1925.

Nuovo!!: Uzbekistan e Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara · Mostra di più »

Rivoluzione d'ottobre

La rivoluzione d'ottobre è la fase finale e decisiva della rivoluzione russa iniziata in Russia nel febbraio 1917 del calendario giuliano, che segnò dapprima il crollo dell'Impero russo e poi l'instaurazione della Repubblica sovietica.

Nuovo!!: Uzbekistan e Rivoluzione d'ottobre · Mostra di più »

Russi

I russi sono il gruppo etnico di maggioranza della Russia, dove rappresentano l'80% della popolazione totale con quasi 116 milioni di individui.

Nuovo!!: Uzbekistan e Russi · Mostra di più »

Safavidi

I Safavidi sono stati una dinastia-confraternita mistica di lingua e cultura turca.

Nuovo!!: Uzbekistan e Safavidi · Mostra di più »

Salute

Con il termine salute si intende una condizione di elevato benessere psicofisico e sociale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Salute · Mostra di più »

Samanidi

La dinastia samanide regnò dall'819 al 1005 su Khorasan e Transoxiana ed ebbe Bukhara per capitale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Samanidi · Mostra di più »

Samarcanda

Samarcanda (AFI:; in uzbeco Samarqand; in tagico Самарқанд;,; 352 047 ab. nel 2010) è una città dell'Uzbekistan, capoluogo della regione omonima e terza città del Paese per popolazione.

Nuovo!!: Uzbekistan e Samarcanda · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Uzbekistan e Sasanidi · Mostra di più »

Satrapo

Satrapo (persiano: ساتراپ, iran. khsathra-pa; greco: σατράπης; satrapes) era il nome dato ai governatori delle province, denominate appunto "satrapie", degli antichi imperi medi e persiani, incluso l'impero achemenide, quello dei Sasanidi e alcuni regni ellenistici.

Nuovo!!: Uzbekistan e Satrapo · Mostra di più »

Scartamento ferroviario

Lo scartamento ferroviario è la distanza intercorrente tra i lembi interni del fungo delle due rotaie di un binario ferroviario o tranviario misurata a 14 mm sotto il piano di rotolamento.

Nuovo!!: Uzbekistan e Scartamento ferroviario · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Uzbekistan e Sciismo · Mostra di più »

Shavkat Mirziyoyev

Nel 2003 è diventato il terzo Primo ministro dell'Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Shavkat Mirziyoyev · Mostra di più »

Shaybanidi

Gli Shaybanidi sono stati i discendenti patrilineari di Shībān (dall'arabo Shaybān), quinto figlio di Joči e nipote di Gengis Khan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Shaybanidi · Mostra di più »

Sogdiana

Con il nome di Sogdiana (in greco Σογδιανή, in latino Transoxiana) viene designata una regione storica dell'Asia Centrale, comprendente gli attuali Uzbekistan meridionale e Tagikistan occidentale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Sogdiana · Mostra di più »

Som uzbeko

Il som (so‘m in alfabeto latino, сўм in quello cirillico) è la valuta dell'Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Som uzbeko · Mostra di più »

Stati baltici

Con il termine Stati baltici, EstLaLia oppure Repubbliche baltiche, o ancora Paesi baltici (in estone Balti riigid, in lettone Baltijas valstis e in lituano Baltijos valstybės) in senso lato, si fa riferimento alle tre repubbliche sulla costa orientale del Mar Baltico, ovvero Lituania, Estonia e Lettonia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Stati baltici · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato senza sbocco al mare

Uno Stato senza sbocco al mare è uno stato non bagnato dal mare.

Nuovo!!: Uzbekistan e Stato senza sbocco al mare · Mostra di più »

Steppa

La steppa (step', che significa "pianura secca") è un bioma terrestre caratteristico delle regioni a clima continentale con inverni freddi ed estati calde e moderatamente piovose.

Nuovo!!: Uzbekistan e Steppa · Mostra di più »

Sufismo

Il sufismo o tasāwwuf è la dimensione mistica dell'Islam; son detti sufi quanti praticano tale forma di ricerca.

Nuovo!!: Uzbekistan e Sufismo · Mostra di più »

Sunnismo

Il sunnismo (in arabo أهل السنة والجماعة, ahl as-sunna wa l-jama‛a) è la corrente maggioritaria dell'Islam, comprendendo circa il 90% dell'intero mondo islamico.

Nuovo!!: Uzbekistan e Sunnismo · Mostra di più »

Syr Darya

Il Syr Darya (noto anche come Syrdar´ja), lo Iassarte dell'antichità, è un fiume dell'Asia centrale, lungo 2212 km, che sfocia nel Piccolo Aral.

Nuovo!!: Uzbekistan e Syr Darya · Mostra di più »

Tagiki

I Tagiki (persiano: تاجيک - Tâjik; anche Тоҷик - Tojik) sono un gruppo etnico originario dell'Asia centrale e diffuso in Tagikistan (dove sono il primo gruppo etnico), Afghanistan, Uzbekistan, Iran, Pakistan e nella provincia dello Xinjiang in Cina.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tagiki · Mostra di più »

Tagikistan

La Repubblica del Tagikistan (in tagico Ҷумҳурии Тоҷикистон, Çumhurii Toçikiston), anche tradotto Tagichistan, e in passato Repubblica Socialista Sovietica del Tagikistan, è uno Stato dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tagikistan · Mostra di più »

Tamerlano

La sua origine era mongolo-turki, sebbene certamente nella sua tradizione culturale vi fossero elementi della cultura propriamente mongola e di quella persiana.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tamerlano · Mostra di più »

Tashkent

Toshkent o Taškent (Toshkent; Ташке́нт; 2.371.300 abitanti. nel 2015) è la capitale dell'Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tashkent · Mostra di più »

Tatari

I Tatari (o anche Tartari; in lingua tatara: Татарлар) sono un gruppo etnico di origine turcica dell'Europa orientale e della Siberia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tatari · Mostra di più »

Tatari di Crimea

I Tatari (o Tartari) di Crimea sono un gruppo etnico residente in Crimea, una penisola sita sul Mar Nero nell'Ucraina sud-orientale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tatari di Crimea · Mostra di più »

Tempo coordinato universale

Il tempo coordinato universale, conosciuto anche come tempo civile e abbreviato con la sigla UTC (compromesso tra l'inglese Coordinated Universal Time e il francese Temps universel coordonné), è il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tempo coordinato universale · Mostra di più »

Tien Shan

Il Tien Shan (in cinese) è un grande sistema montuoso dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Tien Shan · Mostra di più »

Turchi

Con i termini turchi (in senso lato), popolazioni turche e turcofoni si designano quell'insieme di popolazioni parlanti le lingue turche della famiglia delle lingue altaiche, diffusi in Asia centrale, in Asia settentrionale, in Europa orientale e nella moderna Turchia.

Nuovo!!: Uzbekistan e Turchi · Mostra di più »

Turkmeni

I turkmeni o turcomanni (in lingua turkmena Türkmen o Түркмен, al plurale Türkmenler o Түркменлер) sono una popolazione di stirpe turca dell'Asia centrale, che popola il Turkmenistan, l'Iran nord-orientale e alcune zone dell'Afghanistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Turkmeni · Mostra di più »

Turkmenistan

Il Turkmenistan (turkmeno: Türkmenistan) è uno stato dell'Asia centrale confinante con l'Afghanistan, l'Iran, il Kazakistan e l'Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Turkmenistan · Mostra di più »

Ucraini

Gli Ucraini sono il gruppo etnico di maggioranza, di origine slava orientale, dell'Ucraina, con una popolazione totale compresa tra i 44 e i 47 milioni di individui di cui 37.541.700 stanziati in Ucraina (2001).

Nuovo!!: Uzbekistan e Ucraini · Mostra di più »

Uiguri

Gli Uiguri (uiguro: Uyghur; cinese) sono un'etnia turcofona di religione islamica che vive nel nord-ovest della Cina, soprattutto nella regione autonoma dello Xinjiang, insieme ai cinesi Han.

Nuovo!!: Uzbekistan e Uiguri · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Unione Sovietica · Mostra di più »

Uranio

L'uranio (dal greco οὐρανός, "cielo") è l'elemento chimico di numero atomico 92.

Nuovo!!: Uzbekistan e Uranio · Mostra di più »

Uzbeki

Gli uzbeki (o anche usbechi, uzbechi, uzbek; in usbeco O‘zbek al singolare, O‘zbeklar al plurale) sono un gruppo etnico di origine turca dell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Uzbeki · Mostra di più »

Uzbekistan Airways

La Uzbekistan Airways (in usbeco O'zbekiston Havo Yo'llari) è la compagnia aerea di bandiera dell'Uzbekistan con la base tecnica ed il hub principale all'Aeroporto di Tashkent-Sud (in usbeco Toshkent Xalqaro Aeroporti).

Nuovo!!: Uzbekistan e Uzbekistan Airways · Mostra di più »

Valle di Fergana

La valle di Fergana o di Farghana (uzbeko Farg‘ona vodiysi, chirghiso: Фергана өрөөнү, tagiko: водии Фaрғонa, russo Ферганская долина) è una regione della catena del Tian Shan in Asia centrale che si estende nel'Uzbekistan orientale, Kirghizistan meridionale e Tagikistan settentrionale.

Nuovo!!: Uzbekistan e Valle di Fergana · Mostra di più »

Vassallaggio

Il vassallaggio, nel Medioevo, consisteva in un accordo di servizi reciproci tra una persona politicamente ed economicamente meno influente e un'altra che sotto questi aspetti gli era superiore.

Nuovo!!: Uzbekistan e Vassallaggio · Mostra di più »

Waziristan

Il Waziristan (Urdu: وزیرستان) è una regione montagnosa del nord-ovest del Pakistan, che copre una superficie di 11.585 km² (4.473 m²) tra il fiume Tochi al nord e il fiume Gomal al sud, formando parte delle Aree tribali amministrate direttamente dal governo federale del Pakistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Waziristan · Mostra di più »

Wilaya

In diversi paesi, il termine, pl.

Nuovo!!: Uzbekistan e Wilaya · Mostra di più »

X secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e X secolo · Mostra di più »

XI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e XI secolo · Mostra di più »

XIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e XIII secolo · Mostra di più »

XIV secolo

Ha inizio la piccola era glaciale In Europa il secolo fu caratterizzato dalla cosiddetta crisi del XIV secolo, che fu un fenomeno di ampia portata nella storia europea e che durò per vari decenni.

Nuovo!!: Uzbekistan e XIV secolo · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Uzbekistan e XIX secolo · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento attraverso l'Umanesimo.

Nuovo!!: Uzbekistan e XV secolo · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e XVI secolo · Mostra di più »

XXI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e XXI secolo · Mostra di più »

Zeravshan

Lo Zeravshan (in tagiko Дарёи Зарафшон, Daryoyi Zarafşon; in ukbeko Зеравшон, Zeravshon; in russo Зеравшан, Zeravshan, Zaravshan o Zarafshon; noto nel suo corso superiore come Матча, Matcha) è un fiume del Tagikistan e dell'Uzbekistan.

Nuovo!!: Uzbekistan e Zeravshan · Mostra di più »

1166

066.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1166 · Mostra di più »

1501

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1501 · Mostra di più »

1530

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1530 · Mostra di più »

1813

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1813 · Mostra di più »

1907

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1907 · Mostra di più »

1917

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1917 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1991 · Mostra di più »

1992

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1992 · Mostra di più »

1998

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 1998 · Mostra di più »

1º settembre

Il primo settembre è il 244º giorno del calendario gregoriano (il 245º negli anni bisestili).

Nuovo!!: Uzbekistan e 1º settembre · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 2005 · Mostra di più »

2009

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 2009 · Mostra di più »

2016

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Uzbekistan e 2016 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Ozbekistan, O‘zbekiston Respublikasi, Repubblica dell'Uzbekistan, Usbechistan, Usbekistan, Uzbechistan.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »