Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Alcheni

Indice Alcheni

Gli alcheni sono idrocarburi (cioè composti organici costituiti solamente da atomi di carbonio e idrogeno) aciclici contenenti esattamente un doppio legame C.

98 relazioni: Acidi carbossilici, Acido fosforico, Acido solforico, Alcani, Alcheni coniugati, Alchini, Alcoli, Aldeidi, Alogenuri alchilici, Anidride carbonica, Anidride fosforica, Atomo, Base (chimica), Benzene, Borani, Bromo, Butene, Carbene, Carbocatione, Carbonio, Chetoni, Ciclizzazione, Cicloalcani, Cicloalcheni, Cloridrina, Cloro, Cloroformio, Composto organico, Cracking (chimica), Diazometano, Dioli, Doppio legame, Epossidi, Eptene, Esene, Etanolo, Eteri, Etilene, Formula bruta, Formula chimica, Formula di struttura, Formula molecolare, Fosfine, Fosforo, Georg Wittig, Giulio Natta, Ibridizzazione, Idrocarburi, Idrogenazione, Idrogeno, ..., Idrossido di potassio, Idrossido di sodio, Iluri, Indicatore (chimica), Iodio, Ione, Isomeria, Α-olefina, Legame covalente, Legame π, Legame σ, Massa molare, Nichel, Numero CAS, Orbitale atomico, Ossidazione, Ossido di alluminio, Ossigeno, Ottene, Ozono, Ozonolisi, Palladio (elemento chimico), Pentene, Permanganato di potassio, Perossidi, Perossido di idrogeno, Platino, Polieni, Polietilene, Polimero, Propilene, Radicale libero, Reazione di Cope, Reazione di Diels-Alder, Reazione di Wittig, Reazione elettrociclica, Regola di Markovnikov, Risonanza (chimica), Scheletro carbonioso, Sistematica organica, Soluzione acquosa, Steam cracking, Tetracloruro di carbonio, Unione internazionale di chimica pura e applicata, Vladimir Vasil'evič Markovnikov, 1869, 1954, 2-metil-2-butene. Espandi índice (48 più) »

Acidi carbossilici

Gli acidi carbossilici (o acidi organici) sono composti organici che contengono il gruppo carbossilico o carbossile (-COOH), ovvero un gruppo ossidrilico (-OH) legato a un gruppo carbonilico (C.

Nuovo!!: Alcheni e Acidi carbossilici · Mostra di più »

Acido fosforico

L'acido fosforico, o acido ortofosforico, è un acido inorganico di formula bruta H3PO4.

Nuovo!!: Alcheni e Acido fosforico · Mostra di più »

Acido solforico

L'acido solforico è un acido minerale forte, liquido a temperatura ambiente, oleoso, incolore e inodore; la sua formula chimica è H2SO4, a volte riportata anche come SO2(OH)2.

Nuovo!!: Alcheni e Acido solforico · Mostra di più »

Alcani

Gli alcani sono composti organici costituiti solamente da carbonio e idrogeno (per questo motivo appartengono alla più ampia classe degli idrocarburi), aventi formula bruta CnH(2n + 2).

Nuovo!!: Alcheni e Alcani · Mostra di più »

Alcheni coniugati

Gli alcheni coniugati sono alcheni in cui si alternano insaturazioni a legami singoli lungo la catena.

Nuovo!!: Alcheni e Alcheni coniugati · Mostra di più »

Alchini

Gli alchini sono composti organici a catena aperta costituiti solamente da atomi di carbonio e di idrogeno (e per questo appartenenti alla più ampia classe degli idrocarburi) aventi formula bruta CnH(2n - 2).

Nuovo!!: Alcheni e Alchini · Mostra di più »

Alcoli

Gli alcoli sono composti organici di struttura simile agli alcani, in cui un atomo di idrogeno è sostituito da un gruppo ossidrilico (-OH), aventi pertanto formula bruta CnH(2n + 1)OH.

Nuovo!!: Alcheni e Alcoli · Mostra di più »

Aldeidi

Le aldeidi sono composti organici di formula bruta CnH2nO che recano nella loro struttura il gruppo funzionale formile, indicato con -CHO.

Nuovo!!: Alcheni e Aldeidi · Mostra di più »

Alogenuri alchilici

Gli alogenuri alchilici sono dei composti organici, saturi o insaturi, derivati dagli idrocarburi alifatici per sostituzione di uno o più atomi di idrogeno con altrettanti atomi di alogeni (fluoro, cloro, bromo e iodio).

Nuovo!!: Alcheni e Alogenuri alchilici · Mostra di più »

Anidride carbonica

Lʼanidride carbonica (nota pure come biossido di carbonio o, più correttamente, diossido di carbonio; formula chimica: CO₂) è un ossido acido la cui molecola è formata da un atomo di carbonio (simbolo: C) legato a due atomi di ossigeno (O).

Nuovo!!: Alcheni e Anidride carbonica · Mostra di più »

Anidride fosforica

L'anidride fosforica è l'ossido del fosforo al suo massimo numero di ossidazione (+ 5).

Nuovo!!: Alcheni e Anidride fosforica · Mostra di più »

Atomo

L'atomo (dal greco - àtomos -, indivisibile, unione di - a - + - témnein -) è una struttura nella quale è normalmente organizzata la materia nel mondo fisico o in natura.

Nuovo!!: Alcheni e Atomo · Mostra di più »

Base (chimica)

In chimica, le definizioni di acido e base hanno subìto diverse modifiche nel tempo, partendo da un approccio empirico e sperimentale fino alle più recenti definizioni, sempre più generali, legate al modello molecolare a orbitali.

Nuovo!!: Alcheni e Base (chimica) · Mostra di più »

Benzene

Il benzene è un composto chimico che a temperatura ambiente e pressione atmosferica si presenta sotto forma di liquido volatile incolore altamente infiammabile, dall'odore caratteristico.

Nuovo!!: Alcheni e Benzene · Mostra di più »

Borani

I borani sono composti chimici costituiti da boro e idrogeno.

Nuovo!!: Alcheni e Borani · Mostra di più »

Bromo

Il bromo è l'elemento chimico di numero atomico 35.

Nuovo!!: Alcheni e Bromo · Mostra di più »

Butene

Con il termine butene (o butilene) ci si riferisce ad un qualunque alchene avente formula bruta C4H8 e caratterizzato dalla presenza di un doppio legame o ad una qualunque miscela di più isomeri strutturali aventi tali caratteristiche.

Nuovo!!: Alcheni e Butene · Mostra di più »

Carbene

Il carbene è una specie chimica metastabile con formula generale R2C:, molto sfruttata in chimica organica e metallorganica a causa della sua reattività.

Nuovo!!: Alcheni e Carbene · Mostra di più »

Carbocatione

In chimica organica, si definisce carbocatione (talvolta chiamato impropriamente "ione carbonio") un catione derivato da una molecola organica la cui carica risiede su un atomo di carbonio.

Nuovo!!: Alcheni e Carbocatione · Mostra di più »

Carbonio

Il carbonio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo C e come numero atomico 6.

Nuovo!!: Alcheni e Carbonio · Mostra di più »

Chetoni

I chetoni, o acetoni, sono dei composti organici di formula generale R-CO-R', caratterizzati dalla presenza di un gruppo carbonile C.

Nuovo!!: Alcheni e Chetoni · Mostra di più »

Ciclizzazione

La ciclizzazione, o anellazione, è una reazione chimica che porta alla formazione di un composto ciclico a partire da una o più molecole lineari o ramificate.

Nuovo!!: Alcheni e Ciclizzazione · Mostra di più »

Cicloalcani

I cicloalcani (o nafteni) sono composti organici monociclici saturi (cioè che non contengono legami doppi o tripli tra atomi di carbonio) costituiti solamente da atomi di carbonio e di idrogeno (e per questo appartenenti alla più ampia classe degli idrocarburi).

Nuovo!!: Alcheni e Cicloalcani · Mostra di più »

Cicloalcheni

I cicloalcheni sono idrocarburi monociclici contenenti un doppio legame C.

Nuovo!!: Alcheni e Cicloalcheni · Mostra di più »

Cloridrina

Una cloridrina è un composto organico contenente un gruppo idrossi ed un atomo di cloro su due carboni vicinali (alchil α-idrossicloruro).

Nuovo!!: Alcheni e Cloridrina · Mostra di più »

Cloro

Il cloro (dal greco χλωρός, chloròs, «verde pallido») è l'elemento chimico della tavola periodica con numero atomico 17 e simbolo Cl.

Nuovo!!: Alcheni e Cloro · Mostra di più »

Cloroformio

Il cloroformio, nome IUPAC triclorometano, è un alogenuro alchilico, noto anche come freon 20 o CFC 20.

Nuovo!!: Alcheni e Cloroformio · Mostra di più »

Composto organico

Si definisce composto organico un composto in cui uno o più atomi di carbonio sono uniti tramite legame covalente ad atomi di altri elementi (principalmente idrogeno, ossigeno, azoto).

Nuovo!!: Alcheni e Composto organico · Mostra di più »

Cracking (chimica)

Il cracking in chimica è un processo attraverso il quale si ottengono idrocarburi paraffinici leggeri per rottura delle molecole di idrocarburi paraffinici pesanti.

Nuovo!!: Alcheni e Cracking (chimica) · Mostra di più »

Diazometano

Il diazometano è un composto organico che si presenta come gas di colore giallo; è pericoloso in quanto è tossico e cancerogeno(possiede un'elevata capacità di dare luogo a reazioni di alchilazione del DNA, per tanto è inserito nell'elenco delle sostanze cancerogene e cancerogene mutanti(R45 e R46)), ma anche perché è instabile e può facilmente incendiarsi o esplodere.

Nuovo!!: Alcheni e Diazometano · Mostra di più »

Dioli

I dioli (industrialmente e commercialmente noti come glicoli) sono composti organici di struttura simile agli alcani, in cui però due atomi di idrogeno sono sostituiti da due gruppi ossidrile -OH; hanno pertanto formula bruta CnH(2n + 2)O2.

Nuovo!!: Alcheni e Dioli · Mostra di più »

Doppio legame

In chimica, un doppio legame è un legame chimico che coinvolge un numero doppio di elettroni rispetto ad un legame singolo (o "legame semplice").

Nuovo!!: Alcheni e Doppio legame · Mostra di più »

Epossidi

Ossido di etilene (ossirano) Un epossido è un etere ciclico in cui l'ossigeno è uno degli atomi di un anello a tre termini.

Nuovo!!: Alcheni e Epossidi · Mostra di più »

Eptene

Con il termine eptene ci si riferisce ad un qualunque alchene avente formula bruta C7H14 e caratterizzato dalla presenza di un doppio legame o ad una qualunque miscela di più isomeri strutturali aventi tali caratteristiche.

Nuovo!!: Alcheni e Eptene · Mostra di più »

Esene

Con il termine esene ci si riferisce ad un qualunque alchene avente formula bruta C6H12 e caratterizzato dalla presenza di un doppio legame o ad una qualunque miscela di più isomeri strutturali aventi tali caratteristiche.

Nuovo!!: Alcheni e Esene · Mostra di più »

Etanolo

L'etanolo (o alcol etilico) è un alcol a catena alchilica lineare, la cui formula di struttura condensata è CH3CH2OH.

Nuovo!!: Alcheni e Etanolo · Mostra di più »

Eteri

Gli èteri sono composti organici aventi formula bruta CnH(2n + 2)O, in cui l'atomo di ossigeno ha legati a sé due gruppi alchilici o arilici.

Nuovo!!: Alcheni e Eteri · Mostra di più »

Etilene

L'etilene (nome IUPAC: etene) è il più semplice degli alcheni, avente formula chimica C2H4.

Nuovo!!: Alcheni e Etilene · Mostra di più »

Formula bruta

La formula bruta (o formula grezza) di una specie chimica è una particolare formula chimica che fornisce informazioni sul numero e sulla natura chimica degli atomi che costituiscono la specie chimica in questione ed è chiamata così perché non indica il modo in cui gli atomi sono legati tra loro.

Nuovo!!: Alcheni e Formula bruta · Mostra di più »

Formula chimica

Una formula chimica è una rappresentazione sintetica che descrive quali e quanti atomi vanno a comporre una molecola (o una unità minima) di una sostanza (formula bruta), nonché la loro disposizione nello spazio (formula di struttura).

Nuovo!!: Alcheni e Formula chimica · Mostra di più »

Formula di struttura

La formula di struttura di una molecola è un tipo di formula chimica che indica la natura degli atomi che compongono una molecola, descrivendone la disposizione spaziale e come essi sono legati tra loro.

Nuovo!!: Alcheni e Formula di struttura · Mostra di più »

Formula molecolare

La formula molecolare è la formula chimica che rappresenta la costituzione atomica di una molecola in lettere (per indicare gli elementi) e cifre (per indicare il numero di atomi dello stesso elemento nella molecola).

Nuovo!!: Alcheni e Formula molecolare · Mostra di più »

Fosfine

Le fosfine sono un gruppo di composti del fosforo che comprendono la fosfina PH3 e i vari composti organofosforici che ne derivano per sostituzione di uno o più idrogeni con altri gruppi organici R. Le fosfine sono molto importanti come leganti in composti organometallici, perché le loro proprietà elettroniche e steriche possono essere variate entro limiti molto ampi cambiando i sostituenti R, modificando così anche le proprietà dei complessi formati.

Nuovo!!: Alcheni e Fosfine · Mostra di più »

Fosforo

Il fosforo è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come numero atomico 15 e come simbolo P. È un non metallo del gruppo dell'azoto.

Nuovo!!: Alcheni e Fosforo · Mostra di più »

Georg Wittig

I suoi studi gli valsero nel 1979 il premio Nobel per la Chimica, premio che condivise con Herbert C. Brown.

Nuovo!!: Alcheni e Georg Wittig · Mostra di più »

Giulio Natta

È stato insignito del premio Nobel per la chimica insieme con Karl Ziegler nel 1963 per "le loro scoperte nel campo della chimica e della tecnologia dei polimeri", per la messa a punto di catalizzatori capaci di orientare la stereochimica della reazione di polimerizzazione del propilene producendo polipropilene isotattico.

Nuovo!!: Alcheni e Giulio Natta · Mostra di più »

Ibridizzazione

L'ibridizzazione (o ibridazione) è un procedimento di combinazione matematica di un certo numero di orbitali (orbitali s, p, d) con contenuto energetico poco diverso (quindi orbitali di valenza) di uno stesso atomo che permette di ottenere nuovi orbitali ibridi equivalenti (isoenergetici) con i lobi orientati lungo le direzioni dei possibili legami che l'atomo centrale di una o più molecole può formare con altri atomi.

Nuovo!!: Alcheni e Ibridizzazione · Mostra di più »

Idrocarburi

Gli idrocarburi sono composti organici che contengono soltanto atomi di carbonio e di idrogeno.

Nuovo!!: Alcheni e Idrocarburi · Mostra di più »

Idrogenazione

L'idrogenazione è una reazione chimica dove viene addizionato idrogeno ad un substrato che può essere un elemento o un composto chimico, di regola in presenza di un catalizzatore.

Nuovo!!: Alcheni e Idrogenazione · Mostra di più »

Idrogeno

L'idrogeno (dal greco ὕδωρ, hýdor, «acqua»; la radice γεν-, ghen-, «generare», quindi «generatore d'acqua») è il primo elemento chimico della tavola periodica, è il più leggero, ha numero atomico 1 e simbolo H. Il suo isotopo più comune, il prozio, consiste di un protone e di un elettrone ed essendo il più semplice isotopo è stato studiato dalla meccanica quantistica in maniera approfondita.

Nuovo!!: Alcheni e Idrogeno · Mostra di più »

Idrossido di potassio

L'idrossido di potassio (o potassa caustica) è il prodotto di idratazione dell'ossido di potassio.

Nuovo!!: Alcheni e Idrossido di potassio · Mostra di più »

Idrossido di sodio

L'idrossido di sodio, talvolta denominato impropriamente idrato di sodio, commercialmente noto come soda caustica, è una base minerale forte, solido a temperatura ambiente, estremamente igroscopico e deliquescente, spesso venduto in forma di gocce biancastre dette perle, pasticche o perline; la sua formula chimica è NaOH.

Nuovo!!: Alcheni e Idrossido di sodio · Mostra di più »

Iluri

Gli iluri, noti anche come ilidi o sali interni, sono composti organici caratterizzati da una separazione di carica tra atomi vicinali, che conferisce loro una particolare reattività.

Nuovo!!: Alcheni e Iluri · Mostra di più »

Indicatore (chimica)

Con il termine indicatore si intende, in chimica, un composto (o un sistema di più composti) in grado di subire modifiche facilmente osservabili – di solito il colore – in funzione dell'ambiente chimico in cui si trova (acido o basico, ossidante o riducente, ricco o povero di un dato ione, ecc.). Gli indicatori vengono generalmente impiegati in soluzione nella conduzione di titolazioni o supportati su strisce di carta per rapide valutazioni (le cosiddette "cartine indicatrici").

Nuovo!!: Alcheni e Indicatore (chimica) · Mostra di più »

Iodio

Lo iodio (o, in forma arcaica, jodio) è l'elemento chimico di numero atomico 53.

Nuovo!!: Alcheni e Iodio · Mostra di più »

Ione

In chimica si definisce ione un'entità molecolare elettricamente carica.

Nuovo!!: Alcheni e Ione · Mostra di più »

Isomeria

Tipi di isomeri L'isomeria (dal greco ἰσομερής, isomerès, composto di ἴσος, isos, "uguale" e μέρος, méros, "parte") è quel fenomeno per il quale sostanze diverse per proprietà fisiche e spesso anche per comportamento chimico hanno la stessa formula bruta, cioè stessa massa molecolare e stessa composizione percentuale di atomi.

Nuovo!!: Alcheni e Isomeria · Mostra di più »

Α-olefina

Nella sistematica organica, con il nome di α-olefine (o alfa-olefine) si intende una classe di composti idrocarburici insaturi, aventi un doppio legame in posizione α, cioè tra il primo e il secondo atomo di carbonio della catena idrocarburica.

Nuovo!!: Alcheni e Α-olefina · Mostra di più »

Legame covalente

In chimica, un legame covalente è un legame chimico in cui due atomi mettono in comune delle coppie di elettroni.

Nuovo!!: Alcheni e Legame covalente · Mostra di più »

Legame π

Il legame π (pi greco) è un legame chimico covalente formato per sovrapposizione laterale di due orbitali di opportuna simmetria.

Nuovo!!: Alcheni e Legame π · Mostra di più »

Legame σ

Il legame di tipo σ (sigma) avviene tra due atomi che mettono in comune un elettrone ciascuno (avendo tali elettroni spin opposti) e si forma con la sovrapposizione degli orbitali più esterni.

Nuovo!!: Alcheni e Legame σ · Mostra di più »

Massa molare

La massa molare è la massa di una mole di una sostanza, quindi la massa della quantità di particelle elementari che corrisponde alla costante di Avogadro.

Nuovo!!: Alcheni e Massa molare · Mostra di più »

Nichel

Il nichel (o nichelio) è l'elemento chimico di numero atomico 28.

Nuovo!!: Alcheni e Nichel · Mostra di più »

Numero CAS

Il numero CAS è un identificativo numerico che individua in maniera univoca una sostanza chimica.

Nuovo!!: Alcheni e Numero CAS · Mostra di più »

Orbitale atomico

Rappresentazione degli orbitali atomici s, p, d. Un orbitale atomico è una funzione d'onda ψ che descrive il comportamento di un elettrone in un atomo.

Nuovo!!: Alcheni e Orbitale atomico · Mostra di più »

Ossidazione

In chimica si dice che un elemento chimico subisce ossidazione quando subisce una sottrazione di elettroni, che si traduce nell'aumento del suo numero di ossidazione.

Nuovo!!: Alcheni e Ossidazione · Mostra di più »

Ossido di alluminio

L'ossido di alluminio (o allumina) è l'ossido ceramico dell'alluminio caratterizzato da formula chimica Al2O3.

Nuovo!!: Alcheni e Ossido di alluminio · Mostra di più »

Ossigeno

L'ossigeno è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Alcheni e Ossigeno · Mostra di più »

Ottene

Con il termine ottene (o ottilene) ci si riferisce ad un qualunque alchene avente formula bruta C8H16 (ma con formule di struttura differenti) e caratterizzato dalla presenza di un doppio legame o ad una qualunque miscela di più isomeri strutturali aventi tali caratteristiche.

Nuovo!!: Alcheni e Ottene · Mostra di più »

Ozono

L'ozono (formula chimica: O3) è una forma allotropica dell'ossigeno, dal caratteristico odore agliaceo.

Nuovo!!: Alcheni e Ozono · Mostra di più »

Ozonolisi

L'ozonolisi è una reazione organica in cui l'ozono ossida un alchene a dare, a seconda della struttura dell'alchene di partenza, aldeidi o chetoni.

Nuovo!!: Alcheni e Ozonolisi · Mostra di più »

Palladio (elemento chimico)

Il palladio è l'elemento chimico di numero atomico 46.

Nuovo!!: Alcheni e Palladio (elemento chimico) · Mostra di più »

Pentene

Con il termine pentene ci si riferisce ad un qualunque alchene avente formula bruta C5H10 e caratterizzato dalla presenza di un doppio legame o ad una qualunque miscela di più isomeri strutturali aventi tali caratteristiche.

Nuovo!!: Alcheni e Pentene · Mostra di più »

Permanganato di potassio

Il permanganato di potassio (o potassio permanganato, nome IUPAC tetraossomanganato (VII) di potassio) è il sale di potassio dell'acido permanganico, derivato dal manganese.

Nuovo!!: Alcheni e Permanganato di potassio · Mostra di più »

Perossidi

I perossidi sono composti chimici contenenti il gruppo caratteristico formato da due atomi di ossigeno uniti da un legame covalente semplice (legame O-O).

Nuovo!!: Alcheni e Perossidi · Mostra di più »

Perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno, noto anche come acqua ossigenata, è il più semplice dei perossidi.

Nuovo!!: Alcheni e Perossido di idrogeno · Mostra di più »

Platino

Il platino è un metallo ed è l'elemento chimico di numero atomico 78.

Nuovo!!: Alcheni e Platino · Mostra di più »

Polieni

Sono detti polieni gli idrocarburi alifatici insaturi che contengono più doppi legami tra atomi di carbonio nella loro struttura.

Nuovo!!: Alcheni e Polieni · Mostra di più »

Polietilene

Il polietilene (noto anche come politene) è il più semplice dei polimeri sintetici ed è la più comune fra le materie plastiche.

Nuovo!!: Alcheni e Polietilene · Mostra di più »

Polimero

Un polimero (dal greco "che ha molte parti") è una macromolecola, ovvero una molecola dall'elevato peso molecolare, costituita da un gran numero di gruppi molecolari (detti unità ripetitive) uguali o diversi (nei copolimeri), uniti "a catena" mediante la ripetizione dello stesso tipo di legame (covalente).

Nuovo!!: Alcheni e Polimero · Mostra di più »

Propilene

Il propilene (nome IUPAC: propene) è un idrocarburo alifatico insaturo di formula.

Nuovo!!: Alcheni e Propilene · Mostra di più »

Radicale libero

In chimica, si definisce radicale (o radicale libero) un'entità molecolare molto reattiva avente vita media di norma brevissima, costituita da un atomo o una molecola formata da più atomi, che presenta un elettrone spaiato: tale elettrone rende il radicale estremamente reattivo, in grado di legarsi ad altri radicali o di sottrarre un elettrone ad altre molecole vicine.

Nuovo!!: Alcheni e Radicale libero · Mostra di più »

Reazione di Cope

La reazione di Cope (anche nota come eliminazione di Cope) è una reazione di eliminazione con cui si ottiene un alchene e un'N, N-dialchilidrossilammina a partire da un ossido di un'ammina.

Nuovo!!: Alcheni e Reazione di Cope · Mostra di più »

Reazione di Diels-Alder

La reazione di Diels-Alder è una reazione chimica di cicloaddizione tra un diene coniugato ed un alchene recante gruppi elettron-attrattori che nella reazione è chiamato dienofilo.

Nuovo!!: Alcheni e Reazione di Diels-Alder · Mostra di più »

Reazione di Wittig

La reazione di Wittig è una reazione utilizzata in sintesi organica per sostituire un gruppo carbonilico con un gruppo alchenico.

Nuovo!!: Alcheni e Reazione di Wittig · Mostra di più »

Reazione elettrociclica

In chimica organica una reazione elettrociclica è un tipo di reazione periciclica dove il risultato finale è la formazione di un legame pi greco e la simultanea scomparsa di un legame sigma, o viceversa.

Nuovo!!: Alcheni e Reazione elettrociclica · Mostra di più »

Regola di Markovnikov

In chimica organica la regola di Markovnikov è una regola empirica che indica l'orientamento preferenziale nelle reazioni di addizione.

Nuovo!!: Alcheni e Regola di Markovnikov · Mostra di più »

Risonanza (chimica)

In chimica, si ha risonanza (o mesomeria) quando più formule, dette formule limite, concorrono a definire la vera struttura di una molecola.

Nuovo!!: Alcheni e Risonanza (chimica) · Mostra di più »

Scheletro carbonioso

In chimica organica per scheletro carbonioso (o catena carboniosa) si intende la successione all'interno di una molecola di più atomi di carbonio legati tra loro.

Nuovo!!: Alcheni e Scheletro carbonioso · Mostra di più »

Sistematica organica

La sistematica organica è la suddivisione delle sostanze organiche in classi, definite dai gruppi funzionali che le molecole presentano nella loro struttura.

Nuovo!!: Alcheni e Sistematica organica · Mostra di più »

Soluzione acquosa

Una soluzione acquosa è una soluzione nella quale il solvente è costituito da acqua.

Nuovo!!: Alcheni e Soluzione acquosa · Mostra di più »

Steam cracking

In chimica industriale, con il termine steam cracking si indica un processo di pirolisi degli idrocarburi (sotto forma di gas naturale o virgin-nafta) svolto con l'ausilio di vapore acqueo.

Nuovo!!: Alcheni e Steam cracking · Mostra di più »

Tetracloruro di carbonio

Il tetracloruro di carbonio, nome IUPAC tetraclorometano, ha formula molecolare CCl4 ed è un composto sintetico.

Nuovo!!: Alcheni e Tetracloruro di carbonio · Mostra di più »

Unione internazionale di chimica pura e applicata

L'Unione internazionale di chimica pura e applicata (in inglese International Union of Pure and Applied Chemistry, acronimo IUPAC) è un'organizzazione non governativa internazionale, dedita al progresso della chimica.

Nuovo!!: Alcheni e Unione internazionale di chimica pura e applicata · Mostra di più »

Vladimir Vasil'evič Markovnikov

Iniziò i suoi studi all'Università di Kazan' come studente di legge ma ben presto rimase affascinato dalle lezioni di chimica di Aleksandr Butlerov di cui divenne assistente subito dopo la laurea nel 1860.

Nuovo!!: Alcheni e Vladimir Vasil'evič Markovnikov · Mostra di più »

1869

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Alcheni e 1869 · Mostra di più »

1954

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Alcheni e 1954 · Mostra di più »

2-metil-2-butene

Il 2-metil-2-butene, è un idrocarburo alifatico di formula.

Nuovo!!: Alcheni e 2-metil-2-butene · Mostra di più »

Riorienta qui:

Alchene, Olefina, Olefine.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »