Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Azerbaigian

L'Azerbaigian (in azero Azərbaycan; in persiano جمهوری آذربایجان, Azerbāijān,; in russo Азербайджан, Azerbajdžan), ufficialmente Repubblica dell'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan Respublikası), è uno stato situato nella regione del Caucaso.

240 relazioni: Abülfaz Elçibay, Abbasidi, Abdul Rachim Achverdov, Accordo di Biškek, Adolf Hitler, Ak Koyunlu, Albania, Albania caucasica, Alessandrina, Alessandro Magno, Alessio II (patriarca di Mosca), Alfabeto cirillico, Alfabeto latino, Arabi, Ardabil, Armata Rossa, Armenia, Arte islamica, Artsakh, Artur Rasizadə, Asia, Assemblea nazionale (Azerbaigian), Atabeg, Atropatene, Azerbaigian Occidentale, Azerbaigian Orientale, Azeri, İlham Əliyev, Baku, Battaglia del Caucaso, Battria, Bey (carica), Bisanzio, Buwayhidi, Califfato, Cattedrale delle Sante Mirrofore (Baku), Caucaso, Central Intelligence Agency, Chiesa cattolica, Chiesa dell'Immacolata Concezione (Baku), Chiesa ortodossa, Chiesa ortodossa russa, CIA World Factbook, Cipro, Collana editoriale, Commissione europea, Comunità degli Stati Indipendenti, Consiglio d'Europa, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Cristianesimo, ..., Cultura dell'Azerbaigian, De facto, De iure, Democrazia, Depressione del Kuma-Manyč, Dinastia achemenide, Dinastia seleucide, Distretti dell'Azerbaigian, Domiziano, Ebraismo, Enclave, Eparchia di Baku e dell'Azerbaigian, Essad Bey, Età del bronzo, Età della pietra, Europa, Eurovision Song Contest, Eurovision Song Contest 2011, Eurovision Song Contest 2012, Fagnano Alto, Ferro, Festa della repubblica dell'Azerbaigian, Firenze, Fratelli Fabbri Editori, Freedom House, Gäncä, Gekad, Gennaio nero, Georgia, Germania nazista, Giunti Editore, Glasnost', Gran Caucaso, Grecia classica, Gruppo di Minsk, GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico, Guerra del Nagorno Karabakh, Heydər Əliyev, I secolo, I secolo a.C., Idrocarburi, Il petrolio e la gloria, Immigrazione in Azerbaigian, Impero ottomano, Impero partico, Impero romano, Impero russo, Impero timuride, India, Industria mineraria, Inno nazionale della Repubblica dell'Azerbaigian, Iran, Islam, IV secolo, IX secolo, Jalayridi, Kara Koyunlu, Khanato, Khanato dell'Orda d'Oro, Kura (fiume), Legio XII Fulminata, Letteratura persiana, Lingua azera, Lingua lesga, Lingua persiana, Lingua russa, Lingua taliscia, Lingua turca ottomana, Lingua ufficiale, Lingue turche, Manat azero, Mar Caspio, Medi, Medioevo, Michail Gorbačëv, Milano, Mirzə Fətəli Axundov, Nagorno Karabakh, Necropoli, Nizami Ganjavi, Novruz Mammadov, Oblast' Autonoma del Nagorno Karabakh, Oghuz, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, Paese transcontinentale, Paleolitico superiore, Partito Comunista dell'Azerbaigian (1920), Partito Comunista dell'Azerbaigian (1993), Partito del Nuovo Azerbaigian, Partito della Madrepatria (Azerbaigian), Partito Democratico Azerbaigiano, Partito politico, Partito Uguaglianza, Persia, Petrolio, Piombo, Positano, Presidenti dell'Azerbaigian, Prima guerra mondiale, Primi ministri dell'Azerbaigian, Principi di Madrid, Provincia di Ardabil, Rafael Ağayev, Rame, Religione di Stato, Repubblica, Repubblica Autonoma di Naxçıvan, Repubblica Federale Democratica Transcaucasica, Repubblica presidenziale, Repubblica semipresidenziale, Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica, Repubblica Socialista Sovietica Azera, Rivoluzione russa, Russia, Russia europea, Safavidi, Saga, Sagidi, Sale, Sasanidi, Satrapo, Sciismo, Seconda guerra mondiale, Segretario generale del PCUS, Selgiuchidi, Settore primario, Settore secondario, Settore terziario, Sistema proporzionale, Spartiacque, Stati Uniti d'America, Stato, Stato fantoccio, Steve LeVine, Stilema, Storia del fascismo italiano, Storia dell'Azerbaigian, Storia moderna, Sumqayıt, Sunnismo, Tabriz, Tamerlano, Toponimo, Traduzione, Transcaucasia, Turchia, Turcico, Turkestan, Turkmeni, Unicamerale, Unione europea, Unione europea di radiodiffusione, Unione Sovietica, Urmia, UTC+4, Uzun Hasan, VIII secolo, Vino azero, XIX secolo, XV secolo, Yanar Dag, Zecharia Sitchin, Zoroastrismo, 1539, 1918, 1922, 1932, 1933, 1936, 1937, 1969, 1971, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1998, 1999, 2001, 2003, 2007, 2008, 2014, 252, 387, 550 a.C., 667, 861. Espandi índice (190 più) »

Abülfaz Elçibay

È stato un'importante personalità politica azera ed ha assunto la carica di Presidente dell'Azerbaigian dal 16 giugno 1992 al 1º settembre 1993, perdendo il seggio presidenziale a seguito di un colpo di Stato.

Nuovo!!: Azerbaigian e Abülfaz Elçibay · Mostra di più »

Abbasidi

Gli Abbàsidi (in arabo: عباسيون‎, ʿAbbāsiyyūn) furono una dinastia califfale musulmana che governò il mondo islamico dal 750 al 1258.

Nuovo!!: Azerbaigian e Abbasidi · Mostra di più »

Abdul Rachim Achverdov

I suoi drammi, che risentono dell'influsso di Aleksandr Nikolaevič Ostrovskij, raffigurano le condizioni sociali dell'Azerbaigian pre-sovietico e i moti rivoluzionari dei contadini, mentre i suoi racconti, umoristici e satirici, sono animati da un efficace verismo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Abdul Rachim Achverdov · Mostra di più »

Accordo di Biškek

L'Accordo di Biškek (anche Protocollo di Biškek) è l'accordo provvisorio di cessate il fuoco che segna la fine della guerra del Nagorno-Karabakh.

Nuovo!!: Azerbaigian e Accordo di Biškek · Mostra di più »

Adolf Hitler

Capo del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori, nonché il principale ideatore del nazionalsocialismo, Hitler conquistò il potere cavalcando l'orgoglio ferito del popolo tedesco, dopo la sconfitta nella prima guerra mondiale e la grave crisi economica che affliggeva la Repubblica di Weimar.

Nuovo!!: Azerbaigian e Adolf Hitler · Mostra di più »

Ak Koyunlu

Gli Ak Koyunlu (in lingua azera: Ağqoyunlular/Akkoyunlular), o "Turcomanni della Pecora Bianca" erano una federazione tribale di origine oghuz che controllò l'odierno Azerbaigian, l'Anatolia orientale, l'Iraq settentrionale e l'Iran occidentale tra 1378 e 1508.

Nuovo!!: Azerbaigian e Ak Koyunlu · Mostra di più »

Albania

L'Albania (pron.; in albanese: Shqipëria, storicamente Arbëria e "Iliria", cioè la terra degli Iliri abitanti dell'antica Albania), nome ufficiale Repubblica d'Albania (AFI:; in albanese: Republika e Shqipërisë), è uno Stato situato nella penisola balcanica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Albania · Mostra di più »

Albania caucasica

L'Albania caucasica era uno Stato dell'antichità, situato approssimativamente nella regione del Caucaso attualmente occupata dall'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Albania caucasica · Mostra di più »

Alessandrina

Alessandrina è la zona urbanistica 7B del Municipio Roma V (ex Municipio Roma VII) di Roma Capitale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Alessandrina · Mostra di più »

Alessandro Magno

È noto anche come Alessandro il Grande, Alessandro il Conquistatore o Alessandro il Macedone.

Nuovo!!: Azerbaigian e Alessandro Magno · Mostra di più »

Alessio II (patriarca di Mosca)

Figlio di un sacerdote ortodosso, si diplomò al seminario di Leningrado nel 1949, e ordinato diacono nel 1950 e in seguito, prete e monaco.

Nuovo!!: Azerbaigian e Alessio II (patriarca di Mosca) · Mostra di più »

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: Azerbaigian e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Alfabeto latino

L'alfabeto latino, tecnicamente chiamato script latino, è un insieme di grafi usato dalla maggior parte dei sistemi di scrittura del mondo, tra i quali l'alfabeto della lingua latina, l'alfabeto italiano e della maggior parte delle altre lingue romanze, l'alfabeto inglese, l'alfabeto turco, l'alfabeto vietnamita e molti altri sistemi di scrittura europei ed extra-europei, che lo hanno adottato durante il XX secolo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Alfabeto latino · Mostra di più »

Arabi

Gli arabi sono il gruppo etnico di madrelingua araba originario della Penisola arabica che, col sorgere dell'Islam, ha guadagnato a partire dal VII secolo grande rilevanza nella scena storica mondiale, insediandosi in circa una ventina di Paesi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Arabi · Mostra di più »

Ardabil

Ardabil o anche Ardebil e, anticamente, Artavil, (pers. اردبیل) è il nome di un'antica città dell'Azerbaijan persiano.

Nuovo!!: Azerbaigian e Ardabil · Mostra di più »

Armata Rossa

L'Armata Rossa dei Lavoratori e dei Contadini (Raboče-krest'janskaja Krasnaja armija in sigla RKKA), più comunemente Armata Rossa, fu il nome dato alle forze armate russe dopo la disintegrazione delle forze zariste nel 1917.

Nuovo!!: Azerbaigian e Armata Rossa · Mostra di più »

Armenia

L'Armenia è uno Stato eurasiatico indipendente del Caucaso meridionale, con capitale Erevan.

Nuovo!!: Azerbaigian e Armenia · Mostra di più »

Arte islamica

L'espressione arte islamica o arti islamiche comprende le arti prodotte a partire dall'Egira (622 dell'era cristiana) fino al XIX secolo da artisti (non necessariamente musulmani), che hanno vissuto in territori culturalmente legati alla religione dell'Islam.

Nuovo!!: Azerbaigian e Arte islamica · Mostra di più »

Artsakh

L'Artsakh, ufficialmente Repubblica dell'Artsakh (Արցախի Հանրապետություն, Artsakhi Hanrapetut’yun), è de facto uno stato a riconoscimento limitato, non riconosciuto da alcun membro dell'ONU, autoproclamatosi indipendente dall'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Artsakh · Mostra di più »

Artur Rasizadə

Rasi-zadə è stato un membro del Partito Comunista Azero negli anni in cui l'Azerbaijan faceva parte dell'URSS.

Nuovo!!: Azerbaigian e Artur Rasizadə · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Azerbaigian e Asia · Mostra di più »

Assemblea nazionale (Azerbaigian)

L'Assemblea nazionale dell'Azerbaigian (azero: Milli Məclis) Assemblea nazionale, è il nome ufficiale del Parlamento dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Assemblea nazionale (Azerbaigian) · Mostra di più »

Atabeg

Atabeg, in turco lett.

Nuovo!!: Azerbaigian e Atabeg · Mostra di più »

Atropatene

L'Atropatene era un regno ellenistico, successivamente passato sotto dominazione persiana (e finanche romana per un breve periodo).

Nuovo!!: Azerbaigian e Atropatene · Mostra di più »

Azerbaigian Occidentale

L'Azerbaigian Occidentale è una delle trentuno province dell'Iran, il cui capoluogo è Urmia (in lingua azera Urumiye).

Nuovo!!: Azerbaigian e Azerbaigian Occidentale · Mostra di più »

Azerbaigian Orientale

L'Azerbaigian Orientale (in persiano آذربایجان شرقی, Āzārbāijān-e Sharqi; in azero: Şərqi Azərbaycan) è una delle trentuno province dell'Iran.

Nuovo!!: Azerbaigian e Azerbaigian Orientale · Mostra di più »

Azeri

Gli azeri (in azero e in alfabeto azero latino moderno, post 1991: Azərbaycanlılar o Azəri türkləri; in alfabeto azero cirillico: Азәриләр (Azəriler); in persiano: آذری, ترک آذربایجانی, Āzarīs) sono un gruppo etnico turco stanziato principalmente nelle regioni a nord-ovest dell'Iran e nella Repubblica dell'Azerbaigian, in una vasta area compresa tra il Caucaso e gli altopiani iraniani.

Nuovo!!: Azerbaigian e Azeri · Mostra di più »

İlham Əliyev

È l'attuale presidente dell'Azerbaigian dal 31 ottobre 2003.

Nuovo!!: Azerbaigian e İlham Əliyev · Mostra di più »

Baku

Baku (pron. bakù), conosciuta anche come Baqy, Baky o Baki, in italiano Bacù, è la capitale, la più grande città e il più grande porto dell'Azerbaigian e di tutto il Caucaso.

Nuovo!!: Azerbaigian e Baku · Mostra di più »

Battaglia del Caucaso

Con il termine battaglia del Caucaso ci si riferisce alla serie di violenti scontri combattuti tra le forze tedesche della Wehrmacht e le truppe dell'Armata Rossa durante la seconda guerra mondiale tra il luglio del 1942 e l'ottobre del 1943 sul fronte orientale, in una zona compresa tra il Mar Nero ad ovest, la catena montuosa del Caucaso a sud, il Mar Caspio ad est, e i fiumi Don e Volga a nord.

Nuovo!!: Azerbaigian e Battaglia del Caucaso · Mostra di più »

Battria

Mappa della ''Bactriana'' Battria (detta anche Battriana o Bactriana) fu il nome in greco antico di un territorio situato tra l'Hindu Kush (l'antico Caucasus Indicus) e l'Oxus (ora Amu Darya).

Nuovo!!: Azerbaigian e Battria · Mostra di più »

Bey (carica)

Il termine bey (dal turco antico beg, ossia "signore", che originò l'arabo بك / bek; e l'ottomano بگ / beg) indica un titolo turco-ottomano, anticamente attribuito ai leader di piccoli-medi gruppi di tribù.

Nuovo!!: Azerbaigian e Bey (carica) · Mostra di più »

Bisanzio

Bisanzio (Byzàntion) è il più antico nome dell'odierna città di Istanbul, sulle rive del Bosforo, maggior centro urbano della Turchia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Bisanzio · Mostra di più »

Buwayhidi

La dinastia sciita dei Buwayhidi, o Buyidi, dominò direttamente o indirettamente sulla Persia e sull'Iraq tra X e XI secolo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Buwayhidi · Mostra di più »

Califfato

Il califfato è una forma di governo monarchico (inizialmente elettivo, poi assoluto), con una precisa caratterizzazione spirituale religiosa scaturente dalla pretesa di costituire la prosecuzione dell'attività politica, amministrativa e religiosa del profeta Maometto, a capo della quale si trova il califfo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Califfato · Mostra di più »

Cattedrale delle Sante Mirrofore (Baku)

La cattedrale delle Sante Mirrofore è una cattedrale ortodossa di Baku, in Azerbaigian, è sede dell'eparchia di Baku e dell'Azerbaigian, eparchia sottoposta al Patriarcato di Mosca.

Nuovo!!: Azerbaigian e Cattedrale delle Sante Mirrofore (Baku) · Mostra di più »

Caucaso

Il Caucaso è una regione a cavallo tra l'Asia e l'Europa.

Nuovo!!: Azerbaigian e Caucaso · Mostra di più »

Central Intelligence Agency

La Central Intelligence Agency (in italiano letteralmente: Agenzia d'Informazioni Centrale, nota con la sigla CIA) è un'agenzia di spionaggio civile del governo federale degli Stati Uniti d'America che rivolge le sue attività all'estero.

Nuovo!!: Azerbaigian e Central Intelligence Agency · Mostra di più »

Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica (dal latino ecclesiastico catholicus, a sua volta dal greco antico, katholikòs, cioè "universale") è la Chiesa cristiana che riconosce il primato di autorità al vescovo di Roma, in quanto successore dell'apostolo Pietro sulla cattedra di Roma.

Nuovo!!: Azerbaigian e Chiesa cattolica · Mostra di più »

Chiesa dell'Immacolata Concezione (Baku)

La chiesa dell'Immacolata Concezione (in azero Bakirə Məryəmin Məsum Hamiləliyi şərəfinə kilsə, in russo Храм Непорочного Зачатия Пресвятой Девы Марии) è una chiesa cattolica situata a Baku, capitale dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Chiesa dell'Immacolata Concezione (Baku) · Mostra di più »

Chiesa ortodossa

La Chiesa ortodossa, talvolta indicata anche come Chiesa ortodossa orientale o Chiesa cristiana d'oriente o Chiesa cattolica ortodossa, è una comunione di Chiese cristiane nazionali, che sono o autocefale (cioè il cui capo non riconosce alcuna autorità religiosa al di sopra di sé) o autonome (cioè dipendenti da un patriarcato, ma da esso distinte).

Nuovo!!: Azerbaigian e Chiesa ortodossa · Mostra di più »

Chiesa ortodossa russa

La Chiesa ortodossa russa (in russo: русская православная церковь), o Patriarcato di Mosca (in russo: Московский Патриархат), è una Chiesa ortodossa autocefala, guidata dal Patriarca di Mosca e di tutte le Russie e in piena comunione con le altre Chiese ortodosse.

Nuovo!!: Azerbaigian e Chiesa ortodossa russa · Mostra di più »

CIA World Factbook

Il CIA World Factbook è una pubblicazione annuale della CIA che riporta i dati statistici fondamentali e una sintesi di informazioni riguardanti tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Azerbaigian e CIA World Factbook · Mostra di più »

Cipro

Cipro (AFI:; Κύπρος in greco, Kıbrıs in turco) è la terza isola per estensione del Mar Mediterraneo (dopo Sicilia e Sardegna), Stato membro dell'Unione europea dal 1º maggio 2004 e del Commonwealth dal 13 marzo 1961.

Nuovo!!: Azerbaigian e Cipro · Mostra di più »

Collana editoriale

In editoria, una collana o collezione editoriale è una serie di testi pubblicati da una casa editrice con determinate caratteristiche comuni.

Nuovo!!: Azerbaigian e Collana editoriale · Mostra di più »

Commissione europea

La Commissione europea è una delle principali istituzioni dell'Unione europea, suo organo esecutivo e promotrice del processo legislativo, pag.

Nuovo!!: Azerbaigian e Commissione europea · Mostra di più »

Comunità degli Stati Indipendenti

La Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) è un'organizzazione internazionale composta da nove delle quindici ex repubbliche sovietiche (tra le quali la Russia), cui si aggiunge il Turkmenistan come membro associato.

Nuovo!!: Azerbaigian e Comunità degli Stati Indipendenti · Mostra di più »

Consiglio d'Europa

Il Consiglio d'Europa (CdE) è un'organizzazione internazionale il cui scopo è promuovere la democrazia, i diritti umani, l'identità culturale europea e la ricerca di soluzioni ai problemi sociali in Europa.

Nuovo!!: Azerbaigian e Consiglio d'Europa · Mostra di più »

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è l'organo delle Nazioni Unite incaricato di mantenere la pace e la sicurezza internazionali in conformità con i principi e le finalità delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Azerbaigian e Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Cristianesimo · Mostra di più »

Cultura dell'Azerbaigian

La cultura dell'Azerbaigian è una cultura di popoli e nazionalità che hanno vissuto e vivono oggigiorno sul territorio dell'Azerbaigian e degli stati che esistevano sul territorio dell'Azerbaigian moderno.

Nuovo!!: Azerbaigian e Cultura dell'Azerbaigian · Mostra di più »

De facto

De facto ("di fatto", "in realtà") è una locuzione latina utilizzata nel linguaggio giuridico e in quello comune per indicare un elemento che è nella pratica in vigore (o in essere), pur non avendo un riconoscimento di carattere ufficiale.

Nuovo!!: Azerbaigian e De facto · Mostra di più »

De iure

De iure (scritto anche de jure) è una locuzione latina per dire "per legge" ed è usata soprattutto per questioni che riguardano la legge, il governo o tecniche (come gli standard), in contrasto con de facto che significa "di fatto".

Nuovo!!: Azerbaigian e De iure · Mostra di più »

Democrazia

La democrazia (parentesi) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato con l'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione.

Nuovo!!: Azerbaigian e Democrazia · Mostra di più »

Depressione del Kuma-Manyč

Il confine orientale d'Europa in base ai vari criteri; quello prevalente è segnato dalla linea A tra Caspio e Mar Nero (depressione del Kuma-Manyc) e dalla linea B tra gli Urali e il Caspio (Urali e fiume Ural). La depressione del Kuma-Manyč (in russo: Кумо-Манычская впадина, Kumo-Manyčskaja vpadina) è una depressione nel sud-est della Russia che separa la grande pianura del bassopiano Sarmatico (a nord della depressione) dalla regione del Caucaso (a sud della depressione).

Nuovo!!: Azerbaigian e Depressione del Kuma-Manyč · Mostra di più »

Dinastia achemenide

La dinastia achemenide è stata una casa reale di origine persiana, dominante nell'area iranica e in seguito creatrice di un vasto impero multietnico estendentesi su territori di Asia, Europa e Africa, dalla metà del VI secolo a.C. all'invasione macedone di Alessandro Magno nel 331 a.C., con l'assassinio di Dario III nel 330 a.C.

Nuovo!!: Azerbaigian e Dinastia achemenide · Mostra di più »

Dinastia seleucide

La dinastia seleucide (dal nome del suo fondatore, Seleuco I Nicatore) è stata una dinastia ellenistica che regnò sulla parte orientale dei domini di Alessandro Magno, dopo la sua morte, cioè sulla Mesopotamia, sulla Siria, sulla Persia e sull'Asia Minore, dando vita al vasto impero seleucide.

Nuovo!!: Azerbaigian e Dinastia seleucide · Mostra di più »

Distretti dell'Azerbaigian

I distretti dell'Azerbaigian sono la suddivisione territoriale di primo livello del Paese e ammontano a 66, di cui 11 si estendono, in tutto o in parte, nell'autoproclamata repubblica dell'Artsakh; ai distretti sono equiordinate 12 città, di cui 2 sono ricomprese nell'Artsakh.

Nuovo!!: Azerbaigian e Distretti dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Domiziano

Come il padre e il fratello, anch'egli fu un buon amministratore e bravo generale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Domiziano · Mostra di più »

Ebraismo

L'Ebraismo indica sia una religione monoteista sia uno stile di vita sia una tradizione culturale diffusa all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Ebraismo · Mostra di più »

Enclave

In geografia politica, un'enclave (termine derivato del francese enclaver, propriamente “chiudere con una chiave”, che è dal latino volgare inclavare, derivato di clavis, “chiave”) è una regione interamente compresa all'interno di uno Stato, che però appartiene ed è governata da un altro Paese.

Nuovo!!: Azerbaigian e Enclave · Mostra di più »

Eparchia di Baku e dell'Azerbaigian

L'eparchia di Baku e dell'Azerbaigian è stata eretta il 28 dicembre 1998 per decisione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa ricavandone il territorio dall'eparchia di Stavropol.

Nuovo!!: Azerbaigian e Eparchia di Baku e dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Essad Bey

Nacque a Baku (secondo altri a Kiev) da una ricca famiglia di petrolieri di origini russe, emigrata nel Caucaso a fine ‘800 a causa dei pogrom zaristi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Essad Bey · Mostra di più »

Età del bronzo

L'età del bronzo indica, rispetto a una data società preistorica o protostorica, il periodo caratterizzato dall'utilizzo sistematico ed esteso della metallurgia del bronzo che, per quanto riguarda l'Europa, si estende dal 3500 a.C. al 1200 a.C. circa.

Nuovo!!: Azerbaigian e Età del bronzo · Mostra di più »

Età della pietra

Nel sistema delle tre età in cui viene tradizionalmente suddivisa la preistoria-protostoria, l'espressione età della pietra si riferisce alla fase dell'evoluzione umana in cui si iniziarono a costruire e usare utensili ricavandoli da pietre, legno, corno, ossa e conchiglie animali.

Nuovo!!: Azerbaigian e Età della pietra · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Azerbaigian e Europa · Mostra di più »

Eurovision Song Contest

L'Eurovision Song Contest (anche solo Eurovision e spesso abbreviato in ESC; in francese Concours Eurovision de la chanson), precedentemente noto come Eurofestival, è una manifestazione musicale nata nel 1956 organizzata dall'Unione europea di radiodiffusione con sede a Ginevra e ispirata al Festival di Sanremo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Eurovision Song Contest · Mostra di più »

Eurovision Song Contest 2011

Il cinquantaseiesimo Eurovision Song Contest si è svolto il 10, 12, 14 maggio 2011 a Düsseldorf, in Germania, nazione vincitrice con Lena Meyer-Landrut nell'edizione 2010, tenutasi a Oslo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Eurovision Song Contest 2011 · Mostra di più »

Eurovision Song Contest 2012

La cinquantasettesima edizione dell'Eurovision Song Contest si è svolta il 22, 24 e il 26 maggio 2012 a Baku, in Azerbaigian, paese vincitore dell'edizione 2011, tenutasi a Düsseldorf; anche in questa edizione, si sono avute due semifinali e una finale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Eurovision Song Contest 2012 · Mostra di più »

Fagnano Alto

Fagnano Alto è un comune italiano di 417 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Fagnano Alto · Mostra di più »

Ferro

Il ferro è l'elemento chimico di numero atomico 26.

Nuovo!!: Azerbaigian e Ferro · Mostra di più »

Festa della repubblica dell'Azerbaigian

La festa della repubblica dell'Azerbaigian (in azero Respublika günü) è la ricorrenza nazionale della Repubblica dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Festa della repubblica dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Firenze

Firenze (AFI:;; in epoca medievale e nel linguaggio poetico anche Fiorenza,; Florentia in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della Toscana e centro della propria città metropolitana con una popolazione di abitanti.

Nuovo!!: Azerbaigian e Firenze · Mostra di più »

Fratelli Fabbri Editori

La Fratelli Fabbri Editori è una casa editrice fondata nel 1947 dai fratelli di origine forlivese Giovanni e Dino Fabbri, cui si aggiunse in un secondo tempo Rino.

Nuovo!!: Azerbaigian e Fratelli Fabbri Editori · Mostra di più »

Freedom House

Freedom House è una organizzazione non governativa internazionale, con sede a Washington, D.C., che conduce attività di ricerca e sensibilizzazione su democrazia, libertà politiche, e diritti umani.

Nuovo!!: Azerbaigian e Freedom House · Mostra di più »

Gäncä

Gäncä (IPA:, Gjandža, in persiano گنجه / Ganjeh, nota anche come Ganja) è la seconda città dell'Azerbaigian, dopo la capitale Baku.

Nuovo!!: Azerbaigian e Gäncä · Mostra di più »

Gekad

I Gekad sono un gruppo etnico dell'Azerbaigian,.

Nuovo!!: Azerbaigian e Gekad · Mostra di più »

Gennaio nero

Il Gennaio nero, anche noto come Sabato nero o Massacro di gennaio, fu una violenta repressione a Baku in Azerbaigian il 19-20 gennaio 1990, in base ad uno stato di emergenza durante la dissoluzione dell'Unione sovietica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Gennaio nero · Mostra di più »

Georgia

La Georgia (Sakartvelo) è uno Stato sulle rive del Mar Nero, situato sulla linea di demarcazione che separa l'Europa dall'Asia, Encyclopedic World Atlas, George Philip & Son, Oxford University Press, Oxford University Press, USA, 26 déc.

Nuovo!!: Azerbaigian e Georgia · Mostra di più »

Germania nazista

Germania Nazionalsocialista e Terzo Reich (in tedesco: Drittes Reich) sono le definizioni con cui comunemente ci si riferisce alla Germania tra il 1933 e il 1945, quando si trovò sotto il regime totalitario del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori guidato dal dittatore Adolf Hitler.

Nuovo!!: Azerbaigian e Germania nazista · Mostra di più »

Giunti Editore

La Giunti Editore è una casa editrice italiana fondata a Firenze nel 1956.

Nuovo!!: Azerbaigian e Giunti Editore · Mostra di più »

Glasnost'

Glasnost' è una parola russa che significa letteralmente "pubblicità" nel senso di "dominio pubblico"; tradotta più spesso con "trasparenza".

Nuovo!!: Azerbaigian e Glasnost' · Mostra di più »

Gran Caucaso

Il Gran Caucaso (o Caucaso maggiore, Caucaso grande o Caucaso Largo; in Russo: Большой Кавказ, in azero: Böyük Qafqaz Dağları) è il più grande sistema montuoso della Catena del Caucaso.

Nuovo!!: Azerbaigian e Gran Caucaso · Mostra di più »

Grecia classica

Il periodo che viene generalmente indicato come Grecia classica durò circa 200 anni, dal V al IV secolo a.C. Quest'epoca vide un conflitto estenuante con l'Impero persiano ed ebbe anche un forte impatto sull'Impero romano influenzando fortemente le fondamenta della civiltà occidentale. Gran parte della moderna politica occidentale, del pensiero artistico (architettura, scultura), del pensiero scientifico, teatro, letteratura e filosofia derivano da questo periodo di storia greca. Nel contesto dell'arte, dell'architettura e della cultura dell'antica Grecia, il periodo classico, viene a volte chiamato periodo ellenico, corrispondente più o meno dalla caduta dell'ultimo tiranno ateniese nel 510 a.C. alla morte di Alessandro Magno nel 323 a.C. Il periodo classico in questo senso segue l'epoca arcaica ed è a sua volta seguito dall'epoca ellenistica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Grecia classica · Mostra di più »

Gruppo di Minsk

Il Gruppo di Minsk è una struttura di lavoro creata nel 1992 dalla Conferenza sulla Sicurezza e Cooperazione in Europa (CSCE), dal 1995 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, allo scopo di incoraggiare una soluzione pacifica e negoziata dopo la guerra del Nagorno-Karabakh.

Nuovo!!: Azerbaigian e Gruppo di Minsk · Mostra di più »

GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico

Il GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico (in moldavo GUAM, in azero: GUAM, in ucraino ГУАМ, e in georgiano სუამი) è un'organizzazione internazionale regionale i cui membri effettivi sono quattro paesi post-sovietici.

Nuovo!!: Azerbaigian e GUAM Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico · Mostra di più »

Guerra del Nagorno Karabakh

La guerra del Nagorno Karabakh è stato un conflitto armato che si è svolto tra il gennaio 1992 e il maggio 1994, nella piccola enclave del Nagorno Karabakh, nel sud-ovest dell'Azerbaigian, tra la maggioranza etnica armena del Nagorno Karabakh, sostenuta dalla Repubblica Armena, e la Repubblica dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Guerra del Nagorno Karabakh · Mostra di più »

Heydər Əliyev

È stato Presidente dell'Azerbaigian dal 1993 al 2003, quando suo figlio İlham Əliyev - avuto dalla moglie Zərifə Əliyeva - gli è succeduto nella carica presidenziale fra molte polemiche e moti di protesta.

Nuovo!!: Azerbaigian e Heydər Əliyev · Mostra di più »

I secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e I secolo · Mostra di più »

I secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e I secolo a.C. · Mostra di più »

Idrocarburi

Gli idrocarburi sono composti organici che contengono soltanto atomi di carbonio e di idrogeno.

Nuovo!!: Azerbaigian e Idrocarburi · Mostra di più »

Il petrolio e la gloria

Il petrolio e la gloria (sottotitolo: La corsa al dominio e alle ricchezze della regione del Mar Caspio) è un reportage storico dello scrittore, giornalista e blogger statunitense Steve LeVine.

Nuovo!!: Azerbaigian e Il petrolio e la gloria · Mostra di più »

Immigrazione in Azerbaigian

L'Azerbaigian, non essendo una destinazione popolare per gli immigrati, ha sperimentato onde d'immigrazione solo con il crollo dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Immigrazione in Azerbaigian · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Azerbaigian e Impero ottomano · Mostra di più »

Impero partico

L'Impero partico (247 a.C. – 224 d.C.), anche noto come Impero arsacide, era una delle maggiori potenze politiche e culturali iraniche nell'antica Persia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Impero partico · Mostra di più »

Impero romano

L'Impero romano è lo Stato romano consolidatosi nell'area euro-mediterranea tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. Le due date che generalmente identificano l'inizio e la fine di un'entità statuale unica sono il 27 a.C., primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto, e il 395 d.C, allorquando, alla morte di Teodosio I, l'impero viene suddiviso in una pars occidentalis e in una orientalis.

Nuovo!!: Azerbaigian e Impero romano · Mostra di più »

Impero russo

L'Impero russo (in russo: Российская империя, Rossijskaja imperija), spesso indicato anche come Russia imperiale, fu l'organismo statale che per volontà di Pietro I il Grande (1682–1725) governò la Russia zarista dal 1721 fino alla deposizione di Nicola II (1894–1917) a seguito della rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Azerbaigian e Impero russo · Mostra di più »

Impero timuride

L’Impero Timuride fu creato dal condottiero turco-mongolo Tamerlano, che conquistò gran parte dell'Asia centrale (Transoxiana) e del Medio Oriente appartenenti al Khanato Chagatai, a cominciare dal 1370, costituendo nella seconda metà del XIV secolo un vasto impero con capitale a Samarcanda.

Nuovo!!: Azerbaigian e Impero timuride · Mostra di più »

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (Hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

Nuovo!!: Azerbaigian e India · Mostra di più »

Industria mineraria

L'industria mineraria si occupa dell'estrazione e della trasformazione delle materie prime minerali (solidi, fluidi, gassosi), energetiche e non energetiche di valore o di altri materiali geologici dalla crosta terrestre, solitamente (ma non sempre) da un giacimento, da un filone o da uno strato di carbone attraverso scavi in miniera.

Nuovo!!: Azerbaigian e Industria mineraria · Mostra di più »

Inno nazionale della Repubblica dell'Azerbaigian

Azərbaycan Respublikasının Dövlət Himni è l'inno nazionale della Repubblica dell'Azerbaigian, uno dei principali simboli di stato dell'Azerbaigian, insieme alla bandiera e allo stemma.

Nuovo!!: Azerbaigian e Inno nazionale della Repubblica dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Azerbaigian e Iran · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Azerbaigian e Islam · Mostra di più »

IV secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e IV secolo · Mostra di più »

IX secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e IX secolo · Mostra di più »

Jalayridi

I Jalayridi furono una dinastia islamica mongola.

Nuovo!!: Azerbaigian e Jalayridi · Mostra di più »

Kara Koyunlu

I Kara Koyunlu (in lingua azera: Qaraqoyunlular o Karakoyunlular), o "Turcomanni della Pecora Nera", erano una federazione tribale di origine oghuz che dominò l'attuale Azerbaigian, inclusi gli attuali Iran nordoccidentale e Iraq dal 1375 al 1468.

Nuovo!!: Azerbaigian e Kara Koyunlu · Mostra di più »

Khanato

Un Khanato o Canato è un territorio su cui governa un Khan, tipico dell'Europa orientale e dell'Asia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Khanato · Mostra di più »

Khanato dell'Orda d'Oro

Il Khanato dell'Orda d'Oro (conosciuto anche come Khanato Kipchak) fu un regno tataro-mongolo fiorito in Russia nei secoli XIII-XVI, fondato da Batu Khan, un nipote di Gengis Khan.

Nuovo!!: Azerbaigian e Khanato dell'Orda d'Oro · Mostra di più »

Kura (fiume)

Il Kura (turco: Kura; georgiano: მტკვარი, Mt'k'vari; azero: Kür; armeno: Կուր, Kur; greco antico: Κῦρος, Kŷros) è un fiume che scorre nelle montagne del Caucaso.

Nuovo!!: Azerbaigian e Kura (fiume) · Mostra di più »

Legio XII Fulminata

La Legio XII Fulminata ("portatrice del fulmine") fu una legione romana costituita da Gaio Giulio Cesare nel 58 a.C. e attiva fino all'inizio del V secolo a guardia dell'attraversamento dell'Eufrate a Melitene.

Nuovo!!: Azerbaigian e Legio XII Fulminata · Mostra di più »

Letteratura persiana

La letteratura persiana, o meglio neo-persiana, nasce a partire dall'incontro/confronto con la cultura linguistica e letteraria degli Arabi conquistatori, che abbatterono l'Impero sasanide a metà del secolo VII.

Nuovo!!: Azerbaigian e Letteratura persiana · Mostra di più »

Lingua azera

La lingua azera o azerbaigiana (Azəri, آذربایجان تورکجه سی / Azərbaycan dili in azero) è una lingua turca parlata in Azerbaigian, Iran, Georgia, Russia, Iraq, Turchia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua azera · Mostra di più »

Lingua lesga

La lingua lesga, detta anche lesghi, lezghiano o küru, (in lesgo) è una lingua caucasica nordorientale parlata nella Federazione Russa, nella repubblica del Daghestan, e in Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua lesga · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua persiana · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua russa · Mostra di più »

Lingua taliscia

La lingua taliscia (Tolışi / Толыши / تالشی زَوُن) è una lingua iranica nord-occidentale, parlata nelle regioni settentrionali delle province iraniane di Gilan e Ardabil, e nelle regioni meridionali della Repubblica dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua taliscia · Mostra di più »

Lingua turca ottomana

La lingua turca ottomana (turco ottomano: لسان عثمانی lisân-ı Osmânî) era la variante della lingua turca che fu utilizzata come lingua amministrativa e letteraria dell'Impero ottomano.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua turca ottomana · Mostra di più »

Lingua ufficiale

Una lingua ufficiale è la lingua che uno Stato sovrano ha legalmente adottato per la produzione dei propri documenti ufficiali, come le leggi, gli atti giudiziari e notarili.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingua ufficiale · Mostra di più »

Lingue turche

Le lingue turche, dette anche lingue turciche, sono lingue altaiche parlate in Europa e Asia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Lingue turche · Mostra di più »

Manat azero

Il manat (in azero: manatı, манат, منات) è la valuta ufficiale dell'Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Manat azero · Mostra di più »

Mar Caspio

Il mar Caspio (rus. Каспийское море Kaspijskoe more, az. Xəzər dənizi, pers. دریای خزر daryā-ye xazar, kaz. Каспий теңізі Kaspij Tengizi, turkm. Hazar deňizi) è un bacino endoreico situato a 28 metri sotto il livello del mare (depressione caspica), fra le zone meridionali della Federazione Russa e il nord dell'Iran.

Nuovo!!: Azerbaigian e Mar Caspio · Mostra di più »

Medi

I Medi furono un antico popolo iranico che occupò gran parte dell'odierno Iran centrale e occidentale, a sud del Mar Caspio.

Nuovo!!: Azerbaigian e Medi · Mostra di più »

Medioevo

Il Medioevo è una delle quattro grandi età storiche (antica, medievale, moderna e contemporanea) in cui viene tradizionalmente suddivisa la storia dell'Europa nella storiografia moderna.

Nuovo!!: Azerbaigian e Medioevo · Mostra di più »

Michail Gorbačëv

Si diploma e viene ammesso alla facoltà di legge dell'Università Statale di Mosca dove ebbe, tra i compagni di studi, il ceco Zdenek Mlynar.

Nuovo!!: Azerbaigian e Michail Gorbačëv · Mostra di più »

Milano

Milano (Milàn in dialetto milanese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Lombardia, dell'omonima città metropolitana, e centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa.

Nuovo!!: Azerbaigian e Milano · Mostra di più »

Mirzə Fətəli Axundov

Subì l'influsso del pensiero francese del diciottesimo secolo e della letteratura russa, e si distinse, oltre che come autore di sei commedie, che fanno di lui il fondatore del teatro azerbaigiano, anche per alcuni saggi filosofici.

Nuovo!!: Azerbaigian e Mirzə Fətəli Axundov · Mostra di più »

Nagorno Karabakh

Il Nagorno Karabakh (in italiano talvolta anche Karabakh Montuoso, Alto Karabakh o Karabakh Superiore) è una regione senza sbocco sul mare, sita nel Caucaso meridionale e appartenente geologicamente all'Altopiano armeno.

Nuovo!!: Azerbaigian e Nagorno Karabakh · Mostra di più »

Necropoli

La necropoli di Mesu 'e Montes, in territorio di Ossi In archeologia la necropoli (dal greco nekros, morto e polis, città) disegna un agglomerato di tombe, disposte sovente in modo disordinato, ma talvolta integrate in un complesso di tipo urbanistico.

Nuovo!!: Azerbaigian e Necropoli · Mostra di più »

Nizami Ganjavi

La sua eredità è apprezzata e condivisa da Iran, Tagikistan, Afghanistan e Azerbaigian, che lo celebra come suo poeta nazionale, benché Neẓāmi scrivesse in lingua persiana e sebbene l'Azerbaigian non esistesse ancora come Stato e nazione.

Nuovo!!: Azerbaigian e Nizami Ganjavi · Mostra di più »

Novruz Mammadov

In precedenza ha ricoperto il ruolo di assistente del presidente per le questioni di politica estera ed era il capo del dipartimento di politica estera.

Nuovo!!: Azerbaigian e Novruz Mammadov · Mostra di più »

Oblast' Autonoma del Nagorno Karabakh

L'Oblast' Autonoma del Nagorno Karabakh (NKAO) (in russo: Нагорно-Карабахская автономная область, in azero: Дағлыг Гарабағ мухтар вилаjəти, in armeno: Լեռնային Ղարաբաղի Ինքնավար Մարզ) è stata un'oblast' dell'Unione Sovietica, popolata prevalentemente da armeni, creata il 7 luglio 1923 all'interno della Repubblica Socialista Sovietica Azera.

Nuovo!!: Azerbaigian e Oblast' Autonoma del Nagorno Karabakh · Mostra di più »

Oghuz

Gli Oghuz (anche Ghuzz, Guozz, Kuz, Oguz, Oğuz, Okuz, Oufoi, Ouz, Torks, Uguz, Uğuz, Uguz e Uz) erano una confederazione di tribù dei Turchi dell'Asia Centrale, tutti appartenenti al gruppo sud-occidentale delle lingue turche.

Nuovo!!: Azerbaigian e Oghuz · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE - Organization for Security and Co-operation in Europe nella terminologia inglese) è un'organizzazione regionale per la promozione della pace, del dialogo politico, della giustizia e della cooperazione in Europa che conta, attualmente, 57 paesi membri ed è, pertanto, la più vasta organizzazione regionale per la sicurezza.

Nuovo!!: Azerbaigian e Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa · Mostra di più »

Paese transcontinentale

Un paese transcontinentale è uno stato (o una nazione) che appartiene a più di un continente.

Nuovo!!: Azerbaigian e Paese transcontinentale · Mostra di più »

Paleolitico superiore

Il Paleolitico superiore è la terza ed ultima suddivisione del Paleolitico così come esso è concepito in Europa, Africa ed Asia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Paleolitico superiore · Mostra di più »

Partito Comunista dell'Azerbaigian (1920)

Il Partito Comunista dell'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan Kommunist Partiyası), è stato un partito politico azero fondato nel febbraio 1920, alla vigilia della fondazione della RSS Azera, e sciolto nel 1991.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito Comunista dell'Azerbaigian (1920) · Mostra di più »

Partito Comunista dell'Azerbaigian (1993)

Il Partito Comunista dell'Azerbaigian (Azərbaycan Kommunist Partiyası, AKP) è un partito politico fondato nel 1993 da Ramiz Ahmadov e registrato presso il Ministero della Giustizia nel 1994.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito Comunista dell'Azerbaigian (1993) · Mostra di più »

Partito del Nuovo Azerbaigian

Il Partito del Nuovo Azerbaigian (in azerbaigiano - Yeni Azərbaycan Partiyası, YAP) è un partito politico azero.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito del Nuovo Azerbaigian · Mostra di più »

Partito della Madrepatria (Azerbaigian)

Il Partito della Madrepatria (in azero: Ana Vətən Partiyası) è un partito politico di orientamento conservatore e nazionalista fondato in Azerbaigian nel 1990, allo scopo di rappresentare gli Azerbaigiani originari dell'Armenia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito della Madrepatria (Azerbaigian) · Mostra di più »

Partito Democratico Azerbaigiano

Il Partito Democratico Azerbaigiano (PDA) è stato un partito politico sostenuto dall'Unione Sovietica e fondato da Jafar Pishevari a Tabriz, in Iran, nel settembre 1945 come partito di opposizione alla dinastia Pahlavi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito Democratico Azerbaigiano · Mostra di più »

Partito politico

Un partito politico è un'associazione tra persone accomunate da una medesima finalità politica ovvero da una comune visione su questioni fondamentali della gestione dello Stato e della società o anche solo su temi specifici e particolari.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito politico · Mostra di più »

Partito Uguaglianza

Il Partito Uguaglianza (Müsavat Partiyası, MP) è un partito politico azero.

Nuovo!!: Azerbaigian e Partito Uguaglianza · Mostra di più »

Persia

Il nome Persia (in persiano antico, Pārsa) è stato a lungo usato per riferirsi alla nazione del moderno Iran, al suo popolo o ai suoi antichi imperi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Persia · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Azerbaigian e Petrolio · Mostra di più »

Piombo

Il piombo è l'elemento chimico di numero atomico 82.

Nuovo!!: Azerbaigian e Piombo · Mostra di più »

Positano

Positano (Pasitano in campano) è un comune italiano di abitanti della provincia di Salerno in Campania, appartenente geograficamente alla Costiera Amalfitana.

Nuovo!!: Azerbaigian e Positano · Mostra di più »

Presidenti dell'Azerbaigian

I Presidenti dell'Azerbaigian (Azərbaycan hökumət başçılarının siyahısı) dal 1991 ad oggi sono i seguenti.

Nuovo!!: Azerbaigian e Presidenti dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Azerbaigian e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Primi ministri dell'Azerbaigian

Il Primo ministro dell'Azerbaigian è il ministro più importante del governo azero e, come prevede la Costituzione, "sovrintende alle attività regolari del Governo e coordina il lavoro dei Ministri." Il Primo ministro è designato dal Presidente dell'Azerbaigian ma può essere rimosso in seguito al voto di sfiducia del Parlamento.

Nuovo!!: Azerbaigian e Primi ministri dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Principi di Madrid

I Principi di Madrid sono un documento di raccomandazione emanato dal quindicesimo Consiglio OSCE, tenutosi a Madrid nel novembre 2007, al fine di far raggiungere alle parti in causa un definitivo accordo di pace dopo la guerra del Nagorno-Karabakh.

Nuovo!!: Azerbaigian e Principi di Madrid · Mostra di più »

Provincia di Ardabil

La provincia di Ardabil (in persiano: اردبیل; nota anche come: Ardebil; nell'antichità: Artavil) è una delle trentuno province (ostān) dell'Iran.

Nuovo!!: Azerbaigian e Provincia di Ardabil · Mostra di più »

Rafael Ağayev

Viene da una famiglia di sportivi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Rafael Ağayev · Mostra di più »

Rame

Il rame è l'elemento chimico di numero atomico 29.

Nuovo!!: Azerbaigian e Rame · Mostra di più »

Religione di Stato

La religione di Stato è un credo religioso imposto da uno stato a tutti i cittadini, o che comunque goda di un particolare riconoscimento a livello istituzionale rispetto ad altre religioni presenti nel territorio.

Nuovo!!: Azerbaigian e Religione di Stato · Mostra di più »

Repubblica

La repubblica (dal latino: res publica, cosa pubblica) è una forma di governo di uno Stato, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa o aristocratica, in cui la sovranità viene esercitata dal popolo secondo forme stabilite dal sistema politico che, nei sistemi repubblicani moderni, può prevedere una costituzione scritta o un sistema costituzionale orale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica · Mostra di più »

Repubblica Autonoma di Naxçıvan

La Repubblica Autonoma di Naxçıvan (in azero Naxçıvan Muxtar Respublikası in russo Нахичеванская Автономная Республика / Nachičevanskaja Avtonomnaja Respublika) è un'exclave dell'Azerbaigian, di cui costituisce una regione autonoma.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica Autonoma di Naxçıvan · Mostra di più »

Repubblica Federale Democratica Transcaucasica

La Repubblica Federale Democratica Transcaucasica (RFDTC, Закавказская демократическая Федеративная Республика (ЗКДФР), Zakavkazskaja Demokratičeskaja Federativnaja Respublika (ZKDFR); conosciuta anche come Federazione Transcaucasica) fu uno Stato che ebbe breve esistenza e che comprendeva gli stati moderni dell'Armenia, Azerbaigian, e Georgia.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica Federale Democratica Transcaucasica · Mostra di più »

Repubblica presidenziale

La repubblica presidenziale è una forma di governo, appartenente alle forme di democrazia rappresentativa, in cui il potere esecutivo si concentra nella figura del Presidente che è sia il capo dello Stato sia il capo del governo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica presidenziale · Mostra di più »

Repubblica semipresidenziale

La repubblica semipresidenziale o a tendenza presidenziale o, più correttamente, un regime/sistema semipresidenziale – il «semipresidenzialismo» – è una forma di governo (o un regime), appartenente alle forme della democrazia rappresentativa o indiretta.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica semipresidenziale · Mostra di più »

Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica

La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica o RSFS Transcaucasica (in armeno: Հայաստանի Խորհրդային Սոցիալիստական Հանրապետություն; in azero: Загафгија Совет Федератив Сосиалист Республикасы, Zagafgya Sovet Federativ Sosialist Respublikası; in georgiano: ამიერკავკასიის საბჭოთა ფედერაციული სოციალისტური რესპუბლიკა; in russo: Закавкáзская Сове́тская Федерати́вная Социалисти́ческая Респу́блика, ЗСФСР, Zakavkázskaja Sovétskaja Federatívnaja Socialistíčeskaja Respúblika, ZSFSR) fu una repubblica sovietica di breve durata, dal 1922 al 1936, che consisteva della Georgia, dell'Armenia e dell'Azerbaigian, tradizionalmente conosciute con il nome di Regioni Transcaucasiche nell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Azera

La Repubblica Socialista Sovietica Azera o RSS Azera (in lingua azera: Azərbaycan Sovet Sosialist Respublikası, in alfabeto cirillico: Азәрбаjҹан Совет Сосиалист Республикасы; in russo: Азербайджанская Советская Социалистическая Республика, spesso abbreviato in АзССР) era il nome dato all'Azerbaigian quando faceva parte dell'Unione Sovietica (1936-1991).

Nuovo!!: Azerbaigian e Repubblica Socialista Sovietica Azera · Mostra di più »

Rivoluzione russa

La rivoluzione russa è stato un evento sociopolitico, occorso in Russia nel 1917, che portò al rovesciamento dell'Impero russo e alla formazione inizialmente della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa e, nel 1922, in seguito alla guerra civile russa, dell'Unione Sovietica; fu un tentativo di applicazione delle teorie sociali ed economiche di Karl Marx e Friedrich Engels.

Nuovo!!: Azerbaigian e Rivoluzione russa · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Azerbaigian e Russia · Mostra di più »

Russia europea

La Russia europea (letteralmente "Parte europea della Russia") è un termine che si riferisce alle aree occidentali della Russia che sorgono all'interno dell'Europa, comprendendo fino a circa, che si estendono per circa il 40% dell'Europa e che sono in contrapposizione alla Russia asiatica.

Nuovo!!: Azerbaigian e Russia europea · Mostra di più »

Safavidi

I Safavidi sono stati una dinastia-confraternita mistica di lingua e cultura turca.

Nuovo!!: Azerbaigian e Safavidi · Mostra di più »

Saga

Una saga (dall'omofona parola in islandese, al plurale sǫgur) è una raccolta di storie che riguardano antichi popoli scandinavi, tribù germaniche, i primi viaggi vichinghi, le migrazioni verso l'Islanda, e le faide di dinastie islandesi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Saga · Mostra di più »

Sagidi

La dinastia dei Sagidi è stata una dinastia islamica che ha governato l'attuale Azerbaijan persiano dall'889-890 fino al 929.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sagidi · Mostra di più »

Sale

In chimica, un sale è un composto chimico elettricamente neutro costituito dall'insieme di più ioni (anioni e cationi), in genere disposti all'interno di un reticolo cristallino, uniti da un legame ionico di ionicità più o meno elevata.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sale · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sasanidi · Mostra di più »

Satrapo

Satrapo (persiano: ساتراپ, iran. khsathra-pa; greco: σατράπης; satrapes) era il nome dato ai governatori delle province, denominate appunto "satrapie", degli antichi imperi medi e persiani, incluso l'impero achemenide, quello dei Sasanidi e alcuni regni ellenistici.

Nuovo!!: Azerbaigian e Satrapo · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Azerbaigian e Sciismo · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Azerbaigian e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Segretario generale del PCUS

Il Segretario generale del Comitato centrale del PCUS era la più alta carica amministrativa del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e veniva eletto dal plenum del Comitato centrale unitamente agli altri membri della Segreteria.

Nuovo!!: Azerbaigian e Segretario generale del PCUS · Mostra di più »

Selgiuchidi

I Selgiuchidi (oppure Turchi Selgiuchidi, in turco Selçuklular; in, Saljūqiyān;, Saljūq oppure السلاجقة, al-Salājiqa) furono una dinastia turca il cui ramo principale elesse la sua residenza in Persia (Isfahan).

Nuovo!!: Azerbaigian e Selgiuchidi · Mostra di più »

Settore primario

In economia il settore primario è il settore economico che raggruppa tutte le attività legate allo sfruttamento delle risorse naturali: l'agricoltura, la pesca, l'allevamento, la selvicoltura, ossia lo sfruttamento delle foreste, l'attività mineraria.

Nuovo!!: Azerbaigian e Settore primario · Mostra di più »

Settore secondario

In economia il settore secondario è il settore economico che comprende tutte le varie attività dell'industria: l'industria alimentare, l'industria mineraria, l'industria metallurgica e siderurgica, l'industria metalmeccanica, l'industria della difesa, l'industria petrolchimica, l'industria delle costruzioni, l'industria manifatturiera, l'industria automobilistica, l'industria farmaceutica, l'industria ICT.

Nuovo!!: Azerbaigian e Settore secondario · Mostra di più »

Settore terziario

In economia il settore terziario è il settore economico in cui si producono o forniscono servizi, ovvero tutte quelle attività complementari e di ausilio alle attività del settore primario (agricoltura, allevamento, ecc.) e secondario (manifattura).

Nuovo!!: Azerbaigian e Settore terziario · Mostra di più »

Sistema proporzionale

Nelle scienze politiche, per sistema proporzionale o rappresentazione proporzionale si intende genericamente qualsiasi sistema elettorale che miri a riprodurre in un organo di rappresentanza le proporzioni delle diverse parti dell'elettorato - generalmente in un'assemblea elettiva, per cui tali sistemi furono escogitati.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sistema proporzionale · Mostra di più »

Spartiacque

In rosso i principali spartiacque in Europa; in verde i maggiori bacini fluviali In idrologia una linea spartiacque (o displuvio) è un limite geografico che divide il territorio in diversi bacini idrografici (linea immaginaria).

Nuovo!!: Azerbaigian e Spartiacque · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato

Lo Stato è un'entità politica sovrana, costituita da un territorio e da una popolazione che lo occupa, da un ordinamento giuridico formato da istituzioni e leggi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Stato · Mostra di più »

Stato fantoccio

Uno Stato fantoccio (a volte anche governo fantoccio) è una forma di governo che, anche se formalmente appartiene alla cultura del popolo governato, in realtà deve la sua esistenza a un'entità più potente, di solito uno Stato estero, che la controlla, l'appoggia e la difende.

Nuovo!!: Azerbaigian e Stato fantoccio · Mostra di più »

Steve LeVine

È stato un corrispondente estero per diciotto anni, in Unione Sovietica, Pakistan e Filippine, per The Wall Street Journal, The New York Times, The Washington Post, il Financial Times e il Newsweek.

Nuovo!!: Azerbaigian e Steve LeVine · Mostra di più »

Stilema

Per stilema si intende.

Nuovo!!: Azerbaigian e Stilema · Mostra di più »

Storia del fascismo italiano

La storia del fascismo italiano prende avvio alla fine del 1914, con la fondazione, da parte del giornalista Benito Mussolini, del Fascio d'azione rivoluzionaria, in seno ad un movimento di interventismo nella Prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Storia del fascismo italiano · Mostra di più »

Storia dell'Azerbaigian

L'Azerbaigian è un paese nella regione del Caucaso meridionale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Storia dell'Azerbaigian · Mostra di più »

Storia moderna

La storia moderna è un concetto storiografico, inteso come fase successiva all'età medievale e precedente l'era contemporanea.

Nuovo!!: Azerbaigian e Storia moderna · Mostra di più »

Sumqayıt

Sumqayıt (in russo Сумгайыт, Sumgajyt) è una città dell'Azerbaigian situata sulla costa occidentale del Mar Caspio, a circa 30 chilometri dalla capitale Baku.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sumqayıt · Mostra di più »

Sunnismo

Il sunnismo (in arabo أهل السنة والجماعة, ahl as-sunna wa l-jama‛a) è la corrente maggioritaria dell'Islam, comprendendo circa il 90% dell'intero mondo islamico.

Nuovo!!: Azerbaigian e Sunnismo · Mostra di più »

Tabriz

Tabriz (persiano: تبریز; azero: Təbriz) è la più grande città dell'Iran nord-occidentale, con una popolazione di quasi 1.400.000 abitanti.

Nuovo!!: Azerbaigian e Tabriz · Mostra di più »

Tamerlano

La sua origine era mongolo-turki, sebbene certamente nella sua tradizione culturale vi fossero elementi della cultura propriamente mongola e di quella persiana.

Nuovo!!: Azerbaigian e Tamerlano · Mostra di più »

Toponimo

Il toponimo (dal greco τόπος, tòpos, "luogo", e ὄνομα, ònoma, "nome") è il nome proprio di un luogo geografico.

Nuovo!!: Azerbaigian e Toponimo · Mostra di più »

Traduzione

La traduzione è un'attività che comprende l'interpretazione del significato di un testo ("sorgente", "di origine", "di partenza" o "prototesto") e la successiva produzione di un nuovo testo, equivalente a quello di origine, in un'altra lingua (lingua "di destinazione", "di arrivo" o "metatesto").

Nuovo!!: Azerbaigian e Traduzione · Mostra di più »

Transcaucasia

La Transcaucasia o Caucaso del Sud corrisponde a una regione geografica del Caucaso meridionale costituita dagli stati di Georgia, Armenia e Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Transcaucasia · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Azerbaigian e Turchia · Mostra di più »

Turcico

Col termine turcico ci si riferisce a qualsiasi persona di cultura linguistica turca, non necessariamente quindi solo selgiuchide, ottomana o turca contemporanea.

Nuovo!!: Azerbaigian e Turcico · Mostra di più »

Turkestan

Il Turkestan (italianizzato Turchestan, in persiano ترکستان; chiamato anche Turkistan o Türkistan in turco, che letteralmente significa «Terra dei Turchi» in persiano) è una regione storica dell'Asia centrale, che oggi è generalmente abitata da popoli turchi.

Nuovo!!: Azerbaigian e Turkestan · Mostra di più »

Turkmeni

I turkmeni o turcomanni (in lingua turkmena Türkmen o Түркмен, al plurale Türkmenler o Түркменлер) sono una popolazione di stirpe turca dell'Asia centrale, che popola il Turkmenistan, l'Iran nord-orientale e alcune zone dell'Afghanistan.

Nuovo!!: Azerbaigian e Turkmeni · Mostra di più »

Unicamerale

Un alfabeto unicamerale o unicase ha la caratteristica di non avere lettere maiuscole o minuscole.

Nuovo!!: Azerbaigian e Unicamerale · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica a carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Azerbaigian e Unione europea · Mostra di più »

Unione europea di radiodiffusione

L'Unione europea di radiodiffusione (UER) (in inglese European Broadcasting Union, abbreviato; in francese Union européenne de radio-télévision, abbreviato UER) è un ente che associa diversi operatori pubblici e privati del settore della teleradiodiffusione su scala nazionale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Unione europea di radiodiffusione · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Unione Sovietica · Mostra di più »

Urmia

Urmia o Orumieh (farsi ارومیه; azero اورمو; curdo ورمێ) durante quasi tutto il periodo della dinastia Pahlavi (1925–1979) era chiamata Rezaiyeh (رضائیه), è il capoluogo dell'Azarbaijan occidentale, nell'Iran nord-occidentale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Urmia · Mostra di più »

UTC+4

UTC+4 è un fuso orario, in anticipo di 4 ore sull'UTC.

Nuovo!!: Azerbaigian e UTC+4 · Mostra di più »

Uzun Hasan

Tamerlano aveva nominato suo nonno, Kara Yülük Osman, governatore di Diyarbakır (nella Turchia odierna), con le città di Erzincan, Mardin, Roha (o Urfa) e Sivas.

Nuovo!!: Azerbaigian e Uzun Hasan · Mostra di più »

VIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e VIII secolo · Mostra di più »

Vino azero

Il vino azero è il vino che si produce in Azerbaigian.

Nuovo!!: Azerbaigian e Vino azero · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Azerbaigian e XIX secolo · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento attraverso l'Umanesimo.

Nuovo!!: Azerbaigian e XV secolo · Mostra di più »

Yanar Dag

Yanar Dağ (termine in lingua azera per «montagna che brucia») è una piccola altura della Penisola di Absheron in Azerbaigian, circa 25 km a nord est della capitale Baku, famosa per un fuoco che arde incessantemente dagli anni cinquanta lungo il fianco della collina.

Nuovo!!: Azerbaigian e Yanar Dag · Mostra di più »

Zecharia Sitchin

È stato autore di molti libri sulla cosiddetta archeologia misteriosa o pseudoarcheologia, e sostenitore della "teoria degli antichi astronauti" come spiegazione dell'origine dell'uomo.

Nuovo!!: Azerbaigian e Zecharia Sitchin · Mostra di più »

Zoroastrismo

Lo Zoroastrismo (definito anche Zoroastrianesimo o Mazdeismo, in avestico Mazdayasna, cioè "adorazione di (Ahura) Mazda" o "culto di Mazda") è la religione basata sugli insegnamenti del profeta Zarathuštra (o Zoroastro) ed è stata in passato la religione più diffusa dell'Asia centrale.

Nuovo!!: Azerbaigian e Zoroastrismo · Mostra di più »

1539

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1539 · Mostra di più »

1918

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1918 · Mostra di più »

1922

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1922 · Mostra di più »

1932

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1932 · Mostra di più »

1933

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1933 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1936 · Mostra di più »

1937

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1937 · Mostra di più »

1969

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1969 · Mostra di più »

1971

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1971 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1990 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1991 · Mostra di più »

1992

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1992 · Mostra di più »

1993

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1993 · Mostra di più »

1994

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1994 · Mostra di più »

1998

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1998 · Mostra di più »

1999

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 1999 · Mostra di più »

2001

Il 2001 è stato il primo anno del XXI secolo dell'Era cristiana.

Nuovo!!: Azerbaigian e 2001 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 2003 · Mostra di più »

2007

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 2007 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 2008 · Mostra di più »

2014

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 2014 · Mostra di più »

252

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 252 · Mostra di più »

387

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 387 · Mostra di più »

550 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 550 a.C. · Mostra di più »

667

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Azerbaigian e 667 · Mostra di più »

861

061.

Nuovo!!: Azerbaigian e 861 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Azerbaigiano, Azerbaijan, Azerbajan, Azerbajdzhan, Azerbayjan, Azərbaycan Respublikası, Regioni economiche dell'Azerbaigian.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »