Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Ludwig van Beethoven

Figura cruciale della musica colta occidentale, Beethoven fu l'ultimo rappresentante di rilievo del classicismo viennese ed è considerato uno dei più grandi e influenti compositori di tutti i tempi.

469 relazioni: Abel Gance, Accordo (musica), Addome, Agnieszka Holland, Agricoltore, Alejandro Jodorowsky, Alessandro Baricco, Alex DeLarge, Amata immortale, André Grétry, Anni 1780, Anton Bruckner, Anton Diabelli, Anton Felix Schindler, Antonín Dvořák, Antonio Casimir Cartellieri, Antonio Salieri, Arancia meccanica (film), Arcidiocesi di Colonia, Arcivescovo, Argonne National Laboratory, Armonia, Arrangiamento, Ascite, Ateismo, Austria, Bagatella (musica), Bambino prodigio, Battaglia di Austerlitz, Battaglia di Wagram, Beethoven (film), Beethoven-Haus, Berlino, Bernard Rose, Bettina Brentano von Arnim, Bettincourt, Bhagavadgītā, Bibbia, Bonn, Breitkopf & Härtel, Brian Levant, Buffalora, Campi Elisi, Cannes, Cantata, Carl Dahlhaus, Carl Maria von Weber, Carl Philipp Emanuel Bach, Catalogo Biamonti, Catalogo Hess, ..., Catalogo Köchel, Catalogo Kinsky/Halm, Cavatina, Charles Rosen, Chicago, Chiesa cattolica, Christian Gottlob Neefe, Cirrosi epatica, Civiltà occidentale, Classicismo (musica), Clemens Brentano, Clemente Augusto di Baviera, Coblenza, Coda (musica), Colonia (Germania), Composizioni di Ludwig van Beethoven, Concerto (composizione musicale), Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 (Beethoven), Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 (Beethoven), Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 (Beethoven), Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 (Beethoven), Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 (Beethoven), Concerto per violino e orchestra (Beethoven), Concerto triplo (Beethoven), Congresso di Vienna, Contrappunto, Coriolano (ouverture), Corno (strumento musicale), Coro (musica), Cratere Beethoven, Cristianesimo, Cristo sul Monte degli Ulivi (Beethoven), Daniel Steibelt, Davide, Deismo, Dellamorte Dellamore (film), Diane Kruger, Dio, Disco music, DNA, Dragon's Lair II: Time Warp, Dresda, Ed Harris, Edema, EDT (editore), Ehrenbreitstein (Coblenza), Elementi (filosofia), Elephant (film 2003), Epatomegalia, Equilibrium (film), Ernst Christoph Dressler, Esterházy, Eurythmics, Fabrizio Della Seta, Fantasia (film), Fantasia corale, Faust (Goethe), Für Elise, Ferdinand Ernst Gabriel von Waldstein, Ferdinand Georg Waldmüller, Ferdinand Ries, Fidelio, Fiorino, Forma-sonata, François-Joseph Fétis, Franco Battiato, Francoforte sul Meno, Franz Anton Ries, Franz Grillparzer, Franz Joseph Haydn, Franz Schubert, Franz Xaver Süssmayr, Friedrich Schiller, Fuga (musica), Gaetano Mattioli, Gary Oldman, Georg Friedrich Händel, Georg Kinsky, Gioachino Rossini, Giovanni Biamonti, Giovanni Paisiello, Giovanni Pierluigi da Palestrina, Girolamo Bonaparte, Giulio Cogni, Giuseppe Carpani, Giuseppe II d'Asburgo-Lorena, God Save the Queen, Grande fuga, Gus Van Sant, Gustav Mahler, Ignaz Moscheles, Il clavicembalo ben temperato, Illuminismo, Immanuel Kant, Incisione, Induismo, Inghilterra, Inno alla gioia (Friedrich Schiller), Intervallo (musica), Introspezione, Io e Beethoven, Ipertensione, Ipoacusia, Italia, Ittero, James McTeigue, Jean-Baptiste Jules Bernadotte, Jihlava, Johann Baptist Cramer, Johann Christian Bach, Johann Georg Albrechtsberger, Johann Gottfried Herder, Johann Nepomuk Hummel, Johann Schenk, Johann Sebastian Bach, Johann van Beethoven, Johann Wolfgang von Goethe, Johannes Brahms, Josef Jelínek (compositore), Joseph Karl Stieler, Joseph von Deym, Joseph von Hammer-Purgstall, Karlovy Vary, Kassel, Köwerich, Klemens von Metternich, Kurt Wimmer, La febbre del sabato sera, La vittoria di Wellington, Labirintite, Le creature di Prometeo, Leoš Janáček, Leonore n. 2, Leonore n. 3, Lettera all'amata immortale, Lezione ventuno, Lied, Liegi, Lingua tedesca, Linz, Lipsia, Londra, Louis Spohr, Luigi Cherubini, Luigi Magnani, Macbeth, Maestro di cappella, Malattia ossea di Paget, Malines, Mannheim, Mario Monicelli, Massimiliano d'Asburgo-Lorena, Maximilian Friedrich von Königsegg-Rothenfels, Messa (musica), Messa in Do maggiore (Beethoven), Messiah, Michele Soavi, Minuetto, Misantropia, Missa Solemnis (Beethoven), Monaco di Baviera, Moravia, Mosella, Musica classica, Musica da camera, Musikanten, Muzio Clementi, Napoleone Bonaparte, Napoli, Natura, Neon Genesis Evangelion, Norimberga, Ode, Olomouc, Opera, Operetta, Opus (musica), Oratorio (musica), Orchestra, Orchestrazione, Ordine teutonico, Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, Organo (strumento musicale), Organo meccanico (orologio), Orientalistica, Otosclerosi, Ottava (musica), Paesi Bassi, Palma d'oro, Panteismo, Patologia, Patriottismo, Pavel Vranický, Peanuts, Peter Winter, Pianoforte, Piero Buscaroli, Piero Rattalino, Polifonia, Polmonite, Praga, Premio Nobel, Prima scuola di Vienna, Primo Impero francese, Principe elettore, Provincia del Brabante Fiammingo, Prussia, Quaderni di conversazione, Quartetto d'archi, Quartetto n. 10 (Beethoven), Quartetto n. 11 (Beethoven), Quartetto n. 12 (Beethoven), Quartetto n. 13 (Beethoven), Quartetto n. 14 (Beethoven), Quartetto n. 15 (Beethoven), Quartetto n. 16 (Beethoven), Quinta coalizione, Quintetto d'archi, Ralph Vaughan Williams, Renania, Reno, Requiem, Requiem (Mozart), Richard Wagner, Rinascimento, Ritmo, Rivoluzione francese, Roberto Diem Tigani, Rodolfo Giovanni d'Asburgo-Lorena, Rodolphe Kreutzer, Romain Rolland, Romanticismo, Romanza, Romanza per violino e orchestra n. 1 (Beethoven), Romanza per violino e orchestra n. 2 (Beethoven), Rossini! Rossini!, Rule, Britannia!, Rupert Everett, San Jose, Saturnismo, Saul, Scherzo (musica), Schroeder (personaggio), Scuola di Mannheim, Sebastian Dallinger, Sinfonia, Sinfonia n. 1 (Beethoven), Sinfonia n. 2 (Beethoven), Sinfonia n. 3 (Beethoven), Sinfonia n. 4 (Beethoven), Sinfonia n. 5 (Beethoven), Sinfonia n. 6 (Beethoven), Sinfonia n. 7 (Beethoven), Sinfonia n. 8 (Beethoven), Sinfonia n. 9 (Beethoven), Sinfonie di Beethoven (Liszt), Slesia, Solista, Sonata, Sonata per pianoforte, Sonata per pianoforte e violino n. 9, Sonata per pianoforte n. 1 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 10 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 11 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 12 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 13 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 14 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 15 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 16 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 17 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 18 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 19 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 2 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 20 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 21 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 22 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 23 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 24 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 25 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 26 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 27 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 28 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 29 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 3 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 30 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 31 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 32 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 4 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 5 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 6 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 7 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 8 (Beethoven), Sonata per pianoforte n. 9 (Beethoven), Sordità, Spiritualità, Stanley Kubrick, Sturm und Drang, Suicidio, Superficie di Mercurio, Tema (musica), Tenore, Teplice, Testamento di Heiligenstadt, Theodor Adorno, Trattato di Schönbrunn, Treviri, Tubercolosi, Ultimi quartetti per archi, Unione europea, Unzione degli infermi, Upaniṣad, V per Vendetta, Valzer, Variazione (musica), Variazioni Diabelli, Variazioni Goldberg, Vestfalia, Vienna, Vincenzo Righini, Violino, Virtuosismo, Walt Disney, Waremme, Wenzel Robert von Gallenberg, William Shakespeare, Willy Hess, Wolfgang Amadeus Mozart, XIX secolo, XVIII secolo, XX secolo, Zentralfriedhof, 16 dicembre, 1712, 1732, 1733, 1740, 1746, 1762, 1764, 1765, 1767, 1769, 1770, 1771, 1773, 1774, 1775, 1776, 1778, 1781, 1782, 1783, 1784, 1785, 1787, 1789, 1792, 1793, 1794, 1795, 1796, 1797, 1798, 1799, 1800, 1801, 1802, 1803, 1804, 1805, 1806, 1807, 1808, 1809, 1810, 1811, 1812, 1813, 1814, 1815, 1816, 1817, 1818, 1819, 1820, 1821, 1822, 1823, 1824, 1825, 1826, 1827, 1833, 1848, 1851, 1856, 1859, 1863, 1865, 1868, 1888, 1911, 1936, 1949, 1950, 1955, 1957, 1962, 1968, 1989, 1990, 1994, 1999, 2000, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008. Espandi índice (419 più) »

Abel Gance

I suoi primi modelli furono David Wark Griffith e Thomas H. Ince; riuscì ad oltrepassare i limiti dell'espressionismo cinematografico; venne considerato un esponente dell'avanguardia; fu uno sperimentatore del montaggio, delle sovrimpressioni, della polivisione (film su triplice schermo) e un pioniere della stereofonia nel cinema sonoro.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Abel Gance · Mostra di più »

Accordo (musica)

Nella teoria musicale, un accordo è la simultaneità di tre o più suoni aventi un'altezza definita.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Accordo (musica) · Mostra di più »

Addome

L'addome o ventre o pancia è una parte costituente il corpo (o tronco) di un animale o persona, dove sono racchiusi i visceri (intestino, stomaco, fegato, pancreas, reni).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Addome · Mostra di più »

Agnieszka Holland

Pur avendo esordito alla regia all'inizio degli anni settanta, il primo film di successo della regista polacca è stato Attori provinciali (Aktorzy Prowincjonalni), girato nel 1978, con il quale nel 1980 ha vinto il premio della critica al Festival di Cannes.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Agnieszka Holland · Mostra di più »

Agricoltore

L'agricoltore (detto anche contadino, soprattutto in passato) è una persona impiegata nel settore agricolo come coltivatore della terra, specializzato nella coltivazione di frutta, verdura cereali e altre piante variamente utili, in base alle caratteristiche climatiche e del terreno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Agricoltore · Mostra di più »

Alejandro Jodorowsky

Jodorowsky nasce a Tocopilla, una località costiera sita nel Cile settentrionale, il 17 febbraio del 1929, figlio di Jaime Jodorowsky Groismann e di Sara Felicidad Prullansky Trumper, ambedue di origini ebraico-ucraine.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Alejandro Jodorowsky · Mostra di più »

Alessandro Baricco

Dopo aver frequentato il Liceo Classico "Vittorio Alfieri" ed essersi laureato in Filosofia presso l'Università degli Studi di Torino con una tesi in Estetica (relatore Gianni Vattimo), pubblica alcuni saggi di critica musicale: Il genio in fuga (1988), su Rossini, e L'anima di Hegel e le mucche del Wisconsin (1992), sul rapporto tra musica e modernità.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Alessandro Baricco · Mostra di più »

Alex DeLarge

Alexander "Alex" DeLarge è il protagonista del romanzo di Anthony Burgess Arancia meccanica e dell'omonimo film diretto da Stanley Kubrick.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Alex DeLarge · Mostra di più »

Amata immortale

Amata immortale (Immortal Beloved) è un film del 1994 diretto da Bernard Rose e basato sulla vita del compositore e pianista tedesco Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Amata immortale · Mostra di più »

André Grétry

È noto soprattutto per le sue opere comiche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e André Grétry · Mostra di più »

Anni 1780

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Anni 1780 · Mostra di più »

Anton Bruckner

Il cognome Bruckner – nelle sue variabili antiche (Prugkhne, Prugner, Pruckner) – compare in Austria già a partire dal XV secolo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Anton Bruckner · Mostra di più »

Anton Diabelli

Professore ed editore di musica, nacque l'8 settembre 1781 a Mattsee, nei pressi di Salisburgo, dove il padre era musicista e sagrestano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Anton Diabelli · Mostra di più »

Anton Felix Schindler

Fu il primo biografo di Beethoven, che conobbe personalmente.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Anton Felix Schindler · Mostra di più »

Antonín Dvořák

Antonín Dvořák nacque nel 1841 a Nelahozeves vicino a Praga (nel Regno di Boemia, parte dell'Austria-Ungheria, ora Repubblica Ceca), la città dove trascorse la maggior parte della sua vita.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Antonín Dvořák · Mostra di più »

Antonio Casimir Cartellieri

I suoi genitori erano cantanti: il padre Antonio Maria Gaetano era un tenore italiano e la madre Elisabeth Böhm una cantante originaria di Riga.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Antonio Casimir Cartellieri · Mostra di più »

Antonio Salieri

Cittadino della Repubblica di Venezia, trascorse la maggior parte della sua vita alla corte imperiale asburgica di Vienna per la quale fu compositore e maestro di cappella.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Antonio Salieri · Mostra di più »

Arancia meccanica (film)

Arancia meccanica (A Clockwork Orange) è un film del 1971 diretto da Stanley Kubrick.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Arancia meccanica (film) · Mostra di più »

Arcidiocesi di Colonia

L'arcidiocesi di Colonia (in latino: Archidioecesis Coloniensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Arcidiocesi di Colonia · Mostra di più »

Arcivescovo

Arcivescovo (archiepískopos, composto da arché, primo, ed epískopos, supervisore) è il nome che nella Chiesa cattolica, nelle Chiese ortodosse e nell'anglicanesimo si dà al vescovo che presiede un'arcidiocesi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Arcivescovo · Mostra di più »

Argonne National Laboratory

L'Argonne National Laboratory, istituito ufficialmente nel 1946, è uno dei più grandi e antichi laboratori nazionali di ricerca degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Argonne National Laboratory · Mostra di più »

Armonia

L'armonia musicale è lo sviluppo delle relazioni tra le note, in termini di intervalli di tono sia simultanei che susseguenti, di arpeggio, di progressione e di struttura generale del brano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Armonia · Mostra di più »

Arrangiamento

In musica l'arrangiamento è il lavoro di organizzazione strumentale e strutturale di una data composizione (che può essere costituita da un semplice tema accompagnato da una sequenza di accordi, o da un brano già arrangiato), allo scopo che essa suoni secondo la forma musicale desiderata.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Arrangiamento · Mostra di più »

Ascite

Per ascite si intende la raccolta di liquido nella cavità peritoneale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ascite · Mostra di più »

Ateismo

L'ateismo (àtheos, composto da α- privativo, senza, e θεός, dio, letteralmente senza dio) è una posizione filosofica che, a seconda delle concezioni, nega o non riconosce l'esistenza di Dio ateismo s. m..

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ateismo · Mostra di più »

Austria

Aiuto:Stato --> L'Austria (in tedesco: Österreich,; in austro-bavarese: Ésterreich), ufficialmente Repubblica d'Austria (in tedesco: Republik Österreich), è una repubblica federale composta da nove LänderLonnie Johnson, Introducing Austria: A short history, Ariadne Press, 270 Goins Court, Riverside, CA 92507, 1989.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Austria · Mostra di più »

Bagatella (musica)

Una bagatella o bagattella, in francese bagatelle, è un breve componimento musicale, in genere per pianoforte, ma anche usato nella musica da camera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bagatella (musica) · Mostra di più »

Bambino prodigio

Un bambino prodigio (locuzione spesso sostituita con il francese enfant prodige) è un bambino che, ad un'età precoce, di solito prima dei 10 anni, possiede un'ottima conoscenza o un talento in uno o più settori della scienza o dell'arte (scienza, arti visive, musica, ecc...). Un criterio euristico generalmente accettato per identificare i "prodigi" è il seguente: un prodigio è un bambino che, avendo di regola un'età non superiore ai 13 anni, ottenga risultati del livello di un adulto molto preparato in un campo che richieda un impegno assai significativo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bambino prodigio · Mostra di più »

Battaglia di Austerlitz

La battaglia di Austerlitz, detta anche battaglia dei tre imperatori, fu l'ultima e decisiva battaglia svoltasi durante la guerra della terza coalizione, parte delle guerre napoleoniche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Battaglia di Austerlitz · Mostra di più »

Battaglia di Wagram

La battaglia di Wagram fu combattuta a nord del Danubio, di fronte all'isola di Lobau, nella piana del Marchfeld attorno al villaggio di Deutsch-Wagram, 15 km a nordest di Vienna.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Battaglia di Wagram · Mostra di più »

Beethoven (film)

Beethoven è un film del 1992 diretto da Brian Levant.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Beethoven (film) · Mostra di più »

Beethoven-Haus

La Beethoven-Haus è un museo di musica che si trova a Bonn, in Germania, dedicato al compositore Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Beethoven-Haus · Mostra di più »

Berlino

Berlino (AFI:; in tedesco: Berlin) è la maggiore città e anche un Bundesland della Germania, quindi una "città-stato".

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Berlino · Mostra di più »

Bernard Rose

Regista di origini inglesi, inizia ad appassionarsi al cinema all'età di 9 anni, dirigendo dei video con la propria videocamera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bernard Rose · Mostra di più »

Bettina Brentano von Arnim

Di origini comasche, figlia del commerciante P. A. Brentano e di Maximiliane von Laroche, nipote di Sophie La Roche, era la sorella di Clemens Brentano, altro importante scrittore romantico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bettina Brentano von Arnim · Mostra di più »

Bettincourt

Bettincourt (olandese: Bettenhoven; limburghese: Bettehaove) è una località della provincia di Liegi in Belgio.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bettincourt · Mostra di più »

Bhagavadgītā

Bhagavadgītā (sanscrito, sf.pl.; devanāgarī: भगवद्गीता,, "Canto del Divino" o "Canto dell'Adorabile" o, meno comunemente, Śrīmadbhagavadgītā; devanāgarī: श्रीमद्भगवद्गीता, il "Meraviglioso canto del Divino") è quella parte dall'importante contenuto religioso, di circa 700 versi (śloka, quartine di ottonari) divisi in 18 canti (adhyāya, "letture"), nella versione detta vulgata, collocata nel VI parvan del grande poema epico Mahābhārata.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bhagavadgītā · Mostra di più »

Bibbia

La Bibbia, dal greco antico βιβλίον, plur.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bibbia · Mostra di più »

Bonn

Bonn (327.913 abitanti, stima al 31 dicembre 2011) è una città extracircondariale della Germania situata al centro dell'Europa, nel Land della Renania Settentrionale-Vestfalia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Bonn · Mostra di più »

Breitkopf & Härtel

Breitkopf & Härtel.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Breitkopf & Härtel · Mostra di più »

Brian Levant

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Brian Levant · Mostra di più »

Buffalora

Buffalòra (in lingua lombarda Bofalòra, pronunciato localmente) è un quartiere all'estrema periferia di Brescia e conta circa 2500 abitanti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Buffalora · Mostra di più »

Campi Elisi

I Campi Elisi, o Eliseo — talvolta identificati con le Isole dei beati o Isole Fortunate — sono, secondo la mitologia greca e romana, il luogo nel quale dimoravano dopo la morte le anime di coloro che erano amati dagli dèi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Campi Elisi · Mostra di più »

Cannes

Cannes (in occitano Canas, in italiano storico Canne) è un comune francese situato nel dipartimento delle Alpi Marittime e la regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cannes · Mostra di più »

Cantata

La cantata è una forma musicale vocale di origine italiana tipica della musica barocca, formata da una sequenza di brani come arie, recitativi, duetti, cori e brani strumentali.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cantata · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Capodanno · Mostra di più »

Carl Dahlhaus

Ha avviato l'edizione critica delle opere di Richard Wagner e ideato e diretto il monumentale Manuale di musicologia in 12 volumi (dal 1983).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Carl Dahlhaus · Mostra di più »

Carl Maria von Weber

La musica di Weber, in particolare le sue opere liriche, influenzarono grandemente lo sviluppo della musica romantica in Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Carl Maria von Weber · Mostra di più »

Carl Philipp Emanuel Bach

Battezzato Carolus Philippus Immanuel, era il secondo figlio maschio di Johann Sebastian Bach e della sua prima moglie Maria Barbara.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Carl Philipp Emanuel Bach · Mostra di più »

Catalogo Biamonti

Il Catalogo Biamonti è un catalogo delle opere di Ludwig van Beethoven, curato dal musicologo italiano Giovanni Biamonti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Catalogo Biamonti · Mostra di più »

Catalogo Hess

Il Catalogo Hess è il catalogo di una parte delle opere di Ludwig van Beethoven, curato dal musicologo svizzero Willy Hess, la cui ultima edizione è stata pubblicata nel 1957.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Catalogo Hess · Mostra di più »

Catalogo Köchel

Il Catalogo Köchel è l'elenco di tutte le composizioni musicali di Wolfgang Amadeus Mozart.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Catalogo Köchel · Mostra di più »

Catalogo Kinsky/Halm

Il Catalogo Kinsky/Halm è un catalogo tematico-bibliografico delle opere di Ludwig van Beethoven pubblicato dalla casa editrice G. Henle Verlag nel 1951 con il titolo Das Werk Beethovens / Thematisch-Bibliographisches Verzeichnis seiner sämtlichen vollendeten Kompositions (Le opere di Beethoven / Catalogo tematico-bibliografico delle sue composizioni completate) e curato da Georg Kinsky, riveduto e aggiornato da Hans Halm.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Catalogo Kinsky/Halm · Mostra di più »

Cavatina

La cavatina è l'aria con cui in un'opera lirica italiana ciascun personaggio, e quindi ciascun interprete, si presenta in scena.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cavatina · Mostra di più »

Charles Rosen

Da giovane Rosen ha studiato pianoforte con Moriz Rosenthal (leggendario pianista polacco nato nel 1862, che era stato a sua volta studente di Franz Liszt e Rafael Joseffy).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Charles Rosen · Mostra di più »

Chicago

Chicago (AFI:; in inglese) è la più grande città dell'Illinois, la più grande metropoli dell'entroterra statunitense e la terza per popolazione di tutti gli Stati Uniti d'America dopo New York e Los Angeles, con i suoi 2.722.389 abitanti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Chicago · Mostra di più »

Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica (dal latino ecclesiastico catholicus, a sua volta dal greco antico, katholikòs, cioè "universale") è la Chiesa cristiana che riconosce il primato di autorità al vescovo di Roma, in quanto successore dell'apostolo Pietro sulla cattedra di Roma.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Chiesa cattolica · Mostra di più »

Christian Gottlob Neefe

Ricevette la sua educazione all'Università di Lipsia, inizialmente iscritto alla facoltà di legge, e successivamente allievo di Johann Adam Hiller.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Christian Gottlob Neefe · Mostra di più »

Cirrosi epatica

La cirrosi epatica rappresenta il quadro terminale della compromissione anatomo-funzionale del fegato.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cirrosi epatica · Mostra di più »

Civiltà occidentale

Il termine Occidente, inteso come civiltà o società occidentale, ha designato, a seconda dei periodi storici, un'area geografica e culturale comprendente grosso modo l'Europa e, in senso più esteso, tutti quei paesi europei ed extraeuropei che oggi presentano tratti culturali, economici o politici comuni, riconducibili al mondo e soprattutto ai principi filosofici del mondo greco-romano-cristiano-illuministico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Civiltà occidentale · Mostra di più »

Classicismo (musica)

Nella storia della musica, la musica classica, detta anche periodo classico, epoca classica, è la musica composta fra il barocco e il romanticismo, ovvero nella seconda metà del Settecento, con appendice nella prima parte dell'Ottocento, fino agli anni immediatamente successivi al Congresso di Vienna; più precisamente il periodo va dalla morte di Johann Sebastian Bach (1750) alle prime composizioni pianistiche di Robert Schumann (1830).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Classicismo (musica) · Mostra di più »

Clemens Brentano

Clemens Brentano era il secondo figlio di Pietro Antonio Brentano, della famiglia dei Brentano di Tremezzo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Clemens Brentano · Mostra di più »

Clemente Augusto di Baviera

Fu anche Gran Maestro dell'Ordine Teutonico e vescovo di Ratisbona, di Münster, di Osnabrück, di Paderborn e di Hildesheim.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Clemente Augusto di Baviera · Mostra di più »

Coblenza

Coblenza (AFI:; in tedesco Koblenz; in francese Coblence) è una città extracircondariale (106.445 ab.) della Germania situata nella parte settentrionale dello stato federato della Renania-Palatinato, nell'ovest del Paese.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Coblenza · Mostra di più »

Coda (musica)

In musica la coda è una breve sezione musicale che serve da conclusione di un episodio (ad esempio un canone, un tempo di un'aria o un movimento di una sinfonia).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Coda (musica) · Mostra di più »

Colonia (Germania)

Colonia (AFI:; in tedesco Köln, in dialetto locale Kölle, in francese e inglese Cologne) è una città extracircondariale abitanti, con l'agglomerato urbano abitanti) della Germania, la quarta per numero di abitanti e la più grande del Land della Renania Settentrionale-Westfalia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Colonia (Germania) · Mostra di più »

Composizioni di Ludwig van Beethoven

Ludwig van Beethoven (Bonn 17 dicembre 1770 – Vienna, 26 marzo 1827) fu un compositore e pianista tedesco. Iniziò a scrivere varie opere già all'età di 11 anni. Considerato uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, è annoverato tra i più grandi geni della storia della musica. Nonostante la sordità (ipoacusia) che lo colpì prima ancora d'aver compiuto i trent'anni, egli continuò a comporre, condurre e suonare, anche dopo aver perso completamente l'udito. Beethoven ha lasciato una produzione musicale fondamentale, straordinaria per forza espressiva e per la capacità di evocare emozioni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Composizioni di Ludwig van Beethoven · Mostra di più »

Concerto (composizione musicale)

Il concerto è una forma musicale che prevede uno o più strumenti solisti accompagnati dall'orchestra.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto (composizione musicale) · Mostra di più »

Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 (Beethoven)

Il concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Ludwig van Beethoven venne composto principalmente tra il 1796 e il 1797; la prima fu a Praga nel 1798, con Beethoven stesso al pianoforte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 (Beethoven)

Il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Ludwig van Beethoven, scritto principalmente tra il 1787 e il 1789, è formato dai seguenti movimenti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 (Beethoven)

Il concerto per pianoforte e orchestra n. 3 di Ludwig van Beethoven è stato composto nel 1800, ma fu probabilmente abbozzato già nel 1797.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 (Beethoven)

Il concerto per pianoforte e orchestra n. 4 di Ludwig van Beethoven, composto tra il 1805 e il 1806, è formato dai seguenti movimenti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 (Beethoven)

Il concerto per pianoforte e orchestra n. 5 di Ludwig van Beethoven fu composto tra il 1809 e il 1810.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto per violino e orchestra (Beethoven)

Il concerto per violino e orchestra in Re maggiore, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto per violino e orchestra (Beethoven) · Mostra di più »

Concerto triplo (Beethoven)

Il Concerto per pianoforte, violino, violoncello e orchestra, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Concerto triplo (Beethoven) · Mostra di più »

Congresso di Vienna

Il Congresso di Vienna fu una conferenza tenutasi presso il castello di Schönbrunn (Schloß Schönbrunn in tedesco) nell'omonima città, allora capitale dell'Impero austriaco, dal 1º novembre 1814 al 9 giugno 1815 (benché diverse datazioni riportino l'inizio e la fine del Congresso al 18 settembre 1814 e al 9 giugno 1815).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Congresso di Vienna · Mostra di più »

Contrappunto

Nella terminologia musicale, il termine contrappunto sta a indicare.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Contrappunto · Mostra di più »

Coriolano (ouverture)

L'ouverture Coriolano (op. 62) è una composizione di Ludwig van Beethoven scritta nel 1807 per la tragedia di Collin del 1804.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Coriolano (ouverture) · Mostra di più »

Corno (strumento musicale)

Il corno è uno strumento musicale a fiato che fa parte degli aerofoni e della sottofamiglia degli ottoni con canneggio conico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Corno (strumento musicale) · Mostra di più »

Coro (musica)

Un coro è un complesso di persone che cantano insieme.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Coro (musica) · Mostra di più »

Cratere Beethoven

Beethoven è un gigantesco cratere d'impatto presente sulla superficie di Mercurio, il cui centro è situato a 20,92° di latitudine sud e 123,66° di longitudine ovest.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cratere Beethoven · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cristianesimo · Mostra di più »

Cristo sul Monte degli Ulivi (Beethoven)

Cristo sul Monte degli Ulivi (Op. 85) è un oratorio in lingua tedesca di Ludwig van Beethoven su libretto di Franz Xaver Huber, poeta che prendeva le mosse verso la carriera di librettista.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Cristo sul Monte degli Ulivi (Beethoven) · Mostra di più »

Daniel Steibelt

Figlio di un costruttore di strumenti, Daniel Steibelt studiò pianoforte e composizione a Berlino con Johann Kirnberger fino al 1784, quando si arruolò nell'esercito prussiano per ordine del padre.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Daniel Steibelt · Mostra di più »

Davide

Le sue vicende, risalenti all'epoca ebraica, sono raccontate nel primo e nel secondo libro di Samuele, nel primo libro dei Re e nel primo libro delle Cronache.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Davide · Mostra di più »

Deismo

Il deismo (dal latino: deus) è una filosofia razionalista e anticlericale sviluppatasi nei secoli XVII e XVIII in Gran Bretagna, diffusa successivamente in Francia, Germania e Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Deismo · Mostra di più »

Dellamorte Dellamore (film)

Dellamorte Dellamore è un film del 1994 diretto da Michele Soavi, tratto dall'omonimo romanzo di Tiziano Sclavi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Dellamorte Dellamore (film) · Mostra di più »

Diane Kruger

Nata vicino a Hildesheim, nella Bassa Sassonia, è figlia dell'impresaria bancaria Maria-Theresia e del tipografo Hans-Heinrich Heidkrüger; i suoi genitori divorziarono quando aveva 13 anni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Diane Kruger · Mostra di più »

Dio

Con il termine "dio" si intende indicare un'entità superiore dotata di potenza straordinaria variamente denominata e significata nelle diverse culture religiose.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Dio · Mostra di più »

Disco music

La disco music, a volte abbreviata disco, è un genere musicale nato da funk, soul, musica latina e musica psichedelica, con elementi di swing e musica afroamericana(2003) The Drummer's Bible: How to Play Every Drum Style from Afro-Cuban to Zydeco, ISBN 978-1-884365-32-4, p.67: "Disco incorporates stylistic elements of Rock, Funk and the Motown sound while also drawing from Swing, Soca, Merengue and Afro-Cuban styles" che fu maggiormente popolare negli anni settanta, anche se da allora ha goduto di brevi rinascite.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Disco music · Mostra di più »

DNA

L'acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (in sigla DNA, dall'inglese DeoxyriboNucleic Acid; meno comunemente ADN, secondo la sigla italiana equivalente) è un acido nucleico che contiene le informazioni genetiche necessarie alla biosintesi di RNA e proteine, molecole indispensabili per lo sviluppo ed il corretto funzionamento della maggior parte degli organismi viventi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e DNA · Mostra di più »

Dragon's Lair II: Time Warp

Dragon's Lair II: Time Warp è un videogioco arcade in laserdisc del 1991, basato su sequenze d'animazione create da Don Bluth, seguito di Dragon's Lair.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Dragon's Lair II: Time Warp · Mostra di più »

Dresda

Dresda (AFI:; in tedesco Dresden,, in sorabo: Drježdźany) è una città extracircondariale di 531 806 abitanti della Germania, capitale del Land della Sassonia e capoluogo del distretto direttivo (Direktionsbezirk) omonimo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Dresda · Mostra di più »

Ed Harris

Nel corso della sua carriera di attore cinematografico, iniziata nel 1978, ha interpretato molti ruoli da "duro", anche per via del suo aspetto fisico, finendo per diventare un caratterista del ruolo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ed Harris · Mostra di più »

Edema

L'edema (dal greco οἴδημα, òidema, “gonfiore”) è un accumulo di liquidi negli spazi interstiziali dell'organismo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Edema · Mostra di più »

EDT (editore)

La EDT (Edizioni di Torino) è stata fondata nel 1976 da Enzo Peruccio, che in precedenza aveva lavorato alla Bolaffi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e EDT (editore) · Mostra di più »

Ehrenbreitstein (Coblenza)

Ehrenbreitstein è una frazione della città tedesca di Coblenza, nel Land della Renania-Palatinato.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ehrenbreitstein (Coblenza) · Mostra di più »

Elementi (filosofia)

La parola greca per elementi, stoicheia, si ritrova in Platone nel significato di lettere dell'alfabeto, vale a dire gli elementi primi di ogni parola.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Elementi (filosofia) · Mostra di più »

Elephant (film 2003)

Elephant è un film del 2003 diretto da Gus Van Sant, vincitore della Palma d'oro al miglior film e del premio per la miglior regia al 56º Festival di Cannes.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Elephant (film 2003) · Mostra di più »

Epatomegalia

L'epatomegalia è un aumento del volume del fegato.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Epatomegalia · Mostra di più »

Equilibrium (film)

Equilibrium è un film fantascientifico del 2001 scritto e diretto da Kurt Wimmer, ambientato in un futuro distopico e post apocalittico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Equilibrium (film) · Mostra di più »

Ernst Christoph Dressler

Segretario nei teatri di Bayreuth e Gotha, divenne in seguito maestro di cappella a Wetzler e infine cantante d'opera a Vienna e Kassel, dove morì a soli 45 anni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ernst Christoph Dressler · Mostra di più »

Esterházy

La famiglia Esterházy (secondo le epoche e i rami della famiglia stessa anche Esterházi, Eszterházy o Eszterházi) è una delle più antiche famiglie nobiliari ungheresi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Esterházy · Mostra di più »

Eurythmics

Gli Eurythmics sono stati un gruppo synth pop britannico formato dal duo Annie Lennox (cantante nata ad Aberdeen nel 1954) e David A. Stewart (chitarrista e polistrumentista nato a Sunderland nel 1952).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Eurythmics · Mostra di più »

Fabrizio Della Seta

Ha compiuto gli studi universitari nella Facoltà di Lettere dell'Università di Roma, dove si è laureato nel 1975 con Nino Pirrotta, e gli studi di composizione con Paolo Renosto e Fausto Razzi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fabrizio Della Seta · Mostra di più »

Fantasia (film)

Fantasia è un film d'animazione del 1940 diretto da registi vari, prodotto da Walt Disney e distribuito dalla Walt Disney Productions.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fantasia (film) · Mostra di più »

Fantasia corale

La Fantasia per pianoforte, coro e orchestra in Do minore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fantasia corale · Mostra di più »

Faust (Goethe)

Faust è un poema drammatico del 1808 scritto da Johann Wolfgang von Goethe.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Faust (Goethe) · Mostra di più »

Für Elise

Für Elise (it. Per Elisa) è un breve pezzo caratteristico per pianoforte di Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Für Elise · Mostra di più »

Ferdinand Ernst Gabriel von Waldstein

Fu membro della famiglia Waldstein e uno dei primi mecenati di Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ferdinand Ernst Gabriel von Waldstein · Mostra di più »

Ferdinand Georg Waldmüller

Considerato con Friedrich von Amerling il più grande ritrattista austriaco del XIX secolo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ferdinand Georg Waldmüller · Mostra di più »

Ferdinand Ries

Membro più famoso di una famiglia di compositori, fin da piccolo studiò il violino con suo padre Franz Anton, che era stato maestro e amico di Ludwig van Beethoven, e il violoncello con Bernhard Romberg.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ferdinand Ries · Mostra di più »

Fidelio

Fidelio (Op. 72b) è un Singspiel in due atti di Ludwig van Beethoven su libretto di Joseph Sonnleithner e Georg Friedrich Treitschke.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fidelio · Mostra di più »

Fiorino

D/ FLOR ENTIA giglio di FirenzeR/.S. IONA-NNES (rosa) - San Giovanni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fiorino · Mostra di più »

Forma-sonata

Il termine forma-sonata (anche allegro di sonata o, più di rado in Italia, forma del primo movimento) si riferisce a una particolare organizzazione del materiale musicale all'interno di un singolo movimento (generalmente, ma non esclusivamente, il primo) di una sonata, sinfonia (anche d'opera), concerto, quartetto o altro pezzo di musica da camera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Forma-sonata · Mostra di più »

François-Joseph Fétis

Figlio di un organista, studiò al conservatorio di Parigi dove dal 1821 insegnò contrappunto e fuga.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e François-Joseph Fétis · Mostra di più »

Franco Battiato

L'artista ha fatto parlare di sé per il grande numero di stili che ha approfondito e combinato tra loro in modo eclettico e personale: dopo l'iniziale fase pop degli anni sessanta, è passato al rock progressivo e all'avanguardia colta nel decennio seguente.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franco Battiato · Mostra di più »

Francoforte sul Meno

Francoforte sul Meno (in tedesco Frankfurt am Main) è una città extracircondariale della Germania sud-occidentale, la quinta tedesca per numero di abitanti dopo Berlino, Amburgo, Monaco e Colonia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Francoforte sul Meno · Mostra di più »

Franz Anton Ries

Figlio di Johann Ries, trombettiere di corte a Bonn del principe elettore dell'elettorato di Colonia, è stato un talento prodigioso fin dall'infanzia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franz Anton Ries · Mostra di più »

Franz Grillparzer

Figlio di un avvocato di una certa rilevanza, Grillparzer ricevette un'educazione severa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franz Grillparzer · Mostra di più »

Franz Joseph Haydn

Uno dei maggiori esponenti dell'epoca classica, è considerato il "padre" della sinfonia e del quartetto d'archi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franz Joseph Haydn · Mostra di più »

Franz Schubert

Franz Schubert nacque a Vienna il 31 gennaio 1797 nella casa detta Zum roten Krebsen, ora al n. 54 della Nußdorfer Straße e allora al n. 72 del sobborgo del Himmelpfortgrund, nella zona nord-occidentale della città, e fu battezzato il giorno dopo nella parrocchia del distretto di Lichtental.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franz Schubert · Mostra di più »

Franz Xaver Süssmayr

Dopo essere stato ammesso come piccolo cantore nella celebre abbazia dei Benedettini di Kremsmuenster, Süßmayr vi fece i suoi studi letterari e apprese la teoria della musica sotto la direzione di Pasterwitz.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Franz Xaver Süssmayr · Mostra di più »

Friedrich Schiller

Friedrich Schiller nacque il 10 novembre 1759 a Marbach am Neckar, a 20 miglia circa da Stoccarda nel Ducato di Württemberg, unico figlio maschio di Johann Caspar Schiller (1733-1796), luogotenente dell'esercito del medesimo ducato, e di Elisabeth Dorothea Kodweiß (1732-1802).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Friedrich Schiller · Mostra di più »

Fuga (musica)

La fuga è una forma musicale polifonica basata sull'elaborazione contrappuntistica di un'idea tematica (a volte due o tre), che viene esposta e più volte riaffermata nel corso della ricerca di tutte le possibilità espressive e/o contrappuntistiche da essa offerte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Fuga (musica) · Mostra di più »

Gaetano Mattioli

Studiò musica prima a Venezia e poi a Parma, presso la scuola di Angelo Morigi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Gaetano Mattioli · Mostra di più »

Gary Oldman

Nel 1997 ha debuttato alla regia con il film Niente per bocca, per il quale ha ricevuto il BAFTA al miglior film britannico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Gary Oldman · Mostra di più »

Georg Friedrich Händel

Nel giro di quindici anni, Händel aveva avviato tre compagnie d'opera commerciali per provvedere alla richiesta di opere italiane alla nobiltà inglese.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Georg Friedrich Händel · Mostra di più »

Georg Kinsky

È stato uno dei più importanti catalogatori di strumenti musicali e manoscritti del suo tempo, e il compilatore principale Das Werk Beethoven (1955), il catalogo tematico di serie della musica di Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Georg Kinsky · Mostra di più »

Gioachino Rossini

La sua attività ha spaziato attraverso vari generi musicali, ma è ricordato principalmente per opere famose e celebrate quali Il barbiere di Siviglia, L'italiana in Algeri, La gazza ladra, La Cenerentola, Semiramide e Guglielmo Tell.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Gioachino Rossini · Mostra di più »

Giovanni Biamonti

Laureato in legge, Giovanni Biamonti è stato segretario amministrativo dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 1924 al 1963.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giovanni Biamonti · Mostra di più »

Giovanni Paisiello

Esponente di primissima fila nelle vicende musicali d’Europa nell’ultimo trentennio del Settecento, Paisiello fece della commedia per musica napoletana un genere sovranazionale; nel contempo, con Nina gettò le basi di un gusto protoromantico che fruttificò nei decenni a venire.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giovanni Paisiello · Mostra di più »

Giovanni Pierluigi da Palestrina

Giovanni Pierluigi (o, in latino, Johannes Petraloysius) nacque presumibilmente a Palestrina, l'antica Praeneste vicino Roma, figlio di Sante, o, secondo alcuni documenti, anche Santo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giovanni Pierluigi da Palestrina · Mostra di più »

Girolamo Bonaparte

Era figlio del generale Carlo Maria Bonaparte e di Maria Letizia Ramolino, ed ultimo fratello di Napoleone Bonaparte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Girolamo Bonaparte · Mostra di più »

Giulio Cogni

Insegnante prima in una scuola media di Martina Franca, poi docente di filosofia al liceo di Perugia e all'Istituto italogermanico di cultura di Amburgo, a venticinque anni si segnalò, con la pubblicazione del Saggio sull'Amore come nuovo principio d'immortalità, come "il primo e il più coerente" studioso italiano impegnato a "introdurre l'approccio biologico razzista nel pensiero e nella scienza italiani".

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giulio Cogni · Mostra di più »

Giuseppe Carpani

Nel 1768 si iscrisse alla facoltà di giurisprudenza presso l'Università di Pavia, in accordo con i desideri del padre, diventando anche alunno dell'Almo Collegio Borromeo, ma, conclusi gli studi, dopo un periodo di pratica a Milano, egli seguì la sua passione artistica scrivendo diverse opere tra cui commedie e libretti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giuseppe Carpani · Mostra di più »

Giuseppe II d'Asburgo-Lorena

Durante il suo regno venne considerato dai suoi contemporanei come il tipico rappresentante del "dispotismo illuminato" e come Imperatore continuò l'opera della madre secondo i principi del giurisdizionalismo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Giuseppe II d'Asburgo-Lorena · Mostra di più »

God Save the Queen

God Save the Queen (dall'inglese: Dio salvi la Regina, e in alternativa, a seconda del sesso del regnante, God Save the King, ovvero Dio salvi il Re) è il brano tradizionalmente utilizzato come inno nazionale del Regno Unito.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e God Save the Queen · Mostra di più »

Grande fuga

La Grande fuga (Große Fuge) in Si bemolle maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Grande fuga · Mostra di più »

Gus Van Sant

Nato come artista visivo e cineasta indipendente, grazie al suo peculiare modo di raccontare i disagi dell'adolescenza ha saputo in seguito affermarsi anche ad Hollywood.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Gus Van Sant · Mostra di più »

Gustav Mahler

Gustav Mahler nacque nel 1860 a Kalischt, in Boemia, allora parte dell'Impero austriaco, da Bernhard e Marie Hermann.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Gustav Mahler · Mostra di più »

Ignaz Moscheles

Fu un virtuoso di pianoforte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ignaz Moscheles · Mostra di più »

Il clavicembalo ben temperato

Il clavicembalo ben temperato (titolo originale in tedesco: Das wohltemperierte Clavier, oder Praeludia, und Fugen durch alle Tone und Semitonia...), è una raccolta, divisa in due libri, di preludi e fughe per strumento a tastiera (senza distinzione tra clavicembalo, clavicordo e organo da camera), in tutte le 12 tonalità, nei modi maggiore e minore, composta da Johann Sebastian Bach.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Il clavicembalo ben temperato · Mostra di più »

Illuminismo

L'illuminismo fu un movimento politico, sociale, culturale e filosofico sviluppatosi intorno al XVIII secolo in Europa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Illuminismo · Mostra di più »

Immanuel Kant

Fu il più importante esponente dell'illuminismo tedesco, anticipatore degli elementi fondanti della filosofia idealistica e della modernità.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Immanuel Kant · Mostra di più »

Incisione

L'incisione è una tecnica artistica.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Incisione · Mostra di più »

Induismo

L'Induismo (o, secondo la grafia preferita da alcuni indologi, Hindūismo) tradizionalmente denominato Sanātanadharma (devanāgarī सनातन धर्म, lett. «legge/religione eterna»), è, tra le principali religioni del mondo, quella con le origini più antiche; conta nella sola India, all'ultimo censimento per religione effettuato dal governo e datato 2011, 966.257.353 fedeli indù (o hindū), su una popolazione di 1.210.854.977 individui.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Induismo · Mostra di più »

Inghilterra

L'Inghilterra (in inglese: England, /ˈɪŋɡlənd/; in cornico: Pow Sows) è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l'unica a non costituire un'entità amministrativa e a non avere un governo proprio ed non avere uno stato autonomo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Inghilterra · Mostra di più »

Inno alla gioia (Friedrich Schiller)

L'Ode alla gioia o Inno alla gioia (An die Freude) è un'ode composta dal poeta e drammaturgo tedesco Friedrich Schiller nell'estate del 1785 e pubblicata l'anno successivo sulla rivista Thalia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Inno alla gioia (Friedrich Schiller) · Mostra di più »

Intervallo (musica)

Nella teoria musicale, un intervallo è la "distanza" (in gergo "ampiezza", in termini di altezza) tra due suoni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Intervallo (musica) · Mostra di più »

Introspezione

L'introspezione è un atto del pensiero che consiste nell'osservazione diretta ed analisi della propria interiorità rappresentata da sentimenti, desideri, prodotti del pensiero stesso, come pure il senso dell'identità di una persona.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Introspezione · Mostra di più »

Io e Beethoven

Io e Beethoven (Copying Beethoven) è un film storico drammatico diretto nel 2006 da Agnieszka Holland, che racconta in modo romanzato gli ultimi anni di vita del compositore tedesco Ludwig van Beethoven, dal 1824 al 1827.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Io e Beethoven · Mostra di più »

Ipertensione

L'ipertensione o ipertensione arteriosa è una condizione clinica in cui la pressione del sangue nelle arterie della circolazione sistemica risulta elevata.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ipertensione · Mostra di più »

Ipoacusia

L'ipoacusia è l'indebolimento dell'apparato uditivo dovuto a un danno o alla degenerazione di uno o più dei suoi componenti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ipoacusia · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Italia · Mostra di più »

Ittero

Si definisce ittero la colorazione giallastra della pelle, delle sclere e delle mucose causata dall'eccessivo innalzamento dei livelli di bilirubina nel sangue.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ittero · Mostra di più »

James McTeigue

Inizia a lavorare nell'industria cinematografica attorno agli anni ottanta, come assistente di produzione di numerosi film australiani.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e James McTeigue · Mostra di più »

Jean-Baptiste Jules Bernadotte

Di origini borghesi, coraggioso e di imponente presenza fisica, si dimostrò acceso fautore delle istanze giacobine durante la Rivoluzione francese e prese parte come generale alle guerre rivoluzionarie francesi, dimostrandosi valente comandante sul fronte tedesco e su quello italiano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Jean-Baptiste Jules Bernadotte · Mostra di più »

Jihlava

Jihlava (in tedesco Iglau, in polacco Igława) è una città della Repubblica Ceca, capoluogo del distretto omonimo e della regione di Vysočina.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Jihlava · Mostra di più »

Johann Baptist Cramer

Era figlio di Wilhelm Cramer (1743-1799), famoso violinista e direttore d'orchestra londinese, e proveniva da una famiglia numerosa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Baptist Cramer · Mostra di più »

Johann Christian Bach

Tra i maggiori compositori della sua epoca, compose prevalentemente musica in stile galante, pur inserendosi tra il novero dei principali precursori del classicismo viennese.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Christian Bach · Mostra di più »

Johann Georg Albrechtsberger

Albrechtsberger nacque a Klosterneuburg, vicino a Vienna.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Georg Albrechtsberger · Mostra di più »

Johann Gottfried Herder

Nato a Mohrungen nella Prussia orientale dal maestro di scuola Gottfried (1706 - 1763) e dalla sua seconda moglie, Anna Elisabeth Peltz (1717 - 1772), dal pietismo della famiglia egli assorbì un forte interesse religioso.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Gottfried Herder · Mostra di più »

Johann Nepomuk Hummel

Hummel nacque a Presburgo, Slovacchia (oggi Bratislava), all'epoca soggetta alla Monarchia asburgica austriaca.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Nepomuk Hummel · Mostra di più »

Johann Schenk

A Schenk fu impartita una educazione musicale da corista già da bambino.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Schenk · Mostra di più »

Johann Sebastian Bach

Bach operò una sintesi mirabile fra lo stile tedesco (di cui erano stati esponenti, fra gli altri, Pachelbel e Buxtehude) e le opere dei compositori italiani (particolarmente Vivaldi, del quale trascrisse numerosi brani, assimilandone soprattutto lo stile concertante).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Sebastian Bach · Mostra di più »

Johann van Beethoven

Modesto musicista, è ricordato per essere il padre del celebre compositore Ludwig van Beethoven (1770-1827).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann van Beethoven · Mostra di più »

Johann Wolfgang von Goethe

Considerato dalla scrittrice George Eliot «...uno dei più grandi letterati tedeschi e l'ultimo uomo universale a camminare sulla terra», viene solitamente reputato uno dei casi più rappresentativi nel panorama culturale europeo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johann Wolfgang von Goethe · Mostra di più »

Johannes Brahms

Il critico musicale Eduard Hanslick, contemporaneo del compositore, indicò in Brahms l'antagonista della "musica avveniristica" wagneriana, ascrivibile a quel filone neoromantico (al quale appartenevano anche Liszt e Berlioz) che intendeva trasferire nell'opera musicale i tratti letterari e collocava il fatto musicale all'interno di un programma che, affermando l'emancipazione rispetto al rigido impianto formale classico, ricercava una maggiore libertà espressiva.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Johannes Brahms · Mostra di più »

Josef Jelínek (compositore)

, ordinato prete nel 1786.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Josef Jelínek (compositore) · Mostra di più »

Joseph Karl Stieler

Ricevette la sua prima formazione artistica dal padre, August Friedrich Stieler (1736–1789) e debuttò come pittore di miniature.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Joseph Karl Stieler · Mostra di più »

Joseph von Deym

Scultore di corte presso gli Asburgo-Lorena, fu apprezzato per le sue realistiche statue di cera e molto popolare per la galleria d'arte (Kunstgalerie des Hofstatuarius) da lui fondata a Vienna.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Joseph von Deym · Mostra di più »

Joseph von Hammer-Purgstall

È noto per essere stato traduttore di letterature islamiche orientali e considerato come uno dei fondatori degli studi scientifici sull'Impero ottomano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Joseph von Hammer-Purgstall · Mostra di più »

Karlovy Vary

Karlovy Vary (in tedesco Karlsbad, in polacco Karlowe Wary, letteralmente "Terme di Carlo", in inglese anche Carlsbad) è una città della Repubblica Ceca, capoluogo del distretto e della regione omonimi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Karlovy Vary · Mostra di più »

Kassel

Kassel (fino al 1926 ufficialmente Cassel) è una città extracircondariale situata sul fiume Fulda, nell'Assia settentrionale, nella Germania centro-occidentale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Kassel · Mostra di più »

Köwerich

Köwerich è un comune di 357 abitanti della Renania-Palatinato, in Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Köwerich · Mostra di più »

Klemens von Metternich

Klemens von Metternich nacque il 15 maggio 1773 da Franz George Karl Metternich, conte di Winneburg e Beilstein, un diplomatico che, dopo aver servito l'arcivescovo di Treviri, era passato al servizio della corte imperiale, e dalla moglie Maria Beatrice Aloisia von Kagenegg (in alternativa von Kageneck).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Klemens von Metternich · Mostra di più »

Kurt Wimmer

Anche soprannominato The Wimmer.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Kurt Wimmer · Mostra di più »

La febbre del sabato sera

La febbre del sabato sera (Saturday Night Fever) è un film musicale del 1977 diretto dal regista John Badham, che lanciò l'attore John Travolta.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e La febbre del sabato sera · Mostra di più »

La vittoria di Wellington

La vittoria di Wellington o La battaglia di Vittoria (titolo originale in tedesco: Wellingtons Sieg oder die Schlacht bei Vittoria), op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e La vittoria di Wellington · Mostra di più »

Labirintite

La labirintite, nota anche come otite interna o neurite vestibolare, è un'infiammazione di una zona dell'orecchio interno chiamata labirinto, con danneggiamento del sistema vestibolare.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Labirintite · Mostra di più »

Le creature di Prometeo

Le creature di Prometeo (Die Geschöpfe des Prometheus) è un balletto in tre atti musicato da Ludwig van Beethoven tra il 1800 e il 1801, per la coreografia di Salvatore Viganò.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Le creature di Prometeo · Mostra di più »

Leoš Janáček

È ritenuto uno dei massimi compositori dell'inizio del XX secolo ed è noto in particolare per la sua Sinfonietta e per i suoi lavori operistici.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Leoš Janáček · Mostra di più »

Leonore n. 2

La Leonore n. 2 in do maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Leonore n. 2 · Mostra di più »

Leonore n. 3

La Leonore n. 3 in do maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Leonore n. 3 · Mostra di più »

Lettera all'amata immortale

La lettera all'amata immortale (in tedesco Briefe an die unsterbliche Geliebte) è un documento manoscritto di Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Lettera all'amata immortale · Mostra di più »

Lezione ventuno

Lezione ventuno è un film del 2008 scritto e diretto da Alessandro Baricco, al suo esordio nella regia cinematografica.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Lezione ventuno · Mostra di più »

Lied

Lied (plurale Lieder) è una parola tedesca, che significa letteralmente "canzone" (o romanza).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Lied · Mostra di più »

Liegi

Liegi (in francese Liège, in vallone Lidje, in olandese Luik, in tedesco Lüttich) è una città francofona del Belgio, capoluogo dell'omonima provincia nella Regione vallone.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Liegi · Mostra di più »

Lingua tedesca

Il tedesco è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Lingua tedesca · Mostra di più »

Linz

Linz (abitanti) è la terza città austriaca per popolazione, capoluogo dello Stato federato dell'Alta Austria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Linz · Mostra di più »

Lipsia

Lipsia (AFI:; in tedesco, nel dialetto locale Leibz’sch auf barockstadt-dresden.de, in sorabo Lipsk) è una città extracircondariale di abitanti della Sassonia, in Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Lipsia · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Londra · Mostra di più »

Louis Spohr

La sua figura è di rilievo nella storia della musica per due motivi essenziali: il suo ruolo nell'ambito della nascente scuola violinistica tedesca, e il suo contributo al sorgere della figura moderna di direttore d'orchestra.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Louis Spohr · Mostra di più »

Luigi Cherubini

Figlio di Bartolomeo, cembalista, cornista e direttore della Cappella Granducale di Firenze, fu il decimo di dodici figli.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Luigi Cherubini · Mostra di più »

Luigi Magnani

Nacque da Giuseppe, un imprenditore agricolo e titolare di un'industria casearia, ed Eugenia Rocca, di una nobile famiglia della Liguria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Luigi Magnani · Mostra di più »

Macbeth

Macbeth (titolo completo The Tragedy of Macbeth) è una delle più note e citate tragedie shakespeariane.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Macbeth · Mostra di più »

Maestro di cappella

Con la locuzione maestro di cappella si intende la persona responsabile della musica di una cappella ecclesiastica, ma i contorni e i limiti cronologici relativi a questa figura, che ancora nel XVI secolo poteva non avere alcuna mansione musicale, sono variabili.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Maestro di cappella · Mostra di più »

Malattia ossea di Paget

La malattia ossea di Paget, nota anche come osteite deformante o morbo di Paget (pronuncia: /ˈpædʒət/ fa rima con "gadget") è una malattia metabolica dell'osso.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Malattia ossea di Paget · Mostra di più »

Malines

Malines (in olandese Mechelen, in fiammingo Mechelen, in italiano storico Mellina) è una città belga di 80.940 abitanti situata nella provincia di Anversa, nella regione delle Fiandre.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Malines · Mostra di più »

Mannheim

Mannheim (in tedesco alemanno Monnem, in tedesco palatino Mannem) è una città tedesca, situata nel land del Baden-Württemberg.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Mannheim · Mostra di più »

Mario Monicelli

Monicelli è stato uno dei più celebri registi italiani della sua epoca.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Mario Monicelli · Mostra di più »

Massimiliano d'Asburgo-Lorena

Costretto all'abdicazione dal suo trono secolare nell'ambito delle guerre della prima coalizione antifrancese quando la riva sinistra del Reno venne occupata e poi annessa dalla Francia, fu l'ultimo principe-elettore di Colonia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Massimiliano d'Asburgo-Lorena · Mostra di più »

Maximilian Friedrich von Königsegg-Rothenfels

Maximilian Friedrich proveniva da una famiglia di antica nobiltà sveva proveniente da Königsegg.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Maximilian Friedrich von Königsegg-Rothenfels · Mostra di più »

Messa (musica)

La messa è una composizione musicale che comprende un insieme coerente di parti, suscettibile di servire come accompagnamento alla liturgia eucaristica o Celebrazione eucaristica, prevalentemente quella della Chiesa cattolica, ma anche della chiesa anglicana o luterana.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Messa (musica) · Mostra di più »

Messa in Do maggiore (Beethoven)

Ludwig van Beethoven scrisse la sua Messa in do maggiore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Messa in Do maggiore (Beethoven) · Mostra di più »

Messiah

Il Messiah (HWV 56) è un oratorio in lingua inglese, composto nel 1741 da Georg Friedrich Händel, con un testo scritturale elaborato da Charles Jennens, tratto dalla Bibbia di re Giacomo e dalla versione dei Salmi inclusa nel Book of Common Prayer.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Messiah · Mostra di più »

Michele Soavi

Figlio dello scrittore Giorgio Soavi, inizia a lavorare nel mondo del cinema grazie a Joe D'Amato, svolgendo per lui varie mansioni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Michele Soavi · Mostra di più »

Minuetto

Disegno di una coppia danzante Il minuetto è una danza originaria della Francia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Minuetto · Mostra di più »

Misantropia

La misantropia è un sentimento e un conseguente atteggiamento d'odio, disprezzo o mancanza di fiducia nei confronti del genere umano, caratterizzato talora dall'isolamento materiale o morale dagli altri.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Misantropia · Mostra di più »

Missa Solemnis (Beethoven)

La Missa Solemnis in Re maggiore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Missa Solemnis (Beethoven) · Mostra di più »

Monaco di Baviera

Monaco di Baviera (in tedesco: München,,; in bavarese: Minga) è una città extracircondariale della Germania meridionale, capitale (Landeshauptstadt) della Baviera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Monaco di Baviera · Mostra di più »

Moravia

La Moravia (in ceco: Morava, in tedesco: Mähren) è la parte orientale della Repubblica Ceca.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Moravia · Mostra di più »

Mosella

La Mosella (francese Moselle, tedesco Mosel, lussemburghese Musel) è un fiume che attraversa Francia, Lussemburgo e Germania, per una lunghezza totale del suo corso pari a 561 km.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Mosella · Mostra di più »

Musica classica

Col termine musica classica ci si riferisce alla musica colta, sacra e profana, composta o avente radici nel contesto della cultura occidentale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Musica classica · Mostra di più »

Musica da camera

La musica da camera è un filone tradizionale della musica classica, nel quale rientrano composizioni in cui il ruolo del singolo strumento è sempre individuale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Musica da camera · Mostra di più »

Musikanten

Musikanten è un film del 2005 per la regia di Franco Battiato sulla vita del compositore tedesco Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Musikanten · Mostra di più »

Muzio Clementi

Nacque primo di sette figli, da Nicolò Clementi, un argentiere romano molto rispettato, e Madalena Caisar, indicata negli Status animarum di S. Lorenzo in Damaso come "romana".

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Muzio Clementi · Mostra di più »

Napoleone Bonaparte

Ufficiale d'artiglieria e quindi generale durante la rivoluzione francese, divenne famoso come principale generale della Francia rivoluzionaria grazie alle vittorie ottenute nel corso della prima campagna d'Italia.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Napoleone Bonaparte · Mostra di più »

Napoli

Napoli (AFI:; Nàpule in napoletano, pronuncia o) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Campania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Napoli · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Natale nel folclore · Mostra di più »

Natura

La natura è l'insieme di tutte le cose esistenti considerato nella sua forma complessiva, nella totalità, cioè, dei fenomeni e delle forze che in esso si manifestano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Natura · Mostra di più »

Neon Genesis Evangelion

— anche noto come Evangelion, Eva o con l'acronimo NGE — è una serie televisiva anime di 26 episodi del 1995 creata dallo studio Gainax, sceneggiata e diretta da Hideaki Anno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Neon Genesis Evangelion · Mostra di più »

Norimberga

Norimberga (in tedesco: Nürnberg,, in francone orientale: Nämberch) è una città extracircondariale tedesca situata nel Land della Baviera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Norimberga · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Ode

L'ode (dal greco, pronuncia odé, "canto", dal verbo, "cantare") è un componimento lirico che può essere di contenuto amoroso, civile, patriottico o morale legato a una base musicale e presenta una struttura metrica notevolmente complessa e varia, che può essere a versi liberi, come quelli di Parini, oppure schematica.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ode · Mostra di più »

Olomouc

Olomouc (pronuncia; in tedesco Olmütz, in polacco Ołomuniec, in ungherese Alamóc, in latino Iuliomontium) è una città universitaria della Moravia nella Repubblica Ceca, capitale della Regione di Olomouc (in ceco Olomoucký kraj).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Olomouc · Mostra di più »

Opera

L'opera è il termine italiano di utilizzo internazionale per un genere teatrale e musicale in cui l'azione scenica è abbinata alla musica, al balletto e al canto.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Opera · Mostra di più »

Operetta

L'operetta è un genere teatrale e musicale nato nel 1856 (con La Rose de Saint-Flour di Jacques Offenbach) e divenuta famosa nel 1860 in Francia e solo successivamente in Austria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Operetta · Mostra di più »

Opus (musica)

Opus (abbreviato in Op., al plurale in Opp.) è una parola latina che significa lavoro o opera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Opus (musica) · Mostra di più »

Oratorio (musica)

L'oratorio è un genere musicale d'ispirazione religiosa, ma non liturgico, di genere drammatico ma eseguito senza rappresentazione scenica, mimica o personaggi in costume.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Oratorio (musica) · Mostra di più »

Orchestra

La parola orchestra indica genericamente un insieme di molti strumentisti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Orchestra · Mostra di più »

Orchestrazione

L'orchestrazione è lo studio o la pratica di scrivere musica per i singoli strumenti di un'orchestra o l'adattamento per orchestra di una musica scritta per un altro strumento o gruppo musicale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Orchestrazione · Mostra di più »

Ordine teutonico

L'Ordine Teutonico o, nella sua definizione completa, Ordine dei Fratelli della Casa Ospitaliera di Santa Maria dei Teutonici in Gerusalemme (in latino Ordo Fratrum Domus Hospitalis Sanctae Mariae Teutonicorum in Jerusalem o Ordo teutonicus; in tedesco Orden der Brüder vom Deutschen Haus St. Mariens in Jerusalem o Deutscher Orden; sigla O.T.) è un antico ordine monastico-militare e ospedaliero sorto in Terrasanta all'epoca della terza crociata (insieme a quelli gerosolimitano e del Tempio) ad opera di alcuni tedeschi (di Brema e Lubecca) per assistere i pellegrini provenienti dalla Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ordine teutonico · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (in inglese United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, da cui l'acronimo UNESCO, pron. o, meno consigliata) è stata fondata durante la Conferenza dei Ministri Alleati dell'Educazione (CAME) che si è svolta tra il 1° e il 16 novembre 1945.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura · Mostra di più »

Organo (strumento musicale)

L'organo è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Organo (strumento musicale) · Mostra di più »

Organo meccanico (orologio)

L'organo meccanico o orologio meccanico (in tedesco Flötenuhr o Spieluhr o Orgeluhr) è uno strumento musicale meccanico (automa) della famiglia degli aerofoni, consistente in un orologio combinato con un piccolo organo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Organo meccanico (orologio) · Mostra di più »

Orientalistica

L'orientalistica è lo studio scientifico delle civiltà dell'Oriente, principalmente dal punto di vista storico, filologico-linguistico, antropologico e filosofico-religioso.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Orientalistica · Mostra di più »

Otosclerosi

L'otosclerosi (o otospongiosi) è un'entità patologica caratterizzata da una forma osteodistrofica della capsula labirintica con possibile e frequente interessamento della nicchia della finestra ovale e conseguente ipomobilità della staffa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Otosclerosi · Mostra di più »

Ottava (musica)

In musica, un'ottava (a volte abbreviato 8a o 8va) è l'intervallo di 8 note posizionate a frequenza diversa nella scala musicale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ottava (musica) · Mostra di più »

Paesi Bassi

I Paesi Bassi (in lingua olandese Nederland /'ne:dərlɑnt/), spesso impropriamente indicati come Olanda, sono una delle quattro nazioni costitutive del Regno dei Paesi Bassi; si trovano principalmente in Europa ma comprendono anche i cosiddetti Paesi Bassi caraibici (isole di Bonaire, Saba e Sint Eustatius, che hanno lo status di municipalità speciali).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Paesi Bassi · Mostra di più »

Palma d'oro

La Palma d'oro (in francese: Palme d'or) è il premio principale assegnato nel corso della manifestazione cinematografica del Festival di Cannes, che è, insieme alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e il Festival internazionale del cinema di Berlino, uno dei più importanti festival cinematografici del mondo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Palma d'oro · Mostra di più »

Panteismo

Il panteismo ((pan).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Panteismo · Mostra di più »

Patologia

La patologia è la branca della medicina che si occupa dello studio, della cura e della prevenzione delle malattie.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Patologia · Mostra di più »

Patriottismo

Il patriottismo indica l'attitudine di gruppi o individui favorevole alla patria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Patriottismo · Mostra di più »

Pavel Vranický

Destinato al sacerdozio, Paul Wranitzky studiò inizialmente al monastero premostratense di Nová Říše (in tedesco Neureisch), piccolo paese situato in Moravia, e successivamente, nel 1770-1, a Jihlava (in tedesco Iglau), dove ricevette lezioni di canto, organo, violino e viola.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Pavel Vranický · Mostra di più »

Peanuts

Peanuts è un fumetto a strisce giornaliere e a tavole domenicali realizzato da Charles M. Schulz e pubblicato negli Stati Uniti d'America dal 2 ottobre 1950 al 13 febbraio 2000 (giorno dopo la morte dell'autore).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Peanuts · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Periodo natalizio · Mostra di più »

Peter Winter

Peter Winter, figlio di un ufficiale al servizio del principe elettore di Mannheim, mostrò ben presto il suo talento musicale e la sua abilità nel suonare il violino, tant'è che già alla tenera età di 10 anni entrò a far parte della celebre orchestra di corte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Peter Winter · Mostra di più »

Pianoforte

Il pianoforte è uno strumento musicale a corde percosse mediante martelletti azionati da una tastiera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Pianoforte · Mostra di più »

Piero Buscaroli

Figlio di un'insegnante d'inglese e dell'illustre latinista Corso Buscaroli (1893-1949), da quest'ultimo ereditò la passione per il mondo classico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Piero Buscaroli · Mostra di più »

Piero Rattalino

Si è diplomato in pianoforte al conservatorio di Parma nel 1948 sotto la guida di Carlo Vidusso e, nello stesso conservatorio, in composizione nel 1953 sotto la guida di Luigi Perrachio.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Piero Rattalino · Mostra di più »

Polifonia

Con il termine polifonia si definisce in musica uno stile compositivo che combina 2 o più voci (vocali e/o strumentali) indipendenti, dette anche parti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Polifonia · Mostra di più »

Polmonite

La polmonite è una malattia dei polmoni e del sistema respiratorio caratterizzata dall'infiammazione degli alveoli polmonari, i quali si riempiono di liquido che ostacola la funzione respiratoria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Polmonite · Mostra di più »

Praga

Praga (AFI:; in ceco Praha, in tedesco Prag) è la capitale (dal 1993) e la più grande città della Repubblica Ceca.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Praga · Mostra di più »

Premio Nobel

Il premio Nobel (pronuncia svedese; in italiano o) è un'onorificenza di valore mondiale attribuita annualmente a persone viventi che si sono distinte nei diversi campi dello scibile, apportando «i maggiori benefici all'umanità» per le loro ricerche, scoperte e invenzioni, per l'opera letteraria, per l'impegno in favore della pace mondiale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Premio Nobel · Mostra di più »

Prima scuola di Vienna

Le definizioni prima scuola di Vienna e classicismo viennese vengono usate per fare riferimento all'opera di alcuni compositori del periodo classico, in particolare Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Prima scuola di Vienna · Mostra di più »

Primo Impero francese

Il Primo Impero fu instaurato in Francia da Napoleone Bonaparte per sostituire il Consolato.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Primo Impero francese · Mostra di più »

Principe elettore

Il principe elettore (in latino: princeps elector imperii o elector, in tedesco: Kurfürst) è una carica del Sacro Romano Impero assegnata a un numero limitato di principi tedeschi componenti il collegio elettorale al quale, a partire dal XIII secolo, spettava l'elezione dell'imperatore.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Principe elettore · Mostra di più »

Provincia del Brabante Fiammingo

Il Brabante Fiammingo (in olandese Vlaams-Brabant, in fiammingo Vlams-Broabant, in francese Brabant flamand) è una provincia delle Fiandre, una delle tre regioni del Belgio.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Provincia del Brabante Fiammingo · Mostra di più »

Prussia

La Prussia (in tedesco Preußen; in latino Borussia, Prussia oppure Prutenia; in polacco Prusy; in russo Пруссия) è stata una regione storica, uno stato europeo e, a partire dal 1871, parte della Germania fino alla caduta del Terzo Reich, dopo il secondo conflitto mondiale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Prussia · Mostra di più »

Quaderni di conversazione

I quaderni di conversazione (Konversationshefte) sono delle raccolte di pensieri, appunti e domande degli interlocutori a cui Ludwig van Beethoven a partire dal 1818, quando ormai era quasi completamente sordo, ha affidato tutti i suoi rapporti col mondo esterno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quaderni di conversazione · Mostra di più »

Quartetto d'archi

Il quartetto d'archi è un gruppo strumentale composto da quattro strumenti ad arco, solitamente due violini, una viola e un violoncello.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto d'archi · Mostra di più »

Quartetto n. 10 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 10 in Mi bemolle maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 10 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 11 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 11 in Fa minore, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 11 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 12 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 12 in Mi bemolle maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 12 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 13 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 13 in Si bemolle maggiore, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 13 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 14 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 14 in Do diesis minore, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 14 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 15 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 15 in La minore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 15 (Beethoven) · Mostra di più »

Quartetto n. 16 (Beethoven)

Il Quartetto per archi n. 16 in Fa maggiore op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quartetto n. 16 (Beethoven) · Mostra di più »

Quinta coalizione

La quinta coalizione fu un'alleanza fra Impero austriaco e Regno Unito (più altre potenze minori), creata nell'aprile del 1809 per combattere contro il Primo Impero francese di Napoleone Bonaparte ed i suoi alleati (essenzialmente il Regno d'Italia, il Ducato di Varsavia e gli stati tedeschi parte della Confederazione del Reno).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quinta coalizione · Mostra di più »

Quintetto d'archi

Il quintetto d'archi è un complesso strumentale di cinque strumenti ad arco o una composizione musicale per tale organico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Quintetto d'archi · Mostra di più »

Ralph Vaughan Williams

È conosciuto inoltre per aver pubblicato l'English Hymnal, una raccolta di arrangiamenti in chiave innodica di molte canzoni popolari britanniche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ralph Vaughan Williams · Mostra di più »

Renania

La Renania (Rheinland in tedesco) è il nome generico con il quale si indica la regione geografica appartenente alla Germania che si estende su entrambe le rive del Reno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Renania · Mostra di più »

Reno

Il Reno (AFI:; in tedesco Rhein, in francese Rhin, in nederlandese Rijn, in romancio Rain, in svizzero tedesco Rii), è, con, uno dei fiumi più lunghi d'Europa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Reno · Mostra di più »

Requiem

Il requiem è una messa secondo il rito liturgico della Chiesa cattolica eseguita e celebrata in memoria del defunto.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Requiem · Mostra di più »

Requiem (Mozart)

La Messa di Requiem in Re minore K 626 è l'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Requiem (Mozart) · Mostra di più »

Richard Wagner

Citato a volte nei testi in lingua italiana come Riccardo Wagner, è riconosciuto come uno dei più importanti musicisti di ogni epoca, in particolare del romanticismo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Richard Wagner · Mostra di più »

Rinascimento

Il Rinascimento è un periodo artistico e culturale della storia d'Europa, che si sviluppò in Italia, soprattutto a Firenze, tra la fine del Medioevo e l'inizio dell'età moderna, in un arco di tempo che va all'incirca dalla metà del XIV secolo fino al XVI secolo, con ampie differenze tra discipline e aree geografiche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rinascimento · Mostra di più »

Ritmo

Il ritmo è una successione di eventi sonori con inerenti durate ed eventuali pause, intervallati nel dominio del tempo da pochi decimi di secondo a qualche secondo, che seguono, di solito ma non obbligatoriamente, uno o più modelli ciclici.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ritmo · Mostra di più »

Rivoluzione francese

La rivoluzione francese, nota anche come prima rivoluzione francese per distinguerla dalla rivoluzione di luglio e dalla rivoluzione francese del 1848, fu un periodo di radicale e a tratti violento sconvolgimento sociale, politico e culturale occorso in Francia tra il 1789 e il 1799, assunto dalla storiografia come lo spartiacque temporale tra l'età moderna e l'età contemporanea.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rivoluzione francese · Mostra di più »

Roberto Diem Tigani

Ha dedicato buona parte della sua attività di ricerca al restauro, alla revisione e alla registrazione di opere musicali inedite o incompiute.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Roberto Diem Tigani · Mostra di più »

Rodolfo Giovanni d'Asburgo-Lorena

Nacque a Firenze il 9 gennaio 1788, ultimogenito del granduca Pietro Leopoldo di Asburgo-Lorena (futuro imperatore Leopoldo II).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rodolfo Giovanni d'Asburgo-Lorena · Mostra di più »

Rodolphe Kreutzer

Fu iniziato agli studi musicali dal padre, che era maestro nella cappella reale e più avanti studiò con Anton Stamitz.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rodolphe Kreutzer · Mostra di più »

Romain Rolland

Dedicò l'opera e la vita alla diffusione di un credo umanitario di pace e di fraternità cercandone conferma, non senza un certo eclettismo idealistico, in Lev Tolstoj, Gandhi, Gorkij, nella filosofia orientale e nella Rivoluzione russa.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Romain Rolland · Mostra di più »

Romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario sviluppatosi al termine del XVIII secolo in Germania (Romantik).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Romanticismo · Mostra di più »

Romanza

La romanza è una composizione musicale per voce e accompagnamento di struttura variabile ma di carattere per lo più sentimentale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Romanza · Mostra di più »

Romanza per violino e orchestra n. 1 (Beethoven)

La Romanza per violino e orchestra n. 1 in Sol maggiore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Romanza per violino e orchestra n. 1 (Beethoven) · Mostra di più »

Romanza per violino e orchestra n. 2 (Beethoven)

La Romanza per violino e orchestra n. 2 in Fa maggiore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Romanza per violino e orchestra n. 2 (Beethoven) · Mostra di più »

Rossini! Rossini!

Rossini! Rossini! è un film del 1991 diretto da Mario Monicelli.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rossini! Rossini! · Mostra di più »

Rule, Britannia!

Rule, Britannia! è un canto patriottico britannico.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rule, Britannia! · Mostra di più »

Rupert Everett

Nasce in Inghilterra dal Maggiore dell'Esercito Britannico e uomo d'affari Anthony Michael Everett (1921–2009) e da Sara MacLean (1934), figlia del Vice Ammiraglio Sir Hector Charles Donald MacLean (1908-2003) e pro-nipote del soldato scozzese Hector Lachlan Stewart MacLean (1870-1897), insignito della Victoria Cross, la più alta onorificenza britannica.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Rupert Everett · Mostra di più »

San Jose

San Jose (dallo spagnolo che significa "San Giuseppe"), ufficialmente City of San José, è il centro economico, culturale e politico della Silicon Valley ed è la più grande città della Northern California.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e San Jose · Mostra di più »

Saturnismo

Il saturnismo è una grave malattia dovuta all'esposizione professionale od accidentale al piombo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Saturnismo · Mostra di più »

Saul

Saul (Saul ben Qis, 'Saul, figlio di Chis' o 'שאול המלך, Saul HaMelech, 'Re Saul' –, Ṭālūt o, Shā'ūl) è un personaggio biblico, primo re del Regno di Israele (1047-1007 a.C.), il suo regno sembra abbia segnato il passaggio da una società tribale ad una statale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Saul · Mostra di più »

Scherzo (musica)

Lo scherzo è una forma musicale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Scherzo (musica) · Mostra di più »

Schroeder (personaggio)

Schroeder è un personaggio della striscia a fumetti Peanuts di Charles M. Schulz.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Schroeder (personaggio) · Mostra di più »

Scuola di Mannheim

La scuola di Mannheim è una scuola sinfonica che nasce a Mannheim, città tedesca nel 1740.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Scuola di Mannheim · Mostra di più »

Sebastian Dallinger

Ha sposato Magdalena Thir, con la quale ebbe almeno due figlie, Magdalena e Maria Anna, morte in tenera età.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sebastian Dallinger · Mostra di più »

Sinfonia

Il termine sinfonia (dal greco συμφωνία, «suono») ha avuto, nella storia della musica, vari significati; in particolare ha indicato diverse forme musicali.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia · Mostra di più »

Sinfonia n. 1 (Beethoven)

La Sinfonia n. 1 in do maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 1 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 2 (Beethoven)

La Sinfonia n. 2 in re maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 2 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 3 (Beethoven)

La Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 3 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 4 (Beethoven)

La Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 4 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 5 (Beethoven)

La Sinfonia n. 5 in do minore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 5 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 6 (Beethoven)

La Sinfonia n. 6 in fa maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 6 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 7 (Beethoven)

La Sinfonia n. 7 in la maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 7 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 8 (Beethoven)

La Sinfonia n. 8 in fa maggiore Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 8 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonia n. 9 (Beethoven)

La Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonia n. 9 (Beethoven) · Mostra di più »

Sinfonie di Beethoven (Liszt)

Le Sinfonie di Beethoven (in francese: Symphonies de Beethoven), S.464, sono il gruppo di nove trascrizioni per pianoforte, opera di Franz Liszt, delle sinfonie di Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sinfonie di Beethoven (Liszt) · Mostra di più »

Slesia

La Slesia (in polacco: Śląsk; in antico polacco Ślążsk; in tedesco: Schlesien; in ceco: Slezsko; in slovacco Sliezsko; in tedesco slesiano Schläsing; in slesiano Ślůnsk; in lusaziano superiore Šleska; in lusaziano inferiore Šlazyńska; in latino Silesia) è una regione storica dell'Europa centrale, appartenente oggi per la maggior parte alla Polonia e in misura minore alla Repubblica Ceca e alla Germania.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Slesia · Mostra di più »

Solista

Un solista è un musicista, strumentista o cantante, che esegue uno o più passaggi di particolare rilievo di una composizione musicale detti soli o assoli.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Solista · Mostra di più »

Sonata

La sonata (dal latino sonare) è una composizione eseguita da strumenti, in opposizione alla cantata (dal latino cantare), che sta a indicare un brano interpretato anche da voci.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata · Mostra di più »

Sonata per pianoforte

Una sonata per pianoforte è una sonata scritta per pianoforte solo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte · Mostra di più »

Sonata per pianoforte e violino n. 9

La Sonata per pianoforte e violino in la maggiore n. 9, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte e violino n. 9 · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 1 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 1 di Ludwig van Beethoven venne composta nel 1795 e pubblicata l'anno successivo assieme alle altre due sonate della medesima opera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 1 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 10 (Beethoven)

La seconda Sonata dell'Opera 14 di Beethoven è articolata, come la precedente, in tre movimenti.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 10 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 11 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 11 di Ludwig van Beethoven (Op. 22) fu composta tra il 1799 e il 1800.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 11 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 12 (Beethoven)

Il nome associato alla dodicesima sonata per pianoforte di Beethoven deriva dalla Marcia Funebre sulla morte di un eroe che compone il terzo movimento (e il cui titolo è stato scelto dall'autore stesso).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 12 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 13 (Beethoven)

La tredicesima sonata per pianoforte di Beethoven venne pubblicata insieme alla coeva Opera 27 Nr. 2 (cosiddetta "Sonata al Chiaro di Luna").

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 13 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 14 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 14 in Do diesis minore "Quasi una fantasia", più comunemente nota sotto il nome di Sonata al chiaro di luna (soprannome attribuitole dal critico tedesco Rellstab), è l'op. 27 n. 2 del catalogo di Ludwig van Beethoven, e fu completata nel 1801 e pubblicata per la prima volta nel 1802 "per il Clavicembalo o Piano-Forte".

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 14 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 15 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 15 in re maggiore, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 15 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 16 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 16 di Ludwig van Beethoven, edita insieme alle successive due nella raccolta dell'op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 16 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 17 (Beethoven)

La sonata per pianoforte in re minore n. 17, conosciuta anche come "La Tempesta", è una delle sonate pianistiche di Beethoven più conosciute.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 17 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 18 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 18 di Ludwig van Beethoven costituisce la terza delle sonate pubblicate sotto il numero d'Opera 31.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 18 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 19 (Beethoven)

Composta nel 1797-98, la sonata per pianoforte n. 19 venne pubblicata nel 1805 insieme alla sonata in Sol maggiore, condividendo con essa il numero d'opera 49 e la denominazione sonata facile.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 19 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 2 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 2 fu composta da Ludwig van Beethoven nei primi anni di permanenza a Vienna, nello stesso periodo in cui nacquero le altre due sonate dellOp.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 2 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 20 (Beethoven)

Rivolta ai principianti, la sonata per pianoforte n. 20 fu composta nel 1795-96 e pubblicata nel 1805 insieme alla sonata in Sol minore - anch'essa denominata sonata facile - e condividendo con essa il numero d'opera 49.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 20 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 21 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 21, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 21 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 22 (Beethoven)

Da sempre oggetto di discussione, la piccola sonata per pianoforte n. 22, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 22 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 23 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 23 in Fa minore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 23 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 24 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 24, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 24 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 25 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 25, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 25 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 26 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 26, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 26 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 27 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 27 di Ludwig van Beethoven è per certi versi una delle opere più atipiche del compositore tedesco.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 27 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 28 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 28 di Beethoven venne composta principalmente nel corso del 1816 (tuttavia i primi abbozzi risalgono all'estate 1815, periodo in cui il compositore lavorava all'op.102) e fu terminata nel novembre dello stesso anno.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 28 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 29 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 29 op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 29 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 3 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 3, in Do maggiore, composta da Beethoven nel 1795, chiude il ciclo dellOp.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 3 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 30 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 30 è la terzultima delle 32 composte da Beethoven; vide la luce nel 1819-1820, in un periodo libero da altre commissioni ma i cui sforzi erano rivolti principalmente per la creazione della Messa Solenne ''Op. 123''.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 30 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 31 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 31 fu composta parallelamente alla successiva Op. 111 e costituisce la penultima dell'intero ciclo di Sonate per pianoforte scritto da Beethoven nel corso della sua vita.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 31 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 32 (Beethoven)

La sonata per pianoforte n. 32 in Do minore, Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 32 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 4 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 4 è considerata da alcuni critici il primo dei grandi lavori composti da Beethoven; lo stesso autore lo tenne in considerazione, tanto da pubblicarlo con un numero dopus proprio (anziché insieme ad altre composizioni, come nel caso delle precedenti 3 sonate per pianoforte).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 4 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 5 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 5 apre il ciclo di tre sonate composte da Beethoven e pubblicate insieme come Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 5 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 6 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 6 op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 6 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 7 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 7 conclude la seconda serie di sonate di Beethoven, a cui venne assegnato il numero d'Opus 10.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 7 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 8 (Beethoven)

La Sonata per pianoforte n. 8 Op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 8 (Beethoven) · Mostra di più »

Sonata per pianoforte n. 9 (Beethoven)

La prima Sonata dell'Opera 14 venne composta nello stesso periodo della celebre Patetica (Op. 13) e della compagna Op. 14 Nr. 2.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sonata per pianoforte n. 9 (Beethoven) · Mostra di più »

Sordità

La sordità è la disfunzione dell'apparato uditivo, che può essere causata da: malattia, esposizione eccessiva ai rumori, assunzione di determinati farmaci e antibiotici, lesioni all'orecchio.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sordità · Mostra di più »

Spiritualità

La spiritualità, termine che riguarda, a grandi linee, tutto ciò che ha a che fare con lo spirito, ha svariate accezioni ed interpretazioni.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Spiritualità · Mostra di più »

Stanley Kubrick

Considerato uno dei maggiori cineasti della storia del cinema, è stato anche direttore della fotografia, montatore, scenografo, creatore di effetti speciali, scrittore, fotografo.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Stanley Kubrick · Mostra di più »

Sturm und Drang

Lo Sturm und Drang (in italiano tempesta e impeto) è stato uno dei più importanti movimenti culturali tedeschi e convenzionalmente si colloca tra il 1765 e il 1785.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Sturm und Drang · Mostra di più »

Suicidio

Per suicidio (dal latino sui caedere, uccidere se stessi) si intende l'atto col quale una persona si procura volontariamente e consapevolmente la morte.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Suicidio · Mostra di più »

Superficie di Mercurio

Simile alla Luna, il suolo mercuriano è ampiamente craterizzato a causa dei numerosi impatti di asteroidi che hanno contrassegnato il suo passato e presenta bacini riempiti da vecchie colate laviche, ancora evidenti a causa della mancanza quasi assoluta di un'atmosfera.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Superficie di Mercurio · Mostra di più »

Tema (musica)

Nella teoria musicale, un tema o motivo è una frase melodica che ha un ruolo strutturale nell'articolazione formale di un brano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Tema (musica) · Mostra di più »

Tenore

In musica il termine tenore definisce un registro vocale e il cantante che lo possiede.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Tenore · Mostra di più »

Teplice

Teplice (pronuncia, fino al 1948 Teplice-Šanov, in tedesco Teplitz-Schönau) è una città della Repubblica Ceca, capoluogo del distretto omonimo, nella regione di Ústí nad Labem.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Teplice · Mostra di più »

Testamento di Heiligenstadt

Il testamento di Heiligenstadt è una lettera manoscritta di Ludwig van Beethoven indirizzata ai suoi fratelli Kaspar Karl e Nikolaus Johann, scritta il 6 ottobre 1802 a Heiligenstadt, un sobborgo di Vienna – ai giorni nostri integrato nella capitale austriaca come quartiere – dove il compositore aveva allora una residenza.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Testamento di Heiligenstadt · Mostra di più »

Theodor Adorno

Fu esponente della Scuola di Francoforte e si distinse per una critica radicale alla società e al capitalismo avanzato.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Theodor Adorno · Mostra di più »

Trattato di Schönbrunn

Il trattato di Schönbrunn, a volte richiamato come trattato di Vienna, fu un trattato di pace concluso il 14 ottobre 1809 fra Napoleone I e Francesco I. Venne firmato il 14 ottobre 1809 al castello di Schönbrunn, presso Vienna, dai delegati degli imperi francese ed austriaco, a conclusione della guerra della quinta coalizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Trattato di Schönbrunn · Mostra di più »

Treviri

Treviri (AFI:; in tedesco: Trier, in francese: Trèves, in lussemburghese: Tréier) è una città extracircondariale nella parte occidentale del Land tedesco della Renania-Palatinato; è sede di una prestigiosa università.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Treviri · Mostra di più »

Tubercolosi

La tubercolosi o tisi o poriformalicosi, in sigla TBC, è una malattia infettiva causata da vari ceppi di micobatteri, in particolare dal Mycobacterium tuberculosis, chiamato anche Bacillo di Koch. Considerata fino alla metà del XX secolo una malattia grave, invalidante e alla lunga mortale se non tempestivamente diagnosticata e curata, divenuta oggi nei paesi occidentali più facilmente diagnosticabile e curabile, la tubercolosi attacca solitamente i polmoni (tubercolosi polmonare), ma può colpire anche altre parti del corpo (tubercolosi extrapolmonare).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Tubercolosi · Mostra di più »

Ultimi quartetti per archi

Con l'espressione ultimi quartetti per archi di Ludwig van Beethoven si indicano gli ultimi cinque quartetti (n. 12-16) della sua produzione e la Grande Fuga per quartetto d'archi op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Ultimi quartetti per archi · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica a carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Unione europea · Mostra di più »

Unzione degli infermi

L'unzione degli infermi (o unzione dei malati; o estrema unzione) è un sacramento celebrato dalla Chiesa cattolica e da altre chiese cristiane.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Unzione degli infermi · Mostra di più »

Upaniṣad

Le Upaniṣad (sanscrito, sostantivo femminile, devanāgarī: उपनिषद्) sono un insieme di testi religiosi e filosofici indiani composti in lingua sanscrita a partire dal IX-VIII secolo a.C. fino al IV secolo a.C. (le quattordici Upaniṣad vediche) anche se progressivamente ne furono aggiunte di minori fino al XVI secolo raggiungendo un numero complessivo di circa trecento opere aventi questo nome.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Upaniṣad · Mostra di più »

V per Vendetta

V per Vendetta (V for Vendetta) è un film del 2005 diretto da James McTeigue.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e V per Vendetta · Mostra di più »

Valzer

Il valzer è una danza in ritmo ternario nata alla fine del XVIII secolo come evoluzione del Ländler.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Valzer · Mostra di più »

Variazione (musica)

La variazione è ogni riproposizione di un'idea musicale in cui essa subisca modifiche, più o meno profonde, rispetto alla sua forma originaria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Variazione (musica) · Mostra di più »

Variazioni Diabelli

Le 33 Variazioni su un valzer di Anton Diabelli, op.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Variazioni Diabelli · Mostra di più »

Variazioni Goldberg

Le Variazioni Goldberg (BWV 988) sono un'opera per clavicembalo consistente in un'aria con trenta variazioni, composte da Johann Sebastian Bach fra il 1741 e il 1745 e pubblicate a Norimberga dall'editore Balthasar Schmid.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Variazioni Goldberg · Mostra di più »

Vestfalia

La Vestfalia (in tedesco: Westfalen), o anche, meno correttamente, Westfalia, è una regione della Germania, inclusa negli Stati della Renania Settentrionale-Vestfalia e Bassa Sassonia, che comprende le città di Bielefeld, Bochum, Dortmund, Gelsenkirchen, Münster e Osnabrück.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Vestfalia · Mostra di più »

Vienna

Vienna (AFI:; in tedesco Wien,, in austro-bavarese Wean, in ungherese Bécs, in sloveno Dunaj) è la capitale e allo stesso tempo uno dei nove stati federali dell'Austria, completamente circondato dalla Bassa Austria.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Vienna · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Vincenzo Righini

Frequentò l'Accademia Filarmonica di Bologna, allora Conservatorio di musica rinomato per l'insegnamento del castrato Antonio Maria Bernacchi, per il canto, e di padre Martini, per la composizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Vincenzo Righini · Mostra di più »

Violino

Il violino è uno strumento musicale della famiglia degli archi, dotato di quattro corde accordate ad intervalli di quinta.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Violino · Mostra di più »

Virtuosismo

Il virtuosismo è un atteggiamento musicale che si diffonde nella prima metà del XIX secolo in seguito all'affermarsi della borghesia: quando l'aristocrazia cominciò a perdere importanza, i musicisti che avevano un lavoro fisso presso di loro diventarono liberi professionisti che, per avere successo, cercavano di stupire il pubblico con esecuzioni che richiedevano grandi doti tecniche.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Virtuosismo · Mostra di più »

Walt Disney

Annoverato tra i principali cineasti del XX secolo e riconosciuto come il padre dei film d'animazione, Walt Disney ha inoltre creato Disneyland, il primo e più famoso dei parchi a tema.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Walt Disney · Mostra di più »

Waremme

Waremme (in vallone Wareme, in olandese Borgworm) è una città francofona del Belgio situata nella Regione Vallone, nella provincia di Liegi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Waremme · Mostra di più »

Wenzel Robert von Gallenberg

Nato a Vienna, studiò presso Albrechtsberger, e sposò nel 1803 la contessa Giulietta Guicciardi, amata da Beethoven.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Wenzel Robert von Gallenberg · Mostra di più »

William Shakespeare

È considerato il poeta più rappresentativo del popolo inglese e soprannominato il "Bardo dell'Avon" (o semplicemente "Il Bardo") oppure il "Cigno dell'Avon"; delle sue opere ci sono pervenuti, incluse alcune collaborazioni, 37 testi teatrali, 154 sonetti e una serie di altri poemi.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e William Shakespeare · Mostra di più »

Willy Hess

Ha studiato pianoforte e musicologia tra il 1926 e il 1930 al conservatorio e all'università di Zurigo e di Berlino.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Willy Hess · Mostra di più »

Wolfgang Amadeus Mozart

Mozart è annoverato tra i più grandi geni della storia della musica, dotato di raro e precoce talento.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Wolfgang Amadeus Mozart · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e XIX secolo · Mostra di più »

XVIII secolo

Nel 1780 ci fu la prima rivoluzione industriale, James Watt inventa la macchina a vapore che rivoluziona appunto l'industria: i prezzi dei prodotti calarono rendendo la popolazione povera più felice, mentre gli artigiani persero così il lavoro perché i loro prodotti erano più costosi anche se unici.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e XVIII secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e XX secolo · Mostra di più »

Zentralfriedhof

Lo Zentralfriedhof, ovvero il cimitero centrale, di Vienna fu inaugurato nel 1874 ed è il più grande cimitero della capitale austriaca, situato nella zona sud della capitale, nel quartiere Simmering sulla Simmeringer Hauptstraße 230-244 al 1110.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e Zentralfriedhof · Mostra di più »

16 dicembre

Il 16 dicembre è il 350º giorno del calendario gregoriano (il 351º negli anni bisestili).

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 16 dicembre · Mostra di più »

1712

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1712 · Mostra di più »

1732

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1732 · Mostra di più »

1733

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1733 · Mostra di più »

1740

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1740 · Mostra di più »

1746

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1746 · Mostra di più »

1762

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1762 · Mostra di più »

1764

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1764 · Mostra di più »

1765

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1765 · Mostra di più »

1767

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1767 · Mostra di più »

1769

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1769 · Mostra di più »

1770

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1770 · Mostra di più »

1771

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1771 · Mostra di più »

1773

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1773 · Mostra di più »

1774

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1774 · Mostra di più »

1775

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1775 · Mostra di più »

1776

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1776 · Mostra di più »

1778

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1778 · Mostra di più »

1781

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1781 · Mostra di più »

1782

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1782 · Mostra di più »

1783

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1783 · Mostra di più »

1784

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1784 · Mostra di più »

1785

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1785 · Mostra di più »

1787

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1787 · Mostra di più »

1789

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1789 · Mostra di più »

1792

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1792 · Mostra di più »

1793

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1793 · Mostra di più »

1794

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1794 · Mostra di più »

1795

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1795 · Mostra di più »

1796

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1796 · Mostra di più »

1797

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1797 · Mostra di più »

1798

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1798 · Mostra di più »

1799

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1799 · Mostra di più »

1800

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1800 · Mostra di più »

1801

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1801 · Mostra di più »

1802

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1802 · Mostra di più »

1803

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1803 · Mostra di più »

1804

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1804 · Mostra di più »

1805

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1805 · Mostra di più »

1806

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1806 · Mostra di più »

1807

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1807 · Mostra di più »

1808

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1808 · Mostra di più »

1809

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1809 · Mostra di più »

1810

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1810 · Mostra di più »

1811

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1811 · Mostra di più »

1812

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1812 · Mostra di più »

1813

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1813 · Mostra di più »

1814

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1814 · Mostra di più »

1815

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1815 · Mostra di più »

1816

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1816 · Mostra di più »

1817

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1817 · Mostra di più »

1818

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1818 · Mostra di più »

1819

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1819 · Mostra di più »

1820

.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1820 · Mostra di più »

1821

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1821 · Mostra di più »

1822

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1822 · Mostra di più »

1823

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1823 · Mostra di più »

1824

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1824 · Mostra di più »

1825

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1825 · Mostra di più »

1826

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1826 · Mostra di più »

1827

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1827 · Mostra di più »

1833

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1833 · Mostra di più »

1848

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1848 · Mostra di più »

1851

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1851 · Mostra di più »

1856

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1856 · Mostra di più »

1859

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1859 · Mostra di più »

1863

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1863 · Mostra di più »

1865

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1865 · Mostra di più »

1868

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1868 · Mostra di più »

1888

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1888 · Mostra di più »

1911

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1911 · Mostra di più »

1936

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1936 · Mostra di più »

1949

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1949 · Mostra di più »

1950

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1950 · Mostra di più »

1955

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1955 · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1957 · Mostra di più »

1962

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1962 · Mostra di più »

1968

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1968 · Mostra di più »

1989

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1989 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1990 · Mostra di più »

1994

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1994 · Mostra di più »

1999

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 1999 · Mostra di più »

2000

È stato l'ultimo anno del XX secolo e del II millennio, iniziato di sabato secondo il calendario Gregoriano.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2000 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2003 · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2005 · Mostra di più »

2006

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2006 · Mostra di più »

2007

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2007 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Ludwig van Beethoven e 2008 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Beethoven, Ludwig Van Beethoven.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »