Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

DNA

L'acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (in sigla DNA, dall'inglese DeoxyriboNucleic Acid; meno comunemente ADN, secondo la sigla italiana equivalente) è un acido nucleico che contiene le informazioni genetiche necessarie alla biosintesi di RNA e proteine, molecole indispensabili per lo sviluppo ed il corretto funzionamento della maggior parte degli organismi viventi.

310 relazioni: Acetilazione, Acetile, Acidi nucleici, Acridina, Adenina, Adenosina trifosfato, Aflatossina, Agente intercalante, Agricoltura, Albero filogenetico, Alchilazione, Alec Jeffreys, Alfred Hershey, Algoritmo, Allineamento di sequenze, Amminoacido, Antropologia, Apprendimento automatico, Arginina, Arthur Kornberg, Atomo, Aves, Ångström, Bacteria, Base (chimica), Base azotata, Batteriofago, Benzopireni, Bioinformatica, Biologia, Biologia molecolare, Biosintesi, Bolla di replicazione, Bromuro di etidio, C-value, Caenorhabditis elegans, Calcolo parallelo, Cammino hamiltoniano, Capelli, Carattere (biologia), Carbonio, Centromero, Cerniera (meccanica), Chelazione, Chemioterapia, Cifrario di Vernam, Citoplasma, Citosina, Cloroplasto, Codice genetico, ..., Codone, Coesina, Colin Munro MacLeod, Complementarità, Composti aromatici, Composto eterociclico, Computer a DNA, Conformazione, Conformazioni del DNA, Coppia di basi, Crittografia, Cromatina, Cromosoma, Cromosoma 1, Crossing-over, Data mining, Daunorubicina, Deaminazione, Denaturazione del DNA, Deossiribonucleasi II (sito-specifica), Deossiribosio, Dieci tribù perdute d'Israele, Diffrazione dei raggi X, Dimero di timina, DNA a tripla elica, DNA clamp, DNA complementare, DNA girasi, DNA ligasi, DNA metiltransferasi, DNA mitocondriale, DNA non codificante, DNA nucleotidil-esotrasferasi, DNA polimerasi (DNA-dipendente), DNA polimerasi (RNA-dipendente), DNA ricombinante, DNA ricombinante in botanica, DNA satellite, DNA-binding protein, Dogma centrale della biologia molecolare, Dominio (biochimica), Doxorubicina, Duplicazione genica, Ecologia, EcoRV, Editor di testo, Elicasi, Endonucleasi, Energia chimica, Enhancer, Enzima, Ereditarietà genetica, Eritrocita, Erwin Schrödinger, Escherichia coli, Esone, Esonucleasi, Esperimento di Avery, Esperimento di Hershey-Chase, Esperimento di Meselson-Stahl, Espressione genica, Eukaryota, Evoluzione divergente, Fago T2, Fattore di trascrizione, Fenilalanina, Fenotipo, Filamento lagging, Filogenesi, Forca replicativa, Fosfato, Fosfato organico, Fosforilazione, Fossile, Frammentazione del DNA, Frammento di Okazaki, Francis Crick, Frederick Griffith, Friedrich Miescher, G-quadruplex, Gene, Genetica, Genetica delle popolazioni, Genoma, Genoma umano, Geometria, Giunzione di Holliday, Glicosilazione, Glucidi, Gruppo ossidrilico, Guanina, Gunther Stent, Har Gobind Khorana, HMG-box, HMGB1, Idrofobia, Idrolisi, Impronta genetica, Inattivazione del cromosoma X, Infiammazione purulenta, Ione, Ipotesi del mondo a RNA, Istone, Istone H1, James Dewey Watson, Kinetoplastea, La doppia elica, Legame a idrogeno, Legame covalente, Legame fosfodiesterico, Legame glicosidico, Ligasi, Lingua inglese, Lisina, Locus genico, Macchina astratta, Macchina di DNA, Maclyn McCarty, Marshall Warren Nirenberg, Martha Chase, Mascheramento, Maurice Wilkins, Medicina forense, Metallo, Metilazione, Metile, Microsatelliti, Minisatelliti, Mitocondrio, Mitosi, Modificazione post traduzionale, Monomero, Mutazione genetica, Mutazione indotta, Nanometro, Nanotecnologia, Nanotecnologia del DNA, Nature, Neoplasia, Nicotinammide adenina dinucleotide, Nucleasi, Nucleo cellulare, Nucleoide, Nucleoside, Nucleosoma, Nucleotide, Odile Speed, Omologia (biologia), Open reading frame, Organismo geneticamente modificato, Organismo vivente, Origine della vita, Origine di replicazione, Ossidazione, Oswald Theodore Avery, Palindromo, PBS (azienda), Pelle, Pentosi, Perossido di idrogeno, Phoebus Levene, Pirimidina, Plasmide, Poliammine, Poliedro, Polimerasi, Polimero, Polipeptide, Premio Nobel per la medicina, Pribnow box, Primasi, Primer, Problema del commesso viaggiatore, Prodotto genico, Progetto genoma umano, Prokaryota, Promotore (biologia), Proofreading, Protein Data Bank, Proteine, Pseudogene, Purina, Radiazione elettromagnetica, Radiazione ultravioletta, Radicale libero, Raggi X, Raymond Gosling, Regno Unito, Replicazione del DNA, Replisoma, Retrovirus, Ribosio, Ribosoma, Ribozima, Ricombinasi, Ricombinazione genetica, Ricombinazione omologa, Riconoscimento molecolare, Riparazione del DNA, RNA, RNA messaggero, RNA non codificante, RNA polimerasi, RNA ribosomiale, RNA transfer, Robert William Holley, Rosalind Franklin, Saliva, Sangue, Selezione naturale, Senso (biologia molecolare), Sequenza di DNA, Sequenza ripetuta di DNA, Severo Ochoa, Single-strand binding protein, Sintesi proteica, Sito di restrizione, Soddisfacibilità booleana, Specie, Spermidina, Spermina, Stacking, Streptococcus pneumoniae, Superavvolgimento del DNA, Svizzera, Talidomide, Tecnologia del DNA ricombinante, Telomerasi, Telomero, Temperatura, Teoria della complessità, Terminatore (biologia), Timina, Topoisomerasi, Topologia, Trascrizione (biologia), Trasduzione del segnale, Traslocazione, Trizio, Tullio De Mauro, Uracile, Vertebrata, Vettore (biologia), Vettore (biotecnologie), Virus (biologia), Virus a DNA, William Astbury, 1869, 1919, 1928, 1937, 1943, 1944, 1953, 1957, 1958, 1961, 1962, 1984, 1988. Espandi índice (260 più) »

Acetilazione

L'acetilazione (o secondo la nomenclatura IUPAC etanoilazione) è una reazione chimica in cui viene legato un gruppo acetile ad una molecola.

Nuovo!!: DNA e Acetilazione · Mostra di più »

Acetile

Struttura del gruppo acetile. In chimica organica, l'acetile (spesso è abbreviato come Ac) è un gruppo funzionale composto dalla parte acilica dell'acido acetico (-COCH3).

Nuovo!!: DNA e Acetile · Mostra di più »

Acidi nucleici

In chimica gli acidi nucleici sono macromolecole aperiodiche a debole reazione acida deputate alla conservazione e al trasporto dell'informazione genetica.

Nuovo!!: DNA e Acidi nucleici · Mostra di più »

Acridina

L'acridina è un composto eterociclico aromatico, derivato formalmente dall'antracene per sostituzione di un gruppo CH centrale con un atomo di azoto.

Nuovo!!: DNA e Acridina · Mostra di più »

Adenina

L'adenina è una delle due basi azotate puriniche (insieme alla guanina) che formano i nucleotidi degli acidi nucleici DNA e RNA.

Nuovo!!: DNA e Adenina · Mostra di più »

Adenosina trifosfato

L'adenosina trifosfato (o ATP) è un ribonucleoside trifosfato formato da una base azotata, cioè l'adenina, dal ribosio, che è uno zucchero pentoso, e da tre gruppi fosfato.

Nuovo!!: DNA e Adenosina trifosfato · Mostra di più »

Aflatossina

Le aflatossine (o afflatossine) sono micotossine prodotte da specie fungine appartenenti alla classe degli Ascomiceti (genere Aspergillus), Fusarium, oppure da altre muffe.

Nuovo!!: DNA e Aflatossina · Mostra di più »

Agente intercalante

Un agente intercalante (o, più semplicemente, un intercalante) è una molecola, di solito di tipo planare, in grado di inserirsi trasversalmente nei filamenti di DNA, mediante un meccanismo scoperto da Leonard Lerman e detto intercalazione.

Nuovo!!: DNA e Agente intercalante · Mostra di più »

Agricoltura

Nell'epoca paleolitica gli uomini si nutrivano con le risorse alimentari che la terra offriva loro spontaneamente e cacciando gli animali.

Nuovo!!: DNA e Agricoltura · Mostra di più »

Albero filogenetico

Un albero filogenetico è un diagramma che mostra le relazioni fondamentali di discendenza comune di gruppi tassonomici di organismi.

Nuovo!!: DNA e Albero filogenetico · Mostra di più »

Alchilazione

Un'alchilazione è una qualsiasi reazione che porta all'addizione di un gruppo alchilico (-CH3, -CH2CH3, -R ecc.) ad una molecola.

Nuovo!!: DNA e Alchilazione · Mostra di più »

Alec Jeffreys

Ha inventato le tecniche di fingerprinting genetico del DNA, rivoluzionando le tecniche di identificazione nella scienza forense.

Nuovo!!: DNA e Alec Jeffreys · Mostra di più »

Alfred Hershey

Hershey e la sua assistente Martha Chase nel 1952 al Cold Spring Harbor Laboratory, dimostrarono usando traccianti radioattivi, che il materiale genetico di alcuni batteriofagi (virus che infettano i batteri) è Dna ed è responsabile delle capacità infettive.

Nuovo!!: DNA e Alfred Hershey · Mostra di più »

Algoritmo

Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari in un tempo ragionevole.

Nuovo!!: DNA e Algoritmo · Mostra di più »

Allineamento di sequenze

L'allineamento di sequenze è una procedura bioinformatica con cui vengono messe a confronto ed allineate due o più sequenze primarie di aminoacidi, DNA o RNA.

Nuovo!!: DNA e Allineamento di sequenze · Mostra di più »

Amminoacido

In chimica gli amminoacidi (impropriamente chiamati anche aminoacidi o amino acidi) sono molecole organiche che nella loro struttura recano sia il gruppo funzionale amminico (delle ammine) (-NH2) denominato N terminus, sia quello carbossilico (degli acidi carbossilici) (-COOH) denominato C terminus. Proprio per questo sono molecole anfotere o zwitterioni, poiché presentano contemporaneamente un gruppo acido (-COOH) e un gruppo basico (-NH2).

Nuovo!!: DNA e Amminoacido · Mostra di più »

Antropologia

L'antropologia (termine composto col prefisso antropo-, dal greco ἄνθρωπος ànthropos.

Nuovo!!: DNA e Antropologia · Mostra di più »

Apprendimento automatico

L’apprendimento automatico, nota anche come machine learning, rappresenta un insieme di metodi sviluppati a partire dagli ultimi decenni del 1900 in varie comunità scientifiche con diversi nomi come: statistica computazionale, riconoscimento di pattern, reti neurali artificiali, filtraggio adattivo, teoria dei sistemi dinamici, elaborazione delle immagini, data mining, algoritmi adattivi, ecc; che utilizza metodi statistici per migliorare progressivamente la performance di un algoritmo nell'identificare pattern nei dati.

Nuovo!!: DNA e Apprendimento automatico · Mostra di più »

Arginina

L'arginina è un amminoacido polare (con catena laterale idrofilica) basico.

Nuovo!!: DNA e Arginina · Mostra di più »

Arthur Kornberg

Nato a New York, Arthur Kornberg aveva origini ebraiche ed era figlio di Joseph e Lena Korberg, che emigrarono a New York dall'attuale Polonia nel 1900 prima ancora di sposarsi.

Nuovo!!: DNA e Arthur Kornberg · Mostra di più »

Atomo

L'atomo (dal greco - àtomos -, indivisibile, unione di - a - + - témnein -) è una struttura nella quale è normalmente organizzata la materia nel mondo fisico o in natura.

Nuovo!!: DNA e Atomo · Mostra di più »

Aves

Gli uccelli (Aves Linnaeus, 1758) sono una classe di vertebrati endotermi cladisticamente riconducibile come origine a un ramo dei dinosauri teropodi caratterizzati dalla presenza di becchi sdentati e forcule, corpi ricoperti di piumaggio e ripieni di sacchi aeriferi, dita anteriori fuse, uova dai gusci duri, metabolismi alti e ossa cave ma robuste.

Nuovo!!: DNA e Aves · Mostra di più »

Ångström

L'ångström (Å), o angstrom (pronuncia), è un'unità di lunghezza non appartenente al Sistema internazionale (SI) corrispondente a 0,1 nm o 1×10−10 m. L'ångström prende nome dal fisico svedese Anders Jonas Ångström, uno dei padri della spettroscopia.

Nuovo!!: DNA e Ångström · Mostra di più »

Bacteria

Il regno Bacteria, dei batteri o eubatteri, comprende microrganismi unicellulari, procarioti, in precedenza chiamati anche schizomiceti, di dimensioni solitamente dell'ordine di pochi micrometri, ma che possono variare da circa 0,2 µm dei micoplasmi fino a 30 µm di alcune spirochete.

Nuovo!!: DNA e Bacteria · Mostra di più »

Base (chimica)

In chimica, le definizioni di acido e base hanno subìto diverse modifiche nel tempo, partendo da un approccio empirico e sperimentale fino alle più recenti definizioni, sempre più generali, legate al modello molecolare a orbitali.

Nuovo!!: DNA e Base (chimica) · Mostra di più »

Base azotata

In biochimica, per base azotata si intende una delle cinque basi che compongono i nucleotidi del DNA (acido desossiribonucleico) e dell'RNA (acido ribonucleico).

Nuovo!!: DNA e Base azotata · Mostra di più »

Batteriofago

Un batteriòfago o fago è un virus che sfrutta i batteri, e questi soltanto, come ospiti, ossia come macchinari della propria replicazione; la specificità d'ospite è variabile.

Nuovo!!: DNA e Batteriofago · Mostra di più »

Benzopireni

I benzopireni sono idrocarburi (con base C20H12) della serie aromatica, policiclici a cinque anelli benzenici condensati.

Nuovo!!: DNA e Benzopireni · Mostra di più »

Bioinformatica

La bioinformatica è una disciplina scientifica dedicata alla risoluzione di problemi biologici a livello molecolare con metodi informatici.

Nuovo!!: DNA e Bioinformatica · Mostra di più »

Biologia

La biologia (dal greco βιολογία, composto da βίος, bìos.

Nuovo!!: DNA e Biologia · Mostra di più »

Biologia molecolare

La biologia molecolare è una branca della biochimica che studia gli esseri viventi a livello dei meccanismi molecolari alla base della loro fisiologia, concentrandosi in particolare sulle interazioni tra le macromolecole, ovvero proteine e acidi nucleici (DNA e RNA).

Nuovo!!: DNA e Biologia molecolare · Mostra di più »

Biosintesi

Con il termine biosintesi ci si riferisce ad una sintesi chimica (cioè alla costituzione di molecole complesse a partire da composti più semplici) che avviene all'interno di un organismo vivente, generalmente grazie alla catalisi di un enzima.

Nuovo!!: DNA e Biosintesi · Mostra di più »

Bolla di replicazione

In biologia molecolare, si definisce bolla di replicazione la struttura che si forma durante la replicazione del DNA in seguito al lavoro delle elicasi e delle topoisomerasi, che aprono il DNA per permetterne il legame con la DNA polimerasi.

Nuovo!!: DNA e Bolla di replicazione · Mostra di più »

Bromuro di etidio

Il bromuro di etidio è una molecola intercalante di acidi nucleici (DNA e RNA) comunemente utilizzata in tecniche di biologia molecolare come l'elettroforesi su gel di agarosio.

Nuovo!!: DNA e Bromuro di etidio · Mostra di più »

C-value

Il termine C-value (valore Costante) si riferisce alla quantità di DNA espressa in picogrammi contenuta nel nucleo di una cellula aploide (ad esempio un gamete o più comunemente corrisponde alla metà del materiale genetico contenuto in una cellula somatica diploide di un organismo eucariote).

Nuovo!!: DNA e C-value · Mostra di più »

Caenorhabditis elegans

Caenorhabditis elegans è un verme nematode fasmidario, lungo circa 1 mm, che vive nel suolo, in regioni temperate.

Nuovo!!: DNA e Caenorhabditis elegans · Mostra di più »

Calcolo parallelo

In informatica il calcolo parallelo è l'esecuzione simultanea del codice sorgente di uno o più programmi (diviso e specificamente adattato) su più microprocessori o più core dello stesso processore allo scopo di aumentare le prestazioni di calcolo del sistema di elaborazione.

Nuovo!!: DNA e Calcolo parallelo · Mostra di più »

Cammino hamiltoniano

Nel campo matematico della teoria dei grafi, un cammino in un grafo (orientato o non orientato) è detto hamiltoniano se esso tocca tutti i vertici del grafo una e una sola volta.

Nuovo!!: DNA e Cammino hamiltoniano · Mostra di più »

Capelli

I capelli sono le estremità pilifere che crescono sulla cute del cranio umano.

Nuovo!!: DNA e Capelli · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: DNA e Capodanno · Mostra di più »

Carattere (biologia)

In biologia per carattere si intende una qualsiasi caratteristica di un organismo; questo attributo è determinato dall'informazione genetica contenuta in uno o più geni nello stesso organismo.

Nuovo!!: DNA e Carattere (biologia) · Mostra di più »

Carbonio

Il carbonio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo C e come numero atomico 6.

Nuovo!!: DNA e Carbonio · Mostra di più »

Centromero

Il centromero (dal greco 'kentron':centro e 'meros': parte) o costrizione primaria è la regione del cromosoma in cui i cromatidi sono a stretto contatto.

Nuovo!!: DNA e Centromero · Mostra di più »

Cerniera (meccanica)

Una cerniera in meccanica è un vincolo che permette all'oggetto vincolato soltanto rotazioni, eliminando ogni possibile traslazione del corpo.

Nuovo!!: DNA e Cerniera (meccanica) · Mostra di più »

Chelazione

La chelazione è una reazione chimica in cui solitamente un atomo metallico, comportandosi da acido di Lewis, viene legato da un reagente detto chelante tramite più di un legame coordinativo.

Nuovo!!: DNA e Chelazione · Mostra di più »

Chemioterapia

La chemioterapia (dall'inglese chemo-, tratto da chemical, "chimico" e dal greco ϑεραπεία, therapèia, "terapia") è la branca della farmacologia che sviluppa a fini terapeutici dei farmaci con capacità di distruzione quanto più mirata e selettiva possibile di manifestazioni biologiche patologiche.

Nuovo!!: DNA e Chemioterapia · Mostra di più »

Cifrario di Vernam

Il cifrario di Vernam è un sistema crittografico basato sul cifrario di Vigenère, al quale aggiunge il requisito che la chiave di cifratura sia lunga quanto il testo e non riutilizzabile (per questo viene spesso chiamato OTP, acronimo per l'inglese One Time Pad (OTP), letteralmente "blocco monouso", cfr. immagine).

Nuovo!!: DNA e Cifrario di Vernam · Mostra di più »

Citoplasma

Con il termine citoplasma (inglese: cytoplasm) si intende tutta la porzione di una cellula contenuta all'interno della membrana cellulare presente sia nelle cellule eucariote sia in quelle procariote.

Nuovo!!: DNA e Citoplasma · Mostra di più »

Citosina

La citosina è una delle tre basi azotate pirimidiniche che formano i nucleotidi degli acidi nucleici DNA e RNA.

Nuovo!!: DNA e Citosina · Mostra di più »

Cloroplasto

Il cloroplasto è un tipo di organulo presente nelle cellule delle piante e nelle alghe eucariotiche.

Nuovo!!: DNA e Cloroplasto · Mostra di più »

Codice genetico

Il codice genetico è l'insieme dei meccanismi attraverso i quali viene tradotta l'informazione codificata negli acidi nucleici costituenti i geni per la sintesi di proteine nelle cellule.

Nuovo!!: DNA e Codice genetico · Mostra di più »

Codone

Il codone (in inglese codon) viene definito come una sequenza specifica di 3 nucleotidi (tripletta) lungo l'mRNA che codifica l'informazione per l'inserimento di uno specifico amminoacido durante la sintesi proteica o per la fine della stessa (definito codone di stop).

Nuovo!!: DNA e Codone · Mostra di più »

Coesina

La coesina è un complesso proteico eterotetramerico composto da due proteine della famiglia SMC (Structural Maintenance of Chromosomes), Smc1 e Smc3, e due proteine della famiglia SCC (Sister Chromatid Cohesion),Scc1 e Scc3.

Nuovo!!: DNA e Coesina · Mostra di più »

Colin Munro MacLeod

Nato in Nuova Scozia (Canada), MacLeod poté accedere alla McGill University all'età di soli 16 anni, avendo saltato tre anni di scuola primaria, completando i suoi studi medici a 23 anni.

Nuovo!!: DNA e Colin Munro MacLeod · Mostra di più »

Complementarità

G i legami sono 3. Sulla destra un esempio di sequenza di DNA con la propria sequenza complementare. Il concetto di complementarità in biologia molecolare si riferisce a molecole di DNA o RNA a doppio filamento o ibridi temporanei tra le due.

Nuovo!!: DNA e Complementarità · Mostra di più »

Composti aromatici

Benché l'aggettivo aromatico derivi dal fatto che i primi composti di questa classe a essere scoperti e identificati in passato possedessero odori intensi e caratteristici, oggi sono definiti come composti aromatici tutti i "composti organici" che contengono uno o più anelli aromatici nella loro struttura.

Nuovo!!: DNA e Composti aromatici · Mostra di più »

Composto eterociclico

Un composto eterociclico è una molecola ciclica nella quale uno o più atomi dell'anello sono eteroatomi, cioè atomi diversi dal carbonio.

Nuovo!!: DNA e Composto eterociclico · Mostra di più »

Computer a DNA

Con il termine generico di computer a DNA ci si riferisce ad una forma di computer che utilizza il DNA (e quindi la biochimica e la biologia molecolare) al posto dei tradizionali computer a base di silicio.

Nuovo!!: DNA e Computer a DNA · Mostra di più »

Conformazione

La molecola di etano osservata lungo il legame C-C: conformazione eclissata (a sinistra), massimo energetico, e conformazione sfalsata (a destra), minimo energetico. Oltre a questi casi limite, esistono infinite conformazioni intermedie a differente livello di eclissamento. In chimica, la conformazione (da non confondere con la configurazione) è riferita alla forma della molecola, cioè alla geometria o disposizione spaziale degli atomi della molecola, che cambia in genere attraverso la rotazione interna (o torsione) attorno ai legami semplici o, talvolta, per inversione (o flipping) di particolari atomi tricoordinati (in genere di azoto) con geometria piramidale.

Nuovo!!: DNA e Conformazione · Mostra di più »

Conformazioni del DNA

Le conformazioni di DNA a doppia elica fino ad ora evidenziate sono almeno una dozzina.

Nuovo!!: DNA e Conformazioni del DNA · Mostra di più »

Coppia di basi

Le coppie di basi o paia di basi (abbreviate come pb o, dall'inglese base pair, bp o bps) sono comunemente utilizzate come misura della lunghezza fisica di sequenze di acidi nucleici a doppio filamento.

Nuovo!!: DNA e Coppia di basi · Mostra di più »

Crittografia

La crittografia (dall'unione di due parole greche: κρυπτóς che significa "nascosto", e γραφία che significa "scrittura") è la branca della crittologia che tratta delle "scritture nascoste", ovvero dei metodi per rendere un messaggio "offuscato" in modo da non essere comprensibile/intelligibile a persone non autorizzate a leggerlo.

Nuovo!!: DNA e Crittografia · Mostra di più »

Cromatina

La cromatina è la forma in cui gli acidi nucleici si trovano nella cellula.

Nuovo!!: DNA e Cromatina · Mostra di più »

Cromosoma

Il cromosoma è la struttura con cui, durante il processo riproduttivo della cellula, ciascuna unità funzionale di DNA, dopo essersi duplicata, si compatta associata a specifiche proteine e viene trasmessa alle cellule figlie.

Nuovo!!: DNA e Cromosoma · Mostra di più »

Cromosoma 1

Con il nome di cromosoma 1 si indica, per convenzione, il più grande cromosoma umano.

Nuovo!!: DNA e Cromosoma 1 · Mostra di più »

Crossing-over

Il crossing-over è l'importante meccanismo di ricombinazione del materiale genetico proveniente dai due genitori, che permette una maggiore varietà nei prodotti della riproduzione sessuata.

Nuovo!!: DNA e Crossing-over · Mostra di più »

Data mining

Il data mining è l'insieme delle tecniche e delle metodologie che hanno per oggetto l'estrazione di informazioni utili da grandi quantità di dati (es. database, datawarehouse ecc...), attraverso metodi automatici o semi-automatici e l'utilizzo scientifico, aziendale/industriale o operativo delle stesse.

Nuovo!!: DNA e Data mining · Mostra di più »

Daunorubicina

La daunorubicina (chiamata anche daunomicina) è un antibiotico glicosidico appartenente alla famiglia delle antracicline isolato dai brodi di coltura di Streptomyces coeruleorubidus o Streptomyces peucetius.

Nuovo!!: DNA e Daunorubicina · Mostra di più »

Deaminazione

La deaminazione, in chimica organica, rappresenta la fuoriuscita da una molecola di un gruppo amminico, con conseguente produzione di una molecola di ammoniaca.

Nuovo!!: DNA e Deaminazione · Mostra di più »

Denaturazione del DNA

La denaturazione del DNA, detta anche DNA melting (melting.

Nuovo!!: DNA e Denaturazione del DNA · Mostra di più »

Deossiribonucleasi II (sito-specifica)

Le deossiribonucleasi II (sito-specifiche) (solitamente note con il nome di enzimi di restrizione) sono una classe di enzimi, appartenente alla classe delle idrolasi, che catalizzano il taglio endonucleolitico del DNA per dare frammenti specifici a doppia elica con fosfati terminali al 5'.

Nuovo!!: DNA e Deossiribonucleasi II (sito-specifica) · Mostra di più »

Deossiribosio

Il deossiribosio (o desossiribosio) è uno dei due tipi di monosaccaridi che, assieme al ribosio, può concorrere alla formazione degli acidi nucleici.

Nuovo!!: DNA e Deossiribosio · Mostra di più »

Dieci tribù perdute d'Israele

Con la locuzione dieci tribù perdute d'Israele si intende comunemente l'insieme delle tribù che avevano formato il Regno di Israele, cioè la parte settentrionale di quello che secondo la Bibbia fu il regno davidico, sul cui conto la Bibbia stessa cessa bruscamente di dare informazioni a partire dall'Esilio babilonese.

Nuovo!!: DNA e Dieci tribù perdute d'Israele · Mostra di più »

Diffrazione dei raggi X

Questo è un pattern di diffrazione di raggi X generato quando i raggi X sono impressi su un materiale cristallino, in questo caso una proteina. Ogni punto, chiamato riflessione, è generato dall'interferenza di raggi X diffusi passanti attraverso il cristallo. La diffrazione dei raggi X è una delle tecniche più importanti per lo studio dei solidi cristallini.

Nuovo!!: DNA e Diffrazione dei raggi X · Mostra di più »

Dimero di timina

Un dimero di timina è l'unione di due residui adiacenti di timina all'interno di una molecola di DNA mediante un legame covalente tra carboni C5 e C6 delle due timine.

Nuovo!!: DNA e Dimero di timina · Mostra di più »

DNA a tripla elica

Una struttura di DNA a tripla elica si forma quando un singolo filamento di DNA si associa ad un doppio filamento di B-DNA attraverso un legame di Hoogsteen o Reverse Hoogsteen (si formano quindi le triadi GGC).

Nuovo!!: DNA e DNA a tripla elica · Mostra di più »

DNA clamp

Con il termine DNA clamp o sliding clamp, vengono identificate una serie di proteine che assolvono la funzione di fattori di promozione o di fattori di processamento nella replicazione del DNA.

Nuovo!!: DNA e DNA clamp · Mostra di più »

DNA complementare

In genetica il DNA complementare (abbreviato in cDNA) è un DNA a doppia elica sintetizzato a partire da un campione di RNA messaggero maturo.

Nuovo!!: DNA e DNA complementare · Mostra di più »

DNA girasi

La DNA girasi è una speciale topoisomerasi II che presenta due azioni principali.

Nuovo!!: DNA e DNA girasi · Mostra di più »

DNA ligasi

La DNA ligasi è un enzima appartenente alla categoria delle ligasi, che catalizza la seguente reazione: ATP + (deossiribonucleotide)n + (deossiribonucleotide)m→ AMP + difosfato + (deossiribonucleotide)n+m L'enzima è quindi in grado di legare due frammenti di DNA che hanno subito una rottura a doppio filamento (ad esempio nei processi di riparazione del DNA).

Nuovo!!: DNA e DNA ligasi · Mostra di più »

DNA metiltransferasi

Con il termine DNA metiltransferasi ci si riferisce solitamente all'enzima DNA (citosina-5-)-metiltransferasi.

Nuovo!!: DNA e DNA metiltransferasi · Mostra di più »

DNA mitocondriale

Il DNA mitocondriale, abbreviato in mtDNA (dall'inglese mitochondrial DNA), è il DNA collocato nei mitocondri.

Nuovo!!: DNA e DNA mitocondriale · Mostra di più »

DNA non codificante

In biologia molecolare si definisce DNA non codificante (noncoding DNA) ogni sequenza di DNA in un genoma non soggetta a trascrizione in RNA o rimossa dall'mRNA prima della traduzione (introni).

Nuovo!!: DNA e DNA non codificante · Mostra di più »

DNA nucleotidil-esotrasferasi

L'enzima nucleare DNA nucleotidil-esotrasferasi, noto comunemente come trasferasi terminale (in inglese: terminal deoxynucleotidyl transferase, sigla TDT, oppure anche come DNA nucleotidylexotransferase, DNTT), è una DNA polimerasi espressa in cellule linfoidi immature, pre-B, e nelle cellule della leucemia acuta linfoblastica e del linfoma.

Nuovo!!: DNA e DNA nucleotidil-esotrasferasi · Mostra di più »

DNA polimerasi (DNA-dipendente)

Le DNA polimerasi (DNA-dipendente) sono enzimi appartenenti alla categoria delle transferasi, che catalizzano la seguente reazione: deossinucleoside trifosfato + DNAn ⇄ difosfato + DNAn+1.

Nuovo!!: DNA e DNA polimerasi (DNA-dipendente) · Mostra di più »

DNA polimerasi (RNA-dipendente)

La DNA polimerasi (RNA-dipendente) (o trascrittasi inversa, o retrotrascrittasi), è un enzima appartenente alla classe delle transferasi, che catalizza la seguente reazione: deossinucleoside trifosfato + DNAn difosfato + DNAn+1 Si tratta dunque di un enzima in grado di sintetizzare DNA come le consuete DNA polimerasi.

Nuovo!!: DNA e DNA polimerasi (RNA-dipendente) · Mostra di più »

DNA ricombinante

Con il termine di DNA ricombinante si intende una sequenza di DNA ottenuta artificialmente dalla combinazione di materiale genetico di origini differenti, come può avvenire per un plasmide contenente un gene d'interesse.

Nuovo!!: DNA e DNA ricombinante · Mostra di più »

DNA ricombinante in botanica

Questa voce tratta del DNA ricombinante in botanica, e con specifico riferimento alle piante transgeniche.

Nuovo!!: DNA e DNA ricombinante in botanica · Mostra di più »

DNA satellite

Il DNA satellite consiste in sequenze altamente ripetute di DNA, che rappresentano gran parte dell'eterocromatina costitutiva.

Nuovo!!: DNA e DNA satellite · Mostra di più »

DNA-binding protein

Con il nome di DNA-binding protein (dall'inglese proteina che lega il DNA, spesso abbreviato in DNAbp) si intende una proteina in grado di instaurare legami con il DNA.

Nuovo!!: DNA e DNA-binding protein · Mostra di più »

Dogma centrale della biologia molecolare

Il dogma centrale della biologia molecolare è un principio formulato negli anni cinquanta del XX secolo, secondo cui, in biologia molecolare, il flusso dell'informazione genetica è monodirezionale: parte dagli acidi nucleici per arrivare alle proteine, senza considerare un percorso inverso.

Nuovo!!: DNA e Dogma centrale della biologia molecolare · Mostra di più »

Dominio (biochimica)

Si definisce dominio strutturale (o dominio o modulo) di una proteina un'unità globulare o fibrosa formata da catene polipeptidiche ripiegate in più regioni compatte le quali costituiscono divisioni della struttura terziaria.

Nuovo!!: DNA e Dominio (biochimica) · Mostra di più »

Doxorubicina

La doxorubicina (conosciuta anche con il nome di adriamicina) è un antibiotico antineoplastico della famiglia delle antracicline, dotato di un ampio spettro antitumorale.

Nuovo!!: DNA e Doxorubicina · Mostra di più »

Duplicazione genica

La duplicazione genica è il processo che porta alla formazione, all'interno di un genoma, di due o più copie di uno stesso gene, con sequenze nucleotidiche identiche o molto simili.

Nuovo!!: DNA e Duplicazione genica · Mostra di più »

Ecologia

L'ecologia (dal greco: οἶκος, oikos, "casa" o anche "ambiente"; e λόγος, logos, "discorso" o "studio") è l'analisi scientifica e lo studio delle interazioni tra tutti quanti gli organismi e il loro ambiente.

Nuovo!!: DNA e Ecologia · Mostra di più »

EcoRV

La sequenza di DNA riconosciuta da EcoRV e, in verde, il sito di taglio. L'enzima EcoRV legato al DNA bersaglio. EcoRV (pronuncia: eco R cinque) è una endonucleasi di secondo tipo isolata da specifiche linee di Escherichia coli.

Nuovo!!: DNA e EcoRV · Mostra di più »

Editor di testo

Un editor di testo è un programma per la composizione di testi.

Nuovo!!: DNA e Editor di testo · Mostra di più »

Elicasi

L'elicasi è un enzima specifico della replicazione del DNA.

Nuovo!!: DNA e Elicasi · Mostra di più »

Endonucleasi

Le endonucleasi sono enzimi idrolitici identificati negli anni settanta, che scindono il legame fosfodiesterico all'interno di una catena polinucleotidica, dividendola in due polimeri, a differenza delle esonucleasi che ne distaccano il nucleotide terminale.

Nuovo!!: DNA e Endonucleasi · Mostra di più »

Energia chimica

L'energia chimica è un'energia che varia a causa della formazione o rottura di legami chimici di qualsiasi tipo negli elementi chimici coinvolti nelle reazioni chimiche.

Nuovo!!: DNA e Energia chimica · Mostra di più »

Enhancer

Gli enhancer sono sequenze di DNA che svolgono il loro ruolo pro-trascrizione attraverso l'associazione con diverse proteine, tra cui diversi fattori coinvolti nell'avvio della trascrizione stessa.

Nuovo!!: DNA e Enhancer · Mostra di più »

Enzima

Si definisce enzima un catalizzatore dei processi biologici.

Nuovo!!: DNA e Enzima · Mostra di più »

Ereditarietà genetica

L'ereditarietà genetica è la trasmissione, da una generazione alle successive, dei caratteri originati dall'assetto genetico.

Nuovo!!: DNA e Ereditarietà genetica · Mostra di più »

Eritrocita

Gli eritrociti (dal greco ἐρυϑρός, erythròs, «rosso» e κύτος, cytos, «cellula») o emazie (dal greco αἱμάτιον, haimàtion, derivato da αἷμα, hàima, «sangue») o globuli rossi sono cellule del sangue.

Nuovo!!: DNA e Eritrocita · Mostra di più »

Erwin Schrödinger

Nasce a Vienna (Erdberg) nel 1887, da Rudolf, produttore di tela cerata e botanico, e da Georgine Emilia Brenda Bauer, figlia di Alexander, professore di chimica alla Technische Hochschule di Vienna.

Nuovo!!: DNA e Erwin Schrödinger · Mostra di più »

Escherichia coli

Escherichia coli (Migula, 1895; Castellani & Chalmers, 1919) – abbreviato E. coli – è un batterio Gram-negativo ed è la specie più nota del genere Escherichia: se ne distinguono almeno 171 sierotipi, ognuno con una diversa combinazione degli antigeni O, H, K, F. Il nome deriva dal suo scopritore, il tedesco-austriaco Theodor Escherich.

Nuovo!!: DNA e Escherichia coli · Mostra di più »

Esone

Gli esoni costituiscono, insieme agli introni, la porzione di un gene (eucariotico o di archeobatteri) che viene trascritta dalle RNA polimerasi durante il processo di trascrizione.

Nuovo!!: DNA e Esone · Mostra di più »

Esonucleasi

Le esonucleasi sono enzimi che idrolizzano il DNA iniziando la loro azione da un'estremità libera e procedendo gradualmente lungo la catena polinucleotidica, liberando un singolo nucleoside monofosfato per volta.

Nuovo!!: DNA e Esonucleasi · Mostra di più »

Esperimento di Avery

L'esperimento di Avery (Oswald Theodore Avery) e dei suoi colleghi Colin MacLeod e Maclyn McCarty risale al 1943 e rappresenta una delle esperienze fondamentali per l'avanzamento delle conoscenze nel campo della genetica e della biologia molecolare.

Nuovo!!: DNA e Esperimento di Avery · Mostra di più »

Esperimento di Hershey-Chase

L'esperimento di Alfred D. Hershey e Martha Chase prova definitivamente nel 1952 che il materiale genetico è costituito da DNA e non da proteine.

Nuovo!!: DNA e Esperimento di Hershey-Chase · Mostra di più »

Esperimento di Meselson-Stahl

L'esperimento di Matthew Meselson e Franklin Stahl del 1958 è stato fondamentale per determinare il meccanismo semiconservativo di replicazione del DNA.

Nuovo!!: DNA e Esperimento di Meselson-Stahl · Mostra di più »

Espressione genica

In biologia molecolare, con il termine espressione genica si intende il processo attraverso cui l'informazione contenuta in un gene (costituita di DNA) viene convertita in una macromolecola funzionale (tipicamente una proteina).

Nuovo!!: DNA e Espressione genica · Mostra di più »

Eukaryota

Gli eucarioti (Eukaryota; dal greco εὖ eu «buono» e κάρυον káryon «nucleo») sono uno dei due domini della classificazione tassonomica degli esseri viventi.

Nuovo!!: DNA e Eukaryota · Mostra di più »

Evoluzione divergente

L'evoluzione divergente è il fenomeno per mezzo del quale alcune caratteristiche fenotipiche, di comune origine, si sono differenziate nel corso della storia evolutiva.

Nuovo!!: DNA e Evoluzione divergente · Mostra di più »

Fago T2

Il fago T2 è un batteriofago virulento del genere dei virus di tipo T4 che infetta Escherichia coli.

Nuovo!!: DNA e Fago T2 · Mostra di più »

Fattore di trascrizione

Un fattore di trascrizione è una proteina che lega il DNA in una regione specifica di un promotore o di un enhancer, da dove poi regola la trascrizione.

Nuovo!!: DNA e Fattore di trascrizione · Mostra di più »

Fenilalanina

La fenilalanina è un amminoacido che partecipa alla costituzione delle più comuni proteine alimentari.

Nuovo!!: DNA e Fenilalanina · Mostra di più »

Fenotipo

Con il termine fenotipo (dal greco phainein, che significa "apparire", e týpos, che significa "impronta") si intende l'insieme di tutte le caratteristiche manifestate da un organismo vivente, quindi la sua morfologia, il suo sviluppo, le sue proprietà biochimiche e fisiologiche comprensive del comportamento.

Nuovo!!: DNA e Fenotipo · Mostra di più »

Filamento lagging

Il filamento lagging, o filamento ritardato, è la copia di DNA sintetizzata sullo stampo che ha direzione 5'3'.

Nuovo!!: DNA e Filamento lagging · Mostra di più »

Filogenesi

La filogenesi o filogenetica o filogenia, (dal greco φυλή e ɣένεσις), è il processo di ramificazione delle linee di discendenza nell'evoluzione della vita.

Nuovo!!: DNA e Filogenesi · Mostra di più »

Forca replicativa

Forca replicativa Nei procarioti, la molecola di DNA è chiusa ad anello.

Nuovo!!: DNA e Forca replicativa · Mostra di più »

Fosfato

Il fosfato è un anione di formula PO, talvolta indicato anche col nome desueto ortofosfato.

Nuovo!!: DNA e Fosfato · Mostra di più »

Fosfato organico

Per fosfato organico, o gruppo fosfato, si intende un gruppo funzionale chimico, acido e polare costituito dall'anione fosfato legato ad una molecola organica tramite uno dei suoi 4 ossigeni.

Nuovo!!: DNA e Fosfato organico · Mostra di più »

Fosforilazione

La fosforilazione è una reazione chimica che consiste nell'addizione di un gruppo fosfato (PO43-) ad una proteina o ad un'altra molecola.

Nuovo!!: DNA e Fosforilazione · Mostra di più »

Fossile

Il termine fossile (dal latino fodere, "scavare") in paleontologia viene abitualmente usato per indicare resti integri o parziali di organismi un tempo viventi, più in generale viene usato per una qualsiasi testimonianza di vita geologicamente passata (antecedente all'epoca attuale): resti animali, quali ossa, denti, uova, conchiglie; resti vegetali, quali foglie, tronchi, pollini; evidenze di attività vitale (strutture di bioturbazione come tane e orme); tracce legate all'alimentazione (coproliti).

Nuovo!!: DNA e Fossile · Mostra di più »

Frammentazione del DNA

La frammentazione del DNA spermatozoario è una particolare forma di danno genetico al DNA del gamete maschile (lo spermatozoo) che può comportare problemi di fertilità e di sviluppo embrionale.

Nuovo!!: DNA e Frammentazione del DNA · Mostra di più »

Frammento di Okazaki

Un frammento di Okazaki è un breve frammento di DNA sintetizzato attraverso la catalizzazione dalle DNA polimerasi (DNA polimerasi III) durante la replicazione del DNA da parte del filamento lento, e da un Primer di RNA.

Nuovo!!: DNA e Frammento di Okazaki · Mostra di più »

Francis Crick

Francis Crick nacque l'8 giugno 1916 in una casa di Holmfield Way a Northampton, nelle Midlands inglesi, nel pieno della Prima guerra mondiale.

Nuovo!!: DNA e Francis Crick · Mostra di più »

Frederick Griffith

Nel 1928, attraverso quello che oggi è noto come esperimento di Griffith, propose la presenza di un principio trasformante alla base della trasformazione batterica.

Nuovo!!: DNA e Frederick Griffith · Mostra di più »

Friedrich Miescher

Il laboratorio (ex cucina del castello di Hohentübingen) dove Miescher isolò per la prima volta la nucleina Egli evidenziò infatti nel 1869, presso i laboratori di Felix Hoppe-Seyler a Tubinga, la presenza di vari composti chimici ricchi in fosfato all'interno dei nuclei dei leucociti.

Nuovo!!: DNA e Friedrich Miescher · Mostra di più »

G-quadruplex

Le sequenze di acidi nucleici ricche in guanina sono in grado di formare strutture a quattro filamenti note come G-quadruplex (o G-tetradi o G4-DNA).

Nuovo!!: DNA e G-quadruplex · Mostra di più »

Gene

In biochimica il gene (AFI) è l'unità ereditaria fondamentale degli organismi viventi.

Nuovo!!: DNA e Gene · Mostra di più »

Genetica

La genetica (dal greco antico, ghenetikós, «relativo alla nascita», da γένεσις ghénesis, «genesi, origine») è la branca della biologia che studia i geni, l'ereditarietà e la variabilità genetica negli organismi viventi.

Nuovo!!: DNA e Genetica · Mostra di più »

Genetica delle popolazioni

La genetica delle popolazioni è una branca della genetica che studia la costituzione genetica delle popolazioni mendeliane in termini qualitativi (varianti alleliche presenti all'interno di una popolazione) e quantitativi (frequenze alleliche e genotipiche).

Nuovo!!: DNA e Genetica delle popolazioni · Mostra di più »

Genoma

Nella moderna accezione della genetica e della biologia molecolare il genoma è la totalità aploide del DNA contenuto in una cellula di un organismo vivente.

Nuovo!!: DNA e Genoma · Mostra di più »

Genoma umano

Il genoma umano è il genoma dell'Homo sapiens.

Nuovo!!: DNA e Genoma umano · Mostra di più »

Geometria

La geometria (dal greco antico "γεωμετρία", composto dal prefisso geo che rimanda alla parola γή.

Nuovo!!: DNA e Geometria · Mostra di più »

Giunzione di Holliday

Una giunzione di Holliday è una struttura mobile a croce composta da quattro filamenti di DNA, che prende il nome da Robin Holliday, che ne propose l'esistenza nel 1964 per spiegare un particolare scambio di materiale genetico nell'organismo Ustilago maydis, noto come ricombinazione omologa.

Nuovo!!: DNA e Giunzione di Holliday · Mostra di più »

Glicosilazione

Per glicosilazione, si intende una modificazione della struttura della proteina ad opera del reticolo endoplasmatico rugoso, durante o in seguito al processo di sintesi proteica.

Nuovo!!: DNA e Glicosilazione · Mostra di più »

Glucidi

I glucidi o glicidi (dal greco γλυκύς, glucùs, cioè "dolce") sono dei composti chimici organici formati da atomi di carbonio, idrogeno e ossigeno, Sono chiamati anche carboidrati (da "idrati di carbonio") o saccaridi.

Nuovo!!: DNA e Glucidi · Mostra di più »

Gruppo ossidrilico

Il gruppo idrossile (gruppo idrossilico o idrossile secondo la nomenclatura IUPAC, o impropriamente ossidrile o ossidrilione) è un gruppo funzionale di formula -OH caratteristico di idrossidi, alcoli e fenoli, ma presente anche nel gruppo acido carbossilico (-COOH).

Nuovo!!: DNA e Gruppo ossidrilico · Mostra di più »

Guanina

La guanina (nome IUPAC: 2-ammino-6-ossipurina) è una delle due basi azotate puriniche (insieme all'adenina) che formano i nucleotidi degli acidi nucleici DNA e RNA.

Nuovo!!: DNA e Guanina · Mostra di più »

Gunther Stent

È stato un professore di biologia molecolare laureatosi all'Università della California a Berkley; è stato uno dei primi biologi dei batteriofagi ed è anche noto per i suoi studi sul metabolismo dei batteri, sulla sanguisuga e per i suoi scritti sulla storia e sulla filosofia della biologia.

Nuovo!!: DNA e Gunther Stent · Mostra di più »

Har Gobind Khorana

La sua ricerca medica si è svolta nell'ambito della decifrazione del codice genetico: riuscì per primo a costruire in laboratorio degli RNA messaggeri monotoni nella ripetizione della coppia di nucleotidi CU.

Nuovo!!: DNA e Har Gobind Khorana · Mostra di più »

HMG-box

HMG-box (High-Mobility Group box) è un dominio proteico coinvolto nel legame del DNA.

Nuovo!!: DNA e HMG-box · Mostra di più »

HMGB1

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e HMGB1 · Mostra di più »

Idrofobia

Per idrofobia, o idrofobicità (dal greco hydor, acqua, e phobos, paura), si intende la proprietà fisica di specie chimiche (ad esempio molecole) di essere respinte dall'acqua.

Nuovo!!: DNA e Idrofobia · Mostra di più »

Idrolisi

Rientrano sotto il generico nome di idrolisi (leggasi "idròlisi" o anche "idrolìsi", dal greco ὕδωρ, acqua, e λύω, sciogliere) diverse reazioni chimiche in cui le molecole sono scisse in due o più parti per effetto dell'acqua e può talvolta essere considerata come la reazione inversa della reazione di condensazione.

Nuovo!!: DNA e Idrolisi · Mostra di più »

Impronta genetica

In biologia molecolare, si definisce impronta genetica (o fingerprint, o fingerprinting genetico) il profilo derivato dalla applicazione di determinati marcatori molecolari ad un genoma, al fine di renderlo riconoscibile e rintracciabile.

Nuovo!!: DNA e Impronta genetica · Mostra di più »

Inattivazione del cromosoma X

L'inattivazione del cromosoma X, detto anche effetto Lyon o lyonizzazione, è un normale processo biologico che interessa tutte le femmine di mammifero e che consiste nella disattivazione (perdita di funzione) di uno dei due cromosomi sessuali X presenti nelle loro cellule.

Nuovo!!: DNA e Inattivazione del cromosoma X · Mostra di più »

Infiammazione purulenta

Un'infiammazione purulenta è un'infiammazione caratterizzata principalmente da un essudato cellulare granulocitario, chiamato "pus" (dal latino pus, puris e dal greco πύον, "marciume").

Nuovo!!: DNA e Infiammazione purulenta · Mostra di più »

Ione

In chimica si definisce ione un'entità molecolare elettricamente carica.

Nuovo!!: DNA e Ione · Mostra di più »

Ipotesi del mondo a RNA

L'ipotesi del mondo a RNA è una teoria che propone la presenza di forme di vita basate esclusivamente sull'RNA (acido ribonucleico) prima della formazione degli attuali organismi viventi basati soprattutto sul DNA (acido desossiribonucleico).

Nuovo!!: DNA e Ipotesi del mondo a RNA · Mostra di più »

Istone

Gli istoni sono proteine basiche che costituiscono la componente strutturale della cromatinaDa Da.

Nuovo!!: DNA e Istone · Mostra di più »

Istone H1

L'istone H1, uno dei cinque tipi di istone, è una piccola proteina con una carica netta positiva, coinvolta nel processo di compartimentalizzazione della cromatina.

Nuovo!!: DNA e Istone H1 · Mostra di più »

James Dewey Watson

Scoprì la struttura della molecola del DNA insieme a Francis Crick, Maurice Wilkins e Rosalind Franklin.

Nuovo!!: DNA e James Dewey Watson · Mostra di più »

Kinetoplastea

I cinetoplastidi sono un gruppo di protozoi flagellati che conta anche numerosi parassiti responsabili di patologie umane ed animali.

Nuovo!!: DNA e Kinetoplastea · Mostra di più »

La doppia elica

La doppia elica è un libro di James Watson, edito nel 1968, in cui il biologo americano racconta la sua esperienza di ricercatore, svelando i retroscena che hanno portato alla scoperta del DNA quindici anni prima, insieme al collega Francis Crick.

Nuovo!!: DNA e La doppia elica · Mostra di più »

Legame a idrogeno

Il legame ad idrogeno o ponte ad idrogeno è un caso particolare di forza intermolecolare in cui è implicato un atomo di idrogeno coinvolto in un legame covalente con elementi molto elettronegativi (come fluoro (F), ossigeno (O), azoto (N)), i quali attraggono a sé gli elettroni di valenza, acquisendo una parziale carica negativa (δ-) lasciando l'idrogeno con una parziale carica positiva (δ+).

Nuovo!!: DNA e Legame a idrogeno · Mostra di più »

Legame covalente

In chimica, un legame covalente è un legame chimico in cui due atomi mettono in comune delle coppie di elettroni.

Nuovo!!: DNA e Legame covalente · Mostra di più »

Legame fosfodiesterico

Rappresentazione di legami fosfodiesterici tra nucleotidi in un filamento di DNA Il legame fosfodiesterico (o fosfodiestereo) è un tipo di legame covalente in cui un atomo di fosforo è collegato a due altre molecole tramite due legami esterei.

Nuovo!!: DNA e Legame fosfodiesterico · Mostra di più »

Legame glicosidico

In chimica, il legame glicosidico si riferisce al legame covalente che unisce il gruppo emiacetalico di uno zucchero con un atomo, di solito nucleofilo, di un'altra molecola.

Nuovo!!: DNA e Legame glicosidico · Mostra di più »

Ligasi

In biochimica, una ligasi (-dal verbo latino ligāre, "legare") è un enzima che catalizza la formazione del legame tra due molecole in modo da formare una nuova molecola a partire dalle prime due, spesso accompagnato dall'idrolisi di una molecola come ATP.

Nuovo!!: DNA e Ligasi · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: DNA e Lingua inglese · Mostra di più »

Lisina

La lisina è un amminoacido polare, la sua molecola è chirale.

Nuovo!!: DNA e Lisina · Mostra di più »

Locus genico

In biologia e in biologia computazionale, il termine locus genico (o più semplicemente locus, plurale loci) designa la posizione di un gene o di un'altra sequenza significativa all'interno di un cromosoma.

Nuovo!!: DNA e Locus genico · Mostra di più »

Macchina astratta

In informatica il termine macchina astratta indica un modello teorico di hardware o software, in grado di eseguire operazioni, memorizzarne il risultato e seguire il flusso dell'algoritmo.

Nuovo!!: DNA e Macchina astratta · Mostra di più »

Macchina di DNA

Una macchina di DNA o macchina a DNA è una macchina molecolare costruita a partire dal DNA.

Nuovo!!: DNA e Macchina di DNA · Mostra di più »

Maclyn McCarty

Maclyn McCarty è noto soprattutto per aver messo a punto nel 1943 con Oswald Avery e Colin MacLeod un celebre esperimento che, proseguendo lungo la via intrapresa dall'esperimento di Griffith, dimostrò che il materiale genetico presente nelle cellule è composto di DNA.

Nuovo!!: DNA e Maclyn McCarty · Mostra di più »

Marshall Warren Nirenberg

È noto per aver svelato il codice genetico e per averne interpretato il ruolo nella sintesi proteica.

Nuovo!!: DNA e Marshall Warren Nirenberg · Mostra di più »

Martha Chase

Assistente di Alfred Hershey al Cold Spring Harbor Laboratory, nel 1952, usando traccianti radioattivi, dimostrarono che il materiale genetico di alcuni batteriofagi è Dna, responsabile delle capacità di infettare altri organismi viventi.

Nuovo!!: DNA e Martha Chase · Mostra di più »

Mascheramento

In chimica analitica è detto mascheramento una delle tecniche utilizzate per allontanare gli ioni interferenti tramite la formazione di complessi solubili e stabili.

Nuovo!!: DNA e Mascheramento · Mostra di più »

Maurice Wilkins

I suoi studi hanno contribuito a comprendere la fosforescenza, la separazione degli isotopi, la microscopia ottica e la diffrazione dei raggi X, e a sviluppare il radar.

Nuovo!!: DNA e Maurice Wilkins · Mostra di più »

Medicina forense

La medicina forense studia le applicazioni della scienza medica alle questioni legali, ossia le conseguenze di lesioni biologiche provocate dai più diversi agenti eziologici (eziologia).

Nuovo!!: DNA e Medicina forense · Mostra di più »

Metallo

Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica.

Nuovo!!: DNA e Metallo · Mostra di più »

Metilazione

Il termine metilazione è usato in chimica per definire l'addizione o la sostituzione di un gruppo metile su vari substrati.

Nuovo!!: DNA e Metilazione · Mostra di più »

Metile

Il metile (o gruppo metilico) è un gruppo funzionale costituito da un atomo di carbonio legato a tre atomi di idrogeno, avente formula -CH3.

Nuovo!!: DNA e Metile · Mostra di più »

Microsatelliti

Si definiscono microsatelliti (o short tandem repeats o STR, conosciuti anche come simple sequence repeats o SSR) sequenze ripetute di DNA non codificante costituiti da unità di ripetizione molto corte (1-5 bp) disposte secondo una ripetizione in tandem, utilizzabili come marcatori molecolari di loci.

Nuovo!!: DNA e Microsatelliti · Mostra di più »

Minisatelliti

Si definiscono minisatelliti corte sequenze ripetute in tandem di DNA (10-100 bp).

Nuovo!!: DNA e Minisatelliti · Mostra di più »

Mitocondrio

Il mitocondrio (dal greco μίτος, "filo", e χόνδρος, "granello", "chicco") è un organello cellulare di forma generalmente allungata (reniforme o a forma di fagiolo), presente in tutti gli eucarioti.

Nuovo!!: DNA e Mitocondrio · Mostra di più »

Mitosi

La mitosi (detta anche cariocinesi) è un processo di riproduzione asessuata delle cellule eucariotiche grazie al quale da una singola cellula si formano 2 cellule figlie geneticamente identiche alla progenitrice.

Nuovo!!: DNA e Mitosi · Mostra di più »

Modificazione post traduzionale

Modificazioni post traduzionali sulla molecola di insulina Una modificazione post traduzionale è la modificazione chimica di una proteina in seguito alla sua traduzione.

Nuovo!!: DNA e Modificazione post traduzionale · Mostra di più »

Monomero

Col termine monomero (dal greco una parte) in chimica si definisce una molecola semplice dotata di gruppi funzionali tali da renderla in grado di combinarsi ricorsivamente con altre molecole (identiche a sé o reattivamente complementari a sé) a formare macromolecole.

Nuovo!!: DNA e Monomero · Mostra di più »

Mutazione genetica

Per mutazione genetica si intende ogni modifica stabile ed ereditabile nella sequenza nucleotidica di un genoma o più generalmente di materiale genetico (sia DNA che RNA) dovuta ad agenti esterni o al caso, ma non alla ricombinazione genetica.

Nuovo!!: DNA e Mutazione genetica · Mostra di più »

Mutazione indotta

Una mutazione genetica si dice indotta quando è causata dall'azione di agenti mutageni.

Nuovo!!: DNA e Mutazione indotta · Mostra di più »

Nanometro

Il nanometro (simbolo nm) è un'unità di misura di lunghezza, corrispondente a 10−9 metri (cioè un miliardesimo di metro, pari ad un milionesimo di millimetro).

Nuovo!!: DNA e Nanometro · Mostra di più »

Nanotecnologia

La nanotecnologia è un ramo della scienza applicata e della tecnologia che si occupa del controllo della materia su scala dimensionale inferiore al nanometro, ovvero un miliardesimo di metro (in genere tra 1 e 100 nanometri) e della progettazione e realizzazione di dispositivi in tale scala.

Nuovo!!: DNA e Nanotecnologia · Mostra di più »

Nanotecnologia del DNA

La nanotecnologia del DNA è un ramo della nanotecnologia che utilizza le singole proprietà di riconoscimento molecolare del DNA e altri acidi nucleici per creare strutture progettate, controllabili fuori dal DNA.

Nuovo!!: DNA e Nanotecnologia del DNA · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: DNA e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: DNA e Natale nel folclore · Mostra di più »

Nature

Nature è una delle più antiche ed importanti riviste scientifiche esistenti, forse in assoluto quella considerata di maggior prestigio nell'ambito della comunità scientifica internazionale (insieme a Science).

Nuovo!!: DNA e Nature · Mostra di più »

Neoplasia

Una neoplasia (dal greco νέος, nèos, «nuovo», e πλάσις, plásis, «formazione») o un tumore (dal latino tumor, «rigonfiamento»), indica, in patologia, «una massa di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo», come chiarisce la definizione coniata dall'oncologo Rupert Allan Willis, accettata a livello internazionale.

Nuovo!!: DNA e Neoplasia · Mostra di più »

Nicotinammide adenina dinucleotide

Il nicotinammide adenina dinucleotide (a cui ci si riferisce spesso con la formula NAD o NADH, a seconda dello stato di ossidazione) o difosfopiridin nucleotide (DPN) è una biomolecola il cui ruolo biologico consiste nel trasferire gli elettroni, quindi nel permettere le ossido-riduzioni; essa svolge il suo importante ruolo tramite lo spostamento di ioni idruro H-.

Nuovo!!: DNA e Nicotinammide adenina dinucleotide · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: DNA e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Nucleasi

Una nucleasi è un enzima capace di idrolizzare i legami fosfodiestere fra le subunità nucleotidiche degli acidi nucleici.

Nuovo!!: DNA e Nucleasi · Mostra di più »

Nucleo cellulare

Il nucleo cellulare è un compartimento cellulare dotato di membrana contenente la maggior parte del patrimonio genetico.

Nuovo!!: DNA e Nucleo cellulare · Mostra di più »

Nucleoide

Nei procarioti, il nucleoide ("simile al nucleo"), anche conosciuto come regione nucleare, corpo nucleare o corpo della cromatina, è una regione dalla forma irregolare all'interno della cellula, che contiene materiale genetico costituito da DNA circolare a doppio filamento, di cui possono esistere copie multiple.

Nuovo!!: DNA e Nucleoide · Mostra di più »

Nucleoside

I nucleosidi sono composti chimici costituiti da uno zucchero pentoso (D-ribosio o 2-desossi-D-ribosio) e da una base azotata purinica (adenina, guanina) o pirimidinica (citosina, uracile, timina) unite per mezzo di un legame β-glicosidico.

Nuovo!!: DNA e Nucleoside · Mostra di più »

Nucleosoma

Il nucleosoma, la cui scoperta risale al 1974, è l'unità fondamentale della cromatina ed è costituito da un centro proteico, formato da otto proteine istoniche, attorno al quale si avvolge il DNA.

Nuovo!!: DNA e Nucleosoma · Mostra di più »

Nucleotide

I nucleotidi sono unità ripetitive degli acidi nucleici (DNA e RNA).

Nuovo!!: DNA e Nucleotide · Mostra di più »

Odile Speed

È ricordata per aver disegnato su richiesta del marito, in un bozzetto destinato a corredare un articolo sulla rivista scientifica Nature, lo schema del DNA messo a punto dalle équipe di studiosi di cui Crick e James Dewey Watson facevano parte.

Nuovo!!: DNA e Odile Speed · Mostra di più »

Omologia (biologia)

Si dicono omologhi tra loro organi di specie diverse derivanti dalla stessa porzione dell'embrione.

Nuovo!!: DNA e Omologia (biologia) · Mostra di più »

Open reading frame

Open Reading Frame (sigla ORF), in italiano quadro (o cornice) di lettura aperto o DNA/RNA codificante (o Coding DNA Sequence, sigla CDS) Le ORF vengono normalmente individuate spostandosi lungo i frammenti di DNA durante la ricerca della localizzazione di un gene.

Nuovo!!: DNA e Open reading frame · Mostra di più »

Organismo geneticamente modificato

Un organismo geneticamente modificato (OGM) è un organismo vivente che possiede un patrimonio genetico modificato tramite tecniche di ingegneria genetica, che consentono l'aggiunta, l'eliminazione o la modifica di elementi genici.

Nuovo!!: DNA e Organismo geneticamente modificato · Mostra di più »

Organismo vivente

Un organismo vivente, in biologia, è un'entità, unicellulare o pluricellulare, soggetta alle leggi del mondo fisico ed al controllo da parte dei sistemi che esprimono l'informazione in esso contenuta, informazione codificata primariamente nel genoma e nel materiale genetico altrimenti veicolato, ad esempio negli organuli cellulari, è sottoposta a tutti i meccanismi tipici dell'espressione, compresi quelli evidenziati nell'epigenetica.

Nuovo!!: DNA e Organismo vivente · Mostra di più »

Origine della vita

L'abiogenesi, (dal greco a-bio-genesis, "origini non biologiche") o informalmente l'origine della vita, è il processo naturale con il quale la vita si origina a partire da materia non vivente, come semplici composti organici.

Nuovo!!: DNA e Origine della vita · Mostra di più »

Origine di replicazione

L'origine di replicazione è una particolare sequenza di DNA presso cui viene iniziata la replicazione del DNA.

Nuovo!!: DNA e Origine di replicazione · Mostra di più »

Ossidazione

In chimica si dice che un elemento chimico subisce ossidazione quando subisce una sottrazione di elettroni, che si traduce nell'aumento del suo numero di ossidazione.

Nuovo!!: DNA e Ossidazione · Mostra di più »

Oswald Theodore Avery

Spese la maggior parte della sua carriera come ricercatore nell'ospedale dell'Istituto Rockefeller a New York.

Nuovo!!: DNA e Oswald Theodore Avery · Mostra di più »

Palindromo

Il palindromo (dal greco antico πάλιν "di nuovo" e δρóμος "percorso", col significato "che può essere percorso in entrambi i sensi") è una sequenza di caratteri che, letta al contrario, rimane invariata.

Nuovo!!: DNA e Palindromo · Mostra di più »

PBS (azienda)

PBS, acronimo di Public Broadcasting Service, è un'azienda no-profit statunitense di radiodiffusione pubblica che appartiene ad un consorzio (o network) che rappresenta 349 stazioni televisive pubbliche nazionali; si occupa delle sole trasmissioni televisive, mentre delle trasmissioni radiofoniche pubbliche si occupano National Public Radio, American Public Radio e Public Radio International.

Nuovo!!: DNA e PBS (azienda) · Mostra di più »

Pelle

La cute o pelle è il rivestimento più esterno del corpo di un vertebrato.

Nuovo!!: DNA e Pelle · Mostra di più »

Pentosi

I pentosi sono monosaccaridi a cinque atomi di carbonio.

Nuovo!!: DNA e Pentosi · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: DNA e Periodo natalizio · Mostra di più »

Perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno, noto anche come acqua ossigenata, è il più semplice dei perossidi.

Nuovo!!: DNA e Perossido di idrogeno · Mostra di più »

Phoebus Levene

Levene studiò lungamente il DNA e scoprì che esso contiene adenina, guanina, timina, citosina, deossiribosio ed un gruppo fosfato.

Nuovo!!: DNA e Phoebus Levene · Mostra di più »

Pirimidina

La pirimidina è una molecola organica eterociclica aromatica, simile al benzene e alla piridina, contenente due atomi di azoto nelle posizioni 1 e 3 dell'anello esagonale.

Nuovo!!: DNA e Pirimidina · Mostra di più »

Plasmide

I plasmidi sono piccoli filamenti circolari di DNA superavvolto a doppia elica, presenti nel citoplasma e distinguibili dal cromosoma batterico per le loro dimensioni ridotte.

Nuovo!!: DNA e Plasmide · Mostra di più »

Poliammine

putrescina cadaverina spermidina spermina Le poliammine sono composti organici aventi due o più gruppi amminici.

Nuovo!!: DNA e Poliammine · Mostra di più »

Poliedro

In matematica, e in particolare in geometria solida e in teoria dei grafi, un poliedro è un solido delimitato da un numero finito di facce piane poligonali.

Nuovo!!: DNA e Poliedro · Mostra di più »

Polimerasi

Una polimerasi (ma anche,, e) è un enzima il cui ruolo è associato alla polimerizzazione degli acidi nucleici, come DNA e RNA.

Nuovo!!: DNA e Polimerasi · Mostra di più »

Polimero

Un polimero (dal greco "che ha molte parti") è una macromolecola, ovvero una molecola dall'elevato peso molecolare, costituita da un gran numero di gruppi molecolari (detti unità ripetitive) uguali o diversi (nei copolimeri), uniti "a catena" mediante la ripetizione dello stesso tipo di legame (covalente).

Nuovo!!: DNA e Polimero · Mostra di più »

Polipeptide

Un polipeptide è una singola catena di numerosi amminoacidi uniti tra loro attraverso legami peptidici per condensazione di un gruppo amminico di un amminoacido con il gruppo carbossilico del successivo.

Nuovo!!: DNA e Polipeptide · Mostra di più »

Premio Nobel per la medicina

Il premio Nobel per la medicina, ufficialmente premio Nobel per la fisiologia o la medicina (Nobel prize in physiology or medicine), è stato istituito dal testamento di Alfred Nobel del 1895 ed è stato assegnato per la prima volta nel 1901, come gli altri premi istituiti da Nobel stesso.

Nuovo!!: DNA e Premio Nobel per la medicina · Mostra di più »

Pribnow box

In biologia molecolare, si definisce Pribnow box (o Pribnow-Schaller box, dall'inglese box.

Nuovo!!: DNA e Pribnow box · Mostra di più »

Primasi

Le primasi sono una particolare forma di RNA polimerasi (DNA-dipendente).

Nuovo!!: DNA e Primasi · Mostra di più »

Primer

In natura, generalmente, è l'RNA che viene usato come primer, perché le RNA polimerasi (enzimi che catalizzano la trascrizione del RNA) sono in grado di iniziare la sintesi di una nuova catena senza ricorrere ad un innesco.

Nuovo!!: DNA e Primer · Mostra di più »

Problema del commesso viaggiatore

Il problema del commesso viaggiatore è il più semplice fra i problemi di routing e di scheduling.

Nuovo!!: DNA e Problema del commesso viaggiatore · Mostra di più »

Prodotto genico

Il prodotto genico è la proteina ottenuta per sintesi proteica dal filamento di DNA.

Nuovo!!: DNA e Prodotto genico · Mostra di più »

Progetto genoma umano

Il Progetto genoma umano (HGP, acronimo di Human Genome Project) è stato un progetto di ricerca scientifica internazionale il cui obiettivo principale era quello di determinare la sequenza delle coppie di basi azotate che formano il DNA e di identificare e mappare i geni del genoma umano (previsti circa centomila, trovati circa 20-25000) dal punto di vista sia fisico sia funzionale.

Nuovo!!: DNA e Progetto genoma umano · Mostra di più »

Prokaryota

I procariòti (Prokaryota, dal greco pro- «prima» e karyon «nucleo») sono uno dei due domini tassonomici in cui classicamente sono suddivisi gli organismi viventi.

Nuovo!!: DNA e Prokaryota · Mostra di più »

Promotore (biologia)

In biologia un promotore è una regione di DNA costituita da specifiche sequenze dette consenso, alla quale si lega la RNA polimerasi per iniziare la trascrizione di un gene, o di più geni (operone).

Nuovo!!: DNA e Promotore (biologia) · Mostra di più »

Proofreading

In biologia molecolare, il proofreading (o correzione di bozze) è quel processo, proposto per la prima volta da John Hopfield nel 1974 e Jacques Ninio nel 1975, attraverso cui la DNA polimerasi che sta replicando il DNA rileva l'appaiamento di un nucleotide scorretto e lo rimuove.

Nuovo!!: DNA e Proofreading · Mostra di più »

Protein Data Bank

Il Protein Data Bank (PDB) è un archivio per dati di struttura in 3-D di proteine e acidi nucleici.

Nuovo!!: DNA e Protein Data Bank · Mostra di più »

Proteine

In chimica, le proteine (o protidi) sono macromolecole biologiche costituite da catene di amminoacidi legati uno all'altro da un legame peptidico (ovvero un legame tra il gruppo amminico di un amminoacido e il gruppo carbossilico dell'altro amminoacido, creato attraverso una reazione di condensazione con perdita di una molecola d'acqua).

Nuovo!!: DNA e Proteine · Mostra di più »

Pseudogene

Con il termine pseudogene si intende una sequenza di nucleotidi simile ad un gene (a livello di struttura), ma priva di alcuna espressione all'interno della cellula.

Nuovo!!: DNA e Pseudogene · Mostra di più »

Purina

La purina è una molecola organica eterociclica aromatica, composta da un anello pirimidinico fuso con un anello di imidazolo.

Nuovo!!: DNA e Purina · Mostra di più »

Radiazione elettromagnetica

In fisica la radiazione elettromagnetica (o radiazione γ, gamma) è la radiazione dell'energia nel campo elettromagnetico.

Nuovo!!: DNA e Radiazione elettromagnetica · Mostra di più »

Radiazione ultravioletta

In fisica la radiazione ultravioletta (UV o raggi ultravioletti o luce ultravioletta) è un intervallo della radiazione elettromagnetica, appartenente allo spettro elettromagnetico, con lunghezza d'onda immediatamente inferiore alla luce visibile dall'occhio umano e immediatamente superiore a quella dei raggi X. Infatti, il termine significa "oltre il violetto" (dal latino ultra, "oltre"), poiché il violetto è l'ultimo colore ad alta frequenza visibile nello spettro percepito dall'uomo, quello con la lunghezza d'onda più corta.

Nuovo!!: DNA e Radiazione ultravioletta · Mostra di più »

Radicale libero

In chimica, si definisce radicale (o radicale libero) un'entità molecolare molto reattiva avente vita media di norma brevissima, costituita da un atomo o una molecola formata da più atomi, che presenta un elettrone spaiato: tale elettrone rende il radicale estremamente reattivo, in grado di legarsi ad altri radicali o di sottrarre un elettrone ad altre molecole vicine.

Nuovo!!: DNA e Radicale libero · Mostra di più »

Raggi X

In fisica i raggi X (o raggi Röntgen) sono quella porzione di spettro elettromagnetico con lunghezza d'onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro).

Nuovo!!: DNA e Raggi X · Mostra di più »

Raymond Gosling

Ha collaborato con Maurice Wilkins e Rosalind Franklin al University College nell'analisi della struttura del DNA, sotto la direzione di Sir John Randall.

Nuovo!!: DNA e Raymond Gosling · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: DNA e Regno Unito · Mostra di più »

Replicazione del DNA

La replicazione (o duplicazione) è il meccanismo molecolare attraverso cui viene prodotta una copia del DNA cellulare.

Nuovo!!: DNA e Replicazione del DNA · Mostra di più »

Replisoma

Il Replisoma o sistema della DNA replicasi è un complesso di enzimi e proteine, ognuno con un compito ben preciso che favorisce la replicazione del DNA.

Nuovo!!: DNA e Replisoma · Mostra di più »

Retrovirus

I retrovirus sono un gruppo di virus che utilizza la trascrittasi inversa per convertire il proprio genoma da RNA a DNA durante il proprio ciclo di replicazione.

Nuovo!!: DNA e Retrovirus · Mostra di più »

Ribosio

Il D-ribosio è un carboidrato.

Nuovo!!: DNA e Ribosio · Mostra di più »

Ribosoma

I ribosomi sono complessi macromolecolari, immersi nel citoplasma o ancorati al reticolo endoplasmatico ruvido o contenuti in altri organuli (mitocondri e cloroplasti), responsabili della sintesi proteica.

Nuovo!!: DNA e Ribosoma · Mostra di più »

Ribozima

Un ribozima (termine composto da acido ribonucleico ed enzima), anche noto come enzima a RNA o RNA catalitico, è una molecola di RNA in grado di catalizzare una reazione chimica similmente agli enzimi, che invece sono proteine.

Nuovo!!: DNA e Ribozima · Mostra di più »

Ricombinasi

Una ricombinasi è un enzima in grado di coordinare una ricombinazione genetica, ovvero uno scambio di regioni di DNA a partire da segmenti distinti e separati tra loro.

Nuovo!!: DNA e Ricombinasi · Mostra di più »

Ricombinazione genetica

Per ricombinazione genetica si intende ogni processo attraverso il quale, a partire da un genotipo, si ottengono nuove combinazioni di alleli rispetto a quelle iniziali.

Nuovo!!: DNA e Ricombinazione genetica · Mostra di più »

Ricombinazione omologa

La ricombinazione omologa è la rottura a doppio filamento usato per lo scambio di informazione genetica fra cromosomi nel corso della meiosi, cioè è lo scambio di informazione genetica fra molecole omologhe di DNA; ad esempio si verifica in profase 1 della meiosi, nella trasduzione batterica, nella trasformazione batterica e nella coniugazione batterica.

Nuovo!!: DNA e Ricombinazione omologa · Mostra di più »

Riconoscimento molecolare

Il termine riconoscimento molecolare si riferisce all'interazione specifica tra due o più molecole attraverso legami non covalenti come il legame a idrogeno, quello di coordinazione, forze idrofobiche, forze di van der Waals, interazioni π-π, legame ad alogeno, e altri effetti elettrostatici o elettromagnetici.

Nuovo!!: DNA e Riconoscimento molecolare · Mostra di più »

Riparazione del DNA

Il danno al DNA determina rotture cromosomiche multiple La riparazione del DNA è un processo che opera costantemente nelle cellule; essa è essenziale alla sopravvivenza in quanto protegge il genoma da danni e mutazioni nocive.

Nuovo!!: DNA e Riparazione del DNA · Mostra di più »

RNA

In chimica l'acido ribonucleico, in sigla RNA (dall'inglese RiboNucleic Acid), meno comunemente ARN (sigla italiana equivalente), è una molecola polimerica implicata in vari ruoli biologici di codifica, decodifica, regolazione e l'espressione dei geni.

Nuovo!!: DNA e RNA · Mostra di più »

RNA messaggero

L'RNA messaggero (noto con l'abbreviazione di mRNA o con il termine più generico di trascritto) è un tipo di RNA che codifica e porta informazioni durante la trascrizione dal DNA ai siti della sintesi proteica, per essere sottoposto alla traduzione.

Nuovo!!: DNA e RNA messaggero · Mostra di più »

RNA non codificante

L'RNA non codificante in biologia molecolare è un trascritto genico che non va incontro a traduzione; ciò significa che il gene che codifica per tale RNA non codifica per una proteina ma semplicemente per una molecola di RNA (e quindi non un mRNA, perché altrimenti andrebbe incontro a traduzione).

Nuovo!!: DNA e RNA non codificante · Mostra di più »

RNA polimerasi

In chimica l'RNA polimerasi è un enzima appartenente alla classe delle transferasi, che catalizza la seguente reazione: Con questa reazione l'enzima catalizza la sintesi di un filamento di RNA.

Nuovo!!: DNA e RNA polimerasi · Mostra di più »

RNA ribosomiale

L'RNA ribosomiale (o RNA ribosomale, abbreviato come rRNA) è la tipologia più abbondante di RNA presente nella cellula.

Nuovo!!: DNA e RNA ribosomiale · Mostra di più »

RNA transfer

L'RNA transfer (o RNA di trasporto), abbreviato in tRNA, è una piccola catena di RNA (costituita da circa 70-90 nucleotidi) che trasferisce un amminoacido specifico di una catena polipeptidica in crescita al sito ribosomiale della sintesi proteica durante la traduzione.

Nuovo!!: DNA e RNA transfer · Mostra di più »

Robert William Holley

Diplomato nel 1938 alla Urbana High School, Holley intraprese gli studi in chimica all'università dell'Illinois presso Urbana-Champaign, dove si laureò nel 1942, prima di iniziare il programma di PhD in chimica organica presso la Cornell University.

Nuovo!!: DNA e Robert William Holley · Mostra di più »

Rosalind Franklin

Professoressa universitaria è stata anche biofisica, biochimica e biologa molecolare.

Nuovo!!: DNA e Rosalind Franklin · Mostra di più »

Saliva

Con il termine saliva, o bava, si indica, in fisiologia, il liquido che viene secreto dalle ghiandole salivari situate nella cavità orale.

Nuovo!!: DNA e Saliva · Mostra di più »

Sangue

Il sangue è un tessuto connettivo fluido (allo stato di aggregazione liquido e dal comportamento non newtoniano).

Nuovo!!: DNA e Sangue · Mostra di più »

Selezione naturale

La selezione naturale, concetto introdotto da Charles Darwin nel 1859 nel libro L'origine delle specie, è il meccanismo con cui avviene l'evoluzione delle specie e secondo cui, nell'ambito della diversità genetica delle popolazioni, si ha un progressivo (e cumulativo) aumento degli individui con caratteristiche ottimali per l'ambiente in cui vivono.

Nuovo!!: DNA e Selezione naturale · Mostra di più »

Senso (biologia molecolare)

In biochimica, il concetto di senso si riferisce all'orientamento estremità-estremità di un singolo filamento di acido nucleico.

Nuovo!!: DNA e Senso (biologia molecolare) · Mostra di più »

Sequenza di DNA

Nella biologia molecolare una sequenza di DNA o sequenza genetica è una successione di lettere che rappresentano la struttura primaria di una molecola di DNA, con la capacità di veicolare informazione.

Nuovo!!: DNA e Sequenza di DNA · Mostra di più »

Sequenza ripetuta di DNA

Con il termine di sequenza ripetuta (o ripetitiva) di DNA ci si può riferire a due grandi classi di sequenze ripetitive di DNA non codificante.

Nuovo!!: DNA e Sequenza ripetuta di DNA · Mostra di più »

Severo Ochoa

Nel 1959 fu insignito assieme allo statunitense Arthur Kornberg del Premio Nobel per la medicina per le ricerche effettuate nella sintesi del RNA.

Nuovo!!: DNA e Severo Ochoa · Mostra di più »

Single-strand binding protein

Una single-strand binding protein (dall'inglese, proteina legante il singolo filamento), nota anche come SSB o SSBP o proteina stabilizzante l'elica, è una proteina in grado di legare le regioni di DNA a singolo filamento, al fine di prevenirne il riappaiamento con un altro singolo filamento.

Nuovo!!: DNA e Single-strand binding protein · Mostra di più »

Sintesi proteica

La sintesi proteica (detta anche traduzione, proteosintesi, proteogenesi, protidogenesi, proteinogenesi, o proteoneogenesi) è il processo biochimico attraverso il quale l'informazione genetica contenuta nel mRNA (RNA messaggero), viene convertita in proteine che svolgono nella cellula un'ampia gamma di funzioni.

Nuovo!!: DNA e Sintesi proteica · Mostra di più »

Sito di restrizione

Un sito di restrizione viene definito come una particolare sequenza di DNA (da 4 a decine di paia di basi in lunghezza) riconosciuta da un enzima di restrizione o endonucleasi come il punto in cui tagliare la molecola di DNA.

Nuovo!!: DNA e Sito di restrizione · Mostra di più »

Soddisfacibilità booleana

La soddisfacibilità booleana, o soddisfacibilità proposizionale o SAT, è il problema di determinare se una formula booleana è soddisfacibile o insoddisfacibile.

Nuovo!!: DNA e Soddisfacibilità booleana · Mostra di più »

Specie

Il concetto di specie è alla base della classificazione degli organismi viventi, trattandosi del livello tassonomico obbligatorio gerarchicamente più basso.

Nuovo!!: DNA e Specie · Mostra di più »

Spermidina

La spermidina appartiene alla classe delle poliammine ed è coinvolta nel metabolismo cellulare.

Nuovo!!: DNA e Spermidina · Mostra di più »

Spermina

La spermina appartiene alla classe delle poliammine ed è coinvolta nel metabolismo cellulare, è presente in tutte le cellule eucariotiche.

Nuovo!!: DNA e Spermina · Mostra di più »

Stacking

doi.

Nuovo!!: DNA e Stacking · Mostra di più »

Streptococcus pneumoniae

Lo Streptococcus pneumoniae, un tempo noto come Diplococcus pneumoniae o Diplococcus lanceolatus o Bacillo di Fraenkel, è un batterio gram-positivo appartenente al genere Streptococcus ed è il principale responsabile della polmonite negli adulti.

Nuovo!!: DNA e Streptococcus pneumoniae · Mostra di più »

Superavvolgimento del DNA

Il genoma umano è formato da DNA che, tutto insieme, contiene all'incirca 3,2 Gbp, divisi in 24 parti di lunghezza varia (il più lungo 245 Mbp, il più corto 47 Mbp).

Nuovo!!: DNA e Superavvolgimento del DNA · Mostra di più »

Svizzera

La Svizzera (in tedesco Schweiz, in francese Suisse, in romancio Svizra), ufficialmente Confederazione svizzera (in tedesco Schweizerische Eidgenossenschaft, in francese Confédération suisse, in romancio Confederaziun svizra, in latino Confoederatio HelveticaLa denominazione ufficiale latina Confoederatio Helvetica è stata adottata per non privilegiare una delle lingue ufficiali quando risulta difficoltoso riportare la denominazione ufficiale nelle quattro lingue ufficiali.) (abbreviata con l'acronimo CH), è uno Stato federale dell'Europa centrale, composto da 26 cantoni autonomi.

Nuovo!!: DNA e Svizzera · Mostra di più »

Talidomide

La talidomide è un farmaco che fu venduto negli anni cinquanta e sessanta (anche durante la guerra come calmante per i soldati) come sedativo, anti-nausea e ipnotico, rivolto in particolar modo alle donne in gravidanza.

Nuovo!!: DNA e Talidomide · Mostra di più »

Tecnologia del DNA ricombinante

La tecnologia del DNA ricombinante rientra nelle tecniche utilizzate in biologia molecolare e/o genetica molecolare per manipolare molecole di acidi nucleici, fondamentalmente il DNA.

Nuovo!!: DNA e Tecnologia del DNA ricombinante · Mostra di più »

Telomerasi

La telomerasi è una ribonucleoproteina, un enzima che aggiunge sequenze ripetitive di DNA non codificante, TTAGGG" per tutti i vertebrati ed altri organismi, al terminale 3' dei filamenti di DNA nelle regioni dei telomeri, che si trovano alle estremità dei cromosomi eucariotici, riallungando così i telomeri accorciati in modo da mantenere integri i cromosomi.

Nuovo!!: DNA e Telomerasi · Mostra di più »

Telomero

Il telomero è la regione terminale di un cromosoma composta di DNA altamente ripetuto che protegge l'estremità del cromosoma stesso dal deterioramento o dalla fusione con cromosomi confinanti.

Nuovo!!: DNA e Telomero · Mostra di più »

Temperatura

La temperatura di un corpo può essere definita come una misura dello stato di agitazione delle entità molecolari delle quali è costituito.

Nuovo!!: DNA e Temperatura · Mostra di più »

Teoria della complessità

La teoria della complessità o teoria dei sistemi complessi o scienza dei sistemi complessi è una branca della scienza moderna che studia i cosiddetti sistemi complessi, venuta affermandosi negli ultimi decenni sotto la spinta dell'informatizzazione (uso di supercomputer) e grazie alla crescente inclinazione, nell'indagine scientifica, a rinunciare alle assunzioni di linearità nei sistemi dinamici per indagarne più a fondo il comportamento.

Nuovo!!: DNA e Teoria della complessità · Mostra di più »

Terminatore (biologia)

In biologia il terminatore è una sequenza in grado di bloccare la trascrizione di un gene.

Nuovo!!: DNA e Terminatore (biologia) · Mostra di più »

Timina

La timina è una delle due basi azotate pirimidiniche che formano i nucleotidi dell'acido nucleico DNA.

Nuovo!!: DNA e Timina · Mostra di più »

Topoisomerasi

Le topoisomerasi sono una categoria di enzimi appartenenti alla classe delle isomerasi che regolano il metabolismo del DNA, scoperti da James Wang e Martin Gellert.

Nuovo!!: DNA e Topoisomerasi · Mostra di più »

Topologia

La topologia o studio dei luoghi (dal greco τόπος, tópos, "luogo", e λόγος, lógos, "studio") è lo studio delle proprietà delle figure e delle forme che non cambiano quando viene effettuata una deformazione senza "strappi", "sovrapposizioni" o "incollature".

Nuovo!!: DNA e Topologia · Mostra di più »

Trascrizione (biologia)

In biologia molecolare, la trascrizione è il processo mediante il quale le informazioni contenute nel DNA vengono trascritte enzimaticamente in una molecola complementare di RNA.

Nuovo!!: DNA e Trascrizione (biologia) · Mostra di più »

Trasduzione del segnale

La trasduzione del segnale è un fenomeno che avviene quando una molecola di segnale esterna va ad attivare uno specifico recettore cellulare dentro o fuori la cellula.

Nuovo!!: DNA e Trasduzione del segnale · Mostra di più »

Traslocazione

In genetica, si definisce traslocazione un tipo di aberrazione cromosomica derivata da un errato scambio di parti di cromosomi non omologhi durante il riarrangiamento cromosomico.

Nuovo!!: DNA e Traslocazione · Mostra di più »

Trizio

Il trizio, o tritio o idrogeno-3 (dal greco τρίτος, terzo) è un isotopo radioattivo dell'idrogeno di simbolo 3H o T, con un nucleo formato da un protone e due neutroni.

Nuovo!!: DNA e Trizio · Mostra di più »

Tullio De Mauro

Importantissimo linguista e professore di linguistica e di filosofia del linguaggio, nell'immediato dopoguerra frequentò il Liceo classico statale Giulio Cesare di Roma.

Nuovo!!: DNA e Tullio De Mauro · Mostra di più »

Uracile

L'uracile è una delle due basi azotate pirimidiniche che formano i nucleotidi dell'acido nucleico RNA.

Nuovo!!: DNA e Uracile · Mostra di più »

Vertebrata

I vertebrati (Vertebrata) sono un subphylum di animali cordati caratterizzato da una struttura scheletrica ossea e/o cartilaginea.

Nuovo!!: DNA e Vertebrata · Mostra di più »

Vettore (biologia)

Un vettore è un organismo necessario affinché un'infezione o un'infestazione parassitaria sia trasmessa all'interno di un'altra specie.

Nuovo!!: DNA e Vettore (biologia) · Mostra di più »

Vettore (biotecnologie)

Nell'ambito della biologia molecolare ci si riferisce al termine vettore per indicare un sistema capace di trasportare sequenze di DNA di interesse all'interno di un organismo estraneo e permettere l'espressione dei geni o l'integrazione degli stessi nell'organismo target.

Nuovo!!: DNA e Vettore (biotecnologie) · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: DNA e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Virus (biologia)

Un virus è un organismo biologico con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule viventi di altri organismi.

Nuovo!!: DNA e Virus (biologia) · Mostra di più »

Virus a DNA

I Virus a DNA sono virus che utilizzano il DNA come materiale genetico e si moltiplicano utilizzando una DNA polimerasi DNA-dipendente.

Nuovo!!: DNA e Virus a DNA · Mostra di più »

William Astbury

Il suo lavoro sulla cheratina fornì dapprima le basi per la scoperta dell'alfa elica da parte di Linus Pauling.

Nuovo!!: DNA e William Astbury · Mostra di più »

1869

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1869 · Mostra di più »

1919

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1919 · Mostra di più »

1928

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1928 · Mostra di più »

1937

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1937 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1943 · Mostra di più »

1944

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1944 · Mostra di più »

1953

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1953 · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1957 · Mostra di più »

1958

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1958 · Mostra di più »

1961

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1961 · Mostra di più »

1962

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1962 · Mostra di più »

1984

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1984 · Mostra di più »

1988

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: DNA e 1988 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Acidi deossiribonucleici, Acido deossiribonucleico, Acido desossiribonucleico, Analisi del DNA, Dna, Filamento di DNA, Test del DNA.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »