Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Stella variabile

Una stella variabile è una stella la cui luminosità apparente cambia nel tempo.

212 relazioni: Algol (astronomia), Alone galattico, American Association of Variable Star Observers, Ammasso globulare, Ampiezza, Anni 1930, Area, Aristotele, Arthur Eddington, Associazione stellare, Assorbanza, Astronomia amatoriale, Astrophysical Journal, Atmosfera stellare, Azoto, Betelgeuse, Binaria a eclisse, Brillamento, Calcio (elemento chimico), Cambridge University Press, Campo magnetico, Candela standard, Carbonio, Ciclo del carbonio-azoto, Ciclo undecennale dell'attività solare, Classificazione stellare, Corona solare, COROT, Costellazione, CP Puppis, Cromo, Cromosfera, Curva di luce, David Fabricius, Densità, Disco di accrescimento, Disco protoplanetario, Eccitazione, Eclissi, Edward Pigott, Edwin Hubble, Elemento chimico, Elettrone, Elio, Ellisse, Ellissoide, Energia potenziale, Energia termica, Equatore, Europa, ..., Evoluzione stellare, Ferro, Formazione stellare, Fotometria, Fotosfera, Frequenza, Friedrich Wilhelm August Argelander, Fusione nucleare, Galassia, Gas, Geminiano Montanari, General Catalogue of Variable Stars, Giovanni Domenico Maraldi, Gottfried Kirch, Gruppo Locale, Henrietta Swan Leavitt, HW Virginis, Idrogeno, Interazione gravitazionale, Ione, Johann Holwarda, John Goodricke, Kelvin, Legge di conservazione del momento angolare, Limite di Chandrasekhar, Limite di Eddington, Linea spettrale, Lingua inglese, Litio, Lobo di Roche, Luminosità solare, Lunghezza d'onda, Macchia solare, Macchia stellare, Magnetismo, Magnitudine apparente, Magnitudine assoluta, Massa (fisica), Massa solare, Materia degenere, Meccanismo k, Metallicità, Metallo, Millisecondo, Missione Kepler, Momento angolare, Moto di rivoluzione, Moto orbitale, Nana bianca, Nana gialla, Nana rossa, NASA, Nebulosa diffusa, Nebulosa protoplanetaria, Nomenclatura astronomica, Nomenclatura delle stelle variabili, Nomenclatura di Bayer, Nova, Nova nana, Nube molecolare, Nucleo solare, Occhio nudo, Onda gravitazionale, Onda radio, Opacità, Orbita, Ossigeno, P Cygni, Periodicità, Periodo (fisica), Pianeta, Planetesimo, Plasma (fisica), Polaris, Polarizzazione della radiazione elettromagnetica, Popolazioni stellari, Pressione di radiazione, Processo tre alfa, Proxima Centauri, R Coronae Borealis, R Hydrae, Radiazione, Radiazione elettromagnetica, Radiazione infrarossa, Radiazione ultravioletta, Raggi X, Raggio (astronomia), Raggio solare, Ramo asintotico delle giganti, Ramo orizzontale, Resto di supernova, Riconnessione magnetica, Rotazione stellare, RR Lyrae, Secondo, Sequenza principale, Sfera, Silicio, Sistema stellare, Sole, Spettro elettromagnetico, Spettro visibile, Spettrofotometria, Spettroscopia, Spostamento verso il blu, Spostamento verso il rosso, Stella, Stella Be, Stella binaria, Stella di classe A V, Stella di classe F V, Stella di neutroni, Stella EX Lupi, Stella FU Orionis, Stella gigante, Stella ipergigante, Stella subgigante, Stella subnana, Stella supergigante, Stella T Tauri, Stelle Ap e Bp, Stelle più luminose conosciute, Striscia di instabilità, Stronzio, Supergigante gialla, Supernova, Supernova di tipo Ia, Supernova di tipo II, Supernovae di tipo Ib e Ic, Telescopio, Telescopio spaziale, Temperatura efficace (astrofisica), Terra, Trasferimento di massa, U Geminorum, Unione Astronomica Internazionale, UV Ceti, V342 Aquilae, V838 Monocerotis, Variabile BL Herculis, Variabile SU Ursae Majoris, Variabile U Geminorum, Variabile W Virginis, Variabile Z Camelopardalis, Vento stellare, Via Lattea, Viscosità, Wolf 359, XVI secolo, XVII secolo, Zona convettiva, 1572, 1596, 1604, 1638, 1686, 1784, 1786, 1850, 1890, 1908, 1942. Espandi índice (162 più) »

Algol (astronomia)

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e Algol (astronomia) · Mostra di più »

Alone galattico

L'alone galattico è una regione di spazio che circonda le galassie spirali, compresa la nostra galassia, la Via Lattea.

Nuovo!!: Stella variabile e Alone galattico · Mostra di più »

American Association of Variable Star Observers

L'American Association of Variable Star Observers (abbreviato AAVSO) è un'associazione che, fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1911, ha coordinato, raccolto, valutato, analizzato, pubblicato e archiviato tutte le osservazioni delle stelle variabili condotte in gran parte da astronomi amatoriali e curato dei registri consultabili dagli astronomi professionisti, ricercatori e docenti; questi registri stabiliscono anche la curva di luce che disegna la variazione di luminosità di una stella nel corso del tempo.

Nuovo!!: Stella variabile e American Association of Variable Star Observers · Mostra di più »

Ammasso globulare

Un ammasso globulare (detto anche ammasso chiuso o ammasso di alone) è un insieme sferoidale di stelle che orbita come un satellite intorno al centro di una galassia.

Nuovo!!: Stella variabile e Ammasso globulare · Mostra di più »

Ampiezza

L'ampiezza, in fisica, è la massima variazione di una grandezza in un'oscillazione periodica.

Nuovo!!: Stella variabile e Ampiezza · Mostra di più »

Anni 1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e Anni 1930 · Mostra di più »

Area

L'area è la misura dell'estensione di una regione bidimensionale di uno spazio, ovvero la misura dell'estensione di una superficie.

Nuovo!!: Stella variabile e Area · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Stella variabile e Aristotele · Mostra di più »

Arthur Eddington

Fu uno dei più importanti astrofisici dell'inizio del XX secolo.

Nuovo!!: Stella variabile e Arthur Eddington · Mostra di più »

Associazione stellare

L'ammasso del Trapezio nella Nebulosa di Orione è un'associazione stellare OB In astronomia si definisce associazione stellare un ammasso stellare caratterizzato da un legame gravitazione molto debole, meno intenso di quello che mantiene uniti gli ammassi aperti e, in maggior misura, gli ammassi globulari.

Nuovo!!: Stella variabile e Associazione stellare · Mostra di più »

Assorbanza

L'assorbanza (in passato densità ottica, indicata con D) in spettroscopia è definita come l'opposto del logaritmo della trasmittanza; può essere riferita sia in termini di logaritmo naturale sia con altre basi del logaritmo che per evitare ambiguità è meglio indicare a pedice del simbolo "A": dove I0 e I1 sono le intensità della luce incidente e della luce che emerge dal campione attraversato ad una data lunghezza d'onda.

Nuovo!!: Stella variabile e Assorbanza · Mostra di più »

Astronomia amatoriale

L'astronomia amatoriale è quella parte dell'astronomia che viene svolta da astronomi non professionisti, chiamati comunemente astrofili (dal greco astèr, "stella", e philos "amico") appassionati di astronomia che di solito sono sprovvisti di qualifiche proprie della professione di astronomo, ma che tuttavia si dilettano nello studio e nell'osservazione dei fenomeni astronomici.

Nuovo!!: Stella variabile e Astronomia amatoriale · Mostra di più »

Astrophysical Journal

La rivista The Astrophysical Journal è una delle più importanti pubblicazioni scientifiche specializzate nel campo dell'astronomia e dell'astrofisica.

Nuovo!!: Stella variabile e Astrophysical Journal · Mostra di più »

Atmosfera stellare

eclissi totale di Sole (Francia, 1999); si osservano distintamente la corona solare (biancastro) e la cromosfera (rosato), che costituiscono la sua atmosfera. Per atmosfera stellare si intende la regione gassosa più esterna di una stella, che circonda i suoi strati più interni (il nucleo, la zona radiativa e convettiva) e la sua superficie (la fotosfera).

Nuovo!!: Stella variabile e Atmosfera stellare · Mostra di più »

Azoto

L'azoto (termine coniato nel 1787 dal chimico francese Louis-Bernard Guyton-Morveau, con il greco ἀ- privativa e ζωή «vita») è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Stella variabile e Azoto · Mostra di più »

Betelgeuse

Betelgeuse (AFI:; α Ori / α Orionis / Alfa Orionis) è la seconda stella più luminosa della costellazione di Orione, dopo Rigel, e, mediamente, la decima più brillante del cielo notturno vista ad occhio nudo, data la sua magnitudine apparente fissata sul valore medio di 0,58.

Nuovo!!: Stella variabile e Betelgeuse · Mostra di più »

Binaria a eclisse

editore.

Nuovo!!: Stella variabile e Binaria a eclisse · Mostra di più »

Brillamento

Il brillamento solare o anche eruzione solare o stellare in astronomia è una violenta eruzione di materia che esplode dalla fotosfera di una stella, sprigionando una energia equivalente a varie decine di milioni di bombe atomiche.

Nuovo!!: Stella variabile e Brillamento · Mostra di più »

Calcio (elemento chimico)

Il calcio è l'elemento chimico di numero atomico 20.

Nuovo!!: Stella variabile e Calcio (elemento chimico) · Mostra di più »

Cambridge University Press

La Cambridge University Press (CUP) è una casa editrice inglese di proprietà dell'Università di Cambridge.

Nuovo!!: Stella variabile e Cambridge University Press · Mostra di più »

Campo magnetico

In fisica, in particolare nel magnetismo, il campo magnetico è un campo vettoriale solenoidale generato nello spazio dal moto di una carica elettrica o da un campo elettrico variabile nel tempo.

Nuovo!!: Stella variabile e Campo magnetico · Mostra di più »

Candela standard

Una candela standard è un oggetto astronomico che ha una luminosità conosciuta.

Nuovo!!: Stella variabile e Candela standard · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Stella variabile e Capodanno · Mostra di più »

Carbonio

Il carbonio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo C e come numero atomico 6.

Nuovo!!: Stella variabile e Carbonio · Mostra di più »

Ciclo del carbonio-azoto

Il ciclo carbonio-azoto-ossigeno. Il ciclo del carbonio-azoto (abbreviato ciclo CN, anche denominato per maggior completezza come ciclo del carbonio-azoto-ossigeno o ciclo CNO, dai simboli dei tre elementi chimici considerati, o ciclo di Bethe) è una serie di reazioni nucleari che avvengono all'interno delle stelle.

Nuovo!!: Stella variabile e Ciclo del carbonio-azoto · Mostra di più »

Ciclo undecennale dell'attività solare

Il ciclo solare (o ciclo dell'attività magnetica solare) è il "motore" dinamico e la sorgente energetica alla base di tutti i fenomeni solari.

Nuovo!!: Stella variabile e Ciclo undecennale dell'attività solare · Mostra di più »

Classificazione stellare

In astronomia, la classificazione stellare è la classificazione delle stelle sulla base del loro spettro.

Nuovo!!: Stella variabile e Classificazione stellare · Mostra di più »

Corona solare

La corona solare è la parte più esterna dell'atmosfera del Sole.

Nuovo!!: Stella variabile e Corona solare · Mostra di più »

COROT

COROT (francese "COnvection, ROtation et Transits planétaires", inglese COnvection ROtation and planetary Transits) è stata una missione dell'agenzia spaziale francese (CNES) in cooperazione con Agenzia Spaziale Europea, Austria, Belgio, Germania, Spagna e Brasile.

Nuovo!!: Stella variabile e COROT · Mostra di più »

Costellazione

Una costellazione è ognuna delle 88 parti in cui la sfera celeste è convenzionalmente suddivisa allo scopo di mappare le stelle.

Nuovo!!: Stella variabile e Costellazione · Mostra di più »

CP Puppis

CP Puppis (o Nova Puppis 1942) è stata una nova particolarmente brillante visualizzata nella costellazione della Poppa nel 1942.

Nuovo!!: Stella variabile e CP Puppis · Mostra di più »

Cromo

Il cromo è l'elemento chimico di numero atomico 24.

Nuovo!!: Stella variabile e Cromo · Mostra di più »

Cromosfera

La cromosfera (letteralmente sfera di colore) è un sottile strato dell'atmosfera del Sole, subito sopra la fotosfera, spesso circa 2.000 chilometri con una temperatura media di 10.000 K. La cromosfera è sostanzialmente trasparente rispetto al resto dell'atmosfera solare.

Nuovo!!: Stella variabile e Cromosfera · Mostra di più »

Curva di luce

In astronomia, una curva di luce è un grafico che mostra l'andamento della luminosità di un oggetto o di una regione celeste in funzione del tempo.

Nuovo!!: Stella variabile e Curva di luce · Mostra di più »

David Fabricius

Fu allievo di Tycho Brahe, si applicò particolarmente all'astronomia di osservazione.

Nuovo!!: Stella variabile e David Fabricius · Mostra di più »

Densità

La densità di una sostanza è il rapporto tra la massa e il volume di tale sostanza.

Nuovo!!: Stella variabile e Densità · Mostra di più »

Disco di accrescimento

Il disco di accrescimento di un buco nero in una rappresentazione grafica della NASA In astronomia, un disco di accrescimento è una struttura formata da materiale che cade in una sorgente di campo gravitazionale.

Nuovo!!: Stella variabile e Disco di accrescimento · Mostra di più »

Disco protoplanetario

Un disco protoplanetario è una struttura discoidale di gas e polveri in orbita attorno a una stella o, più spesso, a una protostella.

Nuovo!!: Stella variabile e Disco protoplanetario · Mostra di più »

Eccitazione

Nella meccanica quantistica si definisce eccitazione la transizione di un sistema ad uno stato quantico di maggiore energia (stato eccitato).

Nuovo!!: Stella variabile e Eccitazione · Mostra di più »

Eclissi

L'eclissi, o eclisse, è un evento ottico-astronomico che avviene quando un qualsiasi corpo celeste, come un pianeta o un satellite, si frappone tra una sorgente di luce, ad esempio una stella (ma anche un corpo che brilla di luce riflessa) e uno dei due corpi celesti sopracitati, quindi il secondo corpo entra nel cono d'ombra o di penombra del primo.

Nuovo!!: Stella variabile e Eclissi · Mostra di più »

Edward Pigott

Figlio dell'astronomo Nathaniel Pigott (1725–1804) e di Anna Mathurine de Bériot (1727–1792), visse in Inghilterra, Francia e Galles.

Nuovo!!: Stella variabile e Edward Pigott · Mostra di più »

Edwin Hubble

È noto principalmente per la scoperta, assieme a Milton Humason, nel 1929, della legge empirica spostamento verso il rosso / distanza, oggigiorno universalmente nota come legge di Hubble, la cui interpretazione in termini di velocità di recessione è coerente con le soluzioni di Alexander Friedman e Georges Lemaître delle equazioni di Einstein per uno spaziotempo omogeneo isotropo e in espansione.

Nuovo!!: Stella variabile e Edwin Hubble · Mostra di più »

Elemento chimico

In chimica, si dice che due o più atomi appartengono allo stesso elemento chimico se sono caratterizzati dallo stesso numero atomico (Z), cioè da uno stesso numero di protoni.

Nuovo!!: Stella variabile e Elemento chimico · Mostra di più »

Elettrone

L'elettrone è una particella subatomica con carica elettrica negativa che si ritiene essere una particella elementare.

Nuovo!!: Stella variabile e Elettrone · Mostra di più »

Elio

L'elio (dal greco ἥλιος -ου, hélios -ou, "sole") è l'elemento chimico della tavola periodica che ha come simbolo He e come numero atomico 2.

Nuovo!!: Stella variabile e Elio · Mostra di più »

Ellisse

In geometria, un'ellisse (dal greco ἔλλειψις, col significato di "mancanza") è una curva piana ottenuta intersecando un cono con un piano in modo da produrre una curva chiusa.

Nuovo!!: Stella variabile e Ellisse · Mostra di più »

Ellissoide

In geometria, per ellissoide si intende il tipo di quadrica che costituisce l'analogo tridimensionale della ellisse nelle due dimensioni.

Nuovo!!: Stella variabile e Ellissoide · Mostra di più »

Energia potenziale

In fisica, l'energia potenziale di un oggetto è l'energia che esso possiede a causa della sua posizione o del suo orientamento rispetto a un campo di forze.

Nuovo!!: Stella variabile e Energia potenziale · Mostra di più »

Energia termica

L'energia termica è la forma di energia posseduta da qualsiasi corpo che abbia una temperatura superiore allo zero assoluto.

Nuovo!!: Stella variabile e Energia termica · Mostra di più »

Equatore

L'equatore è la circonferenza massima della superficie di un corpo celeste perpendicolare all'asse di rotazione e quindi equidistante dai poli.

Nuovo!!: Stella variabile e Equatore · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Stella variabile e Europa · Mostra di più »

Evoluzione stellare

La locuzione evoluzione stellare identifica in astronomia i cambiamenti che una stella sperimenta nel corso della sua esistenza.

Nuovo!!: Stella variabile e Evoluzione stellare · Mostra di più »

Ferro

Il ferro è l'elemento chimico di numero atomico 26.

Nuovo!!: Stella variabile e Ferro · Mostra di più »

Formazione stellare

La locuzione formazione stellare identifica il processo e la disciplina che studia le modalità mediante le quali ha origine una stella.

Nuovo!!: Stella variabile e Formazione stellare · Mostra di più »

Fotometria

La fotometria è una tecnica dell'astronomia che riguarda la misurazione del flusso, o dell'intensità, della radiazione elettromagnetica di un oggetto astronomico.

Nuovo!!: Stella variabile e Fotometria · Mostra di più »

Fotosfera

In astronomia, la fotosfera (composto da foto- e sfera; dal greco phós, phótos, "luce", e spháira, "globo", "palla") di un oggetto è la regione in corrispondenza della quale esso diventa opaco.

Nuovo!!: Stella variabile e Fotosfera · Mostra di più »

Frequenza

La frequenza è una grandezza che riguarda fenomeni periodici o processi ripetitivi.

Nuovo!!: Stella variabile e Frequenza · Mostra di più »

Friedrich Wilhelm August Argelander

Argelander nasce il 22 marzo 1799 nella cittadina prussiana di Memel (oggi nota come Klaipėda in Lituania), da padre finlandese e madre tedesca.

Nuovo!!: Stella variabile e Friedrich Wilhelm August Argelander · Mostra di più »

Fusione nucleare

La fusione nucleare è il processo di reazione nucleare attraverso il quale i nuclei di due o più atomi vengono avvicinati o compressi a tal punto da superare la repulsione elettromagnetica e unirsi tra loro generando il nucleo di un elemento di massa minore, o maggiore, della somma delle masse dei nuclei reagenti, nonché, talvolta, uno o più neutroni liberi.

Nuovo!!: Stella variabile e Fusione nucleare · Mostra di più »

Galassia

Una galassia è un grande insieme di stelle, sistemi, ammassi ed associazioni stellari, gas e polveri (che formano il mezzo interstellare), legati dalla reciproca forza di gravità.

Nuovo!!: Stella variabile e Galassia · Mostra di più »

Gas

Un gas è un aeriforme la cui temperatura è superiore alla temperatura critica; di conseguenza, i gas non possono essere liquefatti senza prima essere raffreddati, al contrario dei vapori.

Nuovo!!: Stella variabile e Gas · Mostra di più »

Geminiano Montanari

Montanari nacque a Modena e studiò legge a Firenze.

Nuovo!!: Stella variabile e Geminiano Montanari · Mostra di più »

General Catalogue of Variable Stars

Il General Catalogue of Variable Stars (abbreviato in GCVS) è un catalogo di stelle variabili.

Nuovo!!: Stella variabile e General Catalogue of Variable Stars · Mostra di più »

Giovanni Domenico Maraldi

Nel 1727 si recò a Parigi, diventando membro dell'Accademia delle scienze francese, nel 1731.

Nuovo!!: Stella variabile e Giovanni Domenico Maraldi · Mostra di più »

Gottfried Kirch

Figlio di un calzolaio, Kirch dapprima lavorò come redattore di calendari in Sassonia e in Franconia, poi intraprese gli studi in astronomia, inizialmente a Jena, e successivamente, sotto l'insegnamento di Johannes Hevelius, a Danzica.

Nuovo!!: Stella variabile e Gottfried Kirch · Mostra di più »

Gruppo Locale

Gruppo Locale è il nome proprio dato al gruppo di galassie di cui fa parte la nostra galassia: la Via Lattea.

Nuovo!!: Stella variabile e Gruppo Locale · Mostra di più »

Henrietta Swan Leavitt

Dopo gli studi al Radcliffe College di Cambridge, Leavitt iniziò a lavorare nel 1893 presso l'Osservatorio di Harvard come una "computer", cioè con le mansioni di calcolatore manuale - computer - come venivano chiamati alla fine del XIX secolo tali specialisti.

Nuovo!!: Stella variabile e Henrietta Swan Leavitt · Mostra di più »

HW Virginis

HW Virginis è una stella binaria a eclisse di magnitudine apparente +10,69, che si trova a circa 590 anni luce dal Sistema solare, nella costellazione della Vergine.

Nuovo!!: Stella variabile e HW Virginis · Mostra di più »

Idrogeno

L'idrogeno (dal greco ὕδωρ, hýdor, «acqua»; la radice γεν-, ghen-, «generare», quindi «generatore d'acqua») è il primo elemento chimico della tavola periodica, è il più leggero, ha numero atomico 1 e simbolo H. Il suo isotopo più comune, il prozio, consiste di un protone e di un elettrone ed essendo il più semplice isotopo è stato studiato dalla meccanica quantistica in maniera approfondita.

Nuovo!!: Stella variabile e Idrogeno · Mostra di più »

Interazione gravitazionale

L'interazione gravitazionale (o gravitazione o gravità nel linguaggio comune) è una delle quattro interazioni fondamentali note in fisica.

Nuovo!!: Stella variabile e Interazione gravitazionale · Mostra di più »

Ione

In chimica si definisce ione un'entità molecolare elettricamente carica.

Nuovo!!: Stella variabile e Ione · Mostra di più »

Johann Holwarda

Nato Jan Fokkesz, è noto principalmente con la forma latina del suo nome, ma specialmente in Olanda è citato anche col nome di nascita o come Jan Fokker.

Nuovo!!: Stella variabile e Johann Holwarda · Mostra di più »

John Goodricke

Figlio di genitori inglesi, sordomuto, morì giovanissimo (all'età di 21 anni) a causa di una polmonite contratta nelle lunghe osservazioni notturne.

Nuovo!!: Stella variabile e John Goodricke · Mostra di più »

Kelvin

Il kelvin (simbolo K, a volte erroneamente indicato con °K) è un'unità di misura della temperatura che appartiene alle sette unità base del Sistema internazionale di unità di misura.

Nuovo!!: Stella variabile e Kelvin · Mostra di più »

Legge di conservazione del momento angolare

La legge di conservazione del momento angolare, anche detta bilancio del momento angolare della quantità di moto è un importante principio fisico, che afferma che il momento angolare \mathbf L di un sistema è costante nel tempo se è nullo il momento delle forze esterne che agiscono su di esso.

Nuovo!!: Stella variabile e Legge di conservazione del momento angolare · Mostra di più »

Limite di Chandrasekhar

Il limite di Chandrasekhar, o massa di Chandrasekhar, è il limite superiore che può raggiungere la massa di corpo costituito da materia degenere, vale a dire un denso stato della materia che consiste di nuclei atomici immersi in un gas di elettroni.

Nuovo!!: Stella variabile e Limite di Chandrasekhar · Mostra di più »

Limite di Eddington

In fisica, il limite di Eddington è un limite naturale alla luminosità di un corpo sferico, come per esempio una stella, in equilibrio idrostatico tra la forza di gravità che agisce in senso attrattivo e la pressione di radiazione che tenderebbe a farlo espandere.

Nuovo!!: Stella variabile e Limite di Eddington · Mostra di più »

Linea spettrale

Una linea spettrale è una linea scura o chiara in uno spettro altrimenti uniforme e continuo, è la conseguenza di un assorbimento o emissione di fotoni in una stretta gamma di frequenza.

Nuovo!!: Stella variabile e Linea spettrale · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Stella variabile e Lingua inglese · Mostra di più »

Litio

Il litio (dal greco lithos, "pietra") è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi indicato con il simbolo Li e con numero atomico 3.

Nuovo!!: Stella variabile e Litio · Mostra di più »

Lobo di Roche

Una rappresentazione 3D dell'energia potenziale di una stella binaria In astronomia, il lobo di Roche è una regione di spazio attorno ad una stella che fa parte di un sistema binario, all'interno del quale il materiale orbitante è gravitazionalmente legato a questa stella.

Nuovo!!: Stella variabile e Lobo di Roche · Mostra di più »

Luminosità solare

In astronomia, la luminosità solare è un'unità di misura, usata per esprimere la luminosità delle stelle e di oggetti più grandi quali le nebulose ad emissione. Equivale alla luminosità del Sole, ovvero all'energia emessa dal Sole in un secondo.

Nuovo!!: Stella variabile e Luminosità solare · Mostra di più »

Lunghezza d'onda

In fisica, la lunghezza d'onda di un'onda periodica è la distanza tra due creste o fra due ventri della sua forma d'onda, e viene comunemente indicata dalla lettera greca λ.

Nuovo!!: Stella variabile e Lunghezza d'onda · Mostra di più »

Macchia solare

Una macchia solare è una regione della superficie del Sole (la fotosfera) che è distinta dall'ambiente circostante per una temperatura minore ed una forte attività magnetica.

Nuovo!!: Stella variabile e Macchia solare · Mostra di più »

Macchia stellare

Le macchie stellari sono delle aree nella fotosfera di una stella caratterizzate da una temperatura minore rispetto all'ambiente circostante e da una forte attività magnetica.

Nuovo!!: Stella variabile e Macchia stellare · Mostra di più »

Magnetismo

In fisica il magnetismo è quel fenomeno per cui alcuni materiali sono in grado di attrarre il ferro nonché trasmettere tale capacità ad altri materiali.

Nuovo!!: Stella variabile e Magnetismo · Mostra di più »

Magnitudine apparente

La magnitudine apparente (m) di un corpo celeste è una misura della sua luminosità rilevabile da un punto di osservazione, di solito la Terra.

Nuovo!!: Stella variabile e Magnitudine apparente · Mostra di più »

Magnitudine assoluta

In astronomia, la magnitudine assoluta (M) è la magnitudine apparente (m) che un oggetto avrebbe se si trovasse ad una distanza dall'osservatore di 10 parsec o 1 unità astronomica a seconda del tipo di oggetto (stellare/galattico o corpo del Sistema solare).

Nuovo!!: Stella variabile e Magnitudine assoluta · Mostra di più »

Massa (fisica)

In fisica classica, la massa (dal greco: μᾶζα, máza, torta d'orzo, grumo di pasta) è una grandezza fisica dei corpi materiali, cioè una loro proprietà, che ne determina il comportamento dinamico quando sono soggetti all'influenza di forze esterne.

Nuovo!!: Stella variabile e Massa (fisica) · Mostra di più »

Massa solare

In astronomia, la massa solare (simbolo M☉) è un'unità di misura, usata per esprimere la massa delle stelle e di oggetti più grandi quali le galassie.

Nuovo!!: Stella variabile e Massa solare · Mostra di più »

Materia degenere

La materia degenere è un particolare stato della materia, caratterizzato da una densità estremamente elevata, tanto che il maggior contributo alla sua pressione è dato dal Principio di esclusione di Pauli.

Nuovo!!: Stella variabile e Materia degenere · Mostra di più »

Meccanismo k

Il meccanismo κ è il meccanismo che sta alla base dei cambiamenti di luminosità di molti tipi di stelle variabili pulsanti.

Nuovo!!: Stella variabile e Meccanismo k · Mostra di più »

Metallicità

In astronomia, la metallicità di un oggetto è la quantità adimensionale indicante la frazione in massa di elementi di materia diversi da idrogeno o elio.

Nuovo!!: Stella variabile e Metallicità · Mostra di più »

Metallo

Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica.

Nuovo!!: Stella variabile e Metallo · Mostra di più »

Millisecondo

Un millisecondo (da "milli" e "secondo"; abbreviazione: ms) è un millesimo di secondo.

Nuovo!!: Stella variabile e Millisecondo · Mostra di più »

Missione Kepler

La missione Kepler è una missione spaziale della NASA parte del programma Discovery, il cui scopo è la ricerca e conferma di pianeti simili alla Terra in orbita attorno a stelle diverse dal Sole, tramite l'utilizzo del telescopio spaziale Kepler.

Nuovo!!: Stella variabile e Missione Kepler · Mostra di più »

Momento angolare

Il momento angolare (dal latino "momentum", movimento), o momento polare o momento della quantità di moto o impulso angolare è una grandezza fisica di tipo vettoriale che rappresenta la quantità che si conserva se un sistema fisico è invariante sotto rotazioni spaziali; costituisce l'equivalente per le rotazioni della quantità di moto per le traslazioni.

Nuovo!!: Stella variabile e Momento angolare · Mostra di più »

Moto di rivoluzione

Moto di rivoluzione di due generici corpi celesti attorno al loro centro di massa Il moto di rivoluzione terrestre (in genere con traiettoria ellittica) è il movimento che un pianeta o un altro corpo celeste compie attorno a un centro di massa.

Nuovo!!: Stella variabile e Moto di rivoluzione · Mostra di più »

Moto orbitale

In fisica il moto orbitale è sia il moto di un corpo celeste intorno al corpo padre, sia il moto di un elettrone intorno al nucleo di un atomo secondo il modello atomico di Bohr.

Nuovo!!: Stella variabile e Moto orbitale · Mostra di più »

Nana bianca

Una nana bianca (o nana degenere) è una stella di piccole dimensioni, con una bassissima luminosità e un colore tendente al bianco.

Nuovo!!: Stella variabile e Nana bianca · Mostra di più »

Nana gialla

In astronomia, una nana gialla (o stella G V) è una stella di sequenza principale, di tipo spettrale G e classe di luminosità V. A questa classe di stelle appartiene il Sole.

Nuovo!!: Stella variabile e Nana gialla · Mostra di più »

Nana rossa

In astronomia, una piccola rossa (o stella M V) è una stella piccola e relativamente fredda (Teff ≤ 3500 K), di tipo spettrale M (colorazione fotosferica in media gialla intensa-arancione), posta sulla sequenza principale del diagramma Hertzsprung-Russell.

Nuovo!!: Stella variabile e Nana rossa · Mostra di più »

NASA

La NASA, acronimo di National Aeronautics and Space Administration (in italiano: "Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche"), è l'agenzia governativa civile responsabile del programma spaziale degli Stati Uniti d'America e della ricerca aerospaziale.

Nuovo!!: Stella variabile e NASA · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Stella variabile e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Stella variabile e Natale nel folclore · Mostra di più »

Nebulosa diffusa

In astronomia, nebulosa diffusa è il termine generico usato per indicare le nebulose luminose.

Nuovo!!: Stella variabile e Nebulosa diffusa · Mostra di più »

Nebulosa protoplanetaria

Una nebulosa protoplanetaria (da non confondere con il disco protoplanetario), è un oggetto astronomico che si presenta durante il breve stadio delle ultime fasi dell'evoluzione stellare, quando la stella generatrice si trova tra il ramo asintotico delle giganti e la fase di nana bianca.

Nuovo!!: Stella variabile e Nebulosa protoplanetaria · Mostra di più »

Nomenclatura astronomica

Nei tempi antichi, soltanto il Sole e la Luna, poche centinaia di stelle e i pianeti più facilmente visibili avevano un nome.

Nuovo!!: Stella variabile e Nomenclatura astronomica · Mostra di più »

Nomenclatura delle stelle variabili

La nomenclatura delle stelle variabili usa una variazione della nomenclatura di Bayer per assegnare i nomi alle stelle.

Nuovo!!: Stella variabile e Nomenclatura delle stelle variabili · Mostra di più »

Nomenclatura di Bayer

La nomenclatura di Bayer è un sistema di classificazione stellare nominale, in base alla loro luminosità.

Nuovo!!: Stella variabile e Nomenclatura di Bayer · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Stella variabile e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Nova

In astronomia, una nova (al plurale novae o nove) è un'enorme esplosione nucleare causata dall'accumulo di idrogeno sulla superficie di una nana bianca, che fa sì che la stella diventi molto più luminosa del solito.

Nuovo!!: Stella variabile e Nova · Mostra di più »

Nova nana

Una nova nana è un tipo di variabile cataclismica che consiste in una stella binaria molto stretta in cui una delle componenti è una nana bianca, che risucchia materia dalla sua compagna; sono simili alle nove classiche, in cui la nana bianca è soggetta a delle esplosioni periodiche, ma i meccanismi sono differenti: le nove classiche infatti sono il risultato della fusione e della detonazione dell'idrogeno acquisito dalla compagna, mentre la teoria attuale suggerisce che le nove nane sono il risultato dell'instabilità del disco di accrescimento, quando cioè il gas nel disco raggiunge una temperatura critica che causa un cambiamento nella viscosità, che porta ad un collasso sulla nana bianca che rilascia così una grande quantità di energia potenziale gravitazionale.

Nuovo!!: Stella variabile e Nova nana · Mostra di più »

Nube molecolare

Una nube molecolare è un tipo di nube interstellare in cui la densità e la temperatura permettono la formazione di idrogeno molecolare (H2) a partire da singoli atomi di idrogeno.

Nuovo!!: Stella variabile e Nube molecolare · Mostra di più »

Nucleo solare

Il nucleo solare è la parte più interna del Sole, e di conseguenza la più calda (circa 15 milioni di kelvin).

Nuovo!!: Stella variabile e Nucleo solare · Mostra di più »

Occhio nudo

In astronomia, occhio nudo è un'espressione che indica le osservazioni condotte senza l'ausilio di nessuno strumento, come telescopi o binocoli, ma solo l'occhio umano.

Nuovo!!: Stella variabile e Occhio nudo · Mostra di più »

Onda gravitazionale

L'onda gravitazionale è una perturbazione dello spaziotempo che si propaga con carattere ondulatorio.

Nuovo!!: Stella variabile e Onda gravitazionale · Mostra di più »

Onda radio

In fisica le onde radio o radioonde sono radiazioni elettromagnetiche, appartenenti allo spettro elettromagnetico, nella banda di frequenza compresa tra 0 e 300 GHz, ovvero con lunghezza d'onda maggiore di 1 mm.

Nuovo!!: Stella variabile e Onda radio · Mostra di più »

Opacità

In mineralogia e in scienza dei materiali, l'opacità (o per converso diafanità, dal greco diaphanìs, trasparente) è una proprietà fisica che indica la qualità della trasmissione della luce da parte della superficie di un materiale (o, più in particolare, di un minerale).

Nuovo!!: Stella variabile e Opacità · Mostra di più »

Orbita

In fisica, un'orbita è il percorso incurvato dalla gravitazione di un oggetto attorno a un punto nello spazio, ad esempio l'orbita di un pianeta attorno al centro di un sistema stellare, come il Sistema Solare.

Nuovo!!: Stella variabile e Orbita · Mostra di più »

Ossigeno

L'ossigeno è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi.

Nuovo!!: Stella variabile e Ossigeno · Mostra di più »

P Cygni

P Cygni (P Cyg / 34 Cygni), conosciuta anche con il nome Nova Cygni 1600, è una stella variabile di tipo S Doradus localizzata nella costellazione del Cigno.

Nuovo!!: Stella variabile e P Cygni · Mostra di più »

Periodicità

Letteralmente, periodicità equivale alla successione o alla ripetizione ad intervalli regolari di un evento o di una proprietà.

Nuovo!!: Stella variabile e Periodicità · Mostra di più »

Periodo (fisica)

Il periodo è una grandezza fisica relativa alle onde (per esempio di moti e campo) definita come l'intervallo temporale corrispondente alla lunghezza d'onda.

Nuovo!!: Stella variabile e Periodo (fisica) · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Stella variabile e Periodo natalizio · Mostra di più »

Pianeta

Un pianeta è un corpo celeste che orbita attorno ad una stella, ma che, a differenza di questa, non produce energia tramite fusione nucleare, e la cui massa è sufficiente a conferirgli una forma sferoidale, laddove la propria dominanza gravitazionale gli permette di mantenere libera la sua fascia orbitale da altri corpi di dimensioni comparabili o superiori.

Nuovo!!: Stella variabile e Pianeta · Mostra di più »

Planetesimo

Un planetesimo è un oggetto roccioso primordiale alla base della formazione dei pianeti, asteroidi e del sistema solare.

Nuovo!!: Stella variabile e Planetesimo · Mostra di più »

Plasma (fisica)

In fisica e chimica, il plasma è un gas ionizzato, costituito da un insieme di elettroni e ioni e globalmente neutro (la cui carica elettrica totale è cioè nulla).

Nuovo!!: Stella variabile e Plasma (fisica) · Mostra di più »

Polaris

Polaris (α UMi / α Ursae Minoris) è un sistema stellare triplo situato nella costellazione dell'Orsa Minore; Polaris è la stella più luminosa della costellazione, ed è anche la stella più brillante vicina al polo nord celeste, motivo per cui è anche conosciuta come stella polare o stella del nord.

Nuovo!!: Stella variabile e Polaris · Mostra di più »

Polarizzazione della radiazione elettromagnetica

In fisica la polarizzazione della radiazione elettromagnetica è una caratteristica delle onde elettromagnetiche ed indica la direzione dell'oscillazione del vettore campo elettrico durante la propagazione dell'onda nello spazio-tempo (il campo di induzione magnetica risulterà polarizzato lungo la direzione ortogonale a quella del campo elettrico e alla direzione di propagazione).

Nuovo!!: Stella variabile e Polarizzazione della radiazione elettromagnetica · Mostra di più »

Popolazioni stellari

Le stelle possono essere divise in due grandi classi chiamate popolazione I e popolazione II.

Nuovo!!: Stella variabile e Popolazioni stellari · Mostra di più »

Pressione di radiazione

La pressione di radiazione è la pressione che viene esercitata su un corpo quando esso è esposto ad una radiazione elettromagnetica.

Nuovo!!: Stella variabile e Pressione di radiazione · Mostra di più »

Processo tre alfa

Il processo tre alfa è il processo per cui tre nuclei di elio (particella alfa) sono alla fine trasformati in carbonio dopo una complessa serie di reazioni nucleari.

Nuovo!!: Stella variabile e Processo tre alfa · Mostra di più »

Proxima Centauri

Proxima Centauri (dal latino Proxima, col significato di "prossima", "la più vicina"), spesso abbreviata in Proxima, è una stella nana rossa di classe spettrale M5 Ve, posta a circa in direzione della costellazione del Centauro; fu scoperta da Robert Innes, il direttore dell'Union Observatory, in Sudafrica, nel 1915.

Nuovo!!: Stella variabile e Proxima Centauri · Mostra di più »

R Coronae Borealis

R Coronae Borealis è una stella supergigante gialla situata nella costellazione della Corona Boreale, prototipo di una classe di stelle variabili, che varia di numerose magnitudini nel corso di intervalli irregolari.

Nuovo!!: Stella variabile e R Coronae Borealis · Mostra di più »

R Hydrae

R Hydrae è una stella variabile del tipo Mira, di classe spettrale M7IIIe, appartenente al ramo asintotico delle giganti, situata nella costellazione dell'Idra.

Nuovo!!: Stella variabile e R Hydrae · Mostra di più »

Radiazione

In fisica, il termine radiazione è generalmente utilizzato per indicare l'insieme di fenomeni caratterizzato dal trasporto di energia nello spazio.

Nuovo!!: Stella variabile e Radiazione · Mostra di più »

Radiazione elettromagnetica

In fisica la radiazione elettromagnetica (o radiazione γ, gamma) è la radiazione dell'energia nel campo elettromagnetico.

Nuovo!!: Stella variabile e Radiazione elettromagnetica · Mostra di più »

Radiazione infrarossa

In fisica la radiazione infrarossa (IR) è la radiazione elettromagnetica con banda di frequenza dello spettro elettromagnetico inferiore a quella della luce visibile, ma maggiore di quella delle onde radio, ovvero lunghezza d'onda compresa tra 700 nm e 1 mm (banda infrarossa).

Nuovo!!: Stella variabile e Radiazione infrarossa · Mostra di più »

Radiazione ultravioletta

In fisica la radiazione ultravioletta (UV o raggi ultravioletti o luce ultravioletta) è un intervallo della radiazione elettromagnetica, appartenente allo spettro elettromagnetico, con lunghezza d'onda immediatamente inferiore alla luce visibile dall'occhio umano e immediatamente superiore a quella dei raggi X. Infatti, il termine significa "oltre il violetto" (dal latino ultra, "oltre"), poiché il violetto è l'ultimo colore ad alta frequenza visibile nello spettro percepito dall'uomo, quello con la lunghezza d'onda più corta.

Nuovo!!: Stella variabile e Radiazione ultravioletta · Mostra di più »

Raggi X

In fisica i raggi X (o raggi Röntgen) sono quella porzione di spettro elettromagnetico con lunghezza d'onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro).

Nuovo!!: Stella variabile e Raggi X · Mostra di più »

Raggio (astronomia)

In astronomia il raggio dei corpi celesti (pianeti, stelle, ecc.) è generalmente indicato come distanza media dal centro alla superficie.

Nuovo!!: Stella variabile e Raggio (astronomia) · Mostra di più »

Raggio solare

Il raggio solare (abbreviato in R⊙) è un'unità di misura impiegata in astronomia ed astrofisica per esprimere le dimensioni di una stella e di altri oggetti di grandi dimensioni.

Nuovo!!: Stella variabile e Raggio solare · Mostra di più »

Ramo asintotico delle giganti

Il ramo asintotico delle giganti (o braccio asintotico delle giganti o AGB, sigla inglese di Asymptotic Giant Branch) è una regione del diagramma H-R popolata da stelle di dimensioni medio-piccole (0,8-8 masse solari) che bruciano elio e idrogeno in due gusci esterni al nucleo centrale degenere, composto da carbonio e ossigeno.

Nuovo!!: Stella variabile e Ramo asintotico delle giganti · Mostra di più »

Ramo orizzontale

Il ramo orizzontale (o bracco orizzontale o HB, acronimo dell'inglese Horizontal Branch) è uno stadio dell'evoluzione delle stelle di massa media e piccola, che segue quello del ramo delle giganti rosse.

Nuovo!!: Stella variabile e Ramo orizzontale · Mostra di più »

Resto di supernova

N49, resto di supernova diffuso visibile nella Grande Nube di Magellano. In astronomia, un resto di supernova (SNR dalla dizione inglese Supernova remnant) è il materiale lasciato dalla gigantesca esplosione di una supernova.

Nuovo!!: Stella variabile e Resto di supernova · Mostra di più »

Riconnessione magnetica

La riconnessione magnetica è un processo fisico che avviene in plasma fortemente conduttivi, in cui la topologia magnetica viene riarrangiata e l'energia magnetica è convertita in energia cinetica, energia termica e accelerazione delle particelle.

Nuovo!!: Stella variabile e Riconnessione magnetica · Mostra di più »

Rotazione stellare

La rotazione stellare è il movimento angolare di una stella sul proprio asse di rotazione.

Nuovo!!: Stella variabile e Rotazione stellare · Mostra di più »

RR Lyrae

RR Lyrae è una stella variabile visibile nella costellazione della Lira.

Nuovo!!: Stella variabile e RR Lyrae · Mostra di più »

Secondo

Il minuto secondo, più comunemente detto secondo (per ellissi del termine corretto) è un'unità di misura del tempo e una delle sette unità base del Sistema Internazionale.

Nuovo!!: Stella variabile e Secondo · Mostra di più »

Sequenza principale

La sequenza principale è una continua ed evidente banda di stelle che appare, disposta in senso pressoché diagonale, nel diagramma Hertzsprung-Russell, una rappresentazione grafica che mette in relazione la temperatura effettiva (riportata in ascissa) e la luminosità (riportata in ordinata) delle stelle.

Nuovo!!: Stella variabile e Sequenza principale · Mostra di più »

Sfera

La sfera (dal greco σφαῖρα, sphaîra) è il solido geometrico costituito da tutti i punti che sono a distanza minore o uguale a una distanza fissata r, detta raggio della sfera, da un punto O detto centro della sfera.

Nuovo!!: Stella variabile e Sfera · Mostra di più »

Silicio

Il silicio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo Si con valenza 2,4,6 e come numero atomico 14.

Nuovo!!: Stella variabile e Silicio · Mostra di più »

Sistema stellare

In astronomia, un sistema stellare è un gruppo di stelle che orbitano intorno a un comune centro di massa.

Nuovo!!: Stella variabile e Sistema stellare · Mostra di più »

Sole

Il Sole (dal latino: Sol) è la stella madre del sistema solare, attorno alla quale orbitano gli otto pianeti principali (tra cui la Terra), i pianeti nani, i loro satelliti, innumerevoli altri corpi minori e la polvere diffusa per lo spazio, che forma il mezzo interplanetario.

Nuovo!!: Stella variabile e Sole · Mostra di più »

Spettro elettromagnetico

In fisica lo spettro elettromagnetico (abbreviato spettro EM) indica l'insieme di tutte le possibili frequenze delle radiazioni elettromagnetiche.

Nuovo!!: Stella variabile e Spettro elettromagnetico · Mostra di più »

Spettro visibile

In fisica lo spettro visibile è quella parte dello spettro elettromagnetico che cade tra il rosso e il violetto includendo tutti i colori percepibili dall'occhio umano che danno vita dunque al fenomeno della luce.

Nuovo!!: Stella variabile e Spettro visibile · Mostra di più »

Spettrofotometria

In fisica il termine spettrofotometria designa lo studio degli spettri elettromagnetici.

Nuovo!!: Stella variabile e Spettrofotometria · Mostra di più »

Spettroscopia

La misura e lo studio di uno spettro è chiamato spettroscopia.

Nuovo!!: Stella variabile e Spettroscopia · Mostra di più »

Spostamento verso il blu

Il blueshift, o spostamento verso il blu, è l'opposto del redshift, lo spostamento verso il rosso.

Nuovo!!: Stella variabile e Spostamento verso il blu · Mostra di più »

Spostamento verso il rosso

Lo spostamento verso il rosso (chiamato anche effetto batocromo o, in inglese, redshift) è il fenomeno per cui la luce o un'altra radiazione elettromagnetica emessa da un oggetto ha una lunghezza d'onda maggiore rispetto a quella che aveva all'emissione.

Nuovo!!: Stella variabile e Spostamento verso il rosso · Mostra di più »

Stella

Una stella è un corpo celeste che brilla di luce propria.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella · Mostra di più »

Stella Be

Una stella Be è una stella di classe spettrale B il cui spettro è caratterizzato da prominenti linee di emissione (indicate dalla lettera "e" dopo la B) dell'idrogeno; non è rara la presenza di linee di emissione di altri elementi ionizzati, ma normalmente appaiono più deboli.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella Be · Mostra di più »

Stella binaria

Si definisce stella binaria un sistema stellare formato da due stelle che orbitano intorno al loro comune centro di massa; la stella più luminosa viene chiamata primaria, mentre l'altra viene chiamata compagna o secondaria.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella binaria · Mostra di più »

Stella di classe A V

infrarossi, è una stella bianca di sequenza principale. Una stella di classe A V (o stella bianca di sequenza principale o stella A V, erroneamente definita in passato nana bianca) è una stella di sequenza principale (ovvero che nel proprio nucleo fonde l'idrogeno in elio) di classe spettrale A e classe di luminosità V (5 in numeri romani).

Nuovo!!: Stella variabile e Stella di classe A V · Mostra di più »

Stella di classe F V

Procione A, una stella di classe F. Una stella di classe F V (o stella F V, in passato nana bianco-gialla) è una stella di sequenza principale (ovvero che nel proprio nucleo fonde l'idrogeno in elio) di classe spettrale F e classe di luminosità V (5 in numeri romani).

Nuovo!!: Stella variabile e Stella di classe F V · Mostra di più »

Stella di neutroni

Una stella di neutroni è una stella compatta formata da materia degenere, la cui componente predominante è costituita da neutroni mantenuti insieme dalla forza di gravità.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella di neutroni · Mostra di più »

Stella EX Lupi

Le stelle EX Lupi (variabili EX Lupi, dette anche EXor o SubFUor) sono una classe di stelle pre-sequenza principale che mostrano dei repentini aumenti di luminosità.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella EX Lupi · Mostra di più »

Stella FU Orionis

Le stelle FU Orionis (anche oggetti FU Orionis o FUor) sono una classe di variabili di tipo Orione che mostrano ad intervalli di tempo irregolari un grosso cambiamento nel tipo spettrale e nella magnitudine apparente, come nel caso di V1057 Cygni, che diventa più luminosa di 6 magnitudini variando dal tipo spettrale K al tipo A. Si tratta di stelle pre-sequenza principale che possiedono degli eccessi di emissione nel range dell'infrarosso, segno della presenza in orbita di un disco circumstellare costituito da gas e polveri, e spesso sono accompagnati da importanti emissioni di raggi X. I loro spettri sono caratterizzati da linee di differente spessore in gran parte non identificate; le linee più cospicue sono costituite dalle linee di assorbimento del monossido di carbonio (CO).

Nuovo!!: Stella variabile e Stella FU Orionis · Mostra di più »

Stella gigante

In astronomia, una stella gigante è una stella di grandi dimensioni e luminosità, che si colloca nella parte alta del diagramma Hertzsprung-Russell.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella gigante · Mostra di più »

Stella ipergigante

Una stella ipergigante (classe di luminosità 0) è una stella massiccia, più grande di una stella supergigante, dotata di una massa che può arrivare fino a 100 volte quella del Sole.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella ipergigante · Mostra di più »

Stella subgigante

Con la denominazione di subgiganti si definiscono quelle stelle la cui classe spettrale risulta più brillante di una stella tipo della sequenza principale, ma comunque meno brillante rispetto ad una vera gigante.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella subgigante · Mostra di più »

Stella subnana

Alle stelle subnane (o sottonane) è assegnata la classe di luminosità VI nella classificazione di Yerkes.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella subnana · Mostra di più »

Stella supergigante

In astronomia, le stelle supergiganti sono stelle che rientrano nella classe di luminosità I della classificazione spettrale di Yerkes.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella supergigante · Mostra di più »

Stella T Tauri

Una stella T Tauri (così chiamata dal nome del prototipo di questa classe, T Tauri) è una stella pre-sequenza principale (variabile Orione), vale a dire una stella nei primi stadi della propria evoluzione, che deve ancora posizionarsi sulla sequenza principale del diagramma H-R. Questo genere di stelle si trova nei pressi di molte delle nubi molecolari della nostra galassia.

Nuovo!!: Stella variabile e Stella T Tauri · Mostra di più »

Stelle Ap e Bp

Le stelle Ap e Bp sono stelle peculiari (da cui la lettera "p") di classe A o B che presentano una sovrabbondanza di alcuni metalli, come lo stronzio, il cromo e l'europio; inoltre spesso si riscontrano sovrabbondanze di praseodimio e neodimio.

Nuovo!!: Stella variabile e Stelle Ap e Bp · Mostra di più »

Stelle più luminose conosciute

La seguente è una lista delle stelle più luminose conosciute in termini assoluti, ordinate secondo una magnitudine assoluta crescente (e una luminosità decrescente), dalla più luminosa alla meno luminosa.

Nuovo!!: Stella variabile e Stelle più luminose conosciute · Mostra di più »

Striscia di instabilità

La striscia di instabilità è una porzione del diagramma Hertzsprung-Russell che raggruppa le stelle variabili pulsanti, categoria della quale fanno parte le variabili RR Lyrae, Cefeidi, W Virginis, ZZ Ceti, RV Tauri, Sct, SX Phoenicis e le stelle Ap a breve periodo.

Nuovo!!: Stella variabile e Striscia di instabilità · Mostra di più »

Stronzio

Lo stronzio è l'elemento chimico di numero atomico 38.

Nuovo!!: Stella variabile e Stronzio · Mostra di più »

Supergigante gialla

Una supergigante gialla è una stella supergigante (classe di luminosità I) di classe spettrale F o G. Nell'evoluzione stellare, la fase di supergigante gialla è una fase intermedia tra quella di supergigante blu e quella di supergigante rossa, propria delle stelle con massa compresa tra 9-10 e 30-70 masse solari (il limite massimo dipende dalla metallicità della stella e, in minor parte, dalla sua velocità di rotazione).

Nuovo!!: Stella variabile e Supergigante gialla · Mostra di più »

Supernova

Una supernova (plurale supernovae o supernove; abbreviata come SN o SNe) è un'esplosione stellare più energetica di quella di una nova.

Nuovo!!: Stella variabile e Supernova · Mostra di più »

Supernova di tipo Ia

Una supernova di tipo Ia è una tipologia di supernova originata dall'esplosione di una nana bianca.

Nuovo!!: Stella variabile e Supernova di tipo Ia · Mostra di più »

Supernova di tipo II

Una supernova di tipo II (o supernova a collasso nucleare, dall'inglese core-collapse supernova) è un tipo di supernova che si forma a partire dal collasso interno e dalla conseguente violenta esplosione di una stella di massa superiore ad almeno 9 volte la massa del Sole (stella massiccia).

Nuovo!!: Stella variabile e Supernova di tipo II · Mostra di più »

Supernovae di tipo Ib e Ic

Le supernovae di tipo Ib e Ic sono una classe di supernovae che si producono in seguito al collasso del nucleo di stelle molto massicce che hanno perso gran parte o tutto il proprio involucro esterno di idrogeno.

Nuovo!!: Stella variabile e Supernovae di tipo Ib e Ic · Mostra di più »

Telescopio

Il telescopio è uno strumento che raccoglie la luce o altre radiazioni elettromagnetiche provenienti da un oggetto lontano, la concentra in un punto (detto fuoco) e ne produce un'immagine ingrandita.

Nuovo!!: Stella variabile e Telescopio · Mostra di più »

Telescopio spaziale

Un telescopio spaziale è un satellite oppure una sonda spaziale lanciata con l'espresso scopo di osservare pianeti, stelle, galassie e altri oggetti celesti, esattamente come un telescopio basato a terra.

Nuovo!!: Stella variabile e Telescopio spaziale · Mostra di più »

Temperatura efficace (astrofisica)

In astrofisica la temperatura efficace di una stella è la temperatura di un corpo nero con la stessa luminosità per unità di area (\mathcal_) della stella.

Nuovo!!: Stella variabile e Temperatura efficace (astrofisica) · Mostra di più »

Terra

La Terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal Sole e il più grande dei pianeti terrestri del sistema solare, sia per massa sia per diametro.

Nuovo!!: Stella variabile e Terra · Mostra di più »

Trasferimento di massa

In astrofisica, il trasferimento di massa è il processo attraverso il quale una parte della materia inizialmente legata gravitazionalmente ad un corpo, generalmente una stella, viene attratta da un altro corpo, spesso un oggetto compatto (una nana bianca, una stella di neutroni o un buco nero), e finisce in genere per trasferirsi su quest'ultimo.

Nuovo!!: Stella variabile e Trasferimento di massa · Mostra di più »

U Geminorum

U Geminorum è una stella variabile doppia situata nella costellazione dei Gemelli, archetipo delle novae nane.

Nuovo!!: Stella variabile e U Geminorum · Mostra di più »

Unione Astronomica Internazionale

L'Unione Astronomica Internazionale UAI, (in francese: Union Astronomique Internationale UAI, in inglese: International Astronomical Union IAU) unisce le società astronomiche del mondo; è un membro dell'International Council for Science.

Nuovo!!: Stella variabile e Unione Astronomica Internazionale · Mostra di più »

UV Ceti

UV Ceti fa parte del sistema binario Luyten 726-8 ed è, come la sua compagna, BL Ceti, una piccola nana rossa (M6.0 V) con solo il 10% della massa solare, il 14% del suo diametro e meno di 4/100 000 della sua luminosità.

Nuovo!!: Stella variabile e UV Ceti · Mostra di più »

V342 Aquilae

V342 Aquilae è una stella binaria a eclisse situata nella costellazione dell'Aquila.

Nuovo!!: Stella variabile e V342 Aquilae · Mostra di più »

V838 Monocerotis

V838 Monocerotis (V838 Mon) è una stella variabile situata nella costellazione dell'Unicorno a circa 20000 anni luce (6 kpc) dal nostro Sistema solare.

Nuovo!!: Stella variabile e V838 Monocerotis · Mostra di più »

Variabile BL Herculis

Le variabili BL Herculis sono un tipo di stella variabile di piccola massa e di bassa luminosità con un periodo di variazione di 1–7 giorni.

Nuovo!!: Stella variabile e Variabile BL Herculis · Mostra di più »

Variabile SU Ursae Majoris

Una variabile SU Ursae Majoris (sigla: UGSU) è un sottotipo di nova nana il cui prototipo è SU Ursae Majoris.

Nuovo!!: Stella variabile e Variabile SU Ursae Majoris · Mostra di più »

Variabile U Geminorum

Una variabile U Geminorum è un sottotipo di nova nana.

Nuovo!!: Stella variabile e Variabile U Geminorum · Mostra di più »

Variabile W Virginis

Una variabile W Virginis è un tipo di stella variabile.

Nuovo!!: Stella variabile e Variabile W Virginis · Mostra di più »

Variabile Z Camelopardalis

Una variabile Z Camelopardalis è un sottotipo di nova nana.

Nuovo!!: Stella variabile e Variabile Z Camelopardalis · Mostra di più »

Vento stellare

La corrente eliosferica diffusa, un flusso di particelle che fa parte del vento solare. Il vento stellare è un flusso di gas elettricamente neutro o elettricamente carico emesso dall'atmosfera superiore di una stella.

Nuovo!!: Stella variabile e Vento stellare · Mostra di più »

Via Lattea

La Via Lattea (dal latino Via Lactea) è la galassia alla quale appartiene il sistema solare; è la galassia per antonomasia, poiché il nome deriva dal greco galaxias, latteo, utilizzato in epoca greca per designarla.

Nuovo!!: Stella variabile e Via Lattea · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Stella variabile e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Viscosità

Nell'ambito dei fenomeni di trasporto la viscosità è una grandezza fisica che misura la resistenza di un fluido allo scorrimento.

Nuovo!!: Stella variabile e Viscosità · Mostra di più »

Wolf 359

Wolf 359 è una stella nana rossa di magnitudine 13,53 situata nella costellazione del Leone.

Nuovo!!: Stella variabile e Wolf 359 · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e XVI secolo · Mostra di più »

XVII secolo

È usualmente ricordato in Europa come il secolo dell'assolutismo monarchico in politica, della rivoluzione scientifica nelle scienze e del barocco nell'arte e nella letteratura.

Nuovo!!: Stella variabile e XVII secolo · Mostra di più »

Zona convettiva

La zona convettiva è uno strato interno del Sole e delle stelle, in cui l'energia termica, attraverso i moti convettivi, viene portata negli strati più esterni del corpo celeste, ossia in superficie.

Nuovo!!: Stella variabile e Zona convettiva · Mostra di più »

1572

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1572 · Mostra di più »

1596

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1596 · Mostra di più »

1604

L'anno 1604 (in MDCIV) era un anno di salto cominciante il mercoledì (il link mostra l'intero calendario) del calendario gregoriano (oppure un anno di salto cominciante il lunedì del calendario giuliano (di 10 giorni più lento).

Nuovo!!: Stella variabile e 1604 · Mostra di più »

1638

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1638 · Mostra di più »

1686

Assedio di Buda da parte delle truppe asburgiche.

Nuovo!!: Stella variabile e 1686 · Mostra di più »

1784

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1784 · Mostra di più »

1786

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1786 · Mostra di più »

1850

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1850 · Mostra di più »

1890

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1890 · Mostra di più »

1908

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1908 · Mostra di più »

1942

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Stella variabile e 1942 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Stelle variabili.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »