Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Guerra in Iraq

La guerra d'Iraq (o seconda guerra del Golfo) è un conflitto bellico iniziato il 20 marzo 2003 con l'invasione dell'Iraq da parte di una coalizione multinazionale guidata dagli Stati Uniti d'America, e terminato il 18 dicembre 2011 col passaggio definitivo di tutti i poteri alle autorità irachene insediate dall'esercito americano su delega governativa statunitense.

317 relazioni: 'Uday Saddam, Abid Hamid Mahmud, Abu Ayyub al-Masri, Abu Bakr al-Baghdadi, Abu Musab al-Zarqawi, Achille Lauro (nave), Adnan Pachachi, Aeroplano, Afghanistan, Agenzia internazionale per l'energia atomica, Ahmad Chalabi, Al Qaida, Al-Hilla, Al-Kut, Al-Qaida in Iraq, Alan Greenspan, Ali al-Sistani, Ali Hassan al-Majid, Angola, Anni 1920, Anni 1980, Anni 1990, Arabia Saudita, Arma dei Carabinieri, Arma di distruzione di massa, Arma nucleare, Arturo Parisi, Asse del Male, Attentati dell'11 settembre 2001, Attentati di Nāṣiriya, Australia, Ayatollah, Azerbaigian, Ḥawza, Baghdad, Barack Obama, Barbara Contini, Barzan Ibrahim al-Tikriti, Bassora, Battaglia di Badr, Bill Clinton, Boeing AH-64 Apache, Bombardamento, Bosnia, Bulgaria, Cacciamine, Califfato, Camerun, Carlo Panella, Carte da gioco Most-wanted iraqi, ..., Casa Bianca, Central Intelligence Agency, Chelsea Manning, Cile, Cina, Città, Civile (status), CNN, Coalizione multinazionale in Iraq, Colin Powell, Compagnia militare privata, Congresso degli Stati Uniti d'America, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Contribuente, Corea del Nord, Corea del Sud, Crimine di guerra, Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale, Curdi, Danimarca, Darfur, David Cameron, David Petraeus, Democrazia, Dick Cheney, Disturbo da stress post-traumatico, Disturbo depressivo, Donald Rumsfeld, Dottrina Bush, Dottrina militare, Dottrina Wolfowitz, Economia, Egitto, Elicottero, Enzo Baldoni, Esercito, Esercito del Mahdi, Esercito islamico dell'Iraq, Esercito Italiano, Eufrate, Europa, ʿAlī ibn Abī Ṭālib, Fabrizio Quattrocchi, Falluja, Fazi Editore, Federal Reserve System, Filippine, Forze speciali, Francia, Fronte al-Nusra, George H. W. Bush, George Tenet, George W. Bush, George William Casey Jr., Georgia, Germania, Giappone, Giordania, Giuliana Sgrena, Golfo Persico, Gordon Brown, Governatorato di al-Anbar, Governatorato di Dhi Qar, Governatorato di Ninive, Governatorato di Salah al-Din, Governo, Governo Berlusconi III, Governo Prodi II, Gran Bretagna, Guerra, Guerra al terrorismo, Guerra anglo-irachena del 1941, Guerra civile, Guerra civile siriana, Guerra del Golfo, Guerra in Afghanistan (2001-in corso), Guerra Iran-Iraq, Guerra preventiva, Guerriglia, Guerriglia irachena, Guinea, Hans Blix, Hugo Chávez, Ibrahim al-Ja'fari, Il manifesto, Imam, India, Indipendenza, Indonesia, Industrializzazione, Insurrezione anti-britannica in Iraq, Iran, Irangate, Iraq, Islam, Isotopo, Israele, Italia, Iyad Allawi, Izzat Ibrahim al-Douri, Jalal Talabani, Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad, John Kerry, José Luis Rodríguez Zapatero, José María Aznar, Joseph Stiglitz, Kabul, Kerbela, Kirkuk, Kufa, Kurdistan, Kuwait, Le Monde, Lewis Paul Bremer, Libano, Libia, Lobby dell'energia, Londra, Madrid, Mahdi, Maometto, Marina Militare, Mas'ud Barzani, Matteo Vanzan, Mercato, Messico, Mina navale, Missile, Moldavia, Monarchia, Mortaio, Mosca (Russia), Mosul, Muhammad al-Barade'i, Muhammad Zaydan, Muqtada al-Sadr, Najaf, NATO Training Mission - Iraq, Nave d'assalto anfibio, Nazionalismo, Nazione, Nāṣiriya, Neoconservatorismo, Nicola Calipari, Niger, Nigergate, Nuri al-Maliki, Oil-for-food, Opinione pubblica, Organizzazione delle Nazioni Unite, Osama bin Laden, Oslo, Ostaggi stranieri in Iraq, Paesi Bassi, Pakistan, Palestinesi, Paracadutista militare, Parigi, Parlamento, Partito Ba'th, Partito Democratico del Kurdistan, Partito Islamico Da'wa, Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America), Pattugliatore, Paul Wolfowitz, Pena di morte, Pentagono (edificio), Peshmerga, Petrolio, Polonia, Ponte, Popolari UDEUR, Portaerei, Portogallo, Premio Nobel per l'economia, Prigione di Abu Ghraib, Profeta, Progetto per un nuovo secolo americano, Pulizia etnica, Qatar, Qusayy Saddam Hussein, Realpolitik, Reggimento lagunari "Serenissima", Regno Unito, Reuters, Ricardo Lagos, Risoluzione delle Nazioni Unite, Romania, Romano Prodi, Rotterdam, Ruanda, Russia, Saddam Hussein, Salam Pax, San Giusto (L 9894), Sanzioni economiche, Sceicco, Sciismo, Scott Ritter, Secret Intelligence Service, Servizio per le informazioni e la sicurezza militare, Sikorsky UH-60 Black Hawk, Silvio Berlusconi, Siria, Sistema elettorale, Socialismo, Spagna, Spin doctor, Stati Uniti d'America, Stato canaglia, Stato Islamico, Statunitensi, Storia dell'Iraq, Strage di Dujail, Strage di Haditha, Sunnismo, Supremo Consiglio Islamico Iracheno, Taha Yassin Ramadan, Talebani, Tareq Aziz, Teocrazia, Territorio occupato, Terrorismo, Terrorismo islamista, The Iraq quagmire, The New York Times, Tigri, Tikrit, Tokyo, Tommy Ray Franks, Tony Blair, Tortura, Traffico di armi, Turchia, Ucraina, Unione Patriottica del Kurdistan, Unione Sovietica, United States Army, United States Marine Corps, Uzbekistan, Venezuela, Veto, Vicino Oriente, Vladimir Putin, Washington, WikiLeaks, Zona d'interdizione al volo, 101st Airborne Division, 1980, 1982, 1985, 1988, 1990, 1991, 1996, 1998, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011. Espandi índice (267 più) »

'Uday Saddam

Figlio maggiore dell'ex presidente iracheno Saddam Hussein e della sua prima moglie, Sayyida Talfa, che era inoltre sua cugina di primo grado, ʿUday Ṣaddām è stato considerato per diversi anni il più probabile candidato alla successione di Saddam Hussein.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 'Uday Saddam · Mostra di più »

Abid Hamid Mahmud

Mahmud ha iniziato la sua carriera militare come sottufficiale nell'Esercito iracheno ha scalato i vertici militari fino a diventare tenente generale ed è entrato a far parte della guardia del corpo personale di Saddam Hussein ed infine è diventato il segretario personale del dittatore.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Abid Hamid Mahmud · Mostra di più »

Abu Ayyub al-Masri

Nato in Egitto, nel Governatorato di Sohag, Abū Ayyūb al-Maṣrī - nome di battaglia di ʿAbd al-Munʿim ʿIzz al-Dīn ʿAlī al-Badawī - aderisce alla Fratellanza Musulmana.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Abu Ayyub al-Masri · Mostra di più »

Abu Bakr al-Baghdadi

Abū Bakr al-Baghdādī, nato Ibrāhīm ʿAwwād Ibrāhīm ʿAlī al-Badrī al-Sāmarrāʾī e noto anche come Dr.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Abu Bakr al-Baghdadi · Mostra di più »

Abu Musab al-Zarqawi

Era originario di Zarqāʾ, una povera città industriale a nordest di Amman, sede del più antico campo profughi palestinese creato dalla Croce Rossa nel 1948, che oggi ospita ancora 18.000 persone.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Abu Musab al-Zarqawi · Mostra di più »

Achille Lauro (nave)

L'Achille Lauro fu un transatlantico, varato come Willem Ruys e successivamente intitolato all'armatore Lauro, quando questi la comprò negli anni sessanta per trasformarla in nave da crociera.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Achille Lauro (nave) · Mostra di più »

Adnan Pachachi

ʿAdnān al-Pāchachī (per esteso ʿAdnān Muzāḥim Amīn al-Pāchachī) è un diplomatico e una personalità politica irachena attiva durante il periodo monarchico e repubblicano, per tornare in posti di responsabilità nella politica irachena, come segno di continuità istituzionale dopo la parentesi del regime autoritario del Baʿth e a seguito dell'intervento degli Stati Uniti e dei suoi alleati contro il regime dittatoriale di Saddam Hussein nel 2003.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Adnan Pachachi · Mostra di più »

Aeroplano

L'aeroplano (anche aereo) è un aeromobile dotato di ali rigide, piane e solitamente fisse che, sospinto da uno o più motori, è in grado di decollare e atterrare su piste rigide e volare nell'atmosfera terrestre sotto il controllo di uno o più piloti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Aeroplano · Mostra di più »

Afghanistan

L'Afghanistan (AFI:, pronuncia tradizionale; anche trascritto come Afganistan in italiano) è uno Stato senza sbocco sul mare di km² e di 33 332 025 abitanti stimati nel 2016.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Afghanistan · Mostra di più »

Agenzia internazionale per l'energia atomica

L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (detta anche AIEA o in inglese International Atomic Energy Agency - IAEA) è un'agenzia autonoma fondata il 29 luglio 1957, con lo scopo di promuovere l'utilizzo pacifico dell'energia nucleare e di impedirne l'utilizzo per scopi militari.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Agenzia internazionale per l'energia atomica · Mostra di più »

Ahmad Chalabi

Professore di matematica, ha lavorato nell'Università di Chicago e nel Massachusetts Institute of Technology di Boston.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ahmad Chalabi · Mostra di più »

Al Qaida

Al-Qāʿida ("la Base", italianizzata spesso in Al Qaida oppure, seguendo la grafia inglese, Al Qaeda) è un movimento islamista sunnita paramilitare terroristico nato nel 1988 durante la Guerra in Afghanistan, fautore di ideali riconducibili al fondamentalismo islamico più oltranzista, impegnato in modo militante nell'organizzazione e nell'esecuzione di violente azioni ostili, sia nei confronti dei vari regimi islamici filo-occidentali definiti munāfiqūn (ipocriti), sia del mondo occidentale, definito sommariamente kufr (infedele).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Al Qaida · Mostra di più »

Al-Hilla

al-Ḥilla è una città dell'Iraq centrale che sorge sul fiume Eufrate, 100 km a sud di Baghdad, con una popolazione calcolata di 544.161 abitanti nel 2010.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Al-Hilla · Mostra di più »

Al-Kut

al-Kūt (in arabo كوت, o anche كوت العمارة, Kūt al-ʿAmāra) è una città dell'Iraq centro-orientale, sulle sponde del Tigri, con una popolazione calcolata di 183.183 abitanti nel 2008.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Al-Kut · Mostra di più »

Al-Qaida in Iraq

L'Organizzazione della base del jihād in Mesopotamia, anche nota come Al-Qa'ida in Iraq (AQI), è stato un gruppo terroristico gihadista e takfirita attivo in Vicino Oriente dal 2004 al 2006.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Al-Qaida in Iraq · Mostra di più »

Alan Greenspan

Ha ricoperto la carica di Presidente della Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti d'America, dal 1987 al 2006.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Alan Greenspan · Mostra di più »

Ali al-Sistani

ʿAlī al-Sīstānī (persiano سید علی حسینی سیستانی, Sayyed ʿAli Hoseyni Sistāni) è nato in Iran, ma risiede in Iraq, nella Città Santa sciita di Najaf dal 1951. È Grande Ayatollah e marjaʿ al-taqlīd. È il massimo esponente religioso sciita duodecimano in Iraq e nel mondo. Come tale, ha svolto sempre un importante ruolo politico nelle vicende dell'Iraq, proponendosi come il principale punto di grande moderazione e ragionevolezza tra gli opposti schieramenti costituiti delle truppe di occupazione statunitensi in Iraq (alle quali egli rifiuta peraltro di rivolgersi direttamente, utilizzando vari suoi rappresentanti in tutto l'Iraq e il Vicino Oriente per diffondere le sue dichiarazioni e le sue disposizioni) e dai loro alleati sunniti e sciiti e le organizzazioni più radicali sciite in quel Paese, ivi compresa quella di Muqtada al-Sadr.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ali al-Sistani · Mostra di più »

Ali Hassan al-Majid

Cugino di primo grado di Saddam Hussein, salì rapidamente nella gerarchia del partito Ba'ath.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ali Hassan al-Majid · Mostra di più »

Angola

L'Angola è uno Stato dell'Africa meridionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Angola · Mostra di più »

Anni 1920

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Anni 1920 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Anni 1980 · Mostra di più »

Anni 1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Anni 1990 · Mostra di più »

Arabia Saudita

L'Arabia Saudita (al-Suʿūdiyya o al-Saʿūdiyya), ufficialmente conosciuta come Regno dell'Arabia Saudita, è il più grande Stato arabo dell'Asia occidentale per superficie (circa 2,25 milioni di km², che costituiscono il grosso della penisola arabica), il secondo più grande del mondo arabo (dopo l'Algeria).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Arabia Saudita · Mostra di più »

Arma dei Carabinieri

L'Arma dei Carabinieri (in precedenza Corpo dei Carabinieri Reali) nata come "Arma" nell'ambito dell'Esercito Italiano dal 2000 ha collocazione autonoma nell'ambito del Ministero della Difesa, con il rango di forza armata, ed è forza militare di polizia a competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Arma dei Carabinieri · Mostra di più »

Arma di distruzione di massa

La locuzione arma di distruzione di massa (in inglese Weapon of mass destruction) viene usato per descrivere un'arma capace di uccidere indiscriminatamente una grande quantità di esseri viventi.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Arma di distruzione di massa · Mostra di più »

Arma nucleare

Sono armi nucleari tutte le armi, nella gran maggioranza bombe e testate esplosive per missili, che sfruttano reazioni di fissione nucleare e/o di fusione nucleare.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Arma nucleare · Mostra di più »

Arturo Parisi

Ha ricoperto il ruolo di Ministro della difesa nel Governo Prodi II dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 e di Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel Governo Prodi I dal 17 maggio 1996 al 9 ottobre 1998.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Arturo Parisi · Mostra di più »

Asse del Male

L'espressione "asse del male" (in lingua inglese"axis of evil") fu introdotta dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush in occasione del suo discorso sullo stato dell'unione del 29 gennaio 2002.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Asse del Male · Mostra di più »

Attentati dell'11 settembre 2001

Gli attentati dell'11 settembre 2001 sono stati una serie di quattro attacchi suicidi che causarono la morte di oltre formatnum:2996 persone e il ferimento di oltre, organizzati e realizzati da un gruppo di terroristi aderenti ad al-Qāʿida contro obiettivi civili e militari nel territorio degli Stati Uniti, spesso citati dall'opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell'età contemporanea.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Attentati dell'11 settembre 2001 · Mostra di più »

Attentati di Nāṣiriya

Gli attentati di Nassiriya furono alcuni attacchi terroristici avvenuti dal 2003 al 2006 durante la guerra d'Iraq contro le forze armate italiane partecipanti alla missione militare denominata "Operazione Antica Babilonia", che provocarono un totale di circa 50 vittime (di cui 25 italiani).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Attentati di Nāṣiriya · Mostra di più »

Australia

L'Australia (in inglese: Australia, o secondo la pronuncia locale), ufficialmente il Commonwealth dell'Australia, è il sesto Paese del mondo per estensione (7 617 110 km², in gran parte desertici), il più grande dell'Oceania e dell'intera Australasia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Australia · Mostra di più »

Ayatollah

Āyatollāh è un titolo di grado elevato che viene concesso agli esponenti più importanti del clero sciita, talvolta al più autorevole, e ai mujtahidin, la casta dei dotti musulmani.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ayatollah · Mostra di più »

Azerbaigian

L'Azerbaigian (in azero Azərbaycan; in persiano جمهوری آذربایجان, Azerbāijān,; in russo Азербайджан, Azerbajdžan), ufficialmente Repubblica dell'Azerbaigian (in azero: Azərbaycan Respublikası), è uno stato situato nella regione del Caucaso.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Azerbaigian · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Capodanno · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Natale nel folclore · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Periodo natalizio · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Ḥawza

Una ḥawza (hauza, howza, howza) (arabo e persiano حوزة), o più estesamente, ḥawza ʿilmiyya (حوزة علمیة "sede del sapere"), è un seminario religioso sciita duodecimano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ḥawza · Mostra di più »

Baghdad

Baghdad (in età abbaside Madīnat al-Salām, "Città della pace", in italiano antico Baldacca o Baudac), o Bagdad, è la capitale dell'Iraq e dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Baghdad · Mostra di più »

Barack Obama

Figlio di un'antropologa originaria del Kansas e di un economista kenyota, Obama si è laureato in scienze politiche alla Columbia University (1983) e in giurisprudenza alla Harvard Law School (1991), dove è stato il primo afroamericano a dirigere la rivista Harvard Law Review.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Barack Obama · Mostra di più »

Barbara Contini

Contini si laurea in Scienze politiche e in Lingue e letterature orientali con lode all'Università di Napoli "L'Orientale", specializzandosi in peacekeeping e negoziazioni internazionali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Barbara Contini · Mostra di più »

Barzan Ibrahim al-Tikriti

Lavorò presso la polizia segreta irachena fin dagli anni settanta ma è a partire dal 1995 che cominciò la sua scalata al potere: divenuto intimo amico e collaboratore di Saddam, il dittatore iracheno lo pose in quell'anno a capo del Mukhabarat ed in questa veste Barzan divenne uno degli esponenti del regime più spietati nel reprimere le opposizioni interne.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Barzan Ibrahim al-Tikriti · Mostra di più »

Bassora

Bàssora è la seconda città per popolazione dell'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Bassora · Mostra di più »

Battaglia di Badr

La battaglia di Badr costituisce il primo importante fatto d'arme della storia dell'Islam. I musulmani affrontarono un esercito proveniente dalla Mecca (la più importante e ricca città dell'Arabia) tre volte più grande del loro. La conseguente vittoria, da Maometto attribuita all'intervento divino, segnalò in maniera indubitabile alle tribù d'Arabia la nascita di una nuova potenza, rinforzando la posizione del Profeta come leader della comunità medinese.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Battaglia di Badr · Mostra di più »

Bill Clinton

Con i suoi 46 anni al momento dell'elezione, è stato il terzo presidente più giovane di sempre.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Bill Clinton · Mostra di più »

Boeing AH-64 Apache

Il Boeing AH-64 Apache è un elicottero d'attacco sviluppato negli Stati Uniti d'America a partire dagli anni settanta.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Boeing AH-64 Apache · Mostra di più »

Bombardamento

Un bombardamento è un'operazione militare in cui un'area o un territorio vengono colpiti con bombe, missili o proiettili di artiglieria.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Bombardamento · Mostra di più »

Bosnia

La Bosnia (in bosniaco Bosna) è un'area geografica parte settentrionale del paese della Bosnia ed Erzegovina.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Bosnia · Mostra di più »

Bulgaria

La Bulgaria, ufficialmente Repubblica di Bulgaria (in bulgaro:, България, Bălgarija,; ufficialmente Република България, Republika Bălgarija), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nella metà orientale della penisola balcanica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Bulgaria · Mostra di più »

Cacciamine

Classe Lerici. Il cacciamine è una nave militare appositamente progettata per la localizzazione e la distruzione di mine navali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Cacciamine · Mostra di più »

Califfato

Il califfato è una forma di governo monarchico (inizialmente elettivo, poi assoluto), con una precisa caratterizzazione spirituale religiosa scaturente dalla pretesa di costituire la prosecuzione dell'attività politica, amministrativa e religiosa del profeta Maometto, a capo della quale si trova il califfo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Califfato · Mostra di più »

Camerun

La Repubblica del Camerun (pron. /camerùn/ o /càmerun/) è una repubblica unitaria dell'Africa equatoriale la cui capitale è Yaoundé.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Camerun · Mostra di più »

Carlo Panella

Nel 1970 entra in Lotta Continua.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Carlo Panella · Mostra di più »

Carte da gioco Most-wanted iraqi

Most-wanted iraqi è un mazzo di carte da poker che i militari statunitensi idearono per aiutare le truppe ad identificare i membri più ricercati del governo di Saddam Hussein durante l'invasione dell'Iraq nel 2003.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Carte da gioco Most-wanted iraqi · Mostra di più »

Casa Bianca

La Casa Bianca (in inglese White House) è la residenza ufficiale e il principale ufficio del presidente degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Casa Bianca · Mostra di più »

Central Intelligence Agency

La Central Intelligence Agency (in italiano letteralmente: Agenzia d'Informazioni Centrale, nota con la sigla CIA) è un'agenzia di spionaggio civile del governo federale degli Stati Uniti d'America che rivolge le sue attività all'estero.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Central Intelligence Agency · Mostra di più »

Chelsea Manning

Accusata di aver trafugato decine di migliaia di documenti riservati mentre svolgeva il suo incarico di analista di intelligence durante le operazioni militari in Iraq, e di averli consegnati all'organizzazione WikiLeaks, è stata arrestata, imputata di svariati reati contro la sicurezza nazionale, e detenuta in condizioni considerate lesive dei diritti umani.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Chelsea Manning · Mostra di più »

Cile

Il Cile (in spagnolo: Chile) è un paese situato nell'estremo sudovest del continente americano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Cile · Mostra di più »

Cina

La Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno Stato sovrano situato nell'Asia orientale e il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Cina · Mostra di più »

Città

Una città è un insediamento umano, esteso e stabile, che si differenzia da un paese o un villaggio per dimensione, densità di popolazione, importanza o status legale, frutto di un processo più o meno lungo di urbanizzazione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Città · Mostra di più »

Civile (status)

Un civile, secondo il diritto internazionale umanitario, è una persona che non è membro delle forze armate del proprio paese.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Civile (status) · Mostra di più »

CNN

La CNN (acronimo di Cable News Network) è un'emittente televisiva statunitense all-news visibile via cavo nell'America centrosettentrionale e, in tutto il resto del mondo, grazie alla tecnologia satellitare.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e CNN · Mostra di più »

Coalizione multinazionale in Iraq

La "Coalizione multinazionale in Iraq" ci si riferisce comunemente al gruppo di paesi raccolto dagli Stati Uniti dapprima per abbattere il regime iracheno di Saddam Hussein durante la Guerra d'Iraq della primavera 2003, e poi per partecipare alla stabilizzazione dell'Iraq occupato.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Coalizione multinazionale in Iraq · Mostra di più »

Colin Powell

È stato il 65º Segretario di Stato degli Stati Uniti sotto il Presidente George W. Bush, il primo afroamericano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Colin Powell · Mostra di più »

Compagnia militare privata

Una compagnia militare privata (in acronimo CMP) è un'impresa che fornisce consulenze o servizi specialistici di natura militare, talora assimilabili alle prestazioni dei mercenari.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Compagnia militare privata · Mostra di più »

Congresso degli Stati Uniti d'America

Il Congresso degli Stati Uniti d'America (ingl. United States Congress) è l'organo legislativo del Governo federale degli Stati Uniti d'America, equivalente al parlamento nella maggior parte dei sistemi democratici.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Congresso degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è l'organo delle Nazioni Unite incaricato di mantenere la pace e la sicurezza internazionali in conformità con i principi e le finalità delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Contribuente

Il contribuente è un soggetto che, ai sensi del diritto tributario statale, è tenuto al versamento di tributi, contribuendo così al finanziamento delle casse dello Stato ovvero alla copertura delle sue uscite finanziarie (spesa pubblica).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Contribuente · Mostra di più »

Corea del Nord

La Repubblica Popolare Democratica di Corea, più comunemente nota come Corea del Nord o Nord Corea, è uno Stato dell'Asia orientale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Corea del Nord · Mostra di più »

Corea del Sud

La Corea del Sud, ufficialmente conosciuta come Repubblica di Corea, è uno Stato dell'Asia orientale che occupa la metà meridionale della penisola coreana.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Corea del Sud · Mostra di più »

Crimine di guerra

Un crimine di guerra indica un crimine previsto come tale dal diritto bellico da parte di una o più persone, militari o civili, secondo le previsioni delle leggi di guerra vigenti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Crimine di guerra · Mostra di più »

Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa costituisce la più grande organizzazione umanitaria del mondo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale · Mostra di più »

Curdi

I Curdi sono un gruppo etnico indoeuropeo che abita nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Curdi · Mostra di più »

Danimarca

La Danimarca (danese: Danmark) è uno Stato membro dell'Unione europea e lo Stato più piccolo e più meridionale della Scandinavia, anche se non appartenente alla penisola scandinava.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Danimarca · Mostra di più »

Darfur

Il Darfur (ossia "paese dei Fur") è una delle nove province storiche (mudīriyyāt) del Sudan, situata nella parte occidentale del Paese, nel deserto del Sahara.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Darfur · Mostra di più »

David Cameron

È stato leader del partito Conservatore dal 6 dicembre 2005 all'11 luglio 2016; il partito da lui guidato ha ottenuto il 36,1% dei voti alle elezioni generali del 2010, non riuscendo a conquistare la maggioranza assoluta dei seggi e formando, pertanto, un hung Parliament, cioè un parlamento senza maggioranza assoluta.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e David Cameron · Mostra di più »

David Petraeus

Dal 10 febbraio 2007 al 15 settembre 2008 ha comandato l'Esercito degli Stati Uniti, in Iraq (MNF-I).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e David Petraeus · Mostra di più »

Democrazia

La democrazia (parentesi) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato con l'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Democrazia · Mostra di più »

Dick Cheney

Nato in una famiglia benestante, Cheney iniziò a occuparsi di politica dichiarandosi favorevole alla guerra in Vietnam.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Dick Cheney · Mostra di più »

Disturbo da stress post-traumatico

Il disturbo da stress post-traumatico (DPTS) (o Post-Traumatic Stress Disorder, PTSD), in psicologia e psichiatria è l'insieme delle forti sofferenze psicologiche che conseguono ad un evento traumatico, catastrofico o violento.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Disturbo da stress post-traumatico · Mostra di più »

Disturbo depressivo

Il disturbo depressivo maggiore (in inglese, Major depressive disorder - MDD), noto anche come depressione clinica, depressione maggiore, depressione endogena, depressione unipolare, disturbo unipolare o depressione ricorrente (nel caso di ripetuti episodi) è una patologia psichiatrica o disturbo dell'umore, caratterizzata da episodi di umore depresso accompagnati principalmente da una bassa autostima e perdita di interesse o piacere nelle attività normalmente piacevoli (anedonia).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Disturbo depressivo · Mostra di più »

Donald Rumsfeld

Segretario della Difesa degli Stati Uniti sotto l'amministrazione del Presidente Gerald Ford dal 1975 al 1977 e successivamente sotto il presidente George W. Bush, dal 2001 all'8 novembre del 2006, è allo stesso tempo la persona più giovane e più anziana ad aver ricoperto tale incarico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Donald Rumsfeld · Mostra di più »

Dottrina Bush

Dottrina Bush è un insieme di linee guida di politica estera rivelate dal presidente George Bush durante un suo discorso all'accademia militare di West Point il 1º giugno 2002.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Dottrina Bush · Mostra di più »

Dottrina militare

La dottrina militare è la disciplina volta a descrivere e codificare il contributo delle forze armate nelle campagne militari, nelle principali operazioni militari, battaglie e nei cosiddetti "ingaggi".

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Dottrina militare · Mostra di più »

Dottrina Wolfowitz

La dottrina Wolfowitz è un indirizzo di politica estera degli Stati Uniti d'America teorizzato dall'allora Sottosegretario alla Difesa Paul Wolfowitz (terzo in grado alla dirigenza del Pentagono), contenuto nel Defense Planning Guidance for the 1994–99 (datato 18 febbraio 1992), un documento interno all'amministrazione statunitense distribuito ai capi militari e ai civili del dipartimento della Difesa per istruirli circa le modalità di impegnare le proprie forze e le proprie risorse ai fini del perseguimento degli obbiettivi comuni stabiliti dal piano decennale di politica estera.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Dottrina Wolfowitz · Mostra di più »

Economia

Per economia – dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge" – si intende sia l'organizzazione dell'utilizzo di risorse scarse (limitate o finite) quando attuata al fine di soddisfare al meglio bisogni individuali o collettivi, sia un sistema di interazioni che garantisce un tale tipo di organizzazione, sistema detto anche sistema economico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Economia · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto (translitterato: Ǧumhūriyya Miṣr al-ʿArabiyya), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Egitto · Mostra di più »

Elicottero

L'elicottero (dal greco: ἕλιξ, spira, spirale, e πτερόν, ala) è un tipo di aeromobile adibito al trasporto di persone e cose per usi civili e militari.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Elicottero · Mostra di più »

Enzo Baldoni

Baldoni svolgeva principalmente l'attività di copywriter presso la propria società Le Balene Colpiscono Ancora.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Enzo Baldoni · Mostra di più »

Esercito

L'esercito (lat. exercitus, "esercizio", in seguito "esercizio militare") è una forza armata creata da uno Stato o da altra organizzazione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Esercito · Mostra di più »

Esercito del Mahdi

L'Esercito del Mahdi (EM, in arabo جيش المهدي, Jaysh al-Mahdī) - vecchio nome delle Brigate della Pace (سرايا السلام, Sarāyā al-salām) - è una forza paramilitare irachena sciita, forte di circa - combattenti, creata dall'esponente religioso sciita Muqtadā al-Ṣadr nel giugno 2003.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Esercito del Mahdi · Mostra di più »

Esercito islamico dell'Iraq

L'Esercito islamico dell'Iraq è una organizzazione armata irachena attiva nel paese a seguito della guerra d'Iraq e del crollo del regime di Saddam Hussein.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Esercito islamico dell'Iraq · Mostra di più »

Esercito Italiano

L'Esercito Italiano (EI) è la componente terrestre delle forze armate italiane, delle quali fa parte assieme alla Marina Militare, all'Aeronautica Militare e all'Arma dei Carabinieri, tutte dipendenti dal Capo di stato maggiore della difesa ed inserite nel Ministero della difesa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Esercito Italiano · Mostra di più »

Eufrate

L'Eufrate (الفرات: al-Ferāt, Fırat, Εὐφράτης: Euphrátēs, accadico 𒌓𒄒𒉣: Purattu, sumerico 𒌓𒄒𒉣: Buranun, פרת: Frat, siriaco ̇ܦܪܬ: Pǝrāt) è, con 2.760 km di corso, il fiume più lungo dell'Asia occidentale, ed assieme al Tigri delimita la regione detta Mesopotamia, culla di antiche civiltà quali i Babilonesi e gli Assiri.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Eufrate · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Europa · Mostra di più »

ʿAlī ibn Abī Ṭālib

Secondo gli sciiti avrebbe dovuto essere il successore di Maometto, ma fu preceduto da tre califfi: Abū Bakr (632-634), 'Omar ibn al-Khattàb (634-644) e 'Othmàn ibn 'Affàn (644-656).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e ʿAlī ibn Abī Ṭālib · Mostra di più »

Fabrizio Quattrocchi

È noto per essere stato rapito e ucciso in Iraq, dove lavorava per una compagnia militare privata, e per essere stato perciò insignito di una medaglia d'oro al valor civile alla memoria.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Fabrizio Quattrocchi · Mostra di più »

Falluja

Falluja (talvolta scritta come Fallujah o Fallugia) è una città del governatorato di al-Anbar in Iraq, situata sull'Eufrate, circa 69 km ad ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Falluja · Mostra di più »

Fazi Editore

Fazi Editore è una casa editrice romana nata nel 1994.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Fazi Editore · Mostra di più »

Federal Reserve System

Il Federal Reserve System, conosciuto anche come Federal Reserve (it. Riserva federale) ed informalmente come la Fed, è la banca centrale degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Federal Reserve System · Mostra di più »

Filippine

Aiuto:Stato.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Filippine · Mostra di più »

Forze speciali

Le forze speciali sono delle unità militari addestrate a condurre operazioni militari speciali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Forze speciali · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Francia · Mostra di più »

Fronte al-Nusra

Il Fronte al-Nuṣra, o anche Jabhat al-Nuṣra (ossia "Fronte del soccorso al popolo di Siria", chiamato anche Anṣār al-Jabhat al-Nuṣra li-Ahl al-Shām, "Partigiani del soccorso al popolo della Grande Siria"), è un gruppo armato jihadista salafita attivo dal 2012, nel contesto della guerra civile siriana, in Siria e in Libano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Fronte al-Nusra · Mostra di più »

George H. W. Bush

Bush nacque nel Massachusetts dal senatore Prescott Bush e da Dorothy Walker Bush.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e George H. W. Bush · Mostra di più »

George Tenet

È stato capo della CIA dall'11 luglio 1997 all'11 luglio 2004, quando ha lasciato il posto a John E. McLaughlin.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e George Tenet · Mostra di più »

George W. Bush

Chiamato comunemente George W. Bush o George Bush, è noto anche come George Bush junior poiché figlio dell'ex presidente George H. W. Bush.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e George W. Bush · Mostra di più »

George William Casey Jr.

Il generale Casey è stato il comandante della Forza multinazionale in Iraq dal giugno 2004 al febbraio 2007.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e George William Casey Jr. · Mostra di più »

Georgia

La Georgia (Sakartvelo) è uno Stato sulle rive del Mar Nero, situato sulla linea di demarcazione che separa l'Europa dall'Asia, Encyclopedic World Atlas, George Philip & Son, Oxford University Press, Oxford University Press, USA, 26 déc.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Georgia · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Germania · Mostra di più »

Giappone

Il Giappone (AFI:; in giapponese o, ufficialmente o) è uno Stato insulare dell'Asia orientale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Giappone · Mostra di più »

Giordania

La Giordania o Regno Hascemita di Giordania è uno Stato del Vicino Oriente (Asia).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Giordania · Mostra di più »

Giuliana Sgrena

Scrive per il quotidiano il manifesto dal 1988, per il mensile Modus vivendi dal 1997 e per il settimanale tedesco Die Zeit.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Giuliana Sgrena · Mostra di più »

Golfo Persico

Il golfo Persico (in persiano خلیج فارس, pronunciato "khalij-e fārs", o خلیج پارس "Khalij-e Pars"; in arabo: الخليج الفارسي "al-khalīj al-Faresi" (Golfo Persico), nella cultura araba è stato ribattezzato anche Golfo Arabico, per gli Ottomani Golfo di Bassora), è un golfo dell'oceano Indiano che bagna le coste di Oman, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Bahrain, Kuwait, Iraq e Iran.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Golfo Persico · Mostra di più »

Gordon Brown

È stato il Primo ministro del Regno Unito dal 27 giugno 2007 all'11 maggio 2010, nonché ex capo del Partito Laburista.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Gordon Brown · Mostra di più »

Governatorato di al-Anbar

Il governatorato di al-Anbār è un governatorato dell'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governatorato di al-Anbar · Mostra di più »

Governatorato di Dhi Qar

Il governatorato di Dhī Qār è uno dei diciotto governatorati della Repubblica dell'Iraq, il cui capoluogo è Nassiriya.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governatorato di Dhi Qar · Mostra di più »

Governatorato di Ninive

Il governatorato di Ninive è un governatorato dell'Iraq, che prende il nome dall'antica città di Ninive (in curdo نینو, Neynewa; in aramaico ܢܝܢܘܐ, Nīnwē), situata nel suo territorio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governatorato di Ninive · Mostra di più »

Governatorato di Salah al-Din

Il governatorato di Ṣalāḥ al-Dīn, talora Salâh-ad-Dîn o Salahuddin è un governatorato dell'Iraq, a nord di Baghdad.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governatorato di Salah al-Din · Mostra di più »

Governo

Il termine governo (dal verbo latino: gubernare, "reggere il timone", a sua volta derivato dal greco antico: κυβερνάω) è utilizzato nel linguaggio giuridico e politologico con vari significati.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governo · Mostra di più »

Governo Berlusconi III

Il Governo Berlusconi III fu il cinquantottesimo Esecutivo della Repubblica Italiana, il secondo e ultimo della XIV legislatura.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governo Berlusconi III · Mostra di più »

Governo Prodi II

Il Governo Prodi II fu il cinquantanovesimo esecutivo della Repubblica Italiana, il primo ed unico della XV legislatura.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Governo Prodi II · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Gran Bretagna · Mostra di più »

Guerra

Per guerra s'intende un fenomeno collettivo che ha il suo tratto distintivo nella violenza armata posta in essere fra gruppi organizzati.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra · Mostra di più »

Guerra al terrorismo

L'espressione guerra al terrore o guerra globale al terrorismo (in inglese, war on terror o global war on terrorism) è uno slogan politico usato dall'amministrazione statunitense Bush e dai media occidentali per riferirsi a una serie di operazioni militari internazionali iniziate dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra al terrorismo · Mostra di più »

Guerra anglo-irachena del 1941

La guerra anglo-irachena del 1941 fu un breve conflitto esploso fra il Regno dell'Iraq e il Regno Unito nel maggio del 1941, nell'ambito della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra anglo-irachena del 1941 · Mostra di più »

Guerra civile

La guerra civile è un conflitto armato di vaste proporzioni, nel quale le parti belligeranti sono principalmente costituite da persone appartenenti alla stessa popolazione e quindi di uno stesso Stato o Paese, tipicamente divise in fazioni avverse.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra civile · Mostra di più »

Guerra civile siriana

La guerra civile siriana, o crisi siriana, ha avuto inizio il 15 marzo 2011 in Siria con le prime dimostrazioni pubbliche contro il governo centrale, parte del contesto più ampio della primavera araba, per poi svilupparsi in rivolte su scala nazionale e quindi in una guerra civile nel 2012; il conflitto è ancora in corso. Le iniziali proteste hanno l'obiettivo di spingere alle dimissioni il presidente Bashar al-Assad ed eliminare la struttura istituzionale monopartitica del Partito Ba'th. Col radicalizzarsi degli scontri si aggiunge con sempre maggiore forza una componente estremista di stampo salafita che, anche grazie agli aiuti di alcune nazioni sunnite del Golfo Persico, si pensa possa aver raggiunto il 75% della totalità dei combattenti. Tali gruppi fondamentalisti hanno come principale obiettivo l'instaurazione della Shari'a in Siria. A causa della posizione strategica della Siria, dei suoi legami internazionali e del perdurare della guerra civile, la crisi ha coinvolto i paesi confinanti e buona parte della comunità internazionale. Gli organi dirigenti del Partito Ba'th e lo stesso presidente appartengono alla comunità religiosa alawita, una branca dello sciismo che è tuttavia minoritaria in Siria, e per questo motivo l'Iran sciita è intervenuto a protezione del governo siriano: combattenti iraniani sono presenti a fianco delle Forze armate siriane per mantenere al potere il governo alleato. Il fronte governativo è inoltre sostenuto da combattenti sciiti provenienti da altri Paesi, fra cui l'Iraq e l'Afghanistan. Il fronte dei ribelli è invece sostenuto dalla Turchia e soprattutto dai Paesi sunniti del Golfo, in particolare Arabia Saudita e Qatar, che mirano a contrastare la presenza sciita in Medio Oriente. In ambito ONU si è verificata una profonda spaccatura tra Stati Uniti d'America, Francia e Regno Unito che hanno espresso sostegno ai ribelli e Cina e Russia che invece sostengono il governo siriano sia in ambito diplomatico che militare. La delicata composizione etnica siriana si è fortemente riflessa negli schieramenti in campo. Sebbene le prime manifestazioni antigovernative avessero uno spirito "laico" e avessero coinvolto tutte le principali città del paese, incluse quelle a maggioranza alawita come Latakia, il perdurare della crisi ha polarizzato gli schieramenti, portando la componente sciita a sostenere il governo insieme a gran parte delle minoranze religiose, che hanno goduto della protezione del governo laico del Partito Ba'th. Il fronte dei ribelli rimane composto prevalentemente da sunniti, i quali però non costituiscono un blocco compatto: parte della popolazione sunnita continua a sostenere il governo e sono sunniti alcuni membri dell'esecutivo e buona parte dell'esercito. Le stragi perpetrate dalle componenti fondamentaliste dei ribelli nei confronti delle minoranze religiose in Siria hanno portato le Nazioni Unite a definire la guerra civile come un «conflitto di natura settaria». Le organizzazioni internazionali hanno accusato le forze governative e i miliziani Shabiha di usare i civili come scudi umani, di puntare intenzionalmente le armi su di loro, di adottare la tattica della terra bruciata e di eseguire omicidi di massa; i ribelli anti-governativi sono stati accusati di abusi dei diritti umani tra cui torture, sequestri, detenzioni illecite ed esecuzioni di soldati e civili. L'accezione "guerra civile" per descrivere il conflitto in atto è stata usata il 15 luglio 2012 dal Comitato Internazionale della Croce Rossa, che ha definito la crisi siriana un «conflitto armato non internazionale».

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra civile siriana · Mostra di più »

Guerra del Golfo

La guerra del Golfo (2 agosto 1990 – 28 febbraio 1991), detta anche prima guerra del Golfo in relazione alla cosiddetta seconda guerra del Golfo, è il conflitto che oppose l'Iraq ad una coalizione composta da 35 stati formatasi sotto l'egida dell'ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato del Kuwait, dopo che questo era stato invaso e annesso dall'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra del Golfo · Mostra di più »

Guerra in Afghanistan (2001-in corso)

La guerra in Afghanistan, iniziata il 7 ottobre 2001, ha visto l'avvio delle ostilità con l'invasione del territorio controllato dai talebani, da parte dei gruppi afghani loro ostili dell'Alleanza del Nord, mentre gli USA e la NATO hanno fornito, nella fase iniziale, supporto tattico, aereo e logistico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra in Afghanistan (2001-in corso) · Mostra di più »

Guerra Iran-Iraq

La guerra Iran-Iraq, conosciuta anche come la guerra imposta (in, Jang-e-tahmīlī) in Iran e come la Qādisiyya di Saddam (قادسيّة صدّام, Qādisiyyat Saddām) in Iraq, fu una guerra combattuta tra i due Paesi dal settembre 1980 all'agosto 1988.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra Iran-Iraq · Mostra di più »

Guerra preventiva

Guerra preventiva (o un colpo preventivo) è il tentativo di respingere o sconfiggere un'offensiva o un'invasione percepita come inevitabile, o per ottenere un vantaggio strategico in un'imminente guerra (presumibilmente inevitabile), prima che la minaccia si materializzi.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerra preventiva · Mostra di più »

Guerriglia

La guerriglia (o anche guerrilla, dal termine originale spagnolo) è una forma di conflitto armato in cui uno dei due avversari è troppo debole militarmente, o troppo poco organizzato, per sostenere degli scontri in campo aperto con forza nemiche.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerriglia · Mostra di più »

Guerriglia irachena

Con l'espressione guerriglia irachena si fa riferimento a un insieme composito di milizie e gruppi paramilitari di varia ispirazione politica e religiosa, attivi a partire dall'Invasione americana dell'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guerriglia irachena · Mostra di più »

Guinea

La Guinea (AFI), ufficialmente Repubblica di Guinea (in francese République de Guinée), nota informalmente anche come Guinea Conakry, è uno Stato dell'Africa occidentale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Guinea · Mostra di più »

Hans Blix

Già ministro degli esteri dal 1978 al 1979, dal gennaio 2000 al giugno 2003 ha guidato la Commissione di controllo, di verifica e d'ispezione delle Nazioni Unite (COCOVINU - UNMOVIC).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Hans Blix · Mostra di più »

Hugo Chávez

È stato presidente del Venezuela dal 1999 fino alla sua morte, tranne durante la breve parentesi del colpo di Stato scoppiato nel Paese nel 2002.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Hugo Chávez · Mostra di più »

Ibrahim al-Ja'fari

Ibrāhīm al-Jaʿfarī (Arabo إبراهيم الجعفري) è stato Primo Ministro dell'Iraq nel Governo provvisorio iracheno dal 2005 al 2006, a seguito delle elezioni parlamentari del 15 dicembre 2005 e, in precedenza, uno dei due vice-Presidenti dell'Iraq sotto il governo provvisorio iracheno dal 2004 al 2005, nonché il principale portavoce del Partito Islamico Da'wa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ibrahim al-Ja'fari · Mostra di più »

Il manifesto

il manifesto è un quotidiano italiano di indirizzo comunista fondato nel 1969.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Il manifesto · Mostra di più »

Imam

Il termine imàm (pronuncia imàm, dall'arabo إمام, imām, che fa riferimento a una radice lessicale che indica lo "stare davanti" e, quindi, "essere guida"), può indicare tanto una preclara guida morale o spirituale (ed è questo l'uso che per lo più se ne fa in ambiente politico) quanto un semplice devoto musulmano che sia particolarmente esperto nei movimenti rituali obbligatori della preghiera canonica ṣalāt.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Imam · Mostra di più »

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (Hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e India · Mostra di più »

Indipendenza

L'indipendenza è la situazione in cui un Paese non è sottomesso all'autorità di un altro.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Indipendenza · Mostra di più »

Indonesia

L'Indonesia, conosciuta ufficialmente come Repubblica di Indonesia, è uno Stato del sud-est asiatico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Indonesia · Mostra di più »

Industrializzazione

Con il termine industrializzazione si intende quel processo di trasformazione di una società da uno stadio rurale ad uno industriale, con forte inurbamento e abbandono delle campagne a favore del lavoro nelle fabbriche.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Industrializzazione · Mostra di più »

Insurrezione anti-britannica in Iraq

L'Insurrezione anti-britannica in Iraq - chiamata in arabo al-Thawra al-ʿIrāqiyya al-Kubrā, ossia "Grande Rivoluzione Irachena" - scoppiò a Baghdad nell'estate del 1920, con una serie di manifestazioni di massa cui parteciparono sia i sunniti, sia gli sciiti, inclusi i militari arabi delle disciolte forze armate ottomane, amareggiati e delusi dalle mancata attuazione delle passate promesse britanniche di dar vita a uno Stato arabo unificato e dalla politica di Sir Arnold Wilson.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Insurrezione anti-britannica in Iraq · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Iran · Mostra di più »

Irangate

LIran-Contras affair (noto anche con il nome di Irangate) è lo scandalo politico che nel 1985-1986 coinvolse vari alti funzionari e militari dell'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, accusati dell'organizzazione di un traffico illegale di armi con l'Iran, su cui vigeva l'embargo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Irangate · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Iraq · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Islam · Mostra di più »

Isotopo

Un isotopo, dal greco ἴσος (ìsos, "stesso") e τόπος (tòpos, "posto"), è un atomo di uno stesso elemento chimico, avente perciò lo stesso numero atomico Z, che ha differente numero di massa A, e quindi differente massa atomica M. La differenza dei numeri di massa è dovuta ad un diverso numero di neutroni presenti nel nucleo dell'atomo, a parità di numero atomico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Isotopo · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Israele · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Italia · Mostra di più »

Iyad Allawi

Neurologo nel Regno Unito e in Iraq, ʿAllāwi è un militante politico in esilio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Iyad Allawi · Mostra di più »

Izzat Ibrahim al-Douri

Ha servito come vicepresidente del Consiglio del Comando della Rivoluzione iracheno fino all'invasione statunitense dell'Iraq nel 2003 è stato considerato come il più stretto collaboratore e vice di Saddam Hussein, dall'invasione del 2003 guida l'esercito insurrezionale baathista dell'Esercito Naqshbandi.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Izzat Ibrahim al-Douri · Mostra di più »

Jalal Talabani

ālabānī è stato il fondatore ed è segretario generale di uno dei principali partiti iracheni, lIttiḥād al-waṭanī al-Kurdistānī, ovvero Unione Patriottica del Kurdistan (UPK, all'inglese PUK), che a lungo ha condotto un'opposizione armata nelle regioni settentrionali curde dell'Iraq contro il regime di Saddam Hussein, intervallata da accordi di tregua e intese col regime che avversava.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Jalal Talabani · Mostra di più »

Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad

La Jamāʿat al-tawḥīd wa al-jihād, ossia "Gruppo Tawḥīd e Jihād", è stato un gruppo terroristico gihadista e takfirita attivo in Vicino Oriente, fondato e guidato dal 1999 al 2004 da Abū Muṣʿab al-Zarqāwī.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Jama'at al-Tawhid wa al-Jihad · Mostra di più »

John Kerry

Avvocato, Kerry aggiudicandosi nelle primarie antecedenti al super martedì del marzo 2004 ben ventisette sfide su trenta (sconfitto solo in Vermont, Carolina del Sud ed Oklahoma, delegati a favore 1.557), ha sbaragliato - nonostante la mina vagante di una presunta scappatella amorosa giovanile - il campo da ogni avversario, cosa che gli ha permesso di contendere a George W. Bush la carica di presidente.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e John Kerry · Mostra di più »

José Luis Rodríguez Zapatero

Come leader del Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE), ha vinto le elezioni generali del 2004 e quelle del 2008.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e José Luis Rodríguez Zapatero · Mostra di più »

José María Aznar

Laureato in Diritto all'Università Complutense di Madrid dal 1975, durante la sua gioventù militò nel Frente de Estudiantes Sindicalistas (FES), sindacato degli studenti vicina all'organizzazione politica della Falange Española.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e José María Aznar · Mostra di più »

Joseph Stiglitz

|Nome.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Joseph Stiglitz · Mostra di più »

Kabul

Kabul (IPA:, pronuncia italiana:; in pashtu کابل, Käbool, Kbool) è la capitale e la più grande città dell'Afghanistan, con una popolazione stimata al 2015 di 3 678 034 abitanti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kabul · Mostra di più »

Kerbela

Kerbelāʾ o Kerbala, Karbalāʾ, Karbala, Karbila è una città dell'Iraq, situata a circa 100 km a sud-ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kerbela · Mostra di più »

Kirkuk

Kirkuk è una città dell'Iraq e capitale del Governatorato di Kirkuk.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kirkuk · Mostra di più »

Kufa

Kufa è una città dell'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kufa · Mostra di più »

Kurdistan

Il Kurdistan o Curdistan (in curdo Kurdistan, Paese dei curdi) è un vasto altopiano situato nel Medio Oriente e più precisamente nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kurdistan · Mostra di più »

Kuwait

Il Kuwait (pron.) è un emirato sovrano, situato nell'Asia sud-occidentale (Medio Oriente), in un'area particolarmente ricca di petrolio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Kuwait · Mostra di più »

Le Monde

Le Monde è un quotidiano francese fondato da Hubert Beuve-Méry nel 1944 a Parigi; ha la particolarità di essere pubblicato nel primo pomeriggio con la data del giorno successivo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Le Monde · Mostra di più »

Lewis Paul Bremer

Nasce ad Hartford, Connecticut.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Lewis Paul Bremer · Mostra di più »

Libano

Il Libano (Lubnān; francese: Liban, nella forma estesa, République libanaise ossia "Repubblica libanese") è uno Stato del Vicino Oriente che si affaccia sul settore orientale del mar Mediterraneo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Libano · Mostra di più »

Libia

La Libia (AFI), ufficialmente Stato della Libia, è uno Stato del Nordafrica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Libia · Mostra di più »

Lobby dell'energia

Con il termine lobby dell'energia si suole indicare generalmente quelle aziende del settore energetico (carbone, elettricità, gas, petrolio) che attraverso una serie di azioni tentano di influenzare la politica energetica di Stati singoli o su scala internazionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Lobby dell'energia · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Londra · Mostra di più »

Madrid

Madrid (AFI) è la capitale e la città più popolosa della Spagna.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Madrid · Mostra di più »

Mahdi

Il Mahdi (lett.: «ben guidato »), è una figura fondamentale dell'escatologia islamica, che ripropone in altre vesti l'idea messianica tipica dell'ebraismo e del cristianesimo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mahdi · Mostra di più »

Maometto

Considerato l'ultimo esponente di una lunga tradizione profetica, all'interno della quale egli occupa per i musulmani una posizione di assoluto rilievo, venendo indicato come Messaggero di Dio (Allah) e Sigillo dei profeti per citare solo due degli epiteti onorifici che gli sono tradizionalmente riferiti, Maometto sarebbe stato incaricato da Dio stesso – attraverso l'angelo Gabriele – di divulgare l'ultima e definitiva Rivelazione all'umanità.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Maometto · Mostra di più »

Marina Militare

La Marina Militare costituisce una delle quattro forze armate della Repubblica Italiana, insieme a Esercito Italiano, Aeronautica Militare e Arma dei Carabinieri: ad essa sono affidati il controllo e la condotta delle operazioni navali nelle acque territoriali ed internazionali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Marina Militare · Mostra di più »

Mas'ud Barzani

Masʿūd Bārzānī è figlio di Mustafa Barzani, eroe delle Resistenza curda in Iraq e fondatore del PDK.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mas'ud Barzani · Mostra di più »

Matteo Vanzan

Matteo Vanzan viveva a Camponogara in provincia di Venezia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Matteo Vanzan · Mostra di più »

Mercato

Il termine mercato, in economia, indica il luogo (anche in senso figurato) e al contempo anche il momento in cui vengono realizzati gli scambi economico-commerciali di materie prime, beni, servizi, denaro, strumenti finanziari eccetera, del particolare sottosistema economico di riferimento.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mercato · Mostra di più »

Messico

Il Messico (México;: Mēxihco), ufficialmente gli Stati Uniti Messicani (Estados Unidos Mexicanos;: Mēxihcatl Tlacetilīlli Tlahtohcāyōtl), è una democrazia rappresentativa composta da trentuno Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Messico · Mostra di più »

Mina navale

La mina navale è un ordigno esplosivo di peso compreso fra i 150 e i 1000 kg, contenuto in un involucro a tenuta stagna generalmente metallico, usato per creare sbarramenti alle navi nemiche, lungo le rotte commerciali, gli ingressi dei porti o in particolari zone di mare d'importanza strategica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mina navale · Mostra di più »

Missile

Un missile è, in generale, un sinonimo di proiettile, cioè qualcosa che è lanciato (o spinto) allo scopo di percorrere un determinato spazio seguendo una traiettoria balistica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Missile · Mostra di più »

Moldavia

La Moldavia (in romeno Moldova), ufficialmente Repubblica di Moldavia (in romeno Republica Moldova), è uno stato dell'Europa orientale racchiuso tra Romania e Ucraina, senza sbocco sul mare.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Moldavia · Mostra di più »

Monarchia

La monarchia è una forma di governo in cui la carica di capo di Stato è esercitata da una sola persona, come suggerisce l'etimologia del lemma (dal latino tardo monae ha(m), che è dal greco monárchis, composto di mónos (μόνος) "solo, unico" e archìs (ἄρχω), da árchō, "governare, comandare"), per tutta la durata della sua vita o fino alla sua rinunzia (abdicazione).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Monarchia · Mostra di più »

Mortaio

Il mortaio è un pezzo di artiglieria a tiro curvo (l'angolazione della canna è sempre superiore ai 45°) utilizzato per il supporto di fuoco indiretto tramite il lancio di bombe a bassa velocità e per battere obiettivi che non possono essere colpiti dal tiro di pezzi d'artiglieria a tiro diretto, in quanto posti dietro ostacoli verticali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mortaio · Mostra di più »

Mosca (Russia)

Mosca (AFI:;, pronuncia russa) è la capitale, la città più popolosa nonché il principale centro economico e finanziario della Russia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mosca (Russia) · Mostra di più »

Mosul

Mosul (o più raramente in Italiano Mossul) è una città dell'Iraq, capoluogo del governatorato di Ninawa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Mosul · Mostra di più »

Muhammad al-Barade'i

Dal 1º dicembre 1997 al novembre 2009 è stato direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), ricevendo per il suo impegno il Premio Nobel per la pace nel 2005 insieme all'agenzia stessa, è stato per anni l'ambasciatore del suo paese presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Muhammad al-Barade'i · Mostra di più »

Muhammad Zaydan

Nel 1968 Abū ʿAbbās divenne membro del gruppo PFLP-GC di Ahmed Jibril.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Muhammad Zaydan · Mostra di più »

Muqtada al-Sadr

È il leader del Movimento Sadrista, partito al quale appartengono 32 parlamentari dell'attuale legislatura (composta da un totale di 275 deputati), e dell'Esercito del Mahdi, milizia da lui fondata nel giugno del 2003 per combattere le forze di occupazione in Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Muqtada al-Sadr · Mostra di più »

Najaf

Najaf (rectius: al-Najaf; in Arabo النجف) è una città irachena circa 160 km a sud di Baghdad, capoluogo del Governatorato omonimo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Najaf · Mostra di più »

NATO Training Mission - Iraq

La NATO Training Mission – Iraq, nota anche con l'acronimo NTM-I è una operazione militare svolta in Iraq dalle forze della NATO al fine di contribuire allo sviluppo delle forze armate e della polizia irachena addestrandone il personale e sviluppandone dottrina e organizzazione sotto il comando della Multi-National Force – Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e NATO Training Mission - Iraq · Mostra di più »

Nave d'assalto anfibio

Una nave d'assalto anfibia (dall'inglese: amphibious assault ship) è una nave militare da guerra anfibia addetta al trasporto di truppe di fanteria, con il relativo equipaggiamento, anche il più pesante, ed in grado di sbarcarle anche in punti sprovvisti di attracco.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nave d'assalto anfibio · Mostra di più »

Nazionalismo

Si definisce nazionalismo quell'insieme di idee, dottrine e movimenti che sostengono l'importanza del concetto di identità nazionale e di Nazione, intesa come collettività ritenuta depositaria di valori tipici e consolidati del patrimonio culturale e spirituale di un popolo/etnìa, essendo tale patrimonio la risultante di uno specifico percorso storico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nazionalismo · Mostra di più »

Nazione

Una nazione (dal latino natio, in italiano «nascita») si riferisce ad una comunità di individui che condividono alcune caratteristiche comuni come la lingua, il luogo geografico, la storia, le tradizioni, la cultura, l'etnia ed eventualmente un governo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nazione · Mostra di più »

Nāṣiriya

Nassiriya o Nāṣiriya (talvolta scritta Nasiriyah, Nassiria, al-Nasiriyah o an-Nasiriyah) è una città irachena, capoluogo del governatorato di Dhi Qar.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nāṣiriya · Mostra di più »

Neoconservatorismo

Il neoconservatorismo è un movimento politico internazionale di origine statunitense, di orientamento liberal-conservatore, interventista, occidentalista e americanista i cui aderenti sono detti "nuovi conservatori".

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Neoconservatorismo · Mostra di più »

Nicola Calipari

Nicola Calipari entra a far parte degli scout nel reparto «Aspromonte» del gruppo Reggio Calabria 1 dell'Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nicola Calipari · Mostra di più »

Niger

Il Niger (AFI:; pronuncia francese) è uno Stato senza sbocco al mare dell'Africa occidentale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Niger · Mostra di più »

Nigergate

Il Nigergate (neologismo ricavato dal Niger e -gate, per antonomasia dallo «scandalo Watergate») fu lo scandalo dei falsi documenti rinvenuti nel 2002 e legati a presunti contatti tra Niger e Iraq in merito alla fornitura di uranio per la fabbricazione di armi nucleari.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nigergate · Mostra di più »

Nuri al-Maliki

È stato il Primo ministro dell'Iraq dopo le elezioni legislative del dicembre 2005 fino all'11 agosto 2014, quando il nuovo Presidente della Repubblica, Fūʾād Maʿṣūm, ha designato Ḥaydar al-ʿAbādī nuovo Premier.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Nuri al-Maliki · Mostra di più »

Oil-for-food

Il programma Oil-for-food (letteralmente "petrolio in cambio di cibo"), attivato dalle Nazioni Unite nel 1995 (con la risoluzione n. 986) e terminato nel 2003, puntava a permettere all'Iraq di vendere petrolio nel mercato mondiale in cambio di cibo, medicine, e altre necessità umanitarie indirizzate alla popolazione irachena senza per questo agevolare l'Iraq nella ricostruzione del proprio esercito.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Oil-for-food · Mostra di più »

Opinione pubblica

L'opinione pubblica è l'aggregato delle attitudini di pensiero collettive o delle convinzioni mantenute dalla popolazione adulta.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Opinione pubblica · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Osama bin Laden

Nato nella famiglia bin Laden di etnia Kindita Yemenita dal miliardario Mohammed bin Awad bin Laden in Arabia Saudita, vi studiò all'università sino al 1979, anno in cui si unì alle forze dei mujaheddin in Pakistan contro i sovietici in Afghanistan.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Osama bin Laden · Mostra di più »

Oslo

Oslo (AFI:; pronuncia norvegese:, nel dialetto di Oslo – conosciuta anche come Christiania dal 1624 al 1878 e come Kristiania dal 1878 al 1924) è una città del nord Europa ed è la capitale e la più grande città della Norvegia.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Oslo · Mostra di più »

Ostaggi stranieri in Iraq

Gli ostaggi stranieri in Iraq sono diverse persone, civile e militari, rapiti nel paese durante e dopo la guerra d'Iraq, ad opera della guerriglia irachena.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ostaggi stranieri in Iraq · Mostra di più »

Paesi Bassi

I Paesi Bassi (in lingua olandese Nederland /'ne:dərlɑnt/), spesso impropriamente indicati come Olanda, sono una delle quattro nazioni costitutive del Regno dei Paesi Bassi; si trovano principalmente in Europa ma comprendono anche i cosiddetti Paesi Bassi caraibici (isole di Bonaire, Saba e Sint Eustatius, che hanno lo status di municipalità speciali).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Paesi Bassi · Mostra di più »

Pakistan

Aiuto:Stato --> Il Pakistan, ufficialmente Repubblica islamica del Pakistan, è uno Stato dell'Asia meridionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Pakistan · Mostra di più »

Palestinesi

Palestinesi (da "Palestina", a sua volta dal greco Palaistine) è un etnonimo per indicare un popolo arabofono, di origine araba e semitica, dell'area geografica definita come Palestina.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Palestinesi · Mostra di più »

Paracadutista militare

Il paracadutista militare è il militare che utilizza il paracadute per il suo impiego in combattimento.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Paracadutista militare · Mostra di più »

Parigi

Parigi (AFI:; in francese Paris, pronuncia; con riferimento alla città antica, Lutezia, in francese Lutèce, dal latino Lutetia Parisiorum) è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell'Île-de-France e l'unico comune a essere nello stesso tempo dipartimento, secondo la riforma del 1977 e i dettami della legge PML, che espansero i vecchi confini comunali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Parigi · Mostra di più »

Parlamento

Il parlamento (in alcuni Stati chiamato con altri nomi quali Dieta, Congresso, Assemblea nazionale, Assemblea federale e altri ancora) è il corpo legislativo o assemblea legislativa dello Stato, ossia un organo complesso, costituito essenzialmente da uno o più organi collegiali di tipo assembleare (camere), la cui funzione precipua, sebbene non unica, è l'esercizio del potere legislativo ovvero l'emanazione delle leggi secondo i dettami fissati dalla relativa Costituzione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Parlamento · Mostra di più »

Partito Ba'th

Il Partito del Risorgimento Arabo Socialista, meglio noto come Partito Baʿth Arabo Socialista o più semplicemente Baʿth (ossia Risorgimento), è stato un partito politico panarabo, fondato nel secondo dopoguerra dai siriani Michel ʿAflaq e Ṣalāḥ al-Dīn al-Bīṭār.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Partito Ba'th · Mostra di più »

Partito Democratico del Kurdistan

Il Partito Democratico del Kurdistan, PDK, è un partito politico curdo, attualmente guidato dall'attuale Presidente del Kurdistan iracheno, Mas'ud Barzani.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Partito Democratico del Kurdistan · Mostra di più »

Partito Islamico Da'wa

Il Partito Islamico Daʿwa o Partito Islamico dell'Appello (Arabo حزب الدعوة الإسلامية, Ḥizb al-Daʿwa al-Islāmiyya, o semplicemente al-Daʿwa) è storicamente un gruppo armato islamico sciita ed al momento anche un partito politico iracheno.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Partito Islamico Da'wa · Mostra di più »

Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America)

Il Partito Repubblicano (in inglese: Republican Party), popolarmente noto come «Grand Old Party» (acronimo GOP), è insieme al Partito Democratico uno dei due maggiori partiti del sistema politico degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America) · Mostra di più »

Pattugliatore

I pattugliatori sono delle unità navali specializzate, come il nome lascia intendere, in compiti di pattugliamento, adibita o concepita per compiti di sorveglianza marittima, specificamente della zona economica esclusiva.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Pattugliatore · Mostra di più »

Paul Wolfowitz

All'inizio degli anni novanta in cui fu Sottosegretario alla Difesa contribuì all'elaborazione della linea di politica estera americana che fu definita dottrina Wolfowitz.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Paul Wolfowitz · Mostra di più »

Pena di morte

La pena di morte o pena capitale è una sanzione penale la cui esecuzione consiste nel privare della vita il condannato.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Pena di morte · Mostra di più »

Pentagono (edificio)

Il Pentagono (in inglese: The Pentagon) è l'edificio sede del quartier generale del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Pentagono (edificio) · Mostra di più »

Peshmerga

I Peshmerga (in curdo sorani: پێشمەرگە‎, Pêşmerge, letteralmente "prima della morte"; IPA) sono le forze armate della regione autonoma del Kurdistan iracheno.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Peshmerga · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Petrolio · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Polonia · Mostra di più »

Ponte

Un ponte è una struttura utilizzata per superare un ostacolo, naturale o artificiale, che si antepone alla continuità di una via di comunicazione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ponte · Mostra di più »

Popolari UDEUR

Popolari UDEUR è un partito politico italiano legato ai valori del cristianesimo democratico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Popolari UDEUR · Mostra di più »

Portaerei

Una portaerei è una nave da guerra il cui ruolo principale è il trasporto in zona di operazioni, lancio e recupero di aeroplani, agendo in effetti come una base aerea capace di muoversi in mare.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Portaerei · Mostra di più »

Portogallo

Il Portogallo (in portoghese: Portugal, in mirandese: Pertual), è uno Stato membro dell'Unione europea.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Portogallo · Mostra di più »

Premio Nobel per l'economia

Il premio Nobel per l'economia, ufficialmente premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel (in svedese Sveriges Riksbanks pris i ekonomisk vetenskap till Alfred Nobels minne), viene assegnato dal 1969, in seguito all'istituzione da parte della Sveriges Riksbank (che in quell'anno festeggiò i 300 anni dalla sua fondazione), di uno speciale fondo di dotazione per il conferimento del premio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Premio Nobel per l'economia · Mostra di più »

Prigione di Abu Ghraib

La Prigione Centrale di Baghdad (precedentemente nota come prigione di Abu Ghraib) è una prigione situata nella omonima città di Abu Ghraib (Abū Ghurayb, Iraq) a 32 km a ovest di Baghdad.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Prigione di Abu Ghraib · Mostra di più »

Profeta

Il termine profeta deriva dal tardo latino prophèta (pronuncia profèta), ricalcato sul greco antico προφήτης (pronuncia: profétes), che è parola composta dal prefisso προ- (pro, "davanti, prima", ma anche "per", "al posto di") e dal verbo φημί (femì, "parlare, dire"); letteralmente quindi significa "colui che parla davanti" o "colui che parla per, al posto di", sia nel senso di parlare "pubblicamente" (davanti ad ascoltatori), sia parlare al posto, in nome (di Dio), sia in quello di parlare "prima" (anticipatamente sul futuro).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Profeta · Mostra di più »

Progetto per un nuovo secolo americano

Il Progetto per un nuovo secolo americano o PNAC (Project for the New American Century) è un istituto di ricerca con sede a Washington.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Progetto per un nuovo secolo americano · Mostra di più »

Pulizia etnica

L'espressione pulizia etnica denota una varietà di azioni atte a rimuovere forzatamente (anche ricorrendo ad atti di violenza o di aggressione militare) da un territorio la popolazione di una minoranza etnico-culturale per salvaguardare l'identità e la purezza di un gruppo etnico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Pulizia etnica · Mostra di più »

Qatar

Lo Stato del Qatar (pronunciato, Qatàr) è un emirato del Vicino Oriente.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Qatar · Mostra di più »

Qusayy Saddam Hussein

Venne nominato dal padre come suo erede nel 2000 (in precedenza l'erede era considerato il fratello maggiore di Quṣayy, Uday Hussein, fino a quando rimase ferito in un tentativo di assassinio nel 1996).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Qusayy Saddam Hussein · Mostra di più »

Realpolitik

Realpolitik (in tedesco: "politica concreta" o "reale") è un termine usato per descrivere politiche basate su di una concreta pragmaticità, rifuggendo da ogni premessa ideologica o morale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Realpolitik · Mostra di più »

Reggimento lagunari "Serenissima"

Il Reggimento Lagunari "Serenissima" è l'unico reparto di fanteria da assalto anfibio, fanteria di marina, dell'Esercito Italiano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Reggimento lagunari "Serenissima" · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Regno Unito · Mostra di più »

Reuters

La Reuters è un'agenzia di stampa britannica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Reuters · Mostra di più »

Ricardo Lagos

Ricardo Lagos ha iniziato la sua attività politica inizialmente come militante del Partito Radicale, ma successivamente uscirà da tale formazione politica per militare nella sinistra indipendente.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ricardo Lagos · Mostra di più »

Risoluzione delle Nazioni Unite

La risoluzione è l'atto giuridico più importante che l'Organizzazione delle Nazioni Unite possa adottare.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Risoluzione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Romania

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Romania · Mostra di più »

Romano Prodi

Docente universitario di Economia e politica industriale all'Università di Bologna, è stato nel 1978 Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato nel Governo Andreotti IV; presidente dell'IRI dal 1982 al 1989 e dal 1993 al 1994.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Romano Prodi · Mostra di più »

Rotterdam

Rotterdam (AFI: o; in neerlandese) è la seconda città dei Paesi Bassi dopo la capitale Amsterdam, situata nella provincia dell'Olanda Meridionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Rotterdam · Mostra di più »

Ruanda

Il Ruanda (AFI:; in kinyarwanda, francese e inglese: Rwanda) è uno stato dell'Africa orientale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ruanda · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Russia · Mostra di più »

Saddam Hussein

La data di nascita è incerta: non fu registrata e quella riportata è la data di nascita "ufficiale" diffusa sotto il suo governo.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Saddam Hussein · Mostra di più »

Salam Pax

Il suo pseudonimo è composto da due parole che significano pace: Salam in arabo e Pax in latino.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Salam Pax · Mostra di più »

San Giusto (L 9894)

La nave d'assalto anfibio San Giusto è la terza unità della Classe San Giorgio, della quale costituisce una versione migliorata e potenziata.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e San Giusto (L 9894) · Mostra di più »

Sanzioni economiche

Le sanzioni economiche sono un insieme di misure di restrizione o di blocco dei rapporti economici e commerciali da parte di più paesi verso un altro ritenuto colpevole di violazione del diritto internazionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sanzioni economiche · Mostra di più »

Sceicco

Sceicco (spesso traslitterato come shaykh), è un termine derivato dall'arabo che letteralmente significa "vecchio" o "anziano", ma che in realtà indica una qualsiasi persona che goda di grande rispetto, a prescindere dall'età.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sceicco · Mostra di più »

Sciismo

L’Islam sciita («partito, fazione», sottinteso «di ʿAli e dei suoi discendenti») è il principale ramo minoritario dell'Islam (intorno al 15%).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sciismo · Mostra di più »

Scott Ritter

È noto per il suo ruolo a capo degli ispettori delle Nazioni Unite in Iraq dal 1991 al 1998 ed in seguito per le sue prese di posizione critiche nei confronti delle politiche degli Stati Uniti in Medio oriente.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Scott Ritter · Mostra di più »

Secret Intelligence Service

Il Secret Intelligence Service (SIS) è l'agenzia di spionaggio per l'estero della Gran Bretagna.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Secret Intelligence Service · Mostra di più »

Servizio per le informazioni e la sicurezza militare

Il Servizio informazioni e sicurezza militare, in acronimo SISMI, è stato un servizio segreto italiano, di natura militare con competenza sulla sicurezza internazionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Servizio per le informazioni e la sicurezza militare · Mostra di più »

Sikorsky UH-60 Black Hawk

Il Sikorsky UH-60 Black Hawk è un elicottero medio, bi-turbina a singolo rotore, multiruolo o da assalto, prodotto dall'azienda statunitense Sikorsky Aircraft Corporation dagli anni settanta.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sikorsky UH-60 Black Hawk · Mostra di più »

Silvio Berlusconi

Nell'ottobre dello stesso anno entra in politica lanciando il partito politico di centro-destra Forza Italia, strutturatosi nel gennaio successivo, confluito nel 2008 ne Il Popolo della Libertà e poi rifondato nel 2013, segnando la vita politica italiana dalla metà degli anni novanta in poi con un atteggiamento tipico che è stato definito berlusconismo, ampiamente sostenuto dai suoi seguaci politici e dai suoi elettori, entrando fortemente anche nella cultura di massa e nell'immaginario collettivo italiano ed estero, ma suscitando anche un duro antiberlusconismo da parte degli oppositori, che ne hanno più volte sottolineato il conflitto di interessi sotto forma emanazione di leggi ad personam.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Silvio Berlusconi · Mostra di più »

Siria

Aiuto:Stato --> La Repubblica Araba di Siria, o semplicemente Siria, è uno Stato del Vicino Oriente, vasta, con 18 906 907 abitanti.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Siria · Mostra di più »

Sistema elettorale

Il sistema elettorale è costituito dall'insieme delle regole che si adottano in una democrazia rappresentativa per trasformare le preferenze o voti espressi dagli elettori durante le elezioni in seggi da assegnare all'interno del Parlamento o più in generale di un'assemblea legislativa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sistema elettorale · Mostra di più »

Socialismo

Il socialismo è un ampio complesso di ideologie, orientamenti politici, movimenti e dottrine che tendono a una trasformazione della società in direzione dell'uguaglianza di tutti i cittadini sul piano economico, sociale e giuridico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Socialismo · Mostra di più »

Spagna

La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna (in spagnolo e galiziano: Reino de España, in basco: Espainiako Erresuma, in occitano: Reialme d'Espanha, in catalano: Regne d'Espanya), è uno Stato membro dell'Unione europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Spagna · Mostra di più »

Spin doctor

Lo spin doctor (dall'inglese spin, nel gioco del tennis «colpo a effetto» e doctor, «esperto») è un esperto di comunicazione che lavora come consulente per conto di personaggi politici.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Spin doctor · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato canaglia

Stato canaglia ("rogue state") è un'espressione controversa utilizzata da alcuni teorici anglosassoni di scienze politiche all'inizio del XXI secolo per riferirsi a taluni Stati considerati una minaccia per la pace mondiale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Stato canaglia · Mostra di più »

Stato Islamico

Stato Islamico (abbreviato IS) è il nome che si è dato un'organizzazione jihadista salafita attiva in Siria e Iraq, dove fino al 2017 controllava militarmente un ampio territorio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Stato Islamico · Mostra di più »

Statunitensi

Il termine statunitensi (Americans in inglese) denota i cittadini degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Statunitensi · Mostra di più »

Storia dell'Iraq

La storia dell'Iraq è molto antica e brani della sua fase più remota coincidono con passaggi della storia di importanti civiltà che ebbero sede nel suo attuale territorio.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Storia dell'Iraq · Mostra di più »

Strage di Dujail

La strage di Dujail, per la quale Saddam Hussein è stato condannato a morte e impiccato, è stata per oltre vent'anni il simbolo della repressione del suo regime contro chiunque osasse o pensasse di attentare alla vita del capo dello Stato.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Strage di Dujail · Mostra di più »

Strage di Haditha

La strage di Haditha fu perpetrata il 19 novembre 2005 nella cittadina irachena di Haditha, nel Governatorato di al-Anbar a maggioranza sunnita, durante la guerra d'Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Strage di Haditha · Mostra di più »

Sunnismo

Il sunnismo (in arabo أهل السنة والجماعة, ahl as-sunna wa l-jama‛a) è la corrente maggioritaria dell'Islam, comprendendo circa il 90% dell'intero mondo islamico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Sunnismo · Mostra di più »

Supremo Consiglio Islamico Iracheno

Il Supremo Consiglio Islamico Iracheno (Arabo المجلس الأعلى الإسلامي العراقي, al-Majlis al-aʿlā al-islāmī al-ʿirāqī, abbreviato spesso in ISCI o SIIC), è un partito politico iracheno che raccoglie i propri consensi dalla comunità musulmana sciita.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Supremo Consiglio Islamico Iracheno · Mostra di più »

Taha Yassin Ramadan

Originariamente impiegato in una banca, si arruolò poi nell'esercito e, nel 1956, entrò a far parte dell'allora illegale Partito Ba'th, all'interno del quale entrò in contatto con Saddam Hussein.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Taha Yassin Ramadan · Mostra di più »

Talebani

Il termine talebani (in Pashto e in farsi طالبان, ṭālebān, plurale di ṭāleb, ossia "studenti/studente") indica gli studenti delle scuole coraniche in area iranica, incaricati della prima alfabetizzazione, basata su testi sacri islamici.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Talebani · Mostra di più »

Tareq Aziz

Tāreq ʿAzīz è stato ministro degli esteri (1983–1991) e vice-primo ministro (1979–2003) dell'Iraq sotto il governo dittatoriale di Saddam Hussein, di cui ʿAzīz è stato anche consigliere per molti anni.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tareq Aziz · Mostra di più »

Teocrazia

La teocrazia (dal greco θεός (theós): dio e κράτος (kràtos): potere) è la forma di governo secondo cui la gestione delle attività umane e delle modalità governative deve essere conforme alle volontà divine.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Teocrazia · Mostra di più »

Territorio occupato

La locuzione territori occupati viene specificatamente utilizzata nel diritto internazionale, per definire uno o più territori di uno Stato sovrano occupati militarmente da altri Stati.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Territorio occupato · Mostra di più »

Terrorismo

Il termine terrorismo, com'è consuetudine nel diritto penale internazionale, indica azioni criminali violente premeditate a suscitare paura nella popolazione come attentati, omicidi, stragi, sequestri, sabotaggi, dirottamenti a danno di collettività o enti quali istituzioni statali e/o pubbliche, governi, esponenti politici o pubblici, gruppi politici, etnici o religiosi.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Terrorismo · Mostra di più »

Terrorismo islamista

Il terrorismo islamista è una forma di terrorismo religioso praticato da diversi gruppi di fondamentalisti musulmani per raggiungere vari obiettivi politici in nome della loro religione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Terrorismo islamista · Mostra di più »

The Iraq quagmire

The Iraq quagmire (letteralmente Il pantano iracheno) è un rapporto stilato da due organizzazioni pacifiste statunitensi, Institute for Policy Studies e Foreign Policy in Focus, sui costi, in termini umani e monetari, dell'intervento in Iraq.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e The Iraq quagmire · Mostra di più »

The New York Times

Il New York Times – spesso abbreviato in N.Y. Times – è un quotidiano statunitense fondato a New York il 18 settembre 1851 da Henry Jarvis Raymond e George Jones durante la presidenza di Millard Fillmore.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e The New York Times · Mostra di più »

Tigri

Il Tigri (dall'antico persiano Tigrā-, poi divenuto Tigr, conservato nel curdo Tîj / Tûj / Tîr, mentre in sumerico era Idigna e in accadico Idiglat, da cui derivano l'aramaico ܕܝܓܠܐܬ; Deqlath - o anche Didschla -, il siriacoܕܹܩܠܵܬ; Deqlath, l'arabo دجلة; Dijla, il turco Dicle, l'ebraico חדקל; ḥiddeqel) è un importante fiume dell'Asia occidentale lungo 1.900 km.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tigri · Mostra di più »

Tikrit

Tikrīt, traslitterata anche come Takrit o Tekrit, è una città dell'Iraq che si trova 140 km a nord-ovest di Baghdad sul fiume Tigri.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tikrit · Mostra di più »

Tokyo

Tokyo (AFI:; in giapponese, letteralmente "capitale orientale", trovandosi a est della precedente capitale Kyoto) è la capitale del Giappone, situata nella regione di Kantō, sull'isola di Honshū.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tokyo · Mostra di più »

Tommy Ray Franks

Nato come Tommy Ray Bentley nello stato dell'Oklahoma, venne adottato da Ray e Lorene "Pete" Parker Franks.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tommy Ray Franks · Mostra di più »

Tony Blair

È stato Primo ministro del Regno Unito dal 2 maggio 1997 al 27 giugno 2007, giorno delle sue dimissioni.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tony Blair · Mostra di più »

Tortura

La tortura è un metodo di coercizione fisica o psicologica, talvolta inflitta con il fine di punire o di estorcere delle informazioni o delle confessioni o in alcuni casi per puro divertimento e sadismo; molte volte accompagnata dall'uso di strumenti particolari atti ad infliggere punizioni corporali.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Tortura · Mostra di più »

Traffico di armi

Il traffico di armi è il sistema di compravendita illegale e/o contrabbando di armamenti e munizioni.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Traffico di armi · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Turchia · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Ucraina · Mostra di più »

Unione Patriottica del Kurdistan

L'Unione Patriottica del Kurdistan (in lingua curda یەکێتیی نیشتمانیی کوردستان, trascritto Yeketî Niştîmanî Kurdistan) noto anche con l'acronimo UPK (o "PUK", dall'inglese "Patriotic Union of Kurdistan"), è un partito politico del Kurdistan iracheno fondato il 1º giugno 1975 da Jalal Talabani e Nawshirwan Mustafa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Unione Patriottica del Kurdistan · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Unione Sovietica · Mostra di più »

United States Army

L'Esercito degli Stati Uniti d'America (in inglese: United States Army, spesso abbreviato in U.S. Army) costituisce la più grande delle forze armate degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e United States Army · Mostra di più »

United States Marine Corps

Lo United States Marine Corps (in sigla USMC, anche conosciuto in italiano come "Corpo dei Marines" o semplicemente "Marines" o "Fanteria anfibia di Marina") è una delle Forze Armate degli Stati Uniti dʼAmerica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e United States Marine Corps · Mostra di più »

Uzbekistan

L'Uzbekistan, ufficialmente Repubblica dell'Uzbekistan (in uzbeco O‘zbekiston Respublikasi, Ўзбекистон Республикаси) è uno stato dell'Asia centrale, già parte dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Uzbekistan · Mostra di più »

Venezuela

Il Venezuela (nome ufficiale in spagnolo República Bolivariana de Venezuela; in italiano Repubblica Bolivariana di Venezuela) è una repubblica federale situata nel nord dell'America Meridionale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Venezuela · Mostra di più »

Veto

Il termine veto, dal latino che significa vietare, proibire, interdire (anche: impedire, opporsi), (o intercessio) indica un atto formale con il quale un'autorità investita di tale potere è in grado di bloccare, temporaneamente o definitivamente, una deliberazione amministrativa, legislativa o politica emessa da un'altra autorità.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Veto · Mostra di più »

Vicino Oriente

Vicino Oriente è un'espressione che propriamente andrebbe usata per indicare la regione geografica oggi per lo più arabofona che si estende dalla sponda orientale del Mar Mediterraneo all'Iran e alla Penisola Arabica.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Vicino Oriente · Mostra di più »

Vladimir Putin

È stato direttore dei servizi segreti federali (Federal'naja služba bezopasnosti, FSB) dal 1998 al 1999, e successivamente, su nomina di Boris El'cin, è diventato primo ministro della Federazione Russa.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Vladimir Putin · Mostra di più »

Washington

Washington D.C. (AFI:; in inglese) è la capitale degli Stati Uniti d'America, con una popolazione di 672 228 abitanti (5 582 170 abitanti nell'area metropolitana).

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Washington · Mostra di più »

WikiLeaks

WikiLeaks (dall'inglese leak «perdita», «fuga di notizie») è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo, grazie a un contenitore (drop box) protetto da un potente sistema di cifratura, documenti coperti da segreto (di Stato, militare, industriale, bancario) e poi li carica sul proprio sito web.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e WikiLeaks · Mostra di più »

Zona d'interdizione al volo

Una zona d'interdizione al voloNATO,, a cura di James Pardew e Christopher Bennett.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e Zona d'interdizione al volo · Mostra di più »

101st Airborne Division

La 101st Airborne Division (101ª Divisione aviotrasportata), nota anche come Screaming Eagle (aquila urlante) è un'unità di fanteria elitrasportata dell'esercito statunitense.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 101st Airborne Division · Mostra di più »

1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1980 · Mostra di più »

1982

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1982 · Mostra di più »

1985

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1985 · Mostra di più »

1988

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1988 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1990 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1991 · Mostra di più »

1996

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1996 · Mostra di più »

1998

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 1998 · Mostra di più »

2000

È stato l'ultimo anno del XX secolo e del II millennio, iniziato di sabato secondo il calendario Gregoriano.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2000 · Mostra di più »

2001

Il 2001 è stato il primo anno del XXI secolo dell'Era cristiana.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2001 · Mostra di più »

2002

È stato proclamato l'Anno internazionale delle montagne.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2002 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2003 · Mostra di più »

2004

È stato proclamato l'Anno internazionale del riso.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2004 · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2005 · Mostra di più »

2006

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2006 · Mostra di più »

2007

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2007 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2008 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2010 · Mostra di più »

2011

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra in Iraq e 2011 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Guerra d'Iraq, Guerra dell'Iraq, Guerra d’Iraq, Guerra in iraq, Insurrezione Irachena, Invasione dell'Iraq, Invasione dell'Iraq del 2003, Iraqi Freedom, Libertà Irachena, Operazione Iraqi Freedom, Operazione Libertà Irachena, Seconda Guerra del Golfo, Seconda guerra del Golfo, Seconda guerra del golfo.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »