Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Virus (biologia)

Un virus è un organismo biologico con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule viventi di altri organismi.

359 relazioni: Aciclovir, Acidi nucleici, Acido salicilico, Acytota, Adenoviridae, Africa subsahariana, Afta epizootica, Agar agar, AIDS, Alga, Alphaherpesvirinae, André Lwoff, Angola, Animalia, Antibiotico, Anticorpo, Antigene, Antivirale, Aphidoidea, Apis, Apoptosi, Archaea, Arenavirus, Arma biologica, Arteriviridae, Australia, AZT, Bacteria, Barbara McClintock, Baruch Blumberg, Batteriofago, Biologia, Biologia molecolare, Biotecnologia, Bornavirus, Bovinae, Caister Academic Press, Caliciviridae, Canis lupus familiaris, Capside, Capsomero, Carcinoma a cellule di Merkel, CD4, Cellula, Cellula dendritica, Cellulosa, Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie, Chemochine, Chitina, Chlamydia, ..., Ciclo del carbonio, Ciclo litico e lisogeno, Cile, Citochina, Citoplasma, Classe (tassonomia), Classificazione dei virus, Classificazione di Baltimore, Colera, CRISPR, Cristallizzazione, Cristoforo Colombo, Culicidae, David Baltimore, Dengue, Deossiribonucleasi II (sito-specifica), Diarrea virale bovina, Diffrazione, Dimero, Disinfezione, Disturbo mentale, Diversità genetica, Divisione cellulare, Dmitrij Iosifovič Ivanovskij, DNA, DNA polimerasi (RNA-dipendente), Dominio (biologia), Ebolavirus, Ecosistema, Effetto citopatico, Effetto collaterale (medicina), Elicoide, Embrione, Endemia, Endocitosi, Enzima, Epatite C, Epatite D, Epatite virale, Epidemia, Epidemia di febbre emorragica di Ebola in Africa occidentale del 2014, Epidemiologia, Equus caballus, Ernst Ruska, Espressione genica, Estinzione, Eukaryota, Evoluzione, Eziologia, Famiglia, Farmaco, Félix Hubert d'Hérelle, Febbre catarrale dei piccoli ruminanti, Febbre emorragica, Febbre gialla, Felis silvestris catus, Feto, Filoviridae, Fluorescenza, Fosforo, Fossile, Francesi, Francia, Frederick Chapman Robbins, Frederick Twort, Friedrich Loeffler, Fungi, Gastroenterite, Geminiviridae, Gene, Genere (tassonomia), Genoma, Genotipo, Glucidi, Gp120, Gran Bretagna, Gruppo ossidrilico, Guanosina, Hepadnaviridae, Hepatitis B virus, Hepatitis C virus, Herpes labiale, Herpes simplex, Herpes zoster, Herpesvirales, Herpesviridae, Herpesvirus umano 3, Herpesvirus umano 4, Herpesvirus umano 6, Herpesvirus umano 8, HIV, Howard Martin Temin, HTLV, Icosaedro, IgG, IgM, Immunità adattativa, Immunità cellulo-mediata, Immunità umorale, Immunologia, Infezione, Influenza, Influenza aviaria, Influenza spagnola, Ingegneria genetica, Insecta, Interferoni, International Committee on Taxonomy of Viruses, Invertebrata, Istituto Pasteur, John Franklin Enders, Jonas Salk, Lamivudina, Leucemia a cellule T dell'adulto, Leucocita, Linea germinale, Linfa (botanica), Linfocita, Linfocita B, Linfocita NK, Linfocita T, Linfoma di Burkitt, Linfoma di Hodgkin, Lingua latina, Linneo, Lipidi, Lisi, Louis Pasteur, Luc Montagnier, Macrofago, Malattia, Malattia da virus Ebola, Mammalia, Mammiferi marini, Marburg (virus), Martinus Willem Beijerinck, Max Knoll, Medicina, Megavirus chilensis, Melanoma, Metabolismo, Microarray di DNA, Microbiologia, Microrganismo, Microrganismo patogeno, Microscopio, Microscopio a forza atomica, Microscopio elettronico, Microscopio ottico, Mimivirus, Mononucleosi infettiva, Monossido di azoto, Morbilità, Morbillo, Mutazione genetica, Nanomateriali, Nanometro, Nanotecnologia, National Institutes of Health, Nativi americani, Nematoda, Neoplasia, Neoplasie della cervice uterina, Nucleo cellulare, Nucleoproteina, Oceano Pacifico, Omeostasi, Oncovirus, Ordine (tassonomia), Organismo vivente, Organizzazione mondiale della sanità, Origine della vita, Ospitalità, Ospite (biologia), Pandemia, Pandoravirus, Parassitismo, Parotite, Parvovirus, Patologia, Paul Tournier, Penicillina, Pericapside, Periodo di incubazione, Phocidae, Phylum, Picornaviridae, Plantae, Plasmide, Plasmodesma, Pleiomorfismo, Polarità, Polimerasi, Poliomielite, Poliovirus, Poxviridae, Premio Nobel, Profago, Programma delle Nazioni Unite per l'AIDS/HIV, Proteasoma, Proteine, Protozoa, Provirus, Quarantena, Rabbia, Radicale libero, Raffreddore comune, Raggi X, Rapporto sessuale, Recettore (biochimica), Regno (biologia), Reoviridae, Replicazione del DNA, Replicazione virale, Resistenza agli antibiotici, Reticolo endoplasmatico, Retroviridae, Retrovirus, Rhabdoviridae, Ribavirina, Ribonucleasi III, Rickettsia, Ricombinazione genetica, Riproduzione, Risposta immunitaria, RNA, RNA interference, RNA messaggero, RNA-induced silencing complex, Rosalind Franklin, Rosolia, Rotavirus, Russi, Russia, Saliva, Sangue, Sarcoma di Kaposi, SARS, Sclerosi multipla, Segno (medicina), Selezione naturale, Senso (biologia molecolare), Sequenza ripetuta di DNA, Simian virus 40, Sindrome da fatica cronica, Singularia tantum, Sintomatologia, Sistema immunitario innato, Smorzamento (fluorescenza), Soluzione (chimica), Sottofamiglia, Sottospecie, Specie, Sputnik (virofago), Stati Uniti d'America, Tabacco, Tasso di mortalità, Tassonomia, Teoria delle quasispecie, Terapia genica, Terra, Thomas Weller, Tifo esantematico, Titolazione virale, Togaviridae, Tosse, Tossina, Traduzione, Trascrizione, Trasferimento genico orizzontale, Trasfusione, Trasmissione oro-fecale, Trasporto di membrana, Trasposone, Tumore cutaneo, Tumore del fegato, Tumore del pene, Tumore dell'ano, Tungsteno, Ultimo antenato comune universale, United States Naval Research Laboratory, Vaccinazione, Vaccino, Vaccino antipoliomielite, Vaccino antivaioloso, Vaiolo, Varicella, Varicellovirus, Varietà (biologia), Vertebrata, Via metabolica, Virione, Viroide, Virologia, Virucida, Virulenza, Virus (informatica), Virus a DNA, Virus a RNA, Virus del mosaico del tabacco, Virus del papilloma umano, Virus del vaiolo, Virus dell'herpes simplex, Virus della rabbia, Virus difettivi, Virus oncolitici, Washington, Wendell Meredith Stanley, Yersinia pestis. Espandi índice (309 più) »

Aciclovir

Aciclovir o acyclovir, chimicamente acicloguanosina e spesso abbreviato in ACV è un farmaco antivirale, un analogo aciclico della guanosina.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Aciclovir · Mostra di più »

Acidi nucleici

In chimica gli acidi nucleici sono macromolecole aperiodiche a debole reazione acida deputate alla conservazione e al trasporto dell'informazione genetica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Acidi nucleici · Mostra di più »

Acido salicilico

L'acido salicilico è un acido carbossilico incolore cristallino, sintetizzato mediante il metodo Kolbe. Viene identificato come ormone vegetale. È tossico se ingerito in notevoli quantità, ma se utilizzato in opportune quantità è utile per la conservazione dei cibi e funge da antisettico nel dentifricio. Il gruppo carbossilico, -COOH, reagisce facilmente con gli alcoli per produrre esteri. L'estere con il metanolo è il salicilato di metile (o metilsalicilato), componente essenziale della Gaultheria procumbens e del salice bianco (Salix alba). Alimenti naturalmente ricchi di acido salicilico sono le albicocche (3 mg/100g), il ribes rosso e nero (5 mg/100g), la cicoria (1 mg/100g), le arance (2,4 mg/100g), l'ananas (2 mg/100g) e i lamponi (5 mg/100g). Per sostituzione dell'ossidrile fenolico con un acetile si ottiene l'acido acetilsalicilico, noto principio attivo dell'Aspirina. L'acido salicilico è il componente essenziale di alcuni prodotti per il trattamento della pelle e in particolare per la cura dell'acne, della keratosis pilaris e delle verruche. Può essere usato anche in casi di psoriasi al fine di eliminare la desquamazione e agevolare quindi il trattamento topico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Acido salicilico · Mostra di più »

Acytota

Si definisce forma di vita non cellulare o acitota una forma di vita che esiste senza possedere una struttura cellulare.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Acytota · Mostra di più »

Adenoviridae

Adenoviridae è una famiglia di virus di dimensioni medie il cui genoma è costituito da DNA lineare a doppio filamento, e i cui membri presentano simmetria icosaedrica e sono privi di rivestimento lipidico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Adenoviridae · Mostra di più »

Africa subsahariana

Per Africa subsahariana si intende la parte del continente africano situata a sud del Deserto del Sahara.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Africa subsahariana · Mostra di più »

Afta epizootica

L'afta epizootica è una malattia infettiva altamente contagiosa dei ruminanti e dei suini; prende il nome dalle lesioni ulcerose che lascia in bocca e nelle estremità distali degli arti degli animali colpiti (in inglese Foot and Mouth Disease, "malattia del piede e della bocca").

Nuovo!!: Virus (biologia) e Afta epizootica · Mostra di più »

Agar agar

L'agar-agar (noto anche come agar, dal nome malese delle alghe rosse) è un polisaccaride usato come gelificante naturale e ricavato da alghe rosse appartenenti a diversi generi (tra i quali Gelidium, Gracilaria, Gelidiella, Pterocladia, Sphaerococcus).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Agar agar · Mostra di più »

AIDS

La sindrome da immunodeficienza acquisita (da cui l'acronimo SIDA utilizzato nei Paesi francofoni, ispanofoni e lusofoni, di rado in italiano; in inglese Acquired Immune Deficiency Syndrome, da cui l'acronimo AIDS, normalmente utilizzato anche in italiano) è una malattia del sistema immunitario umano causata dal virus dell'immunodeficienza umana (HIV).

Nuovo!!: Virus (biologia) e AIDS · Mostra di più »

Alga

Le alghe (dal latino Algae) afferiscono ad un raggruppamento, non appartenente ad un taxon sistematico, rappresentato da organismi di struttura semplice, autotrofi, unicellulari o pluricellulari, che producono energia chimica per fotosintesi, generando ossigeno e che non presentano una differenziazione in tessuti veri e propri.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Alga · Mostra di più »

Alphaherpesvirinae

La alphaherpesvirinae è una sottofamiglia delle Herpesviridae, che da queste si distinguono primariamente per la velocità di riproduzione rispetto alle altre sottofamiglie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Alphaherpesvirinae · Mostra di più »

André Lwoff

Lwoff ha vinto il premio Nobel per la medicina nel 1965, assieme a François Jacob e a Jacques Monod.

Nuovo!!: Virus (biologia) e André Lwoff · Mostra di più »

Angola

L'Angola è uno Stato dell'Africa meridionale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Angola · Mostra di più »

Animalia

Gli animali (Animalia Linnaeus, 1758) o metazoi (Metazoa Haeckel, 1874) sono un regno del dominio degli eucarioti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Animalia · Mostra di più »

Antibiotico

Si definisce antibiotico una sostanza prodotta da un microrganismo, capace di ucciderne altri.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Antibiotico · Mostra di più »

Anticorpo

Gli anticorpi (o immunoglobuline nel caso fossero su un linfocita B vergine) sono una classe di glicoproteine del siero presenti nei vertebrati, il cui ruolo nella risposta immunitaria specifica è di enorme importanza.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Anticorpo · Mostra di più »

Antigene

Un antigene è una sostanza in grado di essere riconosciuta dal sistema immunitario come estranea o potenzialmente pericolosa.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Antigene · Mostra di più »

Antivirale

I farmaci antivirali sono una categoria di chemioterapici attivi contro infezioni causate dai virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Antivirale · Mostra di più »

Aphidoidea

Gli Afidi o pidocchi delle piante (Aphidoidea Geoffroy, 1762) sono una superfamiglia di insetti fitomizi compresi nell'ordine Rhynchota (sottordine Homoptera, sezione Sternorrhyncha).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Aphidoidea · Mostra di più »

Apis

Apis Linnaeus, 1758 è un genere di insetti sociali della famiglia Apidae.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Apis · Mostra di più »

Apoptosi

In biologia, il termine apoptosi (coniato nel 1972 da John F. Kerr, Andrew H. Wyllie e A. R. Currie a partire dal termine greco che indica la caduta delle foglie e dei petali dei fiori) indica una forma di morte cellulare programmata, termine con il quale il processo è stato tradizionalmente chiamato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Apoptosi · Mostra di più »

Archaea

Gli archei o archibatteri o archeobatteri (Archaea o Archaeobacteria) sono una suddivisione sistematica fondamentale, al più basso livello, della vita cellulare.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Archaea · Mostra di più »

Arenavirus

Gli arenavirus fanno parte di una famiglia di virus gli: Arenaviridae i cui membri sono generalmente associati a malattie (zoonosi) trasmesse dai roditori all'uomo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Arenavirus · Mostra di più »

Arma biologica

Un'arma biologica è un agente microbiologico nocivo, o una tossina da esso prodotta, utilizzato mediante uno strumento di offesa al fine di diffondere la contaminazione e il contagio in territori e popolazioni nemiche.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Arma biologica · Mostra di più »

Arteriviridae

Arteriviridae è una famiglia di virus dell'ordine Nidovirales, con genoma contenuto in un singolo filamento positivo di RNA, di forma rotonda e piccole dimensioni, nucleocapside a simmetria icosaedrica avvolto da una membrana lipoproteica con proiezioni esterne originata dalla membrana della cellula ospite, i cui membri sono in grado di infettare numerosi vertebrati.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Arteriviridae · Mostra di più »

Australia

L'Australia (in inglese: Australia, o secondo la pronuncia locale), ufficialmente il Commonwealth dell'Australia, è il sesto Paese del mondo per estensione (7 617 110 km², in gran parte desertici), il più grande dell'Oceania e dell'intera Australasia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Australia · Mostra di più »

AZT

L'Azidotimidina o abbreviata AZT, anche nota come Zidovudina o ZDV, introdotta in commercio con i nomi Retrovir e Retrovis, prodotto dalla casa farmaceutica GlaxoSmithKline, è un analogo nucleosidico della timidina, proposto inizialmente come anti-neoplastico, ma abbandonato perché poco maneggevole e troppo tossico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e AZT · Mostra di più »

Bacteria

Il regno Bacteria, dei batteri o eubatteri, comprende microrganismi unicellulari, procarioti, in precedenza chiamati anche schizomiceti, di dimensioni solitamente dell'ordine di pochi micrometri, ma che possono variare da circa 0,2 µm dei micoplasmi fino a 30 µm di alcune spirochete.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Bacteria · Mostra di più »

Barbara McClintock

Negli anni cinquanta, con esperimenti sulle pannocchie di granturco ha scoperto l'esistenza dei trasposoni, ovverosia porzioni di DNA in grado di spostarsi da un cromosoma all'altro; questa scoperta le valse il Premio Nobel per la medicina nel 1983.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Barbara McClintock · Mostra di più »

Baruch Blumberg

Negli anni '40 frequentò la Far Rockaway High School di New York (dove studiarono anche Burton Richter e Richard Feynman), laureandosi nel 1945 all'Union College di Schenectady.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Baruch Blumberg · Mostra di più »

Batteriofago

Un batteriòfago o fago è un virus che sfrutta i batteri, e questi soltanto, come ospiti, ossia come macchinari della propria replicazione; la specificità d'ospite è variabile.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Batteriofago · Mostra di più »

Biologia

La biologia (dal greco βιολογία, composto da βίος, bìos.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Biologia · Mostra di più »

Biologia molecolare

La biologia molecolare è una branca della biochimica che studia gli esseri viventi a livello dei meccanismi molecolari alla base della loro fisiologia, concentrandosi in particolare sulle interazioni tra le macromolecole, ovvero proteine e acidi nucleici (DNA e RNA).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Biologia molecolare · Mostra di più »

Biotecnologia

La biotecnologia (dal greco βίος, bìos.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Biotecnologia · Mostra di più »

Bornavirus

Bornavirus è un genere di virus neurotropo appartenente all'ordine Mononegavirales, famiglia Bornaviridae, in possesso di un breve genoma ad RNA a singolo filamento negativo in grado di replicarsi all'interno nucleo cellulare della cellula ospite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Bornavirus · Mostra di più »

Bovinae

I Bovini (Bovinae Gray, 1821) sono una sottofamiglia appartenente alla famiglia Bovidae.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Bovinae · Mostra di più »

Caister Academic Press

La Caister Academic Press è una casa editrice inglese fondata nel 2001 a Wymondham nel Norfolk da Annette Mary Griffin e Hugh George Griffin.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Caister Academic Press · Mostra di più »

Caliciviridae

Quella dei Caliciviridae è una famiglia di virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Caliciviridae · Mostra di più »

Canis lupus familiaris

Il cane (Canis lupus familiaris Linnaeus, 1758) è un mammifero appartenente all'ordine Carnivora, della famiglia dei canidi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Canis lupus familiaris · Mostra di più »

Capside

In un virus il càpside (o capsìde, dal latino capsa, involucro) è la struttura proteica che racchiude l'acido nucleico del virus e lo protegge dall'ambiente esterno.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Capside · Mostra di più »

Capsomero

I capsomeri sono proteine di rivestimento dei virus, formate da subunità, che compongono il capside.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Capsomero · Mostra di più »

Carcinoma a cellule di Merkel

Il carcinoma a cellule di Merkel rientra nella categoria di neoplasia cutanea, molto pericoloso per gli esseri umani.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Carcinoma a cellule di Merkel · Mostra di più »

CD4

La glicoproteina CD4 è una proteina transmembrana di 55 kDa presente su linfociti T appunto detti CD4^+ o Helper.

Nuovo!!: Virus (biologia) e CD4 · Mostra di più »

Cellula

La cellula è l'unità morfologico-funzionale degli organismi viventi, la più piccola struttura ad essere ununimamente classificabile come vivente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cellula · Mostra di più »

Cellula dendritica

Le cellule dendritiche (DC) sono cellule APC specializzate nella cattura di antigeni (Ag).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cellula dendritica · Mostra di più »

Cellulosa

La cellulosa è uno dei più importanti polisaccaridi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cellulosa · Mostra di più »

Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie

I Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (Centers for Disease Control and Prevention, abbreviati in CDC), sono un importante organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie · Mostra di più »

Chemochine

Le chemochine sono un grande gruppo di proteine a basso peso molecolare della famiglia delle citochine caratterizzate da una buona omologia di struttura.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Chemochine · Mostra di più »

Chitina

La chitina, scoperta dal chimico e farmacista francese Henri Braconnot nel 1811, è uno dei principali componenti dell'esoscheletro degli insetti e di altri artropodi, della parete cellulare dei funghi, del perisarco degli idroidi ed è presente anche nella cuticola epidermica o in altre strutture superficiali di molti altri invertebrati.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Chitina · Mostra di più »

Chlamydia

Chlamydia è un genere di batteri gram-negativi, patogeni intracellulari obbligati.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Chlamydia · Mostra di più »

Ciclo del carbonio

Il ciclo del carbonio è il ciclo biogeochimico attraverso il quale il carbonio viene scambiato tra la geosfera (all'interno della quale si considerano i sedimenti e i combustibili fossili), l'idrosfera (mari e oceani), la biosfera (comprese le acque dolci) e l'atmosfera della Terra.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ciclo del carbonio · Mostra di più »

Ciclo litico e lisogeno

Il ciclo litico e il ciclo lisogeno sono i due modi in cui i virus sopravvivono utilizzando le cellule.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ciclo litico e lisogeno · Mostra di più »

Cile

Il Cile (in spagnolo: Chile) è un paese situato nell'estremo sudovest del continente americano.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cile · Mostra di più »

Citochina

Le citochine sono molecole proteiche prodotte da vari tipi di cellule e secrete nel mezzo circostante di solito in risposta a uno stimolo in grado di modificare il comportamento di altre cellule inducendo nuove attività come crescita, differenziazione e morte.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Citochina · Mostra di più »

Citoplasma

Con il termine citoplasma (inglese: cytoplasm) si intende tutta la porzione di una cellula contenuta all'interno della membrana cellulare presente sia nelle cellule eucariote sia in quelle procariote.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Citoplasma · Mostra di più »

Classe (tassonomia)

Nelle scienze naturali, ai fini della tassonomia, la classe è uno dei livelli di classificazione scientifica degli organismi viventi (tanto della zoologia, quanto della botanica) e dei minerali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Classe (tassonomia) · Mostra di più »

Classificazione dei virus

La classificazione dei virus è il processo attraverso cui i virus vengono denominati ed inseriti in un sistema tassonomico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Classificazione dei virus · Mostra di più »

Classificazione di Baltimore

La Classificazione di Baltimore è una classificazione dei virus, proposta dal biologo David Baltimore premio Nobel per la medicina nel 1975, basato sulla natura e sulla polarità dei genomi virali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Classificazione di Baltimore · Mostra di più »

Colera

Il colera è un'infezione dell'intestino tenue da parte di alcuni ceppi del batterio gram-negativo, a forma di virgola, Vibrio cholerae o vibrione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Colera · Mostra di più »

CRISPR

CRISPR (/ˈkrɪspər/) (Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats, traducibile in italiano con brevi ripetizioni palindrome raggruppate e separate a intervalli regolari) è il nome attribuito a una famiglia di segmenti di DNA contenenti brevi sequenze ripetute (di origine fagica o plasmidica) provenienti da virus che in passato hanno attaccato il batterio.

Nuovo!!: Virus (biologia) e CRISPR · Mostra di più »

Cristallizzazione

La cristallizzazione è una transizione di fase della materia, da liquido a solido, nella quale composti disciolti in un solvente solidificano, disponendosi secondo strutture cristalline ordinate.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cristallizzazione · Mostra di più »

Cristoforo Colombo

Colombo è stato tra i più importanti navigatori protagonisti delle grandi scoperte geografiche a cavallo tra il XV e il XVI secolo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Cristoforo Colombo · Mostra di più »

Culicidae

Le zanzare o zenzare (Culicidae Meigen, 1818) sono una famiglia di insetti dell'ordine dei Ditteri (Nematocera: Culicomorpha).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Culicidae · Mostra di più »

David Baltimore

Fu presidente della California Institute of Technology (Caltech) dal 1997 al 2006, ed è ora il President Emeritus and Robert Andrews Millikan Professor of Biology al Caltech.

Nuovo!!: Virus (biologia) e David Baltimore · Mostra di più »

Dengue

La febbre dengue, più conosciuta semplicemente come dengue, è una malattia infettiva tropicale causata dal virus Dengue.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Dengue · Mostra di più »

Deossiribonucleasi II (sito-specifica)

Le deossiribonucleasi II (sito-specifiche) (solitamente note con il nome di enzimi di restrizione) sono una classe di enzimi, appartenente alla classe delle idrolasi, che catalizzano il taglio endonucleolitico del DNA per dare frammenti specifici a doppia elica con fosfati terminali al 5'.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Deossiribonucleasi II (sito-specifica) · Mostra di più »

Diarrea virale bovina

La diarrea virale bovina (acronimo inglese BVD), anche nota come malattia delle mucose, è una patologia infettiva virale delle specie bovine.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Diarrea virale bovina · Mostra di più »

Diffrazione

In fisica la diffrazione è un fenomeno associato alla deviazione della traiettoria di propagazione delle onde (come anche la riflessione, la rifrazione, la diffusione o l'interferenza) quando queste incontrano un ostacolo sul loro cammino.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Diffrazione · Mostra di più »

Dimero

Saccarosio, comunemente zucchero, è un dimero di glucosio e fruttosio Un dimero è una molecola formata dall'unione di due subunità (dette monomeri) di identica natura chimica (omodimero) oppure di natura chimica differente (eterodimero).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Dimero · Mostra di più »

Disinfezione

La disinfezione è una misura atta a ridurre tramite uccisione, inattivazione o allontanamento/diluizione, la maggior quantità di microrganismi quali, batteri, virus, funghi, protozoi, spore, al fine di controllare il rischio di infezione per persone o di contaminazione di oggetti o ambienti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Disinfezione · Mostra di più »

Disturbo mentale

In psicologia e psichiatria un disturbo, o disordine, psichico o mentale (in inglese: mental disorder) è una condizione patologica che colpisce la sfera comportamentale, relazionale, cognitiva o affettiva di una persona in modo disadattativo, vale a dire sufficientemente forte da rendere problematica la sua integrazione socio-lavorativa e/o causargli una sofferenza personale soggettiva.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Disturbo mentale · Mostra di più »

Diversità genetica

La diversità genetica (o variabilità genetica) è una caratteristica degli ecosistemi o di un pool di geni comunemente ritenuta vantaggiosa per la sopravvivenza: essa descrive l'esistenza di molte versioni diverse di uno stesso organismo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Diversità genetica · Mostra di più »

Divisione cellulare

La divisione cellulare è un processo importantissimo per la vita, in quanto esso permette ad una cellula genitore di dividersi in due o più cellule figlie e variano a seconda del tipo di cellula.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Divisione cellulare · Mostra di più »

Dmitrij Iosifovič Ivanovskij

Dmitri Iosifovich Ivanovski nacque in Russia nel 1864, nel momento in cui il paese stava subendo molti cambiamenti sotto la guida di Alessandro II.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Dmitrij Iosifovič Ivanovskij · Mostra di più »

DNA

L'acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (in sigla DNA, dall'inglese DeoxyriboNucleic Acid; meno comunemente ADN, secondo la sigla italiana equivalente) è un acido nucleico che contiene le informazioni genetiche necessarie alla biosintesi di RNA e proteine, molecole indispensabili per lo sviluppo ed il corretto funzionamento della maggior parte degli organismi viventi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e DNA · Mostra di più »

DNA polimerasi (RNA-dipendente)

La DNA polimerasi (RNA-dipendente) (o trascrittasi inversa, o retrotrascrittasi), è un enzima appartenente alla classe delle transferasi, che catalizza la seguente reazione: deossinucleoside trifosfato + DNAn difosfato + DNAn+1 Si tratta dunque di un enzima in grado di sintetizzare DNA come le consuete DNA polimerasi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e DNA polimerasi (RNA-dipendente) · Mostra di più »

Dominio (biologia)

Il dominio è un gruppo tassonomico che rappresenta il livello più alto della classificazione scientifica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Dominio (biologia) · Mostra di più »

Ebolavirus

Il genere Ebolavirus, secondo la definizione dell'International Committee on Taxonomy of Viruses, è un raggruppamento di organismi che fa parte della famiglia Filoviridae, a sua volta parte dell'ordine dei Mononegavirales.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ebolavirus · Mostra di più »

Ecosistema

Un ecosistema è un insieme sistemico definito (spesso chiamato "unità ecologica") costituito da organismi viventi (animale/i e vegetale/i) che interagiscono tra loro e con l'ambiente che li circonda.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ecosistema · Mostra di più »

Effetto citopatico

L'effetto citopatico è l'insieme di cambiamenti morfologici che una cellula infetta da virus può assumere.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Effetto citopatico · Mostra di più »

Effetto collaterale (medicina)

Effetto collaterale, in medicina e in farmacologia, indica genericamente qualsiasi effetto non previsto o non desiderato (non necessariamente nocivo) legato all'azione farmacologica di una sostanza terapeutica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Effetto collaterale (medicina) · Mostra di più »

Elicoide

Un elicoide rigato In geometria un elicoide è una superficie invariante per tutti gli avvitamenti rispetto a un asse, con passo fissato, ovvero per tutti i movimenti rigidi composti da una traslazione lungo l'asse e una rotazione intorno all'asse aventi rapporto fissato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Elicoide · Mostra di più »

Embrione

L'embrione è il primo stadio dello sviluppo di un organismo eucariote diploide.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Embrione · Mostra di più »

Endemia

L'endemia è riferita ad una malattia, che viene detta endemica, quando è costantemente presente o molto frequente in una popolazione o territorio: alcuni esempi sono la malaria in alcune zone asiatiche, il colera in alcune zone africane e la talassemia in Sardegna e in Sicilia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Endemia · Mostra di più »

Endocitosi

L'endocitosi è un processo riguardante la periferia cellulare, attraverso il quale la cellula internalizza molecole o corpi presenti nello spazio extracellulare in maniera massiva tramite la modificazione della forma della sua membrana plasmatica, che crea uno spazio per racchiudere il materiale da introdurre nella cellula in una vescicola, detta "vescicola endocitica".

Nuovo!!: Virus (biologia) e Endocitosi · Mostra di più »

Enzima

Si definisce enzima un catalizzatore dei processi biologici.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Enzima · Mostra di più »

Epatite C

L'epatite C è una malattia infettiva, causata dall'Hepatitis C virus (HCV), che colpisce in primo luogo il fegato (epatite).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epatite C · Mostra di più »

Epatite D

L'epatite virale D è una epatite virale causata dal virus HDV, chiamato anche "virus delta".

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epatite D · Mostra di più »

Epatite virale

L'epatite virale è un processo infiammatorio (acuto o cronico), che provoca la morte (necrosi) delle cellule del fegato (epatociti) a causa dell'attacco da parte di virus epatotropi (cioè di virus che hanno come bersaglio primario proprio le cellule epatiche).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epatite virale · Mostra di più »

Epidemia

Si definisce epidemia (dal greco ἐπί + δήμος, lett.: sopra il popolo, sopra le persone) il diffondersi di una malattia, in genere una malattia infettiva, che colpisce quasi simultaneamente una collettività di individui, ovvero una data popolazione umana, con una ben delimitata diffusione nello spazio e nel tempo, avente la stessa origine.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epidemia · Mostra di più »

Epidemia di febbre emorragica di Ebola in Africa occidentale del 2014

Nel corso del 2014 un'epidemia della malattia virus ebola si è diffusa in tutta la Guinea e oltre i confini di questa nazione nell'Africa occidentale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epidemia di febbre emorragica di Ebola in Africa occidentale del 2014 · Mostra di più »

Epidemiologia

L'epidemiologia è la disciplina biomedica con la quale si studia la distribuzione e la frequenza delle malattie ed eventi di rilevanza sanitaria nella popolazione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Epidemiologia · Mostra di più »

Equus caballus

Il cavallo domestico (Equus ferus caballus Linnaeus, 1758) è un mammifero di medio-grossa taglia appartenente all'ordine dei Perissodattili, sottordine degli Ippomorfi, unico della famiglia Equidi, genere Equus, specie Equus ferus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Equus caballus · Mostra di più »

Ernst Ruska

Ernst August Friedrich Ruska fu figlio di Julius Ruska (1867–1949), orientalista, e Elisabeth Ruska, nata Merx, (1874–1945).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ernst Ruska · Mostra di più »

Espressione genica

In biologia molecolare, con il termine espressione genica si intende il processo attraverso cui l'informazione contenuta in un gene (costituita di DNA) viene convertita in una macromolecola funzionale (tipicamente una proteina).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Espressione genica · Mostra di più »

Estinzione

L'estinzione nella biologia è la scomparsa di una determinata specie di organismi viventi: è contrapposta alla speciazione, il processo opposto per cui una nuova specie nasce a partire da una preesistente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Estinzione · Mostra di più »

Eukaryota

Gli eucarioti (Eukaryota; dal greco εὖ eu «buono» e κάρυον káryon «nucleo») sono uno dei due domini della classificazione tassonomica degli esseri viventi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Eukaryota · Mostra di più »

Evoluzione

In biologia, con il termine evoluzione, si intende il cambiamento, all'interno di una popolazione, delle caratteristiche ereditabili col passare delle generazioni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Evoluzione · Mostra di più »

Eziologia

L'eziologia, in passato chiamata anche etiologia, è la parte di una scienza che si occupa di ricercare le cause che provocano certi fenomeni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Eziologia · Mostra di più »

Famiglia

La famiglia è un nucleo sociale rappresentato da due o più individui che vivono nella stessa abitazione e, di norma, sono legati tra loro da rapporti di parentela o di affinità.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Famiglia · Mostra di più »

Farmaco

In farmacologia, un farmaco è un prodotto, realizzato con molecole,, classificate quali API (active pharmaceutical ingredient), esogene, organiche o inorganiche, naturali o sintetiche, capaci di indurre modificazioni funzionali in un organismo vivente, positivamente o negativamente, attraverso un'azione fisica, chimica o fisico-chimica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Farmaco · Mostra di più »

Félix Hubert d'Hérelle

Hérelle, che aveva compiuto gli studi in Francia, ebbe incarichi di insegnamento e di ricerca in vari Paesi (Egitto, Turchia, Guatemala, India, Indonesia).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Félix Hubert d'Hérelle · Mostra di più »

Febbre catarrale dei piccoli ruminanti

La Bluetongue è una malattia infettiva, non contagiosa, dei Ruminanti domestici e selvatici.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Febbre catarrale dei piccoli ruminanti · Mostra di più »

Febbre emorragica

Le febbri emorragiche sono un gruppo di infezioni virali altamente contagiose e con prognosi variabile dalla malattia lieve e autolimitante a quella grave con esito spesso letale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Febbre emorragica · Mostra di più »

Febbre gialla

La febbre gialla, detta anche tifo itteroide, ittero tifoide, vomito nero o febbre delle Antille è una malattia virale acuta.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Febbre gialla · Mostra di più »

Felis silvestris catus

Il gatto domestico (Felis catus Linnaeus, 1758 o Felis silvestris catus Linnaeus, 1758) è un mammifero carnivoro appartenente alla famiglia dei felini.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Felis silvestris catus · Mostra di più »

Feto

Il feto è uno stadio dello sviluppo prenatale degli organismi vivipari già dotato delle forme e delle caratteristiche della relativa specie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Feto · Mostra di più »

Filoviridae

I Filoviridae sono una famiglia di virus RNA che appartiene all'ordine dei Mononegavirales e comprende tre generi di virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Filoviridae · Mostra di più »

Fluorescenza

La fluorescenza è la proprietà di alcune sostanze di riemettere (nella maggior parte dei casi a lunghezza d'onda maggiore e quindi a energia minore) le radiazioni elettromagnetiche ricevute, in particolare di assorbire radiazioni nell'ultravioletto ed emetterla nel visibile.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Fluorescenza · Mostra di più »

Fosforo

Il fosforo è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come numero atomico 15 e come simbolo P. È un non metallo del gruppo dell'azoto.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Fosforo · Mostra di più »

Fossile

Il termine fossile (dal latino fodere, "scavare") in paleontologia viene abitualmente usato per indicare resti integri o parziali di organismi un tempo viventi, più in generale viene usato per una qualsiasi testimonianza di vita geologicamente passata (antecedente all'epoca attuale): resti animali, quali ossa, denti, uova, conchiglie; resti vegetali, quali foglie, tronchi, pollini; evidenze di attività vitale (strutture di bioturbazione come tane e orme); tracce legate all'alimentazione (coproliti).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Fossile · Mostra di più »

Francesi

I francesi (Français in lingua francese) sono un popolo localizzato prevalentemente in Francia e parlanti maggioritariamente il francese (ma anche il bretone, l'occitano, il corso, il catalano, il tedesco - dialetto alsaziano - e il fiammingo).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Francesi · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Francia · Mostra di più »

Frederick Chapman Robbins

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Frederick Chapman Robbins · Mostra di più »

Frederick Twort

Noto per aver scoperto nel 1915 i batteriofagi (virus che infettano i batteri).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Frederick Twort · Mostra di più »

Friedrich Loeffler

Conseguì la laurea magistrale presso l'Università di Berlino nel 1874.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Friedrich Loeffler · Mostra di più »

Fungi

I funghi (Fungi, L. 1753, dal latino) o miceti (dal greco μύκης, mykes) sono un regno di organismi eucarioti, da unicellulari a complessi, a cui appartengono anche i lieviti e le muffe.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Fungi · Mostra di più »

Gastroenterite

La gastroenterite è una malattia caratterizzata da un'infiammazione del tratto gastrointestinale che coinvolge sia lo stomaco che l'intestino tenue.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Gastroenterite · Mostra di più »

Geminiviridae

Alla famiglia dei Geminiviridae appartengono virus che colpiscono le piante.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Geminiviridae · Mostra di più »

Gene

In biochimica il gene (AFI) è l'unità ereditaria fondamentale degli organismi viventi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Gene · Mostra di più »

Genere (tassonomia)

Nelle scienze naturali il genere (o genus) è una categoria che raggruppa le specie, in quanto aventi caratteristiche comuni tra loro.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Genere (tassonomia) · Mostra di più »

Genoma

Nella moderna accezione della genetica e della biologia molecolare il genoma è la totalità aploide del DNA contenuto in una cellula di un organismo vivente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Genoma · Mostra di più »

Genotipo

Il termine genotipo (dal tedesco Genotypus, a sua volta derivante dall'unione di "Gen" ovvero gene e della parola greca "τύπος" ovvero tipo) si riferisce all'insieme di tutti i geni che compongono il DNA (corredo genetico / identità genetica / costituzione genetica) di un organismo o di una popolazione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Genotipo · Mostra di più »

Glucidi

I glucidi o glicidi (dal greco γλυκύς, glucùs, cioè "dolce") sono dei composti chimici organici formati da atomi di carbonio, idrogeno e ossigeno, Sono chiamati anche carboidrati (da "idrati di carbonio") o saccaridi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Glucidi · Mostra di più »

Gp120

Gp120 è una glicoproteina virale presente nel pericapside del virus HIV.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Gp120 · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Gran Bretagna · Mostra di più »

Gruppo ossidrilico

Il gruppo idrossile (gruppo idrossilico o idrossile secondo la nomenclatura IUPAC, o impropriamente ossidrile o ossidrilione) è un gruppo funzionale di formula -OH caratteristico di idrossidi, alcoli e fenoli, ma presente anche nel gruppo acido carbossilico (-COOH).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Gruppo ossidrilico · Mostra di più »

Guanosina

La guanosina è un nucleoside composto dalla base azotata purinica: guanina a cui è attaccato un anello di ribosio (o ribofuranosio) attraverso un legame β-N9-glicosidico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Guanosina · Mostra di più »

Hepadnaviridae

Epadnavirus è una famiglia di virus a DNA (dsDNA) con specifico tropismo per il fegato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Hepadnaviridae · Mostra di più »

Hepatitis B virus

Il virus dell'epatite B (HBV) è un membro della famiglia degli Hepadnaviridae e del genere degli Orthohepadnavirus, di cui è la specie tipo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Hepatitis B virus · Mostra di più »

Hepatitis C virus

Il virus dell'epatite C (HCV) è un membro della famiglia dei Flaviviridae ed è l'unico membro del genere Hepacivirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Hepatitis C virus · Mostra di più »

Herpes labiale

La malattia infettiva denominata herpes labiale è causata prevalentemente dal virus Herpes simplex 1 (HSV-1) appartenente alla sottofamiglia degli Alphaherpesvirinae; in minor misura è sostenuto da Herpes simplex 2 (HSV-2), solitamente causa di herpes genitale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpes labiale · Mostra di più »

Herpes simplex

L'Herpes simplex (dal greco ἕρπης, èrpēs, derivato di ἕρπω, èrpō, «strisciare») è una malattia virale causata dal herpes simplex virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpes simplex · Mostra di più »

Herpes zoster

L'herpes zoster, comunemente chiamato fuoco di Sant'Antonio (o fiamme di Satana), è una malattia virale a carico della cute e delle terminazioni nervose, causata dal virus della varicella infantile (varicella-zoster virus).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpes zoster · Mostra di più »

Herpesvirales

Gli herpesvirales sono un ordine di virus con genoma a DNA a doppio filamento, facenti parte quindi del gruppo I della classificazione di Baltimore.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesvirales · Mostra di più »

Herpesviridae

Gli Herpes Virus o Herpesvirus sono virus a DNA a doppio filamento con simmetria icosaedrica, appartenenti alla famiglia Herpesviridae.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesviridae · Mostra di più »

Herpesvirus umano 3

Il virus varicella-zoster o Human herpesvirus 3 (HHV-3) è un virus con genoma a DNA appartenente all'ordine Herpesvirales, famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae, genere Varicellovirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesvirus umano 3 · Mostra di più »

Herpesvirus umano 4

Il virus di Epstein-Barr (EBV) o Human herpesvirus 4 (HHV-4) è un virus a DNA appartenente alla famiglia degli herpesvirus, responsabile della mononucleosi infettiva e coinvolto nella genesi di alcuni tumori epiteliali e di alcuni tipi di linfoma.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesvirus umano 4 · Mostra di più »

Herpesvirus umano 6

L’Herpesvirus umano 6 (Human herpesvirus 6) o HHV-6 è un Betaherpesvirus della famiglia degli Herpesviridae.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesvirus umano 6 · Mostra di più »

Herpesvirus umano 8

L'Herpes virus umano 8 è l'agente eziologico predisponente al Sarcoma di Kaposi, malattia nota fin dalla seconda metà del XIX secolo, la cui incidenza è drammaticamente aumentata in seguito alla crescente diffusione dell'AIDS.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Herpesvirus umano 8 · Mostra di più »

HIV

Il virus dell'immunodeficienza umana (HIV, sigla dell'inglese Human Immunodeficiency Virus) è l'agente responsabile della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).

Nuovo!!: Virus (biologia) e HIV · Mostra di più »

Howard Martin Temin

Vinse il premio Nobel nel 1975 per i suoi studi sul virus del sarcoma di Rous, che fu da lui individuato come il primo retrovirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Howard Martin Temin · Mostra di più »

HTLV

Gli HTLV (Human T-lymphotropic virus), o Virus T-linfotropico dell'uomo sono una classe di retrovirus oncogeni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e HTLV · Mostra di più »

Icosaedro

In geometria l'icosaèdro (dal latino icosahedrum, dal greco eikosi, che significa venti, e edra, che significa base) è un qualsiasi poliedro con venti facce.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Icosaedro · Mostra di più »

IgG

Le immunoglobuline G (IgG) sono un tipo di anticorpi, cioè molecole coinvolte nella risposta immunitaria dell'organismo umano.

Nuovo!!: Virus (biologia) e IgG · Mostra di più »

IgM

Le immunoglobuline M (IgM) sono glicoproteine appartenenti alla superfamiglia delle immunoglobuline.

Nuovo!!: Virus (biologia) e IgM · Mostra di più »

Immunità adattativa

L'immunità adattativa, nota anche come immunità acquisita o immunità specifica, è una risposta immunitaria caratterizzata dal suo adattamento a ciascuna infezione ed è generalmente più efficace e più specifica dell'immunità innata, seppure impieghi più tempo di quest'ultima per agire.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Immunità adattativa · Mostra di più »

Immunità cellulo-mediata

L'immunità cellulare, meglio nota come immunità cellulo-mediata, è una risposta da parte del sistema immunitario che non coinvolge gli anticorpi, bensì prevede l'attivazione dei macrofagi, delle cellule natural killer, dei linfociti T e la produzione di antigeni specifici a qualcosa di tossico per le cellule (citotossicità), nonché il rilascio di varie citochine in risposta ad un antigene.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Immunità cellulo-mediata · Mostra di più »

Immunità umorale

L'immunità umorale (HIR) costituisce parte della risposta immunitaria adattativa ed è mediata dalla secrezione di anticorpi prodotti nelle cellule dei linfociti di tipo B (cellule B) differenziatisi in plasmacellule.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Immunità umorale · Mostra di più »

Immunologia

L'immunologia è una branca della biologia che si occupa del sistema immunitario in tutti gli organismi, studiando tutti gli aspetti delle difese dell'ospite contro infezioni e le avverse conseguenze delle risposte immunitarie.L'immunologia si occupa quindi delle funzioni fisiologiche del sistema immunitario (e dei suoi componenti) sia durante una malattia che in condizioni di salute così come delle malfunzioni del sistema immunitario stesso (malattie autoimmuni, ipersensibilità e trapianti).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Immunologia · Mostra di più »

Infezione

Con il termine infezione si intende una reazione patologica di un organismo alla penetrazione e alla moltiplicazione di microrganismi (virus, batteri, miceti, protozoi, metazoi).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Infezione · Mostra di più »

Influenza

L’influenza è una malattia infettiva respiratoria acuta causata dal virus dell'influenza, un virus a RNA della famiglia degli Orthomyxoviridae.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Influenza · Mostra di più »

Influenza aviaria

L’Influenza aviaria (nota anche come peste aviaria, dal latino avis "uccello") è una malattia infettiva contagiosa altamente diffusiva, dovuta a un virus influenzale (orthomyxovirus), che colpisce diverse specie di uccelli selvatici e domestici, con sintomi che possono essere inapparenti o lievi (virus a bassa patogenicità), oppure gravi e sistemici con interessamento degli apparati respiratorio, digerente e nervoso e alta mortalità (virus ad alta patogenicità).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Influenza aviaria · Mostra di più »

Influenza spagnola

L'influenza spagnola, altrimenti conosciuta come la grande influenza o epidemia spagnola, fu una pandemia influenzale, insolitamente mortale, che fra il 1918 e il 1920 uccise decine di milioni di persone nel mondo, la prima delle due pandemie che coinvolgono il virus dell'influenza H1N1.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Influenza spagnola · Mostra di più »

Ingegneria genetica

bioluminescente per evidenziare i nuclei di tutte le cellule Con il termine generico di ingegneria genetica (più propriamente tecnologia del DNA ricombinante) si fa riferimento ad una branca delle biotecnologie che consiste in un insieme molto eterogeneo di tecniche che permettono di isolare geni, clonarli, introdurli ed esprimerli in un ospite eterologo (differente dall'ospite originale).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ingegneria genetica · Mostra di più »

Insecta

Gli insetti o entomi (nome scientifico Insecta Linnaeus, 1758), sono una classe di animali appartenenti al grande phylum degli Arthropoda.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Insecta · Mostra di più »

Interferoni

Gli interferoni (IFN) sono una famiglia di proteine prodotte sia da cellule del sistema immunitario (globuli bianchi) sia da cellule tissutali in risposta alla presenza di agenti esterni come virus, batteri, parassiti ma anche di cellule tumorali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Interferoni · Mostra di più »

International Committee on Taxonomy of Viruses

La Commissione Internazionale per la Tassonomia dei Virus - in inglese International Committee on Taxonomy of Viruses (ICTV) - è un comitato che autorizza e organizza la classificazione dei virus, sviluppando così uno schema universale di classificazione tassonomica con l'obiettivo di descrivere tutti i virus di un organismo vivo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e International Committee on Taxonomy of Viruses · Mostra di più »

Invertebrata

Alcuni invertebrati Il termine invertebrati fu coniato da Jean-Baptiste de Lamarck per indicare tutti gli animali senza colonna vertebrale (invertebrati).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Invertebrata · Mostra di più »

Istituto Pasteur

L'Istituto Pasteur è una fondazione francese non profit dedicata allo studio della biologia, dei microorganismi, delle malattie e dei vaccini.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Istituto Pasteur · Mostra di più »

John Franklin Enders

È nato a West Hartford, Connecticut, e frequentò la Noah Webster School di Hartford e St.

Nuovo!!: Virus (biologia) e John Franklin Enders · Mostra di più »

Jonas Salk

Fino al 1955, anno dell'introduzione del suo vaccino, la poliomielite era considerata il problema più spaventoso in materia di salute pubblica negli Stati Uniti del dopoguerra.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Jonas Salk · Mostra di più »

Lamivudina

Lamivudina (2,3'-dideossi-3'-tiacitidina, comunemente chiamata 3TC) è un inibitore nucleosidico della trascrittasi inversa (NRTI).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Lamivudina · Mostra di più »

Leucemia a cellule T dell'adulto

La leucemia delle cellule T dell'adulto (ATLL) è un tipo di leucemia causato dal virus HTLV-1.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Leucemia a cellule T dell'adulto · Mostra di più »

Leucocita

I leucociti (dal greco λευκός, leukós, «bianco» e κύτος, cýtos, «cellula») o globuli bianchi o WBC (dall'inglese White Blood Cells), sono cellule mature della porzione corpuscolata del sangue.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Leucocita · Mostra di più »

Linea germinale

Linea somatica e linea germinale In biologia e genetica, la linea germinale di un individuo maturo o in fase di sviluppo è la linea (sequenza) di cellule germinali che hanno materiale genetico che può essere trasmesso ad un discendente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linea germinale · Mostra di più »

Linfa (botanica)

La linfa, chiamata anche umore, è un liquido a composizione variabile a seconda delle necessità della pianta, della temperatura, della variabilità delle stagioni, ecc., che viene distribuito all'interno delle piante attraverso il floema e lo xilema.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfa (botanica) · Mostra di più »

Linfocita

I linfociti sono le cellule che costituiscono la porzione effettrice del sistema immunitario adattativo; essi sono in grado di generare e modificare gli anticorpi che in futuro riconosceranno gli antigeni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfocita · Mostra di più »

Linfocita B

I linfociti B sono cellule del sistema immunitario che giocano un ruolo primario nell'immunità umorale dell'immunità acquisita (al contrario dei linfociti T che sono fondamentali nell'immunità cellulare).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfocita B · Mostra di più »

Linfocita NK

Le cellule Natural Killer o cellule NK o Linfociti NK sono una classe di cellule citotossiche del sistema immunitario, particolarmente importanti nel riconoscimento e distruzione di cellule tumorali o infette da virus con un meccanismo d'azione che viene definito "naturale" poiché riconoscono il target aspecificamente e senza l'ausilio di molecole del complesso maggiore di istocompatibilità (MHC), provocando così la lisi o l'apoptosi delle cellule bersaglio.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfocita NK · Mostra di più »

Linfocita T

I linfociti T sono un gruppo di leucociti appartenenti alla famiglia dei linfociti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfocita T · Mostra di più »

Linfoma di Burkitt

Il linfoma di Burkitt è una neoplasia dei linfociti B maturi, che risulta endemico nei Paesi della fascia equatoriale africana.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfoma di Burkitt · Mostra di più »

Linfoma di Hodgkin

Il linfoma di Hodgkin (un tempo denominato linfo-granuloma di Hodgkin, malattia di Hodgkin o morbo di Hodgkin) è una neoplasia che interessa i tessuti linfoidi secondari come i linfonodi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linfoma di Hodgkin · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Lingua latina · Mostra di più »

Linneo

La lettera L., posta spesso a seguire delle indicazioni di nomenclatura binomiale nei cataloghi di specie, identifica il cognome dello scienziato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Linneo · Mostra di più »

Lipidi

I lipidi (dal greco λίπος, lìpos, «grasso»), o grassi, sono composti organici largamente diffusi in natura, e rappresentano una delle quattro principali classi di composti organici di interesse biologico, insieme a glucidi, protidi ed acidi nucleici.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Lipidi · Mostra di più »

Lisi

La lisi (dal greco λύσις) è la demolizione e dissoluzione di una cellula, causata dalla rottura della membrana cellulare; il suo contenuto che così ne fuoriesce prende il nome di lisato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Lisi · Mostra di più »

Louis Pasteur

Grazie alle sue scoperte e alla sua attività di ricerca è universalmente considerato il fondatore della moderna microbiologia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Louis Pasteur · Mostra di più »

Luc Montagnier

Professore presso l'Istituto Pasteur di Parigi, presidente della fondazione mondiale per la ricerca e prevenzione dell'AIDS, ha scoperto nel 1983 il virus dell'HIV, insieme alla dottoressa Françoise Barré-Sinoussi e al dottor Robert Gallo, e ha vinto il Premio Nobel per la medicina 2008.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Luc Montagnier · Mostra di più »

Macrofago

I macrofagi (noti anche come istiociti o istociti) sono cellule mononucleate tessutali che appartengono al sistema dei fagociti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Macrofago · Mostra di più »

Malattia

Una malattia (o patologia) è una condizione anormale di un organismo, causata da alterazioni organiche o funzionali che compromettono la salute del soggetto.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Malattia · Mostra di più »

Malattia da virus Ebola

La malattia da virus Ebola (acronimo inglese EVD), precedentemente conosciuta come febbre emorragica Ebola (acronimo inglese EHF) è una malattia degli esseri umani e di altri primati causata dal virus Ebola.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Malattia da virus Ebola · Mostra di più »

Mammalia

I mammiferi (Mammalia Linnaeus, 1758) sono una classe di vertebrati a diffusione cosmopolita caratterizzata dall'allattamento della prole.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Mammalia · Mostra di più »

Mammiferi marini

I mammiferi marini sono specie di mammiferi adattati alla vita acquatica nel corso dell'evoluzione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Mammiferi marini · Mostra di più »

Marburg (virus)

Il virus Marburg è un filovirus appartenente alla famiglia Filoviridae, responsabile di una febbre emorragica ad elevata mortalità denominata febbre emorragica di Marburg.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Marburg (virus) · Mostra di più »

Martinus Willem Beijerinck

Nel 1898, usando esperimenti di filtrazione su foglie di tabacco infette, riuscì a dimostrare che il mosaico del tabacco è causato da un agente infettivo di dimensioni inferiori a quelle di un batterio.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Martinus Willem Beijerinck · Mostra di più »

Max Knoll

Max Knoll fu un elettrotecnico tedesco che sviluppò con Ernst Ruska il primo microscopio elettronico del mondo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Max Knoll · Mostra di più »

Medicina

La medicina è la scienza che studia il corpo umano al fine di garantire la salute delle persone, in particolare riguardo alla definizione, prevenzione e cura delle malattie, oltre alle diverse modalità di alleviare le sofferenze dei malati (anche di coloro che non possono più guarire).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Medicina · Mostra di più »

Megavirus chilensis

Il Megavirus chilensis è una specie di virus appartenente al genere Megavirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Megavirus chilensis · Mostra di più »

Melanoma

Il melanoma è un tumore maligno che origina dal melanocita, una cellula preposta alla sintesi della melanina.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Melanoma · Mostra di più »

Metabolismo

In biologia il metabolismo (dal greco μεταβολή.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Metabolismo · Mostra di più »

Microarray di DNA

Microarray Un microarray di DNA (comunemente conosciuto come gene chip, chip a DNA, biochip o matrici ad alta densità) è un insieme di microscopiche sonde di DNA attaccate ad una superficie solida come vetro, plastica, o chip di silicio formanti un array (matrice).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microarray di DNA · Mostra di più »

Microbiologia

La microbiologia (dal greco μῑκρος, mīkros, "piccolo"; βίος, bios, "vita" λογία, Logia studio) è una branca della biologia che studia la struttura e le funzioni dei microrganismi, cioè di tutti quegli organismi viventi unicellulari, pluricellulari o acellulari, non visibili ad occhio nudo: ciò comprende batteri, Archaea, alcuni tipi di funghi, lieviti, alghe e protozoi; la microbiologia studia inoltre i virus e i prioni, sebbene questi non siano classificati come esseri viventi in senso stretto.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microbiologia · Mostra di più »

Microrganismo

Un microrganismo è un organismo vivente avente dimensioni tali da non poter essere visto ad occhio nudo (minori di 0,1 mm).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microrganismo · Mostra di più »

Microrganismo patogeno

I microrganismi patogeni chiamati anche agenti patogeni sono agenti biologici responsabili dell'insorgenza della condizione di malattia nell'organismo ospite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microrganismo patogeno · Mostra di più »

Microscopio

Il microscopio (dal greco: mikrón "piccino" e skopéin "guardare") è uno strumento che consente di ingrandire gli oggetti di piccole dimensioni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microscopio · Mostra di più »

Microscopio a forza atomica

Il microscopio a forza atomica (spesso abbreviato in AFM, dall'inglese Atomic Force Microscope) è un microscopio a scansione di sonda (SPM) inventato da Gerd Binnig, Calvin Quate e Christoph Gerber nel 1986.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microscopio a forza atomica · Mostra di più »

Microscopio elettronico

Il microscopio elettronico è un tipo di microscopio che non sfrutta la luce come sorgente di radiazioni, ma un fascio di elettroni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microscopio elettronico · Mostra di più »

Microscopio ottico

Il microscopio ottico è un tipo di microscopio che sfrutta la luce con lunghezza d'onda dal vicino infrarosso all'ultravioletto, coprendo tutto lo spettro visibile.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Microscopio ottico · Mostra di più »

Mimivirus

Si definisce Mimivirus un genere virale contenente una sola specie ad oggi identificata cui è stato attribuito il nome Acanthamoeba polyphaga mimivirus (APMV).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Mimivirus · Mostra di più »

Mononucleosi infettiva

La mononucleosi infettiva (detta anche semplicemente mononucleosi o malattia del bacio, per la sua trasmissibilità attraverso la saliva) è una malattia infettiva virale molto contagiosa, causata dal virus di Epstein-Barr (EBV).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Mononucleosi infettiva · Mostra di più »

Monossido di azoto

Il monossido di azoto è un gas incolore.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Monossido di azoto · Mostra di più »

Morbilità

In statistica, la morbilità è il numero dei casi di malattia registrati durante un periodo dato in rapporto al numero complessivo delle persone prese in esame.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Morbilità · Mostra di più »

Morbillo

Il morbillo (dal latino morbus, malattia) è una malattia infettiva esantematica altamente contagiosa causata da un virus, il Paramyxovirus del genere Morbillivirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Morbillo · Mostra di più »

Mutazione genetica

Per mutazione genetica si intende ogni modifica stabile ed ereditabile nella sequenza nucleotidica di un genoma o più generalmente di materiale genetico (sia DNA che RNA) dovuta ad agenti esterni o al caso, ma non alla ricombinazione genetica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Mutazione genetica · Mostra di più »

Nanomateriali

Quello dei nanomateriali è un campo che applica un approccio basato sulla scienza dei materiali alla nanotecnologia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nanomateriali · Mostra di più »

Nanometro

Il nanometro (simbolo nm) è un'unità di misura di lunghezza, corrispondente a 10−9 metri (cioè un miliardesimo di metro, pari ad un milionesimo di millimetro).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nanometro · Mostra di più »

Nanotecnologia

La nanotecnologia è un ramo della scienza applicata e della tecnologia che si occupa del controllo della materia su scala dimensionale inferiore al nanometro, ovvero un miliardesimo di metro (in genere tra 1 e 100 nanometri) e della progettazione e realizzazione di dispositivi in tale scala.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nanotecnologia · Mostra di più »

National Institutes of Health

I National Institutes of Health (Istituti Nazionali di Sanità, abbreviati in NIH) sono un'agenzia del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e National Institutes of Health · Mostra di più »

Nativi americani

Con l'espressione Nativi americani si intende indicare le popolazioni che abitavano il continente americano prima della colonizzazione europea e i loro odierni discendenti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nativi americani · Mostra di più »

Nematoda

Il Phylum Nematoda (dal greco: νῆμα, nema.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nematoda · Mostra di più »

Neoplasia

Una neoplasia (dal greco νέος, nèos, «nuovo», e πλάσις, plásis, «formazione») o un tumore (dal latino tumor, «rigonfiamento»), indica, in patologia, «una massa di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo», come chiarisce la definizione coniata dall'oncologo Rupert Allan Willis, accettata a livello internazionale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Neoplasia · Mostra di più »

Neoplasie della cervice uterina

La neoplasia della cervice uterina (cancro della cervice o cancro cervicale) è una patologia che colpisce la parte più inferiore e ristretta dell'utero: il collo o cervice.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Neoplasie della cervice uterina · Mostra di più »

Nucleo cellulare

Il nucleo cellulare è un compartimento cellulare dotato di membrana contenente la maggior parte del patrimonio genetico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nucleo cellulare · Mostra di più »

Nucleoproteina

Una nucleoproteina è una proteina strutturalmente associata agli acidi nucleici (sia DNA che RNA).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Nucleoproteina · Mostra di più »

Oceano Pacifico

L'Oceano Pacifico, detto brevemente Pacifico, è un oceano della Terra, il più esteso per superficie e volume.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Oceano Pacifico · Mostra di più »

Omeostasi

L'omeostasi (dal greco ὅμοιος+στάσις, "simile posizione") è la tendenza naturale al raggiungimento di una relativa stabilità, sia delle proprietà chimico-fisiche interne che comportamentali, che accomuna tutti gli organismi viventi, per i quali tale regime dinamico deve mantenersi nel tempo, anche al variare delle condizioni esterne, attraverso precisi meccanismi autoregolatori.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Omeostasi · Mostra di più »

Oncovirus

Un oncovirus o virus oncogeno (dal greco ὄγνκος ónkos, massa, tumore + virus) è un virus in grado di causare tumori.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Oncovirus · Mostra di più »

Ordine (tassonomia)

In biologia, ai fini della tassonomia, l'ordine è uno dei livelli di classificazione scientifica degli organismi viventi, tanto della zoologia, a quanto della botanica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ordine (tassonomia) · Mostra di più »

Organismo vivente

Un organismo vivente, in biologia, è un'entità, unicellulare o pluricellulare, soggetta alle leggi del mondo fisico ed al controllo da parte dei sistemi che esprimono l'informazione in esso contenuta, informazione codificata primariamente nel genoma e nel materiale genetico altrimenti veicolato, ad esempio negli organuli cellulari, è sottoposta a tutti i meccanismi tipici dell'espressione, compresi quelli evidenziati nell'epigenetica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Organismo vivente · Mostra di più »

Organizzazione mondiale della sanità

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS, o World Health Organization, WHO in inglese), agenzia speciale dell'ONU per la salute, è stata fondata il 22 luglio 1946 ed entrata in vigore il 7 aprile 1948 con sede a Ginevra.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Organizzazione mondiale della sanità · Mostra di più »

Origine della vita

L'abiogenesi, (dal greco a-bio-genesis, "origini non biologiche") o informalmente l'origine della vita, è il processo naturale con il quale la vita si origina a partire da materia non vivente, come semplici composti organici.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Origine della vita · Mostra di più »

Ospitalità

Con ospitalità si intende l'accoglienza dello straniero o di chi in generale non vive in un determinato luogo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ospitalità · Mostra di più »

Ospite (biologia)

In biologia (parassitologia, zoologia, botanica), l'ospite è la specie, al cui interno o sulla cui superficie vive un simbionte, che può essere un commensale, un parassita o un organismo in simbiosi mutualistica con l'ospite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ospite (biologia) · Mostra di più »

Pandemia

Una pandemia (dal greco pan-demos, "tutto il popolo") è una epidemia la cui diffusione interessa più aree geografiche del mondo, con un alto numero di casi gravi ed una mortalità elevata.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Pandemia · Mostra di più »

Pandoravirus

Pandoravirus è un genere di virus giganti, i cui esponenti sono caratterizzati dell'enorme grandezza delle dimensioni, fino a 1 micron, superiori a quelle di tutti gli altri virus conosciuti, e dalla mole del genoma, composto da 1,9 a 2,5 megabasi di DNA, il doppio di quelle riscontrabili in altri virus grandissimi conosciuti in precedenza, i Megavirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Pandoravirus · Mostra di più »

Parassitismo

Il parassitismo (dal greco παράσιτος) è una forma di interazione biologica, generalmente di natura trofica, fra due specie di organismi di cui uno è detto parassita e l'altro ospite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Parassitismo · Mostra di più »

Parotite

La parotite epidemica, più conosciuta con il nome popolare di orecchioni o gattoni, è una malattia infettiva acuta.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Parotite · Mostra di più »

Parvovirus

Il Parvovirus è un genere di desossiribovirus della famiglia Parvoviridae il cui genoma è formato da DNA monocatenario lineare, presente in singola copia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Parvovirus · Mostra di più »

Patologia

La patologia è la branca della medicina che si occupa dello studio, della cura e della prevenzione delle malattie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Patologia · Mostra di più »

Paul Tournier

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Paul Tournier · Mostra di più »

Penicillina

Le penicilline sono antibiotici beta-lattamici isolati da prodotti del metabolismo di alcune specie di Penicillium, in particolare il Penicillium notatum oggi noto come Penicillium chrysogenum.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Penicillina · Mostra di più »

Pericapside

Il pericapside o peplos (detto anche envelope, involucro) è lo strato più esterno che ricopre alcuni tipi di virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Pericapside · Mostra di più »

Periodo di incubazione

L’incubazione è quel periodo di tempo che intercorre tra l'esposizione ad un agente infettivo (batterio, virus o altro), ad esempio tramite l'assunzione dei cibi infetti, e il manifestarsi dei sintomi della malattia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Periodo di incubazione · Mostra di più »

Phocidae

Le foche o (i) focidi (Phocidae Gray, 1821) sono una famiglia di mammiferi carnivori marini appartenenti alla superfamiglia dei pinnipedi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Phocidae · Mostra di più »

Phylum

Il phylum (plurale phyla), a volte italianizzato in filo, è il gruppo tassonomico gerarchicamente inferiore al regno e superiore alla classe.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Phylum · Mostra di più »

Picornaviridae

Picornaviridae è un'ampia famiglia di virus di piccolissime dimensioni (25-30 nm) appartenenti all'ordine Picornavirales, in possesso di un genoma ad RNA a singolo filamento positivo, che presentano simmetria icosaedrica e sono privi di rivestimento lipidico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Picornaviridae · Mostra di più »

Plantae

Le piante (Plantae Haeckel, 1866) sono un regno di esseri viventi che comprende più di 390.000 specie, identificate comunemente con i nomi di alberi, arbusti, cespugli, erbe, rampicanti, succulente, felci, muschi e molti altri ancora.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Plantae · Mostra di più »

Plasmide

I plasmidi sono piccoli filamenti circolari di DNA superavvolto a doppia elica, presenti nel citoplasma e distinguibili dal cromosoma batterico per le loro dimensioni ridotte.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Plasmide · Mostra di più »

Plasmodesma

I plasmodesmi sono strutture tipiche delle cellule vegetali, che mettono in comunicazione cellule vicine attraverso le pareti cellulari.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Plasmodesma · Mostra di più »

Pleiomorfismo

Si chiama pleomorfismo la proprietà di alcuni microrganismi di modificare la propria morfologia.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Pleiomorfismo · Mostra di più »

Polarità

La polarità della molecola dell'acqua è responsabile della non linearità della molecola. In chimica, la polarità è una proprietà delle molecole per cui una molecola (detta polare) presenta una carica parziale positiva su una parte della molecola e una carica parziale negativa sulla parte opposta di essa.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Polarità · Mostra di più »

Polimerasi

Una polimerasi (ma anche,, e) è un enzima il cui ruolo è associato alla polimerizzazione degli acidi nucleici, come DNA e RNA.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Polimerasi · Mostra di più »

Poliomielite

La poliomielite, spesso chiamata polio o paralisi infantile, è una malattia acuta, virale, altamente contagiosa che si diffonde da individuo a individuo principalmente per via oro-fecale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Poliomielite · Mostra di più »

Poliovirus

Il poliovirus (o virus poliomielitico) è un virus di una delle quattro specie del genere Enterovirus (famiglia Picornaviridae) che causa la poliomielite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Poliovirus · Mostra di più »

Poxviridae

Poxviridae è una famiglia di virus a DNA a doppio filamento rivestiti da una doppia membrana virale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Poxviridae · Mostra di più »

Premio Nobel

Il premio Nobel (pronuncia svedese; in italiano o) è un'onorificenza di valore mondiale attribuita annualmente a persone viventi che si sono distinte nei diversi campi dello scibile, apportando «i maggiori benefici all'umanità» per le loro ricerche, scoperte e invenzioni, per l'opera letteraria, per l'impegno in favore della pace mondiale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Premio Nobel · Mostra di più »

Profago

Il profago è il genoma di un batteriofago lisogeno integrato nel cromosoma di un batterio ospite in forma latente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Profago · Mostra di più »

Programma delle Nazioni Unite per l'AIDS/HIV

Il Programma delle Nazioni Unite per l'AIDS/HIV (UNAIDS dall'inglese Joint United Nations Programme on HIV and AIDS) è un programma delle Nazioni Unite per accelerare, intensificare e coordinare l'azione globale contro l'AIDS.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Programma delle Nazioni Unite per l'AIDS/HIV · Mostra di più »

Proteasoma

Il proteasoma o proteosoma è un complesso multiproteico presente in tutte le cellule appartenenti ai domini eukarya e archaea (e in alcune del regno bacteria), che ha il compito di degradare polipeptidi all'interno della cellula.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Proteasoma · Mostra di più »

Proteine

In chimica, le proteine (o protidi) sono macromolecole biologiche costituite da catene di amminoacidi legati uno all'altro da un legame peptidico (ovvero un legame tra il gruppo amminico di un amminoacido e il gruppo carbossilico dell'altro amminoacido, creato attraverso una reazione di condensazione con perdita di una molecola d'acqua).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Proteine · Mostra di più »

Protozoa

I protozoi sono un raggruppamento non ortodosso di esseri viventi che fanno parte del regno dei protisti, che sono organismi unicellulari (secondo alcuni biologi anche pluricellulari), eucarioti, eterotrofi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Protozoa · Mostra di più »

Provirus

Un provirus è un genoma virale che si è integrato nel DNA della cellula ospitante, in modo tale che quest'ultima non viene distrutta ma, allorché si duplica, può trasmettere il genoma virale alle cellule discendenti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Provirus · Mostra di più »

Quarantena

La quarantena, detta anche contumacia, è un isolamento forzato, tipicamente utilizzato per limitare la diffusione di uno stato pericoloso (spesso una malattia).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Quarantena · Mostra di più »

Rabbia

La rabbia è una malattia virale che causa l'infiammazione acuta del cervello negli esseri umani e in altri animali a sangue caldo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rabbia · Mostra di più »

Radicale libero

In chimica, si definisce radicale (o radicale libero) un'entità molecolare molto reattiva avente vita media di norma brevissima, costituita da un atomo o una molecola formata da più atomi, che presenta un elettrone spaiato: tale elettrone rende il radicale estremamente reattivo, in grado di legarsi ad altri radicali o di sottrarre un elettrone ad altre molecole vicine.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Radicale libero · Mostra di più »

Raffreddore comune

Il raffreddore comune, o più semplicemente raffreddore, è una rinofaringite acuta infettiva virale causata solitamente da rhinovirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Raffreddore comune · Mostra di più »

Raggi X

In fisica i raggi X (o raggi Röntgen) sono quella porzione di spettro elettromagnetico con lunghezza d'onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Raggi X · Mostra di più »

Rapporto sessuale

Il rapporto sessuale (amplesso o coito) è un'attività fra due o più individui dalla quale può insorgere, se di tipo eterosessuale, la riproduzione d'essi o d'alcuni d'essi se il rapporto è tra più di due esseri.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rapporto sessuale · Mostra di più »

Recettore (biochimica)

In biochimica, un recettore è una proteina, transmembrana o intracellulare, che si lega con un fattore specifico, definito ligando, causando nel recettore una variazione conformazionale in seguito alla quale si ha l'insorgenza di una risposta cellulare o un effetto biologico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Recettore (biochimica) · Mostra di più »

Regno (biologia)

Il regno è il gruppo tassonomico di livello gerarchico più elevato condiviso da ogni classificazione scientifica, e fu introdotto già da Linneo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Regno (biologia) · Mostra di più »

Reoviridae

Le Reoviridae sono una famiglia di virus che possono colpire il sistema gastrointestinale (come il Rotavirus) e il tratto respiratorio.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Reoviridae · Mostra di più »

Replicazione del DNA

La replicazione (o duplicazione) è il meccanismo molecolare attraverso cui viene prodotta una copia del DNA cellulare.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Replicazione del DNA · Mostra di più »

Replicazione virale

La Replicazione virale è la formazione di nuove particelle virali nelle cellule infettate dai virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Replicazione virale · Mostra di più »

Resistenza agli antibiotici

La resistenza agli antibiotici, o antibiotico-resistenza, è un fenomeno per il quale un batterio risulta resistente all'attività di un farmaco antimicrobico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Resistenza agli antibiotici · Mostra di più »

Reticolo endoplasmatico

Il reticolo endoplasmatico è un sistema di endomembrane tipico delle cellule eucarioti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Reticolo endoplasmatico · Mostra di più »

Retroviridae

I Retroviridae sono una famiglia di retrovirus provvisti di peplos, con capside isometrico e con genoma costituito da due molecole di RNA monocatenario a polarità positiva.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Retroviridae · Mostra di più »

Retrovirus

I retrovirus sono un gruppo di virus che utilizza la trascrittasi inversa per convertire il proprio genoma da RNA a DNA durante il proprio ciclo di replicazione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Retrovirus · Mostra di più »

Rhabdoviridae

Rhabdoviridae è una famiglia di virus che include i seguenti generi di virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rhabdoviridae · Mostra di più »

Ribavirina

La ribavirina è il principio attivo di indicazione specifica per virus influenzali con gravi manifestazioni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ribavirina · Mostra di più »

Ribonucleasi III

Le ribonucleasi III sono enzimi della classe delle idrolasi, che catalizzano il taglio endonucleolitico di un 5'-fosfomonoestere.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ribonucleasi III · Mostra di più »

Rickettsia

Rickettsia è un genere di microrganismi gram-negativi, non sporigeni e parassiti intracellulari obbligati.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rickettsia · Mostra di più »

Ricombinazione genetica

Per ricombinazione genetica si intende ogni processo attraverso il quale, a partire da un genotipo, si ottengono nuove combinazioni di alleli rispetto a quelle iniziali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ricombinazione genetica · Mostra di più »

Riproduzione

La riproduzione (o procreazione), in biologia, è il processo attraverso il quale organismi viventi (chiamati genitori) generano altri individui della stessa specie (chiamati discendenti).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Riproduzione · Mostra di più »

Risposta immunitaria

Quando il sistema immunitario degli organismi superiori entra in contatto con un agente che riconosce come estraneo, mette in atto una serie di meccanismi di risposta che possono essere aspecifiche (comuni anche agli organismi più semplici), che contrastano l'invasione senza tener conto di cosa lo ha stimolato, e specifiche (proprie degli organismi più complessi) che sono rivolte quindi solo ed esclusivamente nei confronti dell'agente che ha indotto la risposta.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Risposta immunitaria · Mostra di più »

RNA

In chimica l'acido ribonucleico, in sigla RNA (dall'inglese RiboNucleic Acid), meno comunemente ARN (sigla italiana equivalente), è una molecola polimerica implicata in vari ruoli biologici di codifica, decodifica, regolazione e l'espressione dei geni.

Nuovo!!: Virus (biologia) e RNA · Mostra di più »

RNA interference

La RNA interference (dall'inglese interferenza dell'RNA, abbreviata comunemente come RNAi) è un meccanismo epigenetico mediante il quale alcuni frammenti di RNA sono in grado di interferire (e spegnere) l'espressione genica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e RNA interference · Mostra di più »

RNA messaggero

L'RNA messaggero (noto con l'abbreviazione di mRNA o con il termine più generico di trascritto) è un tipo di RNA che codifica e porta informazioni durante la trascrizione dal DNA ai siti della sintesi proteica, per essere sottoposto alla traduzione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e RNA messaggero · Mostra di più »

RNA-induced silencing complex

L'RNA-induced silencing complex (complesso silenziatore indotto da RNA, abbreviato come RISC) è un complesso composto da siRNA e proteine coinvolto in processi cellulari come la RNA interference.

Nuovo!!: Virus (biologia) e RNA-induced silencing complex · Mostra di più »

Rosalind Franklin

Professoressa universitaria è stata anche biofisica, biochimica e biologa molecolare.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rosalind Franklin · Mostra di più »

Rosolia

Con il termine rosolia si identifica una malattia infettiva, ad origine virale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rosolia · Mostra di più »

Rotavirus

I Rotavirus sono un genere di Virus a RNA con doppio capside.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Rotavirus · Mostra di più »

Russi

I russi sono il gruppo etnico di maggioranza della Russia, dove rappresentano l'80% della popolazione totale con quasi 116 milioni di individui.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Russi · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Russia · Mostra di più »

Saliva

Con il termine saliva, o bava, si indica, in fisiologia, il liquido che viene secreto dalle ghiandole salivari situate nella cavità orale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Saliva · Mostra di più »

Sangue

Il sangue è un tessuto connettivo fluido (allo stato di aggregazione liquido e dal comportamento non newtoniano).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sangue · Mostra di più »

Sarcoma di Kaposi

Il sarcoma di Kaposi è un cancro piuttosto raro, descritto originariamente da Moritz Kaposi, un dermatologo ungherese dell'Università di Vienna nel 1872; è causato dall'Herpesvirus umano 8 (HHV-8), conosciuto anche come Herpes Virus associato al Sarcoma di Kaposi (KSHV).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sarcoma di Kaposi · Mostra di più »

SARS

SARS - Severe acute respiratory syndrome - è una sigla che sta per "sindrome acuta respiratoria grave" (o "severa"),Nel linguaggio specialistico la parola inglese severe, lett.

Nuovo!!: Virus (biologia) e SARS · Mostra di più »

Sclerosi multipla

La sclerosi multipla (SM), chiamata anche sclerosi a placche, sclerosi disseminata o polisclerosi, è una malattia autoimmune cronica demielinizzante, che colpisce il sistema nervoso centrale causando un ampio spettro di segni e sintomi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sclerosi multipla · Mostra di più »

Segno (medicina)

Il termine segno, nella diagnosi medica, indica un reperto patologico oggettivo, riconosciuto dal medico all'esame obiettivo del paziente stesso.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Segno (medicina) · Mostra di più »

Selezione naturale

La selezione naturale, concetto introdotto da Charles Darwin nel 1859 nel libro L'origine delle specie, è il meccanismo con cui avviene l'evoluzione delle specie e secondo cui, nell'ambito della diversità genetica delle popolazioni, si ha un progressivo (e cumulativo) aumento degli individui con caratteristiche ottimali per l'ambiente in cui vivono.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Selezione naturale · Mostra di più »

Senso (biologia molecolare)

In biochimica, il concetto di senso si riferisce all'orientamento estremità-estremità di un singolo filamento di acido nucleico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Senso (biologia molecolare) · Mostra di più »

Sequenza ripetuta di DNA

Con il termine di sequenza ripetuta (o ripetitiva) di DNA ci si può riferire a due grandi classi di sequenze ripetitive di DNA non codificante.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sequenza ripetuta di DNA · Mostra di più »

Simian virus 40

Simian virus 40, abbreviato in SV40 (detto anche virus vacuolizzante della scimmia) è un polyomavirus trovato nelle scimmie e negli esseri umani.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Simian virus 40 · Mostra di più »

Sindrome da fatica cronica

La sindrome da fatica cronica (in inglese Chronic Fatigue Syndrome, sigla CFS), anche detta encefalomielite mialgica o malattia da intolleranza sistemica allo sforzo (Systemic exertion intolerance disease - SEID) comunemente indicata come CFS/ME, è una malattia multifattoriale idiopatica che viene descritta da un rapporto dell'Institute of Medicine (IOM) pubblicato nel febbraio 2015 come una «malattia sistemica, complessa, cronica e grave», caratterizzata da una profonda stanchezza, disfunzioni cognitive, alterazioni del sonno, manifestazioni autonomiche, dolore e altri sintomi, che sono peggiorati da uno sforzo di qualsiasi tipo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sindrome da fatica cronica · Mostra di più »

Singularia tantum

I nomina singularia tantum (in latino nomi soltanto singolari) sono dei sostantivi per i quali non esiste la forma plurale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Singularia tantum · Mostra di più »

Sintomatologia

Il termine sintomatologia indica il corredo di sensazioni per lo più anormali o non usuali che sono provocate da una malattia o da un trauma o da un qualsiasi evento patologico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sintomatologia · Mostra di più »

Sistema immunitario innato

Il sistema immunitario innato (conosciuto anche come sistema immunitario non specifico) è un sottosistema del sistema immunitario.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sistema immunitario innato · Mostra di più »

Smorzamento (fluorescenza)

Lo smorzamento (in inglese quenching) è il fenomeno attraverso il quale viene smorzata la fluorescenza; esso è dovuto a molecole che assorbono energia (come metalli oppure ossigeno).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Smorzamento (fluorescenza) · Mostra di più »

Soluzione (chimica)

In chimica, si definisce soluzione una miscela omogenea in cui una o più sostanze sono contenute in una fase liquida o solida o gassosa; contiene particelle diverse mescolate e distribuite in modo uniforme nello spazio disponibile in modo che ogni volume di soluzione abbia la medesima composizione degli altri.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Soluzione (chimica) · Mostra di più »

Sottofamiglia

La sottofamiglia è una categoria tassonomica, utilizzata in biologia per la classificazione scientifica delle forme di vita, tanto della zoologia, quanto della botanica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sottofamiglia · Mostra di più »

Sottospecie

Nella gerarchia della classificazione degli organismi viventi, la sottospecie si colloca un gradino più in basso della specie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sottospecie · Mostra di più »

Specie

Il concetto di specie è alla base della classificazione degli organismi viventi, trattandosi del livello tassonomico obbligatorio gerarchicamente più basso.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Specie · Mostra di più »

Sputnik (virofago)

Lo Sputnik ("satellite"/"compagno di viaggio") è un virofago, un agente subvirale che si riproduce nelle cellule di ameba che sono già state infette da altri virus coadiuvanti; Sputnik usa questi per riprodursi e inibire la replicazione dei virus coadiuvanti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Sputnik (virofago) · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Tabacco

Il tabacco è un prodotto agricolo, ottenuto dalle foglie delle piante del genere Nicotiana.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tabacco · Mostra di più »

Tasso di mortalità

Tasso di mortalità nel mondo (2006) Il tasso di mortalità è il rapporto tra il numero delle morti in una comunità o in un popolo durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tasso di mortalità · Mostra di più »

Tassonomia

La tassonomia (dal greco: ταξις, taxis, ordinamento e νομος, nomos, norma o regola; talora tassinomia) è, nel suo significato più generale, la disciplina della classificazione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tassonomia · Mostra di più »

Teoria delle quasispecie

Il modello a quasispecie è una descrizione del processo dell'evoluzione darwiniana di entità autoreplicantesi all'interno di una struttura chimico-fisica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Teoria delle quasispecie · Mostra di più »

Terapia genica

Per terapia genica (in inglese Gene Therapy) si intende l'inserzione di materiale genetico (DNA) all'interno delle cellule al fine di poter curare delle patologie (es. malattie genetiche).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Terapia genica · Mostra di più »

Terra

La Terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal Sole e il più grande dei pianeti terrestri del sistema solare, sia per massa sia per diametro.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Terra · Mostra di più »

Thomas Weller

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Thomas Weller · Mostra di più »

Tifo esantematico

Il tifo esantematico è conosciuto anche con i nomi di tifo epidemico, tifo petecchiale, dermotifo, tifo dei pidocchi e tifo europeo; non è da confondere con la febbre tifoide (o tifo addominale), provocata dalla Salmonella enterica.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tifo esantematico · Mostra di più »

Titolazione virale

La titolazione virale o saggio virale o conta virale è il conteggio, fatto in laboratorio, del numero di particelle virali presenti in un campione di un certo virus in analisi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Titolazione virale · Mostra di più »

Togaviridae

Togaviridae è una famiglia di virus di medie dimensioni, con genoma contenuto in un singolo filamento positivo di RNA, assenza di polimerasi virionica, nucleocapside a simmetria icosaedrica, avvolto da membrana lipoproteica la cui somiglianza a una toga romana ne ha fatto derivare il nome.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Togaviridae · Mostra di più »

Tosse

La tosse è un'energica contrazione inspiratoria cui segue una rapida espirazione, con chiusura della rima glottidea, seguita da una riapertura della stessa con genesi di una vibrazione sonora, a cui si accompagna un innalzamento del palato molle, occludente il nasofaringe.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tosse · Mostra di più »

Tossina

Per tossina si intende una sostanza prodotta da un organismo animale, vegetale o microbico che è dannosa per alcune specie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tossina · Mostra di più »

Traduzione

La traduzione è un'attività che comprende l'interpretazione del significato di un testo ("sorgente", "di origine", "di partenza" o "prototesto") e la successiva produzione di un nuovo testo, equivalente a quello di origine, in un'altra lingua (lingua "di destinazione", "di arrivo" o "metatesto").

Nuovo!!: Virus (biologia) e Traduzione · Mostra di più »

Trascrizione

La trascrizione è, in grafemica, l'operazione che consiste nel rappresentare i suoni di una lingua con il sistema di scrittura di una lingua diversa.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trascrizione · Mostra di più »

Trasferimento genico orizzontale

Il trasferimento di geni orizzontale o trasferimento genico orizzontale (acronimo TGO), anche conosciuto come trasferimento di geni laterale (acronimo TGL) e come HGT (horizontal gene transfer), è un processo nel quale un organismo trasferisce materiale genetico ad un'altra cellula non discendente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trasferimento genico orizzontale · Mostra di più »

Trasfusione

La trasfusione è la trasmissione di sangue da un organismo detto donatore ad un altro che lo riceve.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trasfusione · Mostra di più »

Trasmissione oro-fecale

La trasmissione oro-fecale è una delle tante modalità con cui avviene la trasmissione delle malattie infettive.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trasmissione oro-fecale · Mostra di più »

Trasporto di membrana

Con il termine trasporto di membrana ci si riferisce a diversi processi attraverso i quali la cellula è in grado di permettere l'attraversamento delle membrane biologiche alle molecole che non sono in grado di diffondervi autonomamente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trasporto di membrana · Mostra di più »

Trasposone

Si definiscono trasposoni alcuni elementi genetici presenti nei genomi di procarioti ed eucarioti, capaci di spostarsi da una posizione all'altra del genoma.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Trasposone · Mostra di più »

Tumore cutaneo

Con tumore cutaneo si intende una ampia gamma di lesioni e alterazioni della pelle di natura neoplastica, cioè caratterizzate da una abnorme crescita cellulare, svincolata dai normali meccanismi di controllo dell’organismo.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tumore cutaneo · Mostra di più »

Tumore del fegato

Il tumore del fegato o tumore epatico (dal greco Hepar, che significa fegato) è una neoplasia che ha origine nel fegato.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tumore del fegato · Mostra di più »

Tumore del pene

Il tumore del pene è una neoplasia che cresce sulla pelle o nei tessuti del pene.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tumore del pene · Mostra di più »

Tumore dell'ano

Il tumore dell'ano è spesso di origine maligna, un cancro che colpisce l'ano, cioè il tratto terminale dell'intestino.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tumore dell'ano · Mostra di più »

Tungsteno

Il tungsteno è l'elemento chimico avente numero atomico 74.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Tungsteno · Mostra di più »

Ultimo antenato comune universale

Quella dell'ultimo antenato comune universale, in lingua inglese last universal common ancestor (LUCA) o anche last universal ancestor (LUA), è una teoria riguardante l'ultimo ipotetico organismo vivente dal quale tutti gli organismi attuali discenderebbero.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Ultimo antenato comune universale · Mostra di più »

United States Naval Research Laboratory

L'United States Naval Research Laboratory (NRL) (in italiano laboratorio di ricerche navali statunitense) è il laboratorio di ricerca dell'United States Navy e dell'United States Marine Corps.

Nuovo!!: Virus (biologia) e United States Naval Research Laboratory · Mostra di più »

Vaccinazione

La vaccinazione consiste nella somministrazione di un vaccino sia a scopo profilattico (vaccinoprofilassi) che a scopo terapeutico (vaccinoterapia).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vaccinazione · Mostra di più »

Vaccino

Un vaccino è una preparazione artificiale in grado di fornire un'immunità acquisita, somministrata a scopo di immunoprofilassi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vaccino · Mostra di più »

Vaccino antipoliomielite

I due vaccini antipoliomielite oggi disponibili, sono vaccini utilizzati in tutto il mondo per combattere la poliomielite.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vaccino antipoliomielite · Mostra di più »

Vaccino antivaioloso

Il vaccino del vaiolo, il primo vaccino efficace mai sviluppato, è stato introdotto da Edward Jenner nel 1798.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vaccino antivaioloso · Mostra di più »

Vaiolo

Il vaiolo è stata una malattia infettiva causata da due varianti del virus Variola, la Variola maior e la Variola minor.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vaiolo · Mostra di più »

Varicella

La varicella è una malattia esantematica altamente contagiosa ed epidemica causata da un'infezione primaria con il Virus varicella-zoster (VZV o Herpesvirus umano 3), un virus a DNA appartenente alla famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae, genere Varicellovirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Varicella · Mostra di più »

Varicellovirus

Il varicellovirus è un genere della sottofamiglia delle alphaherpesvirinae e comprende le seguenti specie.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Varicellovirus · Mostra di più »

Varietà (biologia)

Col termine varietà (abbreviato var) si intende in senso descrittivo la diversità delle caratteristiche all'interno di una specie biologica: Il termine ha però assunto anche un significato in senso distintivo, con "una varietà" (ristretta quasi a singolarità) si intende una parte ristretta, del complesso delle varietà esistenti, avente caratteristiche in qualche modo distinguibili dalla rimanente gamma varietale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Varietà (biologia) · Mostra di più »

Vertebrata

I vertebrati (Vertebrata) sono un subphylum di animali cordati caratterizzato da una struttura scheletrica ossea e/o cartilaginea.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Vertebrata · Mostra di più »

Via metabolica

La via metabolica (spesso chiamata pathway metabolico o più semplicemente pathway) è l'insieme delle reazioni chimiche coinvolte in uno o più processi di anabolismo o catabolismo all'interno di una cellula.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Via metabolica · Mostra di più »

Virione

Un virione è una singola particella virale.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virione · Mostra di più »

Viroide

Il viroide è un agente infettivo simile a un virus, scoperto nel 1971 da Theodor O. Diener; è costituito da una piccola molecola di RNA circolare (alcune centinaia di nucleotidi) non rivestita da capside.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Viroide · Mostra di più »

Virologia

La virologia è la disciplina biologica che studia i virus, gli unici organismi che non possono riprodursi da soli ma solo grazie all'intermediazione di cellule.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virologia · Mostra di più »

Virucida

Un virucida è un prodotto usato per distruggere o disattivare i virus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virucida · Mostra di più »

Virulenza

La virulenza è la capacità di un agente patogeno (virus, batterio, ecc.) di attraversare i sistemi di difesa di un organismo (ospite) per poi moltiplicarsi in esso provocando, nel contempo, danni più o meno gravi.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virulenza · Mostra di più »

Virus (informatica)

Un virus, in informatica, è un software appartenente alla categoria dei malware che, una volta eseguito, infetta dei file in modo da fare copie di se stesso, generalmente senza farsi rilevare dall'utente (da questo punto di vista il nome è in perfetta analogia con i virus in campo biologico).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus (informatica) · Mostra di più »

Virus a DNA

I Virus a DNA sono virus che utilizzano il DNA come materiale genetico e si moltiplicano utilizzando una DNA polimerasi DNA-dipendente.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus a DNA · Mostra di più »

Virus a RNA

I Virus a RNA sono virus che utilizzano l'RNA come materiale genetico.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus a RNA · Mostra di più »

Virus del mosaico del tabacco

Il Virus del mosaico del tabacco è l'agente eziologico dell'omonima malattia, che colpisce molte specie tra cui la barbabietola da zucchero, il cetriolo, il mais, la patata, il pisello, il pomodoro e il tabacco.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus del mosaico del tabacco · Mostra di più »

Virus del papilloma umano

Il Papilloma Virus Umano o HPV (acronimo di "Human Papilloma Virus") è un genere di virus a dsDNA appartenente alla famiglia dei Papillomaviridae che risulta essere patogeno solo per l'essere umano.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus del papilloma umano · Mostra di più »

Virus del vaiolo

Il virus del vaiolo (in latino scientifico: Variola virus, in inglese: Smallpox virus) era l'agente responsabile del vaiolo umano, ormai scomparso in natura; era una specie di virus a DNA della famiglia dei Poxviridae, sottofamiglia Chordopoxvirinae, genere Orthopoxvirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus del vaiolo · Mostra di più »

Virus dell'herpes simplex

Il virus dell'herpes simplex (HSV, dall'inglese herpes simplex virus) è una specie di virus, appartenente alla famiglia degli Herpesviridae, alla sottofamiglia delle Alphaherpesvirinae, del genere Simplexvirus.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus dell'herpes simplex · Mostra di più »

Virus della rabbia

Il virus della rabbia è una specie di virus neurotropo a singolo filamento negativo di RNA, appartenente al genere Lyssavirus, famiglia Rhabdoviridae, ordine Mononegavirales, agente eziologico della rabbia, una malattia infettiva mortale per gli uomini e per numerosi animali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus della rabbia · Mostra di più »

Virus difettivi

I virus difettivi o defettivi sono virus che necessitano di un helper (tipicamente un secondo virus) per la replicazione, in quanto mancanti di elementi genetici importanti.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus difettivi · Mostra di più »

Virus oncolitici

Un virus oncolitico è un virus che infetta e uccide preferenzialmente le cellule tumorali.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Virus oncolitici · Mostra di più »

Washington

Washington D.C. (AFI:; in inglese) è la capitale degli Stati Uniti d'America, con una popolazione di 672 228 abitanti (5 582 170 abitanti nell'area metropolitana).

Nuovo!!: Virus (biologia) e Washington · Mostra di più »

Wendell Meredith Stanley

È stato il primo a ottenere un virus sotto forma di cristallo (il virus del mosaico del tabacco), scoprendone in tal modo la nucleoproteina che ne controlla l'attività.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Wendell Meredith Stanley · Mostra di più »

Yersinia pestis

Yersinia pestis (Lehmann & Neumann, 1896) van Loghem, 1944 è un bacillo scoperto nel 1894 da Alexandre Yersin.

Nuovo!!: Virus (biologia) e Yersinia pestis · Mostra di più »

Riorienta qui:

Genomi virali, Vira, Virale, Virales.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »